RAGAZZI IN GIOCO PROGETTO LUDOPATIE IN COLLABORAZIONE CON

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RAGAZZI IN GIOCO PROGETTO LUDOPATIE IN COLLABORAZIONE CON"

Transcript

1 IN COLLABORAZIONE CON Aprile 2014

2 CAMPIONE Fasce di età 25,0% 25,0% 25,0% Totale Italia anni 20,2% anni 26,3% anni 34,6% Oltre 49 anni 18,9% 25,0% TOTALE 100,0% Sesso Totale Italia Maschio 66,9% Femmina 33,1% TOTALE 100,0%

3 CAMPIONE Titolo di studio Totale Italia Licenza elementare 25,7% Licenza media inf. 33,1% Diploma media sup. 34,3% Laurea 6,9% TOTALE 100,0% Professione Totale Italia Impiegato/a 25,7% Commerciante/artigiano 23,8% Operaio/a 15,2% Disoccupato/a 13,4% Casalinga 10,3% Libero professionista 8,9% Imprenditore/Titolare d azienda 2,7% TOTALE 100,0%

4 CAMPIONE Reddito annuale nucleo familiare Totale Italia Entro i euro 34,2% / euro 24,4% / euro 11,3% Oltre i euro 4,8% Non risponde 25,3% TOTALE 100,0%

5 Dm1 Vicino alla sua abitazione vi sono sale da gioco o centri scommesse?

6 Dm1 Vicino alla sua abitazione vi sono sale da gioco o centri scommesse? Sì 25,3% 27,2% 24,0% 25,6% 24,4% No 54,2% 51,2% 55,2% 54,8% 55,6% Non saprei 20,5% 21,6% 20,8% 19,6% 20,0% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale

7 Dm2 Conosce ragazzi o adulti che le frequentano? (Sì a DM.1) Sì 35,2% No 40,3% Non saprei 24,5% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% 45% Base: 253 Genitori

8 Dm2 Conosce ragazzi o adulti che le frequentano? (Sì a DM.1) Sì 35,2% 36,8% 35,0% 34,4% 34,4% No 33,8% 40,3% 40,0% 43,8% 44,3% Non saprei 24,5% 25,0% 21,8% 21,3% 29,4% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% 45% 50% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale Base: 253 Genitori

9 Dm3 Ha avuto occasione di frequentare uno di questi luoghi? (Sì a DM.1) Sì, qualche volta 45,1% Sì, spesso 5,1% No, mai 49,8% 0% 10% 20% 30% 40% 50% Base: 253 Genitori

10 Dm3 Ha avuto occasione di frequentare uno di questi luoghi? (Sì a DM.1) Sì, qualche volta 45,1% 48,5% 43,3% 45,3% 42,6% Sì, spesso 5,1% 7,4% 3,3% 6,3% 3,3% No, mai 49,8% 44,1% 53,4% 48,4% 54,1% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale Base: 253 Genitori

11 Dm5 Dm4 All interno Quanto queste di questi informazioni luoghi, le la è convincono capitato di alla osservare prescrizione? la presenza di minori? (Sì a DM. 3) Sì, qualche volta 22,0% Sì, spesso 7,9% No, mai 44,9% Non saprei/non ricordo 25,2% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% 45% Base: 127 Genitori

12 Dm4 All interno di questi luoghi, le è capitato di osservare la presenza di minori? (Sì a DM. 3) Sì, qualche volta 22,0% 23,7% 21,5% 21,2% 21,4% Sì, spesso 7,9% 10,5% 7,1% 9,1% 3,6% No, mai 36,8% 44,9% 46,4% 45,5% 53,6% Non saprei/non ricordo 25,2% 29,0% 25,0% 24,2% 21,4% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale

13 Dm5 Quanto Le è mai queste capitato informazioni di trovarsi la di convincono fronte ad una alla richiesta prescrizione? di un minore di giocare o scommettere per suo conto? (Sì a DM. 4) Sì, qualche volta 18,4% Sì, spesso 15,8% No, mai 47,4% Non saprei/ non ricordo 18,4% 0% 10% 20% 30% 40% 50% Base: 38 Genitori

14 Dm5 Le è mai capitato di trovarsi di fronte ad una richiesta di un minore di giocare o scommettere per suo conto? (Sì a DM. 4) Sì, qualche volta 18,4% 23,1% 12,5% 20,0% 14,3% Sì, spesso 15,8% 12,5% 10,0% 14,3% 23,1% No, mai 47,4% 38,4% 50,0% 42,8% 62,5% Non saprei/ non ricordo 18,4% 15,4% 12,5% 20,0% 28,6% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale Base: 38 Genitori

15 Dm6 Secondo Lei, da quale età i minori possono entrare in una sala? Da anni 5,7% Da anni 19,2% Solo dai 18 anni in poi 41,5% Non saprei 33,6% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% 45%

16 Dm6 Secondo Lei, da quale età i minori possono entrare in una sala? Da anni 5,7% 7,2% 5,6% 4,8% 5,2% Da anni 19,2% 20,4% 19,6% 18,8% 18,0% Solo dai 18 anni in poi Non saprei 41,5% 37,2% 41,6% 42,8% 44,4% 33,6% 35,2% 33,2% 33,6% 32,4% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% 45% 50% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale

17 Dm5 Dm7 Quanto Come valuta queste il divieto informazioni per un la minore convincono di entrare alla in prescrizione? una sala gioco: Giusto 55,2% Sbagliato 19,3% Non saprei 25,5% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60%

18 Dm7 Come valuta il divieto per un minore di entrare in una sala gioco: Giusto 55,2% 53,2% 55,2% 56,0% 56,40% Sbagliato 19,3% 20,0% 19,2% 18,8% 19,20% Non saprei 25,5% 26,8% 25,6% 25,2% 24,40% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale

19 Dm8 Nel Suo computer di casa vi sono limitazioni per l accesso a siti vietati ai minori? Sì 33,4% No 51,3% Non saprei/non ricordo 15,3% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60%

20 Dm8 Nel Suo computer di casa vi sono limitazioni per l accesso a siti vietati ai minori? Sì 33,4% 28,4% 34,0% 34,8% 36,4% No 51,3% 55,2% 51,2% 50,0% 48,8% Non saprei/non ricordo 15,3% 16,4% 14,8% 15,2% 14,8% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale

21 Dm9 Quante volte in un mese Le capita di giocare al lotto, o gratta e vinci o superenalotto o giochi simili? Non gioco mai 55,3% 1-2 volte 15,1% 3-5 volte 11,2% 6-10 volte 10,3% Più di 10 volte 8,1% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60%

22 Dm9 Quante volte in un mese Le capita di giocare al lotto, o gratta e vinci o superenalotto o giochi simili? Non gioco mai 1-2 volte 3-5 volte 6-10 volte Più di 10 volte 15,1% 15,6% 14,0% 15,6% 15,2% 11,2% 9,2% 12,4% 12,0% 11,2% 10,3% 12,0% 10,4% 9,2% 9,6% 8,1% 10,0% 7,2% 8,4% 6,8% 55,3% 53,2% 56,0% 54,8% 57,2% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale

23 Dm10 I suoi figli, partecipano a questi momenti di gioco? (Sì a DM. 9) Sì, qualche volta 33,8% Sì, spesso 21,0% No, mai 45,2% 0% 10% 20% 30% 40% 50% Base: 447 Genitori

24 Dm10 I suoi figli, partecipano a questi momenti di gioco? (Sì a DM. 9) Sì, qualche volta 33,8% 35,0% 32,7% 33,7% 33,6% Sì, spesso 21,0% 23,1% 19,1% 21,2% 20,6% No, mai 45,2% 41,9% 48,2% 45,1% 45,8% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale

25 Dm11 I suoi figli Le chiedono di giocare? (Sì a DM. 9) Sì, qualche volta 27,1% Sì, spesso 21,0% No, mai 51,9% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% Base: 447 Genitori

26 Dm11 I suoi figli Le chiedono di giocare? (Sì a DM. 9) Sì, qualche volta 27,1% 29,1% 25,5% 26,6% 27,1% Sì, spesso 21,0% 22,2% 20,9% 21,2% 19,6% No, mai 51,9% 48,7% 53,6% 52,2% 53,3% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale Base: 447 Genitori

27 Dm12 In genere, giocano da soli o con gli amici? (Sì a D. 11) Da soli 12,1% Con gli amici 34,4% Non saprei 53,5% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% Base: 215 Genitori

28 Dm12 In genere, giocano da soli o con gli amici? (Sì a D. 11) Da soli 6,7% 12,1% 11,8% 16,7% 14,0% Con gli amici 27,7% 34,4% 36,7% 39,2% 34,0% Non saprei 53,5% 56,6% 49,0% 55,6% 52,0% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale Base: 215 Genitori

29 Dm13 Quale gioco Lei ritiene possa essere quello con maggiori possibilità di vincita? Gratta e vinci 25,3% Superenalotto 18,7% Lotto 12,1% Scommesse sportive 8,8% Poker online 7,9% Slot machine 7,1% Non saprei 20,1% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30%

30 Dm13 Quale gioco Lei ritiene possa essere quello con maggiori possibilità di vincita? Gratta e vinci Superenalotto Lotto Scommesse sportive Poker online Slot machine Non saprei 4,0% 12,1% 13,6% 12,0% 11,2% 11,6% 8,8% 8,0% 8,4% 8,8% 10,0% 7,9% 8,4% 9,2% 10,0% 7,1% 8,4% 6,8% 6,8% 6,4% 18,7% 19,6% 18,4% 18,8% 18,0% 20,1% 21,2% 20,0% 20,0% 19,2% 25,3% 25,2% 26,0% 25,2% 24,8% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale

31 Dm14 Avete mai parlato dell argomento gioco patologico nell ambito familiare? Sì 10,3% No 67,6% Non saprei/non ricordo 22,1% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70%

32 Dm14 Avete mai parlato dell argomento gioco patologico nell ambito familiare? Sì 10,3% 9,2% 10,4% 9,6% 12,0% No 67,6% 67,6% 65,6% 69,6% 67,6% Non saprei/non ricordo 22,1% 23,2% 24,0% 20,8% 20,4% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale

33 Dm15 Lei ha mai temuto che Suo figlio/a giocasse? Sì, spesso 20,3% Sì, qualche volta 35,6% No, mai 44,1% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% 45%

34 Dm15 Lei ha mai temuto che Suo figlio/a giocasse? Sì, spesso 20,3% 18,8% 19,2% 21,2% 22,0% Sì, qualche volta 35,6% 37,2% 36,4% 34,8% 34,0% No, mai 44,1% 44,0% 44,4% 44,0% 44,0% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% 45% 50% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale

35 Dm16 Se scoprisse che Suo figlio/a gioca, riterrebbe giusto intervenire? Sì 74,7% No 10,5% Non saprei 14,8% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80%

36 Dm16 Se scoprisse che Suo figlio/a gioca, riterrebbe giusto intervenire? Sì 74,7% 70,8% 75,6% 76,0% 76,4% No 10,5% 12,0% 10,4% 9,6% 10,0% Non saprei 14,8% 17,2% 14,0% 14,4% 13,6% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 90% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale

37 Dm17 In che modo riterrebbe giusto intervenire? (Sì a D. 16) Discutendo dell'argomento in famiglia 25,5% Rivolgendomi a Specialisti (Psicologi-Medici) 23,3% Chiedendo aiuto a familiari/amici 20,2% Rivolgendomi a gruppi specializzati/gruppi di auto-aiuto 10,0% Non saprei 21,0% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% Base: 747 Genitori

38 Dm17 In che modo riterrebbe giusto intervenire? (Sì a D. 16) Discutendo dell'argomento in famiglia Rivolgendomi a Specialisti (Psicologi-Medici) Chiedendo aiuto a familiari/amici Rivolgendomi a gruppi specializzati/gruppi di auto-aiuto Non saprei 6,2% 10,0% 9,5% 12,1% 12,0% 25,5% 26,5% 22,6% 23,1% 23,3% 21,5% 22,2% 24,2% 25,1% 20,2% 18,1% 20,6% 21,1% 20,9% 21,0% 24,3% 21,2% 20,0% 18,9% 29,9% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale Base: 747 Genitori

39 Dm18 Conosce il termine ludopatia? Sì 10,3% No 89,7% 0% 20% 40% 60% 80% 100%

40 Dm18 Conosce il termine ludopatia? 10,3% 8,4% Sì 10,8% 10,4% 11,6% 89,7% 91,6% No 89,2% 89,6% 88,4% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 90% 100% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale

41 Dm19 Vorrebbe avere più informazioni su tale argomento? Sì 75,8% No 4,9% Non saprei 19,3% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80%

42 Dm19 Vorrebbe avere più informazioni su tale argomento? Sì 75,8% 74,0% 77,2% 75,2% 76,8% No 4,9% 5,6% 4,4% 5,2% 4,4% Non saprei 19,3% 20,4% 18,4% 19,6% 18,8% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 90% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale

43 Dm20 Ritiene che il problema ludopatia o gioco patologico possa riguardare anche i minori? Sì 74,9% No 4,7% Non saprei 20,4% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80%

44 Dm20 Ritiene che il problema ludopatia o gioco patologico possa riguardare anche i minori? Sì 74,9% 70,8% 76,0% 76,0% 76,8% No 4,7% 5,6% 4,0% 4,8% 4,4% Non saprei 20,4% 23,6% 20,0% 19,2% 18,8% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 90% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale

45 Dm21 Secondo Lei, quali potrebbero essere i motivi che spingono un minore a giocare? Cercare di vincere denaro 34,4% Passare il tempo 25,4% Sfidare la sorte 24,1% Misurare le capacità personali 8,9% Stare in compagnia 5,0% Non saprei 2,2% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 1637 risposte

46 Dm21 Secondo Lei, quali potrebbero essere i motivi che spingono un minore a giocare? Cercare di vincere denaro Passare il tempo Sfidare la sorte Misurare le capacità personali Stare in compagnia Non saprei 8,9% 6,7% 7,6% 10,7% 10,7% 5,0% 5,5% 5,4% 4,4% 4,7% 2,2% 2,9% 2,2% 2,0% 1,8% 25,4% 26,9% 25,4% 24,6% 24,7% 24,1% 23,7% 25,2% 23,9% 23,4% 34,4% 34,3% 34,2% 34,4% 34,7% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% 1637 risposte Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale

47 Dm22 Ed invece, quali sono i motivi che spingono un adulto a giocare? Cercare di vincere denaro 50,8% Passare il tempo 18,9% Sfidare la sorte 15,9% Stare in compagnia 9,0% Misurare le capacità personali Altro 3,9% 1,5% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 1738 risposte

48 Dm22 Ed invece, quali sono i motivi che spingono un adulto a giocare? Cercare di vincere denaro Passare il tempo Sfidare la sorte Stare in compagnia Misurare le capacità personali Altro 9,0% 9,5% 9,8% 8,1% 8,3% 3,9% 2,8% 5,0% 3,7% 4,4% 1,5% 1,2% 0,2% 2,3% 2,5% 18,9% 19,3% 19,4% 18,7% 18,2% 15,9% 15,1% 15,5% 16,7% 16,2% 50,8% 52,1% 50,1% 50,5% 50,4% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale 1738 risposte

49 Dm23 Lei sarebbe favorevole all apertura di nuove sale da gioco? Sì 24,7% No 65,2% Non saprei 10,1% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70%

50 Dm23 Lei sarebbe favorevole all apertura di nuove sale da gioco? Sì 24,7% 26,4% 24,0% 24,8% 23,6% No 65,2% 62,0% 66,4% 65,2% 67,2% Non saprei 10,1% 11,6% 9,6% 10,0% 9,2% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale

51 Dm24 Suo figlio gioca? Sì 20,3% No 45,8% Non saprei 33,9% 0% 10% 20% 30% 40% 50%

52 Dm24 Suo figlio gioca? Sì 20,3% 22,0% 19,6% 20,4% 19,2% No 45,8% 42,4% 47,6% 45,6% 47,6% Non saprei 33,9% 35,6% 32,8% 34,0% 33,2% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% 45% 50% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale

53 Dm25 A quale età Suo figlio/a ha cominciato a giocare? (Sì a D. 24) anni 9,9% anni 22,7% Dopo i 18 anni 34,9% Non saprei/non ricordo 32,5% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% Base: 203 Genitori

54 Dm25 A quale età Suo figlio/a ha cominciato a giocare? (Sì a D. 24) anni 9,9% 12,7% 8,1% 9,8% 8,3% anni 22,7% 25,5% 22,5% 21,6% 20,8% Dopo i 18 anni Non saprei/non ricordo 34,9% 30,9% 36,7% 33,3% 39,6% 32,5% 30,9% 32,7% 35,3% 31,3% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% 45% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale Base: 203 Genitori

55 Dm26 Quanto è preoccupato che Suo figlio/a continui con questo tipo di giochi? (Sì a D. 24) Molto preoccupato 66,0% Abbastanza preoccupato 24,1% Poco preoccupato 6,9% Per nulla preoccupato 3,0% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% Base: 203 Genitori

56 Dm26 Quanto è preoccupato che Suo figlio/a continui con questo tipo di giochi? (Sì a D. 24) Molto preoccupato 66,0% 58,1% 73,5% 68,6% 64,5% Abbastanza preoccupato 24,1% 27,3% 20,4% 21,6% 27,10% Poco preoccupato Per nulla preoccupato 6,9% 9,1% 4,1% 7,8% 6,30% 3,0% 5,5% 2,0% 2,0% 2,10% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale Base: 203 Genitori

57 Dm27 Ha chiesto aiuto a qualcuno ed a chi in particolare? Dm27 Ha chiesto aiuto a qualcuno ed a chi in particolare? (Sì a D. 24) Al medico di famiglia 24,5% Ad un familiare 21,0% Ad un amico 19,1% Ad un medico specialista 15,2% Ad uno Psicologo A nessuno 8,5% 10,1% Altro 1,6% 0% 5% 10% 15% 20% 25% Base: 203 Genitori 257 risposte

58 Dm27 Ha chiesto aiuto a qualcuno ed a chi in particolare? (Sì a D. 24) Al medico di famiglia Ad un familiare Ad un amico Ad un medico specialista Ad uno Psicologo A nessuno Altro 1,6% 1,5% 24,5% 25,0% 24,1% 24,6% 24,1% 21,0% 23,6% 22,6% 18,5% 19,0% 19,1% 19,5% 19,4% 20,0% 17,2% 15,2% 9,7% 14,5% 16,9% 20,7% 10,1% 6,9% 9,7% 12,3% 12,1% 8,5% 11,1% 9,7% 6,2% 6,9% 4,2% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale Base: 203 Genitori 257 risposte

59 Dm28 Suo figlio/a ha mai giocato con un parente? (Sì a D. 24) Sì 25,1% No 41,9% Non saprei 33,0% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% 45% Base: 203 Genitori

60 Dm28 Suo figlio/a ha mai giocato con un parente? (Sì a D. 24) Sì 25,1% 24,5% 23,5% 22,9% 29,1% No 34,5% 41,9% 44,9% 45,1% 43,8% Non saprei 33,0% 36,4% 30,6% 31,4% 33,3% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% 40% 45% 50% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale Base: 203 Genitori

61 Dm29 Con chi in particolare ha giocato Suo figlio/a? (Sì a D. 29) Fratello/sorella 19,6% Cugino/a 17,7% Zio/a 7,8% Nonno/a 3,9% Non saprei 51,0% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% Base: 51 Genitori

62 Dm29 Con chi in particolare ha giocato Suo figlio/a? (Sì a D. 29) Fratello/sorella Cugino/a Zio/a Nonno/a 19,6% 8,3% 18,2% 17,7% 12,5% 8,3% 7,8% 8,3% 16,7% 9,0% 3,9% 6,3% 8,3% 25,0% 25,1% 25,0% 27,3% Non saprei 51,0% 50,0% 50,0% 45,5% 56,2% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% Nord Ovest Nord Est Centro Sud+Isole Totale Base: 51 Genitori

63 IN COLLABORAZIONE CON Grazie per l attenzione.

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA Azienda Sanitaria Locale di Potenza INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP Relazione Generale A cura degli Uffici URP

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

INDAGINE SUL PART TIME NELLA PROVINCIA DI FIRENZE

INDAGINE SUL PART TIME NELLA PROVINCIA DI FIRENZE INDAGINE SUL PART TIME NELLA PROVINCIA DI FIRENZE Ricerca condotta dall Ufficio della Consigliera di Parità sul personale part time dell Ente (luglio dicembre 007) INDAGINE SUL PART TIME NELLA PROVINCIA

Dettagli

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA L epoca in cui viviamo, caratterizzata dalla velocità e dall informazione, vede limitate le nostre capacità previsionali. Non siamo più in grado

Dettagli

AUDIPRESS 2 Ciclo 2011 -- Indagine Quotidiani e Supplementi -

AUDIPRESS 2 Ciclo 2011 -- Indagine Quotidiani e Supplementi - Via Panizza, 7 Milano Tel. 02/48.19.33.20 Via M. Macchi, 61 Milano Tel. 02/67.33.01 Edizione Unica AUDIPRESS 2 Ciclo 2011 -- Indagine Quotidiani e Supplementi - (APPARE LOGO AUDIPRESS) QUOTIDIANI PAY PRESS

Dettagli

PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL EDUCAZIONE SVILUPPO MORALE E SESSUALE. Docente: S. De Stasio

PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL EDUCAZIONE SVILUPPO MORALE E SESSUALE. Docente: S. De Stasio PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL EDUCAZIONE SVILUPPO MORALE E SESSUALE Docente: S. De Stasio Diverse dimensioni delle norme morali L acquisizione di una norma morale è un processo che contiene diverse

Dettagli

I.R.C.C.S. Oasi Maria SS. Troina (EN)

I.R.C.C.S. Oasi Maria SS. Troina (EN) I.R.C.C.S. Oasi Maria SS. Troina (EN) VALUTAZIONE DELLA TERAPIA FARMACOLOGICA PER LA CURA DEI COMPORTAMENTI PROBLEMATICI IN SOGGETTI CON SINDROME DI PRADER WILLI State per compilare un questionario sull'utilizzo

Dettagli

Carnacina Bardolino. Indagine anno scolastico 2005-06 Genitori 1

Carnacina Bardolino. Indagine anno scolastico 2005-06 Genitori 1 Conosce il regolamento scolastico che suo figlio deve rispettare? Conosce il regolamento scolastico che suo figlio deve rispettare? 12% molto 29% 20% molto 34% abbastanz a 59% abbastanz a 46% Conosce il

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 0434520104 0434520089

ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 0434520104 0434520089 ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 04345204 0434520089 PROT. n. 199/B19 Pordenone, 15 gennaio 2014 Ai Sigg. Genitori Oggetto:

Dettagli

L azzardo non è un gioco

L azzardo non è un gioco L azzardo non è un gioco 2013 Gioco d azzardo legale e rischio dipendenza tra le persone over 65 incontrate da Auser. Documento di restituzione dell analisi dei dati. Non si autorizza diffusione, distribuzione

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

La popolazione in età da 3 a 5 anni residente nel comune di Bologna. Giugno 2015

La popolazione in età da 3 a 5 anni residente nel comune di Bologna. Giugno 2015 La popolazione in età da 3 a 5 anni residente nel comune di Bologna Giugno 2015 La presente nota è stata realizzata da un gruppo di lavoro dell Area Programmazione, Controlli e Statistica coordinato dal

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

LA VIOLENZA ALLE DONNE: DALL IMMAGINARIO ALLA REALTA QUARTIERE SANTO STEFANO ANNO 2007-2008

LA VIOLENZA ALLE DONNE: DALL IMMAGINARIO ALLA REALTA QUARTIERE SANTO STEFANO ANNO 2007-2008 LA VIOLENZA ALLE DONNE: DALL IMMAGINARIO ALLA REALTA QUARTIERE SANTO STEFANO ANNO 7-8 PREMESSA Nell'ambito del progetto La violenza alle donne. Dall'immaginario alla realtà finanziato attraverso le Libere

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda)

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) LE DOMANDE (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) 1. LA NUOVA MODALITÀ 1.1 Qual è in sintesi la nuova modalità per ottenere l esenzione ticket in base al reddito? 1.2 Da quando, per

Dettagli

Questa pubblicazione presenta

Questa pubblicazione presenta Un Quadro Un Quadro Questa pubblicazione presenta un quadro delle più importanti caratteristiche dei programmi Social Security, Supplemental Security Income (SSI) e Medicare. Potrete trovare informazioni

Dettagli

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE ITALIA Problematiche chiave Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE La performance degli italiani varia secondo le caratteristiche socio-demografiche

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE Ente proponente il progetto: ADOC Codice di accreditamento: NZ01079 Albo e classe di iscrizione: NAZIONALE I CARATTERISTICHE

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

Indagine sul grado di soddisfazione del Servizio: Estate ragazzi/estate bambini. Presentazione dei risultati NOVEMBRE 2012

Indagine sul grado di soddisfazione del Servizio: Estate ragazzi/estate bambini. Presentazione dei risultati NOVEMBRE 2012 4.0 Ripartizione Servizi alla Comunità Locale 4.0 Abteilung für Dienste an die örtliche Gemeinschaft 4.4.2 Servizio Attività del Tempo Libero 4.4.2. Dienststelle für Freizeittätigkeiten Indagine sul grado

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA?

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? dott.ssa Anna Campiotti Marazza (appunti non rivisti dall autrice; sottotitoli aggiunti dal redattore) L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? primo incontro del ciclo Il rischio di educare organizzato

Dettagli

Direzione generale per lo studente Ufficio III PROGETTO GENITORI E SCUOLA SCHEDA RICOGNITIVA ESPERIENZE DI PATERNARIATO GENITORI E SCUOLA

Direzione generale per lo studente Ufficio III PROGETTO GENITORI E SCUOLA SCHEDA RICOGNITIVA ESPERIENZE DI PATERNARIATO GENITORI E SCUOLA MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA DIPARIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione generale per lo studente Ufficio III PROGETTO GENITORI E SCUOLA SCHEDA RICOGNITIVA ESPERIENZE

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie La Svizzera nel raffronto europeo La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie Neuchâtel, 2007 Il sistema universitario svizzero La Svizzera dispone di un sistema universitario

Dettagli

Gli stranieri in Italia

Gli stranieri in Italia Gli stranieri in Italia E straniero, evidentemente, chi non è cittadino italiano. Tuttavia, nell epoca della globalizzazione questa definizione negativa non è più sufficiente per identificare le regole

Dettagli

Esercizi di consolidamento di probabilità e calcolo combinatorio parte 1

Esercizi di consolidamento di probabilità e calcolo combinatorio parte 1 Esercizi di consolidamento di probabilità e calcolo combinatorio parte 1 1. Si lancia una moneta 2 volte: qual è la probabilità che esca TESTA 0 volte? 1 volta? 2 volte? 2. Si lancia una moneta 3 volte:

Dettagli

dei cosiddetti ambienti dedicati

dei cosiddetti ambienti dedicati In risposta ad una richiesta di Sapar e con una propria circolare del 7 settembre l Amministrazione ha chiarito i vari dubbi interpretativi sugli ambienti dedicati introdotti dal Decreto del 22 gennaio

Dettagli

Abitudini e stili di vita della paziente donna giovane

Abitudini e stili di vita della paziente donna giovane POpolazione Sieropositiva ITaliana Abitudini e stili di vita della paziente donna giovane Survey realizzata da In collaborazione con Con il supporto non condizionato di 3 METODOLOGIA Progetto POSIT POpolazione

Dettagli

Lo sviluppo sociale nell adolescenza

Lo sviluppo sociale nell adolescenza Lo sviluppo sociale nell adolescenza che avvengono durante l adolescenza sul piano fisico e intellettuale si accompagnano a rilevanti modificazioni dell assetto sociale e personale

Dettagli

STATISTICA (A-K) a.a. 2007-08 Prof.ssa Mary Fraire Test di STATISTICA DESCRITTIVA Esonero del 2007

STATISTICA (A-K) a.a. 2007-08 Prof.ssa Mary Fraire Test di STATISTICA DESCRITTIVA Esonero del 2007 A STATISTICA (A-K) a.a. 007-08 Prof.ssa Mary Fraire Test di STATISTICA DESCRITTIVA Esonero del 007 STESS N.O. RD 00 GORU N.O. RD 006 ) La distribuzione del numero degli occupati (valori x 000) in una provincia

Dettagli

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE Standard Eurobarometer European Commission EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 Standard Eurobarometer 63.4 / Spring 2005 TNS Opinion & Social RAPPORTO NAZIONALE ITALIA

Dettagli

Test per portatori sani

Test per portatori sani 16 Test per portatori sani Tutti i nomi originali in questo opuscolo sono stati cambiati per proteggere l'identità degli intervistati. Queste informazioni sono state elaborate dal Genetic Interest Group.

Dettagli

I redditi 2011 dichiarati dai cittadini di Trieste

I redditi 2011 dichiarati dai cittadini di Trieste I redditi 2011 dichiarati dai cittadini di Trieste N.B. Tutti i dati presentati in questo studio sono stati elaborati dall ufficio statistica del Comune (dott.ssa Antonella Primi) per esigenze di conoscenza

Dettagli

CHE LAVORO FAI? UNITÁ 2. Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Pablo: Pablo:

CHE LAVORO FAI? UNITÁ 2. Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Pablo: Pablo: CHE LAVORO FAI? Rachid: Rachid: Rachid: Rachid: Ciao, Pablo. dove vai? Io vado a lavorare. Che lavoro fai? Io lavoro in fabbrica. E tu? Io faccio il muratore. Anche lui è muratore. Si chiama Rachid. Lui

Dettagli

Aiutare i propri figli a orientarsi dopo la scuola superiore attraverso il coaching

Aiutare i propri figli a orientarsi dopo la scuola superiore attraverso il coaching Aiutare i propri figli a orientarsi dopo la scuola superiore attraverso il coaching Premessa Aiutare i figli a orientarsi alla fine del quinquennio della scuola superiore, o sostenerli nella scelta di

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI

MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI In questa fermata Audimob, l analisi dei dati si sofferma sui comportamenti in mobilità dei romani e dei residenti nei comuni

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko Modelli di consumo e di risparmio del futuro Nicola Ronchetti GfK Eurisko Le fonti di ricerca Multifinanziaria Retail Market: universo di riferimento famiglie italiane con capofamiglia di età compresa

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

I MIGRANTI VISTI DAI CITTADINI

I MIGRANTI VISTI DAI CITTADINI 11 luglio 2012 Anno 2011 I MIGRANTI VISTI DAI CITTADINI Il 59,5% dei cittadini afferma che nel nostro Paese gli immigrati sono trattati meno bene degli italiani. In particolare, la maggior parte degli

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Abitudini e stili di vita del paziente a rischio di scarsa aderenza

Abitudini e stili di vita del paziente a rischio di scarsa aderenza POpolazione Sieropositiva ITaliana Abitudini e stili di vita del paziente a rischio di scarsa aderenza Survey realizzata da In collaborazione con Con il supporto non condizionato di 2 METODOLOGIA Progetto

Dettagli

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO?

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? La maggior parte di noi non si pone neppure la domanda. In Italia, quella di fare testamento è una pratica poco utilizzata. Spesso ci rifiutiamo per paura, per incertezza

Dettagli

ATTIVITÀ GRATUITE A BENEFICIO DI ALTRI

ATTIVITÀ GRATUITE A BENEFICIO DI ALTRI 23 luglio 2014 Anno 2013 ATTIVITÀ GRATUITE A BENEFICIO DI ALTRI Vengono diffusi oggi i risultati della prima rilevazione sul lavoro volontario, frutto della convenzione stipulata tra Istat, CSVnet (rete

Dettagli

1) In che misura ritiene che questo anno scolastico abbia accresciuto la preparazione di suo/a figlio/a?

1) In che misura ritiene che questo anno scolastico abbia accresciuto la preparazione di suo/a figlio/a? 1) In che misura ritiene che questo anno scolastico abbia accresciuto la preparazione di suo/a figlio/a? 4 4 3 2 1 1% 4 4 1a) In che misura valuta l'impegno di suo/sua figlio/a? 4 4 3 2 1 1% 1% 4 1 B 1b)

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Opuscolo per i bambini

Opuscolo per i bambini I bambini hanno dei diritti. E tu, conosci i tuoi diritti? Opuscolo per i bambini Ref. N. Just/2010/DAP3/AG/1059-30-CE-0396518/00-42. Con approvazione e supporto finanziario del Programma della Unione

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est indipendentista ma anche italiano

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est indipendentista ma anche italiano OSSERVATORIO NORD EST Il Nord Est indipendentista ma anche italiano Il Gazzettino, 17.03.2015 NOTA INFORMATIVA L'Osservatorio sul Nord Est è curato da Demos & Pi per Il Gazzettino. Il sondaggio è stato

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Non cadere nella rete!

Non cadere nella rete! Non cadere nella rete! Campagna Informativa Non cadere nella rete! Cyberbullismo ed altri pericoli del web RAGAZZI Introduzione In questo opuscolo vi parleremo di cose che apprezzate molto: il computer,

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE DATI ASSISTITO Cognome Nome Data di nascita Cod. fiscale INDICATORE ADEGUATEZZA CONDIZIONE AMBIENTALE (Valutazione rete assistenziale + valutazione economica di base + valutazione

Dettagli

DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELLE GRADUATORIE PER L A.S. 2015/16

DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELLE GRADUATORIE PER L A.S. 2015/16 Modello B2 GRADUATORIE PERMANENTI DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO, TECNICO E AUSILIARIO AI SENSI DELL ART. 554 DEL D.L.VO 297/94 (indizione concorsi nell a.s. 2014/15) DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA

Dettagli

Comune di Firenze Ufficio comunale di Statistica. Indagine sul grado di soddisfazione degli utenti del servizio di assistenza domiciliare

Comune di Firenze Ufficio comunale di Statistica. Indagine sul grado di soddisfazione degli utenti del servizio di assistenza domiciliare Comune di Firenze Ufficio comunale di Statistica Indagine sul grado di soddisfazione degli utenti del servizio di assistenza domiciliare Rilevazione dal 1 ottobre 2007 al 15 novembre 2007 Comune di Firenze

Dettagli

Se si insiste non si vince

Se si insiste non si vince Se si insiste non si vince Livello scolare: 2 biennio Abilità interessate Valutare la probabilità in diversi contesti problematici. Distinguere tra eventi indipendenti e non. Valutare criticamente le informazioni

Dettagli

attività motorie per i senior euro 22,00

attività motorie per i senior euro 22,00 Le attività motorie Chi è il senior? Quali elementi di specificità deve contenere la programmazione delle attività motorie destinate a questa tipologia di utenti? Quali sono le capacità motorie che necessitano

Dettagli

AUTOVALUTAZIONE: RISULTATI DEI QUESTIONARI GENITORI-ALUNNI ALUNNI- DOCENTI. COMMISSIONE AUTOVALUTAZIONE Catalani-Ginesi

AUTOVALUTAZIONE: RISULTATI DEI QUESTIONARI GENITORI-ALUNNI ALUNNI- DOCENTI. COMMISSIONE AUTOVALUTAZIONE Catalani-Ginesi Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Statale C. Carminati Via Dante, 4-2115 Lonate Pozzolo (Va) AUTOVALUTAZIONE: RISULTATI DEI QUESTIONARI GENITORI-ALUNNI ALUNNI- DOCENTI COMMISSIONE

Dettagli

STRUMENTI DI ANALISI E DI INTERPRETAZIONE DEI PROBLEMI: LE TECNICHE DI PROBLEM SOLVING

STRUMENTI DI ANALISI E DI INTERPRETAZIONE DEI PROBLEMI: LE TECNICHE DI PROBLEM SOLVING STRUMENTI DI ANALISI E DI INTERPRETAZIONE DEI PROBLEMI: LE TECNICHE DI PROBLEM SOLVING Gianna Maria Agnelli Psicologa Clinica e Psicoterapeuta Clinica del Lavoro "Luigi Devoto Fondazione IRCCS Ospedale

Dettagli

Prova sul campo. Primavera 2014. OECD Organisation for Economic Cooperation and Development. Ministero della Pubblica Istruzione

Prova sul campo. Primavera 2014. OECD Organisation for Economic Cooperation and Development. Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione OECD Organisation for Economic Cooperation and Development Prova sul campo

Dettagli

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S.

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S. Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENMENTO C.A.S. Ringraziamo per aver prontamente risposto al nostro questionario relativo ai Centri di Avviamento al Canottaggio

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali

Guida alle attività. Tutto sulle cellule staminali Guida alle attività è un attività da usare con studenti dagli 11 ai 14 anni o con più di 16 anni. Consiste in un set di carte riguardanti le conoscenze basilari sulle cellule staminali e sulle loro applicazioni

Dettagli

ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI

ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI L argomento che tratterò è molto discusso in tutto il mondo. Per introdurlo meglio inizio a darvi alcune informazioni sul matrimonio omosessuale, il quale ha sempre

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

PREMESSA. Perché il CUG ha deciso di effettuare una indagine conoscitiva sul benessere organizzativo?

PREMESSA. Perché il CUG ha deciso di effettuare una indagine conoscitiva sul benessere organizzativo? PREMESSA Cos è il benessere organizzativo? Negli ultimi anni la P.A. ha preso in considerazione, almeno in teoria, la dimensione del benessere organizzativo dei propri dipendenti, in quanto il miglioramento

Dettagli

Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis

Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis Obiettivo dell incontro - Descrivere la fase evolutiva del bambino (fase 3-6 anni). - Attivare un confronto

Dettagli

DOMANDA 1.1 * Nella tua vita professionale ti é capitato di essere incolpato/a di errori o malfunzionamenti di strumenti senza motivo?

DOMANDA 1.1 * Nella tua vita professionale ti é capitato di essere incolpato/a di errori o malfunzionamenti di strumenti senza motivo? QUESTIONARIO CUG *Campo obbligatorio INFORMAZIONI ANAGRAFICHE GENERE * MASCHIO FEMMINA CATEGORIA DI INQUADRAMENTO * RELAZIONE E ORGANIZZAZIONE DOMANDA 1.1 * Nella tua vita professionale ti é capitato di

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Università degli Studi della Tuscia Regolamento per l iscrizione degli studenti a tempo parziale ai corsi di studio dell Università degli Studi della Tuscia (D.R. n. 637/07 del 01.08.2007) REGOLAMENTO

Dettagli

Tatsiana: possiamo finalmente superare molti pregiudizi nei confronti degli altri, che sono diversi solo apparentemente

Tatsiana: possiamo finalmente superare molti pregiudizi nei confronti degli altri, che sono diversi solo apparentemente Buongiorno, mi chiamo Tatsiana Shkurynava. Sono di nazionalità bielorussa, vivo in Italia a Reggio Calabria. In questo breve articolo vorrei raccontare della mia esperienza in Italia. Tutto è cominciato

Dettagli

Neet: i giovani che non studiano, non frequentano corsi di formazione e non lavorano in Lombardia

Neet: i giovani che non studiano, non frequentano corsi di formazione e non lavorano in Lombardia Neet: i giovani che non studiano, non frequentano corsi di formazione e non lavorano in Lombardia Caratteristiche e cause del fenomeno e analisi delle politiche per contenerlo e ridurlo AGOSTO 2011 Not

Dettagli

Indagine sulla percezione dei consumatori rispetto alla contraffazione

Indagine sulla percezione dei consumatori rispetto alla contraffazione Indagine sulla percezione dei consumatori rispetto alla contraffazione 1 Premessa La Direzione Generale per la lotta alla contraffazione - UIBM del Ministero dello Sviluppo Economico ha realizzato, tra

Dettagli

I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni

I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni Premessa Il senso comune suggerisce che i figli non hanno prezzo ma l esperienza insegna che per farli diventare grandi e sperabilmente autonomi,

Dettagli

TABELLE A.N.F. dal 1.1.2007 al 30.06.2007 redditi 2005 dal 1.7.2007 al 30.06.2008 redditi 2006 INDICE

TABELLE A.N.F. dal 1.1.2007 al 30.06.2007 redditi 2005 dal 1.7.2007 al 30.06.2008 redditi 2006 INDICE TABELLE A.N.F. dal 1.1.2007 al 30.06.2007 redditi 2005 dal 1.7.2007 al 30.06.2008 redditi 2006 INDICE Tabelle Descrizione Pagina Tabella 11 nuclei familiari con entrambi i genitori e almeno un figlio minore

Dettagli

Scheda sintetica del progetto arvore da vida

Scheda sintetica del progetto arvore da vida Scheda sintetica del progetto arvore da vida Contesto AVSI collabora con FIAT Brasile dal 2004, con il progetto di responsabilità sociale Arvore da Vida, nelle aree prossime allo stabilimento di Belo Horizonte,

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

HEALTH MANAGEMENT ISTITUTO DI MANAGEMENT SANITARIO FIRENZE www.health-management.it

HEALTH MANAGEMENT ISTITUTO DI MANAGEMENT SANITARIO FIRENZE www.health-management.it 1 OGGETTO PART TIME PER RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE QUESITO (posto in data 23 marzo 2014) Sono una dipendente a tempo indeterminato dal 2010, trasferita in mobilità nel luglio 2011 presso un Azienda Sanitaria

Dettagli

2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO

2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO 2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO 1. Devo iscrivermi al secondo anno (anni successivi, anni fuori corso) del Corso di Laurea in Giurisprudenza, come devo fare? Nei termini stabiliti dall Ateneo

Dettagli

ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA

ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA Esenzione dalla spesa farmaceutica Tabella Riepilogativa - Modalità di compilazione della a partire dal 1 luglio 2011 ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA a carico Esenzione Totale e quota E03 E04

Dettagli

La Truffa Che Viene Dal Call Center

La Truffa Che Viene Dal Call Center OUCH! Luglio 2012 IN QUESTO NUMERO Introduzione La Truffa Come Proteggersi La Truffa Che Viene Dal Call Center L AUTORE DI QUESTO NUMERO A questo numero ha collaborato Lenny Zeltser. Lenny si occupa normalmente

Dettagli

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni)

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) Premessa: Sportivissimo a.s.d. è un associazione affiliata all ACSI e al CONI che intende promuovere

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Relatore: Prof.ssa Chiara Frassineti, genitore e insegnante Il rapporto tra genitori e ragazzo (studente)

Dettagli

Lavoro e conciliazione dei tempi di vita

Lavoro e conciliazione dei tempi di vita CAPITOLO 3 Lavoro e conciliazione dei tempi di vita L importanza di una buona occupazione Un attività adeguatamente remunerata, ragionevolmente sicura e corrispondente alle competenze acquisite nel percorso

Dettagli

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF A cura di Adelmo Mattioli Direttore regionale Inca-Cgil Emilia Romagna Silverio Ghetti Segretario regionale Spi-Cgil Romagna L ASSEGNO

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli