Tariffa Validità dal 01/11/2008

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tariffa Validità dal 01/11/2008"

Transcript

1 RESPONSABILITA CIVILE COOPERATIVE E ASSOCIAZIONI NORME ASSUNTIVE Il presente prodotto, norme assuntive sostituisce: Norme Assuntive e rie trasmesse con Circolare 23 del 22/09/2008. DESCRIZIONE Il prodotto è utilizzabile per assicurare le responsabilità civile generale a copertura (ai sensi di legge) a titolo di risarcimento per i danni corporali e materiali involontariamente cagionati a terzi. DESTINATARI Il prodotto è utilizzabile esclusivamente per Società costituite in forma di: Cooperativa Sociale Consorzio Cooperativo Sociale Associazioni di volontariato Non è ammesso l utilizzo del prodotto per assicurare Società/Aziende costituite giuridicamente in forma diversa da Cooperativa/Associazione e/o Consorzio Cooperativo Sociale (es.: Società di Capitali S.p.A., S.r.l., S.n.c., - Società di Persone, ecc). Per le Cooperative non Sociali, l utilizzo del prodotto e della tassazione da applicare sono da concordare di volta in volta con la Direzione. DISPOSIZIONI GENERALI PER L ASSUNZIONE 1) Senza il preventivo benestare della Direzione della Società non è consentito: - assumere o riprendere contratti già annullati per sinistro da Assimoco o da altre Compagnie; - sostituire polizze con sinistri pagati, riservati o in attesa di valorizzazione dell indennizzo; - sostituire polizze per le quali siano in corso pratiche legali o corrispondenza con l ufficio sinistri o l ufficio legale; - sostituire polizze assegnate in portafoglio ad altre agenzie; - emettere polizze in presenza di analoghi contratti stipulati con altra compagnia a copertura del medesimo rischio; - assumere polizze in Delega Altrui. 2) Il perfezionamento della polizza deve sempre avvenire entro i limiti del massimali previsti al paragrafo Limiti di Perfezionamento. 3) Nel caso non siano state rispettate le disposizioni contenute nelle presenti norme o per motivi di interesse aziendale della Società, l autorizzazione al perfezionamento della polizza può essere revocata in qualsiasi momento. 4) Il presente prodotto è stato predisposto per l assunzione dei rischi a totale carico della Società Assimoco. 5) E consentita l emissione di contratti con la partecipazione di coassicuratori, solo ed esclusivamente se ricorre l esigenza di superare i Limiti di Perfezionamento del Contratto di seguito riportati, ed a condizione che la quota a carico della Società rispetti in ogni caso detti limiti. 6) Non è consentito utilizzare il presente prodotto per l assunzione di quote di contratti emessi da altre compagnie per analoghe tipologie di rischi. 7) Le garanzie previste sono: Responsabilità Civile verso Terzi RCT. Responsabilità Civile verso Prestatori d Opera - RCO. La garanzia RCO non può essere attivata singolarmente, ma esclusivamente in combinazione con la garanzia RCT.

2 DISPOSIZIONI RELATIVE AI PREMI DI POLIZZA I premi, i tassi ed i parametri per il calcolo del premio sono quelli previsti dalla tariffa allegata, ogni variazione o sconto deve essere preventivamente concordata ed autorizzata dalla Direzione Tecnica Danni Ufficio Casualty. Tale disposizione è valida per tutte le classi di rischio comprese nell Elenco delle Attività allegato alle presenti Norme. FRANCHIGIE (Euro) Le franchigie indicate nelle condizioni di polizza, sono da intendersi inderogabili. Qualunque modifica deve essere preventivamente ed espressamente autorizzata dalla Direzione tecnica della Società, così come precisato anche al punto successivo. ALLEGATI Non è consentito effettuare modifiche alle condizioni di polizza. L uso di allegati per l inserimento di clausole o testi, non previsti dalle Condizioni di Polizza o dal sistema automatizzato di emissione della Società, deve essere autorizzato dalla Direzione Tecnica. DURATA DEL CONTRATTO La polizza può essere emessa per una durata massima di 10 anni con tacito rinnovo alla scadenza. Il Contraente/Assicurato ha comunque facoltà di dare disdetta mediante lettera raccomandata spedita almeno due mesi prima di ogni scadenza annuale, anche nel caso in cui il contratto sia stato stipulato per durata pluriennale. SOSTITUZIONI In caso di sostituzione di contratti già in essere, la polizza potrà procedere purché il Contraente sia il medesimo della polizza sostituita; RINVIO ALLE NORME E TARIFFE GENERALI IN USO ALLA COMPAGNIA Per quanto non espressamente previsto valgono le norme ed i criteri di carattere generale aziendalmente in uso. A questi sarà necessario ricorrere ogni qualvolta il Contraente desideri prestazioni assicurative diverse da quelle contemplate da questo prodotto LIMITI DI PERFEZIONAMENTO Sezione Responsabilità Civile Rc Cooperative Massimale Responsabilità civile Terzi Euro ,00 Responsabilità civile prestatori d opera Euro ,00 Rc Associazioni Responsabilità civile Terzi Euro ,00 I massimali sopra esposti costituiscono un valore indicativo; i massimali da utilizzare al momento dell emissione del contratto saranno comunicati contestualmente ai dati indicati nelle DISPOSIZIONI RELATIVE AI PREMI DI POLIZZA. DISPOSIZIONI ASSUNTIVE All atto dell emissione del contratto, è necessario seguire le disposizioni che seguono: Ubicazione del rischio: Nella scheda di polizza deve essere indicata l esatta ubicazione del rischio. Descrizione del rischio (Scheda di polizza) Trascrivere in polizza (nella parte del campo note) la descrizione del rischio così come sotto indicata (completata con i dati richiesti): Descrizione del rischio assicurato Esercente una cooperativa sociale e/o associazione di volontariato denominata.. (indicare l esatta denominazione della Cooperativa/Associazione) con (indicare sede/uffici/locali/deposito/laboratorio) ubicata nel Comune di (completare) e che svolge la seguente attività (1).).

3 ( 1 ) NB: è necessario indicare l effettiva attività esercitata individuandola nella apposita classificazione allegata alle presenti norme (Categorie di Rischio). Qualora la Cooperativa eserciti 2 o più delle attività classificate è necessario riportare in polizza ogni singola attività effettivamente svolta. Per le attività non contemplate è necessario concordare con la Direzione la loro assumibilità e l indicazione da riportare in polizza. REGOLAZIONE DEL PREMIO Il contratto è soggetto a regolazione annua del premio. In tale caso nella videata relativa alla indicazione dei premi per garanzia si devono indicare le variabili richieste Descrizione dell elemento variabile Valore dell elemento variabile a preventivo Tasso imponibile complessivo sull elemento variabile Premio imponibile derivante fra valore dell elemento per tasso Premio imponibile minimo comunque acquisito scrivere la tipologia (fatturato,retribuzioni,numero addetti, ecc ecc.) indicare importo, somma, capitale relativo all elemento variabile; Indicare il tasso imponibile complessivo calcolandolo dal premio imponibile annuo di polizza (premio : valore dell elemento variabile x 1000) Indicare il premio imponibile annuo di polizza Indicare il premio minimo annuo imponibile concordato con gli assuntori. ESEMPIO DI ESPOSIZIONE DATI: DOCUMENTI DA CONSEGNARE: Simpli di polizza copia Contraente; Nota Informativa precontrattuale (Mod. NOTINF NI 01) Informativa sulla Privacy (Mod. D INF CONS 196) Condizioni di polizza (Mod. D 488 CG 01 - Ed. 06/2008).

4 CATEGORIE DI RISCHIO PER LE COOPERATIVE SOCIALI Attività esercitata Categoria AMBIENTALE manutenzione del verde, floricoltura, giardinaggio, vivaismo (compreso abbattimento e potatura di alberi) C manutenzione del verde, floricoltura, giardinaggio, vivaismo (escluso abbattimento e potatura di alberi) B ASSISTENZIALE gestione di: centri diurni educativi, riabilitativi, ricreativi, di aggregazione, di prima accoglienza, centri sociali e colonie B accompagnamento e trasporto di alunni, disabili, persone A assistenza sociale domiciliare, infermieristica, pronto soccorso e ambulatorio C comunità alloggio, assistenziale, di tipo residenziale, di tipo familiare, convitti C scuole materne, asili nido, assistenza scolastica e doposcuola, attività ludico/assistenziale/educativa B case di riposo (attività assistenziale ed infermieristica) C comunità terapeutiche e riabilitative C FORMAZIONE sportelli informativi, centri servizi, corsi di formazione informatica e/o per attività amministrative A formazione professionale B gestione di laboratori di avviamento al lavoro, formazione professionale B LOGISTICA preparazione pasti (servizi di refezione e ristorazione) A pulizie locali, fabbricati ecc B assemblaggio e confezionamento per conto terzi B commercio e vendita di prodotti A raccolta rifiuti C tipografia, rilegatoria B lavanderia e stireria A falegnameria, metalmeccanica (fabbricazione e lavorazione di oggetti in metallo) C facchinaggio e traslochi C Avvertenza Qualora la cooperativa eserciti 2 o più attività tra quelle indicate, ai fini del calcolo del premio si applica la categoria di rischio più alta tra le attività esercitate.

5 MASSIMALI E TASSI IMPONIBILI R.C.T. COOPERATIVE Il tasso è da applicare al fatturato lordo annuo. CATEGORIA A , ,00 1,00 1,25 1,43 1,57 1, , ,00 0,90 1,13 1,29 1,41 1, , ,00 0,85 1,06 1,22 1,33 1, , ,00 0,80 1,00 1,14 1,26 1, , ,00 0,75 0,94 1,07 1,18 1,30 CATEGORIA B , ,00 1,15 1,44 1,64 1,80 1, , ,00 1,04 1,30 1,48 1,62 1, , ,00 0,98 1,22 1,39 1,53 1, , ,00 0,92 1,15 1,31 1,44 1, , ,00 0,86 1,08 1,23 1,35 1,45 CATEGORIA C , ,00 1,32 1,66 1,89 2,07 2, , ,00 1,19 1,49 1,70 1,86 2, , ,00 1,12 1,41 1,61 1,76 1, , ,00 1,06 1,33 1,51 1,66 1, , ,00 0,99 1,25 1,42 1,55 1,67 ALLEGATI: Estensione Cose di proprietà dei volontari Mod. RC98 +10% Estensione Danni alle cose sui si eseguo i lavori Mod. RC99 +20%

6 MASSIMALI E TASSI IMPONIBILI R.C.O. COOPERATIVE CATEGORIA A , ,00 0,20 0,25 0,29 0,31 0, , ,00 0,18 0,23 0,26 0,28 0, , ,00 0,17 0,21 0,24 0,27 0, , ,00 0,16 0,20 0,23 0,25 0, , ,00 0,15 0,19 0,21 0,24 0,26 CATEGORIA B , ,00 0,23 0,29 0,33 0,36 0, , ,00 0,21 0,26 0,30 0,32 0, , ,00 0,20 0,24 0,28 0,31 0, , ,00 0,18 0,23 0,26 0,29 0, , ,00 0,17 0,22 0,25 0,27 0,29 CATEGORIA C , ,00 0,26 0,33 0,38 0,41 0, , ,00 0,24 0,30 0,34 0,37 0, , ,00 0,22 0,28 0,32 0,35 0, , ,00 0,21 0,27 0,30 0,33 0, , ,00 0,20 0,25 0,28 0,31 0,33

7 MASSIMALI E PREMI IMPONIBILI R.C.T. ASSOCIAZIONI I suddetti massimali sono unici (per ogni sinistro e per danni a persone/cose) e validi solo per la copertura RCT. Num Volontari MASSIMALI e PREMI IMPONIBILI da a , , , ,70 147,30 163, ,70 147,30 163, ,70 147,30 163, ,60 196,40 212, ,50 245,50 266, ,40 294,60 319, ,30 343,70 372, ,20 392,80 425, ,10 441,90 478, ,00 491,00 532, ,80 485,10 525, ,60 529,20 573, ,40 573,30 621, ,20 617,40 669, ,00 661,50 717, ,80 705,60 764, ,60 749,70 812, ,40 793,80 860, ,20 837,90 908, ,00 882,00 956, ,70 875,70 949, ,40 917,40 994, ,10 959, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,00

8 , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,50

9 CONDIZIONI AGGIUNTIVE Sono applicabili le seguenti Condizioni Aggiuntive: A) Danni alle cose sulle quali si eseguono i lavori A parziale deroga di quanto disposto all Art. 4 lettera e), l assicurazione comprende, esclusivamente per i lavori eseguiti presso terzi, i danni materiali a cose di terzi sulle quali si eseguono i lavori stessi. Sono in ogni caso esclusi; a) i danni necessari e/o inevitabili, cioè il cui verificarsi, è riconducibile in linea causale al normale svolgimento dei lavori eseguiti sulla cosa o sulle cose oggetto dei lavori; b) i danni alle cose costituenti strumenti di lavoro; c) i danni alle cose costituenti l oggetto dei lavori affidati all Assicurato, siano le stesse già state consegnate o non consegnate, in tutto o in parte, al Committente; d) i danni a cose di qualsiasi genere che costituiscono oggetto di lavorazione (fabbricazione, assemblaggio, manutenzione, ecc) eseguiti presso le strutture gestite dall Assicurato. Tale estensione di garanzia è prestata nell ambito del massimale stabilito in polizza per danni a cose, con l applicazione di una franchigia assoluta per ogni sinistro di Euro 500,00 e fino alla concorrenza di un importo di Euro ,00 per ciascun sinistro ed annualità assicurativa. B) Cose di proprietà dei dipendenti A parziale deroga di quanto previsto all Art. 2 lettera c) ed ad integrazione di quanto previsto all Art. 40, l assicurazione è estesa alla responsabilità civile derivante all Assicurato per i danni materiali a cose di proprietà dei soggetti indicati all Art. 11 delle Condizioni Speciali di assicurazione. Restano ferme le disposizioni previste agli Artt. 29 Veicoli in sosta e 30 Veicoli sotto carico e scarico, nonché l esclusione dei danni da furto, incendio, scoppio ed esplosione. Tale garanzia è prestata entro e non in aggiunta ai limiti di risarcimento e le franchigie e/o scoperti indicati agli Artt. 55 e 56. Premio addizionale Per le estensioni di cui sopra ai premi delle rispettive tariffa (inclusi i premi minimi) devono essere applicati i seguenti premi addizionali: A) 20% di aumento sul premio imponibile B) 20% di aumento sul premio imponibile.

POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI

POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI 1 CONDIZIONI SPECIFICHE PER LA RESPONSABILITA CIVILE DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI 1) Oggetto dell assicurazione L Assicurazione è prestata per la

Dettagli

Agenzia Speciale Aziende 2002 Allegato a polizza 2002.122.51843137 CONVENZIONE TRA:

Agenzia Speciale Aziende 2002 Allegato a polizza 2002.122.51843137 CONVENZIONE TRA: CONVENZIONE TRA: ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA CON SEDE IN VIA CHE GUEVARA, 4 42100 REGGIO EMILIA E COMPAGNIA ASSICURATRICE UNIPOL S.P.A. VIA STALINGRADO,

Dettagli

POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3

POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3 POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3 NORME CHE REGOLANO L'ASSICURAZIONE IN GENERALE 5 Il presente fascicolo è redatto

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Rischi Vari - Polizza di Assicurazione Responsabilità Civile

NOTA INFORMATIVA. Rischi Vari - Polizza di Assicurazione Responsabilità Civile NOTA INFORMATIVA Rischi Vari - Polizza di Assicurazione Responsabilità Civile ( ai sensi dell articolo 185 del Decreto Legislativo n. 209 del 7 settembre 2005 e del Regolamento ISVAP n. 35 del 26 maggio

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE LIGURIA PROTEGGE Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione deve essere consegnato al contraente

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PRODOTTO RC Vita Privata in convenzione con la BANCA VERONESE CREDITO COOPERATIVO DI CONCAMARISE Società Cooperativa Il presente fascicolo informativo contenente

Dettagli

MODELLO OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO B del disciplinare di gara. SCHEDA 1

MODELLO OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO B del disciplinare di gara. SCHEDA 1 MODELLO OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO B del disciplinare di gara. SCHEDA 1 LOTTO n. 1 RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E VERSO PRESTATORI D OPERA (RCT/RCO) + COLPA GRAVE RETRIBUZIONI PREVENTIVATE : 39.000.000,00

Dettagli

NORME CHE REGOLANO LA POLIZZA CONVENZIONE

NORME CHE REGOLANO LA POLIZZA CONVENZIONE Polizza nr: Contraente: FEDERFARMA Effetto Polizza: 01.01.2015 Scadenza Polizza: 31.12.2015 NORME CHE REGOLANO LA POLIZZA CONVENZIONE ART. 1 - CONTRAENZA La presente Convenzione viene stipulata tra la

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA ASSICURAZIONE NELLA FORMA LIBRO MATRICOLA 1 SEZ. 1

Dettagli

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa,

Dettagli

Legge 16 febbraio 1913 n. 89 e successive modifiche SEZIONE PRIMA ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA DELL ECCESSO E RIDUZIONE OBBLIGATORIA DELLA FRANCHIGIA

Legge 16 febbraio 1913 n. 89 e successive modifiche SEZIONE PRIMA ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA DELL ECCESSO E RIDUZIONE OBBLIGATORIA DELLA FRANCHIGIA POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE CONDIZIONI OBBLIGATORIE: AUMENTO MASSIMALE DA EURO 150.000,00 A EURO 3.000.000,00 E RIDUZIONE DELLA FRANCHIGIA DA EURO 50.000,00 A EURO 15.000,00 CONDIZIONI

Dettagli

CAPITOLATO GENERALE D ONERI PER COPERTURE ASSICURATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE S.ANNA DI PISA

CAPITOLATO GENERALE D ONERI PER COPERTURE ASSICURATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE S.ANNA DI PISA CAPITOLATO GENERALE D ONERI PER COPERTURE ASSICURATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE S.ANNA DI PISA Art. 1 - Oggetto dell appalto L appalto ha per oggetto la stipulazione delle polizze assicurative contro i rischi

Dettagli

Lotto n. 1 - Polizza RCT/O. Offerta per l affidamento dei servizi assicurativi del Comune di Perugia

Lotto n. 1 - Polizza RCT/O. Offerta per l affidamento dei servizi assicurativi del Comune di Perugia Lotto n. 1 - Polizza RCT/O RETRIBUZIONI 37.314.376,00= PREMIO ANNUO LORDO FLAT (A). Tasso lordo %. CUMULO ANNUO FRANCHIGIE CON APPLICAZIONE METODO AS IF (Vedi Disciplinare di gara) (B).. N.B. : in caso

Dettagli

MODULO DI ADESIONE ALLE POLIZZE CONVENZIONE A.N.D.I. VENETO ASSICURAZIONI - SOCIETÀ REALE MUTUA ASSICURAZIONI

MODULO DI ADESIONE ALLE POLIZZE CONVENZIONE A.N.D.I. VENETO ASSICURAZIONI - SOCIETÀ REALE MUTUA ASSICURAZIONI MODULO DI ADESIONE ALLE POLIZZE CONVENZIONE A.N.D.I. VENETO ASSICURAZIONI - SOCIETÀ REALE MUTUA ASSICURAZIONI Spett. ANDI Veneto Assicurazioni Tel. 049/8075358 Fax 049.8251150 e-mail: andivenetoassicurazione@gmail.com

Dettagli

Polizza multirischi dell Agente di assicurazione: Responsabilità Civile e Garanzie complementari. GRUPPO AGENTI DAS Polizza n. AGG 16/10/0002/00/AG

Polizza multirischi dell Agente di assicurazione: Responsabilità Civile e Garanzie complementari. GRUPPO AGENTI DAS Polizza n. AGG 16/10/0002/00/AG Polizza multirischi dell Agente di assicurazione: Responsabilità Civile e Garanzie complementari Polizza n. AGG 16/10/0002/00/AG Mod. SCHEDA AG GR 01/2014 GA DAS www.cgpa-europe.it 1 Società di assicurazioni

Dettagli

VALUTAZIONE DELL ADEGUATEZZA DELLE POLIZZE DANNI OFFERTE

VALUTAZIONE DELL ADEGUATEZZA DELLE POLIZZE DANNI OFFERTE VALUTAZIONE DELL ADEGUATEZZA DELLE POLIZZE DANNI OFFERTE (Art. 52 Regolamento Isvap 5/2006) Informazioni richieste al potenziale Contraente Gentile Contraente, il seguente questionario, a valere, oltre

Dettagli

R.C. Terzi/O e Malat. Rif. quotazione n.: 247 Data: 03/11/2006

R.C. Terzi/O e Malat. Rif. quotazione n.: 247 Data: 03/11/2006 SCHEDA DETTAGLIO COPERTURA PRESENTAZIONE DEL RISCHIO Rif. quotazione n.: 247 Data: 03/11/2006 Telefono: Nome Cognome / azienda: Indirizzo: Cap/citta/Prov.: Cod. Fisc./P.Iva: Professione/attività: Mail:

Dettagli

OGGETTO: richiesta preventivo polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza.

OGGETTO: richiesta preventivo polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza. Prot. N. 65/C9 Spettabile AGENZIA DI ASSICURAZIONE OGGETTO: richiesta preventivo polizza Responsabilità Civile, Infortuni, Tutela Giudiziaria e Assistenza. Con la presente si sottopone alla vostra cortese

Dettagli

Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940

Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 Filo diretto Assicurazioni S.p.A. - Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) - Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 - www.filodiretto.it

Dettagli

DUAL Professioni. RC Professionale per Architetti. Fatturato annuo fino a 200.000 Euro * * * * *

DUAL Professioni. RC Professionale per Architetti. Fatturato annuo fino a 200.000 Euro * * * * * DUAL Professioni RC Professionale per Architetti Fatturato annuo fino a 200.000 Euro * * * * * Caratteristiche e prestazioni Prontuario dei premi Istruzioni per la compilazione della proposta Ottobre 2009

Dettagli

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLE SPESE DI TUTELA LEGALE CIRCOLAZIONE STRADALE E RITIRO PATENTE

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLE SPESE DI TUTELA LEGALE CIRCOLAZIONE STRADALE E RITIRO PATENTE Contraente/Ente POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLE SPESE DI TUTELA LEGALE CIRCOLAZIONE STRADALE E RITIRO PATENTE Partita I.V.A. CENTRO SERVIZI ALLA PERSONA MORELLI BUGNA 01557080239 sede legale c.a. p.

Dettagli

Polizza di Assicurazione per la RESPONSABILITÀ CIVILE DEI COMPONENTI DI ORGANISMO DI VIGILANZA EX D.LGS. 231/2001 N. BLUE020003.

Polizza di Assicurazione per la RESPONSABILITÀ CIVILE DEI COMPONENTI DI ORGANISMO DI VIGILANZA EX D.LGS. 231/2001 N. BLUE020003. Polizza di Assicurazione per la RESPONSABILITÀ CIVILE DEI COMPONENTI DI ORGANISMO DI VIGILANZA EX D.LGS. 231/2001 N. BLUE020003 AON / mod. 91/1 Guida Operativa Sommario Informazioni sulla Polizza... 3

Dettagli

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI MARCIGNAGO Prov. Pavia REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 7 del 13.03.2006 INDICE ART.1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO

Dettagli

Nuova Tariffa U100 - Assicurazione a vita intera a premio unico con versamenti aggiuntivi - Vitattiva Carati

Nuova Tariffa U100 - Assicurazione a vita intera a premio unico con versamenti aggiuntivi - Vitattiva Carati DIREZIONE GENERALE CIRCOLARE N. 38/2006 ASSICURATIVA Bologna, 20 Luglio 2006 A tutte le Agenzie A tutti gli Ispettori della Direzione Centrale Commerciale e Marketing Agli Ispettori della Revisione Agenzie

Dettagli

UNIPOL ASSICURAZIONI,

UNIPOL ASSICURAZIONI, La Dp Broker è un broker assicurativo regolarmente iscritto alla sezione B del Registro Unico degli Intermediari assicurativi e riassicurativi (RUI) con il n B000380395. Siamo specializzati nella gestione

Dettagli

Attività liberali. Partner. Rc Professionista

Attività liberali. Partner. Rc Professionista LINEA LAVORO Attività liberali Partner Rc Professionista Grazie per aver scelto un prodotto Fondiaria-Sai Divisione Sai. Partner RC Professionista è la polizza di Responsabilità Civile di ultima generazione,

Dettagli

POLIZZA INFORTUNI DEI CONSIGLIERI E DEI DIPENDENTI DELL ORDINE Caratteristiche e Prestazioni

POLIZZA INFORTUNI DEI CONSIGLIERI E DEI DIPENDENTI DELL ORDINE Caratteristiche e Prestazioni POLIZZA INFORTUNI DEI CONSIGLIERI E DEI DIPENDENTI DELL ORDINE Caratteristiche e Prestazioni OGGETTO L assicurazione vale per gli infortuni subiti nell espletamento della carica di Componente del Consiglio

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA LOTTO 1 - Incendio patrimonio Furto e Rapina All Risks Elettronica

OFFERTA ECONOMICA LOTTO 1 - Incendio patrimonio Furto e Rapina All Risks Elettronica ALLEGATO B - 1 OFFERTA ECONOMICA LOTTO 1 - Incendio patrimonio Furto e Rapina All Risks Elettronica INCENDIO PATRIMONIO % ovvero (in lettere percento). calcolato in base ai seguenti tassi lordi: partita

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI - Divisione SAI

CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI - Divisione SAI CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI - Divisione SAI CONTRAENTE: CLUB VALDARNO AUTO E MOTO D EPOCA SEDE LEGALE: Piazza delle Scuole, 145 LEVANELLA MONTEVARCHI (AR) SOCIETÀ: FONDIARIA SAI S.p.A. ASSICURATI:

Dettagli

ALLEGATO N 2 a) al PIANO ASSICURATIVO TUTTI I RISCHI DELL ARCIDIOCESI AMBROSIANA

ALLEGATO N 2 a) al PIANO ASSICURATIVO TUTTI I RISCHI DELL ARCIDIOCESI AMBROSIANA ALLEGATO N 2 a) al PIANO ASSICURATIVO TUTTI I RISCHI DELL ARCIDIOCESI AMBROSIANA ESTRATTO DEL PIANO ASSICURATIVO TUTTI I RISCHI DELL ARCIDIOCESI AMBROSIANA PER L ASSICURAZIONE DEGLI ENTI ECCLESIASTICI

Dettagli

PRODOTTI e SERVIZI ASSICURATIVI

PRODOTTI e SERVIZI ASSICURATIVI Allegato 3 Convenzione Nazionale CISL - UGF PRODOTTI e SERVIZI ASSICURATIVI Condizioni riservate alle Strutture Sindacali (Nazionali, Regionali, Territoriali e di Categoria) e alle Società ed Enti di loro

Dettagli

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA Contraente / Ente POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA Partita I.V.A. COMUNE DI GUALTIERI 00440630358 sede legale c.a.p. Località Piazza Bentivoglio 26 42044 GUALTIERI

Dettagli

CONVENZIONE N. 1013020

CONVENZIONE N. 1013020 CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE TEMPORANEA DI GRUPPO PER LA GARANZIA CONTRO IL RISCHIO DI MORTE PER ISCRITTI AL FONDO PENSIONE PER IL PERSONALE DEL GRUPPO BANCARIO INTESA Il FONDO PENSIONI PER IL PERSONALE

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI

CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI DEFINIZIONI - CONTRAENTE : CRAL ASL 14 - SEDE LEGALE : CHIOGGIA Strada Madonna Marina, 500-30015 - SOCIETA : FONDIARIA SAI S.p.a. - ASSICURATI : DIPENDENTI ASL 14,

Dettagli

SCHEDA DI OFFERTA LOTTO 5 (da firmare in ogni pagina da parte della persona o delle persone indicate in calce)

SCHEDA DI OFFERTA LOTTO 5 (da firmare in ogni pagina da parte della persona o delle persone indicate in calce) Pagina 1 di 5 SCHEDA DI OFFERTA LOTTO 5 (da firmare in ogni pagina da parte della persona o delle persone indicate in calce) RC DANNI PATRIMONIALI DIRIGENTI AREA 7 ISPRA In riferimento alla gara a procedura

Dettagli

REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Direzione Amministrativa Servizio Affari Generali AVVISO DI INDAGINE ESPLORATIVA DI MERCATO PER L EVENTUALE AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE VERSO

Dettagli

O B x P A O C Dove: [O B : offerta più bassa] [P A : punteggio massimo attribuibile] [O C : offerta a confronto]

O B x P A O C Dove: [O B : offerta più bassa] [P A : punteggio massimo attribuibile] [O C : offerta a confronto] ALLEGATO 1 I punteggi saranno assegnati come segue: A) PREZZO Massimo Punteggio= 70 PUNTI B) QUALITÀ Massimo Punteggio= 30 PUNTI A) PREZZO: Premio annuo lordo riportato nell offerta economica dell Allegato

Dettagli

Hai già una polizza? - Se SI, indica il premio annuo Lordo (euro): Eventuale premio richiesto per questa nuova Polizza (euro):

Hai già una polizza? - Se SI, indica il premio annuo Lordo (euro): Eventuale premio richiesto per questa nuova Polizza (euro): SCHEDA DETTAGLIO COPERTURA PRESENTAZIONE DEL RISCHIO Rif. quotazione n.: 248 Data: 03/11/2006 Telefono: Nome Cognome / azienda: Indirizzo: Cap/citta/Prov.: Cod. Fisc.: Professione/attività: Mail: convenzione

Dettagli

Agenzia formativa accreditata presso la Regione Toscana CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001:2008 SETTORE EA37 CERTIFICATO N. 9175

Agenzia formativa accreditata presso la Regione Toscana CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001:2008 SETTORE EA37 CERTIFICATO N. 9175 Prot. 2314 A6 Massa Marittima, 30 ottobre 2013 All Albo dell Istituto Agli Istituti della Provincia di Grosseto A tutti gli interessati Agli atti Oggetto: BANDO DI GARA ASSICURAZIONE ALUNNI E PERSONALE

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA

CONVENZIONE ASSICURATIVA CONVENZIONE ASSICURATIVA Pagina lasciata volutamente bianca Premesso che: AGICONSUL Associazione Giuristi e Consulenti Legali ha conferito l incarico al broker assicurativo LETTERA INSURANCE BROKER S.r.l.

Dettagli

CONVENZIONE N. 1013021

CONVENZIONE N. 1013021 CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE TEMPORANEA DI GRUPPO PER LA GARANZIA CONTRO IL RISCHIO DI MORTE E INVALIDITA PERMANENTE per ISCRITTI AL FONDO PENSIONI PER IL PERSONALE DEL GRUPPO BANCARIO INTESA Il FONDO

Dettagli

ALLEGATO N. 1 ALLA POLIZZA N.

ALLEGATO N. 1 ALLA POLIZZA N. Direzione 343 Trieste - Riva Tommaso Gulli, ALLEGATO N. 1 ALLA POLIZZA N. A PARZIALE DEROGA DELLA POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE DEL PROFESSIONISTA AREA ATTIVITÀ SANITARIE MOD. 0968/RCPROF/AS/C ED /2010,

Dettagli

SCHEDA DATI QUOTAZIONE R.E. Agenzia richiedente: INFORMAZIONI SUL CLIENTE. Sito Internet:

SCHEDA DATI QUOTAZIONE R.E. Agenzia richiedente: INFORMAZIONI SUL CLIENTE. Sito Internet: 1 SCHEDA DATI QUOTAZIONE R.E. Agenzia richiedente: Codice: INFORMAZIONI SUL CLIENTE 1. CLIENTE Ragione sociale: P.IVA / C.Fiscale: Sede: Data di costituzione: Sito Internet: 2. ATTIVITA DEL CLIENTE \UBICAZIONE

Dettagli

Coperture assicurative

Coperture assicurative Coperture assicurative Ogni fornitore e/o sub concessionario (di seguito denominato soggetto ) deve stipulare un adeguata copertura assicurativa a garanzia di tutti i danni arrecati a persone e/o cose

Dettagli

PLANNING ASSICURATIVO AZIENDA TIPO. Scadenze Riepilogo polizze Azienda Schede tecniche singole polizze Gestione sinistri

PLANNING ASSICURATIVO AZIENDA TIPO. Scadenze Riepilogo polizze Azienda Schede tecniche singole polizze Gestione sinistri PLANNING ASSICURATIVO AZIENDA TIPO Scadenze Riepilogo polizze Azienda Schede tecniche singole polizze Gestione sinistri Assurance Point di Vincenzo Carlig P. Iva 02420480416 Via Montevecchio,2 61032 Fano

Dettagli

U.N.P.I.S.I. Libero Professionista. Responsabilità Civile Professionale. Manuale Operativo

U.N.P.I.S.I. Libero Professionista. Responsabilità Civile Professionale. Manuale Operativo U.N.P.I.S.I. Libero Professionista Responsabilità Civile Professionale Manuale Operativo Marzo 2015 Introduzione Il manuale è costituito di due parti principali: Risposte ai quesiti più frequenti in relazione

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI S.p.A. Divisione Fondiaria

CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI S.p.A. Divisione Fondiaria CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI S.p.A. Divisione Fondiaria DEFINIZIONI. CONTRAENTE: Università degli Studi del Molise CRAM Circolo Ricreativo Ateneo Molisano. SEDE LEGALE: Via DE Sanctis 86100 CAMPOBASSO

Dettagli

info@gavabroker.it www.gavabroker.it

info@gavabroker.it www.gavabroker.it Proposta di assicurazione per la Responsabilità Civile Professionale dei Progettisti Liberi Professionisti o delle Società di Ingegneria derivante dagli incarichi di progettazione ex Legge Merloni AVVISO

Dettagli

QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE DELL AVVOCATO. Nome e Cognome / Denominazione:

QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE DELL AVVOCATO. Nome e Cognome / Denominazione: QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE DELL AVVOCATO Libero professionista Studio associato 1) Informazioni Generali: me e Cognome / Denominazione: Codice fiscale /

Dettagli

NORME TARIFFARIE PER LA GARANZIA DELLA RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA

NORME TARIFFARIE PER LA GARANZIA DELLA RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA Area Tecnica RAMI AUTO NORME TARIFFARIE in vigore dal 01/04/2013 NORME TARIFFARIE PER LA GARANZIA DELLA RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA ---------------------------------------- NATANTI, IMBARCAZIONI,

Dettagli

1 - OGGETTO DELL ASSICURAZIONE

1 - OGGETTO DELL ASSICURAZIONE OGGETTO E DELIMITAZIONE DELL' ASSICURAZIONE PROFESSIONAL Amministratore di stabili condominiali SCHEDA DI COPERTURA 005 Le condizioni che seguono integrano le Condizioni di Assicurazione previste dal mod.

Dettagli

NOTA INFORMATIVA Polizza Responsabilità Civile Professionale Medici-Chirurghi

NOTA INFORMATIVA Polizza Responsabilità Civile Professionale Medici-Chirurghi NOTA INFORMATIVA Polizza Responsabilità Civile Professionale Medici-Chirurghi La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS (già ISVAP), ma il suo contenuto non è soggetto

Dettagli

Condizioni generali di Assicurazione

Condizioni generali di Assicurazione Schema di Polizza Fidejussoria a garanzia degli obblighi derivanti dalla gestione operativa dell impianto di discarica controllata per rifiuti non pericolosi ubicato in contrada Autigno Comune di Brindisi

Dettagli

Prot. n. 3468/C15 Cagliari 25/09/2012

Prot. n. 3468/C15 Cagliari 25/09/2012 Via Liguria 9-09127 - CAGLIARI- tel. 070-490337 / fax 070-480970 Via Brianza: tel. 070-290697 Sito Web e-mail istituto: caps050007@istruzione.it - caps050007@pec.istruzione.it

Dettagli

POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AMMINISTRATORE DI CONDOMINI

POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AMMINISTRATORE DI CONDOMINI POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AMMINISTRATORE DI CONDOMINI Appendice n. 1 allegato alla polizza Mod. 2001 ed. 01/03/2008 CONDIZIONI NORMATIVE INDICE 1 Definizioni 2 Integrazioni alla Garanzia

Dettagli

Sezione II - Responsabilità Civile

Sezione II - Responsabilità Civile 10 di 36 Sezione II - Responsabilità Civile Articolo 5 - Oggetto dell assicurazione La Società assicura sino a concorrenza del massimale indicato sul modulo di polizza (partita 3) la somma che l Assicurato

Dettagli

Prot.n.1708 Roma, 26 Novembre 2010. OGGETTO: Rinnovo assicurazione 2011 decorrenza 01 gennaio 2011

Prot.n.1708 Roma, 26 Novembre 2010. OGGETTO: Rinnovo assicurazione 2011 decorrenza 01 gennaio 2011 IL PRESIDENTE Prot.n.1708 Roma, 26 Novembre 2010 Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal Coni e dal Ministero dell Interno - Iscritto al Registro delle Associazioni di Promozione Sociale del Ministero

Dettagli

Sezione II - Condizioni particolari per il prodotto SARASAVE club. - Condizioni particolari per il prodotto SARACOVER club

Sezione II - Condizioni particolari per il prodotto SARASAVE club. - Condizioni particolari per il prodotto SARACOVER club SARA assicurazioni spa Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia Capitale Sociale Euro 54.675.000 (i.v.) Sede e Direzione Generale 00198 Roma - Italia - Via Po n. 20 Iscrizione Tribunale Roma

Dettagli

Informazioni per i clienti e Condizioni generali d assicurazione (CGA) Assicurazione cauzione d affitto per abitazioni private

Informazioni per i clienti e Condizioni generali d assicurazione (CGA) Assicurazione cauzione d affitto per abitazioni private Informazioni per i clienti e (CGA) Assicurazione cauzione d affitto per abitazioni private Edizione 01.2011 Informazioni per i clienti Informazioni per i clienti Ciò che dovrebbe sapere sulla sua assicurazione

Dettagli

Azienda pubblica di servizi alla persona Città di Riva Riva del Garda VERBALE DI DETERMINAZIONE NR. 187 DEL DIRETTORE

Azienda pubblica di servizi alla persona Città di Riva Riva del Garda VERBALE DI DETERMINAZIONE NR. 187 DEL DIRETTORE Copia Prot 000095 Azienda pubblica di servizi alla persona Città di Riva Riva del Garda VERBALE DI DETERMINAZIONE NR. 187 DEL DIRETTORE Oggetto: Affidamento assicurazione responsabilità civile patrimoniale

Dettagli

Responsabilità Civile Patrimoniale

Responsabilità Civile Patrimoniale QUESTIONARIO/PROPOSTA DI ASSICURAZIONE PER LA Responsabilità Civile Patrimoniale per Colpa Grave, Responsabilità Amministrativa, Amministrativa/Contabile, Danno Erariale Dirigenti e Dipendenti Tecnici

Dettagli

L anno il giorno del mese di, con la presente scrittura privata

L anno il giorno del mese di, con la presente scrittura privata CONTRATTO RELATIVO AL SERVIZIO DI PULIZIA, DI SANIFICAZIONE E SANITIZZAZIONE, DI FACCHINAGGIO, DI LOGISTICA E MOVIMENTAZIONE/DISTRIBUZIONE MERCI PRESSO I MAGAZZINI FARMACEUTICO ED ECONOMALE, DI PORTIERATO

Dettagli

POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AMMINISTRATORE DI CONDOMINI Appendice n. 1 allegato alla polizza Mod. 2001 ed.

POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AMMINISTRATORE DI CONDOMINI Appendice n. 1 allegato alla polizza Mod. 2001 ed. POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AMMINISTRATORE DI CONDOMINI Appendice n. 1 allegato alla polizza Mod. 2001 ed. 01/03/2008 CONDIZIONI NORMATIVE INDICE 1 Definizioni 2 Integrazioni alla Garanzia

Dettagli

dalla partecipazione a gare cinofile;

dalla partecipazione a gare cinofile; La garanzia, valida in tutto il mondo purchè l attività venatoria venga condotta nel rispetto delle leggi localmente vigenti, è prestata per i danni derivanti dall attività venatoria esercitata come previsto

Dettagli

Denominazione: (in caso di Studio Associato o Società)

Denominazione: (in caso di Studio Associato o Società) MODULO PROPOSTA PER L ASSICURAZIONE DEGLI ESBORSI CONSEGUENTI A RESPONSABILITÀ CIVILE PER L'ATTIVITA' DI ASSISTENZA FISCALE MEDIANTE APPOSIZIONE DEI VISTI DI CONFORMITA' SULLE DICHIARAZIONI AI SENSI DELL'ART.

Dettagli

INTEGRAZIONE PUBBLICATA SUL SITO INTERNET Istituto Superiore di Sanità IN DATA 01/06/2010

INTEGRAZIONE PUBBLICATA SUL SITO INTERNET Istituto Superiore di Sanità IN DATA 01/06/2010 Con riferimento al Capitolato di Polizza R.C. Patrimoniale Lotto. N. 3 Condizioni Generali di Assicurazione - lo stesso è da intendersi integrato nel modo di seguito descritto (le parti contrassegnate

Dettagli

Comune di Villa di Tirano

Comune di Villa di Tirano Comune di Villa di Tirano! "" #$% &' ( CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio

Dettagli

QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE. Medico di base Farmacista Psicologo Podologo Logopedista

QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE. Medico di base Farmacista Psicologo Podologo Logopedista QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE Medico di base Farmacista Psicologo Podologo Logopedista Ortottista Dietista Medico non specializzato Operatore Sanitario non

Dettagli

PROGETTO PMI. Studio di Consulenza Assicurativa. Dedicato alle Piccole Medie Imprese. consulenza assicurativa

PROGETTO PMI. Studio di Consulenza Assicurativa. Dedicato alle Piccole Medie Imprese. consulenza assicurativa PROGETTO PMI Studio di Consulenza Assicurativa Dedicato alle Piccole Medie Imprese SOCIETÀ POINT SPA Prospetto Polizze Assicurative in Essere Compagnia N. Polizza Rischio Scadenza Premio Lordo ALLIANZ

Dettagli

AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO P.O. CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO TIPO PER APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO I CONDOMINI

AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO P.O. CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO TIPO PER APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO I CONDOMINI AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO P.O. CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO TIPO PER APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO I CONDOMINI 1 CONTRATTO PER APPALTO DEI SERVIZI DI PULIZIA TRA Il Condominio

Dettagli

N. 6 23.01. LA GIUNTA COMUNALE

N. 6 23.01. LA GIUNTA COMUNALE N. 6 del 23.01.2006 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZI DI ASSISTENZA ESPLETAMENTO PRATICHE E RELATIVE CERTIFICAZIONI PER L OTTENIMENTO DI PROVVIDENZE ASSISTENZIALI. LA GIUNTA COMUNALE VISTO il D. Lgs. 31 marzo

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO Spett.le Comune di Bardonecchia Piazza De Gasperi 1 10052 Bardonecchia (TO) COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E PRESTATORI DI LAVORO Scheda di offerta tecnica Premesso che

Dettagli

CONDIREZIONE GENERALE CIRCOLARE N. 11 /2005 ASSICURATIVA Bologna, 31 Marzo 2005

CONDIREZIONE GENERALE CIRCOLARE N. 11 /2005 ASSICURATIVA Bologna, 31 Marzo 2005 CONDIREZIONE GENERALE CIRCOLARE N. 11 /2005 ASSICURATIVA Bologna, 31 Marzo 2005 A tutte le Agenzie A tutti gli Ispettori della Direzione Centrale Commerciale e Marketing Agli Ispettori della Revisione

Dettagli

Fascicolo Informativo Precontrattuale. Responsabilità Civile professionale in convenzione SMI

Fascicolo Informativo Precontrattuale. Responsabilità Civile professionale in convenzione SMI Fascicolo Informativo Precontrattuale Responsabilità Civile professionale in convenzione SMI Gentile dottore, La invitiamo a leggere con attenzione le informazioni che seguono, preparate con l intento

Dettagli

R. Fabbricato. Rif. quotazione n.: 245 Data: 20/10/2006. Nome Cognome / azienda: Indirizzo: Cap/citta/Prov.: Cod. Fisc./P.Iva: Professione/attività:

R. Fabbricato. Rif. quotazione n.: 245 Data: 20/10/2006. Nome Cognome / azienda: Indirizzo: Cap/citta/Prov.: Cod. Fisc./P.Iva: Professione/attività: SCHEDA DETTAGLIO COPERTURA PRESENTAZIONE DEL RISCHIO Rif. quotazione n.: 245 Data: 20/10/2006 Telefono: Nome Cognome / azienda: Indirizzo: Cap/citta/Prov.: Cod. Fisc./P.Iva: Professione/attività: Mail:

Dettagli

Lotto 1. Copertura assicurativa responsabilità civile auto e garanzia auto rischi diversi. Scheda di offerta tecnica

Lotto 1. Copertura assicurativa responsabilità civile auto e garanzia auto rischi diversi. Scheda di offerta tecnica Spett.le COMUNE DI BORGOMANERO Lotto 1 Copertura assicurativa responsabilità civile auto e garanzia auto rischi diversi Scheda di offerta tecnica Il concorrente dovrà indicare le eventuali varianti e/o

Dettagli

A. INFORMAZIONI RELATIVE ALL IMPRESA DI ASSICURAZIONE

A. INFORMAZIONI RELATIVE ALL IMPRESA DI ASSICURAZIONE La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell ISVAP. Il Contraente e l Assicurato devono prendere

Dettagli

OGGETTO: autorizzazione al rilascio del visto di conformità.

OGGETTO: autorizzazione al rilascio del visto di conformità. 1 Direzione Regionale del Piemonte Settore Servizi e Consulenza Torino, 5 novembre 2009 Ufficio Gestione Tributi All Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili All Ordine dei Consulenti

Dettagli

CONSULENTI DEL LAVORO. Responsabilità Civile Professionale. Manuale Operativo

CONSULENTI DEL LAVORO. Responsabilità Civile Professionale. Manuale Operativo CONSULENTI DEL LAVORO Responsabilità Civile Professionale Manuale Operativo 10 ottobre 2014 Introduzione Il manuale è costituito di due parti principali: Risposte ai quesiti più frequenti in relazione

Dettagli

Istruzioni applicative per la tenuta dei registri assicurativi

Istruzioni applicative per la tenuta dei registri assicurativi Istruzioni applicative per la tenuta dei registri assicurativi Allegato 1 A) Istruzioni di carattere generale a) I casi di erronea annotazione per i quali è consentito lo storno ai sensi dell articolo

Dettagli

- GRUPPO AMBIENTE SCUOLA Via Petrelli, 6 MILANO commerciale@pecambientescuola.it

- GRUPPO AMBIENTE SCUOLA Via Petrelli, 6 MILANO commerciale@pecambientescuola.it Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Regionale Scolastico per il Lazio I.C. G. B. GRASSI Cod.Mec.RMIC8DL00T C.F. 80193090588 Tel. 06/65.210.686 - FAX 06/65.210.681 Email: istcomprensivograssi@libero.it

Dettagli

ISTITUTO STATALE di ISTRUZIONE SUPERIORE L. EINAUDI A. CECCHERELLI

ISTITUTO STATALE di ISTRUZIONE SUPERIORE L. EINAUDI A. CECCHERELLI Piombino, 15/07/2013 Prot. n. Posiz. DS/gb Oggetto:Richiesta preventivo Polizza alunni a.s. 2013/14. ASSICURAZIONI Con la presente siamo a sottoporre alla Vostra cortese attenzione la nostra esigenza di

Dettagli

SKIPPERASSICURATO. Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile NATANTI

SKIPPERASSICURATO. Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile NATANTI SKIPPERASSICURATO Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile NATANTI Definizioni Nel testo che segue si intendono: per Alienazione: trasferimento a qualsiasi titolo della

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA FONDIARIA SAI S.p.A.

CONVENZIONE ASSICURATIVA FONDIARIA SAI S.p.A. CONVENZIONE ASSICURATIVA FONDIARIA SAI S.p.A. DEFINIZIONI Ente Convenzionato: CIRCOLO DIPENDENTI della BANCA DI TRENTO E BOLZANO Sede di Trento Via Manci 19-38100 Trento (TN) SOCIETA : FONDIARIA SAI S.p.A.

Dettagli

COMUNE DI MASSA MARITTIMA

COMUNE DI MASSA MARITTIMA COMUNE DI MASSA MARITTIMA DISCIPLINARE CONDIZIONI COPERTURA ASSICURATIVA R.C. VEICOLI DEL COMUNE DI MASSA MARITTIMA A) ASSICURAZIONE RESPONSABILITA' CIVILE AUTOMEZZI (n. 17 veicoli) Copertura assicurativa

Dettagli

Appendice Regolazione del premio di polizza

Appendice Regolazione del premio di polizza Canale Network Sicurezza Scuola Cod. Cod. Agenzia 651 Agenzia Contraente/Assicurato (Istituzione Scolastica Contraente / Amministrazione Scolastica) Indirizzo P.IVA/C.F. Senza Tacito RinnovoArt. 9 Condizioni

Dettagli

ASL Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Varese

ASL Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Varese LOTTO 1 "Danni patrimoniali da incendio ed eventi complementari" Premio annuo lordo... così calcolato: Partite Somme assicurate 1. Fabbricati 82.994.550,00 2. Contenuto (Attrezzature, arredamenti, merci)

Dettagli

9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione;

9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione; '(),1,=,21, Nel testo che segue si intendono per: 9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 3ROL]]D: il documento che prova l assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione;

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO ENTE CONTRAENTE: COMUNE DI B I B B I E N A Decorrenza: dalle ore 24 del 30 Giugno 2010 Scadenza: alle ore 24 del 30 Giugno 2012 1 DEFINIZIONI

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO IVASS/ISVAP 5/2006 SEZIONE A

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO IVASS/ISVAP 5/2006 SEZIONE A MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO IVASS/ISVAP 5/2006 SEZIONE A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI

Dettagli

La convenzione assicurativa Uncsaal per il comparto dei serramenti e delle facciate continue AREA BROKERS INDUSTRIA SRL

La convenzione assicurativa Uncsaal per il comparto dei serramenti e delle facciate continue AREA BROKERS INDUSTRIA SRL La convenzione assicurativa Uncsaal per il comparto dei serramenti e delle facciate continue LA CONVENZIONE RCT/O/PRODOTTI E ALL RISKS I PUNTI DI FORZA ANALISI E CONFRONTO CON LE PROPOSTE DEL MERCATO ASSICURATIVO

Dettagli

POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AGENTE IN ATTIVITA FINANZIARIA.alcune informazioni

POLIZZA RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE AGENTE IN ATTIVITA FINANZIARIA.alcune informazioni Introduzione Agente in Attività Finanziaria Manuale operativo RC PROFESSIONALE Il manuale è costituito di due parti principali: Risposte ai quesiti più frequenti in relazione alla copertura assicurativa

Dettagli

Contraente: Indirizzo: Città: Cap: Pv.: Studio Indirizzo. Città: Cap: Pv.: Tel. Ufficio Fax. e-mail Cellulare. Laurea nel Nr. Iscr.albo Pv.

Contraente: Indirizzo: Città: Cap: Pv.: Studio Indirizzo. Città: Cap: Pv.: Tel. Ufficio Fax. e-mail Cellulare. Laurea nel Nr. Iscr.albo Pv. Linea Rc Professioni Linea Rc Professioni Gentile Cliente, la preghiamo di compilare in ogni sua parte il seguente modulo ed i successivi questionari ed inviarli via fax al numero 0971 53 802 IMPORTANTE:

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 SEZIONE A (ex modello 7A) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CILIVE PROFESSIONALE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CILIVE PROFESSIONALE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CILIVE PROFESSIONALE Responsabilità Civile Professionale Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa b) Condizioni di assicurazione deve

Dettagli

SI CONVIENE E SI STIPULA LA SEGUENTE CONVENZIONE. Art.1 Premesse e Allegati

SI CONVIENE E SI STIPULA LA SEGUENTE CONVENZIONE. Art.1 Premesse e Allegati CONVENZIONE ASSICURATIVA TRA AUSER Associazione per l autogestione dei servizi e la solidarietà ONLUS - C.F. 97067460580 con sede in Via Nizza, 154-00198 ROMA rappresentata dal Presidente nazionale, Sig.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI DIREZIONE GENERALE AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL EVENTUALE AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER L UNIVERSITA DEGLI

Dettagli

Azienda ASL Provincia di Mantova

Azienda ASL Provincia di Mantova LOTTO 1 "Danni patrimoniali da incendio ed eventi complementari" Premio annuo lordo... così calcolato: Partite Somme assicurate 1. Fabbricati 85.000.000,00 2. Contenuto (Attrezzature, arredamenti, merci)

Dettagli

NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA

NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA ALLEGATO 1 NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA I rapporti contrattuali derivanti dell aggiudicazione sono regolate dalle norme contenute nel D.I. 44/01 e dalla legge e dal regolamento di contabilità

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 751 del 10/11/2015 del registro generale OGGETTO: AFFIDAMENTO ALLA

Dettagli