BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA PER GLI IMMIGRATI IL PROGETTO PASCHI SENZA FRONTIERE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA PER GLI IMMIGRATI IL PROGETTO PASCHI SENZA FRONTIERE"

Transcript

1 BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA PER GLI IMMIGRATI IL PROGETTO PASCHI SENZA FRONTIERE Autori Dott. Francesco Suma Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Ing. Francesco Mereu Banca Monte dei Paschi di Siena

2 INDICE Abstract Il fenomeno migratorio in Italia: situazione attuale e prospettive future Banche e immigrazione in Italia Profilo della Società Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A L offerta del Gruppo MPS Progetto Senza Frontiere Le origini dell iniziativa e i canali atipici I prodotti dell offerta Le rimesse e le banche corrispondenti Conclusioni e questioni aperte Il problema della comunicazione Data e autori del caso 2

3 Abstract Da ottobre 2005 Banca Monte Paschi di Siena ha introdotto sul mercato un offerta dedicata ai cittadini stranieri che vivono e lavorano in Italia, denominata Paschi senza Frontiere, nel contesto di un più generale impegno di responsabilità dell Azienda, per rispondere alle specifiche esigenze bancarie di questa importante componente del tessuto sociale ed economico nazionale, sviluppando al contempo un area di business ad alto potenziale economico, ma anche tappa nel percorso dell impegno di responsabilità sociale assunto dal Gruppo MPS. In Italia il fenomeno dell immigrazione è in continua crescita, con un forte impatto sulla società, in considerazione della complessità dei processi di integrazione in atto, specie per quanto concerne gli immigrati originari di Paesi non ricchi. Dopo un attenta politica di ascolto, con l ausilio anche di canali di consultazione non tradizionali, il Gruppo MPS ha definito un pacchetto di prodotti e servizi di base per gli immigrati, quale contributo per un loro più completo inserimento sociale. Questa pratica responsabile si allinea agli obiettivi del Global Compact, con particolare riferimento al I principio inerente la promozione dei diritti umani, non solo perché favorisce direttamente lo sviluppo socio-economico degli stranieri in Italia, ma anche perché contribuisce indirettamente, attraverso la trasmissione delle rimesse verso i rispettivi Paesi d origine, al potenziamento di servizi primari e alla creazione di ricchezza e benessere in Regioni del mondo in cui sono ancora radicati fame, povertà, malattie, ecc. La caratteristica distintiva dell offerta di Banca Monte Paschi è infatti l azzeramento delle commissioni sulle rimesse e l accordo con varie banche estere, affinché le stesse non pratichino commissioni sui flussi monetari in entrata e sui conti correnti di corrispondenza. Il fenomeno migratorio in Italia: situazione attuale e prospettive future La presenza di stranieri in Italia è aumentata in maniera esponenziale negli ultimi dieci anni: nel 1970 era di 140 mila unità, 300 mila nel 1980, nel 1996 era di poco inferiore ad 1 milione, oggi ad inizio 2006 si parla già di 3 milioni, con una previsione di crescita continua anche nei prossimi dieci anni. Al ritmo di incremento annuale attuale (circa 325 mila) si potrebbe raggiungere 6 milioni di persone straniere nel Di seguito, il grafico presenta l andamento del fenomeno in Italia. 3

4 Andamento popolazione straniera in Italia numero stranieri Anni Figura 1: Numerosità della popolazione straniera in Italia (Fonte: ISTAT Migrantes) I dati confermano la portata della crescita: le richieste del mercato del lavoro, in alcune aree geografiche e in particolare per specifici settori economici, sono continue; è quindi verosimile che si cercherà di far conciliare le offerte di lavoro con la domanda di soggiorno. Il lavoro risulta ancora l obiettivo principale che spinge gli stranieri verso l Italia; altre motivazioni sono il ricongiungimento famigliare con il coniuge o i parenti che si erano già insediati stabilmente, lo studio per le fasce più giovani, ma anche la religione (circa 3000/4000 casi all anno). La migrazione degli ultimi anni ha fatto registrare flussi provenienti soprattutto dai Paesi dell Unione Europea (circa il 50% del flusso migratorio in entrata nel 2005), e dall America (20%). Per quanto riguarda la composizione per provenienza geografica, vi è un incidenza rilevante di persone originarie di Marocco (13,2 %) e Albania (12,4%), Romania (10,4%), Cina (4,7%), Ucraina (3,9%), Filippine (3,4%), Tunisia (3,3%) 1. Nel complesso la componente di provenienza europea arriva quasi al 50%, a seguire Africa (23%), Asia (17%) e America (12%). Eurostat prospetta per l Italia del futuro un drastico calo della popolazione, compensato in parte dall incremento del flusso migratorio. Una quota sempre più rilevante è composta da immigrati di seconda generazione o che hanno già acquisito la cittadinanza italiana. Esiste inoltre un forte squilibrio di concentrazione territoriale, poiché circa il 60% si è stabilizzato nel Nord Italia, il 30% nelle Regioni del Centro, solo il 10% nel Sud Italia. Banche e immigrazione in Italia Il trasferimento in un Paese estero comporta conseguenze per l inserimento nel tessuto economico-sociale. Le banche giocano un ruolo determinante nel processo di sviluppo e 1 Fonte ISTAT

5 integrazione, perché oltre a rappresentare uno dei maggiori canali utilizzati per l invio delle rimesse nel Paese di provenienza, sono determinanti nell accesso al credito e più in generale agli strumenti finanziari per l inizio e lo sviluppo dell economia domestica o imprenditoriale: pagamenti, gestione del risparmio, finanziamenti, credito al consumo. L evoluzione del fenomeno rappresenta anche per le banche un opportunità di business ad altissimo potenziale, nonostante gli ostacoli da superare siano evidenti: la conoscenza della lingua e la diversa cultura finanziaria sono elementi di criticità non secondari che arrivano talvolta a condizionare i comportamenti d acquisto. Il dato più interessante per la valutazione del fenomeno è il tasso di bancarizzazione tra gli immigrati (calcolato eliminando dal totale degli stranieri il gruppo proveniente dai Paesi ad alto reddito e la quota di minori) che è pari al 57% 2. Nel 2006 risultano attivi presso il sistema bancario italiano più di 1,1 milioni di conti correnti, per un totale di clienti e mutui concessi. 3 Il dato è cresciuto in modo esponenziale negli ultimi cinque anni, era al 35% prima del 2000: il fenomeno è dovuto all incremento del numero di immigrati (quasi raddoppiato dal 2001 al 2005), al consolidamento dell integrazione delle stesse famiglie, all utilizzo del canale bancario per il pagamento degli stipendi da parte delle imprese, ma anche allo sviluppo di un offerta bancaria focalizzata per questa fascia di clientela, come modalità di business socialmente responsabile. L atteggiamento che emerge dal comportamento delle banche italiane è cambiato rispetto a pochi anni fa, quando poche banche credevano nel potenziale economico di questo mercato: oggi gran parte degli istituti hanno sviluppato un offerta dedicata o sportelli specifici, ma il prossimo passo sarà la definizione di una strategia di marketing che integri l offerta di prodotti con adeguati canali di comunicazione e di distribuzione. È quindi evidente come, accanto ad un offerta di prodotti di base/semplici, si stia sviluppando un offerta di prodotti sempre più specifici e sofisticati; questo sia per la diversa cultura finanziaria sia per la diversa propensione al rischio (oltre ad un ammontare iniziale di risparmio non elevato). La tipologia di domanda dipende dal livello di integrazione: se nei primi anni è richiesto solo il servizio di money transfer, a seguito della regolarizzazione e dell assunzione come lavoratore si necessita di conto corrente per l accredito dello stipendio o di un mutuo per l acquisto della casa. Solo con la completa integrazione si sviluppa una domanda di prodotti di investimento, di credito al consumo, di carte prepagate come risulta nelle recenti rilevazioni. Gli aspetti di relazione e comunicazione con la clientela sono ancora i più urgenti, a cui le banche stanno prestando attenzione, introducendo le soluzioni più opportune. 2 Per bancarizzazione si considera una relazione frequente con una banca, che prevede di norma l apertura di un conto corrente o un discreto numero di operazioni annue. I dati sono presi dalla ricerca ABI-Cespi di fine

6 Profilo della società Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A è conosciuta come la banca più antica del mondo, la cui costituzione risale al 1472, come Monte di Pietà, nato per volere delle Magistrature Senesi per aiutare le persone più bisognose. Nella storia recente, dal 1936 al 1995, il Monte dei Paschi di Siena era stato trasformato in un Istituto di Credito di Diritto Pubblico: con decreto del Ministero Italiano del Tesoro, è stata stabilita la scissione tra Banca Monte dei Paschi (Società per Azioni) ed Istituto Pubblico, che ha assunto il nome di Fondazione Monte dei Paschi di Siena. La Fondazione MPS è il primo azionista di Banca MPS, di cui possiede il 49% del capitale ordinario, ed è un associazione senza scopo di lucro, che persegue scopi di utilità sociale con erogazioni e liberalità proprie, o sostegno di terzi, in progetti di ricerca scientifica, di volontariato, di assistenza, promozione dell arte e della cultura con riferimento al territorio di Siena. Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A è invece una società italiana con scopo di lucro, a capo di un gruppo bancario-assicurativo di primo piano nel mercato italiano (è la quarta/quinta banca italiana per dimensione), con una propensione verso il mercato Europeo e Internazionale, dove è presente con proprie filiali e Uffici di Rappresentanza. Dal 1999 è quotata alla Borsa Valori di Milano e a fine 2005 capitalizzava Milioni di Euro. La sede della Società è a Siena, presso il Palazzo Salimbeni. Il gruppo è impegnato nel settore bancario, con Banca Monte Paschi di Siena, altre due banche commerciali di rilievo nazionale (Banca Toscana e Banca Agricola Mantovana), diverse società specializzate nei vari comparti (Leasing, Factoring, Credito al Consumo, Private Banking, Corporate Banking), nel settore finanziario e di intermediazione mobiliare, in quello assicurativo ed in altri settori collaterali come la Riscossione Tributi. Nel territorio italiano il Gruppo MPS è presente con circa 1880 filiali, sparse in tutte le Regioni. All estero operano tre società bancarie (in Belgio, Francia e Marocco), a cui si aggiungono filiali ed uffici a Londra, Francoforte, Bratislava, New York, Istanbul, Mosca, Mumbai, Hong Kong, Pechino, Shanghai, Canton, Casablanca, Tunisi e Algeri, per un totale di circa 30 Uffici, con il compito principale di favorire l espansione commerciale produttiva delle imprese italiane all estero. Nell ultimo biennio la Società e il Gruppo hanno fatto registrare una decisa crescita. In particolare nel 2005 è stato registrato l utile consolidato più alto nella storia della società pari a 790 milioni di Euro, con un incremento del 42% rispetto all anno precedente, e da un margine della gestione finanziaria e assicurativa pari a 4727 milioni di Euro, in aumento del 7,4% rispetto a fine La raccolta diretta ammonta a milioni di Euro (quarto posto in Italia tra gli Istituti di Credito), l attivo totale è pari a milioni di Euro. Il principale concorrente nel settore bancario italiano di Monte Paschi è il gruppo bancario Capitalia, con il quale si contende il quarto o 3 Indagine 2006 de Il Sole 24 Ore su un campione che corrisponde al 70% degli sportelli bancari, quindi il numero 6

7 quinto posto nelle classifiche dei vari indicatori: il settore è infatti dominato dal gruppo Unicredito, a cui seguono Banca Intesa e il gruppo San Paolo Imi. La quota di mercato si attesta pertanto intorno al 6,5% negli impieghi a breve, al 10,7% nella Bancassicurazione, 5,9% nel risparmio gestito, 4,6% nel credito al consumo. Il Gruppo MPS ha integrato le pratiche di responsabilità sociale d impresa nella propria filosofia di business, redigendo un Piano Strategico di Responsabilità Sociale e integrando queste azioni nel Piano Industriale. Rappresenta un caso di successo anche per le certificazioni ambientali, sociali e di gestione della qualità, conseguite dalla società capogruppo e dalla controllata MPS Banca per l Impresa, prima banca al mondo a conseguire la certificazione SA Ha aderito dal giugno 2002 al Global Compact e partecipa attivamente al progetto italiano Sviluppo Sostenibile attraverso il Global Compact. Pubblica un proprio bilancio socio ambientale dal 2000, mentre nel 2006 pubblicherà il primo bilancio socio ambientale consolidato, con riferimento a tutte le società del Gruppo MPS. Ulteriori informazioni sull Azienda sono disponibili al sito internet aziendale mentre per i bilanci sociali L offerta del Gruppo MPS Progetto Senza Frontiere Le origini dell iniziativa e i canali atipici Il Gruppo Monte Paschi di Siena (MPS) si distingue, nel panorama bancario italiano e mondiale, per il suo impegno nel campo della responsabilità sociale, con alcune iniziative davvero originali e meritevoli, per l efficacia sociale e la capacità di coniugare il proprio business con attenzione a certi temi e fasce di clientela. In tale contesto, a partire dal 1998 Banca Monte dei Paschi di Siena ha percepito l esigenza di sviluppare un offerta di prodotti/servizi dedicati ai cittadini stranieri, ritenendola un attività strategica dal punto di vista del business e proseguendo nell impegno etico di favorire uno sviluppo socio-economico. Lo studio del fenomeno è iniziato a livello locale. In Toscana, infatti, la presenza di comunità straniere di lavoratori rappresentava già dieci anni fa un importante contributo di manodopera in alcuni settori economici (quella senegalese nel settore conciario vicino Pontedera e Pisa, quella cinese nelle industrie tessili di Prato). Da qui la scelta di intervenire in favore del processo di integrazione degli immigrati, anche in considerazione delle non trascurabili opportunità di acquisition per la Banca, percepite attraverso interviste e colloqui con i rappresentanti delle stesse comunità, ed altre strutture laiche/ecclesiastiche, sia pubbliche sia private: un ottima collaborazione è stata inoltre instaurata con alcuni consolati (in particolare quello senegalese di Firenze), con la effettivo deve essere rivisto al rialzo. 7

8 Curia di Prato (in rappresentanza della comunità cinese), il Comune di Firenze e la Regione Toscana. Gli stessi addetti allo sportello delle filiali toscane della Banca, evidenziavano interessanti margini per accrescere la sensibilità commerciale dell Azienda, rispetto alle specifiche necessità bancarie degli immigrati. Ne è pertanto scaturita un offerta che prevedeva l apertura di un conto corrente, con la possibilità di accedere a condizioni agevolate a prestiti personali e mutui per la casa, nonché di operare bonifici gratuiti verso il Paese d origine. Questo ultimo servizio rappresentava un assoluta novità sul mercato del money transfer, in risposta alle esigenze della clientela potenziale. Per estendere il progetto, il passo fondamentale è stato individuare i canali di contatto con gli immigrati nelle diverse zone: si tratta di associazioni e soggetti interessati o impegnati nel processo di migrazione e integrazione, che hanno obiettivi e mission complementari a quelle della banca, il cui compito si limita all integrazione economico-finanziaria, fornendo strumenti finanziari adeguati, erogando prestiti o altre attività di sua competenza. Il gruppo dei canali atipici include Questure della Polizia, associazioni di volontariato, enti ecclesiastici, banche estere corrispondenti, sindacati, associazioni dei consumatori o rappresentative di comunità straniere, ambasciate e consolati, proprietari di immobili affittuari, esercizi commerciali o aziende. Un esempio per capire meglio il ruolo di questi canali: per poter ospitare un familiare, le Questure di Polizia richiedevano agli immigrati un documento bancario, come requisito di garanzia finanziaria. Questo rappresentava un canale atipico utile, in quanto Banca Monte dei Paschi era conosciuta per la capacità di offrire consulenza e condizioni agevolate, ma anche un contatto umano, a questa fascia di clientela che veniva indirizzata presso le sue filiali. La stessa opera può essere compiuta da un datore di lavoro, da un associazione di volontariato, se è consapevole che il servizio offerto da Banca MPS sia più conveniente per l immigrato rispetto a quello fornito da un altro operatore sul mercato. Attraverso semplici colloqui con queste realtà si è cercato di capire quali fossero le esigenze più ricorrenti degli immigrati, con i quali avevano un dialogo privilegiato, e come si poteva nel contempo facilitare l opera di sostegno delle stesse associazioni. I prodotti dell offerta A distanza di sette anni dall attuazione della suddetta offerta, Banca MPS e le altre Banche commerciali del Gruppo hanno lanciato Paschi Senza Frontiere : un pacchetto di prodotti e servizi dedicati ai cittadini stranieri che vivono e lavorano in Italia. L offerta si compone di quattro servizi di base, sul modello dell offerta precedente: conto corrente a condizioni agevolate, sia nei tassi debitore e creditore, sia nelle spese di tenuta del conto, con assegni gratuiti e senza spese di estinzione; 8

9 prestiti personali fino a 30 mila Euro, con scadenza fino a 72 mesi, con tasso attuale a 8,85%, con possibilità di pagare la prima rata dopo 2 mesi dall erogazione e saltare una rata posticipandola in coda all ultima prevista; mutuo Prima Casa, con condizioni identiche a quelle di sportello, ma con spese di istruttoria ridotte al 50%; bonifici gratuiti fino a 250 ciascuno, verso i Paesi di origine, in numero illimitato; per bonifici di importo superiore le commissioni applicate sono molto contenute. L apertura del conto corrente è il mezzo obbligatorio per il cliente per accedere a questi servizi dedicati: per la sua apertura sono necessari un documento di identità, il permesso di soggiorno, il codice fiscale, un attestazione di servizio da parte del datore di lavoro, il certificato di residenza e lo stato di famiglia. Per l ottenimento di prestiti personali è inoltre necessaria la documentazione inerente ai redditi percepiti e alle modalità di incasso dello stipendio per i lavoratori dipendenti, mentre per l accesso del mutuo, finalizzato all acquisto della casa, sono anche richiesti i documenti legali/catastali. L offerta dedicata prevede anche i seguenti servizi bancari e assicurativi: rilascio gratuito, su richiesta, di una carta utilizzabile sul circuito italiano Bancomat (Europrima) per il prelievo di contanti e il pagamento nei P.O.S, o di carta di credito (Krystal Card) operante sul circuito Visa Electron, abilitata ai pagamenti in Italia e all Estero, nonché su Internet; polizza assicurativa Welcome New, che comprende una copertura assicurativa contro gli infortuni professionali ed extraprofessionali, garanzie in caso di morte o invalidità permanente (superiore al 66%) di un sinistro indennizzabile; la stessa polizza prevede inoltre, sempre nei limiti del contratto, il rimborso di spese mediche e, in caso di decesso dell assicurato, il rimborso delle spese di rimpatrio della salma e di viaggio di un familiare per un massimale totale di polizza di oltre ,00 ; fideiussione sostitutiva di deposito cauzionale per affitto (richiesto dai proprietari degli immobili concessi in locazione e normalmente corrispondente a 3-4 mensilità); polizza risparmio CrescoNew, una polizza a premio ricorrente con minimo di 25 Euro mensili; bonifici verso conti etnici di Associazioni ed Enti, aperti presso le Banche del gruppo MPS, esenti da commissioni per l addebito. La definizione dell offerta attuale, disponibile alla clientela da ottobre 2005, è frutto dell iniziativa Consumer Lab, il Laboratorio di confronto e dialogo tra il Gruppo MPS e le tredici maggiori Associazioni dei Consumatori Italiane: tra le finalità del Laboratorio vi è infatti 9

10 l individuazione e la progettazione di prodotti/servizi destinati a fasce deboli di clientela, tra cui gli immigrati, oltre ad anziani, portatori di handicap. Per il suo sviluppo sono state ascoltate le esigenze degli stessi immigrati, verificandone la portata e le caratteristiche, anche attraverso un attenta consultazione con i loro datori di lavoro, i proprietari degli immobili di residenza e gli altri canali. Lo sviluppo del Progetto ha coinvolto diverse funzioni aziendali, tra cui l Area Commerciale Retail che ha coordinato il progetto, ma anche l Area Attività Internazionali, la Comunicazione, il Settore Enti, le Direzioni Generali delle Banche del Gruppo. Anche il personale addetto all attività commerciale ha partecipato all iniziativa, contribuendo all individuazione di opportuni canali di promozione e collocazione dei prodotti, con una partecipazione spontanea delle persone, favorita anche da una sostanziale semplicità dei servizi bancari/assicurativi offerti: la semplicità dei prodotti è una condizione necessaria per favorire l integrazione di soggetti che hanno una scarsa cultura finanziaria (quantomeno diversa dalla nostra). I risultati e i livelli di soddisfazione per l iniziativa sono sottoposti ad attento monitoraggio, anche con l ausilio dei cosiddetti canali atipici, con l obiettivo di perfezionare il modello di servizio, al fine di realizzare un rapporto personalizzato con i clienti immigrati. Le rimesse e le banche corrispondenti L attività su cui ancora oggi è incentrato il rapporto bancario dei clienti immigrati è la rimessa verso i Paesi d origine. Le rimesse inviate dal sistema bancario italiano nel 2005 ammontavano infatti a 2 miliardi di euro secondo dati ufficiali, ma, secondo le stime del rapporto Cespi ABI, arrivano a 5 miliardi di euro, se si considerano anche quelle trasmesse con canali non ufficiali. 4 Di questi, almeno 200 milioni di euro (fino a 500 milioni includendo i canali non ufficiali) si perdono nelle operazioni di trasferimento, un ammontare di denaro indispensabile, soprattutto per i Paesi poveri, per fare investimenti, per cibo, acqua, medicinali: è certamente un costo sociale molto alto. Dal 1995 ad oggi le rimesse dall Italia all estero sono duplicate, di pari passo con l incremento del numero di presenze straniere. Bisogna anche sottolineare che solo una quota marginale viene inviata nei PVS: nel più del 60% è stato inviato in Paesi dell Unione Europea, mentre soltanto 580 milioni di euro sono stati destinati in Paesi non ricchi (in particolare nelle Filippine e in Cina). Il 90% dei risparmi viene inviato al Paese d origine se le persone hanno intenzione di ritornarvi, ma anche chi risiede stabilmente in Italia invia il 50% dei risparmi per insediare in futuro un attività produttiva o per aiutare le famiglie numerose. Il problema delle rimesse riguarda 4 Il Cespi è un centro studi di politica internazionale. L ABI indica l Associazione Bancaria Italiana, e rappresenta la maggior parte delle banche italiane. 5 Dossier Statistico Immigrazione di Caritas Migrantes. 10

11 principalmente i seguenti aspetti: il costo delle commissioni applicate (di norma pari al 10% delle somme inviate, a cui si aggiungono le commissioni richieste dalle banche estere corrispondenti), e il tempo necessario per completare l operazione e fare pervenire il denaro alle famiglie. Per la gestione delle rimesse, il Gruppo Monte dei Paschi di Siena ha siglato diversi accordi di agreement con banche estere di alcuni tra i Paesi con i più alti flussi migratori, privilegiando gli istituti con esteso network ed in grado di offrire conti correnti dedicati a costo basso o nullo e commissioni ridotte o nulle. Tali accordi hanno finora riguardato diversi Paesi del Nord Africa (Marocco, Albania e Senegal) ed altri sono in via di definizione. L obiettivo è quello di innescare, attraverso la canalizzazione a costo zero di risparmi rimessi dall estero un azione di sviluppo spontanea, supportata anche dal passaparola dei soggetti interessati; un opportunità che riveste per molti di questi Paesi carattere di assoluta novità. Attraverso il servizio offerto, le banche estere corrispondenti potranno infatti avviare e consolidare relazioni con la clientela locale, con ampi margini di crescita delle loro attività nel medio-termine, in relazione agli ingenti flussi monetari movimentati e ad una prevedibile crescita dell economia locale nel suo complesso. Conclusioni e questioni aperte L iniziativa Paschi Senza Frontiere, considerata la recente definizione, non può ancora essere valutata in termini di customer acquisition. Nell attualità i clienti stranieri del Gruppo MPS sono 250 mila, con 130 mila conti correnti aperti e 25 mila mutui erogati. Pur nell ambito di un generale trend positivo sul tasso di bancarizzazione degli immigrati, il Gruppo MPS non ha stabilito specifici obiettivi di crescita del portafoglio clienti: la strategia è piuttosto quella di sviluppare l azione di marketing nelle regioni dove è più alta la concentrazione di alcune comunità di immigrati e quindi è maggiore il potenziale di acquisition. Innanzitutto i cittadini stranieri clienti del Gruppo Monte Paschi potranno accedere all offerta Paschi senza Frontiere, con un generale miglioramento delle condizioni finora applicate. Inoltre l attenzione è posta sul 40% della popolazione straniera non bancarizzata, per capirne gli ostacoli e le motivazioni che frenano l apertura di una relazione con la banca: le ricerche condotte indicano negli eccessivi costi dei conti correnti la causa principale, oltre ai problemi di comunicazione. Un ulteriore punto di approfondimento riguarda la specializzazione sul segmento Small Business: un discreto numero di immigrati già integrati hanno scelto di costituire imprese, molte delle quali sono gestite da donne, spesso in forma cooperativa. I settori economici interessati spaziano da quello alimentare, basato sull etnia di provenienza, a imprese di servizi domestici, in particolare di collaborazione familiare o assistenza agli anziani e bambini. Un altro ambito specifico 11

12 potrebbe riguardare la focalizzazione sull Islam Banking, un fenomeno in espansione, di cui si sta valutando la consistenza nel mercato italiano. Un risultato interessante dell iniziativa è il livello di coinvolgimento del personale, che è stato formato in modo specifico sui prodotti, oltre ad aver contribuito in modo determinante allo sviluppo dell offerta. Per quanto riguarda i prodotti del pacchetto, i più collocati risultano il conto corrente (strumento indispensabile nel rapporto banca-cliente) e i mutui per la casa, mentre si stanno diffondendo i prestiti personali ed il credito al consumo, per l acquisto di beni durevoli (auto, mobili della casa, ecc) oltre che un sensibile incremento del patrimonio gestito e dei prodotti finanziari più sofisticati. Il problema della comunicazione Un problema aperto è legato al miglioramento del rapporto con gli immigrati, soprattutto per quanto attiene ad aspetti di comunicazione, con differenze linguistiche che spesso costituiscono ostacoli difficili da colmare, specie nei primi tempi del soggiorno. In proposito le informazioni su Paschi Senza Frontiere vengono date tramite brochure in 8/9 lingue e tramite un call center multilingua: la diversità di lingua riesce a favorire il cliente straniero, ma non gli addetti agli sportelli della banca, che si trovano in difficoltà ad erogare informazioni e a dialogare con lingua poco conosciute, soprattutto per il linguaggio tecnico da utilizzare. Per questo Banca Monte Paschi si indirizza anche verso una maggiore diffusione della lingua italiana, con il sostegno di strutture specializzate che organizzano corsi di lingua per stranieri, talvolta focalizzati sui temi inerenti l economia per il consumatore e il risparmiatore. Tali corsi sono anche in programma con Consolati, Ambasciate e gli enti locali, con l intento di favorire una più completa integrazione degli immigrati. Non sono stati viceversa creati sportelli dedicati in quanto ritenuto un intervento discriminatori e comunque non in grado di soddisfare le esigenze di tutte le comunità linguistiche. 12

13 Data del caso: Giugno 2006 Autori Questo Business Case Study è stato scritto dal dott. Francesco Suma, studente del corso di Laurea Specialistica in Management d Impresa presso l Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. ( con la collaborazione dell Ing. Francesco Mereu - Settore Politiche Ambientali di Banca Monte Paschi di Siena, e del dott. Roberto Marri Area Commerciale Retail Banca Monte Paschi di Siena. La revisione del Business Case Study è a cura del prof. Mario Molteni, Professore Ordinario di Economia Aziendale e Corporate Strategy presso l Università Cattolica di Milano e Direttore di ALTIS, Alta Scuola di Impresa e Società. Contatti di Banca Monte dei Paschi di Siena Roberto Marri, Project Manager, Area Commerciale Retail Banca MPS, Luciano Pivetta, Responsabile Servizio Politiche Ambientale, Salute, Sicurezza e Privacy Banca MPS, Francesco Mereu, Settore Politiche Ambientali Banca MPS, 13

Il comportamento economico delle famiglie straniere

Il comportamento economico delle famiglie straniere STUDI E RICERCHE SULL ECONOMIA DELL IMMIGRAZIONE Il comportamento economico delle straniere Redditi, consumi, risparmi e povertà delle straniere in Italia nel 2010 Elaborazioni su dati Banca d Italia Perché

Dettagli

La relazione tra banche e migranti in Italia

La relazione tra banche e migranti in Italia La relazione fra migranti e banche in Italia è venuta emergendo come un tema di grande interesse, suscitando l attenzione sia delle istituzioni pubbliche che del mondo economico e finanziario. Ciò ha comportato

Dettagli

Caritas/Migrantes. Dossier Statistico Immigrazione 2009. XIX Rapporto. Immigrazione: conoscenza e solidarietà

Caritas/Migrantes. Dossier Statistico Immigrazione 2009. XIX Rapporto. Immigrazione: conoscenza e solidarietà Caritas/Migrantes Dossier Statistico Immigrazione 2009 XIX Rapporto Immigrazione: conoscenza e solidarietà In Europa, e specialmente nel nostro Paese, l immigrazione continua a crescere nonostante la crisi,

Dettagli

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE OSSERVATORIO NAZIONALE IMMIGRATI E CASA 9 RAPPORTO LUGLIO 2012 VIA LORENZO MAGALOTTI, 15 00197 ROMA TEL. 06/8558802 FAX 06/84241536 E' in corso

Dettagli

DOSSIER STATISTICO IMMIGRAZIONE 2011 - SCHEDA SU LOMBARDIA E AREA MILANESE

DOSSIER STATISTICO IMMIGRAZIONE 2011 - SCHEDA SU LOMBARDIA E AREA MILANESE DOSSIER STATISTICO IMMIGRAZIONE 2011 - SCHEDA SU LOMBARDIA E AREA MILANESE Le presenze straniere in regione I residenti Secondo i dati Istat, a fine 2010 i residenti stranieri in Lombardia sono 1.064.447,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO CATTOLICA ASSICURAZIONI: RADDOPPIA L UTILE NETTO (125 MILIONI +98%) FORTE CRESCITA DEI PREMI: +12,89% A 4.

COMUNICATO STAMPA GRUPPO CATTOLICA ASSICURAZIONI: RADDOPPIA L UTILE NETTO (125 MILIONI +98%) FORTE CRESCITA DEI PREMI: +12,89% A 4. Società Cattolica di Assicurazione - Società Cooperativa Sede in Verona, Lungadige Cangrande n.16 C.F. 00320160237 Iscritta al Registro delle Imprese di Verona al n. 00320160237 COMUNICATO STAMPA GRUPPO

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA Commissione speciale dei prezzi

SENATO DELLA REPUBBLICA Commissione speciale dei prezzi SENATO DELLA REPUBBLICA Commissione speciale dei prezzi Indagine conoscitiva sulle determinanti della dinamica del sistema dei prezzi e delle tariffe, sull'attività dei pubblici poteri e sulle ricadute

Dettagli

Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il. ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più

Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il. ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più importanti banche del Paese (In Italia: 5.809 sportelli, 11,4 mln.

Dettagli

L offerta di Banca CR Firenze riservata ai dipendenti del COMUNE DI FIRENZE. Un nuovo accordo più vantaggi per Voi PRESTITO DIPENDENTI PUBBLICI

L offerta di Banca CR Firenze riservata ai dipendenti del COMUNE DI FIRENZE. Un nuovo accordo più vantaggi per Voi PRESTITO DIPENDENTI PUBBLICI Un nuovo accordo più vantaggi per Voi L offerta di Banca CR Firenze riservata ai dipendenti del COMUNE DI FIRENZE PRESTITO DIPENDENTI PUBBLICI Firenze, gennaio 2012 Prestito Dipendenti Pubblici. Vieni

Dettagli

Oltre la crisi, insieme

Oltre la crisi, insieme Caritas/Migrantes Dossier Statistico Immigrazione 21 Rapporto 2011 Edizioni Idos, Roma Oltre la crisi, insieme Stranieri residenti a 150 anni dall Unità d Italia 1861 2010 incidenza 0,4% incidenza 7,5%

Dettagli

GIOVANI STRANIERI IMMIGRATI A ROMA

GIOVANI STRANIERI IMMIGRATI A ROMA GIOVANI STRANIERI IMMIGRATI A ROMA Nel corso degli anni 90, il numero di permessi di soggiorno per l ingresso in Italia di minori stranieri è aumentato notevolmente. Si calcola infatti che negli ultimi

Dettagli

MERCATO IMMOBILIARE E IMPRESE ITALIANE 2013

MERCATO IMMOBILIARE E IMPRESE ITALIANE 2013 MERCATO IMMOBILIARE E IMPRESE ITALIANE 2013 Sono 383.883 le imprese nate nel 2012 (il valore più basso degli ultimi otto anni e 7.427 in meno rispetto al 2011), a fronte delle quali 364.972 - mille ogni

Dettagli

Dati e informazioni su ricchezza e povertà delle famiglie straniere in Italia nel 2008. Agosto 2011

Dati e informazioni su ricchezza e povertà delle famiglie straniere in Italia nel 2008. Agosto 2011 STUDI E RICERCHE SULL ECONOMIA DELL IMMIGRAZIONE Redditi, consumi e risparmi delle a confronto con le Dati e informazioni su ricchezza e povertà delle in Italia nel 2008 Agosto 2011 1 CONSIDERAZIONI E

Dettagli

Comunicato stampa CONTINUA LA CRESCITA SOSTENIBILE E LA CREAZIONE DI VALORE

Comunicato stampa CONTINUA LA CRESCITA SOSTENIBILE E LA CREAZIONE DI VALORE Comunicato stampa GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA: I RISULTATI DI BILANCIO 2008 CONTINUA LA CRESCITA SOSTENIBILE E LA CREAZIONE DI VALORE Dati economici consolidati riclassificati Proventi Operativi Netti

Dettagli

Il credito finalizzato nella strategia di un primario Gruppo Creditizio - Consum.it

Il credito finalizzato nella strategia di un primario Gruppo Creditizio - Consum.it Il credito finalizzato nella strategia di un primario Gruppo Creditizio - Consum.it Roma, 26 Febbraio 2002 Sommario Strategia Gruppo MPS Situazione antecedente la costituzione di Consum.it Perché nasce

Dettagli

Microcredito alle porte della Lombardia: BCC di Creta Cred. Coop. Piacentino

Microcredito alle porte della Lombardia: BCC di Creta Cred. Coop. Piacentino Microcredito alle porte della Lombardia: BCC di Creta Cred. Coop. Piacentino Bologna, 21 maggio 2010 premessa: la popolazione sotto il livello di povertà L'ISTAT conduce annualmente una analisi delle condizioni

Dettagli

Artigiancassa: : Progetto Key Woman. Roma, 08 aprile 2014

Artigiancassa: : Progetto Key Woman. Roma, 08 aprile 2014 Artigiancassa: : Progetto Key Woman Roma, 08 aprile 2014 La costante crescita di donne che scelgono di intraprendere l attività imprenditoriale è un fenomeno in continuo aumento e può costituire per il

Dettagli

MIGRANTI E SERVIZI FINANZIARI

MIGRANTI E SERVIZI FINANZIARI N questionario (non compilare) MIGRANTI E SERVIZI FINANZIARI Con questo questionario le chiediamo di aiutarci a capire i suoi rapporti con il sistema bancario italiano: modalità, livello di soddisfazione,

Dettagli

Nel 2013 la domanda di credito dei nuovi italiani e stata pari al 11% del totale (era del 11,9% nel 2012)

Nel 2013 la domanda di credito dei nuovi italiani e stata pari al 11% del totale (era del 11,9% nel 2012) Nel 2013 la domanda di credito dei nuovi italiani e stata pari al 11% del totale (era del 11,9% nel 2012) Rumeni ancora in testa con il 21,1% della quota parte; si conferma modesta l incidenza dei cinesi.

Dettagli

tasso creditore: euribor 1 mese (media mese precedente) diminuito di punti 1,300 euribor 1 mese (media mese precedente) più punti 4,225 esente

tasso creditore: euribor 1 mese (media mese precedente) diminuito di punti 1,300 euribor 1 mese (media mese precedente) più punti 4,225 esente OFFERTA CONDIZIONI riservata ai medici iscritti e pensionati, dipendenti degli Ordini dei Medici, dei membri del Consiglio di Amministrazione e dei Sindaci Revisori nonché ai dipendenti dell ENPAM e della

Dettagli

Operare con l estero: il supporto di MPS alle imprese

Operare con l estero: il supporto di MPS alle imprese Operare con l estero: il supporto di MPS alle imprese Fabrizio Schintu 17 novembre 2011 GRUPPO MONTEPASCHI AREA ESTERO Prodotti, Servizi e Presenza Internazionale a sostegno delle attività con l Estero

Dettagli

Comunicato stampa. Roma, 29 maggio 2012. Ufficio stampa tel. 0659055085

Comunicato stampa. Roma, 29 maggio 2012. Ufficio stampa tel. 0659055085 Ufficio Stampa Comunicato stampa Roma, 29 maggio 2012 Il Rapporto annuale dell Inps viene presentato, nella Sala della Lupa della Camera dei Deputati, per la quarta volta. Questa edizione restituisce l

Dettagli

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale Dossier Ottobre 2012 A cura di Panorama competitivo del turismo internazionale nel mondo

Dettagli

Dossier 4 L accesso alla casa d abitazione in Italia: proprietà, mutui, affitti e spesa delle famiglie

Dossier 4 L accesso alla casa d abitazione in Italia: proprietà, mutui, affitti e spesa delle famiglie Dossier 4 L accesso alla casa d abitazione in Italia: proprietà, mutui, affitti e spesa delle famiglie Audizione del Presidente dell Istituto nazionale di statistica, Luigi Biggeri presso le Commissioni

Dettagli

Stampa. Pagina 1 di 5. http://conticorrentiaconfronto.pattichiari.it/page48.do?link=oln568.redirect&mdu78.oid.set=13...

Stampa. Pagina 1 di 5. http://conticorrentiaconfronto.pattichiari.it/page48.do?link=oln568.redirect&mdu78.oid.set=13... Pagina 1 di 5 English Mappa Link Contatti Ricerca Home Consorzio Servizi Attività Education Confronta i conti correnti Per individuare il conto più adatto alle tue esigenze. Collegandoti a Conti correnti

Dettagli

I FINANZIAMENTI AGLI STRANIERI

I FINANZIAMENTI AGLI STRANIERI I FINANZIAMENTI AGLI STRANIERI Anche gli stranieri hanno capito che è conveniente acquistare un immobile in virtù del costo del denaro sui prestiti ipotecari che nonostante gli aumenti di questi ultimi

Dettagli

La trasferibilità del risparmio dei migranti fra prospettive ed ostacoli.

La trasferibilità del risparmio dei migranti fra prospettive ed ostacoli. La trasferibilità del risparmio dei migranti fra prospettive ed ostacoli. Daniele Frigeri CeSPI Roma, 26 novembre 2009 Evoluzione bancarizzazione dei migranti in Italia Nel 2007 i migranti titolari di

Dettagli

CREDITO E SVILUPPO delle PMI nel Lazio: opportunità, vincoli e proposte per il sistema regionale

CREDITO E SVILUPPO delle PMI nel Lazio: opportunità, vincoli e proposte per il sistema regionale CREDITO E SVILUPPO delle PMI nel Lazio: opportunità, vincoli e proposte per il sistema regionale Realizzato dall EURES Ricerche Economiche e Sociali in collaborazione con il Consiglio Regionale dell Economia

Dettagli

Flussi di cittadini nella UE

Flussi di cittadini nella UE Flussi di cittadini nella UE Immigrazione UE-27, 2009-2011. Fonte Eurostat. Immigrati ogni 1000 abitanti, 2011. Fonte Eurostat. Quota di immigrati per gruppo cittadinanza, UE-27, 2011. Fonte Eurostat.

Dettagli

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Comunicato stampa RISULTATI DEL 1 SEMESTRE DEL GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Utile Netto

Dettagli

I PRINCIPALI PRODOTTI E SERVIZI PER LA CLIENTELA RETAIL

I PRINCIPALI PRODOTTI E SERVIZI PER LA CLIENTELA RETAIL I PRINCIPALI PRODOTTI E SERVIZI PER LA CLIENTELA RETAIL LETTURE INTEGRATIVE 1 SAPRESTE RISPONDERE A QUESTE DOMANDE? Qual è la funzione del conto corrente? Meglio un mutuo a tasso fisso o variabile? Quali

Dettagli

MICROCREDITO D IMPRESA DELLA REGIONE PUGLIA

MICROCREDITO D IMPRESA DELLA REGIONE PUGLIA MICROCREDITO D IMPRESA DELLA REGIONE PUGLIA Bari, 27 ottobre 2014 Lorenzo Minnielli Obiettivi Il Fondo Microcredito d Impresa della Puglia è lo strumento con cui la Regione Puglia offre alle micro imprese

Dettagli

TAVOLO DI LAVORO IMPRENDITORIA FEMMINILE. INTERVENTO DEL DR. GIORGIO GIOVANNINI Banca Marche INTRODUZIONE

TAVOLO DI LAVORO IMPRENDITORIA FEMMINILE. INTERVENTO DEL DR. GIORGIO GIOVANNINI Banca Marche INTRODUZIONE TAVOLO DI LAVORO IMPRENDITORIA FEMMINILE INTERVENTO DEL DR. GIORGIO GIOVANNINI Banca Marche INTRODUZIONE L'ARGOMENTO ODIERNO E' DI SICURO INTERESSE PER LE BANCHE IN GENERALE E PER BANCA MARCHE IN PARTICOLARE

Dettagli

L offerta di Intesa Sanpaolo per le esigenze personali di iscritti e dipendenti della. Messaggio Pubblicitario

L offerta di Intesa Sanpaolo per le esigenze personali di iscritti e dipendenti della. Messaggio Pubblicitario L offerta di Intesa Sanpaolo per le esigenze personali di iscritti e dipendenti della Messaggio Pubblicitario Condizioni valide e aggiornate a novembre 2014 L offerta di Intesa Sanpaolo riservata a iscritti/dipendenti

Dettagli

Il mercato internazionale dei prodotti biologici

Il mercato internazionale dei prodotti biologici Marzo 2014 Il mercato internazionale dei prodotti biologici In sintesi Il presente Report sintetizza i principali dati internazionali diffusi di recente in occasione della Fiera Biofach di Norimberga.

Dettagli

Ridurre i divari tra il Nord e il Sud del mondo

Ridurre i divari tra il Nord e il Sud del mondo Ridurre i divari Il problema Fino alla fine degli anni sessanta, la cooperazione allo sviluppo si identificava esclusivamente con la cooperazione economica o con l aiuto umanitario di emergenza. Questa

Dettagli

Fondazione Italia Cina

Fondazione Italia Cina Fondazione Italia Cina Una volta colte, le opportunità si moltiplicano Sun Tzu L OPPORTUNITÀ CINA Sin dall apertura agli investimenti esteri alla fine degli anni settanta, la Cina è cresciuta ad un tasso

Dettagli

La prima banca per i lavoratori dipendenti Pag. 1. L offerta: personalizzazione e sicurezza Pag. 3

La prima banca per i lavoratori dipendenti Pag. 1. L offerta: personalizzazione e sicurezza Pag. 3 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA La prima banca i lavoratori dipendenti Pag. 1 L offerta: sonalizzazione e sicurezza Pag. 3 Il credito al consumo: un settore in evoluzione Pag. 5 I dati economico-finanziari

Dettagli

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business I risultati della survey Workshop Milano,12 giugno 2012 Il campione 30 SGR aderenti, rappresentative di circa il 75% del patrimonio

Dettagli

Convenzione Ordine dei Giornalisti. Offerta dedicata agli iscritti e ai dipendenti. Settembre 2015 - Pubblicità

Convenzione Ordine dei Giornalisti. Offerta dedicata agli iscritti e ai dipendenti. Settembre 2015 - Pubblicità Convenzione Ordine dei Giornalisti Offerta dedicata agli iscritti e ai dipendenti Settembre 2015 - Pubblicità Fogli informativi in filiale e sul sito web della banca - Codice Banca 1030.6 - Codice Gruppo

Dettagli

Dossier Statistico Immigrazione 2014

Dossier Statistico Immigrazione 2014 Dalle discriminazioni ai diritti Dossier Statistico Immigrazione 2014 Rapporto UNAR a cura del Centro Studi e Ricerche IDOS Obiettivi del Rapporto Superare i luoghi comuni sulle migrazioni, a partire dal

Dettagli

Microcredito nel territorio: BCC Castenaso

Microcredito nel territorio: BCC Castenaso Convegno Microcredito in Emilia-Romagna: le esperienze a confronto 21 maggio 2010, Bologna Microcredito nel territorio: BCC Castenaso Nadia Bosi Responsabile Ufficio Sviluppo BCC Castenaso I poveri sono

Dettagli

Banche e nuovi italiani: domanda e offerta di servizi finanziari e assicurativi Presentazione della ricerca ABI-CeSPI

Banche e nuovi italiani: domanda e offerta di servizi finanziari e assicurativi Presentazione della ricerca ABI-CeSPI Banche e nuovi italiani: domanda e offerta di servizi finanziari e assicurativi Presentazione della ricerca ABI-CeSPI José Luis Rhi-Sausi 1 Le due indagini ABI CeSPI Rilevazione sull offerta presso le

Dettagli

PERSONA. con il Cliente

PERSONA. con il Cliente con il Cliente inprima PERSONA La necessità degli imprenditori di trasferire una quantità sempre maggiore di rischi, deve essere supportata da una continua evoluzione del prodotto assicurativo. La vera

Dettagli

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI Matteo ARPE: Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad intervenire a questo Convegno, al quale, come

Dettagli

L ACCESSO AL CREDITO PER LE PMI Lo scenario attuale e gli strumenti a disposizione per imprenditori e consulenti di impresa

L ACCESSO AL CREDITO PER LE PMI Lo scenario attuale e gli strumenti a disposizione per imprenditori e consulenti di impresa L ACCESSO AL CREDITO PER LE PMI Lo scenario attuale e gli strumenti a disposizione per imprenditori e consulenti di impresa La situazione dell accesso al credito per le piccole e medie imprese che costituiscono

Dettagli

Informazioni di base...3. Principali tipologie di mutuo...5 MUTUO A TASSO FISSO...5 MUTUO A TASSO VARIABILE...6 MUTUO A TASSO MISTO...

Informazioni di base...3. Principali tipologie di mutuo...5 MUTUO A TASSO FISSO...5 MUTUO A TASSO VARIABILE...6 MUTUO A TASSO MISTO... GUIDA SUI MUTUI Sommario Informazioni di base...3 Principali tipologie di mutuo...5 MUTUO A TASSO FISSO...5 MUTUO A TASSO VARIABILE...6 MUTUO A TASSO MISTO...7 MUTUO A DUE TIPI DI TASSO...8 MUTUO A TASSO

Dettagli

LA COMUNITÀ FILIPPINA IN ITALIA

LA COMUNITÀ FILIPPINA IN ITALIA Direzione Generale Dell immigrazione e Delle Politiche Di integrazione LA COMUNITÀ FILIPPINA IN ITALIA Abstract del Rapporto annuale sulla presenza degli immigrati - 2014 Rapporto annuale sulla presenza

Dettagli

Le banche tra tassi e risparmiatori Famiglie e banche: interessi più bassi e depositi in crescita

Le banche tra tassi e risparmiatori Famiglie e banche: interessi più bassi e depositi in crescita Economia > News > Italia - lunedì 13 gennaio 2014, 16:00 www.lindro.it Segnali positivi Le banche tra tassi e risparmiatori Famiglie e banche: interessi più bassi e depositi in crescita Antonio Forte La

Dettagli

La Comunità Cinese in Italia Rapporto annuale sulla presenza degli immigrati 2013

La Comunità Cinese in Italia Rapporto annuale sulla presenza degli immigrati 2013 La Comunità Cinese in Italia Rapporto annuale sulla presenza degli immigrati 2013 Abstract 2 2013 - Rapporto Comunità XXX in Italia Il Rapporto annuale sul Mercato del lavoro degli Immigrati" promosso

Dettagli

I cinesi in Veneto. Una stima dei costi economici tra contraffazione e criminalità. a cura del Centro Studi Unioncamere Veneto 1/21

I cinesi in Veneto. Una stima dei costi economici tra contraffazione e criminalità. a cura del Centro Studi Unioncamere Veneto 1/21 . Una stima dei costi economici tra contraffazione e criminalità. a cura del Centro Studi Unioncamere Veneto 1/21 I cinesi fuori dalla Cina 9,3 milioni sono i cinesi emigrati nel mondo oggi, pari allo

Dettagli

Prefettura di Firenze Area V Diritti Civili, Cittadinanza, Immigrazione, Diritto d Asilo Consiglio Territoriale per l Immigrazione

Prefettura di Firenze Area V Diritti Civili, Cittadinanza, Immigrazione, Diritto d Asilo Consiglio Territoriale per l Immigrazione Relazione sull attività svolta nell anno 2003 L attività in sintesi Dal mese di aprile 2002 ad oggi, aprile 2004 si sono svolte sette sedute plenarie del durante le quali sono state esaminate numerose

Dettagli

BUSINESS PLAN BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA

BUSINESS PLAN BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA 1 SINTESI DEL PROGETTO IMPRENDITORIALE: Tale sintesi dovrebbe dare al lettore una chiara idea del progetto imprenditoriale e dell opportunità di business che questo

Dettagli

Cittadini stranieri consumatori

Cittadini stranieri consumatori Cittadini stranieri consumatori Grazie ai dati raccolti dalla Fondazione Leone Moressa è possibile comprendere la struttura dei redditi delle famiglie immigrate e comprenderne gli effettivi livelli.

Dettagli

Problematiche, prospettive e interventi

Problematiche, prospettive e interventi Anche gli imprenditori stranieri soffrono la crisi Burocrazia, ritardo dei pagamenti e l accesso al credito i maggiori ostacoli all attività Più difficoltà per le imprese edili e nel Centro Italia La crisi

Dettagli

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag.

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1 Il Gruppo e le sue attività pag. 2 L organizzazione del network pag. 5 Le partnership commerciali pag.

Dettagli

I servizi di job placement nelle Università italiane

I servizi di job placement nelle Università italiane I servizi di job placement nelle Università italiane Un indagine della Fondazione CRUI Aprile 2010 1 L indagine La partecipazione all indagine La Fondazione CRUI, nel dicembre 2009, ha realizzato un indagine

Dettagli

LAVORO IL MERCATO DEL LAVORO IN SICILIA E LE FORZE DI LAVORO POTENZIALI

LAVORO IL MERCATO DEL LAVORO IN SICILIA E LE FORZE DI LAVORO POTENZIALI LAVORO NOTIZIARIO DI STATISTICHE REGIONALI A CURA DEL SERVIZIO STATISTICA DELLA REGIONE SICILIANA IN COLLABORAZIONE CON ISTAT ANNO 6 N.1/2014 In questo notiziario torniamo ad occuparci di mercato del nella

Dettagli

GUIDA AI PRESTITI PERSONALI DI UNICREDIT CONSUMER FINANCING

GUIDA AI PRESTITI PERSONALI DI UNICREDIT CONSUMER FINANCING GUIDA AI PRESTITI PERSONALI DI UNICREDIT CONSUMER FINANCING MARZO 2008 PROCESSO PER OTTENERE UN ESITO IMMEDIATO : (1) FIRMA MODULO DI ISTRUTTORIA PRELIMINARE (2) INSERIMENTO PRATICA NEL WEB DEALER (3)

Dettagli

Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online

Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online Secondo recenti indagini i conti correnti italiani sono tra i più cari d Europa, con costi di gestione

Dettagli

Artigiancassa Progetto Key Woman. Roma, 5 Dicembre 2012

Artigiancassa Progetto Key Woman. Roma, 5 Dicembre 2012 Artigiancassa Progetto Key Woman Roma, 5 Dicembre 2012 Malgrado l attuale congiuntura economica le imprese a guida femminile fanno registrare una sostanziale tenuta nella dinamica anagrafica Le imprese

Dettagli

Le condizioni abitative dei cittadini stranieri assistiti dal Patronato Ital

Le condizioni abitative dei cittadini stranieri assistiti dal Patronato Ital Le condizioni abitative dei cittadini stranieri assistiti dal Patronato Ital L accesso alla casa rappresenta uno degli aspetti salienti del processo di integrazione sociale degli stranieri nel nostro paese.

Dettagli

L offerta di Intesa Sanpaolo per le esigenze personali di iscritti e dipendenti. Messaggio Pubblicitario

L offerta di Intesa Sanpaolo per le esigenze personali di iscritti e dipendenti. Messaggio Pubblicitario L offerta di Intesa Sanpaolo per le esigenze personali di iscritti e dipendenti Messaggio Pubblicitario Condizioni valide e aggiornate a novembre 2011 L offerta di Intesa Sanpaolo riservata a iscritti

Dettagli

Maranhão: Progetto d investimento immobiliare

Maranhão: Progetto d investimento immobiliare Maranhão: Progetto d investimento immobiliare Premessa E noto a tutti come il Brasile rappresenti una delle grandi economie emergenti, caratterizzate da tassi di crescita elevati e relativamente stabili

Dettagli

Proposta riservata a CRAL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA. Agos Ducato al fianco dei migliori partner

Proposta riservata a CRAL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA. Agos Ducato al fianco dei migliori partner Proposta riservata a CRAL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Agos Ducato al fianco dei migliori partner Agos Ducato: breve profilo Società leader in Italia Agos Ducato è la prima società di credito ai consumatori

Dettagli

L offerta di Intesa Sanpaolo riservata ai Soci ARCA Associazione Nazionale Ricreativa, Culturale e Sportiva Dipendenti Gruppo ENEL

L offerta di Intesa Sanpaolo riservata ai Soci ARCA Associazione Nazionale Ricreativa, Culturale e Sportiva Dipendenti Gruppo ENEL L offerta di Intesa Sanpaolo riservata ai Soci ARCA Associazione Nazionale Ricreativa, Culturale e Sportiva Dipendenti Gruppo ENEL Messaggio Pubblicitario Condizioni valide e aggiornate a luglio 2011.

Dettagli

Gruppo di ricerca: Andrea Ganzaroli Luciano Pilotti Ivan De Noni Luigi Orsi

Gruppo di ricerca: Andrea Ganzaroli Luciano Pilotti Ivan De Noni Luigi Orsi 09 Novembre 2012 Università degli Studi di Milano Milano. Convegno: Imprese e imprenditorialità multiculturali tra varietà e innovazione nei sistemi produttivi locali e metropolitani Gruppo di ricerca:

Dettagli

LA COMUNITA CINESE IN ITALIA. A cura di Federica Aurizi

LA COMUNITA CINESE IN ITALIA. A cura di Federica Aurizi LA COMUNITA CINESE IN ITALIA A cura di Federica Aurizi Acquisizione ed elaborazione dei dati riassunti nelle schede sono ricavati dalle seguenti fonti: Barbagli (a cura di), 1 Rapporto sugli immigrati

Dettagli

4. I RICAVI DA SERVIZI DELLE BANCHE ITALIANE

4. I RICAVI DA SERVIZI DELLE BANCHE ITALIANE 48 4. I RICAVI DA SERVIZI DELLE BANCHE ITALIANE Il basso livello dei tassi d interesse che caratterizza ormai da parecchi anni i mercati finanziari in Italia e nel mondo sembra avere determinato una riduzione

Dettagli

Le banche LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO

Le banche LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO Banche Intermediari creditizi non bancari Intermediari della securities industry Assicurazioni LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO Fonte Banca d Italia, Relazione

Dettagli

UN OSSERVATORIO SUGLI IMMIGRATI

UN OSSERVATORIO SUGLI IMMIGRATI UN OSSERVATORIO SUGLI IMMIGRATI GLI IMMIGRATI IN ITALIA Gli immigrati sono una presenza in crescita quantitativa in Italia. Sono raddoppiati negli ultimi 6-7 anni, raggiungendo 2 milioni 940 mila presenze

Dettagli

L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE. Edizione 2016

L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE. Edizione 2016 L ASSICURAZIONE ITALIANA IN CIFRE Edizione 2016 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per

Dettagli

Il Credito in Cina. Marco Gasparroni Tesoriere CCIC

Il Credito in Cina. Marco Gasparroni Tesoriere CCIC Il Credito in Cina Marco Gasparroni Tesoriere CCIC 1 Indice Le Banche Italiane in Cina - La presenza - La Mission - I Volumi Le Banche Cinesi - Il sistema Bancario Cinese - Il Mercato 2 La Presenza L apertura

Dettagli

Le iniziative del settore bancario a favore della patrimonializzazione delle imprese

Le iniziative del settore bancario a favore della patrimonializzazione delle imprese II Conferenza regionale sul credito e la finanza per lo sviluppo Le iniziative del settore bancario a favore della patrimonializzazione delle imprese David Sabatini Resp. Ufficio Finanza Il sistema industriale

Dettagli

La ricchezza Private in Italia

La ricchezza Private in Italia La ricchezza Private in Italia Il contesto attuale, lo scenario futuro, le prossime sfide: una leva per la sostenibilità del sistema e la solidità del paese 14 giugno 2011 Indice 1. La ricchezza Private

Dettagli

Bozza Convenzione Dipendenti ENEL delle Marche

Bozza Convenzione Dipendenti ENEL delle Marche Bozza Convenzione Dipendenti ENEL delle Marche Codice 4160/320703 Condizioni riservate ai Dipendenti che accreditano lo stipendio in conto corrente Tassi Tasso creditore 0,01% Tasso debitore 5,51% Provvigioni

Dettagli

Gruppi assicurativi quotati in borsa. Analisi di alcune cifre chiave della novestrale 2013

Gruppi assicurativi quotati in borsa. Analisi di alcune cifre chiave della novestrale 2013 Gruppi assicurativi quotati in borsa Analisi di alcune cifre chiave della novestrale 2013 Elaborazioni dai resoconti intermedi dei gruppi assicurativi quotati, dai dati di Borsa Italiana e di quelli di

Dettagli

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO Versione n. 2 di Giugno 2005 TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA Versione n. 2 di Giugno 2005 PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO 2 1 Descrizione

Dettagli

BANCA D ITALIA E U R O S I S T E M A

BANCA D ITALIA E U R O S I S T E M A BANCA D ITALIA E U R O S I S T E M A L economia del Veneto Venezia, 17 giugno 2014 Le imprese L'eredità della crisi Indice del PIL (2007=100) Nel Nord Est la riduzione cumulata del PIL è di 8 punti percentuali.

Dettagli

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N N O 2 0 0 8 R A P P O R TO A N N U A L E 2 0 0 8 1. L andamento del mercato

Dettagli

"CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO

CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO tra le voci della "scheda standard" del c/c a pacchetto presente su www.comparaconti.it e le voci adottate dalla banca www.comparaconti.it Descrizione del

Dettagli

Carte prepagate e carte a microcircuito

Carte prepagate e carte a microcircuito Carte prepagate e carte a microcircuito situazione attuale e prospettive future Gabriele Boni Convegno ABI Carte 2002 - Roma, 10 luglio Agenda SSB ed il mercato Carte prepagate Caratteristiche e vantaggi

Dettagli

CRIF DECISION SOLUTIONS - EURISKO OSSERVATORIO SULLE CARTE DI CREDITO

CRIF DECISION SOLUTIONS - EURISKO OSSERVATORIO SULLE CARTE DI CREDITO CRIF DECISION SOLUTIONS - EURISKO OSSERVATORIO SULLE CARTE DI CREDITO Settembre 2003 INDICE PRESENTAZIONE DELL'OSSERVATORIO...pag. 1 EXECUTIVE SUMMARY... 3 Capitolo 1 STATO ED EVOLUZIONE DEL MERCATO...7

Dettagli

Il sistema creditizio in provincia di Pisa

Il sistema creditizio in provincia di Pisa Il sistema creditizio in provincia di Pisa Consuntivo anno 2013 Pisa, 31 luglio 2014. La presenza bancaria in provincia di Pisa risente del processo di riorganizzazione che sta attraversando il sistema

Dettagli

VERBALE DI INCONTRO. L Azienda premette che:

VERBALE DI INCONTRO. L Azienda premette che: VERBALE DI INCONTRO L Azienda premette che: il collocamento di prodotti e servizi offerti alla clientela richiede processi di formazione e aggiornamento continuo per le figure di rete commerciale, a tale

Dettagli

L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di

L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia e alla società, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per la protezione dei rischi: dall assicurazione auto

Dettagli

Nel 2014 crescita record della domanda di mutui (+30,6%) ma calano ancora le richieste di prestiti da parte delle famiglie (-2,0%).

Nel 2014 crescita record della domanda di mutui (+30,6%) ma calano ancora le richieste di prestiti da parte delle famiglie (-2,0%). BAROMETRO CRIF DELLA DOMANDA DI CREDITO DA PARTE DELLE FAMIGLIE Nel 2014 crescita record della domanda di mutui (+30,6%) ma calano ancora le richieste di prestiti da parte delle famiglie (-2,0%). Le evidenze

Dettagli

LA COMUNITÀ MAROCCHINA IN ITALIA

LA COMUNITÀ MAROCCHINA IN ITALIA Direzione Generale Dell immigrazione e Delle Politiche Di integrazione LA COMUNITÀ MAROCCHINA IN ITALIA Abstract del Rapporto annuale sulla presenza degli immigrati - 2014 Rapporto annuale sulla presenza

Dettagli

IL CONSUMATORE E IL CREDITO Indagine sul rapporto tra i consumatori e i prodotti di credito al consumo anno 2012

IL CONSUMATORE E IL CREDITO Indagine sul rapporto tra i consumatori e i prodotti di credito al consumo anno 2012 IL CONSUMATORE E IL CREDITO Indagine sul rapporto tra i consumatori e i prodotti di al consumo anno 2012 Il al consumo in Italia Il settore del ai consumatori è regolato dal Testo Unico Bancario, così

Dettagli

DEFINIO REPLY WEALTH MANAGEMENT

DEFINIO REPLY WEALTH MANAGEMENT DEFINIO REPLY WEALTH MANAGEMENT Definio Reply dà una risposta concreta ed efficiente alle richieste sempre più pressanti provenienti dal mercato del risparmio gestito, in termini di strumenti di analisi

Dettagli

QUADRO NAZIONALE DELL IMMIGRAZIONE

QUADRO NAZIONALE DELL IMMIGRAZIONE COSVILUPPO 1 e QUADRO NAZIONALE DELL IMMIGRAZIONE LORENZO TODESCHINI IMMIGRATI: PROBLEMA O RISORSA? L immigrazione è spesso percepita come fatto negativo e non è facile cambiare mentalità 2 solo di recente

Dettagli

Offerta riservata all E.N.P.A.M. Ente Nazionale Previdenza Assistenza Medici Odontoiatri

Offerta riservata all E.N.P.A.M. Ente Nazionale Previdenza Assistenza Medici Odontoiatri Offerta riservata all E.N.P.A.M. Ente Nazionale Previdenza Assistenza Medici Odontoiatri Condizioni aggiornate ad Agosto 2012 Messaggio pubblicitario con finalità promozionale I prodotti a disposizione

Dettagli

INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012

INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012 INTERVENTO DEL DR. FABIO CERCHIAI, PRESIDENTE FeBAF XLIV GIORNATA DEL CREDITO ROMA, 3 OTTOBRE 2012 Si può essere quotati in Borsa e avere un ottica di lungo periodo? E come recuperare un merito creditizio

Dettagli

Immigrazione e lavoro

Immigrazione e lavoro Immigrazione e lavoro I flussi migratori regolari e irregolari influenzano notevolmente il mercato del lavoro di una nazione. Gli immigrati costituiscono di certo una grande risorsa per l economia di un

Dettagli

Vuoi far decollare la tua attività professionale ma sei stanco delle solite soluzioni?

Vuoi far decollare la tua attività professionale ma sei stanco delle solite soluzioni? Vuoi far decollare la tua attività professionale ma sei stanco delle solite soluzioni? Valore Professioni sostiene i liberi professionisti con una gamma di prodotti dedicati. Il Gruppo UniCredit è uno

Dettagli

Domanda e offerta di credito

Domanda e offerta di credito 2/5/2013 Domanda e offerta di credito La situazione registrata nel 2012 in provincia di Nel 2012 si è registrata una contrazione della domanda di credito. Rispetto alla media regionale le imprese modenesi

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo L IFAD in breve Lo scopo dell IFAD La finalità del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) è mettere le popolazioni rurali povere in condizione di raggiungere una maggiore sicurezza alimentare,

Dettagli

L Assicurazione italiana in cifre

L Assicurazione italiana in cifre L Assicurazione italiana in cifre Luglio 2010 L industria assicurativa italiana fornisce un contributo significativo all economia, mettendo a disposizione una vasta gamma di servizi per la protezione dei

Dettagli

Scheda sintetica del progetto. "Start-up della fondazione Senegal Italia per il Co-Sviluppo"

Scheda sintetica del progetto. Start-up della fondazione Senegal Italia per il Co-Sviluppo Scheda sintetica del progetto "Start-up della fondazione Senegal Italia per il Co-Sviluppo" Informazioni generali Nome del proponente IPSIA Milano Progetto congiunto presentato da: Associazione partner

Dettagli