SERVIZIO DI SKILL SHARING - PRINCIPI GENERALI. Articolo 1 - Finalità. Articolo 2 - Iscrizione al Servizio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SERVIZIO DI SKILL SHARING - PRINCIPI GENERALI. Articolo 1 - Finalità. Articolo 2 - Iscrizione al Servizio"

Transcript

1 SERVIZIO DI SKILL SHARING - PRINCIPI GENERALI Articolo 1 - Finalità Lo scopo del Servizio di Skill Sharing è favorire una gestione dei tempi quotidiani del personale docente e tecnico-amministrativo più vicina alla dimensione umana del vivere, più attenta alla cura di sé e dell altro, per ritrovare lo spirito di una comunità solidale, aperta e radicata nel territorio. Il Servizio di Skill Sharing si propone di facilitare il libero incontro di persone disponibili ad avviare nuove forme di solidarietà attraverso un reciproco e gratuito scambio di servizi. L unità di scambio è il tempo impiegato per effettuare le attività, sulla base dei principi di reciprocità e di pari dignità. L unità tempo rende equivalenti tutte le attività, sia ad alta professionalità che quotidiane. Articolo 2 - Iscrizione al Servizio Tutto il personale tecnico amministrativo può aderire al servizio di Skill Sharing, previo colloquio con il personale del Settore Strutture, Processi e Benessere Organizzativo (SPBO) dell Area Organizzazione e Sviluppo (AOS) e contestuale registrazione. L adesione al servizio di Skill Sharing è subordinata all accettazione formale del presente regolamento, nonché alla sottoscrizione di una liberatoria per eventuali danni di qualsiasi natura subiti a causa degli scambi effettuati con altri correntisti. Articolo 3 - Modalità dello scambio Gli scambi delle competenze vengono attivati tramite il personale preposto del Settore Strutture, Processi e Benessere Organizzativo (SPBO). I rapporti di dare ed avere sono contratti unicamente attraverso il servizio e non tra i correntisti. Ad ogni aderente, che assume la qualità di correntista, sono consegnati una tessera e un libretto degli assegni da usare ogni volta che avviene uno Sapienza Università di Roma Area Organizzazione e Sviluppo Piazzale Aldo Moro 5, Roma

2 Pag 2 scambio. Gli assegni compilati dopo lo scambio andranno consegnati tempestivamente al settore SPBO, che provvederà a contabilizzare gli scambi avvenuti e ad aggiornare i saldi dei correntisti. Nessun correntista è obbligato ad accettare un offerta di servizi oppure a soddisfare una richiesta, anche nel caso in cui sia in possesso della competenza richiesta. L unico impegno che ciascun iscritto si assume è quello di tenere il conto il più possibile in pareggio, che va raggiunto in ogni caso prima della cessazione dal servizio lavorativo o della revoca dell adesione al servizio Skill Sharing. I conti correnti sono personali ma è ammessa, previa richiesta del dipendente interessato, la possibilità che in alcuni casi le prestazioni vengano ricevute da componenti del nucleo familiare del dipendente medesimo. Articolo 4 - Ambiti di interesse dello scambio Il servizio di Skill Sharing non intende in nessun caso pregiudicare il lavoro di artigiani e/o professionisti; gli scambi di questa tipologia avranno un carattere occasionale. Le prestazioni scambiate nel servizio Skill Sharing non si configurano né sono in nessuno modo assimilabili a rapporti di lavoro autonomo o subordinato. L Università Sapienza non si assume alcuna responsabilità relativa alla qualità, all esito ed alla professionalità dello scambio. Il correntista non potrà in alcun modo pretendere dal servizio rimborsi a qualsiasi titolo relativi alle attività oggetto dello scambio. Le prestazioni oggetto di scambio potranno essere solo ed esclusivamente quelle rientranti nell elenco di seguito riportato, in nessun caso saranno rilasciate certificazioni aventi valore legale (vedi allegato). Articolo 5 - Servizi per i correntisti L iscrizione al servizio Skill Sharing dà diritto al correntista ad essere informato sul suo estratto conto, su tutti i movimenti effettuati e su eventuali nuove iniziative. Il correntista sarà aggiornato sulle attività del servizio tramite un apposita sezione dedicata, sul sito istituzionale di Sapienza. Articolo 6 - Fido Il fido concesso ad un correntista non può di norma superare le venti ore (differenza tra le ore prestate e quelle ricevute). I correntisti in debito che non riuscissero a restituire le ore prese in prestito potranno rivolgersi al Settore SPBO, che valuterà le soluzioni percorribili. I rapporti di debito e credito di ciascun partecipante sono contratti unicamente con il servizio Skill Sharing e non nei confronti degli altri correntisti.

3 Pag 3 Articolo 7 - Contabilità L unità di misura del tempo è l ora. Nel caso in cui uno scambio fosse più breve oppure non si esaurisse in una sola volta, i correntisti si accorderanno per firmare un assegno cumulativo. In base alla prestazione scambiata, potrà essere contabilizzato anche il tempo che il correntista offerente impiega per gli spostamenti, previa intesa tra il correntista offerente e quello ricevente. In nessun caso le ore potranno essere convertite in denaro. Articolo 8 - Cessazione di qualifica di correntista L adesione al servizio Skill Sharing può essere revocata dal correntista in ogni momento, previa comunicazione scritta al Settore SPBO. Il Settore SPBO si riserva altresì la prerogativa di escludere il dipendente dal servizio di Skill Sharing in caso di violazioni del presente regolamento previa comunicazione all interessato. Articolo 9 - Tutela dei dati personali Gli aderenti acconsentono che il servizio Skill Sharing detenga le informazioni contenute nella loro scheda personale, su supporto cartaceo e digitale, per essere utilizzate unicamente per le finalità specifiche del servizio stesso e nel rispetto della normativa sulla privacy. 21 gennaio 2015

4 Pag 4 Allegato ELENCO DELLE SKILL ABBIGLIAMENTO Piccoli lavori di cucito e rammendo ANIMALI Accudimento e custodia cani, gatti e piccoli animali domestici (uccelli, criceti, ecc.) AUTO/MOTO Piccole riparazioni ANZIANI Accompagnamento per uffici, visite mediche, spesa etc. Compagnia, lettura ad alta voce BAMBINI Baby-sitting Intrattenimento e animazione BICICLETTE Piccole riparazioni CASA Giardinaggio e cura del verde Piccole riparazioni e manutenzione Tinteggiatura Traslochi CUCINA Cake design Preparazione torte Preparazione liquori Scambio ricette Aiuto preparazione cene Sculture con frutta e verdura

5 Pag 5 DECORAZIONI Candele Découpage Oggetti per festività natalizie e pasquali Trompe l oeil FOTOGRAFIA Elaborazioni digitali Servizi per cerimonie e feste LEZIONI Ballo da sala (liscio) Chitarra e basso Cucina tipica (regionale, internazionale) Dama Disegno Fotografia Informatica Lavoro a maglia Pasta fatta in casa Pianoforte Pittura a olio Pittura acquerello Ricamo Ripetizione scolastiche Salsa Sartoria Scacchi Tango Uncinetto Violino TEMPO LIBERO Consigli di lettura Conversazioni su temi letterari/filosofici Escursioni naturalistiche Visite guidate a mostre e musei

Regolamento Banca del Tempo

Regolamento Banca del Tempo Associazione Donne contro la Discriminazione Casa delle Donne Via Dora Baltea, 1-10015 Ivrea Tel. 0125/49514 www.casadonneivrea.it E-mail bancadeltempo.ivrea@gmail.com Regolamento Banca del Tempo Ass.

Dettagli

DAL CODICE ETICO ALL AGIRE ETICO LA BANCA DEL TEMPO

DAL CODICE ETICO ALL AGIRE ETICO LA BANCA DEL TEMPO Università degli Studi di Bari DIPARTIMENTO PER GLI STUDENTI, LE INNOVAZIONI DIDATTICHE, DIRITTO ALLO STUDIO E SERVIZI AGLI STUDENTI Area Servizi agli Studenti DAL CODICE ETICO ALL AGIRE ETICO LA BANCA

Dettagli

Una proposta di attività organizzate a livello locale (per problemi di depressione)

Una proposta di attività organizzate a livello locale (per problemi di depressione) Una proposta di attività organizzate a livello locale (per problemi di depressione) Acquarello per bambini Addobbi decorativi Animali di stoffa (10 lezioni) Animazione del libro (per bambini) Animazione

Dettagli

Banca del Tempo Il Tempo che Vuoi

Banca del Tempo Il Tempo che Vuoi Banca del Tempo Il Tempo che Vuoi Via Giovanna Condorelli, 46 95125 Catania Presidente Mafalda Franchino www.bancadeltempo-iltempochevuoi.it bdtiltempochevuoi@gmail.com BANDO DI CONCORSO FOTOGRAFICO Tempo

Dettagli

Ente Nazionale Canossiano Via Rosmini, 10 37123 Verona C.F./P. IVA 02449180237 Tel 045 8006518 * Fax 045 594644

Ente Nazionale Canossiano Via Rosmini, 10 37123 Verona C.F./P. IVA 02449180237 Tel 045 8006518 * Fax 045 594644 MANIFESTAZIONE D INTERESSE e DOMANDA DI AMMISSIONE PER L INTERVENTO DI POLITICHE ATTIVE: COMPETENZE PROFESSIONALIZZANTI PER LA CONTABILITA GENERALE Il/La sottoscritto/a nato/a il RESIDENZA Comune Prov.

Dettagli

Spazio riservato timbro della concessionaria

Spazio riservato timbro della concessionaria REGOLAMENTO INTEGRALE ŠKODA ŠuperCard ID Card Il sottoscritto/a Proprietario della vettura Škoda Nome Cognome M F nato a Provincia Comune il codice fiscale residente cap comune provincia indirizzo nr civico

Dettagli

Regolamento Raduni 1 Camper APS

Regolamento Raduni 1 Camper APS Regolamento Raduni 1 Camper APS Premessa Il presente regolamento è vincolante per i Partecipanti ai viaggi e raduni organizzati dall associazione 1 Camper APS. Tutti i partecipanti dichiarano di conoscere

Dettagli

CONTRATTO DI CONTO DEPOSITO E SERVIZI DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI SEZIONE I PRINCIPI CHE REGOLANO IL RAPPORTO

CONTRATTO DI CONTO DEPOSITO E SERVIZI DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI SEZIONE I PRINCIPI CHE REGOLANO IL RAPPORTO CONTRATTO DI CONTO DEPOSITO E SERVIZI DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI Il contratto tra cliente e Banca Privata Leasing è costituito da tre elementi: queste Condizioni Generali; il Foglio informativo

Dettagli

LÊINDENNITAÊ DI MOBILITAÊ (Legge n 223 del 23/07/1991)

LÊINDENNITAÊ DI MOBILITAÊ (Legge n 223 del 23/07/1991) LÊINDENNITAÊ DI MOBILITAÊ (Legge n 223 del 23/07/1991) CHI HA DIRITTO AD ESSERE INSERITO NELLE LISTE DI MOBILITA : 1) CON INDENNITA DI MOBILITA : a) Gli operai, impiegati e quadri dipendenti da imprese

Dettagli

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO Versione n. 2 di Giugno 2005 TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA Versione n. 2 di Giugno 2005 PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO 2 1 Descrizione

Dettagli

PREMIO INTERNAZIONALE DELL ARTE DELLA CREATIVITA E DELLA CULTURA PESARO ARTE 2015. I edizione

PREMIO INTERNAZIONALE DELL ARTE DELLA CREATIVITA E DELLA CULTURA PESARO ARTE 2015. I edizione PREMIO INTERNAZIONALE DELL ARTE DELLA CREATIVITA E DELLA CULTURA PESARO ARTE 2015 I edizione RASSEGNA D ARTE CONTEMPORANEA PITTURA SCULTURA - FOTOGRAFIA L Associazione culturale internazionale VerbumlandiArt,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO DOSSIER TITOLI STANDARD INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE

FOGLIO INFORMATIVO DOSSIER TITOLI STANDARD INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA ALTO VICENTINO CREDITO COOPERATIVO DI SCHIO E PEDEMONTE SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale, Amministrativa e Direzione Generale Via Pista dei Veneti, 14 36015 Schio (VI) Tel.:

Dettagli

Biblioteca Comunale di Veggiano Tel. 049.5089005. Biblioteca Civica di Mestrino Tel. 049.9003357

Biblioteca Comunale di Veggiano Tel. 049.5089005. Biblioteca Civica di Mestrino Tel. 049.9003357 Biblioteca Comunale di Veggiano Tel. 049.5089005 Biblioteca Civica di Mestrino Tel. 049.9003357 Gli Assessorati alla Cultura dei Comuni di Mestrino e Veggiano, sono lieti di proporre congiuntamente per

Dettagli

Versione n. 3 Ottobre 2008

Versione n. 3 Ottobre 2008 Versione n. 3 Ottobre 2008 PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA Versione n. 3 Ottobre 2008 1 Descrizione

Dettagli

COMUNE DI CORATO Provincia di Bari

COMUNE DI CORATO Provincia di Bari COMUNE DI CORATO Provincia di Bari REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI CONTRIBUTI A FAVORE DI COOPERATIVE DI GARANZIA E CONSORZI FIDI PER LA DOTAZIONE DI FONDI RISCHI DIRETTI ALLA CONCESSIONE DI GARANZIE A FAVORE

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ABBONAMENTO. 1. Definizioni

TERMINI E CONDIZIONI DI ABBONAMENTO. 1. Definizioni TERMINI E CONDIZIONI DI ABBONAMENTO 1. Definizioni a) Nei presenti Termini e Condizioni di Abbonamento, nel Modulo di Iscrizione, nei Regolamenti e in qualsiasi altro documento emanando ai sensi del Contratto,

Dettagli

www.legnano.org/reteciv/associaz/sociale/bdt e-mail: bdt.legnano@libero.it IL GIORNALINO SCAMBI, OFFERTE, RICHIESTE

www.legnano.org/reteciv/associaz/sociale/bdt e-mail: bdt.legnano@libero.it IL GIORNALINO SCAMBI, OFFERTE, RICHIESTE www.legnano.org/reteciv/associaz/sociale/bdt e-mail: bdt.legnano@libero.it IL GIORNALINO SCAMBI, OFFERTE, RICHIESTE MAGGIO 2002 Domenica 9 Giugno 02 - ore 15.30 CASA DI RIPOSO LUIGI ACCORSI TEMPO INSIEME

Dettagli

TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI ART. 1 ELENCO DEI SERVIZI

TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI ART. 1 ELENCO DEI SERVIZI C O M U N E DI O P E R A PROVINCIA DI MILANO REGOLAMENTO DEI SERVIZI SCOLASTICI COMUNALI APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI C. C. N. 12 DEL 10 APRILE 2013 TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI ART. 1 ELENCO DEI SERVIZI

Dettagli

Finali Nazionali A.S.C. Calcio

Finali Nazionali A.S.C. Calcio Finali Nazionali A.S.C. Calcio Finali Regionali 15/22 & 27/28 Giugno 2015 070/485038 cell. 3804533335-4 mail: asccagliari@virgilio.it sito www.ascsardegna.it - Aggiornato 20 Gennaio 2015 Meglio Sapere

Dettagli

Normativa sulla Trasparenza Bancaria. (T.U. Leggi Bancarie D.Lvo 385/93 e norme di attuazione)

Normativa sulla Trasparenza Bancaria. (T.U. Leggi Bancarie D.Lvo 385/93 e norme di attuazione) Normativa sulla Trasparenza Bancaria (T.U. Leggi Bancarie D.Lvo 385/93 e norme di attuazione) G GARANZIE RICEVUTE FOGLIO INFORMATIVO SULLE OPERAZIONI E SERVIZI OFFERTI ALLA CLIENTELA FOGLIO INFORMATIVO

Dettagli

o Busta paga; o Fattura per collaboratori o prestatori esterni soggetti ad IVA. c) Documento che attesta l avvenuto pagamento della prestazione;

o Busta paga; o Fattura per collaboratori o prestatori esterni soggetti ad IVA. c) Documento che attesta l avvenuto pagamento della prestazione; REGIONE CALABRIA Dipartimento Lavoro, Formazione professionale, Politiche Sociali, Cooperazione e Volontariato Via Lucrezia della Valle 88100 Catanzaro MODALITÀ OPERATIVE DI RENDICONTAZIONE DEI VOUCHER

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Conservatorio Statale di Musica Francesco Venezze ROVIGO

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Conservatorio Statale di Musica Francesco Venezze ROVIGO Prot. N 4856/E3 Rovigo, 02/10/2015 DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Regolamento per il prestito e utilizzo degli strumenti musicali di proprietà del Conservatorio IL PRESIDENTE Vista

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al CONTO CORRENTE CONTO SEPARATO INTERMEDIARI ASSICURATIVI

FOGLIO INFORMATIVO. relativo al CONTO CORRENTE CONTO SEPARATO INTERMEDIARI ASSICURATIVI FOGLIO INFORMATIVO relativo al CONTO CORRENTE CONTO SEPARATO INTERMEDIARI ASSICURATIVI INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa Padana B.C.C. Società Cooperativa Via Garibaldi, 25-25024 Leno (BS) Tel.: 030 9040265/280

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO A/8 CONTO CORRENTE CONSUMATORI PENSIONATI/DIPENDENTI ENTI PUBBLICI

FOGLIO INFORMATIVO A/8 CONTO CORRENTE CONSUMATORI PENSIONATI/DIPENDENTI ENTI PUBBLICI FOGLIO INFORMATIVO A/8 CONTO CORRENTE CONSUMATORI PENSIONATI/DIPENDENTI ENTI PUBBLICI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Agricola Popolare di Ragusa Società Cooperativa per Azioni (di seguito la Banca ) Sede

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c. SERVIZIO IW SUPERSCALPER

FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c. SERVIZIO IW SUPERSCALPER PAG 1/6 DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO A/14 CONTO CORRENTE CONSUMATORI SOCI BAPR

FOGLIO INFORMATIVO A/14 CONTO CORRENTE CONSUMATORI SOCI BAPR FOGLIO INFORMATIVO A/14 CONTO CORRENTE CONSUMATORI SOCI BAPR INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Agricola Popolare di Ragusa Società Cooperativa per Azioni (di seguito la Banca ) Sede Legale e Direzione Generale:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO A/2 CONTO CORRENTE CONSUMATORI

FOGLIO INFORMATIVO A/2 CONTO CORRENTE CONSUMATORI FOGLIO INFORMATIVO A/2 CONTO CORRENTE CONSUMATORI Questo conto è particolarmente adatto per chi al momento dell apertura del conto pensa di svolgere un numero bassissimo di operazioni e non può stabilire,

Dettagli

SAPshots: Sapienza International Students Photo Contest

SAPshots: Sapienza International Students Photo Contest D.D. n.1858/2014 Prot n.20671 del 04.04.2014 SAPshots: Sapienza International Students Photo Contest 1. Concorso L Area per l Internazionalizzazione di Sapienza Università di Roma (Sapienza) indice la

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO DOSSIER TRADING ON LINE INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE

FOGLIO INFORMATIVO DOSSIER TRADING ON LINE INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA ALTO VICENTINO CREDITO COOPERATIVO DI SCHIO E PEDEMONTE SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale, Amministrativa e Direzione Generale Via Pista dei Veneti, 14 36015 Schio (VI) Tel.:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DEGLI STRUMENTI FINANZIARI INFORMAZIONI SULLA BANCA

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DEGLI STRUMENTI FINANZIARI INFORMAZIONI SULLA BANCA INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDITO COOPERATIVO CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI ERCHIE Società Cooperativa Sede Legale ERCHIE (BR) Via Roma, 89 CAP 72020 Tel: 0831/767067 Fax: 0831/767591 Email: info.08537@bccerchie.it

Dettagli

REGOLAMENTO PROGRAMMA FEDELTA 2015 LOVABLE

REGOLAMENTO PROGRAMMA FEDELTA 2015 LOVABLE REGOLAMENTO PROGRAMMA FEDELTA 2015 LOVABLE DISPOSIZIONI GENERALI L operazione a premi denominata Programma Fedeltà 2015 LOVABLE (di seguito l Operazione ) è indetta in Italia da DBApparel Italia S.r.l.

Dettagli

Regolamento Carta Fedeltà MEXICALI Card

Regolamento Carta Fedeltà MEXICALI Card Regolamento Carta Fedeltà MEXICALI Card 1) Destinatari della Carta Tutti i clienti dei ristoranti Mexicali convenzionati e aderenti che ne faranno richiesta, diventando Titolari della Carta Fedeltà Mexicali

Dettagli

Foglio informativo (C0221) CONTO CORRENTE STUDENTI UNIVERSITA DI PISA Scadenza 31.12.2015

Foglio informativo (C0221) CONTO CORRENTE STUDENTI UNIVERSITA DI PISA Scadenza 31.12.2015 Foglio informativo (C0221) CONTO CORRENTE STUDENTI UNIVERSITA DI PISA Scadenza 31.12.2015 INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI PISA E FORNACETTE CREDITO COOPERATIVO Società Cooperativa per Azioni Sede legale

Dettagli

REGOLAMENTO GRUPPO COMUNALE VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE G.C.V.P.V.

REGOLAMENTO GRUPPO COMUNALE VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE G.C.V.P.V. COMUNE DI ROCCARAINOLA PROVINCIA DI NAPOLI REGOLAMENTO GRUPPO COMUNALE VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE G.C.V.P.V. Il presente atto abroga e sostituisce il precedente regolamento approvato con delibera di

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c. SERVIZIO IW SCALPER

FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c. SERVIZIO IW SCALPER PAG 1/6 DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE E L UTILIZZO DELLE PALESTRE DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI PREMESSA

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE E L UTILIZZO DELLE PALESTRE DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI PREMESSA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE E L UTILIZZO DELLE PALESTRE DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI PREMESSA Scopo del presente regolamento è di favorire e promuovere l apertura delle palestre scolastiche comunali al

Dettagli

Piano dei conti per competenza

Piano dei conti per competenza Piano dei conti per competenza PATRIMONIALE: da prima apertura contabile movimento i conti con saldo diverso da zero al 31 dicembre dell anno precedente. Il conto Patrimoniale, attivo e passivo, evidenzia

Dettagli

Bando di concorso per giovani artisti

Bando di concorso per giovani artisti 1_ Premessa Bando di concorso per giovani artisti L associazione Temporanea di Scopo RADICAmenti tra Il Comune di Sant Alfio e l Associazione culturale Spazi Contemporanei, è stata costituita nell ambito

Dettagli

Fra: CONSIDERATO RILEVATA

Fra: CONSIDERATO RILEVATA Convenzione con la Società Edenred Italia Srl per la fornitura di titoli di legittimazione per l acquisto di prodotti alimentari e generi di prima necessità (denominati Ticket Service) da erogare a persone

Dettagli

Contratto di servizio per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto. tra

Contratto di servizio per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto. tra Contratto di servizio per la partecipazione al gioco a distanza di seguito denominato contratto tra La società, titolare della concessione per l esercizio delle scommesse a quota fissa su eventi sportivi

Dettagli

Foglio informativo (C0218) CONTO CORRENTE LAVORATORI DIPENDENTI c/o Aziende o Enti convenzionati

Foglio informativo (C0218) CONTO CORRENTE LAVORATORI DIPENDENTI c/o Aziende o Enti convenzionati Foglio informativo (C0218) CONTO CORRENTE LAVORATORI DIPENDENTI c/o Aziende o Enti convenzionati INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI PISA E FORNACETTE CREDITO COOPERATIVO Società Cooperativa per Azioni Sede

Dettagli

Foglio informativo (C0208) CONTO CORRENTE BUSINESS COMMERCIO

Foglio informativo (C0208) CONTO CORRENTE BUSINESS COMMERCIO Foglio informativo (C0208) CONTO CORRENTE BUSINESS COMMERCIO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DÌ FORNACETTE S. C.P.A. Sede Legale e amministrativa: via Tosco Romagnola n. 101/A Fornacette

Dettagli

COMUNE DI MONREALE REGOLAMENTO. per la CONCESSIONE e l UTILIZZO delle PALESTRE SCOLASTICHE

COMUNE DI MONREALE REGOLAMENTO. per la CONCESSIONE e l UTILIZZO delle PALESTRE SCOLASTICHE COMUNE DI MONREALE REGOLAMENTO per la CONCESSIONE e l UTILIZZO delle PALESTRE SCOLASTICHE PREMESSA Scopo del presente regolamento è di favorire e promuovere l apertura delle palestre scolastiche comunali

Dettagli

COMPAGNIA DI PUBBLICA ASSISTENZA HUMANITAS - SCANDICCI TITOLO 1 DISPOSIZIONI GENERALI. Articolo 1

COMPAGNIA DI PUBBLICA ASSISTENZA HUMANITAS - SCANDICCI TITOLO 1 DISPOSIZIONI GENERALI. Articolo 1 COMPAGNIA DI PUBBLICA ASSISTENZA HUMANITAS - SCANDICCI TITOLO 1 DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 È costituita dal 1897, ai sensi e per gli effetti di cui alla legge 15 aprile 1886 n. 3818, l associazione

Dettagli

Patto educativo di corresponsabilità Scuola - Famiglia

Patto educativo di corresponsabilità Scuola - Famiglia Appendice F Patto educativo di corresponsabilità Scuola - Famiglia PREMESSA L istituzione scolastica risulta luogo di crescita civile, culturale e di valorizzazione della persona quando vengono coinvolti

Dettagli

VIA SANTA SOFIA, 9 MILANO

VIA SANTA SOFIA, 9 MILANO VIA SANTA SOFIA, 9 MILANO BANDO DI CONCORSO PER SERVIZIO MENSA A FAVORE DEGLI ISCRITTI ALL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO, UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA, UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO A/3 CONTO CORRENTE ORDINARIO (clienti non consumatori)

FOGLIO INFORMATIVO A/3 CONTO CORRENTE ORDINARIO (clienti non consumatori) FOGLIO INFORMATIVO A/3 CONTO CORRENTE ORDINARIO (clienti non consumatori) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Agricola Popolare di Ragusa Società Cooperativa per Azioni (di seguito la Banca ) Sede Legale e

Dettagli

Programma MEDUSA REWARDS Condizioni Generali

Programma MEDUSA REWARDS Condizioni Generali Programma MEDUSA REWARDS Condizioni Generali 1. Oggetto 2. Condizioni e modalità di adesione 3. Il Numero Identificativo Personale - La card CostaClub - Durata dell'iscrizione 4. L'accumulo del punteggio

Dettagli

ATTIVITA ISTITUZIONALE - DISCIPLINARE PER GLI INTERVENTI EROGATIVI

ATTIVITA ISTITUZIONALE - DISCIPLINARE PER GLI INTERVENTI EROGATIVI ATTIVITA ISTITUZIONALE - DISCIPLINARE PER GLI INTERVENTI EROGATIVI Il presente documento disciplina le procedure per lo svolgimento dell attività istituzionale riferita alla presentazione di progetti da

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Comune di Castel San Pietro Terme Provincia di Bologna SERVIZIO RISORSE UMANE DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE GC. N. 159 IN DATA 4/11/2008 ART. 1 Oggetto Dipendenti

Dettagli

REGOLAMENTO QUADRO SU FUNZIONI E SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DI ATENEO

REGOLAMENTO QUADRO SU FUNZIONI E SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DI ATENEO REGOLAMENTO QUADRO SU FUNZIONI E SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DI ATENEO (emanato con D.R. n.706, prot. n. 12352-I/3 del 11.06.2010) Art. 1. Funzioni delle Biblioteche Art. 2. Calendario e orari Art. 3. Accesso

Dettagli

Danza acrobatica Danza contact Danza orientale e del ventre Danza teatro espressivo (metodo Feldenkrais)

Danza acrobatica Danza contact Danza orientale e del ventre Danza teatro espressivo (metodo Feldenkrais) Elenco delle prestazioni offerte dai/dalle Soci/e della Banca del Tempo Pisa. Ultimo aggiornamento: 25/7/2015. Categoria Attività Corso musica Disegno Scrittura Teatro d'improvvisazione Teatro fisico Biodanza

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO n. 4 CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI

FOGLIO INFORMATIVO n. 4 CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI FOGLIO INFORMATIVO n. 4 STRUMENTI FINANZIARI INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDITO COOPERATIVO CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI PALIANO soc.coop. Sede: Viale Umberto I, 53 - cap 03018 Paliano (FR) Tel.: 0775/577014

Dettagli

Regolamento per la concessione dei contributi per le attività culturali e ricreative, per soggiorni di studio e /o ricerca e per viaggi di istruzione.

Regolamento per la concessione dei contributi per le attività culturali e ricreative, per soggiorni di studio e /o ricerca e per viaggi di istruzione. Bandi di concorso e regolamenti Regolamento per la concessione dei contributi per le attività culturali e ricreative, per soggiorni di studio e /o ricerca e per viaggi di istruzione. In applicazione dell

Dettagli

INDICE CAPO I SEZIONI REGOLAMENTARI SEZIONE I: IL MERCATO CARATTERISTICHE DEL MERCATO. Articolo 1 Il mercato di Natale

INDICE CAPO I SEZIONI REGOLAMENTARI SEZIONE I: IL MERCATO CARATTERISTICHE DEL MERCATO. Articolo 1 Il mercato di Natale INDICE CAPO I SEZIONI REGOLAMENTARI SEZIONE I: IL MERCATO CARATTERISTICHE DEL MERCATO Articolo 1 Il mercato di Natale Articolo 2 Orari di mercato e giornate di apertura Articolo 3 Domanda di partecipazione

Dettagli

PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE

Dettagli

BANCA POPOLARE COMMERCIO E INDUSTRIA SPA ACCORDI A LATERE. Sommario

BANCA POPOLARE COMMERCIO E INDUSTRIA SPA ACCORDI A LATERE. Sommario BANCA POPOLARE COMMERCIO E INDUSTRIA SPA ACCORDI A LATERE Sommario DICHIARAZIONI DELL AZIENDA 2 N. 1 - Comodo di cassa 2 N. 2 - Interesse sul c/c intestato ai familiari dei dipendenti 2 N. 3 - Prestiti

Dettagli

Foglio informativo (C0209) CONTO CORRENTE BUSINESS IMPRESA

Foglio informativo (C0209) CONTO CORRENTE BUSINESS IMPRESA Foglio informativo (C0209) CONTO CORRENTE BUSINESS IMPRESA INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI FORNACETTE S. C.P.A. Sede Legale e amministrativa: via Tosco Romagnola n. 101/A Fornacette

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CASA DI STEVEN

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CASA DI STEVEN STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CASA DI STEVEN Allegato all Atto Costitutivo del 02/05/2013 Costituzione, sede, denominazione Art. 1 - E costituita con sede in Solbiate Arno (VA), Via IV Novembre 6/B l Associazione

Dettagli

Foglio informativo (C0204) CONTO CORRENTE ASSOCIATI UISP (CC19)

Foglio informativo (C0204) CONTO CORRENTE ASSOCIATI UISP (CC19) Foglio informativo (C0204) CONTO CORRENTE ASSOCIATI UISP (CC19) Conto corrente per consumatori (Conto a pacchetto) Profili: Giovani, Famiglie con operatività bassa, Famiglie con operatività media, Famiglie

Dettagli

Comune di Castelfiorentino

Comune di Castelfiorentino REGOLAMENTO PER LA DEFINIZIONE DELL INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE (Approvato con Delibera del Consiglio Comunale n. 91 del 21.12.2001) ART. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO 1 - Il presente

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI UNA BORSA DI STUDIO DELLA DURATA DI 11 MESI SU FONDI EROGATI DALLA SOCIETA EGGERS 2

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI UNA BORSA DI STUDIO DELLA DURATA DI 11 MESI SU FONDI EROGATI DALLA SOCIETA EGGERS 2 BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI UNA BORSA DI STUDIO DELLA DURATA DI 11 MESI SU FONDI EROGATI DALLA SOCIETA EGGERS 2.0 LET S DO IT TOGETHER SRL PER UN PERCORSO DI FORMAZIONE NELL AMBITO DELLA COMUNICAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO ACCADEMICO

REGOLAMENTO ACCADEMICO REGOLAMENTO ACCADEMICO PARTE I Documenti e aspetti burocratici Art. 1 Accesso in Accademia e iscrizione ai corsi Possono accedere in Naap Nuova Accademia di Arti Pratiche (di seguito indicata Naap Academy)

Dettagli

REGOLAMENTO INTERVENTI DI MUTUALITA E SOLIDARIETA

REGOLAMENTO INTERVENTI DI MUTUALITA E SOLIDARIETA REGOLAMENTO INTERVENTI DI MUTUALITA E SOLIDARIETA Principi Ispiratori e Obiettivi Gli interventi di mutualità e solidarietà rientrano nella missione della Cassa Rurale che, come realtà radicata sul territorio,

Dettagli

PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA (Ed. n 4 del 13/03/2007) 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA' 2.1 Spese fisse di gestione 2.1.1 Spese di invio estratto conto 2.1.2 Spese di liquidazione 2.1.3 Canone

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA TITO SCHIPA. Istituto Superiore di Studi Musicali LECCE

CONSERVATORIO DI MUSICA TITO SCHIPA. Istituto Superiore di Studi Musicali LECCE CONSERVATORIO DI MUSICA TITO SCHIPA Istituto Superiore di Studi Musicali LECCE REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LE SPESE DI RAPPRESENTANZA; L USO DELLE CARTE DI CREDITO E DEI TELEFONI CELLULARI;DEL TAXI E DEL

Dettagli

IL SOSTEGNO A DISTANZA

IL SOSTEGNO A DISTANZA IL SOSTEGNO A DISTANZA Cos è il Sostegno A Distanza? Prendersi cura di un bambino a distanza significa sostenere le spese necessarie per la sua vita e la sua crescita, dall alimentazione al vestiario,

Dettagli

PROGETTO ADOTTA UNO STUDENTE

PROGETTO ADOTTA UNO STUDENTE PROGETTO ADOTTA UNO STUDENTE CARTA ETICA Giampaolo Marras Sergio Tobia Perugia 24 settembre 2013. 1 RELAZIONE ILLUSTRATIVA 1. PREMESSA Adotta uno studente è il progetto dell Associazione Ricreativa e Culturale

Dettagli

Associazione culturale di promozione sociale

Associazione culturale di promozione sociale Associazione culturale di promozione sociale Perché Parlare di Natura a Milano può sembrare un controsenso. Pensiamo invece sia possibile creare occasioni di incontro per tutti gli amanti degli animali

Dettagli

COMUNE DI LAGONEGRO PROVINCIA DI POTENZA

COMUNE DI LAGONEGRO PROVINCIA DI POTENZA COMUNE DI LAGONEGRO PROVINCIA DI POTENZA CARTA DEI SERVIZI CASA DI RIPOSO MARIA LUISA COSENTINO Casa di Riposo M. L. Cosentino Via Napoli 85042 Lagonegro (PZ) Tel. 0973/21356 0973/41330 Fax 0973/21930

Dettagli

REGOLAMENTO PROGRAMMA FEDELTA 2012 LO by LOVABLE

REGOLAMENTO PROGRAMMA FEDELTA 2012 LO by LOVABLE REGOLAMENTO PROGRAMMA FEDELTA 2012 LO by LOVABLE DISPOSIZIONI GENERALI L operazione a premi denominata Programma Fedeltà 2012 LO by LOVABLE (di seguito l Operazione ) è indetta in Italia da BRANDED APPAREL

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE BORGO A QUATTRO ZAMPE. ART. 1 (La denominazione, la sede e la durata dell Associazione)

STATUTO ASSOCIAZIONE BORGO A QUATTRO ZAMPE. ART. 1 (La denominazione, la sede e la durata dell Associazione) STATUTO ASSOCIAZIONE BORGO A QUATTRO ZAMPE ART. 1 (La denominazione, la sede e la durata dell Associazione) 1. L Associazione di Volontariato denominata Borgo a quattro zampe la sua attività e i rapporti

Dettagli

PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA 1 Descrizione del Prodotto 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA' PER I SERVIZI DI GESTIONE DELLA LIQUIDITA' E PER DISPORRE DELL'INFORMAZIONE E RENDICONTAZIONE DEI FLUSSI MONETARI MOVIMENTATI

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CONTO PENSIONATI

FOGLIO INFORMATIVO CONTO PENSIONATI FOGLIO INFORMATIVO CONTO PENSIONATI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Ostuni Società Cooperativa Largo Mons. Italo Pignatelli n.2 72017 Ostuni (BR) Tel.: 0831-301241 Fax: 0831-338640

Dettagli

Fondo di rotazione per la concessione di finanziamenti agevolati alle imprese artigiane (L.R. n. 2 del 17.01.2002 art. 21 )

Fondo di rotazione per la concessione di finanziamenti agevolati alle imprese artigiane (L.R. n. 2 del 17.01.2002 art. 21 ) Fondo di rotazione per la concessione di finanziamenti agevolati alle imprese artigiane (L.R. n. 2 del 17.01.2002 art. 21 ) (Aiuto di Stato conforme al Regolamento (CE) N. 69/2001 della Comunità del 12

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PROGRAMMAZIONE E L'ATTUAZIONE DEI VIAGGI D ISTRUZIONE E DELLE VISITE GUIDATE

REGOLAMENTO PER LA PROGRAMMAZIONE E L'ATTUAZIONE DEI VIAGGI D ISTRUZIONE E DELLE VISITE GUIDATE REGOLAMENTO PER LA PROGRAMMAZIONE E L'ATTUAZIONE DEI VIAGGI D ISTRUZIONE E DELLE VISITE GUIDATE 1. Natura e finalità: I viaggi d istruzione e le visite guidate sono finalizzati ad integrare la normale

Dettagli

FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA DEL TERZIARIO

FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA DEL TERZIARIO FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA DEL TERZIARIO AVVISO 3/12bis Modalità per la richiesta dei voucher formativi per i lavoratori delle imprese aderenti a For.Te. 1.

Dettagli

PIANO PROVINCIALE ORIENTAMENTO OBBLIGO ISTRUZIONE E OCCUPABILITA 2010-2012

PIANO PROVINCIALE ORIENTAMENTO OBBLIGO ISTRUZIONE E OCCUPABILITA 2010-2012 PIANO PROVINCIALE ORIENTAMENTO OBBLIGO ISTRUZIONE E OCCUPABILITA 2010-2012 Disposizioni di dettaglio per la gestione e il controllo della realizzazione di progetti mirati alla lotta alla dispersione scolastica

Dettagli

IL SOSTEGNO A DISTANZA

IL SOSTEGNO A DISTANZA IL SOSTEGNO A DISTANZA Cos è il Sostegno A Distanza? Prendersi cura di un bambino a distanza significa sostenere le spese necessarie per la sua vita e la sua crescita, dall alimentazione al vestiario,

Dettagli

Avviso per il finanziamento di interventi finalizzati all inserimento socio lavorativo di minori. stranieri non accompagnati e di giovani migranti

Avviso per il finanziamento di interventi finalizzati all inserimento socio lavorativo di minori. stranieri non accompagnati e di giovani migranti Avviso per il finanziamento di interventi finalizzati all inserimento socio lavorativo di minori stranieri non accompagnati e di giovani migranti MODALITA DI ATTUAZIONE Art. 1 NORME REGOLATRICI La partecipazione

Dettagli

tante idee per i circoli!

tante idee per i circoli! 1 10 100 tante idee per i circoli! CON la famiglia L esperienza nascente dei Punto Famiglia ci consente di incarnare il protagonismo politico delle famiglie in una pratica associativa di grande importanza.

Dettagli

LINGUE INFORMATICA ARTE,CULTURA, BENESSERE SCUOLAPERTA CALENDARIO SCUOLA DI OGLIANO SABATO 20 SETTEMBRE 14 ORE 15-18 PRESENTAZIONE DEI CORSI

LINGUE INFORMATICA ARTE,CULTURA, BENESSERE SCUOLAPERTA CALENDARIO SCUOLA DI OGLIANO SABATO 20 SETTEMBRE 14 ORE 15-18 PRESENTAZIONE DEI CORSI LINGUE INFORMATICA ARTE,CULTURA, BENESSERE CALENDARIO CORSI PER ADULTI, RAGAZZI E BAMBINI OTTOBRE 14 - FEBBRAIO 15 SCUOLAPERTA PRESENTAZIONE DEI CORSI SCUOLA DI OGLIANO SABATO 20 SETTEMBRE 14 ORE 15-18

Dettagli

COMUNE DI MONTELANICO PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI MONTELANICO PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI MONTELANICO PROVINCIA DI ROMA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n 22 dell 8/10/2013 1 INDICE TITOLO I CONTENUTI E FINALITA DEL

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. Accesso al Circuito FIRENZE CARD PLUS: Promozione degli Esercizi Commerciali, Pubblici Esercizi Attività Artigianali e di Servizio

AVVISO PUBBLICO. Accesso al Circuito FIRENZE CARD PLUS: Promozione degli Esercizi Commerciali, Pubblici Esercizi Attività Artigianali e di Servizio AVVISO PUBBLICO Accesso al Circuito FIRENZE CARD PLUS: Promozione degli Esercizi Commerciali, Pubblici Esercizi Attività Artigianali e di Servizio PREMESSO CHE: 1. Il Comune di Firenze, con deliberazione

Dettagli

COMUNE DI SANT ANTIOCO BANDO

COMUNE DI SANT ANTIOCO BANDO COMUNE DI SANT ANTIOCO BANDO Criteri per l erogazione di contributi ordinari e straordinari e per la stipulazione di convenzioni con Associazioni di volontariato, Onlus, Associazioni di promozione sociale,

Dettagli

PROVINCIA DI PISA. Avviso per la concessione di finanziamenti a valere sul POR Toscana ob.2 Competitività regionale e occupazione 2007-2013

PROVINCIA DI PISA. Avviso per la concessione di finanziamenti a valere sul POR Toscana ob.2 Competitività regionale e occupazione 2007-2013 PROVINCIA DI PISA Avviso per la concessione di finanziamenti a valere sul POR Toscana ob.2 Competitività regionale e occupazione 2007-2013 Carte prepagate ILA (Individual Learning Account) per percorsi

Dettagli

COMUNE DI MELE PROVINCIA DI GENOVA

COMUNE DI MELE PROVINCIA DI GENOVA COMUNE DI MELE PROVINCIA DI GENOVA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO COMUNITA ALLOGGIO PER ANZIANI Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n.6 del 26.02.2009. In vigore dal 16.03.2009. INDICE

Dettagli

mondo scarabocchio città futura

mondo scarabocchio città futura mondo scarabocchio città futura mondo scarabocchio Dall autunno 2014 la Cooperativa città futura ha attivato nuovi servizi complementari presso il nido Scarabocchio di Trento, con l obiettivo di implementare

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DELLE PALESTRE SCOLASTICHE ED ALTRE STRUTTURE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DELLE PALESTRE SCOLASTICHE ED ALTRE STRUTTURE COMUNALI REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DELLE PALESTRE SCOLASTICHE ED ALTRE STRUTTURE COMUNALI Premessa Gli impianti sportivi come le altre strutture comunali hanno preciso intento di dare una

Dettagli

TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE

TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE Attenzione: la Guida che state stampando è aggiornata al 18/06/2015. I file allegati con estensione.doc,.xls,.pdf,.rtf, etc. non verranno stampati automaticamente; per averne copia cartacea è necessario

Dettagli

Promozione GIAPLUS REGOLAMENTO Edizione valida fino al 29 Febbraio 2016

Promozione GIAPLUS REGOLAMENTO Edizione valida fino al 29 Febbraio 2016 Promozione GIAPLUS REGOLAMENTO Edizione valida fino al 29 Febbraio 2016 2 Servizi e Gestioni Zenit Srl C.da Cava Gucciardo SN 97015 Modica Promozione GIAPLUS Edizione valida dal 16 marzo 2015 al 29 Febbraio

Dettagli

PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTI CHIARI - "CONTI CORRENTI A CONFRONTO TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA inserire il logo della banca 1 Descrizione del Conto 2 OPERATIVITA'

Dettagli

Glossario delle voci della scheda standard del Conto Corrente a pacchetto

Glossario delle voci della scheda standard del Conto Corrente a pacchetto Glossario delle voci della scheda standard del Conto Corrente a pacchetto Legenda dei simboli " incluso", il servizio è incluso nel canone/spese forfettarie " 0", il servizio è offerto gratuitamente "

Dettagli

MODULO ISCRIZIONE AI CORSI PROFESSIONALI E REGOLAMENTO. RESIDENTE in via/p.za N CAP CITTA PROV TEL CELL

MODULO ISCRIZIONE AI CORSI PROFESSIONALI E REGOLAMENTO. RESIDENTE in via/p.za N CAP CITTA PROV TEL CELL MODULO ISCRIZIONE AI CORSI PROFESSIONALI E REGOLAMENTO Il sottoscritto: NOME COGNOME NATO/A a IL RESIDENTE in via/p.za N CAP CITTA PROV TEL CELL E-MAIL COD.FISCALE Con la presente richiede iscrizione per

Dettagli

Associazione culturale di promozione sociale

Associazione culturale di promozione sociale Associazione culturale di promozione sociale Perché Parlare di Natura a Milano può sembrare un controsenso. Pensiamo invece sia possibile creare occasioni di incontro per tutti gli amanti degli animali

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO C/5 FIDO ANTICIPO CREDITI (clienti non consumatori)

FOGLIO INFORMATIVO C/5 FIDO ANTICIPO CREDITI (clienti non consumatori) FOGLIO INFORMATIVO C/5 FIDO ANTICIPO CREDITI (clienti non consumatori) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Agricola Popolare di Ragusa Società Cooperativa per Azioni a responsabilità limitata (di seguito la

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE Sezione I - Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DEGLI ULIVI - TERRA DI BARI - Società Coop. Sede

Dettagli

Direzione Educazione e Istruzione Settore Scuole Paritarie e Case Vacanza. Informativa privacy

Direzione Educazione e Istruzione Settore Scuole Paritarie e Case Vacanza. Informativa privacy Direzione Educazione e Istruzione Informativa privacy Il Comune di Milano nell ambito delle proprie funzioni istituzionali inerenti anche all organizzazione delle Case Vacanza con riferimento al Progetto

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ADESIONE ALL INIZIATIVA PROMOZIONALE UNIEURO CLUB 2015

TERMINI E CONDIZIONI DI ADESIONE ALL INIZIATIVA PROMOZIONALE UNIEURO CLUB 2015 TERMINI E CONDIZIONI DI ADESIONE ALL INIZIATIVA PROMOZIONALE UNIEURO CLUB 2015 Con i presenti Termini e Condizioni (di seguito T&C ) si definiscono le modalità di adesione all iniziativa promozionale (di

Dettagli