Gara a procedura aperta per l'affidamento triennale della fornitura di medicazioni speciali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gara a procedura aperta per l'affidamento triennale della fornitura di medicazioni speciali"

Transcript

1 Gara a procedura aperta per l'affidamento triennale della fornitura di medicazioni speciali ********** Capitolato Tecnico

2 I prodotti oggetto della presente procedura devono essere conformi alle normative vigenti in campo nazionale e comunitario per quanto concerne le autorizzazioni alla produzione, alla importazione, alla immissione in commercio e all uso e dovranno rispondere ai requisiti previsti dalle disposizioni vigenti; in particolare i prodotti classificati come Dispositivi Medici, a far data dall 1/1/2010, salvo proroghe ministeriali, possono essere acquistati, utilizzati, dispensati nell ambito del SSN se in possesso del numero identificativo di iscrizione nel Repertorio Dispositivi Medici di cui all art. 57 comma 1 della legge n. 289/2002. I dispositivi devono essere costruiti in conformità alle norme di buona fabbricazione per i dispositivi medici; i prodotti ed i relativi confezionamenti, etichette e fogli illustrativi, devono essere conformi ai requisiti previsti dalle leggi e regolamenti comunitari in materia, vigenti all atto della fornitura e devono essere provvisti di marcatura CE Tutti i prodotti devono essere consegnati con almeno i ¾ (tre quarti) della loro validità temporale; in caso contrario l accettazione della merce sarà rimessa al giudizio del Farmacista dell Azienda. Per ogni dispositivo offerto dovrà essere compilata ed inserita nella Busta B Documentazione Tecnica la relativa scheda prodotto allegata al Capitolati Speciale di gara. Si precisa che tutte le informazioni necessarie alla completa e corretta valutazione tecnica di quanto offerto, secondo gli elementi di seguito indicati nella sezione SCHEDA TECNICA in relazione a ciascuno dei lotti a gara, dovrà risultare dalla scheda tecnica dei prodotti e/o da apposita dichiarazione presentata e sottoscritta dalla ditta concorrente, inserita nella Busta B Documentazione Tecnica. La mancata presentazione di tali informazioni determinerà la non attribuzione del punteggio tecnico previsto per il relativo parametro.

3 LOTTO N. 1 MEDICAZIONI IN ALGINATO PURO Le medicazioni in alginato devono: - essere in TNT con presenza di fibre di Alginato di Calcio o Calcio-Sodio - possedere la capacità di assorbire una notevole quantità di essudato - essere soffici - essere conformabili alla superficie della lesione - mantenere l ambiente umido - ridurre la macerazione della cute perilesionale - non lasciare residui sul letto della lesione Utilizzate per il trattamento di ferite essudanti e infette quali: ulcere venose e arteriose, ulcere del piede diabetico, ferite post-operatorie, lesioni da decubito. A) IN FORMA DI COMPRESSA 1. cm. 10 x cm. 10 (tolleranza ± 10%) B) IN FORMA DI NASTRO 2. minimo cm 30 / gr. 2 SCHEDA TECNICA (max punti 10) Permanenza in situ (giorni) Max punti 3 Capacità di gestione/assorbimento dei fluidi (gr/mq 24 ore gr/mq 72 ore) Max punti 7 PROVA PRATICA (max punti 45) Facilità di rimozione anche finalizzata alla limitazione del dolore procedurale Max punti 15 Integrità e assenza di residui alla rimozione Max punti 15 Capacità di favorire l emostasi Max punti 15 - scheda tecnica: minimo punti 6 - prova pratica: minimo punti 27 n. 3 confezioni primarie di vendita per la compressa misura cm 10 x 10 n. 3 confezioni primarie di vendita per il nastro

4 LOTTO N. 2 MEDICAZIONI IN POLIURETANO PURO A SPESSORE SOTTILE Le medicazioni in schiuma di poliuretano a spessore sottile devono essere: - costituite da tampone assorbente in schiuma di poliuretano sottile con spessore inferiore a 3 mm - autoaderenti e conformabili completamente alla superficie irregolare della cute - ricoperte da un film semipermeabile, idrorepellente e permeabile ai vapori - non aderenti alla superficie della ferita ma solo al tessuto perilesionale - assorbenti a moderate quantità di essudato - se riposizionate sulla superficie, non devono perdere le caratteristiche di microaderenza - possedere una pellicola protettiva che assicura un applicazione sterile - sterili - latex free Ferite post operatorie, ulcere venose agli arti inferiori, ustioni di 2 grado, ulcere da pressione. 1. cm. 10x10 (tolleranza ± 10%) SCHEDA TECNICA (max punti 10) Permanenza in situ (giorni) Max punti 3 Capacità di gestione/assorbimento dei fluidi (gr/mq 24 ore gr/mq 72 ore) Max punti 2 Capacità di gestione/assorbimento dei fluidi sotto compressione, (gr/mq 24 ore-gr/mq 72 ore) Max punti 2 Permeabilità al vapore (gr/mq 24 ore ) Max punti 3 PROVA PRATICA (max punti 45) Conformabilità Max punti 15 Capacità di trattenimento dell essudato sul tampone assorbente finalizzato anche alla prevenzione di fenomeni di macerazione Max punti 15 Facilità di rimozione/riposizionamento anche finalizzata alla limitazione del dolore procedurale Max punti 15 - scheda tecnica: minimo punti 6 - prova pratica: minimo punti 27 n. 6 confezioni originali di vendita

5 LOTTO N. 3 MEDICAZIONI IN POLIURETANO PURO CON BORDI ADESIVI Le medicazioni in schiuma di poliuretano devono: - essere costituite da tampone assorbente in schiuma di poliuretano, di almeno tre strati, film semipermeabile, idrorepellente e permeabile ai vapori - essere costituite preferibilmente da uno strato di contatto a base di silicone - essere assorbenti ad una notevole quantità di essudato - agire anche sotto elastocompressione - minimizzare il rischio di macerazione - essere non aderenti alla superficie della ferita ma solo al tessuto perilesionale - essere conformabili completamente alla superficie irregolare della cute - facilitare la rimozione atraumatica senza causare dolore al paziente o traumi alla ferita e alla zona perilesionale - se riposizionate sulla superficie, non devono perdere le caratteristiche di microaderenza - possedere una pellicola protettiva che assicura un applicazione sterile Utilizzate come medicazioni di ulcere degli arti inferiori, ulcere da pressione, ulcere diabetiche, pazienti con cute perilesionale fragile, pazienti con epidermolisi bollosa. 1. Dimensione della medicazione cm. 10 x 10 ( tolleranza solo + 25%) Area attiva minimo 36 cmq 2. Dimensione della medicazione cm. 15 x 15 ( tolleranza solo + 25%) Area attiva minimo 100 cmq SCHEDA TECNICA (max punti 18) Permanenza in situ (giorni) Max punti 3 Capacità di gestione/assorbimento dei fluidi (gr/mq 24 ore gr/mq 72 ore) Max punti 3 Capacità di gestione/assorbimento dei fluidi sotto compressione, 40mmhg, (gr/mq 24 ore-gr/mq 72 ore) Max punti 3 Permeabilità al vapore (gr/mq 24 ore) Max punti 3 Presenza di strato di silicone Max punti 6 PROVA PRATICA (max punti 37) Conformabilità Max punti 15 Capacità di trattenimento dell essudato sul tampone assorbente finalizzato anche alla prevenzione di fenomeni di macerazione Max punti 7 Facilità di rimozione/riposizionamento anche finalizzata alla limitazione del dolore procedurale Max punti 15 - scheda tecnica: minimo punti 10,8 - prova pratica: minimo punti 22,2 n. 6 confezioni originali di vendita della misura cm10x10

6 LOTTO N. 4 MEDICAZIONI IN POLIURETANO PURO SENZA BORDI ADESIVI Le medicazioni in schiuma di poliuretano devono: - essere costituite da tampone assorbente in schiuma di poliuretano, di almeno tre strati, film semipermeabile, idrorepellente e permeabile ai vapori - essere costituite preferibilmente da uno strato di contatto a base di silicone - essere assorbenti ad una notevole quantità di essudato - agire anche sotto elastocompressione - minimizzare il rischio di macerazione - essere non aderenti alla superficie della ferita ma solo al tessuto perilesionale - essere conformabili completamente alla superficie irregolare della cute - facilitare la rimozione atraumatica senza causare dolore al paziente o traumi alla ferita e alla zona perilesionale - essere facili al taglio su misura, in base alle dimensioni della ferita - se riposizionate sulla superficie, non devono perdere le caratteristiche di microaderenza - possedere una pellicola protettiva che assicura un applicazione sterile Utilizzate come medicazioni di ulcere degli arti inferiori, ulcere da pressione, ulcere diabetiche, pazienti con cute perilesionale fragile, pazienti con epidermolisi bollosa. 1. cm. 10 x 10 (tolleranza ± 10%) 2. cm. 10 x 20 (tolleranza ± 10%) CRITERI DI VALUTAZIONE DELLA QUALITA (AX PUNTI 60) SCHEDA TECNICA (max punti 18) Permanenza in situ (giorni) Max punti 3 Capacità di gestione/assorbimento dei fluidi (gr/mq 24 ore gr/mq 72 ore) Max punti 3 Capacità di gestione/assorbimento dei fluidi sotto compressione, 40mmhg, (gr/mq 24 ore-gr/mq 72 ore) Max punti 3 Permeabilità al vapore (gr/mq 24 ore) Max punti 3 Presenza di strato di silicone Max punti 6 PROVA PRATICA (max punti 37) Conformabilità Max punti 15 Capacità di trattenimento dell essudato sul tampone assorbente finalizzato anche alla prevenzione di fenomeni di macerazione Max punti 7 Facilità di rimozione/riposizionamento anche finalizzata alla limitazione del dolore procedurale Max punti 15 - scheda tecnica: minimo punti 10,8 - prova pratica: minimo punti 22,2 n. 6 confezioni originali di vendita nella misura cm 10x10

7 LOTTO N. 5 MEDICAZIONI IN POLIURETANO PURO CONFORMATA PER IL SACRO Le medicazioni in schiuma di poliuretano devono: - essere costituite da tampone assorbente in schiuma di poliuretano, film semipermeabile, idrorepellente e permeabile ai vapori - avere il bordo adesivo - essere assorbenti ad una notevole quantità di essudato - minimizzare il rischio di macerazione - essere non aderenti alla superficie della ferita ma solo al tessuto perilesionale - essere conformabili completamente alla superficie irregolare della cute - facilitare la rimozione atraumatica senza causare dolore al paziente o traumi alla ferita e alla zona perilesionale - possedere una pellicola protettiva che assicura un applicazione sterile Utilizzate come medicazioni di ulcere da pressione localizzate in zona sacrale. 1. mis. piccola (cm. 18x18) 2. mis. grande (cm. 23x23) SCHEDA TECNICA (max punti 10) Permanenza in situ (giorni) Max punti 4 Capacità do gestione/assorbimento dei fluidi (gr/mq 24 ore gr/mq 72 ore) Max punti 2 Capacità di gestione/assorbimento dei fluidi sotto compressione, 40mmhg, (gr/mq 24 ore-gr/mq 72 ore) Max punti 2 Permeabilità al vapore (gr/mq 24 ore) Max punti 2 PROVA PRATICA (max punti 45) Conformabilità Max punti 15 Capacità di trattenimento dell essudato sul tampone assorbente finalizzato anche alla prevenzione di fenomeni di macerazione Max punti 15 Facilità di rimozione/riposizionamento anche finalizzata alla limitazione del dolore procedurale Max punti 15 - scheda tecnica: minimo punti 6 - prova pratica: minimo punti 27 n. 15 pezzi della misura piccola

8 LOTTO N. 6 MEDICAZIONI IN ARGENTO ASSOCIATO AD ALTRE SOSTANZE Le medicazioni devono: - essere in compressa-tampone non tessuta e compatta - essere costituite da argento ionico associato ad altre sostanze, senza lasciare residui sulla superficie della ferita - essere soffici - essere assorbenti per una notevole quantità di essudato - possedere elevata attività antibatterica - essere conformabili completamente alla superficie della ferita - mantenere l ambiente umido - ridurre la macerazione della cute perilesionale Utilizzate per il trattamento di ferite infette, ustioni a spessore parziale, ulcere diabetiche del piede, ulcere da stasi venosa, ulcere da pressione, ferite chirurgiche, ferite traumatiche. 1. cm 10 x 10 (tolleranza ±10%) 2. cm 10 x 20 (tolleranza ±10%) SCHEDE TECNICHE (max punti 18) Permanenza in situ (giorni) Max punti 4 Capacità di gestione/assorbimento dei fluidi (gr/mq 24 ore gr/mq 72 ore) Max punti 7 Spettro d azione (capacità antisettica/antimicrobica/antibatterica rispetto al maggior numero di batteri) Max punti 7 PROVE PRATICHE (max punti 37) Efficacia sotto bendaggio Max punti 7 Maneggevolezza e praticità d uso rispetto alle manipolazioni settiche Max punti 15 Facilità di rimozione anche finalizzata alla limitazione del dolore procedurale Max punti 15 - scheda tecnica: minimo punti 10,8 - prova pratica: minimo punti 22,2 n. 3 confezioni originali di vendita della misura cm 10 x 10

9 LOTTO N. 7 MEDICAZIONI IN FILM POLIURETANO IN ROTOLO Le medicazioni in film di poliuretano devono: - essere costituite da un supporto in poliuretano trasparente, permeabile all aria e al vapore acqueo, impermeabile ai liquidi e ai batteri, e con massa adesiva ipoallergenica - minimizzare il rischio di macerazione - essere conformabili completamente alla superficie irregolare della cute - facilitare la rimozione atraumatica senza causare dolore al paziente o traumi alla ferita e alla zona perilesionale, senza rilascio di residui - essere facili al taglio su misura in base alle dimensioni della ferita - essere in forma di rotolo, confezione non sterile, risterilizzabili (indicare metodica) Le medicazioni in film di poliuretano in rotolo sono indicate per la prevenzione cioè la protezione di aree a rischio e per il trattamento di lesioni superficiali o come medicazione secondaria nel fissaggio di altri prodotti per aumentarne l efficacia. 1. Rotolo 10 m x 10 cm Confezione singola non sterile. SCHEDE TECNICHE (max punti 15) Permanenza in situ (giorni) Max punti 5 Possibilità di sterilizzazione Max punti 6 Presenza in superficie di una griglia che permetta di valutare le dimensioni della lesione Max punti 4 PROVE PRATICHE (max punti 40) Facilità di applicazione Max punti 10 Assenza di residui alla rimozione Max punti 10 Conformabilità intesa come elasticità e modellabilità Max punti 10 Facilità di rimozione anche finalizzata alla limitazione del dolore procedurale Max punti 10 - scheda tecnica: minimo punti 9 - prova pratica: minimo punti 24 richiesta Almeno 6 rotoli

10 LOTTO N. 8 MEDICAZIONI IN FIBRA AD ALTA PERCENTUALE DI CARBOSSIMETILCELLULOSA CON E SENZA ARGENTO Le medicazioni devono: - essere costituite da fibre di cellulosa pluristratificate in 95% di acqua - essere in forma di compressa protetta da entrambi i lati da un foglio in poliestere, - garantire la regolazione del grado di umidità - essere conformabile e flessibile Utilizzate per medicazione di lesioni con bassa o media essudazione, ulcere venose o arteriose, lesioni da piede diabetico, ferite post operatorie. 1. cm. 10 x 10 senza argento 2. cm. 10 x 10 con argento 3. Nastro cm 2-3 x cm 45 (tolleranza riferita solo alla lunghezza ±20%) Ogni confezione di vendita deve contenere al massimo 5 pezzi. SCHEDA TECNICA (max punti 15) Permanenza in situ Max punti 15 PROVA PRATICA (max punti 40) Capacità di regolazione del grado di umidità della lesione Max punti 15 Flessibilità e conformabilità Max punti 15 Non adesione al letto della ferita e atraumaticità alla rimozione Max punti 10 - prova pratica: minimo punti 9 - prova pratica: minimo punti 24 n. 3 confezioni originali di vendita della misura cm 10 x 10 senza argento n. 3 confezioni originali di vendita della misura cm 10 x 10 con argento n. 3 confezioni originali di vendita per il nastro

E.O. Ospedali Galliera di Genova

E.O. Ospedali Galliera di Genova E.O. Ospedali Galliera di Genova (L.833/1978, art. 41; D.lgs n.517/1993 art. 4 c. 12) Ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione (D.P.C.M. 14 luglio 1995) S.C. Farmacia/S.C.Chirurgia Vascolare/S.C.Malattie

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI MEDICAZIONI SPECIALI

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI MEDICAZIONI SPECIALI ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DELLA FORNITURA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI MEDICAZIONI SPECIALI GARZE IN TNT M0202010102 1A 1 compresse in tnt prepiegate, minimo 4 strati, non sterili, in confezioni da

Dettagli

CUTE PORCINA medicazione biosintetica derivata dalla cute porcina. misura cm8x30 8x61 8x30

CUTE PORCINA medicazione biosintetica derivata dalla cute porcina. misura cm8x30 8x61 8x30 Innesto Eterologo 98 derma sostitutivo CUTE PORCINA medicazione biosintetica derivata dalla cute porcina. misura cm8x30 8x61 8x30 misura cm 8x10 8x120 è indicata per il trattamento di lesioni cutanee di

Dettagli

CARATTERISTICHE E CRITERI PER LA SCELTA DI UNA MEDICAZIONE AVANZATA IN PREVISIONE DI UNA GARA D APPALTO

CARATTERISTICHE E CRITERI PER LA SCELTA DI UNA MEDICAZIONE AVANZATA IN PREVISIONE DI UNA GARA D APPALTO CARATTERISTICHE E CRITERI PER LA SCELTA DI UNA MEDICAZIONE AVANZATA IN PREVISIONE DI UNA GARA D APPALTO A cura di: Cristinelli Carolina Moscatelli Annalisa Viola Annalisa Anno Accademico 2005/06 INDICE

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER MEDICAZIONE: OVATTA, ALTRE GARZE E MEDICAZIONI IN TNT (CND M01 M02 M04)

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER MEDICAZIONE: OVATTA, ALTRE GARZE E MEDICAZIONI IN TNT (CND M01 M02 M04) ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DELLA FORNITURA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER MEDICAZIONE: OVATTA, ALTRE GARZE E MEDICAZIONI IN TNT (CND M01 M02 M04) CND lotto voce Descrizione prodotto

Dettagli

CARATTERISTICHE QUALITATIVE

CARATTERISTICHE QUALITATIVE CAPITOLATO TECNICO Allegato A Capitolato d Oneri CARATTERISTICHE QUALITATIVE I dispositivi medici della presente gara devono essere conformi a quanto previsto dalla Direttiva 2007/47/CE. Il materiale dovrà

Dettagli

SCHEDA TECNICA 3M TEGADERM + PAD

SCHEDA TECNICA 3M TEGADERM + PAD CND M04010102 Dispositivo medico - Marcatura di conformità CE secondo D. Leg.vo 46/97 e successive modifiche attuativo della Dir. CEE 93/42 - Classe IIa - Organismo Notificato BSI British Standard Institution

Dettagli

GARA EUROPEA PER LA FORNITURA DI MATERIALE DI MEDICAZIONE SPECIALE E SERVIZI CONNESSI PER LE AZIENDE DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE DI CUI ALL ART

GARA EUROPEA PER LA FORNITURA DI MATERIALE DI MEDICAZIONE SPECIALE E SERVIZI CONNESSI PER LE AZIENDE DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE DI CUI ALL ART GARA EUROPEA PER LA FORNITURA DI MATERIALE DI MEDICAZIONE SPECIALE E SERVIZI CONNESSI PER LE AZIENDE DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE DI CUI ALL ART. 3 COMMA 1 lettera a) L.R. 19/2007 CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

La rimozione delle garze tradizionali causa dolore, trauma e danneggia il tessuto di granulazione

La rimozione delle garze tradizionali causa dolore, trauma e danneggia il tessuto di granulazione Medicazioni avanzate Clinica Dermatologica Università di Pisa Scuola di Specializzazione in Dermatologia e Venereologia Direttore : Prof. G.Cervadoro Medicazioni avanzate: definizione Materiale di copertura

Dettagli

ALLEGATO A LOTTO 1 AGGIUDICAZIONE A LOTTO INTERO OVATTA DI COTONE IDROFILO NON STERILE

ALLEGATO A LOTTO 1 AGGIUDICAZIONE A LOTTO INTERO OVATTA DI COTONE IDROFILO NON STERILE ALLEGATO A Caratteristiche tecniche Le caratteristiche tecniche esplicitate nel presente capitolato non sono tassative, ma descrittive dei prodotti utilizzati e/o del livello di qualità richiesto. L impresa

Dettagli

DESCRIZIONE LOTTO 0,77000 308,00

DESCRIZIONE LOTTO 0,77000 308,00 ALLEGATO A6 - Procedura aperta per l affidamento della fornitura biennale in somministrazione, prorogabile di un ulteriore anno, di dispositivi medici non aggiudicati da SO.RE.SA. - Importo biennale a

Dettagli

Servizio Appalti e Forniture -TEL. 090/3992909. E MAIL annacicero@aorpapardopiemonte.it albertomondello@aorpapardopiemonte.it

Servizio Appalti e Forniture -TEL. 090/3992909. E MAIL annacicero@aorpapardopiemonte.it albertomondello@aorpapardopiemonte.it REGIONE SICILIANA ASSESSORATO SANITA AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALI RIUNITI PAPARDO-PIEMONTE MESSINA C.F. e P.I. 03051880833 TEL.090/3991 annacicero@aorpapardopiemonte.it S.C. Provveditorato Servizio Appalti

Dettagli

3M Nexcare Steri- Strip Suture cutanee adesive

3M Nexcare Steri- Strip Suture cutanee adesive 3M Nexcare Steri- Strip Suture cutanee adesive Codice Prodotto Dimensioni (mm) Buste per scatola 3 strisce da 6 x 75 mm 5 strisce da 3 x 75 mm 2 Dispositivo medico - Marcatura di conformità CE secondo

Dettagli

Advancis Medical, one of the world leading names in wound care

Advancis Medical, one of the world leading names in wound care Advancis Medical, one of the world leading names in wound care Advancis Medical è una società inglese che produce medicazioni avanzate e gode di una ampia reputazione in Inghilterra e nel mondo. La mission

Dettagli

Sheet1. circa cm 5 x cm 5 3.000 similari per ferite con essudato medioabbondante. circa cm 10 x cm 10 4.000 similari per ferite con

Sheet1. circa cm 5 x cm 5 3.000 similari per ferite con essudato medioabbondante. circa cm 10 x cm 10 4.000 similari per ferite con RIF. DESCRIZIONE MISUR FBBISOGNO NNUO Medicazioni assorbenti sterili contenenti alginati di calcio o circa cm 5 x cm 5 3.000 similari per ferite con essudato medioabbondante LOTTO 1 CIG 621638425C BSE

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER MEDICAZIONE: BENDAGGI M03

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER MEDICAZIONE: BENDAGGI M03 ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DELLA FORNITURA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER MEDICAZIONE: BENDAGGI M03 M03 CND M0301 M030101 M030102 M0302 M030201 M030202 M03020201 M03020299 M030299

Dettagli

Piaghe da decubito Approccio terapeutico

Piaghe da decubito Approccio terapeutico Piaghe da decubito Approccio terapeutico Cutimed Advanced wound care Advanced wound care Una guida per la corretta gestione delle Non esistono ferite uguali, eppure ogni ferita necessita delle condizioni

Dettagli

Leukoplast / Leukoplast S Il cerotto classico a forte tenuta per pelli normali. Forte aderenza Grande resistenza

Leukoplast / Leukoplast S Il cerotto classico a forte tenuta per pelli normali. Forte aderenza Grande resistenza Medicazioni Fissaggio adesivo Leukoplast / Leukoplast S Il cerotto classico a forte tenuta per pelli normali Forte aderenza Grande resistenza Leukoplast / Leukoplast S Il cerotto classico a forte tenuta

Dettagli

Piaghe da decubito Approccio terapeutico

Piaghe da decubito Approccio terapeutico Piaghe da decubito Approccio terapeutico Cutimed Advanced wound care Advanced wound care Una guida per la corretta gestione delle Non esistono ferite uguali, eppure ogni ferita necessita delle condizioni

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE CAPITOLATO SPECIALE PER LA FORNITURA DI MEDICAZIONI VARI POR I.N.R.C.A. Procedura: cottimo fiduciario

CAPITOLATO SPECIALE CAPITOLATO SPECIALE PER LA FORNITURA DI MEDICAZIONI VARI POR I.N.R.C.A. Procedura: cottimo fiduciario CAPITOLATO SPECIALE CAPITOLATO SPECIALE PER LA FORNITURA DI MEDICAZIONI VARI POR I.N.R.C.A. Procedura: cottimo fiduciario Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO

Dettagli

PELLICOLE TRASPARENTI (films)

PELLICOLE TRASPARENTI (films) PRESSIONE 1/11 PELLICOLE TRASPARENTI (films) NOMI COMMERCIALI Sono sottili membrane trasparenti di poliuretano con uno strato adesivo acrilico ipoallergico. Sono medicazioni non assorbenti, permeabili

Dettagli

U.O.C. Logistica dei Beni e Servizi U.O.C. Farmacia Ospedale Sandro Pertini. Roma 20.04.2010 A TUTTE LE DITTE CONCORRENTI

U.O.C. Logistica dei Beni e Servizi U.O.C. Farmacia Ospedale Sandro Pertini. Roma 20.04.2010 A TUTTE LE DITTE CONCORRENTI U.O.C. Logistica dei Beni e Servizi U.O.C. Farmacia Ospedale Sandro Pertini Roma 20.04.2010 A TUTTE LE DITTE CONCORRENTI OGGETTO: risposte alle richieste di chiarimenti GARA REGIONALE CENTRALIZZATA A PROCEDURA

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE TECNICO PER LA FORNITURA DI MATERIALE VARIO DI MEDICAZIONE

CAPITOLATO SPECIALE TECNICO PER LA FORNITURA DI MATERIALE VARIO DI MEDICAZIONE REGIONE LIGURIA AZIENDA U.S.L. N.1 IMPERIESE VIA AURELIA 97-18038 BUSSANA DI SANREMO (IM) TEL. 0184/5361 - TELEFAX 0184/536588 DIPARTIMENTO FARMACEUTICO CAPITOLATO SPECIALE TECNICO PER LA FORNITURA DI

Dettagli

METODO PER LA DETERMINAZIONE DELL INGOMBRO DELLO CHASSIS DI

METODO PER LA DETERMINAZIONE DELL INGOMBRO DELLO CHASSIS DI METODO INTERNO MI 26* AUSILI ASSORBENTI PER INCONTINENZA METODO PER LA DETERMINAZIONE DELL INGOMBRO DELLO CHASSIS DI AUSILI PER INCONTINENZA Rif. ISO 15621:2011 punti 5.4 5.6 INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI

Dettagli

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera U.O. PROVVEDITORATO ECONOMATO Tel 0372 405565 Fax 0372 405650 E-mail economato@ospedale.cremona.it ALLEGATO TECNICO PRODOTTI PER STERILIZZAZIONE I prodotti

Dettagli

Tabella 1 - Confronto fra medicazioni tradizionali e avanzate

Tabella 1 - Confronto fra medicazioni tradizionali e avanzate Approfondimenti L uomo da sempre ha cercato di migliorare il naturale processo di guarigione delle lesioni ulcerative. Infatti fin dai tempi degli antichi greci e degli egizi, soluzioni di acqua e sale,

Dettagli

3M Micropore. Nastro chirurgico in tessuto non tessuto

3M Micropore. Nastro chirurgico in tessuto non tessuto 390 3M Micropore Nastro chirurgico in tessuto non tessuto È il primo cerotto ipoallergenico della storia; un invenzione di 3M che risale ad oltre 40 anni fa! È il cerotto di carta più utilizzato nel mondo;

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO PER LA FORNITURA DI MATERIALE DI CONSUMO PER LA STERILIZZAZIONE OCCORRENTE ALL ASL TO1 DURATA 12 MESI

DISCIPLINARE TECNICO PER LA FORNITURA DI MATERIALE DI CONSUMO PER LA STERILIZZAZIONE OCCORRENTE ALL ASL TO1 DURATA 12 MESI S SEDE LEGALE: Via San Secondo, 29 10128 TORINO tel. + 39 011 5661566 info@aslto1.it - www.aslto1.it C.F.P.I. 09737640012 ALLEGATO 1 DISCIPLINARE TECNICO PER LA FORNITURA DI MATERIALE DI CONSUMO PER LA

Dettagli

Novo Klinik Service AGISAN

Novo Klinik Service AGISAN Novo Klinik Service Splint-Fix Splint-Fix è un supporto di immobilizzazione arti per terapia IV, leggero e modellabile per prematuri, neonati, bambini e adolescenti. Splint-Fix può essere utilizzato

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CATETERI PER TERAPIA ENDOVENOSA PICC E MIDLINE E ACCESSORI DI POSIZIONAMENTO

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CATETERI PER TERAPIA ENDOVENOSA PICC E MIDLINE E ACCESSORI DI POSIZIONAMENTO CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CATETERI PER TERAPIA ENDOVENOSA PICC E MIDLINE E ACCESSORI DI POSIZIONAMENTO Gara (cottimo annuale) per la fornitura di cateteri a media permanenza per la terapia

Dettagli

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

NORMATIVA DI RIFERIMENTO CAPITOLATO TECNICO Fornitura di guanti monouso ad uso sanitario occorrenti alle AA.SS.LL., AA.OO e I.R.C.C.S della Regione Liguria per un periodo di quattro anni, con opzione di rinnovo per ulteriore anno.

Dettagli

CODICE CND DESCRIZIONE SPECIFICHE TECNICHE

CODICE CND DESCRIZIONE SPECIFICHE TECNICHE Dispositivi medici CODICE CND DESCRIZIONE SPECIFICHE TECNICHE Prezzo riferimento Mediana Note 1 Note 2 A010101 Aghi ipodermici sterili monouso G18 G 25 0,01 0,0109 [1] A010102 Aghi epicranici a farfalla

Dettagli

Procedura negoziata per la fornitura di tamponi tradizionali con e senza terreno di trasporto CAPITOLATO TECNICO

Procedura negoziata per la fornitura di tamponi tradizionali con e senza terreno di trasporto CAPITOLATO TECNICO Procedura negoziata per la fornitura di tamponi tradizionali con e senza terreno di trasporto CAPITOLATO TECNICO La gara ha per oggetto la fornitura triennale di tamponi tradizionali con e senza terreno

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE 1. REGIONE PIEMONTE Torino S.C. PROVVEDITORATO LOGISTICA

AZIENDA SANITARIA LOCALE 1. REGIONE PIEMONTE Torino S.C. PROVVEDITORATO LOGISTICA AZIENDA SANITARIA LOCALE 1 REGIONE PIEMONTE Torino S.C. PROVVEDITORATO LOGISTICA CAPITOLATO SPECIALE PER LA FORNITURA DI PRODOTTI MONOUSO PER ALLEGATO A ELENCO PRODOTTI E QUANTITA 1/17 1. PANNOLONE MUTANDINA

Dettagli

Evidenza clinica Cutimed Advanced wound care

Evidenza clinica Cutimed Advanced wound care Evidenza clinica Advanced wound care I prodotti di medicazione avanzata hanno dimostrato la loro effi cacia nella gestione di molte tipologia di ulcere diffi cili. Sul sito www.cutimed-sorbact.com è possibile

Dettagli

Monitoraggio Cardiaco con attacco a banana 2228BA

Monitoraggio Cardiaco con attacco a banana 2228BA 3 Elettrodo in Foam per Monitoraggio Cardiaco con attacco a banana 2228BA Codice Prodotto Dimensioni Busta (n pezzi) Scatola (n pezzi) 2228BA 40 mm x 32.5 mm 40 800 Dispositivo medico - Marcatura di conformità

Dettagli

PUNTEGGI QUALITA' (a seconda del lotto: prezzo più basso o prezzo/qualità 50/50)

PUNTEGGI QUALITA' (a seconda del lotto: prezzo più basso o prezzo/qualità 50/50) PROCEDURA APERTA N. 107/2014 PER LA FORNITURA DI AGHI, MEDICAZIONI, CATETERI E ALTRO MATERIALE PER DIALISI IN AVEC ALLEGATO 9 PUNTEGGI QUALITA' LOTTO 1 DESCRIZIONE Ago per fistola artero-venosa, sterile,

Dettagli

Prot. n. 34239 PS/ps Verona, 24.07.2012

Prot. n. 34239 PS/ps Verona, 24.07.2012 Prot. n. 34239 PS/ps Verona, 24.07.2012 OGGETTO: GARA N. 15/2012 PER LA FORNITURA TRIENNALE DI DISPOSITIVI MEDICI MONOUSO IN TNT NON STERILI SUDDIVISA IN LOTTI. RISPOSTE AI QUESITI. Con riferimento alla

Dettagli

Pre r m e es e s s a s : O i b et e tivo v :

Pre r m e es e s s a s : O i b et e tivo v : Corso Lesione da Pressione Ottobre-Dicembre 2012 Regione Toscana Azienda USL n.3 Pistoia Assistenza Infermieristica nella Prevenzione e trattamento delle LDP Premessa: La prevenzione e il trattamento delle

Dettagli

LA TERAPIA A PRESSIONE NEGATIVA DELLE ULCERE DA DECUBITO

LA TERAPIA A PRESSIONE NEGATIVA DELLE ULCERE DA DECUBITO GIORNATA GERIATRICA REGIONALE CASERTA 16.10.2014 LA TERAPIA A PRESSIONE NEGATIVA DELLE ULCERE DA DECUBITO Dott. ANTONIO MAZZEI Specialista Chirurgo del Territorio Asl Na 2 Nord Vacuum Assisted Closure

Dettagli

PUNTEGGI QUALITA' (a seconda del lotto: prezzo più basso o prezzo/qualità 50/50)

PUNTEGGI QUALITA' (a seconda del lotto: prezzo più basso o prezzo/qualità 50/50) PROCEDURA APERTA N. 107/2014 PER LA FORNITURA DI AGHI, MEDICAZIONI, CATETERI E ALTRO MATERIALE PER DIALISI IN AVEC ALLEGATO 9 PUNTEGGI QUALITA' LOTTO 1 DESCRIZIONE Ago per fistola artero-venosa, sterile,

Dettagli

NOMENCLATORE TARIFFARIO per la Regione Lazio.

NOMENCLATORE TARIFFARIO per la Regione Lazio. NOMENCLATORE TARIFFARIO per la Regione Lazio. Dal Regolamento recante norme per le prestazioni di assistenza protesica erogabili nell ambito del SSN: modalità di erogazione e tariffe, DM 332 del 27 agosto

Dettagli

ELENCO E CARATTERISTICHE TECNICHE DEI PRODOTTI OGGETTO DELLA FORNITURA

ELENCO E CARATTERISTICHE TECNICHE DEI PRODOTTI OGGETTO DELLA FORNITURA Allegato A ELENCO E CARATTERISTICHE TECNICHE DEI PRODOTTI OGGETTO DELLA FORNITURA Per ciascuna tipologia di prodotti richiesta dovranno essere presentate le schede tecniche, dalle quali si possa evincere

Dettagli

REGIONE BASILICATA. Contratto di prestazione di forniture e servizi

REGIONE BASILICATA. Contratto di prestazione di forniture e servizi REGIONE BASILICATA Contratto di prestazione di forniture e servizi GARA, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, PER L AFFIDAMENTO QUINQUENNALE DELLA FORNITURA E RELATIVA GESTIONE DI PRODOTTI IN TESSUTO NON TESSUTO

Dettagli

Profilo aziendale MEDIBERG

Profilo aziendale MEDIBERG Profilo aziendale Dal 1984 Mediberg s.r.l. produce e commercializza dispositivi medici monouso. Già dotata dal 1996 di un sistema qualità aziendale, attualmente certificata secondo le normative ISO 9001:2000

Dettagli

Introduzione alla medicazione delle ferite Medicazioni pronte Non sterili Accessori Sterili Sterili post-operatorie Sterili per aghi cannula

Introduzione alla medicazione delle ferite Medicazioni pronte Non sterili Accessori Sterili Sterili post-operatorie Sterili per aghi cannula La Medicazione pagina Introduzione alla medicazione delle ferite 4 Funzioni della medicazione 5 Metodi di trattamento delle ferite 5 Medicazioni pronte 6 Non sterili 6 Covermed 6 Coverplast Latex-free

Dettagli

Catalogo Prodotti 2-2004

Catalogo Prodotti 2-2004 Guanti da esplorazione PehaSoft - guanti da esplorazione in lattice o in vinile, con o senza polvere I guanti sono dedicati all'utilizzo in visite e lavori di laboratorio dove è richiesta ottima sensibilità

Dettagli

PROTOCOLLI DI TRATTAMENTO DELLE LDD

PROTOCOLLI DI TRATTAMENTO DELLE LDD PROTOCOLLI DI TRATTAMENTO DELLE LDD Modulo 2 lezione 2 Le indicazioni al trattamento che seguono sono state tratte da: Indicazioni fornite da esperti nella gestione delle lesioni croniche (organizzazione

Dettagli

DELIBERAZIONE OGGETTO

DELIBERAZIONE OGGETTO REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n.284 del 14/04/2014 OGGETTO Gara Regionale per la fornitura triennale di Medicazioni Speciali: presa d atto dell aggiudicazione

Dettagli

Catalogo Generale Farmacie & Sanitarie

Catalogo Generale Farmacie & Sanitarie Catalogo Generale Farmacie & Sanitarie Prodotti e servizi per farmacie e sanitarie Catalogo Generale Farmacie & Sanitarie Indice Presentazione Azienda 2 Cerotti - Medicazioni Pronte 4 Medicazioni avanzate

Dettagli

Ulcere del piede diabetico Approccio terapeutico

Ulcere del piede diabetico Approccio terapeutico Ulcere del piede diabetico Approccio terapeutico Cutimed Advanced wound care Advanced wound care Una guida per la corretta gestione delle Non esistono ferite uguali tra loro eppure ogni ferita necessita

Dettagli

IL TRATTAMENTO APPROPRIATO DELLE LESIONI DA PRESSIONE

IL TRATTAMENTO APPROPRIATO DELLE LESIONI DA PRESSIONE IL TRATTAMENTO APPROPRIATO DELLE LESIONI DA PRESSIONE IL RUOLO DELL INFERMIERE NELLA GESTIONE DELLE ULCERE CUTANEE ACUTE E CRONICHE IL TRATTAMENTO APPROPRIATO DELLE ULCERE DA PRESSIONE Angelo Iannace Nelle

Dettagli

FORNITURA DI SACCHE PER NUTRIZIONE PARENTERALE DISCIPLINARE TECNICO

FORNITURA DI SACCHE PER NUTRIZIONE PARENTERALE DISCIPLINARE TECNICO ALLEGATO 2) al Capitolato Speciale FORNITURA DI SACCHE PER NUTRIZIONE PARENTERALE DISCIPLINARE TECNICO CARATTERISTICHE TECNICHE E QUALITATIVE DELLE SACCHE PREMISCELATE PER NUTRIZIONE PARENTERALE Le specifiche

Dettagli

LOTTO N.1 DESCRIZIONE LOTTO: AGHI PER FISTOLA ARETERO-VENOSA IMPORTO ANNUO A BASE D'ASTA LOTTO: 16.848,00 + IVA. CODICE CIG: Z5200A6B68

LOTTO N.1 DESCRIZIONE LOTTO: AGHI PER FISTOLA ARETERO-VENOSA IMPORTO ANNUO A BASE D'ASTA LOTTO: 16.848,00 + IVA. CODICE CIG: Z5200A6B68 ALLEGATO V CAPITOLATO TECNICO DI FORNITURA Oggetto fornitura: DISPOSITIVI MEDICI PER EMODIALISI; Durata fornitura : ANNUALE; Numero Lotti: 9 ; T ABELLA LOTTI LOTTO N.1 DESCRIZIONE LOTTO: AGHI PER FISTOLA

Dettagli

Misericordia di Empoli Centro Formazione. Primo Soccorso. Eventi e Lesioni di Origine Traumatica

Misericordia di Empoli Centro Formazione. Primo Soccorso. Eventi e Lesioni di Origine Traumatica Misericordia di Empoli Centro Formazione Primo Soccorso Eventi e Lesioni di Origine Traumatica Il Trauma E detto trauma un evento violento che reca un danno psico-fisico ad un individuo. Incidente SI Infarto

Dettagli

Cos è il nastro autoadesivo?

Cos è il nastro autoadesivo? Cos è il nastro autoadesivo? Per nastro autoadesivo si intende una striscia di materiale che può aderire con la semplice pressione su varie superfici senza la necessità di calore, umettatura od altro.

Dettagli

Medicazioni e bendaggi

Medicazioni e bendaggi Medicazioni e bendaggi MEDICAZIONI Con una medicazione è possibile coprire una ferita. Quando possibile una medicazione dovrebbe essere: Sterile. Se non è disponibile una medicazione sterile, usare un

Dettagli

I-Genova: Materiali medici 2010/S 92-138163 BANDO DI GARA. Forniture

I-Genova: Materiali medici 2010/S 92-138163 BANDO DI GARA. Forniture 1/16 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:138163-2010:text:it:html I-Genova: Materiali medici 2010/S 92-138163 BANDO DI GARA Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

PROTOCOLLO DI TRATTAMENTO DELLE ULCERE DA PRESSIONE SECONDO LA WOUND BED PREPARATION Stadio Detersione Medicazione Cadenza medicazione I

PROTOCOLLO DI TRATTAMENTO DELLE ULCERE DA PRESSIONE SECONDO LA WOUND BED PREPARATION Stadio Detersione Medicazione Cadenza medicazione I PROTOCOLLO DI TRATTAMENTO DELLE ULCERE DA PRESSIONE SECONDO LA WOUND BED PREPARATION Stadio Detersione Medicazione Cadenza medicazione I II Soluzione fisiologica o Ringer lattato pellicola semipermeabile

Dettagli

DISPOSITIVI MEDICI VARI PER ORTOPEDIA-CH.PLASTICA-CH.VASCOLARE FABBISOGNO MESI

DISPOSITIVI MEDICI VARI PER ORTOPEDIA-CH.PLASTICA-CH.VASCOLARE FABBISOGNO MESI DIPOSITIVI MEDICAZIONI GENERALI E SPECIALISTICHE BENDE GESSATE CON RESINA SINTETICA LOTTO 15 Composte da fine gesso e resina sintetica fissati su garza e trasformati in bende pronte all'uso da imbibire,

Dettagli

more than plastics Teli per pittori e stuccatori

more than plastics Teli per pittori e stuccatori more than plastics Teli per pittori e stuccatori 2 05 PP Floorprotect Per la copertura di pavimenti e mobili durante i lavori di ristrutturazione. Floorprotect di Folag è provvisto di una pellicola superiore

Dettagli

PANNOLONE RETTANGOLARE pag. 98. PANNOLONE SAGOMATO pag. 98. PANNOLONE A MUTANDINA GIORNO pag. 99. PANNOLONE A MUTANDINA NOTTE pag.

PANNOLONE RETTANGOLARE pag. 98. PANNOLONE SAGOMATO pag. 98. PANNOLONE A MUTANDINA GIORNO pag. 99. PANNOLONE A MUTANDINA NOTTE pag. RETTANGOLARE pag. 98 SAGOMATO pag. 98 A MUTANDINA GIORNO pag. 99 A MUTANDINA NOTTE pag. 99 ASSORBENTI POST-PARTO pag. 100 MUTANDINA ELASTICA PER L pag. 100 TRAVERSE SALVALETTO pag. 101 TELI DI PROTEZIONE

Dettagli

SPETT.LE FEDERAZIONE SOVRAZONALE PIEMONTE 6 UFFICIO PROTOCOLLO VIA VENEZIA 6 15121 ALESSANDRIA DENOMINAZIONE DITTA SEDE LEGALE CITTA' C.A.P.

SPETT.LE FEDERAZIONE SOVRAZONALE PIEMONTE 6 UFFICIO PROTOCOLLO VIA VENEZIA 6 15121 ALESSANDRIA DENOMINAZIONE DITTA SEDE LEGALE CITTA' C.A.P. SPETT.LE FEDERAZIONE SOVRAZONALE PIEMONTE 6 UFFICIO PROTOCOLLO VIA VENEZIA 6 15121 ALESSANDRIA DENOMINAZIONE DITTA SEDE LEGALE CITTA' C.A.P. TELEFONO FAX SEDE COMMERCIALE CAP CITTA' TELEFONO FAX E-MAIL/

Dettagli

CA-XXXX-16 - CA-XXXX-110 CA-XXXX-26 - CA-XXXX-210

CA-XXXX-16 - CA-XXXX-110 CA-XXXX-26 - CA-XXXX-210 Cuscino a bolle d'aria in gomma e PVC a 1 valvola CA-XXXX-16 - CA-XXXX-110 03.33.03.015 Cuscino antidecubito a bolle d'aria e 1 valvola realizzato per assicurare comfort e supporto agli utilizzatori di

Dettagli

Cura delle lesioni medicazione avanzata medicazione tradizionale bendaggio elastocompressivo e di supporto bende di fissaggio cerotti

Cura delle lesioni medicazione avanzata medicazione tradizionale bendaggio elastocompressivo e di supporto bende di fissaggio cerotti Cura delle lesioni medicazione avanzata medicazione tradizionale bendaggio elastocompressivo e di supporto bende di fissaggio cerotti Cura delle lesioni medicazione avanzata medicazione tradizionale bendaggio

Dettagli

Gestione del rischio clinico. guida pratica alla prevenzione e trattamento delle lesioni da pressione [LDP]

Gestione del rischio clinico. guida pratica alla prevenzione e trattamento delle lesioni da pressione [LDP] Gestione del rischio clinico guida pratica alla prevenzione e trattamento delle lesioni da pressione [LDP] REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Direzione centrale salute, integrazione socio sanitaria, politiche

Dettagli

LE ULCERE VASCOLARI INFERIORE

LE ULCERE VASCOLARI INFERIORE LE ULCERE VASCOLARI DELL ARTO INFERIORE 1 2 3 4 5 6 7 8 9 ARTO INFERIORE Struttura complessa dell apparato motorio Possiamo distinguere tre grandi aree Coscia Gamba Piede La gamba si caratterizza per problematiche

Dettagli

Allegato 2A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CARTA PER LA STAMPA DELLE SCHEDINE DEL GIOCO DEL LOTTO. (lotto n. 1)

Allegato 2A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CARTA PER LA STAMPA DELLE SCHEDINE DEL GIOCO DEL LOTTO. (lotto n. 1) Allegato 2A CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CARTA PER LA STAMPA DELLE SCHEDINE DEL GIOCO DEL LOTTO (lotto n. 1) CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CARTA PER LA STAMPA DELLE SCHEDINE DEL GIOCO

Dettagli

R E G I O N E V E N E T O Segreteria Regionale per la Sanità Coordinamento Regionale Acquisti per la Sanità

R E G I O N E V E N E T O Segreteria Regionale per la Sanità Coordinamento Regionale Acquisti per la Sanità Allegato 4 al Disciplinare di Gara R E G I O N E V E N E T O Segreteria Regionale per la Sanità Coordinamento Regionale Acquisti per la Sanità PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA TRIENNALE DI PRESIDI PER

Dettagli

La prevenzione e il trattamento delle lesioni cutanee

La prevenzione e il trattamento delle lesioni cutanee Corso di base per Assistenti familiari 29 novembre 2014 Cascina Brandezzata La prevenzione e il trattamento delle lesioni cutanee Adele Calori Coordinatrice Infermieristica Argomenti della lezione v Competenze

Dettagli

IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2003 Allegato n 1

IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2003 Allegato n 1 AUSILI PER STOMIE 09.18 CODICE EX D.M. 28/12/92 CODICE ISO QUANTITATIVI MASSIMI CONCEDIBILI VECCHIO PREZZO 01/08/01 SISTEMA 1 PEZZO COLO-ILEOSTOMIA. * Sacca a fondo chiuso con filtro, barriera protettiva

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO Procedura Aperta per la fornitura di "Medicazioni generali e specialistiche, teli chirurgici, copristrumenti ed altri dispositivi"

CAPITOLATO TECNICO Procedura Aperta per la fornitura di Medicazioni generali e specialistiche, teli chirurgici, copristrumenti ed altri dispositivi CAPA ECNC Capitolato d'neri DESCZNE AP VASA BASE D'ASA x lotto (EU) CG assa CG campioni N. N. A090 CNEN PE GAN 1 1 A090101 Sacche per isolamento organi in polietilene o altro idoneo materiale cm 50 x 50

Dettagli

Le lesioni cutanee degli arti inferiori: principi fondamentali di trattamento

Le lesioni cutanee degli arti inferiori: principi fondamentali di trattamento U.O.S.D. di Chirurgia Vascolare A.O. Fatebenefratelli e Oftalmico Milano Responsabile: dr. MP Viani Le lesioni cutanee degli arti inferiori: principi fondamentali di trattamento Dott. Paolo Insalaco Dirigente

Dettagli

NASTRI ADESIVI DI CARTA TRADIZIONALI PER INTERNI

NASTRI ADESIVI DI CARTA TRADIZIONALI PER INTERNI NASTRI ADESIVI DI CARTA TRADIZIONALI PER INTERNI Il programma carta-nastri adesivi che viene incontro alle vostre necessità. A seconda delle vostre richieste di qualità, capacità collante, resistenza all

Dettagli

Numero Codice Identificativo Gara (CIG): 0054274451 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PREMESSA

Numero Codice Identificativo Gara (CIG): 0054274451 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PREMESSA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI MATERIALE DI MEDICAZIONE STANDARD E DI MATERIALE DI MEDICAZIONE AVANZATA OCCORRENTE ALLE ZONE TERRITORIALI DELL AZIENDA SANITARIA UNICA REGIONALE REGIONE MARCHE. Numero

Dettagli

SISTEMA ANTIRIBALTAMENTO PRE E POST SISMA PER TRAMEZZI, TAMPONATURE, PARTIZIONI

SISTEMA ANTIRIBALTAMENTO PRE E POST SISMA PER TRAMEZZI, TAMPONATURE, PARTIZIONI SISTEMA ANTIRIBALTAMENTO PRE E POST SISMA PER TRAMEZZI, TAMPONATURE, PARTIZIONI SCHEMA APPLICATIVO 1) Chiusura con malta bicomponente tipo BS 38/39 2,5 MuCis 2) realizzazione del foro e inserimento del

Dettagli

Punto Insieme Sanità. Tavolo Tecnico Dermatologia Relazione conclusiva

Punto Insieme Sanità. Tavolo Tecnico Dermatologia Relazione conclusiva Punto Insieme Sanità Tavolo Tecnico Dermatologia Relazione conclusiva 25 Marzo 2015 Raccomandazioni Generali: È prioritario inserire nei LEA la prevenzione e il trattamento delle lesioni cutanee e creare

Dettagli

Prot. gen. n. 11097 del 20.05.2009

Prot. gen. n. 11097 del 20.05.2009 A.OSP. SAN PAOLO (MI) UAP_MOD_039_Ed00 Pag.:1/5 Ufficio Beni d Investimento Tel: 02-8184.2120 Fax: 02-8184.4000 Prot. gen. n. 11097 del 20.05.2009 Spett.le OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento triennale

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. GUANTI CHIRURGICI GUANTI CHIRURGICI IN LATTICE fabbisogno annuo CND LOTTO DESCRIZIONE CARATTERISTICHE u.m. SAN GIOVANNI MONSERRATO

CAPITOLATO TECNICO. GUANTI CHIRURGICI GUANTI CHIRURGICI IN LATTICE fabbisogno annuo CND LOTTO DESCRIZIONE CARATTERISTICHE u.m. SAN GIOVANNI MONSERRATO CAPITOLATO TECNICO GUANTI CHIRURGICI GUANTI CHIRURGICI IN LATTICE fabbisogno annuo CND LOTTO DESCRIZIONE CARATTERISTICHE u.m. SAN GIOVANNI MONSERRATO Monouso, in puro lattice di gomma naturale (proteine

Dettagli

AGENZIA INTERCENT-ER GARA PER LA FORNITURA DI TNT NON STERILE

AGENZIA INTERCENT-ER GARA PER LA FORNITURA DI TNT NON STERILE CAPITOLATO TECNICO 1. PREMESSA Oggetto della Convenzione è la fornitura di beni in Tessuto Non Tessuto (TNT) non sterile e relativi servizi accessori, suddivisa in 21 (ventuno) Lotti, i cui quantitativi

Dettagli

GUAINE ELASTOCOMPRESSIVE SU MISURA PER LE USTIONI GEL PER ESITI CICATRIZIALI

GUAINE ELASTOCOMPRESSIVE SU MISURA PER LE USTIONI GEL PER ESITI CICATRIZIALI GUAINE ELASTOCOMPRESSIVE SU MISURA PER LE USTIONI GEL PER ESITI CICATRIZIALI Distributore esclusivo per l Italia Visiocare Srl Largo Repubblica 7 20854 Vedano al Lambro (MB) Tel.: 039 2497852 Fax: 039

Dettagli

Allegato Tecnico al Capitolato Speciale d appalto

Allegato Tecnico al Capitolato Speciale d appalto 1 Allegato 1 PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA TRIENNALE DI GUANTI NON CHIRURGICI IN VINILE ELASTICIZZATO, NON STERILI, SENZA POLVERE Allegato Tecnico al Capitolato Speciale d appalto 2 ARTICOLO 1 CARATTERISTICHE

Dettagli

l azienda a2 soluzioni adesive è un'azienda che, nell'ambito del settore dei nastri mono e biadesivi, rappresenta un'innovazione in continuo sviluppo. Nasce dall'esperienza del titolare Simone Ferrigolo

Dettagli

www.slidetube.it Cura e gestione delle lesioni cutanee; dalla tradizione alle medicazioni attive.

www.slidetube.it Cura e gestione delle lesioni cutanee; dalla tradizione alle medicazioni attive. www.slidetube.it Cura e gestione delle lesioni cutanee; dalla tradizione alle medicazioni attive. Approccio terapeutico alle lesioni cutanee croniche deve seguire due direttive principali: Terapia locale

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI DI PROTEZIONE: KIT CHIRURGICI STERILI IN TNT CND T0202

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI DI PROTEZIONE: KIT CHIRURGICI STERILI IN TNT CND T0202 ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DELLA FORNITURA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI DI PROTEZIONE: KIT CHIRURGICI STERILI IN TNT CND T0202 CND lotto voce Descrizione prodotto u.m. Totale presunto

Dettagli

Strato di controllo del vapore (Barriera/Freno al Vapore)

Strato di controllo del vapore (Barriera/Freno al Vapore) Scheda Tecnica Edizione 29.09.2011 Sarnavap 500E EN 13984 Sarnavap 500E Strato di controllo del vapore (Barriera/Freno al Vapore) Costruzioni Descrizione Prodotto Impieghi Sarnavap 500E è una barriera/freno

Dettagli

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI MEDICAZIONI AVANZATE OCCORRENTI PER 60 MESI

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI MEDICAZIONI AVANZATE OCCORRENTI PER 60 MESI FONDAZIONE IRCCS POLICLINICO SAN MATTEO ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO DI DIRITTO PUBBLICO (D.M. 28/4/2006) 27100 PAVIA V.le Golgi, 19 Tel. 0382-5011 Cod. Fiscale n 00303490189 Partita

Dettagli

di Novara Tel. 0321 374111 fax 0321 374519 www.asl.novara.it Posizione 1a Strofinaccio in carta - bobine da 800 strappi in pura ovatta di cellulosa

di Novara Tel. 0321 374111 fax 0321 374519 www.asl.novara.it Posizione 1a Strofinaccio in carta - bobine da 800 strappi in pura ovatta di cellulosa Allegato 1 Descrizione degli articoli oggetto della fornitura Posizione 1a Strofinaccio in carta - bobine da 800 strappi in pura ovatta di cellulosa Strofinaccio per pulizie industriali in polpa cellulosa

Dettagli

LIGASANO. Modalità d us o. L IGAS ANO (bianco) 1275 oppure 0125 (Classe IIb) Niederreiter GmbH. Experts for wound healing + prevention

LIGASANO. Modalità d us o. L IGAS ANO (bianco) 1275 oppure 0125 (Classe IIb) Niederreiter GmbH. Experts for wound healing + prevention LIGASANO Modalità d us o Niederreiter GmbH LIGAMED ITALIA Experts for wound healing + prevention L IGAS ANO (bianco) 1275 oppure 0125 (Classe IIb) Ligasano (bianco) è una spugna in poliuretano espanso

Dettagli

Azienda Ospedaliera della Valtellina e della Valchiavenna aziendaospedaliera@pec.aovv.it

Azienda Ospedaliera della Valtellina e della Valchiavenna aziendaospedaliera@pec.aovv.it Prot. N. 32953 del 26.09.2011 S.C. PROVVEDITORATO PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SISTEMI DI STABILIZZAZIONE CERVICO-DORSO-LOMBARI Risposta alle richieste di chiarimenti formulate: Testo del quesito

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE TECNICO

CAPITOLATO SPECIALE TECNICO REGIONE LIGURIA AZIENDA U.S.L. N.1 IMPERIESE VIA AURELIA 97-18038 BUSSANA DI SANREMO (IM) TEL. 0184/5361 - TELEFAX 0184/536588 ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché?

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Klaus Pfitscher Relazione 09/11/2013 Marchio CE UNI EN 14351-1 Per finestre e porte pedonali Marchio CE UNI EN 14351-1

Dettagli

linea d imballo pacchi lamiera

linea d imballo pacchi lamiera linea d imballo pacchi lamiera linea di imballo per pacchi di lamiera mediante filmatura completamente automatica Nuovo metodo d imballo Pesmel ad elevata capacità produttiva La linea d imballaggio è stata

Dettagli

Allegato 2B CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CARTA PER LA STAMPA DEI MODULI IN CONTINUO. (lotto n. 2)

Allegato 2B CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CARTA PER LA STAMPA DEI MODULI IN CONTINUO. (lotto n. 2) Allegato 2B CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CARTA PER LA STAMPA DEI MODULI IN CONTINUO (lotto n. 2) CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI CARTA PER LA STAMPA DEI MODULI IN CONTINUO 1. PREMESSA

Dettagli

Mantova, 18 settembre 2013

Mantova, 18 settembre 2013 Mantova, 18 settembre 2013 Fasc. n. 2012/27/0 - CL.04-03-01 Numero Gara AVCP 4937244 Oggetto: Fornitura di Medicazioni Tradizionali occorrenti all Azienda Ospedaliera Carlo Poma di Mantova (Capofila) e

Dettagli

Idrogel idratante ed assorbente 15/20 g 1000 totale annuo lotto 1 iva/e ( in cifre e lettere)

Idrogel idratante ed assorbente 15/20 g 1000 totale annuo lotto 1 iva/e ( in cifre e lettere) MODULO OFFERTA MEDICAZIONI SPECIALI Lotto 1 - IDROGELI Idrogel idratante assorbente M040405 1 13521 essudato, autolitico 15/20 g 1000 totale annuo lotto 1 iva/e ( in cifre e lettere) Lotto 2 - IDROCOLLOIDI

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 679411

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 679411 1/20 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 679411 RdO FORNITURA ARTICOLI DI CANCELLERIA - COMUNE DI TRAPANI - Obbligatorio indicare, a pena di esclusione,

Dettagli

PRONTO SOCCORSO ARMADIETTO P.S. 102/M VALIGETTA MEDIC 2. CONFEZIONE REINTEGRO ALLEGATO 2 Per aziende o unità produttive fino a due lavoratori

PRONTO SOCCORSO ARMADIETTO P.S. 102/M VALIGETTA MEDIC 2. CONFEZIONE REINTEGRO ALLEGATO 2 Per aziende o unità produttive fino a due lavoratori PRONTO SOCCORSO ARMADIETTO PRONTO SOCCORSO, in metallo Contenuto a norma DM 388 del 15/07/2003 allegato 1 e D.L. 81 del 09/0/08 art.5. Per aziende del gruppo A e B e comunque con tre o piu lavoratori ARMADIETTO

Dettagli

SEAL PROOF Dispositivo di validazione per il controllo delle termosaldatrici DOCUMENTAZIONE

SEAL PROOF Dispositivo di validazione per il controllo delle termosaldatrici DOCUMENTAZIONE Dispositivo di validazione per il controllo delle termosaldatrici DOCUMENTAZIONE Schede tecniche illustrative Certificati B.S. Export S.r.l. Via Tedeschi, 4 42124 Reggio Emilia 0522.515380 0522.515316

Dettagli

LESIONI DA DECUBITO. Casa di Cura VILLA PIA. Reparto di L.D. Medica Post Acuzie Resp. Prof. Giorgio Migliau. Dott..

LESIONI DA DECUBITO. Casa di Cura VILLA PIA. Reparto di L.D. Medica Post Acuzie Resp. Prof. Giorgio Migliau. Dott.. Casa di Cura VILLA PIA Reparto di L.D. Medica Post Acuzie Resp. Prof. Giorgio Migliau LESIONI DA DECUBITO Dott.. Sergio Barberini 1 Definizione Una piaga da decubito è una lesione tessutale con evoluzione

Dettagli