Giunta Regionale della Campania

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Giunta Regionale della Campania"

Transcript

1 Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA OPERATIVA DIR. / DIRIGENTE STAFF DIREZIONE GEN. Dott. Russo Giuseppe DECRETO N DEL DIPART. Oggetto: DIR. GEN./ DIR. STAFF DIP. UOD/STAFF DIR. GEN. SEZIONE 33 23/02/ O.O. 2.1 del POR FESR 2007/ Procedura di acquisto diretto delle strumentazioni per gli Organismi di Ricerca previsti dalla DGR n. 248 del 4 luglio CUP B26D Acquisti per la Seconda universita' di Napoli (SUN) Data registrazione Data comunicazione al Presidente o Assessore al ramo Data dell invio al B.U.R.C. Data invio alla Dir. Generale per le Risorse Finanziarie (Entrate e Bilancio) Data invio alla Dir. Generale per le Risorse Strumentali (Sist. Informativi)

2 IL DIRIGENTE PREMESSO che la Regione Campania nell ambito della strategia dell Asse 2 del POR Campania FESR ha previsto il potenziamento del sistema della ricerca nonché lo sfruttamento delle continue evoluzioni tecnologiche al fine di innalzarne il livello degli standard operativi; che i criteri di selezione delle operazioni da finanziare nell ambito del POR FESR, approvati con DGR n. 879/2008 e s.m.i., stabiliscono, relativamente all Asse 2 - Obiettivo Operativo 2.1 del POR FESR, di dare priorità agli interventi che favoriscono la diffusione e sfruttamento dei risultati e delle ricadute delle attività di ricerca; che il POR FESR al Cap Selezione delle operazioni, punto 4), prevede tra le modalità di individuazione del beneficiario e delle operazioni da finanziare le Procedure concertative/negoziali ; che a fronte dell attuale sfavorevole contesto economico di riferimento la Giunta regionale ha approvato la DGR n. 148 del 27/05/2013, nell intento di fornire un impulso all accelerazione della spesa del POR FESR, individuando come ambiti prioritari di intervento l ambiente, il sostegno al tessuto produttivo, l efficientamento energetico, i trasporti sostenibili, la ricerca, l innovazione e lo sviluppo urbano; che con DPGR n. 139 del 01/07/2013 e ss.mm.ii., è stato costituito il Gruppo di Lavoro di cui alla DGR n. 148/2013 coordinato dall AdG del POR FESR e costituito da Dirigenti individuati ratione materiae, ai fini di dare attuazione alle Iniziative di accelerazione della spesa di cui alla DGR n. 148/2013; che la DGR n. 378 del 24/09/2013, di attuazione della DGR n. 148/2013, ha ritenuto selezionabili, in prevalenza con procedura negoziale, progetti di immediata attuazione, con crono-programmi coerenti con i termini di ammissibilità della spesa e con gli orientamenti di chiusura di cui alla Decisione C (2013) 1573 del 20/03/2013; che la DGR n. 18 del 7/02/2014 ha previsto nell ambito delle risorse afferenti alla programmazione unitaria, misure di salvaguardia delle operazioni in overbooking da allocare, previa verifica di compatibilità e anche a seguito di suddivisione in fasi, a valere sulle risorse del Piano Azione Coesione ivi comprese quelle relative all anticipazione della Regione Campania di cui al Decreto IGRUE n. 48/2013 di Rideterminazione del finanziamento a carico del Fondo di rotazione, di cui alla legge n. 183/1987 per l'attuazione degli interventi previsti dal Piano di Azione Coesione, disposto con decreto n. 25/2013 e/o del Fondo Sviluppo Coesione e/o della programmazione comunitaria ; CONSIDERATO che con decreto dirigenziale Dip. 54 Staff 91 n. 20 del 26/01/2015 è stato previsto che, ai fini dell'attuazione di quanto disposto con DGR 248/2014 relativamente alle strumentazioni scientifiche che rispondono al requisito della unicità, si procedesse con

3 una evidenza pubblica sul BURC nonché sull'home page del sito della Regione Campania delle modalità di acquisto di tale strumentazione mediante trattativa privata per acquisto diretto; RILEVATO che con note n del 22/12/2014 acquisita agli atti con prot del 12/01/2015 e successiva pec prot del 23/02/2015 acquisita agli atti con prot del 23/02/2015, la Seconda Università di Napoli (SUN) ha trasmesso le dichiarazioni di unicità relative alle attrezzature identificate secondo il carattere dell'unicità, allegando per ciascuna di esse quanto richiesto dal ROO con propria nota pec del 19/11/2014; che è stato predisposto apposito elenco di dette strumentazioni (Allegato 1); che, come stabilito con decreto dirigenziale Dip. 54 Staff 91 n. 20 del 26/01/2015, è necessario disporre la pubblicazione sul BURC nonché sull'home page del sito della Regione Campania di detto elenco per una durata non inferiore a gg. 15 (quindici) complessivi e consecutivi, trascorsi i quali, in assenza di motivati ricorsi dimostranti la non ascrivibilità del prodotto alla categoria dell'unicità, si procederà all'acquisto diretto; RITENUTO pertanto di disporre la pubblicazione sul BURC nonché sull'home page del sito della Regione Campania dell'elenco che si allega al presente atto a formarne parte integrante (Allegato 1) per una durata non inferiore a gg. 15 (quindici) complessivi e consecutivi, trascorsi i quali, in assenza di motivati ricorsi dimostranti la non ascrivibilità del prodotto alla categoria dell'unicità, si procederà all'acquisto diretto; VISTI α) il Regolamento (CE) del Consiglio n. 1083/2006 e s.m.i.; β) la Decisione della Commissione dell'11/09/2007, C (2007) 4265; χ) la Decisione della Commissione del 27/03/2012, C (2012) 1843; δ) la Decisione della Commissione del 21/09/2012, C (2012) 6248; ε) la Decisione della Commissione del 20/03/2013, C (2013) 1573; φ) la Decisione della Commissione del 05/07/2013, C (2013) 4196; γ) il Piano di Azione Coesione di cui alla III ed ultima riprogrammazione - Misure anticicliche e salvaguardia di progetti avviati - dicembre 2012; η) la D.G.R. n. 148 del 27/05/2013; ι) la D.G.R. n. 378 del 24/09/2013; ϕ) il D.P.G.R. n. 139 del 1/07/ ss.mm.ii.; κ) D.G.R. n. 18 del 07/02/2014; λ) la nota prot n /UDCP/GAB/CG del 2 luglio 2014 del Presidente della Regione Campania; µ) il verbale del Gruppo di Lavoro ex DPGR n.139/2013 e s.m.i. del 3/06/2014;

4 ν) la D.G.R. n. 248 del 4/07/2014 e smi; alla stregua dell'istruttoria svolta dal Responsabile dell'o.o. 2.1 DECRETA per i motivi ed i riferimenti espressi in narrativa, che qui si intendono integralmente riportati di disporre la pubblicazione sul BURC nonché sull'home page del sito della Regione Campania dell'elenco relativo alla Seconda Università di Napoli (SUN) che si allega al presente atto a formarne parte integrante (Allegato 1) per una durata non inferiore a gg. 15 (quindici) complessivi e consecutivi, trascorsi i quali, in assenza di motivati ricorsi dimostranti la non ascrivibilità del prodotto alla categoria dell'unicità, si procederà all'acquisto diretto; di trasmettere il presente atto, per quanto di competenza e per opportuna conoscenza: - al Capo di Gabinetto del Presidente della Giunta Regionale, Responsabile P.U. - all Autorità di Gestione del POR Campania FESR 2007/2013 al Dipartimento delle Risorse Finanziarie, Umane e Strumentali - Direzione Generale per le Risorse Strumentali Direzione Generale Risorse Finanziarie al BURC per la pubblicazione. Dott. Giuseppe RUSSO

5 ALLEGATO 1 Obiettivo Operativo 2.1 del POR FESR 2007/ Procedura di acquisto diretto delle strumentazioni per gli "Organismi di Ricerca" previsti dalla DGR n.248 del 4 luglio 2014 d.d. Dip. 54 Staff 91 n. 20 del 26/01/2015 Elenco strumentazioni in unicità della Seconda Università degli studi di Napoli CUP B26D STRUMENTAZIONE RICHIESTA QUANTITÀ PREZZO UNITARIO VALUTA COSTRUTTORE/FORNITORE Sistema di stabilizzazione dell acceleratore Pelletron (9SDH-2) del CIRCE da controllo di tensione a TPS-6 completo di sistema di slitte raffreddate Sistema di stripper solido, 48 posizioni, con software di controllo Pettine di frequenze ottiche: Sorgente laser impulsata in fibra ottica drogata all'erbio completa di accessori Contaminametro Alfa-Beta con rivelatore GM per la misura del rateo didose gamma in aria H*(10) - Modello: LB 124 SCINT D: Sistema portatile per misure di attività alfa e beta - Modello: BERTHOLD LB 123 UMO con sonda LB1238 Modello: Ortec EASY-MCA-8K- 8k Multichannel Analyzer with MAESTRO Software Sistema per la ricircolazione dell'azoto liquido usato per il raffreddamento di un rivelatore al germanio iperpuro. Modello: Ortec MOBIUS LN2 Recycler System ,00 US$ ,00 US$ NATIONAL ELECTROSTATICS CORP. NATIONAL ELECTROSTATICS CORP ,00 MENLO SYSTEMS GmbH ,00 AMETEK SRL DIVISIONE AMT ,00 AMETEK SRL DIVISIONE AMT ,00 AMETEK SRL DIVISIONE AMT ,00 AMETEK SRL DIVISIONE AMT Sistema di spettrometria alfa da laboratorio compatto e completo di software, rivelatori a semiconduttore e pompa per il vuoto. Rivelatore a impiantazione ionica- Modello: Ortec ENS U 600 Preamplificatore. Modello: Ortec 142A ,00 AMETEK SRL DIVISIONE AMT ,00 AMETEK SRL DIVISIONE AMT ,00 AMETEK SRL DIVISIONE AMT

6 Amplificatore. Modello: Ortec 572A Detector Bias Supply. Modello: Ortec 428 Pulse Generator. Modello: Ortec 419 Sistema portatile e completo per misure attive di radon in aria, acqua e suolo (Modello Rad7 con accessori) ,00 AMETEK SRL DIVISIONE AMT ,00 AMETEK SRL DIVISIONE AMT ,00 AMETEK SRL DIVISIONE AMT ,00 AMETEK SRL DIVISIONE AMT Mineralizzatore a microonde con contenitori aperti o reattori a pressione per 12 contenitori, controllo pressione e controllo temperatura Simulatore segnali di rivelatori - NDT6800D - Dual Channel NIM/Desktop digitaldetector emulator with channel correlation ,00 CEM SRL ,00 CAEN Gas ion source ,00 US$ Spettrometro di massathermo Delta V ADVANTAGE NATIONAL ELECTROSTATICS CORP ,00 THERMO FISHER SCIENTIFIC Spettrometro ED-XRF portatile per uso diagnostica beni culturali con accessori Spettrometro di massa NEPTUNE con accessori ,00 AMETEK SRL DIVISIONE AMT ,00 THERMO FISHER SCIENTIFIC kit per misure di permittività e conduttività (kit completo "Dielectric Assesment Kit - DAK) ,00 SPEAG - SHMID & PARTNER ENGINEERING AG Retrometro rotazionale ARES - G2 TA Instruments ,00 TA Instruments Telecamera DP21 Olympus ,00 OLYMPUS ITALIA SRL Granulometro laser Mastersizer ,00 ALFA TEST SRL Dewar Oxford TRITON (cryorefrigeratore) ,00 LOT QUANTUM DESIGN Robot Kuka LBR iiwa 7 R800 Robot cabinet connecting cables special length 7 m KUKASunrise.Connectivity SmartServo and KUKA Sunrise.Connectivity DirectServo ,00 KUKA ROBOTER ITALIA SPA ACE_MABXII_1512/1513_U ,00 Dspace Gas Cromatograph - Spettrometro di massa (GC - MS) ,00 THERMO FISCHER SCIENTIFIC

7 SISTEMA ACQUISIZIONE DATI + SCHEDE per SENSORI National Instruments NI mydaq Dispositivo di controllo e misura portatile per la didattica Schede accessorie mytemp by Pitsco Education Field Programmable Analog Array FLUKE CALIBRATION 6145A 5A E CLK - Sistema di calibrazione elettrica a 4 fasi completo di opzione 50A, Energy e Clock FLUKE CALIBRATION Campione di trasferimento AC/DC Fluke 792. Include AC/DC Transfer Standard Power Pack 1000 V Resistor Transfer Switch FLUKE CALIBRATION 52120A -T- Amplificatore di Transconduttanza, gestione diretta da 6145 oppure controllo esterno FLUKE CALIBRATION 8508A - 1YCPACR - Multimetro ad alta precisione 75 ppm AC 1 anno completo di: Taratura iniziale UKAS, Garanzia estesa 2 anni (1 anno GCP) include calibrazioni, trasporti e valigie. Lead Kit FLUKE CALIBRATION 5522A -PQ - 1G -Calibratore multifunzione, + opzione Power Quality + opzione 1.1 GHz Scope FLUKE CALIBRATION 5730A Calibratore multifunzione ad alte prestazioni con opzione banda larga FLUKE CALIBRATION Resistori campione, AC/DC standard resitor 1 Ohm Include n AC/DC standard resitor 10 Ohm n AC/DC standard resitor 100 Ohm FLUKE CALIBRATION 5500A - COIL Avvolgimento 50 spire per corrente elettrica Sistema PXI: 9-Slot 3U PXI Express Chassis, 2.2 GHz Celeron 1020E Dual-Core, Windows , , , ,70 ANADIGM FPAA COMPANY ,00 CALPOWER SRL ,00 CALPOWER SRL ,00 CALPOWER SRL ,00 CALPOWER SRL ,00 CALPOWER SRL ,00 CALPOWER SRL ,00 CALPOWER SRL ,00 CALPOWER SRL ,75

8 X Series Multifunction DAQ (16 AI, 24 DIO, 2 AO), 500 ks/s single-channel sampling rate 6 1/2 Digit FlexDMM & LCR meter (1.8 MS/s Digitizer, 100nV-300V, 10nA-1A, 2-yr cal) , , MS/s Arbitrary Waveform Generator, 14-bit, 8 MB 250 MS/s, 125 MHz, 8-Bit, 2 ch Digitizer with 8 MB/ch Noise Rejecting, Shielded I/O Connector Block Double Shielded SMB to BNC Male Coax Cable, 50 Ohm, 1 m Shielded Cable, 68-D-Type to 68 VHDCI Offset, 2 m rapid-scanning calorimetry, Mettler Toledo Flash DSC (differential scanning calorimetry) , , , , , ,00 METTLER TOLEDO SPA Polarization scrambler PSM ,00 LASER 2000 SA Giuntatrice Fujikura per fibre ottiche FSM-70S Sintetizzatore a microonde SNP ,00 TECON SRL ,00 LP INSTRUMENTS SRL Sistema di pattern generator EL PHY Quantum, completo di installazione sul FESEM ZEISS SU PRA. Si precisa che il sistema richiesto si configura come upgrade del SEM già disponibile presso il Dipartimento fornito dalla ASSING SpA. Sistema di visione per la costruzione di una arena di volo con sistema di posizionamento ottico (SISTEMA OPTITRACK) AAA (Advanced Aircraft Analysis) Software dedicato alla definizione ed analisi di configurazioni di diverse tipologie di velivoli APP (Aircraft Performance) Software dedicato all analisi delle prestazioni di velivoli ,00 ASSING SPA ,00 FVR DI TREMAROLI FEDERICA ,00 DAR CORPORATION ,00 DAR CORPORATION

9 Shark FX-AP Software dedicato alla disegnazione 2D/3D di velivoli dotato di specifica interfaccia al software AAA 1 350,00 DAR CORPORATION Circuito chiuso per la circolazione di portate ,00 AERRE SRL solide L= 6 m Coordinatometro motorizzato 3D ,00 AERRE SRL Struttura di supporto canaletta b=0.3 m, L= ,00 AERRE SRL m Serbatoi canaletta b=0.3 m, L= 6 m ,00 AERRE SRL Trasduttori di pressione ,00 AERRE SRL Misuratore portata elettromagnetico (DN50) ,00 AERRE SRL Circuito di ricircolazione L= 6 m, DN ,00 AERRE SRL Struttura per pannello esercitazione condotte ,00 AERRE SRL 5m x 2 m Serbatoio con sfioratori in plexiglass W=100 l ,00 AERRE SRL Condotta DN30 in plexiglass L=7 m ,00 AERRE SRL Piezometri in vetro ,00 AERRE SRL Venturimetro per condotta DN ,00 AERRE SRL Circuito di ricircolazione L=15m ,00 AERRE SRL Macchina per prove geotecniche Triassiali a percorso di carico ,00 MEGARIS SRL controllato SP1-S Macchina per prove geotecniche triassiali a percorso di carico controllato in condizioni ,00 MEGARIS SRL di parziale saturazione TNS-S Macchina per prove geotecniche triassiali a percorso di carico controllato in condizioni di parziale saturazione USP70S ,00 MEGARIS SRL Aggiornamento licenze di InfoWorks CS 400 nodi Aggiornamento licenze di InfoWorks WS 2500 rami. Software InfoWorks CS - Aggiunta del modulo 2D, per calcolo bidimensionale delle esondazioni ,00 HR WALLINGFORD ,00 HR WALLINGFORD ,00 HR WALLINGFORD

10 InfoWorks ICM per la modellazione 1d-2d di reti e corsi d acqua Sistema Itres Thermal Airborne broadband imager (tabi 1800) QX200 Drplet Digital System (BioRad) Seahorse Xfe 24 Extracellula CliniMACS Prodigy System CROMATOGRAFO IONICO THERMO SCIENTIFIC Dionex ICS ,00 HR WALLINGFORD ,00 INTERMARK AVIOSISTEMI SRL ,50 BIO RAD LABORATORIES ,00 M&M BIOTECH SCARL ,00 MILTENYI BIOTEC ,00 THERMO FISHER SCIENTIFIC Potenziale Z ,00 ANTON PAAR GMBH VideoPolissonnigrafo Stanziale avanzato ,50 MICROMED VideoPolissonnigrafo Domiciliare avanzato a 34 canali ,50 MICROMED Stazione di Rilettura Analisi ed Archivio Video EEG/Polisonnografia Digitale HPCL composto da: pompa quadernaria, forno, colonna, auto campionatore detector fotodiodi CFX96 Touch real time PCR detection system Mark Microplate Absorbancew Spectrophotometer Trans Blot Turbo Transfer System SPETTROFLUORIMETRO ELISA SAFAS XENIUS XM Ossigrafo completo di accessori per respirometria - Micro pompa di titolazioneiniezione - Elettrodi selettivi Sistema LC-MS TRIPLE Qtof - Spettrometro di massa mod TripleTOF LC/MS/MS Spettrometro NMR ad alta risoluzione ,00 MICROMED ,00 THERMOFISHER SCIENTIFIC ,00 BIO RAD LABORATORIES SRL ,00 BIO RAD LABORATORIES SRL ,00 BIO RAD LABORATORIES SRL ,00 DICHIARAZIONE SAFAS MONACO ,00 OROBROS INSTRUMENTS ,00 AB SCIEX PTE LTD ,00 BRUKER ITALIA SRL

11 Spettrometro di massa a filtro quadrupolare accoppiato ad un Sistema FT/MS basato sulla tecnologia Orbitrap denominato Q-EXACTIVE ,00 THERMO FISHER SCIENTIFIC spettrometro di massa Sistema Waters Synapt G2-S HDMS, UPLC Micro GC a 4 canali analitici SOFTWARE + BOBINE per RMN ad alto campo a 3 tesla (GE) Sonda per manometria anorettale Citofluorometro BD LSR Fortessa x20 SO ,00 WATERS SPA ,00 AGILENT TECNOLOGIES ,00 GE HEALTHCARE , ,00 SANDHILL SCIENTIFIC, INC. DISTRIBUITA IN ITALIA DA MEDIMAR BECTON DICKINSON COMPANY AbiQ ,00 LIFE TECNOLOGIES ITALIA Seahorse Analyzer ,00 SEAHORSE BIOSCIENCE EUROPE Sonda per ecografia vascolare lineare ,00 PHILIPS S Simulatore per il monitoraggio ECG a 12 derivazioni e software per la gestione dell'infarto miocardico - Gaumard Scientific ,00 ACCURATE SRL S Simulatore avanzato di parto Noelle e Simulatore avanzato neonato Newborn Hal - Gaumard Scientific Sistema Audio Video e Debriefing ETC Fusion Mobile (KbPort) Simulatore adulto paziente "SimMan 3G" Simulatore lapmentor - sistema virtuale di simulazione dotato di sistema Haptic per il training di procedure laparoscopiche di chirurgia generale/addominale (colecistectomia, appendicectomia, bypass gastrico, ernia laparocele, sigmoidectomia), urologica, ginecologica ,00 ACCURATE SRL ,00 LAERDAL MEDICAL AS ,00 M.G. LORENZATTO SPA

12 Moduli per simulatore per chirugia mini-invasiva laparoscopicatoracoscopica: Basic & Advanced Suturing, Lap Chole Procedure, Incisional Hernia Procedure, Sigmoidectomy Procedure, Appendectomy Procedure Simulatore chirurgico endovascolare VIST C (Mentice) con modulo angiografia perifica, riparazione aortica ed intervento carotideo ,00 M.G. LORENZATTO SPA ,00 ACCURATE SRL

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA OPERATIVA DIR. / DIRIGENTE STAFF

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 33 del 23/02/2015

Decreto Dirigenziale n. 33 del 23/02/2015 Decreto Dirigenziale n. 33 del 23/02/2015 Dipartimento 54 - Dipartimento dell'istruzione, della Ricerca, del Lavoro, delle Politiche Culturali e delle Politiche Sociali Oggetto dell'atto: O.O. 2.1 del

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 18 del 07/02/2014

Delibera della Giunta Regionale n. 18 del 07/02/2014 Delibera della Giunta Regionale n. 18 del 07/02/2014 Dipartimento 51 - Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico Direzione Generale 3 - Direzione Generale Internazz.ne e rapporti con

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 69 del 11/03/2015

Decreto Dirigenziale n. 69 del 11/03/2015 Decreto Dirigenziale n. 69 del 11/03/2015 Dipartimento 53 - Dipartimento delle Politiche Territoriali Direzione Generale 9 - Direzione Generale per il governo del territorio U.O.D. 92 - Direzione di Staff

Dettagli

Deliberazione giunta regionale n.

Deliberazione giunta regionale n. Deliberazione giunta regionale n. del 148 27.5.2013 A.G.C. 9 - Rapporti con gli Organi Nazionali ed Intern. in materia Interesse Regionale Settore: 2 - Direttive CEE in Materia di PIM, FEOGA, FSE - Attività

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 648 del 15/12/2014

Delibera della Giunta Regionale n. 648 del 15/12/2014 Delibera della Giunta Regionale n. 648 del 15/12/2014 Dipartimento 51 - Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico Direzione Generale 3 - Direzione Generale Internazz.ne e rapporti con

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 1327 del 23/12/2014

Decreto Dirigenziale n. 1327 del 23/12/2014 Decreto Dirigenziale n. 1327 del 23/12/2014 Dipartimento 51 - Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico Direzione Generale 2 - Direzione Generale Sviluppo Economico e le Attività Produttive

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA OPERATIVA DIR. / DIRIGENTE

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 298 del 24/12/2013

Decreto Dirigenziale n. 298 del 24/12/2013 Decreto Dirigenziale n. 298 del 24/12/2013 Dipartimento 51 - Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico Direzione Generale 2 - Direzione Generale Sviluppo Economico e le Attività Produttive

Dettagli

TS2 Engineering Srl. Presentazione Aziendale. Gennaio 2015

TS2 Engineering Srl. Presentazione Aziendale. Gennaio 2015 TS2 Engineering Srl Presentazione Aziendale Gennaio 2015 Chi Siamo Ø Ø Ø TS2 Engineering, Tecnologie Servizi e Soluzioni, nasce dalla passione e dalla volontà dei soci di unire le proprie competenze ed

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 117 del 24/04/2014

Delibera della Giunta Regionale n. 117 del 24/04/2014 Delibera della Giunta Regionale n. 117 del 24/04/2014 Dipartimento 54 - Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. Direzione Generale 11 - Direzione Generale Istruzione, Formazione,Lavoro e

Dettagli

Deliberazione Giunta Regionale n. 19 del 07/02/2014

Deliberazione Giunta Regionale n. 19 del 07/02/2014 Deliberazione Giunta Regionale n. 19 del 07/02/2014 Dipartimento 51 - Programmazione e Sviluppo Economico Direzione Generale 1 - Programmazione Economica e Turismo Oggetto dell'atto: MISURE VOLTE AL SOSTEGNO

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 368 del 13/09/2013

Delibera della Giunta Regionale n. 368 del 13/09/2013 Delibera della Giunta Regionale n. 368 del 13/09/2013 A.G.C.5 Ecologia, tutela dell'ambiente, disinquinamento, protezione civile Settore 3 Programmazione interventi di protezione civile sul territorio

Dettagli

Analizzatori ad alta sensibilità per SO2, NOx, CO

Analizzatori ad alta sensibilità per SO2, NOx, CO Analizzatori ad alta sensibilità per SO2, NOx, CO Analizzatore di SO2 a Fluorescenza UV ad alta sensibilità - Modello T100U L analizzatore Modello T100U, di produzione Teledyne determinazione di basse

Dettagli

LOTTO 1 - CAPITOLATO TECNICO. Spettrometro di Massa lineare/reflectron MALDI completo di sistema 2D-gel e HPLC con Spotting caratterizzato da

LOTTO 1 - CAPITOLATO TECNICO. Spettrometro di Massa lineare/reflectron MALDI completo di sistema 2D-gel e HPLC con Spotting caratterizzato da 1 All.to 1 LOTTO 1 - CAPITOLATO TECNICO Spettrometro di Massa lineare/reflectron MALDI completo di sistema 2D-gel e HPLC con Spotting caratterizzato da Analizzatore Tubo di volo lineare di almeno 1,5m

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 437 del 20/06/2014

Decreto Dirigenziale n. 437 del 20/06/2014 Decreto Dirigenziale n. 437 del 20/06/2014 Dipartimento 51 - Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico Direzione Generale 2 - Direzione Generale Sviluppo Economico e le Attività Produttive

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 66 del 16/04/2015

Decreto Dirigenziale n. 66 del 16/04/2015 Decreto Dirigenziale n. 66 del 16/04/2015 Dipartimento 54 - Dipartimento dell'istruzione, della Ricerca, del Lavoro, delle Politiche Culturali e delle Politiche Sociali Oggetto dell'atto: O.O. 2.1 del

Dettagli

µwavelab Laboratorio di Microonde DIMES - Università della Calabria via P. Bucci, Cubo 41D Responsabile Scientifico: Prof.

µwavelab Laboratorio di Microonde DIMES - Università della Calabria via P. Bucci, Cubo 41D Responsabile Scientifico: Prof. µwavelab Laboratorio di Microonde DIMES - Università della Calabria via P. Bucci, Cubo 41D Responsabile Scientifico: Prof. Giuseppe Di Massa 0 µwavelab Laboratorio di Microonde Il Laboratorio di Microonde(μWaveLab)

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE UNITA OPERATIVA DIR. / DIRIGENTE STAFF

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 313 del 21/06/2011

Delibera della Giunta Regionale n. 313 del 21/06/2011 Delibera della Giunta Regionale n. 313 del 21/06/2011 A.G.C.3 Programmazione, piani e programmi Settore 2 Pianificazione e collegamento con le aree generali di coordinamento Oggetto dell'atto: PO FSE E

Dettagli

Introduzione alle misure con moduli multifunzione (DAQ)

Introduzione alle misure con moduli multifunzione (DAQ) Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Introduzione alle misure con moduli multifunzione (DAQ) Ing. Andrea Zanobini - Maggio 2012 Dipartimento

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE GENERALE. Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria OGGETTO:

DECRETO DEL DIRIGENTE GENERALE. Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria OGGETTO: REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO 7 SVILUPPO ECONOMICO, LAVORO, FORMAZIONE E POLITICHE SOCIALI SETTORE 2 Procedure FESR, attività economiche: programmazione ed attuazione DECRETO DEL DIRIGENTE

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 105 del 13/08/2014

Decreto Dirigenziale n. 105 del 13/08/2014 Decreto Dirigenziale n. 105 del 13/08/2014 Dipartimento 54 - Dipartimento dell'istruzione, della Ricerca, del Lavoro, delle Politiche Culturali e delle Politiche Sociali Oggetto dell'atto: Approvazione

Dettagli

idaq TM Manuale Utente

idaq TM Manuale Utente idaq TM Manuale Utente Settembre 2010 TOOLS for SMART MINDS Manuale Utente idaq 2 Sommario Introduzione... 5 Organizzazione di questo manuale... 5 Convenzioni... Errore. Il segnalibro non è definito. Installazione...

Dettagli

SERVIZI DI TARATURA LAT N 128. Laboratorio di Taratura Accreditato ACCREDIA Umidità, Temperatura, Pressione; Tensione, Corrente e Resistenza Elettrica

SERVIZI DI TARATURA LAT N 128. Laboratorio di Taratura Accreditato ACCREDIA Umidità, Temperatura, Pressione; Tensione, Corrente e Resistenza Elettrica Laboratorio di Taratura Accreditato ACCREDIA SERVIZI DI TARATURA FASINTERNATIONAL Fasinternational, recentemente trasferita in una nuova sede operativa con i Laboratori di taratura completamente rinnovati,

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 332 del 29/08/2013

Decreto Dirigenziale n. 332 del 29/08/2013 Decreto Dirigenziale n. 332 del 29/08/2013 A.G.C. 12 Area Generale di Coordinamento: Sviluppo Economico Settore 4 Regolazione dei Mercati Oggetto dell'atto: DGR 193/2013. "APPROVAZIONE PROGRAMMA "ENERGIA

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 303 del 08/08/2013

Delibera della Giunta Regionale n. 303 del 08/08/2013 Delibera della Giunta Regionale n. 303 del 08/08/2013 A.G.C.3 Programmazione, piani e programmi Settore 2 Pianificazione e collegamento con le aree generali di coordinamento Oggetto dell'atto: PIANO DI

Dettagli

El.Se. Divisione Industriale Presentazione Generale

El.Se. Divisione Industriale Presentazione Generale El.Se. Divisione Industriale Presentazione Generale El.Se. Srl, azienda certificata ISO 9001, è stata fondata nel 1990 con lo scopo primario di progettare e costruire strumentazione analogica e digitale

Dettagli

HD 32MT.1 Datalogger METEOROLOGICO

HD 32MT.1 Datalogger METEOROLOGICO HD 32MT.1 Datalogger METEOROLOGICO HD32MT.1 è un datalogger a 16 canali in grado di acquisire e memorizzare i valori misurati da una serie di sensori collegati ai suoi ingressi. Il datalogger è completamente

Dettagli

20 anni di esperienza nella strumentazione e nei sistemi per Metrologia, Power Supply, Test & Measurement e Processo METROLOGIA ELETTRICA FLUKE

20 anni di esperienza nella strumentazione e nei sistemi per Metrologia, Power Supply, Test & Measurement e Processo METROLOGIA ELETTRICA FLUKE METROLOGIA ELETTRICA FLUKE Calibratore per Tester Sicurezza Elettrica Calibratori Multiprodotto Calibratori Multifunzione Calibratori per Oscilloscopi Calibratori per Power Quality Calibratore per RF Multimetro

Dettagli

Cenni sui trasduttori. Con particolare attenzione al settore marittimo

Cenni sui trasduttori. Con particolare attenzione al settore marittimo Cenni sui trasduttori Con particolare attenzione al settore marittimo DEFINIZIONI Un Trasduttore è un dispositivo che converte una grandezza fisica in un segnale di natura elettrica Un Sensore è l elemento

Dettagli

POR Campania FESR 2007/13 Asse 1 - Obiettivo Operativo 1.6 SCHEMA DI CONVENZIONE/ACCORDO TRA

POR Campania FESR 2007/13 Asse 1 - Obiettivo Operativo 1.6 SCHEMA DI CONVENZIONE/ACCORDO TRA POR Campania FESR 2007/13 Asse 1 - Obiettivo Operativo 1.6 SCHEMA DI CONVENZIONE/ACCORDO TRA la Regione Campania nella persona del Responsabile Ratione Materiae, Dott. Italo Giulivo, designato con D.P.G.R.

Dettagli

edge HI 2020-02 (KIT OD) - configurazione completa di sonda polarografica OD e accessori.

edge HI 2020-02 (KIT OD) - configurazione completa di sonda polarografica OD e accessori. "edge" kit OD Ossimetro da banco completo di sonda polarografica OD edge HI 2020-02 (KIT OD) - configurazione completa di sonda polarografica OD e accessori. La dotazione di fornitura comprende: Supporto

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO DIRIGENZIALE DIPARTIMENTO Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico CAPO DIPARTIMENTO DIRETTORE GENERALE / DIRIGENTE STAFF DIPARTIMENTO DIRIGENTE

Dettagli

Burc n. 80 del 23 Novembre 2015

Burc n. 80 del 23 Novembre 2015 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO, LAVORO, FORMAZIONE E POLITICHE SOCIALI Settore n. 2 Procedure FESR, Attività Economiche programmazione ed attuazione DECRETO (ASSUNTO

Dettagli

Servoattuatore CLDP Scheda Tecnica

Servoattuatore CLDP Scheda Tecnica Servoattuatore CLDP Scheda Tecnica Descrizione Il servoattuatore CLDP (Closed Loop Differential Pump) costituisce un asse lineare idraulico destinato per tutti gli impieghi che necessitino di alta concentrazione

Dettagli

Introduzione alla SPETTROMETRIA IN ASSORBIMENTO ATOMICO SPETTROMETRIA PLASMA MASSA CROMATOGRAFIA IONICA

Introduzione alla SPETTROMETRIA IN ASSORBIMENTO ATOMICO SPETTROMETRIA PLASMA MASSA CROMATOGRAFIA IONICA Introduzione alla SPETTROMETRIA IN ASSORBIMENTO ATOMICO SPETTROMETRIA PLASMA MASSA CROMATOGRAFIA IONICA www.sdasr.unict.it/materiale/lab_geoch_lezione8.ppt venus.unive.it/matdid.php?utente=capoda&base...ppt...

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 530 del 06/10/2015

Decreto Dirigenziale n. 530 del 06/10/2015 Decreto Dirigenziale n. 530 del 06/10/2015 Dipartimento 54 - Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. Direzione Generale 12 - Direzione Generale politiche sociali,culturali,pari opportunità,tempo

Dettagli

MG è centro SIT (Servizio Italiano Taratura) dal 1991 e certificata ISO 9001 dal 1993. Da settembre 2001 è certificata ISO 17025.

MG è centro SIT (Servizio Italiano Taratura) dal 1991 e certificata ISO 9001 dal 1993. Da settembre 2001 è certificata ISO 17025. Controlli di tenuta MG è un azienda leader nel settore degli strumenti di misura meccanici di alta precisione e nei sistemi di misura e controllo qualità. Obiettivo dell azienda è quello di fornire ai

Dettagli

human im D IETOSYSTEM Idratazione del corpo e salute Impedenziometria in multifrequenza

human im D IETOSYSTEM Idratazione del corpo e salute Impedenziometria in multifrequenza Idratazione del corpo e salute Impedenziometria in multifrequenza human im La risposta innovativa nella valutazione dei compartimenti corporei D IETOYTEM Il benessere come scienza human im Dall esperienza

Dettagli

Corso di Misure Elettriche (I Modulo)

Corso di Misure Elettriche (I Modulo) Corso di Misure Elettriche (I Modulo) A.A. 2006-2007 Docente: Prof. Stefano Pisa ORARIO LEZIONI MARTEDI 10.15-11.45 AULA 29 MERCOLEDI 08.30-10.00 AULA 8 GIOVEDI 14.00-15.30 AULA 7 LABORATORIO ENERGETICA:

Dettagli

Certificatori CERTIFICATORI. livello di accuratezza pari a V o superiore a IV e di un tempo di esecuzione dei test brevissimo. moduli.

Certificatori CERTIFICATORI. livello di accuratezza pari a V o superiore a IV e di un tempo di esecuzione dei test brevissimo. moduli. livello di accuratezza pari a V o superiore a IV e di un tempo di esecuzione dei test brevissimo. moduli. esattamente eventuali guasti. Serie Versiv p. 154 p. 155 p. 156 p. 157 OTDR p. 158 CERTIFICATORI

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 3 del 06/11/2013

Decreto Dirigenziale n. 3 del 06/11/2013 Decreto Dirigenziale n. 3 del 06/11/2013 Dipartimento 54 - Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. Direzione Generale 11 - Direzione Generale Istruzione, Formazione,Lavoro e Politiche Giovanili

Dettagli

Sistema di monitoraggio delle correnti in ingresso in impianti fotovoltaici

Sistema di monitoraggio delle correnti in ingresso in impianti fotovoltaici Sistema di monitoraggio delle correnti in ingresso in impianti fotovoltaici "L uso della piattaforma CompactRIO ha consentito l implementazione di un sistema di monitoraggio adatto ad essere utilizzato

Dettagli

What is LabVIEW???? Pietro Giannone. Dipartimento di Ingegneria Elettrica Elettronica e dei Sistemi. Università degli Studi di Catania

What is LabVIEW???? Pietro Giannone. Dipartimento di Ingegneria Elettrica Elettronica e dei Sistemi. Università degli Studi di Catania Università degli Studi di Catania Dipartimento di Ingegneria Elettrica Elettronica e dei Sistemi What is LabVIEW???? Pietro Giannone University of Catania Dipartimento di Ingegneria Elettrica Elettronica

Dettagli

Min Tipico Max Unità Note Tensione di alimentazione

Min Tipico Max Unità Note Tensione di alimentazione --------------- RX-AUDIO-2.4 Caratteristiche Nessuna compressione per alta qualità del suono, latenza di 0.5 ms. Audio digitale con frequenza di campionamento a 44.1 KHz e 16-bit di risoluzione. Demodulazione

Dettagli

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di diritto pubblico (D.I. 31/07/1990, 18/01/2005, 11/12/2009)

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di diritto pubblico (D.I. 31/07/1990, 18/01/2005, 11/12/2009) 33081 - Aviano (PN) - Italy Via Franco Gallini 2 C.F. - P.IVA 00623340932 Tel. 0434/659111 Fax 0434/652182 E-mail: croaviano@cro.it CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Facili da installare, le soluzioni a sicurezza intrinseca con full SIL assessment

Facili da installare, le soluzioni a sicurezza intrinseca con full SIL assessment Facili da installare, le soluzioni a sicurezza intrinseca con full SIL assessment PERFORMANCE MADE SMARTER - sono conformi allo standard IEC 61511 TEMPERATURA INTERFACCE I.S. INTERFACCE DI COMUNICAZIONE

Dettagli

PNEUMATICA. PN20DNT - Unità di Studio su Ventilatori Centrifughi ed Assiali - Cod. 970650

PNEUMATICA. PN20DNT - Unità di Studio su Ventilatori Centrifughi ed Assiali - Cod. 970650 PNEUMATICA PN20DNT - Unità di Studio su Ventilatori Centrifughi ed Assiali - Cod. 970650 1. Generalità L unità carrellata Didacta PN20DNT consente lo studio dei parametri tipici di ventilatori centrifughi

Dettagli

AREA AFFARI TECNICI E NEGOZIALI. Settore Servizi, Forniture e Assicurazioni

AREA AFFARI TECNICI E NEGOZIALI. Settore Servizi, Forniture e Assicurazioni P.O.N. Ricerca & Competitività 2007-2013 per le Regioni della Convergenza. Asse I - Sostegno ai mutamenti strutturali. Obiettivo operativo 4.1.1.4 Potenziamento delle strutture e delle dotazioni scientifiche

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 57 del 06/12/2013

Decreto Dirigenziale n. 57 del 06/12/2013 Decreto Dirigenziale n. 57 del 06/12/2013 Dipartimento 54 - Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. Direzione Generale 12 - Direzione Generale politiche sociali,culturali,pari opportunità,tempo

Dettagli

per le risorse idriche e i bacini idrogeologici: Gestione e Monitoraggio nell area

per le risorse idriche e i bacini idrogeologici: Gestione e Monitoraggio nell area Università degli Studi del Sannio Benevento Bando di Gara Appalto di Fornitura Codice Unico di Progetto (C.U.P.) n. F81D11000170007 1. Amministrazione aggiudicatrice: Università degli Studi del Sannio,

Dettagli

Sonde di rilevazione gas serie UR20S

Sonde di rilevazione gas serie UR20S Sonde di rilevazione gas serie UR20S Caratteristiche principali - Tre modelli per Metano, Gpl e Monossido di Carbonio. - Logica proporzionale o a soglie. - Uscita analogica 4 20 ma - Protezione IP55 -

Dettagli

Linea di bilance ML-T Risultati affidabili Semplicità d'uso Compatte e convenienti. Innovative e compatte Pesata senza problemi

Linea di bilance ML-T Risultati affidabili Semplicità d'uso Compatte e convenienti. Innovative e compatte Pesata senza problemi Bilance ML-T Linea di bilance ML-T Risultati affidabili Semplicità d'uso Compatte e convenienti Innovative e compatte Pesata senza problemi Risultati affidabili Bilance ML-T Risultati accurati ed affidabili

Dettagli

Scheda Tecnica REV 1.0

Scheda Tecnica REV 1.0 Scheda Tecnica REV 1.0 SENTRY Energy Profiler: IL SISTEMA UNIVERSALE PER IL MONITORAGGIO ENERGETICO SENTRY Energy Profiler è il primo sistema universale e modulare per il monitoraggio energetico. Si basa

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA DIPARTIMENTO PER LA RICERCA NELLE PRODUZIONI VEGETALI

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA DIPARTIMENTO PER LA RICERCA NELLE PRODUZIONI VEGETALI REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA DIPARTIMENTO PER LA RICERCA NELLE PRODUZIONI VEGETALI CAPITOLATO SPECIALE D'ONERI PER LA FORNITURA ED INSTALLAZIONE DI N. 1 GASCROMATOGRAFO MUNITO DI N. 1

Dettagli

Design and Implementation of a Wideband Channel Sounder for Low-Voltage Powerlines

Design and Implementation of a Wideband Channel Sounder for Low-Voltage Powerlines Università di Modena e Reggio Emilia Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari Design and Implementation of a Wideband Channel Sounder for Low-Voltage Powerlines Ing. Fabio Gianaroli Prof. Fabrizio Pancaldi

Dettagli

CHIMICA INDUSTRIALE. IC131D - Colonnna di Assorbimento Gas - Cod. 994600

CHIMICA INDUSTRIALE. IC131D - Colonnna di Assorbimento Gas - Cod. 994600 CHIMICA INDUSTRIALE IC131D - Colonnna di Assorbimento Gas - Cod. 994600 1. Generalità L unità IC131D consente di studiare l assorbimento mediante una colonna a riempimento che opera in controcorrente.

Dettagli

Scheda Tecnica REV 1.0

Scheda Tecnica REV 1.0 Scheda Tecnica REV 1.0 SENTRY Energy Profiler: IL SISTEMA UNIVERSALE PER IL MONITORAGGIO ENERGETICO SENTRY Energy Profiler è il primo sistema universale e modulare per il monitoraggio energetico. Si basa

Dettagli

MONITORAGGIO. Sistemi e strumenti di misura EDAX 24 SYSTEM > UNITÀ REMOTA DI ACQUISIZIONE PER RETI SISMICHE E/O ACCELEROMETRICHE FINO A 6 CANALI

MONITORAGGIO. Sistemi e strumenti di misura EDAX 24 SYSTEM > UNITÀ REMOTA DI ACQUISIZIONE PER RETI SISMICHE E/O ACCELEROMETRICHE FINO A 6 CANALI EDAX 24 SYSTEM L EDAX 24 è un sofisticato sistema di acquisizione a 24 bit progettato per fornire una completa soluzione per il monitoraggio sismico ed accelerometrico. L alta risoluzione e la flessibilità

Dettagli

03/02/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 10. Regione Lazio

03/02/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 10. Regione Lazio Regione Lazio DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA PRODUTTIVE Atti dirigenziali di Gestione Determinazione 2 febbraio 2015, n. G00709 POR FESR Lazio 2007-2013 - Asse I - Attività 7 "Avviso Pubblico

Dettagli

LA STAZIONE DI TERRA DEL DIMOSTRATORE TECNOLOGICO SATELLITARE

LA STAZIONE DI TERRA DEL DIMOSTRATORE TECNOLOGICO SATELLITARE I.I.S.S. G. MARCONI piazza Poerio 2 BARI - Progetto EduSAT - LA STAZIONE DI TERRA DEL DIMOSTRATORE TECNOLOGICO SATELLITARE Coordinatore del Progetto prof. Vito Potente Stesura a cura del docente ing. Marcello

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 387 del 04/08/2011

Delibera della Giunta Regionale n. 387 del 04/08/2011 Delibera della Giunta Regionale n. 387 del 04/08/2011 A.G.C. 6 Ricerca Scientifica, Statistica, Sistemi Informativi e Informatica Settore 2 Analisi, Progettazione e Gestione Sistemi Informativi Oggetto

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 16. del 20.01.2014.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, D.Lgs.

Dettagli

Analizzatore Polveri STM 225 La soluzione portatile per la misura delle polveri

Analizzatore Polveri STM 225 La soluzione portatile per la misura delle polveri Analizzatore Polveri STM 225 La soluzione portatile per la misura delle polveri MULTILYZER STe MULTILYZER NG Certificato TUV per i Livelli 1+2, e 150 mg/m³ STRUMENTI DI MISURA & TEST Compatto. Comodo.

Dettagli

DD 1050i. Terminale di pesatura Serie Diade. Touch screen, mille dati con un dito.

DD 1050i. Terminale di pesatura Serie Diade. Touch screen, mille dati con un dito. DD 1050i Terminale di pesatura Serie Diade Touch screen, mille dati con un dito. Terminale di pesatura Serie Diade DD 1050i DIADE in matematica indica la combinazione di due elementi per raggiungere l

Dettagli

POR Campania FESR 2007/13 Asse I - Obiettivo Operativo 1.7

POR Campania FESR 2007/13 Asse I - Obiettivo Operativo 1.7 POR Campania FESR 2007/13 Asse I - Obiettivo Operativo 1.7 SCHEMA DI CONVENZIONE/ACCORDO TRA la Regione Campania nella persona del Responsabile Ratione Materiae, Dott. Italo Giulivo, designato con D.P.G.R.

Dettagli

IL TEST JIG PER IL SOTTOSISTEMA COMMS DEL DIMOSTRATORE TECNOLOGICO SATELLITARE

IL TEST JIG PER IL SOTTOSISTEMA COMMS DEL DIMOSTRATORE TECNOLOGICO SATELLITARE IL TEST JIG PER IL SOTTOSISTEMA COMMS DEL DIMOSTRATORE TECNOLOGICO SATELLITARE INDICE 1. Introduzione...3 2. Lista delle abbreviazioni...3 3. Requisiti e architettura del test jig COMMS...4 3.1 I compiti

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 248 DEL 21/09/2010

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 248 DEL 21/09/2010 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 248 DEL 21/09/2010 OGGETTO. Programma operativo regionale 2007/2013 finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale (F.E.S.R.) a titolo dell'obiettivo "Competitivita'

Dettagli

Deliberazione giunta regionale n.

Deliberazione giunta regionale n. Deliberazione giunta regionale n. del 595 19.10.2012 A.G.C. 6 - Ricerca Scientifica, Statistica, Sistemi Informativi ed Informatica Settore: 2 - Analisi, Progettazione e Gestione Sistemi Informativi Oggetto:

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 77 del 23/10/2013

Decreto Dirigenziale n. 77 del 23/10/2013 Decreto Dirigenziale n. 77 del 23/10/2013 A.G.C. 13 Turismo e Beni Culturali Settore 3 Beni Culturali Oggetto dell'atto: P.O. F.E.S.R. CAMPANIA 2007-2013. ASSE 1 - OBIETTIVO OPERATIVO 1.9 - ATTIVITA' "A".

Dettagli

DATA A ACQUISITIONA TOOLBOX. Il sistema per analisi ed acquisizioni integrate basato sulla programmazione ad oggetti è definitivamente disponibile

DATA A ACQUISITIONA TOOLBOX. Il sistema per analisi ed acquisizioni integrate basato sulla programmazione ad oggetti è definitivamente disponibile DA A ACQUISITIONA TOOLBOX Il sistema per analisi ed acquisizioni integrate basato sulla programmazione ad oggetti è definitivamente disponibile Nel precedente articolo ho illustrato le modalità in cui

Dettagli

COMBIMASS. Specifica tecnica COMBIMASS GA-s Click! Versione 2013-02

COMBIMASS. Specifica tecnica COMBIMASS GA-s Click! Versione 2013-02 COMBIMASS Specifica tecnica Versione 2013-02 STAZIONE DI ANALISI FISSA COMBIMASS GA-s Da decenni BINDER ha fornito importanti costruttori di impianti con sistemi innovativi per la misura industriale di

Dettagli

MONITORAGGIO MICRO-CLIMA IN AMBITO MUSEALE

MONITORAGGIO MICRO-CLIMA IN AMBITO MUSEALE TELEMOBILITY FORUM 2008 5-6 Novembre 2008 Campus Bicocca Milano ITALY MONITORAGGIO MICRO-CLIMA IN AMBITO MUSEALE RELATORE: STEFANO DERME IL PUNTO DI PARTENZA Il contesto: Aree Museali Espositive e di Storage

Dettagli

Lezione 22 Trigger. Trigger: seleziona gli eventi interessanti fra tutte le collisioni. Decide se l evento deve essere letto ed immagazzinato.

Lezione 22 Trigger. Trigger: seleziona gli eventi interessanti fra tutte le collisioni. Decide se l evento deve essere letto ed immagazzinato. : seleziona gli eventi interessanti fra tutte le collisioni. Decide se l evento deve essere letto ed immagazzinato. Sistema di acquisizione dati (DAQ): raccoglie i dati prodotti dall apparato e li immagazzina

Dettagli

CatalogoProdotti. Co.Fin Elettronica s.r.l. Presentazione

CatalogoProdotti. Co.Fin Elettronica s.r.l. Presentazione Co.Fin Elettronica s.r.l. CatalogoProdotti Presentazione Co.fin Elettronica è un'azienda di provata esperienza nel campo dell'automazione industriale, con uno sguardo particolare per il settore ceramico.

Dettagli

BCSGL 2.0. THEMIS Srl Via Genovesi, 4 10128 Torino www.themis.it

BCSGL 2.0. THEMIS Srl Via Genovesi, 4 10128 Torino www.themis.it THEMIS Srl Via Genovesi, 4 10128 Torino www.themis.it TEL / FAX 011-5096445 e-mail info@themis.it Incubatore Imprese Innovative Politecnico di Torino BCSGL 2.0 Cap. Soc. 50.000,00 i.v. C.F. e P.IVA 08880320018

Dettagli

Presentazione del sistema Adcon Telemetry

Presentazione del sistema Adcon Telemetry Presentazione del sistema Adcon Telemetry 1. Premessa Lo scopo del monitoraggio è quello di automatizzare i processi, nei vari campi di applicazione, mediante sistemi di controllo, di trasmissione, raccolta

Dettagli

Giunta Regionale della Campania. Decreto

Giunta Regionale della Campania. Decreto Giunta Regionale della Campania Decreto Dipartimento: Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali N 40 Del Dipart. Direzione G. Unità O.D. 13/02/2015 52 6 11 Oggetto: Campagna vitivinicola 2014/2015

Dettagli

INDAGINE DI MERCATO. b) N.6 Licenza di collegamento a ecografi o workstation DICOM (anche di terze parti).

INDAGINE DI MERCATO. b) N.6 Licenza di collegamento a ecografi o workstation DICOM (anche di terze parti). UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA E SANITÀ PUBBLICA Prot. 626 L Aquila 06. 06. 2012 AVVISO INDAGINE DI MERCATO Il Dipartimento di Medicina Interna e Sanità Pubblica ha

Dettagli

Burc n. 57 del 7 Settembre 2015

Burc n. 57 del 7 Settembre 2015 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO, LAVORO, FORMAZIONE E POLITICHE SOCIALI Settore n. 2 Procedure FESR, Attività Economiche programmazione ed attuazione DECRETO (ASSUNTO

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 103 del 28/03/2014

Decreto Dirigenziale n. 103 del 28/03/2014 Decreto Dirigenziale n. 103 del 28/03/2014 Dipartimento 54 - Dipartimento Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. Direzione Generale 11 - Direzione Generale Istruzione, Formazione,Lavoro e Politiche

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE SETTORE 1 DECRETO. (ASSUNTO IL 04 dicembre 2014 PROT. N.631 )

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE SETTORE 1 DECRETO. (ASSUNTO IL 04 dicembre 2014 PROT. N.631 ) REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE SETTORE 1 DECRETO (ASSUNTO IL 04 dicembre 2014 PROT. N.631 ) " Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria " N. 14806 del

Dettagli

Per quanto sopra definiamo che un apparato sottoposto alle prove di Compatibilità Elettromagnetica deve superare:

Per quanto sopra definiamo che un apparato sottoposto alle prove di Compatibilità Elettromagnetica deve superare: UNI EN ISO 9001-2000 LA COMPATIBILITA ELETTROMAGNETICA Dal 1 Gennaio 1996 è obbligatoria nei Paesi della Comunità Europea la Direttiva 89/336/CEE relativa alla Compatibilità Elettromagnetica ovvero le

Dettagli

Touch screen, mille dati con un dito

Touch screen, mille dati con un dito DD 1050 Terminale di pesatura Serie Diade Touch screen, mille dati con un dito Strumenti e Tecnologie per Pesare Terminale di pesatura Serie Diade DD 1050 DIADE in matematica indica la combinazione di

Dettagli

ML110 G6 Codice: 470065-319

ML110 G6 Codice: 470065-319 GENOVAMARKET.IT Un prodotto di EsseBi Tecnologia Tel. 333.88588 email: info@genovamarket.it Novità ML G6 Codice: 4765-39 HP PROLIANT ML G6 Il server HP ProLiant ML, semplice ma potente, presenta tutte

Dettagli

Specifiche. commerciali. kronotech ERMINALE COLONNINA PER CONTROLLO VARCHI. Settembre 2003

Specifiche. commerciali. kronotech ERMINALE COLONNINA PER CONTROLLO VARCHI. Settembre 2003 Specifiche commerciali TERMINALE COLONNINA PER CONTROLLO VARCHI ERMINALE COLONNINA PER CONTROLLO VARCHI Settembre 2003 kronotech Il terminale Colonnina é stato sviluppato per Controllo Accessi. Viene costruito

Dettagli

COMBIMASS. Specifica tecnica COMBIMASS GA-s Versione 2013-02

COMBIMASS. Specifica tecnica COMBIMASS GA-s Versione 2013-02 COMBIMASS Specifica tecnica Versione 2013-02 STAZIONE DI ANALISI FISSA COMBIMASS GA-s Da decenni BINDER ha fornito importanti costruttori di impianti con sistemi innovativi per la misura industriale di

Dettagli

Informazioni sul prodotto. Macchine di misura a portale mobile

Informazioni sul prodotto. Macchine di misura a portale mobile Informazioni sul prodotto PIONEER Macchine di misura a portale mobile PIONEER... PIONEER è la soluzione perfetta sia per utilizzatori che acquistano la loro prima macchina di misura a coordinate sia per

Dettagli

SPECTROSHADE MICRO LO STRUMENTO PIÙ EVOLUTO PER LA RILEVAZIONE DEL COLORE

SPECTROSHADE MICRO LO STRUMENTO PIÙ EVOLUTO PER LA RILEVAZIONE DEL COLORE SPECTROSHADE MICRO LO STRUMENTO PIÙ EVOLUTO PER LA RILEVAZIONE DEL COLORE Ti ricordi cosa ti hanno insegnato sulla presa del colore? SpectroShade te lo farà dimenticare. SpectroShade Micro COMPLETO, AFFIDABILE

Dettagli

L INFORMAZIONE METEOROLOGICA AD AMBITO LOCALE

L INFORMAZIONE METEOROLOGICA AD AMBITO LOCALE Scheda Progetto L INFORMAZIONE METEOROLOGICA AD AMBITO LOCALE Stazione di monitoraggio meteo e webcam MONITORAGGIO METEOROLOGICO Dati meteo in diretta dalle località di interesse, visualizzati on-line

Dettagli

TERMODINAMICA. T101D - Banco Prova Motori Automobilistici

TERMODINAMICA. T101D - Banco Prova Motori Automobilistici TERMODINAMICA T101D - Banco Prova Motori Automobilistici 1. Generalità Il banco prova motori Didacta T101D permette di effettuare un ampio numero di prove su motori automobilistici a benzina o Diesel con

Dettagli

PIANO PROVINCIALE DISABILI DOTI DISABILI IN RETE RIAPERTURA BANDO N

PIANO PROVINCIALE DISABILI DOTI DISABILI IN RETE RIAPERTURA BANDO N PIANO PROVINCIALE DISABILI DOTI DISABILI IN RETE RIAPERTURA BANDO N.4/2012: AZIONI DI SISTEMA PER LO SVILUPPO DI IMPRESA SOCIALE E NUOVI RAMI DI IMPRESA Riferimenti normativi e direttive - D.lgs. n. 469/97;

Dettagli

LINEE GUIDA AL MONITORAGGIO

LINEE GUIDA AL MONITORAGGIO Direzione Innovazione Ricerca e Università e Sviluppo Energetico Sostenibile Settore Sistemi informativi e Tecnologie della comunicazione POR-FESR - Programma Operativo Regionale Asse I Innovazione e transizione

Dettagli

Programma del corso. Realtà Virtuale. Interazione. Immersione. Presenza. Interazione

Programma del corso. Realtà Virtuale. Interazione. Immersione. Presenza. Interazione Programma del corso Immersione Realtà Virtuale Presenza Flusso di dati in Ambienti Virtuali AMBIENTE VIRTUALE Informazioni efferenti INTERFACCIA Informazioni afferenti UTENTE Moduli logici di un Ambiente

Dettagli

I.C. D ANGIO ISTITUTO COMPRENSIVO Via Cattaneo, 35 80040 - Trecase (Na) Tel.: 081 5369654 E-Mail: naic89600b@istruzione.it

I.C. D ANGIO ISTITUTO COMPRENSIVO Via Cattaneo, 35 80040 - Trecase (Na) Tel.: 081 5369654 E-Mail: naic89600b@istruzione.it Tel.: 08 5369654 Allegato B al bando - Lotto 4 POR FESR-20-202 Bando pubblico per la fornitura di attrezzature e servizi previsti dal progetto. OFFERTA TECNICO - ECONOMICA Il presente allegato costituisce

Dettagli

Verificatori VERIFICATORI. delle link. interruzioni, coppie invertite, cortocircuiti e collegamenti errati su cavi in rame o giunzioni,

Verificatori VERIFICATORI. delle link. interruzioni, coppie invertite, cortocircuiti e collegamenti errati su cavi in rame o giunzioni, delle link interruzioni, coppie invertite, cortocircuiti e collegamenti errati su cavi in rame o giunzioni, Verifica delle fibre ottiche p. 160 Qualifica delle reti p. 162 Verifica delle reti p. 163 Verifica

Dettagli

Introduzione all acquisizione Dati

Introduzione all acquisizione Dati Introduzione all acquisizione Dati Laboratorio di Robotica Industriale Evoluzione della strumentazione Introduzione all acquisizione dati - 2 Trend nella strumentazione Introduzione all acquisizione dati

Dettagli