Verbale Consiglio Direttivo SIM del 10 Novembre 2016

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Verbale Consiglio Direttivo SIM del 10 Novembre 2016"

Transcript

1 Presidente Onorario G. Brunelli Brescia Presidente F. Moschella Palermo Past President P. Tos Torino Next President F. Sénès Genova Segretario Consiglieri A. Antonini P. Ligure L. Calabrese - Milano M. Cherubino Varese D. Ciclamini - Torino F. Contedini - Bologna L. Delcroix - Firenze L. Moccia La Spezia M. Pignatti - Modena M. Salgarello - Roma Tesoriere I. Marcoccio - Brescia Probiviri N. Felici - Roma A. Pagnotta Roma Segretario alla Presidenza F. Toia - Palermo Revisori dei conti A. Baccarani - Modena R. Baraziol - Udine C. Garusi - Milano Delegato alla WSRM M. Innocenti Firenze Delegato alla EFSM P. Tos - Torino Verbale Consiglio Direttivo SIM del 10 Novembre 2016 Luogo: Hotel Savoia Excelsior Palace Presenti: Antonini, Baccarani, Baraziol, Calabrese, Cherubino, Ciclamini, Contedini, D Arpa, Delcroix, Felici, Garusi, Innocenti, Moccia, Moschella, Pagnotta, Pignatti, Salgarello, Senes, Toia, Tos Assenti giustificati: Marcoccio Alle ore 17.15, constatata la presenza del numero legale, il Prof. Moschella dichiara aperta la seduta. Saluta i consiglieri e li informa che i consigli direttivi previsti per ciascun anno resteranno nel numero di 3, ritenuto sufficiente. Per venire incontro alle esigenze dei componenti del consiglio, verranno programmati in occasione di attività della SIM. Per il 2017, i consigli direttivi vengono programmati per il pomeriggio del 10 Marzo a Milano (in occasione del I corso base di microchirurgia), per il pomeriggio del 7 luglio a Napoli (in occasione del corso su maiale), e per la mattina del 26 ottobre a Palermo (in occasione del 27 congresso SIM). Si passa quindi alla discussione dei punti all ordine del giorno: 1. Approvazione del verbale del consiglio direttivo del 01 luglio 2016 Viene approvato all unanimità il verbale del consiglio direttivo del 01 luglio 2016, inviato via mail ai consiglieri in data 21 luglio e 28 settembre Supplemento del Journal of Reconstructive Microsurgery sulla ricostruzione dell'arto inferiore Il dott. D Arpa illustra al consiglio l accordo raggiunto con la rivista Journal of Reconstructive Microsurgery, rivista a diffusione internazionale e dotata di impact factor ISI, per la pubblicazione di un supplemento contenente lavori scientifici sul tema del Simposio SIM. L iniziativa mira a stimolare la partecipazione dei giovani e l attività di pubblicazione dei soci SIM e verrà finanziata dalla SIM, su una voce specifica che è stata inserita nel budget. Il supplemento comprenderà 8 lavori, che verranno sottoposti a peer review sotto la responsabilità della rivista. Qualora vengano giudicati positivamente più di 8 lavori, si potrà valutare se aumentare il budget e il numero di lavori nel supplemento, o destinare i lavori in sovrannumero a un numero ordinario della rivista. I lavori andranno sottomessi utilizzando il sistema online della rivista e indicando che sono destinati al supplemento. Andrà, inoltre, inviata una segnalazione al dott. D Arpa, Guest Editor per il supplemento SIM, affinché possa monitorare e seguire la revisione dei lavori inviati. La deadline per l invio dei lavori è fissata al 31 dicembre Una copia del supplemento verrà distribuita ai soci in occasione del prossimo congresso SIM.

2 Presidente Onorario G. Brunelli Brescia Presidente F. Moschella Palermo Past President P. Tos Torino Next President F. Sénès Genova Segretario Consiglieri A. Antonini P. Ligure L. Calabrese - Milano M. Cherubino Varese D. Ciclamini - Torino F. Contedini - Bologna L. Delcroix - Firenze L. Moccia La Spezia M. Pignatti - Modena M. Salgarello - Roma Tesoriere I. Marcoccio - Brescia Probiviri N. Felici - Roma A. Pagnotta Roma Segretario alla Presidenza F. Toia - Palermo Revisori dei conti A. Baccarani - Modena R. Baraziol - Udine C. Garusi - Milano Delegato alla WSRM M. Innocenti Firenze Delegato alla EFSM P. Tos - Torino 3. Monografia: "lembi perforanti, propeller e freestyle " Il prof. Moschella espone gli aggiornamenti sulla monografia "lembi perforanti, propeller e freestyle" e programma di mantenere l organizzazione di una monografia SIM ogni due anni. La stampa della monografia "lembi perforanti, propeller e freestyle " sarà affidata alla Palermo University Press, società editrice che fa capo all Università degli Studi di Palermo. Le condizioni concordate prevedono il mantenimento del copyright da parte degli autori. Successivamente, potrebbe essere prevista una versione in lingua inglese della monografia. La parola passa al dott. D Arpa, che illustra al consiglio l indice provvisorio della monografia. Il lavoro è stato diviso in varie sezioni, corrispondenti alle diverse regioni anatomiche; per ogni regione è previsto un capitolo di anatomia e uno sui lembi. Completeranno l opera una sezione introduttiva, e una sezione speciale che affronterà alcune problematiche comuni alle varie regioni anatomiche. L indice può ancora essere modificato, e sono benvenuti suggerimenti da parte dei consiglieri. Due colleghi disegnatori (dott. Warren Noël e dott. San Brondeel) cureranno a titolo gratuito i disegni per la monografia e possono essere contattati dagli autori dei vari capitoli attraverso il dott. D Arpa. Gli autori devono essere soci SIM in regola con il pagamento delle quote associative; la deadline per la consegna dei capitoli è fissata al 15 dicembre Le copie della monografia saranno disponibili in occasione del prossimo congresso SIM. Il dott. Calabrese propone un integrazione per la sezione del cavo orale e si propone per contribuire al capitolo dei lembi del cavo orale con una scheda sui lembi nasogenieni. La dott. Salgarello propone, per una maggiore chiarezza, di specificare nel titolo che la monografia riguarda solamente i lembi peduncolati. Il titolo viene modificato di conseguenza. 4. Aggiornamento Congresso SIM 2017 Il Prof. Moschella aggiorna i consiglieri sulla sede scelta, Hotel La Torre, Mondello, splendido hotel con vista mare e prezzi contenuti. Mostra ai consiglieri il logo del congresso, e illustra il significato di questo logo, che rimanda a un idea di precisione e di robotica. Comunica, inoltre, che sono in corso trattative per l organizzazione di workshop pratici di microchirurgia e di chirurgia robotica e che nei prossimi giorni verrà messo online il sito dedicato al congresso SIM Il Prof. Innocenti parla di un altra piattaforma analogica pensata per la microchirurgia, proposta per una startup, e si propone di presentare alcuni risultati preliminari al prossimo congresso SIM. 5. Proposta organizzazione Simposio SIM 2018 "Microchirurgia e Infezioni", Dott. Antonini Il dott. Antonini propone questo titolo generico, al fine di includere vari argomenti di interesse e permettere una partecipazione ampia. Illustra le sue idee sul Simposio, per il quale vorrebbe prevedere una parte introduttiva sulla diagnosi e affrontare i principi di trattamento e le peculiarità delle varie specialità. Ritiene importante prevedere una partecipazione attiva di colleghi infettivologi. Riguardo alla data, il dott. Antonini propone di riportare il Simposio nel periodo primaverile e proporrà le date durante il prossimo consiglio direttivo.

3 Presidente Onorario G. Brunelli Brescia Presidente F. Moschella Palermo Past President P. Tos Torino Next President F. Sénès Genova Segretario Consiglieri A. Antonini P. Ligure L. Calabrese - Milano M. Cherubino Varese D. Ciclamini - Torino F. Contedini - Bologna L. Delcroix - Firenze L. Moccia La Spezia M. Pignatti - Modena M. Salgarello - Roma Tesoriere I. Marcoccio - Brescia Probiviri N. Felici - Roma A. Pagnotta Roma Segretario alla Presidenza F. Toia - Palermo Revisori dei conti A. Baccarani - Modena R. Baraziol - Udine C. Garusi - Milano Delegato alla WSRM M. Innocenti Firenze Delegato alla EFSM P. Tos - Torino Il prof Moschella suggerisce di stilare una bozza di programma preliminare su cui confrontarsi. Il dott. Tos suggerisce che il Simposio potrà essere una buona occasione per la standardizzazione del trattamento delle infezioni 6. Formazione a. Corsi di microchirurgia di base (dott. Tos): Il dott. Tos illustra che sono stati confermati i corsi dell anno precedente, senza però che questi siano stati coordinati tra di loro, e il dott. Cherubino propone di coordinare le date dei vari corsi. Il dott. Tos sottolinea che organizzare un programma temporale dei vari corsi aiuterebbe anche a diminuire le spese (necessarie ad esempio al trasporto dei microscopi operatori) facendo una convenzione con la ditta che fornisce i microscopi. Si decide pertanto che la commissione formazione effettuerà una ricognizione dei corsi base di microchirurgia e coordinerà i vari corsi per organizzare un calendario unico, evitando di sovrapporre le date e istituzionalizzando i corsi patrocinati, che così facendo non dovranno più richiedere il patrocinio ogni anno. La commissione formazione proporrà al consiglio i criteri su come organizzare la proposta di calendario. b. Corso di microchirurgia avanzato (Il dott. Tos riferisce al consiglio in vece del dott. Marcoccio): L andamento del corso è regolare, e c è stato un incremento delle richieste di ammissione, che ha portato ad attivare due corsi nell arco dell ultimo anno. Sono già disponibili le proposte di date per il corso del prossimo anno: maggio, settembre e novembre Il dott. Tos chiede l autorizzazione a pubblicare il nuovo bando sul sito della società, e il consiglio approva. c. Corsi di dissezione su cadavere (dott. Tos); Il dott. Tos riferisce che al momento ci sono 12 iscritti per il corso di dissezione su cadavere di Nizza e sono previsti 4 cadaveri (4 posti ancora disponibili). I tutor dell anno scorso hanno dato disponibilità anche per quest anno e sono stati organizzati dei turni. Così come l anno scorso, la parte didattica verrà svolta pre-corso, così da poter dedicare l intero corso alla dissezione dei lembi perforanti. Le date del corso si sovrapponevano al corso sui nervi organizzato dal dott. Vigasio; quest ultimo è stato spostato al mese di giugno, e si terrà ad Alicante (Spagna). Il programma di quest ultimo corso non è ancora definitivo. d. Corso di dissezione su maiale (dott. Pignatti); Il dott. Pignatti riferisce che il corso di lembi perforanti su maiale è già organizzato anche per l anno prossimo, e manterrà lo stesso format. Sono previsti 5 animali. Il volantino è già sul sito della studioprogress. Il dott. Tos propone di fare un poster con tutte le attività di formazione della SIM, da inviare annualmente alle scuole di specializzazione in chirurgia plastica e in ortopedia. Il dott. Pignatti e il dott. D Arpa propongono di investire per incrementare la pubblicità attraverso i social media. Il dott. Antonini propone di sponsorizzare l iscrizione al congresso della società inviando degli inviti alle scuole di specialità. Dopo discussione, il consiglio decide di indagare i costi relativi a queste attività di promozione e rivalutare le proposte alla luce di questi dati.

4 Presidente Onorario G. Brunelli Brescia Presidente F. Moschella Palermo Past President P. Tos Torino Next President F. Sénès Genova Segretario Consiglieri A. Antonini P. Ligure L. Calabrese - Milano M. Cherubino Varese D. Ciclamini - Torino F. Contedini - Bologna L. Delcroix - Firenze L. Moccia La Spezia M. Pignatti - Modena M. Salgarello - Roma Tesoriere I. Marcoccio - Brescia Probiviri N. Felici - Roma A. Pagnotta Roma Segretario alla Presidenza F. Toia - Palermo Revisori dei conti A. Baccarani - Modena R. Baraziol - Udine C. Garusi - Milano Delegato alla WSRM M. Innocenti Firenze Delegato alla EFSM P. Tos - Torino e. Fellowship microchirurgica (dott. D'Arpa). Il dott. D Arpa riferisce che il dott. Greco sta svolgendo la fellowship nei differenti centri prescelti, mentre la dott. Sgarzani deve ancora organizzare la propria fellowship. La commissione informatica dovrà, inoltre, aggiornare il bando per la fellowship Resoconto commissioni a. Regolamento (Dott. Pagnotta); La dott. Pagnotta riferisce di stare lavorando con il dott. D Arpa e il dott. Marcoccio alle modifiche del regolamento, che proporrà a un prossimo consiglio. Illustra la necessità di codificare meglio il Simposio nel regolamento, con un tema monotematico da proporre due anni prima e condividendo il programma con il consiglio direttivo. Il prof Moschella ricorda che dopo l approvazione del consiglio, sarà necessario che le modifiche al regolamento vengano approvate dall assemblea dei soci. b. Resoconto commissione informatica. Il dott. D Arpa fa un resoconto del verbale della riunione della commissione informatica tenutasi il 21 ottobre 2016, che i consiglieri confermano di avere ricevuto e visionato. Il consiglio approva le proposte della commissione. c. Il dott. Tos fa presente che erano stati inviati agli autori dei video realizzati durante il corso di Nizza, dei link per scaricare i video realizzati dal sig. Pengo, ma che molti di questi non sono stati scaricati. Il dott. Tos si incarica di far riscrivere e reinviare il link agli autori, in modo che tutti i video siano disponibili per la raccolta video della società. 8. Gruppi di studio a. Rinnovo cariche GIMETRA. Il dott. Senes riferisce sul nuovo organigramma GIMETRA. Ha ricevuto tre richieste per il rinnovo delle cariche, da parte dei dott. Cherubino, Marcoccio e Catena, che sono stati designati consiglieri. Il dott. Tos è stato invece designato come Coordinatore. Il nuovo consiglio direttivo è costituito dal nuovo coordinatore e dai nuovi consiglieri e dai consiglieri fondatori (dott. Adani, dott. Battiston, Prof. Innocenti, dott. Lanzetta). b. Varie. Non vengono discusse altre voci. 9. Relazione della commissione formazione sui patrocini Il dott. D Arpa fa da portavoce e riferisce che sono stati richiesti e concessi due patrocini, entrambi per corsi base di microchirurgia: uno si terrà a Brescia dal 16 al 18 ottobre 2017, l altro a Milano dal 7 al 10 marzo 2017.

5

6 Verbale della riunione della commissione informatica del 21 Ottobre 2016, ore 15: Luogo: Riunione telematica tramite Skype Presenti: Marcoccio, D Arpa, Tos, Toia, Pugliese, Crosio. Assente dr. Pignatti Alle ore il dr. Marcoccio ringrazia i convenuti e dichiara aperta la riunione e prima di affrontare i punti dell OdG, stimola i membri della commissione affinché venga migliorata la comunicazione di modo che tutti possano partecipare ed essere informati sulla progressione dei lavori. Ordine del Giorno 1. Ingresso nella commissione della dr.ssa Toia. Sulla base dell incarico affidato dal Prof Moschella alla dr.ssa. Toia, di affiancare la commissione informatica nell istituzione e gestione della newsletter, e della necessità di coordinare questa attività con gli aggiornamenti del sito internet, il dott. Marcoccio propone di inserire la dr.ssa. Toia nella commissione informatica. La commissione approva. 2. Aggiornamenti per Sito internet Il sito internet ha bisogno di essere aggiornato. Il dott. Marcoccio autorizza la dr.ssa Toia, a scrivere al webmaster del sito SIM (oltre al dott. Marcoccio e al dott. Tos) e la incarica dell aggiornamento periodico. La commissione ricorda l importanza di mantenere sul sito uno storico di ciò che viene aggiornato. Si decide, inoltre, di inserire sul sito una mappa dell Italia, con l indicazione dei centri e dei soci SIM e si da mandato alla dr Toia di interagire con il web master perché proponga un layout di questa nuova pagina da proporre alla commissione. A tal riguardo, il dott. D Arpa solleva il problema relativo all esistenza di 2 commissioni differenti (quella per la piattaforma video oltre alla già esistente commissione informatica), per cui propone l unione delle 2 commissioni sotto la commissione informatica dentro la quale entrerebbero il dott. Catena, il dott. Schiavon e il dott. D Arpa. La proposta viene approvata dalla commissione. Pertanto la nuova Commissione Informatica sarà così composta: Marcoccio (Presidente); Catena, Crosio, D Arpa, Pignatti, Pugliese, Schiavon, Toia, Tos. 3. Pagina Facebook della SIM - cosa inserire e come regolamentarla. Il dott. Marcoccio, facendo seguito a quanto già proposto in una precedente riunione del CD SIM, riferisce di aver ottenuto dal giornalista Tommaso Revera, (che oltre a gestire la pagina pubblica di FB del dr. Marcoccio, gestisce la comunicazione delle tre cliniche bresciane per conto del Gruppo Ospedaliero San Donato - GSD), un accordo secondo il quale egli creerebbe e gestirebbe a tutolo gratuito per un anno la pagina Facebook (FB) della SIM. Tale gestione consterà di due post mensili. Dopo il primo anno farebbe una proposta per una gestione retribuita, e il CD valuterebbe se continuare la collaborazione o meno. La proposta viene approvata. Si discute e si decide, inoltre: 1. che la pagina dovrà pubblicizzare solo eventi patrocinati dalla SIM oltre al congresso nazionale e al simposio primaverile e non dovrà in alcun modo pubblicizzare l attività di un singolo membro o gruppo; 2. Unica persona fisica che potrà apparire nella pagina FB sarà il Presidente pro tempore della SIM, in occasione dell insediamento e all inizio di ogni anno; 3. che la grafica della pagina dovrà richiamare quella del sito internet; 4. che il sito e la pagina FB dovranno contenere i rispettivi link; 5. di mantenere la bacheca aperta ai post, e che sarà responsabilità di tutta la commissione sorvegliare. Eventuali risposte a domande fatte dagli utenti saranno rapidamente condivise con la commissione (a mezzo gruppo di what s up o mail) e girate al giornalista che provvederà alla messa on-line. 6. che la pagina dovrà essere appartenere alla SIM e non potrà essere legata alla posta elettronica personale di nessun socio, per cui verrà aperto un apposito account di posta elettronica chiamato: che verrà utilizzato per l apertura della pagina FB o di altre eventuali pagine social qualora ritenuto necessario

7 (twitter, instagram, etc ). La password per accedere a FB o ad altri eventuali social, sarà custodita dalla segreteria organizzativa SIM nella persona della dr.ssa Paola Valerio e dal Presidente pro tempore della Commissione Informatica oltre che dal giornalista che sarà incaricato della amministrazione e gestione della pagina. Riguardo ai contenuti da pubblicare, si decide di inserire: a) reminder delle iscrizioni e aggiornamenti dei corsi e congressi SIM (vedi punto 1); b) come concordato con il giornalista Revera, 2 post al mese, rivolti a non medici, su vari argomenti di microchirurgia (ortoplastica, ricostruzione testa-collo, mammella, arto superiore e inferiore, chirurgia pediatrica, etc ). c) ciascun membro della commissione deve proporre due argomenti al dott. Marcoccio di modo che possano essere presentati e approvati nel CD del 10/11. I post verranno realizzati dal giornalista sulla base di una intervista telefonica al chirurgo responsabile dell argomento. Per garantire il giusto spazio alle varie branche, il dott. D Arpa si occuperà di invitare a proporre argomenti anche un chirurgo maxillo-facciale e un ORL della società. Inoltre, nella prossima newsletter, si segnalerà l iniziativa in modo tale da dare a tutti i soci della società la possibilità di proporre la propria collaborazione. Argomenti proposti per i post: La microchirurgia (Tos) Come si forma un microchirurgo (Tos) La ricostruzione del seno (Pignatti) La ricostruzione dell'arto inferiore (Pignatti) La chirurgia del linfedema (D arpa) La falloplastica (D arpa) La paralisi facciale (D arpa) La microchirurgia nella ricostruzione nasale (D arpa) La chirurgia funzionale dell'arto superiore (Pugliese) La ricostruzione funzionale del piede (Pugliese) Le lesioni nervose (Crosio) Quando è meglio operare una lesione nervosa? (Marcoccio) NB: Quelli sopra elencati NON saranno i titoli effettivi, ma SOLO gli argomenti in forma generale, sarà poi il giornalista che troverà il titolo migliore, inoltre sarà lui a contattare le persone segnate accanto all argomento di modo che con una breve chiacchierata possa estrapolare idee per il post. Si ribadisce che i post saranno firmati dalla Società Italiana di Microchirurgia, e NON comparirà alcuno nome. Lui troverà anche delle immagini adatte da pubblicare (quelle sono a pagamento per via del copyright, ma si tratta di poche decine di euro. A fine anno potrebbe farci una fattura per le sole foto). Si tenga presente che per il 70% o forse di più degli utenti, non legge quanto scritto, ma è attirato solo dalle immagini, quindi delle belle immagini sono fondamentali!! Qualora il CD SIM del 10 Novembre dovesse approvare quanto proposto dalla commissione, la pagina FB sarà on-line dal 1 Dicembre Istituzione della Newsletter SIM Dopo discussione, si sceglie di inviare la newsletter 3 volte/anno, ad iniziare dal 1 dicembre, e di includere comunicazioni relative a attività, corsi, congressi e deadline attività formative e congressi SIM e corsi patrocinati SIM, congressi EFSM e WSRM e iscrizione e rinnovo inscrizione alla SIM. Il contenuto della

8 newsletter, di cui si occuperanno i dott. Crosio e Pugliese interfacciandosi con la dott. Toia, va sincronizzato con il contenuto del sito e della pagine facebook. 5. Video tecniche chirurgiche - dove pubblicarli? Discussione su varie proposte. Si decide di pubblicare su internet i video formativi della società, mantenendoli aperti a tutto il pubblico e non ai soli soci. Si propone, inoltre, di accettare la proposta del dott. Di Summa di ospitare sul suo sito i video della società. La proposta viene considerata interessante in quanto i video della società necessitano di editing e commento audio, ma mancano le risorse economiche per produrli. La collaborazione con il dott. Di Summa potrà essere accettata alle seguenti condizioni: il dott. Di Summa si farà carico dell editing e del commento audio in italiano e in inglese, sui video comparirà il solo logo SIM e i video saranno consegnati in questa forma alla società SIM, che non assume impegni di esclusività e potrà pubblicarli su altre piattaforme. Il dott. D Arpa si occuperà di interfacciarsi con il dott. Di Summa per definire un intesa basata su tali condizioni. Riguardo alle altre piattaforme, la Dott Toia relaziona su condizioni, vantaggi e svantaggi di Vimeo, Websurge, Vumedi e Youtube. Si individua la miglior opzione in Vumedi, piattaforma di nota fama, ben strutturata e che (a differenza ad esempio di Youtube permette l accesso dai computer della sede di lavoro), e si incarica la dott. Toia di contattarli per conto della società ed acquisire maggior informazioni sulla possibilità di una sezione dedicata alla SIM, visto che sul sito internet Vumedi non sono disponibili i dettagli e le condizioni. Il dott Tos, inoltre, si occupa di recuperare i video dal sig. Pengo in occasione del Simposio SIM che si terrà a Trieste l 11 Novembre. Quanto sopra riportato sarà sottoposto al prossimo consiglio direttivo SIM al quale spetterà l approvazione in toto o previa modifica di tutta o una parte. Avendo esaurito la discussione dei punti all ordine del giorno, alle ore 16.30, il dott. Marcoccio dichiara chiusa la riunione. Brescia, 1/11/2016 Ignazio Marcoccio Presidente della Commissione Informatica

REGOLAMENTO SCUOLE DI RIFERIMENTO NAZIONALE S I C

REGOLAMENTO SCUOLE DI RIFERIMENTO NAZIONALE S I C Società Italiana di Chirurgia REGOLAMENTO SCUOLE DI RIFERIMENTO NAZIONALE S I C (26/09/2013) Art.1 DEFINIZIONE E OBIETTIVI Le Scuole di Riferimento Nazionale SIC sono centri di formazione continua dei

Dettagli

18 giugno 2000 dalle h. 15:00 alle 18:00. Hotel Hilton Roma Fiumicino. B) Approvazione definitiva Documento Zambelli- Commissione Politica

18 giugno 2000 dalle h. 15:00 alle 18:00. Hotel Hilton Roma Fiumicino. B) Approvazione definitiva Documento Zambelli- Commissione Politica RIUNIONE DEL 7 CONSIGLIO DIRETTIVO S.I.E.D. 18 giugno 2000 dalle h. 15:00 alle 18:00 Hotel Hilton Roma Fiumicino ORDINE DEL GIORNO 1) Dimissioni del Segretario nazionale 2) Varie ed eventuali: A) Rapporti

Dettagli

NUOVI TESSERINI C.R.I. E INTRODUZIONE DEL GESTIONALE UNICO DEI SOCI G.A.I.A.

NUOVI TESSERINI C.R.I. E INTRODUZIONE DEL GESTIONALE UNICO DEI SOCI G.A.I.A. Legnano, li 21/01/2015 Protocollo n: // Rif. Foglio n: del.. Allegati A: Tutti i Soci del C.L. e.p.c.: al Presidente del C.L. sig. G. Bonaldo; al Delegato Comunale di Parabiago e referente amministrazione

Dettagli

Guida alla compilazione

Guida alla compilazione Guida alla compilazione Per accedere alla Banca dati formatori occorre collegarsi al sito internet di Capitale Lavoro S.p.A., all indirizzo: http://formatori.capitalelavoro.it. Verrà visualizzata la seguente

Dettagli

Bando di concorso e Regolamento di Partecipazione del Concorso a Premi IN LUCE indetto da Liceo artistico Istituto d Arte Pino Pascali Bari

Bando di concorso e Regolamento di Partecipazione del Concorso a Premi IN LUCE indetto da Liceo artistico Istituto d Arte Pino Pascali Bari LICEO ARTISTICO ISTITUTO D'ARTE PINO PASCALI Con l'europa, investiamo nel vostro futuro 70123 Bari, Corso Vittorio Veneto 14, tel. 080 5793902 501 BASD01000A serale:basd01050q c.c.p. 12902706 c.f. 80006080727

Dettagli

Enti Pubblici Aziende Regionali ISTITUTO REGIONALE JEMOLO

Enti Pubblici Aziende Regionali ISTITUTO REGIONALE JEMOLO Enti Pubblici Aziende Regionali ISTITUTO REGIONALE JEMOLO Avviso Bando per l'ammissione a 50 posti al corso di formazione "Il nuovo codice degli appalti e delle concessioni - D.Lgs. n.50/2016". BANDO PER

Dettagli

CONSORZIO REGIONALE PER LA TUTELA, L INCREMENTO E L ESERCIZIO DELLA PESCA VALLE D AOSTA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMITATO ESECUTIVO

CONSORZIO REGIONALE PER LA TUTELA, L INCREMENTO E L ESERCIZIO DELLA PESCA VALLE D AOSTA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMITATO ESECUTIVO Prot. N. Pos. I ^ in data CONSORZIO REGIONALE PER LA TUTELA, L INCREMENTO E L ESERCIZIO DELLA PESCA VALLE D AOSTA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMITATO ESECUTIVO L anno duemilaquattordici, addì 4 del mese

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA UFFICIO V FAQ ANAGRAFE FONDI SANITARI DOCUMENTI, DATI E INFORMAZIONI DA INSERIRE NEL SIAF 1. Quando si richiede il profilo per accedere

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2015

Obiettivi di accessibilità per l anno 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA Obiettivi di accessibilità per l anno 2015 Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179. Redatto il 16/03/2015 1 SOMMARIO Obiettivi

Dettagli

[GPA GESTIONE PROCEDURE ACQUISTO ]

[GPA GESTIONE PROCEDURE ACQUISTO ] Allegato D Heldis Srl Sede Legale Via R. Sanzio, 5 20070 Cerro al Lambro (MI) www.heldis.com C.F./P.IVA 03843980966 [GPA GESTIONE PROCEDURE ACQUISTO ] www.gestioneprocedureacquisto.com - Manuale Utente

Dettagli

Enti Pubblici Aziende Regionali ISTITUTO REGIONALE JEMOLO

Enti Pubblici Aziende Regionali ISTITUTO REGIONALE JEMOLO Enti Pubblici Aziende Regionali ISTITUTO REGIONALE JEMOLO Avviso BANDO PER L'AMMISSIONE A 40 POSTI AL "CORSO DI FORMAZIONE SUI PROFILI GIURIDICI, ECONOMICI E MANAGERIALI DELL'AMMINISTRAZIONE DEI BENI SOTTOPOSTI

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL TEST DI ORIENTAMENTO pre-immatricolazione

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL TEST DI ORIENTAMENTO pre-immatricolazione GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL TEST DI ORIENTAMENTO pre-immatricolazione Aggiornata al 04/08/2015 A cura del Servizio Help On-line Direzione Pianificazione e Valutazione Sistema integrato per la gestione

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AI CORSI DI FORMAZIONE IN MATERIA DI ANTICORRUZIONE E ANTIMAFIA PER I COMUNI DELLA PROVINCIA DI ROMA

BANDO PER L AMMISSIONE AI CORSI DI FORMAZIONE IN MATERIA DI ANTICORRUZIONE E ANTIMAFIA PER I COMUNI DELLA PROVINCIA DI ROMA BANDO PER L AMMISSIONE AI CORSI DI FORMAZIONE IN MATERIA DI ANTICORRUZIONE E ANTIMAFIA PER I COMUNI DELLA PROVINCIA DI ROMA (con esclusione di Roma Capitale), FROSINONE, LATINA, RIETI E VITERBO CODICI

Dettagli

Settore Lavoro, Istruzione e Formazione, Politiche Sociali

Settore Lavoro, Istruzione e Formazione, Politiche Sociali Settore Lavoro, Istruzione e Formazione, Politiche Sociali Note operative per la presentazione telematica dei formulari tramite l applicativo GBC del sistema SINTESI Questa guida è uno strumento di supporto

Dettagli

MONTE ROSSA COUPÉ NON DOSARE IL TALENTO

MONTE ROSSA COUPÉ NON DOSARE IL TALENTO MONTE ROSSA COUPÉ NON DOSARE IL TALENTO SOGGETTO PROMOTORE Il soggetto promotore è Società Agricola Monte Rossa srl (www.monterossa.com) che, in collaborazione con La Gazzetta dello Sport, bandisce il

Dettagli

AUTOMAZIONE RILEVAZIONE DELLE PRESENZE ALLA REFEZIONE SCOLASTICA PRESSO LE SCUOLE STATALI

AUTOMAZIONE RILEVAZIONE DELLE PRESENZE ALLA REFEZIONE SCOLASTICA PRESSO LE SCUOLE STATALI AUTOMAZIONE RILEVAZIONE DELLE PRESENZE ALLA REFEZIONE SCOLASTICA PRESSO LE SCUOLE STATALI dall anno scolastico 2013/2014 Incontro con i Dirigenti Scolastici del 7 maggio 2013 PERCHE L AUTOMAZIONE RILEVAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO OMNIA VISUAL CONTEST - 4 edizione

REGOLAMENTO OMNIA VISUAL CONTEST - 4 edizione REGOLAMENTO OMNIA VISUAL CONTEST - 4 edizione 1. DENOMINAZIONE DEL CONCORSO Omnia Visual Contest - Il grande concorso creativo per tutte le scuole di Prato 2. PROMOTORI I promotori del concorso sono: -

Dettagli

Premio tesi di laurea

Premio tesi di laurea Premio tesi di laurea Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona Amministrazione provinciale Fidaf, federazione italiana dottori in agraria e forestali L associazione Vivi la Valpolicella grazie

Dettagli

LA PSICOTERAPIA INTENSIVA DINAMICA BREVE DI H.DAVANLOO

LA PSICOTERAPIA INTENSIVA DINAMICA BREVE DI H.DAVANLOO L Istituto Italiano per la Ricerca e l Insegnamento della Psicoterapia Intensiva Dinamica Breve di H.Davanloo con il patrocinio della Scuola di Specializzazione in Psichiatria - Facoltà di Medicina Università

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Ufficio Unico Lavori Pubblici. n 05 del 25/01/2013

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Ufficio Unico Lavori Pubblici. n 05 del 25/01/2013 COMUNE DI NUVOLENTO Provincia di Brescia VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Ufficio Unico Lavori Pubblici n 05 del 25/01/2013 OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PER AFFIDAMENTO APPALTI LAVORI

Dettagli

Circolare Distrettuale n 10

Circolare Distrettuale n 10 Circolare Distrettuale n 10 Luglio 2013 Alle Presidenti di Sezione Alle Componenti CPD Alle Componenti CD Al Collegio dei Revisori dei Conti Alle Componenti Commissioni Distrettuali p.c. Alla Presidente

Dettagli

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE E VIAGGI DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE E VIAGGI DI ISTRUZIONE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO SALVADOR ALLENDE Via Italia 13 20037 Paderno Dugnano (MI) REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE E VIAGGI DI ISTRUZIONE Premessa per

Dettagli

Oggetto: LEGGE N. 68/1999. APPROVAZIONE PROROGA AL CALENDARIO DEGLI INSERIMENTI DELLA CONVENZIONE N. 1784 DI REP. DEL 06/07/2012. SITTA SRL.

Oggetto: LEGGE N. 68/1999. APPROVAZIONE PROROGA AL CALENDARIO DEGLI INSERIMENTI DELLA CONVENZIONE N. 1784 DI REP. DEL 06/07/2012. SITTA SRL. Oggetto: LEGGE N. 68/1999. APPROVAZIONE PROROGA AL CALENDARIO DEGLI INSERIMENTI DELLA CONVENZIONE N. 1784 DI REP. DEL 06/07/2012. SITTA SRL. VISTA la legge 12 marzo 1999, n. 68, ed in particolare l'art.

Dettagli

Guida per il cittadino

Guida per il cittadino DOMANDA ONLINE PER L ISCRIZIONE ALLA SCUOLA DELL INFANZIA CAPITOLINA ANNO SCOLASTICO 2014/15 Guida per il Pagina 1 di 22 SOMMARIO Premessa 3 Domanda online - iscrizione scuola dell infanzia capitolina

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MATERIE ALL ORDINE DEL GIORNO

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MATERIE ALL ORDINE DEL GIORNO RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MATERIE ALL ORDINE DEL GIORNO Assemblea dei Soci del 29 aprile 2014 1 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEI

Dettagli

Guida alla Registrazione Utenti

Guida alla Registrazione Utenti Guida alla Registrazione Utenti L.R. n.12 del 28.11.2007 Art. 5 Incentivi per l Innovazione e lo Sviluppo Art. 6 Incentivi per il Consolidamento delle Passività a Breve Introduzione Come previsto dall

Dettagli

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone Determinazione nr. 45 Del 24/02/2014 Area Legale, Amministrativa, Economico Finanziaria e Cultura Ufficio Gestione Bilancio, Economato e Personale OGGETTO: ADESIONE ALL'INIZIATIVA DEL ME.PA DENOMINATA

Dettagli

COMUNE DI CERTOSA DI PAVIA ACCESSO AGLI ATTI

COMUNE DI CERTOSA DI PAVIA ACCESSO AGLI ATTI COMUNE DI CERTOSA DI PAVIA ACCESSO AGLI ATTI L accesso agli atti consente a chiunque abbia un interesse legittimo, da motivare, di visionare gli atti dell amministrazione comunale. Il diritto di accesso

Dettagli

2 BANDO REGIONALE C.R.I. LAZIO CORSO ISTRUTTORI FULL-D

2 BANDO REGIONALE C.R.I. LAZIO CORSO ISTRUTTORI FULL-D 2 BANDO REGIONALE C.R.I. LAZIO CORSO ISTRUTTORI FULL-D (O.P. 138/13 del 07.05.2013) PREMESSA Con O.P. 138/133 del 07 maggio 2013, il Comitato Centrale ha approvato il nuovo Regolamento Formatori e Istruttori

Dettagli

www.collemarathonclub.it

www.collemarathonclub.it Il sito consta di una pagina così strutturata Parte superiore con logo, nome e top menù Colonna sinistra con i vari menù e la sezione del Login Parte centrale dove vengono presentati i vari contenuti Colonna

Dettagli

PROCEDURA DI SISTEMA GESTIONE ISCRIZIONI E TRASFERIMENTI

PROCEDURA DI SISTEMA GESTIONE ISCRIZIONI E TRASFERIMENTI Pagina 1 di 5 INDICE 1. SCOPO 2. CAMPO APPLICAZIONE 3. RESPONSABILITÀ 4. PROCEDURA 4.1 Iscrizione dell alunno all istituto 4.2 Trasferimento in/da altro istituto 4.3 Ritiro dell alunno 4.4 Cambio sezione

Dettagli

Trasmessa via e-mail in data all indirizzo di posta elettronica: @mn ( ) SCHEDA TECNICA PRELIMINARE A GARA D APPALTO BENI E SERVIZI

Trasmessa via e-mail in data all indirizzo di posta elettronica: @mn ( ) SCHEDA TECNICA PRELIMINARE A GARA D APPALTO BENI E SERVIZI Trasmessa via e-mail in data all indirizzo di posta elettronica: @mn ( ) CUP (se esistente) Al fine della corretta redazione dei bandi di gara relativi all acquisizione di beni e servizi è necessario che

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO PROVVEDIMENTO SENZA IMPEGNO con FD. Codice identificativo 884327

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO PROVVEDIMENTO SENZA IMPEGNO con FD. Codice identificativo 884327 COMUNE DI PISA TIPO ATTO PROVVEDIMENTO SENZA IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 204 del 26/03/2013 Codice identificativo 884327 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino APPROVAZIONE DEGLI

Dettagli

COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 4 SERVIZIO CULTURA E SICUREZZA SOCIALE

COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 4 SERVIZIO CULTURA E SICUREZZA SOCIALE COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio Emilia tel.0522/241711 fax.0522/874867 - cod.fis. 00445450356 - c.a.p. 42020 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 4 SERVIZIO CULTURA E SICUREZZA SOCIALE Determina

Dettagli

Manuale utente Soggetto Promotore Erogatore Politiche Attive

Manuale utente Soggetto Promotore Erogatore Politiche Attive Manuale utente Soggetto Promotore Erogatore Politiche Attive Guida all utilizzo del Sistema Garanzia Giovani della Regione Molise Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 9001:2008 9151.ETT4 IT 35024 ETT

Dettagli

XXXII FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA D ANIMAZIONE E DEL FUMETTO RIMINI 09-17 LUGLIO 2016.

XXXII FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA D ANIMAZIONE E DEL FUMETTO RIMINI 09-17 LUGLIO 2016. XXXII FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA D ANIMAZIONE E DEL FUMETTO RIMINI 09-17 LUGLIO 2016. Il Festival presenta cortometraggi d'animazione in tre sezioni internazionali : VI Premio Cartoon Club, competitivo,

Dettagli

Accreditamento al portale di Roma Capitale

Accreditamento al portale di Roma Capitale Accreditamento al portale di Roma Capitale Domanda on-line scuola infanzia - guida per il cittadino Pagina 1 di 16 Procedura di accreditamento al Portale La procedura di identificazione è articolata in

Dettagli

COMUNE DI MONTEFIORINO

COMUNE DI MONTEFIORINO COMUNE DI MONTEFIORINO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE CONTRATTAZIONE DECENTRATA INTEGRATIVA - APPROVAZIONE PROGETTI OBIETTIVO 2015 Nr. Progr. 4 Data 21/01/2015 Settore II

Dettagli

Regolamento didattico dei Corsi di formazione pre-accademica

Regolamento didattico dei Corsi di formazione pre-accademica Regolamento didattico dei Corsi di formazione pre-accademica Generalità Il presente regolamento disciplina, ai sensi delle leggi vigenti, delle disposizioni ministeriali e delle direttive dello Statuto

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI nome e cognome MASSIMILIANO POLACCO data di nascita 31/05/1961 amministrazione Camera di Commercio di incarico politico attuale email istituzionale direzione@confcommercio.an.it

Dettagli

Relazione conclusiva attività connesse alle Funzioni Strumentali per INFORMATICA E COORDINAMENTO RETE RAGAZZI DEL FIUME

Relazione conclusiva attività connesse alle Funzioni Strumentali per INFORMATICA E COORDINAMENTO RETE RAGAZZI DEL FIUME Relazione conclusiva attività connesse alle Funzioni Strumentali per INFORMATICA e COORDINAMENTO RETE RAGAZZI DEL FIUME e Docente incaricata: PERTOLDI ELISABETTA Contestualmente alla mia candidatura al

Dettagli

Software PhD ITalents GUIDA ALLA PIATTAFORMA DI CANDIDATURA DA PARTE DEI DOTTORI DI RICERCA

Software PhD ITalents GUIDA ALLA PIATTAFORMA DI CANDIDATURA DA PARTE DEI DOTTORI DI RICERCA Software PhD ITalents GUIDA ALLA PIATTAFORMA DI CANDIDATURA DA PARTE DEI DOTTORI DI RICERCA DOTTORI DI RICERCA Questa breve guida intende fornire un aiuto nella procedura di inserimento dei dati richiesti

Dettagli

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato della Difesa dell Ambiente. Deliberazione del 22.12.2003, n. 47/13

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato della Difesa dell Ambiente. Deliberazione del 22.12.2003, n. 47/13 Deliberazione del 22.12.2003, n. 47/13 Oggetto: Adesione della Regione Sardegna alla Campagna UE per il decollo delle Fonti Energetiche Rinnovabili. Programmazione delle attività U.P.B.S05.075 Capitolo

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Handball

Federazione Italiana Giuoco Handball Federazione Italiana Giuoco Handball PALLAMANO DISCIPLINA OLIMPICA Segreteria Generale Circolare n. 20/2015 Roma, 3 giugno 2015 Alle Società Affiliate Agli atleti e tecnici Ai Signori Consiglieri Federali

Dettagli

Questionario conoscitivo per realizzazione sito web

Questionario conoscitivo per realizzazione sito web Questionario conoscitivo per realizzazione sito web Per favore, prendetevi il tempo necessario per rispondere a tutte le domande. Lo sviluppo di un sito web è un processo collaborativo e richiede la collaborazione

Dettagli

AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE. Determinazione nr. 459 Trieste 14/04/2016 Proposta nr. 178 Del 08/04/2016

AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE. Determinazione nr. 459 Trieste 14/04/2016 Proposta nr. 178 Del 08/04/2016 AREA ORGANIZZAZIONE E SERVIZI AMMINISTRATIVI U.O. RISORSE UMANE Determinazione nr. 459 Trieste 14/04/2016 Proposta nr. 178 Del 08/04/2016 Oggetto: Corso "La previdenza pubblica del 2016 e il fondo PERSEO

Dettagli

Indice p. 2 Presentazione del Sindaco p. 3 Descrizione del servizio p. 4 Dove, quando, come p. 5 I servizi offerti p. 6 Informazioni agli utenti p.

Indice p. 2 Presentazione del Sindaco p. 3 Descrizione del servizio p. 4 Dove, quando, come p. 5 I servizi offerti p. 6 Informazioni agli utenti p. Gare e appalti 2 Indice p. 2 Presentazione del Sindaco p. 3 Descrizione del servizio p. 4 Dove, quando, come p. 5 I servizi offerti p. 6 Informazioni agli utenti p. 7 Standard dei servizi offerti p. 8

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA CAPANNINA

PREMIO LETTERARIO LA CAPANNINA PREMIO LETTERARIO LA CAPANNINA Prima Edizione anno 2012 PREMESSA L idea del premio letterario nasce dall incontro tra il prof. Ferlazzo, scrittore e giornalista, l editore Nino Armenio, Pierluigi Gammeri,

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Sezione A Domanda di partecipazione alla Call for Startup e dichiarazione sostitutiva di atto notorio DATI PERSONALI DEL REFERENTE Cognome Nome. nato/a a il./ / tel. e-mail DATI

Dettagli

Mozione 1: Congelamento temporaneo delle cariche elettive

Mozione 1: Congelamento temporaneo delle cariche elettive Mozione 1: Congelamento temporaneo delle cariche elettive 1.1 Congelamento temporaneo delle cariche elettive di: Segretario, Presidente, Consiglio Direttivo Nazionale, Collegio Nazionale Probiviri e Collegio

Dettagli

Verbale del Consiglio di Amministrazione del 18/09/2013

Verbale del Consiglio di Amministrazione del 18/09/2013 Via S. Martino, 2-25045, Castegnato (BS) C.F. 80046970176 - Part. IVA 01786260172 TEL. 030.27.21.339 - FAX 030.55.33.117 Verbale del Consiglio di Amministrazione del 18/09/2013 L anno duemilatredici del

Dettagli

ISCRIZIONE ASPIRANTI TIROCINANTI

ISCRIZIONE ASPIRANTI TIROCINANTI ISCRIZIONE ASPIRANTI TIROCINANTI (ART. 13 AVVISO PUBBLICO) BREVE GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLE BOTTEGHE DI MESTIERE E DELL INNOVAZIONE Accedi al sito www.botteghemestiereinnovazione.it

Dettagli

OGGETTO: Dal 2015 è l esportatore abituale a inviare le lettere d intento

OGGETTO: Dal 2015 è l esportatore abituale a inviare le lettere d intento Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Dal 2015 è l esportatore abituale a inviare le lettere d intento Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo, intendiamo metterla a conoscenza

Dettagli

La Commissione giudicatrice della procedura, nominata con decreto rettorale n. 29841 del 23 settembre 2014, e composta dai seguenti professori:

La Commissione giudicatrice della procedura, nominata con decreto rettorale n. 29841 del 23 settembre 2014, e composta dai seguenti professori: Verbale della procedura selettiva ai sensi del Regolamento di Ateneo per la disciplina della chiamata dei professori di prima e seconda fascia in attuazione degli articoli 18 e 24 della legge 240/2010.

Dettagli

COMUNE DI CASALE SUL SILE

COMUNE DI CASALE SUL SILE COMUNE DI CASALE SUL SILE Provincia di Treviso COPIA Delibera nr. 76 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO SUL FUNZIONAMENTO DEL COMITATO L anno duemilatredici,

Dettagli

AnthericaCMS. Gestisci in autonomia i contenuti del tuo sito-web

AnthericaCMS. Gestisci in autonomia i contenuti del tuo sito-web AnthericaCMS Gestisci in autonomia i contenuti del tuo sito-web INDICE I vantaggi di un sito dinamico... 1 I vantaggi di anthericacms... 2 La piattaforma di gestione dei contenuti... 3 Accesso: le sezioni...

Dettagli

I EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO GUSTAVO PECE

I EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO GUSTAVO PECE I EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO GUSTAVO PECE La casa editrice La Ruota Edizioni indice la I edizione del premio letterario intitolato a Gustavo Pece poeta e personalità di spicco di Forlì del Sannio (IS).

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO MUSICA E 2016 PER GRUPPI VOCALI O BAND LA DOMANDA DEVE ESSERE COMPILATA SOLO DAL CAPOGRUPPO

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO MUSICA E 2016 PER GRUPPI VOCALI O BAND LA DOMANDA DEVE ESSERE COMPILATA SOLO DAL CAPOGRUPPO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO MUSICA E 2016 PER GRUPPI VOCALI O BAND LA DOMANDA DEVE ESSERE COMPILATA SOLO DAL CAPOGRUPPO COMPILARE IN STAMPATELLO * * * Il/la sottoscritto/a chiede di essere ammesso/a

Dettagli

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE CITTA DI CASTELLANZA PROVINCIA DI VARESE CAP 21053 TEL. 0331526111 C.F. 00252280128 PROPOSTA DI DETERMINAZIONE OGGETTO : Rinnovo servizio di posta certificata PEC anno 2014 - CIG ZBC0E9D635 SETTORE N.

Dettagli

Condizioni di Copyright per la distribuzione di materiale contenente Simboli Widgit

Condizioni di Copyright per la distribuzione di materiale contenente Simboli Widgit Condizioni di Copyright per la distribuzione di materiale contenente Simboli Widgit (noti in passato come Widgit Rebus Symbols) Le seguenti condizioni di Copyright si applicano all'impiego di simboli Widgit.

Dettagli

Accordo di partenariato. tra ente accreditato di 1^ o 2^ classe ed ente non accreditato per la presentazione di progetti di servizio civile nazionale

Accordo di partenariato. tra ente accreditato di 1^ o 2^ classe ed ente non accreditato per la presentazione di progetti di servizio civile nazionale Servizio Civile Nazionale Accordo di partenariato tra ente accreditato di 1^ o 2^ classe ed ente non accreditato per la presentazione di progetti di servizio civile nazionale SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

Dettagli

PROGRAMMA REGIONALE DI ACCREDITAMENTO

PROGRAMMA REGIONALE DI ACCREDITAMENTO Al servizio di gente REGIONE unica FRIULI VENEZIA GIULIA PROGRAMMA REGIONALE DI ACCREDITAMENTO UDINE 13/09/2011 DIREZIONE CENTRALE SALUTE, INTERAZIONE SOCIOSANITARIA E POLITICHE SOCIALI Domanda Richiesta

Dettagli

CONSIGLIO DELLE AUTONOMIE LOCALI DELLA LOMBARDIA REGOLAMENTO INTERNO. Articolo 1 (Principi generali)

CONSIGLIO DELLE AUTONOMIE LOCALI DELLA LOMBARDIA REGOLAMENTO INTERNO. Articolo 1 (Principi generali) CONSIGLIO DELLE AUTONOMIE LOCALI DELLA LOMBARDIA REGOLAMENTO INTERNO Articolo 1 (Principi generali) 1. Il presente regolamento disciplina, nel rispetto dello Statuto d autonomia e della legge regionale

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE OGGETTO: UNIONE PROVINCE D ITALIA. CONVOCAZIONE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 09 GIUGNO 2014

PROVINCIA DI UDINE OGGETTO: UNIONE PROVINCE D ITALIA. CONVOCAZIONE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 09 GIUGNO 2014 PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 09 GIUGNO 2014 Presente Assente FONTANINI PIETRO Presidente X MATTIUSSI FRANCO Vicepresidente X BARBERIO LEONARDO Assessore X

Dettagli

GUIDA STUDENTE PIATTAFORMA ELEARNING MOODLE

GUIDA STUDENTE PIATTAFORMA ELEARNING MOODLE GUIDA STUDENTE PIATTAFORMA ELEARNING MOODLE Università degli Studi di Bergamo Centro per le Tecnologie Didattiche e la Comunicazione Elenco dei contenuti 1. ISCRIZIONE AD UN CORSO... 3 Gruppo globale...

Dettagli

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA PROVINCIA DI UDINE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE ANNO 2014 N. 68 del Registro Delibere OGGETTO: Atto di indirizzo al responsabile di P.O. area

Dettagli

Introduzione alla Piattaforma Bandi

Introduzione alla Piattaforma Bandi Introduzione alla Piattaforma Bandi Gestionale finanziamenti Direzione Sviluppo e Gestione - Risorse GIS e di Servizio Relatori: Antonella Siragusa e Francesca Pacilio Luogo, gg/mm/aaaa Gestionale finanziamenti

Dettagli

RELAZIONE FINALE La Commissione giudicatrice della suddetta procedura valutativa, nominata con D.R. n. 1473/2015 del 19.05.2015, è composta dai:

RELAZIONE FINALE La Commissione giudicatrice della suddetta procedura valutativa, nominata con D.R. n. 1473/2015 del 19.05.2015, è composta dai: PROCEDURA VALUTATIVA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO AI SENSI DELL ART. 24, COMMA 6 DELLA LEGGE N.240/2010 - PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/D5 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

Dettagli

THE POWERFUL INTERVIEW Come creare una relazione efficace con il paziente per facilitare la rieducazione alimentare

THE POWERFUL INTERVIEW Come creare una relazione efficace con il paziente per facilitare la rieducazione alimentare THE POWERFUL INTERVIEW Come creare una relazione efficace con il paziente per facilitare la rieducazione alimentare Corso ECM con il patrocinio di Andid DOCENTI: Cinzia Dalla Gassa e Carlo Pettinelli OIC

Dettagli

Relazione sulle attività dell Ufficio Valorizzazione Ricerche della Scuola Superiore Sant'Anna. Periodo: 1 Novembre 2007 31 Ottobre 2008

Relazione sulle attività dell Ufficio Valorizzazione Ricerche della Scuola Superiore Sant'Anna. Periodo: 1 Novembre 2007 31 Ottobre 2008 Relazione sulle attività dell Ufficio Valorizzazione Ricerche della Scuola Superiore Sant'Anna Periodo: 1 Novembre 2007 31 Ottobre 2008 Data: 6 Novembre 2008 1 Sommario Introduzione ed obiettivi...3 Formazione...3

Dettagli

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO

DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO SETTORE DISCIPLINA, POLITICHE E INCENTIVI DEL COMMERCIO

Dettagli

PROGETTAZIONE / PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INDICE. Revisioni

PROGETTAZIONE / PROGRAMMAZIONE DIDATTICA INDICE. Revisioni Pagina 1 di 8 INDICE 1.1 OBIETTIVO 1.2 APPLICAZIONE 1.3 RESPONSABILITÀ 1.4 FLOW ATTIVITÀ 1.5 PIANIFICAZIONE 1.6 VERIFICHE E PIANI DI RECUPERO 1.7 VALIDAZIONE E MODIFICHE AL PROGETTO 1.8 MODULISTICA Revisioni

Dettagli

DOTTORATI DI RICERCA GUIDA ALL ISCRIZIONE ONLINE AL CONCORSO D AMMISSIONE

DOTTORATI DI RICERCA GUIDA ALL ISCRIZIONE ONLINE AL CONCORSO D AMMISSIONE DOTTORATI DI RICERCA GUIDA ALL ISCRIZIONE ONLINE AL CONCORSO D AMMISSIONE PROCEDURA PER LA REGISTRAZIONE CANDIDATURA ONLINE. SITO DI RIFERIMENTO REPERIBILE AL LINK: www.univr.it/ammissionedottorati (versione

Dettagli

EVENTI 2015 per insegnanti e per studenti delle Scuole Secondarie di secondo Grado

EVENTI 2015 per insegnanti e per studenti delle Scuole Secondarie di secondo Grado EVENTI 2015 per insegnanti e per studenti delle Scuole Secondarie di secondo Grado ISTRUZIONI PER LA PARTECIPAZIONE Le manifestazioni Orientagiovani 2015 di Assolombarda per le Scuole Secondarie di Secondo

Dettagli

Ufficio Territoriale del Governo

Ufficio Territoriale del Governo REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLA CONFERENZA PERMANENTE PER LA PROVINCIA DI ROMA Sezione Prima: Organi della Conferenza Permanente, Sezioni e Strutture di Supporto. Art. 1 Presidente. 1. 1. A norma

Dettagli

Circolare IND n. 178/04 GO/fb. OGGETTO: Settori Lubrificanti e GPL - Assistenza Sanitaria Confluenza in FASCHIM

Circolare IND n. 178/04 GO/fb. OGGETTO: Settori Lubrificanti e GPL - Assistenza Sanitaria Confluenza in FASCHIM Circolare IND n. 178/04 GO/fb OGGETTO: Settori Lubrificanti e GPL - Assistenza Sanitaria Confluenza in FASCHIM Facciamo riferimento alla nostra circolare IND n. 301/03 con la quale abbiamo dato notizia

Dettagli

Dati sull azienda PARTE A

Dati sull azienda PARTE A Dati sull azienda PARTE A Ragione sociale Rappresentante legale Sede Numero di dipendenti facenti capo all azienda Numero di unità produttive facenti capo all azienda PARTE B Sede dell unità produttiva

Dettagli

Sardegna: bando Assegni di merito

Sardegna: bando Assegni di merito Sardegna: bando Assegni di merito Descrizione In breve Bando per l'attribuzione di assegni di merito, destinati a Studenti diplomati nell'anno scolastico e immatricolati nell'anno accademico 2010/2011

Dettagli

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA REGISTRO GENERALE N 5 COPIA DETERMINAZIONE DEL SETTORE 2 ECONOMICO FINANZIARIO - WELFARE SERVIZI SOCIALI N 17 del 22-01-2016 Oggetto: Avviso Pubblico per la concessione di contributi integrativi per il

Dettagli

Corso Linguaggi Narrativi e Videomaking ricerca formatori

Corso Linguaggi Narrativi e Videomaking ricerca formatori POLO COMUNICAZIONE - MINIBANDO VIDEOMAKING Corso Linguaggi Narrativi e Videomaking ricerca formatori 1. IL PROGETTO GO! Il progetto GO! Giovani Opportunità, realizzato con il contributo di Regione Lombardia,

Dettagli

LA COSTITUZIONE FONTE DI CONVIVENZA CIVILE

LA COSTITUZIONE FONTE DI CONVIVENZA CIVILE XXV CONGRESSO NAZIONALE LA COSTITUZIONE FONTE DI CONVIVENZA CIVILE ROMA 19-22 GENNAIO 2017 Prot.444 A/16 Roma 26/05/2016 AI SIGNORI SOCI AI SIGNORI PRESIDENTI SEZIONALI AI SIGNORI PRESIDENTI REGIONALI

Dettagli

R E N D I C O N T O E C O N O M I C O. 1 3 m a r z o

R E N D I C O N T O E C O N O M I C O. 1 3 m a r z o R E N D I C O N T O E C O N O M I C O 1 3 m a r z o 2016 2016 RENDICONTO ECONOMICO consuntivo 2015 confronto dati economici bilancio preventivo 2016 bilancio sull Assicurazione 2016 CONSUNTIVO 2015 SEMPLIFICATO

Dettagli

Notizie IPASVI (n. 5 8 settembre 2014) CORSI SUL RUOLO DEI COORDINATORI INFERMIERISTICI E PROBLEMATICHE DEL MANAGEMENT

Notizie IPASVI (n. 5 8 settembre 2014) CORSI SUL RUOLO DEI COORDINATORI INFERMIERISTICI E PROBLEMATICHE DEL MANAGEMENT COLLEGIO IPASVI Provincia di Livorno Infermieri Assistenti Sanitarie Vigilatrici d Infanzia Notizie IPASVI (n. 5 8 settembre 2014) CORSI SUL RUOLO DEI COORDINATORI INFERMIERISTICI E PROBLEMATICHE DEL MANAGEMENT

Dettagli

COMUNE DI MASSA MARITTIMA PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI MASSA MARITTIMA PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI MASSA MARITTIMA PROVINCIA DI GROSSETO COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE GESTIONE TECNICA BENI DEMANIALI PATRIMONIALI OPERE PUBBLICHE E AMBIENTE N. 216 DEL 19-06-15 N. 458 del Registro Generale

Dettagli

Istituzione del Comitato tecnico nazionale sulla sicurezza informatica e delle telecomunicazioni nelle pubbliche amministrazioni

Istituzione del Comitato tecnico nazionale sulla sicurezza informatica e delle telecomunicazioni nelle pubbliche amministrazioni DECRETO INTERMINISTERIALE Istituzione del Comitato tecnico nazionale sulla sicurezza informatica e delle telecomunicazioni nelle pubbliche amministrazioni IL MINISTRO DELLE COMUNICAZIONI E IL MINISTRO

Dettagli

OTTIMIZZAZIONE SEO. Corso di Formazione. Corso di formazione continua per l Ordine dei Giornalisti. Formazione Permanente. Milano 20 aprile 2015

OTTIMIZZAZIONE SEO. Corso di Formazione. Corso di formazione continua per l Ordine dei Giornalisti. Formazione Permanente. Milano 20 aprile 2015 OTTIMIZZAZIONE SEO Corso di formazione continua per l Ordine dei Giornalisti Corso di Formazione Formazione Permanente Milano 20 aprile 2015 Università Cattolica del Sacro Cuore Via Carducci, 30 - Milano

Dettagli

Per cominciare è necessario:

Per cominciare è necessario: COME FUNZIONA Per cominciare è necessario: Registrarsi Conoscere il codice della scuola e/o del Centro di Formazione Professionale (CFP) in cui intendi iscrivere tuo figlio/figlia. Effettuata la registrazione,

Dettagli

INTERVENTI DI TIPO c) (Allegato A.5 dell Ordinanza Commissariale n. 12 del 14 aprile 2014 come modificato dall ordinanza n.

INTERVENTI DI TIPO c) (Allegato A.5 dell Ordinanza Commissariale n. 12 del 14 aprile 2014 come modificato dall ordinanza n. Allegato D ordinanza Commissario delegato ex OCDPC 157/2014 INTERVENTI DI TIPO c) (Allegato A.5 dell Ordinanza Commissariale n. 12 del 14 aprile 2014 come modificato dall ordinanza n. 14/2014) Finanziamento

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PROCEDURA CONCORSI ONLINE

ISTRUZIONI OPERATIVE PROCEDURA CONCORSI ONLINE ISTRUZIONI OPERATIVE PROCEDURA CONCORSI ONLINE (tale documento è accessibile cliccando su Istruzioni nella schermata in alto a destra) A tale procedura si accede attraverso il browser internet (preferibilmente

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL PATROCINIO E UTILIZZO DEL LOGO DELL AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N.

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL PATROCINIO E UTILIZZO DEL LOGO DELL AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL PATROCINIO E UTILIZZO DEL LOGO DELL AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 (Approvato con Delibera del Direttore Generale n. 1077del 04.12.2013) 1. OBIETTIVO Il presente

Dettagli

CENTRO ESTERO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE S.C.P.A.

CENTRO ESTERO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE S.C.P.A. CENTRO ESTERO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE S.C.P.A. Regolamento dell Elenco di operatori economici per l acquisizione in economia di lavori,beni e servizi ART. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO 1. Il presente

Dettagli

Per ciascun corso dovrà essere comunicato :

Per ciascun corso dovrà essere comunicato : MODALITÀ OPERATIVE PER LA RICHIESTA E L ATTUAZIONE DELLA COLLABORAZIONE TRA ESEV-CTP VITERBO E LE IMPRESE EDILI RICHIEDENTI LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI AI SENSI DELL ART. 37 COMMA 12 DEL D.LGS 81/2008

Dettagli

Principi base della chirurgia orale Innsbruck 3-4 Marzo 2016

Principi base della chirurgia orale Innsbruck 3-4 Marzo 2016 Posti limitati: 20 partecipanti Principi base della chirurgia orale Innsbruck 3-4 Marzo 2016 Relatori: Dottor Elias El Haddad Professor Erich Brenner Professor Francesco Carinci Dottor Domenico Coscia

Dettagli

Circolare n. 4 San Pier Niceto, 11 settembre 2014. Ai Docenti del Istituto Comprensivo LORO SEDE. Al Direttore SGA SEDE.

Circolare n. 4 San Pier Niceto, 11 settembre 2014. Ai Docenti del Istituto Comprensivo LORO SEDE. Al Direttore SGA SEDE. ALLEGATO 1 Circolare n. 4, 11 settembre 2014 Ai Docenti del Istituto Comprensivo LORO SEDE Al Direttore SGA SEDE All Albo SEDE OGGETTO: PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ SCOLASTICHE DEI DOCENTI DI SCUOLA DELL

Dettagli

COMUNE DI SIAPICCIA. Provincia di Oristano

COMUNE DI SIAPICCIA. Provincia di Oristano COMUNE DI SIAPICCIA Provincia di Oristano Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 9, lett. b), punto 7) del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito

Dettagli

IL DIRETTORE. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE

IL DIRETTORE. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE Prot. n. 2015/153427 Disposizioni concernenti la competenza alla gestione delle istanze di accesso alla procedura di collaborazione volontaria, disciplinata dall articolo 1 della legge 15 dicembre 2014,

Dettagli

PROCEDURA PER LA DISCIPLINA DELL ISTITUTO DELL ACCESSO CIVICO AI SENSI DELL ART. 5 DEL D. LGS N. 33/2013

PROCEDURA PER LA DISCIPLINA DELL ISTITUTO DELL ACCESSO CIVICO AI SENSI DELL ART. 5 DEL D. LGS N. 33/2013 PROCEDURA PER LA DISCIPLINA DELL ISTITUTO DELL ACCESSO CIVICO AI SENSI DELL ART. 5 DEL D. LGS N. 33/2013 ART. 1 DEFINIZIONE DI ACCESSO CIVICO, AMBITO DI APPLICAZIONE E FINALITA L'accesso civico è il diritto

Dettagli

Corso di formazione per i Coordinatori della Sicurezza per la Progettazione e per l Esecuzione dei Lavori AGGIORNAMENTO DELLA DURATA DI 40 ORE

Corso di formazione per i Coordinatori della Sicurezza per la Progettazione e per l Esecuzione dei Lavori AGGIORNAMENTO DELLA DURATA DI 40 ORE Corso di formazione per i Coordinatori della Sicurezza per la Progettazione e per l Esecuzione dei Lavori ai sensi dell Allegato XIV del D. L.vo 81/2008 e ss. mm. e ii AGGIORNAMENTO DELLA DURATA DI 40

Dettagli

ISTRUZIONI PASSO PASSO PARTECIPAZIONE CONCORSO

ISTRUZIONI PASSO PASSO PARTECIPAZIONE CONCORSO ISTRUZIONI PASSO PASSO PARTECIPAZIONE CONCORSO Questo documento fornisce le indicazioni dettagliate per partecipare al concorso, registrarsi e inserire i codici di gioco. Prima di passare alle istruzioni,

Dettagli

MANUALE UTENTE PROCEDURA PLANET WEB INTERPRISE (II edizione)

MANUALE UTENTE PROCEDURA PLANET WEB INTERPRISE (II edizione) UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MACERATA AREA PERSONALE SETTORE P.T.A. Ufficio presenze e affari generali P.T.A. MANUALE UTENTE PROCEDURA PLANET WEB INTERPRISE (II edizione) Ufficio presenze affari generali

Dettagli