INCONTRI CON IL MARE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INCONTRI CON IL MARE"

Transcript

1 INCONTRI CON IL MARE Progetti didattici per le scuole Fondazione Cetacea Onlus Centro di Educazione Ambientale Via Torino 7/A Riccione Tel.0541/ fax 0541/

2 PERCORSI DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E ALLA SOSTENIBILITA Introduzione La Fondazione Cetacea è un organizzazione senza scopo di lucro, ufficialmente riconosciuta dalla Regione Emilia-Romagna con Decreto n.233 del 2/7/97, e individuata quale Centro di Educazione Ambientale con Determinazione della D.G. Ambiente della medesima regione n del 28/9/98. Essa opera per la conservazione degli ecosistemi naturali attraverso programmi di ricerca e di educazione ambientale. Si avvale del prezioso contributo di biologi, veterinari, naturalisti e volontari. La Fondazione Cetacea realizza programmi didattici indirizzati alle scuole di ogni ordine e grado, realizza progetti educativi e mostre, pubblicazioni divulgative e manifestazioni mirate a coinvolgere interlocutori di tutte le età sull importanza della conservazione ambientale. Dal 2009 ha aperto a Riccione, ADRIA, un centro per la divulgazione delle conoscenze sul mare Adriatico, contenente l Ospedale per il recupero delle Tartarughe marine (Centro di riabilitazione della rete della Regione Marche per la conservazione delle Tartarughe marine), sale mostre, una sala video, una biblioteca, un aula didattica e una sala conferenze. Durata attività didattica 3 ore comprensive di lezioni teoriche ed attività pratiche Luogo Centro ADRIA- Riccione Costo 3,50 euro a studente Gratuità per l insegnante Moduli didattici a scuola Possibilità su richiesta di svolgere l attività didattica in classe, se abbiamo operatori nelle zone di sede degli istituti scolastici. Costo esperto 15 euro all ora Prenotazioni ed informazioni Tel. 0541/691557

3 ELENCO DELLE PROPOSTE DIDATTICHE TRA COSTA E MARE: I MILLE VOLTI DELL'ADRIATICO Illustrare le caratteristiche peculiari del mare Adriatico e dei principali organismi che lo abitano, approfondendo le problematiche legate alle attività svolte dall uomo. caratteristiche fisiche e geomorfologiche dell Adriatico e delle sue coste; cenni di classificazione e tassonomia delle principali specie animali e vegetali dell Adriatico; gli effetti delle attività antropiche: la pesca, l erosione costiera, l eutrofizzazione materiale multimediale dispense materiale biologico-didattico di supporto Scuole primarie MARI A CONFRONTO: l importanza dell ecosistema marino nell equilibrio naturale terrestre Comprendere lo stato di salute dei mari non solo italiani, la loro biodiversità e le azioni per la loro conservazione. Metodi di studio per la biodiversità marina Problematiche di conservazione Ruolo dei mari e degli oceani Illustrazione delle specie marine italiane nei differenti mari e delle specie aliene colonizzatrici materiale multimediale dispense materiale biologico-didattico di supporto

4 IL MONDO DEI CETACEI: IL RITORNO ALL ACQUA DEI MAMMIFERI Conoscere i Cetacei, gli straordinari Mammiferi che si sono adattati alla vita acquatica attraverso una complessa evoluzione. Conoscere la loro fisiologia, biologia, ecologia, etologia e i pericoli che li minacciano. l evoluzione: gli adattamenti e le caratteristiche morfologiche e fisiologiche; la vita dei Cetacei: la ricerca del cibo, la riproduzione, l allevamento dei piccoli, i gruppi sociali; i pericoli che minacciano i Cetacei; i Cetacei del Mediterraneo; reperti scheletrici Scuola materna TARTARUGHE MARINE MEDITERRANEE Conoscere la biologia delle tartarughe marine, in particolare delle specie presenti nel Mediterraneo. Illustrare le modalità per il mantenimento e la cura di una tartaruga in difficoltà, sensibilizzare ai problemi che questi animali incontrano nei nostri mari anche alla luce del fatto che si tratta di specie a rischio d estinzione. le tartarughe nel mondo dei Rettili biologia ed ecologia delle specie di tartarughe marine mediterranee, in particolare della più comune: Caretta caretta; impatto delle attività antropiche sulla conservazione della specie; la cura e il mantenimento degli esemplari in difficoltà; criteri e modalità per il rilascio in mare. vasche ospedale materiale multimediale Scuola materna (argomento modificato con accenni anche alle testuggini terrestri)

5 SQUALI: FASCINO E MISTERO Conoscere gli squali, la loro biologia, fisiologia ed etologia. Sottolineare l importanza di questi magnifici predatori nella catena trofica marina. Evidenziare i pericoli che li minacciano e le misure di salvaguardia che si possono adottare. gli squali del Mediterraneo; caratteristiche morfologiche e fisiologiche degli squali; ecologia, etologia e ruolo nella catena trofica; i pericoli che li minacciano; accenni ai progetti di marcatura ed alle iniziative di protezione. Strumenti didattici e materiale materiale multimediale GLI SMIDOLLATI : INVERTEBRATI MARINI Conoscere molluschi, meduse, ricci e stelle marine: la struttura, la forma, il colore e i piccoli segreti che nascondono. Caratteristiche morfologiche di alcuni phylum di Invertebrati. Alimentazione, respirazione, riproduzione, tipo di movimento. Aspetti biologici ed ecologici di alcune specie del Mediterraneo. campioni biologici Scuole secondarie di 1

6 L EVOLUZIONE IN GIOCO Utilizzando come filo conduttore l avventura scientifica di Darwin, comprendere i meccanismi evolutivi che permettono la formazione della biodiversità terrestre. La natura della scienza Che cos è l evoluzione Darwin e l evoluzionismo L origine della vita Schede didattiche Campioni biologici VIVERE AL BUIO: dalle profondità dei mari al buio della notte Noi esseri umani siamo animali principalmente diurni, anche se le nostre origini sono notturne, la luce per noi è fondamentale per compiere la maggior parte delle nostre attività e quando manca ci sentiamo un po persi. Il buio ci incute timore, lo vediamo popolato, soprattutto da bambini, da strane creature; è un mondo che ci affascina e al contempo ci atterrisce ma per molti animali l assenza di luce è una dimensione normale e per viverci al meglio hanno sviluppato adattamenti particolari. Adattamenti degli animali marini e terrestri (vertebrati ed invertebrati) alle condizioni di scarsa visibilità Schede didattiche

7 PROTEGGERSI CON IL CORPO: animali dai corpi duri, corazzati, spinosi. Il nostro corpo è fragile, le difese dal mondo esterno (clima, pericoli ambientali ) le abbiamo costruite utilizzando varie tecnologie e la nostra difesa l abbiamo così affidata alla mente più che al corpo mentre molti animali hanno le difese incorporate (tartarughe, crostacei, cavallucci..) e il loro corpo si è modificato per garantirne la sopravvivenza. Anatomia comparata tra varie specie di animali marini corazzati Schede didattiche Campioni biologici Scuole secondarie di 1 IL CLIMA DEL MARE Gli oceani svolgono un ruolo fondamentale nella formazione dei processi climatici e a loro volta ne sono influenzati. Approfondire le conoscenze attuali sui cambiamenti climatici e sui loro effetti sugli ecosistemi marini permette di avere una visione più ampia delle interrelazioni che esistono tra fenomeni naturali apparentemente lontani tra di loro. Che cos è il clima e cosa lo influenza Cenni di oceanografia Influenza del clima sull ecosistema marino e viceversa Relazione tra i cambiamenti climatici attuali e le variazioni del mare Schede didattiche

8 Puoi donare alla Fondazione Cetacea onlus il 5 x mille (c.f ). Puoi aiutare la Fondazione nella cura delle Tartarughe marine con l adozione dei pazienti ospedalizzati al sito web:

Progetti didattici per le scuole

Progetti didattici per le scuole Parlando di MARE Progetti didattici per le scuole 2016-2017 Fondazione Cetacea Onlus Centro di Educazione Ambientale Via Torino 7/A- 47838 Riccione Tel.e fax 0541/691557 www.fondazionecetacea.org e-mail:

Dettagli

PROGRAMMA DI ATTIVITÁ DI EDUCAZIONE AMBIENTALE DELL ISTITUTO DI BIOLOGIA E ECOLOGIA MARINA DI PIOMBINO

PROGRAMMA DI ATTIVITÁ DI EDUCAZIONE AMBIENTALE DELL ISTITUTO DI BIOLOGIA E ECOLOGIA MARINA DI PIOMBINO PROGRAMMA DI ATTIVITÁ DI EDUCAZIONE AMBIENTALE DELL ISTITUTO DI BIOLOGIA E ECOLOGIA MARINA DI PIOMBINO Introduzione L Istituto di Biologia e Ecologia Marina di Piombino è attivo ormai da molti anni sia

Dettagli

A TU PER TU CON IL PIANETA MARE

A TU PER TU CON IL PIANETA MARE Aurora Polare Sede legale: Viale Sapri 24/A Marina di Ravenna (RA) 48122 Italy C.F.92081660398.com A TU PER TU CON IL PIANETA MARE MODULI DIDATTICI DI EDUCAZIONE AMBEINTALE DEDICATI ALLE SCUOLE SECONDARIE

Dettagli

La Rete regionale per la tutela delle tartarughe marine dell'emilia-romagna e il progetto di estensione della rete ad altre Regioni

La Rete regionale per la tutela delle tartarughe marine dell'emilia-romagna e il progetto di estensione della rete ad altre Regioni NetCet Workshop Città e Regioni per la conservazione e gestione di cetacei e tartarughe marine 8 ottobre 2015 - Arsenale Torre di Porta Nuova, Castello, 30122 Venezia La Rete regionale per la tutela delle

Dettagli

OFFERTA DIDATTICA DEL MUSEO DI ZOOLOGIA Anno scolastico 2013/2014

OFFERTA DIDATTICA DEL MUSEO DI ZOOLOGIA Anno scolastico 2013/2014 OFFERTA DIDATTICA DEL MUSEO DI ZOOLOGIA Anno scolastico 2013/2014 Il Museo di Zoologia dell Università di Padova conserva le collezioni storiche del Dipartimento di Biologia, esponendo i reperti di maggior

Dettagli

Oggetto: percorsi didattici di educazione ambientale nel Parco Naturale del Monte San Bartolo.

Oggetto: percorsi didattici di educazione ambientale nel Parco Naturale del Monte San Bartolo. Preg.mi Dirigenti Scolastici Istituti comprensivi e dir. Didattiche dei Comuni di Pesaro e Gabicce Loro sedi e p. c. Docenti plessi dipendenti Loro sedi Comune di Pesaro Comune di Gabicce Provincia di

Dettagli

Percorsi didattici 2014/2015. Parco Zoo Falconara

Percorsi didattici 2014/2015. Parco Zoo Falconara Percorsi didattici 2014/2015 Parco Zoo Falconara VISITE LIBERE per gruppi scolastici anno scolastico 2014/2015 Tariffe: 8,00 a persona (dai 3 anni in poi, i bambini ed adulti pagano la stessa tariffa d

Dettagli

CEA RISERVA NATURALE DEI CALANCHI DI ATRI

CEA RISERVA NATURALE DEI CALANCHI DI ATRI Progetto didattico area Biodiversità Cuccioli, germogli e ragazzi... Giocare, esplorare, proteggere!!!! CEA RISERVA NATURALE DEI CALANCHI DI ATRI SCHEDA DESCRITTIVA DEL PROGRAMMA DELLE ATTIVITA DESTINATARI

Dettagli

L ACQUARIO DI BOLSENA, offre ad adulti e ragazzi una grande quantità di attività:

L ACQUARIO DI BOLSENA, offre ad adulti e ragazzi una grande quantità di attività: L ACQUARIO DI BOLSENA, offre ad adulti e ragazzi una grande quantità di attività: visite guidate, laboratori didattici, filmati, conferenze, convegni, mostre, eventi artistici, ma anche: soggiorni per

Dettagli

Alla scoperta dell Area Marina Protetta e dei suoi abitanti

Alla scoperta dell Area Marina Protetta e dei suoi abitanti Il mio Parco 4 Il Mio Parco 4 è un progetto di educazione ambientale finalizzato a stimolare gli alunni dell Istituto Comprensivo di Villasimius alla conoscenza del proprio territorio e alla sua corretta

Dettagli

SCIENZE SCUOLA PRIMARIA

SCIENZE SCUOLA PRIMARIA SCIENZE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA 1 I CINQUE SENSI 1. Osservare il funzionamento del proprio corpo per riconoscerlo come organismo complesso 2. Osservare e riconoscere alcune caratteristiche dei corpi

Dettagli

Percorsi didattici 2015/2016. Parco Zoo Falconara

Percorsi didattici 2015/2016. Parco Zoo Falconara Percorsi didattici 2015/2016 Parco Zoo Falconara VISITE LIBERE per gruppi scolastici anno scolastico 2015/2016 Tariffe: 8,00 a persona (dai 3 anni in poi, i bambini ed adulti pagano la stessa tariffa d

Dettagli

Oasi naturalistica del Parco del Roccolo

Oasi naturalistica del Parco del Roccolo AMICI DEL PARCO DEL ROCCOLO Organizzazione di volontariato - C.F. : 93034320163 Sede Legale: via San Martino 11, 24047 Treviglio (BG). Sede operativa: Parco del Roccolo, Via del Bosco, Treviglio (BG).

Dettagli

PROPOSTE DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E CULTURA ECOLOGICA

PROPOSTE DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E CULTURA ECOLOGICA SEZIONE DI ASTI SETTORE EDUCAZIONE AMBIENTALE PROPOSTE DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E CULTURA ECOLOGICA Provincia di Alessandria Provincia di Asti Comune di Asti UNA PENNA PER AMICO Ormai da diversi anni la

Dettagli

Laboratori ScienzExpress: il Museo in Classe

Laboratori ScienzExpress: il Museo in Classe Attività in classe Stampato il 24/06/2016 da http://www.myosotisambiente.it/ Laboratori ScienzExpress: il Museo in Classe Il Mondo dei Vegetali : Come sono fatte le piante e quanto sono importanti per

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DELLE LEZIONI DI ATTIVITA ALTERNATIVA ALLA RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE DELLE LEZIONI DI ATTIVITA ALTERNATIVA ALLA RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO DI CIRIE II SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI SAN CARLO C.SE ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGRAMMAZIONE DELLE LEZIONI DI ATTIVITA ALTERNATIVA ALLA RELIGIONE CATTOLICA Insegnante: Alonzi

Dettagli

PRIMARIA II CICLO E SECONDARIA I GRADO

PRIMARIA II CICLO E SECONDARIA I GRADO PRIMARIA II CICLO E SECONDARIA I GRADO Le attività e i percorsi proposti per la scuola primaria e secondaria di I grado tendono, con metodologie e strumenti differenti per i due livelli, a esercitare e

Dettagli

DALLE COLLINE AL MARE: IL LUNGO

DALLE COLLINE AL MARE: IL LUNGO ISTITUTO TETHYS DALLE COLLINE AL MARE: IL LUNGO VIAGGIO DELLE BALENE E DEI DELFINI DEL MEDITERRANEO PROGETTO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE a cura di Sabina Airoldi Dicembre 2009 Istituto Tethys c/o Acquario

Dettagli

Quanti animali! Mettiamo ordine

Quanti animali! Mettiamo ordine Quanti animali! Mettiamo ordine Quando... Classe III mangia, è mangiato Quanto... 3 mesi CON... Italiano Educazione all immagine Matematica COME... Immagini chiare e dettagliate Filmati :EARTH,OCEANI,LIFE

Dettagli

L ECOLOGIA e il rapporto UOMO - AMBIENTE. 2^ lezione dell 11 corso GGEV Bernardo FRATELLO

L ECOLOGIA e il rapporto UOMO - AMBIENTE. 2^ lezione dell 11 corso GGEV Bernardo FRATELLO L ECOLOGIA e il rapporto UOMO - AMBIENTE 2^ lezione dell 11 corso GGEV Bernardo FRATELLO Malthus e la nascita dell ecologia - Malthus (1798): la crescita numerica della popolazione umana è esponenziale

Dettagli

ACQUARIO DI CALA GONONE Proposta Didattica 2015-2016

ACQUARIO DI CALA GONONE Proposta Didattica 2015-2016 ACQUARIO DI CALA GONONE Proposta Didattica 2015-2016 La vasca de Piranha IL PERCORSO ESPOSITIVO Le 25 vasche espositive vi aspettano per farvi conoscere le specie tipiche della Sardegna, tra le quali il

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO DI SCIENZE CLASSE PRIMA. INDICATORI COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE 1. Esplorare e descrivere oggetti e materiali

SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO DI SCIENZE CLASSE PRIMA. INDICATORI COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE 1. Esplorare e descrivere oggetti e materiali SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO DI SCIENZE CLASSE PRIMA INDICATORI 1. Esplorare e descrivere oggetti e materiali 2. Osservare e sperimentare sul campo Sviluppa atteggiamenti di curiosità verso il mondo circostante

Dettagli

Tartarughe marine e piccoli cetacei: minacce, conservazione e recupero

Tartarughe marine e piccoli cetacei: minacce, conservazione e recupero Seminario di metà percorso 6 ottobre 2010 Genova Tartarughe marine e piccoli cetacei: minacce, conservazione e recupero Elisabetta Secci - Servizio Tutela della Natura Assessorato Difesa Ambiente Regione

Dettagli

ACQUARIO DI CALA GONONE Proposta Didattica 2013-2014

ACQUARIO DI CALA GONONE Proposta Didattica 2013-2014 ACQUARIO DI CALA GONONE Proposta Didattica 2013-2014 IL PERCORSO ESPOSITIVO 26 vasche che riproducono fedelmente gli habitat più caratteristici del Mar Mediterraneo. Il visitatore affronta un viaggio dagli

Dettagli

Proposte di educazione ambientale per le scuole

Proposte di educazione ambientale per le scuole Sezione di Torino Proposte di educazione ambientale per le scuole TEMATICHE RICICLO CREATIVO e AVIFAUNA...2 Dalla bottiglia di plastica a simpatici uccelli...2 Mangiatoia da bottiglie di plastica e cartoccio

Dettagli

Dalla Biodiversità alla Luce Prof.ssa Flora Marino

Dalla Biodiversità alla Luce Prof.ssa Flora Marino Percorso didattico Dalla Biodiversità alla Luce Prof.ssa Flora Marino I Convegno di Education 2.0 Firenze, 23 aprile 2010 Il problema di partenza Il gruppo di lavoro del Presidio Territoriale ISS percorso

Dettagli

BIODIVERSITA. Biovarietà o varietà della vita. Mauro Sabatini e Leonardo Barbaresi 12/04/2012 1

BIODIVERSITA. Biovarietà o varietà della vita. Mauro Sabatini e Leonardo Barbaresi 12/04/2012 1 BIODIVERSITA Biovarietà o varietà della vita. Mauro Sabatini e Leonardo Barbaresi 12/04/2012 1 Biodiversità 1 Significato del termine 2 Dal punto di vista dell uomo 3 Dal punto di vista biologico 4 I numeri

Dettagli

CLASSE PRIMA - SCUOLA PRIMARIA

CLASSE PRIMA - SCUOLA PRIMARIA AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA - SCUOLA PRIMARIA L alunno esplora i fenomeni con un approccio scientifico: con l aiuto dell insegnante, dei compagni, in modo autonomo, osserva e descrive

Dettagli

IL SERVIZIO EDUCATIVO

IL SERVIZIO EDUCATIVO Conoscere, amare e proteggere gli oceani IL SERVIZIO EDUCATIVO DEL MUSEO OCEANOGRAFICO DI MONACO Il Servizio Educativo Gli insegnanti e i loro allievi sono per il Museo oceanografico di Monaco dei visitatori

Dettagli

La biodiversità: M A R E

La biodiversità: M A R E La biodiversità: IL M A R E PROGETTO A T L A N T E In collaborazione con la Blu Marine Service alcune classi dei tre ordini di scuola del nostro Istituto il 21/10/2010 si sono recate sulla spiaggia di

Dettagli

valcorrias@gmail.com Tirocinio Post Laurea presso il gruppo di Biocustica Marina. Iamc Cnr U.S.O di Capo Granitola.

valcorrias@gmail.com Tirocinio Post Laurea presso il gruppo di Biocustica Marina. Iamc Cnr U.S.O di Capo Granitola. F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo VALENTINA CORRIAS VIA CASSIA 1712 00123 ROMA Telefono 3920218294 Fax 0630892402 E-mail valcorrias@gmail.com Nazionalità Italiana

Dettagli

Programma delle Attività Didattiche Anno Scolastico 2013/2014

Programma delle Attività Didattiche Anno Scolastico 2013/2014 Area Protetta Provinciale GIARDINO BOTANICO MONTANO PRATORONDANINO Programma delle Attività Didattiche Anno Scolastico 2013/2014 2 PRESENTAZIONE Il Giardino Botanico di Pratorondanino, ideato nel 1979

Dettagli

Scienze. Facoltà di. Via Brecce Bianche Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071/2204512

Scienze. Facoltà di. Via Brecce Bianche Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071/2204512 Via Brecce Bianche Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071/2204512 Facoltà di Scienze Corsi di Laurea Triennale in: SCIENZE BIOLOGICHE SCIENZE DEL CONTROLLO AMBIENTALE E DELLA PROTEZIONE CIVILE Corsi di Laurea

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ENEA TALPINO Nembro. Curricolo verticale SCIENZE

ISTITUTO COMPRENSIVO ENEA TALPINO Nembro. Curricolo verticale SCIENZE ISTITUTO COMPRENSIVO ENEA TALPINO Nembro Curricolo verticale SCIENZE SCIENZE COMPETENZA-CHIAVE: LA COMPETENZA DI BASE DI SCIENZE E TECNOLOGIA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE NUCLEO Scuola Primaria:

Dettagli

DISCIPLINA : SCIENZE NATURALI E SPERIMENTALI CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA. TRAGUARDI DI APPRENDIMENTO (AL TERMINE DI: CL.

DISCIPLINA : SCIENZE NATURALI E SPERIMENTALI CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA. TRAGUARDI DI APPRENDIMENTO (AL TERMINE DI: CL. DISCIPLINA : SCIENZE NATURALI E SPERIMENTALI CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA TRAGUARDI DI APPRENDIMENTO (AL TERMINE DI: CL. 3^ primaria) Esplora i fenomeni con un approccio scientifico: con l'aiuto dell'insegnante

Dettagli

A cura di Giovanna Lucia Piangiamore e Gemma Musacchio dell Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV).

A cura di Giovanna Lucia Piangiamore e Gemma Musacchio dell Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV). Alla scoperta dei rischi naturali A cura di Giovanna Lucia Piangiamore e Gemma Musacchio dell Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV). Vulcani, terremoti, frane e alluvioni fenomeni naturali

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di SCIENZE 2 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di SCIENZE 2 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA PROGRAMMAZIONE di SCIENZE 2 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA 2. L alunno riconosce e descrive i fenomeni fondamentali del mondo fisico, biologico e tecnologico. 1a. Osservare con attenzione il mondo circostante

Dettagli

SCuola PrImarIa e SeCondarIa di I e II grado

SCuola PrImarIa e SeCondarIa di I e II grado SCuola PrImarIa e SeCondarIa di I e II grado L unicità a livello nazionale del Parco Nazionale delle Cinque Terre e dell Area Marina Protetta, fa si che sia l ambiente ottimale per apprendere e sviluppare

Dettagli

PROGETTI DIDATTICI LA FAUNA ITTICA E TERRESTRE IN AMBIENTE FLUVIALE IL FIUME E L AMBIENTE AVVENTURE E DISAVVENTURE DI UN'ANGUILLA A.A.

PROGETTI DIDATTICI LA FAUNA ITTICA E TERRESTRE IN AMBIENTE FLUVIALE IL FIUME E L AMBIENTE AVVENTURE E DISAVVENTURE DI UN'ANGUILLA A.A. PROGETTI DIDATTICI LA FAUNA ITTICA E TERRESTRE IN AMBIENTE FLUVIALE IL FIUME E L AMBIENTE AVVENTURE E DISAVVENTURE DI UN'ANGUILLA A.A. 2014/2015 I progetti didattici la fauna ittica e terrestre in ambiente

Dettagli

Progetto di educazione alla tutela dell ambiente ed alla sicurezza per le scuole dell obbligo.

Progetto di educazione alla tutela dell ambiente ed alla sicurezza per le scuole dell obbligo. CITTA DI MONTECCHIO MAGGIORE Anno scolastico 2013-2014 Progetto di educazione alla tutela dell ambiente ed alla sicurezza per le scuole dell obbligo. ARTEMIDE Ambiente ed ecologia Scuola d infanzia Sezione

Dettagli

Base di lavoro. Idea principale

Base di lavoro. Idea principale Base di lavoro Idea principale «Gli esseri viventi vivono in relazione tra loro e con l ambiente che li ospita, all interno di particolari ecosistemi dotati di un equilibrio ben preciso. Tutti gli organismi

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2012-2013 SCIENZE. Traguardi per lo sviluppo delle competenze OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

PROGETTAZIONE DIDATTICA CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2012-2013 SCIENZE. Traguardi per lo sviluppo delle competenze OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PROGETTAZIONE DIDATTICA CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2012-2013 SCIENZE L insegnamento delle scienze dovrebbe essere caratterizzato dall utilizzo e dall acquisizione delle metodologie euristiche, che alimentano

Dettagli

Problemi con il CLIL?

Problemi con il CLIL? Problemi con il CLIL? Noi abbiamo una soluzione Nato nel 1994, il CLIL (Content and Language Integrated Learning) è un approccio didattico di tipo immersivo che punta alla costruzione di competenze linguistiche

Dettagli

Ecolezione : a cura di Matteo Franco e Andrea Bortolotto classe 2 c IPAA G. Corazzin, ISISS Cerletti

Ecolezione : a cura di Matteo Franco e Andrea Bortolotto classe 2 c IPAA G. Corazzin, ISISS Cerletti Ecolezione : a cura di Matteo Franco e Andrea Bortolotto classe 2 c IPAA G. Corazzin, ISISS Cerletti Cos è la biodiversità? Il termine biodiversità è stato coniato nel 1988 dall'entomologo americano Edward

Dettagli

Il Presidente del C.E.A. Dott. Stefano Lavra. Spett.le DIRETTORE DIDATTICO E PER CONOSCENZA DEL RESPONSABILE DEI PROGETTI E LABORATORI DIDATTICI

Il Presidente del C.E.A. Dott. Stefano Lavra. Spett.le DIRETTORE DIDATTICO E PER CONOSCENZA DEL RESPONSABILE DEI PROGETTI E LABORATORI DIDATTICI Spett.le DIRETTORE DIDATTICO E PER CONOSCENZA DEL RESPONSABILE DEI PROGETTI E LABORATORI DIDATTICI CENTRO EDUCAZIONE AMBIENTALE V.le Bue Marino n 1 Tel. 3460366858 E- mail : ceacalagonone@tiscali.it www.ceafocamonaca.it

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA PER LE SCUOLE Anno Scolastico 2013/2014

OFFERTA FORMATIVA PER LE SCUOLE Anno Scolastico 2013/2014 Legga e scopra... il valido supporto che l uscita a SEA LIFE può fornire alle Sue lezioni in classe le nuove attività didattiche 2013/2014 le promozioni dedicate alla Sua scuola l emozione di immergersi...

Dettagli

PROGETTI EDUCATIVI PRESSO IL CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE PELOBATES DI SPINEA

PROGETTI EDUCATIVI PRESSO IL CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE PELOBATES DI SPINEA PROGETTI EDUCATIVI PRESSO IL CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE PELOBATES DI SPINEA Il progetto prevede la valorizzazione delle strutture del CEA Pelobates e degli aspetti naturalistici ed ambientali dell

Dettagli

Provincia di Alessandria Assessorato alla Protezione Civile

Provincia di Alessandria Assessorato alla Protezione Civile Assessorato alla Protezione Civile La Protezione Civile nella scuola secondaria di secondo grado della Provincia di Alessandria La Protezione Civile nella scuola secondaria di secondo grado della Sempre

Dettagli

Progetti BioEvo un idea di Grossi Claudia

Progetti BioEvo un idea di Grossi Claudia Progetti BioEvo un idea di Grossi Claudia W E www.bioevo.net info@bioevo.net ProgettiBioEvo Chi siamo I Progetti BioEvo nascono da un idea della dott.ssa Grossi Claudia, giovane laureata in Scienze biologiche

Dettagli

5.1.1. PREVENZIONE:MALATTIE SESSUALMENTE TRASMISSIBILI

5.1.1. PREVENZIONE:MALATTIE SESSUALMENTE TRASMISSIBILI 5. EDUCAZIONE ALLA SALUTE 5.1 PREVENZIONE 5.1.1. PREVENZIONE:MALATTIE SESSUALMENTE TRASMISSIBILI Conoscenza anatomica e fisiologica degli apparati riproduttori Conoscenza della capacità di difesa immunitaria

Dettagli

Catene alimentari. Scuola primaria (4^-5^) e secondaria di 1 o grado

Catene alimentari. Scuola primaria (4^-5^) e secondaria di 1 o grado Catene alimentari Scuola primaria (4^-5^) e secondaria di 1 o grado Processi vitali Tutti gli animali sono caratterizzati da sette processi vitali: 1. Movimento - riescono a muovere il corpo 2. Respirazione

Dettagli

SCIENZE. facoltà di. guida alle facoltà 2010/2011. Via Brecce Bianche, 12 Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204512

SCIENZE. facoltà di. guida alle facoltà 2010/2011. Via Brecce Bianche, 12 Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204512 f a c o l t à d i S C I E N Z E UNIVERSITÀ politecnica delle marche facoltà di Via Brecce Bianche, 12 Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204512 SCIENZE Corsi di Laurea Triennale in: SCIENZE BIOLOGICHE SCIENZE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI GEOGRAFIA. Anno scolastico 2014-2015

PROGRAMMAZIONE DI GEOGRAFIA. Anno scolastico 2014-2015 PROGRAMMAZIONE DI GEOGRAFIA Anno scolastico 2014-2015 Seconda classe FINALITA' GENERALI 1) Forte legame con la storia 2) Sviluppare la capacità di comprendere le relazioni che intercorrono tra le caratteristiche

Dettagli

ASSOCIAZIONE AMICI DELLA NATURA ROSIGNANO MUSEO

ASSOCIAZIONE AMICI DELLA NATURA ROSIGNANO MUSEO PROGETTI DIDATTICI 2015-2016 MUSEO DI STORIA NATURALE ASSOCIAZIONE AMICI DELLA NATURA ROSIGNANO «Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo» Dal discorso di Malala alle nazioni

Dettagli

Oggetto: percorsi didattici di educazione ambientale nel Parco Naturale del Monte San Bartolo.

Oggetto: percorsi didattici di educazione ambientale nel Parco Naturale del Monte San Bartolo. Preg.mi Dirigenti Scolastici Istituti comprensivi e dir. Didattiche dei Comuni di Pesaro e Gabicce Loro sedi e p. c. Docenti plessi dipendenti Loro sedi Comune di Pesaro Comune di Gabicce Provincia di

Dettagli

PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE

PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE ANNO SCOLASTICO 2013-2014 CLASSI SECONDE Docente MELIS LUCIA Libro di testo in adozione SCIENZE INTEGRATE A E B Editore: ZANICHELLI AUTORI: PALMIERI/PAROTTO/ SARACENI/STRUMIA

Dettagli

"Scuola azzurra" per i gruppi stranieri

Scuola azzurra per i gruppi stranieri AQUARIUM PULA E CENTRO D'ISTRUZIONE MARITTIMA PULA Fort Verudela Verudela bb, 52105 Pula Tel. 052/381 402, 381 403 Fax. 052/381 404 E-mail: infos@aquarium.hr www.aquarium.hr "Scuola azzurra" per i gruppi

Dettagli

Programmazione educativo-didattica anno scolastico 2013-2014 SCIENZE CLASSE PRIMA PRIMARIA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE.

Programmazione educativo-didattica anno scolastico 2013-2014 SCIENZE CLASSE PRIMA PRIMARIA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE. Istituto Maddalena di Canossa Corso Garibaldi 60-27100 Pavia Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di 1 grado Programmazione educativo-didattica anno scolastico 2013-2014 SCIENZE CLASSE

Dettagli

Il volontariato aziendale

Il volontariato aziendale Il volontariato aziendale LEGAMBIENTE Legambiente è l associazione ambientalista più diffusa in Italia con oltre 115.000 tra soci e sostenitori 1.000 gruppi locali 30.000 classi per l ambiente oltre 60

Dettagli

Museo: la tua Scuola

Museo: la tua Scuola Museo Civico di Storia Naturale Faraggiana Ferrandi Museo: la tua Scuola osservare, sperimentare, comprendere anno 2006-2007 a cura di Igor Festari (Naturalista del Museo) Durante la sperimentazione avviata

Dettagli

ADM Associazione Didattica Museale. Progetto Vederci Chiaro!

ADM Associazione Didattica Museale. Progetto Vederci Chiaro! ADM Associazione Didattica Museale Progetto Vederci Chiaro! Chi siamo? Dal 1994 l'adm, Associazione Didattica Museale, è responsabile del Dipartimento dei Servizi Educativi del Museo Civico di Storia Naturale

Dettagli

Le attività si svolgono solo su prenotazione dal 1 settembre 2014 al 10 giugno 2015.

Le attività si svolgono solo su prenotazione dal 1 settembre 2014 al 10 giugno 2015. Orto Botanico di Catania Dipartimento di Scienze biologiche, geologiche e ambientali Università degli Studi di Catania Via A. Longo, 19 95125 Catania tel. 095-430902; e-mail: orto.scuola@yahoo.it L ORTO

Dettagli

SCIENZE CLASSE PRIMA

SCIENZE CLASSE PRIMA CLASSE PRIMA IL MONDO ATTRAVERSO I CINQUE SENSI 1. Conoscere lo schema corporeo: individuare e denominare le parti principali del corpo umano. 2. Conoscere i cinque sensi: sperimentare, attraverso attività

Dettagli

DISCIPINA: SCIENZE SCUOLA PRIMARIA: CLASSE PRIMA APPRENDIMENTO. 1. Esplorare il mondo attraverso i cinque sensi

DISCIPINA: SCIENZE SCUOLA PRIMARIA: CLASSE PRIMA APPRENDIMENTO. 1. Esplorare il mondo attraverso i cinque sensi SCUOLA PRIMARIA: CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ATTIVITA - VERIFICA E VALUTAZIONE 1. Osserva persone e oggetti nell ambiente circostante 2. Classifica, identifica relazioni, produce

Dettagli

Progetto. Educazione alla salute e psicologia scolastica

Progetto. Educazione alla salute e psicologia scolastica Progetto Educazione alla salute e psicologia scolastica Il progetto di psicologia scolastica denominato Lo sportello delle domande viene attuato nella nostra scuola da sei anni. L educazione è certamente

Dettagli

SCIENZE - CLASSE PRIMA

SCIENZE - CLASSE PRIMA ELABORATO DAI DOCENTI DELLA SCUOLA PRIMARIA DIREZIONE DIDATTICA 5 CIRCOLO anno scolastico 2012-2013 SCIENZE - CLASSE PRIMA TRAGUARDI DI COMPETENZA DA SVILUPPARE AL TERMINE DELLA CLASSE PRIMA Utilizza i

Dettagli

Oggetto: percorsi didattici di educazione ambientale nel Parco Naturale del Monte San Bartolo.

Oggetto: percorsi didattici di educazione ambientale nel Parco Naturale del Monte San Bartolo. Preg.mi Dirigenti Scolastici Istituti comprensivi e dir. Didattiche dei Comuni di Pesaro e Gabicce Loro sedi e p. c. Docenti plessi dipendenti Loro sedi Comune di Pesaro Comune di Gabicce Provincia di

Dettagli

SCHEDA N. 2. analisi di aspetti morfologici ed anatomoci di piante ed animali e della loro significatività ed importanza ai fini dell'adattamento

SCHEDA N. 2. analisi di aspetti morfologici ed anatomoci di piante ed animali e della loro significatività ed importanza ai fini dell'adattamento SCHEDA N. 2 analisi di aspetti morfologici ed anatomoci di piante ed animali e della loro significatività ed importanza ai fini dell'adattamento Anatomia comparata - apparato sceletrico del mammifero quadrupede

Dettagli

Mario Iacob ISIS C.Percoto UD Daniela Novel - ISIS A.Malignani UD. Il caleidoscopio dei viventi: qual è il filo conduttore della biodiversità?

Mario Iacob ISIS C.Percoto UD Daniela Novel - ISIS A.Malignani UD. Il caleidoscopio dei viventi: qual è il filo conduttore della biodiversità? Mario Iacob ISIS C.Percoto UD Daniela Novel - ISIS A.Malignani UD Il caleidoscopio dei viventi: qual è il filo conduttore della biodiversità? Quali misconoscenze? L abilità di interpretare e costruire

Dettagli

Mission Gli ecosistemi le foreste tropicali Come opera forplanet forplanet

Mission Gli ecosistemi le foreste tropicali Come opera forplanet forplanet Mission forplanet Onlus sviluppa progetti per contrastare il continuo deterioramento degli ecosistemi naturali e promuove pratiche e prodotti che mirino ad uno sviluppo sostenibile della società. Gli ecosistemi

Dettagli

Il servizio di Educazione Ambientale I PERCORSI DEL TASSO

Il servizio di Educazione Ambientale I PERCORSI DEL TASSO Il servizio di Educazione Ambientale I PERCORSI DEL TASSO Sin dalla sua costituzione (1994) il Museo fornisce un servizio di consulenza e informazione sui principali aspetti ambientali e naturalistici

Dettagli

Biologia L alimentazione

Biologia L alimentazione Istituto Scolastico Comprensivo Statale Curricolo di istituto a.s 2015/2016 Classe SECONDA Scuola secondaria di primo grado Competenze chiave Competenza di base di scienza e tecnologia

Dettagli

ESPERIENZE ECOLOGICHE INTEGRATE

ESPERIENZE ECOLOGICHE INTEGRATE ESPERIENZE ECOLOGICHE INTEGRATE Proposta formativa integrata di attività esperienziali e didattiche di ecologia Anno scolastico 2015-2016 A cura del Vivaio Monte S. Giorgio e Ass. Studio ArteNa Introduzione

Dettagli

Percorso accoglienza Istituto comprensivo Martiri della libertà Zocca Scuola infanzia statale di Montombraro

Percorso accoglienza Istituto comprensivo Martiri della libertà Zocca Scuola infanzia statale di Montombraro Percorso accoglienza Istituto comprensivo Martiri della libertà Zocca Scuola infanzia statale di Montombraro Insegnante: Monzali Laura E-mail: maternamontombraro@ic-zocca.it Il percorso si è basato sul

Dettagli

BOSCHI E BIODIVERSITÀ. Rete Natura 2000

BOSCHI E BIODIVERSITÀ. Rete Natura 2000 BOSCHI E BIODIVERSITÀ Introduzione I boschi sono un patrimonio di tutti. Li vediamo, li attraversiamo, li ammiriamo e li utilizziamo. Ma vanno anche tutelati: sono ecosistemi complessi dove molte forme

Dettagli

CURRICOLI DELLE ATTIVITA ALTERNATIVE ALLA RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA PRIMARIA. spiga di Lucia somatico e della

CURRICOLI DELLE ATTIVITA ALTERNATIVE ALLA RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA PRIMARIA. spiga di Lucia somatico e della SAPERI OBIETTIVI CONTENUTI STRUMENTI -La carta d identità. -sussidio didattico conoscenza della propria collana I quaderni identità sotto l aspetto spiga di Lucia somatico e della Russo, Cittadinanza e

Dettagli

LT Scienze Biologiche - Corso di BOTANICA GENERALE BIO/01 A-L 8 CFU (7 + 1 da 15 ore di laboratorio) a.a. 2011-2012 dal 25 ottobre al 21 dicembre

LT Scienze Biologiche - Corso di BOTANICA GENERALE BIO/01 A-L 8 CFU (7 + 1 da 15 ore di laboratorio) a.a. 2011-2012 dal 25 ottobre al 21 dicembre LT Scienze Biologiche - Corso di BOTANICA GENERALE BIO/01 A-L 8 CFU (7 + 1 da 15 ore di laboratorio) a.a. 2011-2012 dal 25 ottobre al 21 dicembre Docente: Patrizia Albertano albertano@uniroma2.it Orario

Dettagli

www.evolutionmegalab.org/it evolutionmegalabitalia@unife.it

www.evolutionmegalab.org/it evolutionmegalabitalia@unife.it Alla cortese attenzione di: Docenti di Scienze Dirigenti Scolastici Responsabili dei Dipartimenti di Scienze Responsabili dei Laboratori Scientifici scolastici Oggetto: Invito a partecipare al progetto

Dettagli

D na. C ub. Pet Therapy Educazione Ambientale Laboratori Creativi Motoria Relazione Bambino-Animale

D na. C ub. Pet Therapy Educazione Ambientale Laboratori Creativi Motoria Relazione Bambino-Animale D na C ub Pet Therapy Educazione Ambientale Laboratori Creativi Motoria Relazione Bambino-Animale M etodologia didattica improntata alla riduzione della lezione frontale a favore dell approccio ludico-laboratoriale

Dettagli

Prefazione. Se non cambiamo il nostro modo di pensare non riusciremmo mai a risolvere i problemi che noi stessi abbiamo creato Albert Einstein

Prefazione. Se non cambiamo il nostro modo di pensare non riusciremmo mai a risolvere i problemi che noi stessi abbiamo creato Albert Einstein Prefazione Se non cambiamo il nostro modo di pensare non riusciremmo mai a risolvere i problemi che noi stessi abbiamo creato Albert Einstein Durante l anno scolastico, nelle lezioni di scienze, gli insegnanti

Dettagli

Mantova MASTeR - Laboratorio interattivo

Mantova MASTeR - Laboratorio interattivo Mantova MASTeR - Laboratorio interattivo Mantova MASTeR - Laboratorio interattivo Master, acronimo di Mantova ambiente scienza tecnologia e ricerca è un centro permanente per la diffusione della cultura

Dettagli

ASSOCIAZIONE MUSICALE NOV ARTE

ASSOCIAZIONE MUSICALE NOV ARTE Al Dirigente Scolastico dell I.C. Boer-Verona Trento di Messina Oggetto: Proposta di uscita didattico - esperienziale finalizzata alla partecipazione alle attività ludico-ricreative organizzate dall Associazione

Dettagli

PROGETTO S.E.L.V.A. (Scopriamo E Lochiamo il Verde Autoctono)

PROGETTO S.E.L.V.A. (Scopriamo E Lochiamo il Verde Autoctono) PROGETTO S.E.L.V.A. (Scopriamo E Lochiamo il Verde Autoctono) Progetto per la creazione di un bosco planiziale, di uno stagno per la riproduzione degli anfibi e di siepi, con valenza di corridoio ecologico,

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE N 4 A BAROLINI VIA R PALEMONE, 20 CAP 36100-0444 500094-0444 504659 - segdidattica@ic4baroliniit CODICE FISCALE 80016410245

Dettagli

Università Politecnica delle Marche Dipartimento di Scienze della Vita e dell Ambiente MASTER INTERNAZIONALE DI PRIMO LIVELLO IN.

Università Politecnica delle Marche Dipartimento di Scienze della Vita e dell Ambiente MASTER INTERNAZIONALE DI PRIMO LIVELLO IN. Università Politecnica delle Marche Dipartimento di Scienze della Vita e dell Ambiente MASTER INTERNAZIONALE DI PRIMO LIVELLO IN Biologia Marina REGOLAMENTO Art. 1 Istituzione del corso di Master L Università

Dettagli

www.mantovacollections.it info@mantovacollections.it mantova tra illuminismo e positivismo un percorso inedito tra arti, scienze, luoghi e collezioni

www.mantovacollections.it info@mantovacollections.it mantova tra illuminismo e positivismo un percorso inedito tra arti, scienze, luoghi e collezioni www.mantovacollections.it info@mantovacollections.it mantova tra illuminismo e positivismo un percorso inedito tra arti, scienze, luoghi e collezioni il progetto La città di Mantova custodisce nei suoi

Dettagli

ALLE PENDICI DEL SAN GIORGIO E DEL FREIDOUR 1 SOGGIORNO 2 PARCHI SOGGIORNI DIDATTICI TRA PIOSSASCO E CANTALUPA SCUOLA PRIMARIA SECONDO CICLO

ALLE PENDICI DEL SAN GIORGIO E DEL FREIDOUR 1 SOGGIORNO 2 PARCHI SOGGIORNI DIDATTICI TRA PIOSSASCO E CANTALUPA SCUOLA PRIMARIA SECONDO CICLO ALLE PENDICI DEL SAN GIORGIO E DEL FREIDOUR 1 SOGGIORNO 2 PARCHI SOGGIORNI DIDATTICI TRA PIOSSASCO E CANTALUPA SCUOLA PRIMARIA SECONDO CICLO Il soggiorno Attività didattiche di più giorni per permettere

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Laboratori didattici. Proposte didattiche ed educative del Giardino Botanico Alpino Rezia di Bormio SO

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Laboratori didattici. Proposte didattiche ed educative del Giardino Botanico Alpino Rezia di Bormio SO Proposte didattiche ed educative del di Bormio SO Il costituisce un punto di riferimento per la riproduzione di specie rare, una fonte di divulgazione scientifica, un richiamo per gli appassionati della

Dettagli

A.A.A. CERCASI VOLONTARIO

A.A.A. CERCASI VOLONTARIO A.A.A. CERCASI VOLONTARIO ONESEA alliance è un organizzazione ambientalista che si occupa della salvaguardia, monitoraggio e recupero di ecosistemi marini e loro organismi. Le attività che svolgiamo sono

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO. ne immagina e ne verifica le cause; ricerca accorgendosi dei loro cambiamenti.

SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO. ne immagina e ne verifica le cause; ricerca accorgendosi dei loro cambiamenti. Scienze Competenze TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO - Osserva con attenzione il suo corpo, L alunno sviluppa atteggiamenti di curiosità

Dettagli

COMPETENZE SPECIFICHE

COMPETENZE SPECIFICHE COMPETENZE IN SCIENZE DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: SCIENZE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE FISSATI DALLE INDICAZIONI NAZIONALI PER IL CURRICOLO 2012. SCIENZE TRAGUARDI ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LOREDANA CAMPANARI

ISTITUTO COMPRENSIVO LOREDANA CAMPANARI ISTITUTO COMPRENSIVO LOREDANA CAMPANARI Via Monte Pollino, 45-00015 Monterotondo (RM) CURRICOLO VERTICALE DI GEOGRAFIA A.S. 2013/2014 CURRICOLO GEOGRAFIA Ambito disciplinare GEOGRAFIA CLASSE PRIMA PRIMARIA

Dettagli

CONVITTO NAZIONALE G. LEOPARDI Piazza Marconi, 3 Macerata

CONVITTO NAZIONALE G. LEOPARDI Piazza Marconi, 3 Macerata CONVITTO NAZIONALE G. LEOPARDI Piazza Marconi, 3 Macerata Centro Regionale A.I.D.A.I. per le Marche 0733 239338 3381449353 - aidai.marche@libero.it Psicologa: Dott.ssa Federica Fini (n iscrizione Albo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO A. MANZONI - POZZUOLO MARTESANA SCUOLA PRIMARIA GEOGRAFIA. CLASSE PRIMA Competenze Abilità Conoscenze

ISTITUTO COMPRENSIVO A. MANZONI - POZZUOLO MARTESANA SCUOLA PRIMARIA GEOGRAFIA. CLASSE PRIMA Competenze Abilità Conoscenze ISTITUTO COMPRENSIVO A. MANZONI - POZZUOLO MARTESANA SCUOLA PRIMARIA GEOGRAFIA CLASSE PRIMA Competenze Abilità Conoscenze ORIENTAMENTO 1. Si muove consapevolmente nello spazio circostante, orientandosi

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CORIANO (RN)

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CORIANO (RN) ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CORIANO (RN) PROGETTO DI PLESSO MOTIVAZIONE DEL PROGETTO: Quest anno, le insegnanti della scuola dell Infanzia PINOCCHIO hanno sentito l esigenza di ampliare il proprio

Dettagli

LA CONSERVAZIONE DELLO SCOIATTOLO COMUNE IN ITALIA

LA CONSERVAZIONE DELLO SCOIATTOLO COMUNE IN ITALIA LA CONSERVAZIONE DELLO SCOIATTOLO COMUNE IN ITALIA AZIONI PREVISTE DAL PROGETTO LIFE+ EC-SQUARE LIFE09 NAT/IT/000095 Progetto finanziato dalla Commissione Europea tramite lo strumento finanziario LIFE+

Dettagli

INTESA NON ONEROSA volta a regolamentare la gestione della piattaforma INTERCET TRA

INTESA NON ONEROSA volta a regolamentare la gestione della piattaforma INTERCET TRA Allegato alla Delib.G.R. n. 46/23 del 31.10.2013 INTSA NON ONROSA volta a regolamentare la gestione della piattaforma INTRCT TRA la Regione Liguria, Regione Autonoma della Sardegna, Regione Toscana, l

Dettagli

Oltremare, il mondo di Ulisse e delle sue curiose avventure

Oltremare, il mondo di Ulisse e delle sue curiose avventure Oltremare, il mondo di Ulisse e delle sue curiose avventure Oltremare è il fantastico mondo di Ulisse, dove ogni istante è divertimento per piccoli e grandi. Il delfino più curioso e famoso d Italia è

Dettagli

Mosorrofa Primaria A.S. 2013/2014

Mosorrofa Primaria A.S. 2013/2014 Mosorrofa Primaria A.S. 2013/2014 Alla Scoperta delle tartarughe marine Classi IV - V Le caratteristiche fisiche Tutto il corpo è protetto da una corazza e lo scudo dorsale, leggermente a forma di cuore,

Dettagli

La biodiversità italiana

La biodiversità italiana Ente Nazionale Protezione Animali Ente morale - Onlus La biodiversità italiana Le ragioni della ricchezza biologica, le cause della sua riduzione A cura dell'ufficio ambiente dell'enpa 25 novembre 2005

Dettagli