Licenze OpenSource Libertà Digitali. by Stefano (zeno), Donato (scorpio2002) Antonio (Hawkeye)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Licenze OpenSource Libertà Digitali. by Stefano (zeno), Donato (scorpio2002) Antonio (Hawkeye)"

Transcript

1

2 Licenze OpenSource Libertà Digitali by Stefano (zeno), Donato (scorpio2002) Antonio (Hawkeye)

3 Licenze e Modello OpenSource Compreresti mai una macchina col cofano sigillato?!?

4 Codice Sorgente Linguaggio macchine:

5 Codice Sorgente Linguaggio macchine: Linguaggi ad alto livello: usati dagli sviluppatori per scrivere programmi; rappresentano gli ingredienti che poi vengono impastati da un compilatore che li trasforma in linguaggio macchine comprensibile solo al computer e non più modificabile;

6 Codice Sorgente Linguaggio macchine: Linguaggi ad alto livello: usati dagli sviluppatori per scrivere programmi; rappresentano gli ingredienti che poi vengono impastati da un compilatore che li trasforma in linguaggio macchine comprensibile solo al computer e non più modificabile; File eseguibile compilato: equivale ad una macchina col cofano sigillato: non potete vedere com'è fatto, non potete modificarlo o ripararlo;

7 OPENSOURCE = FREE SOFTWARE Il Free Software è definito dalla Free Software Foundation di Richard Stallman ( L'OpenSource è definito dall' OpenSource Initiative (www.opensource.org);

8 COS'E' UNA LICENZA L'autore del software, può decidere, tramite una licenza, chi può: copiare; modificare; redistribuire; il suo software.

9 LICENZE OPENSOURCE protettive (virali) non protettive

10 LICENZE OPENSOURCE protettive (virali) non protettive Punti comuni: copiare; modificare (fare lavori derivati);

11 LICENZE OPENSOURCE protettive (virali) non protettive Punti comuni: copiare; modificare (fare lavori derivati); Punto discordante: redistribuzione;

12 LICENZE PROTETTIVE Quando si redistribuisce il software, sia nella sua forma originale, sia in una forma modificata, bisogna farlo sotto la stessa licenza;

13 LICENZE PROTETTIVE Quando si redistribuisce il software, sia nella sua forma originale, sia in una forma modificata, bisogna farlo sotto la stessa licenza; Cosa significa questo?

14 LICENZE PROTETTIVE ONCE FREE ALWAYS FREE Se decido di condividere un mio programma sotto una licenza opensource protettiva, il mio programma, qualuqnue sia il suo sviluppo, resterà per sempre software libero e non potrà mai diventare a sorgente chiuso ed essere incorporato nel software proprietario.

15 ESEMPI DI LICENZE GPL: tipica licenza protettiva, applicata al kernel Linux e a tutti i programmi sviluppati dal progetto GNU; BSD: tipica licenza opensource non protettiva;

16 SPETTRO DELLE LICENZE PIENI DIRITTI NESSUN DIRITTO

17 SPETTRO DELLE LICENZE PIENI DIRITTI NESSUN DIRITTO DOMINIO PUBBLICO SEGRETO

18 SPETTRO DELLE LICENZE PIENI DIRITTI NESSUN DIRITTO DOMINIO PUBBLICO SEGRETO LICENZA NON PROTETTIVA BSD (Berkley Software Development) LICENZA PROPRIETARIA MICROSOFT (closed-source, di solito)

19 SPETTRO DELLE LICENZE PIENI DIRITTI NESSUN DIRITTO DOMINIO PUBBLICO Cosa c'è in mezzo? SEGRETO LICENZA NON PROTETTIVA BSD (Berkley Software Development) LICENZA PROPRIETARIA MICROSOFT (closed-source, di solito)

20 Licenza GPL (GNU General Public License) Preambolo della licenza: The licenses for most software are designed to take away your freedom to share and change it. By contrast, the GNU General Public License is intended to guarantee your freedom to share and change free software to make sure the software is free for all its users. Traduzione non ufficiale: Le licenze della maggior parte dei programmi hanno lo scopo di togliere all'utente la libertà di condividere e modificare il programma stesso. Viceversa, la Licenza Pubblica Generica GNU è intesa a garantire la libertà di condividere e modificare il software libero, al fine di assicurare che i programmi siano liberi per tutti i loro utenti. Libertà Digitali Potenza 28 Ottobre 2004

21 Licenza GPL Licenza GPL (GNU General Public License) Estratto articolo 1: You may copy and distribute verbatim copies of the Program's source code as you receive it, in any medium,[...] L'articolo 2: You may modify your copy or copies of the Program or any portion of it, thus forming a work based on the Program, and copy and distribute such modifications or work under the terms of Section 1 above, provided that you also meet all of these conditions: Libertà Digitali Potenza 28 Ottobre 2004

22 Licenza GPL Licenza GPL (GNU General Public License) a) You must cause the modified files to carry prominent notices stating that you changed the files and the date of any change. b) You must cause any work that you distribute or publish, that in whole or in part contains or is derived from the Program or any part thereof, to be licensed as a whole at no charge to all third parties under the terms of this License. c) If the modified program normally reads commands interactively when run, you must cause it, when started running for such interactive use in the most ordinary way, to print or display an announcement including an appropriate copyright notice and a notice that there is no warranty (or else, saying that you provide a warranty) and that users may redistribute the program under these conditions, and telling the user how to view a copy of this License. (Exception: if the Program itself is interactive but does not normally print such an announcement, your work based on the Program is not required to print an announcement.) Libertà Digitali Potenza 28 Ottobre 2004

23 L'articolo 6: [...] You may not impose any further restrictions on the recipients' exercise of the rights granted herein. [...] Lo spirito della licenza... Art. 9 Licenza GPL Licenza GPL (GNU General Public License) The Free Software Foundation may publish revised and/or new versions of the General Public License from time to time. Such new versions will be similar in spirit to the present version, but may differ in detail to address new problems or concerns. Libertà Digitali Potenza 28 Ottobre 2004

24 Libertà Digitali L'open source e le libertà digitali Una scelta etica La volontà di condividere le proprie conoscenze La comunità open source L'open source come modello di sviluppo Reso possibile dalle licenze aperte L'open source come precursore della cultura aperta Cosa intendiamo per cultura aperta Le licenze common creative Libertà Digitali Potenza 28 Ottobre 2004

25 Libertà Digitali Possibili scenari dell'utilizzo di softawre closed source: Florida, elezioni Presidente U.S.A. del 2000: il voto elettronico riportava Al Gore con un punteggio negativo di oltre voti! Elezioni Presidente U.S.A. del 2000 con voto elettronico: il voto elettronico effettuato con software proprietario controllato solo da un pool di esperti. CENTINAIA di voti PERSI! Libertà Digitali Potenza 28 Ottobre 2004

26 Cos'è il TCPA Palladium? TCPA = Trusted Computing Platform Alliance Nuova generazione di software e hardware Iniziativa promossa da Intel.

27 Obiettivi TCPA/Palladium Rendere più sicuro l'uso del computer: Immuni da virus, spam e dati sensibilii Consentire transazioni online protette

28 Come funziona Tramite un chip chiamato fritz Verifica ROM boot, stato Macchina e Sistema operativo Lista hardware e software approvati Verifica software autorizzati

29 Problemi per gli utenti Riproduzione limitata della musica e/o video Backup programmi Obbligo di acquisto nuovo programma Controllo del sistema Monitoraggio files

30 Problemi con programmi Opensource e Linux ariranno i programmatori indipendenti Difficile utilizzo di software libero Difficile utilizzo di Linux e apache

31 False promesse del TCPA Non blocca worm o spam Non garantisce la privacy Non protegge dai furti dei codici delle carte di credito

32 Il TCPA si può disattivare o violare?

33 Conclusioni Chi controlla palladium, controlla tutti i computer e gli utenti! Il primo passo di questa lotta è diffondere la consapevolezza del problema.

34

Rack Station RS407, RS408, RS408-RP

Rack Station RS407, RS408, RS408-RP Rack Station RS407, RS408, RS408-RP Guida di Installazione Rapida ISTRUZIONI PER LA SICUREZZA Leggere accuratamente le presenti avvertenze ed istruzioni prima dell uso e conservarle per riferimenti futuri.

Dettagli

OPEN SOURCE CLOSED SOURCE

OPEN SOURCE CLOSED SOURCE OPEN SOURCE CLOSED SOURCE VS Con questi due termini si intendono due strategie di distribuzione software. Questi due modelli si differenziano per le modalità di: REALIZZAZIONE DISTRIBUZIONE MANUTENZIONE

Dettagli

gvsig Mobile pilot (BN44) Manuale d'installazione. Versione 1

gvsig Mobile pilot (BN44) Manuale d'installazione. Versione 1 gvsig Mobile pilot (BN44) Manuale d'installazione. Versione 1 2008 Conselleria de Infraestructuras y Transporte pagina 1/24 Conselleria de Infraestructuras y Transporte C Blasco Ibáñez Nº 50, 46010 VALENCIA

Dettagli

Introduzione al mondo del Software Libero e dell Open Source. Elena of Valhalla Grandi

Introduzione al mondo del Software Libero e dell Open Source. Elena of Valhalla Grandi Introduzione al mondo del Software Libero e dell Open Source Elena of Valhalla Grandi 28 novembre 2003 2 Copyright c 2002, 2003 Elena Grandi except where otherwise noticed. Permission is granted to copy,

Dettagli

SISTEMI INFORMATICI/WEBGIS PER LA GESTIONE DI DATI AMBIENTALI E TERRITORIALI Povo, 11-04-2005 Steno Fontanari

SISTEMI INFORMATICI/WEBGIS PER LA GESTIONE DI DATI AMBIENTALI E TERRITORIALI Povo, 11-04-2005 Steno Fontanari Una piccola impresa trentina Open-Source SISTEMI INFORMATICI/WEBGIS PER LA GESTIONE DI DATI AMBIENTALI E TERRITORIALI Povo, 11-04-2005 Steno Fontanari L IDEA LA STORIA 5 soci fondatori: dalla ricerca al

Dettagli

La scelta del pacchetto da installare è piuttosto semplice: ne abbiamo tre a disposizione.

La scelta del pacchetto da installare è piuttosto semplice: ne abbiamo tre a disposizione. Dopo avere accennato nella prima lezione alla teoria dei DB relazionali, passiamo ora alla pratica, e vediamo come ottenere ed installare MySQL sul nostro PC. Per il download ci rivolgeremo naturalmente

Dettagli

APPENDICE: documenti - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - Seguono il GLOSSARIO, la BIBLIOGRAFIA e la SITOGRAFIA

APPENDICE: documenti - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - Seguono il GLOSSARIO, la BIBLIOGRAFIA e la SITOGRAFIA APPENDICE: documenti In questa sezione sono raccolti i documenti che sono stati oggetto di commento o di comparazione. La loro disposizione rispetta l ordine con cui sono stati citati all interno della

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. EMTEC K130 http://it.yourpdfguides.com/dref/2440638

Il tuo manuale d'uso. EMTEC K130 http://it.yourpdfguides.com/dref/2440638 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di EMTEC K130. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso EMTEC K130 (informazioni,

Dettagli

Copyright (c) 2009-2014 Jeremy Ashkenas, Reporter e redattori DocumentCloud e. Copyright (c) 2012 Dimitar Ivanov, http://bulgaria-web-developers.

Copyright (c) 2009-2014 Jeremy Ashkenas, Reporter e redattori DocumentCloud e. Copyright (c) 2012 Dimitar Ivanov, http://bulgaria-web-developers. La presente è una mera traduzione in lingua italiana non avente valore legale. L'unico documento che ha valore legale è il documento in lingua inglese. Copyright (c) 2013-2014 ZURB, inc. Licenza MIT Copyright

Dettagli

COMUNITA TERAPEUTICA IL FARO

COMUNITA TERAPEUTICA IL FARO COMUNITA TERAPEUTICA IL FARO Ristrutturazione per danni provocati dal sisma e adeguamento nuove normative Presentazione al 31.10.2010 STATO DI FATTO PRIMA DEL SISMA DI APRILE 2009 CRITICITA CRITICITA Spazi

Dettagli

jsisga gestione centri anziani Manuale Utente

jsisga gestione centri anziani Manuale Utente jsisga gestione centri anziani Manuale Utente LICENZA D USO The GNU General Public License is a free, copyleft license for software and other kinds of works. The licenses for most software and other practical

Dettagli

dal laboratorio libri in presenza alla collaborazione online

dal laboratorio libri in presenza alla collaborazione online Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa dal laboratorio libri in presenza alla collaborazione online a cura di Antonio Bianchi sommario L'impostazione

Dettagli

Manuale d'uso e installazione

Manuale d'uso e installazione Manuale d' uso e installazione PHASIS 0.9.7 [1] http://www.phasis.it/ Indice generale 1 Informazioni generali...4 1.1 Introduzione...4 1.2 Informazioni sulla Licenza...6 1.3 Licenza GPL originale...7 Preamble...7

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO, ASSISTENZA E GARANZIA DELLA SOLUZIONE DI TELEFONIA IP NEXTEL WEB OFFICE

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO, ASSISTENZA E GARANZIA DELLA SOLUZIONE DI TELEFONIA IP NEXTEL WEB OFFICE CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO, ASSISTENZA E GARANZIA DELLA SOLUZIONE DI TELEFONIA IP NEXTEL WEB OFFICE AVVERTENZA LEGGERE CON ATTENZIONE IL PRESENTE DOCUMENTO PRIMA DI ACQUISTARE O UTILIZZARE LA SOLUZIONE

Dettagli

Office Automation e Database

Office Automation e Database Office Automation e Database Copyright c 2002 Basile Emilio via A. Cucci,10-87019 Spezzano Albanese (CS) - ITALY 19 novembre 2002 basemi@tiscali.it Questo documento può essere utilizzato/modificato e ridistribuito

Dettagli

LEGENDA GUIDA INTRODUTTIVA

LEGENDA GUIDA INTRODUTTIVA LEGENDA GUIDA INTRODUTTIVA INTRODUZIONE: 4 CLOZE: 5 COME OTTENERE CLOZE FOR MOODLE: 6 PRIMI PASSI CON LA VERSIONE STANDALONE: 7 CREARE UN NUOVO CLOZE: 8 PUBBLICAZIONE DI UN CLOZE: 13 MODIFICA DI UN CLOZE

Dettagli

MEGAUPLOAD DOWNLOADER

MEGAUPLOAD DOWNLOADER MEGAUPLOAD DOWNLOADER GUIDA PER L UTENTE (per le versioni uguali o superiori alla 0.02.x) INDICE 1. Introduzione 2. Licenza 3. Download del programma 4. Installazione 4.1. Requisiti 4.2. Avviare l installazione

Dettagli

Lettore Multimediale HD O!PLAY MINI. Manuale Utente

Lettore Multimediale HD O!PLAY MINI. Manuale Utente Lettore Multimediale HD O!PLAY MINI Manuale Utente I6072 Prima Edizione Ottobre 2010 Copyright 2010 ASUSTeK COMPUTER INC.Tutti i Diritti Riservati Alcuna parte di questo manuale, compresi i prodotti e

Dettagli

Smartphone MEDION. Istruzioni per l uso

Smartphone MEDION. Istruzioni per l uso Smartphone MEDION Istruzioni per l uso Indice 1. Informazioni sul presente manuale... 4 1.1. Parole chiave e simboli utilizzati nel presente manuale... 5 1.2. Utilizzo conforme... 7 1.3. Limitazioni di

Dettagli

Introduzione al Software Libero

Introduzione al Software Libero Introduzione al Software Libero Linux Day 6 23 novembre 2002 Il software Programma (codice) scritto in un particolare linguaggio di programmazione esistono molti linguaggi di programmazione (Di solito)

Dettagli

Dai Mainframe ai Personal Computer

Dai Mainframe ai Personal Computer Outline Synusia HackLab Free Software User Group Padova Laboratori Nazionali di Legnaro - INFN Linux Day 2007 Outline Outline 1 Tra gli anni 40 e 60 La preistoria I grandi dinosauri 2 Il Personal Computing

Dettagli

ISLL Papers The Online Collection of the Italian Society for Law and Literature http://www.lawandliterature.org/index.php?

ISLL Papers The Online Collection of the Italian Society for Law and Literature http://www.lawandliterature.org/index.php? The Online Collection of the Italian Society for Law and Literature http://www.lawandliterature.org/index.php?channel=papers ISLL - ITALIAN SOCIETY FOR LAW AND LITERATURE ISSN 2035-553X Submitting a Contribution

Dettagli

Protocolli di Sessione TCP/IP: una panoramica

Protocolli di Sessione TCP/IP: una panoramica Protocolli di Sessione TCP/IP: una panoramica Carlo Perassi carlo@linux.it Un breve documento, utile per la presentazione dei principali protocolli di livello Sessione dello stack TCP/IP e dei principali

Dettagli

Bozza Guida ufficiale vs 1.0

Bozza Guida ufficiale vs 1.0 Bozza Guida ufficiale vs 1.0 Caratteristiche del software Videocopen è un software open source di videoconferenza. Sviluppato in php per la parte web e macromedia flash per la videoconferenza, sfrutta

Dettagli

GDB. The GNU Debugger

GDB. The GNU Debugger GDB The GNU Debugger Il problema del programmatore Il programmatore perfetto non esiste! Nessuna sicurezza che il programma funzioni al primo colpo Più il programma è grande più ci possono essere errori

Dettagli

Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control. Contratto di licenza software Symantec

Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control. Contratto di licenza software Symantec Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Contratto di licenza software Symantec Contratto di licenza d'uso del software di Symantec SYMANTEC CORPORATION E/O LE SUE CONSOCIATE ("SYMANTEC")

Dettagli

Introduzione ai Sistemi Operativi

Introduzione ai Sistemi Operativi Introduzione ai Sistemi Operativi Daniel P. Bovet, Vito Asta corso di Sistemi Operativi Facoltà di Ingegneria Università di Roma 1 La Sapienza - sede di Latina Anno Accademico 2002-2003 Versione 0.7, aprile

Dettagli

GRASS Geographic Resources Analysis Support System

GRASS Geographic Resources Analysis Support System CARATTERISTICHE PRINCIPALI DI GRASS Geographic Resources Analysis Support System Guida all utilizzo per le amministrazioni regionali A cura di Benedetto Porfidia Contatti : benedetto.porfidia@tiscalinet.it

Dettagli

Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale Università di Trento. Open Source e Free Software. Open Source e Free Software

Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale Università di Trento. Open Source e Free Software. Open Source e Free Software Paolo Zatelli Università di Trento 1/11 Paolo Zatelli Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale Università di Trento Paolo Zatelli Università di Trento 2/11 Free Software Il termine free si deve tradurre

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. TVIX M-3100U http://it.yourpdfguides.com/dref/420641

Il tuo manuale d'uso. TVIX M-3100U http://it.yourpdfguides.com/dref/420641 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di TVIX M-3100U. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla

Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla 1. Which are three reasons a company may choose Linux over Windows as an operating system? (Choose three.)? a) It

Dettagli

Open Source e usi commerciali

Open Source e usi commerciali Open Source e usi commerciali I problemi delle doppie licenze Caterina Flick Open Source e Riuso: giornata di discussione e confronto tra enti e aziende Pisa, 17 settembre 2008 1/22 Open Source e usi commerciali

Dettagli

GNU General Public License v. 3 e sistemi DRM: considerazioni preliminari

GNU General Public License v. 3 e sistemi DRM: considerazioni preliminari GNU General Public License v. 3 e sistemi DRM: considerazioni preliminari Andrea Glorioso Assegnista di ricerca Politecnico di Torino Firenze, 29/05/2006 IV Incontro DMINIT Ricercatore

Dettagli

LICENZE D'USO E TIPOLOGIE DI SOFTWARE

LICENZE D'USO E TIPOLOGIE DI SOFTWARE LICENZE D'USO E TIPOLOGIE DI SOFTWARE Il software è tutelato dalle leggi sul diritto d'autore, in maniera simile a quanto avviene per le opere letterarie. Il contratto che regola l'uso del software è la

Dettagli

TCPA e PALLADIUM INTRODUZIONE TRUSTED COMPUTING TRUSTED COMPUTING FUNZIONAMENTO TCPA / PALLADIUM

TCPA e PALLADIUM INTRODUZIONE TRUSTED COMPUTING TRUSTED COMPUTING FUNZIONAMENTO TCPA / PALLADIUM Sistemi di elaborazione dell Informazione (Sicurezza su Reti) TCPA e PALLADIUM anno acc.2002/2003 INTRODUZIONE Quello relativo alla sicurezza dei dati è uno dei problemi che ricorre con più frequenza nell'ambito

Dettagli

MediaShare Wireless. Manuale utente per ios. Versione. Scaricamento da. Applicazione Android su

MediaShare Wireless. Manuale utente per ios. Versione. Scaricamento da. Applicazione Android su MediaShare Wireless Manuale utente per ios Versione Scaricamento da Applicazione Android su Sommario SOMMARIO... 2 INFORMAZIONI SUL MANUALE... 3 PANORAMICA DEL PRODOTTO... 3 CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO...

Dettagli

Lezione 3. Il software libero. Linux avanzato. Marco Cesati System Programming Research Group Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Lezione 3. Il software libero. Linux avanzato. Marco Cesati System Programming Research Group Università degli Studi di Roma Tor Vergata Lezione 3 Linux avanzato 15 marzo 2013 System Programming Research Group Università degli Studi di Roma Tor Vergata LA 13 3.1 Di cosa parliamo in questa lezione? Il movimento del software libero 1 Nascita

Dettagli

Università degli Studi di Firenze a.a. 2008/2009 KICKIN' Social Soccer Network. Elaborato per il CORSO DI PRODUZIONE E PROGETTAZIONE MULTIMEDIALE

Università degli Studi di Firenze a.a. 2008/2009 KICKIN' Social Soccer Network. Elaborato per il CORSO DI PRODUZIONE E PROGETTAZIONE MULTIMEDIALE Università degli Studi di Firenze a.a. 2008/2009 KICKIN' Social Soccer Network Elaborato per il CORSO DI PRODUZIONE E PROGETTAZIONE MULTIMEDIALE Prof. Alberto Del Bimbo Ing. Thomas M. Alisi AUTORE Tommaso

Dettagli

GPLv3 - La nuova versione della licenza GNU GPL

GPLv3 - La nuova versione della licenza GNU GPL GPLv3 - La nuova versione della licenza GNU GPL Cristian Rigamonti http://www.fsfe.org/fellows/cri/ rigamonti@fsfeurope.org Free Software Foundation Europe http://www.fsfeurope.org Cristian Rigamonti La

Dettagli

Chi, come e quando predispone il contenuto delle specifiche?

Chi, come e quando predispone il contenuto delle specifiche? Chi, come e quando predispone il contenuto delle specifiche? Giovanna Petrone Dipartimento di Informatica Università di Torino La Crisi del Software Problemi con il software: Spesso consegnato troppo tardi

Dettagli

1/20 Segnali Analogici e Digitali Franco Moglie Istituto di Elettromagnetismo e Bioingegneria Università Politecnica delle Marche Ultimo aggiornamento: 15 gennaio 2005 2/20 GNU Free Documentation License

Dettagli

RT-N12E 11n Wireless Router

RT-N12E 11n Wireless Router RT-N12E 11n Wireless Router Manuale Utente I7017 Prima Edizione Novembre 2011 Copyright 2011ASUSTeK Computer Inc. Tutti i Diritti Riservati. Alcuna parte di questo manuale, compresi i prodotti e i software

Dettagli

Istruzioni per utilizzare la BCD 2000 con Traktor 3 e 2

Istruzioni per utilizzare la BCD 2000 con Traktor 3 e 2 Istruzioni per utilizzare la BCD 2000 con 3 e 2 Informazioni BCD2000-3 - Cycokrauts Extended Flavor A abilita in modo semplice e avanzato, l utilizzo della Behringer BCD2000 con 3. Requisiti di sistema

Dettagli

Manuale Utente DSL-N12U. Router Modem ADSL Wireless 300Mbps 11N

Manuale Utente DSL-N12U. Router Modem ADSL Wireless 300Mbps 11N Manuale Utente DSL-N12U Router Modem ADSL Wireless 300Mbps 11N I7218 Seconda Edizione Febbraio 2012 Copyright 2012 ASUSTeK Computer Inc. Tutti i Diritti Riservati. Alcuna parte di questo manuale, compresi

Dettagli

Corso di avvicinamento al Software Libero. Lunedi 16 Gennaio

Corso di avvicinamento al Software Libero. Lunedi 16 Gennaio CorsodiavvicinamentoalSoftwareLibero Lunedi 16 Gennaio Parte 1 GNU/Linux Siamosolitichiamarlo Linux masarebbepiu'correttodire GNU/Linux GNU/Linux Perche'GNU/Linux? Perche' si tratta di un Sistema Operativo

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. ASUS RT-AC66U http://it.yourpdfguides.com/dref/4350733

Il tuo manuale d'uso. ASUS RT-AC66U http://it.yourpdfguides.com/dref/4350733 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di ASUS RT- AC66U. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

Avete detto Open Source?!

Avete detto Open Source?! Come avvicinarsi all'open Source Sergio Margarita LIASES Università di Torino margarita@econ.unito.it Open Source nell'università - Software libero per studiare, insegnare e fare ricerca Università di

Dettagli

GerbView. 25 novembre 2015

GerbView. 25 novembre 2015 GerbView GerbView ii 25 novembre 2015 GerbView iii Indice 1 Introduzione a GerbView 2 2 Schermo principale 2 3 Top toolbar 3 4 Barra strumenti sinistra 4 5 Comandi nella barra del menu 5 5.1 File menu.......................................................

Dettagli

Secondo la Free Software Foundation, un software si può definire libero solo se garantisce quattro "libertà fondamentali":

Secondo la Free Software Foundation, un software si può definire libero solo se garantisce quattro libertà fondamentali: OPEN SOFTWARE Tecnicamente, Open Source significa a codice sorgente aperto. La maggior parte dei programmi sono infatti scritti in linguaggi (più o meno) leggibili dagli umani, quali il C, C++, C#, ecc.;

Dettagli

HDD Multimedia K230. Manuale d'uso

HDD Multimedia K230. Manuale d'uso HDD Multimedia K230 Manuale d'uso (Versione 1.2) Indice 1. Introduzione... 3 1.1 Prefazione... 3 1.2 Contenuto della confezione... 3 1.3 Avvertenze... 4 1.4 Collegamento... 6 1.5 Primo utilizzo... 10 2.

Dettagli

The Best Practices Book Version: 2.5

The Best Practices Book Version: 2.5 The Best Practices Book Version: 2.5 The Best Practices Book (2.5) This work is licensed under the Attribution-Share Alike 3.0 Unported license (http://creativecommons.org/ licenses/by-sa/3.0/). You are

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. SOPHOS CONTROL CENTER 4.0 http://it.yourpdfguides.com/dref/3539551

Il tuo manuale d'uso. SOPHOS CONTROL CENTER 4.0 http://it.yourpdfguides.com/dref/3539551 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di SOPHOS CONTROL CENTER 4.0. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso

Dettagli

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa Cosa fa IBM Cognos Scorecards & Dashboards Reports Real Time Monitoring Supporto? Decisionale Come stiamo andando? Percezione Immediate immediata

Dettagli

Manuale utente Verbatim MediaShare Wireless per Android

Manuale utente Verbatim MediaShare Wireless per Android Manuale utente Verbatim MediaShare Wireless per Android MediaShare Wireless for Android Manuale utente 1 Sommario SOMMARIO... 2 INFORMAZIONI SUL MANUALE... 3 PANORAMICA DEL PRODOTTO... 3 CARATTERISTICHE

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

Definizione di Open Source

Definizione di Open Source L Open Source Definizione di Open Source In informatica, open source (termine inglese che significa sorgente aperta) indica un software i cui autori (più precisamente i detentori dei diritti) ne permettono,

Dettagli

Unix, Linux, Software Libero e Open Source: cenni storici e definizioni

Unix, Linux, Software Libero e Open Source: cenni storici e definizioni Corsi di Formazione "Open Source & Scuola" Provincia di Pescara gennaio 2005 aprile 2005 Unix, Linux, Software Libero e Open Source: cenni storici e definizioni Spremere denaro dagli utenti di un programma

Dettagli

Area Sistemi Sicurezza Informatica

Area Sistemi Sicurezza Informatica InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni Note sull installazione di CardOS API 2.2.1 Funzione emittente 70500 Area Sistemi Sicurezza Informatica NOTE su

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

S o f t w a r e L i b e r o : p e r c h é? a cura di don Paolo La Terra

S o f t w a r e L i b e r o : p e r c h é? a cura di don Paolo La Terra S o f t w a r e L i b e r o : p e r c h é? a cura di don Paolo La Terra C o s a è i l S o f t w a r e L i b e r o? Tecnicamente ed eticamente parlando il Software Libero è quello che, a prescindere dal

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ - 0MNSWK0082LUA - - ITALIANO - DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ Il produttore non accetta responsabilità per la perdita di dati, produttività, dispositivi o qualunque altro danno o costo associato (diretto

Dettagli

Linux e Open Source: Libero! Non "gratis"...

Linux e Open Source: Libero! Non gratis... Linux e Open Source: Libero! Non "gratis"... Di Colucci Martino. 1 Cos'è Linux Linux è un sistema operativo alternativo al più blasonato Windows OS (o al cugino Macintosh) È parente stretto della famiglia

Dettagli

www.philips.com/welcome

www.philips.com/welcome Register your product and get support at www.philips.com/welcome BDP3200 IT Manuale utente 1 Collegamento e riproduzione Prima di utilizzare questo lettore di dischi Blu-ray, leggere attentamente tutte

Dettagli

Un percorso di introduzione al software libero...cercando di non scendere nei tecnicismi

Un percorso di introduzione al software libero...cercando di non scendere nei tecnicismi Introduzione al software libero Un percorso di introduzione al software libero...cercando di non scendere nei tecnicismi Marco Brambilla Introduzione al software libero Il software libero Linus, Richard

Dettagli

Docking station multimediale. Movie Cube N200. Manuale d uso

Docking station multimediale. Movie Cube N200. Manuale d uso Docking station multimediale Movie Cube N200 Manuale d uso (Version 1.0.2) 1 Indice 1. Informazioni generali...3 1.1 Avvertenze...3 2. Informazioni preliminari...5 2.1 Caratteristiche...5 2.2 Contenuto

Dettagli

www.philips.com/welcome

www.philips.com/welcome Register your product and get support at www.philips.com/welcome BDP3200 IT Manuale utente 1 Collegamento e riproduzione Prima di utilizzare questo lettore di dischi Blu-ray, leggere attentamente tutte

Dettagli

Hard Disk Multimediale. Emtec K800. Manuale d'uso

Hard Disk Multimediale. Emtec K800. Manuale d'uso Hard Disk Multimediale Emtec K800 Manuale d'uso (Versione 1.0.1) Indice 1. Introduzione... 3 1.1 Prefazione... 3 1.2 Contenuto della confezione... 3 1.3 Avvertenze... 4 1.4 Collegamenti... 6 1.5 Primo

Dettagli

ipolis mobile Italiano Android ver 2.2

ipolis mobile Italiano Android ver 2.2 ipolis mobile Italiano Android ver 2.2 IPOLiS mobile di Samsung Techwin è un'applicazione dedicata basata su Android per smartphone e tablet per monitorare e controllare da remoto i prodotti basati sulla

Dettagli

Il Sistema Operativo Linux

Il Sistema Operativo Linux Il Sistema Operativo Linux Sistema Linux storia Unix deriva da Unix open source software libero software open source GNU, GPL, LGPL storia Linux amministrazione struttura concetti base comandi shell Unix

Dettagli

Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document Lists - Import Products Release March 2016

Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document Lists - Import Products Release March 2016 Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document Lists - Import Products Release 1.38 March 2016 Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document Lists - Import Products, Release 1.38 Copyright 2016, Oracle

Dettagli

OPEN NON E FREE Metodi di ricerca per il progetto Docente Stefano Maffei Politecnico di Milano Facoltà del design

OPEN NON E FREE Metodi di ricerca per il progetto Docente Stefano Maffei Politecnico di Milano Facoltà del design Presentazione di Cristina Zocca 736584 Nicole Galeone 735934 OPEN NON E FREE Metodi di ricerca per il progetto Docente Stefano Maffei Politecnico di Milano Facoltà del design di Ippolita AUTORE IPPOLITA

Dettagli

(Versione italiana di Francesco Paolo Micozzi www.micozzi.it) Preambolo

(Versione italiana di Francesco Paolo Micozzi www.micozzi.it) Preambolo Copyright (C) 2002 FSF Europe, e.v., Villa Vogelsang, Antonienallee 1, 45279 Essen, Germany Everyone is permitted to copy and distribute verbatim copies of this license document, but changing it is not

Dettagli

Software proprietario

Software proprietario Open Source Software proprietario NO Fino a tutti glianni sessanta, anche se in misura decrescente, la componente principale e costosa di un computer era l hardware. Da ciò la scelta dei produttori di

Dettagli

Informative posta elettronica e internet

Informative posta elettronica e internet SOMMARIO Disclaimer mail che rimanda al sito internet 2 Informativa sito internet 3 Data Protection Policy 5 pag. 1 Disclaimer mail che rimanda al sito internet Il trattamento dei dati avviene in piena

Dettagli

ELAD FDM-S1. Manuale Installazione Componenti Per Linux

ELAD FDM-S1. Manuale Installazione Componenti Per Linux ELAD FDM-S1 Manuale Installazione Componenti Per Linux Tutto il materiale necessario al funzionamento dell FDM-S1 su sistema operativo Linux è stato sviluppato in collaborazione con il centro di ricerca

Dettagli

GNU/Linux e *BSD: filosofia del software libero ed open source

GNU/Linux e *BSD: filosofia del software libero ed open source GNU/Linux e *BSD: filosofia del software libero ed open source Origini e filosofie dei sistemi operativi liberi. Principali licenze e libertà del software. Data: 28 ottobre 2006 Relatore: Massimo Masson

Dettagli

Software open source. Cenni. Termini del problema (i) Termini del problema (ii) Scenario. Approfondimento 2. diagram by Chao-Kuei

Software open source. Cenni. Termini del problema (i) Termini del problema (ii) Scenario. Approfondimento 2. diagram by Chao-Kuei Termini del problema (i) Software open source Cenni Approfondimento 2 Il mercato della produzione del software si classifica in base a tre fattori: Proprietà intellettuale del software: software proprietario

Dettagli

La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader

La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader Agenda Introduzione Controllo e disciplina Le cose da fare per essere efficaci nel trading VANTAGGI utilizzando la

Dettagli

Licenze d uso libere. Rossetto Stefano Seminario di Commercio Elettronico

Licenze d uso libere. Rossetto Stefano Seminario di Commercio Elettronico Licenze d uso libere Rossetto Stefano Seminario di Commercio Elettronico Open Source L OSI definisce un elenco di condizioni per definire una licenza Open Source: 1. Redistribuzione libera; 2. Codice sorgente

Dettagli

Le licenze d uso. Le principali tipologie di licenze

Le licenze d uso. Le principali tipologie di licenze Le licenze d uso La legge 633/41 attribuisce in via esclusiva all autore dell opera software tutti i diritti derivanti dall opera stessa, e vieta e punisce ogni abuso che leda questi diritti esclusivi.

Dettagli

CIE_CSP GUIDA INSTALLAZIONE. Versione 1.0

CIE_CSP GUIDA INSTALLAZIONE. Versione 1.0 CIE_CSP GUIDA INSTALLAZIONE Versione 1.0 Data Preparazione 31.10.2001 Nota sul manuale Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifiche senza preavviso e non rappresentano obbligo

Dettagli

Il controllo dei dati nel cloud. CloudUSB. proof-of-concept per non perdere il controllo (dei dati)

Il controllo dei dati nel cloud. CloudUSB. proof-of-concept per non perdere il controllo (dei dati) e-privacy 2011 Il controllo dei dati nel cloud CloudUSB proof-of-concept per non perdere il controllo (dei dati) Gianluca Moro - giammy@giammy.com e-privacy 2011 Progetto CloudUSB http://www.cloudusb.net/

Dettagli

Formati aperti, il Software Libero non è solo software

Formati aperti, il Software Libero non è solo software Paolo Dongilli Linux User Group Bolzano-Bozen-Bulsan Formati aperti, il Software Libero non è solo software 2008-10-25 LinuxDay Trento La ricetta dei canederli allo Speck (Speckknödel) canederli.ric...

Dettagli

Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document Customer Invoices - VAT Release 1.39. March 2016

Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document Customer Invoices - VAT Release 1.39. March 2016 Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document Customer Invoices - VAT Release 1.39 March 2016 Oracle Retail MICROS Stores2 Functional Document Customer Invoices - VAT, Release 1.39 Copyright 2016, Oracle

Dettagli

Software Libero. Terra Futura - Firenze

Software Libero. Terra Futura - Firenze Cosa è il Software Libero Terra Futura - Firenze Simone Piccardi: piccardi@softwarelibero.it April 10, 2005 1 L Associazione Software Libero L Associazione Software Libero, è una associazione culturale

Dettagli

Mini Corso 2006 LUG Govonis

Mini Corso 2006 LUG Govonis Perché siamo qui Il Software Libero La Filosofia Fondamentale Lo scambio libero delle informazioni La condivisione di idee e risultati L'utilizzo libero del patrimonio comune delle conoscenze Le Quattro

Dettagli

Il software. E' una serie di istruzioni eseguite dal PC.

Il software. E' una serie di istruzioni eseguite dal PC. Corso "Software Open Source per il commercio elettronico Modulo: Applicazioni di ecommerce L'OPEN SOURCE Il software E' una serie di istruzioni eseguite dal PC. I programmatori Sono degli informatici che

Dettagli

DUAL DRIVE NETWORK CENTER

DUAL DRIVE NETWORK CENTER MANUALE DELL'UTENTE DUAL DRIVE NETWORK CENTER EXTERNAL REMOVABLE DUAL NETWORK HARD DRIVE / 3.5" / GIGABIT LAN / USB 2.0 HOST Rev. 037 Gentile acquirente, La ringraziamo di aver acquistato l hard disk di

Dettagli

Open Source e Riuso. Lezione 4bis. Termini del problema (i)

Open Source e Riuso. Lezione 4bis. Termini del problema (i) Open Source e Riuso Lezione 4bis Termini del problema (i) Il mercato della produzione del software si classifica in base a tre fattori: Proprietà intellettuale del software: software proprietario il titolare

Dettagli

ipolis mobile Italiano Android ver 2.5.2

ipolis mobile Italiano Android ver 2.5.2 ipolis mobile Italiano Android ver 2.5.2 IPOLiS mobile di Samsung Techwin è un'applicazione dedicata basata su Android per smartphone e tablet per monitorare e controllare da remoto i prodotti basati sulla

Dettagli

Introduzione a GNU/Linux e alle licenze libere

Introduzione a GNU/Linux e alle licenze libere Introduzione a GNU/Linux e alle licenze libere Luca Syslac Mezzalira Montebelluna Linux User Group 20/09/2007 Montebelluna Syslac (MontelLUG) Intro Linux/GPL 20/09/2007 Montebelluna 1 / 27 Licenza d utilizzo

Dettagli

Tecniche di protezione della proprieta intellettuale del software

Tecniche di protezione della proprieta intellettuale del software Tecniche di protezione della proprieta intellettuale del software Cosimo Anglano Dipartimento di Informatica e Centro Studi sulla Criminalita Informatica Universita del Piemonte Orientale, Alessandria

Dettagli

ipolis mobile Italiano Android ver 2.5

ipolis mobile Italiano Android ver 2.5 ipolis mobile Italiano Android ver 2.5 IPOLiS mobile di Samsung Techwin è un'applicazione dedicata basata su Android per smartphone e tablet per monitorare e controllare da remoto i prodotti basati sulla

Dettagli

pywws Documentation Release 13.12.dev1117 Jim Easterbrook

pywws Documentation Release 13.12.dev1117 Jim Easterbrook pywws Documentation Release 13.12.dev1117 Jim Easterbrook 10 September 2015 Indice 1 Introduzione 3 2 Requisiti 5 3 Scaricare una copia di pywws 7 3.1 Aggiornare pywws............................................

Dettagli

PROVINCIA DI ASTI Sistema Informativo e Statistica Tel 0141.433250 www.provincia.asti.it

PROVINCIA DI ASTI Sistema Informativo e Statistica Tel 0141.433250 www.provincia.asti.it PROVINCIA DI ASTI Sistema Informativo e Statistica Tel 0141.433250 www.provincia.asti.it --==0==-- GNU AFFERO GENERAL PUBLIC LICENSE Version 3, 19 November 2007 Copyright 2007 Free Software Foundation,

Dettagli

1. Introduzione. 1.1 Prefazione. 1.2 Contenuto della confezione. 1.3 Avvertenze. Gentile Cliente,

1. Introduzione. 1.1 Prefazione. 1.2 Contenuto della confezione. 1.3 Avvertenze. Gentile Cliente, Indice 1. Introduzione... 6 1.1 Prefazione...6 1.2 Contenuto della confezione...6 1.3 Avvertenze...6 1.4 Collegamenti...8 1.5 Primo utilizzo... 10 2. Informazioni generali...11 2.1 Telecomando... 11 2.2

Dettagli

1 Introduzione pag. 3. 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3. 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3

1 Introduzione pag. 3. 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3. 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3 ND220b Indice 1 Introduzione pag. 3 1.1 Accessori presenti nella confezione. pag. 3 1.2 Requisiti minimi del sistema.. pag. 3 1.3 Descrizione dei LED presenti sul pannello frontale.. pag. 3 2 Procedura

Dettagli