F24 WEB. Rev. 15 del Versione 1.9.0

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "F24 WEB. Rev. 15 del 24-03-2015 Versione 1.9.0"

Transcript

1 Rev. 15 del Versione di 57

2 PREMESSA... 3 PORTALE ARGO...5 HOME... 6 GESTIONE F24 EP (Enti Pubblici)... 7 NUOVO F24 EP...9 GESTIONE Righe F24 EP...10 Inserimento rigo F24 EP...12 Modifica rigo F24 EP...16 IMPORTA F24 EP...17 STAMPA F24 EP...20 PRODUZIONE FILE F24 EP...21 RIMUOVI F24 EP...22 VALIDA F24 EP...23 GESTIONE F24 Ordinario...24 NUOVO F GESTIONE SEZIONI...27 IMPORTA F Sezione Erario...35 Sezione INPS...38 Sezione Regioni...41 Sezione IMU...44 Sezione INAIL...47 Sezione Altri Enti...50 STAMPA F PRODUZIONE FILE...54 RIMUOVI F VALIDA F ALTRO Dati Scuola/Firmatario/Opzioni...58 Manuale d'uso...58 Raccolta leggimi...58 Istruzioni Ufficiali...58 Richiesta cambio codice fiscale di 57

3 PREMESSA Il programma Argo è un servizio web finalizzato alla gestione dei modelli di pagamento F24 EP ed Ordinario. Le istituzioni scolastiche sono tenute, con cadenza mensile, ad effettuare il versamento delle ritenute fiscali, previdenziali e degli oneri riflessi calcolati a seguito della liquidazione di competenze al personale dipendente o a lavoratori autonomi, nonché di altri tributi come ad esempio l'irap e l'iva, utilizzando, a far tempo dal 12/11/2012, il modello F24 EP. L'utente utilizzando le funzionalità del servizio web, potrà prelevare i dati dal programma ARGO Emolumenti Windows, selezionando le singole elaborazioni del mese da importare, inoltre potrà apportare eventuali integrazioni, stampare il modello F24 EP e generare il file da inoltrare tramite ENTRATEL. In alternativa, abbiamo realizzato all'interno di Argo Emolumenti, delle funzionalità che consentono l'invio ad Argo F24 web dei dati utili alla compilazione del modelli di pagamento. Come Iniziare Al primo accesso al programma è visualizzato il codice fiscale della Scuola presente nel ns. archivio utenti. Se il codice fiscale, che deve utilizzare la Scuola nel modello F24 EP, è corretto, confermarlo cliccando sul pulsante OK, accedere quindi al menù Altro - Dati Scuola per completare i dati richiesti relativamente alla Scuola, al Firmatario e alle coordinate bancarie. Completate queste operazioni è possibile compilare i modelli F24 EP, utilizzando la funzionalità Nuovo F24 EP, presente nella pagina che si attiva dalla scelta F24 EP del menù principale. 3 di 57

4 Se il codice fiscale in ns. possesso non è quello che identifica la Scuola allora è necessario comunicarcelo, via fax, utilizzando il modulo appositamente predisposto, reperibile dal menù Altro Cambio codice fiscale. In attesa che sia operato il cambiamento del codice fiscale l'utente, dopo aver compilato i Dati della Scuola, potrà predisporre il modello di pagamento, ma è da evitare assolutamente la stampa del modello e la produzione del file di invio. Una volta apportata la modifica al codice fiscale, l'utente, accedendo al programma, sarà avvertito del cambiamento operato e potrà stampare il modello F24 EP oppure produrre il file da inviare. 4 di 57

5 PORTALE ARGO Cliccando sulla voce Portale Argo, del menù principale, si raggiunge il portale da dove è possibile accedere agli applicativi web prodotti dalla Argo Software s.r.l. all'interno dell'area di interesse. 5 di 57

6 HOME La pagine iniziale dell'applicativo è la seguente. Tramite il menù F24 EP è possibile inserire un nuovo F24 EP, ricercarne uno esistente ai fini della modifica o della stampa o della generazione del file da inoltrare all'agenzia delle Entrate. Allo stesso modo si può agire, per il modello ordinario, dal menù F24 Ordinario che dal sarà utilizzato per visualizzare i modelli elaborati in precedenza. Dal menù Altro si accede ai dati anagrafici della Scuola ed alla documentazione (manuale, leggimi, etc.). 6 di 57

7 GESTIONE F24 EP (Enti Pubblici) Cliccando sulla voce F24 EP, del menù principale, il programma elenca tutti i modelli F24 EP presenti in archivio dando la possibilità all'utente di effettuare la ricerca dei modelli salvati per anno di riferimento. L'elenco dei modelli è visualizzato in forma tabellare e cliccando sull'etichetta che identifica le colonne Data compilazione, Descrizione, Data versamento, Periodo Riferimento e Saldo sarà possibile ordinare i modelli in base ai valori riportati nella colonna selezionata. Cliccando di seguito sull'etichetta si passa dall'ordinamento crescente a quello decrescente e viceversa. Agendo sulle icone presenti nella colonna Azione di un dato modello è possibile: generare il file pdf da stampare; produrre il file da inoltrare all'agenzia delle Entrate; modificare i dati del modello selezionato. Cliccando sul pulsante Nuovo F24 EP, posizionato in calce all'elenco, il sistema si predispone per l'inserimento di un nuovo modello. I modelli generati dal programma Argo Emolumenti o da Argo Bilancio Web sono inseriti con stato da validare e contraddistinti con il simbolo grafico. 7 di 57

8 Per questi modelli è consentito il solo accesso in modifica in quanto è necessario verificarli e validarli prima di ottenerne la stampa ed il file. 8 di 57

9 NUOVO F24 EP Cliccando sul pulsante Nuovo F24 EP, presente nella pagina di gestione degli F24 EP, il programma visualizza la pagina di inserimento dei dati generali del modello che si va a compilare. I seguenti dati sono obbligatori: anno di riferimento, mese di riferimento e data versamento. La descrizione può essere indicata liberamente dall'utente. Codice Ufficio, Codice Atto e Identificativo Operazione Tributi Locali : vanno compilati solo per situazioni particolari che in genere trovano poco riscontro nelle fattispecie della Scuola. Versamento effettuato in qualità di e Per Conto di si riferiscono ai versamenti sostitutivi che possono essere effettuati dalla Scuola. L'anno di riferimento ed il periodo di riferimento sono utilizzati dalla procedura di importazione dati da Argo Emolumenti Windows ed individuano il periodo per il quale prelevare i dati. La Data di Versamento deve essere successiva al termine iniziale del periodo di riferimento. La data di compilazione è impostata automaticamente dal sistema e non può essere modificata. Il pulsante Indietro consente di tornare alla lista dei modelli F24 EP non salvando i dati digitati. Invece, agendo sul pulsante Salva, i dati digitati saranno memorizzati ed il sistema visualizzerà la pagina di gestione dei righi costituenti il modello F24 EP. 9 di 57

10 GESTIONE Righe F24 EP Si accede alla gestione delle righe di un modello F24 EP cliccando sull'icona Modifica, riportata in corrispondenza ad ogni modello nella pagina di gestione degli F24 EP, oppure automaticamente al salvataggio dei dei dati generali di un nuovo F24 EP. Nella parte destra della pagina sono presenti i pulsanti che consentono l'inserimento dei righi rappresentanti i vari tributi, contributi, etc. che devono essere versati. I dati da indicare in ogni rigo cambiano in base al codice del tributo ed alla tipologia dello stesso (Erario, INPS, Regioni etc,) motivo per cui sono stati gestiti pulsanti distinti per l'inserimento delle diverse tipologie. Via via che si inseriscono le righe il modello assume il seguente aspetto: 10 di 57

11 L'utente agendo sull'icona Modifica, riportata in ogni rigo delle varie sezioni, può modificare i dati precedentemente inseriti. Nella parte inferiore della pagina il sistema riporta il totale degli importi a debito. Il pulsante Modifica F24 EP consente la modifica dei dati generali del modello. Cliccando sul pulsante Indietro il sistema riproporrà la lista dei modelli F24 EP esistenti in archivio. Il pulsante Importa F24 EP avvia la procedura di importazione dei dati dal programma Argo Emolumenti Windows. L' utilizzo dei pulsanti Stampa F24 EP e Genera File F24 EP consente rispettivamente la generazione del file pdf da stampare o del file da inviare all'agenzia delle Entrate. Nei modelli F24 generati con la procedura Importa F24 EP (descritta nel paragrafo successivo) o generati dal programma Argo Emolumenti tramite la procedura Invia a F24, nella finestra di dettaglio, compare l'icona che consente di visualizzare l'elenco delle elaborazioni da cui sono stati prelevati i dati dal programma Argo Emolumenti. Cliccando sull'icona evidenziata in rosso è visualizzata la seguente finestra, con all'interno la lista delle elaborazioni: Per chiudere la finestra cliccare sulla X posta in alto a destra. 11 di 57

12 Inserimento rigo F24 EP Si accede al dettaglio delle informazioni di un rigo cliccando su uno dei pulsanti (Erario, INPS, etc) posizionati sulla parte destra della pagina di gestione delle righe di un F24 EP. Ad esempio cliccando sul pulsante INPS è visualizzata la pagina seguente. Il codice tributo può essere digitato dall'utente oppure lo si può prelevare, cliccando sul pulsante Seleziona, dalla tabella che contiene i codici di utilizzo più frequente per le Scuole. 12 di 57

13 Qualora non si voglia selezionare alcun codice per ritornare alla pagina precedente è sufficiente cliccare sul pulsante Indietro posto a sinistra, in cima alla tabella. Invece cliccando sull'icona il codice selezionato è riportato nella pagina contenente gli altri dati. Una volta digitati gli ulteriori dati agendo sul pulsante Salva il sistema effettuerà una serie di controlli e se non saranno rilevate anomalie i dati saranno salvati e si ritornerà alla pagina di gestione delle righe del modello aggiornandone il contenuto informativo. Il pulsante Annulla consente di ritornare pagina di gestione delle righe del modello non salvando le modifiche apportate. Per agevolare compilazione di righi sono forniti i seguenti aiuti. All'inserimento delle righe del modello, quale che sia la sezione (Erario, INPS, etc.) selezionata, le informazioni richieste (ad eccezione del codice tributo ed importo) risultano oscurate. 13 di 57

14 Una volta selezionato, o digitato, il codice tributo, sono attivate le informazioni richieste specificatamente per esso. La compilazione del rigo relativo al codice tributo DM10 prevede che siano valorizzate le informazioni: Codice, Estremi identificativi, Riferimento A ed Importo. Soffermandosi con il mouse su ogni informazione richiesta è fornito il relativo aiuto alla compilazione. Ad esempio, sempre per il codice tributo DM10, soffermandosi su Estremi Identificativi, è visualizzato il seguente messaggio. I campi oscurati possono essere comunque compilati se l'utente ne ravvisa la necessità: in caso di nuovi codici tributi approvati dall'agenzia delle Entrate e non ancora descritti nella relativa tabella, etc.... Ulteriori aiuti alla compilazione sono forniti dai due link Tabella codici tributo e Guida ONLINE presenti nel dettaglio del rigo. 14 di 57

15 Cliccando sul link Tabella codici tributo è visualizzato il documento dell'agenzia delle Entrate con le modalità di compilazione da seguire per i diversi Tributi. Cliccando sul link Guida ONLINE sono riepilogate le istruzioni specifiche per il codice tributo indicato. 15 di 57

16 Modifica rigo F24 EP Si accede ai dati di dettaglio di una riga già presente nel modello cliccando sull'icona Modifica posizionata su di essa. E' visualizzata la pagina seguente. Agendo sul pulsante Salva il sistema effettuerà una serie di controlli e se non saranno rilevate anomalie i dati saranno salvati e si ritornerà alla pagina con le righe del modello. Il pulsante Annulla consente di ritornare alla pagina di gestione delle righe del modello non salvando le modifiche apportate. Il pulsante Rimuovi, presente solo in modifica di un tributo, consente l'eliminazione delle informazioni collegate con il tributo. 16 di 57

17 IMPORTA F24 EP La funzionalità si attiva dalla gestione delle righe di un F24 EP, cliccando sul pulsante Importa F24 EP. La funzione di importazione F24 EP tramite java Applet è utilizzabile solo su macchine con sistemi operativi Windows XP/Vista/7/2003 su cui sia attivo un software client Sybase SQL Anywhere per la connessione al motore di database di Argo Emolumenti. Per potere eseguire l'importazione è necessario che sul sistema sia presente una Java Virtual Machine (JVM) versione 1.6 Update 20 o superiore. Qualora nel proprio sistema operativo non sia installata una JVM, è possibile scaricarla dal sito La prima volta che si attiva la funzione di "Importa F24 EP", o in caso di aggiornamento dell applet, compare a video la seguente finestra dal titolo "Attenzione protezione". Tale finestra richiede all utente l autorizzazione ad installare ed eseguire l applet firmato e distribuito da Argo Software". La società SUN non considera attendibili i certificati di enti certificatori (Certification Authority - CA) non inclusi in un proprio, predefinito, archivio di riferimento. L'avvertenza "La firma digitale non può essere verificata da una fonte accreditata" è, pertanto, da trascurare in tale contesto. Attivando l'opzione Considera sempre attendibili i contenuti di questo autore, l applet è installato in maniera permanente, per cui la finestra di avviso protezione non sarà più visualizzata nelle successive chiamate della funzione. 17 di 57

18 Agendo sul pulsante Annulla, l applet non sarà installato e non si potrà procedere all'importazione dei dati. Cliccando sul pulsante Esegui, l applet sarà installato e il sistema visualizzerà la finestra sottostante. Nella finestra vengono visualizzate solo le elaborazioni contabilizzate nel periodo di riferimento indicato per il modello F24 EP; il segno di spunta è impostato automaticamente in corrispondenza delle elaborazioni che non sono state prelevate in precedenti modelli. L'utente ha la possibilità dunque di selezionare tutte le elaborazioni del periodo di riferimento per avere un unico modello di versamento nel mese, oppure selezionarne solo alcune per avere distinti modelli F24 EP. Forniti i precedenti dati, l'utente, cliccando sul pulsante Importa, avvia la procedura che esaminerà le elaborazioni selezionate e determinerà le righe di imposte e contributi da riportare nel modello. Eventuali importi negativi o codici vuoti (per tributi, contributi, regioni, comuni, sedi inps etc.), che la procedura di importazione dovesse determinare, derivano da situazioni anomale, presenti nell'archivio di Argo Emolumenti Windows, che non ne hanno consentito l'esatta individuazione. E' compito dell'utente verificare i dati importati e procedere con le opportune 18 di 57

19 integrazioni e/o sistemazioni prima di porre in pagamento il modello. In merito alla compilazione del modello rimandiamo alla consultazione della normativa disponibile nel sito dell'agenzia delle Entrate. Nota bene Con la versione 8 del software Java non è più possibile importare i dati dei cedolini in Argo F24 Web, pertanto, abbiamo realizzato delle funzionalità, all'interno del programma Argo Emolumenti, che consentono l'invio ad Argo F24 web dei dati utili alla compilazione del modelli di pagamento. Per attivare la nuova procedura è necessario accedere al programma Argo Emolumenti e cliccare sulla nuova voce di menù Altro \ Esportazione dati \ invia dati a F24. Rimandiamo al Leggimi della versione del programma Argo Emolumenti (consultabile nella Raccolta dei Leggimi alla quale si accede dal menù Altro \ Leggimi ) per i necessari approfondimenti. Le Scuole che utilizzano la versione 7 di Java possono usare la procedura di importazione presente in Argo F24 web, attivata tramite i pulsanti, oppure la nuova funzionalità di Argo Emolumenti. 19 di 57 e

20 STAMPA F24 EP Cliccando sull'icona Genera PDF, presente nella pagina di gestione degli F24 EP, o sul pulsante Stampa F24 EP, presente nella pagina di gestione delle righe di ogni F24 EP, sarà generato il file contenente i dati della dichiarazione impaginati sui moduli elettronici distribuiti dall'agenzia delle entrate. Il file prodotto ha estensione pdf, quindi per poterlo visualizzare è necessario, che sul pc utilizzato, sia installato un programma che permetta la visualizzazione di tale tipo di file (Adobe Acrobat Reader o prodotti similari). Qualora siano presenti un numero di righe che non permettano la gestione di un singolo modello, il programma, in fase di stampa, produrrà più modelli F24 EP. 20 di 57

21 PRODUZIONE FILE F24 EP Cliccando sull'icona Genera file, presente nella pagina di gestione degli F24 EP, o sul pulsante Genera File, presente nella pagina di gestione delle righe di ogni F24 EP, sarà generato il file contenente i dati della dichiarazione che l'utente dovrà verificare con le procedure di controllo distribuite dall'agenzia delle Entrate, crittografare e inviare tramite ENTRATEL. Il file è prodotto in base alle specifiche dettate dall'agenzia delle Entrate. Qualora siano presenti un numero di righe che non permettano la gestione di un singolo modello, il programma, in fase di generazione del file suddividerà le informazioni su più modelli (come in stampa). 21 di 57

22 RIMUOVI F24 EP Qualora fosse necessario rimuovere un modello F24 EP si dovrà accedere alla modifica dei dati generali del modello F24 EP e quindi cliccare sul pulsante Rimuovi. Partendo dalla lista dei modelli F24 EP si accede a quello da eliminare agendo sull'icona di modifica del modello. Quindi si clicca sul pulsante Modifica F24 WP, avente effetto sui dati generali, e di seguito sul pulsante Rimuovi (come da immagine che segue). 22 di 57

23 VALIDA F24 EP Per validare un modello generato da Argo Emolumenti o Argo Bilancio Web si deve accedere ad esso e cliccare sul pulsante. Dopodiché sarà possibile stamparlo ed elaborarne il file. 23 di 57

24 GESTIONE F24 Ordinario Cliccando sulla voce F24 Ordinario, del menù principale, il programma elenca tutti i modelli F24 Ordinari presenti in archivio dando la possibilità all'utente di effettuare la ricerca dei modelli salvati per anno di riferimento. L'elenco dei modelli è visualizzato in forma tabellare e cliccando sul nome di una fra le colonne Data compilazione, Descrizione, Data versamento, Periodo Riferimento e Saldo sarà possibile ordinare i modelli in base ai valori riportati nella colonna selezionata. Cliccando di seguito sulla colonna si passa dall'ordinamento crescente a quello decrescente e viceversa. Agendo sulle icone presenti nella colonna Azione di un dato modello è possibile: generare il file pdf da stampare; produrre il file da inoltrare all'agenzia delle Entrate; modificare i dati del modello selezionato. Cliccando sul pulsante Nuovo F24 Ordinario, posizionato in calce all'elenco, il sistema si predispone per l'inserimento di un nuovo modello. 24 di 57

25 I modelli generati dal programma Argo Emolumenti sono inseriti nello stato da validare e contraddistinti con il simbolo grafico. Per questi modelli è consentito il solo accesso in modifica in quanto è necessario verificarli e validarli prima di ottenerne la stampa ed il file. Per il versamento delle ritenute e dei contributi sulla retribuzione è riportata la descrizione Competenze di mm/yyyy, dove mm sta per il mese ed yyyy per l'anno del periodo al quale si riferiscono le competenze. Mentre per i modelli generati a seguito della compensazione del bonus IRPEF di cui al D.L. 66/2014 art. 1 è riportata la descrizione Compensazione anno: mese:..., dove mese e anno sono rappresentate dal periodo al quale si riferiscono le competenze. La descrizione proposta può essere liberamente modificata dall'utente. 25 di 57

26 NUOVO F24 Cliccando sul pulsante Nuovo F24 Ordinario, presente nella pagina di Gestione degli F24, il programma visualizza la pagina di inserimento dei dati generali del modello che si va a compilare. I seguenti dati sono obbligatori: anno di riferimento, mese di riferimento e data versamento. La descrizione può essere indicata liberamente dall'utente. L'anno di riferimento ed il periodo di riferimenti sono utilizzati dalla procedura di importazione dati da Argo Emolumenti Windows ed individuano il periodo per il quale prelevare i dati. La Data di Versamento deve essere successiva al termine iniziale del periodo di riferimento. La data di compilazione è impostata automaticamente dal sistema e non può essere modificata. Il pulsante Indietro consente di tornare alla lista dei modelli non salvando i dati digitati. Invece, agendo sul pulsante Salva, i dati digitati saranno memorizzati ed il sistema visualizzerà la pagina di gestione delle varie sezioni costituenti il modello F24 Ordinario. 26 di 57

27 GESTIONE SEZIONI Si accede alla gestione delle sezioni di un modello F24 Ordinario cliccando sull'icona Modifica, riportata in corrispondenza ad ogni modello nella pagina di gestione degli F24 Ordinari, oppure automaticamente al salvataggio dei dei dati generali di un nuovo modello. Nella parte superiore della pagina sono riportati i dati generali del modello che si possono modificare agendo sul pulsante Modifica. Cliccando sul pulsante Indietro il sistema riproporrà la pagina di gestione degli F24. Il pulsante Importa F24 avvia la procedura di importazione dei dati dal programma Argo Emolumenti Windows. L' utilizzo dei pulsanti Stampa F24 e Genera File consente rispettivamente la generazione del file pdf da stampare o del file da inviare all'agenzia delle Entrate. Nella parte centrale della pagina sono visualizzate tutte le sezioni costituenti il modello,ed è possibile navigare da una sezione all'altra semplicemente cliccando sull'etichetta che identifica quella da gestire (ad esempio cliccando su si accede ai dati della sezione INPS). In calce ad ogni sezione il pulsante Aggiungi rigo... consente l'inserimento dei vari tributi e contributi. 27 di 57

28 Via via che si inseriscono le righe nella sezioni queste si popolano ed assumono il seguente aspetto: L'utente agendo sull'icona Modifica, riportata in ogni rigo delle varie sezioni, può modificare i dati precedentemente inseriti. Nella parte inferiore della pagina il sistema riporta, coerentemente con la sezione attiva, il totale degli importi a debito, il totale degli importi a credito e la relativa differenza. Nei modelli F24 Ordinari generati con la procedura Importa F24 (descritta nel paragrafo successivo) o generati dal programma Argo Emolumenti tramite la procedura Invia a F24, nella finestra di dettaglio, compare l'icona che consente di visualizzare l'elenco delle elaborazioni da cui sono stati prelevati i dati dal programma Argo Emolumenti. Cliccando sull'icona evidenziata in rosso è visualizzata la seguente finestra, con all'interno la lista delle elaborazioni: 28 di 57

29 Per chiudere la finestra cliccare sulla X posta in alto a destra. 29 di 57

30 IMPORTA F24 La funzionalità si attiva dalla gestione delle sezioni di un F24 Ordinario, cliccando sul pulsante Importa F24. La funzione di importazione F24 tramite java Applet è utilizzabile solo su macchine con sistemi operativi Windows XP/Vista/7/2003 su cui sia attivo un software client Sybase SQL Anywhere per la connessione al motore di database di Argo Emolumenti. Per potere eseguire l'importazione è necessario che sul sistema sia presente una Java Virtual Machine (JVM) versione 1.6 Update 20 o superiore. Qualora nel proprio sistema operativo non sia installata una JVM, è possibile scaricarla dal sito La prima volta che si attiva la funzione di "Importa F24", o in caso di aggiornamento dell applet, compare a video la seguente finestra dal titolo "Attenzione protezione". Tale finestra richiede all utente l autorizzazione ad installare ed eseguire l applet firmato e distribuito da Argo Software". La società SUN non considera attendibili i certificati di enti certificatori (Certification Authority - CA) non inclusi in un proprio, predefinito, archivio di riferimento. L'avvertenza "La firma digitale non può essere verificata da una fonte accreditata" è, pertanto, da trascurare in tale contesto. Attivando l'opzione Considera sempre attendibili i contenuti di questo autore, l applet è installato in maniera permanente, per cui la finestra di avviso protezione non sarà più visualizzata nelle successive chiamate della funzione. Agendo sul pulsante Annulla, l applet non sarà installato e non si potrà procedere 30 di 57

31 all'importazione dei dati. Cliccando sul pulsante Esegui, l applet sarà installato e il sistema visualizzerà la finestra sottostante. Nella finestra vengono visualizzate solo le elaborazioni contabilizzate nel periodo di riferimento del modello; il segno di spunta è impostato automaticamente per le elaborazioni che non sono state prelevate in precedenti modelli F24. L'utente ha la possibilità dunque di selezionare tutte le elaborazioni del periodo di riferimento per avere un unico modello di versamento nel mese, oppure selezionarne alcune per avere distinti modelli. Forniti i precedenti dati, l'utente, cliccando sul pulsante Importa, avvia la procedura che esaminerà le elaborazioni selezionate e determinerà le righe di imposte e contributi da riportare nelle diverse sezioni. Eventuali importi negativi o codici vuoti (per tributi, contributi, regioni, comuni, sedi inps etc.), che la procedura di importazione dovesse determinare, derivano da situazioni anomale, presenti nell'archivio di Argo Emolumenti Windows, che non ne hanno consentito l'esatta individuazione. 31 di 57

32 E' compito dell'utente verificare i dati importati e procedere con le opportune integrazioni e/o sistemazioni prima di porre in pagamento il modello. In merito alla compilazione del modello rimandiamo alla lettura delle istruzioni ufficiali per la compilazione del modello unico di pagamento F24 (richiamabili dal menù principale selezionando la scelta Altro e di seguito Istruzioni Ufficiali) ed alla consultazione della normativa disponibile nel sito dell'agenzia delle Entrate. Nota bene Con la versione 8 del software Java non è più possibile importare i dati dei cedolini in Argo F24 Web, pertanto, abbiamo realizzato delle funzionalità, all'interno del programma Argo Emolumenti, che consentono l'invio ad Argo F24 web dei dati utili alla compilazione del modelli di pagamento. Per attivare la nuova procedura è necessario accedere al programma Argo Emolumenti e cliccare sulla nuova voce di menù Altro \ Esportazione dati \ invia dati a F24. Rimandiamo al Leggimi della versione del programma Argo Emolumenti (consultabile nella Raccolta dei Leggimi alla quale si accede dal menù Altro \ Leggimi ) per i necessari approfondimenti. Le Scuole che utilizzano la versione 7 di Java possono usare la procedura di importazione presente in Argo F24 web, attivata tramite i pulsanti, oppure la nuova funzionalità di Argo Emolumenti. 32 di 57 e

33 Sezione Erario Si accede alla sezione Erario dalla pagina di gestione delle sezioni di un F24 Ordinario, cliccando sull'etichetta che la identifica. In questa sezione vanno inseriti i tributi a debito o a credito verso lo Stato ad esempio: le ritenute d'acconto dei lavoratori dipendenti o autonomi, le ritenute per assistenza fiscale e i versamenti IVA. Cliccando sul pulsante Aggiungi rigo erario è possibile inserire un nuovo tributo mentre agendo sull'icona Modifica si possono modificare i dati esistenti. Nel primo caso, inserimento di un nuovo tributo, è visualizzata la seguente pagina: Nel secondo caso, modifica di un tributo esistente, la pagina assume il seguente aspetto: 33 di 57

34 I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori. Il codice ufficio ed il codice atto vanno utilizzati solo per determinati tributi riguardanti situazioni particolari che in genere trovano poco riscontro nelle fattispecie della Scuola. Nel campo rata/mese, se occorre riportare il mese, si possono indicare indifferentemente i valori 1,...12 oppure 01,...12 oppure 001,..012 oppure 0001, Se Invece si deve indicare una rata, il formalismo è il seguente: 0104 (prima di quattro), 0204 (seconda di quattro) etc.. Per alcuni tributi è necessario indicare, in luogo del mese e della rata, la sigla della provincia. L'anno va espresso con 4 cifre. Agendo sul pulsante Salva il sistema effettuerà una serie di controlli e se non saranno rilevate anomalie i dati saranno salvati. Il pulsante Annulla consente di ritornare alla sezione Erario non salvando le modifiche apportate. Il pulsante Rimuovi, presente solo in modifica di un tributo, consente l'eliminazione delle informazioni collegate con il tributo. Il codice tributo può essere digitato dall'utente oppure lo si può prelevare, cliccando sul pulsante Seleziona, dalla tabella che contiene i codici di utilizzo più frequente per le Scuole. 34 di 57

35 Cliccando sull'icona il codice selezionato è riportato nella pagina contenente gli altri dati. Qualora non si voglia selezionare alcun codice per ritornare alla pagina precedente è sufficiente cliccare sul pulsante Indietro posto a sinistra, in cima alla tabella. 35 di 57

36 Sezione INPS Si accede alla sezione INPS dalla pagina di gestione delle sezioni di un F24 Ordinario, cliccando sull'etichetta che la identifica. In questa sezione vanno inseriti i contributi a debito o a credito verso l'istituto previdenziale. Cliccando sul pulsante Aggiungi rigo Inps è possibile inserire un nuovo contributo mentre agendo sull'icona Modifica si possono modificare i dati esistenti. Nel primo caso, inserimento di un nuovo contributo, è visualizzata la seguente pagina: 36 di 57

37 Nel secondo caso, modifica di un contributo esistente, la pagina assume il seguente aspetto: I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori. Per i contributi tipici della Scuola (DM10, CXX e C10) è necessario indicare il periodo di riferimento iniziale (Periodo Da (MM) e Periodo Da (AAAA)) mentre non si deve indicare il periodo finale (Periodo A (MM) e Periodo a (AAAA)) Nei campi mese si possono indicare indifferentemente i valori 1,...12 oppure 01,...12 oppure 001,..012 oppure 0001, Agendo sul pulsante Salva il sistema effettuerà una serie di controlli e se non saranno rilevate anomalie i dati saranno salvati. Il pulsante Annulla consente di ritornare alla sezione INPS non salvando le modifiche apportate. Il pulsante Rimuovi, presente solo in modifica di un contributo, consente l'eliminazione delle informazioni collegate con il contributo. 37 di 57

38 Il codice contributo può essere digitato dall'utente oppure lo si può prelevare, cliccando sul pulsante Seleziona, dalla tabella che contiene i codici di utilizzo più frequente per le Scuole. Cliccando sull'icona il codice selezionato è riportato nella pagina contenente gli altri dati. Qualora non si voglia selezionare alcun codice per ritornare alla pagina precedente è sufficiente cliccare sul pulsante Indietro posto a sinistra, in cima alla tabella. Il codice Sede deve essere prelevato dalla tabella delle sedi INPS che si attiva cliccando sul pulsante Seleziona posto a fianco del campo. Digitando nel campo Sede quella da ricercare e cliccando sul pulsante Cerca sarà individuata la sede e quindi agendo sull'icona il codice sarà riportato nella pagina contenente gli altri dati. Qualora non si voglia selezionare alcun codice per ritornare alla pagina precedente è sufficiente cliccare sul pulsante Indietro posto a sinistra, in cima alla tabella. 38 di 57

39 Sezione Regioni Si accede alla sezione Regioni dalla pagina di gestione delle sezioni di un F24 Ordinario, cliccando sull'etichetta che la identifica. In questa sezione vanno inseriti i tributi a debito o a credito verso le Regioni (addizionali regionali, IRAP etc.). Cliccando sul pulsante Aggiungi rigo Regioni è possibile inserire un nuovo tributo mentre agendo sull'icona Modifica si possono modificare i dati esistenti. Nel primo caso, inserimento di un nuovo tributo, è visualizzata la seguente pagina: 39 di 57

40 Nel secondo caso, modifica di un contributo esistente, la pagina assume il seguente aspetto: I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori. Il codice regione si seleziona cliccando sul campo e scegliendolo dalla lista dei valori proposti. Nel campo rata/mese, se occorre riportare il mese, si possono indicare indifferentemente i valori 1,...12 oppure 01,...12 oppure 001,..012 oppure 0001, Se Invece si deve indicare una rata, il formalismo è il seguente: 0104 (prima di quattro), 0204 (seconda di quattro) etc.. L'anno va espresso con 4 cifre. Agendo sul pulsante Salva il sistema effettuerà una serie di controlli e se non saranno rilevate anomalie i dati saranno salvati. Il pulsante Annulla consente di ritornare alla sezione Regioni non salvando le modifiche apportate. Il pulsante Rimuovi, presente solo in modifica di un tributo, consente l'eliminazione delle informazioni collegate con il tributo. Il codice tributo può essere digitato dall'utente oppure lo si può prelevare, cliccando sul pulsante Seleziona, dalla tabella che contiene i codici di utilizzo più frequente per le Scuole. 40 di 57

41 Cliccando sull'icona il codice selezionato è riportato nella pagina contenente gli altri dati. Qualora non si voglia selezionare alcun codice per ritornare alla pagina precedente è sufficiente cliccare sul pulsante Indietro posto a sinistra, in cima alla tabella. 41 di 57

42 Sezione IMU Si accede alla sezione IMU dalla pagina di gestione delle sezioni di un F24 Ordinario, cliccando sull'etichetta che la identifica. In questa sezione vanno inseriti i tributi a debito o a credito di competenza degli Enti Locali (addizionali comunali, etc...). Cliccando sul pulsante Aggiungi rigo IMU è possibile inserire un nuovo tributo mentre agendo sull'icona Modifica si possono modificare i dati esistenti. Nel primo caso, inserimento di un nuovo tributo, è visualizzata la seguente pagina: 42 di 57

43 Nel secondo caso, modifica di un tributo esistente, la pagina assume il seguente aspetto: I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori. Nel campo rata/mese, se occorre riportare il mese, si possono indicare indifferentemente i valori 1,...12 oppure 01,...12 oppure 001,..012 oppure 0001, Se Invece si deve indicare una rata, il formalismo è il seguente: 0104 (prima di quattro), 0204 (seconda di quattro) etc.. L'anno va espresso con 4 cifre. Agendo sul pulsante Salva il sistema effettuerà una serie di controlli e se non saranno rilevate anomalie i dati saranno salvati. Il pulsante Annulla consente di ritornare alla sezione IMU non salvando le modifiche apportate. Il pulsante Rimuovi, presente solo in modifica di un contributo, consente l'eliminazione delle informazioni collegate con il contributo. Il codice tributo può essere digitato dall'utente oppure lo si può prelevare, cliccando sul pulsante Seleziona, dalla tabella che contiene i codici di utilizzo più frequente per le Scuole. 43 di 57

44 Cliccando sull'icona il codice selezionato è riportato nella pagina contenente gli altri dati. Qualora non si voglia selezionare alcun codice per ritornare alla pagina precedente è sufficiente cliccare sul pulsante Indietro posto a sinistra, in cima alla tabella. Il codice ENTE può essere digitato oppure prelevato dalla tabella dei Comuni che si attiva cliccando sul pulsante Seleziona posto a fianco del campo. Digitando nel campo Comune la descrizione dello stesso, anche parzialmente, e cliccando sul pulsante Ricerca saranno visualizzati i risultati della ricerca quindi, agendo sull'icona, il codice sarà riportato nella pagina contenente gli altri dati. Il comune può essere ricercato anche impostando come filtro la sigla della provincia oppure il codice Belfiore. Qualora non si voglia selezionare alcun codice per ritornare alla pagina precedente è sufficiente cliccare sul pulsante Indietro posto a sinistra, in cima alla tabella. 44 di 57

45 Sezione INAIL Si accede alla sezione INAIL dalla pagina di gestione delle sezioni di un F24 Ordinario, cliccando sull'etichetta che la identifica. In questa sezione vanno inseriti i tributi a debito o a credito di competenza dell'ente. Cliccando sul pulsante Aggiungi rigo INAIL è possibile inserire un nuovo contributo mentre agendo sull'icona Modifica si possono modificare i dati esistenti. Nel primo caso, inserimento di un nuovo contributo, è visualizzata la seguente pagina: 45 di 57

46 Nel secondo caso, modifica di un tributo esistente, la pagina assume il seguente aspetto: I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori. Agendo sul pulsante Salva il sistema effettuerà una serie di controlli e se non saranno rilevate anomalie i dati saranno salvati. Il pulsante Annulla consente di ritornare alla sezione INAIL non salvando le modifiche apportate. Il pulsante Rimuovi, presente solo in modifica di un contributo, consente l'eliminazione delle informazioni collegate con il contributo. Il codice Sede può essere digitato oppure prelevato dalla tabella dei Sedi INAIL che si attiva cliccando sul pulsante Seleziona posto a fianco del campo. 46 di 57

47 Digitando nel campo Sede la descrizione dello stessa, anche parzialmente, e cliccando sul pulsante Ricerca saranno visualizzati i risultati della ricerca quindi, agendo sull'icona, il codice sarà riportato nella pagina contenente gli altri dati. 47 di 57

48 Sezione Altri Enti Si accede alla sezione Altri Enti dalla pagina di gestione delle sezioni di un F24 Ordinario, cliccando sull'etichetta che la identifica. In questa sezione vanno inseriti i contributi a debito o a credito verso l'inpdap. Cliccando sul pulsante Aggiungi rigo INPDAP è possibile inserire un nuovo contributo mentre agendo sull'icona Modifica si possono modificare i dati esistenti. Nel primo caso, inserimento di un nuovo contributo, è visualizzata la seguente pagina: 48 di 57

49 Nel secondo caso, modifica di un contributo esistente, la pagina assume il seguente aspetto: I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori. Per la Scuola il codice Ente da indicare obbligatoriamente è 0003 INPDAP. Per i contributi INPDAP (P101, P707, P909, etc.) è necessario indicare sia il periodo di riferimento iniziale (Periodo Da (MM) e Periodo Da (AAAA)) che quello finale (Periodo A (MM) e Periodo a (AAAA)). Nei campi mese si possono indicare indifferentemente i valori 1,...12 oppure 01,...12 oppure 001,..012 oppure 0001, Nel campo codice sede deve essere indicata la sigla della provincia e nel campo codice posizione il valore zero (Nota operativa INPDAP n.1 del 14/01/2011). Agendo sul pulsante Salva il sistema effettuerà una serie di controlli e se non saranno rilevate anomalie i dati saranno salvati. Il pulsante Annulla consente di ritornare alla sezione Altri Enti non salvando le modifiche apportate. Il pulsante Rimuovi, presente solo in modifica di un contributo, consente l'eliminazione delle informazioni collegate con il contributo. La causale contributo può essere digitata dall'utente oppure la si può prelevare, cliccando sul pulsante Seleziona, dalla tabella che contiene i codici di utilizzo più frequente per le Scuole. 49 di 57

50 Cliccando sull'icona il codice selezionato è riportato nella pagina contenente gli altri dati. Qualora non si voglia selezionare alcun codice per ritornare alla pagina precedente è sufficiente cliccare sul pulsante Indietro posto a sinistra, in cima alla tabella. 50 di 57

51 STAMPA F24 Cliccando sull'icona Stampa F24, presente nella pagina di gestione degli F24 Ordinari, o sul pulsante Stampa F24, presente nella pagina di gestione delle sezioni di ogni F24 Ordinario, sarà generato il file contenente i dati della dichiarazione impaginati sui moduli elettronici distribuiti dall'agenzia delle entrate. Il file prodotto ha estensione pdf, quindi per poterlo visualizzare è necessario, che sul pc utilizzato, sia installato un programma che permetta la visualizzazione di tale tipo di file (Adobe Acrobat Reader o prodotti similari). Qualora, per una qualsiasi sezione del modello F24 Ordinario, siano presenti un numero di righe che non permettano la gestione di un singolo modello, il programma, in fase di stampa, produrrà più modelli. Nel caso sia necessario generare più modelli, e qualcuno di questi presenti un saldo negativo, la stampa del file sarà interrotta e sarà richiesto all'utente di suddividere manualmente i modelli, inserendo le somme a credito in modo che il saldo di ogni modello sia comunque positivo. 51 di 57

52 PRODUZIONE FILE Cliccando sull'icona Genera file, presente nella pagina di gestione degli F24 Ordinari, o sul pulsante Genera File, presente nella pagina di gestione delle sezioni di ogni F24 Ordinario, sarà generato il file contenente i dati della dichiarazione che l'utente, qualora si effettui il pagamento tramite l'agenzia delle Entrate, dovrà verificare con le procedure di controllo distribuite dall'agenzia, crittografare e inviare tramite ENTRATEL. Il file è prodotto in base alle specifiche dettate dall'agenzia delle Entrate. Qualora, per una qualsiasi sezione del modello F24 Ordinario, siano presenti un numero di righe che non permettano la gestione di un singolo modello, il programma, in fase di generazione del file suddividerà le informazioni su più modelli (come in stampa). Nel caso sia necessario generare più modelli, e qualcuno di questi presenti un saldo negativo, la generazione del file sarà interrotta e sarà richiesto all'utente di suddividere manualmente i modelli, inserendo le somme a credito in modo che il saldo di ogni modello sia comunque positivo. 52 di 57

53 RIMUOVI F24 Qualora fosse necessario rimuovere un modello F24 Ordinario, e le relative sezioni collegate, si dovrà accedere alla modifica dei dati generali del modello e quindi cliccare sul pulsante Rimuovi. Partendo dalla lista dei modelli F24 si accede a quello da eliminare agendo sull'icona modifica. Quindi si clicca sul pulsante Modifica, avente effetto sui dati generali, e di seguito sul pulsante Rimuovi (come da immagine che segue). 53 di 57

54 54 di 57

55 VALIDA F24 Per validare un modello generato da Argo Emolumenti accedere ad esso e cliccare sul pulsante. Dopodiché sarà possibile stamparlo ed elaborarne il file. 55 di 57

56 ALTRO Cliccando sulla voce Altro si accede ad una serie di funzioni che descriviamo nei paragrafi successivi; Dati Scuola/Firmatario/Opzioni Con questa procedura è possibile gestire i dati della scuola, del firmatario del modello F24 etc.. La maschera di inserimento dati è organizzata in diverse schede: la prima relativa ai dati della scuola, la seconda relativa ai dati del firmatario e l'ultima relative alle opzioni. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori, mentre è importante sottolineare che i campi Cod. cliente e Codice Fiscale sono immodificabili da parte dell'utente. Ai fini del modello F24 EP è necessario compilare i dati della Tesoreria e verificare che il codice fiscale della Scuola sia quello corretto. Nella scheda delle Opzioni è presente la voce Versamento INPDAP al centesimo di euro. Tale scelta, se attivata, consente che, nella fase di importazione dei dati dal programma Emolumenti, i contributi INPDAP, FC e TFR siano prelevati al centesimo di euro piuttosto che arrotondati all'unita di euro. L'ulteriore opzione Compensazione bonus IRPEF consente di stabilire la modalità di recupero del Bonus fiscale di cui al D.L. 66/2014 art. 1 nel modello di pagamento F24 Enti Pubblici. Nel modello F24EP, dopo aver cliccato su Importa F24EP, se risulta impostata l'opzione, saranno generati in automatico il modello F24 Ordinario di compensazione, con saldo a zero, ed il modello F24EP per il versamento delle somme residue. Viceversa, se l'opzione non risulta impostata, il modello F24 ordinario di compensazione sarà generato solo nel caso in cui siano necessari i contributi alla Gestione Separata INPS per rimborsare il bonus. In tutti gli altri casi sarà generato solo il modello F24EP. La stessa regola vale nel caso in cui l'utente attiva, in alternativa a Importa F24EP, la funzionalità del programma Argo Emolumenti denominata Invia dati a F24 per inviare i dati ad Argo F24 web. Manuale d'uso Con questa procedura è possibile consultare e stampare il manuale d uso disponibile in formato pdf. Raccolta leggimi Contiene la raccolta, in formato pdf, dei Leggimi relativi alle versioni precedenti nonché quello dell ultimo aggiornamento. Istruzioni Ufficiali 56 di 57

57 Vengono visualizzate le istruzioni ufficiali per la compilazione della modello unico di pagamento F24 Ordinario. Richiesta cambio codice fiscale Viene visualizzato con la possibilità si stamparlo, il modulo per la richiesta di modifica del codice fiscale da inoltrarci via fax. 57 di 57

Invio dati da Argo Emolumenti a Argo F24 web

Invio dati da Argo Emolumenti a Argo F24 web Invio dati da Argo Emolumenti a Argo F24 web Indice generale Premessa... 2 Fase 1 Abilitazione utente dal Portale Argo... 3 Fase 2 Attivazione dell'invio dei dati da Argo Emolumenti... 6 Fase 3 Invio dei

Dettagli

IRAP WEB. Rev.01 del 14-05-2010 Versione 1.1.0

IRAP WEB. Rev.01 del 14-05-2010 Versione 1.1.0 Rev.01 del 14-05-2010 Versione 1.1.0 PREMESSA...3 VERIFICA DEL CODICE FISCALE...4 SELEZIONE PERIODO DI IMPOSTA...6 MENU' PRINCIPALE...7 FRONTESPIZIO...8 QUADRO IK...12 QUADRO IR...14 QUADRO IS...17 AZIONI...20

Dettagli

Indice generale ARGO Certificazione Unica v. 1.2.1...2 ARGO Certificazione Unica v. 1.2.0...4 ARGO Certificazione Unica v. 1.1.0...

Indice generale ARGO Certificazione Unica v. 1.2.1...2 ARGO Certificazione Unica v. 1.2.0...4 ARGO Certificazione Unica v. 1.1.0... Indice generale ARGO Certificazione Unica v. 1.2.1...2 ARGO Certificazione Unica v. 1.2.0...4 ARGO Certificazione Unica v. 1.1.0...7 ARGO Certificazione Unica v. 1.0.0...11 ARGO Certificazione Unica v.

Dettagli

TFR On Line PREMESSA

TFR On Line PREMESSA PREMESSA Argo TFR on Line è un applicazione, finalizzata alla gestione del trattamento di fine rapporto, progettata e realizzata per operare sul WEB utilizzando la rete INTERNET pubblica ed il BROWSER

Dettagli

TFR On Line PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5

TFR On Line PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5 PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5 AVVIO RAPIDO...7 SELEZIONE DEL DIPENDENTE...8 LEGGIMI...8 MANUALE...8 GUIDA INVIO FILE...9 CERCA DIPENDENTE...9 INSERIMENTO DEI DATI DI SERVIZIO...11 ELABORAZIONE

Dettagli

Indice generale ARGO XML per AVCP v. 1.3.0...2 ARGO XML per AVCP v. 1.2.0...9 ARGO XML per AVCP v. 1.1.0...12 ARGO XML per AVCP v. 1.0.0...

Indice generale ARGO XML per AVCP v. 1.3.0...2 ARGO XML per AVCP v. 1.2.0...9 ARGO XML per AVCP v. 1.1.0...12 ARGO XML per AVCP v. 1.0.0... Indice generale ARGO XML per AVCP v. 1.3.0...2 ARGO XML per AVCP v. 1.2.0...9 ARGO XML per AVCP v. 1.1.0...12 ARGO XML per AVCP v. 1.0.0...17 ARGO XML per AVCP v. 1.3.0 Con l'aggiornamento Argo XML per

Dettagli

CONGUAGLIO PREVIDENZIALE E FISCALE PER SCUOLE DIMENSIONATE Anno 2012

CONGUAGLIO PREVIDENZIALE E FISCALE PER SCUOLE DIMENSIONATE Anno 2012 CONGUAGLIO PREVIDENZIALE E FISCALE PER SCUOLE DIMENSIONATE Anno 2012 Gli emolumenti accessori corrisposti ai dipendenti retribuiti su partita di spesa fissa tramite bilancio della scuola, devono essere

Dettagli

Manuale Operativo. Istituto Nazionale Previdenza Sociale DIREZIONE CENTRALE SISTEMI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI

Manuale Operativo. Istituto Nazionale Previdenza Sociale DIREZIONE CENTRALE SISTEMI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI Manuale Operativo Istruzioni per l utilizzo del Software di controllo uniemens aggregato per l invio mensile unificato delle denunce retributive individuali (EMENS) e delle denunce contributive aziendali

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Abilitazione al Mercato Elettronico Intercent-ER MERCATO ELETTRONICO 1 Sommario 1. MERCATO

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

COMUNICAZIONI ANOMALIE 2015 GUIDA OPERATIVA

COMUNICAZIONI ANOMALIE 2015 GUIDA OPERATIVA COMUNICAZIONI ANOMALIE 2015 GUIDA OPERATIVA Introduzione Profilo utente Acquisizione nuova comunicazione Variazione della comunicazione Cancellazione di una comunicazione esistente Stampa della comunicazione

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo Pag. 1 di 41 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo INDICE Pag. 2 di 41 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3. FUNZIONE BACHECA... 8 4. GESTIONE TIROCINANTI...

Dettagli

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA Requisisti di sistema L applicazione COMUNICAZIONI ICI è stata installata e provata sui seguenti

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

Servizi Online. Manuale utente. Copertura assicurativa per i soggetti beneficiari di misure di integrazione e sostegno al reddito

Servizi Online. Manuale utente. Copertura assicurativa per i soggetti beneficiari di misure di integrazione e sostegno al reddito Servizi Online Copertura assicurativa per i soggetti beneficiari di misure di integrazione e sostegno al reddito Manuale utente 27/03/2015 Pagina 1 di 35 SOMMARIO 1 Introduzione... 4 2 Istituzione della

Dettagli

COMUNICAZIONE PER LA RICEZIONE TELEMATICA DEI 730-4 PER IL 2012

COMUNICAZIONE PER LA RICEZIONE TELEMATICA DEI 730-4 PER IL 2012 COMUNICAZIONE PER LA RICEZIONE TELEMATICA DEI 730-4 PER IL 2012 I lavoratori dipendenti che intendono presentare la propria dichiarazione dei redditi compilando il modello 730, possono rivolgersi ai CAF-Centri

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS...

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... Manuale Utente (Gestione Formazione) Versione 2.0.2 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. Pagina Iniziale... 6 3. CARICAMENTO ORE FORMAZIONE GENERALE... 9 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

COMPILAZIONE E IMPORTAZIONE DATI PER MODELLO 770

COMPILAZIONE E IMPORTAZIONE DATI PER MODELLO 770 COMPILAZIONE E IMPORTAZIONE DATI PER MODELLO 770 Le Guide Sintetiche La dichiarazione mod. 770 Semplificato deve essere trasmessa, esclusivamente per via telematica, entro il 31 luglio 2014. Di seguito

Dettagli

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo Software di collegamento Dot Com Manuale operativo CAF Do.C. Spa Sede amministrativa: Corso Francia 121 d 12100 Cuneo Tel. 0171 700700 Fax 800 136 818 www.cafdoc.it info@cafdoc.it 1/36 INDICE 1. AVVIO

Dettagli

Rev. 4 del 06/03/2014 Versione 1.5.0

Rev. 4 del 06/03/2014 Versione 1.5.0 Rev. 4 del 06/03/2014 Versione 1.5.0 Indice generale PREMESSA... 3 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 ACCESSO DAL PORTALE ARGO... 5... 5 PANNELLO AMMINISTRATORE...6 BACHECA DIGITALE... 6 GESTIONE PUBBLICAZIONI...

Dettagli

Manuale per il Cliente Relaxbanking

Manuale per il Cliente Relaxbanking Manuale per il Cliente Relaxbanking Note Applicative Sezione F24 Gentile cliente, in linea generale, Le comunichiamo che per poter effettuare disposizioni di Pagamento Deleghe F24 dovrà seguire il seguente

Dettagli

ELABORARE UN MODELLO PA 04

ELABORARE UN MODELLO PA 04 ELABORARE UN MODELLO PA 04 Il programma Argo PA04 è un servizio web che consente l'elaborazione, la stampa e l' esportazione del modello PA04. 1. ACCESSO Argo PA04 richiede l'utilizzo del browser di navigazione

Dettagli

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti MANUALE UTENTE Versione procedura 2.0 Avvisi di addebito/cartelle di Pagamento: domanda di emissione provvedimenti: versione

Dettagli

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Premessa...2 Rendiconto dei comuni...2 Informazioni utili preliminari...2 Modalità di utilizzo e presentazione del

Dettagli

Ricambi Esplosi Ordini vers. 1.0.1 settembre 2007

Ricambi Esplosi Ordini  vers. 1.0.1 settembre 2007 spa Sito Web di Consultazione Disegni Esplosi e Distinte Ricambi, Gestione Preventivi e Ordini Ricambi e Consultazione della Documentazione Tecnica Prodotti Esplosi Ricambi Ordini vers. 1.0.1 settembre

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Indice Scarico e installazione certificati Pag. 2 Inserimento On Line.. Pag. 13 Invio File... Pag. 18 Informazioni per la Compilazione dei File.. Pag.

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

PARAMETRI. Guida all installazione

PARAMETRI. Guida all installazione PARAMETRI Guida all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto Parametri 2009 consente di determinare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o arti e professioni

Dettagli

G u i d a d i r i f e r i m e n t o

G u i d a d i r i f e r i m e n t o G u i d a d i r i f e r i m e n t o PREMESSA Ciascun Istituto potrà trasmettere i dati finanziari richiesti dall USR mediante una apposita procedura che provvede ad inviare le informazioni estratte da

Dettagli

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved Versione 2014 Installazione GSL Copyright 2014 All Rights Reserved Indice Indice... 2 Installazione del programma... 3 Licenza d'uso del software... 3 Requisiti minimi postazione lavoro... 3 Requisiti

Dettagli

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione PARAMETRI 2014 P.I. 2013 Guida all uso ed all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2014 consente di stimare i ricavi o i compensi dei contribuenti esercenti attività d impresa o arti e professioni

Dettagli

PARAMETRI 2012 P.I. 2011. Guida all installazione

PARAMETRI 2012 P.I. 2011. Guida all installazione PARAMETRI 2012 P.I. 2011 Guida all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2012 consente di stimare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o

Dettagli

Istituto Nazionale Previdenza Sociale. Versione 3.1. Manuale Operativo

Istituto Nazionale Previdenza Sociale. Versione 3.1. Manuale Operativo Versione 3.1 Manuale Operativo Istruzioni per l utilizzo del Software di Controllo uniemens individuale integrato UNIEMENS individuale integrato con la sezione (ex DMA) Questa versione consente

Dettagli

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 Sommario 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3 1.1. Il Gestionale Web... 3 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 1.3 Funzionalità dell interfaccia Web... 4 1.3.1 Creazione guidata dela fattura in formato

Dettagli

COMUNICAZIONI ANOMALIE 2013 GUIDA OPERATIVA

COMUNICAZIONI ANOMALIE 2013 GUIDA OPERATIVA COMUNICAZIONI ANOMALIE 2013 GUIDA OPERATIVA Introduzione Profilo utente Acquisizione nuova comunicazione Variazione della comunicazione Cancellazione di una comunicazione esistente Stampa della comunicazione

Dettagli

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare.

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. E stato previsto l utilizzo di uno specifico prodotto informatico (denominato

Dettagli

Guida all'esportazione dei contratti di noleggio per l'agenzia delle Entrate con il programma MyRent

Guida all'esportazione dei contratti di noleggio per l'agenzia delle Entrate con il programma MyRent Guida all'esportazione dei contratti di noleggio per l'agenzia delle Entrate con il programma MyRent Il programma MyRent mette a disposizione la funzionalità per l'esportazione dei contratti di noleggio

Dettagli

Contenuto della guida

Contenuto della guida Contenuto della guida Contenuto della guida...1 Presentazione...2 Accesso al sistema...3 Password dimenticata o smarrita...3 Primo accesso...4 Gestione del proprio profilo utente...5 Gestione dei dati

Dettagli

sistemapiemonte GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Abilitazione Scuole sistemapiemonte.

sistemapiemonte GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Abilitazione Scuole sistemapiemonte. sistemapiemonte GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Abilitazione Scuole sistemapiemonte. INDICE 1. 1. INTRODUZIONE... 3 2. SEQUENZA OPERATIVA... 3 3. AUTOREGISTRAZIONE NELL'ANAGRAFE REGIONALE...

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

Manuale Operativo. Novità della versione:

Manuale Operativo. Novità della versione: Versione 3.3 Manuale Operativo Istruzioni per l utilizzo del Software di Controllo uniemens individuale integrato Novità della versione: Possibilità di visualizzare e scaricare in formato csv le caratteristiche

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

Agevolazioni autotrasportatori Manuale utente

Agevolazioni autotrasportatori Manuale utente Agevolazioni autotrasportatori Manuale utente Versione 9 Anno 2010 1 1. INTRODUZIONE...3 1.1. REQUISITI TECNICI...3 1.2. GENERALITA...3 2. ACQUISIRE NUOVA DICHIARAZIONE...5 2.1. FRONTESPIZIO...6 2.2. QUADRO

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0

11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0 11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0 PAG. 2 DI 38 INDICE 1. PREMESSA 3 2. SCARICO DEL SOFTWARE 4 2.1 AMBIENTE WINDOWS 5 2.2 AMBIENTE MACINTOSH 6 2.3 AMBIENTE

Dettagli

Monitoraggio Flussi Finanziari

Monitoraggio Flussi Finanziari Monitoraggio Flussi Finanziari Guida Operativa La presente guida rappresenta uno strumento informativo e di supporto alla fase di raccolta dei dati relativi al Monitoraggio dei flussi finanziari delle

Dettagli

Comunicazione Medico Competente

Comunicazione Medico Competente Comunicazione Medico Competente Manuale utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 22/12/2014 Numero totale di pagine 52 Indice Manuale Utente 1 Introduzione... 4 2 Registrazione utente al portale...

Dettagli

PROCEDURA PER CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0

PROCEDURA PER CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 SPESOMETRO ANNO 2014 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQL PROCEDURA PER CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 1) INSTALLAZIONE AGGIORNAMENTI SPRING SQL E fortemente consigliato

Dettagli

OGGETTO: aggiornamento della procedura Gestione del Personale dalla versione 12.12.XX alla versione 12.12.02

OGGETTO: aggiornamento della procedura Gestione del Personale dalla versione 12.12.XX alla versione 12.12.02 GESTIONE DEL PERSONALE OGGETTO: aggiornamento della procedura Gestione del Personale dalla versione 12.12.XX alla versione 12.12.02 Vi invitiamo a consultare le informazioni presenti nei banner delle procedure,

Dettagli

InfoWeb - Manuale d utilizzo

InfoWeb - Manuale d utilizzo InfoWeb - Manuale d utilizzo Tipologia Titolo Versione Identificativo Data stampa Manuale utente Edizione 1.2 01-ManualeInfoWeb.Ita.doc 05/12/2007 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 ACCESSO A INFOWEB... 6

Dettagli

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo. (enti pubblici)

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo. (enti pubblici) Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo (enti pubblici) Firenze, 11 maggio 2010 1 INDICE 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 2. ACCESSO ALL ANAGRAFE... 5 3. INSERIMENTO DELLA DUA DI ANTICIPO...

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA 2015 UTENTI EDF

CERTIFICAZIONE UNICA 2015 UTENTI EDF CERTIFICAZIONE UNICA 2015 UTENTI EDF Note operative dopo aver installato laggiornamento EDF 2015.1 26 febbraio 2015: aggiornamento per creazione file telematico definitivo: vedi punto 6. CENNI NORMATIVI

Dettagli

Pagamento deleghe F24(base/esteso)

Pagamento deleghe F24(base/esteso) Pagamento deleghe F24(base/esteso) Per accedere alla funzione Pagamento deleghe F24 basta cliccare sulla voce di menu Pagamenti -> Pagamento Deleghe F24. Verrà visualizzata la finestra di Fig.1. Fig. 1

Dettagli

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO F24 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Importazione dati da anno precedente 3 1.2 Inserimento di una nuova anagrafica

Dettagli

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema Guida alla compilazione on-line della domanda per il bando Servizi per l accesso all istruzione (Trasporto scolastico, assistenza disabili e servizio pre-scuola e post-scuola) INDICE 1 Riconoscimento del

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Presentazione delle Domande del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

RILEVAZIONE RESIDUI ATTIVI, RESIDUI PASSIVI E GIACENZE

RILEVAZIONE RESIDUI ATTIVI, RESIDUI PASSIVI E GIACENZE GUIDA OPERATIVA RILEVAZIONE RESIDUI ATTIVI, RESIDUI PASSIVI E GIACENZE IDENTIFICATIVO SG1-CA-Guida Operativa-ResiduiAttiviPassiviGiacenze-1.0.doc VERSIONE Ed. 1 Rev. 0 / 30-04-2015 Uso Esterno Non Riservato

Dettagli

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo Firenze, 11/11/2011 1 INDICE 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 2. ACCESSO ALL ANAGRAFE... 4 3. INSERIMENTO MODALITÀ DI PAGAMENTO... 5 4. INSERIMENTO

Dettagli

MANUALE PER L INSTALLAZIONE DEI CERTIFICATI

MANUALE PER L INSTALLAZIONE DEI CERTIFICATI Pag. 1 di 34 MANUALE PER L INSTALLAZIONE DEI CERTIFICATI CSI-Piemonte Torino, Gennaio 2014 Pag. 2 di 34 VERIFICHE E APPROVAZIONI VERSIONE REDAZIONE CONTROLLO APPROVAZIONE AUTORIZZAZIONE EMISSIONE NOME

Dettagli

EMOLUMENTI GUIDA PER EFFETTUARE LA TRASMISSIONE MENSILE UNIEMENS INTEGRATO INDIVIDUALE ALL INPS DEL 14/02/2013

EMOLUMENTI GUIDA PER EFFETTUARE LA TRASMISSIONE MENSILE UNIEMENS INTEGRATO INDIVIDUALE ALL INPS DEL 14/02/2013 EMOLUMENTI GUIDA PER EFFETTUARE LA TRASMISSIONE MENSILE UNIEMENS INTEGRATO INDIVIDUALE ALL INPS DEL 14/02/2013 Tutti i nominativi riportati in questo documento sono inventati e non riconducibili a nessuna

Dettagli

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12 JPresWeb Manuale operativo Note generali................................ Pag. 1 Come collegarsi.............................. Pag. 2 Come accedere............................... Pag. 3 Gestire il cartellino

Dettagli

1. Tipologie Crediti Iniziali Compensazione

1. Tipologie Crediti Iniziali Compensazione COMPENSAZIONE 1. Tipologie Crediti Iniziali Compensazione Codice Descrizione Credito I.V.A.? Sezione Mod. F24 Codice tipologia Descrizione tipologia Immettere l opzione SI per la tipologia relativa all

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 9 Data aggiornamento 19/11/2010 17.19.00 Pagina 1 (1) Sommario 1.

Dettagli

PROCEDURA PER CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0

PROCEDURA PER CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 SPESOMETRO ANNO 2014 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQ PROCEDURA PER CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 1) INSTALLAZIONE AGGIORNAMENTI SPRING SQ E fortemente consigliato installare

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

F24 Online - Istruzioni

F24 Online - Istruzioni F24 Online - Istruzioni 1. Installazione del programma Per prima cosa si deve verificare, se sul PC si ha i diritti per l'installazione del programma! Per poter installare il programma F24 Online, si deve

Dettagli

Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni.

Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni. GESTIONE SCRUTINI SEGRETERIA - DOCENTI Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni. Per quanto riguarda il personale Docente

Dettagli

Istruzioni per la compilazione del modulo di deposito di istanza ante causam

Istruzioni per la compilazione del modulo di deposito di istanza ante causam Istruzioni per la compilazione del modulo di deposito di istanza ante causam Questa nota descrive le attività necessarie per preparare il modulo per il deposito telematico di un istanza ante causam. Sommario

Dettagli

GUIDA PER L'INVIO DEI COMPENSI ACCESSORI FUORI SISTEMA AL SPT

GUIDA PER L'INVIO DEI COMPENSI ACCESSORI FUORI SISTEMA AL SPT GUIDA PER L'INVIO DEI COMPENSI ACCESSORI FUORI SISTEMA AL SPT Acquisizione del file. Il file prodotto da Argo Emolumenti deve essere inviato a SPT tramite le funzioni rese disponibili al SIDI nella stessa

Dettagli

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE...

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... Sommario SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... 4 INTRODUZIONE ALLE FUNZIONALITÀ DEL PROGRAMMA INTRAWEB... 4 STRUTTURA DEL MANUALE... 4 INSTALLAZIONE INRAWEB VER. 11.0.0.0... 5 1 GESTIONE INTRAWEB VER 11.0.0.0...

Dettagli

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE... MANUALE DITTA 1 SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 2. RICEZIONE PASSWORD 5 3. ACCESSO AL PORTALE STUDIOWEB 6 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

Dettagli

Indice GUIDA RAPIDA... 3 PREMESSA... 5 1. ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO... 6 2. INVIO DISTINTA CONTRIBUTIVA...10 3. VERIFICA DELLE DISTINTE INVIATE...

Indice GUIDA RAPIDA... 3 PREMESSA... 5 1. ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO... 6 2. INVIO DISTINTA CONTRIBUTIVA...10 3. VERIFICA DELLE DISTINTE INVIATE... Gennaio 2014 Indice GUIDA RAPIDA... 3 PREMESSA... 5 1. ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO... 6 2. INVIO DISTINTA CONTRIBUTIVA...10 3. VERIFICA DELLE DISTINTE INVIATE...11 4. CONSULTAZIONE POSIZIONI...12 4.1 DATI

Dettagli

Guida Operativa per Singolo Atleta Si raccomanda di utilizzare Explorer versione 9 o superiore, Firefox o Chrome aggiornati alle ultime versioni.

Guida Operativa per Singolo Atleta Si raccomanda di utilizzare Explorer versione 9 o superiore, Firefox o Chrome aggiornati alle ultime versioni. Iscrizione Atleti alle Liste Punti FIS On-Line Guida Operativa per Singolo Atleta Si raccomanda di utilizzare Explorer versione 9 o superiore, Firefox o Chrome aggiornati alle ultime versioni. Importante!!!

Dettagli

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet.

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. Prestazioni a sostegno del reddito Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. - ASpI Descrizione del servizio Premessa Questo servizio rende possibile l invio e l istruzione automatica

Dettagli

L'articolo 1 del Decreto Legge 66/2014 dispone che il sostituto d'imposta recupera il

L'articolo 1 del Decreto Legge 66/2014 dispone che il sostituto d'imposta recupera il Aggiornamento ARGO-Emolumenti V. 3.29.0 Bonus fiscale (D.L. 24 aprile 2014, n. 66, art.1) Il Decreto Legge ha riconosciuto un credito fiscale per i lavoratori dipendenti e assimilati di importo pari: 1.

Dettagli

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE Gli utenti registrati invieranno le richieste di autorizzazione seguendo la procedura automatica prevista dal sistema dei Trasporti Eccezionali. L operatore riceverà quindi

Dettagli

GESTIONE ACQUISTI INFOSCHOOL: NOTE OPERATIVE FILE AVCP

GESTIONE ACQUISTI INFOSCHOOL: NOTE OPERATIVE FILE AVCP GESTIONE ACQUISTI INFOSCHOOL: NOTE OPERATIVE FILE AVCP Versione del 30/01/2014 1. Premessa...1 2. Riferimenti normativi...2 3. Installazione del programma Gestione Acquisti...4 4. Parametri di lavoro...5

Dettagli

Sistema Informativo Valutazioni e PRocedimenti Ambientali (SIPRA)

Sistema Informativo Valutazioni e PRocedimenti Ambientali (SIPRA) Sistema Informativo Valutazioni e PRocedimenti Ambientali (SIPRA) Guida alla configurazione della postazione di lavoro e accesso al servizio Sommario 1. MODALITÀ ACCESSO AL SERVIZIO... 2 2. CERTIFICATI

Dettagli

SCRUTINIO WEB MANUALE D USO. Scrutinio Web. Manuale d uso - Dirigente Scolastico. Versione 1.2.0 del 12-12-2011. Pagina 1 di 11

SCRUTINIO WEB MANUALE D USO. Scrutinio Web. Manuale d uso - Dirigente Scolastico. Versione 1.2.0 del 12-12-2011. Pagina 1 di 11 Scrutinio Web Manuale d uso - Dirigente Scolastico Versione 1.2.0 del 12-12-2011 Pagina 1 di 11 Sommario PREMESSA... 3 Requisiti minimi... 3 USO DEL PROGRAMMA... 4 Blocco / Sblocco Voti dello Scrutinio...

Dettagli

Scorrendo queste pagine è possibile avere tutte le informazioni sul corretto utilizzo della procedura.

Scorrendo queste pagine è possibile avere tutte le informazioni sul corretto utilizzo della procedura. Comunicazioni Online - Corso di Autoformazione Scorrendo queste pagine è possibile avere tutte le informazioni sul corretto utilizzo della procedura. Il Corso di Autoformazione vuole essere uno strumento

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE Cassa Edile Como e Lecco DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE COMPILAZIONE DA FILE PAGHE Guida per i consulenti e le imprese che compilano la denuncia utilizzando il file di esportazione dei software

Dettagli

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141 La linea guida consente tramite la procedura operativa per il primo inserimento dei dati di raggiungere una corretta creazione dei registri soggetti e prestazioni ai fini DM-141. Procedura operativa al

Dettagli

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12 JPresWeb Manuale operativo Note generali................................ Pag. 1 Come collegarsi.............................. Pag. 2 Come accedere............................... Pag. 3 Gestire il cartellino

Dettagli

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Sommario Installazione dell'aggiornamento... 2 Download...2 Installazione...2 Modulo RGT - Utilizzo e Funzioni... 7 Dati Generali...9 Testatore...10 Atto...12 Atto Di Riferimento...13

Dettagli

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2015

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2015 U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2015 REGISTRATI AL SERVIZIO ED UTILIZZA INTERNET EXPLORER USERNAME E PASSWORD DI ACCESSO HANNO DURATA ANNUALE. PER FRUIRE DEL SERVIZIO DI

Dettagli

Guida alla compilazione. della domanda di agevolazione. v.4

Guida alla compilazione. della domanda di agevolazione. v.4 Guida alla compilazione della domanda di agevolazione v.4 1. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La domanda di agevolazione e i relativi allegati, pena l inammissibilità della stessa domanda, devono

Dettagli

QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E.

QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E. QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E.mail: questura.cot.en@poliziadistato.it 1 Servizio di Invio Telematico

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Edilnet Soldo Edilnet Web Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 Cfp Informatica Srl

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI. Aggiornato alla versione 2015I

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI. Aggiornato alla versione 2015I CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI Aggiornato alla versione 2015I CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA Se l utente intende gestire la conservazione sostitutiva dei documenti rilevanti a livello fiscale differenti

Dettagli