1. Completamento automatico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1. Completamento automatico"

Transcript

1 Novità Platform 4.6

2 1. Completamento automatico Quando si inizia a scrivere nella casella di testo del numero da chiamare, il client cerca tra le ultime 1000 chiamate inviate e ricevute e propone in un menù a tendina tutte le corrispondenze trovate. Le corrispondenze vengono trovate: 1.1. digitando il numero o parte di esso 1.2. digitando il nome, cognome o parte di essi a patto che la risoluzione numero nome sia stata eseguita con successo almeno una volta. Nel pannello Opzioni (Opzioni Impostazioni Opzioni) c è la sezione Scarica dal PBX in cui si trova il Checkbox Cronologia. Abilitando questa opzione il file della cronologia chiamate viene: scaricato dal PBX al login postato sul PBX ad ogni modifica locale avvenuta (circa un minuto dopo l ultima modifica effettuata) 1.3. In questo modo la cronologia segue l utente anche se si logga su macchine diverse NB. Quando si effettua il login presso una differente postazione, si deve abilitare il download della cronologia dal PBX (vd. sopra) e chiudere il Client prima che passino 60 secondi. Avviare quindi il Client per permettere il download della cronologia Ricordiamo che il completamento automatico non funziona con il tandem in cui un telefono è SIP: ossia se fate una chiamata al numero X dal telefono SIP in tandem, quando tornerete a chiamare il numero X dal client, il completamento automatico non vi proporrà il numero nome completo Quando il completamento automatico vi propone una serie di corrispondenze potete: Uscire dal completamento premendo il tasto Esc della tastiera del PC Scorrere la lista con i tasti Freccia su e Freccia giù della tastiera per selezionare il numero Iniziare una chiamata verso il numero correntemente selezionato premendo il tasto Invio 2

3 2. Frase di stato Ogni Voice client sarà in grado di impostare la propria frase di stato ossia una frase che descriva e completi la modalità utente correntemente impostata e/o lo stato in cui l utente si trova. Esempio: se l utente si trova in modalità pausa, potrà impostare come frase di stato sto prendendo un caffè, oppure si trova in modalità Divert verso cellulare e la frase di stato potrà essere sono in banca mi trovate al cellulare ecc. (1) (2) (3) 2.1. La frase di stato si può impostare: 3

4 dal popup menu che compare facendo click con tasto destro nella barra di stato del VOIce Client, alla voce La mia frase di stato (1) dal popup menu della Systray in basso a destra della barra delle applicazioni di windows, alla voce La mia frase di stato (2) dal menu File alla voce Modalità utente La mia frase di stato (3) 2.2. Facendo click su La mia frase di stato compare una text box con la frase di stato corrente Scrivendo la nuova frase e premendo Ok, la frase compare nella status bar del Client di fianco allo stato dell utente La nuova frase di stato viene trasmessa al server che, non prima di 2 minuti dall ultima modifica, la propaga a tutti gli altri VOIce Client Nei Client la frase di stato degli utenti è visibile nel pannello stato utenti: In visualizzazione Icone compare lasciando il mouse sopra l icona per qualche secondo sotto forma di hint In visualizzazione dettagli compare nella colonna Informazioni addizionali 2.6. La frase di stato si propaga via WAN ai soli utenti condivisi (vedi caratteristica Condivisione parziale degli utenti su rotte WAN) 3. Barra di notifica Appena sopra la casella di composizione numero è stata inserita una barra di notifica costituita dalle seguenti icone: 3.1. Notifica SMS: questa icona non si deve accendere ad ogni ricezione di sms, ma solo al login qualora ci siano stati inviati degli sms mentre eravamo spenti; quindi ha il significato di Hai dei nuovi messaggi da leggere, inviati mentre eri spento. Cliccando sull icona accesa, si apre la sezione messaggi, dove saranno visibili in grassetto i messaggi nuovi da leggere. N.B. L icona di notifica si spegne automaticamente entrando nella sezione messaggi senza fare click sull icona stessa Notifica chiamata persa: si accende quando abbiamo ricevuto una chiamata alla quale non abbiamo risposto. Cliccando sull icona accesa, questa si spegne e veniamo rediretti alla sezione chiamate ricevute, dove sarà essere visibile la chiamata persa. N.B. L icona di notifica si spegne automaticamente entrando nella sezione chiamate ricevute senza fare click sull icona stessa Notifica messaggio vocale: abbiamo un nuovo messaggio vocale da ascoltare nella nostra casella personale. Cliccando sull icona accesa, si accede alla sezione casella vocale, dove sarà visibile in 4

5 grassetto, il nuovo messaggio da ascoltare. N.B. L icona di notifica si spegne automaticamente entrando nella sezione casella vocale senza fare click sull icona stessa Indicatore di qualità: il VOIce Client esegue un controllo sulla qualità della conversazione corrente e la visualizza in un indicatore che va da 1 a 6 (il valore è direttamente proporzionale alla qualità). Si tratta di un misuratore del ritardo con cui arrivano i pacchetti audio dalla LAN rispetto al valore nominale di 40 millisecondi. 4. Info carrier\rotta e interfaccia durante la chiamata Utilizzando il VOIce Client, durante una chiamata da\verso un numero X viene visualizzato nel pannello chiamata, l interfaccia di rete usata e quale eventuale carrier\rotta si sta utilizzando. La sintassi sarà Nome Interfaccia Nome carrier\rotta. 5. Condivisione parziale di utenti su rotta WAN Nel pannello di configurazione della rotta WAN è possibile scegliere il grado di condivisione degli utenti tra le seguenti possibilità: nessuna condivisione, la rotta serve solo a scopo di routing per determinati prefissi e numeri condivisione totale degli interni: tutti gli interni di questa sede verranno visti e rilevati dalla sede remota condivisione parziale degli utenti: in questo caso compare una lista di utenti tra cui scegliere quelli che si vuole far rilevare dalla sede remota. Gli effetti più evidenti della condivisione parziale sono: Nei client della sede remota, nella lista degli utenti da installare nella sezione Stato utenti compariranno solo gli utenti che sono stati condivisi. 5

6 Se in seguito rendiamo non condivisibile un utente X che prima era condiviso, nei Client della sede remota che lo avevano aggiunto tra le icone di stato comparirà con il punto interrogativo ossia, come utente sconosciuto Nel pannello di configurazione delle rotte wan della sede remota, se si esplode la lista degli interni si devono vedere solo quelli condivisi dal PBX locale; ovviamente ogni modifica della lista dei condivisi nel PBX locale non si ripercuote in tempo reale sulla sede remota; gli effetti descritti nei punti precedenti necessitano almeno di 2 minuti di tempo per convergere. 6. Rendere utente Nascosto Nel pannello configurazione utenti è possibile impostare un utente come Nascosto. Questo significa che non sarà più possibile inserire l utente tra gli speedbutton del VOIce Client (in quanto non più visibile) e il suo stato (nel caso in cui sia stato precedentemente inserito) non sarà più passato. Questa opzione è utile ad esempio per utenti creati a scopi particolari come ad esempio per l utente creato per il citofono, oppure per utenti che non si vogliono far raggiungere o non vogliono far conoscere il proprio stato agli altri utenti dell azienda (vd. AD). 7. Forzare relogin dei Client Nella pagina "Utenti" del web admin è ora possibile selezionare un insieme di utenti (tramite checkbox) e - tramite il pulsante "Forza login" - comunicare ai client di eseguire in maniera automatica logout / login. Tale comando può anche essere invocato da un'applicazione esterna tramite interfaccia services.cgi (vedi documentazione services.cgi). Tale funzione è particolarmente utile quando si vuole fare in modo che tutti i 6

7 client in giro eseguano nuovamente il download di tutte quelle impostazioni che di solito vengono scaricate al login. 8. Definizione dinamica del numero uscita ISDN nel profilo utente Nel profilo utente è specificatamente indicato "Numero uscita ISDN", a differenza della vecchia dicitura "Numero uscita". Prima tale numero di uscita poteva solamente essere specificato staticamente, ora è possibile selezionare se il numero è statico oppure costruito dinamicamente prendendo le ultime N cifre (dove N è configurabile accanto) dell'interno. Questa caratteristica è particolarmente utile quando si vuole dare a molti utenti lo stesso profilo, ma con numeri di uscita costruiti in funzione dell'interno, ad esempio quando si ha la seleziona passante e il numero di uscita deve essere NUMERO BASE + INTERNO (o ultime N cifre dell'interno). Di solito quando si ha la selezione passante si hanno molti utenti e creare un profilo per ognuno di loro è lungo e macchinoso, ora non è più necessario. Anzi si può utilizzare la funzione di creazione automatica degli utenti associando sempre lo stesso profilo, che costruisce il numero di uscita in ad hoc per ciascun utente. 9. Miglioramento funzione Divert Nelle versioni Platform antecedenti alla 4.6, un utente poteva impostare il Divert verso un numero X qualunque. La limitazione consisteva nel fatto che se il numero X faceva capo ad un gruppo con N canali, veniva chiamato solo il primo di essi, dando luogo spesso a disappunto da parte dell utilizzatore che percepiva questo comportamento come un malfunzionamento Dalla versione 4.6 questa limitazione è stata rimossa rendendo possibili deviazioni a cascata: un numero X può ora deviare ad un numero Y associato ad un gruppo con i canali Z, T e W. A loro volta ciascun Z, T e W possono deviare ad altri gruppi o numeri semplici e cosi via. Ad ogni richiesta di Divert viene fatto un controllo a ritroso per evitare possibili cicli infiniti ( Loop ) 9.2. Nel pannello di configurazione gruppo è stato inserita l opzione Disabilita Divert all interno del gruppo se selezionata, tutte le richieste di Divert dei membri del gruppo, quando chiamati come tali, verranno ignorate. 7

8 9.3. Dopo il primo divert, tutti gli eventuali controlli sugli eventi dei gruppi, vengono bypassati. Es. il numero A e B facenti parte del gruppo X. C e D facenti parte del gruppo Y configurato con Rifiuta la chiamata su Quando scade durata massima squillo. B in deviazione verso Y. La chiamata arriva al gruppo X, B inoltra a Y (in questo momento quindi staranno squillando gli utenti A, C e D). Al raggiungimento del limite durata squillo, C e D smetteranno di squillare ma A continuerà a squillare. 10. Miglioramento gestione FAX Queste sono le nuove funzionalità del fax introdotte nella versione Client fax Invio di documenti multipli 8

9 Con il nuovo client è possibile stampare più documenti ed inviarli tutti in un unico fax. Per effettuare una stampa multipla, stampare i documenti tramite qualsiasi applicazione utilizzando la stampante Fax PBX. Al termine di ciascuna stampa il nome del documento verrà accodato nella finestra Documento da inviare del client fax (Es.: Documento.doc + Schema.rtf + Lista.txt). L anteprima mostrerà il risultato finale unendo tutti i documenti, mentre Invia fax invierà il documento composto, eventualmente munito di copertina. ATTENZIONE! Chiudendo l applicazione non verrà annullata la stampa in corso, ma verrà semplicemente nascosta la finestra nella system tray. Per eliminare i documenti in attesa nella coda di stampa del client fax premere il tasto Annulla. Quando la coda di stampa del client fax contiene qualche documento e la finestra è nascosta, facendo doppio click sull icona nella system tray appare la finestra con la coda di stampa integra. 9

10 Integrazione con la rubrica del PBX Il client fax Platform può usare, oltre alla rubrica Outlook, anche quella di VOIspeed, permettendo di condividere le informazioni sui contatti già inserite e visibili dai client voce o dall area utente. In particolare, l informazione condivisa comprende nome, cognome, azienda e numero del fax. ATTENZIONE! Vengono considerati soli i contatti inseriti nella rubrica VOIspeed che hanno il numero di fax compilato. Per utilizzare la rubrica è necessario spuntare l opzione Usa rubrica locale dalla finestra di configurazione e inserire l indirizzo IP del server, quindi riavviare il client fax per rendere effettive le impostazioni. Nella rubrica, oltre alle usuali cartelle dei contatti Outlook (se l opzione è stata attivata) si troverà anche la cartella Rubrica PBX, la quale contiene i contatti VOIspeed. Poiché i contatti VOIspeed prevedono un solo numero fax questo viene visualizzato nel campo Fax lavoro, mentre gli altri numeri restano vuoti. 10

11 La selezione dei contatti avviene nel solito modo, tramite doppio click o tasto destro del mouse Aumentato il numero dei destinatari Il numero dei destinatari inseribili per ogni singolo fax è stato portato a Per implementare questa caratteristica è stato cambiato il formato dei file interni relativi al fax, per cui è necessario aggiornare sia il client fax che il server PBX. ATTENZIONE! I fax in attesa di essere inviati, inseriti nella coda di invio da una versione precedente alla 4.6 non verranno più riconosciuti, per cui è bene provvedere al loro invio o alla loro rimozione prima di procedere con l aggiornamento alla versione Invio automatico di un documento fax tramite il client FAX Quando serve inviare un grande numero di fax è comodo automatizzare la procedura usando un applicazione esterna per pilotare direttamente il client FAX. Tramite il meccanismo illustrato si può inviare un documento già esistente oppure una stampa generata al momento. Per inviare un documento esistente creato con un applicazione tipo Word, Excel, Acrobat Reader, ecc. è necessario che la rispettiva applicazione, o un altra compatibile e in grado di stampare il documento, sia installata sulla macchina in questione. Il meccanismo funziona così: l applicazione Fax monitor, utilizzata per inviare fax, controlla periodicamente nella cartella fax delle impostazioni personali voispeed, (la cartella raggiunta dal Menu Start->Voice client->configurazione avanzata->fax) la presenza di un file di testo chiamato faxsend.ini. Questo file contiene i comandi riguardanti il documento da inviare, la modalità di invio e i destinatari. Quando il trasferimento di tutti i file che compongono il fax verso il server PBX è completo, il file faxsend.ini viene rimosso e il client FAX è pronto per il prossimo invio. Il server PBX inserisce i fax nella coda di invio mano a mano che vengono ricevuti dal client FAX ed è in seguito possibile monitorare lo stato dell invio dall interfaccia del server stesso. Se il fax contiene molte pagine e/o l invio coinvolge molti destinatari, il trasferimento dei file e il successivo accodamento nel server possono richiedere diverso tempo Descrizione del file faxsend.ini E un file di testo che segue la struttura dei comuni file.ini ed è organizzato in sezioni il cui nome è racchiuso tra parentesi quadre e chiavi. Queste sono le sezioni e le chiavi da creare: [Settings] DocPathName={DocPathName} CoverPathName={CoverPathName} 11

12 Subject={Subject} Notes={Notes} Priority={Priority} [Recipients] RecipientsTot={RecipientsTot} RecipientName1={RecipientName1} RecipientNumber1={RecipientNumber1} RecipientNameN={RecipientNameN} RecipientNumberN={RecipientNumberN} Descrizione delle sezioni {DocPathName} percorso completo e nome del documento da inviare. se questa riga non viene compilata, il fax client rimane in attesa della prima stampa (inviata a mano da un documento di testo). {CoverPathName} opzionale percorso completo e nome della copertina da utilizzare (file.cov) {Subject} opzionale soggetto da includere nella copertina {Notes} opzionale note da includere nella copertina {Priority} priorità di invio del documento (LOW, NORMAL, HIGH) {RecipientsTot} numero totale dei destinatari {RecipientNameN} opzionale nome del N-esimo destinatario (N parte da 1 fino a RecipientsTot) {RecipientNumberN} numero di telefono del n-esimo destinatario (N parte da 1 fino a RecipientsTot) NOTA BENE: le parentesi graffe non devono essere incluse! Invio di un documento esistente Assicurarsi dell esistenza del documento e che questo possa essere stampato dalla macchina locale. Creare il file faxsend.ini compilando tutti i parametri necessari e 12

13 posizionarlo nella cartella fax. La procedura di invio partirà in automatico entro pochi secondi richiedendo un tempo variabile in base alla dimensione del documento, all utilizzo della copertina e al numero dei destinatari Invio di un stampa generata al momento Avviare la stampa del documento sulla stampante Fax PBX quindi creare il file faxsend.ini senza indicare il nome del documento (non inserire la voce DocPathName=) e posizionarlo nella cartella fax. La procedura di invio partirà in automatico entro pochi secondi richiedendo un tempo variabile in base alla dimensione del documento, all utilizzo della copertina e al numero dei destinatari. Da notare che con questa modalità, una volta letti i comandi dal file faxsend.ini, il client FAX invia il primo documento presente nella coda di stampa della stampante Fax PBX. Se la coda è vuota il client FAX attende l arrivo di un documento Client voce Gestione dei propri fax inviati/ricevuti/in coda dal client voce Nel client voce è presente la nuova tab Fax nella quale vengono visualizzati i propri fax inviati e ricevuti. E possibile consultare questa vista anche loggandosi nell area utente della gestione web del PBX PBX Gestione stampanti separate per numero Nel nuovo server VOIspeed non esiste più la selezione univoca della stampante per tutti i fax bensì 13

14 è possibile instradare i fax ricevuti verso diverse stampanti in base al numero destinatario. Per fare ciò indicare, nelle impostazioni del fax e per ogni numero fax, la stampante desiderata. Se non si desidera stampare il fax è possibile lasciare la casella stampante vuota Re-invio (via mail) del fax ricevuto Dalla pagina dei fax ricevuti è possibile sapere se un certo fax sia stato inviato via al destinatario. In qualsiasi momento è possibile inoltrare una copia del fax via mail al destinatario Re-invio (via mail) della ricevuta di consegna del fax Dalla pagina dei fax inviati è possibile sapere se la ricevuta, o notifica, di consegna di un fax sia stata inviata via al mittente del fax. In qualsiasi momento è possibile inoltrare una copia della ricevuta al mittente Informazioni sui fax inviati/ricevuti memorizzate nel DB e non più nei file di testo Questa caratteristica, sebbene non evidente dal punto di vista dell utente, permette una gestione più efficiente delle informazioni sui fax inviati/ricevuti. Grazie a questa gestione è possibile conoscere lo stato della consegna via dei fax e relative notifiche. 14

CTIconnect PRO 3.x. Manuale d uso !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Versione 01.06.2014 Versione WMS: 3.x

CTIconnect PRO 3.x. Manuale d uso !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Versione 01.06.2014 Versione WMS: 3.x CTIconnect PRO 3.x Versione 01.06.2014 Versione WMS: 3.x Manuale d uso CTIconnect PRO è l applicazione di collaboration che permette agli utenti di monitorare lo stato di presence dei propri colleghi e

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

CTIconnect PRO 3.0. Guida Rapida. Versione 01.02.2013 Versione WMS: 3.0

CTIconnect PRO 3.0. Guida Rapida. Versione 01.02.2013 Versione WMS: 3.0 CTIconnect PRO 3.0 Guida Rapida Versione 01.02.2013 Versione WMS: 3.0 CTIconnect PRO è l applicazione di collaboration che permette agli utenti di monitorare lo stato di presence dei propri colleghi e

Dettagli

MyVoice Home Manuale Utente

MyVoice Home Manuale Utente Manuale Utente Elenco dei contenuti 1. Cosa è MyVoice Home?... 4 1.1. Introduzione... 5 2. Utilizzo del servizio... 6 2.1. Accesso... 6 2.2. Disconnessione... 8 3. Rubrica... 8 4. Contatti... 9 4.1. Dettaglio

Dettagli

CTIconnect PRO. Guida Rapida

CTIconnect PRO. Guida Rapida CTIconnect PRO Guida Rapida Versione aggiornata: 01.09.2012 CTIconnect PRO è uno strumento efficace in grado di fornire agli utenti la possibilità di vedere lo stato di presence dei propri colleghi e contattarli

Dettagli

il tuo lavoro: SEMPLICE E PRODUTTIVO con strumenti e funzioni avanzate a portata di click. la tua azienda: ORGANIZZATA E DINAMICA tutte le informazioni di cui hai bisogno a colpo d occhio. decidi come:

Dettagli

Manuale utente 3CX VOIP client / Telefono software Versione 6.0

Manuale utente 3CX VOIP client / Telefono software Versione 6.0 Manuale utente 3CX VOIP client / Telefono software Versione 6.0 Copyright 2006-2008, 3CX ltd. http:// E-mail: info@3cx.com Le Informazioni in questo documento sono soggette a variazioni senza preavviso.

Dettagli

UCS Client. (Unified Communication Solution) Installazione & Guida rapida

UCS Client. (Unified Communication Solution) Installazione & Guida rapida UCS Client (Unified Communication Solution) Installazione & Guida rapida Sommario Introduzione... 3 1.1 Instalazione del client... 4 1.2 Avvio iniziale e Login... 5 Descrizione Generale... 7 1.3 Configurazione

Dettagli

Un call center in ogni luogo. Strutture operative con minimi investimenti, massima produttività anche da casa.

Un call center in ogni luogo. Strutture operative con minimi investimenti, massima produttività anche da casa. Un call center in ogni luogo. Strutture operative con minimi investimenti, massima produttività anche da casa. Thelgo è un CRM nato per rispondere alle esigenze di ogni call center. È facile da usare e

Dettagli

WGDESIGNER Manuale Utente

WGDESIGNER Manuale Utente WGDESIGNER Manuale Utente Pagina 1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 1.1 Requisiti hardware e software... 3 2 Configurazione... 3 3 Installazione... 4 3.1 Da Webgate Setup Manager... 4 3.2 Da pacchetto autoestraente...

Dettagli

Servizio Fonia Cloud PBX

Servizio Fonia Cloud PBX Servizio Fonia Cloud PBX Manuale utente Telefono VoIP Polycom VVX 400 e servizi offerti dalla piattaforma Cloud PBX Acantho Revisioni del documento Revisione Autore Data Descrizione 1.0 P. Pianigiani 11/12/2014

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI APPLICAZIONE WEB GESTIONE CATALOGO EDITORI MANUALE UTENTE

ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI APPLICAZIONE WEB GESTIONE CATALOGO EDITORI MANUALE UTENTE ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI APPLICAZIONE WEB GESTIONE CATALOGO EDITORI MANUALE UTENTE v. 1.0-31/01/2014 INDICE 1 INTRODUZIONE...3 2 ACCESSO ALL APPLICAZIONE...3 3 CONSULTAZIONE E AGGIORNAMENTO CATALOGO...4

Dettagli

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP)

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) 7.4 POSTA ELETTRONICA MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) prima parte 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è strutturato un indirizzo di posta elettronica Tre parti

Dettagli

Manuale Print and fax

Manuale Print and fax Manuale Print and fax Print And Fax è l applicativo che consente ai Clienti FastWeb che hanno sottoscritto il servizio Fax, di spedire fax dall interno di qualsiasi programma che preveda un operazione

Dettagli

Telefonare su PC Panoramica

Telefonare su PC Panoramica Telefonare su PC Panoramica Tramite l interfaccia utente del centralino telefonico Gigaset T500 PRO e Gigaset T300 PRO si ha accesso alle funzioni del centralino. Login sull interfaccia utente del centralino

Dettagli

Manuale Progetto Placement

Manuale Progetto Placement Manuale Progetto Placement V. 5 del 20/06/2013 FUNZIONI PRINCIPALI: Fornire uno strumento per la gestione centralizzata di stage, alternanze e placement. Costruire un database contenente i curriculum degli

Dettagli

HextraFAX. Guida all installazione e all utilizzo. Ultimo aggiornamento: febbraio 2012. Hextra Srl 2012 All rights reserved

HextraFAX. Guida all installazione e all utilizzo. Ultimo aggiornamento: febbraio 2012. Hextra Srl 2012 All rights reserved HextraFAX Guida all installazione e all utilizzo Ultimo aggiornamento: febbraio 2012 Hextra Srl 2012 All rights reserved SOMMARIO 1. Installazione a. Prerequisiti b. Dowload Software c. Installazione 2.

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Telefono DECT Gigaset A510

Telefono DECT Gigaset A510 Telefono DECT Gigaset A510 Manuale di Configurazione Il telefono Gigaset A510IP è un terminale DECT che supporta lo standard SIP per la comunicazione con centralini IP. Può dunque essere integrato nel

Dettagli

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7. Lezione 2: Comunicazioni elettroniche Uso di Outlook Express. Anno 2010/2012 Syllabus 5.

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7. Lezione 2: Comunicazioni elettroniche Uso di Outlook Express. Anno 2010/2012 Syllabus 5. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7 Lezione 2: Comunicazioni elettroniche Uso di Outlook Express Anno 2010/2012 Syllabus 5.0 La posta elettronica (e-mail) è un servizio utilizzabile attraverso

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Guida all amministrazione del servizio MINIMANU.IT.DMPS1400 002 Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione del servizio PEC di Telecom Italia Trust Technologies

Dettagli

7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA

7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA 7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA La principale utilità di un programma di posta elettronica consiste nel ricevere e inviare messaggi (con o senza allegati) in tempi brevissimi. Esistono vari programmi di

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

CONFIGURAZIONE DELLA PENNA

CONFIGURAZIONE DELLA PENNA DIGITAL NOTES QUICK START Prima di iniziare le procedure di attivazione, apri la scatola della Penna Nokia SU 1B e metti da parte il seguente materiale che non ti servirà per le operazioni richieste: -

Dettagli

MyVoice Home Manuale Utente ios

MyVoice Home Manuale Utente ios Manuale Utente ios Elenco dei contenuti 1. Cosa è MyVoice Home?... 4 1.1. Introduzione... 5 2. Utilizzo del servizio... 6 2.1. Accesso... 6 2.2. Disconnessione... 8 3. Rubrica... 8 4. Contatti... 9 4.1.

Dettagli

1. ACCESSO AL PORTALE easytao

1. ACCESSO AL PORTALE easytao 1. ACCESSO AL PORTALE easytao Per accedere alla propria pagina personale e visualizzare la prescrizione terapeutica si deve possedere: - un collegamento ad internet - un browser (si consiglia l utilizzo

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 32 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Manuale PC APP EVOLUZIONE UFFICIO

Manuale PC APP EVOLUZIONE UFFICIO Manuale PC APP EVOLUZIONE UFFICIO Release 1.1 1 Sommario 1 INTRODUZIONE... 4 2 PREREQUISITI HARDWARE E SOFTWARE... 4 3 INSTALLAZIONE DELLA PC APP... 5 3.1 DOWNLOAD DA PORTALE CONFIGURA EVOLUZIONE UFFICIO...

Dettagli

Manuale d uso. 1. Introduzione

Manuale d uso. 1. Introduzione Manuale d uso 1. Introduzione Questo manuale descrive il prodotto Spazio 24.7 e le sue funzionalità ed è stato elaborato al fine di garantire un più agevole utilizzo da parte del Cliente. Il manuale d

Dettagli

Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione semplificata del servizio PEC di TI Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argoment nti 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche

Dettagli

9.1. Nuova fattura fase 1...12 9.2. Nuova fattura Aggiungi voce...13 9.3. Nuova fattura fase 2...13 9.4. Nota di credito...14 10. Pagamenti...14 11.

9.1. Nuova fattura fase 1...12 9.2. Nuova fattura Aggiungi voce...13 9.3. Nuova fattura fase 2...13 9.4. Nota di credito...14 10. Pagamenti...14 11. Sommario 1. SOMMARIO... 3 1. Guida introduttiva... 3 2. L ACCESSO... 3 1. MASCHERA PRINCIPALE... 4 1.1 Codice... 4 1.2 Marca... 4 1.3 Descrizione... 4 1.4 Descrizione 2... 4 1.5 Taglia o Confezione...

Dettagli

la soluzione di telefonia software per la tua azienda ed il tuo studio potente, flessibile e integrabile

la soluzione di telefonia software per la tua azienda ed il tuo studio potente, flessibile e integrabile la soluzione di telefonia software per la tua azienda ed il tuo studio potente, flessibile e integrabile la tecnologia VOIspeed VOIspeed è una tecnologia di telefonia software interamente sviluppata dalla

Dettagli

Con un click il tuo lavoro diventa semplice e produttivo.

Con un click il tuo lavoro diventa semplice e produttivo. Con un click il tuo lavoro diventa semplice e produttivo. 2 3 Organizza l azienda per avere tutte le informazioni di cui hai bisogno. COME VUOI personalizzando i dati da verificare QUANDO VUOI gestendo

Dettagli

CONTATTI In questa sezione si gestiscono i contatti e si selezionano i destinatari dei comunicati

CONTATTI In questa sezione si gestiscono i contatti e si selezionano i destinatari dei comunicati LOGIN Inserite nella pagina del login (figura 1) i dati che avete ricevuto in seguito alla vostra registrazione e cliccate su "invia" per accedere al sistema. Fate attenzione a rispettare maiuscole e minuscole

Dettagli

Servizio Fonia Cloud PBX

Servizio Fonia Cloud PBX Servizio Fonia Cloud PBX Manuale utente Telefono VoIP Snom 710 e servizi offerti dalla piattaforma Cloud PBX Acantho Revisioni del documento Revisione Autore Data Descrizione 1.0 P. Pianigiani 12/12/2014

Dettagli

Manuale WebMail Pronto

Manuale WebMail Pronto Manuale WebMail Pronto Manuale TWT XXX_Rev. 00_XXXX2015 Indice 1. Collegarsi alla Webmail... 4 1.1 Schermata Login... 4 2. Finestra Mail... 6 3. Contatti (Rubrica)... 7 4. Calendario... 8 5. Attività...

Dettagli

Guida di Supervisor. Versione 2.3. Supervisore remoto del server BCS. Rev. 4 (maggio 2010)

Guida di Supervisor. Versione 2.3. Supervisore remoto del server BCS. Rev. 4 (maggio 2010) Guida di Supervisor Versione 2.3 Supervisore remoto del server BCS Rev. 4 (maggio 2010) Alceo s.r.l. Servizi di telematica Santa Croce, 917 30135 Venezia Tel. +39 0415246480 Fax +39 0415246491 www.alceo.com

Dettagli

PIATTAFORMA PROFESSIONALE PER SOLUZIONI DI TELEFONIA VOIP E SUPPORTO INTEGRAZIONE CON CRM BCOM

PIATTAFORMA PROFESSIONALE PER SOLUZIONI DI TELEFONIA VOIP E SUPPORTO INTEGRAZIONE CON CRM BCOM PIATTAFORMA PROFESSIONALE PER SOLUZIONI DI TELEFONIA VOIP E SUPPORTO INTEGRAZIONE CON CRM BCOM Validità: Febbraio 2014 Questa pubblicazione è puramente informativa. Siseco non offre alcuna garanzia, esplicita

Dettagli

Manuale. Print And Fax

Manuale. Print And Fax Manuale Print And Fax Print And Fax è l'applicativo che consente ai Clienti FastWeb che hanno sottoscritto il servizio Fax, di spedire fax dall interno di qualsiasi programma che preveda un operazione

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

Manuale Webmail Pronto_Rev. 01_19112014 MANUALE WEB MAIL PRONTO

Manuale Webmail Pronto_Rev. 01_19112014 MANUALE WEB MAIL PRONTO MANUALE WEB MAIL PRONTO Indice 1. Collegarsi alla Webmail...3 1.1 Schermata Login... 3 2. Finestra Mail...5 3. Contatti (Rubrica)...6 4. Calendario...7 5. Attività...8 6. Note...9 7. Multimediale: musica,

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Posta Elettronica PERSOCIV. WEBMAIL - manuale utente -

Posta Elettronica PERSOCIV. WEBMAIL - manuale utente - Posta Elettronica PERSOCIV WEBMAIL - manuale utente - versione 1.1 25 Novembre 2008 Pagina 1 di 30 Elenco delle Modifiche: Num. Data Pag. Contenuto 1 07/11/2008 4 Aggiornamento della premessa. 2 07/11/2008

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni > P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE DATI

Dettagli

HP Capture and Route (HP CR) Guida utente

HP Capture and Route (HP CR) Guida utente HP Capture and Route (HP CR) Guida utente HP Capture and Route (HP CR) Guida utente Numero riferimento: 20120101 Edizione: marzo 2012 2 Avvisi legali Copyright 2012 Hewlett-Packard Development Company,

Dettagli

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton SOMMARIO CENNI GENERALI... 3 STAMPA ORDINI... 18 STAMPA PACKING LIST... 21 STAMPA SCONTRINI... 24 STAMPA ARTICOLI VENDUTI... 30 STAMPA

Dettagli

Smartphone 4.0. Mappa di installazione Unified Messaging / IVR

Smartphone 4.0. Mappa di installazione Unified Messaging / IVR Smartphone 4.0 Mappa di installazione Unified Messaging / IVR Contenuto Sommario 5 Informazioni sul complesso di documentazione 5 Convenzioni del documento 5 Informazioni sulla Guida durante il lavoro

Dettagli

FRANCESCO MARINO - TELECOMUNICAZIONI

FRANCESCO MARINO - TELECOMUNICAZIONI Classe: Data Gruppo: Alunni assenti Al termine di questa esercitazione ciascun alunno dovrà essere in grado di installare, configurare e utilizzare Microsoft Fax in Windows 95, 98 o Me. Le fasi di installazione

Dettagli

Servizio Fonia Cloud PBX

Servizio Fonia Cloud PBX Servizio Fonia Cloud PBX Manuale utente Telefono VoIP Polycom SoundStation IP5000/IP6000 e servizi offerti dalla piattaforma Cloud PBX Acantho Revisioni del documento Revisione Autore Data Descrizione

Dettagli

Manuale Utente Portale utente, codici di accesso & Casella vocale per il centralino 3CX Versione 7.0

Manuale Utente Portale utente, codici di accesso & Casella vocale per il centralino 3CX Versione 7.0 Manuale Utente Portale utente, codici di accesso & Casella vocale per il centralino 3CX Versione 7.0 Copyright 2006-2008, 3CX ltd. http:// E-mail: info@3cx.com Le Informazioni in questo documento sono

Dettagli

IL TELEFONO DI ALICE Manuale utente

IL TELEFONO DI ALICE Manuale utente IL TELEFONO DI ALICE Manuale utente INDICE 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO 2 2 ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO 2 3 INVIO CHIAMATA 3 4 LISTA CONTATTI 4 5 CONTATTI ABILITATI 7 6 RICEZIONE DELLA CHIAMATA 8 7 REGISTRAZIONE

Dettagli

Gestione Laboratorio: Manuale d uso per l utilizzo del servizio Windows di invio automatico di SMS

Gestione Laboratorio: Manuale d uso per l utilizzo del servizio Windows di invio automatico di SMS Gestione Laboratorio: Manuale d uso per l utilizzo del servizio Windows di invio automatico di SMS Sito Web: www.gestionelaboratorio.com Informazioni commerciali e di assistenza: info@gestionelaboratorio.com

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI SISTEMA DISTRIBUZIONE SCHEDE OnDemand GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI un servizio Avviso agli utenti Il prodotto è concesso in licenza come singolo prodotto e le parti che lo compongono

Dettagli

> P o w e r P N < P r i m a N o t a e B i l a n c i o

> P o w e r P N < P r i m a N o t a e B i l a n c i o > P o w e r P N < P r i m a N o t a e B i l a n c i o Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.5 - mercoledì 10 dicembre 2014) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL

Dettagli

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica accesso internet a tempo e posta elettronica Indice 1. REQUISITI NECESSARI -------------------------------------------------------------------------- 4 1.1. PREDISPORRE I COLLEGAMENTI --------------------------------------------------------------------

Dettagli

Indice. Visione generale e WiFi. Applicazione per Smartphone e Tablet. Pannello di controllo. Servizi Voce

Indice. Visione generale e WiFi. Applicazione per Smartphone e Tablet. Pannello di controllo. Servizi Voce Guida all utilizzo Indice Visione generale e WiFi Applicazione per Smartphone e Tablet Pannello di controllo Servizi Voce Visione generale E WiFi Design ONT Porta WAN per FTTH Led Sensore di prossimità

Dettagli

Il Programma... 3 I moduli... 3 Installazione... 3 La finestra di Login... 4 La suite dei programmi... 6 Pannello voci... 10

Il Programma... 3 I moduli... 3 Installazione... 3 La finestra di Login... 4 La suite dei programmi... 6 Pannello voci... 10 MANCA COPERTINA INDICE Il Programma... 3 I moduli... 3 Installazione... 3 La finestra di Login... 4 La suite dei programmi... 6 Pannello voci... 10 epico! è distribuito nelle seguenti versioni: epico!

Dettagli

> Gestione Invalidi Civili <

> Gestione Invalidi Civili < > Gestione Invalidi Civili < GUIDA RAPIDA ALL'UTILIZZO DEL PRODOTTO (rev. 1.3) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE INSERIMENTO ANAGRAFICA RICERCA ANAGRAFICA INSERIMENTO

Dettagli

IL TELEFONO DI ALICE Manuale utente

IL TELEFONO DI ALICE Manuale utente IL TELEFONO DI ALICE Manuale utente INDICE 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO 2 2 ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO 2 3 INVIO CHIAMATA 4 4 LISTA CONTATTI 4 5 CONTATTI ABILITATI 8 6 RICEZIONE DELLA CHIAMATA 9 7 REGISTRAZIONE

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ANUTEL Associazione Nazionale Uffici Tributi Enti Locali MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE -Accerta TU -GEDAT -Leggi Dati ICI -Leggi RUOLO -Leggi Tarsu -Leggi Dati Tares -FacilityTares -Leggi Docfa

Dettagli

Web Inserimento Rapporti Manuale amministratore versione 3.2.0

Web Inserimento Rapporti Manuale amministratore versione 3.2.0 Web Inserimento Rapporti Manuale amministratore versione 3.2.0 Premessa Indice 1. Premessa... 4 1.1. Descrizione del documento... 4 1.1.1. Scopo... 4 1.1.2. Destinatari... 4 1.2. Convenzioni utilizzate

Dettagli

Manuale utente. Versione aggiornata al 29/01/2011

Manuale utente. Versione aggiornata al 29/01/2011 Manuale utente Versione aggiornata al 29/01/2011 Pagina di Login Per utilizzare al meglio GASdotto è raccomandato di usare il browser Mozilla Firefox ; se non è installato sul vostro PC potete scaricarlo

Dettagli

Manuale Utente MyFastPage

Manuale Utente MyFastPage Manuale MyFastPage Utente Elenco dei contenuti 1. Cosa è MyVoice Home?... 4 1.1. Introduzione... 5 2. Utilizzo del servizio... 6 2.1. Accesso... 6 2.2. Disconnessione... 7 2.3. Configurazione base Profilo

Dettagli

CONDIVISIONE FILE WINDOWS 7

CONDIVISIONE FILE WINDOWS 7 CONDIVISIONE FILE WINDOWS 7 COLLEGAMENTO CABLAGGIO: Connettere le schede di rete dei pc tramite cavo UTP allo Switch/HUB CONFIGURAZIONE RETE Impostare indirizzo ip: Pannello di controllo 1 Centro Connessioni

Dettagli

SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB

SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB INDICE 1. Accesso al sistema 1.1 Barra di controllo 1.2 Configurazione Account 1.3 Prezzi & Copertura 2. Utility & Strumenti 3. Messaggistica 3.1 Quick SMS 3.2 Professional

Dettagli

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Notifiche telematiche degli atti per il settore penale presso gli uffici giudiziari

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Notifiche telematiche degli atti per il settore penale presso gli uffici giudiziari MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Notifiche telematiche degli atti per il settore penale presso gli uffici giudiziari MANUALE UTENTE Versione SNT: 1.4.4 Versione 2.2 09 Febbraio 2015 Indice 1. Generalità... 4

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Personale amministrativo Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Pag. 1 di 14 MINISTERO DELLA PUBBLICA

Dettagli

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata)

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Come già specificato, il software è stato realizzato per la gestione di account PEC (Posta Elettronica Certificata), ma consente di configurare anche

Dettagli

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Pagina 2 di 16 Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Introduzione a Legalmail Enterprise...3

Dettagli

Manuale Utente FAX SERVER

Manuale Utente FAX SERVER Manuale Utente FAX SERVER Manuale Utente FAX Server - Evolution 2015 Indice 1. Servizio Fax Server... 3 2. Tool Print and Fax... 4 2.1. Download Tool Print&Fax... 4 2.2. Setup e configurazione tool Print&Fax...

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 PROCEDURA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET Sono di seguito riportate le istruzioni necessarie per l attivazione del servizio.

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Servizio Fonia Cloud PBX. Manuale utente. Client web RECEPTIONIST per il Posto Operatore Cloud PBX Acantho. Edizione Luglio 2015

Servizio Fonia Cloud PBX. Manuale utente. Client web RECEPTIONIST per il Posto Operatore Cloud PBX Acantho. Edizione Luglio 2015 Servizio Fonia Cloud PBX Manuale utente Client web RECEPTIONIST per il Posto Operatore Cloud PBX Acantho Edizione Luglio 2015 L a p p l i c a t i v o R e c e p t i o n i s t p e r i l P o s t o O p e r

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA. Come funziona l e-mail

LA POSTA ELETTRONICA. Come funziona l e-mail LA POSTA ELETTRONICA Come funziona l e-mail La posta elettronica consente lo scambio di messaggi fra utenti di uno stesso computer o di computer diversi ed è stata storicamente uno dei primi servizi forniti

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.5 Stampa unione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.5 Stampa unione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.5 Stampa unione Maria Maddalena Fornari Stampa Unione Processo che permette di unire dati provenienti da tipi

Dettagli

Posta Elettronica Certificata. Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies

Posta Elettronica Certificata. Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies Documento Interno Pag. 1 di 28 Indice degli argomenti Indice degli argomenti... 2 1 Introduzione...

Dettagli

GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO

GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO INDICE Verifica dei requisiti tecnici... 1 *Rimozione blocco popup... 1 In Internet Explorer... 1 In Mozilla Firefox... 4 In Google Chrome...

Dettagli

Software centralizzazione per DVR

Software centralizzazione per DVR Software centralizzazione per DVR Manuale installazione ed uso 2 INTRODUZIONE Il PSS (Pro Surveillance System) è un software per PC utilizzato per gestire DVR e/o telecamere serie VKD. Tramite esso è possibile

Dettagli

Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer

Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer Per utilizzare le funzioni principali di PEC Mailer aprite il Software da Start Tutti i Programmi (o Programmi) PECMailer PECMailer Si aprirà il programma:

Dettagli

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore.

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore. CTVClient Il CTVClient è un programma per sistemi operativi Windows che permette la consultazione e la prenotazione delle ore dal tabellone elettronico del Circolo Tennis Valbisenzio. Per utilizzarlo è

Dettagli

SOFTWARE DI TELEPROGRAMMAZIONE GUIDA PER L UTENTE

SOFTWARE DI TELEPROGRAMMAZIONE GUIDA PER L UTENTE SOFTWARE DI TELEPROGRAMMAZIONE GUIDA PER L UTENTE 7IS-80305 Grazie per aver scelto un prodotto Esse-ti Questo prodotto è stato progettato appositamente per facilitare l'utente nelle attività telefoniche

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1 Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea 1-1 Introduzione Microsoft Word 2000 è un programma di trattamento testi, in inglese Word Processor, che può essere installato nel proprio computer o come singolo

Dettagli

1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2

1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2 1 Sommario Università di Pisa 1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2 2.1 POSSIBILI ERRORI IN FASE DI FIRMA... 6 2.1.1 Errore di inserimento della OTP... 6 2.1.2 Scadenza della OTP... 7 3 IMPOSTAZIONI

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

WebFax- manuale utente

WebFax- manuale utente WebFax- manuale utente Release 1.3 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 Funzionamento del WebFax... 2 1.2 Caratteristiche del WebFax... 2 2 INSTALLAZIONE DEL WEBFAX... 3 2.1 Configurazione parametri di rete... 3 2.2

Dettagli

Importare/esportare la rubrica di Webmail Uniba

Importare/esportare la rubrica di Webmail Uniba Centro Servizi Informatici Importare/esportare la rubrica di Webmail Uniba La presente guida ha la finalità di fornire le indicazioni per: Esportare/Importare la rubrica Webmail di Horde pg.2 Rimuovere

Dettagli

Smartphone 4.0. Mappa di installazione Voicemail / IVR

Smartphone 4.0. Mappa di installazione Voicemail / IVR Smartphone 4.0 Mappa di installazione Voicemail / IVR Contenuto Sommario 5 Informazioni sul complesso di documentazione 5 Convenzioni del documento 5 Informazioni sulla Guida durante il lavoro 7 Lista

Dettagli

Programma per la gestione associativa Versione 5.3.x. Gestione SMS

Programma per la gestione associativa Versione 5.3.x. Gestione SMS Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli