:io Maggio";" name="description"> :io Maggio";">

FEDERAZIONE ITALIANA EDITORI GIORNALI RASSEGNA ST PA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FEDERAZIONE ITALIANA EDITORI GIORNALI RASSEGNA ST PA"

Transcript

1 FEDERAZIONE ITALIANA EDITORI GIORNALI RASSEGNA ST PA 18 MARZO 2013

2 .' " - 'o,, ',' FEDERAZIONE ITALIANA EDITORI GIORNALI ----~-----, ~ Dat,a 1 B MAR2013 Pagina 1 5 di f.a"urì>:io Maggio"; IIMidisp'iacedirlq;mala storiàdellacartastampata è finita. Imprimere informazioni. sulla cellulosq;e.':difforiderle conicouaudati mezz,idi distribuzione perché giungano ai potenziall;i6terèssati, è l'attività più anliecpnomica del sistema produttivo universale. Lapi~dispendiosa eia più inefficiente. Oltre che i nte"

3 FEDERAZIONE ITALIANA EDITORI GIORNALI ,~~ ~-----~ Data 1 8 MAR2D13 Pagina 1 4 Italiani popolo dinavigatori, non di lettori: in trent'anni dirnezzate le copie di giornali RISèHIO ESTINZIONE Prima i computer.fioi internet. E oggi il colpo quasi di grazia di app e tablet, sottili quasi come fogli.. Ecco allora cht;jaèarta, ma soprattutto i libri e i giorna li, sono entrati in crisi.e devonoormai dividersi tra sitiinte,rnet, edi zioni cartacee e altre"",òsiddettepdféoìisultabili dar còm~ pute~. Édi pochi mesi fa la notiziaçhe uno dei più noti giornali del mondo, il settimanale americano Newsweek,hà cessato di uscire in edizione cartacea per comparire soltanto online. É soltanto l'uìtimo più clamoroso caso. Prendete l'inglese Guardian, quotidiano tra ipiù pre~tigiosi del mondo: lecopie vendute in edicola sono calate da 380 rrìùa (riei2008).a 210 mila nel In compenso gli utenti unici dewediziooe online sono passati da 15 a 70 milioni nello stessop~riodo.,, Calano i lettori e, in un circolo vizioso,ahèhe la pwbblidtà. "r ~. (~8,7% in un anno in Italia). Il giornale più famoso del mondo, i! New York Times ha registrato recentemente il sorpasso delle entrate da vendite rispetto a quelle prodotte dalla pub. blicità: 233 milioni l'anno contro 220. Un segnale non positivo, ma almeno si registra un aumento degli abbonamenti, soprattutto oriline. Non accade a molti altri giornali.. La situazione in Italia non è certo migliore che altrove. Basti pensare che negli ultimi trent'anni le copiedi quotidiani vendlite ogni giorno sono più che dimezzate. Nel 1983 gli italiani compràvano ogni giorno oltre otto milioni di copie di giornali. Oggi s ono scesi à meno di quattro milioni, ma si prevede che nel giro di altri.cinque anni si assisterà a un ulteriore dimezzamento: due milioni di copie. Così qualcuno si aggrappà a proposte singolari: Grimsby Telegraph, giornalebriìannicci, viene.stampato su una carta che, grazie agli additivichimici, dovrebbe profumare di pane.

4 '. ' FEDERAZIONE 1TALIANA EDITORl GIORNALI IDat,a i Pagina MAR2013 La grande o l!li InvenZione dei cinesi DAl PAPIRO ALLE TAVOLETTE Gli antichi inventarono molti mezzi per riuscire a scrivere: dai rotoli di papiro alle tavolette di cera. La carta arrivò dopo, Secondo la tradizione, il primo a produrre la carta fu Ts'ai Lun, eunuco della corte cinese Han dell'imperatore Ho Ti. Correva,'anno 15 avanti Cristo, Il materiale usato dagli inventori della carta era molto verosimilmente la corteccia del gelso da carta (Brussonetia papyrifeta) trattata e filtrata in uno stampo di bastoncini di bambù. Recenti ritrova menti hanno portato alla luce enormi quantità di carta risalente alli secolo avanti Cristo. Dopo sei secoli, intorno al 610, la carta fu introdotta in Giappone e, intorno al 750, nell'asia centrale. La carta comparve in Egittp all'incirca nell'boo. IL PRIMATO ITALIANO La carta arriva tardi in Europa, soltanto nel XII secolo, oltre un millennio dopo l'invenzione del materiale che rivoluzionerà la comunicazione umana. Ma la prima cartiera europea nasce in Italia, nel 126B, a Fabriano che per secoli resterà uno dei luoghi specializzati nella lavorazione della cellulosa. IL RECORD AMERICANO L'Europa, nonostan te la crisi, è ai primi posti nel mondo per il con sumo della carta e dei suoi derivati con oltre 393 chilogrammi l'anno a testa. L'America anche in questo primeggia con 504 chili. AI terzo posto l'america Latina con 94 chili, quindi l'asia con, 90. In Africa il consumo è di 16 chili pro capite.

5 FEDERAZIONE ITALIANA EDITOR! GIORNALI , ~ 14 MAR Pagìn;';! 1 5 PUBBUCITÀ TORMENTONE Latrovateovunquesuinternet.11 marito chesbeffeggia la moglie: basta post it sul frigo. Bastagiornali. Basta libri a letto. C'èl'ipad.Ma poi, nel momento del bisogno, l'antica vècchia carta vince sulla tecnologia (http://vimeo.com/ )

6 la FEDERAZIONE ITALIANA o lca EDITORI GIORNALI, :,AFFARI &.Rf\JAI~ Pagina 1 8 MAR1D13 9 [ L'INTERVISTA] "Congli smartphone lapubblicità alla conquista dipiccoleemedie imprese" 'PERGIUUOMALEGORIADDI, AEGIS MEDIA ITAllAQUESTO SARA L'ANNO DEL BOOM GRAZIE ALLA GEOWCALIZZAZIONE,STIME FOSCHE PERIL MERCATO TRADIZIONALE, CHE CALERÀ ANCORA DEL 5%. CONTINUANO ASOFFRIRELASTAMPAELAJV, GENERALISTA,LARETEFARAPIU 11% ESALIRÀAl,5 MILIARDI Giorgio Lonardi 1 Milano sarà ricordato nel nostr, o Paesecornerannoincuihapreso piede la "pubblicità" su' smartphone. Un elemento di speranza, dunque, mentre il mercato nazionaledelsettorerischiadichiudere il 2013 con una flessione secca del 5%.,Parola di Giulio Malegori. presidente e amministratore delegato del Gruppo Aegis Media Italia, il"braccio" italiano di unodei colossi mondiali deil'advertising e della comunicazione. Lo confermaladecisione dellastessaaegis di costituire sia a livello nazionale sia intemazio naie unataskforce di manager e professionisti che esplori e soprattutto sfrutti le opportunità di business che st'stanno schiudendo in questo campo. Comemaiavetecreatoquestataskforce?,,"I tempi sono ormai maturi. Eci sono tutte le condiz,ioni perunaforte Crescita A crirriinciaie dainillneri - esordiscemalegori - che confermano le dimensioni di un fenome-, no chestaesplodendo sotto i no~1:ri occhi.quest'anno gli utilizzatori di smartphone supereranno i 21, milioniedentro il20l61a penetrazlone nella popolazione italiana sarà del 60%. Manonbasta». Acosasiriferiscet «Tutto congiura a favore della crescita diquesto business. Provi a pensare alla globalizzazione dei mercati. Perché quanto sta avvenerido negli Usao ingiapponenon dovrebbe accadere anche in Italia? E poi pensi alla 'onvergenza fra Tv, video e Intemet: lo smartphone e il tablet sono un esempio di questa convergenza. Basti pensare alla crescitadeivideoscaricatidayoutube. O alla convergenza fra smartphone sempre più grandi e tablet più piccoli». ' Eppurè c'è la convinzione che la pubblicitàsu!,martphonesiadesti-' nataa rimanereuna nicchia. O no? "Perora èunanicchia. Maseproprio vogliamo considerarla tale, si tratta di una, nicchia che sta crescendo molto rapidamente. Si ricorda quanto si diceva di Internet ancora pochi anni-fa? Oggi, e parlo dell'italia, Internet è il secondo mezzo pubblicitario dopo latelevisione». Quindivoistate approcciando la pubblicità'su smartphone come fosse unanicchiadiinternet? «Assolutamente no. Sarebbe un errore gravissimo. La differenza, infatti, la fa quella che chiamiamo in gergo Ooh ovvero Out-of-home advertising, cioèlapubblicitàinrnobilità, basata sulla geolòcalizzazione. Ed è proprio questo fenomeno che fa affacciare nuovi investitori,sul mercato,sia locali che internazionali. In realtà smartphoneetablet si stanno rivelando comeun'occasionenon solo p eri colossi multinazionali. Ma anche per le piccole imprese locali», Cipuò fare qualche esempio? "Posso farlo senza citare nomi. E' ilca~o di una nota marca di scarpe concui abbiàmo lanciato un'opera, zione perfar conoscere le offerte ai,queiclienti potenziali che si trovano. vicinoaipuntivenditacerto,nonsi.,.; trattadiadvertisinginterminitradi- '! zionali: i messaggi vanno calib~atl COnattenzione, nonsipuò essere m vasivi. limondo della moda è molto interessato aìle nostre proposte per favori.relabrandexperience. Ripeto: non SI tratta solo dei grandi gruppi, ma anc?e dell: piccole griffe». 91:1ali sono l settoricon cui state lavorando? '. «S?no parecchi, dalle assicura Z10ru alle ~ele~on:unicazioni passando ~er I edltona e per il mondo ~elretail..in molti casìsi tratta di ven e propn progetti ben diversi dalla pubblicità tradizionale. Embl:matico lo sviluppo di unaapp penphone allo scopo di far conoscere un corso d'inglese lanciato da un g~ppo editoriale. Oppure la C?Struzl0 nediunsistema che mettam comunicazione l'utente con ilcall center diunacompagniaassicurativa.j;lo~ haideadella quantitàdi progettmel settori più disparati che hanno~ome destinatario un call center». E' vero checisono segnalianche dalmondo dell'auto? ". «Lo confermo. Pensi alle opportunità offerte dalla geolocalizzazioc ne e dalle offerte di prossimità. Ad esempio posso passare davanti all'officina autorizzata che mi offre,subitoiltagliando scontato perl'au" to. Oppure quella stessa officina mi puòricordare che entro unmese dovrei fare il tagliando. Ma che se mi presento domani alle nove posso usufruire di unapromozionemolto interessante»; Torniamoalcommercio:c'èsolo lamoda? «Non siamo ancora al supermercato che ti propone una promozione da cogliere al volo nel giro di...,un'ora.tuttaviale catenedell'infor. matica cominciano ad entrare in qu~st:ordine di idee». ~.,Bene gli smartphone, dunque. E il mercato pubblicitario nel suo colìlplesso? SEGUE

7 FEDERAZIONE ITALIANA EDITORI GIORNALI ioata 18 MAR2013 la Repubblica Pagina 9 SEGUE «Noi facciamo parte di ungrande gruppo internazionale e il nostro punto?i vista è globale. Ebbene, prevediamo che nel 2013 il merca to globale della comunicazione crescerà dei5%.a tirare lavolatasaran!10 il FarEast e gli Stati Uniti mentre ilnostro continente si 'spaccherà' in trepezzi. C'èI'Europaorientaletrainata dalla Russia, dalla Polonia che,farà un balzo dell'8%. Mentre l'europa occidentale crescerà dell' 1 % e i paesi del Sud come Spagna e Italia caleranno del 5% ciascuno». Per l'italia deu'advertising si prevede lillaltro anno difficile?. "St la situazione non è facile. La cartastampataregistreràuncalo del 13%, pesante ma inferiore a quello del 2012 (-19%); la radio scenderà. dell's% e la Tv del 5%. Comunque a~tenzicine: il risultato della televi SlOne va scorporato; da una parte la Tv generalista scenderà del 7% mentre dall'altra i canali tematici quelli del digitale terreste, cresce~ ranno del 10%. Tuttavia non mancano altri segrlali positivi». Cioè? :(~nte.m~t, il secondo mezzo pubbhcitarlo m assoluto, continuerà a crescere dell'll% passando dai L~~O ~ilioni del 2012 a circa milu;ml Ancora nel 2010 ilwebva ~evail20%dellatv: l miliardo contro. l 5 miliardi del piccolo schermo' q~~st'a~o con il calo della Tv a 4 m~iardl di raccoltail'peso' della rete e raddoppiato: circa il 40% della t~levisi~me. Insomma, una piccola nvoluzlone». '. f>riproduzione R!SERVATA [I NUMERI] Un gruppo da 1,1 miliardi di sterline che passerà alla Dentsu Qui sopra, Giulio Malegori, presidente e amministratore delegato dél Gruppo Aegis Media Italia, il "braccio" italiano di uno dei colossi mondiali dell'advertising e della comunicazione l'italiana Aegis Media fa parte di Aegis Group, un colosso della comunicazione che fattura 1,135 miliardi di sterline sfiorando i 200 milioni di utile operativo. A sua volta Aegis Group, quotato alla Borsa di Londra, entro fine mese sarà acquij>tatodal. gigante nipponico Dentsu. In Italia Aegis controlla due "centri mèdia" come Carat e Vizeum: società che si occupano di acquistare la pubblicità per conto degli investitori pianificando le campagne "chiavi in mano". Anche Isobarè un centro media specializzato sul digitale mentre iprospect si occupa di marketing applicato ai moto.ri diricerca oltreche di progetti su smartphone e socialmedia. Fra le società di Aegis Media ricordiamo Posterscope( affissioni), quindi AE Comunicazione d'impresa (Media Relatlons ed eventi) oltre a Clownfish ( comunicazione ambientale),deepblue (Consulenza strategica) e MenCompany, (guerrilla marketing). Il MERCATO PUBBLICITARIO IN ITALIA NEl 2013 VaL %rispetto all'anno precedente GU SMARTPHONE NEI BIG 5EUROP8 Tasso di penetrazione in %

8 FEDERAZIONE ITALIANA EDITORI GIORNALI la Repubblica Data Pagina 1B MAR2Qi~ 9 CLASCHEDAl Diritti tv, il numero degli acquirenti aumenta e le major tirano un sospiro di sollievo Il contenuto è" re e il suo regno durerà a lungo. L'irrompere di Internet nel mercato tv non sta svalutando lelibrary di diritti delle grandi major, anzi il contrarlo. Il valore di mercato di film e serie tv può complessivamente aumentare e non soffre certo la concorrenza dei temutisslml "contenuti autoprodotti" dagli utenti. La major vedono inoltre di buon grado il moltiplicarsi dei potenziali acquirenti. Che Amazon o Netfl/x si mettano in competizione con il gruppo Murdoch e con tutte le altre pay tv è per loro una buona notizia. A lungo hanno infatti temuto che si potesse creare un cartello di pochi ricchi acquirenti mondiali in grado di abbassare I prezzi e I margini delle case di produzione. D'altra parte oggi le major non hannq più paura della plrater/a. Le piattaforme di streamlng e I software digestione dei diritti sono sicuri. E poi l'accorciamento delle "finestre di uscita", conio streaming che tende ad avvicinarsi sempre più all'uscita in sala e talvolta lo affianca, riduce Il periodo tipico di azione dei "pirati". E poi anche la legislazione si sta muovendo più rapidamente in difesa dei diritti video. Due settimane fa, per esempio anche la corte Ue del Lussemburgo ha stabilito il diritto delle emittenti tv di vietare la ritrasmissione via Internet dei loro programmi da parte di un'altra società. (s.,car.) CAIPROooZJQNEA1SEAVATA

9 "'1r~~~~~ ~ ~ F E D E f9 A Z t O N E l T A L t A N A E D l T Cl Fì I G I O f9 N' A L I CORBIEBE DELLA SEBA Data 1 8 MAR 2013 ina 11.rica\!at().per~ridurre ildebitòpu6blico.ba.s~ivafe5tori(i~e.a,rchivj,,,'"... ; ' :- -.-," iciamo la verità: per noi italiani ilproble.ma spesso non è il: merito ma il metodo delle scelte. Il presidentedelconsiglio Mario Monti ha fatto éjn'affermazione puntuale nel discorso di fine 2012 e non' è un caso che non sia stata evidenziata: il costo i più alto che l'italia soppo(-! ta è quello delle decisioni i non prese. Il problema di ' metodo non riguarda una specifica parte politica, ma. piuttosto è un nostro retaggio culturale. Agli storici e ai sociologi laricerca diquali ne siano le ragioni. Ma la constatazioneri chiede una risp'o'sta, se vo _.~?~."~.-'--'~--.;--.-<--~_._----- glia;';'6 uscire dalla crisi. Prendiàmo ad esempio un. caso attuale. Recèntemen- I te. diversel/oci si sono leva- 1. tea segnalare l'inadegua-.. tezza della nostra televisio-'.' nepubblica. C't: chi ha sottolineato il deficit nei confronti.. obiettivi delseri. vizio P Jjco(Valentini, su Repubblica), chi ha eviden.ziato le.resistènze. bipartis~na)la priv~tizìqzione (Battista, sul Corriere della Sera) e chi;coine Grillo,.ha auspicatola venaitadèllè. reti'hai, trannèun,t E tutto.' ciòmentre làralòssessi-'! vaméntei:ricord'ava che" qualunque1=osasi iritend~i Jare'edelpropriOtelevisore,.. daac9uario a soprammobi. )e,ii.canone~;;'p~gtt6:per'; _,chéè una tassa:'nùll~~'dal.obi~ttaree émzijo'spofèac-! cattlvante, c ".... Ma, detto ciò,èhesenso ha una televisione pubblica. di questo tipo, che. in.n.ull~. differisce dalle televisioni commerciali e che interpreta il pluralismo come la' spartizione proporzionale del tem po tra esponenti politici per fare lorodire, in dichiarazionidi pochi secondi, concetti assolutamente e necessariamente banali. Una televisione che d impo-. ne una sbcietàpubblica con nomine affidate a sceltegovematlve """"7 con tutto ciò che ne deriva...;.. e con una c()jl1missione parla... mentar~alverticèdel siste~.:ì ma..'...! Forse. un tempo ci sa'~ : remmo potuti permettere.i tale onere. Ora nonpiù. Lal vendita di tutte le reti e fre-: quenze Rai, con una gara' aperta a chi non è già sul mercato italiano, garanti rebbe l'apertura dello stess'o, consentirebbe un introito immediato allo Stato e risparmi perii futuro, alleggerirebbe i cittadini delcanone che è, appunto, una tassa in più. Naturalmente àndrebbe.apertoallad)l'jcorrenzaahche il mer.catodel la pubblicità. II tlittosotto la guida dell'autorità della concorrenza, di quella delle.. comunicaiionie, ancor più, -.denrcon-ùfìlssione èuro r~ ~. _ ) ;,. pea. ".... ~'.. Maecço laquestione);ti,'.metodo: Esufficiente priva> tlzzare I canali della Rai"Cofl. ''eccezione diunasolàretè., quella-sembra di capire.-destina~.alservi2;iopubblico?lasoluzione poteva andare. bencé ~decenni fa. Ora nqnplù,nellostato di crisiinç.liisiamo.~1\nche i quell'unico' canale suddivi~ dérebbespazl e tempi con la stessa logica, Manter:~bbe \'impalcatura politica. che già esiste. Lascere~be invariato il canone a canc?. di coloro che possiedono Il televisore, discriminando, come sempre, coloro che. Pélg~no spo~~n:c~~ente da quelli che non paga~o. Qual è il senso di tutto CIO? Ormai le scelte devono esse più radicali e.incisiv!=;. Si è èercato, manni an.che recenti. c.!i awiare modifiche della governance della Rai, senza successo.. Eppure erano iniziative p~r,. tite con le migliori intenzioni. Dobbiamo insistere ne~ fallimenti? Si vendano tutti i canali e le frequenze della Rai. Le risorse ricavate v~dano a riduzione del debito pubblico o a sgravi~ d~lie imposte su lavoratori e Imprese,secbndo ciò c~e risulterà più conveniente per la crescita.si sopprima-' no le relative sovrastruttuc re politiche. Si dirà: ma la Rai è la più grande azienda,~ultura~e del Paese. Non ve'dubblo che grande siastatoil suo contributoajlo sviluppo Paesé'JnJJa5sato. Ma ora:' nonclsbno le risorse per mantenèreqtjesta struttura complessa e costosa,' che si è,adeguata al livello culturalè delle telel/isioni. commerciali e che non èin graqq(j1 assicurare ladlffu~ S:lone dèllac:ultlii':a e della stessa linguaifaliana:.ciò che va salvaguardato è il patrimonio creato negli anni con le risorsepub blich~.ln-particolare archivi eteèhe Rai. Questi devono restare' in mano pubbliéa per garantire libertà epari-. tà dì accesso,.come una essential facility, con paga:' mento di un corrispe~ivo perchi vi accede: COSI. comevannolmpostl,achl acquisirà inbase a gara li diritto di utilizzare le frequenz~ ora gestite dalla'. Rai:',?nen. di servizio pubblico In termini di ore di programm.a.zipnedestinate afòrmaizlone informazione e progr~mmi culturali e I~ s~lva~ " guardia dell'?c.cup~zlone. Coraggio, ~...;

10 ~I F E D E R A Z I O N E J T A L I A N A E D I T O R I G I O R N A L I Data COBBIEBE DELLA SEBA Pagina 1 8 MARZ013 COBBIEBE DELLA SEBA LA TRASPARENZA DELL'lNFOMfAZIONE E LE ACCUSE ALWALL STREET JOURNAL...A... Rendere il mondo più traspa c arrestati a Londra. Ma anche il governo..,.,..- rente è l'obiettivo principe del- americano vuole vederci chiaro, perché l'informazione. Il elle richiede innalizi- le leggi Usa proibiscono di corrompere tutto.clllarezza da parte di chi questa in~ funzionari stranieri. formazione la produce. Se però la coper- E qui si inserisce la vicenda cinese. Se tura informativa riguarda Paesi che non condo il Wall Street Joumal, che ha affi fanno della trasparenza la propria rego- dato un'indagine interna a unpooldi le la, allora la questione si fa assai più ingar- galiindipendenti, le accus~son? del tut bugliata. Lo dimostra l'ultimo caso che to infondate. Di più, la ~<soffiata» sareb vede protagonista il Wall Street Joumal, be venuta proprio da agenti del gòverno. il giornale americano.di proprietà del di Pechino allo scopo di screditare il giormagnate ~u.straliano Rupert Murdoch; nale americano. Il WSJ sarebbe finito nel Con notevole professionè di onestà, il mirino della autorità cinesi per le inclllequotidiano ha pubblicato unarticolo in ste sulle ricchezze dei leader del partito cmsi dà conto di un'inclllestaaperta dal comunista, al pari del New York Times, Dipart:i.Q:Ientodi Giustizia degli Stati Uni-. che pure ha avuto i suoi problemi. Enti per presunte tangènti pagatè in Cina trambi i giornali Usa sono stati vittime da parte didipendenti del giornale. Tan- di attacclllinformaticì provenienti dalla genti che sarebbero servite a «oliare» Cina.. funzionari di Pechino allo scopo di otte- Una vicenda paradossale: uno Stato nere informazioni riservate. autoritario, doveopacità e corruzione so- L'indagine nasce come un sotto-fiio-. no la norma, utilizza la legislazione <<pune dell'inchiesta in corso in Gran Breta- ritana» dell'occidente per inguaiàre un gna contro gli altri giornali del gruppo giornale che piova a penetrarne la corti Murdoch, in particolare il Sun e ilnews na di silenzio.q!ianto basta per ricordaoj the World, accusati di intercettazioni re a tutti qual èla posta in gioco di un'inillegali e pagamento di tangenti. La giu- formazione trasparente. stizia britannica è già andàta in profondi- Luigilppolito tà nella vicenda, con diversi giornalisti co RIPROOUZIONE RtSER\lATA

L EDITORIA D INFORMAZIONE E IL SUO RUOLO NELL UNIVERSO DIGITALE

L EDITORIA D INFORMAZIONE E IL SUO RUOLO NELL UNIVERSO DIGITALE L EDITORIA D INFORMAZIONE E IL SUO RUOLO NELL UNIVERSO DIGITALE Claudio Giua, direttore dello Sviluppo e dell Innovazione Milano, 26 febbraio 2013 1 Nel 2010 si pensava che nel 2015 una buona media company

Dettagli

La Stampa in Italia 2008 2010

La Stampa in Italia 2008 2010 FEDERAZIONE ITALIANA EDITORI GIORNALI La Stampa in Italia 2008 2010 Roma 13 aprile 2011 Le ricadute della crisi economica sul settore dell editoria giornalistica nel biennio 2008-2009 sono state pesanti.

Dettagli

Nel 2006, ultimo anno che ha fatto segnare un incremento delle vendite, si vendevano 5,5 milioni di copie al giorno; in un lustro si è bruciato

Nel 2006, ultimo anno che ha fatto segnare un incremento delle vendite, si vendevano 5,5 milioni di copie al giorno; in un lustro si è bruciato 1 Nel 2006, ultimo anno che ha fatto segnare un incremento delle vendite, si vendevano 5,5 milioni di copie al giorno; in un lustro si è bruciato quindi un milione di copie, pari a poco meno del 20% del

Dettagli

Online shopping. & Conversion. Performance Marketing dalla prima impressione all ultimo clic. tradedoubler.com

Online shopping. & Conversion. Performance Marketing dalla prima impressione all ultimo clic. tradedoubler.com Online shopping & Conversion Performance Marketing dalla prima impressione all ultimo clic I consumatori europei in cerca di ispirazione sui brand o sui prodotti da acquistare si rivolgono prima di tutto

Dettagli

Il ruolo di Telecom Italia nello sviluppo dell editoria digitale

Il ruolo di Telecom Italia nello sviluppo dell editoria digitale GRUPPO TELECOM ITALIA 27 Settembre 2013 Il ruolo di Telecom Italia nello sviluppo dell editoria digitale La crisi dell editoria GERMANIA GRAN BRETAGNA USA DER SPIEGEL: 2012-6% fatturato; - 30% utili; Gruner

Dettagli

Casa.it Innovazione e cultura come volano del Real Estate

Casa.it Innovazione e cultura come volano del Real Estate Casa.it Innovazione e cultura come volano del Real Estate Agenda 1. Il World Wide Web: I numeri di Internet 2. Real Estate il sito internet: Il settore dell immobiliare online 3. Internet e real estate

Dettagli

Settimana del SAPERE

Settimana del SAPERE Settimana del SAPERE Fascicolo 1 Il sapere e la storia di due giovani uomini All interno: l originale in Inglese e la traduzione in Italiano di una delle più famose lettere di vendita di tutti i tempi

Dettagli

Gruppo Editoriale L Espresso Società per azioni

Gruppo Editoriale L Espresso Società per azioni Società per azioni Relazione Trimestrale Consolidata al 31 marzo 2005 SpA Sede legale Via Cristoforo Colombo 149 00147 Roma Cap. Soc. Euro 64.970.443,20 i.v. - R.E.A. Roma n. 192573 - P.IVA 00906801006

Dettagli

MASS MEDIA IN ITALIA: ISTRUZIONI PER L USO

MASS MEDIA IN ITALIA: ISTRUZIONI PER L USO CULTURA ITALIANA CONTEMPORANEA MODULO 4. MASS MEDIA IN ITALIA: ISTRUZIONI PER L USO Arianna Alessandro ariannaalessandro@um.es BLOCCO 1. I mezzi di comunicazione nell Italia contemporanea: panoramica attuale

Dettagli

La Stampa in Italia (2010 2012)

La Stampa in Italia (2010 2012) (2010 2012) Roma 5 giugno 2013 CRISI ECONOMICA + CRISI DEI MEDIA CARTACEI I dati sulla stampa quotidiana e periodica e sulle imprese editrici di giornali fotografano con nitidezza il quadro di un settore

Dettagli

CROLLO BORSA/ 1. Sapelli: l Europa ha fallito il salvataggio dell Italia Il Sussidiario.it INT. Giulio Sapelli

CROLLO BORSA/ 1. Sapelli: l Europa ha fallito il salvataggio dell Italia Il Sussidiario.it INT. Giulio Sapelli CROLLO BORSA/ 1. Sapelli: l Europa ha fallito il salvataggio dell Italia Il Sussidiario.it INT. Giulio Sapelli Già si erano visti alcuni segnali preoccupanti prima di Pasqua, con la Borsa di Milano tornata

Dettagli

L ESPORTAZIONE DI VINO 1

L ESPORTAZIONE DI VINO 1 L ESPORTAZIONE DI VINO 1 Premessa L Italia, come è noto, è uno dei principali produttori di vino, contendendo di anno in anno alla Francia, a seconda dell andamento delle vendemmie, la leadership mondiale.

Dettagli

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B Il Quotidiano in Classe Classe III sez. B Report degli articoli pubblicati Dagli studenti sul HYPERLINK "http:// luigisettembrini.gov.it/wp-content/uploads/ 2014/02/iloquotidiano.it"Ilquotidianoinclasse.it

Dettagli

Il Denaro è in cancrena e quando c'è cancrena va imputato

Il Denaro è in cancrena e quando c'è cancrena va imputato Il Denaro è in cancrena e quando c'è cancrena va imputato Qui voglio fare un esempio per capire dove siamo arrivati col denaro: Ammettiamo che io non abbia a disposizione quasi nulla come denaro, ma voglio

Dettagli

Sezione: 4. WEB MARKETING

Sezione: 4. WEB MARKETING Scopri come Creare e Vendere viaggi online! Sezione: 4. WEB MARKETING Come arrivano i clienti? Primo fra tutti, il motore di ricerca: Google Questa è una delle aree in cui andiamo a toccare argomenti che,

Dettagli

Autorità per le garanzie nelle comunicazioni Relazione annuale 2014 sull attività svolta e sui programmi di lavoro

Autorità per le garanzie nelle comunicazioni Relazione annuale 2014 sull attività svolta e sui programmi di lavoro Autorità per le garanzie nelle comunicazioni Relazione annuale 2014 sull attività svolta e sui programmi di lavoro 15 luglio 2014 1 INDICE Il settore delle comunicazioni in Italia I servizi tlc I servizi

Dettagli

Le dinamiche degli investimenti in comunicazione in Italia nel 2010 COMUNICARE DOMANI

Le dinamiche degli investimenti in comunicazione in Italia nel 2010 COMUNICARE DOMANI Le dinamiche degli investimenti in comunicazione in Italia nel 2010 COMUNICARE DOMANI Milano, 30 Giugno 2010 Scaricato da www.largoconsumo.info Il mercato della comunicazione mondiale Le previsioni per

Dettagli

Data: 11 MARZO 2015 PAG. 29

Data: 11 MARZO 2015 PAG. 29 Testata: LA REPUBBLICA Sassoli de Bianchi (Upa): La pubblicità e i consumi tornano a crescere nel 2015. Google paghi i diritti d autore PAG. 29 Testata: ITALIA OGGI Costa: ora il progetto per l editoria

Dettagli

Nielsen Economic and Media Outlook

Nielsen Economic and Media Outlook Nielsen Economic and Media Outlook Giugno 2011 I CONTENUTI DI QUESTA EDIZIONE Scenario macroeconomico Tendenze nel mondo dei media Andamento dell advertising in Italia e nel mondo I contenuti di questa

Dettagli

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Grazie, vi ringrazio molto di avermi invitato. Come Ministro dell Ambiente ho tratto più di uno stimolo dalla

Dettagli

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili COME PARTIRE Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online Questo report si pone l obiettivo di dare una concreta speranza a chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Dettagli

Media Monthly Report. Maggio 2010

Media Monthly Report. Maggio 2010 Media Monthly Report Maggio 2010 Media Monthly Report Maggio 2010 The Nielsen Company, Media Indicatori macroeconomici Andamento dei consumi Investimenti pubblicitari Audience tv e Internet Clicca qui

Dettagli

Milano 13 Novembre 2015

Milano 13 Novembre 2015 Il Consiglio di Amministrazione approva il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2015 Ricavi a 54,23 milioni di euro L Ebitda migliora del 15,3% (+29% a parità di perimetro e al netto di eventi

Dettagli

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico.

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Per raggiungere i vostri obiettivi affidatevi a dei professionisti. UFFICI STAMPA PR WEB UFFICI STAMPA

Dettagli

Buongiorno Vitaminic S.p.A.

Buongiorno Vitaminic S.p.A. Buongiorno Vitaminic è una società operativa dal 16 luglio del 2003, nata dall integrazione tra le attività di Buongiorno (società operante nell ambito dei servizi alle imprese via mail e telefono) e Vitaminic

Dettagli

Dove va l editoria. E non solo. Informazione e redditività nei nuovi scenari nazionali e internazionali. Numeri e prospettive

Dove va l editoria. E non solo. Informazione e redditività nei nuovi scenari nazionali e internazionali. Numeri e prospettive Dove va l editoria. E non solo Informazione e redditività nei nuovi scenari nazionali e internazionali. Numeri e prospettive Firenze, 6 marzo 2014 1. La salute del mercato editoriale globale tradizionale

Dettagli

Rassegna Stampa del 11/02/2008 08:35

Rassegna Stampa del 11/02/2008 08:35 AESVI Rassegna Stampa del 11/02/2008 08:35 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro

Dettagli

La storia della carta stampata dal papiro a www.quotidiano.net

La storia della carta stampata dal papiro a www.quotidiano.net La storia della carta stampata dal papiro a www.quotidiano.net Uno dei primi supporti per la scrittura, che precedettero la carta, fu il papiro. Questo veniva ottenuto già verso il 3500 a.c. in Egitto,

Dettagli

La Stampa in Italia (2009 2011)

La Stampa in Italia (2009 2011) FEDERAZIONE ITALIANA EDITORI GIORNALI La Stampa in Italia (2009 2011) Roma 18 aprile 2012 Quadro generale L andamento recessivo del Paese nella seconda metà del 2011 e le prospettive di accentuazione di

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Il successo degli Sms nella comunicazione ai clienti

Il successo degli Sms nella comunicazione ai clienti gennaio 2012 COVER STORY Il successo degli Sms nella comunicazione ai clienti La messaggistica si afferma come lo strumento più semplice ed efficace per la promozione di prodotti e servizi. Intervista

Dettagli

AV Communication Essere Comunicazione S2S

AV Communication Essere Comunicazione S2S AV Communication è una fucina creativa, il luogo d incontro tra idee e personalità. Ciascuna delle sue parti mette a disposizione la propria professionalità e genera valore attraverso l interrelazione.

Dettagli

REAL TIME COMMUNICATION GROUP MATTEO & IVO VOLPI: PRONTI AD OGNI SFIDA! SPECIALE TV SAT

REAL TIME COMMUNICATION GROUP MATTEO & IVO VOLPI: PRONTI AD OGNI SFIDA! SPECIALE TV SAT Settembre 2014 - N. 311 - e 6 N 311 Settembre 2014 REAL TIME COMMUNICATION GROUP MATTEO & IVO VOLPI: PRONTI AD OGNI SFIDA! SPECIALE TV SAT Mensile professionale di comunicazione e produzione cine-televisiva

Dettagli

real estate next indagine di idealista.it sul rapporto tra gli operatori immobiliari e la tecnologia digitale 25 febbraio 2014

real estate next indagine di idealista.it sul rapporto tra gli operatori immobiliari e la tecnologia digitale 25 febbraio 2014 real estate next indagine di idealista.it sul rapporto tra gli operatori immobiliari e la tecnologia digitale 25 febbraio 2014 premessa e obiettivi 1 valutare l impatto* del web e delle nuove tecnologie

Dettagli

Primo trimestre 2006, fatturato pari a 26 milioni di euro (+13%) Ricavi pubblicitari in crescita del 14,8%, a 13,2 milioni di euro

Primo trimestre 2006, fatturato pari a 26 milioni di euro (+13%) Ricavi pubblicitari in crescita del 14,8%, a 13,2 milioni di euro Primo trimestre 2006, fatturato pari a 26 milioni di euro (+13%) Ricavi pubblicitari in crescita del 14,8%, a 13,2 milioni di euro Ebitda a 2,1 milioni (+37,3%) Risultato di gruppo ante imposte +273,7%

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

TITOLO GLOBAL ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST JUNE

TITOLO GLOBAL ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST JUNE 10 Fonte Elaborazioni ANES Monitor su dati ZENITH OPTIMEDIA 2 10 Previsione della spesa pubblicitaria globale e PIL 2014-2017 (%) ZenithOptimedia (una delle più grandi centrali media del mondo) prevede

Dettagli

L EVOLUZIONE DEL TERMINE STARTUP SULLA STAMPA

L EVOLUZIONE DEL TERMINE STARTUP SULLA STAMPA L EVOLUZIONE DEL TERMINE STARTUP SULLA STAMPA Expert System, in occasione dell annuncio della partnership con Digital Magics all evento Disruption Day: Startup e Tecnologia Semantica, ha svolto una ricerca

Dettagli

TREND DIGITALI 2015 QUALI PROSPETTIVE PER IL NUOVO ANNO?

TREND DIGITALI 2015 QUALI PROSPETTIVE PER IL NUOVO ANNO? Michele Chietera - Giulia Forghieri Digital Marketing Manager Made in Italy: Eccellenze in Digitale CCIAA Reggio Emilia 3 Marzo 2015 TREND DIGITALI 2015 QUALI PROSPETTIVE PER IL NUOVO ANNO? ANTICIPARE

Dettagli

Situazione siti web e-commerce in Italia

Situazione siti web e-commerce in Italia Situazione siti web e-commerce in Italia Come è la situazione dell'e-commerce in Italia? Vediamo i dati del 2010 per capire come il web del 2011 si muove e dove arriverà.{loadp osition user5} L'e-commerce

Dettagli

Approvata la semestrale 2004

Approvata la semestrale 2004 Informazione al pubblico ai sensi della Delibera Consob n.11971 del 14 maggio 1999 Approvata la semestrale 2004 Ricavi a 50,3 milioni di euro, +7,3% rispetto al ; pubblicità a 27 milioni (+8,6%). Ebitda

Dettagli

L industria della comunicazione in Italia Andamento dei mercati e raffronti con l estero. IEM-Fondazione Rosselli

L industria della comunicazione in Italia Andamento dei mercati e raffronti con l estero. IEM-Fondazione Rosselli L industria della comunicazione in Italia Andamento dei mercati e raffronti con l estero IEM-Fondazione Rosselli La mission Quinto Summit sull Industria della Comunicazione IL DECIMO RAPPORTO IEM Riunire

Dettagli

TITOLO GLOBAL ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST SEPTEMBER

TITOLO GLOBAL ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST SEPTEMBER 10 Fonte Elaborazioni ANES Monitor su dati ZenithOptimedia 2/10 Previsione della spesa pubblicitaria globale e PIL 2014-2017 (%) ZenithOptimedia (una delle più grandi centrali media del mondo) prevede

Dettagli

LA FORMULA. TERZA PARTE: DOVE TROVARLI Indirizzi e recapiti per viaggiare sicuri. I QUADERNI SI ARTICOLANO IN TRE PARTI:

LA FORMULA. TERZA PARTE: DOVE TROVARLI Indirizzi e recapiti per viaggiare sicuri. I QUADERNI SI ARTICOLANO IN TRE PARTI: LA FORMULA PROFILO EDITORIALE: La collana de I Quaderni della Comunicazione nasce come una guida mensile rivolta alle Aziende per aiutarle a orientarsi nei diversi meandri della comunicazione commerciale.

Dettagli

MENU SERVIZI. marketing esperienziale

MENU SERVIZI. marketing esperienziale MENU SERVIZI marketing esperienziale Le ultime tendenze e studi nel mondo del marketing e della comunie hanno decretati una sempre maggiore diffusione del Marketing Esperienziale. Un esperienza ricca di

Dettagli

Economia Aziendale. Samsung, crollano del 60% gli utili sull offensiva di Apple e dei produttori cinesi. Carlo Alberto Bottaioli. Nº matricola: 708079

Economia Aziendale. Samsung, crollano del 60% gli utili sull offensiva di Apple e dei produttori cinesi. Carlo Alberto Bottaioli. Nº matricola: 708079 Economia Aziendale Samsung, crollano del 60% gli utili sull offensiva di Apple e dei produttori cinesi. Carlo Alberto Bottaioli Nº matricola: 708079 Corso A-D 2014-2015 Fonte: IL SOLE 24 ORE: http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2014-10-07/

Dettagli

COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ. Riccardo Puglisi

COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ. Riccardo Puglisi COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ Riccardo Puglisi Le questioni in ballo Che cosa compra la pubblicità? L attenzione di lettori ed ascoltatori per i prodotti pubblicizzati. I mass mediacome "GianoBifronte (mercatoaduelati)

Dettagli

Un analisi su teenager e multimedialità, partendo dai dati della ricerca DOXA Junior 2007

Un analisi su teenager e multimedialità, partendo dai dati della ricerca DOXA Junior 2007 Un analisi su teenager e multimedialità, partendo dai dati della ricerca DOXA Junior 2007 KIDS & CO Il più completo sistema di ricerche dedicato al mondo 0-18 anni Doxa Junior, Baby&Teens I principali

Dettagli

ADESSO VI SPIEGHIAMO PERCHÉ IL PREZZO DEL PETROLIO DIMINUISCE

ADESSO VI SPIEGHIAMO PERCHÉ IL PREZZO DEL PETROLIO DIMINUISCE 835 ADESSO VI SPIEGHIAMO PERCHÉ IL PREZZO DEL PETROLIO DIMINUISCE 24 novembre 2014 a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia Berlusconi Presidente Il Popolo della Libertà EXECUTIVE

Dettagli

Trimestrale Class Editori: Ricavi A 26,9 milioni di euro Costi a 23,2 milioni di euro, in calo del 5,7%

Trimestrale Class Editori: Ricavi A 26,9 milioni di euro Costi a 23,2 milioni di euro, in calo del 5,7% Informazione al pubblico ai sensi della Delibera Consob n.11971 del 14 maggio 1999 Trimestrale Class Editori: Ricavi A 26,9 milioni di euro Costi a 23,2 milioni di euro, in calo del 5,7% Milano 15 maggio

Dettagli

Scrivere o digitare? Questo è il problema

Scrivere o digitare? Questo è il problema Scrivere o digitare? Questo è il problema Alla carta stampata si è affiancato un fedele compagno: il web. Libro ed E-Book, lettera ed e-mail: la loro sarà convivenza o antagonismo? 1 / 6 Tempo addietro,

Dettagli

Vendilo S.p.A. Internet, trend in crescita

Vendilo S.p.A. Internet, trend in crescita Vendilo S.p.A La società Vendilo, fondata nel 2006, nasce con l obiettivo di implementare ed offrire soluzioni che aiutino i Privati e le Aziende ad avvicinarsi al mondo di internet e alle vendite online.

Dettagli

Tassi di crescita reale, su base congiunturale e tendenziale, del PIL e delle sue voci nel secondo trimestre 2015 (variazioni percentuali) 0,3

Tassi di crescita reale, su base congiunturale e tendenziale, del PIL e delle sue voci nel secondo trimestre 2015 (variazioni percentuali) 0,3 IL QUADRO AGGREGATO Come già avvenuto nel primo trimestre dell anno, anche nel secondo il prodotto interno lordo ha conosciuto una accelerazione sia congiunturale che tendenziale. Tra aprile e giugno dell

Dettagli

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100%

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% Risparmiare in acquisto è sicuramente una regola fondamentale da rispettare in tutti i casi e ci consente di ottenere un ritorno del 22,1% all

Dettagli

tra la pubblicità online e il ROI

tra la pubblicità online e il ROI Una chiara tra la pubblicità online e il ROI Analisi dell impatto della pubblicità online nel media mix delle società di telecomunicazioni Greg Forbes, Research Manager, Microsoft Advertising Una chiara

Dettagli

LUCIO GARBO editore e presidente

LUCIO GARBO editore e presidente LUCIO GARBO editore e presidente Il mio orientamento di fondo nasce da un progetto ambizioso che rispecchi gli ideali, i valori, le aspirazioni di chi ha fissato gli obiettivi, con azioni concrete: LA

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

Navigando s impara INFORMAZIONE - Agenzie di stampa

Navigando s impara INFORMAZIONE - Agenzie di stampa INFORMAZIONE - Agenzie di stampa 10 www.ansa.it ANSA 26 Il sito dell Agenzia Nazionale Stampa Associata (ANSA) è il portale della principale agenzia di stampa italiana. In primo piano sulla home page sono

Dettagli

LE PAROLE DELLA PUBBLICITÀ. La comunicazione per la salute: stili e strategie. Intervento a cura di Giulia Calaprice 27 novembre 2014

LE PAROLE DELLA PUBBLICITÀ. La comunicazione per la salute: stili e strategie. Intervento a cura di Giulia Calaprice 27 novembre 2014 LE PAROLE DELLA PUBBLICITÀ. La comunicazione per la salute: stili e strategie. Intervento a cura di Giulia Calaprice 27 novembre 2014 A CHE CI SERVE LA PUBBLICITÀ? Oltre a interrompere un film, la pubblicità

Dettagli

XL Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani GLI ITALIANI E L INFORMAZIONE

XL Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani GLI ITALIANI E L INFORMAZIONE XL Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani GLI ITALIANI E L INFORMAZIONE Rapporto dicembre 2013 NOTA INFORMATIVA L Osservatorio sul Capitale Sociale è realizzato da Demos & Pi in collaborazione

Dettagli

LA TUTELA DELLE TELECOMUNICAZIONI, AUDIOVISIVO, EDITORIA E SERVIZI POSTALI. Annalisa D Orazio Milano, 21 ottobre 2014

LA TUTELA DELLE TELECOMUNICAZIONI, AUDIOVISIVO, EDITORIA E SERVIZI POSTALI. Annalisa D Orazio Milano, 21 ottobre 2014 LA TUTELA DELLE TELECOMUNICAZIONI, AUDIOVISIVO, EDITORIA E SERVIZI POSTALI Annalisa D Orazio Milano, 21 ottobre 2014 Sommario 1. Chi siamo Istituzione e obiettivi Quadro comunitario (focus DDA) 2. Come

Dettagli

Rapporto ITMedia Consulting sulla TV Digitale in Europa. Studio realizzato per la Terza Conferenza DGTVi

Rapporto ITMedia Consulting sulla TV Digitale in Europa. Studio realizzato per la Terza Conferenza DGTVi Rapporto ITMedia Consulting sulla TV Digitale in Europa Studio realizzato per la Terza Conferenza DGTVi Introduzione La diffusione della televisione digitale in Europa Negli ultimi 18 mesi il digitale

Dettagli

La Stampa in Italia (2010 2012)

La Stampa in Italia (2010 2012) (2010 2012) Roma 5 giugno 2013 La crisi dell editoria quotidiana e periodica: la negativa congiuntura economica, l evoluzione tecnologica e i fattori di criticità strutturali L editoria quotidiana e periodica

Dettagli

FRANCESCO GIAVAZZI ECONOMISTA

FRANCESCO GIAVAZZI ECONOMISTA FRANCESCO GIAVAZZI ECONOMISTA Grazie. Dirò anche due cose su Venezia, impiegherò dieci minuti. Fatemi ricominciare riprendendo da dove ci siamo fermati questa mattina. E difficile per una persona che per

Dettagli

Web Communication Strategies

Web Communication Strategies Web Communication Strategies The internet is becoming the town square for the global village of tomorrow. Bill Gates 1 ottobre 2013 Camera di Commercio di Torino Barbara Monacelli barbara.monacelli@polito.it

Dettagli

LE IMPRESE ITALIANE IN RUSSIA: TRA CRISI E NUOVE OPPORTUNITÀ Manuela Marianera, Centro Studi Confindustria, dicembre 2009

LE IMPRESE ITALIANE IN RUSSIA: TRA CRISI E NUOVE OPPORTUNITÀ Manuela Marianera, Centro Studi Confindustria, dicembre 2009 LE IMPRESE ITALIANE IN RUSSIA: TRA CRISI E NUOVE OPPORTUNITÀ Manuela Marianera, Centro Studi Confindustria, dicembre 9 "Non importa quante volte cadi. Quello che conta è la velocità con cui ti rimetti

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Class Editori SpA, riunitosi oggi, ha approvato i risultati consolidati relativi ai primi tre mesi dell anno.

Il Consiglio di Amministrazione di Class Editori SpA, riunitosi oggi, ha approvato i risultati consolidati relativi ai primi tre mesi dell anno. Il Consiglio di Amministrazione approva il Resoconto intermedio di gestione consolidato al 31 marzo. Ricavi a 18,79 milioni di euro L Ebitda migliora di 1,02 milioni, a -0,91 milioni di euro Milano 14

Dettagli

Strategie di web-marketing

Strategie di web-marketing Strategie di web-marketing Prima di iniziare il web-marketing Prima di iniziare una strategia di web-marketing, è necessario comprendere se questo possa essere veramente utile alla propria azienda: Cosa

Dettagli

Capitolo 19. Crescita economica, produttività e tenore di vita. Principi di economia (seconda edizione) Robert H. Frank, Ben S.

Capitolo 19. Crescita economica, produttività e tenore di vita. Principi di economia (seconda edizione) Robert H. Frank, Ben S. Capitolo 19 Crescita economica, produttività e tenore di vita Crescita economica prima di tutto Fino a 100 anni fa, la ricchezza delle nazioni (anche di quelle più sviluppate) era assai modesta rispetto

Dettagli

Pioggia battente ma con la crisi Taxi fermi ai posteggi

Pioggia battente ma con la crisi Taxi fermi ai posteggi Pioggia battente ma con la crisi Taxi fermi ai posteggi La crisi corre anche in taxi. «Pensi che in queste mattinate di maltempo, con la città allagata e la pioggia battente, abbiamo avuto anche 47 macchine

Dettagli

Rinnovabili 2015. Energia felice. Roberto Meregalli 1

Rinnovabili 2015. Energia felice. Roberto Meregalli 1 Energia felice Roberto Meregalli 1 L Italia è uno dei paesi più avanzati in Europa e nel mondo in materia di energie rinnovabili. Ricordiamo che già lo scorso anno abbiamo raggiunto il target previsto

Dettagli

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni Soggetto Denominazione DATI ANAGRAFICI GENERALI Natura giuridica Anno di costituzione società Codice Fiscale Partita IVA (Solo per i soggetti esteri) Codice Fiscale Estero N Dipendenti N Giornalisti Sede

Dettagli

Mutate esigenze dei clienti Nuove offerte della Posta

Mutate esigenze dei clienti Nuove offerte della Posta Mutate esigenze dei clienti Nuove offerte della Posta Intervento di Susanne Ruoff Direttrice generale della Posta Svizzera 10 giugno 2013 FA FEDE IL DISCORSO EFFETTIVAMENTE PRONUNCIATO Gentili Signore,

Dettagli

I MODELLI DI BUSINESS DEL MERCATO TELEVISIVO

I MODELLI DI BUSINESS DEL MERCATO TELEVISIVO I MODELLI DI BUSINESS DEL MERCATO TELEVISIVO I modelli di business nel sistema televisivo vengono definiti in base ai soggetti che finanziano le azioni di produzione e ed erogazione del servizio offerto.

Dettagli

Come stanno rapidamente cambiando le preferenze sulle

Come stanno rapidamente cambiando le preferenze sulle WHITE PAPER MARZO 2013 Come stanno rapidamente cambiando le preferenze sulle modalità di contatto e interazione tra utente e azienda Fonte Dati: Forrester Research Inc I marchi registrati citati nel presente

Dettagli

LUCIO GARBO editore e presidente

LUCIO GARBO editore e presidente LUCIO GARBO editore e presidente Il mio orientamento di fondo nasce da un progetto ambizioso che rispecchia gli ideali, i valori, le aspirazioni di chi ha fissato gli obiettivi, con azioni concrete: LA

Dettagli

RISULTATI ECONOMICO-FINANZIARI DEL GRUPPO ESPRESSO AL 30 GIUGNO 2015

RISULTATI ECONOMICO-FINANZIARI DEL GRUPPO ESPRESSO AL 30 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA Ai sensi della delibera Consob 11971/99 e successive modificazioni e integrazioni GRUPPO EDITORIALE L ESPRESSO S.P.A. Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati consolidati al

Dettagli

LA FORMULA. TERZA PARTE: DOVE TROVARLI Indirizzi e recapiti per viaggiare sicuri. I QUADERNI SI ARTICOLANO IN TRE PARTI:

LA FORMULA. TERZA PARTE: DOVE TROVARLI Indirizzi e recapiti per viaggiare sicuri. I QUADERNI SI ARTICOLANO IN TRE PARTI: LA FORMULA PROFILO EDITORIALE: La collana de I Quaderni della Comunicazione nasce come una guida mensile rivolta alle Aziende per aiutarle a orientarsi nei diversi meandri della comunicazione commerciale.

Dettagli

if you can dream it... you can do it!

if you can dream it... you can do it! if you can dream it... you can do it! NewExit: Una nuova strada nella comunicazione! Siamo una struttura che opera nel marketing pubblicitario e principalmente nella gestione di soluzioni web! Gestiamo

Dettagli

LA PIATTAFORMA PER IL PERSONAL BUSINESS

LA PIATTAFORMA PER IL PERSONAL BUSINESS LA PIATTAFORMA PER IL PERSONAL BUSINESS INDICE 1. IL MERCATO ITALIANO - Internet in Italia - Ecommerce in Italia 2. BFC - Mission - La nostra storia 3. SOLDI - SoldiWeb - SoldiFinanza - SoldiPeople - SoldiConsulenza

Dettagli

1.3. La nuova geografia economica mondiale

1.3. La nuova geografia economica mondiale 28 A cavallo della tigre 1.3. La nuova geografia economica mondiale Internet, elettronica, auto: da Occidente a Oriente Negli ultimi tre-cinque anni si sono verificati mutamenti molto profondi nell importanza

Dettagli

Class Editori S.p.A. e società controllate Sede in Milano, Via Marco Burigozzo, 5 Note di commento ai prospetti contabili consolidati

Class Editori S.p.A. e società controllate Sede in Milano, Via Marco Burigozzo, 5 Note di commento ai prospetti contabili consolidati Class Editori S.p.A. e società controllate Sede in Milano, Via Marco Burigozzo, 5 Note di commento ai prospetti contabili consolidati La relazione trimestrale è redatta su base consolidata in quanto la

Dettagli

Vantaggi della sottoscrizione di più servizi associati alle tariffe ADSL e. telefono: stima del risparmio

Vantaggi della sottoscrizione di più servizi associati alle tariffe ADSL e. telefono: stima del risparmio Vantaggi della sottoscrizione di più servizi associati alle tariffe ADSL e telefono: stima del risparmio Indice: Introduzione 1 Il panorama delle Telecomunicazioni in Italia 1 L'evoluzione delle tariffe

Dettagli

Introdurre alla realtà, ecco cos è l educazione.

Introdurre alla realtà, ecco cos è l educazione. Introdurre alla realtà, ecco cos è l educazione. (da Il rischio educativo di don Luigi Giussani) Conoscere il passato per capire il presente e inventare il futuro Il nostro scopo è che ciascun ragazzo

Dettagli

RASSEGNA STAMPA CORSO EUROPROGETTAZIONE 1 LIVELLO

RASSEGNA STAMPA CORSO EUROPROGETTAZIONE 1 LIVELLO RASSEGNA STAMPA CORSO EUROPROGETTAZIONE 1 LIVELLO 4 novembre 2015 6 Latina Palazzo e Petrucci: procedure pubbliche per aprire a tutte le imprese Il giornale di LUNEDÌ 9 NOVEMBRE 2015 SVILUPPO Come non

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 20 Come scegliere il gestore telefonico CHIAVI In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni sulla scelta del gestore telefonico parole relative alla scelta del gestore telefonico

Dettagli

Analisi delle risultanze dell indagine annuale

Analisi delle risultanze dell indagine annuale The Newspaper Society Analisi delle risultanze dell indagine annuale sulla stampa regionale per il 2006 www.newspapersoc.org.uk Introduzione Un questionario dettagliato è stato distribuito a tutti gli

Dettagli

Il Broker Il blog per l Intermediario Assicurativo RISULTATI DELLA RICERCA: Sei un intermediario 2.0?

Il Broker Il blog per l Intermediario Assicurativo RISULTATI DELLA RICERCA: Sei un intermediario 2.0? Il Broker Il blog per l Intermediario Assicurativo RISULTATI DELLA RICERCA: Sei un intermediario 2.0? A) CONSIDERAZIONI PRELIMINARI: LA RICERCA E IL TARGET 1. Il campione analizzato La ricerca, svolta

Dettagli

35 ANNI AGENZIA DI PUBBLICITÀ

35 ANNI AGENZIA DI PUBBLICITÀ 1977 2012 35 ANNI AGENZIA DI PUBBLICITÀ DIFFERENZIARSI PER SOPRAVVIVERE ALLA COMPETIZIONE E AVERE SUCCESSO Come un azienda può ritagliarsi un immagine che la distingua in un mercato sovraffollato. CHE

Dettagli

Rilevazioni audiovisive

Rilevazioni audiovisive TRASCRIZIONE Nº 47 RADIO 3 SCIENZA ORE 11:30 DATA 14/11/2007 PIETRO GRECO (CONDUTTORE): E' dunque in discussione al Parlamento Europeo una proposta che è quella che gli esperti chiamano di pubblicità diretta

Dettagli

SPECIALE RIENTRO NELLA SCENA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI Il Presidente di Forza Italia alla scuola di formazione politica Forza Futuro, a Calvagese

SPECIALE RIENTRO NELLA SCENA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI Il Presidente di Forza Italia alla scuola di formazione politica Forza Futuro, a Calvagese SPECIALE RIENTRO NELLA SCENA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI Il Presidente di Forza Italia alla scuola di formazione politica Forza Futuro, a Calvagese della Riviera. L intervento del nostro leader in 20

Dettagli

Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze. Maggio 2014

Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze. Maggio 2014 Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze Maggio 2014 1 Sommario 1. IL CONSUMO DI VINO 3 2. TENDENZE DEL COMMERCIO MONDIALE DI VINO NEL 2013 6 3. PRINCIPALI ESPORTATORI NEL 2013 8 4. PRINCIPALI IMPORTATORI

Dettagli

Bergamini, Barozzi Matematica multimeale.azzurro

Bergamini, Barozzi Matematica multimeale.azzurro Bergamini, Barozzi Matematica multimeale.azzurro (Logo casa editrice) Destinazione Ordine e indirizzo di scuola Scuola secondaria di secondo grado / Primo biennio Materia Matematica La proposta culturale

Dettagli

La quotazione del petrolio ha superato i 66 dollari al barile, il doppio rispetto al record negativo registrato poco meno di sei mesi fa. Qualche giustificazione si può anche trovare: il dollaro è debole

Dettagli

Una vuelta por la cultura hispana

Una vuelta por la cultura hispana Laura Pierozzi Una vuelta por la cultura hispana Seconda edizione (Logo casa editrice) Destinazione Ordine e indirizzo di scuola Scuola secondaria di secondo grado Materia Spagnolo civiltà La proposta

Dettagli

COME ARRIVARE DI NUOVO A FINE MESE

COME ARRIVARE DI NUOVO A FINE MESE MARTINO CARRIERI COME ARRIVARE DI NUOVO A FINE MESE Conversazioni e consigli di dieci famiglie italiane Disegni di Alfredo Pompilio Dellisanti MARTINO CARRIERI COME ARRIVARE DI NUOVO A FINE MESE (Conversazioni

Dettagli

Gruppo Rai Analisi economico-finanziaria periodo 2007-2010 ABSTRACT

Gruppo Rai Analisi economico-finanziaria periodo 2007-2010 ABSTRACT Gruppo Rai Analisi economico-finanziaria periodo 2007-2010 ABSTRACT Nota: tutti gli importi sono espressi in euro milioni Settembre 2011 1 RISULTATI ECONOMICI DI SINTESI Ricavi 3.162 3.232 3.211 3.178

Dettagli

Un nuovo marketing per il mondo in rete Andreina Mandelli

Un nuovo marketing per il mondo in rete Andreina Mandelli Un nuovo marketing per il mondo in rete Andreina Mandelli Internet cambia radicalmente i mercati e il marketing. Cambiano i rapporti tra le imprese e tra le imprese e i loro clienti grazie alla connettivita'

Dettagli

LA SVOLTA DIGITALE XII Rapporto Annuale

LA SVOLTA DIGITALE XII Rapporto Annuale LA SVOLTA DIGITALE XII Rapporto Annuale Welcome to the new TV Augusto Preta, Senior Partner FNSI, Roma, 30 ottobre 2014 Introduzione Turning Digital, giunto alla dodicesima edizione, è un analisi globale

Dettagli

Capitolo 13. Crescita economica, produttività e tenore di vita

Capitolo 13. Crescita economica, produttività e tenore di vita Capitolo 13 Crescita economica, produttività e tenore di vita Crescita economica prima di tutto Fino a 100 anni fa la ricchezza delle nazioni (anche di quelle più sviluppate) era assai modesta rispetto

Dettagli