Tecnica di telecontrollo efficiente con SINAUT Modulare, flessibile, sicura.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tecnica di telecontrollo efficiente con SINAUT Modulare, flessibile, sicura."

Transcript

1 Tecnica di telecontrollo efficiente con SINAUT Modulare, flessibile, sicura. Brochure Novembre 2007

2 Contenuto Introduzione Introduzione 2 SINAUT Micro 4 SINAUT ST7 6 Soluzioni di rete 8 Control-Center 11 Esempi di soluzioni Acqua/acqua reflua 12 Produzione petrolifera 13 Distribuzione gas 14 Migrazione - l'investimento nel futuro 15 Prodotti idonei all'impiego industriale per la tecnica di telecontrollo Unità di comunicazione 16 Modem e componenti radiomobili 17 Software 18 Accessori 19 SINAUT Telecontrol SINAUT Telecontrol (Siemens Network Automation) è basato su SIMATIC. Esso amplia questo sistema con l'hardware ed il software adeguato e consente così l'interconnessione in rete dei singoli componenti tramite WAN (Wide Area Network). Nella categoria WAN il sistema SINAUT offre soluzioni per la trasmissione dati tramite WAN classiche, come linea dedicata con cavo in rame, rete telefonica, rete radio ecc., ma anche tramite moderne WAN IP-based, come sistemi a banda larga o Internet. Per soddisfare le diverse esigenze, SINAUT Telecontrol comprende due sistemi indipendenti tra loro: SINAUT MICRO Semplice sistema di telecontrollo per la sorveglianza e il comando di impianti decentrati mediante comunicazione radiomobile (GPRS) sulla base di SIMATIC S7-200 e WinCC flexible oppure WinCC. SINAUT ST7 Sistema di telecontrollo versatile sulla base di SIMATIC S7-300, S7-400 e WinCC/PCS 7 per la sorveglianza e il controllo completamente automatici di stazioni di processo decentrate che, attraverso i più svariati mezzi WAN, scambiano dati tra loro e con uno o più Control-Center. Sebbene SINAUT ST7 e SINAUT MICRO siano sistemi tra loro indipendenti, entrambi possono essere combinati insieme in un impianto. La conduzione comune avviene nel PC della stazione master. 2 SINAUT Telecontrol

3 Campi d'impiego SINAUT si dimostra assai valido sia in piccoli impianti con poche stazioni che in reti complesse con centinaia di stazioni. Alimentazione sicura di utenze private e industriali con acqua potabile, gas o teleriscaldamento tramite reti ramificate. Trasporto economico di gas, petrolio e prodotti petroliferi tramite tubazioni Rilevamento e trasmissione di dati di processo da dispositivi di controllo ambientale Telesorveglianza di dispositivi per acque reflue Comando e controllo di fari, di centrali termoelettriche a blocco, di dispositivi di trasporto o di impianti per il controllo del traffico Interconnessione in rete di nodi mobili, come nel caso di veicoli su rotaia, traffico locale o navi, se si rendono necessari una sorveglianza e/o un controllo centralizzato. SINAUT Telecontrol 3

4 SINAUT MICRO SINAUT MICRO si presta all'impiego ovunque ci siano da trasmettere piccole quantità di dati per la sorveglianza e il comando di stazioni remote, e precisamente in tecnica wireless tramite il servizio GPRS della rete radiomobile GSM. Stazioni fisse o anche mobili possono essere collegate, senza problemi e senza know-how di radiocomunicazione, ad un Control- Center centralizzato. Il collegamento GPRS è continuamente online e si comporta come una linea dedicata. I dati possono essere subito trasmessi e la caduta di una stazione è immediatamente riconoscibile. Nonostante il collegamento continuo, il tempo online non rappresenta oggi un aggravio di costi significativo. Le tariffe in base al volume, sempre più spesso impiegate nella comunicazione GPRS, limitano i costi al volume di informazioni effettivamente trasmesso. Il SINAUT MICRO basato sul SIMATIC S7-200 offre per questo il modem GSM/GPRS MD720-3 e il pacchetto software SINAUT MICRO SC. Sono compresi blocchi software per il controllore S7-200, con i quali è possibile una progettazione confortevole della trasmissione e della ricezione dei dati. Per il PC del Control- Center il pacchetto ha in dotazione da un lato un Connection-Manager, che gestisce il collegamento tra la stazione centrale e fino a 256 S7-200 e dall'altro un OPC-Server. Questo consente uno scambio di dati con un OPC-Client, ad es. WinCC o WinCC flexible, oppure con ogni altro moderno software di Control-Center che supporti lo standard OPC riconosciuto a livello internazionale. Con più di 256 stazioni è possibile raggruppare più OPC-Server sotto un unico OPC-Client. Sicuri in Internet con rete VPN integrata Il PC del Control-Center dev'essere sempre raggiungibile dalla rete GPRS. Per questo esso dev'essere collegato direttamente con una linea dedicata al Provider GPRS o, come soluzione economica, deve essere collegato stabilmente in Internet, ad es. tramite DSL. Per poter garantire la necessaria sicurezza per la trasmissione dati tramite Internet, SINAUT MICRO utilizza la propria rete VPN (Virtual Private Network). Il modem GSM/ GPRS si collega in questo modo tramite un VPN-Tunnel con il Connection-Manager nel PC del Control-Center. Entrambi i lati possono scambiare dati in sicurezza tramite questo VPN-Tunnel in entrambe le direzioni. Diventa così possibile anche il traffico dati tra le stazioni, possibilità che non sussiste in via diretta tramite GPRS. Il Connection-Manager possiede per questo una funzione di routing, cioè esso provvede al traffico dati tra le stazioni tramite la propria rete VPN. mobile fax stampante Control Center centrale Alarm Control Center Micro Edition optionale per allarme OPC Client ad es. WinCC flexible, WinCC SINAUT MICRO SC Server OPC e manager di collegamento Sistema di allarme confortevole e sicuro Come sistema di allarme per il personale operativo si consiglia il pacchetto integrativo "Alarm Control Center Micro Edition". I messaggi ricevuti dall'opc-server di SINAUT MICRO SC possono poi essere inoltrati fino a 4 destinatari (mediante cellulare, fax o stampante). Stazione S7-200 con modem SINAUT MD720-3 Internet A seconda dell'orario dei turni, vengono sempre informati i rispettivi responsabili. Se il messaggio non viene confermato tempestivamente, l'escalation management su più livelli provvede ad inoltrare l'informazione ad un destinatario alternativo. Stazione S7-200 con modem SINAUT MD720-3 Provider GSM/GPRS Stazione S7-200 con modem SINAUT MD720-3 G_IK10_XX_ SINAUT Telecontrol

5 Comunicazione dati Il pacchetto software SINAUT MICRO SC comprende una biblioteca di blocchi software per il controllore SIMATIC S Con questi blocchi ed il software MICRO SC per il PC centrale, l'utente può realizzare i seguenti tipi di scambio dati: Stazione 1 Dati Centrale simatic hmi Stazione 2 Stazione 1 Dati Centrale Dati simatic hmi La stazione 1 trasmette dati alla stazione 2 La stazione 1 trasmette dati alla centrale Stazione 1 Dati Centrale simatic hmi Stazione 1 Dati Centrale simatic hmi La centrale trasmette dati alla stazione 1 Stazione 2 Dati Stazione 1 Dati Centrale simatic hmi La stazione 1 richiede dati alla stazione 2 G_IK10_XX_30046 Scambio dati tra due stazioni tramite la centrale La centrale richiede dati alla stazione 1 Scambio dati tra stazione e centrale G_IK10_XX_30045 Accesso al controllore S7-200 tramite Teleservice Nel modem SINAUT MD720-3 è possibile memorizzare fino a 3 numeri di telefono dai quali viene abilitato un collegamento di teleservice. Se si chiama da uno dei numeri abilitati, l'md720-3 interrompe il collegamento GPRS e attiva il collegamento di Teleservice per il controllore. Al termine della sessione di Teleservice, il collegamento GPRS viene ripristinato. SINAUT Telecontrol 5

6 SINAUT ST7 Il sistema di telecontrollo SINAUT ST7 è consigliabile per tutte le applicazioni nelle quali si hanno stazioni di processo remote in collegamento con uno o più Control-Center. SINAUT ST7 è basato su sistemi SIMATIC S7-300 e S7-400 nonché su WinCC/ PCS 7. Per la comunicazione tramite WAN, esso amplia questi sistemi con i necessari componenti hardware e software. Versatilità e modularità - sia nella realizzazione delle stazioni di processo sia nella scelta e nella combinazione delle reti e delle vie di comunicazione disponibili - sono alcuni dei vantaggi determinanti di questo sistema di telecontrollo. Comunicazione dati La comunicazione con SINAUT viene gestita su evento. Il personale operativo viene rapidamente informato, anche in reti a banda stretta, sul processo con allarmi, stati e valori e può in ogni momento intervenire nel controllo del processo impostando istruzioni e valori di riferimento. In parallelo possono essere inviati messaggi SMS su eventi importanti ad un telefono mobile - all'occorrenza anche con conferma alla stazione trasmittente. Inoltre è possibile lo scambio dati tra le stazioni di processo. Reti di trasmissione Nella scelta della rete di trasmissione il SINAUT ST7 dimostra la sua enorme versatilità. Nel campo delle WAN classiche questo significa: Linee dedicate (private o affittate) Reti radio private (opzionale con metodo time-slot) Rete telefonica analogica Rete ISDN digitale Rete radiomobile (GSM) Ad eccezione delle reti radio, SINAUT ST7 offre modem adatti per tutte le WAN classiche. Oltre che tramite queste reti classiche, la comunicazione SINAUT è possibile anche tramite WAN IP-based e precisamente: Via radio, utilizzando speciali apparecchiature radio ottimizzate per Ethernet, ad es. i componenti di rete del sistema IWLAN SCALANCE W Tramite cavi in fibra ottica, ad es. con l'impiego degli Switch SCALANCE X con porte ottiche; si possono così coprire distanze fino a 70 km oppure anche in combinazione con sistemi di trasmissione di tipo PCM30 o OTN Tramite reti pubbliche e Internet mediante DSL e/o GPRS Tutte le reti possono essere combinate liberamente in un progetto SINAUT. Sono realizzabili strutture a stella, lineari, nodali e anche configurazioni miste di queste strutture base. Per la trasmissione dati ridondante è possibile accoppiare una stazione con due vie di trasmissione. Le due vie di trasmissione possono essere dello stesso tipo o di tipo diverso, ad es. linea dedicata combinata con rete telefonica o ISDN con DSL. Sicurezza dei dati Molteplici misure di protezione contro l'alterazione e la perdita di dati costituiscono una parte essenziale del sistema SINAUT ST7. Il protocollo di telecontrollo del SINAUT ST7 assicura che i dati arrivino inalterati al partner di comunicazione. Per escludere la perdita di dati, ogni unità di comunicazione SINAUT ST7 dispone di una notevole memoria per diverse migliaia di telegrammi dati. In questo modo è possibile evitare i tempi di inattività della linea di trasmissione o del partner della comunicazione. Vantaggio con le reti commutate: gli altri collegamenti dei dati necessari possono essere ridotti 7al minimo. 6 SINAUT Telecontrol

7 Sincronizzazione oraria Per una successiva archiviazione corretta dei dati di processo nel Control-Center, tutti i telegrammi dati vengono provvisti di un'indicazione temporale già all'origine. L'intera rete viene sincronizzata automaticamente (mediante DCF77 o GPS) incluso passaggio ora estiva/ora invernale. Control-Center-System SINAUT ST7cc Il Control-Center standard SINAUT è basato su WinCC/PCS 7, ampliato con il software SINAUT ST7cc. Esso consente di realizzare la comunicazione con le stazioni SINAUT. Esso alimenta gli archivi con dati di processo secondo l'indicazione temporale di cui sono corredati ed è anche in grado di agganciare sistemi di protocollo specifici del settore come ad es. ACRON. Per il sistema di allarme del personale operativo via SMS, fax o è disponibile il pacchetto di ampliamento "Alarm Control Center". Per aumentarne la disponibilità, il Control-Center in combinazione con il pacchetto di ridondanza WinCC-/ PCS 7 può essere progettato anche come sistema ridondante. Teleprogrammazione, telediagnostica Sia durante la messa in servizio sia in esercizio, tramite la rete di telecontrollo SINAUT si possono eseguire in modo confortevole modifiche di programma o indagini diagnostiche nelle stazioni remote, e questo senza interruzione della comunicazione dei dati di processo in corso. Questo consente di risparmiare tempi di spostamento e interventi del personale di manutenzione. Sicurezza nel tempo ed economicità Con SINAUT ST7 è stato creato, sulla base del sistema d'automazione SIMATIC S7, un sistema di telecontrollo, che riprende e sviluppa ulteriormente in modo compatibile le caratteristiche di successo del precedente sistema SINAUT ST1 basato su SIMATIC S5. La base SIMATIC assicura la durata nel tempo e l'economicità degli investimenti negli impianti e garantisce la compatibilità con i sistemi precedenti e futuri. Collegamento di sistemi Control-Center di altri fornitori. Attraverso il pacchetto di programmi SINAUT ST7sc con l'interfaccia OPC Data Access, le stazioni SINAUT ST7 possono anche essere accoppiate a sistemi Control-Center di altri fornitori. ST7sc dispone di sofisticati meccanismi di bufferizzazione, che escludono anche in caso di caduta dell'opc-client la possibilità di una perdita di dati. Tutti i dati di processo sono provvisti di indicazione temporale e anche la configurazione dell'interfaccia OPC risulta semplice e confortevole. In funzione della disponibilità richiesta, SINAUT ST7sc può essere collegato a Client semplici o ridondanti. Engineering L'Engineering-System basato su SIMATIC Tools consente la progettazione grafica di tutte le reti di comunicazione. Il sistema presenta automaticamente al progettista tutte le possibilità di accoppiamento dati dei singoli controllori. Inoltre è possibile: Indirizzamento multiplo di dati di processo, ad es. a più centrali o stazioni Controlli di plausibilità e confronti di indirizzi sono d'aiuto nella progettazione di reti complesse SINAUT Telecontrol 7

8 Soluzioni di rete Centrale SINAUT ST7cc WinCC PCS 7 SINAUT ST7sc OPC- Client S7-300 / C7 3V-IE Adv. S7-400 Industrial Ethernet (LAN, ad. es LWL) e reti IP-based (WAN, ad. es. DSL, GPRS, Internet) WAN classica (linea dedicata, rete commutata, rete radio) Collegamento opzionale a Industrial Ethernet e reti IP-based Collegamento opzionale alla WAN classica Bus MPI MPI 4R/4RD 4R-IE Industrial Ethernet Stazioni nodali S7-400 S7-300 / C7 3V-IE Adv. 4R-IE SINAUT ST7cc/ ST7sc 4R-IE Stazioni S7-400 S7-400 S7-400 S7-400 S7-300 / C7 S7-300 / C7 3V-IE 4R 4R-IE 3V-IE 4R 4R-IE Ampliamento locale possibile ad ogni livello con ulteriori componenti SIMATIC, ad esempio: Apparecchiature da campo (ad es. ET 200S, ET 200pro) Sistemi di servizio e supervisione (ad es. SIMATIC HMI) Azionamenti (ad es. SINAMICS) Tecnica di misura (ad es. SITRANS) G_IK10_XX_30206 Soluzioni di rete con SINAUT ST7 8 SINAUT Telecontrol

9 Reti di telecontrollo Le reti di telecontrollo di solito non sono omogenee. Il collegamento delle stazioni di processo ad una centrale di telecontrollo oppure ad un sistema Control-Center non avviene di regola tramite un mezzo di comunicazione univoco ma tramite diversi tipi di reti. Il sistema SINAUT è in grado di combinare insieme in un progetto le più svariate reti di trasmissione, consentendo nell'intero sistema una comunicazione indipendente dai tipi di collegamento e dagli accoppiamenti tra le reti. Linee dedicate La classica linea dedicata in rame (cavo con conduttori in rame intrecciati a coppie) è sempre ancora una delle forme più ricorrenti di linee dedicate private. Con il modem per linea dedicata SINAUT sono realizzabili senza problemi collegamenti punto a punto nonché topologie lineari e a stella. Senza amplificazione si possono raggiungere distanze fino a 34 km. Distanze maggiori sono possibili con l'impiego del modem come Repeater. Se, al posto di una linea dedicata in rame è presente un cavo in fibra ottica, è possibile utilizzare la tecnologia Industrial Ethernet come mezzo di comunicazione, ad es. gli Switch SCALANCE X per LWL. In questo caso si possono raggiungere distanze fino a 70 km e si possono realizzare le stesse strutture di rete come con le linee dedicate in rame. Sono inoltre possibili reti ad anello che garantiscono una sicurezza maggiore in caso di rottura dei cavi. Il vantaggio delle linee dedicate sta nella continua raggiungibilità delle stazioni di processo collegate. Dati, eventi o allarmi che si presentano vengono subito trasmessi, cadute di stazioni o di collegamenti vengono riconosciuti in breve tempo e visualizzati per il personale operativo. Le linee dedicate private offrono inoltre un elevato grado di sicurezza poiché esse non sono accessibili in modo pubblico. Reti commutate Se non sono disponibili linee dedicate, si può prendere in considerazione l'utilizzo di una rete commutata. Si può trattare di un collegamento analogico o ISDN, ma anche la rete radiomobile GSM può essere utilizzata per trasmissioni di dati tramite un collegamento su linea commutata. Poiché in questo caso si tratta di un collegamento a pagamento, la trasmissione dati va ottimizzata in base alla frequenza e alla durata dei collegamenti. Informazioni importanti come ad es. gli allarmi, richiedono un invio immediato, altre informazioni vanno raggruppate e inviate una o più volte al giorno. In questo caso assume un'importanza fondamentale la presenza dell'indicazione temporale nella stazione di processo affinché i dati nella centrale possano essere archiviati correttamente. Per tutte le reti commutate SINAUT ST7 offre i modem adeguati. Le unità di comunicazione provvedono alla memorizzazione ed alla trasmissione dei dati a costo ottimizzato. Rete radio Segnale orario DCF77 / GPS 4RD MPI SINAUT ST7cc/sc Centrale Industrial Ethernet 4R-IE RS485 Stazione 3V-IE MD3 Fiber Optic Switch SCALANCE X Switch SCALANCE X MD720-3 MD2 MD2 MD2... Rete dedicata a stella Rete telefonica 3V-IE Stazione Rete GSM Media- Converter SCALANCE X-100 MD720-3 MD2 3V-IE MD3 Adv. Stazione Stazione 4R-IE Stazione 3V-IE Stazione 3V-IE MD2... Stazione 4R G_IK10_XX_30207 SINAUT ST7 - Comunicazione tramite diverse reti di trasmissione SINAUT Telecontrol 9

10 Soluzioni di rete DSL e GPRS Un collegamento per selezione su linea commutata è possibile solo se il processo consente un collegamento discontinuo. Se è presente un collegamento per selezione ma è necessario un collegamento continuo, il collegamento DSL può rappresentare una valida alternativa economica. Se non è disponibile un collegamento DSL ma è presente una rete radiomobile GSM con intensità di campo sufficiente, allora deve essere preso in considerazione come alternativa un collegamento GPRS. Poiché i collegamenti DSL e GPRS viaggiano su Internet, è necessario adottare le opportune misure di sicurezza. O questi vengono messi a disposizione dal rispettivo Provider come servizi addizionali o l'utente deve provvedere in proprio a dotarsi di corrispondenti dispositivi di protezione, ad es. mediante il Security-Module SCALANCE S o GPRS-Router MD740-1 con funzione VPN. Reti radio Se nessuno dei mezzi citati è disponibile, allora la trasmissione dati dev'essere realizzata tramite una rete radio privata. Le apparecchiature radio sono per lo più impiegate per la normale comunicazione seriale. A seconda del Paese e della regione sono disponibili bande di frequenze con e senza obbligo di licenza, che possono essere utilizzate per la trasmissione di dati. La portata di tali sistemi radio può arrivare in funzione della frequenza e della potenza di trasmissione consentita fino a oltre 50 km con necessità di assicurare collegamenti a vista con le singole stazioni o di impiegare dei Repeater. Per brevi distanze si può ricorrere alla tecnologia Wireless- LAN, ad es. utilizzando i componenti IWLAN del sistema SCALANCE W. Con SCALANCE W è possibile realizzare collegamenti radio semplici e ridondanti fino ad una distanza di alcuni chilometri (sono necessari collegamenti a vista). Inoltre sono offerte sul mercato ulteriori apparecchiature radio Ethernet per velocità di trasmissione inferiori e distanze maggiori. Centrale Indirizzo IP dinamico SINAUT ST7cc/sc 3V-IE Stazione Industrial Ethernet MD R-IE Internet Tunnel VPN Firewall Firewall Security Module SCALANCE S Rete GPRS Indirizzo IP dinamico DSL- Router Linea dedicata con collegamento Internet, ad es. collegamento DSL con Flatrate e (preferibilmente) indirizzo IP fisso Tunnel VPN Firewall 3V-IE Stazione MD740-1 SINAUT ST7 con SINAUT MD740-1: Interconnessione sicura tramite rete radiomobile e Internet G_IK10_XX_ SINAUT Telecontrol

11 Control-Center Il Control-Center standard SINAUT è basato sul sistema di servizio e supervisione WinCC e sul sistema di controllo del processo PCS 7. Entrambi i sistemi sono in grado di comunicare con i componenti dell'impianto tramite sistemi di bus locali a banda larga (Industrial Ethernet, PROFIBUS) oppure in caso di distanze maggiori tramite reti di telecontrollo. Il sistema di telecontrollo SINAUT ST7 è stato adattato alle caratteristiche specifiche delle reti e gestisce una grande quantità di mezzi di trasmissione differenti. In questo modo il sistema è in grado di sfruttare collegamenti a pagamento a costi convenienti oppure di memorizzare provvisoriamente in loco dei dati provvisti di indicazione temporale in caso di collegamenti temporaneamente disturbati o non costantemente attivi per ragioni economiche, ad es. in caso di collegamento tramite una rete di selezione. L'interfaccia tra SINAUT e WinCC o PCS 7 è il software SINAUT ST7cc. Esso viene installato direttamente sul WinCC/PCS 7-Server, oppure, nel caso di sistemi ridondanti, su entrambi i server di una coppia. SINAUT ST7cc mette a disposizione del Control-Center un'immagine di processo con i dati più attuali ricevuti dalle stazioni collegate. I dati di comando vengono trasferiti all'istanza competente che provvede ad una trasmissione sicura alla stazione di destinazione. I dati corredati di un'indicazione temporale e destinati all'archiviazione possono essere trasferiti da ST7cc a WinCC/PCS 7 utilizzando le variabili disponibili. Il Control-Center provvede poi all'archiviazione sulla base dell'indicazione temporale fornita. Per gli archivi dei valori analogici e di conteggio si ricorre spesso ad una compressione dei dati. Nel caso dei valori analogici vengono creati ad es. dei valori medi per determinati periodi, mentre per gli archivi dei valori di conteggio sono necessari valori orari, valori giornalieri ecc. La compressione degli archivi può essere eseguita solo dopo la ricezione completa di tutti i valori del rispettivo intervallo di compressione. SINAUT ST7cc porta a termine questo compito trasferendo i valori direttamente agli archivi WinCC/ PCS 7 senza considerare le variabili disponibili. Per le stazioni nelle quali si ha a che fare con molti dati bufferizzati (ad es. nelle reti di selezione), il sistema ST7cc supporta un'interrogazione generale organizzata in funzione delle priorità. L'utente può quindi attivare una trasmissione immediata dell'immagine di processo attuale dalla stazione, anche se nel buffer dei dati della stazione sono stati salvati dati di processo meno recenti. Solo dopo la ricezione dei dati attuali ha luogo la trasmissione dei dati bufferizzati. Poiché si tratta di informazioni più vecchie, il sistema ST7cc provvede aggirando l'immagine di processo ad una memorizzazione diretta negli archivi del Control-Center per i valori analogici, i valori di conteggio e l'alarm-logging. In caso di guasto o disinserzione di uno dei due server ridondanti, il sistema ST7cc effettua una sincronizzazione coerente dei dati al riavvio. La sincronizzazione comprende tutte le informazioni ricevute durante il periodo di guasto, quindi anche i dati la cui indicazione temporale precede il momento del guasto ma sono stati ricevuti durante il guasto stesso. Al posto di WinCC/PCS7 è possibile utilizzare qualsiasi altro software per Control-Center, se questo è configurato come OPC- Client. Come interfaccia software tra SINAUT e questo Control-Center viene impiegato il pacchetto software SINAUT ST7sc come OPC-Server. Lo scambio di dati avviene tramite lo standard OPC "Data Access". Poichè questa interfaccia rappresenta un'immagine di processo sovrascrivibile, i dati per l'opc- Client possono andare persi. SINAUT ST7sc dispone quindi di meccanismi di bufferizzazione che impediscono una perdita di dati, ad es. in caso di guasto dell'opc-client. Tuttavia, in questa architettura le archiviazioni dirette successive all'indicazione temporale fornita, la compressione corretta dal punto di vista temporale degli archivi e la sincronizzazione completa dei dati in seguito ad un guasto di un partner ridondante non sono possibili e devono essere svolti dall'opc-client. SINAUT Telecontrol 11

12 Esempi di soluzioni Disciplina delle acque/acque reflue Definizione del compito L'intera rete idrica di un comune e tutti gli impianti di depurazione delle acque reflue devono essere sorvegliati e comandati in un sistema unico. Per l'approvvigionamento dell'acqua si devono interconnettere in rete pozzi e stazioni di pompaggio, per la fornitura dell'acqua si devono integrare impianti di depurazione delle acque reflue, stazioni di pompaggio e serbatoi sopraelevati. La rete delle acque reflue comprende diverse stazioni di misura, più bacini di straripamento per acque piovane e l'impianto di depurazione centrale. Inoltre è necessario pompare in alto, con sistemi di sollevamento, nell'impianto di depurazione centrale le acque reflue che si trovano nelle zone pià basse. L'intero sistema va sorvegliato e comandato da due Control-Center - uno nell'impianto dell'acqua potabile e uno nell'impianto di depurazione. Soluzione Tutte le stazioni di processo vengono comandate localmente tramite un PLC SIMATIC, che contiene anche un'unità per il telecontrollo. Le stazioni sono prevalentemente collegate tramite linee dedicate private (cavi di telecomunicazione), per cui viene impiegato il modem SINAUT MD2. Le stazioni dei pozzi a maggiore distanza nonché alcuni serbatoi sopraelevati sono raggiunti tramite GPRS. Il Router GPRS MD740-1 è accoppiato tramite interfaccia Ethernet con l'unità locale ed è dotato di un'antenna GSM. Nella centrale idrica viene impiegato il sistema di servizio e supervisione WinCC, nell'impianto di depurazione centrale il sistema di controllo del processo PCS 7 il quale, oltre ai compiti di servizio e supervisione, svolge anche il controllo di processo dell'impianto di depurazione. Entrambi i Control-Center sono ridondanti e vengono ampliati con il pacchetto di programmi SINAUT ST7cc. Questo pacchetto, insieme alle unità di telecontrollo centrali, è responsabile dello scambio di dati con le stazioni. I dati rilevati dalle stazioni sono rappresentati da immagini di processo specifiche o da messaggi di testo. Le informazioni importanti sul processo vengono archiviate sulla base delle indicazioni temporali fornite. Attraverso l'impostazione di comandi o di riferimenti, il personale operativo può intervenire direttamente nel processo, ad es. per inserire/disinserire pompe o per comandare saracinesche. Vantaggi Controllo efficiente e sicuro dell'intera rete di fornitura dell'acqua potabile e della rete di trattamento delle acque reflue tramite Control-Center Impiego economico dei bacini di straripamento per acque piovane e protezione dell'impianto di depurazione da eventi di precipitazioni atmosferiche Grande sicurezza e disponibilità della rete di comunicazione con l'impiego di linee dedicate private e l'utilizzo della tecnologia GPRS 12 SINAUT Telecontrol

13 Produzione petrolifera Definizione del compito In un campo petrolifero si deve estrarre petrolio dalla terra mediante iniezione di acqua e pomparlo tramite sistemi di tubazioni verso un terminale petrolifero. Si devono per questo sorvegliare e comandare sia gli impianti d'iniezione sia gli oltre 100 pozzi (wellheads) di estrazione. Il presupposto è che si possano rilevare sul posto pressioni, temperature e portate, derivando dalle rispettive misure le necessarie funzioni di comando del processo di estrazione e trasporto, ad es. con l'apertura e la chiusura di valvole e l'inserzione di pompe. Soluzione Tutte le stazioni di processo sono comandate localmente da un PLC SIMATIC. L'integrazione nel sistema di telesorveglianza e telecomando avviene tramite unità SINAUT e apparecchiature radio inserite serialmente. Dalla centrale vengono interrogate in polling tutte le stazioni tramite il sistema radio ed i dati di produzione modificati vengono inviati al Control-Center. L'unità centrale riceve il segnale orario tramite il ricevitore GPS e sincronizza con questo l'intero sistema SINAUT. Tramite il pacchetto di programmi SINAUT ST7sc, tutti i dati sono messi a disposizione del sistema Control-Center. Il personale operativo è in grado di monitorare ogni singola stazione di processo e di intervenire con comandi nel processo locale. Vantaggi Funzioni sicure di sorveglianza e comando dell'intero processo di estrazione del petrolio Impiego efficace delle capacità di trasporto Manutenzione preventiva con il rilevamento dei tempi ciclo delle macchine SINAUT Telecontrol 13

14 Esempi di soluzioni Distribuzione gas Definizione del compito Si deve sorvegliare e comandare la rete di distribuzione del gas di una vasta regione con più centinaia di comuni. Per questo è necessario sorvegliare le stazioni di ricevimento e rilevare dati di trasporto, comandare stazioni di compressione e decompressione nonché stazioni di inoltro a utenze comunali o industriali. Soluzione Le stazioni di processo sono gestite tramite un sistema radio privato. Le stazioni non raggiungibili via radio sono integrate tramite DSL nella rete di comunicazione con il Control-Center. Stazioni importanti, come ad es. le stazioni di inoltro, sono in più gestite in modo ridondante tramite la rete telefonica. Le unità della centrale di telecontrollo inviano tutti i dati al pacchetto di programmi SINAUT ST7sc, che alimenta il sistema Control-Center sovraordinato tramite l'interfaccia OPC. Da qui si possono eseguire interventi operativi o regolare portate e pressioni nell'intera rete di distribuzione. Vantaggi Funzioni sicure di sorveglianza e comando dell'intero processo di distribuzione del gas Esclusione di penalità contrattuali grazie al rilevamento e all'adattamento delle quantità di gas assorbite e distribuite Approvvigionamento di gas sicuro grazie all'archiviazione dei dati storici ed alla deduzione di previsioni di consumo 14 SINAUT Telecontrol

Automazione di impianti e telecontrollo in un sistema. SIMATIC PCS 7 TeleControl SIMATIC PCS 7. Answers for industry.

Automazione di impianti e telecontrollo in un sistema. SIMATIC PCS 7 TeleControl SIMATIC PCS 7. Answers for industry. Automazione di impianti e telecontrollo in un sistema SIMATIC TeleControl SIMATIC Answers for industry. SIMATIC TeleControl La soluzione intelligente per impianti con stazioni di automazione locali, distribuite

Dettagli

L interfaccia innovativa per la connessione punto a punto. IO-Link: integrazione ottimale di sensori ed attuatori. Industrial Communication

L interfaccia innovativa per la connessione punto a punto. IO-Link: integrazione ottimale di sensori ed attuatori. Industrial Communication Industrial Communication L interfaccia innovativa per la connessione punto a punto : integrazione ottimale di sensori ed attuatori siemens.com/io-link Comunicazione completa fino all ultimo metro: l interfaccia

Dettagli

Il cloud a casa tua...la soluzione Siemens per la Teleassistenza Sales release June 2015

Il cloud a casa tua...la soluzione Siemens per la Teleassistenza Sales release June 2015 SINEMA Remote Connect Il cloud a casa tua...la soluzione Siemens per la Teleassistenza Sales release June 2015 siemens.com/answers SINEMA Remote Connect E la nuova piattaforma di gestione per reti remote.

Dettagli

Global network of innovation Simatic S7-200 comunicazioni

Global network of innovation Simatic S7-200 comunicazioni Global network of innovation Simatic S7-200 comunicazioni SIMATIC S7-200 5 cpu Max 24 kb prog 248 I/O 6 HSC Text Display programmabili con Microwin Wizard (programmazione semplificata) 8 PID Moduli di

Dettagli

SISTEMA DI SUPERVISIONE, TELECONTROLLO E AUTOMAZIONE DELLE RETI DI ACQUEDOTTO GESTITE DA ACAOP S.p.A

SISTEMA DI SUPERVISIONE, TELECONTROLLO E AUTOMAZIONE DELLE RETI DI ACQUEDOTTO GESTITE DA ACAOP S.p.A S.p.A. SISTEMA DI SUPERVISIONE, TELECONTROLLO E AUTOMAZIONE DELLE RETI DI ACQUEDOTTO GESTITE DA ACAOP S.p.A Ing. Daniele Sturla Acaop S.p.A Stradella (PV) S.p.A. ACAOP S.p.A. (Azienda Consorziale Acquedotti

Dettagli

Telecontrollo. Come poter controllare in remoto l efficienza del vostro impianto

Telecontrollo. Come poter controllare in remoto l efficienza del vostro impianto Telecontrollo Come poter controllare in remoto l efficienza del vostro impianto AUTORE: Andrea Borroni Weidmüller S.r.l. Tel. 0266068.1 Fax.026124945 aborroni@weidmuller.it www.weidmuller.it Ethernet nelle

Dettagli

L importanza del telecontrollo nella gestione delle reti idriche

L importanza del telecontrollo nella gestione delle reti idriche Chiare, fresche, dolci acque L importanza del nella gestione delle reti idriche Antonio Augelli 2- Ottobre 2007 SIEMENS A&D SC IC-FS Dal quadro Normativo Adottare tutte le misure necessarie all eliminazione

Dettagli

Nr. 2011/2.2/15 Data: 18.3.11. HMI: WinCC

Nr. 2011/2.2/15 Data: 18.3.11. HMI: WinCC Industry Automation USO ESTERNO Nr. 2011/2.2/15 Data: 18.3.11 HMI: WinCC SIMATIC TELECONTROL per WinCC V7.0 SP2 Customer Support (Entry-ID: 48418455) Con la presente si informa il rilascio alla vendita

Dettagli

FLESSIBILITÀ ACCESSIBILITÀ COLLEGAMENTO INTERNET APPLICAZIONI SPECIFICHE

FLESSIBILITÀ ACCESSIBILITÀ COLLEGAMENTO INTERNET APPLICAZIONI SPECIFICHE RITOP Il sistema di supervisione per la gestione delle risorse idriche e dell energia VERSATILITÀ FLESSIBILITÀ ACCESSIBILITÀ COLLEGAMENTO INTERNET APPLICAZIONI SPECIFICHE Vista d insieme Soluzioni su misura

Dettagli

Esame di INFORMATICA

Esame di INFORMATICA Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Lezione 6 COS E UNA RETE Una rete informatica è un insieme di PC e di altri dispositivi che sono collegati tra loro tramite cavi oppure

Dettagli

Cesare Pallucca Application Engineer Manager Omron Electronics Spa

Cesare Pallucca Application Engineer Manager Omron Electronics Spa Reti di telecontrollo per le acque: i vantaggi nella modernizzazione degli impianti Cesare Pallucca Application Engineer Manager Omron Electronics Spa Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma

Dettagli

LA TÉLÉGESTION. Prodotti di telegestione e distrettualizzazione

LA TÉLÉGESTION. Prodotti di telegestione e distrettualizzazione Gamma LA TÉLÉGESTION SOFREL Prodotti di telegestione e distrettualizzazione LACROIX Softec propone una gamma di prodotti di telegestione e distrettualizzazione completa, flessibile ed in grado di rispondere

Dettagli

Massima efficienza energetica con razionalità

Massima efficienza energetica con razionalità Gestione dell energia nella produzione Massima efficienza energetica con razionalità Gestione dell energia intelligente e personalizzata siemens.com/simatic La risposta intelligente alle esigenze crescenti

Dettagli

Systeme Helmholz. TELESERVICE con REX300 PANORAMICA AZIENDA. Febbraio 2011. Buongiorno,

Systeme Helmholz. TELESERVICE con REX300 PANORAMICA AZIENDA. Febbraio 2011. Buongiorno, Febbraio 2011 Buongiorno, siamo lieti di inviarle la presente Newsletter per aggiornarla sulle novità introdotte da Helmholz che riteniamo possano essere di Suo interesse. Nel ricordarle che Sitec è a

Dettagli

Esame di INFORMATICA Lezione 6

Esame di INFORMATICA Lezione 6 Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Lezione 6 COS E UNA RETE Una rete informatica è un insieme di PC e di altri dispositivi che sono collegati tra loro tramite cavi oppure

Dettagli

Data loggers SOFREL LS/LT Soluzioni per reti d acqua potabile

Data loggers SOFREL LS/LT Soluzioni per reti d acqua potabile Data loggers SOFREL LS/LT Soluzioni per reti d acqua potabile I data logger SOFREL LS e LT sono progettati per il monitoraggio delle reti idriche (camere di conteggio, camere delle valvole ). Perfettamente

Dettagli

1.2 Software applicativo per PC Windows

1.2 Software applicativo per PC Windows 211 1.2 Software applicativo per PC Windows Caratteristiche principali di Saia Visi.Plus Integrazione ottimale e personalizzabile per Saia PG5 e Saia PCD, utilizzato con successo in tutto il mondo a partire

Dettagli

Data logger SOFREL LT/LT-US Soluzioni per reti di acque reflue

Data logger SOFREL LT/LT-US Soluzioni per reti di acque reflue Data logger SOFREL LT/LT-US Soluzioni per reti di acque reflue I data logger SOFREL LT e LT-US sono stati progettati per la sorveglianza delle reti di acque reflue e pluviali (collettori, scolmatori di

Dettagli

ODP piattaforma per concetti aperti di telecontrollo via GPRS

ODP piattaforma per concetti aperti di telecontrollo via GPRS ODP piattaforma per concetti aperti di telecontrollo via GPRS trasmissione sicura via GPRS uso di componenti standard (PLC e modem) uso di protocolli e interfacce standard struttura aperta per la connessione

Dettagli

HMI: WinCC. Service Pack 2 per SIMATIC Maintenance Station 2009 (Customer Support ID: 60498043)

HMI: WinCC. Service Pack 2 per SIMATIC Maintenance Station 2009 (Customer Support ID: 60498043) Industry Automation USO ESTERNO Nr. 2012/2.2/60 Data: 23.11.12 HMI: WinCC Service Pack 2 per SIMATIC Maintenance Station 2009 (Customer Support ID: 60498043) L opzione SIMATIC Maintenance Station 2009

Dettagli

La classificazione delle reti

La classificazione delle reti La classificazione delle reti Introduzione Con il termine rete si intende un sistema che permette la condivisione di informazioni e risorse (sia hardware che software) tra diversi calcolatori. Il sistema

Dettagli

SINVERT PV Inverter Answers for environment.

SINVERT PV Inverter Answers for environment. Vuole tanto sole. Gli basta poca acqua. Vuole tanto sole. Gli bastano pochi soldi. SINVERT PV Inverter Answers for environment. Le migliori performance si trovano nella nostra natura Utilizzare il sole

Dettagli

La telegestione. a distanza degli impianti

La telegestione. a distanza degli impianti La telegestione L o s t r u m e n t o o t t i m a l e p e r i l c o n t r o l l o e l a g e s t i o n e a distanza degli impianti Campi di applicazione Acqua potabile Controllo e gestione di tutti gli

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi di telecontrollo e telelettura Rev. 4.0 Pag. 1/16 SITEC Srl Elettronica Industriale Via A. Tomba,15-36078

Dettagli

Tomaso Larice CAFC S.p.A Tecnologia e Automazione. Davide Crispino SIEMENS S.p.A Automation and Drives

Tomaso Larice CAFC S.p.A Tecnologia e Automazione. Davide Crispino SIEMENS S.p.A Automation and Drives Tomaso Larice CAFC S.p.A Tecnologia e Automazione Davide Crispino SIEMENS S.p.A Automation and Drives TITOLO: Telecontrollo: uno strumento per il risparmio e l efficienza. PRESENTAZIONE CAFC S.p.A. Il

Dettagli

Non cambiare mai un sistema che funziona. ...a meno che non ci sia un buon motivo per farlo. Progetto Migrazione. Answers for industry.

Non cambiare mai un sistema che funziona. ...a meno che non ci sia un buon motivo per farlo. Progetto Migrazione. Answers for industry. Non cambiare mai un sistema che funziona...a meno che non ci sia un buon motivo per farlo. Progetto Migrazione Answers for industry. Nuove strategie per aumentare la competitività In occasione del cinquantesimo

Dettagli

Lezione 4. Le Reti ed i Protocolli

Lezione 4. Le Reti ed i Protocolli Lezione 4 Le Reti ed i Protocolli Come nasce internet I computer, attraverso i software applicativi, consentono di eseguire moltissime attività. Nel corso degli anni è emersa la necessità di scambiare

Dettagli

Telecontrollo via GPRS per gestire le reti idriche dei comuni del Lago di Garda e proteggere l ambiente

Telecontrollo via GPRS per gestire le reti idriche dei comuni del Lago di Garda e proteggere l ambiente Telecontrollo via GPRS per gestire le reti idriche dei comuni del Lago di Garda e proteggere l ambiente Roland CRAMBERT Direttore Marketing LACROIX Sofrel Giuliano FANTATO Responsabile telecontrollo GARDA

Dettagli

Teleassistenza Siemens

Teleassistenza Siemens PackTeam Teleassistenza Siemens Unrestricted Siemens AG 2014 All rights reserved. Siemens.it/packteam Accesso Remoto agli Impianti Teleassistenza Possibilità di diagnosticare i guasti da remoto Possibilità

Dettagli

Dimensioni massime dell impianto: 15 kwp. Powermanagement opzionale. Possibilità di monitoraggio, ottimizzazione e regolazione dell autoconsumo

Dimensioni massime dell impianto: 15 kwp. Powermanagement opzionale. Possibilità di monitoraggio, ottimizzazione e regolazione dell autoconsumo Dimensioni massime dell impianto: 15 kwp Powermanagement opzionale Display di stato LCD dinamico Possibilità di monitoraggio, ottimizzazione e regolazione dell autoconsumo Solar-Log 300 Per impianti di

Dettagli

Focalizzati sull essenziale: SIMATIC HMI Basic Panels SIMATIC HMI. Answers for industry.

Focalizzati sull essenziale: SIMATIC HMI Basic Panels SIMATIC HMI. Answers for industry. Focalizzati sull essenziale: SIMATIC HMI Basic Panels SIMATIC HMI Answers for industry. I numeri uno per compiti di servizio e supervisione Dai semplici pannelli operatore con tasti, alle apparecchiature

Dettagli

Rilheva. La soluzione per il monitoraggio

Rilheva. La soluzione per il monitoraggio Rilheva. La soluzione per il monitoraggio non presidiato. Vemer-Siber Group S.p.A. - Sede Commerciale di Brugherio - Via Belvedere, 11-20047 Brugherio (MI) Tel. 039 20901 - Fax 039 2090222 - www.vemersiber.it

Dettagli

LE RETI DI COMUNICAZIONE

LE RETI DI COMUNICAZIONE LE RETI DI COMUNICAZIONE (Prima parte) Settembre 2002 I diritti di riproduzione, di memorizzazione elettronica e di adattamento totale o parziale con qualsiasi mezzo, compresi i microfilm e le copie fotostatiche

Dettagli

Esame di INFORMATICA COS E UNA RETE. Lezione 6 COMPONENTI DI UNA RETE VANTAGGI DI UNA RETE

Esame di INFORMATICA COS E UNA RETE. Lezione 6 COMPONENTI DI UNA RETE VANTAGGI DI UNA RETE Università degli Studi di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA A.A. 2008/09 COS E UNA RETE Una rete informatica è un insieme di PC e di altri dispositivi che sono collegati tra loro tramite

Dettagli

TELEFLUX 2000 PLUS SISTEMA DI SUPERVISIONE CONTROLLO ED AQUISIZIONE DATI PER LA PUBBLICA ILLUMINAZIONE

TELEFLUX 2000 PLUS SISTEMA DI SUPERVISIONE CONTROLLO ED AQUISIZIONE DATI PER LA PUBBLICA ILLUMINAZIONE TELEFLUX 2000 PLUS SISTEMA DI SUPERVISIONE CONTROLLO ED AQUISIZIONE DATI PER LA PUBBLICA ILLUMINAZIONE CS072-ST-01 0 09/01/2006 Implementazione CODICE REV. DATA MODIFICA VERIFICATO RT APPROVATO AMM Pagina

Dettagli

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008 Reti di computer Telematica : termine che evidenzia l integrazione tra tecnologie informatiche e tecnologie delle comunicazioni. Rete (network) : insieme di sistemi per l elaborazione delle informazioni

Dettagli

ARCHITETTURA TRADIZIONALE DI UN SISTEMA DI CONTROLLO AUTOMATICO/1

ARCHITETTURA TRADIZIONALE DI UN SISTEMA DI CONTROLLO AUTOMATICO/1 ARCHITETTURA TRADIZIONALE DI UN SISTEMA DI CONTROLLO AUTOMATICO/1 Ogni sensore/attuatore è collegato direttamente al PLC Cablaggi relativamente semplici da eseguire Difficoltà a espandere l impianto Informazioni

Dettagli

Bosch Video Management System Sicurezza garantita con il sistema IP

Bosch Video Management System Sicurezza garantita con il sistema IP Bosch Video Management System Sicurezza garantita con il sistema IP Videosorveglianza IP Tutto in un'unica soluzione Bosch Video Management System (VMS) consente di gestire video, audio e dati IP e digitali,

Dettagli

SIWAREX WL200. Per ogni applicazione la cella di carico adatta. Weighing Technology. Answers for industry.

SIWAREX WL200. Per ogni applicazione la cella di carico adatta. Weighing Technology. Answers for industry. SIWAREX WL200 Per ogni applicazione la cella di carico adatta Weighing Technology Answers for industry. Precisione da un unico partner Tecnica di pesatura Siemens Il vostro specialista per l automazione

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

GAMMA SOFREL LS/LT. Data logger GSM/GPRS

GAMMA SOFREL LS/LT. Data logger GSM/GPRS GAMMA SOFREL LS/LT Data logger GSM/GPRS I data logger SOFREL LS e LT comunicano tramite collegamento GSM o GPRS. Sono ideati appositamente per il controllo a distanza di piccoli impianti all interno delle

Dettagli

Prof.ssa Sara Michelangeli. Computer network

Prof.ssa Sara Michelangeli. Computer network Prof.ssa Sara Michelangeli Computer network Possiamo definire rete di computer (Computer network) un sistema in cui siano presenti due o più elaboratori elettronici ed i mezzi per connetterli e che consenta

Dettagli

G l o b a l C o n n e c t i o n S i s t e m a d i t e l e c o n t r o l l o G S M / G P R S

G l o b a l C o n n e c t i o n S i s t e m a d i t e l e c o n t r o l l o G S M / G P R S G l o b a l C o n n e c t i o n S i s t e m a d i t e l e c o n t r o l l o G S M / G P R S Generalità dinanet-global_connection è un apparato elettronico per il controllo e la sicurezza sia domestica

Dettagli

PLC Simatic. Serie S7-200

PLC Simatic. Serie S7-200 PLC Simatic I sistemi Simatic prodotti dalla Siemens mettono a disposizione dell utente una vasta gamma di PLC con caratteristiche differenti e adatti per le più svariate applicazioni come quelli appartenenti

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi di telecontrollo e telelettura Rev. 3.2 Pag. 1/17 Indice Dispositivi di telecontrollo SRCS 2.0

Dettagli

Reti Locali. Lezione tenuta presso l Istituto I.I.S.S. Egidio Lanoce Maglie, 26 Ottobre 2011 Prof Antonio Cazzato

Reti Locali. Lezione tenuta presso l Istituto I.I.S.S. Egidio Lanoce Maglie, 26 Ottobre 2011 Prof Antonio Cazzato Reti Locali Lezione tenuta presso l Istituto I.I.S.S. Egidio Lanoce Maglie, 26 Ottobre 2011 Prof Antonio Cazzato Reti di Calcolatori una rete di calcolatori è costituita da due o più calcolatori autonomi

Dettagli

La migliore soluzione Ethernet per l automazione!

La migliore soluzione Ethernet per l automazione! PROFINET La migliore soluzione Ethernet per l automazione! Unrestricted Siemens AG 2014 All rights reserved. Siemens.it/packteam PROFINET è la soluzione ideale per ogni applicazione PROFINET NON TEME CONFRONTI!

Dettagli

INFORMATICA LIVELLO BASE

INFORMATICA LIVELLO BASE INFORMATICA LIVELLO BASE INTRODUZIONE 3 Fase Che cos'è una rete? Quali sono i vantaggi di avere una Rete? I componenti di una Rete Cosa sono gi Gli Hub e gli Switch I Modem e i Router Che cos è un Firewall

Dettagli

WIN-ALARM SOFTWARE PER CENTRI SERVIZI DI TELECONTROLLO E TELEGESTIONE

WIN-ALARM SOFTWARE PER CENTRI SERVIZI DI TELECONTROLLO E TELEGESTIONE WIN-ALARM SOFTWARE PER CENTRI SERVIZI DI TELECONTROLLO E TELEGESTIONE Cos'è la Telegestione La Telegestione consente il controllo continuo ed automatizzato del funzionamento di un'installazione remota,

Dettagli

Informatica Generale Andrea Corradini. 10 - Le reti di calcolatori e Internet

Informatica Generale Andrea Corradini. 10 - Le reti di calcolatori e Internet Informatica Generale Andrea Corradini 10 - Le reti di calcolatori e Internet Cos è una rete di calcolatori? Rete : È un insieme di calcolatori e dispositivi collegati fra loro in modo tale da permettere

Dettagli

Reti di calcolatori. Riferimenti: Curtin cap. 9 Console cap. 6 (vecchia ed.) o cap. 8 (nuova ed.)

Reti di calcolatori. Riferimenti: Curtin cap. 9 Console cap. 6 (vecchia ed.) o cap. 8 (nuova ed.) Reti di calcolatori Riferimenti: Curtin cap. 9 Console cap. 6 (vecchia ed.) o cap. 8 (nuova ed.) Reti di calcolatori Inizialmente, con l avvento dei PC, il mondo dell elaborazione dati era diviso in due

Dettagli

OMNI3 Powered by OMNICON Srl Via Petrarca 14/a 20843 Verano Brianza (MB) lunedì 18 novembre 13

OMNI3 Powered by OMNICON Srl Via Petrarca 14/a 20843 Verano Brianza (MB) lunedì 18 novembre 13 1 Monitoraggio Impianti Fotovoltaici e servizi relativi l energia Centro servizi per la gestione dei consumi 2 OMNI3 Il monitoraggio degli impianti Il tema della sostenibilità ambientale diventa sempre

Dettagli

SIMATIC NET: Ethernet

SIMATIC NET: Ethernet Process industries & drives USO ESTERNO Nr. 2015/5.1/ 6 Data: 2.4.15 SIMATIC NET: Ethernet Rilascio nuove CP 1242-7 V2 e CP1243-7 LTE Con la presente si comunica che sono ufficialmente rilasciati alla

Dettagli

Telecomunicazioni RETI DI ELABORATORI

Telecomunicazioni RETI DI ELABORATORI Telecomunicazioni RETI DI ELABORATORI Fino a qualche anno fa, per poter gestire e trasmettere a distanza i dati elaborati si utilizzava il mainframe, in cui tutta la potenza di calcolo era concentrata

Dettagli

SIMATIC PCS 7. PCS 7: PROFINET per Process Automation

SIMATIC PCS 7. PCS 7: PROFINET per Process Automation SIMATIC PCS 7 PCS 7: PROFINET per Process Automation Page 2 L automazione industriale nelle diverse industrie PCS Processo 7 Discreto Step 7 Industrie di processo Industrie ibride Industrie manifatturiere

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Indice Dispositivi di telecontrollo SRCS 2.0 - telecontrollo per centraline «Controlli serie 500».. pag. 3 SRCS-EMU-2T

Dettagli

Tecnologie e soluzioni innovative per aumentare l efficienza delle Reti Idriche. Ing. Emilio Benati Presidente di FAST SpA

Tecnologie e soluzioni innovative per aumentare l efficienza delle Reti Idriche. Ing. Emilio Benati Presidente di FAST SpA Tecnologie e soluzioni innovative per aumentare l efficienza delle Reti Idriche Ing. Emilio Benati Presidente di FAST SpA «Competitività e Sostenibilità. Progetti e tecnologie al servizio delle reti di

Dettagli

«Messa in sicurezza di uno stabilimento per acque minerali tramite soluzioni integrate di networking e telecontrollo»

«Messa in sicurezza di uno stabilimento per acque minerali tramite soluzioni integrate di networking e telecontrollo» AssoAutomazione Associazione Italiana Automazione e Misura «Messa in sicurezza di uno stabilimento per acque minerali tramite soluzioni integrate di networking e telecontrollo» Relatori: Ing. Antonio Allocca

Dettagli

Reti locali LAN (Local Area Networks)

Reti locali LAN (Local Area Networks) Reti locali LAN (Local Area Networks) Una LAN è un sistema di comunicazione che permette ad apparecchiature indipendenti di comunicare tra di loro, entro un'area delimitata, utilizzando un canale fisico

Dettagli

Grado di protezione IP 65 Classe di protezione Condizioni ambientali Da - 25 C a + 55 C

Grado di protezione IP 65 Classe di protezione Condizioni ambientali Da - 25 C a + 55 C 52 / Guida Pratica Prodotti e Servizi Accessori per inverter / I nostri accessori completano tutti gli impianti FV, semplificano l installazione e provvedono alla necessaria sicurezza del sistema Fronius

Dettagli

Accessori. Molteplici opzioni per il controllo e il monitoraggio di impianti

Accessori. Molteplici opzioni per il controllo e il monitoraggio di impianti Accessori Molteplici opzioni per il controllo e il monitoraggio di impianti 68 fotovoltaici Ingecon Sun Comunicazione Opzioni per la comunicazione con gli inverter tramite PC Funzionamento remoto e SCADA.

Dettagli

Dott. Davide Tamellini Ing. Vittorio Agostinelli. Automazione. AssoAutomazione

Dott. Davide Tamellini Ing. Vittorio Agostinelli. Automazione. AssoAutomazione La gestione dell IP dinamico in rete GPRS con utilizzo del protocollo IEC60870: il concetto di Plc Gprs Manager, nella comunicazione wireless con standard IEC, applicato alle reti idriche geograficamente

Dettagli

Si introdurranno poi le topologie delle reti di calcolatori per capire meglio come gli apparati vengono interconnessi e secondo quali standard.

Si introdurranno poi le topologie delle reti di calcolatori per capire meglio come gli apparati vengono interconnessi e secondo quali standard. Pagina 1 di 8 Installare e configurare componenti hardware di rete Topologie di rete In questo approfondimento si daranno alcune specifiche tecniche per l'installazione e la configurazione hardware dei

Dettagli

TO-PASS. TO-PASS -FAQ- Telecontrollo. Quali sono gli utilizzi di TO-PASS? Quali sono le funzioni principali di TO-PASS?

TO-PASS. TO-PASS -FAQ- Telecontrollo. Quali sono gli utilizzi di TO-PASS? Quali sono le funzioni principali di TO-PASS? TO-PASS -FAQ- Telecontrollo Quali sono gli utilizzi di TO-PASS? I moduli TO-PASS sono utilizzati per: collegamenti permanenti on-line rilevazione guasti lettura dati a distanza archiviazione dati modulo

Dettagli

Regolatore per Controllo Pompe 704

Regolatore per Controllo Pompe 704 Regolatore per Controllo Pompe 704 2.24IT/0006-E10 I ns. prodotti sono in continuo sviluppo, pertanto riserviamo il diritto di apportare variazioni e modifiche senza alcun preavviso Generalità Il regolatore

Dettagli

Reti di calcolatori protocolli

Reti di calcolatori protocolli Reti di calcolatori Reti di calcolatori Rete = sistema di collegamento tra vari calcolatori che consente lo scambio di dati e la cooperazione Ogni calcolatore e un nodo, con un suo indirizzo di rete, il

Dettagli

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 Z-RTU Unità remota di telecontrollo serie Z-PC UNITÀ DI CONTROLLO MODULI I/O DIGITALI MODULI I/O ANALOGICI MODULI SPECIALI MODULI DI COMUNICAZIONE SOFTWARE E ACCESSORI I/O

Dettagli

Le reti di calcolatori

Le reti di calcolatori Le reti di calcolatori 1 La storia Computer grandi e costosi Gli utenti potevano accerdervi tramite telescriventi per i telex o i telegrammi usando le normali linee telefoniche Successivamente le macchine

Dettagli

SIMATIC HMI. WinCC flexible 2005 SP1 Introduzione a WinCC flexible. Introduzione a SIMATIC HMI. Presentazione del sistema WinCC flexible

SIMATIC HMI. WinCC flexible 2005 SP1 Introduzione a WinCC flexible. Introduzione a SIMATIC HMI. Presentazione del sistema WinCC flexible SIMATIC HMI WinCC flexible 2005 SP1 SIMATIC HMI WinCC flexible 2005 SP1 Introduzione a SIMATIC HMI 1 Presentazione del sistema WinCC flexible 2 Concetti di automazione 3 Concetti di progettazione 4 Stampa

Dettagli

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto)

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto) PROGETTO DI UNA SEMPLICE RETE Testo In una scuola media si vuole realizzare un laboratorio informatico con 12 stazioni di lavoro. Per tale scopo si decide di creare un unica rete locale che colleghi fra

Dettagli

Realizzazione semplice e flessibile della logica di sicurezza

Realizzazione semplice e flessibile della logica di sicurezza Realizzazione semplice e flessibile della logica di sicurezza Sistema di sicurezza modulare SIRIUS 3RK3 siemens.it/sirius Answers for industry. Sicurezza configurata in modo semplice e rapido La sicurezza

Dettagli

Talk2M. viewon 2. evcom

Talk2M. viewon 2. evcom Dispositivi e software a valore aggiunto per la linea di prodotti ewon Talk2M Servizio di accesso remoto via Internet facile e sicuro per i PLC viewon 2 - Semplice da configurare e usare. - Efficiente

Dettagli

Platform. Il futuro del telecontrollo diventa semplice

Platform. Il futuro del telecontrollo diventa semplice Platform Il futuro del telecontrollo diventa semplice È tutto sotto controllo. Anche quello che non vedi È come esserci. Anche se non ci sei. Appena qualcosa è cambiato, Rilheva lo sa. E tu sei il primo

Dettagli

Reti di computer- Internet- Web. Concetti principali sulle Reti Internet Il Web

Reti di computer- Internet- Web. Concetti principali sulle Reti Internet Il Web Reti di computer- Internet- Web Concetti principali sulle Reti Internet Il Web Condivisione di risorse e comunicazione con gli altri utenti n n n Anni 70: calcolatori di grandi dimensioni, modello timesharing,

Dettagli

Industrial Automation. Siemens HMI. Standardizzazione dell'interfaccia utente per massimizzare l'efficienza. SIEMENS S.p.A. IA - AS - Gruppo HMI

Industrial Automation. Siemens HMI. Standardizzazione dell'interfaccia utente per massimizzare l'efficienza. SIEMENS S.p.A. IA - AS - Gruppo HMI Siemens HMI Standardizzazione dell'interfaccia utente per massimizzare l'efficienza Hardware L introduzione di nuove tecnologie sia hardware che software e la diminuzione dei costi dei componenti ha modificato

Dettagli

Le macchine possono parlare.

Le macchine possono parlare. Router per connettività remota Le macchine possono parlare. Machines can talk Dispositivi e software a valore aggiunto per la linea di prodotti ewon Talk2M Servizio di accesso remoto via Internet facile

Dettagli

Sistemi di automazione e controllo di processo

Sistemi di automazione e controllo di processo Sistemi di automazione e controllo di processo Profilo dell azienda S o l u z i o n i i n d u s t r i a l i La società INDAS d.o.o., ubicata a Novi Sad, capoluogo della regione della Vojvodina, è una delle

Dettagli

SISTEMI DI TELECONTROLLO A SUPPORTO DEL RISPARMIO IDRICO MONITORAGGIO PERMANENTE: PREVENZIONE E SOLUZIONE DELLE EMERGENZE

SISTEMI DI TELECONTROLLO A SUPPORTO DEL RISPARMIO IDRICO MONITORAGGIO PERMANENTE: PREVENZIONE E SOLUZIONE DELLE EMERGENZE Presentazione a cura di Ing. Emilio Benati, presidente di FAST SpA L attività del gestore di una rete idrica è piuttosto articolata e complicata dovendo rispondere e garantire all utenza una qualità e

Dettagli

APPARECCHIATURE DI RETE Ripetitore. Concentratore (HUB) Tipi di concentratori. Connessione di più hub

APPARECCHIATURE DI RETE Ripetitore. Concentratore (HUB) Tipi di concentratori. Connessione di più hub APPARECCHIATURE DI RETE Ripetitore Su una linea di trasmissione, il segnale subisce delle distorsioni e un indebolimento tanto significativo quanto più aumenta la distanza che separa i due elementi attivi.

Dettagli

Produrre energia elettrica estraendo olio minerale.

Produrre energia elettrica estraendo olio minerale. A Cura di Roberto Sentimenti Cefla Energia Produrre energia elettrica estraendo olio minerale. I progetti eco-sostenibili per lo sfruttamento ottimale delle risorse sono, per Agip, alla base delle moderne

Dettagli

Programma Generale MJK - IL VS. PARTNER PER LA STRUMENTAZIONE DI MISURA E IL CONTROLLO DI PROCESSO BROCHURE IT 1.10 PRODUKT BROCHURE 1304

Programma Generale MJK - IL VS. PARTNER PER LA STRUMENTAZIONE DI MISURA E IL CONTROLLO DI PROCESSO BROCHURE IT 1.10 PRODUKT BROCHURE 1304 1 Programma Generale MJK - IL VS. PARTNER PER LA STRUMENTAZIONE DI MISURA E IL CONTROLLO DI PROCESSO BROCHURE IT 1.10 PRODUKT BROCHURE 1304 M I S U R A D I L I V E L LO 2 Trasmettitori di livello Expert

Dettagli

MTWEB Sistema di controllo e regolazione per cabine gas

MTWEB Sistema di controllo e regolazione per cabine gas Sistema di controllo e regolazione per cabine gas Sistema di controllo e regolazione per impianti tecnologici Sistema intelligente e versatile, grazie alle sue caratteristiche funzionali, risponde in modo

Dettagli

Totally Integrated Automation Portal

Totally Integrated Automation Portal TIA Portal la nuova versione Totally Integrated Automation Portal Una piattaforma di engineering comune per l intero software di automazione. siemens.it/tia-portal Answers for industry. I nostri clienti

Dettagli

" Soluzioni avanzate di telecontrollo con componenti standard di automazione: tecnologie Internet, M2M, IEC60870 "

 Soluzioni avanzate di telecontrollo con componenti standard di automazione: tecnologie Internet, M2M, IEC60870 " Soluzioni avanzate di telecontrollo con componenti standard di automazione: tecnologie Internet, M2M, IEC60870 " Obiettivi Prevenzione malfunzionamenti riduzione disservizi conformità a standard minimi

Dettagli

SIEMENS. HiCall. dalla chiamata alla soluzione

SIEMENS. HiCall. dalla chiamata alla soluzione SIEMENS HiCall dalla chiamata alla soluzione Approfittate dell integrazione della chiamata nella tecnica delle telecomunicazioni Al giorno d oggi, le case di riposo e le residenze assistite devono poter

Dettagli

ITALIANO LA GIUSTA QUANTITÀ DI ENERGIA PER OGNI METRO CUBO DI GAS SCHEDA PRODOTTO

ITALIANO LA GIUSTA QUANTITÀ DI ENERGIA PER OGNI METRO CUBO DI GAS SCHEDA PRODOTTO ITALIANO LA GIUSTA QUANTITÀ DI ENERGIA PER OGNI METRO CUBO DI GAS SCHEDA PRODOTTO » EMMA Il sistema EMMA risponde all esigenza diffusa di ridurre i consumi nel processo di preriscaldo del gas. Con EMMA,

Dettagli

SITOP Power Il Sistema di Alimentazione per il 24Vcc

SITOP Power Il Sistema di Alimentazione per il 24Vcc Top integration. Top efficiency. Top reliability. SITOP SITOP Power www.siemens.com/sitop SITOP Power Il Sistema di Alimentazione per il 24Vcc oltre il Power Supply, il Sistema di Alimentazione a 24Vcc

Dettagli

RIFLEX M1. Il sistema di automazione e telecontrollo per la gestione delle risorse idriche e dell energia

RIFLEX M1. Il sistema di automazione e telecontrollo per la gestione delle risorse idriche e dell energia RIFLEX M1 Il sistema di automazione e telecontrollo per la gestione delle risorse idriche e dell energia PRESTAZIONI MODULARITÀ COMUNICAZIONE APERTA COMPATIBILITÀ APPLICAZIONI SPECIFICHE Vista d insieme

Dettagli

LA TECNOLOGIA TELEPASS NELLA GESTIONE DELLE FLOTTE DI TRASPORTO PUBBLICO L APPLICAZIONE DELLA C.T.P.

LA TECNOLOGIA TELEPASS NELLA GESTIONE DELLE FLOTTE DI TRASPORTO PUBBLICO L APPLICAZIONE DELLA C.T.P. LA TECNOLOGIA TELEPASS NELLA GESTIONE DELLE FLOTTE DI TRASPORTO PUBBLICO L APPLICAZIONE DELLA C.T.P. Maggio 2002 Direzione Pianificazione e Ricerca Area Controllo di Gestione, Nuove Tecnologie e Qualita

Dettagli

Indice. Introduzione alla Logica Digitale. Corsi Apparecchiature e Sistemi Siemens. Ulteriori Attività. Modalità

Indice. Introduzione alla Logica Digitale. Corsi Apparecchiature e Sistemi Siemens. Ulteriori Attività. Modalità Catalogo corsi 2013 Scuola di Automazione Industriale Sede Legale Via Ticino, 30 20052 - Monza (MI) Tel. +39 039 2726061 +39 039 2726069 Fax. +39 039 2726077 e-mail : psa.monza@psa-corporation.com Sede

Dettagli

WE500 APPLICATION NOTES GESTIONE DELLE ACQUE

WE500 APPLICATION NOTES GESTIONE DELLE ACQUE WE500 APPLICATION NOTES GESTIONE DELLE ACQUE 1 INTRODUZIONE I sistemi di telecontrollo ed il monitoraggio diventano sempre più importanti nell'ampliamento delle reti di distribuzione idrica ed in particolar

Dettagli

Tecnologie per il web e lo sviluppo multimediale. Reti di Calcolatori e Internet

Tecnologie per il web e lo sviluppo multimediale. Reti di Calcolatori e Internet Tecnologie per il web e lo sviluppo multimediale Reti di Calcolatori e Internet Luca Pulina Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione Università degli Studi di Sassari A.A. 2015/2016 Luca Pulina (UNISS)

Dettagli

Finalità delle Reti di calcolatori. Le Reti Informatiche. Una definizione di Rete di calcolatori. Schema di una Rete

Finalità delle Reti di calcolatori. Le Reti Informatiche. Una definizione di Rete di calcolatori. Schema di una Rete Finalità delle Reti di calcolatori Le Reti Informatiche Un calcolatore isolato, anche se multiutente ha a disposizione solo le risorse locali potrà elaborare unicamente i dati dei propri utenti 2 / 44

Dettagli

La telefonia digitale VoIP per studi e piccole imprese

La telefonia digitale VoIP per studi e piccole imprese La telefonia digitale VoIP per studi e piccole imprese Ordine degli Ingegneri di Bergamo 14 novembre 2007 ing. Bruno A. Zambetti Huge! srl Commissione Informatica ODI BG bruno.zambetti@huge.it - www.huge.it

Dettagli

SIMATIC NET: Ethernet

SIMATIC NET: Ethernet Industry Automation USO ESTERNO Nr. 2012/5.1/16 Data: 27.7.12 SIMATIC NET: Ethernet Rilascio nuovi Scalance S versione 3 Con la presente si comunica che è ufficialmente rilasciato alla vendita il nuovo

Dettagli

2CSC441001B0902. Apparecchi di comando System pro M compact. Moduli GSM ATT

2CSC441001B0902. Apparecchi di comando System pro M compact. Moduli GSM ATT 2CSC441001B0902 Apparecchi di comando System pro M compact Moduli ATT Per comandare le utenze elettriche con il telefono cellulare I vantaggi La gestione delle apparecchiature elettriche da remoto è un

Dettagli

1.1 - Crittografia sulla infrastruttura trasmissiva tra le stazioni remote Rilheva il centro di telecontrollo

1.1 - Crittografia sulla infrastruttura trasmissiva tra le stazioni remote Rilheva il centro di telecontrollo SISTEMA DI TELECONTROLLO RILHEVA GPRS (CARATTERISTICHE DEL VETTORE GPRS E SICUREZZE ADOTTATE) Abstract: Sicurezza del Sistema di Telecontrollo Rilheva Xeo4 ha progettato e sviluppato il sistema di telecontrollo

Dettagli

SOFTWARE DI CONTROLLO CENTRALIZZATO IQ V2.0 Controllo versatile per mono-sito o multi-sito.

SOFTWARE DI CONTROLLO CENTRALIZZATO IQ V2.0 Controllo versatile per mono-sito o multi-sito. SOFTWARE DI CONTROLLO CENTRALIZZATO IQ V2.0 Controllo versatile per mono-sito o multi-sito. Esattamente ciò che cercate. Solo ciò di cui avete bisogno. IQ V2.0 è un sistema modulare, economico, facile

Dettagli