CHIARIMENTI FAQ

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CHIARIMENTI FAQ ----------------"

Transcript

1 Progetti di sviluppo proposti dai distretti turistici regionali PO FESR SICILIA 2007/2013 Obiettivo Operativo Linea di intervento A., Attività C): Azioni di rafforzamento delle attività di pianificazione e gestione delle risorse turistiche mediante cofinanziamento dei progetti di sviluppo turistico proposti dai sistemi turistici locali DISTRETTO TURISTICO DELLE MINIERE Procedura aperta per l'affidamento dei servizi e forniture relativi alla realizzazione del Portale web relazionale del Distretto Turistico delle Miniere, dei servizi annessi, della relativa campagna di comunicazione web e del suo posizionamento. Bando di Gara CIG: Z8E12C1C96 - CUP: G62C CHIARIMENTI FAQ

2 Bando di Gara o Disciplinare di gara Domanda: Si chiede come mai sia stato previsto il termine di 20 giorni per la ricezione delle offerte, decorrente dalla pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana, per un progetto ad alto contenuto tecnologico. Risposta: Ai sensi dell art.124, comma 1, del Decreto Legislativo n.163/2006 (Codice degli Appalti), ai contratti di servizi e forniture sotto soglia non si applicano le norme dello stesso codice che prevedono obblighi di pubblicità e di comunicazione in ambito sovranazionale. Pertanto, ai sensi del successivo comma 6, lettera a) nelle procedure aperte, il termine per la ricezione delle offerte, decorrente dalla pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana non può essere inferiore a quindici giorni. Pertanto questa stazione appaltante ha fissato il termine ordinario di 20 giorni, atteso che per i fondi strutturali relativi alla programmazione vige di l'obbligo di certificazione della spesa entro dicembre Domanda: In merito alla procedura in oggetto, vorremmo sapere qual è il triennio di riferimento per le dichiarazioni su fatturato e capacità tecnica, se cioè il 2011/2012/2013 o il 2012/2013/2014, dato che siamo ad inizio di 2015 ed i bilanci del 2014 sono ancora del tutto provvisori. Risposta: Per ultimo triennio si intende l ultimo approvato. Domanda: In merito alla procedura in oggetto, si chiede se le fatture da noi emesse per il periodo 2013/2014 con la dizione di canone mensile servizi hosting on site, comprendente fornitura e servizi per un servizio simile a quello da voi richiesto, possono andare bene per i punti B2 e C1 del Bando. Risposta: In ossequio a quanto richiesto dall art.2 del Bando, Il progetto si articola nei seguenti punti: fornitura e servizi di realizzazione chiavi in mano di una piattaforma di web marketing a scopo turistico promozionale; fornitura e servizi di realizzazione della centrale di controllo del portale; servizio di creazione, elaborazione dei contenuti che popolano il portale; fornitura e servizio di realizzazione di collegamento internet dedicato per il portale; servizio di assistenza tecnica evolutiva per la durata di 12 mesi per il portale. Domanda: A pag.5 del bando al punto B2 si richiede Realizzazione, nell ultimo triennio, di un fatturato specifico per servizi analoghi a quelli oggetto.. pertanto vorrei sapere quali sono i servizi analoghi, se sono ammissibili: fornitura, installazione, configurazione di server e datacenter, configurazione e realizzazioni reti e tutti quei servizi in generale riconducibili alle reti essendo il portale un servizio di rete localizzato nello specifico in un server proprietario. Risposta: In ossequio a quanto richiesto dall art.2 del Bando, le forniture ed i servizi in oggetto sono: fornitura e servizi di realizzazione chiavi in mano di una piattaforma di web marketing a scopo turistico promozionale; fornitura e servizi di realizzazione della centrale di controllo del portale;

3 servizio di creazione, elaborazione dei contenuti che popolano il portale; fornitura e servizio di realizzazione di collegamento internet dedicato per il portale; servizio di assistenza tecnica evolutiva per la durata di 12 mesi per il portale. Domanda: Sul sito istituzionale della CCIAA di Caltanissetta, non è reperibile il file "Elenco prezzi"; cliccando infatti su "Elenco prezzi" si scarica comunque sempre il file "Analisi dei prezzi". Chiediamo l'invio via /la pubblicazione corretta del file "Elenco prezzi" sul sito web della CCIAA. Risposta: L inconveniente si era verificato nei giorni precedenti ma è stato tempestivamente risolto. Provi a collegarsi nuovamente ed eventualmente azionare la funzione aggiorna del browser prima di visualizzare il documento. Domanda: Con riferimento all offerta economica contenuta nella Busta C, si chiede se le forniture o servizi che devono essere quotati unitariamente sono quelli elencati nel Computo Metrico. Si chiede pertanto se la seguente lista sia corretta: 1 PR.01 SALA DI GESTIONE E CONTROLLO 2 PR.02 PORTALE DI WEBMARKETING 3 PR.03 RETE DI TELECOMUNICAZIONI E SERVIZI 8 PR.08 ASSISTENZA Risposta: le forniture o servizi che devono essere quotati unitariamente sono quelli elencati nel Computo Metrico, ovvero: 1 PR.01 SALA DI GESTIONE E CONTROLLO 2 PR.02 PORTALE DI WEBMARKETING 3 PR.03 RETE DI TELECOMUNICAZIONI E SERVIZI 8 PR.08 ASSISTENZA Domanda: All'art.8 del Bando di gara, si passa dal punto A2 di pag.5 al punto A4 di pag.8. Chiediamo conferma che l'omissione del punto A3 sia un refuso. Risposta: Trattasi di un refuso. Domanda: All'art.8 del Bando di gara, al punto A1 si legge che "Alla domanda deve essere allegata, a pena d'esclusione, copia autenticata o conforme dell'atto da cui si evincono i poteri di firma del legale rappresentante del Concorrente firmatario degli atti di gara". Si chiede se sia ammissibile a tal proposito il Certificato di Iscrizione al Registro delle Imprese della CCIAA competente, prodotto in originale e ovviamente in corso di validità. Risposta: Alla domanda deve essere allegata, a pena d'esclusione, copia autenticata o conforme dell'atto da cui si evincono i poteri di firma del legale rappresentante del Concorrente firmatario degli atti di gara. Domanda: Per una corretta predisposizione dell offerta economica, in conformità a quanto richiesto dal bando di gara (pagg ) si chiede se i prezzi unitari da indicare per ogni singolo servizio o fornitura, iva esclusa espressi in cifre possano riferirsi alle voci di dettaglio indicate nel documento denominato COMPUTO METRICO.

4 Risposta: Affermativa, le forniture o servizi che devono essere quotati unitariamente sono quelli elencati nel Computo Metrico. Domanda: All'art.9 del Bando di gara, si legge che il plico contenente l'offerta dovrà essere spedito a mezzo raccomandata del servizio postale oppure consegnato a mano. Si chiede conferma che sia ammesso l'invio del plico con corriere. Risposta: Le modalità di presentazione delle offerte sono quelle previste dall art.9 del Bando di gara. Domanda: Articolo 10 del Bando di Gara - Con riferimento ai criteri di valutazione degli aspetti quantitativi, si chiedono chiarimenti in merito alla formula che verrà utilizzata. Emergono, in particolare, alcuni elementi di perplessità: - la formula riportata nel bando (pag. 13), V(a)i = R(a) / Rmax, appare coerente con offerte al rialzo, in quanto il coefficiente V(a)i risulta maggiore quando l'offerta R(a) è superiore al valore dell offerta più conveniente Rmax; - l indice i presente nella succitata formula appare imputabile al solo valore economico complessivo dell intera offerta, non essendo precisata da alcuna parte una eventuale ripartizione dei pesi delle offerte economiche dei singoli servizi nei quali l intera offerta potrebbe articolata. Si chiede pertanto se le seguenti interpretazioni siano corrette: - L'espressione riportata nel bando per la valutazione degli aspetti quantitativi dell offerta, V(a)i = R(a) / Rmax, nel caso specifico dell offerta al ribasso, è da sostituire con V(a)i = Rmax / R(a); - La formula per il calcolo dell offerta economicamente più vantaggiosa, C (a) = Σ n [W i * V (a)i ], con riferimento agli elementi di natura quantitativa va calcolata utilizzando un unico valore di W i = 25. Risposta: Trattandosi di richiesta di chiarimenti riguardanti il Criterio di aggiudicazione, la materia è disciplinata dall art.83 del D.lgs. n.163/2006 e dal D.P.R. n.207/2010, allegato P. Domanda: All'art.10 del Bando di gara, tra i criteri di valutazione dell'offerta tecnica non vengono citate le eventuali proposte migliorative offerte dal Concorrente. Si chiede se le offerte migliorative, rispetto ai requisiti minimi elencati nel Capitolato Speciale di Appalto, vengano comunque considerate positivamente dalla Commissione di gara. Risposta: La valutazione dell offerta tecnica sarà effettuata secondo criteri e parametri di valutazione riportati nella tabella di cui all art.10 del Bando di gara.

5 Relazione Generale Domanda: All'articolo 6.2 della Relazione Generale, nel paragrafo dedicato al Web Marketing, il testo richiede che dovrà essere attivato e gestito l'account su Tripadvisor for business per i profili organizzazioni turistiche. Considerando anche che le attuali policies di TripAdvisor non consentono l attivazione di account corporative per organizzazioni turistiche. Si chiede se è consentito, in sede di offerta, prevedere l'utilizzo del widget Tripadvisor da inserire nella pagina del singolo operatore, con il quale esporre la propria valutazione e le proprie recensioni presenti su Tripadvisor. Resta inteso che il singolo operatore dovrà provvedere in autonomia all'inscrizione al portale Tripadvisor e all'inserimento del codice del widget nella propria pagina, attraverso gli strumenti di amministrazione implementati dal portale. Risposta: Nella Relazione Generale, nel Capitolato speciale descrittivo e prestazionale, nello Schema di contratto e nell Elenco prezzi è ben specificato che Dovrà essere attivato e gestito l'account su TripAdvisor for business per i profili organizzazioni turistiche. Pertanto, in sede di offerta, il concorrente dovrà includere, in ogni caso, l attivazione dell account su TripAdvisor for business per profili organizzazioni turistiche.

6 Capitolato Speciale di Appalto Domanda: Il Capitolato Speciale di Appalto, a pag. 3, all interno dell Art.2 Oggetto dell Intervento riporta: servizio di progettazione, Portale web relazionale del Distretto Turistico delle Miniere, dei servizi annessi, della relativa campagna di comunicazione web e del suo posizionamento. Inoltre nel documento Analisi dei Prezzi si quantificano gli oneri relativi alla realizzazione, elaborazione, inserimento dei contenuti e sviluppo del portale webmarketing, in termini di giorni/uomo. A tale proposito si chiede se l offerta proposta possa consistere in prodotti software (CMS, App per smartphone, servizi Web) già in possesso del partecipante, integrati con opportuni interventi di personalizzazione che li rendano idonei a soddisfare le specifiche della gara. Risposta: Le risorse giorni/uomo previste sono riferite a tutte le attività del progetto e descritte sia nel capitolato che negli altri allegati. Domanda: Il Capitolato Speciale di Appalto, a pag. 3, all interno dell Art.2 Oggetto dell Intervento riporta: servizio di progettazione, Portale web relazionale del Distretto Turistico delle Miniere, dei servizi annessi, della relativa campagna di comunicazione web e del suo posizionamento. Inoltre nel documento Analisi dei Prezzi si quantificano gli oneri relativi alla realizzazione, elaborazione, inserimento dei contenuti e sviluppo del portale web-marketing, in termini di giorni/uomo. A tale proposito si chiede se nell offerta economica occorre indicare solamente il prezzo unitario offerto per ogni singola fornitura o servizio (portale, APP mobile, ecc..), oppure devono essere altresì specificate le figure professionali che concorrono a determinare quel prezzo. Risposta: le forniture o servizi che devono essere quotati unitariamente sono quelli elencati nel Computo Metrico. Domanda: All'art.6 del Capitolato Speciale di Appalto, alla voce "Elaborazione contenuti", una delle attività richieste è l'"importazione in audio dei contenuti". Si chiede cosa si intenda esattamente. Risposta: L art.6 del Capitolato va letto ed interpretato nel suo complesso. Domanda: A pagina 7 del Capitolato, art. 6.1., settimo capoverso si legge: La grafica delle pagine web, deve prevedere lo sviluppo iniziale di almeno tre modelli di esempio del layout grafico, in differenti tonalità di colore ed in modo che si possa desumere complessivamente la strategia di comunicazione per lo sviluppo del sito. Si chiede se, con la dicitura almeno tre modelli di esempio del layout grafico, si debba intendere tre differenti modelli del medesimo layout grafico o tre differenti versioni di layout grafico? Risposta: Tre differenti versioni di layout grafico. Domanda: All'art.6.1 del Capitolato Speciale di Appalto, si legge che "Il portale dovrà prevedere l'accesso ai suoi contenuti in Italiano e nelle lingue Inglese, Tedesco, Francese e altra lingua." Si chiede se l'"altra lingua" debba essere offerta dal Concorrente o sarà scelta senza alcuna limitazione dalla S.A. Risposta: In atto non risulta individuata l altra lingua.

7 Domanda: All Art. 6.2 del Capitolato Speciale di Appalto, "Registrazione nome a dominio e implementazione cms", è richiesta la registrazione per la durata di anni 1 del nome a dominio. A seguito della attività dovrà essere possibile associare a dominio altri 3 nomi tramite redirect. I suddetti nomi a dominio saranno configurati insieme al servizio di posta elettronica non certificata su un servizio di server dedicato. Considerato anche che le richieste di fornitura hardware sono relative ad una sola macchina server da utilizzare per il portale web. Si chiede se si intende la definizione di "servizio di server dedicato" come un servizio di posta elettronica erogato su server esterni del fornitore di connettività. Si chiede inoltre se la seguente l interpretazione sia corretta: - Sia effettuata la registrazione di un solo dominio - I 3 redirect di ulteriori domini non siano oggetto di nuova registrazione a dominio - Il Servizio di posta sia attivato solo sul dominio registrato Risposta: All art.6.2 del Capitolato speciale descrittivo e prestazionale, nello Schema di contratto e nell Elenco prezzi è ben specificato che: E' richiesta la registrazione per la durata di anni 1 del nome a dominio. A seguito della attività dovrà essere possibile associare a dominio altri 3 nomi tramite redirect. I suddetti nomi a dominio saranno configurati insieme al servizio di posta elettronica non certificata su un servizio di server dedicato. Pertanto, in sede di offerta, il concorrente dovrà includere, in ogni caso, quanto specificato. Domanda: All'art.6.2 del Capitolato Speciale di Appalto, si legge che "L'aggiudicatario dovrà fornire un training formativo al personale indicato dal Distretto ed erogato anche in modalità onthe-job in 4 (cinque) giornate/uomo." Si chiede che "4 (cinque)" sia un refuso e che il numero minimo di giornate previsto sia "4 (quattro)". Risposta: Trattasi di un refuso ed il numero minimo di giornate previsto è di 4 (quattro). Domanda: A pag. 8, all interno del paragrafo 6.2 del Capitolato Speciale di Appalto è riportato: Sul server dedicato sarà installato e configurato il CMS, di tipo open source e non a codice proprietario. A tale proposito si chiede se il CMS open source richiesto deve essere tra quelli già disponibili sul mercato o può essere previsto un CMS sviluppato ad hoc i cui codici sorgenti sarebbero gratuitamente messi a disposizione della stazione appaltante. Risposta: Si riferisce a quelli già disponibili sul mercato. Domanda: A pag. 9 del capitolato "I testi redatti in lingua Italiana saranno tradotti nelle seguenti lingue Inglese, Tedesco, Francese ed un altra lingua". Servirebbe capire se avete previsto un tetto massimo di cartelle. Infatti, le traduzioni, si stimano in termini di cartelle e, non avendo riferimenti, è pressoché impossibile fare ipotesi di lavoro e di quotazione. Risposta: Non è previsto un tetto massimo di cartelle. Domanda: A pagina 9 del Capitolato, art. 6.3., settimo e ottavo capoverso, si legge: Tutti i beni descritti e gli elementi contenuti nelle sezioni dedicate dovranno essere geolocalizzati e riportati su una mappa interattiva contenuta nel portale. L'impresa candidata potrà esprimere la propria capacità nell'assolvere a questo specifico servizio attraverso la professionalità del gruppo di lavoro coinvolto

8 e dovrà presentare, in formato elettronico e cartaceo, almeno 3 soluzioni prospettate utilizzando anche lavori già realizzati. Si chiede di precisare se la frase questo specifico servizio si riferisca alla geolocalizzazione e l indicazione su mappa interattiva oppure ai beni descritti e gli elementi contenuti? Risposta: Per questo specifico servizio si intendono tutte le attività previste dall art.6.3 del Capitolato. Domanda: All'art.6.3 (pag.10) del Capitolato Speciale di Appalto, nella sezione dedicata al "Web Marketing", si legge che "La campagna dovrà prevedere anche l utilizzo della tecnologia Google Adwords. Al fine di rendere misurabile l efficacia di questa iniziativa, saranno opportunamente concordate con l'ente appaltante le aree geografiche e le parole chiave dove far comparire l annuncio, mirando con ancor maggior precisione ad un target ben definito." Si chiede se per Google Adwords la S.A. abbia definito, anche indicativamente, un budget dedicato oppure se la campagna Google Adwords debba rientrare interamente nell'offerta economica presentata dal Concorrente. In quest'ultima ipotesi, si chiede allora quale sia l'investimento economico massimo che la S.A. può richiedere al Concorrente per la campagna Google Adwords. Risposta: le forniture o servizi che devono essere quotati unitariamente sono quelli elencati nel Computo Metrico, ovvero: 1 PR.01 SALA DI GESTIONE E CONTROLLO 2 PR.02 PORTALE DI WEBMARKETING 3 PR.03 RETE DI TELECOMUNICAZIONI E SERVIZI 8 PR.08 ASSISTENZA Domanda: Il Capitolato Speciale di Appalto, a pag. 11, al paragrafo 6.4, richiede lo sviluppo di un applicazione mobile. A tale proposito si chiede se questa applicazione deve essere realizzata prevedendo un integrazione nel CMS configurato per il portale o può essere realizzata in modo autonomo e senza alcuna integrazione. Risposta: Si rimanda all'articolo 10 del bando "Sviluppo App Mobile". Domanda: All Art. 6.4 del Capitolato Speciale di Appalto, "Sviluppo applicazione mobile" si richiede la progettazione, lo sviluppo e il rilascio dell'applicazione mobile per Apple e Android. In altri paragrafi, compreso il punto 4 dello stesso Articolo, si scrive che l applicazione dovrà essere utilizzabile sia con smartphone sia con tablet, dotati di sistema operativo Android, IOs per ipad o iphone e Windows Phone. Si chiede conferma se Windows Phone debba essere incluso in offerta; in caso affermativo, si chiede se sia lecito considerare la versione di Windows Phone 8. Risposta: In considerazione della continua e rapida evoluzione dei sistemi operativi in ambito mondiale, quanto richiesto all'art. 6.4 del Capitolato Speciale di Appalto, "Sviluppo applicazione mobile" consiste nella progettazione, sviluppo e rilascio di una applicazione compatibile con il maggior numero possibile di sistemi operativi in atto presenti sul mercato mondiale e/o comunque facenti parte dello stato dell arte del settore tecnologico di riferimento.

9 Domanda: Per quanto riguarda la fornitura dell APP mobile, è possibile utilizzare un prodotto già sviluppato, prevedendo la personalizzazione ad hoc secondo i requisiti di gara e rilasciando il codice sorgente? In caso affermativo si chiede di confermare che il prezzo da indicare sia pari al prezzo della licenza più il prezzo e il numero dei giorni uomo necessari alla personalizzazione? Risposta: In considerazione della continua e rapida evoluzione dei sistemi operativi in ambito mondiale, quanto richiesto all'art. 6.4 del Capitolato Speciale di Appalto, "Sviluppo applicazione mobile" consiste nella progettazione, sviluppo e rilascio di una applicazione compatibile con il maggior numero possibile di sistemi operativi in atto presenti sul mercato mondiale e/o comunque facenti parte dello stato dell arte del settore tecnologico di riferimento. L offerta economica comprendente, tra l atro, l Applicazione Mobile, deve essere quotata unitariamente tra le forniture o servizi elencati nel Computo Metrico. Domanda: Le proposte grafiche (mockup) per il portale web e per la app, presentate dal Concorrente in sede di offerta tecnica, sono da considerarsi all'interno delle 20 pagine concesse per l'offerta tecnica, oppure si possono allegare come appendice extra rispetto a queste 20 pagine? Risposta: L offerta tecnica deve essere prodotta in conformità a quanto previsto a pagina dieci del Bando di gara. Domanda: All'art.7 del Capitolato Speciale di Appalto, si legge che "L Aggiudicatario, in considerazione della natura dell attività oggetto del presente capitolato, dovrà garantire (specificandolo nella offerta tecnica ed economica e allegando i singoli curriculum vitae firmati da ciascuna risorsa umana e dal legale rappresentante dell'impresa candidata) un gruppo di lavoro [...]". Si chiede conferma che i CV dei componenti del team di lavoro possono essere allegati all'offerta tecnica e non concorrono al raggiungimento delle 20 pagine concesse. Si chiede inoltre cosa si intenda per "specificare il gruppo di lavoro nell'offerta economica". Risposta: Vedasi l art.7 del Capitolato, peraltro richiamato all art.8 del Bando di gara. Domanda: A pag. 11, all interno del paragrafo 7 del capitolato speciale d appalto, è richiesto che l'operatore Economico offerente provveda, in caso di aggiudicazione, alla costituzione di un gruppo di lavoro con delle professionalità specifiche per le quali occorre altresì fornire già in sede di presentazione d'offerta i curricula nominativi. Al riguardo, precisato che tale requisito non è previsto tra i requisiti partecipativi previsti dal Bando di Gara per i quali sarebbe ammissibile il ricorso all'avvalimento ex Art. 49 del Codice dei Contratti Pubblici, si chiede di confermare la possibilità che un concorrente che non abbia nel proprio organico le figure professionali richieste possa far ricorso alle risorse che potranno essere messe a disposizione da un subappaltatore terzo; in tal caso si chiede di confermare che sarà sufficiente dichiarare in sede di offerta verso l'amministrazione l'intenzione di voler ricorrere al subappalto con soggetto terzo ed allegare nell'offerta stessa i curricula del personale del predetto subappaltatore. In alternativa si chiede di precisare se il requisito in questione possa essere soddisfatto attraverso il ricorso all'avvalimento ex Art. 49 del Predetto Codice. Risposta: il punto si riferisce alla composizione del Gruppo di lavoro minimo di cui all art.7 del Capitolato, impegnato nella realizzazione del progetto. "L Aggiudicatario, in considerazione della natura dell attività oggetto del presente capitolato, dovrà garantire (specificandolo nella offerta tecnica ed economica e allegando i singoli curricula vitae firmati da ciascuna risorsa umana e dal legale rappresentante dell'impresa candidata) un

10 gruppo di lavoro" anche se attualmente non è in organico ma si rende disponibile per le attività progettuali. Domanda: All Art. 8 del Capitolato Speciale di Appalto, Sala di Gestione Controllo, i requisiti richiesti appaiono esposti in maniera contraddittoria; in particolare nella specifiche dell articolo 8 si richiede un server tower mentre nell articolo 8.1 si esplicitano le caratteristiche di un server rack. Si chiede la conferma che la tipologia di server richiesto sia un server rack, e si evidenzia che sarà necessario provvedere alla predisposizione di un apposito armadio per il posizionamento dell attrezzatura, attualmente non incluso nel capitolato. Si chiede altresì se esiste il vincolo specifico circa il colore del server e/o dell armadio. Si evidenzia inoltre che il sistema operativo richiesto, Windows Server 2008 R2, non è più dotato di supporto principale da parte della casa produttrice. Si evidenzia inoltre che è richiesto l utilizzo di sistemi di CMS esplicitamente Open Source. - si chiede se il sistema operativo indicato (Windows Server) sia sostituibile con sistemi operativi Open Source e in particolare con Linux. - si chiede, qualora dovesse permanere un vincolo legato all impiego di una piattaforma Windows, se sia possibile/opportuno sostituire Windows Server 2008 R2 con Windows Server Risposta:. Si precisa quanto segue: La tipologia di server richiesto è preferibilmente di tipo tower. Non esiste un vincolo specifico circa il colore del server. Premesso che il Progetto cui si riferisce il Bando di gara risale al 2013, tutte le terminologie e/o definizioni commerciali e le relative specifiche tecniche previste dall art.8 del Capitolato vanno riferite a quel tempo. Pertanto, ove per ovvie ragioni evolutive di tecnologia e di mercato alcune di esse non siano più reperibili, è consentito al concorrente di includere in offerta le nuove ed attuali versioni dell hardware e/o del software previsti dal Capitolato. Domanda: Si desidera sapere se il server e l UPS devono essere in configurazione rack o in configurazione tower dal momento che i requisiti espressi agli articoli 8, 8.1 e 8.2 appaiono incoerenti tra di loro. Risposta: Preferibilmente configurazione tower. Domanda: A pag. 13, all interno del paragrafo 9 del Capitolato Speciale di Appalto è richiesto per il profilo del circuito Internet un livello di affidabilità L2 senza specificare quali caratteristiche presenta tale livello di affidabilità. A tale proposito si chiede se trattasi di un refuso e pertanto non bisogna considerarlo o in alternativa specificare le caratteristiche del livello di affidabilità (Disponibilità del circuito su base annua, tempi di ripristino in caso di guasto bloccante ecc..). Risposta: Il profilo richiesto è di 2 Mbit/s in Downlink, 2 Mbit/s in Uplink e di 1 Mbit/s di BMG con livello di affidabilità L2. Per livello di affidabilità L2 si intende: disponibilità del circuito su base annua, tempi di ripristino in caso di guasto bloccante e quant altro previsto in materia di servizi di connettività e relativa sicurezza. Domanda: All art.9 del Capitolato Speciale di Appalto si richiede la fornitura di una linea internet dedicata: il profilo richiesto è di 2 Mbit/s in Downlink, 2 Mbit/s in Uplink e di 1 Mbit/s di BMG con livello di affidabilità L2.

11 Si evidenzia che la banda minima garantita è fornita solo in particolari condizioni di copertura di rete. Si chiede conferma che il sito identificato per la ubicazione della sala di controllo sia effettivamente coperto dagli operatori telefonici con questo tipo di servizio. Risposta: La fornitura della linea sarà subordinata alle effettive condizioni di copertura di rete della sala di controllo. Domanda: Considerata l'importanza attribuita nel Capitolato Speciale di Appalto, art.14, all'addestramento/formazione da erogare al personale della Committente, si chiede se il possesso di certificazione di qualità ISO 9001 nello specifico ambito della "Progettazione ed erogazione di corsi di formazione" sia valutato positivamente dalla Commissione di gara. Risposta: La valutazione dell offerta tecnica sarà effettuata secondo criteri e parametri di valutazione riportati nella tabella di cui all art.10 del Bando di gara. Domanda: All'art.13 del Capitolato Speciale di Appalto, si legge che "Le attività base di assistenza e manutenzione che dovranno essere espletate riguardano i pannelli multimediali e la rete di telecomunicazioni." Si chiede a cosa ci si riferisca con "pannelli multimediali". Risposta: Dalla lettura del capitolato, l'hardware accompagnato dall'aggettivo "multimediale" viene descritto all'art Postazione Operatore Le postazioni operatore dovranno essere due e ciascuna costituita da un pc MULTIMEDIALE attraverso il quale saranno effettuate tutte le operazioni per la gestione dei servizi oggetto del progetto. Principali caratteristiche di riferimento: Processore Intel, Core i3, 3,30 GHz, 64 bit; Ram 4 GB; Memoria di massa 500 GB, HDD (Hard Disk Drive); Scheda grafica dedicata da 1000 MB; Sistema Operativo Windows 7, Home Premium, Bit S.O. : 64. Unità Ottica DVD±RW DL 8x read, 6x write; Connettori 4 USB frontali, 6 USB posteriori; Chassis Tower. Monitor MULTIMEDIALE con lunghezza diagonale (polliciaggio) di 26"; Formato 16:10; Luminosità: 300 cd/m² Dot pitch: 28 mm; Frequenza ottimale 76 HZ. Pertanto, si può ragionevolmente ritenere che il redattore del testo con il termine "pannelli" volesse fare riferimento ai due monitors facenti parte rispettivamente delle due postazioni operatore e, di conseguenza, il termine "pannelli" si può considerare un refuso. Domanda: Considerato che le descrizioni delle specifiche tecniche di progetto sono ripetute in più documenti di gara (Capitolato Speciale di Appalto, Relazione Generale, Computo Metrico, etc.), si chiede quale documento di gara - in caso di discordanza - abbia la priorità. Risposta: Precisare quali sono i casi di discordanza.

DISTRETTO TURISTICO DELLE MINIERE

DISTRETTO TURISTICO DELLE MINIERE Distretto Turistico delle Miniere - Camera ci Commercio di Caltanissetta Progetti di sviluppo proposti dai distretti turistici regionali PO FESR SICILIA 2007/2013 Obiettivo Operativo 3.3.3 Linea di intervento

Dettagli

DISTRETTO TURISTICO DELLE MINIERE

DISTRETTO TURISTICO DELLE MINIERE Analisi Prezzi 1 Progetti di sviluppo proposti dai distretti turistici regionali PO FESR SICILIA 2007/2013 Obiettivo Operativo 3.3.3 Linea di intervento 3.3.3.A., Attività C): Azioni di rafforzamento delle

Dettagli

CIG 5475192F5B CUP G50C07000000001

CIG 5475192F5B CUP G50C07000000001 PROCEDURA APERTA PER L APPALTO MODULI APPLICATIVI, INTEGRATI CON LA PIATTAFORMA LOGISTICA NAZIONALE (PLN), A SUPPORTO DELL OPERATIVITÀ DEI NODI LOGISTICI (SOLUTION CORE) CIG 5475192F5B CUP G50C07000000001

Dettagli

Allegato 1 AVVISO PUBBLICO

Allegato 1 AVVISO PUBBLICO AVVISO PUBBLICO Allegato 1 Fornitura di Software Applicativo (Sistema di Content Management), campagna di comunicazione web e servizi annessi, per la realizzazione del Portale web territoriale del Consorzio

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO DI ACCESSIBILITA DIGITALE DEL DISTRETTO

SISTEMA INFORMATIVO DI ACCESSIBILITA DIGITALE DEL DISTRETTO 1 2 3 Integrazione con il sistema di booking del Distretto Si chiede di fornire le caratteristiche tecniche del sistema di booking con particolare riferimento alle modalità di integrazione. Non è possibile

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA. CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Via Eugenio Leotta, 13 95122 CATANIA(CT) Distr. 13

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA. CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Via Eugenio Leotta, 13 95122 CATANIA(CT) Distr. 13 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA Unione Europea Fondo Sociale Europeo Circolare Prot.n. AOODGAI/824/2008 Bando Piani Integrati FSE e FESR CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Via Eugenio Leotta, 3 9522 CATANIA(CT)

Dettagli

CHIARIMENTI AL 12 SETT. 2007

CHIARIMENTI AL 12 SETT. 2007 CHIARIMENTI AL 12 SETT. 2007 > Alle ditte interessate Oggetto: comunicazione relativa alla gara d appalto con procedura aperta per l affidamento del servizio ad oggetto la realizzazione del primo stralcio

Dettagli

ASSESSORADU DE SOS ENTES LOCALES, FINÀNTZIAS E URBANÌSTICA ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE E URBANISTICA

ASSESSORADU DE SOS ENTES LOCALES, FINÀNTZIAS E URBANÌSTICA ASSESSORATO DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE E URBANISTICA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI PRODOTTI HARDWARE, SOFTWARE E SERVIZI FINALIZZATI ALLA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO SISTEMA INFORMATIVO DELLA CENTRALE DI COMMITTENZA REGIONALE INTERVENTO SI-CC CIG 59373307B5

Dettagli

RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI AI SENSI DEL PAR. 3 DEL DISCIPLINARE DI GARA

RISPOSTE IN ORDINE AI CHIARIMENTI RICHIESTI AI SENSI DEL PAR. 3 DEL DISCIPLINARE DI GARA Procedura aperta sottosoglia comunitaria, ai sensi del d. lgs. 163/2006, per la realizzazione del portale web dell'istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo RISPOSTE

Dettagli

RICHIESTE DI CHIARIMENTO DEL 04/08/2015

RICHIESTE DI CHIARIMENTO DEL 04/08/2015 GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI MANUTENZIONE CORRETTIVA ED EVOLUTIVA SULL AREA GESTIONALE (SISTEMA ESACE) DEL SISTEMA INFORMATIVO DI SACE CIG 6315997D98 RICHIESTE DI CHIARIMENTO

Dettagli

FONDO EUROPEO PER LO SVILUPPO REGIONALE

FONDO EUROPEO PER LO SVILUPPO REGIONALE Unione Europea (Fondo Europeo Sviluppo Regionale) Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per gli Affari Internazionali Uff. V ALLEGATO A Istituto Professionale

Dettagli

EMANA Il presente bando di gara per l affidamento della fornitura dei seguenti strumenti:

EMANA Il presente bando di gara per l affidamento della fornitura dei seguenti strumenti: Prot. N. 5228 Trinitapoli, 23 Novembre 2009 All albo di Istituzione Scolastica sito web di Istituto www.scuolagaribaldi.eu Alle Ditte ricadenti nel territorio Al Comune di Trinitapoli Alle ditte inserirete

Dettagli

Procedura aperta per l affidamento di servizi Agenzia regionale per gli investimenti e lo sviluppo Sviluppo Lazio S.p.A.

Procedura aperta per l affidamento di servizi Agenzia regionale per gli investimenti e lo sviluppo Sviluppo Lazio S.p.A. Procedura aperta per l affidamento di servizi Agenzia regionale per gli investimenti e lo sviluppo Sviluppo Lazio S.p.A. Servizio di consulenza specialistica, assistenza tecnica, formazione per la realizzazione

Dettagli

CIG: Z8E12C1C96 CUP: G62C13000070009

CIG: Z8E12C1C96 CUP: G62C13000070009 () CIG: Z8E12C1C96 CUP: G62C13000070009 Contratto di affidamento Progetto Specifico Portale web relazionale del Distretto Turistico delle Miniere, dei servizi annessi, della relativa campagna di comunicazione

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA REVISIONE DEL SITO WEB DEL PARCO NATURALE MONT AVIC (CIG: 3935753E1B - cod.

DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA REVISIONE DEL SITO WEB DEL PARCO NATURALE MONT AVIC (CIG: 3935753E1B - cod. DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA REVISIONE DEL SITO WEB DEL PARCO NATURALE (CIG: 3935753E1B - cod. gara: 3922528) Art.1 Oggetto Il Parco Naturale Mont Avic ha approvato con deliberazione del

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1/5 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 174176 RdO Acquisto Sony VAIO SVL2412Z1E CIG Z3F090E17C CUP non inserito Criterio di Aggiudicazione Gara

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA denominata Libero Consorzio Comunale ai sensi della L.R. n. 8/2014 SERVIZI CORRELATI ALLA IDEAZIONE E REALIZZAZIONE DEL PORTALE WEB RELAZIONALE DEL DISTRETTO TURISTICO DEA DI

Dettagli

REGIONE SICILIANA. Libero Consorzio dei Comuni della Provincia di Agrigento già Provincia Regionale BANDO DI GARA

REGIONE SICILIANA. Libero Consorzio dei Comuni della Provincia di Agrigento già Provincia Regionale BANDO DI GARA Libero Consorzio dei Comuni della Provincia di Agrigento già Provincia Regionale BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI E FORNITURE AI SENSI DELL'ART. 55 DEL D.LGS 163/2006 E SMI

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA Pubblicazione all'albo camerale dal 24/03/2015 al 30/03/2015 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA rescia, 24 marzo 2015 DETERMINAZIONE N. 20/AMM: ACQUISTO HARDWARE, SOFTWARE

Dettagli

QUESITI aggiornati al 22 ottobre 2012

QUESITI aggiornati al 22 ottobre 2012 ASSESSORADU DE SU TRABALLU, FORMATZIONE PROFESSIONALE, COOPERATZIONE E SEGURÀNTZIA SOTZIALE ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E SICUREZZA SOCIALE Direzione Generale Servizio

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Ottavio Gravina De Cruyllas

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Ottavio Gravina De Cruyllas ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Ottavio Gravina De Cruyllas R A M A C C A Via Cappuccini n. 163 95040 Ramacca (CT) Tel. 0957930128/29/30/31 Fax 0957930192 Codice Fiscale: 82002420873 - Codice Meccanografico:

Dettagli

QUESITI aggiornati al 16 ottobre 2012

QUESITI aggiornati al 16 ottobre 2012 ASSESSORADU DE SU TRABALLU, FORMATZIONE PROFESSIONALE, COOPERATZIONE E SEGURÀNTZIA SOTZIALE ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE,COOPERAZIONE E SICUREZZA SOCIALE Direzione Generale Servizio

Dettagli

Fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia

Fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia Fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia INPDAP Area Organizzazione, Formazione e Sistemi Informativi - Disciplinare di gara Pag. 1 di 9 DISCIPLINARE DI GARA AI SENSI DEL

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord- Ente Pubblico non economico

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord- Ente Pubblico non economico AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI OFFERTE TECNICHE PER LA REALIZZAZIONE DEL PORTALE INTERNET L Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili del Circondario del Tribunale di Napoli

Dettagli

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI - FAQ SECONDA PARTE -

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI - FAQ SECONDA PARTE - UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUPBLICA ITALIANA PROCEDURA APERTA IN MODALITA TELEMATICA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI EVOLUZIONE, ASSISTENZA E MANUTENZIONE DEL SISTEMA INFORMATIVO UNITARIO REGIONALE

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA REALIZZAZIONE DI UN SERVIZIO IN OPEN SOURCE PER LO SVILUPPO DI UN APP PER DISPOSITIVI MOBILI FINALIZZATA ALL

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA REALIZZAZIONE DI UN SERVIZIO IN OPEN SOURCE PER LO SVILUPPO DI UN APP PER DISPOSITIVI MOBILI FINALIZZATA ALL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA REALIZZAZIONE DI UN SERVIZIO IN OPEN SOURCE PER LO SVILUPPO DI UN APP PER DISPOSITIVI MOBILI FINALIZZATA ALL EROGAZIONE DI CONTENUTI IN MATERIA DI LAVORO PROGETTO PROVINCIALE

Dettagli

GARA PORTALE Chiarimenti 2

GARA PORTALE Chiarimenti 2 13 6.1.1 Pag. 53 [...] Evolvere ed ampliare i servizi già offerti dall Amministrazione, attraverso la realizzazione di servizi innovativi, sia informativi, interattivi e trasnazionali, sia di natura collaborativa

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale STANISLAO CANNIZZARO CATANIA

Istituto Tecnico Industriale STANISLAO CANNIZZARO CATANIA Istituto Tecnico Industriale STANISLAO CANNIZZARO CATANIA Centro Polifunzionale di Servizio (CPS) del MIUR - Centro di Formazione Professionale (CFP) accreditato dalla Regione Siciliana Istituto aderente

Dettagli

REGIONE PUGLIA Area organizzazione e riforma dell amministrazione Servizio Affari Generali A.P. Contratti di rilevanza comunitaria

REGIONE PUGLIA Area organizzazione e riforma dell amministrazione Servizio Affari Generali A.P. Contratti di rilevanza comunitaria REGIONE PUGLIA Area organizzazione e riforma dell amministrazione Servizio Affari Generali A.P. Contratti di rilevanza comunitaria PROCEDURA APERTA INDETTA AI SENSI DEL D.LGS. N. 163/2006, PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Ente Parco Nazionale Appennino Lucano Val d Agri Lagonegrese

Ente Parco Nazionale Appennino Lucano Val d Agri Lagonegrese Prot. n. 3589/U del 22/07/2014 AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RIPARAZIONE ASSISTENZA E MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE. CIG Z0F1039655. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI

Dettagli

I chiarimenti della gara sono visibili anche sul sito www.mef.gov.it sotto la dicitura Concorsi e Bandi - Gare in Corso, sul sito www.consip.

I chiarimenti della gara sono visibili anche sul sito www.mef.gov.it sotto la dicitura Concorsi e Bandi - Gare in Corso, sul sito www.consip. Oggetto: gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs 163/2006., per l affidamento di servizi di sviluppo, manutenzione, gestione, consulenza organizzativa e addestramento utenti per i sistemi di document

Dettagli

SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA

SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA Modello All. C Offerta economica SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA (TIMBRO O INTESTAZIONE DITTA) La sottoscritta Impresa/Ditta iscritta nel Registro delle Imprese presso la C.C.I.A.A. di al n. con sede in Partita

Dettagli

Bando procedura aperta per l affidamento del servizio di manutenzione e assistenza tecnica informatica. Durata annuale COD. CIG.

Bando procedura aperta per l affidamento del servizio di manutenzione e assistenza tecnica informatica. Durata annuale COD. CIG. SCUOLA SECONDARIA DI 1^ GRADO COCCHI-AOSTA Piazzale G.F. degli Atti, 1 06059 TODI (PG) Tel. 075/8942327 Fax 075/9480711 E-mail: pgmm18600l@istruzione.it - pgmm18600l@pec.istruzione.it C.F. 94091400542

Dettagli

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO VARIO A DOTAZIONE, PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE, AL CENTRO ELABORAZONE DATI E N. 1 NOTEBOOK

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1/7 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 603057 Descrizione RdO E1 fesr 2014 1827 CIG Z710F48712 CUP D72G14000240007 Criterio di Aggiudicazione

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1/7 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 603057 Descrizione RdO E1 fesr 2014 1827 CIG Z230F4879E CUP D72G14000240007 Criterio di Aggiudicazione

Dettagli

RISPOSTA. dichiarazione di almeno ***

RISPOSTA. dichiarazione di almeno *** DOMANDA N. 1 Si chiede se, in relazione alla dimostrazione del possesso del requisito di capacità finanziaria ed economica, in alternativa alla seconda dichiarazione bancaria sia possibile produrre altro

Dettagli

CUP 2000 S.P.A. VIA DEL BORGO DI SAN PIETRO 90/C 40126 BOLOGNA. PEC: ufficio.gare.@cert.cup2000.it; Responsabile del procedimento Avv.

CUP 2000 S.P.A. VIA DEL BORGO DI SAN PIETRO 90/C 40126 BOLOGNA. PEC: ufficio.gare.@cert.cup2000.it; Responsabile del procedimento Avv. CUP 2000 S.P.A. VIA DEL BORGO DI SAN PIETRO 90/C 40126 BOLOGNA PEC: ufficio.gare.@cert.cup2000.it; Responsabile del procedimento Avv. Manuela Gallo Bando di gara a procedura aperta per l affidamento della

Dettagli

Prot. n. 4284/C22 Tremestieri Etneo, 8 ottobre 2009

Prot. n. 4284/C22 Tremestieri Etneo, 8 ottobre 2009 Scuola Secondaria di grado Statale Raffaello Sanzio Via S. Marco, 3-95030 - Tremestieri Etneo(CT) Cod. Fiscale 8002700879 - Cod. Min. CTMM06700R Indirizzo e-mail ctmm06700r@istruzione.it N. tel/fax 095/496093

Dettagli

Ente Camera di Commercio di Caltanissetta

Ente Camera di Commercio di Caltanissetta Ente Camera di Commercio di Caltanissetta Progetto Specifico : Portale web relazionale del Distretto Turistico delle Miniere, dei servizi annessi, della relativa campagna di comunicazione web e del suo

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. LEVA TRAVEDONA MONATE (VA) Largo Don Lorenzo Milani n. 20, 21028 Travedona Monate Tel. 0332/977461 fax 0332/978360

Dettagli

(CAT) QUESITO RISPOSTA Relativamente al Lotto 2, si richiedono i seguenti chiarimenti: Riferimento 1:

(CAT) QUESITO RISPOSTA Relativamente al Lotto 2, si richiedono i seguenti chiarimenti: Riferimento 1: Relativamente al Lotto 2, si richiedono i seguenti chiarimenti: Riferimento 1: Allegato 6.2 Capitolato Tecnico Lotto 2 pag.16, paragrafo 3.2 Disponibilità dei sorgenti: costituirà titolo preferenziale

Dettagli

FEDERAZIONE REGIONALE ORDINI DEGLI INGEGNERI DELLA TOSCANA

FEDERAZIONE REGIONALE ORDINI DEGLI INGEGNERI DELLA TOSCANA FEDERAZIONE REGIONALE ORDINI DEGLI INGEGNERI DELLA TOSCANA OFFERTA per la realizzazione del nuovo sito web della Federazione Regionale Ordini degli ingegneri della Toscana INFORMAZIONI GENERALI REQUISITI

Dettagli

Alle Ditte interessate

Alle Ditte interessate Alle Ditte interessate Oggetto: Lettera di invito alla presentazione delle offerte per l affidamento della realizzazione di numero tre portali: Confederazione dello Sport, Attività Sportive Confederate

Dettagli

Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009

Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009 Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009 Regione Calabria - BANDO SIAR - Chiarimenti e risposte ai quesiti 45 46 E possibile utilizzare, per la gestione del SIAR,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER INDAGINE DI MERCATO PER L'AFFIDAMENTO DIRETTO DELLA FORNITURA DEL PROGRAMMA DI GESTIONE DEI SERVIZI DEMOGRAFICI

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER INDAGINE DI MERCATO PER L'AFFIDAMENTO DIRETTO DELLA FORNITURA DEL PROGRAMMA DI GESTIONE DEI SERVIZI DEMOGRAFICI AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER INDAGINE DI MERCATO PER L'AFFIDAMENTO DIRETTO DELLA FORNITURA DEL PROGRAMMA DI GESTIONE DEI SERVIZI DEMOGRAFICI IL RESPONSABILE DEL SETTORE 1 Richiamato l art.125 del D.Lgs.163/2006

Dettagli

COMUNE DI ARIANO IRPINO

COMUNE DI ARIANO IRPINO COMUNE DI ARIANO IRPINO Provincia di Avellino BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI APPARATI DI PROTEZIONE SU RETE LOCALE STAZIONE APPALTANTE Comune di Ariano Irpino Provincia di Avellino Piazza Plebiscito

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEL SERVIZIO DI REALIZZAZIONE E MANUTENZIONE QUADRIENNALE DEL SITO INTERNET DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI Art. 1 - Oggetto dell appalto

Dettagli

COMUNE DI GALLIPOLI Area delle Politiche territoriali ed Infrastrutturali

COMUNE DI GALLIPOLI Area delle Politiche territoriali ed Infrastrutturali APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE BANDO DEL 16/05/2013 QUESITO N. 19 inviato alla casella di posta elettronica indicata sul bando in data 11/07/2013. " si richiede il seguente

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO. BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI SERVER E DI UN CLUSTER AD ALTA AFFIDABILITA PER IL CENTRO SISTEMA SISCoTEL

CITTA DI CINISELLO BALSAMO. BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI SERVER E DI UN CLUSTER AD ALTA AFFIDABILITA PER IL CENTRO SISTEMA SISCoTEL CITTA DI CINISELLO BALSAMO BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI SERVER E DI UN CLUSTER AD ALTA AFFIDABILITA PER IL CENTRO SISTEMA SISCoTEL 1 AMMINISTRAZIONE APPALTANTE Comune di Cinisello Balsamo;

Dettagli

COFINANZIATO DAL F.E.S.R.

COFINANZIATO DAL F.E.S.R. Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per la Programmazione Direzione Generale per gli Affari Internazionali Ufficio IV - Programmazione e gestione dei fondi strutturali europei e nazionali

Dettagli

VISTO il Regolamento di Amministrazione dell OAT e la normativa vigente in materia;

VISTO il Regolamento di Amministrazione dell OAT e la normativa vigente in materia; AVVISO PUBBLICO OGGETTO: Esperimento di indagine di mercato per affidamento incarico di progettazione, realizzazione e manutenzione per un anno dei siti web dell Ordine Architetti, Pianificatori, Paesaggisti

Dettagli

Modalità e termini di presentazione dell offerta

Modalità e termini di presentazione dell offerta ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO STATALE Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di 1 grado VIA S.CESARIO N. 75-73010 LEQUILE (LE) TEL. 0832/631089 FAX 0832/261132 Cod. Fis. 80012280758 LEIC82700E@ISTRUZIONE.IT

Dettagli

In riferimento alla procedura in oggetto e alle richieste di chiarimenti pervenute da alcune Ditte, si precisa che:

In riferimento alla procedura in oggetto e alle richieste di chiarimenti pervenute da alcune Ditte, si precisa che: U.O. Provveditorato-Economato Tel 02 2394 2323 Fax 02 2394 2528 provveditorato@istituto-besta.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZIO DI PRENOTAZIONE TELEFONICA, SPORTELLO E FRONT OFFICE Aggiudicazione

Dettagli

Risposte alle richieste di chiarimento

Risposte alle richieste di chiarimento Risposte ai quesiti relativi alla procedura ristretta accelerata, per la fornitura della Fornitura di Licenze d Uso di Prodotti Software e servizi per il porting dell ambiente di Business. Scadenza offerte

Dettagli

Disciplinare di Gara

Disciplinare di Gara Progetto Città della Scienza 2.0: nuovi prodotti e servizi dell economia della conoscenza finanziato dal MIUR a valere sulle risorse del Fondo Integrativo Speciale per la Ricerca (FISR). Delibera CIPE

Dettagli

La cauzione definitiva non dovrà essere cointestata, non trattandosi di Ati, ma dovrà essere stipulata dalla sola impresa concorrente;

La cauzione definitiva non dovrà essere cointestata, non trattandosi di Ati, ma dovrà essere stipulata dalla sola impresa concorrente; CHIARIMENTI SUL BANDO DI GARA DI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA ED ESECUZIONE DEI LAVORI DI ESTENDIMENTO E MIGLIORAMENTO DELLE RETE DI VIDEOSORVEGLIANZA DELL'UNIONE TERRE

Dettagli

Frequently Asked Questions (FAQ) (Aggiornato al 28/09/2012)

Frequently Asked Questions (FAQ) (Aggiornato al 28/09/2012) Frequently Asked Questions (FAQ) (Aggiornato al 28/09/2012) Domanda: In relazione agli avvisi di rettifica e proroga dei termini pubblicati sul sito della regione Sardegna, la società ha già inviato entrambi

Dettagli

CHIARIMENTI E PRECISAZIONI

CHIARIMENTI E PRECISAZIONI CHIARIMENTI E PRECISAZIONI Procedura aperta n. 10/2016 per l'affidamento del servizio di gestione del Centro Servizi Documentale e di noleggio full-service di apparecchiature digitali di fotoriproduzione

Dettagli

CIG 6125186762 CUP E29G10000140009 RISPOSTE AI QUESITI

CIG 6125186762 CUP E29G10000140009 RISPOSTE AI QUESITI DIREZIONE GENERALE DEGLI AFFARI GENERALI E DELLA SOCIETÀ DELL'INFORMAZIONE SERVIZIO DELL INNOVAZIONE, PROGETTAZIONE, GARE E CONTRATTI IN AMBITO ICT PROCEDURA APERTA PER LA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE

Dettagli

Tariffa Oraria Accordo Quadro x Ore stimate per la realizzazione =

Tariffa Oraria Accordo Quadro x Ore stimate per la realizzazione = Spettabile (Ragione Sociale Impresa) (Indirizzo completo) (cap) (Città) (Sigla Provincia) Richiesta di offerta trasmessa a mezzo (PEC/fax) OGGETTO: APPALTO SPECIFICO NELL AMBITO DELL ACCORDO QUADRO STIPULATO,

Dettagli

MINISTERO PER I BENI CULTURALI E AMBIENTALI SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGICA DI POMPEI BANDO DI GARA. Codice CIG (0135838110)

MINISTERO PER I BENI CULTURALI E AMBIENTALI SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGICA DI POMPEI BANDO DI GARA. Codice CIG (0135838110) MINISTERO PER I BENI CULTURALI E AMBIENTALI SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGICA DI POMPEI BANDO DI GARA Codice CIG (0135838110) SEZIONE I: I.1) Soggetto aggiudicatore: Soprintendenza Archeologica di Pompei, Direzione

Dettagli

Servizi di comunicazione per il gioco del lotto

Servizi di comunicazione per il gioco del lotto Per quanto riguarda la domanda di partecipazione (impresa singola), le parti che non interessano possono essere tolte dalla dichiarazione oppure modificabili mediante tracciatura di una riga sulle parole

Dettagli

rete mobile con costi a carico dell utente secondo il piano tariffario del gestore di telefonia mobile utilizzato.

rete mobile con costi a carico dell utente secondo il piano tariffario del gestore di telefonia mobile utilizzato. CAPITOLATO D'ONERI per la gestione del Servizio di Call Center informativo e di ricezione, trattamento, registrazione e trasmissione segnalazioni di disservizi C.I.G. n. 354552649C ***** Art. 1 Oggetto

Dettagli

A) numero 40 personal computer con le caratteristiche riportate in allegato 1

A) numero 40 personal computer con le caratteristiche riportate in allegato 1 Spett.li Ditte 1 Oggetto: procedura negoziata per la fornitura di personal computer Ai sensi del Regolamento Aziendale per l'acquisto di beni e servizi in economia, per le gare sotto soglia comunitaria

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale,

BANDO DI GARA D'APPALTO. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale, - BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale, Dipartimento Innovazione Tecnologica, Viale della Previdenza Sociale

Dettagli

BANDO DI GARA. per la realizzazione del Portale Web delle Terre del Mincio www.terredelmincio.it

BANDO DI GARA. per la realizzazione del Portale Web delle Terre del Mincio www.terredelmincio.it BANDO DI GARA per la realizzazione del Portale Web delle Terre del Mincio www.terredelmincio.it 1. STAZIONE APPALTANTE. PARCO DEL MINCIO Piazza Porta Giulia 10, 46100 MANTOVA - Codice fiscale: 93006600204

Dettagli

CONSORZIO IRPINIANET SCARL

CONSORZIO IRPINIANET SCARL CONSORZIO IRPINIANET SCARL PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UNA PIATTAFORMA APPLICATIVA PER LA GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI DENOMINATA DOC.AREA CIG: 3944511971

Dettagli

Società Entrate Pisa S.p.A. Piazza dei Facchini n.16, 56125 Pisa Tel.800/432073 - Fax 050/820850

Società Entrate Pisa S.p.A. Piazza dei Facchini n.16, 56125 Pisa Tel.800/432073 - Fax 050/820850 Società Entrate Pisa S.p.A. Piazza dei Facchini n.16, 56125 Pisa Tel.800/432073 - Fax 050/820850 BANDO DI GARA Appalto del servizio di recapito e tracciabilità di invii postali Importo complessivo del

Dettagli

Prot. n 3244 C45/a del 07/10/2011

Prot. n 3244 C45/a del 07/10/2011 Prot. n 3244 C45/a del 07/10/2011 Oggetto: Appalto concorso per l acquisto di dotazioni tecnologiche e laboratori multimediali per le scuole del 1 Ciclo, C.M. AOODGAI 5685 del 20/04/2011. Autorizzazione

Dettagli

Numero 3430 /UE di protocollo Ragusa, 10 luglio 2014

Numero 3430 /UE di protocollo Ragusa, 10 luglio 2014 M.I.U.R. Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO011 FESR Sicilia Istituto Magistrale Statale «G.B. VICO» Liceo Linguistico - Liceo Scienze Umane - Liceo Economico Sociale Via Pompei, 2-97100 RAGUSA

Dettagli

- 1 - GRUPPO DI AZIONE LOCALE CARSO LOKALNA AKCIJSKA SKUPINA KRAS. Spettabile Azienda LETTERA D INVITO

- 1 - GRUPPO DI AZIONE LOCALE CARSO LOKALNA AKCIJSKA SKUPINA KRAS. Spettabile Azienda LETTERA D INVITO Spettabile Azienda LETTERA D INVITO Vi chiediamo di partecipare alla procedura negoziata con esperimento di cottimo fiduciario per la REALIZZAZIONE DI UNA GUIDA DIGITALE PER TURISTI - ai sensi dell art.

Dettagli

A tutte le aziende interessate

A tutte le aziende interessate A tutte le aziende interessate GAL SOLE GRANO TERRA Sede Legale: Via Croce di Ferro, 32 09040 San Basilio (Ca) Sede Operativa: Via Giovanni XXIII,1 09040 Siurgus Donigala T +39 070 989497 F + 39 070 989497

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI BUSINESS INTEGRATION, TECHNICAL PROJECT MANAGEMENT E CONSULENZA DI SERVIZI

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI BUSINESS INTEGRATION, TECHNICAL PROJECT MANAGEMENT E CONSULENZA DI SERVIZI PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI BUSINESS INTEGRATION, TECHNICAL PROJECT MANAGEMENT E CONSULENZA DI SERVIZI CHIARIMENTI AL 27/06/2011 1. Domanda Art.. 11 Polizza assicurativa del Disciplinare

Dettagli

Denominazione ufficiale: EUR S.p.A.

Denominazione ufficiale: EUR S.p.A. BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DEMINAZIONE INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: EUR S.p.A. Indirizzo postale: Largo Virgilio Testa 23 Punti di contatto:

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI REDAZIONE DEL PORTALE CLICLAVORO WWW.CLICLAVORO.GOV.IT CIG 6225317E17

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI REDAZIONE DEL PORTALE CLICLAVORO WWW.CLICLAVORO.GOV.IT CIG 6225317E17 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI REDAZIONE DEL PORTALE CLICLAVORO WWW.CLICLAVORO.GOV.IT CIG 6225317E17 RISPOSTE AI QUESITI Aggiornato al 09/06/2015 con i quesiti pervenuti fino al 4/06/2015.

Dettagli

Prot. n. P/1532 del 11 marzo 2011 RACCOMANDATA A.R. Codice identificativo di gara (CIG): 1421676425. Spett.le Ditta

Prot. n. P/1532 del 11 marzo 2011 RACCOMANDATA A.R. Codice identificativo di gara (CIG): 1421676425. Spett.le Ditta Prot. n. P/1532 del 11 marzo 2011 RACCOMANDATA A.R. Codice identificativo di gara (CIG): 1421676425 Spett.le Ditta Codesta Ditta è invitata a partecipare alla gara che il Dipartimento di Architettura e

Dettagli

risultanti dall'avviso di rettifica pubblicato nel sito CDP il 28/02/2011.

risultanti dall'avviso di rettifica pubblicato nel sito CDP il 28/02/2011. PROCEDURA PER L'AFFIDAMENTO TRAMITE ACCORDO QUADRO CON UNICO OPERATORE DELLA FORNITURA DI APPARATI HARDWARE E SERVIZI PROFESSIONALI PER IL RINNOVO DELLE POSTAZIONI DI LAVORO INFORMATICHE DI CDP. C.I.G.

Dettagli

ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT

ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT QUESITO N. 1 DEL 16 LUGLIO 2010 Dove posso reperire la documentazione relativa al bando di gara? RISPOSTA QUESITO N. 1 Tutta la documentazione relativa al bando di gara è disponibile sul sito www.regione.sardegna.it

Dettagli

CIG 6125186762 CUP E29G10000140009 RISPOSTE AI QUESITI

CIG 6125186762 CUP E29G10000140009 RISPOSTE AI QUESITI DIREZIONE GENERALE DEGLI AFFARI GENERALI E DELLA SOCIETÀ DELL'INFORMAZIONE SERVIZIO DELL INNOVAZIONE, PROGETTAZIONE, GARE E CONTRATTI IN AMBITO ICT PROCEDURA APERTA PER LA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 S.C. TECNICO-MANUTENZIONE Prot. N. 0138889/B05 Torino, 18.11.2008 RACCOMANDATA

Dettagli

Modalità di formulazione dell offerta

Modalità di formulazione dell offerta ALLEGATO - PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELL OFFERTA PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA COMUNITARIA CON IL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA PER L AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

COMUNE DI PORTO CESAREO

COMUNE DI PORTO CESAREO COMUNE DI PORTO CESAREO PROVINCIA DI LECCE VIA PETRAROLI, 9-73010 porto cesareo (LE) Tel.: 0833,858309 / Fax: 0833,858350 BANDO DI GARA OGGETTO: PROGRAMMA OPERATIVO FESR 2007-2013 - ASSE II LINEA D INTERVENTO

Dettagli

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE IN MENSA UNIVERSITARIA A PAVIA

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE IN MENSA UNIVERSITARIA A PAVIA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE IN MENSA UNIVERSITARIA A PAVIA Quesito nr.1 Con la presente si chiedono delucidazioni in merito alla gara di procedura ristretta per l'affidamento del servizio

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

Chiarimenti richiesti via fax in data 26 novembre 2012. Chiarimenti richiesti via fax in data 27 novembre 2012

Chiarimenti richiesti via fax in data 26 novembre 2012. Chiarimenti richiesti via fax in data 27 novembre 2012 Chiarimenti richiesti via fax in data 26 novembre 2012 QUESITO N. 65: La scrivente società chiede se sia possibile avere gli allegati E2 (Dichiarazione Amministrativa), E5 (Sopralluogo) ed E6 (Scheda di

Dettagli

Gara per la realizzazione del Sistema Informativo di Supporto alla Gestione degli Appalti Pubblici - SISGAP -

Gara per la realizzazione del Sistema Informativo di Supporto alla Gestione degli Appalti Pubblici - SISGAP - UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUPBLICA ITALIANA Via Cosenza 1/G - 88100 CATANZARO LIDO POR CALABRIA FESR 2007-2013 Linea di Intervento 1.2.2.2 Azioni per la realizzazione/potenziamento del sistema

Dettagli

GARA LILT CIG. 6247957937. 1. Non troviamo le condizioni fissate per la realizzazione del web, i dati gestionali e sanitari disponibili

GARA LILT CIG. 6247957937. 1. Non troviamo le condizioni fissate per la realizzazione del web, i dati gestionali e sanitari disponibili GARA LILT CIG. 6247957937 Domande 1. Non troviamo le condizioni fissate per la realizzazione del web, i dati gestionali e sanitari disponibili 2. ma quando parlate di nuova immagine coordinata vi riferite

Dettagli

Disciplinare di gara e modalità di presentazione delle Offerte

Disciplinare di gara e modalità di presentazione delle Offerte Disciplinare di gara e modalità di presentazione delle Offerte Il presente Disciplinare di gara regola le modalità di gara e di presentazione delle offerte relative alla strutturazione informatica del

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER LA COSTRUZIONE, GESTIONE E MANUTENZIONE SITO WEB ISTITUZIONALE DELL UNIONE DEI COMUNI DELL APPENNINO BOLOGNESE.

CAPITOLATO TECNICO PER LA COSTRUZIONE, GESTIONE E MANUTENZIONE SITO WEB ISTITUZIONALE DELL UNIONE DEI COMUNI DELL APPENNINO BOLOGNESE. CAPITOLATO TECNICO PER LA COSTRUZIONE, GESTIONE E MANUTENZIONE SITO WEB ISTITUZIONALE DELL UNIONE DEI COMUNI DELL APPENNINO BOLOGNESE. Articolo 1 Oggetto dell appalto 1. L appalto ha per oggetto la progettazione,

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO010 FESR Sicilia. SCHEDA TECNICA per una scuola innovativa Descrizione prodotti Q/tà Prezzo

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO010 FESR Sicilia. SCHEDA TECNICA per una scuola innovativa Descrizione prodotti Q/tà Prezzo ALLEGATO A Programma Operativo Regionale 2007 IT6PO00 FESR Sicilia Progetto A--FESR04-POR-SICILIA-20-2298 Informatica titolo Per una scuola innovativa Totale configurazione sub-progetto: 3.240,00 ord.

Dettagli

Ai sensi di quanto previsto dall art. 2 del Disciplinare, allegato 1 all Avviso, di seguito si forniscono i seguenti chiarimenti:

Ai sensi di quanto previsto dall art. 2 del Disciplinare, allegato 1 all Avviso, di seguito si forniscono i seguenti chiarimenti: Ai sensi di quanto previsto dall art. 2 del Disciplinare, allegato 1 all Avviso, di seguito si forniscono i seguenti chiarimenti: 1. Domanda Operatore Economico In merito al bando per l affidamento del

Dettagli

Personal computer - mini tower Processore 1 x Intel Core i5 (4 gen) 4460 / 3.2 GHz ( 3.4 GHz ) ( Quad- Core )

Personal computer - mini tower Processore 1 x Intel Core i5 (4 gen) 4460 / 3.2 GHz ( 3.4 GHz ) ( Quad- Core ) Allegato: A CAPITOLATO TECNICO Art 1 - Fornitura oggetto della gara Questa istituzione scolastica è interessata all'acquisto di beni e servizi come di seguito indicati: ACQUISTO di: N. 20 Pc Desktop con

Dettagli

Fornitura di 1000 PC desktops e 300 stampanti laser b/n con 24 mesi di assistenza hardware in garanzia

Fornitura di 1000 PC desktops e 300 stampanti laser b/n con 24 mesi di assistenza hardware in garanzia Fornitura di 1000 PC desktops e 300 stampanti laser b/n con 24 mesi di assistenza hardware in garanzia INPDAP Area Organizzazione, Formazione e Sistemi Informativi - Disciplinare di gara Pag. 1 di 9 DISCIPLINARE

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Pubblico incanto per la fornitura, l installazione e la configurazione di attrezzature informatiche hardware e software per il ART. 1 AMMINISTRAZIONE APPALTANTE Regione Autonoma della

Dettagli

Roma, 05/05/2016 Prot. n. DLA916038

Roma, 05/05/2016 Prot. n. DLA916038 Roma, 05/05/2016 Prot. n. DLA916038 Gara, a procedura aperta, indetta ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. per l acquisizione Acquisizione di servizi di assistenza per le tasse automobilistiche CIG

Dettagli

Prot. n.2627/ C14 Monza, 15/09/2015. OGGETTO: Gara per la fornitura di kit lavagne interattive multimediali. CIG: Z8B1611795 e Z611611807

Prot. n.2627/ C14 Monza, 15/09/2015. OGGETTO: Gara per la fornitura di kit lavagne interattive multimediali. CIG: Z8B1611795 e Z611611807 Prot. n.2627/ C14 Monza, 15/09/2015 All Albo dell Istituto e di tutte le Istituzioni della provincia di Milano Sul sito WEB A tutti gli interessati OGGETTO: Gara per la fornitura di kit lavagne interattive

Dettagli

PROGRAMMI OPERATIVI NAZIONALI 2007-2013- Obiettivo Convergenza. Ambienti per l Apprendimento 2007 IT 16 1 PO 004 F.E.S.R.

PROGRAMMI OPERATIVI NAZIONALI 2007-2013- Obiettivo Convergenza. Ambienti per l Apprendimento 2007 IT 16 1 PO 004 F.E.S.R. UNIONE EUROPEA Fondo Europeo di Sviluppo Regionale PON Ambienti per l Apprendimento MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Dipartimento dell Istruzione Direzione Generale per gli Affari

Dettagli