CHIARIMENTI FAQ

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CHIARIMENTI FAQ ----------------"

Transcript

1 Progetti di sviluppo proposti dai distretti turistici regionali PO FESR SICILIA 2007/2013 Obiettivo Operativo Linea di intervento A., Attività C): Azioni di rafforzamento delle attività di pianificazione e gestione delle risorse turistiche mediante cofinanziamento dei progetti di sviluppo turistico proposti dai sistemi turistici locali DISTRETTO TURISTICO DELLE MINIERE Procedura aperta per l'affidamento dei servizi e forniture relativi alla realizzazione del Portale web relazionale del Distretto Turistico delle Miniere, dei servizi annessi, della relativa campagna di comunicazione web e del suo posizionamento. Bando di Gara CIG: Z8E12C1C96 - CUP: G62C CHIARIMENTI FAQ

2 Bando di Gara o Disciplinare di gara Domanda: Si chiede come mai sia stato previsto il termine di 20 giorni per la ricezione delle offerte, decorrente dalla pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana, per un progetto ad alto contenuto tecnologico. Risposta: Ai sensi dell art.124, comma 1, del Decreto Legislativo n.163/2006 (Codice degli Appalti), ai contratti di servizi e forniture sotto soglia non si applicano le norme dello stesso codice che prevedono obblighi di pubblicità e di comunicazione in ambito sovranazionale. Pertanto, ai sensi del successivo comma 6, lettera a) nelle procedure aperte, il termine per la ricezione delle offerte, decorrente dalla pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana non può essere inferiore a quindici giorni. Pertanto questa stazione appaltante ha fissato il termine ordinario di 20 giorni, atteso che per i fondi strutturali relativi alla programmazione vige di l'obbligo di certificazione della spesa entro dicembre Domanda: In merito alla procedura in oggetto, vorremmo sapere qual è il triennio di riferimento per le dichiarazioni su fatturato e capacità tecnica, se cioè il 2011/2012/2013 o il 2012/2013/2014, dato che siamo ad inizio di 2015 ed i bilanci del 2014 sono ancora del tutto provvisori. Risposta: Per ultimo triennio si intende l ultimo approvato. Domanda: In merito alla procedura in oggetto, si chiede se le fatture da noi emesse per il periodo 2013/2014 con la dizione di canone mensile servizi hosting on site, comprendente fornitura e servizi per un servizio simile a quello da voi richiesto, possono andare bene per i punti B2 e C1 del Bando. Risposta: In ossequio a quanto richiesto dall art.2 del Bando, Il progetto si articola nei seguenti punti: fornitura e servizi di realizzazione chiavi in mano di una piattaforma di web marketing a scopo turistico promozionale; fornitura e servizi di realizzazione della centrale di controllo del portale; servizio di creazione, elaborazione dei contenuti che popolano il portale; fornitura e servizio di realizzazione di collegamento internet dedicato per il portale; servizio di assistenza tecnica evolutiva per la durata di 12 mesi per il portale. Domanda: A pag.5 del bando al punto B2 si richiede Realizzazione, nell ultimo triennio, di un fatturato specifico per servizi analoghi a quelli oggetto.. pertanto vorrei sapere quali sono i servizi analoghi, se sono ammissibili: fornitura, installazione, configurazione di server e datacenter, configurazione e realizzazioni reti e tutti quei servizi in generale riconducibili alle reti essendo il portale un servizio di rete localizzato nello specifico in un server proprietario. Risposta: In ossequio a quanto richiesto dall art.2 del Bando, le forniture ed i servizi in oggetto sono: fornitura e servizi di realizzazione chiavi in mano di una piattaforma di web marketing a scopo turistico promozionale; fornitura e servizi di realizzazione della centrale di controllo del portale;

3 servizio di creazione, elaborazione dei contenuti che popolano il portale; fornitura e servizio di realizzazione di collegamento internet dedicato per il portale; servizio di assistenza tecnica evolutiva per la durata di 12 mesi per il portale. Domanda: Sul sito istituzionale della CCIAA di Caltanissetta, non è reperibile il file "Elenco prezzi"; cliccando infatti su "Elenco prezzi" si scarica comunque sempre il file "Analisi dei prezzi". Chiediamo l'invio via /la pubblicazione corretta del file "Elenco prezzi" sul sito web della CCIAA. Risposta: L inconveniente si era verificato nei giorni precedenti ma è stato tempestivamente risolto. Provi a collegarsi nuovamente ed eventualmente azionare la funzione aggiorna del browser prima di visualizzare il documento. Domanda: Con riferimento all offerta economica contenuta nella Busta C, si chiede se le forniture o servizi che devono essere quotati unitariamente sono quelli elencati nel Computo Metrico. Si chiede pertanto se la seguente lista sia corretta: 1 PR.01 SALA DI GESTIONE E CONTROLLO 2 PR.02 PORTALE DI WEBMARKETING 3 PR.03 RETE DI TELECOMUNICAZIONI E SERVIZI 8 PR.08 ASSISTENZA Risposta: le forniture o servizi che devono essere quotati unitariamente sono quelli elencati nel Computo Metrico, ovvero: 1 PR.01 SALA DI GESTIONE E CONTROLLO 2 PR.02 PORTALE DI WEBMARKETING 3 PR.03 RETE DI TELECOMUNICAZIONI E SERVIZI 8 PR.08 ASSISTENZA Domanda: All'art.8 del Bando di gara, si passa dal punto A2 di pag.5 al punto A4 di pag.8. Chiediamo conferma che l'omissione del punto A3 sia un refuso. Risposta: Trattasi di un refuso. Domanda: All'art.8 del Bando di gara, al punto A1 si legge che "Alla domanda deve essere allegata, a pena d'esclusione, copia autenticata o conforme dell'atto da cui si evincono i poteri di firma del legale rappresentante del Concorrente firmatario degli atti di gara". Si chiede se sia ammissibile a tal proposito il Certificato di Iscrizione al Registro delle Imprese della CCIAA competente, prodotto in originale e ovviamente in corso di validità. Risposta: Alla domanda deve essere allegata, a pena d'esclusione, copia autenticata o conforme dell'atto da cui si evincono i poteri di firma del legale rappresentante del Concorrente firmatario degli atti di gara. Domanda: Per una corretta predisposizione dell offerta economica, in conformità a quanto richiesto dal bando di gara (pagg ) si chiede se i prezzi unitari da indicare per ogni singolo servizio o fornitura, iva esclusa espressi in cifre possano riferirsi alle voci di dettaglio indicate nel documento denominato COMPUTO METRICO.

4 Risposta: Affermativa, le forniture o servizi che devono essere quotati unitariamente sono quelli elencati nel Computo Metrico. Domanda: All'art.9 del Bando di gara, si legge che il plico contenente l'offerta dovrà essere spedito a mezzo raccomandata del servizio postale oppure consegnato a mano. Si chiede conferma che sia ammesso l'invio del plico con corriere. Risposta: Le modalità di presentazione delle offerte sono quelle previste dall art.9 del Bando di gara. Domanda: Articolo 10 del Bando di Gara - Con riferimento ai criteri di valutazione degli aspetti quantitativi, si chiedono chiarimenti in merito alla formula che verrà utilizzata. Emergono, in particolare, alcuni elementi di perplessità: - la formula riportata nel bando (pag. 13), V(a)i = R(a) / Rmax, appare coerente con offerte al rialzo, in quanto il coefficiente V(a)i risulta maggiore quando l'offerta R(a) è superiore al valore dell offerta più conveniente Rmax; - l indice i presente nella succitata formula appare imputabile al solo valore economico complessivo dell intera offerta, non essendo precisata da alcuna parte una eventuale ripartizione dei pesi delle offerte economiche dei singoli servizi nei quali l intera offerta potrebbe articolata. Si chiede pertanto se le seguenti interpretazioni siano corrette: - L'espressione riportata nel bando per la valutazione degli aspetti quantitativi dell offerta, V(a)i = R(a) / Rmax, nel caso specifico dell offerta al ribasso, è da sostituire con V(a)i = Rmax / R(a); - La formula per il calcolo dell offerta economicamente più vantaggiosa, C (a) = Σ n [W i * V (a)i ], con riferimento agli elementi di natura quantitativa va calcolata utilizzando un unico valore di W i = 25. Risposta: Trattandosi di richiesta di chiarimenti riguardanti il Criterio di aggiudicazione, la materia è disciplinata dall art.83 del D.lgs. n.163/2006 e dal D.P.R. n.207/2010, allegato P. Domanda: All'art.10 del Bando di gara, tra i criteri di valutazione dell'offerta tecnica non vengono citate le eventuali proposte migliorative offerte dal Concorrente. Si chiede se le offerte migliorative, rispetto ai requisiti minimi elencati nel Capitolato Speciale di Appalto, vengano comunque considerate positivamente dalla Commissione di gara. Risposta: La valutazione dell offerta tecnica sarà effettuata secondo criteri e parametri di valutazione riportati nella tabella di cui all art.10 del Bando di gara.

5 Relazione Generale Domanda: All'articolo 6.2 della Relazione Generale, nel paragrafo dedicato al Web Marketing, il testo richiede che dovrà essere attivato e gestito l'account su Tripadvisor for business per i profili organizzazioni turistiche. Considerando anche che le attuali policies di TripAdvisor non consentono l attivazione di account corporative per organizzazioni turistiche. Si chiede se è consentito, in sede di offerta, prevedere l'utilizzo del widget Tripadvisor da inserire nella pagina del singolo operatore, con il quale esporre la propria valutazione e le proprie recensioni presenti su Tripadvisor. Resta inteso che il singolo operatore dovrà provvedere in autonomia all'inscrizione al portale Tripadvisor e all'inserimento del codice del widget nella propria pagina, attraverso gli strumenti di amministrazione implementati dal portale. Risposta: Nella Relazione Generale, nel Capitolato speciale descrittivo e prestazionale, nello Schema di contratto e nell Elenco prezzi è ben specificato che Dovrà essere attivato e gestito l'account su TripAdvisor for business per i profili organizzazioni turistiche. Pertanto, in sede di offerta, il concorrente dovrà includere, in ogni caso, l attivazione dell account su TripAdvisor for business per profili organizzazioni turistiche.

6 Capitolato Speciale di Appalto Domanda: Il Capitolato Speciale di Appalto, a pag. 3, all interno dell Art.2 Oggetto dell Intervento riporta: servizio di progettazione, Portale web relazionale del Distretto Turistico delle Miniere, dei servizi annessi, della relativa campagna di comunicazione web e del suo posizionamento. Inoltre nel documento Analisi dei Prezzi si quantificano gli oneri relativi alla realizzazione, elaborazione, inserimento dei contenuti e sviluppo del portale webmarketing, in termini di giorni/uomo. A tale proposito si chiede se l offerta proposta possa consistere in prodotti software (CMS, App per smartphone, servizi Web) già in possesso del partecipante, integrati con opportuni interventi di personalizzazione che li rendano idonei a soddisfare le specifiche della gara. Risposta: Le risorse giorni/uomo previste sono riferite a tutte le attività del progetto e descritte sia nel capitolato che negli altri allegati. Domanda: Il Capitolato Speciale di Appalto, a pag. 3, all interno dell Art.2 Oggetto dell Intervento riporta: servizio di progettazione, Portale web relazionale del Distretto Turistico delle Miniere, dei servizi annessi, della relativa campagna di comunicazione web e del suo posizionamento. Inoltre nel documento Analisi dei Prezzi si quantificano gli oneri relativi alla realizzazione, elaborazione, inserimento dei contenuti e sviluppo del portale web-marketing, in termini di giorni/uomo. A tale proposito si chiede se nell offerta economica occorre indicare solamente il prezzo unitario offerto per ogni singola fornitura o servizio (portale, APP mobile, ecc..), oppure devono essere altresì specificate le figure professionali che concorrono a determinare quel prezzo. Risposta: le forniture o servizi che devono essere quotati unitariamente sono quelli elencati nel Computo Metrico. Domanda: All'art.6 del Capitolato Speciale di Appalto, alla voce "Elaborazione contenuti", una delle attività richieste è l'"importazione in audio dei contenuti". Si chiede cosa si intenda esattamente. Risposta: L art.6 del Capitolato va letto ed interpretato nel suo complesso. Domanda: A pagina 7 del Capitolato, art. 6.1., settimo capoverso si legge: La grafica delle pagine web, deve prevedere lo sviluppo iniziale di almeno tre modelli di esempio del layout grafico, in differenti tonalità di colore ed in modo che si possa desumere complessivamente la strategia di comunicazione per lo sviluppo del sito. Si chiede se, con la dicitura almeno tre modelli di esempio del layout grafico, si debba intendere tre differenti modelli del medesimo layout grafico o tre differenti versioni di layout grafico? Risposta: Tre differenti versioni di layout grafico. Domanda: All'art.6.1 del Capitolato Speciale di Appalto, si legge che "Il portale dovrà prevedere l'accesso ai suoi contenuti in Italiano e nelle lingue Inglese, Tedesco, Francese e altra lingua." Si chiede se l'"altra lingua" debba essere offerta dal Concorrente o sarà scelta senza alcuna limitazione dalla S.A. Risposta: In atto non risulta individuata l altra lingua.

7 Domanda: All Art. 6.2 del Capitolato Speciale di Appalto, "Registrazione nome a dominio e implementazione cms", è richiesta la registrazione per la durata di anni 1 del nome a dominio. A seguito della attività dovrà essere possibile associare a dominio altri 3 nomi tramite redirect. I suddetti nomi a dominio saranno configurati insieme al servizio di posta elettronica non certificata su un servizio di server dedicato. Considerato anche che le richieste di fornitura hardware sono relative ad una sola macchina server da utilizzare per il portale web. Si chiede se si intende la definizione di "servizio di server dedicato" come un servizio di posta elettronica erogato su server esterni del fornitore di connettività. Si chiede inoltre se la seguente l interpretazione sia corretta: - Sia effettuata la registrazione di un solo dominio - I 3 redirect di ulteriori domini non siano oggetto di nuova registrazione a dominio - Il Servizio di posta sia attivato solo sul dominio registrato Risposta: All art.6.2 del Capitolato speciale descrittivo e prestazionale, nello Schema di contratto e nell Elenco prezzi è ben specificato che: E' richiesta la registrazione per la durata di anni 1 del nome a dominio. A seguito della attività dovrà essere possibile associare a dominio altri 3 nomi tramite redirect. I suddetti nomi a dominio saranno configurati insieme al servizio di posta elettronica non certificata su un servizio di server dedicato. Pertanto, in sede di offerta, il concorrente dovrà includere, in ogni caso, quanto specificato. Domanda: All'art.6.2 del Capitolato Speciale di Appalto, si legge che "L'aggiudicatario dovrà fornire un training formativo al personale indicato dal Distretto ed erogato anche in modalità onthe-job in 4 (cinque) giornate/uomo." Si chiede che "4 (cinque)" sia un refuso e che il numero minimo di giornate previsto sia "4 (quattro)". Risposta: Trattasi di un refuso ed il numero minimo di giornate previsto è di 4 (quattro). Domanda: A pag. 8, all interno del paragrafo 6.2 del Capitolato Speciale di Appalto è riportato: Sul server dedicato sarà installato e configurato il CMS, di tipo open source e non a codice proprietario. A tale proposito si chiede se il CMS open source richiesto deve essere tra quelli già disponibili sul mercato o può essere previsto un CMS sviluppato ad hoc i cui codici sorgenti sarebbero gratuitamente messi a disposizione della stazione appaltante. Risposta: Si riferisce a quelli già disponibili sul mercato. Domanda: A pag. 9 del capitolato "I testi redatti in lingua Italiana saranno tradotti nelle seguenti lingue Inglese, Tedesco, Francese ed un altra lingua". Servirebbe capire se avete previsto un tetto massimo di cartelle. Infatti, le traduzioni, si stimano in termini di cartelle e, non avendo riferimenti, è pressoché impossibile fare ipotesi di lavoro e di quotazione. Risposta: Non è previsto un tetto massimo di cartelle. Domanda: A pagina 9 del Capitolato, art. 6.3., settimo e ottavo capoverso, si legge: Tutti i beni descritti e gli elementi contenuti nelle sezioni dedicate dovranno essere geolocalizzati e riportati su una mappa interattiva contenuta nel portale. L'impresa candidata potrà esprimere la propria capacità nell'assolvere a questo specifico servizio attraverso la professionalità del gruppo di lavoro coinvolto

8 e dovrà presentare, in formato elettronico e cartaceo, almeno 3 soluzioni prospettate utilizzando anche lavori già realizzati. Si chiede di precisare se la frase questo specifico servizio si riferisca alla geolocalizzazione e l indicazione su mappa interattiva oppure ai beni descritti e gli elementi contenuti? Risposta: Per questo specifico servizio si intendono tutte le attività previste dall art.6.3 del Capitolato. Domanda: All'art.6.3 (pag.10) del Capitolato Speciale di Appalto, nella sezione dedicata al "Web Marketing", si legge che "La campagna dovrà prevedere anche l utilizzo della tecnologia Google Adwords. Al fine di rendere misurabile l efficacia di questa iniziativa, saranno opportunamente concordate con l'ente appaltante le aree geografiche e le parole chiave dove far comparire l annuncio, mirando con ancor maggior precisione ad un target ben definito." Si chiede se per Google Adwords la S.A. abbia definito, anche indicativamente, un budget dedicato oppure se la campagna Google Adwords debba rientrare interamente nell'offerta economica presentata dal Concorrente. In quest'ultima ipotesi, si chiede allora quale sia l'investimento economico massimo che la S.A. può richiedere al Concorrente per la campagna Google Adwords. Risposta: le forniture o servizi che devono essere quotati unitariamente sono quelli elencati nel Computo Metrico, ovvero: 1 PR.01 SALA DI GESTIONE E CONTROLLO 2 PR.02 PORTALE DI WEBMARKETING 3 PR.03 RETE DI TELECOMUNICAZIONI E SERVIZI 8 PR.08 ASSISTENZA Domanda: Il Capitolato Speciale di Appalto, a pag. 11, al paragrafo 6.4, richiede lo sviluppo di un applicazione mobile. A tale proposito si chiede se questa applicazione deve essere realizzata prevedendo un integrazione nel CMS configurato per il portale o può essere realizzata in modo autonomo e senza alcuna integrazione. Risposta: Si rimanda all'articolo 10 del bando "Sviluppo App Mobile". Domanda: All Art. 6.4 del Capitolato Speciale di Appalto, "Sviluppo applicazione mobile" si richiede la progettazione, lo sviluppo e il rilascio dell'applicazione mobile per Apple e Android. In altri paragrafi, compreso il punto 4 dello stesso Articolo, si scrive che l applicazione dovrà essere utilizzabile sia con smartphone sia con tablet, dotati di sistema operativo Android, IOs per ipad o iphone e Windows Phone. Si chiede conferma se Windows Phone debba essere incluso in offerta; in caso affermativo, si chiede se sia lecito considerare la versione di Windows Phone 8. Risposta: In considerazione della continua e rapida evoluzione dei sistemi operativi in ambito mondiale, quanto richiesto all'art. 6.4 del Capitolato Speciale di Appalto, "Sviluppo applicazione mobile" consiste nella progettazione, sviluppo e rilascio di una applicazione compatibile con il maggior numero possibile di sistemi operativi in atto presenti sul mercato mondiale e/o comunque facenti parte dello stato dell arte del settore tecnologico di riferimento.

9 Domanda: Per quanto riguarda la fornitura dell APP mobile, è possibile utilizzare un prodotto già sviluppato, prevedendo la personalizzazione ad hoc secondo i requisiti di gara e rilasciando il codice sorgente? In caso affermativo si chiede di confermare che il prezzo da indicare sia pari al prezzo della licenza più il prezzo e il numero dei giorni uomo necessari alla personalizzazione? Risposta: In considerazione della continua e rapida evoluzione dei sistemi operativi in ambito mondiale, quanto richiesto all'art. 6.4 del Capitolato Speciale di Appalto, "Sviluppo applicazione mobile" consiste nella progettazione, sviluppo e rilascio di una applicazione compatibile con il maggior numero possibile di sistemi operativi in atto presenti sul mercato mondiale e/o comunque facenti parte dello stato dell arte del settore tecnologico di riferimento. L offerta economica comprendente, tra l atro, l Applicazione Mobile, deve essere quotata unitariamente tra le forniture o servizi elencati nel Computo Metrico. Domanda: Le proposte grafiche (mockup) per il portale web e per la app, presentate dal Concorrente in sede di offerta tecnica, sono da considerarsi all'interno delle 20 pagine concesse per l'offerta tecnica, oppure si possono allegare come appendice extra rispetto a queste 20 pagine? Risposta: L offerta tecnica deve essere prodotta in conformità a quanto previsto a pagina dieci del Bando di gara. Domanda: All'art.7 del Capitolato Speciale di Appalto, si legge che "L Aggiudicatario, in considerazione della natura dell attività oggetto del presente capitolato, dovrà garantire (specificandolo nella offerta tecnica ed economica e allegando i singoli curriculum vitae firmati da ciascuna risorsa umana e dal legale rappresentante dell'impresa candidata) un gruppo di lavoro [...]". Si chiede conferma che i CV dei componenti del team di lavoro possono essere allegati all'offerta tecnica e non concorrono al raggiungimento delle 20 pagine concesse. Si chiede inoltre cosa si intenda per "specificare il gruppo di lavoro nell'offerta economica". Risposta: Vedasi l art.7 del Capitolato, peraltro richiamato all art.8 del Bando di gara. Domanda: A pag. 11, all interno del paragrafo 7 del capitolato speciale d appalto, è richiesto che l'operatore Economico offerente provveda, in caso di aggiudicazione, alla costituzione di un gruppo di lavoro con delle professionalità specifiche per le quali occorre altresì fornire già in sede di presentazione d'offerta i curricula nominativi. Al riguardo, precisato che tale requisito non è previsto tra i requisiti partecipativi previsti dal Bando di Gara per i quali sarebbe ammissibile il ricorso all'avvalimento ex Art. 49 del Codice dei Contratti Pubblici, si chiede di confermare la possibilità che un concorrente che non abbia nel proprio organico le figure professionali richieste possa far ricorso alle risorse che potranno essere messe a disposizione da un subappaltatore terzo; in tal caso si chiede di confermare che sarà sufficiente dichiarare in sede di offerta verso l'amministrazione l'intenzione di voler ricorrere al subappalto con soggetto terzo ed allegare nell'offerta stessa i curricula del personale del predetto subappaltatore. In alternativa si chiede di precisare se il requisito in questione possa essere soddisfatto attraverso il ricorso all'avvalimento ex Art. 49 del Predetto Codice. Risposta: il punto si riferisce alla composizione del Gruppo di lavoro minimo di cui all art.7 del Capitolato, impegnato nella realizzazione del progetto. "L Aggiudicatario, in considerazione della natura dell attività oggetto del presente capitolato, dovrà garantire (specificandolo nella offerta tecnica ed economica e allegando i singoli curricula vitae firmati da ciascuna risorsa umana e dal legale rappresentante dell'impresa candidata) un

10 gruppo di lavoro" anche se attualmente non è in organico ma si rende disponibile per le attività progettuali. Domanda: All Art. 8 del Capitolato Speciale di Appalto, Sala di Gestione Controllo, i requisiti richiesti appaiono esposti in maniera contraddittoria; in particolare nella specifiche dell articolo 8 si richiede un server tower mentre nell articolo 8.1 si esplicitano le caratteristiche di un server rack. Si chiede la conferma che la tipologia di server richiesto sia un server rack, e si evidenzia che sarà necessario provvedere alla predisposizione di un apposito armadio per il posizionamento dell attrezzatura, attualmente non incluso nel capitolato. Si chiede altresì se esiste il vincolo specifico circa il colore del server e/o dell armadio. Si evidenzia inoltre che il sistema operativo richiesto, Windows Server 2008 R2, non è più dotato di supporto principale da parte della casa produttrice. Si evidenzia inoltre che è richiesto l utilizzo di sistemi di CMS esplicitamente Open Source. - si chiede se il sistema operativo indicato (Windows Server) sia sostituibile con sistemi operativi Open Source e in particolare con Linux. - si chiede, qualora dovesse permanere un vincolo legato all impiego di una piattaforma Windows, se sia possibile/opportuno sostituire Windows Server 2008 R2 con Windows Server Risposta:. Si precisa quanto segue: La tipologia di server richiesto è preferibilmente di tipo tower. Non esiste un vincolo specifico circa il colore del server. Premesso che il Progetto cui si riferisce il Bando di gara risale al 2013, tutte le terminologie e/o definizioni commerciali e le relative specifiche tecniche previste dall art.8 del Capitolato vanno riferite a quel tempo. Pertanto, ove per ovvie ragioni evolutive di tecnologia e di mercato alcune di esse non siano più reperibili, è consentito al concorrente di includere in offerta le nuove ed attuali versioni dell hardware e/o del software previsti dal Capitolato. Domanda: Si desidera sapere se il server e l UPS devono essere in configurazione rack o in configurazione tower dal momento che i requisiti espressi agli articoli 8, 8.1 e 8.2 appaiono incoerenti tra di loro. Risposta: Preferibilmente configurazione tower. Domanda: A pag. 13, all interno del paragrafo 9 del Capitolato Speciale di Appalto è richiesto per il profilo del circuito Internet un livello di affidabilità L2 senza specificare quali caratteristiche presenta tale livello di affidabilità. A tale proposito si chiede se trattasi di un refuso e pertanto non bisogna considerarlo o in alternativa specificare le caratteristiche del livello di affidabilità (Disponibilità del circuito su base annua, tempi di ripristino in caso di guasto bloccante ecc..). Risposta: Il profilo richiesto è di 2 Mbit/s in Downlink, 2 Mbit/s in Uplink e di 1 Mbit/s di BMG con livello di affidabilità L2. Per livello di affidabilità L2 si intende: disponibilità del circuito su base annua, tempi di ripristino in caso di guasto bloccante e quant altro previsto in materia di servizi di connettività e relativa sicurezza. Domanda: All art.9 del Capitolato Speciale di Appalto si richiede la fornitura di una linea internet dedicata: il profilo richiesto è di 2 Mbit/s in Downlink, 2 Mbit/s in Uplink e di 1 Mbit/s di BMG con livello di affidabilità L2.

11 Si evidenzia che la banda minima garantita è fornita solo in particolari condizioni di copertura di rete. Si chiede conferma che il sito identificato per la ubicazione della sala di controllo sia effettivamente coperto dagli operatori telefonici con questo tipo di servizio. Risposta: La fornitura della linea sarà subordinata alle effettive condizioni di copertura di rete della sala di controllo. Domanda: Considerata l'importanza attribuita nel Capitolato Speciale di Appalto, art.14, all'addestramento/formazione da erogare al personale della Committente, si chiede se il possesso di certificazione di qualità ISO 9001 nello specifico ambito della "Progettazione ed erogazione di corsi di formazione" sia valutato positivamente dalla Commissione di gara. Risposta: La valutazione dell offerta tecnica sarà effettuata secondo criteri e parametri di valutazione riportati nella tabella di cui all art.10 del Bando di gara. Domanda: All'art.13 del Capitolato Speciale di Appalto, si legge che "Le attività base di assistenza e manutenzione che dovranno essere espletate riguardano i pannelli multimediali e la rete di telecomunicazioni." Si chiede a cosa ci si riferisca con "pannelli multimediali". Risposta: Dalla lettura del capitolato, l'hardware accompagnato dall'aggettivo "multimediale" viene descritto all'art Postazione Operatore Le postazioni operatore dovranno essere due e ciascuna costituita da un pc MULTIMEDIALE attraverso il quale saranno effettuate tutte le operazioni per la gestione dei servizi oggetto del progetto. Principali caratteristiche di riferimento: Processore Intel, Core i3, 3,30 GHz, 64 bit; Ram 4 GB; Memoria di massa 500 GB, HDD (Hard Disk Drive); Scheda grafica dedicata da 1000 MB; Sistema Operativo Windows 7, Home Premium, Bit S.O. : 64. Unità Ottica DVD±RW DL 8x read, 6x write; Connettori 4 USB frontali, 6 USB posteriori; Chassis Tower. Monitor MULTIMEDIALE con lunghezza diagonale (polliciaggio) di 26"; Formato 16:10; Luminosità: 300 cd/m² Dot pitch: 28 mm; Frequenza ottimale 76 HZ. Pertanto, si può ragionevolmente ritenere che il redattore del testo con il termine "pannelli" volesse fare riferimento ai due monitors facenti parte rispettivamente delle due postazioni operatore e, di conseguenza, il termine "pannelli" si può considerare un refuso. Domanda: Considerato che le descrizioni delle specifiche tecniche di progetto sono ripetute in più documenti di gara (Capitolato Speciale di Appalto, Relazione Generale, Computo Metrico, etc.), si chiede quale documento di gara - in caso di discordanza - abbia la priorità. Risposta: Precisare quali sono i casi di discordanza.

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Quartier Generale della Guardia di

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti Domanda 1 Si chiede di specificare il numero orientativo dei partecipanti ai corsi di formazione diviso per tipologia (dirigenti, utenti e personale informatico) (cfr. Capitolato capitolo 10). Risposta

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: procedura aperta indetta ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di pulizia della sede della Fondazione E.N.P.A.I.A. di viale Beethoven,

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA Oggetto: Affidamento, mediante appalto integrato e con procedura aperta, degli interventi per la Valorizzazione

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra-

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra- . ROMA CAPITALE BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale - Dipartimento Risorse Economiche - Direzione per la

Dettagli

Gara pubblica europea SERVIZI DI FACCHINAGGIO E TRASPORTO

Gara pubblica europea SERVIZI DI FACCHINAGGIO E TRASPORTO QUESITO n. 1 con riferimento all'elenco dei servizi analoghi prestati nell'ultimo triennio (2004/2005/2006) volevo cortesemente sapere se i certificati di buona esecuzione rilasciati dai committenti devono

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850 1/5 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850 Descrizione RdO Servizio ordinario di pulizia CIG ZDD118457B CUP non inserito Criterio di Aggiudicazione

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

RISPOSTE A QUESITI (21.01.2014) 1) DOMANDA

RISPOSTE A QUESITI (21.01.2014) 1) DOMANDA RISPOSTE A QUESITI (21.01.2014) 1) DOMANDA Poiché risulta che alla gara possono partecipare anche imprese in possesso di attestazione SOA per la sola costruzione indicando i progettisti si chiede quale

Dettagli

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere.

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere. Istruzioni esemplificate per Iscrizione e fruizione Corsi ECM FAD La nuovissima piattaforma proprietaria FAD Ippocrates3 adottata a partire da gennaio 2013 da SANITANOVA S.r.l., è in grado di dimensionare

Dettagli

QUESITI BANDO RISERVATO ALLE P.M.I. TEMATICA 2 (SECONDA TORNATA DI INVIO DI DOMANDE E RISPOSTE)

QUESITI BANDO RISERVATO ALLE P.M.I. TEMATICA 2 (SECONDA TORNATA DI INVIO DI DOMANDE E RISPOSTE) QUESITI BANDO RISERVATO ALLE P.M.I. TEMATICA 2 (SECONDA TORNATA DI INVIO DI DOMANDE E RISPOSTE) Sono pervenuti in merito al Bando riservato alle P.M.I. pubblicato sul sito dell ASI in data 11 agosto 2010

Dettagli

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA.

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. CIG: 5066492974 Quesito 1 Domanda: Nel Capitolato Tecnico

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA 1 Art. 1 Premessa Il presente disciplinare costituisce, con il bando e il capitolato speciale

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:268701-2013:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA AVVISO PUBBLICO PER UNA INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIREZIONE DELL ESECUZIONE DELL APPALTO PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E MESSA IN OPERA DI UN SISTEMA DI RADIOCOMUNICAZIONI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO P.G. 58467/2012 Data firma: 13/07/2012 Data esecutività: 20/07/2012

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale!

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET consente la piena digitalizzazione della scuola: completa

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3.

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3. CAPITOLATO DI APPALTO PER LA FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO PER I SITI MUSEO CIVICO F.L.BELGIORNO FOYER TEATRO GARIBALDI CENTER OF CONTEMPORARY ARTS PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica . (FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTEZIPAZIONE) AL COMUNE DI PIANA DEGLI ALBANESI DIREZIONE A.E.S. LAVORI PUBBLICI E PROGETTAZIONE VIA P. TOGLIATTI, 2 90037 PIANA DEGLI ALBANESI (PA) Il sottoscritto.... nato

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 - Roma CIG 03506093B2

Dettagli

Fornitura di un'unità di gestione del programma per l'attuazione del programma TradeCom II

Fornitura di un'unità di gestione del programma per l'attuazione del programma TradeCom II 2015/S 082-144972 Fornitura di un'unità di gestione del programma per l'attuazione del programma TradeCom II Bando di gara relativo a un appalto di servizi Ubicazione tutti i paesi ACP 1.Riferimento della

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA Viabilità Via Frà Guittone, 10 52100 Arezzo Telefono +39 0575 3354272 Fax +39 0575 3354289 E-Mail rbuffoni@provincia.arezzo.it Sito web www.provincia.arezzo.it C.F. 80000610511 P.IVA 00850580515 AVVISO

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART.

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. Universita Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. 125, COMMA 12 DEL D.L.VO

Dettagli

RISPOSTA Il disciplinare di gara non contiene alcuna prescrizione in ordine alla natura dell agenzia di recapito.

RISPOSTA Il disciplinare di gara non contiene alcuna prescrizione in ordine alla natura dell agenzia di recapito. Tra le modalità di presentazione è prevista anche mediante agenzia di recapito: deve essere autorizzata o possiamo mandare anche un semplice pony di agenzie di recapito private? Il disciplinare di gara

Dettagli

ALLEGATO 2 CAPITOLATO SPECIALE POI CATEGORIA: IMPIANTI SOLARI TERMICI E SERVIZI CONNESSI

ALLEGATO 2 CAPITOLATO SPECIALE POI CATEGORIA: IMPIANTI SOLARI TERMICI E SERVIZI CONNESSI ALLEGATO 2 CAPITOLATO SPECIALE POI CATEGORIA: IMPIANTI SOLARI TERMICI E SERVIZI CONNESSI PRODOTTO: POI ENERGIA/CSE 2015 - IMPIANTO SOLARE TERMICO ACS PER UFFICI PRODOTTO: POI ENERGIA/CSE 2015 - IMPIANTO

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE ECM Educazione Continua in MANUALE UTENTE Ver. 3.0 Pagina 1 di 40 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Informazioni relative al prodotto e al suo utilizzo... 3 2.1 Accesso al sistema... 3 3. Accreditamento

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014)

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) La Carta Nazionale dei Servizi (CNS) è lo strumento attraverso il quale

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA AVVISO PUBBLICO E DISCIPLINARE DI GARA D APPALTO Affidamento di servizio di cui all allegato II B Art. 20 D. Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. Affidamento di n. 1 azione progettuale denominata Sportello sociale

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

LETTERA D INVITO SI INVITA. codesta Ditta a partecipare alla procedura di gara in oggetto, secondo le modalità di seguito indicate.

LETTERA D INVITO SI INVITA. codesta Ditta a partecipare alla procedura di gara in oggetto, secondo le modalità di seguito indicate. Roma, 5 marzo 2010 AREA COORDINAMENTO AFFARI AMMINISTRATIVI Ufficio Affari Amministrativi Contabilità e Bilancio Prot. UAA-AIFA F.3./a.23734/P OGGETTO: Gara d appalto mediante cottimo fiduciario per l

Dettagli

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 1 ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 www.plusogliastra.it plusogliastra@pec.it ISTANZA DI PARTECIPAZIONE LOTTO DESCRIZIONE BARRARE IL LOTTO

Dettagli

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici?

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quali regolamenti si applicano per gli appalti sopra soglia? Il decreto legislativo n. 163 del 12 aprile 2006, Codice dei

Dettagli

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O AUTODICHIARAZIONE Oggetto: Appalto n. FNN2012/0003

Dettagli

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7.

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 Roma

Dettagli

Pubblicata in G.U. n. 265 del 13.11.2012

Pubblicata in G.U. n. 265 del 13.11.2012 Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti DIPARTIMENTO PER LE INFRASTRUTTURE, GLI AFFARI GENERALI ED IL PERSONALE Direzione Generale per la regolazione e dei contratti pubblici Circolare prot. n.

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLE AMMINISTRAZIONI DEBITRICI Versione 1.1 del 06/12/2013

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA. PREORDINATA ALL AFFIDAMENTO AI SENSI DEL D. LGS. 163/06 DEI SERVIZI DI PULIZIA DEI LOCALI, DEGLI IMPIANTI SPORTIVI E DELLE ATTREZZATURE PRESSO IL CENTRO SPORTIVO DELLA

Dettagli

CAPITOLATO/DISCIPLINARE

CAPITOLATO/DISCIPLINARE CAPITOLATO/DISCIPLINARE Il presente bando è finalizzato all acquisto di nr. 1 trattore stradale usato per traino semirimorchi da utilizzare per il servizio di trasporto RSU prodotti nel territorio del

Dettagli

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI.

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. MODULO PER DICHIARAZIONI REQUISITI TECNICI/ECONOMICI E DI IDONEITÀ MORALE DA COMPILARSI DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. OGGETTO: Gara per l affidamento del servizio di pulizia delle sedi del Ministero

Dettagli

LINEE GUIDA PER GLI APPALTI DEI SERVIZI DI PULIZIE

LINEE GUIDA PER GLI APPALTI DEI SERVIZI DI PULIZIE LINEE GUIDA PER GLI APPALTI DEI SERVIZI DI PULIZIE IN PROVINCIA DI COMO ED. 2009 Coordinamento del progetto: Osservatorio Territoriale per la provincia di Como per le Imprese di pulizia In collaborazione

Dettagli

A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per. le Erogazioni in Agricoltura

A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per. le Erogazioni in Agricoltura A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per le Erogazioni in Agricoltura Regolamento per l istituzione di un elenco di operatori economici di fiducia ai sensi dell art. 125, comma 12 del D.lgs. n. 163

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

Categoria Servizi di Pulizia ed Igiene Ambientale Regolamento Sistema di Qualificazione

Categoria Servizi di Pulizia ed Igiene Ambientale Regolamento Sistema di Qualificazione ALBO FORNITORI POSTE ITALIANE S.P.A. CATEGORIA SERVIZI DI PULIZIA ED IGIENE AMBIENTALE REGOLAMENTO DEL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE Pagina 1 di 20 INDICE 1. DISPOSIZIONI GENERALI...3 1.1. Premessa e ambito

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

INSIEL Informatica per il Sistema degli Enti Locali S.p.A. con socio unico Sede Legale: Trieste, Via San Francesco d Assisi n.

INSIEL Informatica per il Sistema degli Enti Locali S.p.A. con socio unico Sede Legale: Trieste, Via San Francesco d Assisi n. CIG 60528780F1 Pag.1 di 34 INSIEL Informatica per il Sistema degli Enti Locali S.p.A. con socio unico Sede Legale: Trieste, Via San Francesco d Assisi n. 43 GE 08-14 PROCEDURA APERTA, AI SENSI DEL D.LGS.

Dettagli

Oggetto: bando di gara per la fornitura di un sito web su G O V. I T P R O C E D U R A N E G O Z I A T A. Visto il Programma Annuale 2015;

Oggetto: bando di gara per la fornitura di un sito web su G O V. I T P R O C E D U R A N E G O Z I A T A. Visto il Programma Annuale 2015; Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale G. Galilei Via G. Galilei, 16-20094 Corsico (MI) Tel: 02 4471876 Fax: 02 4478271 Pec: miic887003@pec.istruzione.it

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

Direttive comunitarie che coordinano le seguenti procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici:

Direttive comunitarie che coordinano le seguenti procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici: Versione finale del 29/11/2007 COCOF 07/0037/03-IT COMMISSIONE EUROPEA ORIENTAMENTI PER LA DETERMINAZIONE DELLE RETTIFICHE FINANZIARIE DA APPLICARE ALLE SPESE COFINANZIATE DAI FONDI STRUTTURALI E DAL FONDO

Dettagli

REGOLAMENTO DI TELEVOTO RELATIVO AL PROGRAMMA X FACTOR 2014

REGOLAMENTO DI TELEVOTO RELATIVO AL PROGRAMMA X FACTOR 2014 REGOLAMENTO DI TELEVOTO RELATIVO AL PROGRAMMA X FACTOR 2014 1. Premessa Il presente regolamento si riferisce al servizio di televoto abbinato alla gara canora oggetto del programma televisivo X FACTOR,

Dettagli

AVCP Generatore di XML

AVCP Generatore di XML AVCP Generatore di XML Perché è necessario... 2 Come Funziona... 3 Appalto... 3 Indice... 5 Anagrafiche... 6 Lotto... 7 Partecipanti... 9 Partecipante in Solitario (Partecipante)... 9 Partecipante in Raggruppamento...

Dettagli

Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet

Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet OUCH! Ottobre 2012 IN QUESTO NUMERO Introduzione Le precauzioni da prendere Cosa fare in caso di smarrimento o furto Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet L AUTORE DI QUESTO NUMERO Heather

Dettagli

LETTERA DI INVITO ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA BANDO APPALTO PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE

LETTERA DI INVITO ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA BANDO APPALTO PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE LETTERA DI INVITO ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA BANDO APPALTO PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE Importo superiore a 150.000 euro ed inferiore a 1.000.000 euro 1 Sommario 1. Oggetto, durata ed importo dell appalto...

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE (BI) PER L AUTORITÀ PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI RIF. CIG 03506093B2

BUSINESS INTELLIGENCE (BI) PER L AUTORITÀ PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI RIF. CIG 03506093B2 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA SPECIALISTICA E DEI SERVIZI DI SVILUPPO, MANUTENZIONE ED EVOLUZIONE DEI SISTEMI DI BUSINESS PROCESS MANAGEMENT (BPM) E DI BUSINESS

Dettagli

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l Energia e l Ambiente - indirizzo postale:

Dettagli

SERVIZIO PATRIMONIO E AFFARI GENERALI Ufficio Gestione Patrimonio e Acquisti

SERVIZIO PATRIMONIO E AFFARI GENERALI Ufficio Gestione Patrimonio e Acquisti SERVIZIO PATRIMONIO E AFFARI GENERALI Ufficio Gestione Patrimonio e Acquisti PROCEDURA APERTA n. 121/2009 Disciplinare di gara per l appalto, in quattro lotti, del servizio di pulizia, disinfezione ed

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana -

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana - Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via Camillo Camilliani, 87 90145 PALERMO LINEE GUIDA PER L UTILIZZO

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli