Comandi al modulo. Esecuzione comandi al modulo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comandi al modulo. Esecuzione comandi al modulo"

Transcript

1 Comandi al modulo Il modulo riceve dei comandi che possono essere anche tutti racchiusi in un messaggio. Non sono gestiti messaggi concatenati: essi vengono presi come due messaggi distinti. Ad ogni messaggio il modulo risponde con OK se ha accettato i contenuti oppure con ERROR se il messaggio non è stato ricevuto correttamente o se contiene degli errori di programmazione. Il modulo possiede: 4 Ingressi opto-isolati denominati I1. I2, I3, I4. Il monitoraggio degli ingressi viene filtrato con un filtro digitale di 10 millisecondi, quindi per rilevare un segnale sugli ingressi è necessario che il livello alto permanga per almeno questo valore temporale. 1 Ingresso per monitorare l'alimentazione denominato Ia 4 Uscite a relè da 10A denominate Q1. Q2, Q3, Q4 2 Ingressi Analogici per sonde di temperatura tipo PT100 denominati A1, A2 Il modulo riconosce SOLO i numeri presenti nella sua rubrica e devono essere scritti in notazione internazionale (+39xxxxx). Quando si chiama il modulo si deve necessariamente rendere visibile il proprio numero. É possibile memorizzare fino a 6 numeri nella rubrica. E' possibile comunicare con il modulo indicandogli comandi da eseguire attraverso l'invio e la ricezione di SMS secondo un prefissato formato discusso in seguito. Il modulo ha la possibilità di definire un programma scritto dall'utente e memorizzato nel modulo attraverso i messaggi SMS. Il programma può attivare o disattivare delle uscite a seguito di eventi che il modulo stesso può rilevare (variazioni ingressi e uscite ed eventi temporali) I moduli non programmabili non hanno questa caratteristica e come unico programma in esecuzione continua è quello di monitorare gli ingressi e le uscite e inviare un SMS di allarme quando L'ingresso I1 va alto per più di 10 millisecondi. Esecuzione comandi al modulo E' possibile inviare dei comandi multipli al modulo SEPARATI DALLA VIRGOLA (',') Impostazione Data e Ora del modulo Il modulo prende la data e ora direttamente dalla rete Gsm solo se l'operatore mobile ha predisposto il servizio di invio data e ora. Vodafone e Tim per esempio al marzo 2010 non hanno disponibile questo servizio. TIME=dd/mm/yy hh:mn:ss hh = ora; mn = minuti; ss = secondi dd = giorno(01-31); mm = mese (01-12); yy = anno (09..)

2 Assenza o ripristino dell'alimentazione Pw=1 Abilita l'invio dell'sms di stato quando l'alimentazione è assente Pw=0 Disabilita l'invio dell'sms di stato quando l'alimentazione è assente Quando abilitato lo stato viene inviato al PRIMO numero in rubrica. Set o Reset di una uscita Qx=0 x = 1..4 Qx=1 Assegnazione delle stringhe di descrizione relative agli ingressi e uscite X= stringa X è un numero che identifica l'input o l'output : 1 Ingresso analogico A1 2 Ingresso analogico A2 3 Ingresso digitale I1 4 Ingresso digitale I2 5 Ingresso digitale I3 6 Ingresso digitale I4 7 Uscita Digitale Q1 8 Uscita Digitale Q2 9 Uscita Digitale Q3 10 Uscita Digitale Q4 stringa è la stringa di descrizione dell'ingresso o uscita MASSIMO 10 CARATTERI (verranno troncati i caratteri in eccesso) Se si intende descrivere gli I/O con delle stringhe occorre prestare attenzione se non si vogliono inviare più messaggi concatenati. Il calcolo può essere descritto come segue: lunghezza sms di stato = (Lunghezza di ogni ingresso + 7) + (lunghezza di ogni ingresso analogico + 9) + 21 esempio: ingressi digitali, analogici e uscite ognuna di 2 caratteri: (2 + 7) per ogni I/O = 8*(2+7) = 72 (2 + 9) per ogni Ingresso analogico = 2*(2+9) = Totale = 115 Se superasse i 160 caratteri verrebbero inviati 2 sms.

3 Comando di assegnazione di un offset alle sonde di temperatura. Se si possiede uno termometro di precisione superiore a 1% è possibile aggiungere un offset alle sonde di temperatura al fine di rendere la misura più precisa. OffsetX= yy.yy dove X = 1 oppure 2 e rappresenta il numero di sonda alla quale aggiungere un offset yy.yy Rappresenta il valore (per un valore negativo basta anteporre il simbolo -). Il separatore decimale deve essere sempre il punto. Questi valori vengono scritti nella memoria non volatile e verranno sostituiti solo con l'invio di uno nuovo comando. Memorizzazione di un evento temporale E' possibile memorizzare fino a 16 date e ora che possono servire come eventi a cui associare delle azioni. Ad esempio si può attivare un'uscita allo scadere di un tempo. Txx= dd:mm:yy [hh/mm/ss] xx = (vanno inseriti entrambi i caratteri) hh = ora; mm = minuti; ss = secondi dd = giorno(01-31); mm = mese (01-12); yy = anno (10..) Se la data viene omessa l'evento temporale non considera ovviamente la data. L'ora non può essere omessa. Si possono memorizzare fino a 16 eventi T01..T16 Esempio T01=21/05/09 15:20:00 T01=15:20:00 Memorizzazione di un evento settimanale E' possibile memorizzare fino a 16 eventi settimanali che possono servire come eventi a cui associare delle azioni. Ad esempio si può attivare un'uscita allo scadere di un tempo. Wxx= YYY hh:mm:ss mon = lunedì tue = martedì wed = mercoledì thu = giovendì fri = venerdì sat = sabato sun = domenica Si possono memorizzare fino a 16 eventi W01..W16 Esempio W01=sun 15:20:00 xx = (vanno inseriti entrambi i caratteri) hh = ora; mm = minuti; ss = secondi YYY = tre caratteri indicanti il giorno della settimana:

4 Memorizzazione di un messaggio E' possibile memorizzare sino a 10 messaggi (0..9) di lunghezza massima 50 caratteri che possono essere inviati attraverso la programmazione. SMSx= stringa da memorizzare ( x = 0..9 ) Esempio: SMS1= Allarme Temperatura Sonda Acqua Fredda. I caratteri che compongono la stringa sono quelli compresi tra i due apici. I comandi inviati vengono memorizzati nella memoria non volatile, quindi l'assenza dell'alimentazione non annulla i comandi inviati anche se la batteria del modulo è scarica. Un qualsiasi squillo di un numero in rubrica segue l'invio del messaggio che contiene lo stato del modulo Lettura del programma correntemente in esecuzione Inviando questo comando il modulo risponde con la stringa di programmazione che attualmente è in uso PRG NOTA: Siccome non è previsto alcun comando per la lettura degli eventi che utilizza un programma memorizzati, è consigliabile predisporre un unico messaggio ove si definiscono gli eventi da usare ed il programma da eseguire. In questo modo il comando di richiesta del programma PRG includerà anche gli eventi memorizzati. (esempio a fine documentazione)

5 Programmazione Un programma è una serie di eventi che vengono monitorati ai quali segue un'azione del modulo che può ricondursi in due semplici operazioni: la modifica dello stato di un'uscita e/o l'invio di un messaggio. Per impostazione predefinita il modulo viene fornito con un programma di default che monitorizza l'ingresso I1 e nel caso vada a livello logico alto invia un SMS con il seguente messaggio Ingresso di allarme I1 Attivo. Questa stringa è memorizzata come numero 0. N.B. Un messaggio che contiene un programma non può contenere comandi singoli e viceversa. Gli eventi selezionabili gestiti sono: Cambio di stato di un ingresso o una Uscita Assenza o ripristino dell'alimentazione Raggiungimento di un orario prefissato Raggiungimento di una data prefissata Superamento di soglia inferiore o superiore di un ingresso analogico Le azioni attuabili sono: Set o Reset di una uscita Invio dell' SMS selezionato ad un numero di rubrica Invio dell' SMS al primo numero di rubrica con conferma, altrimenti al successivo fino al termine dei numeri disponibili Invio dello Stato degli ingressi, uscite e del modulo GSM Sintassi di programmazione Inizio e fine sequenza di programmazione & Inizio sequenza: è il primo carattere in assoluto del messaggio! Fine sequenza Tutto ciò che è fra questi due comandi viene interpretato come programmazione del modulo Un passo di programma è sempre costituito da due parti separate dalla virgola (','): la prima parte rappresenta l'evento che si sta monitorando e la seconda l'azione da eseguire. Ogni passo di programma è separato dall'altro da un punto e virgola (';').

6 ESEMPIO: & PI1, Q1=1; PI2, Q1=0;! Sequenza di due passi di programma In fase di programmazione l'evento viene considerato attivo se l'orologio del modulo è maggiore o uguale della data/ora dell'evento stesso. Cambio di stato di un ingresso o una Uscita PIx, PQx Fronte di salita dell'ingresso Ix (1..4) o dell'uscita Qx (1..4) PNIx, PNQx Fronte di discesa dell'ingresso Ix (1..4) o dell'uscita Qx (1..4) Raggiungimento di un evento temporale prefissato Txx dove x = eventi temporali (inserire sempre entrambi i caratteri) Raggiungimento di un evento temporale prefissato settimanale Wxx dove x = eventi temporali settimanali (inserire sempre entrambi i caratteri) Superamento di soglia inferiore o superiore di un ingresso analogico A1 > xxx Ingresso analogico 1 xxx = A1 < xxx Ingresso analogico 1 A2 > xxx Ingresso analogico 2 A2 < xxx Ingresso analogico 2 Superamento di un intervallo di un ingresso analogico A1 >< xxx:yyy Ingresso analogico 1 xxx, yyy = con xxx < yyy A2 >< xxx:yyy Ingresso analogico 2 Viene controllato se il valore analogico esce dall'intervallo prefissato. La separazione tra i due valori è il carattere ':'

7 Invio dell' SMS selezionato ad un numero di rubrica SENDxx Invia l'sms numero xx (0-9) alla prima voce in rubrica SENDCxx Invia l'sms numero xx (0-9) con conferma di chiamata Principio di funzionamento SENDCxx: quando il modulo deve spedire un SMS con conferma di chiamata prende il primo numero della rubrica ed esegue una chiamata al numero. Se questo entro 60 secondi chiude la chiamata il modulo si accorge di questo e gli invia l'sms. Se per caso il numero non risponde entro 60 secondi oppure non è raggiungibile il modulo passa al numero successivo della rubrica e così via fino al termine della stessa. Se alla fine il messaggio non è ancora stato spedito viene inviato di default al primo numero della rubrica. ESEMPI DI PROGRAMMAZIONE Determinazione di 5 eventi: T01=20/12/09 00:00:00, T02=07/01/10 12:00:00, T03=16:00:00, T04=18:00:00, T05=19:23:00 (T1 e T2 sono eventi con data, mentre T3 e T5 sono solo eventi legati all'orario.) & T01, Q1=0; T02 Q1=1;! Dalla data e ora T1 viene spenta l'uscita Q1 e dalla data e ora T2 viene accesa Per impostazione predefinita il modulo viene venduto con questo comando impostato: SMS1 Ingresso di allarme I1 Attivo ed il seguente programma in esecuzione: & PI1,SENDC0;! ESEMPIO di Programma comprensivo di eventi scritto in un unico messaggio: T01= 10:00:00,T2=19:05:00,W01=thu 10:00:00,W02=thu 19:00:00, &T1,q1=0;T2,q1=1;W1,Q2=0;W2,q2=1;! Notare come è indifferente scrivere maiuscole o minuscole, numero evento con uno o due caratteri T01 e T02 sono due eventi temporali W01 e W02 sono due eventi temporali settimanali Il programma semplicemente azzera l'uscita Q1 all'evento T1 e la setta all'evento T2. Stessa cosa vale per Q2 con gli eventi settimanali W01 e W02

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE SOMMARIO 1.0 Introduzione 4 2.0 Procedura di programmazione 4 2.1 GESTIONE USCITE 4 2.2 PROGRAMMA 5 2.2.1 - NUMERI DITELEFONO 5 2.2.2 - CICLI DI CHIAMATA 6 2.2.3 - RIPETIZIONE MESSAGGIO 6 2.2.4 - ASCOLTO

Dettagli

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice Atlantis Utente Attivazioni Utente Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

SUPERVISOR GSM SUPERVISOR

SUPERVISOR GSM SUPERVISOR Indice : 123456- Descrizione generale Norme per una corretta installazione Segnalazioni luminose e connessioni elettriche Configurazione del dispositivo mediante jumpers Comandi SMS Reset del dispositivo

Dettagli

GSM temp Manuale istruzioni GSMtemp Termometro / termostato con controllo GSM Fig. 1

GSM temp Manuale istruzioni GSMtemp Termometro / termostato con controllo GSM Fig. 1 GSMtemp Termometro / termostato con controllo GSM Fig. 1 1 Indice 1 - Descrizione generale 2 - Norme per una corretta installazione 3 - Segnalazioni luminose e connessioni elettriche 3.1 -Descrizione segnalazioni

Dettagli

Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative.

Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Principali caratteristiche : - Permette, di attivare un contatto elettrico Contatto 2, attraverso una chiamata telefonica

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

MANUALE D USO. GTSw. GTSw APPLICAZIONE

MANUALE D USO. GTSw. GTSw APPLICAZIONE MANUALE D USO GTSw APPLICAZIONE GTSw 1. Applicazione W Il terminale di radiolocalizzazione GTS, dotato dell'applicazione W, consente il controllo a distanza di veicoli fornendo sia funzioni di protezione

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

EN0500-DIALER 1 versione 1.2

EN0500-DIALER 1 versione 1.2 Manuale di istruzioni versione 1.2 EN0500-DIALER 1 versione 1.2 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 2. Caratteristiche tecniche...3 2.1 Dimensioni...3 3. Installazione e impostazioni iniziali...4 3.1

Dettagli

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice Atlantis 64 Utente Attivazioni Utente Segnalazioni sulla tastiera....................................

Dettagli

Kit A72 MANUALE DEL SOFTWARE TWIDO PER IL DISTACCO UTENZE (CEI 0-16 ALLEGATO M)

Kit A72 MANUALE DEL SOFTWARE TWIDO PER IL DISTACCO UTENZE (CEI 0-16 ALLEGATO M) Kit A72 MANUALE DEL SOFTWARE TWIDO PER IL DISTACCO UTENZE (CEI 0-16 ALLEGATO M) INDICE 1 OBIETTIVO...2 2 CONFIGURAZIONE DEL PROGRAMMA...2 2.1 Configurazione oggetti di memoria...2 3 FUNZIONAMENTO...5 3.1

Dettagli

RES-03 Stazione minimeteo

RES-03 Stazione minimeteo e-mail info@elmed.it http//www.elmed.it RES-03 Stazione minimeteo Sistema d allarme antibrina EDZ250 V3.2-15.10.2009 1 e-mail info@elmed.it http//www.elmed.it Stazione meteorologica RES03 La stazione meteorologica

Dettagli

Free_ring control gsm based

Free_ring control gsm based Free_ring control gsm based 1. Introduzione Il free_ring è un apparecchio per la generazione di controllo remoto mediante rete GSM, di conseguenza possiamo utilizzare chiamate, sms o app. Facile da installare

Dettagli

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Combinatore telefonico su linea GSM 2 SOMMARIO 10 Introduzione 4 20 Procedura di programmazione4 21 GESTIONE USCITE4 22 PROGRAMMA5 221 - NUMERI DI TELEFONO5

Dettagli

Il GSM COMMANDER mod. ELITE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative.

Il GSM COMMANDER mod. ELITE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Il GSM COMMANDER mod. ELITE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Principali caratteristiche : - Permette, di attivare un contatto elettrico Contatto 2 (uscita digitale U6), attraverso

Dettagli

Combinatore telefonico PN SMS. Manuale di installazione ed uso

Combinatore telefonico PN SMS. Manuale di installazione ed uso Combinatore telefonico PN SMS Manuale di installazione ed uso Rev. 02/2008 Avvertenze d'uso! La tensione elettrica può causare folgorazione ed ustioni. Prima di eseguire qualsiasi lavoro sui collegamenti

Dettagli

GSM COMMANDER DUO + 2

GSM COMMANDER DUO + 2 GSM COMMANDER DUO + 2 Quanti problemi da risolvere, accendere la caldaia, inviare messaggi SMS di emergenza, aprire un cancello elettrico, spegnere le luci di casa, ma anche quelle del garage o accendere

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

Modulo GPRS per la gestione a distanza via GSM degli apparecchi a pellet MANUALE UTENTE

Modulo GPRS per la gestione a distanza via GSM degli apparecchi a pellet MANUALE UTENTE Modulo GPRS per la gestione a distanza via GSM degli apparecchi a pellet MANUALE UTENTE Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni riportate in questo manuale.

Dettagli

PN SMS. Combinatore telefonico. Manuale di installazione ed uso

PN SMS. Combinatore telefonico. Manuale di installazione ed uso si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento i dati contenuti nel presente senza alcun preavviso Combinatore telefonico PN SMS Manuale di installazione ed uso Tutti i diritti sono riservati.

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

Note di Montaggio TELxxY

Note di Montaggio TELxxY TEL11S.. se Ä inserito nella scatola, svitare le tre viti estrarre il circuito TEL11S.. Inserire La sim da mettere nel telecontrollo in un Telefono cellulare, togliere il PIN e cancellare dalla rubrica

Dettagli

Telefono - GSM. Menu Telefono - GSM. Seleziona il menu "Telefono" - Accedi digitando YES. 1 - Scelta del sotto-menu. 2 - Risposta. 4 - Numero Credito

Telefono - GSM. Menu Telefono - GSM. Seleziona il menu Telefono - Accedi digitando YES. 1 - Scelta del sotto-menu. 2 - Risposta. 4 - Numero Credito Menu 10 Telefono Telefono - PSTN Menu Telefono - PSTN Il menu telefono PSTN consente la programmazione dei parametri necessari per abilitare la funzione di risposta telefonica alle chiamate entranti e

Dettagli

ITALIANO ITALIANO. Sommario. Pagina. Manuale istruzioni STGSM16A. Pag. 2

ITALIANO ITALIANO. Sommario. Pagina. Manuale istruzioni STGSM16A. Pag. 2 0.0. Caratteristiche tecniche Sommario Pagina.0. escrizione...3 2.0. Installazione... 3.0. Collegamenti...5.0. ccensione...6 5.0....6 5.. Principali voci del menù...7 5.2. numeri telefonici per messaggi

Dettagli

G S M C O M M A N D E R Duo S

G S M C O M M A N D E R Duo S Il GSM Commander Duo S permette, di attivare indipendentemente o contemporaneamente due contatti elettrici, Contatto1 (C1) e Contatto2 (C2), attraverso una chiamata telefonica a costo zero al numero della

Dettagli

COMBINET 4 Combinatore per rete GSM con modulo industriale cod. 11.711 RoHS COMPLIANT 2002/95/CE Manuale di Installazione ed uso Combivox Srl Via S. M. Arosio, 15-70019 Triggiano (BA), Italy Tel. +39 080

Dettagli

CTDBS. Combinatore Telefonico Digitale BIDIREZIONALE per centrali AL20S+, AL32S, AL128S, AL16S, AL16F, ECO 832, ECO 896. www.progetto2000srl.

CTDBS. Combinatore Telefonico Digitale BIDIREZIONALE per centrali AL20S+, AL32S, AL128S, AL16S, AL16F, ECO 832, ECO 896. www.progetto2000srl. www.progetto2000srl.it CTDBS Combinatore Telefonico Digitale BIDIREZIONALE per centrali AL20S+, AL32S, AL128S, AL16S, AL16F, ECO 832, ECO 896 INTRODUZIONE Il Combinatore Telefonico Digitale CTDBS può essere

Dettagli

MultiOne GSM MINI-COMBINATORE TELEFONICO ED APRICANCELLO GSM

MultiOne GSM MINI-COMBINATORE TELEFONICO ED APRICANCELLO GSM MINI-COMBINATORE TELEFONICO ED APRICANCELLO GSM MANUALE DI INSTALLAZIONE Versione: 1.2 Indice Descrizione generale...3 Alimentazione...3 Ingresso...3 Collegamento contatto... 4 Collegamento NPN e PNP...

Dettagli

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com Manuale PC MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY venitem.com 2 venitem.com INDICE COLLEGAMENTO DEL CAVO TRA CENTRALE E PC ABILITARE LA CENTRALE PER IL COLLEGAMENTO AVVIARE IL COLLEGAMENTO MENU DI

Dettagli

TELEVOX 903 COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE TECNICO

TELEVOX 903 COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE TECNICO TELEVOX 903 COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE TECNICO Il combinatore TELEVOX 903 provvede alle segnalazioni telefoniche di allarme con messaggi vocali e scritti, utilizzando la rete GSM. Risponde alle

Dettagli

EN0500-HOME 1 versione 1.2

EN0500-HOME 1 versione 1.2 Manuale di istruzioni versione 1.2 EN0500-HOME 1 versione 1.2 Indice 1. Introduzione... 3 2. Caratteristiche tecniche... 3 2.1 Dimensioni... 3 2.2 Descrizione dei LED... 4 3. Installazione e impostazioni

Dettagli

Cronotermostato con protocollo OpenTherm

Cronotermostato con protocollo OpenTherm Cronotermostato con protocollo OpenTherm Guida rapida In questa sezione vengono descritte le principali operazione per l utilizzo del cronotermostato. Per approfondimenti e per le istruzioni di installazione

Dettagli

Indice. Italiano. - 1 - Manuale d Uso Cronotermostato Mithos GSM

Indice. Italiano. - 1 - Manuale d Uso Cronotermostato Mithos GSM Indice Montaggio Pagina 3 Dimensioni Pagina 4 Schema di collegamento Pagina 4 Avvertenze di sicurezza Pagina 5 Caratteristiche tecniche Pagina 5 Elementi di controllo / Indicazioni a display Pagina 7 Avviamento

Dettagli

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE DS1033-134B Mod. 1033 LBT8797 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI Sch./Ref. 1033/462 MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE INDICE 1 CARATTERISTICHE E FUNZIONI... 3 2 VIDEATE INFORMATIVE TEST FUNZIONALI... 7

Dettagli

Guida GSM. www.stab-italia-it

Guida GSM. www.stab-italia-it Guida GSM www.stab-italia-it Messaggi di Allarme L alimentatore è programmato per spedire messaggi di allarme qualora di dovessero presentare condizioni di emergenza: Corto circuito su singolo alimentatore;

Dettagli

MANUALE FIRMWARE PRESENZE TERMINALE TEMPO CDV-137

MANUALE FIRMWARE PRESENZE TERMINALE TEMPO CDV-137 C.D.V.ITALIA S.r.l. MANUALE FIRMWARE PRESENZE TERMINALE TEMPO CDV-137 ver. CDV-137 007 rev. 1.9 \\Z8xdm2vfarmupsa\shareddocs\documentazione tecnica\doko\cdv italiano\cdv 137 007_19_utente_A5.doc CDV-137

Dettagli

Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS

Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS Advisor Advanced Manuale di Riferimento Controlli SMS Contenuti Introduzione 1 Requisiti per i controlli tramite SMS 2 Sintassi Comandi 2 Autenticazione utente 2 Lista comandi SMS 3 Messaggi da sorgenti

Dettagli

Tracker T200 GPS/ GSM. Manuale d'uso

Tracker T200 GPS/ GSM. Manuale d'uso Tracker T200 GPS/ GSM Manuale d'uso 12 1 Sommario MANUALE D'USO... 1 1 INTRODUZIONE....3 2 CARATTERISTICHE. 4 3. PER INIZIARE.... 5 (3.1) Contenuto della confezione......6 (3.2) Caricamento della batteria

Dettagli

7.16 Funzioni ed FB gestione modem

7.16 Funzioni ed FB gestione modem 7.16 Funzioni ed FB gestione modem Le funzioni ed i blocchi funzione per la gestione del modem utilizzano un modem GSM connesso ad un terminale di I/O del sistema (Tipicamente è utilizzata una porta seriale).

Dettagli

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM MANUALE DEL CONTROLLO ELETTRONICO UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM Il sistema di controllo elettronico presente a bordo delle unità

Dettagli

vero MANUALE UTENTE v1.1 Updated on 2010/06/28

vero MANUALE UTENTE v1.1 Updated on 2010/06/28 vero MANUALE UTENTE v1.1 Updated on 2010/06/28 Sommario 1. Panoramica del prodotto... 2 2. Informazioni d uso riguardo la sicurezza... 2 3. Specifiche tecniche di vero... 3 4. Inizio... 4 4.1 Hardware

Dettagli

TELECONTROLLO APRICANCELLO GSM GSM-CX340

TELECONTROLLO APRICANCELLO GSM GSM-CX340 TELECONTROLLO APRICANCELLO GSM GSM-CX340 Manuale di installazione e utilizzo Indice 1. Introduzione pag. 2 2. Informazioni pag. 3 2.1 istruzioni sulla sicurezza pag. 3 3. Collegamenti elettrici pag. 4

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

EAGLE EYE 1 EG-1. Pag. 1

EAGLE EYE 1 EG-1. Pag. 1 EAGLE EYE 1 EG-1 Pag. 1 1.0 Installazione e configurazione dell!eg-1 - Inserire la carta SIM, con funzioni di MMS abilitate e senza codice PIN - Posizionare l!eg-1 in una posizione idonea, dove vi s i

Dettagli

ALLEGATO 15 Lettura ed identificazione con transponders

ALLEGATO 15 Lettura ed identificazione con transponders RACCOLTA E GESTIONE DEI RIFIUTI E SERVIZI DI IGIENE URBANA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Maggio 2009 ALLEGATO 15 Lettura ed identificazione con transponders Allegato 15 Lettura ed identificazione con transponders

Dettagli

TERMOSTATO AMBIENTE GSM GSM-CX36A

TERMOSTATO AMBIENTE GSM GSM-CX36A TERMOSTATO AMBIENTE GSM GSM-CX36A Manuale di installazione e utilizzo Indice 1. Informazioni pag. 2 1.1 Avviso pag. 2 1.2 Istruzioni sulla sicurezza pag. 3 2. Introduzione pag. 3 3. Preparazione della

Dettagli

EasyCom. MANUALE D USO Cronotermostato Ambiente Telegestito Easy /A. MAN_00028_ita_easy - ED.1_ Settembre 2014 (Manuale valido release FW:1.0.

EasyCom. MANUALE D USO Cronotermostato Ambiente Telegestito Easy /A. MAN_00028_ita_easy - ED.1_ Settembre 2014 (Manuale valido release FW:1.0. EasyCom MAN_00028_ita_easy - ED.1_ Settembre 2014 (Manuale valido release FW:1.0.0) MANUALE D USO Cronotermostato Ambiente Telegestito Easy /A Norme di riferimento Il prodotto é conforme alle seguenti

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 MANUALE TECNICO PANDA 4 Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 La Sima dichiara che questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali delle direttive 1999/5/CE 89/336/CEE

Dettagli

MANUALE D USO. Telecontrollo GSM Easy FV. MAN_00030_ita_Easy FV - ED.1_ Ottobre 2014 (Manuale valido release FW:1.0.0)

MANUALE D USO. Telecontrollo GSM Easy FV. MAN_00030_ita_Easy FV - ED.1_ Ottobre 2014 (Manuale valido release FW:1.0.0) MAN_00030_ita_Easy FV - ED.1_ Ottobre 2014 (Manuale valido release FW:1.0.0) MANUALE D USO Telecontrollo GSM Easy FV Norme di riferimento Il prodotto é conforme alle seguenti norme: EMC (2004/108/ce) -

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE: Tensione nominale di alimentazione:, V con protezione contro inversioni di polarità, interferenze e sovratensioni. Tensione minima e massima di alimentazione: 0 V Livello di prestazione

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

Easy 4 I/O. sms Telecontrollo GSM

Easy 4 I/O. sms Telecontrollo GSM Easy 4 I/O sms Telecontrollo GSM Tele gestione Con Codice 4 Ingressi programmabili positivo a toglire o positivo a dare Ingressi programmabili singolo stato e doppio stato Filtro per gli ingressi con ritardi

Dettagli

4-5 - Inserire programmi - escludendo le zone aperte

4-5 - Inserire programmi - escludendo le zone aperte - - Inserire programmi - escludendo le zone aperte La facoltà di inserire un programma escludendo le zone eventualmente aperte è consentita solo ai codici abilitati alla funzione di "inserimento programmi

Dettagli

OPZIONE HARDWARE + SOFTWARE DI TELECOMUNICAZIONE BIDIREZIONALE FRA CNC E TELEFONI GSM BASATA SU MESSAGGI SMS

OPZIONE HARDWARE + SOFTWARE DI TELECOMUNICAZIONE BIDIREZIONALE FRA CNC E TELEFONI GSM BASATA SU MESSAGGI SMS SelCONTROL-2 OPZIONE HARDWARE + SOFTWARE DI TELECOMUNICAZIONE BIDIREZIONALE FRA CNC E TELEFONI GSM BASATA SU MESSAGGI SMS Il SelCONTROL è la risposta a quegli utilizzatori, stampisti in particolare, che

Dettagli

MANUALE D USO Cronotermostato Ambiente Telegestito Easy

MANUALE D USO Cronotermostato Ambiente Telegestito Easy MAN_00028_ita_easy - ED.1_ Settembre 2014 (Manuale valido release FW:1.0.0) MANUALE D USO Cronotermostato Ambiente Telegestito Easy Norme di riferimento Il prodotto é conforme alle seguenti norme: EMC

Dettagli

Esercitazione. Fig. B.1 L ambiente di lavoro Exel

Esercitazione. Fig. B.1 L ambiente di lavoro Exel Esercitazione Exel: il foglio di lavoro B.1 Introduzione Exel è un applicazione che serve per la gestione dei fogli di calcolo. Questo programma fa parte del pacchetto OFFICE. Le applicazioni di Office

Dettagli

Domino DFCKIII. DFCKIII: modulo per gestione fasce orarie con orologio integrato. Schema di collegamento. Programmazione indirizzi

Domino DFCKIII. DFCKIII: modulo per gestione fasce orarie con orologio integrato. Schema di collegamento. Programmazione indirizzi : modulo per gestione fasce orarie con orologio integrato Il modulo rende possibile la gestione di fasce orarie, giornaliere e settimanali, in un sistema. Mediante la funzione CLOCK (vedere manuale di

Dettagli

SENTINEL STR82 Sistema per la Supervisione Allarmi, Acquisizione Dati e Telecontrollo tramite messaggi SMS.

SENTINEL STR82 Sistema per la Supervisione Allarmi, Acquisizione Dati e Telecontrollo tramite messaggi SMS. SENTINEL STR82 Sistema per la Supervisione Allarmi, Acquisizione Dati e Telecontrollo tramite messaggi SMS. Fig.1 Visualizzatore Generico Sito Alta Montagna 1 Ricevitore Modem - Gsm Monitor Remoto di Milano

Dettagli

2. Codifica dell informazione

2. Codifica dell informazione 2. Codifica dell informazione Codifica Una codifica è una regola per associare in modo univoco i valori di un dato da codificare con sequenze di simboli. La corrispondenza definita dalla codifica è arbitraria,

Dettagli

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 COMBY GSM BUS Combinatore GSM su BUS 485 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE.

Dettagli

Istruzioni per l uso Display grafico per SINEAX CAM

Istruzioni per l uso Display grafico per SINEAX CAM Istruzioni per l uso Display grafico per SINEAX CAM CAM Display Bi 162 602 06.10 Camille Bauer AG Aargauerstrasse 7 CH-5610 Wohlen / Svizzera Telefono +41 56 618 21 11 Fax +41 56 618 35 35 e-mail: info@camillebauer.com

Dettagli

SD-GSM 0-16/A72 Unità GSM per sistemi di protezione interfacce (SPI)

SD-GSM 0-16/A72 Unità GSM per sistemi di protezione interfacce (SPI) Manuale Utente SD-GSM 0-16/A72 Unità GSM per sistemi di protezione interfacce (SPI) Indice Informazioni preliminari 2 Prima accensione del dispositivo 2 Caratteristiche 2 Specifiche tecniche 3 Led di segnalazione

Dettagli

Modulo di controllo accessi ed apricancello Descrizione e modalità d uso

Modulo di controllo accessi ed apricancello Descrizione e modalità d uso MANUALE D USO CONTROLLO ACCESSI GSM Modulo di controllo accessi ed apricancello Descrizione e modalità d uso Rev.0710 Pag.1 di 8 www.carrideo.it INDICE 1. IL SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI - APRICANCELLO...

Dettagli

L'informazione e la sua codifica

L'informazione e la sua codifica L'informazione e la sua codifica Corso di Informatica CdL: Chimica Claudia d'amato claudia.damato@di.uniba.it Informatica e telecomunicazione Cos è l informatica informatica? lo studio sistematico degli

Dettagli

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1.

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1. DPS-Promatic Telecom Control Systems Famiglia TCS-AWS di Stazioni Metereologiche Autonome connesse alla rete GSM (www.dpspro.com) Guida rapida all'uso versione 1.0 Modelli che compongono a famiglia TCS-AWS:

Dettagli

SMS REMOTE CONTROLLER MANUALE UTENTE VER 0.9.1 PRELIMINARE

SMS REMOTE CONTROLLER MANUALE UTENTE VER 0.9.1 PRELIMINARE Electronics and industrial automation Mercurio2 SMS REMOTE CONTROLLER MANUALE UTENTE VER 0.9.1 PRELIMINARE Electronics and industrial automation 2 ATTENZIONE LE APPARECCHIATURE ELETTRICHE POSSONO COSTITUIRE

Dettagli

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4 Fig. 1 1 Morsetto a 6 Poli Uscite: Relè, On-Off, Aux1 - Aux2 2 J4: Ponticello di Reset Totale e Configurazione D e f a u l t 3 C o n n e t t o re 8 Poli: Alimentazione e I n g ressi 1-2-3 4 Relè Allarme:

Dettagli

Per maggiori info www.sgelettronica.it LEONARDO sms TERMO Telecontrollo GSM

Per maggiori info www.sgelettronica.it LEONARDO sms TERMO Telecontrollo GSM Per maggiori info www.sgelettronica.it LEONARDO sms TERMO Telecontrollo GSM Tele gestione Con Doppio Codice Master ed Utente 4 Ingressi programmabili positivo a toglire o positivo a dare Ingressi programmabili

Dettagli

TRADUZIONE MODULO GSM

TRADUZIONE MODULO GSM TRADUZIONE MODULO GSM 1. Principale utilizzo e operazioni fondamentali Registrazione automatica: quando viene utilizzato il modulo GSM per la prima volta, si accenderà e comincerà ad essere operativo.

Dettagli

EN0545 EN0555-232 EN0555-485

EN0545 EN0555-232 EN0555-485 Manuale di istruzioni o EN0545 EN0555-232 EN0555-485 EN0545-DESK EN0545-EN0555 1 ver. 3.8 Indice 1. Caratteristiche Tecniche... 3 2. Installazione... 4 2.1 Inserimento estrazione SIM CARD... 4 2.2 Collegamenti...

Dettagli

Manuale di Installazione ed uso

Manuale di Installazione ed uso MICROCOMBIVOX GSM Combinatore PSTN+GSM con modulo cod. 11.720 RoHS COMPLIANT 2002/95/CE Manuale di Installazione ed uso Combivox Srl Via S. M. Arosio, 15-70019 Triggiano (BA), Italy Tel. 080 4686111 -

Dettagli

WarmBoy. by Alter Energy

WarmBoy. by Alter Energy WarmBoy by Alter Energy WarmBoy è un dispositivo che permette di accendere o spegnere il riscaldamento a distanza, mediante una chiamata ad un numero GSM. E possibile collegare un ingresso del WarmBoy

Dettagli

createsession existssession alivesession deletesession deleteallsession getcredit getcreditsubaccount addtransactionsubaccount addsubaccount

createsession existssession alivesession deletesession deleteallsession getcredit getcreditsubaccount addtransactionsubaccount addsubaccount PROTOCOLLO DI INVIO SOAP SOAP è un protocollo per lo scambio di messaggi basato su protocollo HTTP e scambio dei dati in XML, quindi disponibile per qualsiasi piattaforma/linguaggio di programmazione,

Dettagli

LYNX-eye Manuale d uso

LYNX-eye Manuale d uso 1 LINX eye ver. 10.2 Manuale d uso Indice: 1 Come funziona. 2 Caratteristiche tecniche.. 3 Contenuto della confezione.. 4 Installazione e attivazione. 5 Pannello di controllo. 6 Comandi tramite invio di

Dettagli

Manuale d installazione e programmazione

Manuale d installazione e programmazione Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. HEINF6GAE) Manuale d installazione

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE E SMS VOICE 4 e VOICE 4 GSM. Manuale Utente. Voice 4 è conforme alla normativa europea TBR21

COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE E SMS VOICE 4 e VOICE 4 GSM. Manuale Utente. Voice 4 è conforme alla normativa europea TBR21 COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE E SMS VOICE 4 e VOICE 4 GSM Manuale Utente Voice 4 è conforme alla normativa europea TBR21 Edizione 2.1 - Ottobre 2004 Sommario LA GAMMA DEI COMBINATORI TELEFICI

Dettagli

Manuale utente. INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod.

Manuale utente. INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. HEINF6GAE) Manuale utente DT00981HE0908R01

Dettagli

EasyLine GSM SIMULATORE DI LINEA TELEFONICA (PSTN) DALLE DIMENSIONI ULTRACOMPATTE

EasyLine GSM SIMULATORE DI LINEA TELEFONICA (PSTN) DALLE DIMENSIONI ULTRACOMPATTE SIMULATORE DI LINEA TELEFONICA (PSTN) DALLE DIMENSIONI ULTRACOMPATTE MANUALE DI INSTALLAZIONE Versione: 2.0 Indice Descrizione del dispositivo... A modul felépítése... Installazione... Programmazione via

Dettagli

Via Prosdocimo, 30 I-36061 BASSANO DEL GRAPPA (VI) Tel.: +39.0424.567842 Fax.: +39.0424.567849 http://www.seitron.it e-mail: info@seitron.

Via Prosdocimo, 30 I-36061 BASSANO DEL GRAPPA (VI) Tel.: +39.0424.567842 Fax.: +39.0424.567849 http://www.seitron.it e-mail: info@seitron. IT R0 000 SE c INTERFACCIA TELEFONICA GSM Gestione via SMS di 2 uscite con relè di potenza SPDT Due ingressi digitali con possibilità di inviare SMS di allarme Batterie tampone per inviare SMS di allarme

Dettagli

Manuale utente. INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD)

Manuale utente. INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD) Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD) Manuale utente DT01196DI0908R01 Questa apparecchiatura

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

SMS IN. Rules SMS IN. Rules. Geodrop. Geodrop

SMS IN. Rules SMS IN. Rules. Geodrop. Geodrop SMS IN Rules SMS IN Rules } Geodrop Geodrop SMS In 2.3 Regole per la manipolazione dei messaggi Guida alla scrittura di condizioni complesse Guida alle condizioni complesse v1.0-it, 7 Dicembre 2012 Indice

Dettagli

Istruzioni di installazione, uso e manutenzione

Istruzioni di installazione, uso e manutenzione La è un cronotermostato elettrico programmabile per il controllo della valvola radiatore. Le caratteristiche sono: 1. Precisione del controllo digitale 2. 7 giorni di programmi adatti ad ogni tipologia

Dettagli

GSM Connect cod. ALM-G010 Manuale di installazione, programmazione e uso. Revisione 1.2 Indice Contenuto della confezione 3 Avvertenze 3 Descrizione delle parti e montaggio 4 Descrizione della piastra

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326)

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Vista D insieme.. Visualizzazione

Dettagli

Reporter 3000 GSM Plus (versione senza alimentatore) cod. 601200 (versione con alimentatore) cod. 601201 Manuale di installazione, programmazione e uso. Revisione 1.3 Indice Contenuto della confezione

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO GSM 3 CANALI

COMBINATORE TELEFONICO GSM 3 CANALI SYS GSM 3 PLUS COMBINATORE TELEFONICO GSM 3 CANALI MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO Dichiarazione di conformità Questo prodotto è conforme alle direttive applicabili dal Consiglio dell Unione Europea in

Dettagli

TELEFONICO GSM CON AUDIO

TELEFONICO GSM CON AUDIO MANUALE UTENTE TDG35 TDG35 - COMBINATORE TELEFONICO GSM CON AUDIO Caratteristiche tecniche Modulo GSM/GPRS: Telit GM862-Quad, E-GSM 850-900 MHz, DCS 1800-1900 MHz Potenza di uscita: Class 4 (2 W @ 850-900

Dettagli

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MANUALE D INSTALLAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE MANUALE PRIMA DI METTERE IN FUNZIONE L'APPARECCHIATURA. INDICE Caratteristiche

Dettagli

Manuale di Installazione ed uso

Manuale di Installazione ed uso COMBINET 5ive Combinatore per rete GSM con modulo industriale cod. 11.705 RoHS COMPLIANT 2002/95/CE Manuale di Installazione ed uso DATI DEL DISPOSITIVO: Denominazione: Combinet 5ive Tipo: Combinatore

Dettagli

Il telecontrollo GSM per riscaldamento. Vers.07 sw 3.03u 03/09/2005

Il telecontrollo GSM per riscaldamento. Vers.07 sw 3.03u 03/09/2005 TELE-LOG C3 Il telecontrollo GSM per riscaldamento. Vers.07 sw 3.03u 03/09/2005 PRESENTAZIONI Rispetto alla versione base Tre, il modello C3 è stato equipaggiato con: 2 ingressi per rilevare condizioni

Dettagli