diritti&rovesci La spesa consapevole SMS: come funzionano? L esperto risponde Consumi in libreria Associazione Consumatori Piemonte In questo numero:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "diritti&rovesci La spesa consapevole SMS: come funzionano? L esperto risponde Consumi in libreria Associazione Consumatori Piemonte In questo numero:"

Transcript

1 diritti In questo numero: 45 La spesa consapevole SMS: come funzionano? L esperto risponde Consumi in libreria Associazione Consumatori Piemonte

2 diritti Associazione Consumatori Piemonte CHI SIAMO A.C.P. è una associazione autonoma senza scopo di lucro che si prefigge i seguenti scopi: tutelare i diritti e gli interessi dei consumatori, degli utenti, risparmiatori e contribuenti, migliorare la qualità della vita degli stessi, promuovere lo sviluppo della cultura consumeristica e l educazione ad un consumo responsabile e rispettoso dell ambiente. In particolare si propone di diffondere l educazione al consumo consapevole tra le giovani generazioni attraverso iniziative specifiche rivolte al mondo della scuola, corsi di formazione per gli insegnanti, iniziative didattiche indirizzate agli studenti, pubblicazioni. diritti Periodico bimestrale a cura di Associazione Consumatori Piemonte Autorizzazione Tribunale di Torino n.5042 del 23/06/1997. Direttore Responsabile: Rossana Silvia Pecorara Hanno collaborato a questo numero: Maria Luisa Ara, Maurizio Coda Luchina, Iole Costantino, Luigi Dentis, Michelangelo Dettori, Fabio Gottero, Paolo Graziano, Paolo Fornaro, Roberto Maffioli, Claudia Margini, Rossana Silvia Pecorara, Carlo Pleitavino, Gavino Sanna, Roberto Scorza, Domenico Terrameo, Alessandro Vincenti, Marco Ziccardi, Roberta Zizzari. Redazione e Amministrazione: Via San Francesco d Assisi Torino 011/ Fax: 011/ Stampa: Comunecazione snc - Strada San Michele, Bra (Cn) Numero chiuso in tipografia in data 21/12/2007 LE NOSTRE ATTIVITÀ A.C.P. svolge attività di consulenza e assistenza nei seguenti settori: Alimentazione Assicurazioni Banche, investimenti e risparmio Casa e condominio Commercio Controversie relative a telecomunicazioni (fonia, dati, internet, TV) Fisco Pubblicità ingannevole Sicurezza dei prodotti Sicurezza domestica Trasporti e turismo Utenze (acqua, energia e gas) Sito internet: L associazione si finanzia attraverso le quote associative e la partecipazione a progetti sui temi della cultura consumeristica, in partnership con istituzioni pubbliche (Unione Europea, Regione, Province e Comuni). Per mantenere la propria autonomia e indipendenza A.C.P. rifiuta qualsiasi contributo e sponsorizzazione, diretti o indiretti, da società commerciali ed enti con fine di lucro. DOVE SIAMO Sede Regionale: Via San Francesco d Assisi Torino 011/ / / Fax: 011/ Altre sedi: Torino: Corso Toscana / Biella: Corso Risorgimento / / Cossato (BI): Piazza Mercato 8 015/ Vercelli: Via Mameli / / Con il contributo della Regione Piemonte Legge Regionale 21/85 Provvedimenti per la tutela e difesa del consumatore A.C.P. aderisce ad Associazione Consumatori Italia

3 diritti Consumerismo La spesa consapevole di Iole Costantino O gni scelta di consumo risponde ad una gerarchia di criteri e priorità personali. La decisione, apparentemente semplice, presuppone diversi ragionamenti: in genere confrontiamo i prezzi alla ricerca dell offerta più vantaggiosa, ci chiediamo se il prodotto sia di buona qualità, se ci piacerà ancora dopo l acquisto, se piacerà ai nostri amici e così via; non sempre ci poniamo domande sulla provenienza, su quale sia il processo di produzione, sul perché il design, le confezioni, la pubblicità o il prodotto stesso cambiano di continuo. Potremmo per esempio chiederci: dove vanno a finire i miei soldi? In quale percentuale vengono utilizzati per creare gli spot pubblicitari o per pagare qualche personaggio famoso come testimonial? In che modo viene prodotto ciò che compro? Chi lo produce? Da dove proviene? Quali aziende si celano dietro i marchi? Chi e quanti sono gli acquirenti? Qual è l impatto ambientale? Nel valutare quest ultimo dobbiamo tener presente quello connesso alla produzione, alla distribuzione, all uso, allo smaltimento dei diversi imballaggi che accompagnano il prodotto fino al momento del nostro acquisto ed infine al prodotto stesso, nel momento in cui non ci servirà più. La spesa alimentare L acquisto del cibo, in particolare, non prevede regole valide per tutti: risponde ai nostri gusti, alle nostre abitudini anche in rapporto alla salute o alla cultura delle persone che ci circondano. In campo alimentare è abbastanza comune trovare prodotti come vino australiano, carne e frutta del sud America, gamberetti provenienti dall Asia e verdure dall Africa che comportano migliaia di chilometri in aereo e quindi un significativo rilascio di gas serra. Un pranzo per una sola persona con questi prodotti, ad esempio, costa decine di migliaia di chilometri di viaggio aereo e il rilascio di oltre 20 chili di gas serra. Non è però difficile diventare consumatori responsabili. Modificare le abitudini non risolve i tanti e tanto gravi problemi ambientali ma, come cittadini, possiamo offrire un notevole contributo per la protezione del nostro pianeta. Cosa possiamo fare? Dare la preferenza ai prodotti coltivati nella zona dove si abita aiuta a ridurre l inquinamento ed inoltre i prodotti freschi sono privi di conservanti; Acquistare varietà locali di frutta e verdura, servirà anche a impedire che vengano sostituite da quelle standardizzate dell agro-industria; Scegliere, quando possibile, alimenti biologici o non trattati ci consentirà una migliore qualità, aiuteremo chi coltiva pulito e incoraggeremo gli altri ad abbandonare fertilizzanti e pesticidi; Frutta e ortaggi fuori stagione, comportano un impiego massiccio di pesticidi; comperare frutta e verdura di stagione richiede un basso consumo energetico per la produzione, la conservazione ed il trasporto, crea meno imballaggio e spesso permette l acquisto nella quantità necessaria; scegliendo la frutta non confezionata contribuiremo ad evitare la spreco di imballaggi che costituiscono il 40 per cento in peso ed il 60 per cento in volume di tutti i rifiuti urbani; cioccolatini, liquori e profumi saranno apprezzati anche senza una confezione vistosa o con una spiritosa confezione creata da noi per l occasione con materiale riciclato; Riutilizzare i sacchetti di plastica e di carta significa evitarne lo spreco e limitare l enorme quantitativo di rifiuti. Carta e cartone sono più facilmente riciclabili della plastica quindi è meglio favorirne il riuso dando la preferenza ai vuoti a rendere. Non è difficile utilizzare le borse di tela che spesso ci regalano e rinunciare ad ogni articolo usa e getta, compresi tanti inutili gadget; Possiamo anche organizzare un gruppo di acquisto, per fare arrivare prodotti sicuri a prezzi convenienti, limitare gli imballaggi e collaborare col commercio equo e solidale. A monte di ogni voce della nostra spesa, resta fondamentale domandarsi: cosa mi spinge ad acquistare questo prodotto? Ne ho davvero bisogno? 3

4 Utenze SMS: come funzionano? di diritti Paolo Graziano Breve storia degli SMS Gli SMS, i brevi messaggi di testo che inviamo tramite telefoni e computer, hanno una storia breve ma molto intensa. Nati per consentire uno scambio di informazioni tecniche tra gli operatori e messi a disposizione del grande pubblico più come esperimento che non come vera e propria possibilità di guadagno, hanno in breve tempo trovato una diffusione tale da essere considerati un successo decisamente inaspettato. I dati riscontrati in Italia a partire dal 2000 hanno eletto gli SMS come la più importante fonte di reddito degli operatori di telefonia dopo le chiamate vocali: nell arco dell anno 2000 sono stati inviati circa cinque miliardi di messaggi. Nel 2007 siamo arrivati alla stratosferica cifra totale di ventotto miliardi di SMS in Italia, con una media di circa settantasette milioni di messaggini al giorno. Ogni Italiano utilizzerebbe pertanto questo sistema di comunicazione circa due volte al giorno. Ma dove finiscono i messaggi che inviamo e che strada fanno per giungere a destinazione? Da un punto di vista tecnico i messaggi SMS sono molto simili ai messaggi inviati per posta elettronica. Infatti il testo viene spedito ad un Centro messaggi (SMSC), così come le vengono inviate ad un server. Quando arrivano a destinazione? I dati, che viaggiano in pacchetti in formato digitale, una volta arrivati al Centro messaggi dell operatore che utilizziamo hanno due strade da percorrere: se il destinatario appartiene allo stesso gestore del mittente, vengono inviati immediatamente (con un tempo medio di attesa di 7-10 secondi); se il ricevente appartiene ad un operatore diverso, l SMS viene inviato al centro messaggi dell azienda che ne gestisce il numero e questi ne prende in carico la consegna (in questo caso i tempi di attesa aumentano di qualche secondo). Se il cellulare del destinatario è acceso, il messaggio arriva immediatamente a destinazione e viene cancellato dal Centro messaggi. Se il cellulare ricevente risulta spento, l SMS viene memorizzato per un periodo, variabile a seconda degli operatori, compreso tra le 24 e le 48 ore, ed inviato periodicamente fino a che il destinatario accende l apparecchio. Trascorso tale termine il messaggio viene cancellato comunque ed esiste quindi il rischio che non arrivi mai a destinazione. Non ci sono infatti garanzie sull avvenuta ricezione degli SMS. L unica possibilità da parte del mittente di avere la certezza che il messaggio giunga a destinazione, è data da una speciale funzione chiamata notifica. La notifica è una specie di ricevuta di ritorno, che è considerata un vero e proprio messaggio (raddoppia quindi il costo dell SMS) ed è richiedibile solo da chi possiede telefonini di seconda e terza generazione. Una considerazione importante va fatta sui tempi di arrivo a destinazione degli SMS in periodi di congestione (ad esempio Natale o Capodanno). In questi casi, l eccessivo numero di richieste crea un imbuto nei Centri messaggi: questo collo di bottiglia causa un ritardo nella ricezione dei dati che quindi possono arrivare a destinazione dopo decine di minuti dal momento dell invio degli stessi. 4

5 diritti Privacy Applicazioni attuali degli SMS Utenze Possibilità degli SMS La privacy non è sicuramente il punto forte dei messaggi SMS, infatti a livello teorico tutti i messaggini possono essere letti dai tecnici e dagli operatori che operano nei Centri messaggi. È logico supporre che questo non accada, anche per un dato puramente statistico, dal momento che il nostro messaggio sarà solo uno dei settantasette milioni di messaggi che arrivano quotidianamente agli SMSC. In ogni caso non siamo certo tutelati a sufficienza. Lo stesso cellulare, con tutti i vantaggi che ha, è in ogni caso uno strumento che viola la nostra privacy. Una volta acceso infatti ci localizza costantemente ovunque noi siamo, lasciando veramente poco spazio alla nostra riservatezza. Gli SMS fanno altrettanto, sono identificabili e, nel caso ci fosse una precisa richiesta da parte delle forze dell ordine, sono registrabili e controllabili. Gli SMS possono essere inviati, oltre che dai telefonini, anche tramite internet, diversi siti hanno infatti in dotazione un sistema che permette (tramite un accordo con gli operatori di telefonia) l invio gratuito di brevi messaggi di testo: il tutto avviene al solo costo di una breve pubblicità, che causa una riduzione di lunghezza del messaggio da inviare, o all interno di un pacchetto fornito dal gestore di telefonia che utilizziamo. Non del tutto soddisfacenti invece i tentativi di promuovere il sistema SMS nell ambito della telefonia fissa. I tentativi portati avanti dai gestori (in primo luogo Telecom Italia) non hanno infatti ottenuto il successo preventivato ed auspicato: tale disfatta è motivata in primo luogo dal fatto che l utilizzo dell SMS è spesso conseguente ad una necessità o volontà di comunicazione istintiva ed immediata da parte dell utilizzatore, pertanto il campo di applicazione più consono è quello del telefonino che portiamo sempre con noi ovunque ci si trovi. All inizio della diffusione degli SMS la lunghezza dei messaggi era decisamente limitata (non si poteva superare la dimensione di 160 caratteri per messaggio). Questo limite, dovuto alla natura tecnica dell origine dei messaggi stessi, è stato nel tempo aggirato combinando ed unendo più messaggi in uno solo, tramite i sistemi di concatenazione: oggi gli SMS possono avere durata fino a mille caratteri. La possibilità di ricevere tali concatenazioni tuttavia è vincolata dall apparecchio ricevente, che, se non è di ultima generazione, potrebbe non essere in grado di leggere tutta la concatenazione. In ogni caso l addebito relativo all invio di questi messaggi non proprio short è un multiplo di 160: infatti il gestore spacchetta questo super-sms in tanti messaggi di lunghezza massima 160 caratteri. Quando questi arrivano a destinazione vengono nuovamente associati in modo da essere letti come messaggio unico. 5

6 6 V Il caso Rumori molesti di Paolo Graziano icini di casa troppo rumorosi? Il traffico stradale vi impedisce di dormire? La discoteca del palazzo di fianco vi costringe ad usare i tappi tutte le notti? Non arrendetevi: prima di cambiare casa vi indichiamo cosa potete fare. Per prima cosa è necessario fare un esposto (cioè una richiesta di intervento in forma scritta) presso gli uffici della Asl (Azienda Sanitaria Locale) più vicina, o presso l Arpa (Azienda Regionale Protezione Ambiente). Nell arco di qualche giorno verrete contattati per concordare il luogo e gli orari in cui i tecnici dovranno effettuare le rilevazioni tramite fonometro. Questo tipo di intervento non è gratuito, ha infatti un costo variabile che si attesta approssimativamente alla cifra di un centinaio di euro. La rilevazione è tuttavia fondamentale per avere una verifica oggettiva del disturbo: infatti se il fonometro rileva un rumore superiore ai limiti di legge, vi è una violazione dell art. 659 del codice penale e il caso viene segnalato alla magistratura direttamente dai tecnici, per cui i responsabili della violazione dovranno pagare una multa o difendersi in tribunale. Anche in sede civile, quando viene violata la legge quadro sull inquinamento acustico (n 447/95 e successive n 44/00 e 52/00) c è una multa da pagare. Constatata la violazione, nell arco di 30/90 giorni dal rilievo acustico verrà fatta un ulteriore verifica dai tecnici per capire se il rumore è rientrato nei termini stabiliti dalla legge. Tutto ciò nel caso in cui il rumore che vi disturba risulti al di sopra dei limiti massimi consentiti dalla legge: in caso contrario può comunque essere possibile chiedere un risarcimento davanti al giudice di pace ma sarà necessario l intervento di un legale per l apertura di una causa civile. Una raccomandazione: fatevi guidare anche dal vostro buon senso. Il pianista vicino di casa avrà pur bisogno di esercitarsi in qualche momento della giornata. Risolvetela amichevolmente. In casi del genere è preferibile un sana chiacchierata tra vicini: a volte è molto meglio trovare un accordo per limitare i suoni solo in certe ore piuttosto che litigare in tribunale. Brevi a cura della Redazione Cartello nei trasporti: multa da 10 milioni di euro L Autorità Garante delle Concorrenza e del Mercato ha multato, per una somma complessiva di circa 10 milioni di euro, 15 società operanti nel settore del trasporto pubblico locale (tra queste Trambus Roma, GTT Torino, ACTV Venezia, ATC Bologna e ATAF Firenze). Secondo l Antitrust Gli operatori coinvolti nell istruttoria hanno costituito macro aggregazioni a valenza nazionale per partecipare in modo coordinato alle gare per l affidamento del servizio di trasporto pubblico locale, con l esplicita finalità di limitare la concorrenza. Banche: dal 1 gennaio 2008 obbligatorio il codice IBAN Dal prossimo primo gennaio cambiano le coordinate bancarie da utilizzare nell esecuzione di bonifici bancari nazionali. I tradizionali codici ABI e CAB, accompagnati dal numero di conto corrente, non saranno più sufficienti. In sostituzione sarà necessario indicare il codice IBAN (International Banking Account Number) fino ad oggi utilizzato solo per i bonifici internazionali. Il nuovo codice sarà sempre di 27 cifre: le prime due, che indicano il paese (IT per l Italia), saranno seguite da due numeri di controllo e dal codice CIN, composto da una lettera. Le rimanenti 22 cifre saranno composte dai vecchi ABI e CAB (cinque numeri ciascuno) a dal numero di conto a dodici cifre. Pubblicità e TV: messa in mora per l Italia La Commissione Europea ha avviato una procedura di infrazione comunitaria contro l Italia, per violazione delle regole europee in materia di pubblicità televisiva. Molte le accuse a carico del nostro paese: sforamento dei tetti massimi di tempo, eccessivo numero di interruzioni nei film, normativa su televendite e autopromozioni in contrasto con la Direttiva Europea. La Commissione ritiene altresì che il sistema sanzionatorio italiano non sia efficace ed adeguato a tutelare i consumatori.

7 Ho ricevuto un SMS che mi comunicava che il mio telefonino aveva accumulato un Bonus di 500 euro; per l accredito dovevo chiamare da telefono fisso un numero 892 (al costo di 12,50 euro). Temevo una truffa per cui non ho chiamato: sapete dirmi qualcosa di più? I L esperto risponde A cura del servizio legale A.C.P. suoi timori sono fondati: questi sono classici messaggi-truffa e chi abbocca avrà come unico risultato un prelievo indesiderato di 12,50 euro! Vi invitiamo come sempre a diffidare da chi promette regali, soprattutto se in denaro. È comunque possibile memorizzare il messaggio e segnalare il caso alla Polizia Postale, all Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni o alla nostra associazione. Non tanto per poter perseguire i colpevoli della truffa (purtroppo la fanno franca quasi sempre) ma per poter mettere in guardia altri ignari consumatori. Per risparmiare energia elettrica serve far funzionare la lavatrice o la lavastoviglie di notte? olo se lei ha stipulato un contratto a tariffa bioraria: in tal caso il risparmio è garantito. In mancanza di tale tipologia contrattuale, il modo migliore è limitare l utilizzo dei prodotti ad alto consumo energetico quali le luci alogene, i frigoriferi di tipo americano, il congelatore, il condizionatore, limitare l utilizzo del boiler elettrico e fare in modo di evitare la posizione di stand-by del televisore, computer, hi-fi. Questo risparmio energetico ha la stessa rilevanza in qualsiasi ora del giorno e della notte. S Vorrei sapere per quanto tempo devono essere conservate le ricevute di pagamento dell affitto di casa. E le bollette della luce e del telefono? er l affitto, la prescrizione è fissata nel termine di cinque anni (articolo 2948 del codice civile), analogo discorso per tutte le bollette relative alle utenze (luce, acqua, telefono, gas). Conservate tutto per cinque anni. P Ricordiamo ai lettori di Diritti e Rovesci che possono inviare i loro quesiti alla nostra redazione indirizzandoli a L esperto risponde c/o Associazione Consumatori Piemonte, via San Francesco d Assisi Torino, oppure via fax al numero 011/ Ho partecipato ad una raccolta punti nel supermercato dove faccio abitualmente la spesa. Purtroppo, dopo aver raggiunto il numero di punti necessario per richiedere il regalo che mi interessava, mi è stato comunicato che era esaurito e che avrei potuto scegliere un altro premio di pari valore. È legale? necessario verificare se tale possibilità era prevista dal regolamento della raccolta punti a cui lei ha partecipato e se il regolamento è stato messo a disposizione della clientela. In caso contrario il comportamento del supermercato non sarebbe corretto e Lei avrebbe tutti i diritti per reclamare il premio che le interessa. È Ho ancora partita IVA pur non esercitando più la mia professione da diversi anni. La Telecom mi ha passato la linea da residenziale 187 ad Affari 191 senza comunicarmi nulla e facendomi in questo modo pagare di più: può farlo? urtroppo se lei possiede ancora partita IVA e non ha un telefono relativo all attività che lei svolge (o svolgeva), il gestore tramite visura camerale può eseguire la conversione della tipologia sul suo telefono di casa (ma solo se il telefono è intestato a lei). P 7

8 Consumi in libreria a cura di Roberto Scorza N Homo consumens Zygmunt Bauman Erikson, pagine. Euro 10,00 ell attuale società dei consumi, lo sciame tende a sostituire il gruppo. Lo sciame non ha leader né gerarchie, perché il consumo è un attività solitaria, anche quando avviene in compagnia. La società dei consumatori ha come massima aspirazione la gratificazione dei desideri ma, paradossalmente, questa deve restare una promessa e i bisogni non devono aver fine, perché la piena soddisfazione sfocerebbe nella stagnazione economica. Il contraltare dell homo consumens è l homo sacer, il povero, estromesso dal gioco in quanto consumatore difettoso. La miseria degli esclusi non è più considerata un ingiustizia da sanare ma il risultato di una responsabilità individuale: così le prigioni si sostituiscono alle istituzioni del welfare. A partire da questa analisi, l autore ci ripropone il tema dell agire morale: libero e quindi a rischio, ma che costituisce una caratteristica dell essere umano, alla base della sua socialità e, in ultima analisi, della sua sopravvivenza come specie. Q diritti Non c è sull etichetta Quello che mangiamo senza saperlo Felicity Lawrence Einaudi, pagine. Euro 15,50 uesto libro costituisce un inchiesta approfondita su tutto ciò che non sappiamo del cibo che comunemente mangiamo. Ne emerge un quadro preoccupante, a tratti scandaloso: nei paesi industrializzati continuano a verificarsi allarmi alimentari ed aumentano di pari passo rabbia e la sfiducia, nella consapevolezza che la nostra salute è in pericolo. I danni ambientali, il crollo dei prezzi all ingrosso, lo sfruttamento dei lavoratori, le epidemie, l obesità e la concentrazione del potere nelle mani di pochi, non sono questioni casuali o indipendenti; a trarne vantaggio sono l industria agroalimentare e le grandi catene dei supermercati. Siamo ormai in una situazione che fa presagire sconvolgimenti umani e ambientali, ma mancano strategie per affrontare le potenziali conseguenze sociali ed ecologiche. Qualcosa possiamo fare anche noi consumatori: cambiando il nostro modo di fare acquisti possiamo lanciare segnali forti alle imprese e ai governi per favorire e accelerare il cambiamento. Sostieni ASSOCIAZIONE CONSUMATORI PIEMONTE Aiutaci a difendere i tuoi diritti! Modalità di tesseramento Per diventare soci di Associazione Consumatori Piemonte è sufficiente versare la quota associativa presso le nostre sedi. È anche possibile tesserarsi versando la quota sul conto corrente postale Intestato a Associazione Consumatori Piemonte - Ufficio tesseramento Via San Francesco d Assisi Torino 8 Quote associative: Socio ordinario: 25 Euro - Socio sostenitore: 50 Euro - Socio simpatizzante: offerta libera

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

DELIBERA N. 326/10/CONS MISURE DI TUTELA DEGLI UTENTI DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE MOBILI E PERSONALI L AUTORITA

DELIBERA N. 326/10/CONS MISURE DI TUTELA DEGLI UTENTI DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE MOBILI E PERSONALI L AUTORITA DELIBERA N. 326/10/CONS MISURE DI TUTELA DEGLI UTENTI DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE MOBILI E PERSONALI L AUTORITA NELLA sua riunione di Consiglio del 1 luglio 2010; VISTA la legge 31 luglio 1997, n. 249,

Dettagli

Alida Nepa Sportello Ecoidea - Provincia di Ferrara A scuola di ecologia domestica

Alida Nepa Sportello Ecoidea - Provincia di Ferrara A scuola di ecologia domestica Bollette più leggere. Bollette più leggere..aria più pulita.aria più pulita Alida Nepa Sportello Ecoidea - Provincia di Ferrara A scuola di ecologia domestica Ostellato 28 maggio 2004 A scuola di ecologia

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA

SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA 24 2 Sommario Perché questo opuscolo 3 Il benessere sostenibile e i consumi delle famiglie italiane 4 Le etichette energetiche 5 La scheda di prodotto 9 L etichetta

Dettagli

Energia: come rateizzare una bolletta di conguaglio Mediaset: continua la battaglia per il recupero del credito residuo

Energia: come rateizzare una bolletta di conguaglio Mediaset: continua la battaglia per il recupero del credito residuo Coordinato da Valeria Lai Agenzia Adiconsum - anno XX - n. 23-2 maggio 2008 Stampato in proprio in maggio 2008 In questo numero: Energia: come rateizzare una bolletta di conguaglio Mediaset: continua la

Dettagli

CODICE ETICO SOMMARIO. Premessa Principi generali. pag. 2 pag. 2 pag. 3 pag. 3 pag. 4 pag. 4 pag. 5 pag. 7 pag. 7 pag. 7 pag. 8 pag. 8 pag.

CODICE ETICO SOMMARIO. Premessa Principi generali. pag. 2 pag. 2 pag. 3 pag. 3 pag. 4 pag. 4 pag. 5 pag. 7 pag. 7 pag. 7 pag. 8 pag. 8 pag. CODICE ETICO SOMMARIO Premessa Principi generali Art. I Responsabilità Art. II Lealtà aziendale Art. III Segretezza Art. IV Ambiente di Lavoro, sicurezza Art. V Rapporti commerciali Art. VI Rapporti con

Dettagli

La www.mailsms.it. Per contattarci ass.mailsms@gmail.com. Oppure per contatto diretto 3425824000 orari ufficio DIRETTAMENTE PROGRAMMANDONE L INVIO

La www.mailsms.it. Per contattarci ass.mailsms@gmail.com. Oppure per contatto diretto 3425824000 orari ufficio DIRETTAMENTE PROGRAMMANDONE L INVIO La www.mailsms.it E lieta di presentarvi il sistema sms numero 1 in Italia Per contattarci ass.mailsms@gmail.com Oppure per contatto diretto 3425824000 orari ufficio FINALMENTE UN SISTEMA AFFIDABILE E

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS (Ultimo aggiornamento 24/08/2011) 2011 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 8 1.1. Cos è un SMS?... 8 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 8 1.3. Chi

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

Per chi ha bisogno: in ogni momento e in qualsiasi luogo. Catalogo 2013

Per chi ha bisogno: in ogni momento e in qualsiasi luogo. Catalogo 2013 Per chi ha bisogno: in ogni momento e in qualsiasi luogo. Catalogo 2013 Per i tuoi regali di Natale scegli di essere al fianco del WFP: in ogni momento e in qualsiasi luogo. Scegli i tuoi regali aziendali

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI Soggetto delegato #WHYILOVEVENICE PROMOSSO DALLA SOCIETA BAGLIONI HOTELS SPA BAGLIONI HOTELS S.P.A. CON

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI Gli aggiornamenti più recenti Proroga dell agevolazione al 31 dicembre 2015 I quesiti più frequenti aggiornamento aprile 2015 ACQUISTI AGEVOLATI IMPORTO DETRAIBILE MODALITA

Dettagli

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive.

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. Un testo della redazione di Electro Online, il tuo esperto online. Data: 19/03/2013 Nuove regole per i condizionatori

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

Il conto corrente in parole semplici

Il conto corrente in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il conto corrente dalla A alla Z conto corrente Il conto corrente bancario

Dettagli

Nuova detrazione IRPEF del 50% per l acquisto di mobili ed elettrodomestici - Chiarimenti dell Agenzia delle Entrate

Nuova detrazione IRPEF del 50% per l acquisto di mobili ed elettrodomestici - Chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Informativa ONB Nuova detrazione IRPEF del 50% per l acquisto di mobili ed elettrodomestici - Chiarimenti dell Agenzia delle Entrate INDICE 1 Premessa... 2 2 Soggetti beneficiari... 2 3 Ambito oggettivo

Dettagli

www.integration.zh.ch

www.integration.zh.ch Cantone di Zurigo Dipartimento della giustizia e degli interni Ufficio cantonale per l integrazione Informazioni per i nuovi arrivati dall estero www.integration.zh.ch Indice 03 Immigrazione e diritto

Dettagli

Comoda, sicura, conveniente. Legale.

Comoda, sicura, conveniente. Legale. Comoda, sicura, conveniente. Legale. 80.000 caselle attivate. E voi, cosa aspettate? InfoCert è il più importante gestore di Posta Elettronica Certificata. Legalmail è il servizio pensato per professionisti,

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

NEUTROMED - TI DÀ UNA MANO

NEUTROMED - TI DÀ UNA MANO codice manifestazione: 14/011 REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO: NEUTROMED - TI DÀ UNA MANO Promosso da HENKEL ITALIA S.p.A. Divisione Cosmetica Soggetto Promotore HENKEL ITALIA S.p.A. Divisione

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

DIRITTI DEI CONSUMATORI

DIRITTI DEI CONSUMATORI DIRITTI DEI CONSUMATORI 1. Quali sono i diritti dei consumatori stabiliti dal Codice del Consumo 2. Qual è la portata della disposizione? 3. Qual è l origine dell elencazione? 4. In che cosa consiste il

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI PARTE VI > IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI Rimborsi risultanti dal modello Unico Rimborsi eseguiti su richiesta 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI Accredito su conto corrente

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

A CONTI FATTI Edizione 2014-2015

A CONTI FATTI Edizione 2014-2015 A CONTI FATTI Edizione 2014-2015 RAI-Radiotelevisione italiana dall 8 settembre 2014 al 29 maggio 2015 realizza un programma televisivo dal titolo A CONTI FATTI diffuso da RAIUNO tutti i giorni, dal lunedì

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Principi d Azione. www.airliquide.it

Principi d Azione. www.airliquide.it Principi d Azione Codice Etico www.airliquide.it Il bene scaturisce dall'onestà; l'onestà ha in sè la sua origine: quello che è un bene avrebbe potuto essere un male, ciò che è onesto, non potrebbe essere

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

SCHEMA DI PROVVEDIMENTO

SCHEMA DI PROVVEDIMENTO SCHEMA DI PROVVEDIMENTO Allegato B alla Delibera n. 696/09/CONS PROVVEDIMENTO RELATIVO A MISURE DI ARMONIZZAZIONE CON I PRINCIPI DEL REGOLAMENTO EUROPEO SUL ROAMING INTERNAZIONALE E PER LA TUTELA ORDINARIA

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

DELIBERA N. 23/13/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MIGLIARUCCI/TELETU XXX IL CORECOM LAZIO

DELIBERA N. 23/13/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MIGLIARUCCI/TELETU XXX IL CORECOM LAZIO DELIBERA N. 23/13/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MIGLIARUCCI/TELETU XXX IL CORECOM LAZIO NELLA riunione del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Lazio (di seguito, per brevità, Corecom Lazio

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE

GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE Tutto quello che c è da sapere per comprendere meglio l estratto di conto corrente. In collaborazione con la Banca MPS e le Associazioni dei Consumatori: Acu Adiconsum

Dettagli

Prodotti di cui ti puoi fidare

Prodotti di cui ti puoi fidare Prodotti di cui ti puoi fidare Vogliamo offrirti alimenti di buona qualità a prezzi bassi, prodotti in modo responsabile. Stiamo lavorando in tutte le parti della catena alimentare, dalla fattoria al negozio

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

«Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni.

«Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni. «Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni.» Code of Conduct Comunicazione del CEO «Ogni società, grande o

Dettagli

MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI

MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI In questa fermata Audimob, l analisi dei dati si sofferma sui comportamenti in mobilità dei romani e dei residenti nei comuni

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ A) ASPETTI GENERALI SU CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD na Carta di Credito TOP senza uguali sul mercato. Per gli Associati che non vorranno o non potranno avere

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

Ordini di pagamento a favore di terzi Italia (Bonifici Assegni di traenza Assegni circolari)

Ordini di pagamento a favore di terzi Italia (Bonifici Assegni di traenza Assegni circolari) FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Informazioni sulla Banca Ordini di

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI. Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07

QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI. Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07 QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07 Sezione A: Che cosa sappiamo delle risorse energetiche? Sono risorse energetiche non

Dettagli

DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO

DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO NELLA riunione del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Lazio (di seguito, per brevità, Corecom Lazio

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

FAI IL PIENO DI CALCIO

FAI IL PIENO DI CALCIO REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI FAI IL PIENO DI CALCIO La Beiersdorf SpA, con sede in Via Eraclito 30, 20128 Milano, promuove la seguente manifestazione, che viene svolta secondo le norme contenute

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430.

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Ditta Promotrice Billa Aktiengesellschaft sede secondaria

Dettagli

CAMBIO OPERATORE TELEFONICO RETE MOBILE. Che cos è. cambiare operatore mobile, mantenendo al tempo stesso il proprio numero di

CAMBIO OPERATORE TELEFONICO RETE MOBILE. Che cos è. cambiare operatore mobile, mantenendo al tempo stesso il proprio numero di CAMBIO OPERATORE TELEFONICO RETE MOBILE Che cos è La MNP (Mobile Number Portability) è la procedura che consente all utente di cambiare operatore mobile, mantenendo al tempo stesso il proprio numero di

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto Gentile Cliente, il momento storico della fine del Conto Energia in Italia è arrivato lo scorso 6 luglio ed ha rappresentato un punto di svolta per tutti gli operatori del solare. La tanto discussa grid

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO MISTO A PREMI denominato RINGO BTS 2014.

REGOLAMENTO del CONCORSO MISTO A PREMI denominato RINGO BTS 2014. REGOLAMENTO del CONCORSO MISTO A PREMI denominato RINGO BTS 2014. 1. SOCIETA PROMOTRICE BARILLA G. e R. Fratelli Società per Azioni, con Socio Unico Via Mantova, 166-43122 Parma C.F. e iscrizione al registro

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti

Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti CONDIZIONI DI CONTRATTO ED ALTRE INFORMAZIONI IMPORTANTI SI INFORMANO I PASSEGGERI CHE EFFETTUANO UN VIAGGIO CON DESTINAZIONE FINALE O UNO STOP

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche istruzioni per l uso Raccolta Differenziata Una soluzione alla portata di tutti La produzione di rifiuti è in continuo aumento e deve essere gestita in modo

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

Gentile Cliente, Gradita è l occasione per porgere distinti saluti. TELECOM ITALIA Servizio Clienti Business

Gentile Cliente, Gradita è l occasione per porgere distinti saluti. TELECOM ITALIA Servizio Clienti Business Gentile Cliente, al fine di dare seguito alla Sua richiesta di variazione di categoria di contratto di abbonamento telefonico (di seguito Declassazione ), La invitiamo ad individuare tra i due casi sottoindicati

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario

Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario IMPRESE PROMOTRICI GTech S.p.A. con sede legale e amministrativa in Roma, Viale del Campo Boario, 56/d - Partita IVA e Codice Fiscale 08028081001

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

Solare Pannelli solari termici

Solare Pannelli solari termici Solare Pannelli solari termici Il Sole: fonte inesauribile... e gratuita Il sole, fonte energetica primaria e origine di tutti gli elementi naturali, fonte indiscussa dell energia pulita, libera, eterna,

Dettagli