Hotel, booking last second

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Hotel, booking last second"

Transcript

1 Anno XLI 1409 numero 3 Giugno 2013 Poste Italiane Spa - spedizione in abbonamento postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n 46) art. 1 comma. 1 - CN/AN. Detentore del conto è l ufficio P.T. di Ancona CMP Passo Varano. - Prezzo per copia euro 0,50 Hotel, booking last second Più tardi prenoti, meno paghi. Nell era delle low cost, dove si va imponendo la logica del prenotare prima per avere accesso alla tariffa più conveniente, e degli sforzi dei t.o. per incentivare l advanced booking contro il tanto vituperato acquisto dell ultimo minuto, ecco che, almeno in un settore, il concetto del last minute non è più guardato con sospetto. Tutt altro. Il campo in cui ci muoviamo è quello delle prenotazioni alberghiere giorno su giorno, al massimo per il giorno successivo; gli attori che si giocano la parti- ta a suon di novità tecnologiche, per lo più mobile, cominciano ad essere in buon numero, di cui alcuni specializzati unicamente nel same-day hotel booking. L utente cui si rivolgono è il viaggiatore d affari, last second e sempre in movimento, si osserva da Blink Booking, ma anche il viaggiatore smart, che vuole il meglio al miglior prezzo. Gli utenti che utilizzano smartphone - aggiunge sul tema HotelTonight - sono solitamente più giovani, più benestanti e più esperti di tecnologia rispetto agli u- tenti medi del web. A PAG. 3 In questo numero N on conosce crisi il turismo di lusso. Anzi aumentano spesa e durata. E quanto rimarca la nuova versione della ricerca condotta da Aigo con i partner di Pangaea Network, che ha voluto fotografare lo stato dell arte dei viaggi di alta gamma in otto Paesi del mondo. Ai sei consueti dell indagine si sono infatti aggiunti Cina e Brasile. Cinquecento gli interpellati, il 72% dei quali rappresentato da agenzie di viaggi e tour operator. Il lusso non si ferma Aumentano dunque i viaggi di lusso: il 51% segnala clienti che ne prenotano più di quattro all anno, mentre solo due anni fa questa percentuale era al 35%. Sono gli inglesi a spendere di più, con oltre 10mila euro, la Cina è invece il Paese più parsimonioso, insieme alla Spagna, mentre sembra evidente che questo tipo di vacanza non aiuti a destagionalizzare, dato che i mesi canonici rimangono luglio, agosto e dicembre. Tuttavia, se a livello globale si gioisce, per l Italia non sono tutte rose e fiori: il nostro Paese è l unico in cui le prenotazioni sono in calo, e lo sono per il 52% dei corrispondenti. A PAG. 4 Livingston pensa all ipotesi linea Expo Turismo Gay si rinnova a NoFrills Futuro dei network, parla Guglielmo Isoardi La spinta Club Med si chiama stopover Speciale Lungo raggio: spazio a Olta e vettori pag. 5 pag. 6 pag. 10 pag. 12 pag. 18

2

3 Focus 3 Giugno n 1409 GuidaViaggi Tecnologia 3 L hotel? Last minute e mobile Più tardi prenoti, meno paghi. Nell era delle low cost, dove si va imponendo la logica del prenotare prima per avere accesso alla tariffa più conveniente, e degli sforzi dei tour operator per incentivare l advanced booking contro il tanto vituperato acquisto dell ultimo minuto ecco che, almeno in un settore, il concetto del last minute non è più guardato con sospetto. Tutt altro. Il campo in cui ci muoviamo è quello delle prenotazioni alberghiere giorno su giorno, al massimo per il giorno successivo; gli attori che si giocano la partita a suon di Proliferano le applicazioni per prenotare alberghi giorno su giorno. E lo sconto arriva anche al 70% rispetto alla tariffa piena novità tecnologiche, per lo più mobile, cominciano ad essere in buon numero, di cui alcuni specializzati unicamente nel same-day hotel booking. Partiamo da questi ultimi. Blink Booking è un app per smartphone che permette di prenotare hotel selezionati, 3, 4 o 5 stelle, in più di 150 destinazioni di 8 Paesi europei (Italia, Spagna, Francia, Germania, Irlanda, Olanda, Portogallo e Regno Unito), per il giorno stesso o il giorno successivo, fino a un massimo di sette notti consecutive, a tariffe scontatissime (fino al 70%) rispetto alle tradizionali piattaforme di prenotazioni online. Spiega così l applicazione Cristina Gigante, account manager Italy di Blink Booking, evidenziando che attualmente l offerta si compone di oltre 2mila 500 hotel, per oltre 500mila download raggiunti. Le camere visualizzabili su Blink possono essere prenotate solo attraverso l app o attraverso mobile web aggiunge la manager -. La ricerca è velocissima e non ci si perde tra mille filtri, perché Blink mette a disposizione, ogni giorno a partire dalle 11, solo le migliori 4 offerte del giorno. E fresco fresco di arrivo in Italia, invece, HotelTonight, che partito in aprile con Roma e Firenze, ha aggiunto da metà maggio Milano alla sua proposta nel Belpaese. In complesso sono oltre 100 le mete in tutto il mondo per cui sono offerte quotidianamente tariffe alberghiere scontate: Siamo specializzati in strutture indipendenti spiega Heather Leisman, managing director of Europe -. Prenotare un albergo attraverso HotelTonight può voler dire risparmiare fino al 70%, ma non imponiamo ai nostri partner uno sconto minimo. Piuttosto i nostri country manager lavorano a stretto contatto con gli hotel partner ogni giorno per negoziare i migliori deal sulla base delle condizioni di mercato; pertanto lo sconto medio per i nostri utenti dipende molto dalla città e da cosa sta accadendo nel giorno della prenotazione. In media i nostri Impulse Deals offrono uno sconto del 20-30% rispetto alle tariffe che si trovano in giro. Premiato chi aspetta E restiamo in tema di novità con Hrs Italia, non tanto per il portale in sé, ben noto nel settore delle prenotazioni alberghiere per il turismo d affari, quanto per l app lanciata in aprile, Hotels now, in risposta alle molte richieste che quotidianamente ci arrivano per prenotazioni last minute, spiegano dall azienda. In termini di convenienza, la società precisa che l app per iphone garantisce sconti almeno del 30% in più di 100 destinazioni: Per chi è disposto ad aspettare fino all ultimo minuto, il risparmio medio in una struttura 4 stelle è di circa 80 euro a notte, mentre in una 3 stelle di circa 30 euro. Quindi parliamo di un risparmio notevole sia per i privati che per le aziende. Hrs evidenzia poi che più della metà delle prenotazioni effettuate tramite dispositivi mobile sono fatte per lo Un cliente abbastanza fedele M a chi è l utente che prenota all ultimo? E un consumatore fedele? Fare una schematizzazione troppo rigida non sembra possibile, anche se alcuni elementi sono ricorrenti nelle risposte dei nostri interlocutori. Viaggiatori d affari, last second e sempre in movimento, ma anche viaggiatori smart, che vogliono il meglio al miglior prezzo : così sono gli utilizzatori di Blink Booking, che rimarca una buona dose di fedeltà da parte della clientela. Connotazione, quest ultima, evidenziata anche da Hrs: Il nostro cliente last minute è per la gran parte un viaggiatore d affari quindi molto fedele. La prima preoccupazione per questa tipologia di cliente è sicuramente il risparmio, ma anche che in tutto il processo di prenotazione non si creino intoppi che possano rallentare o generare problemi. Infatti, quando si trova bene con un servizio continuano ad usarlo. E per stimolare il cliente a non rivolgersi altrove, Hotels.com ha un programma ad hoc che premia i viaggiatori più affezionati. Rivolgendosi ad utenti mobile, HotelTonight prende spunto dal supporto tecnologico u- sato per tratteggiare la foto del cliente tipo: Gli utenti che utilizzano smartphone sono solitamente più giovani, più benestanti e più esperti di tecnologia rispetto agli utenti medi del web afferma Heather Leisman -. La maggior parte della nostra crescita avviene grazie al passaparola e alle referenze, in altre parole i clienti apprezzano quello che facciamo e ne parlano con i loro amici. Circa la metà dei clienti è rappresentata da viaggiatori business, che ad esempio hanno avuto problemi con i loro piani di viaggio, mentre l altra metà è composta da spontaneous travellers, che viaggiano per piacere e utilizzano HotelTonight per occasioni speciali o per un viaggio d impulso. L azienda ha riscontrato che oltre il 60% degli utenti non aveva pianificato di dormire in un albergo prima di aver aperto l app quel giorno, e più del 90% non aveva mai pernottato prima nell hotel scelto utilizzando HotelTonight. Roma al top In fatto di mete, interessante notare quanto riferisce HotelTonight: a poco più di un mese dal lancio delle prime due città italiane (a metà maggio, ndr) l interesse degli utenti internazionali ha di Emanuela Comelli La testimonianza di Kayak Il last minute viaggi sul mobile viene testimoniato anche dal motore di ricerca Kayak. L analisi delle ricerche effettuate dagli utenti (periodo 1 gennaio-15 maggio 2013, ndr) evidenzia che sul sito meno del 2% delle ricerche di hotel è di tipo last minute, ovvero per la stessa giornata ci spiega Isabella Convertini, country manager Italia -. Sui dispositivi mobili, invece, questa percentuale sale ad oltre l 11%. Tutte le funzioni di ricerca web sono presenti anche sull applicazione per smartphone, disponibile per tutti i sistemi operativi, ma la natura mobile dello smartphone lo rende più adatto a prenotazioni dell ultimo minuto, eseguite dal luogo in cui si desidera trovare una sistemazione. Osservando questi dati di utilizzo, qualche mese fa, Kayak ha lanciato sulla propria app mobile la funzione hotel vicini a te che consente di ricercare un hotel per la notte stessa, vicino al luogo da cui si effettua la ricerca. L utente, quindi, non ha bisogno di digitare località, data di check-in e di check-out come farebbe di solito. Rendere l esperienza di ricerca e prenotazione via smartphone più snella e rapida possibile è uno dei nostri obiettivi, sottolinea Convertini, aggiungendo che negli ultimi mesi abbiamo assistito a un proliferare di applicazioni mobile che offrono hotel in saldo per la notte stessa a partire da mezzogiorno, come HotelTonight, Blink, JustBooking. Stiamo lavorando per integrare queste offerte tra i risultati di Kayak. E.C. portato Roma a posizionarsi seconda a livello europeo per il numero di prenotazioni nel mese di aprile, mentre Firenze è stata la città europea con la percentuale di crescita maggiore mese su mese in aprile. La capitale e Milano sono le città più last minute per Hrs, ma anche per Kayak, che nella sua classifica sulle città più gettonate per le prenotazioni giorno su giorno cita, a seguire, Firenze, Bologna, Napoli e Torino; vengono poi due mete straniere, Londra e Parigi, mentre a chiudere la top ten ecco altre due località nostrane, Palermo e Verona. E.C. stesso giorno, e circa i due terzi delle persone che prenotano tramite dispositivi mobili prenotano camere singole tramite le nostre applicazioni. E ancora binomio mobile-last minute in primo piano con Hotels.com: Il lancio, a maggio 2011, della applicazione per Android e ios ha segnato l inizio di un periodo di grande crescita del nostro brand in questo settore - dichiara Katherine Hopcraft -. A questo lancio è seguito quello dell app per ipad, a settembre 2011, di quella per tablet, ottobre 2012, per Windows 7, aprile 2012, e infine per Windows 8, marzo Oggi le app di Hotels.com sono state scaricate 15 milioni di volte a livello globale e rappresentano una parte significativa e in grande crescita del nostro business. A chi, cercando last minute cerca il buon prezzo, Hotels.com propone regolarmente sconti per un periodo di tempo limitato, ad esempio 72 ore, promozioni dedicate ad una specifica destinazione, offerte stagionali o classiche campagne di saldi. I consumatori più attenti ai prezzi possono, inoltre, iscriversi alla newsletter di Hotels.com per sapere sempre quali saldi sono attivi sul sito. Il nostro programma di fidelizzazione Welcome Rewards permette poi di ottenere una notte gratis ogni 10 trascorse in hotel (soggetto a termini e condizioni). Le applicazioni di Hotels.com offrono agli u- tenti la possibilità di accedere ad oltre 200mila hotel in tutto il mondo in più di 25mila destinazioni, con oltre 20mila offerte last minute e 7 milioni di commenti e offerte per camere last minute vicino al luogo in cui ci si trova.

4 4 Primo piano GuidaViaggi 3 Giugno n 1409 Viaggi di lusso, aumenta la spesa Le tag cloud dell indagine Otto mercati a confronto giudicati dal trade di Mariangela Traficante I l turismo di lusso si mantiene in buona salute, anzi aumentano spesa e durata media dei viaggi. Ma non da parte degli italiani, che sembrano investiti dalla crisi anche in questo segmento. E L identikit del viaggiatore up Qual è l indentikit di chi acquista un viaggio di lusso in agenzia o con un tour operator? Dall indagine emerge che è soprattutto donna, il 61%. Con un età media tra i 36 ed i 55 anni nel 69% dei casi. Va da sè che, trattandosi di viaggi di un certo importo, gli under 35 siano solo il 2%, mentre si potrebbe lavorare su quel 29% di over 55 che viaggia di alta gamma perchè ha buona disponibilità economica. Si tratta di una vacanza prevalentemente di coppia (72%) e anche se la ricerca di Pangea non ha scelto in questa occasione di dettagliare le tipologie di vacanza, immaginiamo che i viaggi di nozze contribuiscano non poco. Privacy ed esclusività, qualità dell accomodation e reputazione dell hotel o della destinazione sono i primi tre fattori da cui è attratto al momento di scegliere la vacanza, mentre cala l appeal di prediligere una meta solo perchè di tendenza. questo, in estrema sintesi, il nocciolo della ricerca presentata da Aigo, e condotta con i partner di Pangaea Network, per fotografare appunto lo stato dell arte dei viaggi upscale. Cinquecento i professionisti interpellati, un panel fortemente trade: il 72% è rappresentato da agenzie di viaggi e tour operator. Attenzione dunque: la ricerca fotografa fondamentalmente ciò che accade offline, mentre rimane tagliato fuori l universo web. Tedeschi sempre in viaggio Otto i Paesi analizzati: quest anno infatti accanto a Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Spagna e Regno Unito hanno fatto il loro debutto due Bric, Cina e Brasi- le, lasciando la propria impronta decisa sui risultati. In primis, probabilmente, su un dato: se due anni fa solo il 35% dei clienti prenotava più di quattro viaggi (di lusso) all anno, oggi questa percentuale è lievitata al 51%, merito senza dubbio delle due economie in piena esplosione, ma anche la Vecchia Europa ci mette del suo, e si chiama Germania: il panel tedesco fa infatti emergere un sorprendente 100% di clienti upscale che prenotano più di 4 vacanze nell arco di 12 mesi. Bene anche Uk, con 63%. Gli inglesi: quota 10mila Canonici i periodi di viaggio, quasi a conferma che, di fatto, il turismo alto contribuisce poco a destagiona- Destinazioni di lusso preferite nel 2012 Hotel e resort che avranno successo in futuro Destinazioni emergenti dei prossimi anni Controtendenza Italia A nche i turisti d alta gamma italiani tendono a viaggiare spesso, il 37% più di quattro volte all anno, quasi quanti coloro che si concedono un break di lusso 2 o 3 volte. E non emerge, dal trade italiano, una destinazione regina che vivrà un exploit dei viaggi di alta gamma. I pareri sono piuttosto frammentati: si scommette soprattutto su Mozambico, Australia, Brasile, Oman e Sudafrica. L incoming Brutte notizie però quando si guarda all andamento di questo segmento lusso che, scopriamo, non è esente dalla crisi. Il nostro Paese, infatti, è l unico dell indagine in cui le prenotazioni sono in calo per il 52% dei rispondenti. E purtroppo stavolta non possiamo neanche sentirci accomunati, in questo, alla crisi che ha investito il Vecchio Continente. Non solo nella locomotiva Germania, infatti, le vendite sono aumentate (addirittura nell 82% dei casi), ma ciò è successo anche nel Regno Unito, 75% e anche se in misura molto minore in Francia, 42%. E poi ci sono gli incrementi in Brasile e Cina. Il risultato sembra dunque confermare una volta di più un dato che già i nostri operatori e le nostre istituzioni turistiche conoscono: è all estero che si devono andare a prendere i turisti per il Belpaese. Ed ecco dunque una segnalazione per chi in Italia fa incoming. L indagine ha infatti scandagliato anche quali siano le attività più ricercate dai turismi di alta gamma. Per cui può essere utile, per decidere su quali mercati concentrare la propria offerta, sapere che le spa ed il benessere sono preferite da circa la metà dei tedeschi (56%) e degli stessi italiani (50%), ma sono anche molto apprezzati dai francesi (42%) e dagli spagnoli (33%). Al Roma, Piazza di Spagna contrario, in Cina, le Spa non vengono neanche prese in considerazione, si punta tutto su golf, gastronomia e vela. Gli inglesi apprezzano la gastronomia (75%), cosa che mette il nostro Paese in una posizione invidiabile a saper promuovere questo tipo di offerta al di là della Manica. Indecisi gli olandesi, il 52% non è attratto da nessuna specifica attività. Quindi campo libero. M.T. lizzare: parliamo infatti di dicembre, luglio ed agosto. Marzo e novembre rimangono invece bassa stagione. Qual è la spesa media? Uno su due oscilla tra 5mila e 10mila euro. E, ancora una volta, non sono i Paesi emergenti a spendere di più: lo fa il Regno Unito, con oltre 10mila euro. E la Cina sborsa di meno, un turista su due spende meno di 5mila euro, come il 40% degli spagnoli. Cifre che vengono utilizzate per lo più per l acquisto di pacchetti completi, nel 69% dei casi. Ma ricordiamo che l analisi ha coinvolto tour operator e agenti di viaggi, per cui è abbastanza normale che al trade si siano rivolti viaggiatori desiderosi di prenotare l intera vacanza. Oppure il volo+hotel, come fa il 24% secondo gli interpellati. I cinesi cercano gli Emirati Sorprendente, almeno per mercati come il nostro dove il calo del consumi è diventato la norma, è anche l aumento della durata del soggiorno: se nel 2011 erano di norma i dieci giorni (46%), adesso ben il 34% dichiara di prendersi almeno due settimane (era appena il 15%). Effetto Brics? Non necessariamente. La Cina ad esempio è il mercato in cui i viaggi hanno la durata più breve, meno di una settimana per il 75%. Il che lascia presupporre che buona parte dei flussi cinesi rimangano nei Paesi di prossimità, anche se tra le destinazioni emergenti più ricercate per il prossimo futuro spiccano gli Emirati arabi uniti. Al contrario, i Paesi Bassi contano il maggior I numeri 51% La percentuale di clienti che prenotano più di quattro viaggi di lusso all anno 69% La quota di chi in adv e con i t.o. acquista pacchetti completi, 24% per volo+hotel 34% Lo share di chi dichiara di prendersi almeno due settimane per il proprio viaggio numero di viaggi della durata di oltre 2 settimane (29%). Dieci giorni invece è la durata media in Brasile, Francia, Germania, Italia e Spagna. Il 62% dello UK opta per una durata media di 2 settimane.

5 Primo piano 3 Giugno n 1409 GuidaViaggi 5 Le nuove strade di Livingston L Il vettore charter pensa all ipotesi linea La Swot Dopo poco più di un anno dall inizio dell operatività, l amministratore unico del vettore ha voluto fare un bilancio dell attività partendo da quella che nei testi di marketing universitari viene definita analisi Swot (strengths, weaknesses, opportunities e threats). Abbiamo una flotta di ultima generazione, una struttura flessibile dovuta ai contratti di lavoro e rappresentiamo una novità ha esordito Toto. D altra parte siamo ancora una start up e dobbiamo consolidare il nostro mercato. E, nonostante si siano accumulati dei crediti da riscuotere, come quello con l aeroporto di Rimini da circa due milioni di euro, il nostro cash flow non ne ha mai risentito. L analisi poi si è spostae note di Set fire to the rain di Adele fanno da colonna sonora ad un video dove vengono mostrate in rapida successione tutte le insinuazioni e le critiche che ex lavoratori, clienti, blogger e addetti del settore hanno rivolto a Livingston nel suo primo anno di attività. Lui, Riccardo Toto, non si scompone: si toglie la giacca, si arrotola le maniche della camicia, distoglie lo sguardo dal filmato per cercare il soffitto aspettando ansiosamente la fine del video. Quando la canzone sfuma non passa nemmeno un secondo e prende subito la parola: è pronto a rispondere colpo su colpo a tutte le accuse che hanno rivolto alla sua Livingston. di Giovanni Ferrario ta sul mercato charter italiano e non sono mancati i mea culpa da parte della compagnia di Cardano al Campo. La stagione è sempre più breve e la domanda è sempre più debole. Però il nostro lungo raggio è partito in ritardo e, forse, con una preparazione commerciale non del tutto adeguata. È anche vero che per noi era un periodo di test perché si trattava dell esordio sul long haul. I quattro pilastri Per dare continuità al progetto, il management del vettore ha individuato quattro punti da portare a termine su cui sviluppare la strategia futura che vede come obiettivo principale l apertura di nuovi mercati: un nuovo team commerciale, nuovi programmi strategici di vendita come l online, ricerca di un modello di business flessibile e un nuovo posizionamento del brand. Sappiamo spiega l amministratore unico che vivere di una sola attività non è possibile e non vogliamo più dipendere solamente dai tour operator. Al momento sono allo studio alleanze con partner e fornitori che speriamo possano Riccardo Toto e Marco D Ilario destagionalizzare il nostro business. Tra le ipotesi avanzate dallo stesso Toto non manca anche l opzione linea: Potrà essere un nostro obiettivo anche se rimarrà un attività di nicchia rispetto all'operatività charter. L obiettivo è quello di partire da ottobre e stiamo osservando alcune rotte anche se non ci sono certezze. Quello che possiamo affermare al momento è che gli operativi di lungo raggio avranno una forte componente di linea. Le strategie di D Ilario L inserimento di Marco D Ilario nel team rientra nei piani illustrati da Toto. Ma come sta cambiando la strategia commerciale del vettore? A spiegarlo è lo stesso neo direttore commerciale: Stiamo cercando di seguire un mercato sempre più dinamico che ci chiede la disponibilità e la capacità di conferma dell aeromobile in real time. Inoltre stiamo rinnovando il sito internet che avrà una nuova piattaforma distributiva che ci permetterà di lavorare in maniera più ampia. Per il network di long haul della prossima winter, il manager si è fatto aiutare dal consulente esterno Giancarlo Celani: saranno i due A330 basati a Malpensa che andranno a servire le aree caraibiche (Messico, Cuba e Repubblica Dominicana), l Africa (Kenya e Tanzania), e l Oceano Indiano con Mauritius e le Maldive, destinazione quest ultima che andremo a servire, vista la rinuncia di qualche altra compagnia, conclude Toto.

6 6 In agenda GuidaViaggi 3 Giugno n 1409 Poker di novità per Expo Turismo Gay Il workshop b2b assume valenza internazionale S Turismo Gay rappresenta un consolidamento della manifestazione e il cambio di posizione all ingresso della fiera ci darà maggiori spazi e visibilità. Siamo stati i precursori di questo inserimento dell area gay in un evento b2b e siamo contenti dell accoglienza che il mercato ci ha riservato. Non eravamo in cerca di polemiche ma di business e l abbiamo trovato: la dimensione internazionale di questa edizione è il nostro primo grande obiettivo raggiunto. Soddisfatto anche Paolo Bertagni, presidente Expo Turismo Gay, per i risultati ottenuti nelle due passate e- dizioni e per i numeri che si prospettano per quella autunnale. D'altronde se il successo di un progetto si misura contandone i tentatiarà un Expo Turismo Gay completamente rinnovato quello che andrà in scena nell ambito di NoFrills, la fiera b2b che si terrà a Bergamo il prossimo 27 e 28 settembre. Sono quattro le novità che caratterizzeranno la terza edizione del workshop dedicato agli operatori Glbt (Gay, lesbian, bisex e transgender): una nuova location all ingresso della fiera, più spazi e maggiore interattività, un welcome reception dove è atteso anche John Tanzella, presidente Iglta (International gay & lesbian travel association), e la presenza per la prima volta in Italia di un operatore crocieristico Glbt. La terza edizione dell evento afferma Alessio Virgili, amministratore delegato Expo prosegue Virgili l area dell Etg sarà completamente interattiva. All inizio dello spazio espositivo un arena accoglierà i visitatori tra dibattiti sul turismo gay, corsi di formazione per agenti di viaggi e albergatori sul diversity management per imparare a gestire il cliente Glbt. Nell ambito della mavi di imitazione, Etg è la migliore realtà e migliore proposta esistente sul mercato. Dagli Usa La portata internazionale dell evento è stata certificata anche dalla trentesima convention globale dell Iglta tenutasi a Chicago: il nostro Paese, infatti, è al quarto posto tra le nazioni con più membri iscritti all associazione dopo Usa, Canada e Brasile. Si tratta di una svolta culturale per l Italia, ha dichiarato lo stesso Tanzella che ha anche ringraziato Alessio Virgili (in veste di presidente Aitgl, Associazione italiana del turismo gay & lesbian) e il co-ambasciatore, Alessio De Giorgi, davanti alla platea formata dai principali operatori del segmento Glbt del mondo. Oltre alla nuova posizione L area Expo Turismo Gay all interno di NoFrills nifestazione saranno presentati i risultati di una ricerca sul segmento turistico gay & lesbian: I numeri conclude il manager sono importanti per sostenere una tesi economica. Per questo abbiamo deciso di presentare un indagine, dedicata al mercato i- taliano, per far conoscere le opportunità che riserva il segmento Glbt. G.F. Appuntamento al Gay Village a Roma Expo Turismo Gay approda al Gay Village. Nel 2012 all evento consumer di Roma hanno partecipato oltre 300mila persone con operatori ed enti del Turismo stranieri interessati a promuovere le destinazioni gay friendly. La manifestazione si ripeterà il prossimo 5 e 6 luglio sempre nella capitale. Ogni anno spiega Alessio Virgili lanciamo Expo Turismo Gay con una conferenza stampa a Roma proprio per dargli una visibilità nazionale e una popolarità che travalichi il mondo business. Partecipando al Gay Village abbiamo voluto unire i due aspetti per costruire un evento consumer che faccia sapere a tutti dell esistenza della fiera e di un comparto imprenditoriale solido. Allo stand saranno presentate destinazioni, brochure e viaggi ma, soprattutto, essendo un evento frequentato da molte persone eterosessuali ci consentirà di raggiungere tutti i target, evitando la ghettizzazione del segmento, conclude il manager.

7

8 8 Mercati esteri GuidaViaggi 3 Giugno n 1409 La Tunisia pronta ad accogliere i turisti G Il target è arrivare a 12 milioni di visitatori nel 2016 arantisce su sicurezza e accoglienza, la Tunisia, e ha messo sul piatto 15 milioni di euro per pubblicità e azioni promozionali per tutto il mercato europeo. Una fetta importante, più del 10%, precisamente 1,6 milioni di euro è stata destinata all'italia, da sempre tra i primi fruitori delle offerte del Paese. Il ministro del Turismo, Jamel Gamra, nell'incontro di Roma con stampa, tour operator e adv, ha assicurato che il Paese, pur in un momento di passaggio e di transizione, ha saputo dimostrare il suo impegno per la democrazia con la volontà precisa di trasferire all'estero una nuova immagine, basata su sicurezza e cultura dell'accoglienza. A ottobre ci saranno nuove elezioni, in questo momento storico per il Paese, che ha saputo prendere atto del cambiamento voluto dalla popolazione e avviarsi verso l'avvio di una nuova Costituzione. A volte ha precisato il ministro Jamel Gamra - arrivano all'estero immagini negative e che ci hanno penalizzato, ma anche questa è Jamel Gamra democrazia. Non si può impedire alle persone di esprimersi se la manifestazione è fatta secondo le regole. Sicuramente noi facciamo rispettare la legge e siamo intransigenti verso chi non lo fa, a beneficio nostro e di chi visita il Paese. di Annarosa Toso Tunisair, rinnovo totale della flotta Tunisair effettua 42 collegamenti settimanali dall'italia e nei suoi programmi ha previsto il completo rinnovamento della flotta. I B737 saranno sostituiti progressivamente con gli A320 - ha spiegato il general manager per l'italia, Mohamed Farhat -. Cinque aeromobili di nuova generazione sono già arrivati e il piano di restyling della flotta ci consentirà di avere solo questo tipo di aereo, facilitando addestramento, manutenzione e agevolando la riduzione Ritorno ai numeri Negli obiettivi a breve termine è tornare ad ospitare entro l'anno gli stessi turisti arrivati nel 2010 e cioè quel target di 7 milioni di turisti diminuiti drasticamente in questi due anni. Lo scorso anno sono state 6 milioni le presenze ha evidenziato il ministro -. Siamo fiduciosi e sicuri che grazie alla nostra ospitalità e alla garanzia della sicurezza arriveremo nel 2016 ad accogliere 12 milioni di turisti. Il ministro ha ricordato che il turismo incide sul Pil per il 7% e che nel settore lavora un quinto della popolazione. Nessun Paese può fare a meno del turismo ha evidenziato il ministro -. Men che meno il nostro. Abbiamo puntato anche sulla formazione affinché le persone che lavorano nel settore siano preparate ed efficienti. Per quanto riguarda la questione dei salafiti, il ministro ha ammesso che nel Paese ce n'è qualche centinaio, ma sono controllati. E' una realtà da non sottovalutare, ma a fronte di Mohamed Farhat dei costi. La compagnia intrattiene ottimi rapporti con l'intermediazione: La commissione per le agenzie Iata parte dall 1%, ma è prevista anche una over fino al 6% per chi raggiunge 5mila euro di fatturato ha spiegato il manager -. Le buone relazioni con le agenzie sono fondamentali. Tunisair, che trasporta in un anno da e per l'italia circa passeggeri, collega sette scali italiani con Tunisi, rispettivamente Roma, Milano, Venezia, Bologna, Napoli, Palermo e Catania. A.To. una popolazione di 11 milioni di persone pacifiche e cordiali - conclude Gamra -, i salafiti che auspicano il ritorno della ortodossia integrale sono veramente un numero irrisorio. Turchia, lavorare sul cliente finale M going division manager King Holidays notiamo un certo timore da parte del cliente medio, che troppo spesso assimila la destinazione ai Paesi arabi. Un altro limite è dato, poi, dalla scarsa consapevolezza dell enorme patrimonio storico culturale custodito in quella terra. E di sospetto e timore è la denuncia di Gabriella Broggi, pm Cocktail T.O. Purtroppo esistono ancora numerosi pregiudizi (infondati) su questa destinazione e su questo popolo estremamente accogliente e civilissimo, aggiunge da parte sua Marco Fenili, direttore programmazione e manager 4winds. E se lavoro c è da fare sul pubblico finale, impegno maggiore andrebbe profuso anche sul fronte agenti di viaggi. L azione dell ente Osservatorio Guida Viaggi I criteri della ricerca Periodo di rilevazione e consistenza del campione: mar 13, 247 casi Errore statistico: ± 3% I criteri dell inchiesta sono pubblicati per esteso a pag. 18. Cosa manca alla meta per sfondare in Italia? (valori percentuali) are, cultura, tradizioni, vicinanza. La Turchia ha tutte le carte in regola per candidarsi come meta ideale del turista italiano, amante del soggiorno balenare, ma che non disdegna di arricchire la propria vacanza con altre esperienze. Eppure, anche se i numeri sono in crescita, la destinazione non sembra aver davvero sfondato nel nostro Paese. A riconoscerlo sono gli stessi operatori. Abbiamo cercato di capire perché. Due sono gli aspetti emersi, sul versante cliente finale e su quello del trade. In termini di grande pubblico, il dito è puntato sull immagine che ha la destinazione. Concorrenza agguerrita delle altre mete balneari a parte, dal punto di vista culturale afferma Giancarlo Brunamonti, outdel Turismo, che Fenili definisce ineccepibile, viene considerata da Daniela Fecchio, responsabile prdotto Europa World, concreta e ben mirata all utente finale, ma ciò che a nostro avviso manca sono le iniziative mirate agli adv : per la manager gli agenti non conoscono abbastanza la meta, o meglio non la conoscono tanto da suscitare nel cliente la giusta aspettativa. Per molti la Turchia è Istanbul o Antalya, non hanno idea dell immenso patrimonio che il Paese offre. Per King Holidays la conoscenza è sufficiente, anche se limitatamente alle destinazioni più in voga : il t.o. ha deciso di agire sul trade in due modi, da un lato pianificando serate a tema e fam trip, dall altro organizzando meglio il booking, attraverso reparti facenti capo direttamente alla programmazione. Eductour e investimenti da parte degli operatori secondo Swan Tour hanno contribuito a migliorare la conoscenza del trade: questi Fonte: Guida Viaggi strumenti sono ampiamente utilizzati anche da altri t.o, quali InViaggi e Alpitour. Crediamo che alcune agenzie, non avendo una forte domanda per questo prodotto, non lo conoscano a fondo e di conseguenza non lo propongano con la dovuta solerzia afferma Quirino Falessi, commercial manager Viaggi del Turchese -. Questa è probabilmente una pecca di noi operatori, che dovremmo insistere maggiormente sulla formazione in modo da accrescere il know how del trade sulla meta e su quanto ha da offrire. Fuori dalle destinazioni principali la meta è conosciuta mediamente poco - dice Graziano Binaghi, direttore operativo Turbanitalia -, ma ritengo che il problema sia in parte anche da attribuire all utente medio delle agenzie che è impreparato o comunque condizionato da pregiudizi. Le cose sommate fanno sì che il prodotto non sia ancora definitivamente sdoganato in agenzia. T.o. promossi Entriamo in agenzia, dunque, con l Osservatorio Guida Viaggi. Interpellati su cosa manchi alla Turchia per sfondare sul mercato italiano, gli agenti hanno detto che servirebbe una campagna di comunicazione più strutturata rivolta al cliente finale (83%). Un Governo meno conservatore aiuterebbe secondo il 12% dei rispondenti, mentre gli operatori e la loro azione vengono premiate: solo il 3% ritiene che serva una migliore formazione al trade, mentre un 2% pensa che i t.o. debbano fare di più. E.C.

9

10 10 A colloquio con GuidaViaggi 3 Giugno n 1409 Exito: Due modelli nel futuro delle reti La visione del presidente Guglielmo Isoardi L accordo per il passaggio di quote (29%) di G40 da Exito a Gattinoni Travel Network alla fine è arrivato. Ora il passo ulteriore che il presidente Gattinoni ambirebbe probabilmente fare è quello di salire nel capitale per garantirsi una quota di maggioranza, conquistando parte di quel 71% ancora in mano ai 28 soci. Poi il passo ulteriore, dopo aver dichiarato di non procedere ad alcuno stravolgimento delle politiche commerciali nel 2013, in vista però di una graduale maggiore sinergia tra i due poli. A Guglielmo Isoardi, presidente Exito, che dopo aver proceduto capitalizzando con la cessione di quote di BravoNet-Hp a Alpi e Costa seguito dal via libera alla cessione della partecipazione in G40, abbiamo chiesto un Gv: Come vede il futuro delle reti? Da qualche anno stiamo vicommento sull operazione e sul mercato distributivo. Gv: Alla fine l unione tra G40 e Gattinoni è arrivata. Sì, era da un po di tempo che ne stavamo parlando all interno di G40 e la scelta dei soci è stata quella di aprire una nuova fase della vita societaria. Gv: Avete intenzione di ripetere la medesima operazione, cedendo la partecipazione societaria che avete in Marsupio e Fespit? No, assolutamente. All interno del nostro progetto distributivo, il network G40 è stato sempre autonomo e anche quest ultima operazione non vincola in nessun modo né Marsupio né Fespit, né tanto meno mette in discussione il progetto iniziale. E vero che la numerica delle agenzie è cambiata rispetto a quando siamo partiti, ma è altrettanto vero che la situazione attuale di mercato richiede oggi massima flessibilità e rapidità decisionale, cosa questa che è più facilmente ottenibile con dimensioni operative adeguate. Gv: Quali saranno le linee guida che Exito seguirà ora? E nostra intenzione continuare ad affiancare i partner Marsupio e Fespit per contribuire a realizzare un gruppo sempre più coeso, capace di valorizzare con efficienza le caratteristiche delle reti. L obiettivo prioritario è rimanere vicino alle agenzie affiliate, individuare nuovi strumenti e idee per poter accrescere il valore aggiunto del servizio. Il settore sta vivendo un momento difficile e spesso vengono messi in di- scussione percorsi ed esperienze intraprese alcuni anni fa. Siamo convinti che valori quali la coerenza e l indipendenza imprenditoriale siano da perseguire e sostenere con forza e trasparenza. Valori che riteniamo diventeranno nel futuro immediato elementi unificanti per la nostra presenza distributiva. Gv: Sono previsti nuovi ingressi? Non le nascondo che stiamo analizzando l evolversi del mercato e di alcune situazioni che coinvolgono il mondo della distribuzione. Come già detto i tempi non sono semplici e suggeriscono prudenza e una selezione accurata di ogni iniziativa. Guglielmo Isoardi vendo processi di aggregazione verticale tra produzione e distribuzione ed è presumibile pensare che assisteremo ancora ad altre operazioni simili. Stiamo vivendo una fase economica di grandi cambiamenti. C è chi pensa che ridurre la catena del valore avvicinando maggiormente i poli e- stremi della filiera possa essere il modo più corretto per creare maggiore efficienza ed intercettare in modo più efficace la domanda. Per altri è invece necessario salvaguardare i ruoli del sistema, ricercando i giusti equilibri tra la selezione delle partnership e il rafforzamento delle collaborazioni, concentrando risorse e tempo sulle attività caratteristiche. Se guardiamo a settori merceologici diversi dai nostri, anche in quelli più maturi, si nota come i due modelli convivano e anzi siano stati sovente di stimolo, per tutta la filiera, a mantenere alta la qualità dei prodotti e per rivedere i processi di innovazione. Le reti dovranno farsi parte attiva per cercare le risposte alle crescenti richieste che pervengono dalle agenzie di semplificazione dei processi operativi, di trasparenza delle regole e di incremento delle marginalità. L.D. - S.V.

11

12 12 A colloquio con GuidaViaggi 3 Giugno n 1409 Club Med spinge sugli stopover Attività di ascolto nei confronti del trade Kibotours nell era veloce Quotazioni istantanee e modulari per il t.o. I l mercato si sta lentamente muovendo e nelle ultime settimane la richiesta di informazioni relative ai villaggi Club Med sta conoscendo un incremento tra il +15 e il +20%. Ancora presto, secondo Gino Andreetta, direttore generale Club Med Italia, per stilare previsioni sul trend della stagione estiva o sul risultato della campagna di advanced booking (al momento in cui si scrive ancora in corso, ndr). Certo è commenta il manager che la formula è apprezzata dal cliente finale perché garantisce sempre il prezzo migliore. Per sostenere le vendite in una fase di mercato stagnante l operatore ha puntato sulla partnership con il trade e ha lanciato la formula bambini gratis fino a 6 anni e sconto dell 80% da 6 a 12. Stiamo aiutando le agenzie in termini di comunicazione, nella realizzazione di eventi, aggiunge. Stila intanto una classifica di quelle che, ad oggi, risultano le località più richieste: Belek in Turchia, resort per il quale abbiamo previsto l inaugurazione nei prossimi giorni, e Kemer, ma anche la Grecia e poi tanta Asia, con Giappone, Guilin e Bali, quest ultima una riscoperta per il mercato. Contiamo di chiudere l estate agli stessi livelli dello scorso anno. Positivo, intanto, il riscontro della formula stopover, che garantisce un altra dimensione del viaggio e offre la presenza di una guida, i transfer in un pacchetto personalizzato che di solito viene richiesto per 2-3 giorni di permanenza: E il modo migliore per scoprire una città commenta Andreetta -; un binomio vincente associare la visita culturale ad un soggiorno mare in villaggio. Appena lanciata, la formula su Parigi ha già riscosso successo, ma anche Miami e New York, inserite in programma un paio di anni fa, stanno andando bene. Tra gli abbinamenti proposti c è naturalmente Istanbul con i resort turchi di Belek e Kemer e Hong Kong insieme a Guilin, e ancora Dubai e Abu Gino Andreetta Con offerte speciali e programmi su misura per vari tipi di clienti stiamo provando a stimolare la richiesta di soggiorni presso le nostre strutture. Esordisce così Petra Florjancic, responsabile vendite & marketing per il mercato Italiano del gruppo Terme Krka, commentando l andamento del mercato italiano. Promuoviamo sia le offerte economiche con i servizi di base che le singole offerte per i pacchetti specializzati in periodi prefissati spiega -. Invece di ridurre sempre il prezzo, stiamo cercando di Dhabi. Che stimoli state dando agli agenti di viaggi per spingere le vendite sul marchio Club Med? Prosegue la nostra attività di ascolto spiega il direttore e tante iniziative, come la stessa operazione stopover, sono nate proprio dai loro consigli. Cerchiamo di evolvere prodotto e commerciale e poi ci focalizziamo sulla formazione. Sono 260 le agenzie partner coinvolte in educational a Marrakech e Pragelato per 3-4 giorni formativi. Prosegue l attenzione rivolta ai premium partner: Oltre alle 260 adv partner abbiamo 6 shop in the shop in Centro Italia e con queste realtà stiamo organizzando eventi di comarketing e cerchiamo di delineare una visione strategica, spiega il manager. Quale l andamento di vendita negli altri mercati europei? La Francia è in incremento, il Belgio sta andando abbastanza bene e ancora meglio la Svizzera, mentre l Inghilterra è stabile. Bene Germania, Russia, Israele, Turchia, Canada, Usa, Messico, Brasile e tutta l Asia. E se Italia su Italia deve ancora dare i suoi frutti, l incoming sta dando soddisfazioni ai club di Kamarina, Napitia e a Pragelato con buone previsioni da Israele, Sud Africa, Inghilterra, Germania e Belgio. L.D. offrire qualche trattamento in più rispetto ai pacchetti di base. I risultati stanno arrivando: In termini generali i primi tre mesi del 2013 hanno rivelato un calo minimo dei pernottamenti rispetto all anno scorso, ma la presenza degli italiani nel primo trimestre è migliorata rispetto allo stesso periodo del Abbiamo realizzato un +9% nei pernottamenti. Nonostante la congiuntura, le nostre strutture alberghiere osserva la manager sono quelle che vantano i tassi di riempimento migliori in Slovenia. Gli alberghi C Offerta dinamica Ci rivolgiamo con questo progetto prosegue Segre - a tutti coloro che vedono nel prezzo dinamico e nelle nuove tecnologie opportunità irrinunciabili nel presente e nel futuro immediato. La dinamicità dell'offerta e dei prezzi sarà legata all'evoluzione del mercato stesso, e quindi non determinata da una politica di yield dell'oon l'uscita del nuovo catalogo dedicato all Oceano Indiano, Kibotours prosegue il percorso di completamento della propria offerta. Ce ne parla l amministratore delegato, Alberto Segre. Seguendo una logica geografica, la programmazione si arricchisce di destinazioni quali Maldive, Seychelles, Mauritius, Zanzibar e Madagascar, per non dimenticare lo Sri Lanka commenta -. Il modello di flessibilità tipico del tailoring che Kibotours da anni propone sul prodotto Oriente viene quindi riprodotto in questo catalogo e nella costruzione dello stesso. Voli di linea e flessibilità dell'offerta alberghiera diventano punti di forza in destinazioni che per molto tempo sono state associate a pacchetti "ingessati" nella formula charter. Il target come sempre è quello dei viaggiatori esigenti spiega il manager - alla ricerca di un prodotto di qualità completa, senza dimenticare i più giovani e la generazione 2.0, cui Kibotours dedica delle selezioni di prodotto ad hoc. Release del sito Contemporaneamente alla distribuzione del catalogo, è stato rilasciato il nuovo sito, in cui la grafica rinnovata sulla costa slovena a Strugnano hanno registrato una occupazione media di oltre l'80% nel 2012, gli alberghi a Smarjeske Toplice il 70%, a Dolenjske Toplice il 65% e gli alberghi a Otočec il 60%. Ottimismo Il periodo estivo fa ben sperare. Il mercato italiano è sempre il più importante per noi dichiara Florjancic - sia per la vicinanza geografica che per la tipologia di prodotto offerto, grazie ad una buona combinazione tra terme, paesaggio verde con tante possibilità per passeg- renderà la fruizione dei contenuti agevole e divertente. Tra le aree del sito, un interfaccia diretta con Twitter, dove i viaggiatori potranno aggiornare e raccontare le proprie esperienze attraverso l'hastag #kibonauta, oltre che visualizzare le ultimissime novità e promozioni. Insieme al nuovo sito annuncia Segre partirà, con un numero limitato di agenzie, il test finale del nuovo sistema di preventivazione e booking on line, Mas by Kibotours. Il sistema verrà rilasciato completamente entro l'estate e sarà disponibile a tutti gli agenti di viaggi registrati sul sito attraverso l'integrazione di flussi Sml ed Api, con una tecnologia di ultimissima generazione. Il sistema darà la possibilità di costruire itinerari con i preventivi, secondo il concetto del prezzo dinamico. giate, cicloturismo e golf. Tra gli investimenti, da segnalare l inaugurazione ad aprile del nuovo parco avventura a Otočec, che è stato finanziato in parte con fondi Ue. Cosi offriamo ai nostri ospiti, soprattutto alle famiglie, un originale occasione di divertimento dice la responsabile -. Il parco avventura è stato pensato per tutti coloro che desiderano divertirsi a contatto diretto con la natura. Sul mare, invece, a Strugnano, il gruppo sta concludendo la fase di rinnovamento della parte ristorazione sulla spiaggia. Il bistrò Cavedin peratore, quanto all'attività dei singoli fornitori stessi. In questo modo voli ed hotel avranno una quotazione istantanea e gli itinerari moduleranno i prezzi secondo l'andamento del mercato. Nell'era della velocità, è il mercato a determinare sia il pricing sia il ciclo di vita dei prodotti dichiara l amministratore delegato. -; all'operatore il compito di ordinare il flusso caotico di feedback ed output e di renderli fruibili agli agenti di viaggi ed all'utente finale. Mas by Kibotours sarà intergrato con Google maps ed entro la fine dell'anno sarà disponibile l'applicazione per Android ed ios, per avere il diario di viaggio sempre disponibile sui dispositivi portatili. L.D. Terme di Krka, le strategie garantirà agli ospiti un servizio di alto livello e allo stesso tempo semplice. Prosegue, intanto, la tendenza di prenotare il week end: Abbiamo notato un piccolo aumento dei clienti che prenotano i pacchetti Vitarium (slimming) commenta la manager - poi è in aumento la richiesta per gite di gruppo, con itinerari all'insegna dell'enogastronomia, della cultura, che includono visite guidate nei dintorni e degustazioni negli agriturismi. In aumento anche l'interesse per il nuovo pacchetto dedicato alle amiche. L.D.

13

14 14 Dalle aziende GuidaViaggi 3 Giugno n 1409 Brussels al centro delle mire europee Al via Washington e in Italia arriva a quota 11 scali serviti di Paola Baldacci Lo shopping come travel experience L a partecipazione al 45% del Gruppo Lufthansa e la prospettiva che salga al 100% fanno di Brussels Airlines una compagnia aerea al centro dell attenzione europea, anche per il suo posizionamento strategico nei confronti delle rotte transatlantiche. Notoriamente queste ultime rappresentano la cassaforte del trasporto aereo per il Vecchio Continente: a tal proposito si vedano la fusione Delta/Virgin Atlantic, che va ad attaccare la predominanza di British Airways a Londra, e la V Libertà concessa a Malpensa ad Emirates dall Enac, che suscita gridi d allarme in Italia. Bruxelles è il primo hub quando si arriva dagli Stati Uniti, cruciale per i vettori Star Aliance, fa notare Geert Sciot, vp relazioni esterne della compagnia belga. Ecco che dal 18 giugno Brussels inizia a operare voli diretti su Washington, cinque I numeri 65% Percentuale del traffico point to point da e per l Italia. Il restante 35% beyond tra Europa, Stati Uniti ed Africa so abbiamo lanciato New York, meta sulla quale intercettiamo molti passeggeri italiani precisa Sciot -. Essi godono oggi della grande comodità di partire dal nuovo terminal di lungo raggio a Bruxelles, che è lo stesso dei voli in arrivo. Il tempo di 45% La quota del capitale di Brussels Airlines ad oggi in mano al Gruppo Lufthansa. La prospettiva è che arrivi al 100% connessione è veramente minimo, appena cinque minuti, precisa Sciot. In particolare sull Africa lo split di Roberta Monti e Geert Sciot volte alla settimana con l A330. Il nostro focus sul long haul s incentra su Africa e Stati Uniti: l anno scortraffico vede il 10% di frequentazione business, il 65% etnica e il 25% missionary, cioè Ong e Onlus. Investimenti La compagnia sta ultimando importanti investimenti in questi anni e Christoph Franz, ceo di Lufthansa, ha espressamente dichiarato che l intenzione di acquisire il controllo totale di Brussels Arlines c è, non appena avrà completato la sua ristrutturazione, ha riportato il Suddeutsche Zeitung. Tutte le cabine della flotta sono state rinnovate, con una nuova generazione di poltrone e programmi d intrattenimento basati su tecnologia ipad alloggiati ad ogni singolo seggiolino. Nel Belpaese Voli extra da Linate e Venezia più l introduzione di Pa- lermo: Brussels Airlines ha incrementato significativamente le operazioni italiane. Abbiamo lanciato la terza frequenza giornaliera da Linate, che va ad aggiungersi ai tre collegamenti daily da Malpensa spiega la country manager Roberta Monti -. Il volo del mattino (6.55) dal city airport milanese è ideale per il traffico business che continua via Bruxelles sui nostri servizi di lungo raggio, verso 19 destinazioni in Africa e negli Stati Uniti. Il 65% del traffico da e per l Italia è point to point, il restante 35% beyond tra Europa, Stati Uniti e Africa. Il long haul è in ottima crescita dal mercato italiano, che quindi prosegue sempre di più oltre Bruxelles, precisa Monti. Crediamo molto nell Italia, dove serviamo 11 aeroporti, per una ventina di voli al giorno e anche quest anno spingiamo sugli stagionali, aggiunge Sciot. Il quadro della summer si completa con il Marco Polo, collegato alla capitale belga dal 2 giugno, con un servizio aggiuntivo alla mattina presto e il ritorno a Venezia alla sera tardi, il che significa che l aeromobile dorme in laguna e il nostro staff farà shopping nella città lagunare, commenta il manager. Queste novità fanno del Belpaese la destinazione numero 1 per il vettore, che quindi vola sui due principali scali lombardi, oltre a Roma, Venezia, Napoli, Lamezia, Torino, Bologna, Catania, Palermo e Firenze. Io non sono un outlet, ma una destinazione turistica, così disse sin dall inizio il fondatore di Value Retail, Scott Malkin. Al punto da lanciare una piattaforma di prenotazione online di servizi turistici: Chic Travel, collegata ai villaggi dello shopping di cui a Fidenza (Parma) è presente l outlet italiano. Disponibile in 14 lingue, il portale prenota le navette gratuite, hotel ed escursioni nei dintorni. Qui sta la differenza rispetto ad altri outlet italiani che sposano la filosofia di shopping e turismo: in tutti e nove i villaggi europei, Value Retail promuove il concetto di Chic outlet shopping in stretta sinergia con il territorio. Così l Unwto ha inserito la società tra i suoi membri, unica realtà turistica di questa tipologia presente nell agenzia dell Onu. Valorizzazione del territorio La piattaforma online completa un lavoro di collaborazione iniziata offline con gli alberghi spiega Mauro Acquati, senior tourism manager di Fidenza Village -. Oggi grazie ad essa ci apriamo al dynamic packaging, prenotando trasporto, pernottamento ed esperienze di benessere alle terme, di cultura al Cenacolo a Milano, di gastronomia nei territori emiliani, insieme ad altri pacchetti. Frutto di partnership con diversi interlocutori come i Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, l Accademia Barilla, le Terme di Berzieri, il museo Ferrari, le combinazioni di viaggio prevedono mezza giornata di shopping e l altra metà di travel experience. Il raggio d azione si amplia a Verona, dove da fine aprile è attiva la navetta gratuita come da Milano. Le due città sono i nostri hub principali, in particolare il bus dal capoluogo lombardo vede aumentare i passeggeri del 40% anno su anno, per il 70% russi. Il mercato di Mosca e San Pietroburgo è quello più importante, aumentato del 96%. Proviene da Rimini, grazie a Italcamel e ai maggiori t.o. incoming, con circa 20 escursioni alla settimana. Aumenterà ancora, visto che Verona ha cinque voli diretti dalla Russia, precisa Acquati. In Europa 15 agenzie di rappresentanza e 16 di pubbliche relazioni promuovono i villaggi Value Retail nei Paesi non europei, mentre ognuna delle nove strutture ha un tourism manager. Le sinergie con il settore del turismo si estendono al mondo alberghiero con le catene Una, Best Western, Planetaria e alle compagnie aeree. Siamo partner dei principali programmi fedeltà, dal Mille Miglia al Miles & More, i membri possono accumulare punti facendo shopping. I prossimi passi sono l attivazione di un contratto commerciale con le agenzie di viaggi, stiamo lavorando per dare loro una commissione o tariffe nette, mentre è stata attivata la distribuzione attraverso grandi ricettivisti come Gta e Hotelbeds. Infine, anche per il Mice è pronto il progetto: agli organizzatori di meeting è destinata la vip room per 50 persone. P.Ba. Poste Italiane Spa Spedizione in abbonamento postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n 46) art. 1 comma. 1 - CN/AN. In caso di mancato recapito rinviare all ufficio P.T. di Ancona CMP Passo Varano detentore del conto per la restituzione al mittente che si impegna a pagare la relativa tariffa. - Prezzo per copia euro 0,50 Editore: GIVI S.r.l. Via San Gregorio Milano tel (6 linee) fax sito internet: Direttore responsabile: Paolo Bertagni Redazione: Capo Redattore Laura Dominici tel cell Assicurazioni, finanza e tecnologia Paola Baldacci tel Trasporti, business travel e associazioni Emanuela Comelli tel Alberghi e incoming Mariangela Traficante tel T.O, Enti del Turismo e distribuzione Stefania Vicini tel Giovanni Ferrario tel Collaborano al giornale: Vittorio Agostini Giorgio Castoldi Ada Cattaneo Antonio O. Ciampi Ornella D Alessio Annamaria de Ritis Paolo Ferrari Gianfranco Nitti Franca Rossi Angelo Scorza Paolo Stefanato Corrispondente a Roma: Annarosa Toso Letizia Strambi Corrispondente a New York: Steve Sabato Divisione eventi: Anna Zanfrà tel Sales and Marketing Manager: Elena Di Tondo tel Ufficio commerciale: Via San Gregorio Milano tel fax Art Direction: Serra & Associati Coordinamento grafico: Paola Santini Certificazione 2012 Società di revisione legale: Re.Fi.Mi. Srl Via Palladio Milano Tel Tiratura media: copie Diffusione media: copie Stampa: Rotopress International Srl Loreto (AN) Questo periodico è associato a: Autorizzazione Tribunale di Milano n. 321 del 28/8/1973 Iscrizione al ROC (Registro degli Operatori di Comunicazione) nr CCIAA Tutto il materiale inviato non verrà restituito e resterà di proprietà dell Editore. Lettere ed articoli firmati impegnano solo la responsabilità degli autori. Le proposte pubblicitarie implicano la sola responsabilità degli inserzionisti.

15

16 16 GuidaViaggi Dalle aziende 3 Giugno n 1409 A Ana alla prova Dreamliner Obiettivo del vettore rafforzare la competitività in termini di costi e consolidare la strategia multi-brand ll Nippon Airways, con una flotta di 233 aeromobili, ha annunciato nei giorni scorsi il rientro in servizio di 17 B787 Dreamliner. La compagnia, che è launch custode del progetto, prevede di chiudere l'anno finanziario con un fatturato di 13,3 miliardi di euro. Viviana Reali, country manager Italia, ha concesso a Guida Viaggi un'intervista esclusiva sull'andamento e sui progetti a breve termine. Gv: Ci parli del trend attuale? L'utile di esercizio e i risultati operativi relativi all'anno finanziario 2012 appena concluso hanno raggiunto livelli record grazie al considerevole aumento del numero di passeggeri, delle entrate e di una migliore ottimizzazione dei costi in ogni comparto del settore business. Inoltre, il fatturato è cresciuto del 5,1% raggiungendo circa 12,3 miliardi di euro. L'utile di esercizio ha ottenuto un altro risultato record con 860 milioni di euro, pari ad un aumento del 7% rispetto all'anno fiscale Anche i risultati operativi hanno registrato un al- tro livello record con circa 637 milioni di euro, mentre l'utile netto è stato di circa 357 milioni. Gv: E il load factor? Nell'anno finanziario appena concluso il tasso di riempimento è stato del 75,2% sulle rotte internazionali e del 62,1% su quelle domestiche. I passeggeri trasportati sono stati rispettivamen- te quelli internazionali, con una crescita del 6,7%, e i pax nazionali, con un +5,3%. Gv: Quali le novità per il mercato italiano? Ana non vola direttamente dall'italia, ma offre ottimi collegamenti con Tokyo da Roma, Milano, Firenze, Bologna, Venezia, Napoli e Torino attraverso gli hub di di Annarosa Toso Francoforte e Monaco. La compagnia ha in essere rapporti di joint venture con Lufthansa, Austrian e Swiss che consentono una vasta scelta di orari, di instradamenti e di tariffe combinabili tra i quattro vettori. Gv: Che rapporti ha la compagnia con l'intermediazione e quale la percentuale delle vendite online? Vantiamo ottimi rapporti con le agenzie di viaggi e riconosciamo una commissione dell'1%. Per quanto riguarda le vendite online, nel periodo che va da ottobre 2012 a marzo 2013 la percentuale è stata del 17% circa. Gv: Ci parli di prodotto. Siamo launch customer dell'innovativo B787, aereo che tornerà in servizio a partire dal prossimo 1 giugno sulle rotte da Tokyo Narita per Pechino e Shanghai e da Tokyo Haneda per Taipei. Continuiamo a lavorare per migliorare la qualità dei prodotti e dei servizi, sia a terra che in volo e puntiamo a diventare la compagnia aerea leader in Asia per la soddisfazione del cliente. I nostri sforzi sono stati premiati. Nel 2013 Ana ha ricevuto il titolo di Airline of the Year 2013 dalla rivista statunitense Air Transport World. E' stata nominata da FlightStats compagnia numero uno al mondo per le performance nelle categorie networkglobal airlines e lowest global cancellations e di recente ha ricevuto anche il punteggio 5 Star da Skytrax. Gv: Quali le previsioni a breve termine? Prevediamo di ottenere ottimi risultati dal ritorno in servizio dei Boeing 787, che a regime saranno 66. Ana continuerà inoltre a rafforzare la sua competitività in termini di costi e la posizione finanziaria e a consolidare la sua strategia multi-brand. Contiamo di chiudere l'anno finanziario con un fatturato di circa 13,3 miliardi di euro. I Azemar: Coraggio per investire l via al cantiere del nuovo resort del gruppo alle Maldive è previsto in questi giorni. Maria Rosaria Campora, amministratore delegato di Azemar, è volata nell arcipelago per dare il segnale di partenza. Il nome provvisorio è Cocoon, ma probabilmente verrà battezzato Gold Maldive, riprendendo il nome dell'altro hotel di proprietà inaugurato nel dicembre scorso a Zanzibar. Sorgerà nell'isola Maamunagaufinolhu, nell'atollo Raa; più semplicemente, a 45 minuti di idrovolante dall'aeroporto di Male. L'isola oggi è vergine e il resort sarà costruito su progetto degli studi degli architetti Simona Fabini e Alice Gramigna, con l'intento di realizzare una struttura molto naturale. La concessione è stata attribuita per 50 anni, molto sopra la media delle concessioni alberghiere che è di una ventina, e il governo ha voluto tenere una quota del 5% nella società: Lo consideriamo un fatto di prestigio sottolinea l'a.d. I lavori, secondo i programmi, saranno completati entro il Natale del 2014 e comporteranno una spesa oggi stimata in 20 milioni di dollari. Una strategia già avviata Il nuovo investimento conferma la strategia già avviata da Azemar: affiancare all'attività di tour operating, tipicamente nazionale, quella di ospitalità alberghiera, che può essere offerta anche su altri mercati. Una forma di diversificazione che ha lo scopo di attutire gli effetti della crisi economica. Il Gold-Zanzibar viene attualmente promosso in tutta Europa, negli Emirati arabi e in Sud Africa. Stesso modello sarà seguito per il Cocoon. Le Maldive, peraltro, rappresentano la quota più alta del fatturato di Azemar, 13,5 milioni su 19. Il t.o. è leader sul mercato italiano nella vendita del prodotto Maldive, che si articola in un'offerta molto varia, ma che ha il suo punto di forza nel resort Kihaad, un 4 stelle superiore venduto in esclusiva per il nostro Paese. Il 2012 del gruppo si è chiuso con segno positivo, e anche se il fatturato è in calo, l'utile è stato comunque di 350mila euro, che in questi tempi disastrosi consideriamo un successo, afferma l amministratore delegato, che rivela la sua strategia: Idee nuove e coraggio di investire. Il segreto è stato anche quello di intuire in tempo la contrazione del mercato e di ridurre l'offerta, evitando i costi dell'invenduto: Oggi Maria Rosaria Campora riempiamo 100 posti charter alla settimana verso le Maldive, solo qualche anno fa erano 300. Quanto al 2013, la previsione è di un ulteriore calo dei ricavi ( scenderemo a milioni ) e i primi mesi sono stati in flessione; ma avevamo già diminuito i posti riservati negli aerei ; quindi, niente sorprese. Per le destinazioni, Azemar si avvale dei charter di Alitalia (che non si sa tuttavia se saranno confermati) e dei voli di linea di Emirates, Etihad e Oman Air, compagnie con le quali intratteniamo ottimi rapporti. P.S. Napoleon: il mercato chiede soggiorni liberi L estate la si affronta rafforzando il prodotto, che nel caso di Napoleon è focalizzato su tre mete, Elba, mare di Toscana e Sardegna. Le prime due sono le destinazioni storiche con cui è maggiormente identificato dal mercato, ma tra le mosse c è la volontà di incrementare il prodotto Sardegna, essendo quello meno conosciuto dell operatore e a fronte anche di una richiesta del mercato. In programmazione c è poi il catalogo Solo 4 stelle, che propone una selezione delle migliori strutture. Inquadra così il responsabile commerciale, Marco Rosselli, l attività dell operatore con sede a Portoferraio. L Elba e la Sardegna negli ultimi anni hanno avuto dei problemi legati al costo dei traghetti e così quest anno abbiamo cercato di intensificare le nostre azioni - afferma -, offrendo alle adv sconti per avvantaggiare la clientela a prenotare in agenzia il nostro prodotto. Per l isola d Elba sono state strette delle convenzioni con Moby e Toremar, che prevedono delle tariffe che vanno da 25 a 55 euro per un adulto+auto e bambini gratis. Il che, a detta del manager, in altissima stagione un andata per due adulti più auto e figli a seguito fino a 12 anni viene a costare in media euro, con un risparmio sulle tariffe che può arrivare a superare i 100 euro. Anche sulla Sardegna abbiamo rafforzato il discorso delle offerte - afferma Rosselli -, arrivando a poter proporre 110 euro di sconto sul costo del traghetto. C è una tendenza messa in luce dal manager e che il mercato ha richiesto negli ultimi anni, ossia abbiamo molte strutture che prevedono soggiorni liberi, pertanto possiamo offrire sia in formula hotel sia residenziale gli ingressi liberi all interno della struttura, accettando ad esempio soggiorni da lunedì a lunedì o da martedì a martedì. I vantaggi per le adv sono una maggiore facilità nel proporre la vacanza e per il cliente un risparmio soprattutto in presenza di un trasporto e di un traghetto. Piacciono anche i soggiorni brevi per l Elba, 4 notti-5 giorni, con i pacchetti infrasettimanali. Uno sguardo agli umori del mercato mostra un anno che è iniziato a rilento, per diversi aspetti, tra cui ha inciso anche il fattore climatico. Da aprile in poi aggiunge i numeri hanno ricominciato ad essere interessanti. S.V.

17

18 18 Speciale GuidaViaggi 03 Giugno n 1409 Lungo raggio Stati Uniti sempre al top In calo rispetto all anno scorso ma sempre in cima alle richieste in adv. E cresce l appeal di Africa e Oceania di Mariangela Traficante I l fascino degli Stati Uniti non tramonta. E quanto emerge dall inchiesta dell Osservatorio Guida Viaggi. Quando si tratta di prenotare una vacanza di lungo raggio per la prossima estate, buona parte delle agenzie di viaggi interpellate indicano gli Usa, immaginiamo con New York in pole position ed i viaggi on the road, come prima area scelta dai clienti. C è però del cambiamento: dopo il boom dell anno scorso, con il 60%, la destinazione perde una ventina di punti percentuali, scivolando al 41% ma mantenendosi saldamente in prima posizione. Seguono i Caraibi (21%), anch essi in declino rispetto a qualche anno fa, ma in lieve recupero sul Le segnalazioni interessanti arrivano da Africa e Oceania: pur mantenendosi con share piuttosto marginali, guadagnano consensi quest anno piazzandosi rispettivamente al 13 ed all 8%, superando l Oceano Indiano. Dopo l exploit del 2009, stenta a ridecollare l America Latina, ma anche l Oriente, che invece sembra ottenere sempre più consensi La svolta Futurviaggi Europa sul web e massimo sforzo concentrato sul lungo raggio. E questa la direzione del nuovo corso intrapreso da Futurviaggi. A spiegarlo è il direttore Gianni Marini: Una scelta fatta a malincuore ma dovuta, perché il Vecchio Continente è preso d assalto ormai da internet. Ci siamo prefissati di recuperare in 2 anni, al massimo 3, il totale del volume d affari che proprio l Europa ci aveva permesso di registrare, un fatturato di 16 milioni di euro. Risultati già molto buoni provengono dalle vendite su Thailandia e Cina, e la dograzie anche all attività delle compagnie aeree, non va oltre il 5%. Messico in tenuta per Naar Messico e Caraibi in tenuta per Naar, anzi, il trend del 2013 sul 2012 è in ascesa. Il Messico e Aruba mostrano buoni numeri su luglio, agosto e settembre. E' quanto ha Osservatorio Guida Viaggi I criteri di elaborazione delle inchieste Soggetto realizzatore della ricerca: Guida Viaggi tramite Call Center esterno Tipo e oggetto della ricerca: ricerca di tipo quantitativo a carattere nazionale Metodologia: interviste telefoniche con questionario strutturato Universo di riferimento: popolazione di adv (7.500 adv) Campione: rappresentativo delle adv per zona geografica Estensione territoriale: nazionale Periodo di rilevazione e consistenza del campione: 1^ apr 09, 323 casi; 2^ apr 10, 319 casi; 3^ apr 11, 320 casi; 4^ mag 12, 235 casi, 5^ apr 13, 250 casi Errore statistico: ± 3% Le inchieste considerano le adv dal punto di vista numerico, assegnando a ciascuna lo stesso peso indipendentemente dal fatturato su una destinazione o un tipo di prodotto. I quesiti posti agli adv si riferiscono alla propensione alla vendita e non all'effettivo fatturato realizzato sul prodotto in questione. L'elaborazione dei dati avviene per la totalità del territorio italiano, per singola zona (nord, centro e sud Italia) e per ruolo ricoperto all'interno dell'agenzia da parte della persona interpellata (titolare di agenzia o banconista). Nel caso in cui non vi fossero particolari differenze tra i diversi risultati, l'elaborazione per suddivisione territoriale e ruolo non viene fatta. Al fine di dare al lettore la possibilità di analizzare i dati secondo le proprie esigenze, la nostra elaborazione dei dati si basa su semplici medie aritmetiche. I dati pubblicati rappresentano solo un estratto della ricerca. Per ulteriori informazioni consulta nella sezione Ricerche di mercato Qual è l'area più richiesta? (valori percentuali) dichiarato il pm Paolo Pierro, segnalando un +9% di volume sul 2012, il che induce ad "un minimo di ottimismo". Oltre al Messico culturale, il Paese è proposto anche come solo mare. Aruba torna per il secondo anno consecutivo. "Abbiamo delle novità di prodotto su Barbados, come il Couples Resort Barbados. A Turks & Caicos abbiamo rafforzato la programmazione con il Gansevoort. La crisi si è fatta sentire anche sul lungo raggio, ma tra le mete in tenuta ci sono anche l'africa Australe e l'oceania. I budget si sono un po' ridimensionati in generale, ma la vendita di tanti viaggi di nozze va a sopperire. manda è incoraggiante anche per gli Stati Uniti e l Australia, mete molto richieste soprattutto dai viaggi di nozze. Focus significativo anche sull Estremo Oriente con un catalogo dedicato. Utat, monografico Usa Utat Viaggi dedica un monografico agli Usa. Il catalogo presenta in programmazione anche tour in jet privato con partenze garantite, tour in autopullman di varia durata che esplorano la costa Est, la costa Ovest, i parchi nazionali, la storia dei nativi, il percorso della guerra civile o le lotte per l'uguaglianza, il New England, la Florida e gli Stati del Sud. Questa nuova programmazione va ad affiancarsi all'altro catalogo lungo raggio di Utat, dedicato alla Cina. Gastaldi 1860, la Baja California Per Gastaldi 1860 questa è un ottima stagione per il Messico, che vede alte le richieste sia per i classici soggiorni mare, ai quali viene spesso aggiunto il minitour Fonte: Guida Viaggi Cape Town, Sudafrica dello Yucatan, breve itinerario di 3 notti da Cancun per chi ha pochi giorni a disposizione, sia per i tour culturali del Messico classico. La destinazione viene scelta molto spesso per i viaggi di nozze sia per il livello del budget sia per la possibilità di abbinare tour culturali alle spiagge. Richiesto anche l itinerario in Baja California che attraversa Todos Santos con l Hotel California della canzone degli Eagles e permette di avvistare il passaggio delle balene.

19

20 20 Speciale GuidaViaggi 3 Giugno n 1409 Lungo raggio S Vettori: il nodo trade Aumentano i passeggeri ma soffrono le vendite in adv. Bpa: stop alle riduzioni di operativo e le attese generali da parte delle compagnie aeree attive sul lungo raggio per la prossima estate sono ottimiste, la nota dolente sembrano essere le vendite realizzate con il trade. Stefan Zwicky, regional manager Italia & Malta di Swiss, qualche tempo fa segnalava un calo del Bsp italiano del 5% nei primi tre mesi dell anno, confidando tuttavia in luglio ed agosto come i due mesi più importanti per il mercato. Sensazione confermata anche da Patrizia Ribaga, direttore commerciale Delta Air Lines per l Italia: Nella prima parte dell anno, il mercato leisure a livello complessivo ha visto una flessione di circa il 10% - spiega la manager - siamo comunque fiduciosi nella stagione estiva, tradizionalmente periodo di viaggi, sia per l outgoing dall Italia che per l incoming. Il Nordamerica Quest estate Delta offrirà fino a 52 voli settimanali tra Italia e Stati Uniti, e un totale di 104 voli considerando l offerta congiunta con il partner di joint venture Alitalia. Quest estate voliamo da Milano, Roma, Venezia e Pisa a New York, da Milano, Roma, Venezia per Atlanta, ed inoltre da Roma per Detroit. Ad oggi stiamo riscontrando risultati positivi in termini di vendite (+5,4% in luglio e +6% in più in agosto, rispetto all anno scorso). Nel 2012 abbiamo trasportato passeggeri sulle rotte tra Italia e Stati Uniti, con load factor dell 85,4%, e speriamo di ripetere questo risultato anche per il Intanto, Delta ha lanciato delle offerte per stimolare il traffico nei periodi di bassa e media stagione, e queste offerte sono naturalmente a disposizione anche dei tour operator con i quali lavoriamo. Fotografia simile per un altro vettore nordamericano, Air Canada, che da gennaio ad aprile ha vissuto un aumento delle revenue del 13% rispetto ai primi 4 mesi dell anno scorso, con il maggior incremento sulla Roma-Montreal, mentre la destinazione con il più alto traffico resta Toronto da Roma commenta il direttore per l Italia Umberto Solimeno, che però non nasconde le difficoltà sul trade -: Qui abbiamo un po' di ritardo, i nostri operatori storici soffrono il momento di recessione che viviamo. Il mercato ormai caratterizzato da late booking fa ritardare al massimo le prenotazioni leisure sotto data, circa 3 settimane prima. Ma ciò nonostante la compagnia continua ad insistere sulla rete distributiva, crediamo ancora nel valore aggiunto del trade, l 85% delle vendite passano per questo canale. Stiamo finalizzando i nuovi contratti per il secondo semestre, che saranno più interessanti ed appetibili. Inoltre abbiamo inziato una piccola campagna promo pubblicitaria per aiutarli nelle vendite con la nostra compagnia. Basta contrazione Per l'estate 2013 Blue Panorama Airlines si è concentrata principalmente sull'area caraibica. L'andamento delle vendite risulta stabile - segnala Remo Della Porta, vice president commercial -, con una tenuta sia dei posti allocati ai t.o. che di quelli messi direttamente in distribuzione. Ma il manager non si sbilancia ancora sull alta stagione, parla solo di un riempimento elevato di aprile e maggio. La buona notizia è che la contrazione che ha caratterizzato il settore gli ultimi anni si è ormai stabilizzata e non sono previsti ulteriori riduzioni di operativo. Anche la contrattazione con i t.o. risulta essere in linea con le ultime due stagioni estive. Particolare attenzione viene dedicata al monitoraggio del mercato in "altissima stagione" (agosto), determinante per l'economia dell'intera stagione ed in cui, l'anno scorso, il mercato non ha reso secondo le aspettative. Il manager ammette che il prodotto disintermediato ha tassi di crescita notevoli, tuttavia per il lungo raggio la filiera della distribuzione tradizionale risulta ancora rilevante. In questo senso le nostre azioni al consumatore (come quelle realizzate insieme agli enti del Turismo caraibici, ndr), nella maggior parte dei casi, sono concentrate a stimolare l'interesse a viaggiare e visitare i paesi da noi serviti, più che la vendita diretta. Le prospettive? In questa fase di recessione, consolidare l'attività cercando maggior dialogo tra industria del trasporto aereo ed industria del turismo organizzato, in modo da evitare dannose dispersioni o eccessi di capacità. M.T.

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

IL TURISMO ORGANIZZATO INCOMING. Dalla spesa del turista all analisi della filiera, all individuazione delle aree critiche

IL TURISMO ORGANIZZATO INCOMING. Dalla spesa del turista all analisi della filiera, all individuazione delle aree critiche IL TURISMO ORGANIZZATO INCOMING Dalla spesa del turista all analisi della filiera, all individuazione delle aree critiche Dalla spesa del turista all analisi della filiera, l individuazione delle aree

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

SMART MOVE: un autobus per amico

SMART MOVE: un autobus per amico SMART MOVE: un autobus per amico "SMART MOVE" è la campagna internazionale promossa dall'iru (International Road Transport Union) in tutti i Paesi europei con l'obiettivo di richiamare l'attenzione di

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

Volare low cost LA NOSTRA INCHIESTA

Volare low cost LA NOSTRA INCHIESTA Volare low cost Q uanto tempo prima della partenza bisogna acquistare il biglietto aereo, per assicurarsi la tariffa più bassa? La domanda ce la siamo posta tutti, innumerevoli volte, senza capire nulla

Dettagli

Sintesi Report n 15 - Eventi enogastronomici come motivazioni di vacanza

Sintesi Report n 15 - Eventi enogastronomici come motivazioni di vacanza Sintesi Report n 15 - Eventi enogastronomici come motivazioni di vacanza Gli eventi organizzati in provincia di Trento che hanno al loro centro una proposta enogastronomica sono, nell arco dell anno, numerosi.

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

CONSULENZA STRATEGICA A SUPPORTO DELL HOTEL. Annarita Maggi

CONSULENZA STRATEGICA A SUPPORTO DELL HOTEL. Annarita Maggi La Business Intelligence che aumenta fatturati e redditività Una piattaforma semplice, alla portata di tutte le strutture, che consente un controllo costante degli andamenti, mette in relazione i dati

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Stabile la movimentazione passeggeri via traghetto negli scali considerati attesa a fine 2015 (+0,32% sul 2014).

Stabile la movimentazione passeggeri via traghetto negli scali considerati attesa a fine 2015 (+0,32% sul 2014). COMUNICATO STAMPA ADRIATIC SEA FORUM: al via oggi a Dubrovnik la seconda edizione di Adriatic Sea Forum cruise, ferry, sail & yacht, evento internazionale itinerante dedicato ai settori del turismo via

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Settembre 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Termine

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

ENTE BILATERALE TURISMO TOSCANO ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA 2010

ENTE BILATERALE TURISMO TOSCANO ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA 2010 ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA 2010 INDICE Introduzione pag. 3 Il campione di indagine. pag. 4 L'indagine: ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA. EVOLUZIONE,

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO

COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO Tutte le aziende ed attività economiche hanno bisogno di nuovi clienti, sia per sviluppare il proprio business sia per integrare tutti quei clienti, che

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

toscan i pri m i 'in Europa"

toscan i pri m i 'in Europa GG toscan i pri m i 'in Europa" IL sistema degli aeroporti toscani «è il nostro fiore all'occhiello», dice Martin Eurnekian ieri sulla pista di Peretola insieme al presidente di Corporacion America Italia,

Dettagli

Osservatorio sul turismo giovanile

Osservatorio sul turismo giovanile Osservatorio Turisticmo Giovanile 2013 2013 Osservatorio sul turismo giovanile A cura di Iscom Group 1/49 Osservatorio Turisticmo Giovanile 2013 Sommario 1 Vacanze con gli under 18... 6 1.1 Propensione

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

I rapporto sul turismo attivo in Sardegna

I rapporto sul turismo attivo in Sardegna Agenzia Governativa Regionale Sardegna Promozione I rapporto sul turismo attivo in Sardegna Le potenzialità dell altra stagione Agenzia Governativa Regionale Sardegna Promozione 1 Il turismo attivo in

Dettagli

71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE)

71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE) 71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE) di TIZIANA LANG * Finalmente è partita: dal 1 maggio i giovani italiani possono iscriversi on line al programma della Garanzia

Dettagli

** NOT FOR RELEASE OR DISTRIBUTION OR PUBLICATION IN WHOLE OR IN PART INTO THE UNITED STATES, AUSTRALIA, CANADA OR JAPAN **

** NOT FOR RELEASE OR DISTRIBUTION OR PUBLICATION IN WHOLE OR IN PART INTO THE UNITED STATES, AUSTRALIA, CANADA OR JAPAN ** Il Consiglio di Amministrazione di Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna S.p.A. approva il Bilancio Consolidato Intermedio al 31 marzo 2015: Traffico passeggeri in crescita del 4,5% nel primo trimestre

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6

Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6 Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6 Esame di Stato 2015 Istituto Professionale - Settore servizi Indirizzo Servizi per l enogastronomia e l ospitalità alberghiera Articolazione

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014 UMBRIA Import - Export caratteri e dinamiche 2008-2014 ROADSHOW PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE ITALIA PER LE IMPRESE Perugia, 18 dicembre 2014 1 Le imprese esportatrici umbre In questa sezione viene proposto

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

L import-export dei diritti d autore per libri, in Italia. Indagine condotta dall Istituto DOXA per l Istituto Commercio Estero (I.C.E.

L import-export dei diritti d autore per libri, in Italia. Indagine condotta dall Istituto DOXA per l Istituto Commercio Estero (I.C.E. L import-export dei diritti d autore per libri, in Italia. Indagine condotta dall Istituto DOXA per l Istituto Commercio Estero (I.C.E.) Milano, 25 marzo 2004 p. 1 L import-export dei diritti d autore

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Maggior comfort e snellezza tariffaria sui voli lungo raggio Air France

Maggior comfort e snellezza tariffaria sui voli lungo raggio Air France Maggior comfort e snellezza tariffaria sui voli lungo raggio Air France Servizio stampa di Air France - Ottobre 2009 - http://corporate.airfrance.com A BORDO : IL COMFORT INNANZITUTTO IN AEROPORTO : TRATTAMENTO

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Mergers & Acquisitions Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Di Michael May, Patricia Anslinger e Justin Jenk Un controllo troppo affrettato e una focalizzazione troppo rigida sono la

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

Progetto Gruppo Stat 2014

Progetto Gruppo Stat 2014 Progetto Gruppo Stat 2014 Presenza e immagine sul web Sito del gruppo e mini siti di tutte le realtà Autolinee/GT e Viaggi App - mobile - Social Network Iniziative marketing Preparato per: STAT TURISMO

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE LINEE GUIDA PER UNA EFFICACE PRESENTAZIONE DI UN BUSINESS PLAN INTRODUZIONE ALLA GUIDA Questa breve guida vuole indicare in maniera chiara ed efficiente gli elementi salienti

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week

Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Maggio 2015 Scusi presidente, ma il commercio equo e solidale è profit o non profit? La

Dettagli

UN CASO CONCRETO DI VALUTAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

UN CASO CONCRETO DI VALUTAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE Tratto dal corso Ifoa UN CASO CONCRETO DI VALUTAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE Recentemente, si sono sviluppati numerosi modelli finalizzati a valutare e a controllare il livello di soddisfazione

Dettagli