MILANO DOMANI VENERDÌ SANTO, TRA PASSIONE DI FEDE E SULLE STRADE ANIMAL CITY MENO AGNELLO SULLE TAVOLE 4 ZAMPE, NIENTE UOVA!

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MILANO DOMANI VENERDÌ SANTO, TRA PASSIONE DI FEDE E SULLE STRADE ANIMAL CITY MENO AGNELLO SULLE TAVOLE 4 ZAMPE, NIENTE UOVA!"

Transcript

1 #Milano #MiTomorrow IL DOMANI DA LEGGERE DISTRIBUZIONE GRATUITA ~ N ANNO 2, GIOVEDÌ 2 APRILE 2015 PAZZHOTEL Pag. 95 EURO IN UN DUE STELLE? DAL PRIMO MAGGIO, TUTTO È POSSIBILE... 4 MILANO DOMANI VENERDÌ SANTO, TRA PASSIONE DI FEDE E SULLE STRADE ANIMAL CITY MENO AGNELLO SULLE TAVOLE 4 ZAMPE, NIENTE UOVA! INTERVISTA-MI DOLCE PASQUA X 3: GATTULLO, GARBAGNATI E MARCHESI SPORT CINQUE ANNI SENZA MOSCA: IL TORNEO CHE LO RICORDA Pag. 2 Pag. 7 Pag. 9 Pag. 14

2 MILANO DOMANI Pasqua tra esodo e passione DA DOMANI MATTINA SI PREVEDONO SPOSTAMENTI MASSICCI SULLE STRADE ITALIANE PER CHI RESTA, VI ANTICIPIAMO LE CELEBRAZIONI DEL VENERDÌ SANTO. E IN DUOMO Se è vero che non sarà proprio una Pasqua all insegna del bel tempo, con un sensibile abbassamento delle temperature a partire da sabato, in molti approfitteranno del ponte di festività per fuggire da Milano. Gli spostamenti sulle strade saranno in intensificazione a partire dal primo pomeriggio. E c è chi si godrà solo il lunedì dell Angelo fuori porta per il più tradizionale dei pic-nic. Ad ogni modo, Autostrade per l Italia ha decretato lo stop dei mezzi pesanti per domani, dalle alle 22.00, sabato, dalle 8.00 alle 16.00, domenica e lunedì, dalle 8.00 alle IN DUOMO - Per chi resterà a casa, si potranno seguire passo dopo passo tutti gli appuntamenti liturgici del Venerdì Santo, giorno del digiuno e dell astinenza dalle carni in base alla Chiesa Cattolica. In Duomo si partirà alle 8.15 con l Ufficiatura corale in Cappella feriale presieduta dall Arcivescovo, Angelo Scola. Quindi, alle 15.00, la Via Crucis. E alle la celebrazione vespertina della Passione e della Deposizione del Signore. Nella Liturgia ambrosiana, il digiuno di domani riguarda tutti i maggiorenni fino al sessantesimo anno iniziato, mentre all astinenza dalle carni coloro che hanno compiuto il quattordicesimo anno di età. Nella giornata, che è aliturgica, e nella celebrazione del Passio si vivono i momenti più drammatici, accompagnati dalla lettura continuativa del Vangelo di Matteo. Per questo rito in Duomo è il Cardinale a leggere personalmente il Vangelo e, nel momento in cui Cristo spira, in Cattedrale cade un oscurità completa, a significare che il mondo perde la sua luce, spiega monsignor Claudio Magnoli, responsabile del Servizio per la Pastorale liturgica della Diocesi. ANIMALISTI - Nel mezzo della sacralità delle celebrazioni, alle 14.30, in piazza Duomo ci sarà un blitz delle associazioni animaliste, guidate da La loro voce Cani Sciolti, con l obiettivo di testimoniare il vero significato del quinto comandamento: non uccidere. Il riferimento è al consumo di carne di agnelli e capretti. Una raccomandazione per aderire alla manifestazione: vestirsi di bianco. A cura di Piero Cressoni Qualcosa si muove SEVESO, AL VIA I LAVORI PER LA 1 A VASCA AL PARCO NORD A Palazzo Marino PRIMA Domani, dalle 14.30, la Commissione Expo e la Sottocommissione Carceri si riuniranno, in seduta congiunta per discutere dell impiego per sei mesi dell Esposizione Universale di detenuti degli istituti di pena milanesi. Saranno presenti: Gloria Manzelli, direttore della Casa Circondariale San Vittore, Massimo Parisi, direttore della Casa di Reclusione di Bollate, Giacinto Siciliano, direttore della Casa di Reclusione di Opera e Aldo Fabozzi, Provveditore Regionale Amministrazione Penitenziaria. Con l approvazione del progetto preliminare della vasca di laminazione del Parco Nord, sono già partiti i lavori per la rimozione dall alveo interrato del Seveso di metri cubi di detriti. Il progetto, primo vero passo verso la risoluzione del problema delle esondazioni, prevede la realizzazione di un lago artificiale per raccogliere le acque in piena del Seveso. Le acque del torrente, tramite delle paratoie, verranno convogliate in questa vasca di espansione dal volume di circa 250mila metri cubi per ridurre drasticamente la portata del Seveso nel tratto tombinato che passa sotto Milano a partire da via Ornato verso il quartiere Isola. Fra le opere in realizzazione anche la pulizia del tunnel sotterraneo, da via Ornato lungo via Valfurva, piazzale Istria, piazza Carbonari, via Melchiorre Gioia. Cena Thai in via Tucidide POI Si chiama Bangkok dangerous thai dinner. È l evento organizzato per domani sera, dalle 20.00, presso il loft di Kitchen Stories (via Tucidide 56). La specialità? Una cena dai fantastici sapori Thai. Qualche esempio: Tom Yam Kung (zuppa di latte di cocco con gamberi), Pad Thai (tagliatelle di riso con condimento in salsa di tamarindo), tiramisu al mango e cocco. È possibile portarsi dietro una bottiglia di vino o di birra in pieno stile Social. Per prenotazioni Reggae al Leoncavallo DOPO Festa per salutare l arrivo della primavera al centro sociale Leoncavallo (via Watteau 7), dove domani sera, dalle 22.30, stili e generazioni diverse si incroceranno per una serata a base di musica reggae. Ingresso libero. Intanto, sulla permanenza dell associazione Mamme del Leoncavallo continua la battaglia giudiziaria. Tre giorni fa l ufficiale giudiziario si è presentato alla porta per l ormai storico decreto sfratto, prorogato ora al prossimo 12 maggio. 2 MI-TOMORROW GIOVEDÌ 2 APRILE 2015

3 MILANO DOMANI La grande musica di Bach in sala ALLO SPAZIO OBERDAN, UNA RASSEGNA SPECIALE DEDICATA AL GENIO DELLA MUSICA QUATTRO FILM CELEBRANO LE SUE OPERE, FRUTTO DI TECNICISMO E DI RARA BELLEZZA Per il periodo pasquale, Cineteca Italiana propone allo Spazio Oberdan la breve rassegna dal titolo Cinema e grande musica dedicata a Johann Sebastian Bach, compositore e musicista tedesco universalmente considerato uno dei più grandi geni della storia della musica, autore di opere caratterizzate da profondità di pensiero, complessità strutturale di rara bellezza ed estatico senso del sacro. IL PROGRAMMA - Si inizia da Il mio nome è Bach di Dominique de Rivaz (domani alle 19.00), che narra una delle vicende più curiose della vita del grande compositore. Era il 1747, e Johann è in visita a Potsdam, alla corte di Federico II Re di Prussia, anch egli musicista: dall incontro nasce una sfida all ultima nota, con l aristocratico che invita Bach a scrivere una fuga a sei voci partendo da alcune melodie improvvisate in clavicembalo. Poi toccherà sabato alle a Solaris, uno dei film più celebrati di Andrej Tarkovskij, in cui la musica di Bach è usata per accompagnare le suggestive immagini di questo uomo mandato in un catartico pianeta che ha le capacità di rievocare i fantasmi del passato. Domenica alle è la volta di una delle coppie più celebri del cinema francese, Jean-Marie Straub e Danielle Huillet, che raccontano Bach dal punto di vista di sua moglie Anna Magdalena, con Cronaca di Anna Magdalena Bach. Italiano è invece Sul nome B.A.C.H - Contrappunti con l arte in fuga di Francesco Leprino (lunedì alle 17.00), opera che vanta le partecipazioni di personalità come Bruno Ganz e Arnoldo Foà. BACH E IL CINEMA - Assoluto genio capace di operare una sintesi mirabile tra lo stile tedesco e quello dei compositori italiani, Bach riuscì a comunicare con le sue opere una profondità intellettuale, attraverso una piena padronanza dei mezzi tecnici e espressivi. La sua musica si contraddistingue per la complessità dell armonia: Bach, diversamente dall uso dell epoca, utilizzava una forma di scrittura musicale dettagliata e fiorita, lasciando uno spazio esiguo alla possibilità degli esecutori di aggiungere passaggi arbitrari. Il nome di Bach compare anche in due capolavori della cinematografia italiana: Pier Paolo Pasolini utilizzò la Passione secondo Matteo come colonna sonora de Accattone e Il Vangelo secondo Matteo, mentre Ermanno Olmi utilizzò le opere per organo di Bach nel suo film L albero degli Zoccoli. Gloria Paparella MI-TOMORROW GIOVEDÌ 2 APRILE

4 CONTROCOPERTINA Expo, quanto mi costi per dormire L INDAGINE DI MI-TOMORROW SULLE TARIFFE DEGLI ALBERGHI: FINO AL 25% IN PIÙ A SETTEMBRE, CON LA MODA DI MEZZO, ANCHE 95 EURO A NOTTE IN UN DUE STELLE Milano si riempie. Dal Salone del Mobile alla fine di Expo 2015 la città si prepara ad ospitare un ondata di visitatori senza precedenti. E per farlo le strutture alberghiere si stanno attrezzando. Basta fare una semplice ricerca sui principali motori di ricerca dedicate alle prenotazioni degli hotel per scoprire quanta sia la disponibilità di camere e i prezzi. Se poi volete fare le pulci, provate a comparare i prezzi con un periodo fuori Expo, ma sempre caldo come quello natalizio. Le sorprese non mancheranno. I DATI Secondo GKK Eurisko, i venti milioni di visitatori stimati per Expo potranno portare a un incremento di 3,4 milioni di pernottamenti negli hotel con il 38% di chi si recherà nel nostro territorio che pernotterà in media 1,8 notti. E 1,9 milioni di persone dormirà a Milano per Expo. Fate una prova. Cercate una camera matrimoniale nel weekend dal 7 al 9 maggio, il primo dopo l inaugurazione dell Esposizione Universale. Scoprirete che per una struttura quattro stelle, anche in zone semicentrali della città, non spenderete meno di 120 euro a notte. Può andarvi meglio se abbassate le pretese a un tre stelle: in questo caso il turista se la può cavare con 75 euro a notte. Ma la percentuale di riempimento è in crescita di ora in ora e attualmente per il periodo scelto per il test da Mi-Tomorrow siamo intorno al 47% di camere già prenotate. Prendendo in esame, invece, un weekend pre-natalizio come quello dall 11 al 13 dicembre, quando, tra l altro, a Milano sarà in corso la grande manifestazione dell Artigiano in Fiera, si può scoprire che per una doppia in quattro stelle in centro la richiesta si abbassa intorno ai euro a notte, almeno il 20 per cento in meno. Optando per una categoria inferiore, si possono spendere anche 55 euro a notte. Con un po di malizia provate anche a cercare una camera in una struttura a due stelle, non per forza in centro, nel weekend dall 11 al 13 settembre, nel mezzo di Expo, sfilate di moda, fiere e Gran Premio di Formula Uno: non spenderete meno di 95 euro per il minimo della categoria. Regole del mercato, certo, ma coi prezzi in aumento crescerà anche l aspettativa della clientela che pretenderà servizi all altezza delle tariffe e della città. LA TENDENZA Cresce, nel frattempo, la realizzazione di bed&breakfast fai-da-te in previsione proprio di Expo. In molti casi si mette affitta una stanza della propria abitazione. Ecco come si può fare, in base alla legge regionale 15 del Bisogna richiedere il permesso del condominio, avere almeno una stanza e un bagno in più rispetto a quelle occupate dalla famiglia, dedicare all ospitalità non più di dodici posti letto, riservare agli ospiti una zona accessibile senza attraversare stanze e servizi dove risiede la famiglia, arredare con cura la camera, tenere in ordine il bagno e cambiare la dotazione di biancheria. E ancora: offrire una colazione con torte e biscotti fatti in casa, registrare le presenze, comunicandole all autorità di pubblica sicurezza, comunicare le tariffe all ente competente (ex Provincia), stipulare una polizza assicurativa di responsabilità civile per eventuali danni agli ospiti. Provare per credere. Piermaurizio Di Rienzo Polemiche inutili perché, di fatto, oggi possiamo offrire tutte le camere che volete. Giorgio Rapari, vicepresidente di Confcommercio Milano, in rappresentanza di Apam, l associazione degli albergatori, replica punto per punto sugli aumenti delle tariffe. Non abbiamo grandi prenotazioni, ammette a Mi-Tomorrow. Quindi vuol dire che Expo sarà un flop? Penso che ci sia un clima d attesa e che avremo il boom nel mezzo dell estate, quando la gente andrà in ferie. Per ora, su maggio e giugno, comparati con l anno scorso, gli incrementi sono del 5-6 per cento. IL NOSTRO TEST 7-9 MAGGIO DURANTE EXPO 120 euro in hotel a 4 stelle 75 euro in hotel a 3 stelle SETTEMBRE DURANTE EXPO, MODA, FORMULA euro in hotel a 4 stelle 110 euro in hotel a 3 stelle 95 euro in hotel a 2 stelle DICEMBRE AL TERMINE DI EXPO, A RIDOSSO DI NATALE 90 euro in hotel 4 stelle 80 euro in hotel a 3 stelle Per ora Expo non lo sentiamo RAPARI: MODESTI AUMENTI DI PRENOTAZIONI due ai cinque stelle lusso. Si trova quello che si vuole. Meglio le fiere? Ce ne sono tre topiche: Salone del Mobile, Host biennale, Ucimu, che tornerà a Milano dopo sei anni. Sono eventi mondiali sui quali gli hotel lavorano sempre tantissimo. (Inteso prezzo minimo a notte) ma certo posso dire che sono momenti cruciali per le nostre strutture. Non confondiamo questi eventi con Expo. Assicura che non ci saranno incrementi? Per prudenza abbiamo anche siglato un protocollo d intesa per il contenimento dei prezzi. Ma ripeto ad oggi non ce n è stato bisogno. Eppure ci avete messo la faccia E un segnale di responsabile attenzione da parte degli albergatori. L obiettivo è quello di massimizzare i fl ussi di attrattività per tutta la durata di Expo. Tuttavia, la sensazione è che ci sia un clima d attesa. Camere a volontà? Tutte quelle che cerca, dai E aumenteranno i prezzi Su questo non so garantire, Christian Pradelli 4 MI-TOMORROW GIOVEDÌ 2 APRILE 2015

5

6 EXPO 2015 Scoprite con noi le virtù del caffè A COLLOQUIO CON ANDREA ILLY: VI SVELO COME SAREMO PROTAGONISTI A RHO A MILANO PER FARE SISTEMA. UN TALENT? DOBBIAMO CREARE CULTURA DIFFUSA La più grande celebrazione del caffè della storia. Così Andrea Illy, presidente e amministratore delegato di illycaffè, presenta l impegno per Expo 2015, dove l azienda triestina sarà protagonista in qualità di Official Coffee Partner, curando il Cluster del Caffè. Un occasione unica per far conoscere al mondo le grandi virtù di questa bevanda, spiega a Mi-Tomorrow. Cluster da scoprire Quale sarà il vostro messaggio? Promuoveremo il piacere, la salute e la sostenibilità del caffè. illycaffè è stato scelto da Expo Milano 2015 come partner grazie all esperienza e le relazioni maturate dall azienda in ottant anni di storia: un patrimonio unico che ha portato illy a essere riconosciuta in tutto il mondo come specialista dell autentico espresso italiano. In che modo vedremo il vostro marchio coinvolto nei sei mesi dell Esposizione? Nel Cluster del Caffè, un luogo unico, mostreremo al mondo il passato, il presente e il 1 MAGGIO GIORNI ALL EVENTO 31 OTTOBRE PARTECIPANTI UFFICIALI Fonte: Expo2015.org futuro del caffè nelle sue tre dimensioni: il prodotto, cultura e multietinicità. Verrà proposto un percorso fatto di aree espositive e di un fitto calendario di eventi, comprese le degustazioni delle diverse preparazioni illy studiate e proposte dall Università del Caffè. Qual è il vostro rapporto con Milano? E da sempre un crogiuolo della creatività italiana. Esprime peculiarità cultura, arte, stile e innovazione - che si sposano perfettamente con la nostra marca, che è ambasciatore dei valori autentici dell Italian lifestyle in tutto il mondo. Anche per questo abbiamo di recente inaugurato un nostro flagship store proprio a Milano, proprio nell anno di Expo, in un luogo molto significativo della città: Piazza Gae Aulenti. Che cosa si aspetta per l Italia da un evento del genere? Expo rappresenta un opportunità irripetibile per l Italia, la Patria della Bellezza. Un occasione per il Paese per affermare il proprio ruolo di leader del settore della cultura e della bellezza, e trasformare il suo inestimabile patrimonio in una risorsa strategica di sviluppo. Il Paese ha bisogno di rivincite sul piano internazionale? Non parlerei di rivincite, quanto di consolidamento di una percezione che già esiste. Tutti nel mondo adorano l identità culturale e lo stile di vita italiano. Abbiamo oggi la possibilità di lavorare per convertire questa percezione in vera passione per l autentico Made in Italy. Come Illy sposa l ecosostenibilità? La sostenibilità deve essere considerata nelle sue tre dimensioni: economica, sociale e ambientale. Per esempio significa avere relazioni dirette con i produttori di caffè, che producono in esclusiva per noi, e acquistare materia prima di qualità eccellente a prezzi superiori di quelli del mercato. E finito il tempo dell individualismo nell imprenditoria italiana? L Italia ha certamente un potenziale inespresso insito nel suo sistema economico, che potrebbe liberarsi grazie a nuove forme di collaborazione e alla capacità di fare sistema, aiutando le realtà piccole e medie ad emergere e conquistare nuovi mercati. Riteniamo che abbia grande rilevanza anche Un grande villaggio da sorseggiare. Comune denominatore: la produzione mondiale dei preziosi chicchi che ogni giorno si trasformano nelle nostre tazzine. Parliamo del Cluster dedicato al caffè, una delle nove aree tematiche di Expo 2015 che, in questo caso, ospiterà Burundi, El Salvador, Etiopia, Guatemala, Kenya, Repubblica Dominicana, Ruanda, Timor Leste, Uganda, Yemen e tutti i Paesi interessati allo sviluppo del tema caffè durante l Esposizione Universale. Obiettivo: divulgare e valorizzare della bevanda e il suo consumo, la possibilità di costituire partnership pubblico-privato solide e durature. Expo è un esempio interessante di questo modello. Le aziende investono abbastanza in formazione? Noi abbiamo creato addirittura una organizzazione, l Università del Caffè, che si occupa di formazione a tutto campo: ai coltivatori, agli esercenti e ai connoisseur del caffè. Abbiamo 25 sedi in tutto il mondo e organizziamo un Master altamente qualificato che l anno scorso ha avuto oltre 25mila partecipanti. Se il caffè resta un rito, in che misura il cibo in Italia è diventato moda? Il caffè sta vivendo una profonda evoluzione nello stile di consumo: da semplice bevanda energetica quotidiana, si sta trasformando in un prodotto da conoscere, scoprire, all insegna della salute, della sostenibilità e del piacere. Lo spazio espositivo, curato da illycaffè, in qualità di Offi cial Coffee Partner, si pone la fi nalità di raccontare il passato, presente e futuro del caffè partendo da tre elementi fondamentali: il prodotto e il suo percorso dal chicco alla tazzina, la creatività, l arte e la cultura che si sviluppano attorno alla tazzina di caffè, le storie e le tradizioni dei Paesi coltivatori e di quelli consumatori. Una mostra del fotografo brasiliano Sebastiao Salgado, infi ne, presenterà le proprietà del chicco più amato al mondo. apprezzare come un buon vino. L obiettivo è aumentare il valore estetico ed esperienziale del caffè e continuare ad alimentare il circolo virtuoso tra il benessere per i consumatori e lo sviluppo per i produttori. Si aspetta prima o poi anche un talent-show sul caffè? L entertainment è certamente un modo intelligente e attuale per incrementare la conoscenza del grande pubblico su tematiche anche tecniche, come può essere quella della cucina. Il nostro settore può e deve giocare un ruolo di primo piano nella creazione di una cultura diffusa del caffè di alta qualità. Fare il migliore caffè al mondo e offrirlo in tutto il mondo è l idea da cui nasce illycaffè e che è ancora oggi il nostro sogno. A cura di Piermaurizio Di Rienzo 6 MI-TOMORROW GIOVEDÌ 2 APRILE 2015

7 ANIMAL CITY L agnello in ribasso IN MACELLERIA, PRENOTAZIONI IN FLESSIONE: -25% AIDAA: QUESTO È UN DATO CHE CI FA BEN SPERARE Continuano a diminuire sensibilmente le prenotazioni di carne di agnello in vista della celebrazione pasquale di domenica prossima: lo rivela l associazione Aidaa, che spiega come lo scorso anno, pochi giorni prima della festa, nelle trenta macellerie prese a campione fossero già stati prenotati chilogrammi di carne di agnello pari a 177 capi. Quest anno, ad una settimana da domenica 5 aprile, erano stati prenotati 756 chilogrammi di carne di agnello pari a 126 capi macellati: oltre il 25% in meno. ALIMENTAZIONE DIVERSA - Forse complici gli alti costi della carne di agnello, forse complice la crisi, forse anche per merito delle campagne animaliste, le prenotazioni di carne di agnello per Pasqua sono in forte diminuzione - certifica Lorenzo Croce, presidente di Aidaa -. Da cinque anni monitoriamo con lo stesso criterio le stesse macellerie e la diminuzione è costante dal Certo, si tratta di dati ancora parziali, ma la gente sta seriamente optando per una alimentazione diversa. Ed è presto spiegato il perché: Al decremento delle prenotazioni per la carne di agnello, non corrisponde l aumento di prenotazioni per altre carni animali. E questo ci fa ben sperare. Christian Pradelli Divieto di... cacao! NON C È PASQUA PER I 4 ZAMPE (Ve.Lon.) Cioccolato e quattro zampe: binomio da evitare. Sì, perché la teobromina, componente presente nell alimento dolce per antonomasia, è assolutamente tossica per i cani che, a differenza degli esseri umani, metabolizzano questa sostanza molto lentamente causando così un accumulo dannoso nel loro apparato. Il rischio, ad ogni modo, dipende dal tipo di cioccolato, dalla taglia del cane e dalla quantità consumata. Venticinque grammi di fondente, ad esempio, sono suffi cienti per avvelenare un cane di 20 chilogrammi. Gli effetti collaterali variano da semplici disturbi allo stomaco a situazioni ben più serie, come tremori muscolari, attacchi, emorragie interne o infarti. Il primo sintomo è una forte iperattività, ma non preoccupatevi se il vostro cane ha mangiato un solo ovetto di cioccolato, perché questa quantità non contiene una dose di teobromina suffi cientemente pericolosa. Tuttavia, se il vostro cane di piccola taglia si è mangiato molto più che un piccolo ovetto, non esitate a portarlo subito dal veterinario: è importante indurlo a rigurgitare entro due ore dall ingestione. Welcome to the Swiss Diamond Hotel, the perfect place on the lake for your business riva lago olivella - lugano - tel MI-TOMORROW GIOVEDÌ 2 APRILE

8 URBAN HEALTH Il latte materno? Si compra su FB ALLARME DALLA GRAN BRETAGNA SUL COMMERCIO ONLINE DELL ORO PER I NEONATI IL MERCATO, SENZA CONTROLLO, RISCHIA DI GENERARE PERICOLI. INTANTO IN ITALIA TUTTI I DATI Il latte materno è il miglior alimento per i neonati. Una recente indagine compiuta negli Stati Uniti ha provato che i piccoli alimentati in modo naturale mostrano addirittura un quoziente intellettivo più elevato. Eppure non tutte le mamme hanno la possibilità di usare il proprio latte. Perché scarseggia o perché sono costrette a passare a quello artifi ciale per poter riprendere a lavorare. Per questo si sta diffondendo un nuovo fenomeno: il commercio di latte materno su internet. Che sta crescendo in modo esponenziale preoccupando i pediatri. Questo tipo di commercio pone seri problemi per la salute dei bambini e per questo avrebbe bisogno di una regolamentazione più precisa che però, al momento, manca ancora. SUL WEB - L allarme è stato lanciato dai medici della Gran Bretagna, dove continua il business sotterraneo e fai da te del cosiddetto milk sarin cioè lo scambio di latte materno - alimentato da forum e pagine Facebook. In pratica, le mamme mettono in vendita il loro alimento e altre lo comprano. Tutto questo 1985 l anno di inaugurazione della banca del latte umano di Milano i litri di latte di donna raccolti in 23 anni la media di litri raccolti ogni anno nonostante recenti studi abbiano messo sotto i rifl ettori i pericoli della pratica. Lo stesso copione si ripete negli Stati Uniti, mentre in Italia, terra di banche del latte istituzionali e solidaristiche, il mercato online fra madri è un fenomeno ancora sotto controllo. I benefi ci nutrizionali del latte materno per i neonati sono ampiamente documentati, ma molte nuove mamme trovano diffi cile portare avanti la quotidianità della poppata o non L allarme lanciato dai medici britannici sull acquisto di latte materno su internet non spaventa ancora gli italiani. Nel nostro Paese sembra che questo fenomeno non sia molto sviluppato, anche perché sono presenti molte banche del latte autorizzate e certificate. Una delle più grandi si trova a Milano. E stata inaugurata nel 1985 all ospedale Macedonio Melloni e da allora raccoglie il latte umano che le donne più fortunate quelle che ne hanno in quantità maggiore rispetto alle necessità dei loro bambini donano. La banca del latte umano è responsabile della raccolta, del trattamento, della conservazione e della distribuzione dell alimento. E si basa sulla generosità delle donatrici volontarie. Queste vengono sono in grado di allattare al seno. A questo si aggiunge la pressione sociale e questo mix, avvertono i medici britannici, spinge alcune donne all acquisto di latte materno sul web. I PREZZI - Anche il portafoglio pesa sulle scelte: comprare latte materno su internet può essere più conveniente che acquistarlo da banche del latte regolamentate, dove circa 30 ml possono costare più di 3-4 dollari (contro prezzi intorno a 2 dollari che possono trovarsi sul web). Da parte loro, i venditori fai da te possono risparmiare tagliando le spese su passaggi fondamentali per la sicurezza come la pastorizzazione, i test per valutare le malattie e la contaminazione del latte, e una raccolta, conservazione e trasporto adeguati. Tutto questo a detrimento della salute dei più piccoli. E non solo, visto che i consumatori fi nali selezionate grazie a colloqui informativi e accertamenti di laboratorio che hanno l obiettivo di escludere patologie infettive. Il latte viene raccolto secondo le regole universali di igiene e conservato secondo quelle della catena di raffreddamento. non sono solo bebè ma anche adulti con il cancro, feticisti e palestrati. Molte neomamme e persino alcuni operatori sanitari non sono consapevoli del fatto che questo mercato è pericoloso e mette la salute infantile a rischio perché non è regolamentato - sostiene Sarah Steele, docente nella Global Health, policy and innovation unit della Queen Mary University di Londra -. Il latte materno deve essere sottoposto a screening per le malattie, come ad esempio l epatite B e C, l Hiv, i virus dei linfociti T dell uomo e la sifi lide. Ma a Milano esiste il rimedio A cura di Daniela Uva ALLA MACEDONIO MELLONI UNA BANCA DEL LATTE COME FUNZIONA - Il personale della banca del latte provvede alla raccolta a domicilio del prodotto, recandosi direttamente a casa delle donatrici quando queste abitano troppo lontano dalla struttura o si trovano nell impossibilità di raggiungerla. Il latte viene trasportato dalla casa della donna volontaria in un contenitore termico. Dopo l arrivo al centro, il latte viene subito posto in un congelatore, viene poi scongelato, mescolato insieme ad altri prelievi in un pool e suddiviso in bottiglie per la pastorizzazione. Subito dopo la pastorizzazione una delle bottiglie viene inviata al laboratorio centrale per gli esami batteriologici mentre le altre bottiglie vengono congelate e conservate a meno 20 gradi in attesa del risultato dei test batteriologici. Se il risultato colturale è negativo, il latte rimane congelato sino al momento di essere utilizzato. In 23 anni la banca ha raccolto litri di latte di donna, con una media di oltre litri di latte all anno. 8 MI-TOMORROW GIOVEDÌ 2 APRILE 2015

9 INTERVISTA-MI Come vi addolciremo la Pasqua MI-TOMORROW IN TOUR NELLE PASTICCERIE MILANESI TRA CURIOSITÀ E TRADIZIONE EPPURE, PER I DOLCI DI QUESTI GIORNI, PARE CHE IN CITTÀ SI SPENDERÀ UN PO MENO Se vale ancora il detto Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi, occorre però rivedere e correggere la formula aggiungendo che, in entrambe le festività, gli italiani amano soprattutto la buona tavola. Dall indagine condotta dal Codacons le famiglie non sembrano intenzionati a risparmiare sulle prelibatezze pasquali e spenderanno la stessa cifra dello scorso anno, che complessivamente si aggira attorno al miliardo di euro. Se rimangono inalterati gli acquisti di cibi tipici come agnello e uova, una lieve flessione si registra tuttavia per il comparto dei dolciumi. Uova di cioccolato e colombe faranno infatti registrare una contrazione dei consumi di circa il 2,5% rispetto al 2014, compensata però dall incremento nella produzione di dolci fatti in casa. PREZZI IN VOLO - Secondo le previsioni delle associazioni di consumatori, verranno vendute in questi giorni in Italia poco più di 31 milioni di uova di cioccolato e circa 26,5 milioni di confezioni di colombe, per un giro d affari stimato in 400 milioni di euro. Una tendenza confermata dall Osservatorio Nazionale Federconsumatori che ha monitorato i prezzi relativi ai prodotti tipici della Pasqua. Si registra, in particolare, un aumento, soprattutto, nei prezzi delle colombe che volano a +2,5%, delle uova fresche (+3%) e delle uova di cioccolato (+2,7%). I CONSIGLI - Per preparare, in tutta sicurezza, tavole ricche di dolci leccornie, il Movimento Difesa del Cittadino raccomanda di verificare la qualità, la percentuale di cacao e la presenza di altre sostanze grasse vegetali nelle uova di Pasqua e di non acquistare quelle esposte in vetrina, perché l esposizione al sole e al calore può alterare il sapore. Le colombe artigianali possono essere vendute senza etichetta, purché sul banco ci sia un cartello che indichi la lista degli ingredienti. A cura di Federica Ghizzardi La nostra cake designer si è sbizzarrita DA GATTULLO, LA TRADIZIONE SI FONDE CON LA MODERNITÀ Dal 1961, la pasticceria Gattullo è un punto di riferimento per i golosi milanesi e molti vip da Enzo Jannacci a Gerry Scotti. A Pasqua, in Piazzale di Porta Lodovica 2, le ricette della tradizione sono quelle che il fondatore Giuseppe Gattullo, ha portato cinquant anni fa a Milano da Ruvo di Puglia. Da mezzo secolo prepariamo le nostre colombe con la stessa ricetta a base di lievito madre - dice a Mi-Tomorrow Vanessa Gattullo -. Immancabili, come da tradizione, arancio candito all interno e una spolverata di granelli di zucchero. Il peso ideale? Da 750 grammi in su, per premettere una lievitazione perfetta: la chilo è quella che consigliamo maggiormente e risulta la più venduta. Su prenotazione prosegue - proponiamo molte varianti a seconda dei gusti: colombe ricoperte o farcite con gocce di cioccolato, senza canditi o arricchite da decorazioni particolari. La nostra cake designer si è sbizzarrita anche con le uova pasquali. Molto richieste quelle a forma di pulcino, e papero, mentre il trend di quest anno vede protagonisti i personaggi dei cartoon, in particolare, Cattivissimo me. Gubana, titola e presnitz: i nostri tesori LA DOLCE PASQUA DELLA TRADIZIONE FRIULANA DA GARBAGNATI C è anche la classica colomba a lievitazione naturale, preparata con farina senza conservanti e burro fresco bavarese, ma la pasticceria Garbagnati, di Via Veglia 57 è conosciuta a Milano per i suoi dolci pasquali della tradizione triestina. La tradizione è iniziata negli anni 60 con mio nonno racconta a Mi-Tomorrow Daniele Garbagnati - che aveva assunto pasticceri friulani e trentini per preparare dolci tipici dei loro territori. Da allora, la pasticceria propone la Titola pasquale, morbida treccia a lievitazione naturale con un uovo sodo all interno e la pinza triestina Ricorda il pane al latte - aggiunge Garbagnati -. Quando esce dal forno ancora caldo viene irrorato con una bagna a base di rum, vaniglia e zucchero che evapora, lasciando solo un lieve aroma. Immancabili il presnitz, la versione triestina dello strudel, delizia a base di pasta sfoglia arrotolata con ripieno di noci, mandorle, pinoli, fi chi, prugne, albicocche, uvetta e cioccolata e la gubana, classica prelibatezza per queste occasioni. Nessuna aggiunta o tocchi creativi... DA MARCHESI, LA COLOMBA È SOLO CON LA RICETTA MENEGHINA Niente cioccolato o aggiunte creative, fanno sapere dal laboratorio di Marchesi. Nella storica pasticceria di via Santa Maria alla Porta 11, per la colomba pasquale c è solo una ricetta: quella della tradizione meneghina. Un must per i milanesi che cercano lievitazione naturale, canditi, pasta di mandorla e zucchero. Nulla di più, tiene a sottolineare a Mi-Tomorrow Angelo Marchesi. La rinomata pasticceria fondata nel 1824 e passata nelle mani di Miuccia Prada e del marito Patrizio Bertelli lo scorso marzo, continua la tradizione dell alta pasticceria nella sede in corso Magenta: da anni è infatti un punto di riferimento per la produzione di panettoni, colombe, veneziane e naturalmente cioccolato. Una tendenza che va crescendo in questi anni - prosegue Marchesi - è la richiesta di soggetti in cioccolato: pulcini e galline. Oppure, il posizionamento di sorprese, soprattutto preziose, all interno delle nostre uova artigianali. MI-TOMORROW GIOVEDÌ 2 APRILE

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi.

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi. STORIA E TRADIZIONE La Pasticceria Orlandi nasce per volontà di Romano Orlandi che dopo una lunga gavetta nelle più famose pasticcerie milanesi, nel 1952 decide di mettersi in proprio aprendo il suo negozio

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA COME DEFINISCE LA QUALITÀ DI UNA BEVANDA CALDA? Esigenze per la macchina da caffè del futuro. Il piacere di una deliziosa bevanda aggiunge qualità in

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Decisamente stimolanti le provocazioni del brano di Matteo (22,1-14) che ci accompagnerà nel corso dell anno associativo 2013-2014: terzo

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

Matrimonio alle Seychelles

Matrimonio alle Seychelles Benvenuti nella nostra pagina Matrimoni! Qui potrete definire ogni dettaglio per il Vostro meraviglioso matrimonio a Praslin, La Digue o in qualsiasi piccola isola delle Seychelles, scegliendo sia le decorazioni

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 PREMESSE FONDAMENTALI

REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 PREMESSE FONDAMENTALI REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 -- selezioni nazionali per il Sziget Festival 2015 di Budapest (HU) e per l Home Festival 2015 di Treviso -- La selezione denominata SZIGET

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale?

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Copione natalizio in rima per i bambini della Scuola dell Infanzia. Autore: Silvia Di Castro (Bisia) UNA PULCE SULL ALBERO DI BABBO NATALE? 1 Copione natalizio in

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

Sono secoli che viviamo del futuro

Sono secoli che viviamo del futuro Sono secoli che viviamo del futuro La Toscana a Expo Milano 2015 LA TOSCANA A EXPO 2015 (1-28 MAGGIO) "Sono secoli che viviamo nel futuro" è questo il claim scelto dalla Toscana per presentarsi ad Expo

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli