Firewall Change & Vulnerability Management come rispondere ai requisiti dell audit andando alla velocità del business

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Firewall Change & Vulnerability Management come rispondere ai requisiti dell audit andando alla velocità del business"

Transcript

1 Firewall Change & Vulnerability Management come rispondere ai requisiti dell audit andando alla velocità del business Matteo Perazzo BU Security - Manager Mauro Cicognini Tech Director SEA/LATAM

2 OLD STORY

3 COMPLEXITY = insecurity Auditor Business Help Desk Security

4 AWARENESS the way to approve Il processo approvativo (change management): È presente? È verificabile? È efficiente? Business Help Desk Security Network AUDIT END TO END Auditor

5 LA VISTA D INSIEME Il campo di battaglia è una scena di caos costante. Vincitore sarà chi riesce a controllare questo caos, sia il proprio sia quello del nemico. NAPOLEONE BONAPARTE

6 GLI AGGRESSORI CONOSCONO I NOSTRI PUNTI DEBOLI NOI NO! Driver negativi Virtualizzazione Vulnerabilità Exploit Mobile Accessi da remoto Driver positivi Segmentare la rete Azioni correttive vulnerabilità Controlli tecnici Ore per attaccare, mesi per difendersi

7 QUALE SOLUZIONE?

8 AGGIORNAMENTO CONTINUO Visibilità di rete: Topologia Routing Regole d accesso Firewall Visibilità endpoint: Software Patch Vulnerabilità Classificazione Visualizzazione di rete Analisi contestuale Metriche di sicurezza Vettori d attacco Azioni correttive

9 COMBINARE PIU FONTI DI DATI 80+ vendor integrati con Skybox

10 VEDIAMO IL CAMPO DI BATTAGLIA!

11 IL NAVIGATORE GPS DELLA RETE 20% Utilities

12 CASE STUDY SNAM Punti chiave: Processo di Change Management delle configurazioni firewall Controllo proattivo dell esposizione delle vulnerabilità Rispetto delle normative Rispetto delle best practice di sicurezza

13 IL PROCESSO IN SNAM Business 5. Verifica Controllo e chiusura 1. Richiesta Nuovo ticket Audit 2. Progetto Identificazione dispositivi e scelta modifiche Network 4. Implementazione Istruzioni di dettaglio 3. Autorizzazione Politica di accesso Vulnerabilità accessibili Outsourcer Security

14 RICHIESTA INIZIALE Utente finale business 4. Avanzamento di fase 1. Informazioni base 2. Scelta origine, destinazione, servizio 3. Verifica automatica se cambio necessario

15 DISEGNO DI DETTAGLIO Progettista di rete 2a. Proposta inserimento regola 1. Identificazione automatica FW 3. Regole già presenti 2b. Proposta modifica regola 20% Utilities

16 VALUTAZIONE DEL RISCHIO Entra in gioco il Risk Manager 1. Conformità alla politica di accesso 2. Presenza di vulnerabilità potenzialmente esposte 20% Utilities 3. Approvazione (anche con data di scadenza)

17 IMPLEMENTAZIONE Team outsourcer implementazione 1. Vista Elenco modifiche approvate 2. Dettagli da implementare 20% Utilities 3. Possibilità generazione comandi

18 VERIFICA Richiedente può verificare lo stato 1. Dettagli della richiesta approvata 2. Verifica automatica dell effettiva implementazione 20% Utilities

19 TRACCIAMENTO MODIFICHE Lista modifiche rilevate automaticamente 1. Stato pre implementazione 20% Utilities 2. Stato post implementazione

20 RICONCILIAZIONE MODIFICHE Il sistema identifica automaticamente le modifiche collegate ad un ticket Le modifiche non riconducibili ad un ticket rimangono pending per un tempo configurabile Alla scadenza, diventano non autorizzate Possibilità di segnalazione automatica 20% Utilities

21 IN SINTESI LE SFIDE Il business richiede che la sicurezza si adatti ai suoi ritmi (recepire cambiamenti quotidiani) Il processo di gestione modifiche è molto complesso da gestire LA SOLUZIONE Change Manager sostiene e automatizza questo processo con tutta la potenza della modellazione Skybox Change Manager consente a SNAM di attuare il processo di Gestione delle modifiche Firewall alla velocità del business.

22 Grazie! Matteo Perazzo Di.Gi. Mauro Cicognini Skybox Security CLUSIT L'esperienza ICBPI - Mario Monitillo 22

Modellazione e automazione per una sicurezza attiva e preventiva. Appunti metodologici Mauro Cicognini Clusit

Modellazione e automazione per una sicurezza attiva e preventiva. Appunti metodologici Mauro Cicognini Clusit Modellazione e automazione per una sicurezza attiva e preventiva Appunti metodologici Mauro Cicognini Clusit Agenda Appunti metodologici Mauro Cicognini L'esperienza ICBPI Mario Monitillo La tecnologia

Dettagli

Security Summit 2015. Roma, 11 Giugno 2015

Security Summit 2015. Roma, 11 Giugno 2015 Security Summit 2015 Roma, 11 Giugno 2015 1 «Approcci innovativi alla gestione delle vulnerabilità software» Il caso di successo di Gaz De France Marco Conflitti Business Line Security - Manager marco.conflitti@atos.net

Dettagli

L esperienza ICBPI. Mario Monitillo. Direzione Sicurezza e Compliance ICT

L esperienza ICBPI. Mario Monitillo. Direzione Sicurezza e Compliance ICT L esperienza ICBPI Mario Monitillo Direzione Sicurezza e Compliance ICT Presentazione Mario Monitillo Information Security Manager G O V E R N A N C E G O V E R N A N C E B CLUSIT 2012 - L'esperienza ICBPI

Dettagli

1. LE MINACCE ALLA SICUREZZA AZIENDALE 2. IL RISCHIO E LA SUA GESTIONE. Sommario

1. LE MINACCE ALLA SICUREZZA AZIENDALE 2. IL RISCHIO E LA SUA GESTIONE. Sommario 1. LE MINACCE ALLA SICUREZZA AZIENDALE 1.1 Introduzione... 19 1.2 Sviluppo tecnologico delle minacce... 19 1.2.1 Outsourcing e re-engineering... 23 1.3 Profili delle minacce... 23 1.3.1 Furto... 24 1.3.2

Dettagli

Sicurezza informatica in azienda: solo un problema di costi?

Sicurezza informatica in azienda: solo un problema di costi? Sicurezza informatica in azienda: solo un problema di costi? Silvano Marioni, CISSP Manno, Centro Galleria 2 14 ottobre 2005 www.ated.ch Parliamo di sicurezza informatica Quali minacce possono interessarci

Dettagli

Servizi. Gennaio 2013. Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.)

Servizi. Gennaio 2013. Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.) Servizi Gennaio 2013 Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.) Sede Legale: Via La Spezia, 6 00182 Roma Sede Operativa: Via Tre Cannelle, 5 00040 Pomezia (RM) - Tel. +39.06.91997.1 - Fax +39.06.91997.241 - sales@scorylus.it

Dettagli

Il Continuous Auditing come garanzia di successo dell IT Governance

Il Continuous Auditing come garanzia di successo dell IT Governance Il Continuous Auditing come garanzia di successo dell IT Governance Essere consapevoli del proprio livello di sicurezza per agire di conseguenza A cura di Alessandro Da Re CRISC, Partner & CEO a.dare@logicalsecurity.it

Dettagli

Associazione Italiana Information Systems Auditors

Associazione Italiana Information Systems Auditors Associazione Italiana Information Systems Auditors Agenda AIEA - ruolo ed obiettivi ISACA - struttura e finalità La certificazione CISA La certificazione CISM 2 A I E A Costituita a Milano nel 1979 Finalità:

Dettagli

Le strategie e le architetture

Le strategie e le architetture MCAFEE Le strategie e le architetture McAfee è da sempre completamente dedicata alle tecnologie per la sicurezza e fornisce soluzioni e servizi proattivi che aiutano a proteggere sistemi e reti di utenti

Dettagli

Presentazione. Gennaio 2013. Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.)

Presentazione. Gennaio 2013. Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.) Presentazione Gennaio 2013 Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.) Sede Legale: Via La Spezia, 6 00182 Roma Sede Operativa: Via Tre Cannelle, 5 00040 Pomezia (RM) - Tel. +39.06.91997.1 - Fax +39.06.91997.241

Dettagli

Roma 26 Maggio 2015, Security Infoblox

Roma 26 Maggio 2015, Security Infoblox Roma 26 Maggio 2015, Security Infoblox Aditinet Enterprise Security La strategia Paolo Marsella - CEO Le Aree in cui Operiamo Progettiamo, realizziamo e supportiamo infrastruttura di Network di classe

Dettagli

Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT. Paolo Salvaneschi A6_5 V1.0. Security Management

Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT. Paolo Salvaneschi A6_5 V1.0. Security Management Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi A6_5 V1.0 Security Management Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti, per studio personale

Dettagli

Risk Management Richard Zoni Business Unit Manager ICT Security

Risk Management Richard Zoni Business Unit Manager ICT Security Risk Management Richard Zoni Business Unit Manager ICT Security ver 2.1 Agenda > Introduzione > Obiettivi e prospettive operative > Risk Analysis > Gap Analysis > Risk Management > Il prodotto: SkyboxView

Dettagli

Aditinet, Enterprise Security, La strategia Paolo Marsella - CEO

Aditinet, Enterprise Security, La strategia Paolo Marsella - CEO Aditinet, Enterprise Security, La strategia Paolo Marsella - CEO Le Aree in cui Operiamo Progettiamo, realizziamo e supportiamo infrastruttura di Network di classe enterprise, basate su principi di availability,

Dettagli

Internet Security Systems Stefano Volpi

Internet Security Systems Stefano Volpi Internet Security Systems Stefano Volpi Chi è Internet Security Systems Leader mondiale tra le aziende indipendenti nel settore della sicurezza IT Fondata nel 1994 con base ad Atlanta (Georgia) Quotata

Dettagli

Case Study Certificazione BS 7799

Case Study Certificazione BS 7799 Corso di formazione Case Study Certificazione BS 7799 PRIMA GIORNATA Analisi degli standard ISO 17799 e BS7799: cosa sono, come e perché affrontare il percorso di certificazione h. 9.00: Registrazione

Dettagli

IBM X-Force: rischi e trend 2012 per il canale mobile

IBM X-Force: rischi e trend 2012 per il canale mobile IBM X-Force: rischi e trend 2012 per il canale mobile Tra le nuove modalità di attacco si segnala un aumento di vulnerabilità e exploit nell area dei dispositivi mobile, nuovi attacchi di tipo shell command

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Roma. Roma, 14 dicembre 2006

Iniziativa : Sessione di Studio a Roma. Roma, 14 dicembre 2006 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Roma Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Sicurezza Proattiva. Quadrante della Sicurezza e visione a 360. Roma, 10 maggio 2007

Sicurezza Proattiva. Quadrante della Sicurezza e visione a 360. Roma, 10 maggio 2007 Sicurezza Proattiva Quadrante della Sicurezza e visione a 360 Roma, 10 maggio 2007 Sicurezza Proattiva 2 Introduciamo ora una visione molto più orientata ad un approccio tecnologico relativamente alle

Dettagli

Stefano Zanero, PhD - s.zanero@securenetwork.it CTO & Founder, Secure Network

Stefano Zanero, PhD - s.zanero@securenetwork.it CTO & Founder, Secure Network Penetration test vs. Security Assessment Capire le differenze tra le metodologie, gli obiettivi e i risultati (per non parlare di quelle tra i consulenti) Stefano Zanero, PhD - s.zanero@securenetwork.it

Dettagli

GOVERNANCE DEGLI ACCESSI E DELLE IDENTITÀ BASATA SUL BUSINESS: PERCHÉ QUESTO NUOVO APPROCCIO È IMPORTANTE

GOVERNANCE DEGLI ACCESSI E DELLE IDENTITÀ BASATA SUL BUSINESS: PERCHÉ QUESTO NUOVO APPROCCIO È IMPORTANTE GOVERNANCE DEGLI ACCESSI E DELLE IDENTITÀ BASATA SUL BUSINESS: PERCHÉ QUESTO NUOVO APPROCCIO È IMPORTANTE ABSTRACT Per anni i responsabili della sicurezza delle informazioni e delle LOB hanno intuito che

Dettagli

Sicurezza e virtualizzazione per il cloud

Sicurezza e virtualizzazione per il cloud Sicurezza e virtualizzazione per il cloud Con il cloud gli utenti arrivano ovunque, ma la protezione dei dati no. GARL sviluppa prodotti di sicurezza informatica e servizi di virtualizzazione focalizzati

Dettagli

La certificazione dei sistemi di gestione della sicurezza ISO 17799 e BS 7799

La certificazione dei sistemi di gestione della sicurezza ISO 17799 e BS 7799 Convegno sulla Sicurezza delle Informazioni La certificazione dei sistemi di gestione della sicurezza ISO 17799 e BS 7799 Giambattista Buonajuto Lead Auditor BS7799 Professionista indipendente Le norme

Dettagli

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS SECURITY FOR BUSINESS Le nostre tecnologie perfettamente interoperabili Core Select Advanced Total Gestita tramite Security Center Disponibile in una soluzione mirata Firewall Controllo Controllo Dispositivi

Dettagli

Software Defined Data Center and Security Workshop

Software Defined Data Center and Security Workshop Software Defined Data Center and Security Workshop Software-Defined Data Center and Security Workshop Sessione di lavoro ore 18:45 ore 19:00 ore 19:20 ore 19:50 Benvenuto Mauro Tala, MAX ITALIA Software-Defined

Dettagli

Soluzioni di business per le imprese

Soluzioni di business per le imprese Soluzioni di business per le imprese Esperti in Innovazione Chi siamo SICHEO nasce per volontà di un gruppo di manager con ampia esperienza nel business ICT e nell innovazione Tecnologica applicata ai

Dettagli

Approfondimenti tecnici su framework v6.3

Approfondimenti tecnici su framework v6.3 Sito http://www.icu.fitb.eu/ pagina 1 I.C.U. "I See You" Sito...1 Cosa è...3 Cosa fa...3 Alcune funzionalità Base:...3 Alcune funzionalità Avanzate:...3 Personalizzazioni...3 Elenco Moduli base...4 Elenco

Dettagli

Potete gestire centralmente tutti i dispositivi mobili aziendali?

Potete gestire centralmente tutti i dispositivi mobili aziendali? Potete gestire centralmente tutti i dispositivi mobili aziendali? Gestite tutti i vostri smartphone, tablet e computer portatili da una singola console con Panda Cloud Systems Management La sfida: l odierna

Dettagli

Brochure Cisco Security

Brochure Cisco Security Brochure Cisco Security La sicurezza oggi è ancora più importante Gli approcci tradizionali alla sicurezza avevano un solo scopo: proteggere le risorse in rete da rischi e malware provenienti dall esterno.

Dettagli

Mission. Proteggiamo il Business dei nostri Clienti

Mission. Proteggiamo il Business dei nostri Clienti 2013 idialoghi- ICT Security Consulting 1 Mission La Sicurezza Informatica è un driver e non un onere, un investimento e non un costo Proteggiamo il Business dei nostri Clienti Da 15 anni realizziamo per

Dettagli

V.I.S.A. VoiP Infrastructure Security Assessment

V.I.S.A. VoiP Infrastructure Security Assessment V.I.S.A. VoiP Infrastructure Security Assessment INTRODUZIONE Il penetration testing, conosciuto anche come ethical hacking, ha come obiettivo quello di simulare le tecniche di attacco adottate per compromettere

Dettagli

Cybersecurity Market Report

Cybersecurity Market Report 2013 Cybersecurity Market Report Maggio 2013 Ad un osservatore imparziale appare evidente che lo scenario globale sulle minacce legate a Internet e all ICT è in costante trasformazione. Da un lato viene

Dettagli

Progetto di Information Security

Progetto di Information Security Progetto di Information Security Pianificare e gestire la sicurezza dei sistemi informativi adottando uno schema di riferimento manageriale che consenta di affrontare le problematiche connesse alla sicurezza

Dettagli

LA BUSINESS UNIT SECURITY

LA BUSINESS UNIT SECURITY Security LA BUSINESS UNIT SECURITY FABARIS È UN AZIENDA LEADER NEL CAMPO DELL INNOVATION SECURITY TECHNOLOGY. ATTINGIAMO A RISORSE CON COMPETENZE SPECIALISTICHE E SUPPORTIAMO I NOSTRI CLIENTI AD IMPLEMENTARE

Dettagli

Company profile 2014

Company profile 2014 Company profile 2014 Chi siamo Digimetrica è una società specializzata in: Sicurezza informatica Networking e gestione di infrastrutture informatiche Outsourcing di soluzioni internet e cloud computing

Dettagli

Sicurezza le competenze

Sicurezza le competenze Sicurezza le competenze Le oche selvatiche volano in formazione a V, lo fanno perché al battere delle loro ali l aria produce un movimento che aiuta l oca che sta dietro. Volando così, le oche selvatiche

Dettagli

Servizi e Prodotti per la Sicurezza Aziendale. Il Gruppo BELLUCCI

Servizi e Prodotti per la Sicurezza Aziendale. Il Gruppo BELLUCCI Il Gruppo BELLUCCI Con la creazione di una Suite Servizi & Prodotti Bellucci si propone di far fronte alle esigenze in materia di sicurezza individuate dall Azienda e che la stessa potrebbe riscontrare

Dettagli

XXVII Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance Innovazione e Regole: Alleati o Antagonisti?

XXVII Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance Innovazione e Regole: Alleati o Antagonisti? XXVII Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance Innovazione e Regole: Alleati o Antagonisti? L innovazione applicata ai controlli: il caso della cybersecurity Tommaso Stranieri Partner di

Dettagli

Symantec Network Access Control Starter Edition

Symantec Network Access Control Starter Edition Symantec Network Access Control Starter Edition Conformità degli endpoint semplificata Panoramica Con è facile iniziare a implementare una soluzione di controllo dell accesso alla rete. Questa edizione

Dettagli

Presidente del SC27 italiano e membro del direttivo di UNINFO. Capo delegazione italiana per il JTC1/SC27 ISO/IEC

Presidente del SC27 italiano e membro del direttivo di UNINFO. Capo delegazione italiana per il JTC1/SC27 ISO/IEC Speaker Fabio Guasconi Presidente del SC27 italiano e membro del direttivo di UNINFO Capo delegazione italiana per il JTC1/SC27 ISO/IEC ISECOM Vice Direttore delle Comunicazioni Membro di CLUSIT, ITSMF,

Dettagli

Spike Information Security Awareness Program. Daniele Vitali Senior Security Consultant

Spike Information Security Awareness Program. Daniele Vitali Senior Security Consultant Spike Information Security Awareness Program Daniele Vitali Senior Security Consultant Information Security Awareness NIST Special Publication 800-16 Awareness is not training. The purpose of awareness

Dettagli

Iniziativa: "Sessione di Studio" a Milano

Iniziativa: Sessione di Studio a Milano Iniziativa: "Sessione di Studio" a Milano Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

La sicurezza in banca: un assicurazione sul business aziendale

La sicurezza in banca: un assicurazione sul business aziendale Convegno Sicurezza 2003 Roma, ABI - Palazzo Altieri 28 maggio La sicurezza in banca: un assicurazione sul business aziendale Elio Molteni, CISSP-BS7799 Bussiness Technologist, Security Computer Associates

Dettagli

Cyber Security Architecture in Sogei

Cyber Security Architecture in Sogei Cyber Security Architecture in Sogei P. Schintu 20 Maggio 2015 Cybersecurity Sogei S.p.A. Summit - Sede - Legale Roma, Via 20 M. maggio Carucci n. 2015 99-00143 Roma 1 SOGEI, infrastruttura IT critica

Dettagli

Usare il Cloud in sicurezza: spunti tecnici

Usare il Cloud in sicurezza: spunti tecnici Usare il Cloud in sicurezza: spunti tecnici Cesare Gallotti Milano, 24 gennaio 2012 Sotto licenza Creative Commons creativecommons.org/licenses/by-nc/2.5/it/ 1 Agenda Presentazione relatore Definizioni

Dettagli

UN APPROCCIO INTEGRATO ALLA SICUREZZA

UN APPROCCIO INTEGRATO ALLA SICUREZZA UN APPROCCIO INTEGRATO ALLA SICUREZZA Le diverse soluzioni per la sicurezza si sono evolute nel corso degli anni al fine di indirizzare problematiche specifiche, andandosi così a posizionare in punti precisi

Dettagli

NUOVA ENERGIA PER L INTEGRAZIONE IT

NUOVA ENERGIA PER L INTEGRAZIONE IT NUOVA ENERGIA PER L INTEGRAZIONE IT Dalla consulenza alla systems integration, alla completa gestione delle soluzioni IT, LUNACOM guida le performance del vostro business. REGOLA NUMERO UNO: COMPRENDERE

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Quali requisiti contrattuali nelle richieste di offerta per beni e servizi relativi alla ICT Security. Specificità del contesto Pirelli.

Quali requisiti contrattuali nelle richieste di offerta per beni e servizi relativi alla ICT Security. Specificità del contesto Pirelli. Quali requisiti contrattuali nelle richieste di offerta per beni e servizi relativi alla ICT Security. Specificità del contesto Pirelli. Milano, 16 Giugno 2003 Ilaria.allodi@pirelli.com Lo scenario attuale

Dettagli

La certificazione CISM

La certificazione CISM La certificazione CISM Firenze, 19 maggio 2005 Daniele Chieregato Agenda Ruolo del Security Manager Certificati CISM Domini Requisiti Ruolo del Security Manager La gestione della Sicurezza Informatica

Dettagli

I TOOL A SUPPORTO DELL'ICT MANAGEMENT: UTILITÀ, MODALITÀ D'USO E PRINCIPALI CRITICITÀ.

I TOOL A SUPPORTO DELL'ICT MANAGEMENT: UTILITÀ, MODALITÀ D'USO E PRINCIPALI CRITICITÀ. ANALISI 12 Luglio 2012 I TOOL A SUPPORTO DELL'ICT MANAGEMENT: UTILITÀ, MODALITÀ D'USO E PRINCIPALI CRITICITÀ. Le sfide a cui deve rispondere l IT e i tool di ICT Management Analisi a cura di Andrea Cavazza,

Dettagli

AlgoSec. Managing Security at the Speed of Business. AlgoSec.com

AlgoSec. Managing Security at the Speed of Business. AlgoSec.com AlgoSec Managing Security at the Speed of Business AlgoSec.com Suite vincente per il management della security Nella battaglia per la protezione della rete telematica aziendale, la security policy continua

Dettagli

La Rete Unitaria delle P.A.:

La Rete Unitaria delle P.A.: Centro Tecnico Presidenza del Consiglio dei Ministri La Rete Unitaria delle P.A.:.: Organizzazione e Gestione della Sicurezza Massimiliano Pucciarelli segreteria tecnica direzione m.pucciarelli@ct.rupa.it

Dettagli

Monitoraggio di outsourcer e consulenti remoti

Monitoraggio di outsourcer e consulenti remoti 1 Monitoraggio di outsourcer e consulenti remoti Un Whitepaper di Advanction e ObserveIT Daniel Petri 2 Sommario Esecutivo Nel presente whitepaper verrà mostrato come registrare le sessioni remote su gateway

Dettagli

Profilo Commerciale @ll Security

Profilo Commerciale @ll Security Profilo Commerciale @ll Security All Security è un offerta per la sicurezza e comprende la fornitura a noleggio di un Apparato per la sicurezza tra quelli indicati nella Tabella 1 e la gestione delle Policy

Dettagli

Presentazione di KASPERSKY ENDPOINT SECURITY FOR BUSINESS

Presentazione di KASPERSKY ENDPOINT SECURITY FOR BUSINESS Presentazione di KASPERSKY ENDPOINT SECURITY FOR BUSINESS 1 Fattori di crescita aziendale e impatto sull'it FLESSIBILITÀ EFFICIENZA PRODUTTIVITÀ Operare velocemente, dimostrando agilità e flessibilità

Dettagli

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente

Introduzione a Windows XP Professional Installazione di Windows XP Professional Configurazione e gestione di account utente Programma Introduzione a Windows XP Professional Esplorazione delle nuove funzionalità e dei miglioramenti Risoluzione dei problemi mediante Guida in linea e supporto tecnico Gruppi di lavoro e domini

Dettagli

Symantec / ZeroUno Executive lunch IT Security & Risk Management. Riccardo Zanchi - Partner NetConsulting

Symantec / ZeroUno Executive lunch IT Security & Risk Management. Riccardo Zanchi - Partner NetConsulting Symantec / ZeroUno Executive lunch IT Security & Risk Management Riccardo Zanchi - Partner NetConsulting 25 settembre 2008 Agenda Il contesto del mercato della security I principali risultati della survey

Dettagli

Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi

Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi Luciano Veronese - RSA Technology Consultant Marco Casazza - RSA Technology Consultant 1 Obiettivi della presentazione Dimostrare come

Dettagli

INFORMATION SECURITY MANAGEMENT SYSTEM - ISMS

INFORMATION SECURITY MANAGEMENT SYSTEM - ISMS INFORMATION SECURITY MANAGEMENT SYSTEM - ISMS GETSOLUTION Via Ippolito Rosellini 12 I 20124 Milano Tel: + 39 (0)2 39661701 Fax: + 39 (0)2 39661800 info@getsolution.it www.getsolution.it AGENDA Overview

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Continuando a Navigare sulle Nuvole...

Continuando a Navigare sulle Nuvole... Continuando a Navigare sulle Nuvole... Andrea Pasquinucci A. Pasquinucci -- Continuando Navigare sulle Nuvole -- 17/10/2012 -- Pag. 1 Indice: Il Cloud: Veloce Riassunto Alcune Caratteristiche delle Nuvole

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Roma

Iniziativa : Sessione di Studio a Roma Iniziativa : "Sessione di Studio" a Roma Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Direttamente dalla sorgente Network IDS Oggi & nel Futuro

Direttamente dalla sorgente Network IDS Oggi & nel Futuro Direttamente dalla sorgente Network IDS Oggi & nel Futuro Graham Welch Director EMEA, Sourcefire Inc. Agenda Background sull Intrusion Detection Un giorno nella vita di Intrusion Prevention vs. Intrusion

Dettagli

Integrazione sicurezza fisica e logica: strategie e benefici per la banca

Integrazione sicurezza fisica e logica: strategie e benefici per la banca Integrazione sicurezza fisica e logica: strategie e benefici per la banca Ing. Roberto Lorini Executive Vice President VP Tech Convegno ABI Banche e Sicurezza 2009 Roma, 9 giugno 2009 Agenda Gli orientamenti

Dettagli

Penetration Test Integrazione nell'attività di internal auditing

Penetration Test Integrazione nell'attività di internal auditing Parma 6 giugno 2008 Penetration Test Integrazione nell'attività di internal auditing CONTENUTI TI AUDIT mission e organizzazione REVISIONE TECNICA mission e organizzazione INTERNAL SECURITY ASSESSMENT

Dettagli

Security Scan e Penetration Testing

Security Scan e Penetration Testing Security Scan e Penetration Testing esperienze di una realtà specializzata http://www.infosec.it info@infosec.it Il Net Probing INFOSEC Relatore: Stefano Venturoli Infosecurity 2002 Security Scan e Penetration

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

Total Security Paolo Ardemagni Regional Director Southern Europe

Total Security Paolo Ardemagni Regional Director Southern Europe Total Security Paolo Ardemagni Regional Director Southern Europe Sicurezza ormai consolidata Ampia gamma di tecnologie di sicurezza Firewall Alto livello di sicurezza Un po complesso? VPN Semplice da gestire

Dettagli

SECURITY OPERATION CENTER

SECURITY OPERATION CENTER SECURITY OPERATION CENTER N-SOC - Il Centro di Sicurezza del tuo business Horus Informatica cambia le regole per il canale: soluzioni più efficienti e tecnologie innovative per la security Horus Informatica

Dettagli

Catalogo Corsi. Aggiornato il 16/09/2013

Catalogo Corsi. Aggiornato il 16/09/2013 Catalogo Corsi Aggiornato il 16/09/2013 KINETIKON SRL Via Virle, n.1 10138 TORINO info@kinetikon.com http://www.kinetikon.com TEL: +39 011 4337062 FAX: +39 011 4349225 Sommario ITIL Awareness/Overview...

Dettagli

TREND MICRO DEEP SECURITY

TREND MICRO DEEP SECURITY TREND MICRO DEEP SECURITY Protezione Server Integrata Semplice Agentless Compatibilità Totale Retroattiva Scopri tutti i nostri servizi su www.clouditalia.com Il nostro obiettivo è la vostra competitività.

Dettagli

Incident & Vulnerability Management: Integrazione nei processi di un SOC. Fabio Civita. Roma, 13 Maggio 2014 Complesso Monumentale S.

Incident & Vulnerability Management: Integrazione nei processi di un SOC. Fabio Civita. Roma, 13 Maggio 2014 Complesso Monumentale S. Il braccio destro per il business. Incident & Vulnerability Management: Integrazione nei processi di un SOC Roma, 13 Maggio 2014 Complesso Monumentale S.Spirito in Sassia Il braccio destro per il business.

Dettagli

L attività dell Internal Audit. G.M. Mirabelli

L attività dell Internal Audit. G.M. Mirabelli L attività dell Internal Audit G.M. Mirabelli Milano 13 ottobre 2006 Obiettivi della presentazione Evidenziare i compiti che nel nuovo Codice di autodisciplina sono assegnati all Internal Auditing, se

Dettagli

Prodotti e servizi IBM Internet Security Systems

Prodotti e servizi IBM Internet Security Systems Prodotti e servizi preventivi per la sicurezza Prodotti e servizi IBM Internet Security Systems Considerazioni principali Aiuta a proteggere le risorse più critiche e a ridurre i costi, agendo in modo

Dettagli

Symantec Protection Suite Enterprise Edition per Gateway Domande frequenti

Symantec Protection Suite Enterprise Edition per Gateway Domande frequenti Domande frequenti 1. Che cos'è? fa parte della famiglia Enterprise delle Symantec Protection Suite. Protection Suite per Gateway salvaguarda i dati riservati e la produttività dei dipendenti creando un

Dettagli

Progetto NAC (Network Access Control) MARCO FAGIOLO

Progetto NAC (Network Access Control) MARCO FAGIOLO Progetto NAC (Network Access Control) MARCO FAGIOLO Introduzione Per sicurezza in ambito ICT si intende: Disponibilità dei servizi Prevenire la perdita delle informazioni Evitare il furto delle informazioni

Dettagli

Misure di Tutela e Aspetti Legali nel contesto del Cloud Computing

Misure di Tutela e Aspetti Legali nel contesto del Cloud Computing Reg. 05/017 Misure di Tutela e Aspetti Legali nel contesto del Cloud Computing La certificazione di sistema per aumentare il trust cliente-fornitore 25 maggio 2010 AIPSI - Milano 1 The speaker Fabrizio

Dettagli

VULNERABILITY ASSESSMENT E PENETRATION TEST

VULNERABILITY ASSESSMENT E PENETRATION TEST VULNERABILITY ASSESSMENT E PENETRATION TEST Una corretta gestione della sicurezza si basa innanzitutto su un adeguata conoscenza dell attuale livello di protezione dei propri sistemi. Partendo da questo

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Videosorveglianza: nuovi contributi specifici ai processi operativi per la gestione dei requisiti di sicurezza

Videosorveglianza: nuovi contributi specifici ai processi operativi per la gestione dei requisiti di sicurezza Videosorveglianza: nuovi contributi specifici ai processi operativi per la gestione dei requisiti di sicurezza Soluzioni per la rilevazione real time dell effettiva esposizione al rischio Nicola Giradin

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO Servizi specialistici Microsoft

CAPITOLATO TECNICO Servizi specialistici Microsoft CAPITOLATO TECNICO Servizi specialistici Microsoft. 1 Sommario 1 PREMESSA... 3 2 OBBIETTIVO... 4 3 BENEFICI ATTESI... 5 4 CONTESTO TECNICO... 6 5 OGGETTO DI FORNITURA... 7 5.1 Dimensionamento... 7 5.2

Dettagli

I principali trend del mercato dei servizi IT

I principali trend del mercato dei servizi IT I principali trend del mercato dei servizi IT Risultati del questionario promosso da Achab, Kaseya e Top Trade Informatica nel mese di novembre 2009 O ltre 200 aziende italiane hanno risposto al questionario

Dettagli

Qualification Program in IT Service Management according to ISO/IEC 20000. Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009

Qualification Program in IT Service Management according to ISO/IEC 20000. Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009 Qualification Program in IT Service Management according to ISO/IEC 20000 Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009 1 Agenda Presentazione Le norme della serie ISO/IEC 20000 L IT Service Management secondo

Dettagli

PROFILO AZIENDALE 2011

PROFILO AZIENDALE 2011 PROFILO AZIENDALE 2011 NET STUDIO Net Studio è un azienda che ha sede in Toscana ma opera in tutta Italia e in altri paesi Europei per realizzare attività di Consulenza, System Integration, Application

Dettagli

The approach to the application security in the cloud space

The approach to the application security in the cloud space Service Line The approach to the application security in the cloud space Manuel Allara CISSP CSSLP Roma 28 Ottobre 2010 Copyright 2010 Accenture All Rights Reserved. Accenture, its logo, and High Performance

Dettagli

SECURITY FOR VIRTUALIZATION: COME TROVARE IL GIUSTO EQUILIBRIO

SECURITY FOR VIRTUALIZATION: COME TROVARE IL GIUSTO EQUILIBRIO SECURITY FOR VIRTUALIZATION: COME TROVARE IL GIUSTO EQUILIBRIO Equilibrio tra protezione e prestazioni in un ambiente virtualizzato kaspersky.com/it/beready Introduzione Alla fin fine, si tratta pur sempre

Dettagli

Profilo Commerciale Proteggi Perimetro

Profilo Commerciale Proteggi Perimetro MySecurity AREA La nuova Offerta Impresa Semplice Proteggi comprende la soluzione di sicurezza perimetrale di Telecom Italia MySecurity AREA. MySecurity AREA è composta da 7 profili di servizio ciascuno

Dettagli

DRIVER DEL CAMBIAMENTO

DRIVER DEL CAMBIAMENTO ANALISI 4 luglio 2011 CAMBIAMENTI CHE FALLISCONO COLPA DEI CONSULENTI Stefano Toma, Process & Change Management, Manager HSPI Stefano Aiello, IT Governance e Information Risk Management, Partner HSPI Ambra

Dettagli

Francesco Scribano GTS Business Continuity and Resiliency services Leader

Francesco Scribano GTS Business Continuity and Resiliency services Leader Francesco Scribano GTS Business Continuity and Resiliency services Leader Certificazione ISO 27001: l'esperienza IBM Certificazione ISO 27001: l'esperienza IBM Il caso di IBM BCRS Perchè certificarsi Il

Dettagli

ITIL in Poste Italiane parlare la stessa lingua, lavorare (meglio) allo stesso modo. Mauro Minenna - Giuseppe G. Pavone

ITIL in Poste Italiane parlare la stessa lingua, lavorare (meglio) allo stesso modo. Mauro Minenna - Giuseppe G. Pavone ITIL in Poste Italiane parlare la stessa lingua, lavorare (meglio) allo stesso modo Mauro Minenna - Giuseppe G. Pavone Perché ITIL in Poste Italiane ITIL in Poste per: Stabilire un vocabolario e creare

Dettagli

RUBRICA ERP L implementazione e la gesone di un ERP può seguire i principi dell IT Governance? L IT Governance applicata ai sistemi ERP

RUBRICA ERP L implementazione e la gesone di un ERP può seguire i principi dell IT Governance? L IT Governance applicata ai sistemi ERP RUBRICA ERP L implementazione e la gesone di un ERP può seguire i principi dell IT Governance? L IT Governance applicata ai sistemi ERP INDICE Introduzione Intervista all Ing. Paolo Di Mar!no, Responsabile

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE INFORMATICA

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE INFORMATICA CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE INFORMATICA La Dialuma propone a catalogo 22 corsi di Informatica che spaziano tra vari argomenti e livelli. TITOLI E ARGOMENTI I001 - Informatica generale Concetti generali

Dettagli

Fabio Guasconi. Partner. Presidente del SC27 di UNINFO e membro del direttivo. Head of Delegation per l Italia, JTC1/SC27 ISO/IEC

Fabio Guasconi. Partner. Presidente del SC27 di UNINFO e membro del direttivo. Head of Delegation per l Italia, JTC1/SC27 ISO/IEC Fabio Guasconi Presidente del SC27 di UNINFO e membro del direttivo Head of Delegation per l Italia, JTC1/SC27 ISO/IEC ISECOM Deputy Director of Communications Membro di CLUSIT, ITSMF, AIIC, ISACA Roma

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service Management secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno

Dettagli

La soluzione Cisco Network Admission Control (NAC)

La soluzione Cisco Network Admission Control (NAC) La soluzione Cisco Network Admission Control (NAC) Oggi non è più sufficiente affrontare le problematiche relative alla sicurezza con i tradizionali prodotti per la sola difesa perimetrale. È necessario

Dettagli

Sommario. L'Azienda I Servizi Le Soluzioni I Partner

Sommario. L'Azienda I Servizi Le Soluzioni I Partner 1 Sommario L'Azienda I Servizi Le Soluzioni I Partner 2 L azienda 3 Profilo La Società Essematica nasce nel 1987 da un team di specialisti e ricercatori informatici che, aggregando le esperienze maturate

Dettagli