Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da megawatt

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt"

Transcript

1 Progetto «Lago Bianco» Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da megawatt L energia che ti serve.

2 Repower AG Repower è una società del settore energetico operante a livello internazionale con sede a Poschiavo. Il Gruppo vanta una storia di oltre cento anni, caratterizzata da una crescita costante e da una sempre maggiore internazionalizzazione. Il Gruppo è attivo lungo l intera filiera elettrica: produzione, commercio, distribuzione e vendita. Alla base delle attività commerciali e di distribuzione vi è un parco di centrali diversificato sotto il profilo tecnologico e geografico. Repower è il principale fornitore di elettricità della Svizzera sudorientale, dove eroga energia elettrica a clienti direttamente e ad altri tramite rivenditori. Inoltre vende elettricità a PMI in Italia, Germania e Romania. In Italia la società fornisce anche gas. Oltre alla sede centrale, dispone di filiali a Bever, Klosters, Küblis, Ilanz, Landquart e Zurigo nonché in Italia, Germania, Repubblica Ceca e Romania. Repower punta su tecnologie generative all avanguardia e diversificate. Il Gruppo gestisce anche un impianto a ciclo combinato (Italia) e parchi eolici (Italia e Germania).

3 Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio «Lago Bianco» Da oltre cento anni Repower sfrutta la forza idrica della Valposchiavo. Sia il Lago di Poschiavo che il Lago Bianco fanno parte di una rete di centrali elettriche tra il Passo del Bernina e il confine tra Svizzera e Italia. Attualmente l acqua viene utilizzata nelle centrali di Palü, Cavaglia, Robbia, Campocologno I e Campocologno II. Con il progetto «Lago Bianco» ci si rifà a questa tradizione. Potenziando la forza idrica nella Valposchiavo si rivaluta notevolmente il ruolo dei Grigioni come sito di produzione di energia elettrica. La Valposchiavo è un ottima località in cui realizzare una centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio. Si prevede di sfruttare direttamente il salto tra il Lago Bianco sul Passo del Bernina (ca metri sul livello del mare) e il Lago di Poschiavo (ca. 960 metri sul livello del mare). I due laghi saranno inoltre collegati in un unico sistema attraverso la realizzazione di una galleria in pressione lunga circa 17,5 km sulla parte destra della valle. Questa si collegherà a una condotta forzata lunga circa 3 km che condurrà alla centrale di Camp Martin sul Lago di Poschiavo. Qui sarà installata una serie di gruppi macchine con una potenza di circa megawatt, i quali, a seconda della modalità di funzionamento, saranno in grado di turbinare l acqua o di ripomparla nel Lago Bianco. A Golbia, presso Miralago, la nuova centrale sarà collegata all attuale linea da 380 kv, che collega Svizzera, Italia e Austria attraversando il Bernina e l Albula. In questo progetto saranno investiti complessivamente circa 1,5 miliardi di franchi (all incirca 1,1 miliardi di euro).

4 Perché una centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio? Le centrali ad accumulazione con sistema di pompaggio svolgono una funzione sempre più importante nell ambito della rete elettrica europea. I nuovi vettori energetici - per esempio eolico e fotovoltaico - producono elettricità solo quando soffia il vento o quando splende il sole e non quando c è la richiesta da parte dei clienti. Qui entrano in gioco le centrali ad accumulazione con sistema di pompaggio. L energia elettrica non può essere accumulata in grandi quantità, l acqua sì. In periodi di scarsa richiesta, le centrali ad accumulazione con sistema di pompaggio assorbono la corrente in eccesso e pompano acqua in bacini superiori. Se il fabbisogno di elettricità aumenta e/o la produzione da altre fonti scarseggia, esse sono in grado di produrre corrente con l acqua contenuta in tali bacini. Rispetto dell ambiente Nel corso della progettazione della centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio «Lago Bianco» è stata rivolta particolare attenzione agli aspetti ambientali. Gli interventi sull ambiente dovranno essere ridotti al minimo sia durante la costruzione che in seguito, durante l esercizio. Per questa ragione, Repower collabora non solo con autorità cantonali e locali, ma anche con organizzazioni ambientaliste. Anche dal loro punto di vista, il progetto è fattibile. Durante la pianificazione saranno analizzati costantemente tutti gli aspetti ambientali rilevanti e sviluppate misure sostitutive, mentre durante la fase di costruzione avrà luogo un accompagnamento ambientale.

5 Opportunità di sviluppo a livello locale La struttura «Lago Bianco» riveste una notevole importanza, sia per lo sviluppo delle attività di Repower che per il settore energetico svizzero. Il progetto offre però anche nuove opportunità di sviluppo a livello regionale. L opera implica un elevato volume in termini di costruzione e investimenti del quale beneficerà anche la piccola industria locale. La centrale, inoltre, rafforzerà l economia regionale e contribuirà alla creazione e al mantenimento di interessanti posti di lavoro presso Repower. Conclusione Con la centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da megawatt «Lago Bianco» nascerà un impianto all avanguardia, in grado di produrre elettricità in qualsiasi momento e di pompare l acqua dal Lago di Poschiavo nel Lago Bianco nei momenti di bassa richiesta, fungendo così indirettamente da accumulatore di energia. La centrale «Lago Bianco» si inserisce bene nel contesto politicoenergetico ed è perfettamente complementare alle nuove energie rinnovabili, sempre più importanti. L impianto consolida il ruolo dei Grigioni come sito di produzione di energia elettrica e genera impulsi economici a livello nazionale, regionale e locale. Il progetto ha riguardo per l ambiente. Oltre alle autorità cantonali e comunali, anche le organizzazioni ambientaliste Pro Natura, Fondazione svizzera della Greina, WWF, Pro Bernina-Palü come pure la Federazione cantonale dei pescatori grigionesi partecipano allo sviluppo del progetto.

6 Cifre e fatti relativi alla prevista centrale Tipo di impianto Centrale Potenza installata centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio (forza idrica) 6 gruppi macchine (6 x 175 MW) megawatt Somma d investimento ca. 1,5 miliardi di franchi (ca. 1,1 miliardi di euro) Principali elementi strutturali Cantieri Durata dei lavori innalzamento di 4,35 m della diga del Lago Bianco; galleria in pressione di ca. 17,5 km di lunghezza sulla parte destra della Valposchiavo; condotta forzata lunga ca. 3 km; edificio centrale presso il Lago di Poschiavo; allacciamento alla rete presso Miralago (Golbia) Bernina (delta del Cambrena), Miralago (Camp Martin), Plan di Laghet, Torn, Li Mandri, Cancian Realizzazione sei anni Schema idroelettrico in Valposchiavo finora Lago Bianco Palü nuovo Lago Bianco EZG Lagh da Palü Cavaglia 1000 MW T / P Cavaglia Robbia Poschiavino Robbia Poschiavino Lago di Poschiavo Lago di Poschiavo Il grafico mostra come cambierà lo sfruttamento dell energia idroelettrica nell Alta Valposchiavo. Oggi (sinistra) l acqua viene sfruttata su più livelli per poi confluire nel Lago di Poschiavo attraverso il Poschiavino. In futuro i due laghi saranno collegati in un unico sistema attraverso la centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio. Le attuali centrali di Cavaglia e Robbia continueranno a sfruttare solamente il rispettivo bacino idrografico naturale.

7 Parole chiave Gestione dei materiali Il materiale di scavo prodotto durante i lavori di costruzione viene riutilizzato il più possibile. Il materiale inadatto al riutilizzo viene depositato in luoghi idonei. Per trasportare il materiale verranno utilizzati una funivia e battelli da carico sul Lago di Poschiavo. Progetto di sviluppo delle acque Contestualmente allo sviluppo del progetto, un gruppo di lavoro designato dai comuni si sta adoperando per realizzare una strategia di ampia portata per lo sviluppo delle acque. In tale ambito saranno trattate, ad esempio, anche le esigenze relative all agricoltura, alla pesca o alla protezione contro le piene. Le ripercussioni sull ambiente dovute al progetto verranno compensate da provvedimenti di rivitalizzazione nell ambito della strategia per lo sviluppo delle acque. Variazioni del livello d acqua Tenendo conto del turismo, tra il 15 giugno e il 15 ottobre le variazioni quotidiane del livello d acqua del Lago di Poschiavo non supereranno il metro. In tale periodo, inoltre, verranno utilizzati solo tre metri per l esercizio della centrale. Storia Nella Valposchiavo si produce elettricità già da oltre cento anni. Nel 1907 entrò infatti in funzione la centrale di Campocologno, all epoca la più grande centrale idroelettrica ad alta pressione d Europa. Il «Lago Bianco» su internet Repower informa costantemente sul progetto «Lago Bianco». Tutte le informazioni importanti sul progetto sono disponibili sul sito

8 Felix Vontobel, Vicepresidente, Responsabile Impianti «La Svizzera dispone da sempre di un elevato volume di forza idrica. Con la nostra centrale «Lago Bianco» ci rifacciamo a questa tradizione e la sviluppiamo ulteriormente. La Valposchiavo vanta ottimi requisiti per la realizzazione di una centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio: sono presenti due bacini, la differenza di altezza è ideale ed è a disposizione anche un ottima linea internazionale ad altissima tensione». Contatto Repower AG Via da Clalt 307 CH 7742 Poschiavo T Aspetti tecnici Roberto Ferrari Responsabile Sviluppo progetti Impianti idraulici Media Werner Steinmann Responsabile Comunicazione aziendale Stato: agosto 2010

Energia a 360. L energia che ti serve.

Energia a 360. L energia che ti serve. Energia a 360 L energia che ti serve. Dalla Produzione alla trasmissione, dal trading alla vendita. benvenuto in repower. 01 in breve il nostro viaggio inizia a bordo Di un treno. È il 1904, QuanDo la

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

Il Piano di Sviluppo della RTN per l utilizzo e

Il Piano di Sviluppo della RTN per l utilizzo e Il Piano di Sviluppo della RTN per l utilizzo e lo sviluppo dell energiaenergia rinnovabile Terna - Rete Elettrica Nazionale Domodossola, 28 Ottobre 2011 1 Il sistema elettrico nazionale La Rete elettrica

Dettagli

Gli impianti idroelettrici di pompaggio: nuovi protagonisti sulla scena del mercato elettrico?

Gli impianti idroelettrici di pompaggio: nuovi protagonisti sulla scena del mercato elettrico? Trasporto e stoccaggio dell energia: come diventare smart Milano 11 luglio 2011 Gli impianti idroelettrici di pompaggio: nuovi protagonisti sulla scena del mercato elettrico? Clara Risso Direttore Fonti

Dettagli

g i u g n o 2 0 0 8 Dynameeting spa via Uberti 37 20129 Milano t + 39 02 581421.1 f +39 02 70049330 www.dynameeting.it

g i u g n o 2 0 0 8 Dynameeting spa via Uberti 37 20129 Milano t + 39 02 581421.1 f +39 02 70049330 www.dynameeting.it g i u g n o 2 0 0 8 Dynameeting spa via Uberti 37 20129 Milano t + 39 02 581421.1 f +39 02 70049330 www.dynameeting.it Dynameeting Dynameeting opera nel mercato della vendita di energia elettrica e gas

Dettagli

REPOWER IN SINTESI. L energia che ti serve.

REPOWER IN SINTESI. L energia che ti serve. REPOWER IN SINTESI L energia che ti serve. REPOWER STRATEGIA CHIARA AL TUO SERVIZIO. Repower è attiva a livello internazionale nel settore energetico. Con sede principale a Poschiavo nel Cantone dei Grigioni

Dettagli

L energia che ti serve.

L energia che ti serve. Repower in sintesi L energia che ti serve. REPOWER Strategia chiara al tuo servizio. Repower è attiva a livello internazionale nel settore energetico. Con sede a Poschiavo (Grigioni, Svizzera), opera su

Dettagli

Gli impianti idroelettrici di pompaggio: nuovi protagonisti sulla scena del mercato elettrico?

Gli impianti idroelettrici di pompaggio: nuovi protagonisti sulla scena del mercato elettrico? Trasporto e Stoccaggio dell'energia: come diventare "smart" Gli impianti idroelettrici di pompaggio: nuovi protagonisti sulla scena del mercato elettrico? Clara Risso Direttore Fonti Rinnovabili REPOWER

Dettagli

Glorenza. Via Canonico Michael Gamper 9 39100 Bolzano T + 39 0471 317 101 F + 39 0471 317 110 E info@seledison.bz.it I www.seledison.bz.

Glorenza. Via Canonico Michael Gamper 9 39100 Bolzano T + 39 0471 317 101 F + 39 0471 317 110 E info@seledison.bz.it I www.seledison.bz. La NOSTRA TERRA. LA NOSTRA ENERGIA. Glorenza IMPIANTO IDROELETTRICO Castelbello/Val Venosta Glorenza/Val Venosta Via Canonico Michael Gamper 9 39100 Bolzano T + 39 0471 317 101 F + 39 0471 317 110 E info@seledison.bz.it

Dettagli

Cuba: un grande potenziale di fonti energetiche rinnovabili. Giugno 2010

Cuba: un grande potenziale di fonti energetiche rinnovabili. Giugno 2010 Cuba: un grande potenziale di fonti energetiche rinnovabili Giugno 2010 Parte I La sua geografia e lo sviluppo L'arcipelago é formato da oltre 4000 isole, isolotti e atolli. È la più grande isola dei Caraibi.

Dettagli

Le rinnovabili in cifre

Le rinnovabili in cifre Le rinnovabili in cifre (Febbraio 2004) Le energie rinnovabili - il vento, l acqua, la biomassa, il sole e l energia geotermica costituiscono un enorme potenziale per la tutela del clima. Il nuovo Jahrbuch

Dettagli

In Svizzera la forza idrica è da sempre la colonna portante dell approvvigionamento elettrico rinnovabile. Conferenza stampa del 21 agosto 2009

In Svizzera la forza idrica è da sempre la colonna portante dell approvvigionamento elettrico rinnovabile. Conferenza stampa del 21 agosto 2009 In Svizzera la forza idrica è da sempre la colonna portante dell approvvigionamento elettrico rinnovabile Conferenza stampa del 21 agosto 2009 Interventi 1. La giornata delle porte aperte alla Grande Dixence

Dettagli

GLI IMPIANTI IDROELETTRICI IN VALLE ORCO, VAL DI SUSA e SUL FIUME PO

GLI IMPIANTI IDROELETTRICI IN VALLE ORCO, VAL DI SUSA e SUL FIUME PO GLI IMPIANTI IDROELETTRICI IN VALLE ORCO, VAL DI SUSA e SUL FIUME PO Gli impianti idroelettrici Iren Energia è la società del Gruppo Iren che opera nei settori della produzione e distribuzione di energia

Dettagli

Marlengo. Gruppo SEL SPA. Via Canonico Michael Gamper 9 39100 Bolzano T +39 0471 060 700 F +39 0471 060 703 E info@hydros.bz.it I www.hydros.bz.

Marlengo. Gruppo SEL SPA. Via Canonico Michael Gamper 9 39100 Bolzano T +39 0471 060 700 F +39 0471 060 703 E info@hydros.bz.it I www.hydros.bz. Prati di Vizze Curon Barbiano-Ponte Gardena Brunico-Valdaora Lasa Marlengo Premesa Centro di teleconduzione Bolzano La nostra acqua. La nostra energia. Marlengo Impianto idroelettrico Curon/Val Venosta

Dettagli

curon Gruppo SEL SPA Via Canonico Michael Gamper 9 39100 Bolzano T +39 0471 060 700 F +39 0471 060 703 E info@hydros.bz.it I www.hydros.bz.

curon Gruppo SEL SPA Via Canonico Michael Gamper 9 39100 Bolzano T +39 0471 060 700 F +39 0471 060 703 E info@hydros.bz.it I www.hydros.bz. Prati di Vizze Curon Barbiano-Ponte Gardena Brunico-Valdaora Lasa-Martello Marlengo Premesa Centro di teleconduzione Bolzano La nostra acqua. La nostra energia. curon IMPIANTO IDROELETTRICO Lasa-Martello/Venosta

Dettagli

Impianti idro-elettrici: caratteristiche generali e peculiarità funzionali

Impianti idro-elettrici: caratteristiche generali e peculiarità funzionali Energia idroelettrica al futuro - Malnisio, Impianti idro-elettrici: caratteristiche generali e peculiarità funzionali Piero Pinamonti UNIVERSITA DEGLI STUDI DI UDINE DIPARTIMENTO Piero Pinamonti DI -

Dettagli

Risparmiare per crescere: l efficienza energetica come leva per il vantaggio competitivo d impresa

Risparmiare per crescere: l efficienza energetica come leva per il vantaggio competitivo d impresa Risparmiare per crescere: l efficienza energetica come leva per il vantaggio competitivo d impresa Roma, 24 febbraio 2016 Assocostieri Servizi 2 Agenda 1. Il Gruppo BKW 2. Come sta cambiando l esigenza

Dettagli

Energie rinnovabili ed efficienza energetica

Energie rinnovabili ed efficienza energetica 06_Energia:06_Energia 22-01-2010 14:37 Pagina 93 Energie rinnovabili ed efficienza energetica Impianto fotovoltaico realizzato a Taverna (CZ) 06_Energia:06_Energia 22-01-2010 14:37 Pagina 94 L obiettivo

Dettagli

Longarone, 4 novembre 2011

Longarone, 4 novembre 2011 Acqua buona, città pulite, servizi di qualità, prezzi equi oggi e nel futuro nei Comuni che ci affidano la gestione dei servizi pubblici locali. Longarone, 4 novembre 2011 Il contesto in cui opera Etra

Dettagli

Benvenuti all Azienda Energetica Profilo del Gruppo AE www.ae-ew.it

Benvenuti all Azienda Energetica Profilo del Gruppo AE www.ae-ew.it Benvenuti all Azienda Energetica Profilo del Gruppo AE www.ae-ew.it Gruppo AE: aggiorn. novembre 2011 Profilo del Gruppo AE Azionisti: I due Comuni di Bolzano e Merano Capogruppo: Azienda Energetica S.p.A.

Dettagli

Acqua come risorsa scarsa: quali usi energetici?

Acqua come risorsa scarsa: quali usi energetici? Acqua come risorsa scarsa: quali usi energetici? Dario GAMBA Zeco Automazioni Dalla fine degli anni 60 Zeco fornisce prodotti e soluzioni nell ambito della generazione idroelettrica. Zeco produce turbine

Dettagli

IL PIANO ENERGETICO CANTONALE (PEC)

IL PIANO ENERGETICO CANTONALE (PEC) IL PIANO ENERGETICO CANTONALE (PEC) Il ruolo dei Comuni nell attuazione del PEC Pomeriggio SvizzeraEnergia sui nuovi mezzi finanziari per la politica energetica comunale 10.9.2014 Giovanni Bernasconi Sezione

Dettagli

ENERGIA RINNOVABILE: UTOPIA O REALTA?

ENERGIA RINNOVABILE: UTOPIA O REALTA? ENERGIA RINNOVABILE: UTOPIA O REALTA? Il vertice sul clima a Bruxelles in data 8 marzo 2007 ha impegnato i capi di Stato e di governo dei Ventisette dell Unione Europea. Gli obiettivi del vertice sono

Dettagli

Le fonti rinnovabili in Italia e le loro problematiche. Domenico Coiante

Le fonti rinnovabili in Italia e le loro problematiche. Domenico Coiante Le fonti rinnovabili in Italia e le loro problematiche Domenico Coiante ISAT Amici della Terra Roma, 14 ottobre 2009 1 1 - PREMESSA Obiettivi UE al 2020: Pacchetto 20-20-20 - riduzione del 20% delle emissioni

Dettagli

Da fossili a rinnovabili: la diversificazione come strumento di sviluppo e sostenibilità. L esperienza di api nòva energia

Da fossili a rinnovabili: la diversificazione come strumento di sviluppo e sostenibilità. L esperienza di api nòva energia Da fossili a rinnovabili: la diversificazione come strumento di sviluppo e sostenibilità. L esperienza di api nòva energia Intervento di Ferdinando Brachetti Peretti Amministratore Delegato gruppo api

Dettagli

ENERGIA IDROELETTRICA. KIT: modellino centrale idroelettrica di Entracque OPERATORI: Francesca Papaleo e Stefania Musso

ENERGIA IDROELETTRICA. KIT: modellino centrale idroelettrica di Entracque OPERATORI: Francesca Papaleo e Stefania Musso ENERGIA IDROELETTRICA KIT: modellino centrale idroelettrica di Entracque OPERATORI: Francesca Papaleo e Stefania Musso DEFINIZIONE DI CENTRALE IDROELETTRICA CENTRALE IDROELETTRICA si intende una serie

Dettagli

FONTI PRO CONTRO. Produce un'energia doppia rispetto al legno. Ha un elevato potere energetico ed è la principale fonte di energia utilizzata

FONTI PRO CONTRO. Produce un'energia doppia rispetto al legno. Ha un elevato potere energetico ed è la principale fonte di energia utilizzata ENERGIA RINNOVABILE (fonti alternative energie pulite green energy) Si definisce energia rinnovabile "una qualsiasi fonte energetica che si rigenera almeno alla stessa velocità con cui si utilizza". In

Dettagli

LA SOSTENIBILITÀ È IL NOSTRO VIAGGIO.

LA SOSTENIBILITÀ È IL NOSTRO VIAGGIO. LA SOSTENIBILITÀ È IL NOSTRO VIAGGIO. LA SOSTENIBILITÀ È IL NOSTRO VIAGGIO DATI 2014 E CREA VALORE PER LE COMUNITÀ LOCALI Slovacchia Romania Russia Guatemala El Salvador Colombia Ecuador Perù Messico Panama

Dettagli

Impianti di produzione dell energia elettrica

Impianti di produzione dell energia elettrica Impianti di produzione dell energia elettrica Alberto Berizzi Dipartimento di Elettrotecnica, Politecnico di Milano e-mail: alberto.berizzi@polimi.it Energia e lavoro Lavoro è l atto di produrre un cambiamento

Dettagli

Produzione di energia da impianti alimentati da FER e Reti Elettriche Locali. Da Grid a Smart Grid

Produzione di energia da impianti alimentati da FER e Reti Elettriche Locali. Da Grid a Smart Grid Produzione di energia da impianti alimentati da FER e Reti Elettriche Locali Da Grid a Smart Grid Il Terzo Passo (Punto di Arrivo): le Reti Locali, Produzione e Consumo Diffusi La grid parity delle fonti

Dettagli

ENERGIA. Massimo Telesca ARPA FVG Indirizzo tecnicoscientifico. e coordinamento dei Dipartimenti provinciali

ENERGIA. Massimo Telesca ARPA FVG Indirizzo tecnicoscientifico. e coordinamento dei Dipartimenti provinciali ENERGIA 269 ENERGIA Il ricorso all utilizzo di fonti rinnovabili sovvenzionate comporta dei potenziali impatti ambientali. Fra questi, vi sono l alterazione dei corsi d acqua a causa delle derivazioni

Dettagli

v. il dimensionamento d impianto vi. l integrazione con la realtà produttiva 3. Le opportunità ambientale ed economica

v. il dimensionamento d impianto vi. l integrazione con la realtà produttiva 3. Le opportunità ambientale ed economica Workshop Rafforzare la competitività delle PMI: opportunità in Europa Investire nello sviluppo sostenibile: la cogenerazione ing. Giuseppe Starace Università del Salento LECCE (I) Dipartimento di Ingegneria

Dettagli

Approcci e strategie per il risparmio energetico. Amministratore Delegato di Romagna Acque Società delle Fonti S.p.A.

Approcci e strategie per il risparmio energetico. Amministratore Delegato di Romagna Acque Società delle Fonti S.p.A. Approcci e strategie per il risparmio energetico Amministratore Delegato di Romagna Acque Società delle Fonti S.p.A. LA SOCIETÀ HA UN RUOLO RILEVANTE PER LO SVILUPPO NEL TERRITORIO DI INFRASTRUTTURE STRATEGICHE

Dettagli

Le politiche energetiche della Regione Emilia Romagna. Alberto Rossini Coordinatore ANCI Emilia-Romagna del PAES Valmarecchia

Le politiche energetiche della Regione Emilia Romagna. Alberto Rossini Coordinatore ANCI Emilia-Romagna del PAES Valmarecchia Le politiche energetiche della Regione Emilia Romagna Alberto Rossini Coordinatore ANCI Emilia-Romagna del PAES Valmarecchia Santarcangelo di Romagna 19 Febbraio 2015 Le politiche energetiche in Europa

Dettagli

L Energia dell Italia

L Energia dell Italia L Energia dell Italia Abbiamo sempre offerto un servizio puntuale alla mobilità del Paese. Siamo cresciuti e oggi siamo davvero in tanti. Grazie alla forte capillarità sul territorio siamo presenti su

Dettagli

Presentazione della società e dei servizi alla clientela.

Presentazione della società e dei servizi alla clientela. Presentazione della società e dei servizi alla clientela. ENERGRID OFFRE AI PROPRI CLIENTI SOLUZIONI ALTAMENTE PERSONALIZZATE, STUDIATE PER CONIUGARE AL MEGLIO FLESSIBILITÀ, RISPARMIO, SEMPLICITÀ E TRASPARENZA.

Dettagli

L EVOLUZIONE TECNOLOGICA IN TEMA DI RISPARMIO ENERGETICO

L EVOLUZIONE TECNOLOGICA IN TEMA DI RISPARMIO ENERGETICO L EVOLUZIONE TECNOLOGICA IN TEMA DI RISPARMIO ENERGETICO NRG ENERGIA Simone Pausini www.nrg-energia.it Nasce nel 2010 con l obiettivo di promuovere la cultura delle energie rinnovabili e dell efficienza

Dettagli

stampa Ottobre 2013 Light+Building Fiera leader mondiale dell architettura e della tecnologia Francoforte, 30 marzo - 4 aprile 2014

stampa Ottobre 2013 Light+Building Fiera leader mondiale dell architettura e della tecnologia Francoforte, 30 marzo - 4 aprile 2014 stampa Ottobre 2013 Fiera leader mondiale dell architettura e della tecnologia Susanne Brendle Tel. +49 69 75 75-6457 Fax +49 69 75 75-6758 Susanne.Brendle@messefrankfurt.com www.messefrankfurt.com www.light-building.com

Dettagli

SOLUZIONI FOTOVOLTAICHE

SOLUZIONI FOTOVOLTAICHE SOLUZIONI FOTOVOLTAICHE GRID-CONNECTED SOLUZIONI IN BASE ALLE DISPOSIZIONI LOCALI Sono sistemi connessi alla rete elettrica in cui la corrente continua (DC) generata dal campo fotovoltaico viene inviata

Dettagli

La società: le origini e l evoluzione Pag. 1. Obiettivi e strategie sui mercati dell energia e del gas in Italia Pag. 3. Le attività Pag.

La società: le origini e l evoluzione Pag. 1. Obiettivi e strategie sui mercati dell energia e del gas in Italia Pag. 3. Le attività Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA La società: le origini e l evoluzione Pag. 1 Obiettivi e strategie sui mercati dell energia e del gas in Italia Pag. 3 Le attività Pag. 4 I dati economico-commerciali

Dettagli

Smart Metering: non solo tecnologia ma una reale opportunità di sviluppo e di crescita per il Sistema Italia

Smart Metering: non solo tecnologia ma una reale opportunità di sviluppo e di crescita per il Sistema Italia Smart Metering: non solo tecnologia ma una reale opportunità di sviluppo e di crescita per il Sistema Italia Parolo Barbagli vice presidente ANISGEA 10 dicembre 2013, Roma ANISGEA Associazione Nazionale

Dettagli

La società Pag. 1. Commercializzazione di energia elettrica e gas in Italia Pag. 3. La produzione di energia elettrica in Italia Pag.

La società Pag. 1. Commercializzazione di energia elettrica e gas in Italia Pag. 3. La produzione di energia elettrica in Italia Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA La società Pag. 1 Commercializzazione di energia elettrica e gas in Italia Pag. 3 La produzione di energia elettrica in Italia Pag. 4 Scheda di sintesi Pag. 7 Genova,

Dettagli

CHI SIAMO ATTIVITÀ LA STORIA

CHI SIAMO ATTIVITÀ LA STORIA CHI SIAMO ATTIVITÀ LA STORIA STRUTTURA AZIONARIA RISORSE UMANE VALORE AGGIUNTO ENERGIA ELETTRICA STRUTTURA SOCIETARIA RISULTATI FINANZIARI IGIENE URBANA E CICLO IDRICO GAS E COGENERAZIONE Chi siamo Il

Dettagli

SOCIETA GROSSISTA PER LA VENDITA DI ENERGIA

SOCIETA GROSSISTA PER LA VENDITA DI ENERGIA 1 SOCIETA GROSSISTA PER LA VENDITA DI ENERGIA 2 1. Chi è è una nuova società di commercializzazione del gas e dell energia elettrica nata a Pordenone, ma presente su tutto il nord Italia. Il capitale sociale

Dettagli

Strategia energetico-ambientale regionale 2014-2020: documento preliminare. Le fonti energetiche rinnovabili in Umbria

Strategia energetico-ambientale regionale 2014-2020: documento preliminare. Le fonti energetiche rinnovabili in Umbria Strategia energetico-ambientale regionale 2014-2020: documento preliminare Le fonti energetiche rinnovabili in Umbria Energia solare ed idroelettrica SEAR 2014-2020 Servizio Energia qualità dell ambiente

Dettagli

BIOGAS IN GERMANIA: Con una tecnologia creduta di nicchia si sostituisce ormai una centrale nucleare. Nuovi sviluppi e futuro utilizzo tecnologico

BIOGAS IN GERMANIA: Con una tecnologia creduta di nicchia si sostituisce ormai una centrale nucleare. Nuovi sviluppi e futuro utilizzo tecnologico BIOGAS IN GERMANIA: Con una tecnologia creduta di nicchia si sostituisce ormai una centrale nucleare Nuovi sviluppi e futuro utilizzo tecnologico BTS Info Biogas Montichiari 21. gennaio 2010 Dipl. Agr.-Biol.

Dettagli

ENERGY STORAGE ENERGY STORAGE.UN OCCASIONE DI CRESCITA ECONOMICA

ENERGY STORAGE ENERGY STORAGE.UN OCCASIONE DI CRESCITA ECONOMICA ENERGY STORAGE ENERGY STORAGE.UN OCCASIONE DI CRESCITA ECONOMICA La crisi profonda che stiamo vivendo e l importanza dell energia per la competitività ci spingono sempre più a trovare soluzioni per ridurre

Dettagli

configurazione in un sistema) Grandezza fisica connessa al movimento reale o potenziale, macro o microscopico, di un sistema

configurazione in un sistema) Grandezza fisica connessa al movimento reale o potenziale, macro o microscopico, di un sistema ENERGIA Capacità di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: atto di produrre un cambiamento di configurazione in un sistema) Grandezza fisica connessa al movimento reale o potenziale, macro o microscopico,

Dettagli

Vigorosa sintonia tecnica di misura E GEstIonE delle ACQuE E dell EnErGIA

Vigorosa sintonia tecnica di misura E GEstIonE delle ACQuE E dell EnErGIA Vigorosa sintonia tecnica di misura e Gestione DELLE ACQUE E DELL ENERGIA Leader nella distribuzione idrica ed energetica Sistemi affidabili e soluzioni adeguate alle vostre esigenze, la nostra risposta

Dettagli

Piano di Gestione delle Acque: uso efficiente e sostenibile delle acque per uso agricolo

Piano di Gestione delle Acque: uso efficiente e sostenibile delle acque per uso agricolo Piano di Gestione delle Acque: uso efficiente e sostenibile delle acque per uso agricolo Andrea Braidot Autorità di Bacino fiumi Alto Adriatico San Vito al Tagliamento, 12 maggio 2015 Cosa ci chiede la

Dettagli

Le azioni di Enel per la sostenibilità energetica

Le azioni di Enel per la sostenibilità energetica Le azioni di Enel per la sostenibilità energetica Franco Donatini Resp. Rinnovabili Politiche di Ricerca e Sviluppo Enel I&I S.p.A Ravenna, 1 ottobre 2010 Il problema epocale La sfida del cambio climatico

Dettagli

Nell efficienza la differenza

Nell efficienza la differenza Nell efficienza la differenza - Fotovoltaico - Installazioni elettriche - Impianti di sicurezza - Automazione - Illuminazione L impresa 2 Chi siamo Quello che offriamo Dal 1980 Wilhelm Holzmann è alla

Dettagli

Introduzione: la domanda elettrica e gli aspetti critici della penetrazione delle rinnovabili. Mirko Morini

Introduzione: la domanda elettrica e gli aspetti critici della penetrazione delle rinnovabili. Mirko Morini Workshop Il mercato elettrico: struttura, meccanismi e formazione del prezzo dell'energia elettrica. Ferrara, 29 giugno 2011 Introduzione: la domanda elettrica e gli aspetti critici della penetrazione

Dettagli

L uso di tecnologie per il miglioramento dell efficienza energetica

L uso di tecnologie per il miglioramento dell efficienza energetica L uso di tecnologie per il miglioramento dell efficienza energetica EFFICIENZA ENERGETICA L ANELLO DELLA CATENA ENERGETICA Consumi e Perdite nel sistema elettrico Italiano 350 300 250 200 Produzione lorda

Dettagli

Rapporto Statistico UE 27 Settore elettrico

Rapporto Statistico UE 27 Settore elettrico Rapporto Statistico UE 27 Settore elettrico Indice Introduzione... 2 Definizioni... 3 Evoluzione della produzione e della potenza per fonte nell UE 27... 5 Produzione e Potenza nel 2010 nell UE27... 6

Dettagli

Impianto idroelettrico

Impianto idroelettrico Prati di Vizze Curon Barbiano-Ponte Gardena Brunico-Valdaora Lasa-Martello Marlengo Premesa Centro di teleconduzione Bolzano La nostra acqua. La nostra energia. LASA MARTELLO Impianto idroelettrico Curon/Val

Dettagli

8,5 7,9 7,3 6,3 5,7 5,1 5,2 4,2 2,4 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010-1,3

8,5 7,9 7,3 6,3 5,7 5,1 5,2 4,2 2,4 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010-1,3 Panoramica del settore delle energie rinnovabili in Romania La Romania si trova nel centro geografico d'europa (nel sud-ovest del centro Europa). Il paese ha 21,5 milioni di abitanti e si estende su una

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Liguria Proposte per un modello di sviluppo Nearly Zero Emissions

Liguria Proposte per un modello di sviluppo Nearly Zero Emissions Liguria Proposte per un modello di sviluppo Nearly Zero Emissions Indice EXECUTIVE SUMMARY... 4 1. IL CONTESTO... 7 1.1 QUADRO INTERNAZIONALE DI RIFERIMENTO... 7 1.2 CONSIDERAZIONI SULLA TRANSIZIONE VERSO

Dettagli

Indrome: soluzioni intelligenti per l indipendenza [energetica]

Indrome: soluzioni intelligenti per l indipendenza [energetica] Indrome: soluzioni intelligenti per l indipendenza [energetica] Home Office Public Accumulo intelligente Indrome Home Accumuli energia, ottieni risparmio. Indrome è oggi l unico vero sistema di generazione

Dettagli

Gruppo SEL SPA. Via Canonico Michael Gamper 9 39100 Bolzano T +39 0471 060 700 F +39 0471 060 703 E info@hydros.bz.it I www.hydros.bz.

Gruppo SEL SPA. Via Canonico Michael Gamper 9 39100 Bolzano T +39 0471 060 700 F +39 0471 060 703 E info@hydros.bz.it I www.hydros.bz. Prati di Vizze Curon Barbiano-Ponte Gardena Brunico-Valdaora Lasa-Martello Marlengo Premesa Centro di teleconduzione Bolzano La nostra acqua. La nostra energia. PREMESA IMPIANTO IDROELETTRICO Curon/Val

Dettagli

Gestore dei Servizi Energetici GSE spa

Gestore dei Servizi Energetici GSE spa Gestore dei Servizi Energetici GSE spa Emilio Cremona Presidente www.gse.it www.gsel.it 2 Indice Il GSE Le fonti rinnovabili: presente e futuro CORRENTE GSE a supporto delle amministrazioni pubbliche 3

Dettagli

UniCredit Banca a sostegno del fotovoltaico Stefano Rossetti Direttore Regionale Emilia Est e Romagna UniCredit Banca

UniCredit Banca a sostegno del fotovoltaico Stefano Rossetti Direttore Regionale Emilia Est e Romagna UniCredit Banca UniCredit Banca a sostegno del fotovoltaico Stefano Rossetti Direttore Regionale Emilia Est e Romagna UniCredit Banca 30 settembre 2007 Agenda La situazione della produzione di energia rinnovabile in Italia

Dettagli

Il ruolo delle fonti energetiche rinnovabili nel soddisfacimento dei fabbisogni energetici: situazione attuale e possibili scenari Elisa Tomasinsig

Il ruolo delle fonti energetiche rinnovabili nel soddisfacimento dei fabbisogni energetici: situazione attuale e possibili scenari Elisa Tomasinsig Nuovi obiettivi di pianificazione energetica Il ruolo delle fonti energetiche rinnovabili nel soddisfacimento dei fabbisogni energetici: situazione attuale e possibili scenari Elisa Tomasinsig Fonti rinnovabili

Dettagli

Il ruolo delle Aziende dei S.P.L. nel campo delle Energie Rinnovabili

Il ruolo delle Aziende dei S.P.L. nel campo delle Energie Rinnovabili Il ruolo delle Aziende dei S.P.L. nel campo delle Energie Rinnovabili LUIGI CASTAGNA Presentazione del Progetto Distretto Agroenergetico dell Appennino Bolognese PorrettaTerme Sabato 21 Marzo 2015 CONFSERVIZI

Dettagli

L Italia delle fonti rinnovabili

L Italia delle fonti rinnovabili L Italia delle fonti rinnovabili Le fonti rinnovabili in Italia Il GSE, Gestore dei Servizi Energetici, pubblica periodicamente dati e statistiche sulle fonti rinnovabili utilizzate in Italia. L uscita

Dettagli

Scheda LE FONTI RINNOVABILI, IL RISPARMIO E L EFFICIENZA ENERGETICA

Scheda LE FONTI RINNOVABILI, IL RISPARMIO E L EFFICIENZA ENERGETICA ISTITUTO DI RICERCHE ECONOMICHE E SOCIALI Osservatorio Energia Scheda LE FONTI RINNOVABILI, IL RISPARMIO E L EFFICIENZA ENERGETICA PREMESSA Nel marzo 2007, l Unione europea ha varato il primo concreto

Dettagli

Dati statistici sull energia elettrica in Italia - 2014 Nota di sintesi CALO DELLA DOMANDA DI ELETTRICITA NEL 2014: -2,5%

Dati statistici sull energia elettrica in Italia - 2014 Nota di sintesi CALO DELLA DOMANDA DI ELETTRICITA NEL 2014: -2,5% Dati statistici sull energia elettrica in Italia - 2014 Nota di sintesi CALO DELLA DOMANDA DI ELETTRICITA NEL 2014: -2,5% I dati definitivi sul bilancio elettrico del 2014 fanno registrare una riduzione

Dettagli

Forse leggermente? CONVEGNO ASSOCARBONI Sistema elettrico italiano e scenari energetici futuri 28 Marzo 2014

Forse leggermente? CONVEGNO ASSOCARBONI Sistema elettrico italiano e scenari energetici futuri 28 Marzo 2014 Forse leggermente? CONVEGNO ASSOCARBONI Sistema elettrico italiano e scenari energetici futuri 28 Marzo 2014 In Italia crediamo che Rinnovabili prevenzione Con le rinnovabili che hanno prodotto il 100%

Dettagli

Modelli di business per il teleriscaldamento solare

Modelli di business per il teleriscaldamento solare Modelli di business per il teleriscaldamento solare Politecnico di Milano Comitato Smart Cities 09 settembre 2015 1 Scopo di questo documento Questo documento è da considerarsi come integrazione degli

Dettagli

the sun of the future

the sun of the future the sun of the future 2 L energia del Sole non ha limiti. WARIS: Un azienda che pensa al domani. Waris, un progetto che nasce da un gruppo internazionale, che porta la propria esperienza nel settore delle

Dettagli

Certificazione energetica negli edifici 19 luglio 2007

Certificazione energetica negli edifici 19 luglio 2007 Certificazione energetica negli edifici 19 luglio 2007 Seminario Strumenti finanziari ed incentivi a supporto del risparmio energetico Incentivi statali la Finanziaria 2007 La Finanziaria 2007 ha introdotto

Dettagli

LE FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Relatore Il caso di SENIO ENERGIA Dino Tartagni Settembre 2009 SENIO ENERGIA s.r.l. CASOLA VALSENIO Chi è Senio Energia s.r.l.? Società a r.l. costituita a luglio 2008

Dettagli

IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Note informative ed operative

IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Note informative ed operative IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Note informative ed operative aprile 2013 INDICE pag. - PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA IMPIANTI FOTOVOLTAICI.. 1 - Impianti installati

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI. Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07

QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI. Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07 QUESTIONARIO SULLE RISORSE ENERGETICHE : ALTERNATIVE E SUGGERIMENTI Isitip Verrés sede Pont-Saint-Martin AS 2006/07 Sezione A: Che cosa sappiamo delle risorse energetiche? Sono risorse energetiche non

Dettagli

OPPORTUNITÀ OFFERTE DA IREN AL MONDO DELLA SCUOLA: VISITE IMPIANTI E LEZIONI IN CLASSE

OPPORTUNITÀ OFFERTE DA IREN AL MONDO DELLA SCUOLA: VISITE IMPIANTI E LEZIONI IN CLASSE OPPORTUNITÀ OFFERTE DA IREN AL MONDO DELLA SCUOLA: VISITE IMPIANTI E LEZIONI IN CLASSE CE.SE.DI. in collaborazione con IREN S.p.A. DESTINATARI: Docenti e studenti delle scuole secondarie di primo e secondo

Dettagli

Produzione: crescono le rinnovabili (+11,1%), si conferma primato del gas nella produzione termica (67,1%)

Produzione: crescono le rinnovabili (+11,1%), si conferma primato del gas nella produzione termica (67,1%) Nota di sintesi Dati statistici sull energia elettrica in Italia - 2010 CRESCE LA DOMANDA DI ELETTRICITA NEL 2010: +3,2% E il valore di crescita più alto del decennio 2001-2010, eguagliato l incremento

Dettagli

Muoviamo la vostra energia

Muoviamo la vostra energia Muoviamo la vostra energia Servizi di Rete 12 Azienda Elettrica Ticinese Servizi di Rete Chi siamo Dal 1958, AET, l Azienda Elettrica Ticinese, è il principale operatore del Cantone nella produzione e

Dettagli

NUCLEO IDROELETTRICO DI MESE CENTRALE DI SAN BERNARDO

NUCLEO IDROELETTRICO DI MESE CENTRALE DI SAN BERNARDO NUCLEO IDROELETTRICO DI MESE CENTRALE DI SAN BERNARDO Revamping centrale di pompaggio del Truzzo Aprile 2013 Nucleo Idroelettrico di Mese Hydro Plant Manager : Ing. Francesco Farilla 2 1928 Diga originaria

Dettagli

Nuovi lavori, nuova occupazione: la green economy energetica

Nuovi lavori, nuova occupazione: la green economy energetica Osservatorio Energia Nuovi lavori, nuova occupazione: la green economy energetica L impatto della nuova politica energetica europea sulla crescita economica e l occupazione in Italia Giuseppe Travaglini

Dettagli

Consulenza tecnica preliminare nella scelta dei prodotti più performanti ed assistenza post vendita.

Consulenza tecnica preliminare nella scelta dei prodotti più performanti ed assistenza post vendita. Chi siamo Solaria Energy nasce nel 2007 con l obiettivo di contribuire alla diffusione delle tecnologie per la salvaguardia dell ambiente, proponendosi come interlocutore specializzato nel campo delle

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

Bollettino ufficiale delle leggi e degli atti esecutivi

Bollettino ufficiale delle leggi e degli atti esecutivi Repubblica e Cantone 3 Ticino Bollettino ufficiale delle leggi e degli atti esecutivi Volume 141 Bellinzona, 16 gennaio 2/2015 Legge cantonale sull energia dell 8 febbraio 1994; modifica Legge istituente

Dettagli

La vita inizia dal sole: l energia del Fotovoltaico

La vita inizia dal sole: l energia del Fotovoltaico La vita inizia dal sole: l energia del Fotovoltaico 2015 L energia da fonti rinnovabili 01 IMPIANTO FOTOVOLTAICO 02 A COSA SERVE? 03 PERCHE GLOBAL SISTEMI Il fotovoltaico è un sistema elettrico che trasforma

Dettagli

3 - Cogenerazione tecnologie disponibili, aspetti ambientali e gestionali. Enrico Malusardi Professore a contratto, Politecnico di Milano

3 - Cogenerazione tecnologie disponibili, aspetti ambientali e gestionali. Enrico Malusardi Professore a contratto, Politecnico di Milano 3 - Cogenerazione tecnologie disponibili, aspetti ambientali e gestionali Enrico Malusardi Professore a contratto, Politecnico di Milano PERCHE LA COGENERAZIONE? È la produzione combinata di calore e di

Dettagli

Le ricadute dell auto elettrica sulla domanda elettrica e sul sistema di generazione

Le ricadute dell auto elettrica sulla domanda elettrica e sul sistema di generazione Le ricadute dell auto elettrica sulla domanda elettrica e sul sistema di generazione Edgardo Curcio Presidente AIEE Roma, 26 ottobre 2010 Nell ambito di uno studio condotto per Assoelettrica lo scorso

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Gruppo Iren presenta l aggiornamento del Piano Industriale al 2015.

COMUNICATO STAMPA. Il Gruppo Iren presenta l aggiornamento del Piano Industriale al 2015. COMUNICATO STAMPA Il Gruppo Iren presenta l aggiornamento del Piano Industriale al 2015. Ebitda al 2015 di circa 670 milioni di euro, con una crescita media annua del 3,2%. Posizione finanziaria netta

Dettagli

Procedure di calcolo degli obiettivi

Procedure di calcolo degli obiettivi ALLEGATO 1 (art. 3, comma 4) Procedure di calcolo degli obiettivi 1. Calcolo della quota di energia da fonti rinnovabili 1. Ai fini del raggiungimento dell obiettivo di cui all articolo 3, comma 1, il

Dettagli

Il progetto «Lago Bianco»

Il progetto «Lago Bianco» Poschiavo, 14 giugno 2010 Il progetto «Lago Bianco» Riepilogo e storia Repower sta lavorando alla realizzazione nell Alta Valposchiavo (Grigioni, CH) di una centrale ad accumulazione da 1000 MW con sistema

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE: ESPERIENZE E OPPORTUNITÀ PER I COMUNI

RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE: ESPERIENZE E OPPORTUNITÀ PER I COMUNI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE: ESPERIENZE E OPPORTUNITÀ PER I COMUNI Forlì, 15 giugno 2009 Premessa Nel 1800 meno del 3% della popolazione mondiale viveva nelle città. Nel 1900 erano 150 milioni le persone

Dettagli

Ing. Stefano Loro CEO. Ing. Vallerin Michele. Ufficio Tecnico. Nicola Curto Nicola Quaggiotto. Ufficio Commerciale

Ing. Stefano Loro CEO. Ing. Vallerin Michele. Ufficio Tecnico. Nicola Curto Nicola Quaggiotto. Ufficio Commerciale SUNNY DAY NAPOLI 27 NOVEMBRE 2014 Ing. Stefano Loro Ing. Vallerin Michele Nicola Curto Nicola Quaggiotto CEO Ufficio Tecnico Ufficio Commerciale Via Levada 145, 31040 Pederobba (TV) info@vpsolar.com www.vpsolar.com

Dettagli

L'energia nella storia: dalle prime fonti energetiche alle rinnovabili

L'energia nella storia: dalle prime fonti energetiche alle rinnovabili L'energia nella storia: dalle prime fonti energetiche alle rinnovabili Nella fisica classica l'energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro Le

Dettagli

Introduzione. Fonte: European Energy & Transport - Trends to 2030

Introduzione. Fonte: European Energy & Transport - Trends to 2030 Introduzione In Italia la produzione di energia elettrica avviene in gran parte grazie all utilizzo di fonti non rinnovabili e, in misura minore, con fonti rinnovabili che per loro natura hanno un minor

Dettagli

Collettore Schüco CTE 220 CH 2 per. grandi impianti. Stazione solare Schüco PS 2.2 per. grandi impianti

Collettore Schüco CTE 220 CH 2 per. grandi impianti. Stazione solare Schüco PS 2.2 per. grandi impianti Indice Schüco 3 Indice Sistemi solari Schüco 4 Energy² - risparmiare e produrre energia Sistemi 6 Impianto solare per la produzione di acqua calda sanitaria in istantaneo Collettore Schüco CTE 220 CH 2

Dettagli

Caratteristiche del sistema di pompaggio

Caratteristiche del sistema di pompaggio Sistema di approvvigionamento idrico affidabile ed esente da manutenzione basato su fonti di energia rinnovabile, quali l energia solare, l energia eolica o entrambe simultaneamente. Il sistema, progettato

Dettagli

Efficienza con sistemi ibridi e soluzioni di energy e fuel storage

Efficienza con sistemi ibridi e soluzioni di energy e fuel storage Efficienza con sistemi ibridi e soluzioni di energy e fuel storage Concorso Efficienza con sistemi ibridi e soluzioni di energy e fuel storage Soluzione ibrida: Vitocaldens 222-F Obiettivo I dispositivi

Dettagli

La nostra azienda. Liberenergia è un azienda che offre prodotti e soluzioni integrate per il risparmio e l efficienza energetica.

La nostra azienda. Liberenergia è un azienda che offre prodotti e soluzioni integrate per il risparmio e l efficienza energetica. La nostra azienda Liberenergia è un azienda che offre prodotti e soluzioni integrate per il risparmio e l efficienza energetica. I servizi proposti riguardano in special modo progettazione e installazione

Dettagli

S i s t e m i p e r l a P r o d u z i o n e

S i s t e m i p e r l a P r o d u z i o n e Edea SA Via Pasquale Lucchini 4 CH-6900 Lugano Tel +41 (0)91 921 47 80 +41 (0)91 921 47 81 info@edea.ch S i s t e m i p e r l a P r o d u z i o n e C o m b i n a t a d i E n e r g i a T e r m i c a e d

Dettagli

Delegazione Italiana Berna, 13 giugno 2013. Sfruttamento energetico delle infrastrutture in Svizzera. Andreas Hurni

Delegazione Italiana Berna, 13 giugno 2013. Sfruttamento energetico delle infrastrutture in Svizzera. Andreas Hurni Delegazione Italiana Berna, 13 giugno 2013 Sfruttamento energetico delle infrastrutture in Svizzera Andreas Hurni Geologo Università di Berna Specializzazione in Ingegneria Sanitaria ETHZ CAS Energie Rinnovabili

Dettagli

Dati statistici sull energia elettrica 2009 in Italia

Dati statistici sull energia elettrica 2009 in Italia Dati statistici sull energia elettrica 2009 in Italia Introduzione 1. Premessa Terna Rete Elettrica Nazionale (Terna) cura la raccolta dei dati statistici del settore elettrico nazionale, essendo il suo

Dettagli