COMUNE DI RIVIGNANO TEOR. Provincia di Udine

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI RIVIGNANO TEOR. Provincia di Udine"

Transcript

1 COMUNE DI RIVIGNANO TEOR Provincia di Udine VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA_ CIG: Z1712B2BAC PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI Il giorno 04 del mese di febbraio dell anno 2015 alle ore nella Sala Giunta del Comune di Rivignano Teor, in Piazza IV Novembre 34 a Rivignano Teor (Ud) si è riunita la Commissione giudicatrice per l affidamento del brokeraggio assicurativo, nelle persone di: - Costantina Morson, Presidente, Responsabile del Servizio Finanziario - Dott. Giuseppe Calderaro, Componente, Segretario Comunale - Ing. Alessandro Pez, Componente, Responsabile Area Tecnica Assiste la Commissione in qualità di Segretario verbalizzante la signora Martina Cechet. I componenti e il segretario verbalizzante la Commissione sono stati nominati dal Responsabile del Servizio Finanziario con determina n. 47 del e hanno rilasciato dichiarazione di terzietà rispetto alla gara. Sono presenti, in rappresentanza delle società di broker, con regolare delega che si allega al presente verbale, i signori: Sandra POPESSO B & S ITALIA SPA GIORGIO GEATTI B & S ITALIA SPA Premesso che: 1) con determinazione del Responsabile del Servizio Finanziario n. 2 del , esecutiva, sono stati approvati gli atti per l'affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo per il periodo al ; 2) l affidamento del servizio avviene mediante una procedura negoziata per l affidamento del servizio di intermediazione assicurativa per il periodo , con richiesta a 5 (cinque) operatori economici, ai sensi del vigente Regolamento comunale per l acquisizione di lavori, servizi e forniture in economia, con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del D.Lgs. 163/2006 e s. m. i., risultante dalla sommatoria dei punteggi attribuiti all offerta economica ed all offerta tecnica, fatta salva la verifica delle offerte anomale, ai sensi dell art.86 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. con i criteri di valutazione meglio dettagliati nel disciplinare di gara. 3) L avviso di gara è stato pubblicato all Albo pretorio on line del Comune di Rivignano Teor;

2 4) l affidamento del servizio avviene mediante procedura in economia per cottimo fiduciario, ai sensi dell'art.125 del D.Lgs. n. 163/2006 e successive modifiche, con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa valutabile secondo i seguenti parametri, meglio dettagliati nel disciplinare di gara: 1) offerta tecnica: massimo 70 punti 2) offerta economica: massimo 30 punti.. Entro i termini e con le modalità stabilite nel bando di gara, e cioè entro le ore 12,00 del giorno 03 febbraio 2015, sono pervenute al Protocollo Generale n. 2 offerte da parte dei seguenti operatori economici: SEVERAL BROKER in data prot B & S ITALIA in data alle ore prot La Commissione procede ad esaminare i plichi pervenuti in tempo utile all Ufficio Protocollo, rispettando il loro ordine di arrivo: 1. SEVERAL BROKER Il plico è integro e sigillato secondo le norme del disciplinare di gara. All interno sono presenti le buste A contenente la documentazione amministrativa, la busta B contenente l offerta tecnica e la busta C contenente l offerta economica. Si procede all apertura della busta A e alla lettura della documentazione contenente: a) Istanza di partecipazione redatta in conformità al modello Allegato A1 alla lettera di invito alla gara compilata e sottoscritta dal Presidente e Legale Rappresentante, con allegata fotocopia del documento di identità e dichiarazione ai sensi del DPR 445/2000; certificato n SVRL certificazione ISO 9001:2008; b) Dichiarazione di insussistenza cause di esclusione redatta in conformità all Allegato A2 compilata e sottoscritta dal presidente a Legale Rappresentante, dall Amministratore Delegato e dalla Procuratrice speciale della con allegata fotocopia del documento di identità; c) Capitolato d appalto timbrato e sottoscritto in ogni pagina dal Presidente e Legale Rappresentante per accettazione delle condizioni previste; d) Polizza fidejussoria n. 2015/50/ rilasciata dalla Reale Mutua Assicurazioni con sede a Torino emessa in data quale cauzione provvisoria prevista per l importo di 307,40. L importo è ridotto del 50% in quando la Società produce la certificazione UNI CEI ISO 9000; la polizza contiene la dichiarazione del fidejussore al rilascio della cauzione definitiva; e) Dichiarazione di insussistenza cause di esclusione redatta in conformità all Allegato A3 compilata e sottoscritta dal Presidente e Legale Rappresentante con allegata fotocopia del documento di identità. La Commissione dichiara regolare la documentazione amministrativa prodotta dalla Ditta Several Broker e quindi ammessa alla fase successiva di gara.

3 2. B & S ITALIA SPA Il plico è integro e sigillato secondo le norme del disciplinare di gara. All interno sono presenti le buste A contenente la documentazione amministrativa, la busta B contenente l offerta tecnica e la busta C contenente l offerta economica. Si procede all apertura della busta A e alla lettura della documentazione contenente: a) Istanza di partecipazione redatta in conformità al modello Allegato A1 alla lettera di invito alla gara compilata e sottoscritta dall Amministratore Delegato con allegata fotocopia del documento di identità e dichiarazione ai sensi del DPR 445/2000; b) Dichiarazione di insussistenza cause di esclusione redatta in conformità all Allegato A2 compilata e sottoscritta dal Presidente Amministratore Delegato e dall Amministratore delegato, con allegata fotocopia del documento di identità; c) Dichiarazione di insussistenza cause di esclusione redatta in conformità all Allegato A3 compilata e sottoscritta dall Amministratore Delegato; d) Polizza fidejussoria n rilasciata dalla COFACE con sede a Milano emessa in data quale cauzione provvisoria prevista per l importo di 614,80; la polizza contiene la dichiarazione del fidejussore al rilascio della cauzione definitiva; e) Capitolato d appalto timbrato e sottoscritto in ogni pagina dall Amministratore Delegato per accettazione delle condizioni previste; La Commissione dichiara regolare la documentazione amministrativa prodotta dalla Ditta B & S ITALIA e quindi ammessa alla fase successiva di gara. Di seguito la Commissione procede, sempre in seduta pubblica, all apertura della busta B contenente l offerta tecnica. 1. SEVERAL BROKER La Commissione di gara procede alla valutazione dell offerta tecnica. Viene data lettura dei delle diverse componenti l offerta tecnica redatta sul MODELLO B della lettera d invito e assegnato il punteggio in relazione alle soluzione proposte. Al punto 3) viene data lettura dell allegato e individuato nr. 15 addetti; Al punto 4) viene data lettura dei servizi aggiuntivi. Si ritengono utili e vantaggiosi per l Ente nr. 11 servizi aggiuntivi; Al punto 5) viene data lettura degli Enti indicati e risultano nr. 8 Enti Locali nell ambito della Regione FVG; Al punto 6) preso visione del certificato ISO 9001:2008. Il punteggio viene riassunto così come segue: Offerta Punteggio attribuito 1) Tempistica istanze. Massimo 15 punti così Entro 24 ore 15

4 ripartiti: Indicazione dei tempi di risposta garantiti per specifiche richieste dell ente: - Entro 24 ore (entro un giorno lavorativo) punti 15 - Entro 3 giorni (tre giorni lavorativi) punti 10 - Oltre tre giorni (tre giorni lavorativi) punti 0 2) Periodicità rendicontazione sinistri. Massimo 10 punti così ripartiti: Indicazione della periodicità di rendicontazione di ogni sinistro. La rendicontazione deve contenere l iter seguito e la situazione dello stesso alla data del rendiconto. - Rendicontazione mensile punti 10 - Rendicontazione bimestrale punti 8 - Rendicontazione trimestrale punti 6 - Rendicontazione quadrimestrale punti 4 - Rendicontazione semestrale punti 2 - Rendicontazione annuale punti 0 3) Struttura organizzativa del Broker. Massimo 10 punti così ripartiti: Indicazione della struttura dedicata alle problematiche assicurative dell Ente ed alla composizione dello staff tecnico di interfaccia con il Comune, con l indicazione delle qualifiche del personale al quale verrà affidata la gestione del servizio del servizio con indicazione degli anni di esperienza ed il numero di iscrizione al Registro Unico Intermediari (RUI). - Oltre 10 addetti punti 10 - Fino a 5 addetti punti 5 - Meno di 5 addetti punti 1 4) Servizi aggiuntivi offerti gratuitamente. Massimo 10 punti così ripartiti: Indicazione di servizi aggiuntivi non indicati del capitolato speciale d appalto, offerti a titolo gratuito, che possono essere utili e/o vantaggiosi per l Ente e comunque pertinenti all attività svolta dal Broker. Si precisa che non saranno presi in considerazione eventuali servizi aggiuntivi che esulano dall attività oggetto del servizio di brokeraggio. (A titolo meramente esemplificativo i servizi aggiuntivi potrebbero essere i seguenti: programmazione di cicli di formazione e di consulenza assicurativa, giurisprudenziale ed aggiornamenti legislativi, perizie di parte in caso di danno). Punti 2 per ogni servizio aggiuntivo offerto gratuitamente fino ad un massimo di 10 punti. 5) Esperienza maturata in termini di Enti locali serviti alla data della presente lettera di invito. Massimo 20 punti così ripartiti: Punto 1 ogni 10 enti locali gestiti nell ambito della Regione FVG fino ad un massimo di 20 punti 6) Certificazione qualità. 5 punti Punto 5 in presenza di certificazione ISO 9001:2008 Punti 0 in assenza di certificazione Mensile Certificazione 5 presentata

5 TOTALE OFFERTA TECNICA B & S ITALIA La Commissione di gara procede alla valutazione dell offerta tecnica. Viene data lettura dei delle diverse componenti l offerta tecnica redatta sul MODELLO B della lettera d invito e assegnato il punteggio in relazione alle soluzione proposte. Al punto 3) viene data lettura dell allegato e individuato nr. 11 addetti nella sede di Udine; Al punto 4) viene data lettura dei servizi aggiuntivi. Si ritengono utili e vantaggiosi per l Ente nr. 9 servizi aggiuntivi; Al punto 5) viene data lettura degli Enti indicati e risultano nr. 110 Enti Locali nell ambito della Regione FVG; Al punto 6) preso visione del certificato ISO 9001:2008. Il punteggio viene riassunto così come segue: 1) Tempistica istanze. Massimo 15 punti così ripartiti: Indicazione dei tempi di risposta garantiti per specifiche richieste dell ente: - Entro 24 ore (entro un giorno lavorativo) punti 15 - Entro 3 giorni (tre giorni lavorativi) punti 10 - Oltre tre giorni (tre giorni lavorativi) punti 0 2) Periodicità rendicontazione sinistri. Massimo 10 punti così ripartiti: Indicazione della periodicità di rendicontazione di ogni sinistro. La rendicontazione deve contenere l iter seguito e la situazione dello stesso alla data del rendiconto. - Rendicontazione mensile punti 10 - Rendicontazione bimestrale punti 8 - Rendicontazione trimestrale punti 6 - Rendicontazione quadrimestrale punti 4 - Rendicontazione semestrale punti 2 - Rendicontazione annuale punti 0 3) Struttura organizzativa del Broker. Massimo 10 punti così ripartiti: Indicazione della struttura dedicata alle problematiche assicurative dell Ente ed alla composizione dello staff tecnico di interfaccia con il Comune, con l indicazione delle qualifiche del personale al quale verrà affidata la gestione del servizio del servizio con indicazione degli anni di esperienza ed il numero di iscrizione al Registro Unico Intermediari (RUI). Offerta Punteggio attribuito Entro 24 ore 15 mensile

6 - Oltre 10 addetti punti 10 - Fino a 5 addetti punti 5 - Meno di 5 addetti punti 1 4) Servizi aggiuntivi offerti gratuitamente. Massimo 10 punti così ripartiti: Indicazione di servizi aggiuntivi non indicati del capitolato speciale d appalto, offerti a titolo gratuito, che possono essere utili e/o vantaggiosi per l Ente e comunque pertinenti all attività svolta dal Broker. Si precisa che non saranno presi in considerazione eventuali servizi aggiuntivi che esulano dall attività oggetto del servizio di brokeraggio. (A titolo meramente esemplificativo i servizi aggiuntivi potrebbero essere i seguenti: programmazione di cicli di formazione e di consulenza assicurativa, giurisprudenziale ed aggiornamenti legislativi, perizie di parte in caso di danno). Punti 2 per ogni servizio aggiuntivo offerto gratuitamente fino ad un massimo di 10 punti. 5) Esperienza maturata in termini di Enti locali serviti alla data della presente lettera di invito. Massimo 20 punti così ripartiti: Punto 1 ogni 10 enti locali gestiti nell ambito della Regione FVG fino ad un massimo di 20 punti 6) Certificazione qualità. 5 punti Punto 5 in presenza di certificazione ISO 9001:2008 Punti 0 in assenza di certificazione Certificazione 5 presentata TOTALE OFFERTA TECNICA 61 Il Presidente procede quindi all apertura della busta C contenente l offerta economica. 1. SEVERAL BROKER La busta si presenta integra e l offerta è regolarmente redatta in bollo in conformità al MODELLO C della lettera d invito, correttamente timbrata e sottoscritta dal presidente e Legale Rappresentante. Gli importi sono indicati in cifre e in lettere. Il Presidente procede alla lettura dell offerta: a) Provvigioni su rami RCAUTO 5% b) Provvigioni su rami diversi da RCAUTO 10% La Commissione procede all attribuzione dei punteggi così come segue: Punteggio 1. Provvigioni rami RCAUTO Provvigioni rami diversi RCAUTO 20

7 TOTALE OFFERTA ECONOMICA B & S ITALIA La busta si presenta integra e l offerta è regolarmente redatta in bollo in conformità al MODELLO C della lettera d invito, correttamente timbrata e sottoscritta dall Amministratore delegato. Gli importi sono indicati in cifre e in lettere. Il Presidente procede alla lettura dell offerta: c) Provvigioni su rami RCAUTO 5% d) Provvigioni su rami diversi da RCAUTO 10% La Commissione procede all attribuzione dei punteggi così come segue: Punteggio 3. Provvigioni rami RCAUTO Provvigioni rami diversi RCAUTO 20 TOTALE OFFERTA ECONOMICA 30 A questo punto la Commissione aggiudica il servizio di intermediazione del brokeraggio assicurativo per il periodo dal al alla spettabile B & S ITALIA con il punteggio di 91 punti, come da prospetto sottoindicato: NR. SOCIETA' TOTALE OFFERTA TECNICA TOTALE OFFERTA ECONOMICA TOTALE SEVERAL 1 BROKER B & S ITALIA Il Presidente, accertata la regolarità della procedura di gara, dichiara la conclusione della stessa alle ore del disponendo la trasmissione della copia del presente verbale, corredato dalle offerte tecniche ed economiche al Servizio finanziario per il provvedimento di aggiudicazione definitiva. Il Presidente dispone la pubblicazione del presente verbale sul sito istituzionale del Comune.

8 Il presente verbale viene letto, confermato e sottoscritto da tutti i componenti della commissione giudicatrice. Presidente f.to Costantina Morson Componente f.to Dott. Giuseppe Calderaro Componente f.to Ing. Alessandro Pez Segretario verbalizzante f.to Martina Cechet

COMUNE DI GRAMMICHELE PROVINCIA DI CATANIA SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO

COMUNE DI GRAMMICHELE PROVINCIA DI CATANIA SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO COMUNE DI GRAMMICHELE PROVINCIA DI CATANIA SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO Bando di gara per l affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo. VERBALE DI GARA L'anno duemiladieci, giorno 0 (otto) del

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052

COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052 COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052 AREA AMMINISTRATIVA - SERVIZIO AFFARI GENERALI PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI RELATIVI ALLA RESPONSABILITA CIVILE VERSO

Dettagli

COMUNE DI ALCAMO. PROVINCIA DI TRAPANI Pubblico incanto inerente il servizio di. consulenza e brokeraggio assicurativo per il

COMUNE DI ALCAMO. PROVINCIA DI TRAPANI Pubblico incanto inerente il servizio di. consulenza e brokeraggio assicurativo per il COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA DI TRAPANI Pubblico incanto inerente il servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo per il Comune.========================================== VERBALE DI GARA L'anno duemilatredici

Dettagli

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA Cap 65010 - Piazza Umberto I n. 9 www.comunedimoscufo.it protocollo.moscufo@pec.pescarainnova.it Tel. (085) 979131/979101 Fax (085) 979485 C.F. 80014150686

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 290. del 29.07.2015.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario ai sensi dell

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA COMUNE DI CORSICO Provincia di Milano BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: COMUNE DI CORSICO (Prov. Di

Dettagli

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL CONSIGLIO DELL ORDINE NAZIONALE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI PROCEDURA APERTA CON IL CRITERIO DELL

Dettagli

Sede : Via Europa 22 36011 Arsiero (Vi) Tel. 0445740529 - Fax 0445741797. c.f. 83002610240 p.iva 03013720242

Sede : Via Europa 22 36011 Arsiero (Vi) Tel. 0445740529 - Fax 0445741797. c.f. 83002610240 p.iva 03013720242 UNIONE MONTANA ALTO ASTICO Sede : Via Europa 22 36011 Arsiero (Vi) Tel. 0445740529 - Fax 0445741797 c.f. 83002610240 p.iva 03013720242 e mail: segreteria@asticoposina.it P.E.C. segreteria.cm.asticoposina.vi@pecveneto.it

Dettagli

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO Comune di VANZAGO Provincia di MILANO DETERMINAZIONE N. 461 del 23/11/2015 UFFICIO: Settore Affari Generali Oggetto: SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO - CODICE CIG Z391693991 - AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA

Dettagli

COMUNE DI NANTO. Provincia di Vicenza. Prot. 5141 Del 21/08/2015

COMUNE DI NANTO. Provincia di Vicenza. Prot. 5141 Del 21/08/2015 COMUNE DI NANTO Provincia di Vicenza Via Mercato, 43 36024 Nanto - 0444639033 fax 0444639065 Pec: nanto.vi@cert.ip-veneto.net 80005950243 P.I. 00534620240 Riferimenti Ufficio Personale unico Comuni di

Dettagli

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO):

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO): Codice G.I.G. ZAF1679E33 LETTERA INVITO PER PROCEDURA NEGOZIATA ( COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART.125 D.LGS N.163/2006 e s.m.i.) PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 48 MESI Periodo

Dettagli

COMUNE DI CORVINO SAN QUIRICO P R O V I N C I A DI P A V I A

COMUNE DI CORVINO SAN QUIRICO P R O V I N C I A DI P A V I A BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DEI DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI (D.LGS. 15/11/1993,

Dettagli

VERBALE DI GARA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CONSULENZA ED

VERBALE DI GARA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CI.G. N.4015192142 PRIMA SEDUTA Il giorno 12 marzo 2012 alle ore 10,15, presso i locali dell Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari in Via M. Coppino,

Dettagli

entro e non oltre le ore 12:00 del 28/11/2011,

entro e non oltre le ore 12:00 del 28/11/2011, PROT. N. 12093 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL'INDIVIDUAZIONE DELLE DITTE DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO STAZIONE UNICA APPALTANTE AREA BENI E SERVIZI VERBALE DI GARA

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO STAZIONE UNICA APPALTANTE AREA BENI E SERVIZI VERBALE DI GARA Prot. n. 21347 AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO STAZIONE UNICA APPALTANTE AREA BENI E SERVIZI VERBALE DI GARA COTTIMO FIDUCIARIO PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI GODEGA DI

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO. ATTO N. 10 del 20/02/2015

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO. ATTO N. 10 del 20/02/2015 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINE Atto n.ro 55 del 20/02/2015 - Pagina 1 di 6 COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO ATTO N. 10 del 20/02/2015

Dettagli

COMUNE DI TURATE Prov. di Como

COMUNE DI TURATE Prov. di Como Prot. 852 GARA PUBBLICA 3 VERBALE DI GARA (art. 78 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i.) Ente Appaltante: Comune di TURATE, via Vittorio Emanuele II n. 2 22078 Turate (CO), telefono 02/964251 (centralino), fax

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. MARCONI

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. MARCONI BANDO DI GARA PER STIPULA DELLA CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 36 MESI Codice C.I.G. n Z3F155B8AD Prot.n.3339 Siderno, 13 luglio 2015 AGLI ISTITUTI DI CREDITO: BANCA

Dettagli

Città di Carbonia. (Provincia di Carbonia - Iglesias)

Città di Carbonia. (Provincia di Carbonia - Iglesias) Città di Carbonia (Provincia di Carbonia - Iglesias) UFFICIO SEGRETERIA Prot. n. del Carbonia OGGETTO: Lettera d invito per il servizio di brokeraggio assicurativo per anni tre dal 01 gennaio 2011 al 31.

Dettagli

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale BANDO DI GARA Questa amministrazione indice una gara con il sistema del pubblico incanto ai sensi dell art. 9 del Decreto Legislativo 17/03/1995 n.157, degli artt. 73 e 76 del R.D. 23/05/1924 n. 827 e

Dettagli

Prot.n. 2368 C 14q Sassari 27/04/2015

Prot.n. 2368 C 14q Sassari 27/04/2015 Liceo Scientifico Giovanni Spano Via Monte Grappa, 2i - 07100 SASSARI Tel. 079 217517-294754 - Fax 079 2111412 e-mail: ssps040001@istruzione.it;liceo.spano@tiscali.it posta certificata: ssps040001@pec.istruzione.it;

Dettagli

COMUNE di GAGGIANO. Provincia di Milano ***** VERBALE di GARA. per l aggiudicazione del servizio di tesoreria per il periodo 01/06/2014-31/12/2018

COMUNE di GAGGIANO. Provincia di Milano ***** VERBALE di GARA. per l aggiudicazione del servizio di tesoreria per il periodo 01/06/2014-31/12/2018 COMUNE di GAGGIANO Provincia di Milano ***** VERBALE di GARA per l aggiudicazione del servizio di tesoreria per il periodo 1/6/21-31/12/218 Nella Residenza Municipale oggi ventotto maggio duemilaquattordici

Dettagli

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE Agosto 2015 A. PREMESSA Il presente appalto ha per oggetto la fornitura di beni affidati da soggetto rientrante nell ambito dei settori speciali, di importo inferiore

Dettagli

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì COMUNE DI TORTOLI BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 11525 del 03.06.2009 1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Tortolì - Via Garibaldi - 08048 Tortolì (OG) Tel. 0782/600700 Telefax 0782/623049.

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) DETERMINAZIONE N. 64 DEL 13/12/2012 OGGETTO: Servizio di tesoreria comunale. Approvazione verbale di asta deserta. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Vista la determinazione sindacale n. 13 del 01/10/2012 con

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano. Spett.le

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano. Spett.le COMUNE DI CISLIANO Provincia di Milano Settore Finanziario PROT. 6057 del 07/11/2013 Spett.le Cisliano, 7 novembre 2013 OGGETTO: Invito a partecipare alla procedura di cottimo fiduciario per l'affidamento

Dettagli

Determinazione Proponente: Ginio Castellani

Determinazione Proponente: Ginio Castellani COPIA Determinazione N. 473 in data 24/11/2010 COMUNE DI JOLANDA DI SAVOIA Provincia di Ferrara Determinazione Proponente: Ginio Castellani Oggetto: Determinazione per aggiudicazione provvisoria della

Dettagli

Prot n.3739/a 35 S.Maria C.V.,1/06/2016. CIG:ZE31A25DE6 All Albo dell Istituto Comprensivo 2. di S. Maria C.V.

Prot n.3739/a 35 S.Maria C.V.,1/06/2016. CIG:ZE31A25DE6 All Albo dell Istituto Comprensivo 2. di S. Maria C.V. Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA CAMPANIA ISTITUTO COMPRENSIVO 2 RITA LEVI - MONTALCINI VIA AVEZZANA, 123-81055 - SANTA MARIA CAPUA VETERE

Dettagli

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3)

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3) 89900 - Vibo Valentia - Piazza Martiri d Ungheria - P.I. 00302030796 Telefono 0963/599111 - Telefax 0963/43877 DISCIPLINARE DI GARA INFORMALE Procedura per l individuazione di una ditta cui affidare il

Dettagli

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Comune di Erice SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Oggetto: Verbale di apertura della gara relativa all appalto avente per oggetto Appalto per la fornitura di servizi di copertura

Dettagli

Città di Ugento. Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE. Settore 2 - Economico - Finanziario

Città di Ugento. Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE. Settore 2 - Economico - Finanziario Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 2 - Economico - Finanziario N. 972 Registro Generale DEL 16/07/2014 N. 67 Registro del Settore DEL 16/07/2014 Oggetto :

Dettagli

Prot. 3844/C14 Altavilla Silentina, 16 ottobre 2015

Prot. 3844/C14 Altavilla Silentina, 16 ottobre 2015 Prot. 3844/C14 Altavilla Silentina, 16 ottobre 2015 Agli Istituti di Credito di Altavilla Silentina e zone viciniori All Albo d Istituto Al sito web dell Istituto Oggetto: Bando di gara per l affidamento

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 In esecuzione delle deliberazioni di Giunta Comunale n. n. 148 del 17 settembre 2014

Dettagli

COMUNE DI GAETA. Provincia di Latina. 1 Settore Affari Generali - Demografia Personale IL DIRIGENTE

COMUNE DI GAETA. Provincia di Latina. 1 Settore Affari Generali - Demografia Personale IL DIRIGENTE COMUNE DI GAETA Provincia di Latina ORIGINALE 1 Settore Affari Generali - Demografia Personale Determinazione n. 41 del. 29/3/212 Oggetto: Brokeraggio Assicurativo. Presa atto verbali di gara IL DIRIGENTE

Dettagli

COMUNE DI QUINTO VICENTINO

COMUNE DI QUINTO VICENTINO ALLEGATO 1) AL BANDO DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE DAL 01.01.2015 AL 31.12.2019 Art. 1 Modalità di presentazione delle offerte. I concorrenti dovranno

Dettagli

COMUNE DI ROBECCO SUL NAVIGLIO PROVINCIA DI MILANO RENDE NOTO

COMUNE DI ROBECCO SUL NAVIGLIO PROVINCIA DI MILANO RENDE NOTO COMUNE DI ROBECCO SUL NAVIGLIO PROVINCIA DI MILANO Prot.n.288 Uff.ragioneria AVVISO Il Responsabile Area Finanziaria, Richiamata la propria determinazione n. 76 del 26.11.2012, con la quale si dispone

Dettagli

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale BANDO DI GARA APERTA PER L AFFIDAMENTO FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA ORIZZONTALE E VERTICALE - CIG 39689354C5 - ENTE APPALTANTE Comune di Nettuno, Viale Giacomo Matteotti n 37 00048 Nettuno

Dettagli

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali alberto.vanelli@regione.piemonte.it LETTERA D INVITO: PROCEDURA PER IL SERVIZIO DI FORNITURA E POSA DI NUOVA CALDAIA COMPLETA DI BRUCIATORE,

Dettagli

LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE. Prot. n. Data

LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE. Prot. n. Data LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE Prot. n. Data Oggetto: Procedura di cottimo fiduciario per l affidamento in economia di servizi assicurativi : Polizza ALL RISK Polizza RC PATRIMONIALE - Polizza

Dettagli

Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del VERBALE DI ASTA PUBBLICA

Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del VERBALE DI ASTA PUBBLICA N. 12357 di repertorio Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del Consiglio Provinciale di Trapani. - C.I.G. n. 0558985901. Importo a Base d Asta 35.873,00# (Esclusa IVA).

Dettagli

Istituto Incremento Ippico della Sardegna

Istituto Incremento Ippico della Sardegna DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI 1) Ente appaltante:, P.zza Duchessa Borgia, n. 4-07014 OZIERI - tel. 079/781600- Fax 787229, e.mail:istituto.incremento.ippico@regione.sardegna.it.

Dettagli

AREA AFFARI GENERALI SETTORE AMMINISTRATIVO, AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE VERBALE AGGIUDICAZIONE DELLE OFFERTE POLIZZE ASSICURATIVE

AREA AFFARI GENERALI SETTORE AMMINISTRATIVO, AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE VERBALE AGGIUDICAZIONE DELLE OFFERTE POLIZZE ASSICURATIVE AREA AFFARI GENERALI SETTORE AMMINISTRATIVO, AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE VERBALE AGGIUDICAZIONE DELLE OFFERTE POLIZZE ASSICURATIVE In data 22 Dicembre 2006, ore 14.30, presso la sede municipale del

Dettagli

Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova)

Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova) Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova) AREA AFFARI GENERALI Ufficio Segreteria Via Canonica, 4 TEL. 049-9374720 Cod.fiscale 00682290283 FAX 049-9374712 Centralino 049-9374711 35010

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO. N _36 del _04.03.2014

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO. N _36 del _04.03.2014 C/O CONSORZIO DEI COMUNI PER LO SVILUPPO DEL VERCELLESE VIA XX SETTEMBRE, 37-13100 VERCELLI - TEL.: 0161.59006 - FAX: 0161.1167 WEB: WWW.COMUNIVERCELLESI.IT - E-MAIL: CONSORZIOVC@CONSORZIOVERCELLESEDEICOMUNI.191.IT

Dettagli

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia

COMUNE DI AZZANO MELLA Provincia di Brescia VERBALE DI GARA N.1 del 17/05/2012 Comune di AZZANO MELLA (BS). Estratto del Bando di Gara scad. ore 12:00 del 16/05/2012 per l affidamento dei servizi assicurativi Lotti: 1) Polizza Incendio Patrimonio

Dettagli

CITTA DI NOVATE MILANESE

CITTA DI NOVATE MILANESE \ CITTA DI NOVATE MILANESE - Provincia di Milano Via Repubblica n. 80 S e t t o r e I n t e r v e n t i S o c i a l i Tel. 02/35473356 Fax. 02/35473350 dica@comune.novate-milanese.mi.it PROCEDURA APERTA

Dettagli

Determinazione senza impegno di spesa

Determinazione senza impegno di spesa Determinazione n 183 In data 18/10/2013 Comune di Carlino Provincia di Udine AREA AMMINISTRATIVA E DEI SERVIZI Servizio Affari Generali Determinazione senza impegno di spesa Oggetto: Determina di aggiudicazione

Dettagli

Sono presenti altresì, in qualità di consulenti il. 02.06.1962 e il Dott. Albanese nato a Ferrara (FE)

Sono presenti altresì, in qualità di consulenti il. 02.06.1962 e il Dott. Albanese nato a Ferrara (FE) 1 COMUNE DI PRATO VERBALE DI GARA PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSI- CURATIVO INERENTE LA POLIZZA RCA LIBRO MATRICOLA E LA POLIZZA RITIRO PATENTE PERSONALE POLIZIA MU- NICIPALE. *** **** **** *** Il giorno

Dettagli

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO Via Cagliari, 18-09020 Las Plassas tel. 070/9364006 fax 070/9364606 Email: utc.lasplassas@gmail.com Prot. 1515 Las Plassas, 16 Maggio

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

TERMINE DI ESECUZIONE:

TERMINE DI ESECUZIONE: C O M U N E D I M O L A D I B A R I Provincia di Bari Settore VIII Lavori Pubblici e Manutenzioni Profilo Committente: www.comune.moladibari.ba.it BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Mola di

Dettagli

Verbale n. 1 del 26.07.2013

Verbale n. 1 del 26.07.2013 Commissione Giudicatrice per l affidamento, mediante procedura negoziata, dell incarico di Direttore di Struttura, del servizio infermieristico, socio assistenziale a sensi della D.G.R. n. 45-4248/2012

Dettagli

COMUNE DI MARSCIANO Provincia di Perugia

COMUNE DI MARSCIANO Provincia di Perugia COMUNE DI MARSCIANO Provincia di Perugia VERBALE DI GARA N. 1 PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO A COTTIMO FIDUCIARIO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE PER ANZIANI, MINORI E DISABILI E DEL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

AZIENDA DELLA MOBILITA AQUILANA AMA S.p.A. località Campo di Pile - L'Aquila

AZIENDA DELLA MOBILITA AQUILANA AMA S.p.A. località Campo di Pile - L'Aquila AZIENDA DELLA MOBILITA AQUILANA AMA S.p.A. località Campo di Pile - L'Aquila AVVISO DI SELEZIONE Questa Azienda ha indetto una selezione per l affidamento di un incarico professionale di consulenza e brokeraggio

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA N. 184 Data 29/05/2013 OGGETTO:Fornitura di attrezzatura per Uffici, Comunali, servizi di recupero

Dettagli

Ristrutturazione Campanile di Castiglione

Ristrutturazione Campanile di Castiglione DISCIPLINARE DI GARA Ristrutturazione Campanile di Castiglione Il presente disciplinare costituisce integrazione al bando di gara relativamente alle procedure di appalto, ai requisiti e modalità di partecipazione

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012 OGGETTO: SERVIZIO DI CONDUZIONE, MANUTENZIONE

Dettagli

Gara per l affidamento servizi per Viaggi d Istruzione

Gara per l affidamento servizi per Viaggi d Istruzione Prot.n.432-C14/15 Milano,13/02/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Gara per l affidamento servizi per Viaggi d Istruzione IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il D.M 1 Febbraio 2001 n 44; VISTO il Decreto leg.vo

Dettagli

DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CAMOGLI DAL 01/05/2011 AL 31/12/2014

DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CAMOGLI DAL 01/05/2011 AL 31/12/2014 COMUNE DI CAMOGLI a) DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CAMOGLI DAL 01/05/2011 AL 31/12/2014 1. SOGGETTO APPALTANTE: COMUNE DI CAMOGLI, con

Dettagli

COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA Provincia di Bergamo

COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA Provincia di Bergamo COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA Provincia di Bergamo Bando di gara per l affidamento del servizio di tesoreria comunale per il periodo dal 01.04.2015 al 31.03.2020 Codice CIG X86134217E L Ente Appaltante COMUNE

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi CESENA e-mail certificata: fois00300n@pec.istruzione.it Prot. 7646/C14 Cesena, lì 16 novembre 2012 Codice G.I.G. 4708872C17 BANDO DI GARA PER STIPULA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 36 MESI Bando n. 6/2012 Questa Istituzione

Dettagli

Tariffa Oraria Accordo Quadro x Ore stimate per la realizzazione =

Tariffa Oraria Accordo Quadro x Ore stimate per la realizzazione = Spettabile (Ragione Sociale Impresa) (Indirizzo completo) (cap) (Città) (Sigla Provincia) Richiesta di offerta trasmessa a mezzo (PEC/fax) OGGETTO: APPALTO SPECIFICO NELL AMBITO DELL ACCORDO QUADRO STIPULATO,

Dettagli

COMUNE DI ALVIGNANO PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI ALVIGNANO PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI ALVIGNANO PROVINCIA DI CASERTA Progr. N. 441 Settore Amministrativo DETERMINAZIONE ORIGINALE N. 134 del 12/09/2014 Oggetto: TRASPORTO SCOLASTICO ANNI 2014/2015 E 2015/2016. APPROVAZIONE VERBALE

Dettagli

BANDO DI GARA per la stipula di convenzione per l affidamento del servizio di cassa C.I.G. Z2A07174F6. Prot. n. 9691/C14 Saronno, 07.11.

BANDO DI GARA per la stipula di convenzione per l affidamento del servizio di cassa C.I.G. Z2A07174F6. Prot. n. 9691/C14 Saronno, 07.11. BANDO DI GARA per la stipula di convenzione per l affidamento del servizio di cassa C.I.G. Z2A07174F6 Prot. n. 9691/C14 Saronno, 07.11.2012 A Banca Popolare di Bergamo Gruppo B.P.U. S.p.A. Via Micca Pietro,

Dettagli

- dott. Carlo Frattin, responsabile unico del procedimento (RUP) responsabile

- dott. Carlo Frattin, responsabile unico del procedimento (RUP) responsabile PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DELL AZIENDA ULSS N. 8 DI ASOLO PER IL PERIODO DI 36 MESI EVENTUALMENTE PROROGABILI A 60 IN CASO DI RILASCIO DELL AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Prot. n. 5578/B15 Montebello Vicentino, 25.11.2015

Prot. n. 5578/B15 Montebello Vicentino, 25.11.2015 Ministero della Pubblica Istruzione ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI MONTEBELLO VICENTINO di Scuola dell'infanzia, Primaria, Secondaria 1 grado 36054 - MONTEBELLO VIC.NO Via G. Gentile 7 Tel. 0444-649086-

Dettagli

Prot. n. Piove di Sacco, 16/11/2015 Spett. le CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO SPA Via Garibaldi, 43 35028 Piove di Sacco (Pd)

Prot. n. Piove di Sacco, 16/11/2015 Spett. le CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO SPA Via Garibaldi, 43 35028 Piove di Sacco (Pd) Prot. n. Piove di Sacco, 16/11/2015 Spett. le CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO SPA Via Garibaldi, 43 35028 Piove di Sacco (Pd) Oggetto: Lettera di invito a presentare l offerta per l affidamento del servizio

Dettagli

Svolge le funzioni di segretario verbalizzante la Sig.ra Corbetta Nadia Istruttore amministrativo-contabile del Comune di Barzanò.

Svolge le funzioni di segretario verbalizzante la Sig.ra Corbetta Nadia Istruttore amministrativo-contabile del Comune di Barzanò. COMUNE DI BARZANO Provincia di Lecco Via L. Manara, 13 23891 BARZANO C.F. 85001610139 P.I. 00654270131 Ufficio Ragioneria tel. 0399213036 0399213023 - fax 0399287431 e-mail ragioneria@comune.barzano.lc.it

Dettagli

COMUNE DI MONTESANO SALENTINO Provincia di Lecce Via Monticelli 47 C.A.P. 73030- Telefono 0833 763611 / Fax 0833 763602

COMUNE DI MONTESANO SALENTINO Provincia di Lecce Via Monticelli 47 C.A.P. 73030- Telefono 0833 763611 / Fax 0833 763602 COMUNE DI MONTESANO SALENTINO Provincia di Lecce Via Monticelli 47 C.A.P. 73030- Telefono 0833 763611 / Fax 0833 763602 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Procedura aperta art. 3, comma 37 e Art.

Dettagli

A.3. Elementi di natura organizzativa e professionale - suddivisi:

A.3. Elementi di natura organizzativa e professionale - suddivisi: MODALITA DI GARA E CRITERI DI AGGIUDICAZIONE PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA, ASSISTENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO AVENTE DURATA DI ANNI TRE DALLA CONSEGNA ART. 1: OGGETTO DELL APPALTO 1. Il Comune di Sanremo

Dettagli

CITTA DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA

CITTA DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA Prot. 20869 Lì, 22/06/2015 BANDO DI GARA PER APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA RELATIVO A SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA VERDE PUBBLICO SFALCIO AREE PIANE CON MULCHING - ANNI 2015-2017 1. ENTE APPALTANTE:

Dettagli

COMUNE DI MARSCIANO. Provincia di Perugia

COMUNE DI MARSCIANO. Provincia di Perugia COMUNE DI MARSCIANO Provincia di Perugia VERBALE DI GARA N. 3 PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO A COTTIMO FIDUCIARIO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE PER ANZIANI, MINORI E DISABILI E DEL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191

COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191 COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191 AVVISO PER LA CONCESSIONE IN GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO Il Responsabile Ai sensi della D.Lgs. n. 163/2006; APPROVA

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA

CAPITOLATO D ONERI PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA CAPITOLATO D ONERI PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA Art. 1 Elementi di valutazione delle offerte 1. Il Servizio di Tesoreria del Comune di Sumirago può essere assunto da Istituti di credito di

Dettagli

Il sottoscritto nato a il Titolare (o legale rappresentante)

Il sottoscritto nato a il Titolare (o legale rappresentante) DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODULO I Procedura ristretta accelerata per l affidamento delle prestazioni relative all allestimento della mostra temporanea dal titolo provvisorio

Dettagli

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel.

CIG 567040563B. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. BANDO DI GARA: APPALTO N. 1/2014 CIG 567040563B 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. 02/88463.267 Fax 02/884.66.237 2.

Dettagli

Prot.n. 3467 C/14 Gallarate, 24 ottobre 2013

Prot.n. 3467 C/14 Gallarate, 24 ottobre 2013 Via Somalia, n. 2 21013 Gallarate (VA) 0331/781326-0331/797155 Prot.n. 3467 C/14 Gallarate, 24 ottobre 2013 Oggetto: Lettera di invito per la procedura alla stipula della Convenzione per la gestione del

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura biennale di gas speciali e azoto liquido

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013 COMUNE DI USSANA Area Giuridica DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013 OGGETTO: Procedura in economia affidamento per cottimo fiduciario servizi assicurativi dell'ente. Approvazione verbale della gara

Dettagli

C O M U N E D I I T A L A ( PROVINCIA DI MESSINA )

C O M U N E D I I T A L A ( PROVINCIA DI MESSINA ) C O M U N E D I I T A L A ( PROVINCIA DI MESSINA ) ================== 1. STAZIONE APPALTANTE : Comune di Itala (Prov. di Messina) - Via Umberto I - Telefono : 090/952155 -Fax 090/952116-2. PROCEDURA DI

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI La presente determinazione verrà affissa all'albo Pretorio per 15 giorni consecutivi a decorrere dal 14/02/2013 Contestualmente all'affissione sarà trasmessa

Dettagli

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA AMMINISTRATIVA C O P I A

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA AMMINISTRATIVA C O P I A COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO: DETERMINAZIONE C O P I A N. 556 01 luglio 2014 OGGETTO: Affidamento diretto del servizio di BROKERAGGIO ASSICURATIVO" -

Dettagli

Comune di Casatenovo Provincia di Lecco Servizio Contabilità e Ragioneria

Comune di Casatenovo Provincia di Lecco Servizio Contabilità e Ragioneria Comune di Casatenovo Provincia di Lecco Servizio Contabilità e Ragioneria AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TESORERIA PER IL PERIODO 1.1.2014 31.12.2018 CIG 5357921846 Verbale della Commissione giudicatrice per

Dettagli

SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013

SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013 SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013 OGGETTO: Procedura in economia previa gara informale per l affidamento dei servizi assicurativi dal 31/12/2013

Dettagli

PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE BANDO DI GARA STIPULA DI CONVENZIONE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA TRIENNIO 01.01.2014 31.12.2016

Dettagli

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Torino, 18 febbraio 2015 Spett.le società OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Polizza per la Responsabilità Civile di Amministratori e Responsabilità

Dettagli

BANDO di GARA per pubblico incanto

BANDO di GARA per pubblico incanto BANDO di GARA per pubblico incanto Per l affidamento del servizio di Ristorazione Scolastica presso le Scuole Materne del Comune di MONTE SANT ANGELO 1. OGGETTO: SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA Il Comune

Dettagli

COMUNE DI TEULADA Provincia di Cagliari SETTORE SERVIZI SOCIALI

COMUNE DI TEULADA Provincia di Cagliari SETTORE SERVIZI SOCIALI COMUNE DI TEULADA Provincia di Cagliari C.A.P. 09019 070/9270029 - Fax 070/9270049 SETTORE SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO BANDO PER LA VERIFICA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO IN APPALTO

Dettagli

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo. Prot. 0010775 COMUNE DI PORTOGRUARO Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.- CIG 0283379BBC Ente Appaltante : Comune di Portogruaro - Piazza

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO. - Dott.ssa Laura Andrei, funzionario dell Area Servizi Istituzionali della Provincia di

PROVINCIA DI PRATO. - Dott.ssa Laura Andrei, funzionario dell Area Servizi Istituzionali della Provincia di Oggetto: 13,00, Verbale operazioni pubblico incanto Procedura aperta per l'affidamento del di vigilanza da svolgersi presso i locali della Provincia di Prato. In data 05 Settembre 2007, presso la sede

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

BANDO DI GARA. Le offerte dovranno essere inviate a: Università degli Studi di Sassari. Ufficio Protocollo Piazza Università, 21 07100 Sassari

BANDO DI GARA. Le offerte dovranno essere inviate a: Università degli Studi di Sassari. Ufficio Protocollo Piazza Università, 21 07100 Sassari BANDO DI GARA I.1) denominazione, indirizzo: Università degli Studi di Sassari P.I. 00196350904 Ufficio Economato e Patrimonio Largo Porta Nuova, 2 07100 Sassari. Punti di contatto: come al punto I.1)

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici DELIBERA CIPE DEL 30.06.2014 - MISURE DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI PUBBLICI

Dettagli

VERBALE N. 1 SEDUTA PUBBLICA

VERBALE N. 1 SEDUTA PUBBLICA VERBALE N. 1 SEDUTA PUBBLICA L anno duemilaundici il giorno 28 Aprile alle ore 10.00 nei locali siti in Via Unità d Italia n. 26, sede del Comune di Formigine, si è riunita la commissione di gara per l

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COD. CIG 0511238EED BANDO DI GARA OGGETTO: gara per l affidamento delle polizze di assicurazione RCA/ARD LIBRO MATRICOLA e INFORTUNI per n 3 anni Periodo 2010/2013.

Dettagli

ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- ---

ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- --- ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- --- Avviso di selezione per l affidamento a Cooperative Sociali di tipo B ex L.R. n 85/94 del Servizio di pulizia e sanificazione degli ambienti.

Dettagli

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it

Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali. alberto.vanelli@regione.piemonte.it Struttura flessibile La Venaria Reale e altri beni culturali alberto.vanelli@regione.piemonte.it Torino, lì Prot. n. Spett.le OGGETTO: Procedura di affidamento per la fornitura di vasche da disporre all

Dettagli