Comune di Empoli. Progetto Sistema Informativo Documentale Gestione Atti Amministrativi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Empoli. Progetto Sistema Informativo Documentale Gestione Atti Amministrativi"

Transcript

1 Comune di Empoli Progetto Sistema Informativo Documentale Gestione Atti Amministrativi Offerta /P/2014 Vers. 1.0 Data: 17 Luglio 2014

2 INTRODUZIONE... 4 SCOPO DEL DOCUMENTO... 4 SCOPO DEL DOCUMENTO... 4 LA FORNITURA IN SINTESI... 4 LA FORNITURA IN SINTESI... 4 Software Applicativo... 4 Software Applicativo... 4 Software Applicativo... 4 Servizi... 4 Servizi... 4 Servizi... 4 LA PROPOSTA PROGETTUALE... 5 LA PROPOSTA PROGETTUALE... 5 CARATTERISTICHE FUNZIONALI E ARCHITETTURALI... 6 FORMAZIONE APPLICATIVA... 6 CARATTERISTICHE ASSISTENZA E MANUTENZIONE... 6 MODALITA DI ATTUAZIONE DEL PROGETTO... 6 MANUTENZIONE DEL SOFTWARE... 8 Manutenzione Correttiva:... 8 Manutenzione Correttiva:... 8 Manutenzione Correttiva:... 8 Manutenzione Adattativa:... 9 Manutenzione Adattativa:... 9 Manutenzione Adattativa:... 9 Manutenzione Evolutiva... 9 Manutenzione Evolutiva... 9 Manutenzione Evolutiva... 9 SERVIZIO DI HELP DESK... 9 SERVIZIO DI HELP DESK... 9 Livelli di Servizio SLA OFFERTA ECONOMICA A. LICENZE D USO B. SERVIZI DI INSTALLAZIONE, PARAMETRIZZAZIONE E FORMAZIONE (I SERVIZI OFFERTI SONO IN QUANTITÀ MINIMA PER AVVIARE I MODULI BASE) C. CONVERSIONE ACHIVI / RECUPERO DATI D. CANONI DI MANUTENZIONE APPLICATIVA E ASSISTENZA TELEFONICA E. CONDIZIONI GENERALI... 13

3 INTRODUZIONE Scopo del documento La presente Offerta Tecnica spiega la strategia di intervento proposta da Maggioli SpA, descrive le soluzioni tecniche e organizzative ipotizzate (software applicativo, software di base e servizi accessori forniti) per consentire l attivazione del nuovo sistema informativo. Al fine di permettere una immediata ed essenziale visione della proposta progettuale nel suo complesso e agevolare la valutazione del suo contenuto tecnico, nei paragrafi seguenti (la fornitura in sintesi) vengono riepilogati i prodotti ed i servizi offerti; vengono inoltre sinteticamente descritti gli aspetti qualificanti della fornitura, riferiti ai criteri di valutazione previsti, e vengono indicati i punti del documento nei quali tali aspetti vengono trattati ed illustrati. La fornitura in sintesi La presente proposta progettuale in sintesi prevede la fornitura dei seguenti prodotti e servizi: Software Applicativo Licenze d uso dei seguenti Sottosistemi Software Applicativi Maggioli S.p.A.: AREA DOCUMENTALE 1. J-Iride Gestione Documentale 2. J-Iride Workflow 3. J-Iride Determinazioni 4. J-Iride Delibere di Giunta e Consiglio 5. J-Iride Decreti e Decisioni 6. J-Iride Liquidazioni 7. J-Iride Ordinanze Tutte le Applicazioni Software sono corredate di documentazione tecnica/manualistica. Gli applicativi Maggioli J-IRIDE sono licenziati per tutte e tre le strutture aziendali presenti e non sono vincolati al numero di utenti/postazioni. Servizi Tutti i servizi necessari per l avviamento del progetto Servizi di Installazione ed avviamento Servizi di Collaudo Servizi di formazione ed assistenza all avviamento o Formazione in aula o Training on the job o Help desk Servizi di Mantenimento del sistema Servizi di manutenzione software

4 La proposta progettuale Il presente progetto nasce per dare una risposta concreta e immediata alle nuove esigenze di informatizzazione degli Enti Pubblici. I recenti sviluppi normativi impongono ai Comuni nuove e sempre più importanti sfide legate al miglioramento della gestione e dell efficienza complessiva delle risorse economiche ed umane. Il protocollo informatico, il controllo di gestione, il Codice della P.A digitale fino alla PEC e alla dematerializzazione del cartaceo, impongono radicali cambiamenti nelle pubbliche amministrazioni che si devono confrontare quotidianamente con nuovi e aggiornati interlocutori Questi sono solo alcuni dei numerosi adempimenti che oggi un Ente è costretto ad affrontare senza le necessarie risorse economiche nonché a volte senza le adeguate competenze organizzativo gestionali. Da molti anni Maggioli S.p.A. accompagna i Comuni di tutta Italia garantendo un costante rapporto di collaborazione, dove il continuo miglioramento tecnologico e funzionale delle procedure è stato affiancato da una crescita costante dei clienti e dei servizi offerti. Lo studio dell'ergonomia dell'interfaccia applicativa, omogenea, fra tutte le aree funzionali, unite alla facilità di un software web nativo, consentono un sensibile aumento della produttività individuale anche grazie all'uso di strumenti di office automation Open Source completamenti integrati in nel completo rispetto del Codice della P.A. Digitale. Quest'ultimi e tanti altri aspetti che verranno sviscerati nel presente progetto sono fra i principali motivi che hanno eletto come la suite applicativa web di riferimento nel mercato della PAL, conquistando la fiducia ad oggi di oltre 700 Comuni in tutta Italia. La proposta progettuale di Maggioli S.p.a. si è strutturata, formata ed affinata a seguito di un attenta osservazione dell evoluzione e delle dinamiche con cui gli hanno sviluppato e modificato le forme ed i contenuti delle proprie attività istituzionali. La presente proposta progettuale è il risultato della notevole esperienza di Maggioli S.p.a. nella realizzazione di progetti informatici analoghi a quello indicato nell'allegato Sub A: essa tiene conto di tutte le osservazioni di professionisti e tecnici che hanno in qualche modo interagito e/o collaborato con i molti progetti realizzati. La soluzione proposta si qualifica per prestazioni altamente performanti, elevato livello di affidabilità e di recovery, elevato livello di sicurezza e protezione negli accessi e trattamento dei dati, massima apertura a modificabilità ed espandibilità. La soluzione verrà effettuata nel rispetto delle normative/ disposizioni di legge in vigore e degli standard tecnici riferiti alla qualità (D.Lgs. 196/03: Codice in materia di protezione dei Dati Personali; UNI EN ISO 9001:2000: Sistemi di gestione per la Qualità ; UNI CEI ISO/IEC 12207:2003: Processi del ciclo di vita del software ; CNIPA: Modelli per la gestione della Qualità delle Forniture ICT, manuale 6, ver. 1.0 del 25 gennaio 2005; ecc.).

5 CARATTERISTICHE FUNZIONALI E ARCHITETTURALI Per il dettaglio delle Specifiche Funzionali e Progettuali, si allega, alla presente, relativa documentazione di dettaglio FORMAZIONE APPLICATIVA La formazione del personale da Voi designato all uso delle procedure sarà svolta da nostri tecnici qualificati presso la Vostra sede, direttamente sulle apparecchiature di destinazione d uso, negli uffici da Voi appositamente predisposti. Durante lo svolgimento del corso sarà effettuata la simulazione delle reali condizioni operative, al fine di garantire la perfetta preparazione del personale addetto. Il corso avrà una durata massima giornaliera di 6 ore di lavoro/uomo, non frazionabili in ½ giornate. L attività formativa verrà pianificata secondo un calendario che verrà definito con i responsabili di ogni settore sulla base delle specifiche esigenze di servizio. CARATTERISTICHE ASSISTENZA E MANUTENZIONE MODALITA DI ATTUAZIONE DEL PROGETTO Competenze, esperienze, e presenza assicurata del personale messo a disposizione per l erogazione delle diverse tipologie di servizio L erogazione dei servizi di installazione, consulenza, avviamento, formazione e di help desk viene effettuata da personale altamente qualificato, preparato e di comprovata esperienza. La conduzione del progetto prevede, oltre a giornate di formazione, anche un affiancamento al personale dell Ente da parte dei tecnici della Maggioli S.p.a. per un numero complessivo di giornate sufficiente a garantire la buona riuscita del progetto. Modalità di erogazione del servizio di formazione del personale La formazione verrà effettuata mediante corsi in aula e con metodologie di training on the Job. I corsi riguarderanno sia gli operatori dei sistemi applicativi sia il personale dei sistemi informativi. La verifica dell efficacia della formazione potrà eventualmente essere oggetto di valutazione pratica del livello di apprendimento raggiunto dai partecipanti.

6 Modalità e criteri di erogazione del servizio di help desk Il servizio di help desk è erogato da personale qualificato in grado di rispondere in modo rapido ed efficace alle richieste di supporto. Come sopra evidenziato, il personale di help desk è costituito da professionisti con un ottima conoscenza delle soluzioni applicative e degli ambienti di sistema, ed è in grado di risolvere in modo rapido e puntuale il problema riscontrato. A differenza della strategia di altre aziende, dove l operatore di help desk ha compiti di data entry (registrazione del problema), riteniamo che il servizio offerto da Maggioli S.p.a. sia qualificante ed in grado di dare un valore aggiunto alla nostra proposta. Il servizio utilizza un sistema applicativo di trouble ticketing al fine di monitorare le richieste di assistenza e le code di chiamata; esso è accessibile via web agli utenti abilitati. Il servizio verrà erogato tramite appositi numeri telefonici, fax o e prevede la soluzione diretta del problema, oppure la soluzione in teleassistenza o, su richiesta del comune, tramite intervento on site. Modalità di erogazione del servizio di assistenza sistemistica ed applicativa L assistenza sistemistica verrà erogata da personale esperto con esperienza nella gestione e conduzione di progetti analoghi a quello oggetto della presente fornitura Strumenti per il monitoraggio dei livelli di servizio concordati Maggioli S.p.a. dispone si soluzioni informatiche per la gestione dell help desk e per il tracciamento delle problematiche; ciò consente di controllare la gestione dell attività di assistenza e di effettuare delle statistiche al fine di monitorare il livello di servizio con la attribuzione di indici. Questi indicatori di servizio fanno parte anche degli indici di qualità definiti nelle procedure di sistema di Qualità di Maggioli S.p.a. sui quali vengono fatte verifiche periodiche da parte dell ente certificatore. Per l assistenza on site Maggioli S.p.a. ha sviluppato una Soluzione Web denominata Service che consente di pianificare gli interventi, registrare le attività sviluppate, tracciare anomalie riscontrate e monitorarne la soluzione.

7 MANUTENZIONE DEL SOFTWARE Come richiesto nel Capitolato Tecnico, successivamente alla messa in esercizio del Sistema e a far data dal giorno successivo di avvenuto Collaudo finale positivo, Maggioli S.p.a. si impegna a fornire un servizio completo di manutenzione delle componenti hardware e software installate e fornite, nonché di assistenza all utente finale comprendente: Servizi di manutenzione hardware: Manutenzione correttiva volta a rimuovere le cause e gli effetti di guasti HW Servizi di manutenzione software: Manutenzione correttiva volta a rimuovere le cause e gli effetti dei malfunzionamenti delle procedure e dei programmi. Manutenzione ordinaria volta a garantire l adeguamento del software applicativo alle normative di legge. Manutenzione evolutiva volta a implementare nuove funzionalita sulla piattaforma e/o supportare nuovi processi documentali, amministrativi. TUTTO IL SOFTWARE APPLICATIVO PROPOSTO È COPERTO DA GARANZIA PER GLI EVENTUALI MALFUNZIONAMENTI (CORRETTIVA). TRASCORSO IL PERIODO PREVISTO DI GARANZIA, GLI ADEGUAMENTI NORMATIVI (ADATTATIVA) SONO GARANTITI PER 12 MESI E SUCCESSIVAMENTE CON L ADESIONE DA PARTE DELL ENTE APPALTANTE AGLI APPOSITI CONTRATTI ANNUALI (O PLURIENNALI) DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE SOFTWARE Il servizio di manutenzione del software applicativo può essere suddiviso in tre differenti tipologie: manutenzione Correttiva manutenzione Adattativa manutenzione Evolutiva Lo scopo di tali servizi è quello naturalmente, di sopperire tempestivamente alle varie anomalie generali che dovessero insorgere durante l uso degli applicativi da parte degli Utenti. Manutenzione Correttiva: La manutenzione correttiva ha lo scopo di identificare quali sono i possibili difetti del software di base o personalizzato che possono compromettere parzialmente o completamente il buon funzionamento dei servizi che il sistema deve erogare. La gestione delle anomalie riscontrate nel SW è regolato da una procedura del sistema di qualità di Maggioli S.p.a.. Il processo prevede l identificazione del problema, che può avvenire anche attraverso l intervento del servizio di help desk. Successivamente la Non Conformità, NC, viene registrata e viene tracciata in tutte le sue fasi che vanno dall apertura, alla risoluzione presso i nostri laboratori, sino alla soluzione presso la sede del cliente attraverso un aggiornamento applicativo.

8 La NC una volta identificata viene classificata in base ad un opportuno criterio in: Bloccante: il prodotto non può essere utilizzato dal cliente. La NC deve essere risolta immediatamente. Importante: la NC deve essere risolta in tempi brevi Lieve: il prodotto può essere utilizzato in quanto non è pregiudicato il suo funzionamento. La soluzione della problematica viene pianificata nella successiva versione del prodotto La problematica viene assegnata al responsabile del prodotto il quale a sua volta la può assegnare ad un collaboratore, il tutto mantenendo la tracciabilità delle operazioni. Dopo la correzione dell errore, prima del deploy, il software viene testato dall ufficio debug, che ne autorizza il rilascio. Manutenzione Adattativa: Si tratta si un servizio di adeguamento del Software applicativo necessario a: Recepire le nuove disposizioni di Legge, tale servizio verrà svolto attraverso il rilascio di nuove Release che adegueranno appunto gli applicativi alle varie disposizioni emesse da parte delle Autorità Legislative. Garantire la compatibilità con le evoluzioni di nuovi standard di mercato o nuove release dei software di base e applicativo che verranno concordati con il comune. Manutenzione Evolutiva Indica l attività relativa allo sviluppo di nuove modifiche che l Ente Appaltante può richiedere per lo sviluppo di nuove funzionalità, modifiche di quelle esistenti relativamente al software applicativo di base o a quello personalizzato. Tali sviluppi, inerenti la manutenzione evolutiva, saranno di volta in volta concordati con il Committente. Le specifiche di base definite dagli analisti di Maggioli, dovranno essere approvate dall Ente Appaltante. I tempi di sviluppo delle specifiche hanno come target di lead time di 30 gg lavorativi salvo casi eccezionali, numero delle richieste fatte, complessità del progetto. Per quanto riguarda i tempi di rilascio sono indicati unitamente alle specifiche di progetto e dipendono dalla loro complessità. In ogni caso la struttura produttiva di Saga è composta da circa 60 unità tra analisti e programmatori, ed è intenzione dell azienda garantire un servizio qualitativamente adeguato alle aspettative del cliente. Servizio di Help Desk Il servizio di help-desk fornirà il supporto operativo a tutti gli utenti interessati alla fruizione dei servizi dell infrastruttura tecnologica ed applicativa. Il servizio di assistenza telefonica erogherà le sue attività agli utenti al fine di risolvere le possibili problematiche (assenza di collegamento, impossibilità di utilizzare correttamente un servizio applicativo, disfunzioni di vario genere delle applicazioni, ecc.), che si potranno manifestare e per le quali il personale dell Azienda non sia riuscito a trovare soluzione.

9 Livelli di Servizio Compiti ed attività del servizio di Help desk, relativamente alle forniture oggetto della presente Offerta, sono tali da : fornire direttamente la soluzione nel caso in cui l operatore, grazie alle conoscenze proprie o tramite la consultazione di opportuna documentazione, riesca a farlo; attivare su richiesta dell azienda e con un preavviso non superiore ai 2 (due) giorni lavorativi, concordandone la durata, l assistenza on-site di personale in modalità affiancamento nel caso in cui non fosse possibile risolvere il problema in modalità teleassistenza; in ogni caso chiudere il problema entro 4 (quattro) giorni lavorativi dalla richiesta d intervento, anche se non fosse possibile risolverlo, e comunicare comunque all utente il risultato del lavoro svolto. Le modalità operative di erogazione del servizio di Help Desk prevedono: attivazione della richiesta d intervento via telefono e/o tramite sistema di help desk automatizzato o eventualmente tramite fax ed ; registrazione della chiamata al di fuori dell orario di disponibilità del servizio; tracciamento delle richieste per fornire informazioni sullo stato di avanzamento delle stesse e per rendere disponibili dati di controllo e monitoraggio statistico del servizio; tale sistema sarà consultabile anche on-line da parte dell Amministrazione e sarà consultabili le informazioni relative allo stato di avanzamento delle richieste, il motivo ed i tempi di risoluzione; gestione della richiesta attraverso procedure di presa in carico, diagnosi e stima del tempo di risoluzione (problem determination), risoluzione (problem solving), conclusione e comunicazione/aggiornamento all utente. Tutte le richieste di intervento, corredate da orari, azioni intraprese ed esito, saranno registrate su adeguato supporto, al fine di verificare il rispetto del livello di servizio richiesto. Le metodologie seguite sono in osservanza ed accordo con il Manuale della Qualità e con la certificazione ISO 9001 ed conseguita da Maggioli. L operatività ed efficienza del servizio di Help desk saranno garantite da: possibilità di effettuare il monitoraggio al fine di conoscere lo stato di avanzamento, il motivo ed i tempi di risoluzione : consultando un apposita procedura informatica di Maggioli S.p.a. accessibile via web interpellando il call center di Maggioli S.p.a. attraverso la consultazione di un sito informativo su web di Maggioli ASSISTENZA TELEFONICA: TEMPO DI RISPOSTA CENTRALINO IMMEDIATO (DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ DALLE ALLE 18.00, SABATO DALLE 8.30 ALLE )

10 SLA Come specificato di seguito le anomalie/errori sull hardware e sul software sono così classificate: bloccanti: malfunzionamenti che provocano l interruzione di attività operative (ad es. non si può accedere all archivio); gravi: malfunzionamenti che provocano l interruzione parziale delle funzionalità, ma che consentono la prosecuzione delle attività operative (ad es. è possibile protocollare un documento, ma non si può stampare la ricevuta per l utente); lievi: malfunzionamenti che non provocano interruzioni operative Maggioli garantisce i servizi di mantenimento del Sistema fornito con tempi di risoluzione dei problemi inferiori rispetto a quelli indicati nel Capitolato Tecnico. In particolare i livelli minimi di servizio che saranno assicurati sono i seguenti: Tabella SLA - Tempi di risoluzione dei problemi: classificazione errore Tipologia di errore Tempo di risoluzione Errori bloccanti Errore software Workaround al massimo entro 8 ore lavorative Guasto hardware conclamato Ripristino Next Business Day Errori gravi Errore software Ripristino funzionalità entro 16 ore lavorative Errori lievi Errore software Ripristino funzionalità entro 9 giorni lavorativi Tutti gli eventi relativi alla misurazione dei parametri dei livelli di servizio saranno documentati e presentati al Committente sotto forma di report dettagliati, con frequenza quadrimestrale come previsto dal Vs. Capitolato Tecnico

11 OFFERTA ECONOMICA a. Licenze d uso L utilizzo dell applicazione è prevista per un numero di utenti illimitati. Moduli AREA DOCUMENTALE Importo J-IRIDE Gestione Documentale,00 J-IRIDE Delibere di Giunta, Consiglio e Determinazioni,00 J-IRIDE Liquidazioni,00 J-IRIDE Decreti e Decisioni,00 J-IRIDE Ordinanze,00 J-IRIDE ODG Ordine del Giorno WEB 1.800,00 TOTALE LICENZE importo a Voi riservato 1.800,00 b. Servizi di installazione, parametrizzazione e formazione (i servizi offerti sono in quantità minima per avviare i moduli base) Modulo n.gg/uu Importo Delibere Giunta e Consiglio 3 Determinazioni 3 Decreti e Ordinanze s 2 Formazione gruppo pilota 3 TOTALE SERVIZI n. 11 gg/uu 6.600,00 I servizi offerti sono in quantità minima per avviare i moduli base e si renderà necessaria una integrazione dei servizi necessari per mettere a regime tutti i moduli oggetto della presente offerta. Il costo per ogni eventuale aggiuntiva attività è di 600,00 oltre iva, comprensivo di ogni onere aggiuntivo, per attività on site e di 400,00 oltre iva per attività on center.

12 d. Canoni di manutenzione applicativa e assistenza telefonica I canoni di manutenzione applicativa e assistenza telefonica fino al è da intendersi compresa in offerta. Per il secondo semestre del 2015 il canone proposto è di 1.200,00 oltre iva per J-IRIDE. e. Condizioni generali Il piano di avvio e messa in esercizio delle soluzioni offerte verrà concordato fra Maggioli e l Ente nella fase iniziale di progettazione. Commerciale : Gilberto Coradeschi Validità del preventivo : 90 gg. dalla presente Condizioni di pagamento : R.D. 30 gg. data fattura fine mese Aliquota I.V.A. : di legge

MANUTENZIONE SOFTWARE - ASSISTENZA ALL AVVIAMENTO E COLLAUDO - FORMAZIONE DEGLI UTENTI

MANUTENZIONE SOFTWARE - ASSISTENZA ALL AVVIAMENTO E COLLAUDO - FORMAZIONE DEGLI UTENTI MANUTENZIONE SOFTWARE - ASSISTENZA ALL AVVIAMENTO E COLLAUDO - FORMAZIONE DEGLI UTENTI DeltaDator garantirà un servizio di manutenzione correttiva, di manutenzione adeguativa e di manutenzione evolutiva.

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA GESTIONE

Dettagli

LA MISURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA AGLI UTENTI

LA MISURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA AGLI UTENTI LA MISURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA AGLI UTENTI Gruppo di monitoraggio INAIL Abstract È illustrata l esperienza INAIL di monitoraggio di contratti di servizi informatici in cui è prevista l assistenza

Dettagli

un rapporto di collaborazione con gli utenti

un rapporto di collaborazione con gli utenti LA CARTA DEI SERVIZI INFORMATICI un rapporto di collaborazione con gli utenti La prima edizione della Carta dei Servizi Informatici vuole affermare l impegno di Informatica Trentina e del Servizio Sistemi

Dettagli

CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING

CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING Il servizio, fornito attraverso macchine server messe

Dettagli

Allegato Tecnico al Contratto di Appalto di Servizi Informatici tra ACAM SPA e ACAM CLIENTI SPA. Allegato A2 Servizi APPLICATION MANAGEMENT SERVICE

Allegato Tecnico al Contratto di Appalto di Servizi Informatici tra ACAM SPA e ACAM CLIENTI SPA. Allegato A2 Servizi APPLICATION MANAGEMENT SERVICE Allegato Tecnico al Contratto di Appalto di Servizi Informatici tra ACAM SPA e ACAM CLIENTI SPA Allegato A2 Servizi APPLICATION MANAGEMENT SERVICE 1 Introduzione 1.1 Premessa 1. Il presente Allegato A2

Dettagli

PROCEDURA APERTA (AI SENSI DEL D.LGS.163/2006 E S.M.I.)

PROCEDURA APERTA (AI SENSI DEL D.LGS.163/2006 E S.M.I.) REGIONE BASILICATA PROCEDURA APERTA (AI SENSI DEL D.LGS.163/2006 E S.M.I.) PER L'ACQUISIZIONE DEL SERVIZIO EVOLUTIVO E DI ASSISTENZA SPECIALISTICA DEL SISTEMA INFORMATIVO LAVORO BASIL DELLA REGIONE BASILICATA

Dettagli

Università degli Studi di Catania

Università degli Studi di Catania Università degli Studi di Catania APPALTO CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DELL'INFORMATIZZAZIONE DEI PROCESSI AMMINISTRATIVI ALLEGATO TECNICO Università degli Studi di Catania- Allegato Tecnico - p. 1 1

Dettagli

Assistenza On Line - Guida breve

Assistenza On Line - Guida breve 07/05/2015 Il Servizio AOL Assistenza On Line - Guida breve Servizio di assistenza ARCHIMEDIA SISTEMI SRL Sommario 1. CHE COS E il SISTEMA AOL... 3 2. COME FUNZIONA AOL... 3 3. PERCHE ARCHIMEDIA HA DECISO

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013

CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013 CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013 1 Oggetto della fornitura Il presente Capitolato ha per

Dettagli

Università degli Studi della Basilicata

Università degli Studi della Basilicata Università degli Studi della Basilicata SERVIZIO DI ASSISTENZA MANUTENTIVA E GESTIONE TECNICA E SISTEMISTICA DEI SISTEMI COSTITUENTI LA RETE DI TELEFONIA DELL'UNIVERSITA' CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

Dettagli

ASSEGNA LE SEGUENTI COMPETENZE ISTITUZIONALI AGLI UFFICI DELLA DIREZIONE GENERALE OSSERVATORIO SERVIZI INFORMATICI E DELLE TELECOMUNICAZIONI:

ASSEGNA LE SEGUENTI COMPETENZE ISTITUZIONALI AGLI UFFICI DELLA DIREZIONE GENERALE OSSERVATORIO SERVIZI INFORMATICI E DELLE TELECOMUNICAZIONI: IL PRESIDENTE VISTO il decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e successive modifiche ed integrazioni, in particolare l art. 8, comma 2, ai sensi del quale l Autorità stabilisce le norme sulla propria

Dettagli

COMETA QUALITA. Presentazione

COMETA QUALITA. Presentazione COMETA QUALITA Presentazione Il software attraverso una moderna e quanto semplicissima interfaccia utente permette di gestire tutti gli aspetti legati al sistema di gestione per la qualità secondo la normativa

Dettagli

cin>>c8 s.r.l. Offerta Pagina 1 di 6 Offerta

cin>>c8 s.r.l. Offerta Pagina 1 di 6 Offerta Offerta Pagina 1 di 6 Offerta Indice 1 - INTRODUZIONE... 3 1.1 - OBIETTIVO DEL DOCUMENTO...3 1.2 - STRUTTURA DEL DOCUMENTO...3 1.3 - RIFERIMENTI...3 1.4 - STORIA DEL DOCUMENTO...3 2 - PREMESSA... 4 3 -

Dettagli

Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale

Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale Condizioni Generali di Fornitura dell Assistenza al Software Gestionale 1. NATURA DEI SERVIZI 1.1 AGGIORNAMENTO GRATUITO del Programma Gestionale fornito da MACRO Srl, relativamente alle nuove versioni

Dettagli

STRUTTURA AZIENDALE PROVVEDITORATO ECONOMATO IL DIRIGENTE RESPONSABILE: DR. DAVIDE A. DAMANTI CAPITOLATO TECNICO

STRUTTURA AZIENDALE PROVVEDITORATO ECONOMATO IL DIRIGENTE RESPONSABILE: DR. DAVIDE A. DAMANTI CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 DEL D. LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA HARDWARE E

Dettagli

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS www.btoweb.it L unione tra il know-how gestionale e organizzativo maturato in oltre 12 anni di consulenza e l esperienza nell ambito dell informatizzazione dei processi ha consentito a Sinergest lo sviluppo

Dettagli

solinfo servizi per prodotti e sistemi informatici

solinfo servizi per prodotti e sistemi informatici solinfo servizi per prodotti e sistemi informatici La nostra azienda, oltre a produrre, distribuire e installare i propri software presso la clientela, eroga a favore di quest ultima una serie di servizi

Dettagli

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto FORNITURA DI PRODOTTI SOFTWARE IBM PER IL SISTEMA INFORMATIVO DELL INPDAP

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto FORNITURA DI PRODOTTI SOFTWARE IBM PER IL SISTEMA INFORMATIVO DELL INPDAP INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Gara per la fornitura di prodotti software per il Sistema Informativo dell INPDAP Normalizzazione del Sistema Informativo

Dettagli

MANUTENZIONE EVOLUTIVA...

MANUTENZIONE EVOLUTIVA... INDICE 1 PREMESSA... 2 2 MANUTENZIONE EVOLUTIVA... 3 3 MANUTENZIONE CORRETTIVA... 5 4 MANUTENZIONE SISTEMI... 11 5 GESTIONE E PROCESSI ORGANIZZATIVI... 14 1/16 1 PREMESSA Nella presente appendice vengono

Dettagli

Contratto. assistenza software. anno 2015. Comune di TESERO (TN)

Contratto. assistenza software. anno 2015. Comune di TESERO (TN) info@icasystems.it A LESSANDRIA - BERGAMO - VERONA CREMONA - CAGLIA R I - FOGGIA - NAPOLI - PALMI (RC) CATANIA Contratto di assistenza software anno 2015 Comune di TESERO (TN) 62//2015 ICA SYSTEMS Srl

Dettagli

Assistenza On Line - Guida breve Come registrarsi

Assistenza On Line - Guida breve Come registrarsi 07/05/2015 Il Servizio AOL Assistenza On Line - Guida breve Come registrarsi Servizio di assistenza ARCHIMEDIA SISTEMI SRL Sommario 1. CHE COS E il SISTEMA AOL... 3 2. COME FUNZIONA AOL... 3 3. PERCHE

Dettagli

Articolo 3. Modalità di svolgimento del servizio di assistenza e manutenzione

Articolo 3. Modalità di svolgimento del servizio di assistenza e manutenzione COMUNE DI FUCECCHIO Prot. n. 2063 del 21/01/2013 Spett.le Ditta Insielmercato SpA Località Patriciano, 99 Area Scienze Park 34149 Trieste PEC insielmercato@legalmail.it Oggetto: Proposta contrattuale per

Dettagli

COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT)

COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT) COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT) DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 144 del 20/01/2011 OGGETTO: Micro Organizzazione Direzione Innovazione PA - Sistemi Informativi

Dettagli

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA. Azienda Ospedaliera

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA. Azienda Ospedaliera Capitolato Tecnico per l affidamento biennale del servizio di assistenza tecnica e manutenzione correttiva, perfettiva, normativa ed evolutiva degli applicativi della Ditta Engineering Ingegneria Informatica

Dettagli

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE ARTICOLO 1 OGGETTO DEL CONTRATTO

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE ARTICOLO 1 OGGETTO DEL CONTRATTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio I.P.S.S.S. Edmondo De Amicis Sede Centrale: Via Galvani, 6 00153 Roma 065750889/559-065759838 www.edeamicis.com

Dettagli

SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT.

SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT. Cod. Figure professionali q.tà gg.uu. Riepilogo di Progetto 1.092 SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT. 001 Comitato

Dettagli

Per la ricerca di soggetti qualificati per la progettazione e lo sviluppo del Portale agroalimentare

Per la ricerca di soggetti qualificati per la progettazione e lo sviluppo del Portale agroalimentare Per la ricerca di soggetti qualificati per la progettazione e lo sviluppo del Portale agroalimentare CIG: Z7A142CF56 Specifiche tecniche Sommario 1. Oggetto del servizio... 2 1.1 Documenti di riferimento...2

Dettagli

Allegato Tecnico al Contratto di Servizio

Allegato Tecnico al Contratto di Servizio FatturaPA Fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione Allegato Tecnico al Contratto di Servizio Allegato Tecnico al Contratto di Servizio fattura PA Versione gennaio 20145 Pagina 1 di 7

Dettagli

PROGETTO CONSERVAZIONE A NORMA DOCUMENTI INFORMATICI CONTRATTI - DELIBERE (Giunta e Consiglio) - DETERMINE PROTOCOLLO GENERALE, REGISTRO GIORNALIERO

PROGETTO CONSERVAZIONE A NORMA DOCUMENTI INFORMATICI CONTRATTI - DELIBERE (Giunta e Consiglio) - DETERMINE PROTOCOLLO GENERALE, REGISTRO GIORNALIERO PROGETTO CONSERVAZIONE A NORMA DOCUMENTI INFORMATICI CONTRATTI - DELIBERE (Giunta e Consiglio) - DETERMINE PROTOCOLLO GENERALE, REGISTRO GIORNALIERO DI PROTOCOLLO - FATTURE ELETTRONICHE Vers.1.0 Data:

Dettagli

OGGETTO: CONVENZIONE FORNITURA SITI INTERNET

OGGETTO: CONVENZIONE FORNITURA SITI INTERNET Cliente Ordine degli Avvocati di Trento Largo Pigarelli, 1 38100 Trento (TN) OGGETTO: CONVENZIONE FORNITURA SITI INTERNET A seguito della Vostra richiesta ci pregiamo sottoporvi la nostra migliore offerta

Dettagli

Contratto di manutenzione delle infrastrutture radio installate presso sedi di via Patriarcato, via Liruti e via Prefettura

Contratto di manutenzione delle infrastrutture radio installate presso sedi di via Patriarcato, via Liruti e via Prefettura Contratto di manutenzione delle infrastrutture radio installate presso sedi di via Patriarcato, via Liruti e via Prefettura Viale Robert Schumann, 3 33100 UDINE Tel. 0432-522444 Fax 0432-523632 P.I. 00631240306

Dettagli

Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web

Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web 1 INDICE 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO 3 2. SLA RELATIVO ALLA INFRASTRUTTURA PRIMARIA 3 2.1. Dati di targa... 3 2.2. Banda virtuale

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO Acquisizione di n. 1 Server Proxy SIP Open Voice

CAPITOLATO TECNICO Acquisizione di n. 1 Server Proxy SIP Open Voice CAPITOLATO TECNICO Acquisizione di n. 1 Server Proxy SIP Open Voice 1. OGGETTO DELL APPALTO L Università degli Studi di Firenze ha un Sistema di Fonia costituito da 12 diverse centrali VoIP che utilizzano

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA CONDUZIONE

Dettagli

Guida all'utente. Sommario. Sistema Help Desk di Ateneo. Guida all'utente.

Guida all'utente. Sommario. Sistema Help Desk di Ateneo. Guida all'utente. Servizi agli Utenti Servizi ICT Pagina 1 di 11 Sistema Help Desk di Ateneo. Sommario 1. Introduzione... 2 2. Accesso al sistema... 3 3. Inserimento di una chiamata... 5 4. Elenco delle chiamate... 8 5.

Dettagli

Contratto di manutenzione centrali telefoniche Alcatel installate presso i CPI di Cervignano, Latisana e Cividale

Contratto di manutenzione centrali telefoniche Alcatel installate presso i CPI di Cervignano, Latisana e Cividale Contratto di manutenzione centrali telefoniche Alcatel installate presso i CPI di Cervignano, Latisana e Cividale Viale Robert Schumann, 3 33100 UDINE Tel. 0432-522444 Fax 0432-523632 P.I. 00631240306

Dettagli

ACCORDO DI ASSISTENZA SOFTWARE PER GLI STUDI NOTARILI 2006

ACCORDO DI ASSISTENZA SOFTWARE PER GLI STUDI NOTARILI 2006 CONDIZIONI GENERALI 1. OGGETTO DELL ACCORDO Oggetto del presente accordo di assistenza è la fornitura al Cliente, da parte della Antonio Savino S.a.s., dei servizi di aggiornamento e di assistenza sui

Dettagli

Allegato III CONDIZIONI DI SERVIZIO

Allegato III CONDIZIONI DI SERVIZIO CONSORZIO COMUNI B.I.M. DI VALLE CAMONICA Procedura per l individuazione di un socio privato che partecipi alla costituzione di una società di capitali nella forma di società a responsabilità limitata

Dettagli

OGGETTO: Convenzione fornitura siti internet

OGGETTO: Convenzione fornitura siti internet Cliente Ordine degli Avvocati di Trento Largo Pigarelli, 1 38100 Trento (TN) OGGETTO: Convenzione fornitura siti internet A seguito della Vostra richiesta ci pregiamo sottoporvi la nostra migliore offerta

Dettagli

LA SOLUZIONE INNOVATIVA PER GESTIRE LA TUA FLOTTA E PER ORGANIZZARE I TUOI SERVIZI

LA SOLUZIONE INNOVATIVA PER GESTIRE LA TUA FLOTTA E PER ORGANIZZARE I TUOI SERVIZI Sage Sistemi Srl Treviglio (BG) 24047 Via Caravaggio, 47 Tel. 0363 302828 Fax. 0363 305763 e-mail sage@sagesistemi.it portale web LA SOLUZIONE INNOVATIVA PER GESTIRE LA TUA FLOTTA E PER ORGANIZZARE I TUOI

Dettagli

PROGETTO CONSERVAZIONE A NORMA DOCUMENTI INFORMATICI REGISTRO GIORNALIERO DI PROTOCOLLO

PROGETTO CONSERVAZIONE A NORMA DOCUMENTI INFORMATICI REGISTRO GIORNALIERO DI PROTOCOLLO PROGETTO CONSERVAZIONE A NORMA DOCUMENTI INFORMATICI REGISTRO GIORNALIERO DI PROTOCOLLO Vers.1.0 Data: Settembre 2015 OBBIETTIVO La presente offerta riguarda il servizio di Conservazione a Norma di Documenti

Dettagli

- 5 MAR. 20W. Spett.le. Provincia di Bergamo. Offerta n. 32/2014 del 28/01/2014 rev 1. Oggetto: Assistenza 2014

- 5 MAR. 20W. Spett.le. Provincia di Bergamo. Offerta n. 32/2014 del 28/01/2014 rev 1. Oggetto: Assistenza 2014 H/V'! VEROELLINO PROT. N. - 5 MAR. 20W Tit....fj... CI... Z; Fase., Spett.le Comune di Verdellino Provincia di Bergamo Offerta n. 32/2014 del 28/01/2014 rev 1 Oggetto: Assistenza 2014 Con la presente abbiamo

Dettagli

partner tecnologico di

partner tecnologico di LAW IL GESTIONALE PER IL RECUPERO CREDITI LA SOLUZIONE CLOUD PER IL RECUPERO CREDITI partner tecnologico di TM Microsoft BizSpark LAW IL GESTIONALE PER IL RECUPERO CREDITI LawRAN è il sistema gestionale

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA Reg. Gen. n. 390 del 10.08.2015 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA N. 192 DEL 10.08.2015 OGGETTO: SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICO SISTEMISTICA HARDWARE E SOFTWARE

Dettagli

SISTEMA E-LEARNING INeOUT

SISTEMA E-LEARNING INeOUT SISTEMA E-LEARNING INeOUT AMBIENTE OPERATIVO 1 Premesse metodologiche La complessità di un sistema informatico dipende dall aumento esponenziale degli stati possibili della sua architettura. Se è vero

Dettagli

Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica

Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica CAPITOLATO TECNICO PER UN SERVIZIO DI MANUTENZIONE, GESTIONE ED EVOLUZIONE DELLA COMPONENTE AUTOGOVERNO DEL SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

Allegato 4 elementi inerenti l informatizzazione

Allegato 4 elementi inerenti l informatizzazione Allegato 4 elementi inerenti l informatizzazione SOFTWARE PER LA GESTIONE DEL MAGAZZINO DEGLI AUSILI TERAPEUTICI 1. INFRASTRUTTURA... 2 2. CARATTERISTICHE DEL SOFTWARE... 2 3. ELABORAZIONI... 3 4. TEMPI

Dettagli

- 5 DiC. Oggetto: Assistenza 2015 , N. Spett.le Comune di Verdellino Provincia di Bergamo. Offerta n. 234/2014 del 04/12/2014 rev.

- 5 DiC. Oggetto: Assistenza 2015 , N. Spett.le Comune di Verdellino Provincia di Bergamo. Offerta n. 234/2014 del 04/12/2014 rev. Spett.le Comune di Verdellino Provincia di Bergamo Offerta n. 234/2014 del 04/12/2014 rev. O Oggetto: Assistenza 2015 Con la presente abbiamo il piacere di formulare l'offerta di assistenza relativa all'annualità

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO . IntrodDescrizione del Servizio a) Procedura di accreditamento Il Centro Servizi (CS) che richiede l accreditamento per la fornitura dell accesso fisico al Sistema

Dettagli

Profilo della Società per la Piccola e Media Impresa (PMI)

Profilo della Società per la Piccola e Media Impresa (PMI) Profilo della Società per la Piccola e Media Impresa (PMI) Chi siamo Il gruppo nasce a Roma capitalizzando le esperienze maturate dai professionisti che ne fanno parte. Le società del gruppo Il Gruppo

Dettagli

Offerta di Manutenzione. Offerta di Manutenzione. Offerta Hardware. Preparata per il

Offerta di Manutenzione. Offerta di Manutenzione. Offerta Hardware. Preparata per il Offerta di Manutenzione Offerta Hardware Preparata per il Offerta di Manutenzione OFFERTA SERVIZI INTEGRATI COMPUTER ASSISTANCE : A Servizi di assistenza tecnica B Gestione finanziaria Noleggi operativi,

Dettagli

C O M U N E D I E M P O L I

C O M U N E D I E M P O L I C O M U N E D I E M P O L I CENTRO DI RESPONSABILITA : Responsabile: Ufficio: VI Dott.ssa Anna Tani Servizio Sistemi Informatici DETERMINAZIONE N 115 del 19/02/2015 Oggetto: ACQUISTO NUOVO SOFTWARE PROTOCOLLO,

Dettagli

CON LA CARTA DEI SERVIZI, I NOSTRI UTENTI SONO SEMPRE AL CENTRO DELLE NOSTRE ATTENZIONI.

CON LA CARTA DEI SERVIZI, I NOSTRI UTENTI SONO SEMPRE AL CENTRO DELLE NOSTRE ATTENZIONI. CARTA DEI SERVIZI La qualità del servizio nei confronti dell Utente e la soddisfazione per l utilizzo delle soluzioni sono obiettivi strategici per Sistemi. Le soluzioni software Sistemi, siano esse installate

Dettagli

Carta dei Servizi Informatici Dipartimentali

Carta dei Servizi Informatici Dipartimentali Carta dei Servizi Informatici Dipartimentali Milano, settembre 2009 v.1.3 Pagina 1 Premessa La predisposizione di questa sperimentale Carta dei Servizi Informatici Dipartimentali (Carta SID) vuole rispondere

Dettagli

Sistema informativo del tipo chiavi in mano per la gestione dei BUONI MENSA

Sistema informativo del tipo chiavi in mano per la gestione dei BUONI MENSA Sistema informativo del tipo chiavi in mano per la gestione dei BUONI MENSA La crescente e massiccia diffusione dei buoni pasto conferma la valenza della soluzione che mette d'accordo aziende, lavoratori

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. Versione Data di rilascio Commenti 1.0 24.05.2012 Capitolato tecnico. Capitolato tecnico Versione 1.0 del 24 maggio 2012 pag.

CAPITOLATO TECNICO. Versione Data di rilascio Commenti 1.0 24.05.2012 Capitolato tecnico. Capitolato tecnico Versione 1.0 del 24 maggio 2012 pag. CAPITOLATO TECNICO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DELLA FORNITURA AVENTE AD OGGETTO IL MODULO DI APPRENDIMENTO E DISCOVERY POL DEL PROGETTO PORTALE DELLA PUBBLICITÀ LEGALE, ESTENSIONE DEL PROGETTO ITALIA.GOV.IT

Dettagli

Servizio di Conservazione a norma Service Level Agreement Sistema di Gestione per la Qualità - DQ_07.06 UNIMATICA S.p.A.

Servizio di Conservazione a norma Service Level Agreement Sistema di Gestione per la Qualità - DQ_07.06 UNIMATICA S.p.A. Servizio di Conservazione a norma Service Level Agreement Sistema di Gestione per la Qualità - DQ_07.06 pag. 1 di 12 Revisione Data Motivo Revisione Redatto da Approvato da 1.0 03/10/2009 Emissione Andrea

Dettagli

SERVIZIO DI MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE DEL SISTEMA INFORMATIVO DELL ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA

SERVIZIO DI MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE DEL SISTEMA INFORMATIVO DELL ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA SERVIZIO DI MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE DEL SISTEMA INFORMATIVO DELL ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA C. E. D. (Centro Elaborazione Dati) Il Responsabile (P.I. Filippo Romano)

Dettagli

-business partner COMPANY PROFILE

-business partner COMPANY PROFILE your -business partner COMPANY PROFILE CHI SIAMO Pc Planet nasce nel 1997 per volontà di un gruppo di professionisti provenienti ognuno da esperienze specifiche nel mondo dell Information Technology. Avvia

Dettagli

Oggetto: Proposta contrattuale per l affidamento del servizio di manutenzione degli orologi marcatempo Solari e relativo software di gestione.

Oggetto: Proposta contrattuale per l affidamento del servizio di manutenzione degli orologi marcatempo Solari e relativo software di gestione. COMUNE DI FUCECCHIO Prot. n. 31278 del 14/12/2012 Spett.le Ditta Dataaccess Consulting Srl Via Don Milani 18 51031 - Agliana (PT) PEC dataccess@pec.it Oggetto: Proposta contrattuale per l affidamento del

Dettagli

SuisseGest CLOUD ERP PER LE AZIENDE SVIZZERE

SuisseGest CLOUD ERP PER LE AZIENDE SVIZZERE SuisseGest CLOUD ERP PER LE AZIENDE SVIZZERE Gestionale avanzato Pay-per-Use SUISSEGEST supportato e commercializzato da Forcontact Europe SA, introduce in Svizzera un nuovo modello ERP gestionale per

Dettagli

CONDIZIONI DI FORNITURA INFOCERT FORMAZIONE

CONDIZIONI DI FORNITURA INFOCERT FORMAZIONE 1.0 CONDIZIONI DI FORNITURA INFOCERT FORMAZIONE InfoCert S.p.A. - Società soggetta alla direzione e coordinamento di Tecnoinvestimenti S.p.A. - con sede legale in Roma, P.zza Sallustio n. 9, P. IVA 07945211006,

Dettagli

MODULO OFFERTA ECONOMICA

MODULO OFFERTA ECONOMICA Allegato 1 al documento Modalità presentazione offerta GARA A PROCEDURA APERTA N. 1/2007 PER L APPALTO DEI SERVIZI DI RILEVAZIONE E VALUTAZIONE SULLO STATO DI ATTUAZIONE DELLA NORMATIVA VIGENTE IN MATERIA

Dettagli

APPENDICE 1 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 1 AL CAPITOLATO TECNICO APPENDICE 1 AL CAPITOLATO TECNICO Indicatori di qualità della fornitura Capitolato tecnico Appendice 1 Indicatori di Qualità Pag. 1 di 28 INDICE 1 MODALITÀ DI GESTIONE DELLE PROPOSTE MIGLIORATIVE PRESENTATE

Dettagli

La certificazione ISO/IEC 20000-1:2005: casi pratici

La certificazione ISO/IEC 20000-1:2005: casi pratici La certificazione ISO/IEC 20000-1:2005: casi pratici L esperienza DNV come Ente di Certificazione ISO 20000 di Cesare Gallotti e Fabrizio Monteleone La ISO/IEC 20000-1:2005 (che recepisce la BS 15000-1:2002

Dettagli

PIANO DI INFORMATIZZAZIONE

PIANO DI INFORMATIZZAZIONE Comune di Rocca San Giovanni PIANO DI INFORMATIZZAZIONE delle procedure per la presentazione e compilazione on-line da parte di cittadini ed imprese delle istanze, dichiarazioni e segnalazioni al comune

Dettagli

TRA CONSIDERATO CHE VISTO CHE

TRA CONSIDERATO CHE VISTO CHE Protocollo d intesa per l utilizzo della soluzione informatica realizzata dalle Camere di Commercio, Industria e Artigianato per l esercizio delle funzioni assegnate allo Sportello Unico per le Attività

Dettagli

PORTALE PER LA GESTIONE DEL PERSONALE CONSULENTE DEL LAVORO/ASSOCIAZIONE AZIENDE CLIENTI COMUNICAZIONE / COLLABORAZIONE AMMINISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE

PORTALE PER LA GESTIONE DEL PERSONALE CONSULENTE DEL LAVORO/ASSOCIAZIONE AZIENDE CLIENTI COMUNICAZIONE / COLLABORAZIONE AMMINISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE HR Infinity è la suite Zucchetti per la gestione del personale studiata e realizzata specificatamente per permettere a consulenti del lavoro e associazioni di offrire servizi innovativi e consulenza strategica

Dettagli

PROCEDURA SGQ. PRO-NCC Procedura per la Gestione delle non conformità, azioni correttive, reclami

PROCEDURA SGQ. PRO-NCC Procedura per la Gestione delle non conformità, azioni correttive, reclami PROCEDURA SGQ PRO-NCC Procedura per la Gestione delle non conformità, azioni correttive, reclami Rev. 02 Data 31.01.2011 INDICE GENERALE 1. SCOPO...2 2. CAMPO DI APPLICAZIONE...2 3. RIFERIMENTI...2 3.1

Dettagli

BOZZA. Attività Descrizione Competenza Raccolta e definizione delle necessità Supporto tecnico specialistico alla SdS

BOZZA. Attività Descrizione Competenza Raccolta e definizione delle necessità Supporto tecnico specialistico alla SdS Allegato 1 Sono stati individuati cinque macro-processi e declinati nelle relative funzioni, secondo le schema di seguito riportato: 1. Programmazione e Controllo area ICT 2. Gestione delle funzioni ICT

Dettagli

Spettabile. c.a. Sig. RingraziandoVi per la Vs. gentile richiesta, vi formuliamo la nostra migliore offerta.

Spettabile. c.a. Sig. RingraziandoVi per la Vs. gentile richiesta, vi formuliamo la nostra migliore offerta. Milano (MI) -07-2012 OFFERTA N MR01202 PROT: Spettabile c.a. Sig. RingraziandoVi per la Vs. gentile richiesta, vi formuliamo la nostra migliore offerta. Oggetto: CONTRATTO DI ASSISTENZA SISTEMISTICA Condizioni

Dettagli

Cliente Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento Protezione Civile (CIG: 6276655B8D) Documento Offerta Economica n.65-2015 del 05/06/2015

Cliente Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento Protezione Civile (CIG: 6276655B8D) Documento Offerta Economica n.65-2015 del 05/06/2015 DPC Prot. E. n. 28614 del 8 giugno 2015 Ricevuto tramite Posta Elettronica Certificata Committente JNET s.r.l. Cliente Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento Protezione Civile (CIG: 6276655B8D)

Dettagli

ASSISTENZA, MANUTENZIONE CORRETTIVA ED EVOLUTIVA DEL SISTEMA INFORMATIVO PER LA GESTIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE IN DOTAZIONE ALL ATER DI VERONA

ASSISTENZA, MANUTENZIONE CORRETTIVA ED EVOLUTIVA DEL SISTEMA INFORMATIVO PER LA GESTIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE IN DOTAZIONE ALL ATER DI VERONA A.T.E.R. Azienda Territoriale per l Edilizia Residenziale della Provincia di VERONA Piazza Pozza 1/c,d,e - 37123 VERONA telefono 045-8062411 telefax 045-8062432 E-mail: info@ater.vr.it www.ater.vr.it.,

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE

CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Allegato 5 CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE 1 INDICE 1 Introduzione... 3 2 Oggetto della Fornitura...

Dettagli

INDAGINE DI MERCATO SERVIZIO DI MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA E SISTEMISTICA SULLE TECNOLOGIE INFORMATICHE PRESSO I PRESIDI DELLE AA.SS.

INDAGINE DI MERCATO SERVIZIO DI MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA E SISTEMISTICA SULLE TECNOLOGIE INFORMATICHE PRESSO I PRESIDI DELLE AA.SS. INDAGINE DI MERCATO SERVIZIO DI MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA E SISTEMISTICA SULLE TECNOLOGIE INFORMATICHE PRESSO I PRESIDI DELLE AA.SS.LL. TO 2 E TO4 1. OGGETTO DELL INDAGINE La presente indagine

Dettagli

Timbro e Firma del Cliente

Timbro e Firma del Cliente Condizioni Generali di Fornitura Tra con sede in P. IVA di seguito indicata e... con sede in... P. IVA... di seguito indicato Cliente, si conviene e si stipula quanto segue: Conclusione ed Efficacia degli

Dettagli

Carta dei Servizi di accesso ad Internet e via S.p.A. Sommario

Carta dei Servizi di accesso ad Internet e via S.p.A. Sommario Carta dei Servizi di accesso ad Internet e via S.p.A. Sommario 1. Premessa 2. Parte Prima Principi Fondamentali 2.1 Eguaglianza 2.2 Imparzialità, obiettività e giustizia 2.3 Continuità del servizio 2.4

Dettagli

PROCEDURA PR.07/03. Progettazione e sviluppo software STATO DI REVISIONE. Verificato da

PROCEDURA PR.07/03. Progettazione e sviluppo software STATO DI REVISIONE. Verificato da PROCEDURA PR.07/03 Progettazione e sviluppo software STATO DI REVISIONE NUMERO REVISIONE DATA Emesso da DT Fabio 0 15/07/03 Matteucci 1 22/12/03 Fabio Matteucci 2 Verificato da Rappresentante della Direzione

Dettagli

Gestione Unica Utenti End User Support and Application Management Services

Gestione Unica Utenti End User Support and Application Management Services A COSA SERVE Fornisce supporto a 360 agli Utenti Gestione ottimizzata dell intero «ciclo di vita» degli asset informatici dalla acquisizione alla dismissione, eliminando l impatto della complessità tecnologica

Dettagli

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE Ministero per la pubblica amministrazione e l innovazione Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE - 1 - PREMESSA Il documento di partecipazione ha come oggetto la progettazione esecutiva

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO FESR 2007-2013 ASSE I - LINEA D INTERVENTO 1.5 AZIONE 1.5.2

PROGRAMMA OPERATIVO FESR 2007-2013 ASSE I - LINEA D INTERVENTO 1.5 AZIONE 1.5.2 20696 REGIONE PUGLIA. STRUTTURA DI GESTIONE PO FESR 2007-2013 ASSE I - LINEA DI INTERVENTO 1.5 AZIONE 1.5.2 CODICE OPERAZIONE ALLEGATO N.1 AL DISCIPLINARE PROGRAMMA OPERATIVO FESR 2007-2013 ASSE I - LINEA

Dettagli

GESTIONE NON CONFORMITÀ, AZIONI CORRETTIVE E PREVENTIVE

GESTIONE NON CONFORMITÀ, AZIONI CORRETTIVE E PREVENTIVE rev. 0 Data: 01-03-2006 pag. 1 10 SOMMARIO 1. PIANIFICAZIONE... 2 1.1. SCOPO DELLA PROCEDURA GESTIONALE... 2 1.2. OBIETTIVI E STANDARD DEL PROCESSO... 2 1.3. RESPONSABILITÀ E RISORSE COINVOLTE... 2 2.

Dettagli

PROCEDURA OPERATIVA PER LA GESTIONE DELLO SVILUPPO DEL SOFTWARE BM-33T

PROCEDURA OPERATIVA PER LA GESTIONE DELLO SVILUPPO DEL SOFTWARE BM-33T Proc. 23 Pag. 1 di 8 PROCEDURA OPERATIVA PER LA GESTIONE DELLO SVILUPPO DEL SOFTWARE BM-33T 1. SCOPO... 2 2. APPLICABILITÀ... 2 3. DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 2 3.1. Norme e leggi di riferimento... 2 3.2.

Dettagli

GESTIONE DELLE SEGNALAZIONI

GESTIONE DELLE SEGNALAZIONI Guida al Supporto Indice 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Scopo... 3 1.2 Contesto di riferimento... 3 1.3 Destinatari... 3 1.4 Abbreviazioni ed Acronimi... 4 1.5 Glossario... 4 2 SUPPORTO TECNICO... 5 2.1 Accesso

Dettagli

Requisiti software (Capitolato Tecnico) per l implementazione di un software per la gestione della fatturazione passiva

Requisiti software (Capitolato Tecnico) per l implementazione di un software per la gestione della fatturazione passiva Requisiti software (Capitolato Tecnico) per l implementazione di un software per la gestione della fatturazione passiva Ing. Stefano Serra E-MAIL: stefano.serra@asppalermo.org 1 Informazioni sul documento

Dettagli

Manutenzione delle piattaforme software di Fondazione Sistema Toscana

Manutenzione delle piattaforme software di Fondazione Sistema Toscana www.fondazionesistematoscana.it Manutenzione delle piattaforme software di Fondazione Sistema Toscana CIG: 6117136451 Specifiche Tecniche Sommario 1. Oggetto del servizio... 2 1.1 Documenti di riferimento...4

Dettagli

24 ORE Software S.p.A

24 ORE Software S.p.A 24 ORE Software S.p.A Carta dei servizi prodotti a marchio STR PARTE PRIMA 1 PREMESSA 24 ORE SOFTWARE è la società del Gruppo 24 ORE per lo sviluppo di software e servizi rivolti a professionisti, aziende

Dettagli

Servizi. Gennaio 2013. Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.)

Servizi. Gennaio 2013. Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.) Servizi Gennaio 2013 Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.) Sede Legale: Via La Spezia, 6 00182 Roma Sede Operativa: Via Tre Cannelle, 5 00040 Pomezia (RM) - Tel. +39.06.91997.1 - Fax +39.06.91997.241 - sales@scorylus.it

Dettagli

I VANTAGGI. Flessibilità

I VANTAGGI. Flessibilità E-LEARNING E-LEARNING La proposta E-Learning della suite Agorà di Dedagroup A CHI SI RIVOLGE L OFFERTA fornisce al cliente un sistema complementare di formazione a distanza sui prodotti della suite Agorà

Dettagli

Partner nell Organizzazione della Tua Azienda

Partner nell Organizzazione della Tua Azienda Partner nell Organizzazione della Tua Azienda la potenza della rete, la competenza Spider 4 Web: molto più di un software web-based, un vero e proprio partner nell organizzazione aziendale, che segue il

Dettagli

2) Domanda Strutture logistiche per laboratorio e Magazzino

2) Domanda Strutture logistiche per laboratorio e Magazzino Gara a procedura aperta per l affidamento di servizi di supporto tecnico-informatico agli u- tenti dei sistemi informativi gestionali di ENAV S.p.A. CHIARIMENTI A seguito di richiesta di chiarimenti ed

Dettagli

MyMax PROCEDURA QUALITA Processo di Approvvigionamento PQ07b Ed. 0 Rev. 1 Pag. 1 di 10

MyMax PROCEDURA QUALITA Processo di Approvvigionamento PQ07b Ed. 0 Rev. 1 Pag. 1 di 10 PQ07b Ed. 0 Rev. 1 Pag. 1 di 10 1.0 Scopo e campo di applicazione Lo scopo della procedura è quello di definire le principali attività svolte dall Organizzazione per garantire l'affidabilità degli approvvigionamenti

Dettagli

ALLEGATO 5 CAPITOLATO TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEL SISTEMA DI SICUREZZA DEL MEF

ALLEGATO 5 CAPITOLATO TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEL SISTEMA DI SICUREZZA DEL MEF Gara per l affidamento del servizio di manutenzione del Sistema di Sicurezza del Ministero dell Economia e ALLEGATO 5 CAPITOLATO TECNICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEL SISTEMA DI SICUREZZA

Dettagli

1. PREMESSA...2 1.1 Ulteriori Definizioni e Acronimi...2 2. IL SERVIZIO...2

1. PREMESSA...2 1.1 Ulteriori Definizioni e Acronimi...2 2. IL SERVIZIO...2 ALLEGATO A DOCUMENTO TECNICO AL CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL DI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA PER I DOCUMENTI INFORMATICI SOTTOSCRITTI CON FIRMA DIGITALE TRA UNI IT S.R.L. E COMUNE DI RIVA DEL GARDA 1.

Dettagli

DELLA DOCUMENTAZIONE CARTACEA AZIENDALE CAPITOLATO TECNICO

DELLA DOCUMENTAZIONE CARTACEA AZIENDALE CAPITOLATO TECNICO ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI CATALOGAZIONE, ARCHIVIAZIONE, GESTIONE E CONSULTAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE CARTACEA AZIENDALE CIG:

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS N. 16 PADOVA

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS N. 16 PADOVA REGIONE VENETO AZIENDA ULSS N. 16 PADOVA servizio di prenotazione telefonica (call center) delle prestazioni specialistiche ambulatoriali erogate dalle strutture pubbliche e private accreditate dell ULSS

Dettagli

Allegato 1 al Contratto

Allegato 1 al Contratto CONCESSIONE DI DIRITTI D USO SU RISORSE DELLA RETE PUBBLICA REGIONALE (RPR) ai sensi della D.G.R. n.1373 del 18 luglio 2014 Allegato 1 al Contratto PROCEDURE, TEMPISTICHE, SLA, PENALI 1 INDICE 1. PREMESSA

Dettagli

La Fatturazione Elettronica nella Pubblica Amministrazione Locale

La Fatturazione Elettronica nella Pubblica Amministrazione Locale La Fatturazione Elettronica nella Pubblica Amministrazione Locale L offerta di EasyGov Solutions 2014 EasyGov Solutions Srl Start-up del Politecnico di Milano Chi siamo EasyGov Solutions Team di lavoro

Dettagli