COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE"

Transcript

1 COMUNE DI PESCARA CITTA' DI Medaglia PESCARA d oro aj Merito CNi~a- COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: RICONOSCIMENTO DEBITO FUORI BILANCIO A FAVORE DEL= LA DITTA TIME RIVESTIMENTI SRL. Seduta del Deliberazione N~ 133 L'anno duemiladodici it giorno ventotto del mese di settembre alle ore 9.57, in prosieguo di seduta previa convocazione e con l'osservanza delle formalità di.legge, si è riunito, nella consueta sala del Palazzo Municipale~ il Consigfio Comunale. in sesstone Ordinaria in seduta Pubblica sotto la presidenza di DE CAMILLIS ROBERTO con l'assistenza del V. Segretarto Generale, Dott. SILVERII GAETANO t coadiuvato dal Praf. ADDARIO LUIGI ~verbalizzante,. '. Risultano presenti ed assenti il Sindaco e i Consiglieri come da elenco che segue: Avv. ALBORE MASCIA LUIGI A FUSILLI GIANLUCA. '.A ALESSANDRINI MARCO A DEL VECCHIO ENZO 'e', ' SOSPIRllORENZO A DI PIETRANTONIO MORENO P. CHIAVAROll FEDERICA A CORNELI FLORIO P',' FOSCHI ARMANDO P MASel CARLO A, BERGHELLA VINCENZO A VOLPE AMEDEO,,'A' O,NCECCO VINCENZO A DI PINO SALVATORE -,p~. RANIERI RENATO A BRUNO GIUSEPPE LERRI DOMENICO A MAMBELLA MARCO A" SALVATI ANDREA A CREMONESE ALFREDO A MARINUCCI LIVIO P DI MARCO MICHELE A CAROLI ADELE P SULPIZIO ADELCHI A PASTORE MASSIMO P DI NISrO FAUSTO A DI LUZIO AUGUSTO P Dott DI BIASE LlelO p ARCIERI MASTROMATTEI A DOGAll VINCENZO P DANIELA SABATINI ANTONIO A PIGNOLI MASSIMlllANO A BLASIOLI ANTONIO P DI NOI VINCENZO P BALDUCCIALBERTO A DllACaVO GIOVANNI p D'ANGELO CAMllLO P DE CAMILLIS ROBERTO P DIODATI GIULIANO P ACERBO MAURIZIO A MARCHEGIANI PAOLA P Consiglieri presenti n. 18 Consiglieri assenti n. 23. Sono ~noltrepresenti VICE SINDACO FIORILLI ASSESSORI: RICOTTA ANTONELLI, PORCARO, FILIPPELLO, DEL TRECC0 1 RENZETTI, SECCIA Il Presidente accerta che i Consiglieri presenti sono in numero sufficiente per deliberare. Sono presenti gli scrutatori Sigg.: MARINUCCI LIVIO BLASIOLI ANTONrO DI NOI VINCENZO. A I -

2 Il Presidente dopo aver udito la richiesta del Consigliere Foschi di posticipare la discussione del punto n. 3 iscritto all'o.dig., avente ad oggetto U Salvaguardia degli equilibri di Bilancio esercizio 2012 ai sensi dell'art~ 193 del D.lg8. 267/00, dopo il punto n. 8 avente ad oggetto U Ratifica della deliberazione di Giunta Comunale n. 572 del " e ravvisato l'assenso dell'aula, pone in discussione Itargomento posto al n. 4 all'o~d.g. avente ad oggetto "RICONOSCIMENTO DEBITO FUORI BilANCIO A FAVORE DELLA DITTA TIME RJVESTIMENTI SRL." N.p. 106/12 t depositata agli atti dej Consiglio comunale. IL CONSIGLIO COMUNALE Premesso che nel corso degli anni, per la gestione del Patrimonio, si sono accumulate diverse situazioni debitorie derivanti da affidamenti di lavori relativi ad immobili di proprietà comunali, prestazioni di servizi, stipula di atti notarili~.. canoni di fitti passivi, senza perfezionare n relativo impegno di spesa: -. 1'-," Accertato che tra questi è ancora sospesa la situazione debitoria riferita ai lavori di ristrutturazione e risanamento igienico-sanitario locali palazzo di Città ed Ex Inps effettuati dalla Ditta TIME Rivestimenti srl di Pescara tra gli anni 2006/2007 per un importo complessivo di ,49=;,. Dato atto che i suddetti lavori sono stati fatti eseguire alla Ditta TIME Rivestimenti Srl di Pescara senza che sia stato posto in essere il dovuto adempimento per l'assunzione dell:impegno di spesa previsto dall'art. 191, del Decreto Lgs. 267/2000; Evidenziato che: - il sopra citato art. 191 del D. Lgs. n, 267/2000 (T~U.E~L.)prevede che l'acquisizione di beni e servizi da parte degli enti locafi possa avvenire soltanto in presenza del relativo impegno contabile registrato sul competente intervento o capitolo del bilancio di previsione e del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria di cui alltart. 151, comma 4, del predetto D~Lgs.; - la violazione degli obblighi imposti dal suddetto articolo comporta la qualificazione del debito nascente dalla relativa obbligazione nei confronti della ditta esecutrice dei lavori, quale debito fuori bilancio; - il successivo art. 194 del T.U.E.L. stabilisce peraltro che gli enti locali possano procedere al riconoscimento della regittimità dei debiti fuori bilancio nascenti dalfacquisizione di beni e servizi in vio1azione degli obblighi di cui sopra:...il riconoscimento dei debiti fuori bilancio appartenenti alla fattispecie in esame possa avvenire soltanto nei limiti degli accertati e dimostrati utilità ed arricchimento per l'ente, nell'ambito dell'espletamento di pubbliche funzioni e servjzi di competenza; Accertato che i lavori di rjstrutturazione e risanamento igienico-sanitario locali palazzo di Città ed Ex Inps effettuati dalla Ditta TIME Rivestimenti srl di Pescara sono stati regolarmente eseguiti hanno effettivamente prodotto una utilità ed arricchimento nell'attività dell'ente, come attestato da Responsabile del Servizio sujle schede di rilevazione dei debiti, allegate al presente atto per farne parte integrante;

3 Ritenuto necessario procedere, anche al fine di evitare possibili contestazioni da parte della Ditta TIME Rivestimenti Srl di Pescara, da parte del Comune, al riconoscimento dei debiti fuori Bilancio ai sensi deh'art. 194 comma 1 lettera e del Decreto Lgs. n4 267/2000; Rilevato che la somma occorrente per il pagamento dei "debiti" sopra elencati, è stata stanziata nei Capitoli nel Bilancio di previsione esercizio finanziario 2011, al capitolo (Titolo IIA) per le spese correnti; Tenuto conto inoltre che la somma di ,49= dovuta alla Ditta TIME Rivestimenti Srl di Pescara dal Comune di Pescara, è stata impegnata con Determina Dirigenziale PI n. 154 del 28/12/2011, auo stanziamento iscritto nel Bilancio di Previsione Anno 2011 al Tjt4 2," Funz. 1, Serv. 1, Int. 1 Capitettlo , Impegno 7466/3; j'" ~~,. I Visti gli artt. 42 e 194 del Decreto Lgs. n. 267/2000; Visto il parere espres~o dalla- competente -Commissione Consiliare Finanze' in data , che si allega; Visti i pareri espressi, ai sensi dell'art. 49 del" D. 19S4 267/2000, dal Dirigenté"d'el servizio interessato e dal Dirigente della ragioneria; uditi gli interventi riportati nell'allegato resoconto redatto dalla ditta incaricata,' il Presidente pone in votazione la proposta di deliberazione. Con votazione espressa con il sistema elettronico, con il seguente risultato accertato e proclamato dal Presidente, come da documento allegato, con l'assistenza degli scrutatori prima designati e presenti in aula: consiglieri presenti n.20 votanti n.13 voti favorevoli n.13 Presenti non votanti n. 7 ( D'Angelo, Del Vecchio, Di Pietrantonio, Diodati, Corneli, Marchegiani, Di lacovo). Sulla base delle risultanze di voto sopra espresse, il Consiglio comunale, DELIBERA 1) di riconoscere, per le motivazioni e le norme espresse in narrativa, la legittimità dei debiti fuori bilancio efencati in premessa e riportati nelle schede allegate al presente atto per farne parte integrante, di complessivi ,49= riconducibili aba fattispecie disciplinata qall'art. 194, comma 1 lettera e) del Decreto LgS4 n. 267/2000 e S.m~ ed i., in violazione dell'art. 191 del predetto decreto legislativo; 2) di precisare che la spesa complessiva di ,49= trova capienza nel capitolo sotto indicato e precisamente:

4 - al Capitolo (Titolo IIA) per le spese d'investimento t impegnata con Determina Dirigenziale PI n. 154 del 28/12/2011, allo stanzia mento iscritto nel Bilancio di Previsione Anno 2011 al Tit~ 21 Funzr 1, SelV. 1, rnt. 1 Capitolo , Impegno 7466/3; 3) di precisare che i consequenziali adempimenti relativi all'impegno ed alla liquidazione deua spesa saranno effettuati con atto del Dirigente del Settore Gestione Patrimonio ed Impiantistica Sportivar

5 CITTA DI PESCARA Commissione Consiliare Permanen Proposta di Consiglio Comunale numero prowisorio 106 avente ad oggetto U Oggetto Riconoscimento debito fuori bilancio a favore della Ditta Time Rivestimenti Delibera srr' Verbale n. Seduta del?o Dopo la discussione di carattere generale si procede alla votazione dell'argomento di cui al1'oggetto; si riportano le presenze al voto di ogni Commissarlo e 'a loro singola espressione di voto: Voti Commissarto Commlssario delegato Pr ì,as Voti >< 3 RANIERI RENATO 3 X >< 4 D' PINO SALVATORE 4 ><:. 3 ARCIERI MASTROMATTE' DANIELA >< 3 SABATINI ANTONIO 3 4 D'ANGELO CAMILLO 4 3 FUStLLI GIANLUCA 3 3 -~ 3 DEL VECCHIO ENZO VOLPE AMEDEO >< 3 ;< 2 MAMBELLA MARCO 2 Esito votazion e F A C 2 DI NOI VINCENZO 2 2 BRUNO GIUSEPPE 3 2 DI N'SIO FAUSTO 2 1 DI IACOVO GIOVANNI 1.' 1 ACERBO MAURIZIO 1 'l MARINUCCI, livio 1'>< 1 CAROLI ADElE 1 3 DI BIASE lx (Legenda: Pr::: presente al voto As:: assente al voto F:: voto favorevole A::: astenuto C = voto contrario) Dalla votazione amer e Hse uente risuttato com \essivo: N. voti favorevoli Considerazioni: 1 ~ X. 3 -X N. Commissari astenuti N _voti contrari, ~ " ~ ~ ~ -' 'Il ~ ~ l'' '- ~...., r J I ~ t ~ " ~,. 'r J IL J. ~ ~ Il, l' ~ ~ I ~.f. 11'". ~ ~ I ~ r 'Il,. ~ J.. I - ' ~ IL ~ 1 r ', ~. ~ ~ r ~..Il, ~ ~ J IL Jl ~ ~..' ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ L' t ~ l Parere espresso b... Voto espresso A if o tltf'li o LtJ QfUvo Firma Commissario resente al voto MAMBELLA MARCO BRUNO DI N'SIO DI tacovo GIUSEPPE FAUSTO GIOVANNI Voto espresso D'ANGELO CAMILLO ACERBO MAURIZIO FUStLLl G'ANLUCA DEL VECCHIO ENZO fls --...".-r.. - Città di Pescara - Commissione Consiliare Permanente Fln

6 I:" -e,'ifedagua d oro al A1erÌio Civile SCHEDA DI RILEVAZIONE DI PARTITA DEBITORIA SETTO N O 6 DEL --'» /-9:1/2010 SERVIZIO~o.1l\-Z\)-~.o ~~~0UL FASC. no -, Il sotto scritto Responsabile del di propria competenza, ella qualità di Dirigente. )..A..J.O & ~, per quanto ATTESTA INTERESSI. DI CUI I.V.A. ACCESSORJ TOTALE CREDITO: ~ ~~~), ~---- /. Sulla base degli elementi documentati '.,ATTESTA disponibili e controllati a) che l'opera è/ma è stata realizzata o.kt-fomitura ~eni e/o -dei servizi di cui sepre è. av';etlùta per il seg,ue~tefme pubblico:, c..o.m...t..~~-\-.o JLo. JJo~ ~~ ~.!. ~ \J \ ~(. ~ Pagina l di 3

7 /~/<::~// /. 1-5;~y' ("-''1r--(;-; (;ti:. "._./ c~j('t:t,~,(;..,~led(1g1iad'oro al Alerito Civile b) che la.i.omitura 6IG l'opera acquisita al patrimonio del Comune ~ }9fcsmzioae è/~ stata effettivamente resa dal ereditare; c) che la documentazione acquisita al patrimonio <E è/f1ljm'r",possibile valutare congrui iprezzi praticati; d) motivazione per l'inclusione del debito fra quelli fuori bilancio: I f) e) che il debitc4/non è caduto in prescrizione ai sensi dell'artt 2934 e 58. del Codice Civile;, \! che il debito rientra nella seguente ipotesi di cui all'art. 194 D4Lgs. 267/ comma 1 -(barrare con una X la lettera interessata); -t'. "'-' A Sentenze esecutive B Disavanzi di cq~t}~qrzio _aziende speciali, istituzioni, nei limiti degli obblighi etc. purchè rispettato il pareggio bilancio ex. art.114 e il disavanzo derivi da fatti di gestione C Ri capitalizzazi OD_e.. di società di cap itali,costitu ite per.. esercizio servizi pubblici locali a D Procedura espropriati ve o di occupazlone d'urgrnza per opere dì _pubblica utilità X F E (*) Acquisizione di beni e servizi, in violazione dei co. 1,2,3 art. 191 D.Lgs.267/2000, nei limiti degli accertati e dimostrati utilità ed arricchimento per l'ente, nello ambito di, espleta-mento di pubbl funzioni e servizi di competenza4 (*) fornire in alle ato relazione iustificativa del ricorso a tale ti 010 ìa e la dimostra zione il riconoscimento avviene nei limiti de li accertati e dim strati utilità ed arrichimento mbito dell'es letamento ~bbliche funzioni e servizi dì competenza -,, Da~ J SE 1. LO 1Ù IL DIRIGENTE Respons, h.., %%%%%%%%%%%%%%%%% Pagina 2 di 3

8 l.~,fedaglia cl coro al A1erito Civile SETTORE RAGIONERIA ED ECONOMA TO Il Dirigente Responsabile del Settore Ragioneria ed Econo~ato, per quanto di propria competenza, sulla scorta degli elementi documentali disponibili: ATTESTA -. 1) L'importo del credito vantato RISULTAI sussistente non essendo stato soddisfatto con pagamenti disposti dall'amministrazione e/o dal Giudice dell' esecuzione; 2) L~importo del credito RISULTAI N RISULTA sussistente per essendo stato soddisfatto per a) Mandato n...../20 di, H, b) Pagamento disposto dal ludice dell' esecuzione, c) L'importo del credito è insufficiente esse do stato soddisfatto: a) con mandato n. del /20 per ; b) con pagamento disposto dal " dice dell'esecuzione per l'importo di...-- ; ~.J 3) Di ~ / NON AVERE altri rilievi da esprimere dal punto di vìsta contabile in ordine alla presente partita debitoria. con: Data Il DirigentelResp.le Se ore -IL D "' ~','.,'< c io ~.. agioneria ed Economato ~TE. ua -. : 1'4 IL COLLEGIO DEI REVIS Vista la documentazione di cui alla presente scheda esprime il seguente parere;... ~ f.\~o {t.evo l,tr ' RJ Pagina 3 di 3

9 ..~.~Ef Città tfi ç1jescara Medtzflia dioro ~ Merito Civile Allegato alla Proposta di deliberazione C.C..N.n del 05/ Oggetto: RICONOSCIMENTO DEBITO FUORI BILANCIO A FAVORE DELLA DITTA TIME RIVESTIMENTI SRL ,---, , PARERI AI ~ENSII2.EL~ ART.4~ ~e'ld.lg.vo.n,2~7/20qq Parere di regolarità tecnica, anche con specifico riferimento alla garanzia della tutela della privacy nella redazione degli atti e diffusione - pubblicazione dei dati sensibili ed agli altri contenuti ai sensi ed in conformità alla delibera di C.C. n~209 del 17/12/2010 in materia di pubblicità legale degli atti ex art. 32 della Legge n ,.come modificato ed integrato con D.L. n. 194/09 convertito in Legge n. 25/2010:.0-. FAVOREVOLE o-. io " Il Il Il Il' Il 'l'' Il Il Il il l',. ti '".., il, ti., 111 ", Li, os t) 1Izo~1J Il D'" Arch. To spasiado Parere di regolarità contabile: -...1A~J~~. tii " " -ti.. lo _ ti + ifii ti _ Il ti -ti 111 I. Il 1i ti 111 'Il 111., il,..." il II1II lo _. Li 1;UROPEf\N CllY Of-;'PORT

10 ALLEGATO ALLA DEliBERA. RELAZIONE La Ditta TIME Rivestimenti S.r.l., a seguito di esperimento di apposita gara d'appalto" è risultata aggiudicataria dei lavori di ristrutturazione e risanamento igienico sanitario dei locali posti al piano terra del Palazzo Di Città e di quelli del Palazzo Ex INPS. Durante l'esecuzione dei lavori si è reso necessario eseguire una serie di lavori aggiuntivi per rendere i locati fruibili nel più breve tempo possibile essendo gli stessi stati destinati ad un servizio di front-office destinati al pubblicq. Con l'occasione si è proceduto altresì a completare i lavori di riqualificazione di alcuni ambienti di lavoro. In merito si riferisce che la ditta esecutrice, appositamente interpellata, rt ha dato rimmediata disponibilità ad eseguire i lavori aggiuntivi, non previsti nella perizia originaria, applicando i prezzi unitari inferiori a quelli correnti di mercato opportunamente verificati e ritenuti congrui dal personale tecnico del Settore Patrimonio. La Ditta in parola ha inoltre accettato le condizioni di pagamento differite stabilite dall'ente. L'Ufficio LL.PP., autorizzando i lavori in parota, ha messo fine alla pressoché unanime lamentela dei dipendenti comunali che rivendicavano luoghi di lavoro più puliti e decorosi dove espletare la propria attività Javor~tiva, nonché idonei sotto "aspetto igienico sanitario. Per i lavori in argomento Itarea tecnica LL.PP. ha interessato l'ufficio scrivente al fine di predisporre la determina per Itaffidamento dei lavori secondo le modalità previste dau'art. 125, del D.Lgs n 163 che contempla e disciplina raffidamento dei lavori, servizi e forniture in economia, subordinando la copertura finanziaria all'introito di somme derivanti dai proventi delle vendite di beni immobili non più utilizzati per fini istituzionali previsti al Capitolo "Reinvestimento fondi per l'acquisto di

11 terreni e fabbricati ed interventi di manutenzione del patrimonio immobiliare dell'ente u Tale atto di affida~ento non si è perfezionato per mancanza di introiti e di conseguenza l'iter procedurale per IJaffidamento dei lavori non ha avuto definizione.

12 , Scheda n.....b.."... RICONOSCIMENTO (articolo 194 D.Lgs 267/2000) DEBITO FUORI BILANCIO SETTORE PROWEDITORATO Il Dirigente richiedente Ing. Marco Scorrano E PATRIMONIO DESCRIZIONE TIPOLOGIA DEBITO FUORI BILANCIO Il debito fuori bilancio si riferisce a lavori urgenti effettuati presso Le Sedi Comunali di Piazza Italia. IMPORTO DEL DEBITO ,49 (35.451, ,14 (IVA 100/0) DITTA CREDITRICE Impresa Edile TIME Rivestimenti S.r.l. Via "Musone, Pescara - RIFERIMENTO FATTURA Fattura 233" d"el '3A {o,or 106 i=attuia~ "3 ~ )s(..{ Or Fattura ~I t-o{ ow Ui" 0'1- I

13 ",l'-''.:l, Il {}.l.o';':;(~',:jr'l, t., \.11 r 'd 1.1 r ~_c ~ -.oi~' ~'r L) /~_ì ~ -r.j Copia n" 1/ 1 Pagina 1.",- I., I"l ~... i.,l ~ : ~ o) l'", Non18 Vote \ l" I p: c'" '] 5' l..., d,:t:~l., l.." (": t\:.::-... ~. t-..:~ <1 il ~-:;'lln"}" ~l'".,. -', ' ; i)a i;"lure."" "., c 1 -J (. ~.,! -, Berghetfa ---. r> [)t Luz.io -; Faschl ( : L)~"}gaH,~ L;. -., '.,.' Pres l)ecarnhhs I ()i r~o~ r L)i Blc!5~~, ~..... L.H nilj1--n""- h:-; ~\~~.) v. p~sio e..a l? ol \ j! ~ ~~C'I J. r::'.'::1 SI SI SI Si SI SI SI 51 CI...." S1 Sl SI Si / -:, -~r._, 1 "I - I ~, [l'angelo I)el Vecchio f)j Pietrantonio l)iùdati CQfTIC;!j l\j13rche'~lii;1n i -.} r ~ ~'l (' a") 0'-, j ~ ':;1 _.. "._J 1 Non votante Non votante Non VOt[-Hl~(:1 Non votante Non vot8nì~~" Non votante Non votant.::"; {'.',.-, "l "I. 11- l':' t't ì \;. ~L I ~" ~!..,... \... I I I o' 'f '(.., O)"~;,;1 \;~'"ì-i I ',~ ),'" " \,, ' ~,l " f". (/ o, l'" _o'~i' ',:, c',. ':' J.~ S'" ~ ~ o ~, " Io!.,! I _ \.... ", 13 O O 20.. Ef\lD OOC - I...

14 . Punto n~4 all'ordine del giorno: I/RiconosciDIento debito fuori bilancio a favore della ditta Time Rivestimenti. " Reglstrazl0ne e trascrl'llone a cura d\ SPRAY RECORDS - VLale Kennedy 52/7 - Moscufo (PE) - Tei. 085,

15 PRESIDENTE DE CAMILLIS Prego Assessore SECCIA. Assessore SECCIA Grazie Presidente. La delibera in oggetto, come ha annunciato lei, è un rìconoscimento di debito fuori bilancio per lavori che risalgono_ a qualche anno fa, e precisamente tra il 2006 e il 2007~ e nel corpo della delibera, ringraziando i commissari. Chìedo un po' di attenzione da parte del Consiglio che non riesco ad articolare.u PRESIDENTE DE CAMILLIS Consiglierì per cortesia un attimo di attenzione~ prendete posto e seguite i lavori dell'aula. grazie. Assessore SECCIA Dìcevo che dal settore patrimonio sono pervenute J e qui leggo del corpo della deliberai si sono accumulate alcune situazioni derivanti da affidamenti lav:ori senza un relativo impegno di spesa J uno di questo è quello relatìvo alla ditta tìme rivestimenti che nel 2006 e 2007 ha avuto un affidamento per le strutture del patrimonio comunale, del palazzo ex InpsJ e quindi non etera un impegno di spesa che ha generato un lavoro, e quindi per l'ente tecnicamente un debito fuori bilancio. Nel corso di questì anni, praticamente, abbiamo fatto una ricognizione. andando ad individuare con apposite schede debitorie sottoscritte con rorgano dì revisione~ quelle che sono queste situazioni debitorie, ed oggi, dopo un percorso amministrativo che è stato in itinere in questi tre anni, è arrivata una di quelle delibere che arriveranno in ConsigHo Comunale per questo riconoscimento. Liimporto è dì 38 mila euro cìrca, per resattezza attraverso la votazione di questa delibera ovviamente si andrà a riconoscere questo d-e.bito, è un atto dovuto pere-h,é com-e dicevo da tre anni a questa parte le attività vann,q av.anti e mano man,o- a.rrivera.nno in Consiglio Comunale, e per il riconoscimento sarà possibile alla ditta Time Rivestimenti riconoscere il pagamento di queste euro per i lavori che ha svolto. Ovvìamente ci sono tutti i pareri tecnici l la relazione del Dirigente} invito raula a votare questo atto per il riconoscimento di questo debito. PRESIDENTE DE CAMILLIS Ha chiesto la parola il Consigliere BLASIOLI, se è in aula.u Non ci sono più interventi, possiamo mettere in votazione la delibera., Dichiaro aperta la votazione. Dichiaro chiusa la votazione. Consiglieri presenti: 2 O Votì favorevoli: 13 Voti contrari: O Voti astenuti: O La delibera è approvata. Regtstrazionee trascrizione a cura di SPRAY RECORDS...Viale Kennedy 52/7 - Moscufo (PE) - Tel

16 Di quanto innanzi si è redatto il presente verbale. che viene firmato da~ Presidente, Segretario Generale e dal Verbalizzante. Il suesteso processo verbale di deliberazione verrà sottoposto, previa lettura, all'approvazione del Consiglio Comunale. in successiva seduta. dal IL PRESIDENTE F.to DE CAMILllS ROBERTO IL VERBALIZZANTE F.to Prot ADDARIO LUIGI IL V. SEGRETARIO GENERALE F.to Dott. SILVERII GAETANO Per copia conforme ah'originale. Pescara. lì 18 ottobre 2012 A seguito di conforme attestazione dell'addetto ali pubblicazioni, si certifica che copia della presente deliberazjone è stata pubbucata a~i'ajbo Pretorio dal al e che contro di essa non sono state prodotte opposizionl IL FUNZIONARIO RESPONSABILE Pescara, Iì _ SI DICHfARA LA PRESENTE ESECUTIVA a seguito di pubblicazione all'albo Pretorio per 10. giorni consecutivì dal senza opposiztoni ai sensi e per gli effetti dell'art comma - D. Legislativo del.18.agosto 2000 N.267. IL FUNZIONARIO RESPONSABILE Pescara t lì N...._ di prot. COMUNE DI PESCARA Pescara, n All'Ufficio FASCICOLO UFFICIO AI rufficio per i provvedlmenti IL FUNZfONARIO di competenza. RESPONSABILE

INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE

INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 497 Del 14-05-09 Oggetto: ALLESTIMENTO CENTRO GIOCHI C/O IL NUOVO PALAZZO DI GIUSTIZIA DI VIA LO FEUDO N.

Dettagli

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 105 Del 25/02/2014

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 105 Del 25/02/2014 COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA Mi":da~I~Jd'erI) al M,E:rito Chili", COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 105 Del 25/02/2014 Oggetto: RESISTENZA AL GIUDIZIO PROMOSSO DINANZI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 625 Del 23/09/2014 Oggetto: RESISTENZA AL GIUDIZIO PROMOSSO DINANZI AL TRIBUNALE DI PESCARA DA L. C. - ONERE

Dettagli

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 472 Del 10/07/2014

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 472 Del 10/07/2014 COMUNE DI PESCARA CITTA' DI Medoglio d'oro.1 PESCARA M.r~o Civll. COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 472 Del 10/07/2014 Oggetto: RESISTENZA AL GIUDIZIO PROMOSSO DINANZI AL TRIBUNALE

Dettagli

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 1028 Del 15~12~1'1

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 1028 Del 15~12~1'1 COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA Medaglia d'oro al Merfto Civile COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 1028 Del 15~12~1'1 Oggetto: REALIZZAZIONE PROGETTO DI COMUNICAZIONE RELATIVO

Dettagli

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 312 Del 15/05/2014

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 312 Del 15/05/2014 COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA MedilgHa: d'oro.ill Merito CNHe COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 312 Del 15/05/2014 Oggetto: RESISTENZA AL RICORSO PER ACCERTAMENTO TECNICO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE =....,.- M- '.-,,, l e - -.-,.. -,. RA '.-,.. 'o:: ;:" ::..: : "0;: ":.~ :::.:/ :.: :~::.: :.:;: :.:". :"::": :~. ". ::: :::". ~.. : ~ C".. 0, : :.. ::.,U N E D,..-., p -.- 8 e..a :".. : - :.:' :,... :

Dettagli

COMUNE DI PESCARA. Numero 748 Del 23-09-10

COMUNE DI PESCARA. Numero 748 Del 23-09-10 COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA Medaglia d'oro al Merito Civile COPIA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 748 Del 23-09-10 Oggetto: CONTRIBUTO ANNO 2010 AL COMITATO PROMOTORE ED OR=

Dettagli

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 186 Del 26/03/2015

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 186 Del 26/03/2015 COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA MQdag!ia d'aro al Me-lito Cilfil~ COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 186 Del 26/03/2015 Oggetto: AUTORIZZAZIONE PER LA REALIZZAZIONE MURALES

Dettagli

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 412 Del 08/07/2015

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 412 Del 08/07/2015 COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA Medaglia d'qro al Merito Civil'i COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 412 Del 08/07/2015 Oggetto: RIORGANIZZAZIONE MERCATO COMUNALE COPERTO DI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA Mt:dal!li'lja d'oro.al Merito Cbiilri!! COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 584 Del 01/10/2015 Oggetto: NOMINA DEL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 311 Del 26/05/2015

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 311 Del 26/05/2015 COMUNE DI PESCARA CITTA' DI Médaglia'd'oro PESCARA al Me(ito;C~J~e COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 311 Del 26/05/2015 Oggetto: RESISTENZA AL RICORSO PROPOSTO DINANZI AL TAR

Dettagli

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 72 Del 17/02/2015

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 72 Del 17/02/2015 COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA Mll:dagJi d'oro al Melito CN:ihi!: COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 72 Del 17/02/2015 Oggetto: RESISTENZA AL RICORSO PROPOSTO DINANZI AL TRIBUNALE

Dettagli

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 709 Del 08-09-11

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 709 Del 08-09-11 COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA Medaglia d'oro al Merio CivUe COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 709 Del 08-09-11 Oggetto: PRELEVAMENTO DAL FONDO DI RISERVA L'anno duemilaundici

Dettagli

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 337 Del 20/05/2014

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 337 Del 20/05/2014 COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA Mi:!dag~i3 d'oro) al Ml!:lito Civile COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 337 Del 20/05/2014 Oggetto: RESISTENZA ALL'ATTO DI CITAZIONE IN RIASSUNZIONE

Dettagli

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 370 Del 18/06/2015

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 370 Del 18/06/2015 COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA Med"'glii'l d"qro al Meiito Civil,;: COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 370 Del 18/06/2015 Oggetto: CONCESSIONE DISPONIBILITA' STADIO ADRIATICO

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA N. 36 del 16.12.2013 OGGETTO: Accordo di programma tra Ministero ambiente e Regione Lazio. intervento n. 48 consolidamento del versante occidentale della rupe.

Dettagli

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 551 Del 20/08/2014

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 551 Del 20/08/2014 COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA M.d.g." d'or 1Mor~o Chili. COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 551 Del 20/08/2014 Oggetto: RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DI L1QUIDITA' PER IL PAGAMENTO

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO

COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO N. 41 REGISTRO DELIBERE COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Contributo Ministero dell Interno PON Sicurezza Sistema di videosorveglianza nel Comune di

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 73 del 03.06.2014 Oggetto: Lavori di Ampliamento del cimitero comunale. Imputazione della spesa: autofinanziamento

Dettagli

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone. COPIA ANNO 2013 N. 45 del Reg. Delibere

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone. COPIA ANNO 2013 N. 45 del Reg. Delibere COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone ghkjf Gestione Ambientale Verificata n IT-000639 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA ANNO 2013 N. 45 del Reg. Delibere OGGETTO: BILANCIO

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO. (Provincia di Taranto) REGISTRO ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MARUGGIO. (Provincia di Taranto) REGISTRO ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MARUGGIO (Provincia di Taranto) N. 94 del Reg. Delib. REGISTRO ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE Oggetto: Lavori di completamento delle infrastrutture di supporto degli insediamenti produttivi.

Dettagli

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca Delibera n. 139 del 13.12.2007 DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEL PROGETTO DEFINITIVO DELLA PERIZIA RELATIVA AI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COPIA WEB Deliberazione N. 10 In data 27.02.2014 Prot. N. 3252 OGGETTO: COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Sessione ordinaria

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 157 del 26.07.2012 Oggetto: Convenzione con la Università di Napoli Federico II per lo svolgimento di attività di tirocinio

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COPIA WEB Deliberazione N. 68 In data 26/11/2012 Prot. N. 761 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Sessione ordinaria Convocazione

Dettagli

GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI PALAIA Provincia di Pisa COPIA Deliberazione n 98 GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI Seduta del giorno 29/12/2003 OGGETTO : MIGLIORAMENTO STRUTTURALE DEL FABBRICATO DEL MERCATO DI

Dettagli

copia N 42 del 30.09.2014

copia N 42 del 30.09.2014 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE copia N 42 del 30.09.2014 OGGETTO : ART. 194 COMMA 1, LETT. A) DEL D.LGS. N.267/2000. RICONOSCIMENTO DEBITI FUORI BILANCIO

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA Provincia di Verona VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 32 O G G E T T O ASSESTAMENTO GENERALE DEL BILANCIO DI PREVISIONE E.F. 2010. ART. 175, COMMA 8, DEL D.

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA GROTTE

COMUNE DI CASTELLANA GROTTE copia COMUNE DI CASTELLANA GROTTE P rovi nci a di Bari CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. 47 del 30/11/2011 OGGETTO: Modifica schede del programma triennale 2011/2013 nonché della programmazione annuale

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE di CIVITA D ANTINO (L AQUILA) VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 18 del Reg. del 22/02/2012 OGGETTO: Affidamento incarico di brokeraggio per l'analisi e la gestione dei rischi

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 64 DEL 18/06/2015 OGGETTO: ATTIVITA' LEGALE NELLA PROCEDURA DI RECUPERO

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COPIA WEB Deliberazione N. 8 In data 27.02.2014 Prot. N. 4234 OGGETTO: COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Sessione ordinaria

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COPIA WEB Deliberazione N. 18 In data 23/05/2012 Prot. N. 7819 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Sessione ordinaria Convocazione

Dettagli

Provincia di Torino COMUNE DI FOGLIZZO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10

Provincia di Torino COMUNE DI FOGLIZZO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 ESTRATTO Provincia di Torino COMUNE DI FOGLIZZO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 OGGETTO : LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA SOFFITTI PLESSO SCOLASTICO - APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO.

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 187 del 11/09/2014 OGGETTO: RECUPERO CREDITI: CONTRATTO REP. N. 2360/35 DEL 2007. INCARICO LEGALE. L'anno 2014, il giorno

Dettagli

COMUNE DI PESCARA. Seduta del 11/05/2015 Deliberazione N. 50

COMUNE DI PESCARA. Seduta del 11/05/2015 Deliberazione N. 50 COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA Medi'lgli~ d' {HOal ME::!dtoCÌI!ile COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONGLIO COMUNALE Oggetto: RINUNCIA DA PARTE DEL COMUNE DI PESCARA ALL'ESERCIZIO DEL DIRITTO DI

Dettagli

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.26delReg.Delib. seduta del 27.05.2015 OGGETTO: APPROVAZIONE RINEGOZIAZIONE MUTUI ASSUNTI CON CASSA DEPOSITI

Dettagli

COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia N. del Registro Delibere Codice Ente: 10276 ORIGINALE La presente deliberazione consta di n. fogli, n. pag. e n. / allegati Verbale di deliberazione del Consiglio

Dettagli

COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO Immediata esecuzione VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 85 del 12.06.2014 OGGETTO: AppApprovazione perizia estimativa per l esecuzione dei

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE. Premessa

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE. Premessa COMUNE DI CAPUA PROVINCIA DI CASERTA Medaglia d Oro al Valor Civile di deliberazione del Numero Data O g g e t t o 8 28.02.2008 Alienazione di immobili di proprietà comunale locali commerciali ex albergo

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA N. 37 del 16.12.2013 OGGETTO: Legge Regionale N. 1 Del 03/01/1986, Art. 8. Alienazione di terreni di proprietà collettiva di uso civico edificati o edificabili.

Dettagli

Lavori per il trasferimento delle classi di scuola Primaria S. Agnello presso altri plessi scolastici

Lavori per il trasferimento delle classi di scuola Primaria S. Agnello presso altri plessi scolastici CITTA' DI SAN GIORGIO A CREMANO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 70 del 28 febbraio 2013 OGGETTO: Lavori per il trasferimento delle classi di scuola Primaria S. Agnello presso altri

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO

COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO N. 36 REGISTRO DELIBERE REGISTRO COPIA DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Realizzazione impianto fotovoltaico loc. Salete della Società Puglia Solar 2

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 178 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Prelevamento Fondo di Riserva e impegno di spesa per l assistenza, la manutenzione

Dettagli

VÉÅâÇx w _xààéåtçéññxääé ;cüéäa w cxávtüt< COPIA DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE

VÉÅâÇx w _xààéåtçéññxääé ;cüéäa w cxávtüt< COPIA DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE VÉÅâÇx w _xààéåtçéññxääé ;cüéäa w cxávtüt< COPIA DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE N 12 Data 22/04/201 0 OGGETTO: REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DELLA TASSA PER LO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI INTERNI.

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 83 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE N. 83 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 61 COMUNE DI PALADINA COPIA Codice Comune 10159 DELIBERAZIONE N. 83 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ART. 9 DEL D.L. 78/2009 CONVERTITO CON LEGGE N. 102/2009. DEFINIZIONE DELLE MISURE

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini VERBALE APPROVATO E SOTTOSCRITTO IL PRESIDENTE IL SEGRETARIO GENERALE dott. Paolo Russomanno dott.ssa Mara Minardi Comune di Cattolica Provincia di Rimini VERBALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 168 In data: 06/11/2014 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COSTITUZIONE DELEGAZIONE TRATTANTE DI PARTE PUBBLICA AI SENSI DELL'ART.10

Dettagli

- che l Assemblea ordinaria dei soci della s.c. a r.l. Oreste Salomone, come da verbale del 4 marzo 2009, deliberava l ammissione dell Ente Provincia

- che l Assemblea ordinaria dei soci della s.c. a r.l. Oreste Salomone, come da verbale del 4 marzo 2009, deliberava l ammissione dell Ente Provincia COMUNE DI CAPUA PROVINCIA DI CASERTA Medaglia d Oro al Valor Civile di deliberazione del Numero Data O g g e t t o 35 18.05.2009 Autorizzazione alla cessione di una quota del capitale sociale della s.

Dettagli

Originale di Deliberazione della Giunta Comunale

Originale di Deliberazione della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Originale di Deliberazione della Giunta Comunale Deliberazione N._275 Seduta del21.05.2014 OGGETTO:Modifica della Delibera n. 519 del 9 ottobre 2012 Gestione del servizio

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FAX 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it urp@comuneriomarina.li.it

Dettagli

COMUNE DI CERIANO LAGHETTO Provincia di Monza e della Brianza Via Roma 18 20020 Ceriano Laghetto www.ceriano-laghetto.org

COMUNE DI CERIANO LAGHETTO Provincia di Monza e della Brianza Via Roma 18 20020 Ceriano Laghetto www.ceriano-laghetto.org CODICE ENTE 10957 COMUNE DI CERIANO LAGHETTO Provincia di Monza e della Brianza Via Roma 18 20020 Ceriano Laghetto www.ceriano-laghetto.org Codice Fiscale 01617320153 Partita IVA 00719540965 COPIA DELIBERAZIONE

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE ORIGINALE Seduta del 07/10/2011 n.343 del Registro deliberazioni OGGETTO: Promozione corsi di giornalismo scolastico 2011. L'anno

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Atto n. 32 del 27/09/2012

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Atto n. 32 del 27/09/2012 Codice Ente 1030860170 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

COMUNE DI CAROVIGNO Provincia di Brindisi

COMUNE DI CAROVIGNO Provincia di Brindisi COPIA COMUNE DI CAROVIGNO Provincia di Brindisi Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale N. 21 del 09/07/2012 OGGETTO: BILANCIO DI PREVISIONE 2012 E RELATIVI ALLEGATI - APPROVAZIONE L'anno duemiladodici,

Dettagli

CITTÀ DI AGROPOLI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. copia N 03 del 31/01/2012

CITTÀ DI AGROPOLI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. copia N 03 del 31/01/2012 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE copia N 03 del 31/01/2012 OGGETTO : DECRETO L.VO 163/2006 E SUCC. MIOD. ED INTEGRAZIONI. ART.128, C.6. PROGRAMMAZIONE DEI LAVORI

Dettagli

CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA (Provincia di Napoli) VERBALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE. Seduta del29.04.2014 N.

CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA (Provincia di Napoli) VERBALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE. Seduta del29.04.2014 N. CITTÀ DI CASTELLAMMARE DI STABIA (Provincia di Napoli) VERBALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE. Seduta del29.04.2014 N.38 OGGETTO: Ordine del giorno "Giudice di Pace" L'anno duemilaquattordici,

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE ORIGINALE Seduta del 10/11/2011 n. 425 del Registro deliberazioni Istituzione presso l Istituto di Istruzione Superiore Sen.

Dettagli

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013)

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013) Municipio Roma V (ex VI e VII) Unità di Direzione Servizio di Assistenza agli Organi Istituzionali Ufficio Consiglio Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

COMUNE DI CAPOLIVERI

COMUNE DI CAPOLIVERI COMUNE DI CAPOLIVERI PROVINCIA DI LIVORNO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 30/07/2015Nr. Prot. 11869 SERVIZIO POSTALIZZAZIONE TARI 2015 - IMBUSTAMENTO,

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 36 del 23.02.2012 Oggetto: Prestazioni di Servizi cimiteriali a domanda Aggiornamento tariffe Ambito di Settore:Urbanistica

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 43 DATA 01/06/2011 OGGETTO: Acquisto di una autovettura da adibire al servizio

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 174 del 19.11.2013 Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI FINANZIAMENTI AI COMUNI DELLE PROVINCE DI NAPOLI

Dettagli

COMUNE DI MONTE PORZIO CATONE Provincia di Roma

COMUNE DI MONTE PORZIO CATONE Provincia di Roma COMUNE DI MONTE PORZIO CATONE Provincia di Roma ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Delibera N. 23 del 9 settembre 2014 OGGETTO: REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL'IMPOSTA UNICA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI RAVELLO PROVINCIA DI SALERNO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.142 del Reg. Data 16.09.2013 OGGETTO: Polo culturale comunale: intervento di adeguamento sismico e di riqualificazione della

Dettagli

PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE 4 30.03.2012 CERBAIE SPA. APPROVAZIONE INTEGRAZIONE PIANI FINANZIARI.

PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE 4 30.03.2012 CERBAIE SPA. APPROVAZIONE INTEGRAZIONE PIANI FINANZIARI. COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA Cod.Fisc. e Part. IVA 0032016 050 0 Tel. 0587 643121 Fax 640895 PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Copia Nr. Data O G G E T T O 4 30.03.2012 CERBAIE

Dettagli

DELLA GIUNTA COMUNALE

DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI FAUGLIA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.102 28.07.2012 OGGETTO: REALIZZAZIONE PARCHEGGIO PUBBLICO (VERSANTE OVEST) UBICATO A TERGO DEL PALAZZO COMUNALE

Dettagli

DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013

DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE ECONOMATO CODICE SERVIZIO ECONOMATO DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013

Dettagli

COMUNE DI STIGLIANO. Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI STIGLIANO. Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE COMUNE DI STIGLIANO Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 93 Reg. del 11.08.2015 Oggetto: N. Prot. D.G.R. n. 855 del 30.6.2015 di approvazione dell Avviso Pubblico Promozione

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 185 del 28.09.2012 Oggetto: Bando per la concessione in locazione dei locali commerciali n. 10 e 11, 12,13 e 14, nonché

Dettagli

COMUNE DI CARRARA Decorato di Medaglia d oro al Merito Civile

COMUNE DI CARRARA Decorato di Medaglia d oro al Merito Civile ORIGINALE COMUNE DI CARRARA Decorato di Medaglia d oro al Merito Civile DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 36 del Registro Deliberazioni OGGETTO: TARES 2013. DEFINIZIONE DELLA SCADENZA E DEL NUMERO

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 94 DEL 31/07/2015 OGGETTO: ATTIVITA' LEGALE NELLA PROCEDURA DI RECUPERO

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COPIA WEB Deliberazione N. 3 In data 27.02.2014 Prot. N. 4229 OGGETTO: COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Sessione ordinaria

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 82 in data 08/07/2014 Prot. N. 9895 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

COMUNE DI MENAGGIO Provincia di Como

COMUNE DI MENAGGIO Provincia di Como COMUNE DI MENAGGIO Provincia di Como COPIA Deliberazione n. 24 seduta del 15/02/2011 Prot. n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONFERIMENTO INCARICO DI RESPONSABILE ESTERNO DEL SERVIZIO

Dettagli

DELIBERAZIONE G.C. N. 27

DELIBERAZIONE G.C. N. 27 DELIBERAZIONE G.C. N. 27 COMUNE DI CAMUGNANO (Provincia di Bologna) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A Oggetto: ACCESSO ALL'UTILIZZO DELLE RISORSE DESTINATE ALLA REALIZZAZIONE DI

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI della VAL di BISENZIO di Cantagallo Vaiano - Vernio Sede in Vernio (Prov. Prato)

UNIONE DEI COMUNI della VAL di BISENZIO di Cantagallo Vaiano - Vernio Sede in Vernio (Prov. Prato) OGGETTO: BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO 2012. Art. 193 Decr.Legisl. n 267/2000. Stato di attuazione dei programmi e salvaguardia degli equilibri di Bilancio. Provvedimenti. IL PRESIDENTE Nessun altro

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO Provincia di Taranto

COMUNE DI MARUGGIO Provincia di Taranto N 44 del Registro Deliberazioni COMUNE DI MARUGGIO Provincia di Taranto REGISTRO ORIGINALE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: Estinzione anticipata mutui contratti con la Cassa Depositi e Prestiti

Dettagli

COMUNE DI CAPRAIA ISOLA

COMUNE DI CAPRAIA ISOLA COMUNE DI CAPRAIA ISOLA Provincia di Livorno DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ATTO N. 14 SEDUTA DEL 30-04-2012 C O P I A OGGETTO: Approvazione convenzione con Poste Italiane per l affidamento del servizio

Dettagli

UFFICO CONTRATTI E ACQUISTI

UFFICO CONTRATTI E ACQUISTI Area: Servizi Generali Ufficio: Contratti e Acquisti Responsabile Area: Servizi Generali Id. 401125 Fascicolo n. 2012/IV 9 2/000015 UFFICO CONTRATTI E ACQUISTI D E T E R M I N A Z I O N E N. 26 del 04/02/2013

Dettagli

COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI

COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI PROVINCIA DI BARI Medaglia d Argento al Merito Civile Cod. Fisc. 00827390725 ----------- Copia Deliberazione Consiglio Comunale Numero 43 Del 27-11-2012 OGGETTO: Estinzione

Dettagli

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA Medagliad'oro al Merito Civile COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: INTERROGAZIONE A FIRMA DEL CONSIGLIERE SU EPISODI DI PIDOCCHI, VERMI E

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI NUVOLENTO ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE N. 26 DEL 28.09.2010 GIUGNO 2009, N. 69, RIGUARDANTE L'ALBO PRETORIO INFORMATICO. ESAME ED APPROVAZIONE. L anno DUEMILADIECI

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO AL TORRE

COMUNE DI SAN VITO AL TORRE COPIA N. 044 del Reg. delib. COMUNE DI SAN VITO AL TORRE Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE TARIFFE DELL'IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE PUBBLICHE

Dettagli

N. 74 Del 18/06/2013

N. 74 Del 18/06/2013 Piazza Duomo, 1 C.A.P. 80035 - C.F. 84003330630 - Partita I.V.A. : 01549321212 COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 74 Del 18/06/2013 OGGETTO: DECRETO LEGISLATIVO 18 AGOSTO 2000, N. 267 ARTICOLO

Dettagli

Comune di San Martino Buon Albergo Provincia di Verona Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Comune di San Martino Buon Albergo Provincia di Verona Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COPIA Delibera nº Data Protocollo 202 20/09/2000 27918 Comune di San Martino Buon Albergo Provincia di Verona Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

COMUNE DI CINTANO Provincia di Torino

COMUNE DI CINTANO Provincia di Torino COMUNE DI CINTANO Provincia di Torino ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ORDINARIA di PRIMA CONVOCAZIONE Seduta PUBBLICA N. 24 Del 31/07/2014 OGGETTO : Tributo servizio rifiuti

Dettagli

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE N 222 COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Approvazione progetto definitivo-esecutivo denominato "Lavori di Ristrutturazione

Dettagli

COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina

COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Delibera n. 24 del 09.03.2012 OGGETTO: ORDINANZA N 507 DEL 20/09/2011 DELL UFFICIO DEL COMMISSARIO DELEGATO

Dettagli

N. 54/2013 Seduta del 20.11.2013

N. 54/2013 Seduta del 20.11.2013 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 54/2013 Seduta del 20.11.2013 OGGETTO GARANZIA SUSSIDIARIA PER L ASSUNZIONE DI MUTUO DA PARTE DELL UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA PER LA REALIZZAZIONE DELLA

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI CIMINNA PROVINCIA DI PALERMO Prot. Albo n. 1512 del 29/11/2013 COPIA Immediatamente esecutiva SI NO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 47 DEL 21/11/2013 OGGETTO: Approvazione programma per

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 228 IN DATA 03/05/2012 PROTOCOLLO N 0018711 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Conegliano

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 265 del 27/11/2013 OGGETTO: CONTRIBUTO STRAORDINARIO PER SPESE FUNERARIE. L'anno 2013, il giorno ventisette del mese

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO. (Provincia di Taranto) REGISTOR ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MARUGGIO. (Provincia di Taranto) REGISTOR ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MARUGGIO (Provincia di Taranto) N. 231 del Reg. delib. REGISTOR ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE Oggetto: Riqualificazione dell area comunale in Campomarino denominata Parco Comunale Via

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 009 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 009 della Giunta Comunale COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 312 del 14.11.2011 Oggetto: Definizione dei costi per la concessione dei loculi recuperati a seguito di interventi

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ATTO N. 19 del 02.07.2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ATTO N. 19 del 02.07.2014 COMUNE DI MARZIO PROVINCIA DI VARESE Via Marchese Menefoglio n. 3 - CAP. 21030 - TEL 0332.727851 FAX 0332.727937 E-mail: info@comune.marzio.va.it PEC:comune.marzio@pec.regione.lombardia.it COPIA VERBALE

Dettagli