COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA"

Transcript

1 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 15/10/2005 Nr. Prot Trasmessa al Prefetto il Nr. Prot. Trasmessa / Ritrasmessa al CO.RE.CO. il Nr. Prot. il Nr. Prot. PROGETTO PEOPLE: SCELTA DEI SERVIZI ON-LINE PER IL PROSMO BANDO DI RIUSO. Cod. Materia : 80 9 VARIE AREA AMMINISTRATIVO/ISTITUZIONALE NR. Progr. Data Seduta NR. Titolo Classe Sottoclasse /09/ L'anno DUEMILACINQUE questo giorno VENTI del mese di SETTEMBRE alle ore 15:00 convocata con le prescritte modalità, nella Sede Municipale si è riunita la Giunta Comunale. Fatto l'appello nominale risultano: Cognome e Nome Carica ROPA LORIS PREDENTE S MIGNANI FABIO ASSESSORE S GHINI ELVE ASSESSORE S LAZZARI MASMILIANO ASSESSORE S COCCHI MIRNA ASSESSORE S ROTUNDO STEFANO ASSESSORE S SANTAGADA GIULIO ASSESSORE S TOTALE Presenti 7 TOTALE Assenti 0 Presente Assenti Giustificati i signori : Nessun Assessore risulta assente. Partecipa il SEGRETARIO GENERALE del Comune, DR.SSA LUCIA PERNA. Il Sig. ROPA LORIS in qualità di NDACO assume la presidenza e, constatata la legalità della adunanza, dichiara aperta la seduta invitando la Giunta a deliberare sull'oggetto sopra indicato.

2 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NR. 136 DEL 20/09/2005 OGGETTO: PROGETTO PEOPLE: SCELTA DEI SERVIZI ON-LINE PER IL PROSMO BANDO DI RIUSO. LA GIUNTA COMUNALE Premesso che: - il progetto People (Progetto Enti On-line Portali Locali E-government) è stato presentato per il cofinanziamento sui fondi nazionali e-government il 10 giugno 2002 da una pluralità di Enti in risposta al primo avviso di attuazione del Piano d Azione del 21 giugno 2000, ed è risultato primo nella graduatoria con un punteggio di 83/100; - il progetto si basa su un costo iniziale di circa 20,7 milioni di euro e rappresenta la richiesta di più ampio contributo finanziario al Dipartimento per l Innovazione e le Tecnologie, organo incaricato della distribuzione dei fondi e-government in base all Avviso del 14 febbraio 2002;People intende caratterizzarsi in particolare per l ampiezza dell offerta di servizi e per il modello federato di aggregazione, basato su un modello di scambio, integrazione e condivisione di servizi, prodotti e soluzioni tra i più dinamici Comuni italiani; - l aggregazione PEOPLE si presenta particolarmente forte ed articolata: è composta da 55 Enti di 13 Regioni diverse; comprende la capitale con i suoi 2,5 milioni di abitanti così come Comuni da abitanti, ed amministra in totale più di 7,5 milioni di cittadini, pari a quasi il 13% della popolazione nazionale; - lo scopo del progetto è quello di semplificare ed innovare i rapporti tra le Pubbliche Amministrazioni Locali ed il cittadino, attraverso la realizzazione di un sistema telematico multicanale che si articola in circa 160 servizi, individuati dagli Enti come l insieme dei servizi principali in grado di soddisfare le necessità dei cittadini e dei Comuni. In questo sistema telematico, il Portale Internet rappresenta una delle principali modalità di erogazione; Precisato che il progetto PEOPLE prevede la realizzazione di un Portale configurato come un Comune virtuale che, affiancandosi al Comune fisico, consenta ai cittadini un accesso diversificato, multi-canale, sicuro e sempre disponibile ai più significativi servizi comunali, ovvero: Servizi per la fiscalità locale; Servizi per il rilascio di autorizzazioni e concessioni; Servizi diretti alla persona (assistenziali, scolastici, culturali, educativi...); Servizi delle anagrafi comunali; Servizi dai Sistemi Informativi Territoriali (T); Pertanto, collegandosi al Portale PEOPLE il cittadino o l impresa potranno, ad esempio:

3 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NR. 136 DEL 20/09/2005 Realizzare visure fiscali e catastali; Compilare e pagare le dichiarazioni fiscali; Richiedere autorizzazioni e concessioni per effettuare interventi edilizi o ampliamenti di fabbricati industriali; Ottenere certificazioni anagrafiche per cambiamento di residenza; Svolgere pratiche per lo studio, per il trasporto, per il tempo libero: dalle iscrizioni al pagamento delle tasse scolastiche; Accedere ad informazioni urbanistiche, toponomastiche e catastali; Consultare informazioni per la viabilità; Ottenere informazioni di tipo turistico e ambientale; inoltre, accanto ai servizi di competenza degli Enti Locali potranno poi essere inseriti altri servizi essenziali in collaborazione con Enti e Aziende quali INAIL, INPS, Agenzia delle Entrate, Ministeri etc.; Dato atto che a breve sarà pubblicato il bando per il riuso del progetto, in modo che le Amministrazioni interessate possano comunque utilizzare le soluzioni informatiche e progettuali risultanti dall attuazione del progetto; Considerato che l implementazione della modalità on-line per l erogazione dei servizi ai cittadini e alle imprese sia un aspetto di fondamentale importanza per la semplificazione e trasparenza amministrativa, oltre a presentare indubbi vantaggi per gli utenti dell Amministrazione; In particolare, fra i benefici per i cittadini e le imprese, derivanti da PEOPLE, si possono annoverare: immediata fruibilità (ovunque, in qualunque momento, con il mezzo a disposizione in quel momento) dei più rilevanti servizi amministrativi; economie di tempo e semplicità di procedure derivanti dalla firma digitale, dalla CNS e dai sistemi di pagamento on line; accesso diretto a informazioni personali (visure posizioni ICI, stato anagrafico, consultazione iter della pratica etc.); maggiore trasparenza, certezza dei tempi e sicurezza dell esecuzione dei procedimenti amministrativi; riduzione di costi legati agli spostamenti; Inoltre, di primaria importanza risultano altresì i benefici per l Amministrazione, tra cui oltre agli ovvi benefici di immagine ed efficienza derivati dal fornire migliori servizi ai cittadini ed alle imprese si possono individuare: miglior governo della grande complessità dell e-government attraverso l adozione delle best practice e la condivisione del know how; significative economie di scala nella erogazione dei servizi on line, nella gestione dei sistemi telematici e nel costo delle soluzioni grazie agli investimenti integrati, modulari e coordinati; co-finanziamento da parte del Dipartimento;

4 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NR. 136 DEL 20/09/2005 alta qualità dei servizi on line e disponibilità di soluzioni innovative per ogni Ente, indipendentemente dalla sua dimensione e dalla capacità di investimento; realizzazione di servizi omogenei con conseguente possibilità di riuso di servizi resi disponibili da altre amministrazioni; diffusione di una nuova cultura tecnica e organizzativa all interno delle amministrazioni; assistenza tecnica e di processo da parte degli Enti con più risorse finanziare e umane; eliminazione di ridondanze e di duplicazioni di procedimenti grazie alla razionalizzazione dei processi; riduzione delle pratiche trattate fisicamente nei comuni, con possibilità di ottimizzazione dell organico; grande visibilità nei confronti dei cittadini e delle imprese, derivata da campagne di comunicazione del progetto, a costi ridotti. Ritenuta quindi l opportunità di aderire al bando per il riuso dei servizi del progetto PEOPLE, come meglio elencati nel prospetto allegato al presente atto per formarne parte integrante e sostanziale; Dato atto che è stato acquisito il parere favorevole espresso dal Direttore dell Area Amministrativo/Istituzionale in ordine alla regolarità tecnica; Con voti unanimi resi nei modi di legge D E L I B E R A 1) Di aderire al bando per il riuso del progetto PEOPLE, per i servizi elencati nel prospetto allegato al presente atto per formarne parte integrante e sostanziale; 2) Di dare atto che l attivazione dei servizi on-line riguardanti competenze esternalizzate dall Amministrazione sarà effettuata se resa possibile dal soggetto gestore e dalle modalità di gestione praticate dagli stessi; 3) Di precisare che l attivazione dei singoli servizi verrà realizzata una volta che saranno determinati e resi noti i costi, e compatibilmente con le risorse disponibili nell ambito del Bilancio 2006; 4) Di dare atto che gli atti successivi verranno adottati dal Dirigente competente, incaricato per il coordinamento del progetto.

5 COMUNE DI ANZOLA DELL EMILIA Provincia di Bologna ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. N. 136 DEL IL NDACO F.to (Loris Ropa) IL SEGRETARIO GENERALE F.to (Dr.ssa Lucia Perna)

6 Progetto People: riuso. Comune di ANZOLA DELL EMILIA Scheda Servizi Tributari 1 Dichiarazione di variazione ICI Permette a cittadini ed imprese di presentare una Dichiarazione ICI 2 Comunicazione di variazione ICI Permette a cittadini ed imprese di presentare una Comunicazione ICI 3 rata ICI in modalità anonima Permette a cittadini ed imprese di pagare la normale rata ICI, senza necessità di autenticarsi, compilando una form che funge da bollettino elettronico. 4 rata ICI in modalità guidata 5 Calcolo ICI dell'imposta dovuta per il contribuente 6 Calcolo manuale ICI 7 provvedimento ICI in modalità guidata Permette a cittadini ed imprese di pagare la normale rata ICI partendo dalla situazione del contribuente, quindi senza la necessità, se i dati sono corretti, di compilare le informazioni necessarie per il pagamento. Permette a cittadini ed imprese di farsi calcolare il dovuto ICI partendo dalla situazione del contribuente. Permette a cittadini ed imprese di farsi calcolare il dovuto ICI inserendo manualmente tutte le informazioni necessarie. Permette a cittadini ed imprese di pagare un provvedimento ICI a partire dai provvedimenti in essere per il contribuente, senza quindi compilare manualmente le informazioni necessarie al pagamento. Elaborazione Elaborazione 8 ICI nell'ambito di una rateizzazione concessa in modalità guidata Permette a cittadini ed imprese di pagare una rata ICI relativa ad una ratezzazione concessa dall'ente. 9 ICI con Ravvedimento Operoso in modalità guidata Permette a cittadini ed imprese di effettuare un pagamento ICI con ravvedimento operoso senza la necessità di calcolare l'importo. 10 di rimborso ICI Permette a cittadini ed imprese di chiedere un rimborso ICI Richieste e/o autocertificazioni relative all'applicazione di aliquote ridotte e ulteriori detrazioni (ICI) Variazioni di dichiarazioni ICI (anche comunicazioni) già presentate Annullamento di un provvedimento ICI ricevuto 14 Accertamento con adesione ICI Permette a cittadini ed imprese di chiedere l'applicazione di aliquote ridotte o ulteriori detrazioni per quanto riguarda l'ici. Permette a cittadini ed imprese di chiedere la variazione di una Dichiarazione (o Comunicazione) ICI già presentata. Permette a cittadini ed imprese di chiedere l'annullamento di un provvedimento ICI allegando la documentazione necessaria. Permette a cittadini ed imprese di fare istanza di accertamento con adesione a fronte di un accertamento ICI ricevuto. 15 Istanza di interpello Permette a cittadini ed imprese di presentare un'istanza di interpello. 16 Istanza per termini scaduti Permette a cittadini ed imprese di chiedere il pagamento in ritardo di un importo dovuto senza dover pagare sanzioni.

7 17 18 Istanza per la rateizzazione dell'importo dovuto (ICI) Dichiarazioni ICI (anche Comunicazioni) presentate e recepite dal comune Permette a cittadini ed imprese di chiedere la rateizzazione di un importo dovuto ai fini ICI. Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione delle Dichiarazioni (anche Comunicazioni) ICI presentate. 19 Pagamenti ICI effettuati Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione dei pagamenti ICI effettuati Provvedimenti sanzionatori ICI emessi verso il contribuente con dettaglio di sanzioni ed interessi Provvedimenti di rimborso ICI emessi verso il contribuente Cespiti imponibili ICI attivi nell'anno per il contribuente Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione dei provvedimenti sanzionatori ICI emessi nei propri confronti. Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione dei provvedimenti di rimborso ICI emessi nei propri confronti. Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione dei cespiti imponibili ICI per cui è dovuto il tributo in un anno specificato. 23 Cespiti imponibili ICI per cui sono state presentate richieste o autocertificazioni per l'applicazione di aliquote speciali e ulteriori detrazioni Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione dei cespiti imponibili ICI per cui sono state presentate richieste o autocertificazioni per l'applicazione di aliquote speciali e ulteriori detrazioni 24 Visualizzazione degli importi rateizzati (ICI) Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione dell'importo di ogni rata nell'ambito di una rateizzazione concessa in ambito ICI. 25 Dichiarazione di inizio occupazione Tarsu Permette a cittadini ed imprese di presentare una dichiarazione di inizio occupazione ai fini Tarsu. 26 Dichiarazione di variazione Tarsu Permette a cittadini ed imprese di presentare una dichiarazione di variazione della propria situazione ai fini Tarsu. 27 ruolo Tarsu in modalità anonima Permette a cittadini ed imprese di pagare il ruolo Tarsu, senza necessità di autenticarsi, compilando una form che funge da bollettino elettronico. 28 ruolo Tarsu in modalità anonima e guidata Permette a cittadini ed imprese di pagare il ruolo Tarsu, senza necessità di autenticarsi, richiamando le informazioni relative alla compilazione del bollettino elettronico tramite un riferimento specifico. 29 ruolo Tarsu in modalità guidata Permette a cittadini ed imprese di pagare il ruolo Tarsu partendo dalla situazione del contribuente, quindi senza la necessità di compilare le informazioni necessarie per il pagamento. 30 Dichiarazione di variazione occupazione Tarsu Permette a cittadini ed imprese di presentare una dichiarazione di variazione della propria situazione ai fini Tarsu. 31 Discarichi e rimborsi Tarsu emessi verso il contribuente Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione dei provvedimenti di rimborso e discarico Tarsu emessi nei propri confronti. 32 Dichiarazioni Tarsu presentate e recepite dal comune Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione delle Dichiarazioni Tarsu presentate. 33 Ruoli Tarsu Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione dei Ruoli Tarsu che li riguardano. 34 Pagamenti Tarsu effettuati Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione dei pagamenti Tarsu effettuati.

8 35 Accertamenti Tarsu: visualizzazione e adesione Permette a cittadini ed imprese di fare istanza di accertamento con adesione a fronte di un accertamento Tarsu ricevuto, previa visualizzazione dello stesso. 36 Dichiarazione di inizio soggettività passiva I.C.P. (o eventuali variazioni dei termini della stessa) Permette a cittadini ed imprese di presentare una dichiarazione di inizio o variazione della propria soggettività passiva ai fini ICP. 37 I.C.P. in modalità anonima Permette a cittadini ed imprese di pagare il dovuto ICP, senza necessità di autenticarsi, compilando una form che funge da bollettino elettronico. 38 I.C.P. in modalità anonima e guidata Permette a cittadini ed imprese di pagare il dovuto ICP, senza necessità di autenticarsi, richiamando le informazioni relative alla compilazione del bollettino elettronico tramite un riferimento specifico. Permette a cittadini ed imprese di pagare il dovuto ICP partendo dalla situazione del 39 I.C.P. in modalità guidata contribuente, quindi senza la necessità di compilare le informazioni necessarie per il pagamento. 40 Dichiarazioni I.C.P. presentate e recepite dal comune Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione delle Dichiarazioni ICP presentate. 41 Dichiarazione Osap di inizio occupazione Permette a cittadini ed imprese di presentare una dichiarazione di inizio occupazione di suolo pubblico. 42 Osap in modalità anonima e guidata Permette a cittadini ed imprese di pagare il dovuto per una occupazione di suolo pubblico, senza necessità di autenticarsi, richiamando le informazioni relative alla compilazione del bollettino elettronico tramite un riferimento specifico. 43 Osap in modalità guidata Permette a cittadini ed imprese di pagare il dovuto per una occupazione di suolo pubblico partendo dalla situazione del contribuente, quindi senza la necessità di compilare le informazioni necessarie per il pagamento. 44 Dichiarazione Osap di cessazione occupazione Permette a cittadini ed imprese di presentare una dichiarazione di cessazione occupazione di suolo pubblico. 45 della concessione / autorizzazione di occupazione suolo Permette a cittadini ed imprese di presentare una richiesta di concessione (o autorizzazione) per poter occupare suolo pubblico. 46 Provvedimenti di rimborso Osap Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione dei provvedimenti di rimborso emessi nei propri confronti per quanto attiene le occupazioni di suolo pubblico. 47 Calcolo manuale dei preventivi di spesa Osap Permette a cittadini ed imprese di calcolare il dovuto a fronte della necessità di occupare suolo pubblico, compilando manualmente tutte le informazioni necessarie al calcolo. Elaborazione 48 provvedimenti Osap in modalità guidata Permette a cittadini ed imprese di pagare un provvedimento, per quanto attiene le occupazioni di suolo, a partire dai provvedimenti in essere per il contribuente, senza quindi compilare manualmente le informazioni necessarie al pagamento. 49 di rimborso Osap Permette a cittadini ed imprese di chiedere un rimborso in ambito occupazioni di suolo pubblico. 50 Visualizzazione occupazioni concesse e attive (atti pubblici) Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione delle occupazioni di suolo pubblico a loro concesse e attive alla data. 51 Visualizzazione richieste / occupazioni (atti privati) Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione delle richieste di occupazione di suolo pubblico da loro effettuate.

9 52 53 Dichiarazioni Osap presentate e recepite dal comune Pagamenti Osap effettuati e da effettuare Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione delle Dichiarazioni di occupazione di suolo pubblico presentate. Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione dei pagamenti (sia effettuati, sia da effettuare) che riguardano le occupazioni di suolo pubblico a loro concesse. 54 Provvedimenti sanzionatori Osap emessi verso il contribuente Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione dei provvedimenti sanzionatori emessi nei propri confronti per quanto attiene le occupazioni di suolo pubblico. 55 Stato delle richieste fatte dal contribuente Permette a cittadini ed imprese di ottenere la visualizzazione delle istanze da loro presentate in ambito Tributario con l'indicazione dello stato d'avanzamento.

10 Scheda Servizi Demografici Anagrafica di Stato di Famiglia Permette al cittadino di ottenere una visura anagrafica di stato di famiglia per sé e i familiari Anagrafica di Residenza Permette al cittadino di ottenere una visura anagrafica di residenza per sé e i familiari Anagrafica di Cittadinanza Permette al cittadino di ottenere una visura anagrafica di cittadinanza per sé e i familiari Anagrafica di Nascita Permette al cittadino di ottenere una visura anagrafica di nascita per sé e i familiari Anagrafica di Matrimonio Permette al cittadino di ottenere una visura anagrafica di matrimonio per sé e i familiari Anagrafica di Decesso Permette al cittadino di ottenere una visura anagrafica di decesso per sé e i familiari Anagrafica di Iscrizione AIRE Permette al cittadino di ottenere una visura anagrafica di iscrizione AIRE per sé e i familiari Permesso di Soggiorno Permette al cittadino di ottenere una visura del permesso di soggiorno per sé e i familiari Storica di Residenza Permette al cittadino di ottenere una visura storica di residenza per sé e i familiari Storica di Famiglia Permette al cittadino di ottenere una visura storica di famiglia per sé e i familiari Autocertificazioni Anagrafiche Precompilate Permette al cittadino di ottenere moduli precompilati con i dati anagrafici per sé e per i familiari Emissione CIE/CNS Permette al cittadino di prenotare l'emissione di una CIE/CNS Prenotazione Denuncia di Nascita Permette al cittadino di prenotare una Denuncia di Nascita Prenotazione 14 Iscrizione all'anagrafe Tributaria Permette al cittadino di ottenere la visura dell'iscrizione all'anagrafe tributaria (codice fiscale convalidato) per sé e i propri familiari Cambio di Abitazione Permette al cittadino di fare richiesta di cambio di abitazione Immigrazione Permette al cittadino di fare richiesta di immigrazione da altro comune Autocertificazioni di Stato Civile Precompilate Permette al cittadino di ottenere moduli precompilati con i dati di stato civile per sé e per i familiari Posizione Elettorale Permette al cittadino di ottenere il riepilogo della posizione elettorale per sé e i familiari Inserimento nell Albo dei Presidenti di Seggio Permette al cittadino di fare richiesta di inserimento nell albo dei presidenti di seggio Inserimento nell Albo degli Scrutatori Permette al cittadino di fare richiesta di inserimento nell albo degli scrutatori. Prenotazioni fatte dal cittadino Permette al cittadino di visualizzare le proprie prenotazioni nei confronti dell'ente Discordanza di Posizione Anagrafica Permette al cittadino di chiedere la variazione delle proprie informazioni anagrafiche Incontro con un Funzionario Permette al cittadino di prenotare un incontro con un funzionario dell'ente Prenotazione 24 Incontro a fronte di una richiesta Permette al cittadino di prenotare un incontro con una persona dell'ente a fronte di una propria richiesta Prenotazione

11 25 Pubblicazioni di matrimonio Permette al cittadino di anticipare le informazioni necessarie per le pubblicazioni di matrimonio, prenotando data e ora in cui dovrà presentarsi allo sportello per la conclusione della pratica. 26 Prenotazione di matrimonio Permette al cittadino di anticipare le informazioni necessarie per il matrimonio, prenotando data e ora in cui dovrà presentarsi per il matrimonio. 27 Prenotazione di decesso Permette al cittadino di anticipare le informazioni necessarie per informare di un decesso avvenuto, prenotando data e ora in cui dovrà presentarsi allo sportello per la conclusione della pratica. 28 Prenotazione di certificazione Permette al cittadino di anticipare le informazioni necessarie per ottenere un dertificato, prenotando data e ora in cui dovrà presentarsi allo sportello per la conclusione della pratica. Prenotazione Prenotazione Prenotazione 29 Cancellazione dagli Albi Elettorali Permette al cittadino di fare richiesta di cancellazione dagli albi elettorali.

12 Scheda Servizi Cartografici 1 Visualizzazione Carta Tecnica Comunale Permette al cittadino di consultare le informazioni contenute nella Carta Tecnica Comunale 2 CDU Permette al cittadino che ha inoltrato un richiesta di CDU di conoscerne lo stato di avanzamento 3 Visualizzazione CDU pro-forma Permette al cittadino di verificare la destinazione urbanistica di un luogo pur non dovendo presentare un documento ufficiale 4 Verifica stato avanzamento CDU Permette al cittadino che ha inoltrato un richiesta di CDU di conoscerne lo stato di avanzamento Ricerca di un indirizzo o di una zona Permette al cittadino di individuare sulla mappa comunale un indirizzo o una zona Ricerca di un luogo notevole Permette al cittadino di individuare sulla mappa comunale un luogo notevole Ricerca di un percorso stradale Permette al cittadino di individuare sulla mappa comunale un percorso stradale Ricerca itinerari turistici e a tema Permette al cittadino/turista di conoscere la città seguendo alcuni itinerari tematici 9 Ricerca di strutture ricettivo/turistiche Permette al cittadino di individuare le strutture ricettive del comune idonee a soddisfare le sue specifiche esigenze 10 Aree Produttive Permette al cittadino di conoscere quali sono e come sono distribuite sul territorio le aree ad uso produttivo disponibili 11 Tematismi ed indicatori socio economici Permette al cittadino di consultare tematismi ed indicatori socio economici consultazione dello storico della 12 toponomastica e numerazione civica Permette al cittadino di richiedere il CDU 13 della Mappa Permette al cittadino di conoscere la situazione della toponomastica e numerazione civica di un luogo di proprio interesse di assegnazione del numero 14 civico Permette al cittadino di richiedere l'assegnazione della numerazione civica e interna di certificazione storica della Permette al cittadino di richiedere il certificato storico della toponomastica, numerazione civica 15 toponomastica e numerazione civica e interna 16 Elenco degli strumenti urbanistici Permette al cittadino di vedere l'elenco degli strumenti urbanistici approvati o adottati dal comune 17 Elenco tavole e documenti normativi dello strumento urbanistico Permette al cittadino di vedere l'elenco delle tavole e dei documenti normativi approvati o adottati dal comune

13 Scheda Servizi Scolastici attestati di frequenza corsi scolastici Permette a cittadini richiedere attestati di frequenza corsi scolastici Banca dati informativa scuola e università Permette a cittadini di accedere Banca dati informativa della scuola Iscrizioni scolastiche Permette a cittadini di effettuare l'iscrizione scolastica Iscrizione corsi/esami Permette a cittadini di effettuare l'iscrizione a corsi ed esami Iscrizioni scolastiche & tasse scolastiche Permette a cittadini di pagare le tasse scolastiche servizi educativi Permette a cittadini di pagare i servizi educativi Consultazione registro di classe Permette a cittadini di accedere alla consultazione dei registri di classe Iscrizione servizi scolastici mensa Permette a cittadini di accedere alle informazioni di orientamento uiversitario Iscrizione servizi scolastici trasporto Permette a cittadini di effettuare comunicazioni nel rapporto scuola-famiglia Finanziamenti studi Permette a cittadini di richiedere finanziamenti per gli studi assistenza per l'integrazione scolastica Permette a cittadini di richiedere servizi di assistenza per l'integrazione scolastica Iscrizione centri estivi Permette a cittadini di effettuare l'iscrizione ai centri estivi Finanziamenti studi buoni libro Permette a cittadini di richiedere finanziamenti per i buoni libro Iscrizione corsi formazione 14 professionale 15 Rilascio certificati scolastici Permette ai cittadini di accedere alla banca dati dei corsi di formazione Permette ai cittadini di effettuare certificazioni inerenti l'attività didattica (permessi, autorizzazioni, ecc.)

14 Scheda Servizi alla Persona Prenotazione Evento Culturale Permette a cittadini di prenotare un evento culturale Prenotazione di Partecipazione ad un Concorso Permette ai cittadini di effettuare la richiesta di partecipazione ad un Concorso posizione e esito Concorsi di un 3 Concorso Permette ai cittadini di verificare la propria posizione concorsuale e l esito dello stesso di permesso di circolazione in 4 aree ZTL da parte di persone disabili Permette ai cittadini di effettuare la richiesta di permesso di circolazione Partecipazione forum pubblici di 5 discussione Permette ai cittadini di partecipare a forum pubblici di discussione Comunicazione 6 Inviare Segnalazione alla PA Permette ai cittaidni di inviare segnalzioni alla PA Comunicazione per assegno di maternità 7 Permette ai cittadini di richiedere l'assegno di maternità per madri non lavoratrici assegno nucleo 8 familiare Permette ai cittadini di richiedere l'assegno per il nucleo familiare Prenotazione di incontro con 9 assistenza sociale Permette ai cittadini di orenotare l'incontro di colloquio con l'assistente sociale Prenotazione di soggiorno climatico estivo Permette ai cittadini di richiedere la partecipazione ai soggiorni climatici estitvi 11 contributo per affitto Permette ai cittadini di richiedere il contributo per l'affitto per l'assegnazione in Permette ai cittadini di richiedere l'assegnazione in locazione semplice degli alloggi di edilizia 12 locazione semplice degli alloggi di residenziale pubblica edilizia residenziale pubblica 13 di trasporto Permette ai cittadini di effettuare una richiesta di trasporto 14 di sostegno economico Permette ai cittadini di effettuare una richiesta di sostegno economico 15 di assistenza domiciliare Permette ai cittadini di effettuare una richiesta di assistenza domiciliare di servizio residenziale o Permette ai cittadini di effettuare una richiesta di servizio residenziale o semiresidenziale per 16 semiresidenziale per anziani anziani abbattimento barriere 17 architettoniche Permette ai cittadini di effettuare una richiesta di abbattimento barriere architettoniche

15 Scheda Servizi di Autorizzazione e Concessione Concessione Edilizia L'utente presenta all'ente una richiesta per una Concessione Edilizia Pratiche di Concessione Edilizia Riservate L'utente richiede all'ente di effettuare una visura Pratiche di Concessione Edilizia Riservate e se del cas o accede alle informazioni richieste Voltura di una Pratica Edilizia L'utente presenta all'ente una richiesta per la Voltura di una Pratica Edilizia 4 Comunicazione di Fine Lavori L'utente presenta all'ente una richiesta per la f ormalizzazione di una Comunicazione di Fine Lavori 5 Comunicazione di Inizio Lavori L'utente presenta all'ente una richiesta per la formalizzazione di una Comunicazione di Inizio Lavori 6 Pratiche di Concessione Edilizia Atti Pubblici L'utente richiede all'ente di effettuare una visura Pratiche di Concessione Edilizia Atti Pubblici e se del caso accede alle informazioni richieste 7 Denuncia Inizio Attività L'utente presenta all'ente una richiesta per la formalizzazione di una Denuncia Inizio Attività 8 Calcolo Oneri Urbanizzazione e Costruzione L'utente previo inserimento dei parametri relativi al proprio caso effettua il Calcolo Oneri Urbanizzazione e Costruzione Elaborazione 10 9 Informativa Iter Procedurale Pratica Edilizia L'utente ha la possibilità di consultare le più aggiornate informazioni generali disponibili sull'iter Procedurale Pratica Edilizia Informativa Compilazione Mod ISTATI201 L'utente presenta all'ente una richiesta per la Compilazione Mod ISTATI Certificato di Agibilità L'utente presenta all'ente una richiesta per un Certificato di Agibilità 12 di Agibilità Relativa ad Edificio L'utente richiede all'ente di effettuare una visura di Agibilità Relativa ad Edificio e se del caso accede alle informazioni richieste Autorizzazione per Nuovo Pubblico Esercizio Autorizzazione per Variazione Pubblico Esercizio Autorizzazioni per Pubblico Esercizio Comunicazione per Nuovo Pubblico Esercizio Autorizzazione per Nuova Attività di Commercio L'utente presenta all'ente una richiesta per l'autorizzazione per Nuovo Pubblico Esercizio L'utente presenta all'ente una richiesta per l'autorizzazione per Variazione Pubblico Esercizio L'utente richiede all'ente di effettuare una visura Autorizzazioni per Pubblico Esercizio e se del caso accede alle informazioni richieste L'utente presenta all'ente una richiesta per la Comunicazione per Nuovo Pubblico Esercizio L'utente presenta all'ente una richiesta per l'autorizzazione per Nuova Attività di Commercio

16 18 Autorizzazione per Variazione Attività di Commercio L'utente presenta all'ente una richiesta per l'a utorizzazione per Variazione Attività di Commercio 19 Autorizzazioni per Commercio L'utente richiede all'ente di effettuare una visura Autorizzazioni per Commercio e se del caso accede alle informazioni richieste 20 Comunicazione per Nuova Attività di Commercio L'utente presenta all'ente una richiesta per una Comunicazione per Nuova Attività di Commercio Autorizzazione per Avvio Attività di Artigianato Autorizzazione per Variazione Attività di Artigianato L'utente presenta all'ente una richiesta per l'autoriz zazione per Avvio Attività di Artigianato L'utente presenta all'ente una richiesta per l'autorizzazione per Variazione Attività di Artigianato 23 Autorizzazioni per Attività di Artigianato L'utente richiede all'ente di effettuare una visura Autorizzazioni per Attività di Artigianato e se del caso accede alle informazioni richieste 24 Comunicazione Avvio Attività di Artigianato L'utente presenta all'ente una richiesta per la Comunicazione Avvio Attività di Artigianato 25 Autorizzazione a Circolare Sostare e Transitare nelle ZTL L'utente presenta all'ente una richiesta per l'autorizzazione a Circolare Sostare e Transitare nelle ZTL 26 Informativa su Tariffe Comunali per Permessi ZTL L'utente ha la possibilità di consultare le più aggiornate informazioni generali disponibili sulle Tariffe Comunali per Permessi ZTL Informativa 27 Informativa Iter Procedurale Autorizzazione Ambientale L'utente ha la possibilità di consultare le più aggiornate informazioni generali disponibili sull'iter Procedurale Autorizzazione Ambientale Informativa 28 Autorizzazione Paesaggistica L'utente presenta all'ente una richiesta per una Autorizzazione Paesaggistica 29 Immobili Sottoposti a Vincoli di Tutela Ambientale L'utente richiede all'ente di effettuare una visura Immobili Sottoposti a Vincoli di Tutela Ambientale e se del caso accede alle informazioni richieste Prenotazione Incontro con Tecnico Comunale Presentazione Integrazione della Documentazione L'utente effettua una Prenotazione Incontro con Tecnico Comunale Prenotazione L'utente presenta all'ente una richiesta per una Presentazione Integrazione della Documentazione 32 Oneri (CON036) L'utente ha la possibilità di effettuare il Oneri tramite le modalità supportate (carta di credito, rid, ecc.) 33 Prenotazione Incontro per Videoconferenza (CON037) L'utente effettua una Prenotazione Incontro per Videoconferenza Prenotazione 34 Autorizzazione Pubblicitaria (CON038) L'utente presenta all'ente una richiesta per una Autorizzazione Pubblicitaria

17 35 Autorizzazioni Pubblicitarie (CON039) L'utente richiede all'ente di effettuare una visura Autorizzazioni Pubblicitarie e se del caso accede alle informazioni richieste

18 Scheda Servizi Sport e Salute Fisica Prenotazioni impianti sportivi da parte di singoli individui o società sportive prenotabilità impianti sportivi impianti sportivi da parte di singoli individui Permette a cittadini di prenotare gli impianti sportivi Permette a cittadini di visualizzare lo stato di prenotabilità degli impianti sportivi prenotazione impianti sportivi Permette a cittadini di procedere al pagamento del servizio.

19 Scheda Servizi di 1 Pagamenti da posizione debitoria Permette ai cittadini autenticati di consultare la propria posizione debitoria, e di pagare una o più delle pendenze in atto 2 3 Pagamenti spontanei Permette di effettuare un pagamento indicando il tributo e l'importo Pagamenti precalcolati Permette di rintracciare un tributo dandone gli estremi, e di effettuare il pagamento 4 Pagamenti di contravvenzioni Permette di pagare una contravvenzione sia in modalità precalcolata sia in modalità spontanea 5 Interrogazione su pagamenti effettuati Permette ai cittadini autenticati di consultare i pagamenti, effettuati sia tramite il canale Web che tramite canali tradizionali

20 COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA Numero Delibera Servizio : DELIBERAZIONE 136 Del 20/09/2005 DIRETTORE AREA AMM.VO/ISTITUZIONALE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO PROGETTO PEOPLE: SCELTA DEI SERVIZI ON-LINE PER IL PROSMO BANDO DI RIUSO. PARERI DI CUI ALL' ART. 49 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 267 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO INTERESSATO Per quanto concerne la REGOLARITA' TECNICA esprime parere : FAVOREVOLE Data 19/09/2005 IL DIRETTORE AREA AMMINISTRATIVO/ISTITUZIONALE F.to DR.SSA PATRIZIA SAGGINI IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO Per quanto concerne la REGOLARITA' CONTABILE esprime parere : Data IL F.to

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014 COMUNE DI TAINO Provincia di Varese Prot. N. 3207 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Copia N. 6 del 28/04/2014 OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014 L'anno

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 70 O G G E T T O AFFIDAMENTO INCARICO ALLA SIG.RA CARLA GANZAROLI DEL COMUNE DI LEGNAGO PER PRESTAZIONI

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA N. 37 del 16.12.2013 OGGETTO: Legge Regionale N. 1 Del 03/01/1986, Art. 8. Alienazione di terreni di proprietà collettiva di uso civico edificati o edificabili.

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - 2 COPIA- VERBALE DI ADUNANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Ordinaria Seduta Pubblica N. 2 Del 21.01.2010 OGGETTO: DETERMINAZIONE QUANTITA E QUALITA DELLE AREE

Dettagli

C O M U N E DI O P E R A

C O M U N E DI O P E R A copia Codice Ente 11047 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE IMU ANNO 2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di Prima convocazione - seduta Pubblica. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO

COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO Provincia di Pisa DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Nr. 263 di Mercoledi 7 Dicembre 2011 Oggetto: Determinazione dei valori minimi delle aree edificabili ai fini dell'imposta

Dettagli

Regolamento per la disciplina del tributo per i servizi indivisibili. TASI

Regolamento per la disciplina del tributo per i servizi indivisibili. TASI Comune di Cerignola Provincia di Foggia Regolamento per la disciplina del tributo per i servizi indivisibili. TASI INDICE Art. 1 - Art. 2 - Art. 3 - Art. 4 - Art. 5 - Art. 6 - Art. 7 - Art. 8 - Art. 9

Dettagli

COMUNE DI MACCAGNO con PINO e VEDDASCA

COMUNE DI MACCAGNO con PINO e VEDDASCA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N 26 del 30/09/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI DELL'IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) - ANNO 2014 L'anno 2014, addì trenta

Dettagli

AVVISO PUBBLICO BANDO 2014

AVVISO PUBBLICO BANDO 2014 ALLEGATO "A" Dipartimento politiche Abitative Direzione Interventi Alloggiativi AVVISO PUBBLICO Concessione del contributo integrativo di cui all art. 11 della legge 9 dicembre 1998, n. 431 e successive

Dettagli

COMUNE DI NE Provincia di Genova

COMUNE DI NE Provincia di Genova COMUNE DI NE Provincia di Genova COPIA Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza del 28.04.2014 Reg. Verb. N. 5 OGGETTO: GESTIONE COMPONENTE TASI (TRIBUTO SERVIZI INDIVISIBILI) ANNO 2014. L anno duemilaquattordici

Dettagli

Verbale di deliberazione n. 47 della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione n. 47 della Giunta Comunale COMUNE DI DIMARO Provincia di Trento Verbale di deliberazione n. 47 della Giunta Comunale OGGETTO: A pprovazione disciplinare per il trasferimento volontario delle attività propedeutiche alla riscossione

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO C O M U N E D I A L A N N O (PROVINCIA DI PESCARA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI - UFFICIO PERSONALE N. 162 del Reg. Oggetto: PROCEDURA DI MOBILITA, PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

COMUNE DI ABBIATEGRASSO

COMUNE DI ABBIATEGRASSO Delibera N. 35 del 14/02/2013 COMUNE DI ABBIATEGRASSO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: PROMOZIONE APPROFONDIMENTI SULL'EDILIZIA SOCIALE AI FINI DELL' AGGIORNAMENTO DEL P.G.T.. L'anno

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE TASI

OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE TASI Provincia di Bologna COPIA n. 28 del 30.04.2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE TASI Il giorno 30 aprile 2014 alle ore 20.30 nella sala consiliare del Municipio, previa l'osservanza di tutte le formalità

Dettagli

Comune di Mentana Provincia di Roma

Comune di Mentana Provincia di Roma BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI A SOSTEGNO DEL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE ANNUALITA FINANZIARIA 2013 IL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - VISTO l articolo 11 della

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 217 del 14/11/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO CESSIONE IN PROPRIETÀ DI AREA GIÀ CONCESSA IN DIRITTO DI SUPERFICIE NELL AMBITO DEL

Dettagli

PROVINCIA DI TREVISO. Piazza Ercole Bottani n.4 - C.A.P. 31040 - C.F./P.I. 00529220261 UFFICIO SEGRETERIA - Tel. 0423/873400

PROVINCIA DI TREVISO. Piazza Ercole Bottani n.4 - C.A.P. 31040 - C.F./P.I. 00529220261 UFFICIO SEGRETERIA - Tel. 0423/873400 C OMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO PROVINCIA DI TREVISO Piazza Ercole Bottani n.4 - C.A.P. 31040 - C.F./P.I. 00529220261 UFFICIO SEGRETERIA - Tel. 0423/873400 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Dettagli

Provincia di Udine. Copia. N. 120 Reg.

Provincia di Udine. Copia. N. 120 Reg. COMUNE DI PALMANOVA Provincia di Udine Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Copia N. 120 Reg. OGGETTO: Integrazione del G.C. 34 dd. 11.04.2012 "Servizi pubblici a domanda individuale 2012 - determinazione

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E DI FUNZIONAMENTO DELLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA S U E Settore URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA Febbraio 2013 TITOLO I PRINCIPI GENERALI... 3 Art. 1 Definizioni... 3

Dettagli

COMUNE DI INVERUNO Provincia di Milano

COMUNE DI INVERUNO Provincia di Milano COMUNE DI INVERUNO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER IL DIRITTO ALL INFORMAZIONE E ALL ACCESSO AGLI ATTI E DOCUMENTI AMMINISTRATIVI Approvato dal Consiglio Comunale con atto n. 8 in data 9/2/1995 Annullato

Dettagli

... DELIDERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

... DELIDERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE CITTÀ DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani... DELIDERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE n.ili: del 2 8 MRR. 2014 OGGETTO: Concessione di no 2 borse di studio intilolate alla memoria del dotto Mauri zio Vi

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE VISTO l art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, che ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l imposta

Dettagli

COMUNE DI MAGLIANO IN TOSCANA PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI MAGLIANO IN TOSCANA PROVINCIA DI GROSSETO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA STRAORDINARIA DI 1 CONVOCAZIONE SEDUTA PUBBLICA N 25 DEL 14/08/2014 COPIA Oggetto: Tributo per i Servizi Indivisibili (TASI) - Aliquote per l'anno

Dettagli

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 26 DEL 27.10.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 26 DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

Processo verbale delle deliberazioni del Consiglio Comunale

Processo verbale delle deliberazioni del Consiglio Comunale COMUNE DI CESENA Processo verbale delle deliberazioni del Consiglio Comunale Seduta del 31/07/2014 - delibera n. 57 OGGETTO: TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (IUC-TASI) - ALIQUOTE E ALTRE MISURE APPLICATIVE

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO. (Provincia di Taranto) REGISTOR ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MARUGGIO. (Provincia di Taranto) REGISTOR ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MARUGGIO (Provincia di Taranto) N. 231 del Reg. delib. REGISTOR ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE Oggetto: Riqualificazione dell area comunale in Campomarino denominata Parco Comunale Via

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE MODULO DOMANDA / NUOVO CAS-SISMA MAGGIO 2012 DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE (Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà resa ai sensi degli artt. 46 e 47

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 140 del 25.09.2013 OGGETTO:Accordo tra Comune di Sarzana e Consorzio Sviluppo Sarzana per la realizzazione dell'edizione 2013 del L anno duemilatredici,

Dettagli

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA PER CHI E PREDISPOSTA COSA OCCORRE PER VISUALIZZARLA QUANDO E ONLINE I DATI PRESENTI NELLA DICHIARAZIONE MODIFICA E PRESENTAZIONE I VANTAGGI DEL MODELLO PRECOMPILATO Direzione

Dettagli

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI INDICE CAPO I - NORME GENERALI ART: 1 - FINALITA ART.

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 64 del Reg. Delib. N. 6258 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE f.to Antecini IL SEGRETARIO COMUNALE f.to Scarpari N. 433 REP.

Dettagli

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE di FORMIA Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.77 del 17.04.2015 OGGETTO: DELIBERA G.M. 68 DEL 10.04.2015 - APPROVAZIONE PROPOSTA RENDICONTO 2014 E RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 317 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 317 della Giunta Comunale COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento - C.A.P. 38064 Via Roma, 60 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 VERBALE DI DELIBERAZIONE N.

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE IL FUNZIONARIO RESPONSABILE Vista la vigente normativa in materia, applicabile all'imposta Comunale sugli Immobili e richiamata nel presente atto, AVVISA il contribuente, Coce Fiscale, residente in - (

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIAROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/71 del 30 dicembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Proroga delle scadenze temporali previste dall'art. 12 del "Regolamento

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU Ai sensi delle seguenti disposizioni: Legge 02.12.1991, n. 390 Articolo 13 D.P.C.M. 09/04/2001 Articolo 4 comma 17 D.P.C.M. 05/12/2013

Dettagli

Deliberazione del Consiglio Comunale

Deliberazione del Consiglio Comunale Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria Seduta di Prima convocazione Comune di Finale Ligure Provincia di Savona Numero progressivo 56 OGGETTO Determinazione delle aliquote e detrazioni

Dettagli

Ufficio Tecnico REGOLAMENTO

Ufficio Tecnico REGOLAMENTO Comune di Cabras Provincia di Oristano Comuni de Crabas Provìncia de Aristanis Ufficio Tecnico S e r v i z i o l l. p p. - U r b a n i s t i c a - P a t r i m o n i o REGOLAMENTO PER LA VENDITA DA PARTE

Dettagli

COMUNE DI PERTICA ALTA PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI PERTICA ALTA PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI PERTICA ALTA PROVINCIA DI BRESCIA Codice ente Protocollo n. 10388 DELIBERAZIONE N. 33 in data: 28.10.2014 Soggetta invio capigruppo Trasmessa al C.R.C. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

ENTRATE DI ROMA CAPITALE: dai tributi alle contravvenzioni

ENTRATE DI ROMA CAPITALE: dai tributi alle contravvenzioni ENTRATE DI ROMA CAPITALE: dai tributi alle contravvenzioni CARTA DEI SERVIZI Dipartimento Economiche Aequa Roma S.p.A. 1 CONSIGLI AI CITTADINI 1. Se si desidera ottenere informazioni e chiarimenti, è sempre

Dettagli

IMU - che cos'è. Se possiedi questi immobili, hai tempo fino al 16 giugno 2014 per pagare l acconto. Cos è l IMU Imposta municipale propria

IMU - che cos'è. Se possiedi questi immobili, hai tempo fino al 16 giugno 2014 per pagare l acconto. Cos è l IMU Imposta municipale propria IMU - che cos'è L IMU si continua a pagare sulle case di lusso (categorie A/1, A/8 e A/9), sulle seconde case e su tutti gli altri immobili (ad esempio laboratori, negozi, capannoni, box non di pertinenza

Dettagli

Deliberazione di Giunta Comunale

Deliberazione di Giunta Comunale Comune di Selargius Numero Data Prot. 155 25/05/99 Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: LAVORI DI ADEGUAMENTO E MESSA A NORMA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DEGLI EDIFICI SCOLASTICI. APPROVAZIONE PROGETTO

Dettagli

N. 68/11 del 19 ottobre 2011

N. 68/11 del 19 ottobre 2011 COPIA EDUCATORIO DELLA PROVVIDENZA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE OGGETTO: N. 68/11 del 19 ottobre 2011 ADEGU DEGUAMENTO ALLA NORMATIVA A DI PREVENZIONE INCENDI ENDI: : IMPIANTO

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria. Roma, 18 marzo 2015

Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria. Roma, 18 marzo 2015 Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria Audizione del Direttore dell Agenzia del Demanio Roma, 18 marzo 2015 Indice Audizione presso la Commissione Parlamentare di Vigilanza sull

Dettagli

COMUNE DI MULAZZO PROVINCIA DI MASSA CARRARA

COMUNE DI MULAZZO PROVINCIA DI MASSA CARRARA COMUNE DI MULAZZO PROVINCIA DI MASSA CARRARA REGOLAMENTO COMUNALE per la disciplina della concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari e l attribuzione di vantaggi economici 1 CAPO

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

REGOLAMENTO Autorizzazione al funzionamento e Accreditamento delle strutture, Accreditamento Soggetti erogatori Servizi Sociali

REGOLAMENTO Autorizzazione al funzionamento e Accreditamento delle strutture, Accreditamento Soggetti erogatori Servizi Sociali AMBITO TERRITORIALE DI AGNONE AGNONE BELMONTE DEL SANNIO CAPRACOTTA CAROVILLI CASTEL DEL GIUDICE CASTELVERRINO PESCOPENNATARO PIETRABBONDANTE POGGIO SANNITA SAN PIETRO AVELLANA SANT ANGELO DEL PESCO VASTOGIRARDI

Dettagli

IMU Come si applica l imposta municipale propria per l anno 2012

IMU Come si applica l imposta municipale propria per l anno 2012 IMU Come si applica l imposta municipale propria per l anno 2012 OGGETTO DELL IMU L IMU sostituisce l ICI e, per la componente immobiliare, l IRPEF e le relative addizionali regionali e comunali, dovute

Dettagli

Regolamento per l assegnazione dei contributi per "edifici di culto ed altri edifici per servizi religiosi" e per "centri civici e sociali

Regolamento per l assegnazione dei contributi per edifici di culto ed altri edifici per servizi religiosi e per centri civici e sociali Regolamento per l assegnazione dei contributi per "edifici di culto ed altri edifici per servizi religiosi" e per "centri civici e sociali attrezzature culturali e sanitarie." (Deliberazioni del Consiglio

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

GUIDA AL VERSAMENTO DELLA TASSA RIFIUTI SOLIDI URBANI

GUIDA AL VERSAMENTO DELLA TASSA RIFIUTI SOLIDI URBANI GUIDA AL VERSAMENTO DELLA TASSA RIFIUTI SOLIDI URBANI Chi deve pagare la Tassa Smaltimento Rifiuti Solidi Urbani? Tutti coloro che occupano,utilizzano o dispongono di locali e di aree scoperte a qualsiasi

Dettagli

I.U.C. Imposta Unica Comunale

I.U.C. Imposta Unica Comunale COMUNE DI MARCON I.U.C. Imposta Unica Comunale Con la Legge n. 147/2013 (Legge di stabilità 2014) è stata istituita a decorrere dal 01/01/2014 l Imposta Unica Comunale (IUC). L imposta unica comunale (IUC)

Dettagli

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI A N. 5 POSTI A TEMPO PIENO ED

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 Funzion 9 0 3 Servizio. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0 Segreteria

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE DI CONTROLLO DI CUI ALL ART. 15 DELLO STATUTO

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE DI CONTROLLO DI CUI ALL ART. 15 DELLO STATUTO COMUNE di SAN COLOMBANO AL LAMBRO BORGO INSIGNE (Titolo Araldico) Provincia di MILANO REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE DI CONTROLLO DI CUI ALL ART. 15 DELLO STATUTO (Approvato con delibera del Consiglio

Dettagli

Repertorio n. CONVENZIONE PER LA CESSIONE IN PROPRIETA DI AREA P.E.E.P. GIA CONCESSA IN DIRITTO DI SUPERFICIE REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) L anno duemila il giorno

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 031 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 031 della Giunta Comunale COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

GUIDA FISCALE PER GLI STRANIERI 2009

GUIDA FISCALE PER GLI STRANIERI 2009 GUIDA FISCALE PER GLI STRANIERI 2009 CODICE FISCALE/TESSERA SANITARIA/PARTITA IVA CONTRATTI DI LOCAZIONE ACQUISTO PRIMA CASA SUCCESSIONI RIMBORSI COMUNICAZIONI DI IRREGOLARITÀ E CARTELLE DI PAGAMENTO GUIDA

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. Soggiorni e Itinerari Ben-Essere

BANDO DI CONCORSO. Soggiorni e Itinerari Ben-Essere BANDO DI CONCORSO Soggiorni e Itinerari Ben-Essere 2015 Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali per i pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici, i loro coniugi e figli conviventi

Dettagli

GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013

GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013 COMUNE DI VIGONZA UNITA OPERATIVA TRIBUTI GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013 Il decreto legge 21 maggio 2013 n 54 ha sospeso il versamento dell'acconto IMU per alcuni

Dettagli

Oggetto: il mod. 730 precompilato e i chiarimenti dell Agenzia delle Entrate

Oggetto: il mod. 730 precompilato e i chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Legnano, 21/04/2015 Alle imprese assistite Oggetto: il mod. 730 precompilato e i chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Come noto, ai sensi dell art. 1, D.Lgs. n. 175/2014, Decreto c.d. Semplificazioni,

Dettagli

L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres.

L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres. L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres. Regolamento attuativo dell articolo 9, commi da 26 a 34 della

Dettagli

Allegato 1 L AGENDA PER LA SEMPLIFICAZIONE 2015-2017

Allegato 1 L AGENDA PER LA SEMPLIFICAZIONE 2015-2017 Allegato 1 L AGENDA PER LA SEMPLIFICAZIONE 2015-2017 \ Premessa L obiettivo generale I settori chiave di intervento La cittadinanza digitale Il welfare e la salute Il fisco L edilizia L impresa Gli strumenti

Dettagli

Partecipa il SEGRETARIO GENERALE Dr.ssa Adriana Morittu PAG. 1

Partecipa il SEGRETARIO GENERALE Dr.ssa Adriana Morittu PAG. 1 LA PRESENTE COPIA NON SOSTITUISCE L ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE N 133 DEL 08/10/2009 OGGETTO: ATTO D'INDIRIZZO PER PERFEZIONAMENTO AZIONI CONCLUSIVE PROGETTO ''LAVOR@BILE''. INSERIMENTO

Dettagli

VIA S. BOAGNO 11 17015 - CELLE LIGURE Tel. 019/99801 Fax 019/993599 info@comune.celle.sv.it www.comune.celle.sv.it

VIA S. BOAGNO 11 17015 - CELLE LIGURE Tel. 019/99801 Fax 019/993599 info@comune.celle.sv.it www.comune.celle.sv.it COMUNE DI CELLE LIGURE PROVINCIA DI SAVONA VIA S. BOAGNO 11 17015 - CELLE LIGURE Tel. 019/99801 Fax 019/993599 info@comune.celle.sv.it www.comune.celle.sv.it Ufficio Entrate Tributarie e Tariffarie A decorrere

Dettagli

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME)

MOD. A DOMANDA TIPO. Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) MOD. A DOMANDA TIPO Al Comune di Mandanici Via Roma n. 20 98020 Mandanici (ME) Il sottoscritto (cognome e nome)..., nato a..., prov...., il... codice fiscale..., partita I.V.A.... e residente a..., prov....,

Dettagli

5 Contributo Autonoma Sistemazione

5 Contributo Autonoma Sistemazione 5 Contributo Autonoma Sistemazione CAS A valere sulle risorse finanziarie di cui all articolo 3 dell Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile (OCDPC) n. 232 del 30 marzo 2015 viene stimata

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 48 DEL 24.10.2013

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 48 DEL 24.10.2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 48 DEL 24.10.2013 OGGETTO: Recepimento verbale commissione trattante aziendale del 15.10.2013. L anno Duemilatredici, il giorno ventiquatto del mese di

Dettagli

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Approvato con Deliberazione consiliare n 94 del 21 giugno 2004 INDICE Articolo

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno...... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio ex Enam Area Piccolo Credito Lista: settore.. n.... Largo Josemaria Escriva

Dettagli

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale Protocollo N. del. Deliberazione N. del ASSESSORATO SERVIZI SOCIALI Proposta N. 66 del 24/03/2015 SERVIZIO SERVIZI SOCIALI Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale

Dettagli

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013)

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013) Municipio Roma V (ex VI e VII) Unità di Direzione Servizio di Assistenza agli Organi Istituzionali Ufficio Consiglio Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA

Autorizzazione per l'anno 2015 all'emissione della bollettazione in acconto per il primo semestre da parte del soggetto gestore AMA Protocollo RC n. 4480/15 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 20 FEBBRAIO 2015) L anno duemilaquindici, il giorno di venerdì venti del mese di febbraio, alle ore

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

28.02.2012 08.03.2012 08.07.2014, 25.09.2014, 11.11.2014, 10.12.2014, 22.12.2014, 14.01.2015 10.02.2015) 12.11.2014, 02.12.2014 23.12.

28.02.2012 08.03.2012 08.07.2014, 25.09.2014, 11.11.2014, 10.12.2014, 22.12.2014, 14.01.2015 10.02.2015) 12.11.2014, 02.12.2014 23.12. Disposizioni regolamentari relative agli Organi Ausiliari approvate dal Senato Accademico in data 28.02.2012 e dal Consiglio di Amministrazione in data 08.03.2012 e successivamente modificate dal Senato

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

dello dei E DEI Stato Sta tale dell per CF Mini e dei cotra Via 69, per delle che , con zzetta dest 63, ), ha per 147, che dest per il euro che

dello dei E DEI Stato Sta tale dell per CF Mini e dei cotra Via 69, per delle che , con zzetta dest 63, ), ha per 147, che dest per il euro che A LLEGATO Min nistero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER LE INFRASTRUTTURE, I SERVIZI INFORMATIVI E STATISTICI DIREZIONE GENERALE EDILIZIA STATALE E INTERVENTI SPECIALI CONVENZIONE TRA

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo----------

PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- ESTRATTO DELLE DELIBERAZIONI DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON POTERI DELLA GIUNTA Atto con dichiarazione di immediata eseguibilità: art. 134, comma 4, D.Lgs.267/2000

Dettagli

ISTANZA DI RIMBORSO ANNI:

ISTANZA DI RIMBORSO ANNI: Data / / 2 0 Protocollo n. Comune di SAN VITO AL TAGLIAMENTO DATI DEL CONTRIBUENTE Persone fisiche Cod. Fiscale Il/la sottoscritto/a: Cognome 20 ISTANZA DI RIMBORSO ANNI: 20 20 20 20 Nome Nato/a In data

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 del 30/06/2011

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 del 30/06/2011 COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 del 30/06/2011 ================================================================= OGGETTO: CORREZIONE ERRORE MATERIALE

Dettagli

Erogazione di altri benefici

Erogazione di altri benefici N. Operazione Esecutore Note/moduli/ attrezzature connessi alla borsa di studio borsa servizi 1 Mobilità Internazionale: Il bando di concorso per la borsa di studio prevede che l Azienda conceda integrazioni

Dettagli

ATTRIBUZIONE/AGGIORNAMENTO CLASSAMENTO CATASTALE. COMUNICAZIONE ADESIONE DEFINIZIONE AGEVOLATA I.C.I. art. 16 bis del regolamento comunale ICI

ATTRIBUZIONE/AGGIORNAMENTO CLASSAMENTO CATASTALE. COMUNICAZIONE ADESIONE DEFINIZIONE AGEVOLATA I.C.I. art. 16 bis del regolamento comunale ICI ATTRIBUZIONE/AGGIORNAMENTO CLASSAMENTO CATASTALE COMUNICAZIONE ADESIONE DEFINIZIONE AGEVOLATA ICI art 16 bis del regolamento comunale ICI Il sottoscritto Nato a il CF Residente a in via tel con riferimento

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE PICCOLE IMPRESE

REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE PICCOLE IMPRESE REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE PICCOLE IMPRESE INDICE Art. 1 - Oggetto e finalità del regolamento Art. 2 - Requisiti di ammissibilità al contributo Art. 3 - Tipologie di spese ammissibili

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 812 del 28/11/2013 N. registro di area 139 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 28/11/2013 da Laura Dordi Responsabile del Settore AFFARI GENERALI

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN PUBBLICI ESERCIZI E CIRCOLI PRIVATI

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN PUBBLICI ESERCIZI E CIRCOLI PRIVATI CITTÀ DI BARLETTA COMANDO POLIZIA MUNICIPALE SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN PUBBLICI ESERCIZI E CIRCOLI PRIVATI Descrizione : L apertura e il trasferimento di sede degli esercizi di somministrazione

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2013

CONTO DEL BILANCIO 2013 CONTO DEL BILANCIO 03 IMPEGNI PER SPESE CORRENTI I N T E R V E N T I C O R R E N T I Personale Acquisto di beni di Consumo e/o di Materie Prime Prestazioni di servizi Utilizzo di Beni di terzi Trasferimenti

Dettagli

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 17 giugno 2014 Modalità di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici ed alla loro riproduzione su diversi tipi di supporto -

Dettagli

REGOLAMENTO SUL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO E SUL DIRITTO D'ACCESSO AGLI ATTI

REGOLAMENTO SUL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO E SUL DIRITTO D'ACCESSO AGLI ATTI COMUNE DI TREMEZZINA REGOLAMENTO SUL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO E SUL DIRITTO D'ACCESSO AGLI ATTI Approvato con deliberazione del Commissario prefettizio assunta con i poteri di Consiglio n. 19 del 02/04/2014

Dettagli

Approvazione del nuovo Regolamento sull'accesso agli e documenti amministrativi.

Approvazione del nuovo Regolamento sull'accesso agli e documenti amministrativi. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 1 2 OGGETTO: Approvazione del nuovo Regolamento sull'accesso agli e documenti amministrativi. L anno 2012 (Duemiladodici) addì 27 (Ventisette) del mese

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA DIREZIONE CENTRALE AMBIENTE E LAVORI PUBBLICI SERVIZIO EDILIZIA RESIDENZIALE

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA DIREZIONE CENTRALE AMBIENTE E LAVORI PUBBLICI SERVIZIO EDILIZIA RESIDENZIALE ALLEGATO A AVVISO PUBBLICO Manifestazione di interesse alla presentazione di progetti, iniziative e misure da inserire nella proposta di Accordo di Programma della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Dettagli