Report #3: Editoria. Osservatorio Brands & Social Media- Report #3:Editoria - centridiricerca.unicatt.it/osscom Copyright 2013

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Report #3: Editoria. Osservatorio Brands & Social Media- Report #3:Editoria - centridiricerca.unicatt.it/osscom - www.digital-pr.it - Copyright 2013"

Transcript

1 !! Report #3: Editoria Osservatorio Brands & Social Media Report #3:Editoria centridiricerca.unicatt.it/osscom Copyright 2013

2 2 INDICE 3 Presentazione 4 Introduzione 6 Classifica generale Punteggi Leader di classifica 10 Piattaforme e performance Presenza per piattaforma Performance per piattaforma: dati analitici Sintesi dei parametri principali Social media footprint 27 Focus: Brand 32 Strategie e stili comunicativi 34 Nota metodologica 35 Chi siamo Osservatorio Brands & Social Media Report #3: Editoria centridiricerca.unicatt.it/osscom Copyright 2013

3 3 PRESENTAZIONE L Osservatorio Brands & Social Media è un progetto di ricerca ideato da Digital PR e OssCom (Centro di ricerca sui media e la comunicazione dell Università Cattolica) a partire dalla consapevolezza che la diffusione delle nuove piattaforme digitali e social ha profondamente ridefinito i territori comunicativi entro cui si sviluppa la relazione tra azienda e consumatore.! Obiettivo della ricerca è quello di indagare il comportamento sui social media, sia in termini performativi che strategici, dei principali brand che operano nel mercato italiano al fine di ottenere una mappatura della loro presenza su questi canali e comprenderne l effettivo utilizzo. La prima annualità è stata dedicata a Consumer Electronics, Automobili, Banche&Assicurazioni, Retail, Energia&Telco, e ha mostrato profonde diversità fra i diversi settori merceologici nella gestione e nella declinazione dei social media. La seconda edizione affronta sette nuovi settori merceologici che saranno indagati con una metodologia arricchita da un duplice punto di vista: da una parte l integrazione di indicatori in grado di comprendere e misurare il valore delle nuove pratiche che emergono dalle costanti trasformazioni delle piattaforme, dall altra l inclusione e l approfondimento di dimensioni e variabili qualitative in grado di far emergere questioni di ordine strategico, relazionale e comunicativo.! Il full report si presenta come uno strumento utile a chi vuole comprendere le tendenze del settore analizzato e come guida orientativa nelle scelte possibili che possono essere compiute nell appropriazione delle piattaforme social. OssCom svolge da più di 15 anni ricerca teorica e applicata nel campo del sistema dei media e dell'industria culturale italiana, fornendo un supporto scientifico alle imprese e alle istituzioni. Digital PR da undici anni offre alle aziende italiane gli strumenti e le competenze all'avanguardia per comprendere e affrontare i cambiamenti che la rete sta producendo sul mondo della comunicazione aziendale. L'Osservatorio Brands & Social Media nasce all intersezione tra la volontà di sviluppare un sistema di monitoraggio e valutazione delle nuove piattaforme digitali fondato su una tradizione di ricerca sociologica consolidata, e il desiderio di offrire ai comunicatori d impresa elementi di riflessione riguardo ai trend di evoluzione dello scenario competitivo utili a migliorare la propria presenza nel mondo dei social media. I settori merceologici analizzati per questa seconda edizione saranno: Fashion, Design, Editoria, Broadcaster, Trasporti, Food, Beauty. Presentiamo qui il terzo report relativo al settore editoria. 1 1 Si ringrazia Matteo Stefanelli per la collaborazione alla ricerca di questo settore. Osservatorio Brands & Social Media Report #3: Editoria centridiricerca.unicatt.it/osscom Copyright 2013

4 4 INTRODUZIONE Il settore dell editoria si presenta come particolarmente complesso per una serie di fattori: anzitutto per l alta differenziazione dei prodotti editoriali e la presenza di realtà produttive molto diverse in termini di dimensioni e offerta (con un articolazione industriale composta da pochi grandi player e una coda lunga di piccoli e medi editori). Inoltre è un settore che è stato potentemente investito dai processi di digitalizzazione. Questi processi hanno trasformato l articolazione produttiva, distributiva e di consumo di questo settore e dei suoi prodotti: sono emersi editori online e nuovi modelli di business, sono nate forme di selfpublishing e printing ondemand, sono cambiati i formati e linguaggi di prodotto (si pensi agli ebook interattivi) e nuovi device di fruizione nativamente integrati alle piattaforme social e interattive come gli ebook reader. Tale complessità ha spinto a circoscrivere l ambito di indagine a quei brand delle case editrici che si occupano di editoria libraria, selezionando in particolare quei brand che nell ultimo periodo hanno presentato il maggior numero di bestseller. 2 La scelta è stata, inoltre, quella di concentrarsi sul contesto italiano dal momento che il prodotto editoriale ha una forte vocazione nazionale, benché l'online apra a forme di contaminazione internazionale fra domanda e offerta. Si tratta di un contesto quello italiano caratterizzato da consumi librari molto contenuti e suddivisibili a grandi linee fra pochi lettori forti e molti lettori saltuari o d'occasione. 3 L'articolazione del mondo online delle case editrici parte da siti web prevalentemente '1.0', ovvero in cui le componenti principali paiono essere la presentazione del catalogo e, laddove presenti, i blog di autori e direttori editoriali che usano questo mezzo strumentalmente per promuovere i propri prodotti. Questa centralità del prodotto e la tendenza a dirigere il flusso degli utenti verso i siti è confermata dalla scarsa integrazione rilevata tra la 2 Nota Metodologica: I brand campionati in questo terzo report sono: Feltrinelli Editori, Mondadori Libri, Sellerio, Salani, Netwon Compton, L Ippocampo, Guanda, TEA, Giunti Kids, Bompiani, Einaudi, Sperling e Kupfer, Garzanti, Marcos Y Marcos, Chiarelettere, Adelphi Libri, Rizzoli Libri, Longanesi, Il Castoro, Marsilio. I venti brand oggetto della ricerca sono stati campionati utilizzando le classifiche dei libri più venduti nel 2012 de La Lettura (Il Corriere della Sera) e Tuttolibri (La Stampa), e come fonte complementare la classifica dei bestseller 2012 di Amazon per saturare progressivamente il campione sulla base delle posizioni ricoperte dalle case editrici. 3 La produzione e la lettura di libri in Italia, Istat. Disponibile su Osservatorio Brands & Social Media Report #3: Editoria centridiricerca.unicatt.it/osscom Copyright 2013

5 5 presenza corporate online (il sito) e i social media, con una prevalenza nei profili social di inbound link verso il catalogo online e non viceversa. 4 Dall analisi effettuata emergono due ulteriori snodi. Il primo è la forte relazione sui social network delle case editrici con i propri lettori, in termini di conversazioni, consigli, proposte. Il secondo è il fatto che le relazioni si centrano sui contenuti: il vissuto legato ai libri si condensa nelle citazioni, che emergono come collante relazionale fra case editrici e utenti e che vengono usate come forme di ancoraggio intorno alle quali sviluppare narrazioni e conversazioni. Le dinamiche di comunicazione che emergono sono quindi sia topdown, nella misura in cui le case editrici utilizzano i social in chiave informativa e promozionale, sia bottomup, nel momento in cui le recensioni degli utenti, le loro opinioni, le citazioni estrapolate dai testi circolano in rete anche grazie al rilancio dei profili delle case editrici. Non mancano però anche forme di coinvolgimento diretto degli utenti attraverso concorsi a premio o nella cocostruzione dei prodotti. 5 4 Ad esempio c è uno scarso utilizzo dei social plugin per siti web o ancora, in alcuni casi, la presenza dei soli plugin di condivisione e promozione: Twitta questa pagina, Metti mi piace senza possibilità di connessione diretta alla pagina, ecc. 5 Ad esempio nell indire un sondaggio su Facebook per selezionare, attraverso i Mi Piace degli utenti, la copertina di un libro in prossima uscita. Osservatorio Brands & Social Media Report #3: Editoria centridiricerca.unicatt.it/osscom Copyright 2013

6 6 CLASSIFICA GENERALE La classifica presenta un range molto ampio di punteggio, che spazia dai 52,90 e i 52,84 punti rispettivamente di Feltrinelli Editore e Libri Mondadori, ai 9,80 punti de Il Castoro. Questo testimonia l utilizzo di strategie profondamente diverse in termini di numero di profili presidiati e di intensità e mostra un settore che possiede ancora ampi margini di espansione. Feltrinelli Editore 52,90 Libri Mondadori 52,84 Newton Compton 44,74 Sperling & Kupfer 34,29 Chiarelettere 33,77 Rizzoli 31,13 Marsilio 28,94 Marcos Y Marcos 27,01 Adelphi Libri 26,16 Einaudi 24,58 Garzanti Libri 20,83 Sellerio Editore 17,05 TEA 14,74 Longanesi 14,61 Salani Editore 13,05 L'Ippocampo Edizioni 13,00 Bompiani 12,34 Giunti Kids 12,33 Guanda 11,43 Il Castoro 9,80 Osservatorio Brands & Social Media Report #3: Editoria centridiricerca.unicatt.it/osscom Copyright 2013

7 7 Analizzando nel dettaglio l andamento della classifica, si nota come dal vertice alla coda il punteggio si snodi in modo graduale, con pochi salti. Un primo stacco è segnato dai due leader, Feltrinelli e Mondadori, che hanno un punteggio tale da collocarli a sostanziale pari merito. Si distinguono per una gestione matura dei social media, con un presidio intensivo delle piattaforme più diffuse (Facebook, Twitter, YouTube, Pinterest) e una presenza costante in grado di mantenere un engagement elevato. Una seconda cesura isola invece il secondo classificato, Newton Compton, con un punteggio di 44,74, egualmente separato dai leader così come dal quarto classificato, Sperling & Kupfer con 34,29. Seguono con un punteggio progressivamente inferiore tutti gli altri editori. Nota metodologica La classifica è stata redatta ponderando i parametri quantitativi estrapolati nel mese di analisi (giugno 2013): in particolare sono state considerate variabili generali (presenza sui social media, visibilità in home page, ecc.) e variabili specifiche per i profili Facebook, Google+, Twitter e YouTube dei brand selezionati. Le variabili tengono conto sia dell investimento in termini di comunicazione da parte delle aziende (ad esempio la frequenza di aggiornamento dei profili e la loro personalizzazione), sia l interazione degli utenti con i profili e con i contenuti (ad esempio like, condivisioni, commenti, etc.). In questo modo la classifica consente di valorizzare sia le strategie aziendali che si sviluppano su più piattaforme, sia quelle che utilizzano un numero limitato di piattaforme sfruttandole in modo intensivo. Osservatorio Brands & Social Media Report #3: Editoria centridiricerca.unicatt.it/osscom Copyright 2013

8 8 LEADER DI CLASSIFICA Come già segnalato, è il primo settore che presenta un sostanziale pari merito tra due brand, che ottengono un punteggio pressochè identico. Come accennato prima, la loro performance deriva da una presenza su un ampio numero di social network gestita su ciascuno in modo intensivo e suscitando l engagement costante degli utenti con iniziative e contenuti esplicitamente pensati per i social media. F E LT R I N E L L I E D I T O R E Feltrinelli conta fan su Facebook, follower su Twitter e visualizzazioni dei caricamenti su YouTube. Oltre a questi indicatori, spicca il notevole engagement ottenuto sui contenuti: per esempio su Facebook una media di 4,85 commenti, 85,26 like e 25,27 condivisioni per post. Su Twitter 0,50 retweet per post e su YouTube una media di 149 commenti per video nei contenuti più popolari. Sopra: brand radar di Feltrinelli editore. Intensità di presidio, elevata varietà di contenuto e forte connessione con fonti diversificate, generano una elevata partecipazione da parte degli utenti. Utilizzo maturo e citazioni brandizzate Feltrinelli editore utilizza i social media con maturità, a partire da una strategia estensiva che coinvolge numerose piattaforme (Facebook, Twitter, YouTube, Pinterest, Blog, Anobii) mantenendo inoltre cura e intensità di utilizzo. Dal punto dei vista dei contenuti vi è un alta differenziazione: dalle informazioni e promozioni dei prodotti ai rilanci legati alle notizie sulla cultura nazionale (anniversari celebri, citazioni, ecc.). Spiccano in particolar modo le citazioni dei libri in catalogo (pubblicate in formato di immagine brandizzata ) o di altre fonti (pubblicate in forma di testo con immagine di accompagnamento). Vi è inoltre una elevata circolarità tra le diverse piattaforme (più sviluppata in termini di crosslinking dei contenuti che di visibilità interprofilo), ma soprattutto un elevata contaminazione con retweet e post da fonti esterne (quotidiani, portali informativi, ecc.) in grado di stabilire da una parte connessioni multiple con diversi soggetti, dall altra di alimentare conversazioni e costituirsi come snodo informativo su temi culturali. Da segnalare infine l utilizzo intensivo di YouTube, ricca repository di video con interviste a personaggi e autori celebri, booktrailer e presentazioni ad eventi. Interessante sottolineare come i commenti Osservatorio Brands & Social Media Report #3: Editoria centridiricerca.unicatt.it/osscom Copyright 2013

9 9 che questi video sono in grado di generare siano di carattere opinionistico e argomentativo più che affettivo/emotivo (più presenti invece su Facebook), tale da rendere l area commenti dei video un luogo di scambio e conversazione. LIBRI MONDADORI Mondadori conta fan su Facebook, follower su Twitter e visualizzazioni dei caricamenti su YouTube. Rispetto all engagement invece ottiene una media di 17,17 commenti, 109,05 like e 22,82 condivisioni per post su Facebook, una media di 3,88 retweet per tweet su Twitter (il massimo registrato nel settore) e una media di 58,20 commenti sui video più popolari. Sopra: brand radar di Libri Mondadori. Community Soprattutto su Facebook Mondadori Libri punta a coinvolgere gli utenti creando forme di conversazione ed engagement costante. Una di queste è la creazione di minicontest in cui, mettendo in palio un volume in catalogo, gli utenti sono invitati a raccontare un loro vissuto a partire da un libro letto. In questo modo si crea una forma relazione analoga a quella della community centrata sullo scambio di esperienza di vita, di opinioni, di emozioni. Contatto costante La pagina Facebook e soprattutto il profilo Twitter sono alimentati in modo costante. Su Twitter in particolare vengono presentati i prodotti con hashtag dedicati, viene fatto livetweeting di eventi, vengono ritwittate le opinioni degli utenti con cui si instaurano conversazioni. Emerge in modo molto evidente come la partita si giochi sull effettivo engagement degli utenti e sulla capacità di mantenerli legati ai profili social dei brand. In entrambi i casi i libri sono al centro della relazione instaurata con i lettori e il presidio della pagina è costante anche dal punto di vista delle risposte delle case editrici alle domande degli utenti, relative per esempio a nuove uscite o ristampe. Osservatorio Brands & Social Media Report #3: Editoria centridiricerca.unicatt.it/osscom Copyright 2013

10 10 FOCUS: PIATTAFORME E PERFORMANCE La tabella presente nella pagina seguente riporta la presenza dei singoli brand per ogni social media analizzato, distinguendo tra i profili ufficiali dei brand che hanno un icona o link nella home page dei siti e i profili non direttamente collegati. 6 TRENDS Utilizzo piattaforme Relazione tra siti web e social media Dal punto di vista delle piattaforme la tendenza generale da parte dei brand è quella di adottare strategie nazionali, trasversali ai prodotti e linee di prodotto, considerato il mercato di riferimento, quasi esclusivamente di lingua italiana. Facebook e Twitter sono i social media più utilizzati (19 brand su 20, e 17 brand su 20 rispettivamente), seguiti da YouTube, Anobii (usati da 15 brand su 20), da Pinterest (usato da 11 brand su 20), da Tumblr o piattaforme di blogging (da 7 brand su 20) e terminando con Google+ (5 su 20), mobile App (4 su 20), Instagram (2 su 20) e Flickr (1 su 20). 7 La tendenza generale che si ricava dall analisi è che la centralità dei social media per gli editori non si gioca sul legame con le home page dei siti, che mantengono ancora caratteristiche poco evolute in termini di tecnologie e linguaggi. Il sito infatti assume il carattere di un catalogo interattivo/spazio di vendita online, mentre i social media svolgono un ruolo di collegamento tra l'universo promozionale dei canali pubblicitari tradizionali e quello di vendita del sito. A livello di impostazione generale dei profili vi è inoltre scarsa circolarità tra social media (spesso non linkati o presenti singolarmente in special tabs). La circolarità emerge, invece, più nei post e nel crosslinking di contenuti. Da notare tuttavia l uso di special tabs dedicate alle pagine o minisiti dei principali titoli in catalogo. 6 La presenza su Altri SNS (Social Network Sites) non è dettagliata poichè esula dagli obiettivi della ricerca. Va segnalato che Linkedin non è stato conteggiato nella classifica poichè social network dedicato al mondo del lavoro, in cui il rapporto tra il brand e l utente assume più i caratteri della relazione impresaprofessionista/dipendente, e non brandconsumatore come per gli altri social media. I dati per questa tabella sono stati aggiornati a giugno Nel conteggio delle piattaforme sono stati conteggiati anche i profili di sola presenza come nel caso di Google+ e Pinterest. 7 I dati relativi alla presenza dei brand sulle piattaforme sono stati rilevati nel giugno Osservatorio Brands & Social Media Report #3: Editoria centridiricerca.unicatt.it/osscom Copyright 2013

11 11 Piattaforme più utilizzate Facebook Twitter YouTube Anobii Pinterest Tumblr/ Blog Feltrinelli Editore Libri Mondadori Google+ App Instagram Altri SNS Newton Compton Sperling & Kupfer Chiarelettere Marsilio Marcos Y Marcos Adelphi Libri Garzanti Libri Rizzoli Einaudi Sellerio Editore TEA Longanesi Salani Editore L Ippocampo Edizioni Bompiani Giunti Kids Guanda Il Castoro LEGENDA Presente su piattaforma + link da home page Presente sulla piattaforma Osservatorio Brands & Social Media Report #3: Editoria centridiricerca.unicatt.it/osscom Copyright 2013

12 12 Uso di piattaforme video Spicca l uso di YouTube, usato da più di tre quarti dei brand campionati, per raccogliere materiali video che vanno dalla promozione dei titoli in catalogo attraverso il formato del booktrailer alle riprese degli eventi di presentazione degli autori e loro interviste. Estensione/Intensione E possibile distinguere una pratica di uso estensivo dei social media da un uso intensivo. Ovvero da una parte abbiamo i brand che comunicano utilizzando un grande numero di social network e altri, invece, che preferiscono concentrarsi su alcune piattaforme. (11 brand sono presenti su 4 piattaforme o meno, 9 brand sono presenti su 5 piattaforme o più). In questi termini l editoria è il settore che presenta la maggiore varietà di presidio ad oggi, con presenze concentrate su un minimo di 2 piattaforme fino ad arrivare alle 9 piattaforme presidiate da Newton Compton. Uso differenziato delle piattaforme Emerge una forte differenziazione funzionale nell uso delle piattaforme social. Il sito mantiene una funzione informativa e di catalogo interattivo sul quale recarsi per acquistare i libri (o essere rimandati agli online store). E sui social invece che si sviluppano le forme di interazione intorno ai testi (in senso ampio di libro come testo narrativo e come prodotto culturale) e le sue componenti (copertine, citazioni, autori, ecc.). In questo senso ogni social media tende a mantenere una funzione e uno stile di gestione diverso: a Facebook viene tendenzialmente assegnato un uso promozionale e di coinvolgimento emotivo e Twitter si costituisce come motore di conversazioni. YouTube invece, oltre a svolgere un ruolo di repository assume in modo crescente il ruolo di forum discorsivo tra utenti. 8 8 Questa tendenza già presente nel settore è spinta ancora di più dalla crescente integrazione dei servizi Google, che nel profilo personale utente comprende anche quello di YouTube. Osservatorio Brands & Social Media Report #3: Editoria centridiricerca.unicatt.it/osscom Copyright 2013

13 26 Estensione della strategia e performance per profilo Osservatorio Brands & Social Media Report #3: Editoria centridiricerca.unicatt.it/osscom Copyright 2013

14 32 STRATEGIE E STILI COMUNICATIVI Brand conversazionali Si tratta di uno stile fortemente improntato sulla dialogicità fra brand e utenti consentito dai social network. Feltrinelli, Mondadori ed Einaudi sono riusciti a impostare una gestione di questo genere grazie a una gestione familiare e creativa delle piattaforme social. Emerge come tratto distintivo l uso del hashtag come ancoraggio conversazionale. Community di opinioni Soprattutto Chiarelettere riesce a far emergere il vissuto di opinioni legato ai libri non solo a livello di espressione emotiva ma anche di argomentazione delle proprie opinioni. Nicchie Pur avendo un numero contenuto di interazioni alcune case editrici riescono a intercettare una nicchia di riferimento a cui i contenuti si rivolgono, come Giunti Kids, Adelphi, Marsilio, Marcos Y Marcos. Informalità e personalizzazione della comunicazione Se già le piattaforme social tendono ad essere luoghi di scambio informale di comunicazione e informazione, il settore dell editoria sembra tendere ancora di più verso questo aspetto. La personalizzazione dei social non è da leggere come posizionamento di brand, ma come uno stile di gestione in cui i soggetti amministratori di pagina/gestori di pagina tendono a comunicare più come persone che come rappresentanti del brand. Narrazione di brand assente ma forte narrazione di prodotto L assenza di una costruzione narrativa della brand identiy o di narrazioni più ampie riguardanti il brand non è da leggersi come incapacità o non volontà di agire in questo senso, ma è dovuta alla natura conversazionale e narrativa dei prodotti venduti o promossi. In altre parole, è intorno ai singoli libri e prodotti di catalogo che alcune micronarrazioni possono emergere, mentre il brand si fa da garante di un certo tipo di scelta editoriale di catalogo e di strategia comunicativa in grado di distinguersi tra le altre. Osservatorio Brands & Social Media Report #3: Editoria centridiricerca.unicatt.it/osscom Copyright 2013

15 33 Mappa di posizionamento dei brand Osservatorio Brands & Social Media Report #3: Editoria centridiricerca.unicatt.it/osscom Copyright 2013

16 34 NOTA METODOLOGICA La presente ricerca si è avvalsa di una metodologia quantitativa integrata con un approccio qualitativo. L obiettivo della ricerca è stato quello di ricostruire ex post il comportamento comunicativo dei brand sui social media. Il campione delle aziende è stato composto selezionando quegli editori che nel 2012 avevano in catalogo il maggior numero di bestseller. Il campione è stato definito con il criterio di saturazione attraverso il confronto di due classifiche di libri più venduti nel 2012 (del Corriere della Sera e de La Stampa), integrandole con la classifica dei libri più venduti su Amazon. Per ciascun brand sono stati individuati i profili sui social network corrispondenti al brand principale, ove vi fossero presenti profili riferiti a diverse linee, e omogenei fra di loro. I profili sono stati reperiti attraverso i seguenti metodi: dalla home page dei siti dei brand del campione ricerca generale su google Nome brand + nome social media ricerca nome brand sulle piattaforme social media. I parametri presi in considerazione rispondono a tre macroaree: grado di interazione, di esposizione e di coerenza. L analisi quantitativa in profondità è stata condotta su quattro social network, Facebook, Twitter, YouTube e Google+, a cui si sono aggiunti solo per la rilevazione di presenza Pinterest, Instagram, Tumblr e l app per il mobile. Fra gli altri sono stati presi in considerazione la frequenza di aggiornamento dei profili; per Facebook il numero di like alla pagina, il numero di like, condivisioni e commenti ai singoli post; per Twitter il numero di follower, following e listed; per YouTube il numero di iscritti al canale, il numero di visualizzazioni dei caricamenti, il numero di commenti per i 10 video più visti; per Google+ il numero di +1, share e commenti ai singoli post e il numero di utenti che avevano inserito la pagina nelle proprie cerchie. L analisi qualitativa ha invece avuto l obiettivo di indagare nel dettaglio le strategie di gestione dei profili e si è concentrata su Facebook e su Twitter analizzando, fra gli altri, la tipologia di post pubblicati, le modalità di interazione degli utenti, la costruzione dei profili. Ideazione e realizzazione ricerca: Elisabetta Locatelli e Andrea Cuman Supervisione scientifica: Prof. Nicoletta Vittadini Osservatorio Brands & Social Media Report #3: Editoria centridiricerca.unicatt.it/osscom Copyright 2013

17 35 CHI SIAMO Fondata nel 2000, Digital PR è l'agenzia di comunicazione digitale del network Hill + Knowlton Strategies (WPP Group) specializzata nella creazione, nello sviluppo e nella promozione di progetti di comunicazione online. Digital PR offre al cliente consulenza, tecnologia, creatività, esperienza ed entusiasmo, con le competenze e gli strumenti di un gruppo internazionale. Approccio strategico, creatività, competenze tecnologiche, uniti a oltre 11 anni di esperienza e capacità relazionali e gestionali del team di Digital PR sono gli elementi chiave del successo dei progetti, dall'analisi della presenza e del posizionamento di un brand online alla definizione della più efficace strategia di comunicazione in rete, fino allo sviluppo tecnologico e alla misurazione dei risultati. Il network Digital PR è "powered by Hill + Knowlton Strategies", un grande network internazionale e una solida realtà italiana. L'appartenenza al network garantisce alla nostra agenzia le competenze e gli strumenti di Hill + Knowlton Strategies, cioè la condivisione di informazioni e di esperienze che solo un gruppo internazionale può avere. OssCom, Centro di ricerca sui media e la comunicazione, è stato fondato nel 1994 allo scopo di condurre ricerca teorica e applicata nel campo del sistema dei media e dell'industria culturale italiana. L'obiettivo primario del Centro è costituire un'interfaccia tra la ricerca accademica e il mondo professionale fornendo un supporto alle imprese e alle istituzioni impegnate nel contesto mutevole del mercato dei media, al fine di accompagnarne le strategie comunicative, la costruzione dell offerta, l analisi del consumo e la definizione delle policies in modo consapevole ed efficace. Le attività di ricerca di OssCom coprono numerose aree e temi, e integrano differenti metodologie, che permettono al cliente di modulare i propri obiettivi secondo diversi livelli di analisi: di prodotto e dell'offerta, delle audience/users e delle pratiche fruitive, di scenario e di contesto. centridiricerca.unicatt.it/osscom Il report e gli elementi che lo compongono sono proprietà intellettuale di Digital PR e OssCom. Ogni riproduzione, totale o parziale del report, è vietata. Osservatorio Brands & Social Media Report #3: Editoria centridiricerca.unicatt.it/osscom Copyright 2013

Report #2: Design Osservatorio Brands & Social Media- Report #2: Design - centridiricerca.unicatt.it/osscom - www.digital-pr.it - Copyright 2013

Report #2: Design Osservatorio Brands & Social Media- Report #2: Design - centridiricerca.unicatt.it/osscom - www.digital-pr.it - Copyright 2013 Report #2: Design 2 INDICE 3 Presentazione 4 Introduzione 6 Classifica generale Punteggi Leader di classifica 10 Piattaforme e performance Presenza per piattaforma Performance per piattaforma: dati analitici

Dettagli

BRANDS & SOCIAL MEDIA

BRANDS & SOCIAL MEDIA BRANDS & SOCIAL MEDIA Osservatorio su 100 aziende e la comunicazione sui social media in Italia a cura di OssCom Centro di Ricerca sui Media e la Comunicazione dell Università Cattolica per Digital PR

Dettagli

Anteprima del Report#6 GDO: Grande distribuzione organizzata

Anteprima del Report#6 GDO: Grande distribuzione organizzata Anteprima del Report#6 GDO: Grande distribuzione organizzata CLASSIFICA GENERALE La classifica è stata redatta ponderando i parametri quantitativi estrapolati nel mese di analisi (maggio 2014): in particolare

Dettagli

BRANDS & SOCIAL MEDIA

BRANDS & SOCIAL MEDIA BRANDS & SOCIAL MEDIA Osservatorio su 100 aziende e la comunicazione sui social media in Italia a cura di OssCom Centro di Ricerca sui Media e la Comunicazione dell Università Cattolica per Digital PR

Dettagli

BRANDS & SOCIAL MEDIA

BRANDS & SOCIAL MEDIA ione BRANDS & SOCIAL MEDIA Osservatorio su 100 aziende e la comunicazione sui social media in Italia a cura di OssCom Centro di Ricerca sui Media e la Comunicazione dell Università Cattolica per Digital

Dettagli

Osservatorio Brands & Social Media- Report #1: Fashion - centridiricerca.unicatt.it/osscom - www.digital-pr.it - Copyright 2013

Osservatorio Brands & Social Media- Report #1: Fashion - centridiricerca.unicatt.it/osscom - www.digital-pr.it - Copyright 2013 !! Osservatorio Brands & Social Media Report #1: Fashion centridiricerca.unicatt.it/osscom www.digitalpr.it Copyright 2013 2 INDICE 3 Presentazione 4 Introduzione 6 Classifica generale Punteggi Leader

Dettagli

BRANDS & SOCIAL MEDIA

BRANDS & SOCIAL MEDIA ione BRANDS & SOCIAL MEDIA Osservatorio su 100 aziende e la comunicazione sui social media in Italia a cura di OssCom Centro di Ricerca sui Media e la Comunicazione dell Università Cattolica per Digital

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013. Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013

Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013. Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013 Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013 Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013 INDAGINE Introduzione: obiettivi

Dettagli

OSSERVATORIO BRANDS & SOCIAL MEDIA II EDIZIONE REPORT BEAUTY (MAKE UP/COSMETICI) Preview full report 1

OSSERVATORIO BRANDS & SOCIAL MEDIA II EDIZIONE REPORT BEAUTY (MAKE UP/COSMETICI) Preview full report 1 OSSERVATORIO BRANDS & SOCIAL MEDIA II EDIZIONE REPORT BEAUTY (MAKE UP/COSMETICI) Preview full report 1 La classifica generale La classifica si presenta con una distribuzione omogenea dei punteggi compresi

Dettagli

Stefanel Progetto website, ecommerce & social. Stefanel Progetto Website, ecommerce & social. Kettydo Digital, Meaningful

Stefanel Progetto website, ecommerce & social. Stefanel Progetto Website, ecommerce & social. Kettydo Digital, Meaningful Stefanel Progetto website, ecommerce & social Documento di presentazione del progetto Milano, 6 febbraio 2012 Articolazione dei contenuti 1. Cenni sull azienda 2. Cenni sull agenzia 3. Strategia: Seduction

Dettagli

Questa ricerca evidenzia il dinamismo e la capacità di cambiamento del settore vinicolo italiano. Tuttavia

Questa ricerca evidenzia il dinamismo e la capacità di cambiamento del settore vinicolo italiano. Tuttavia Ecco quanto è digitale il Vino italiano Scritto da: Francesco Russo http://www.franzrusso.it/condividere-comunicare/ecco-quanto-e-digitale-il-vino-italiano-infografica/ Oggi, grazie alla ricerca di FleishmanHillard

Dettagli

Le imprese Web Active in Italia

Le imprese Web Active in Italia Le imprese Web Active in Italia per settore di attività Introduzione p. 2 Obiettivo e variabili utilizzate p. 2 La classifica p. 4 Analizziamo i dati p. 5 Metodologia p. 9 1 Le imprese Web Active in Italia

Dettagli

Sei pronto ad affrontare la rete?

Sei pronto ad affrontare la rete? Sei pronto ad affrontare la rete? In uno scenario in continua evoluzione, per le organizzazioni è indispensabile presidiare nel modo più corretto ed efficace il web, interagire con i differenti stakeholders

Dettagli

Case history Miss Broadway

Case history Miss Broadway E giunto il momento per i brand di non preoccuparsi più dei social media, ma solo di goderne i benefici. Case history Miss Broadway Paglieri Sell System Miss Broadway http://www.missbroadway.it/ http://www.facebook.com/miss.broadway.makeup

Dettagli

Comunicare una consultazione online

Comunicare una consultazione online Comunicare una consultazione online Questo materiale didattico è stato realizzato da Formez PA nel Progetto PerformancePA, Ambito A Linea 1, in convenzione con il Dipartimento della Funzione Pubblica,

Dettagli

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Informazione ICT, prima di tutto Webnews è il giornale on line che racconta quotidianamente l attualità tecnologica. Originale. Credibile. Puntuale.

Dettagli

Le performance delle testate giornalistiche italiane sui social media. Vincenzo Cosenza @vincos

Le performance delle testate giornalistiche italiane sui social media. Vincenzo Cosenza @vincos Le performance delle testate giornalistiche italiane sui social media Vincenzo Cosenza @vincos Perugia, 25 aprile 2013 Metodologia Oggetto dell analisi: 56 pagine facebook e 38 profili twitter dei quotidiani

Dettagli

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico.

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Per raggiungere i vostri obiettivi affidatevi a dei professionisti. UFFICI STAMPA PR WEB UFFICI STAMPA

Dettagli

SOCIAL NETWORK MANUALE OPERATIVO

SOCIAL NETWORK MANUALE OPERATIVO SOCIAL NETWORK MANUALE OPERATIVO 1 INTRODUZIONE I social media sono diventati uno strumento essenziale di comunicazione e marketing e vengono utilizzati da utenti di ogni fascia di età: dai teenager agli

Dettagli

2012 Extreme srl riproduzione riservata

2012 Extreme srl riproduzione riservata Web & Social Media: il BIG DATA* Le aziende devono gestire il BIG DATA perché è attraverso di esso che sviluppano relazioni con i clienti, riscontrano e gestiscono la customer satisfaction, studiano e

Dettagli

Gli argomenti qui accennati trovano una più grande ed esaustiva declinazione sul BLOG: www.aimepernettaz.com

Gli argomenti qui accennati trovano una più grande ed esaustiva declinazione sul BLOG: www.aimepernettaz.com In questa breve guida si prenderanno in considerazione alcuni Social Media e le possibilità in termini di promozione turistica che questi ultimi consentono Gli argomenti qui accennati trovano una più grande

Dettagli

Come sviluppare una strategia social per la promozione della propria struttura. www.claudiazarabara.it Dicembre 2015

Come sviluppare una strategia social per la promozione della propria struttura. www.claudiazarabara.it Dicembre 2015 Come sviluppare una strategia social per la promozione della propria struttura www.claudiazarabara.it Dicembre 2015 Utenti Internet nel mondo Utenti Internet in Europa Utenti Internet in Italia Utenti

Dettagli

EXPO2015 SOCIAL MEDIA REPORT EXPO 2015. Report attività social Luglio 2015 30-6-2015

EXPO2015 SOCIAL MEDIA REPORT EXPO 2015. Report attività social Luglio 2015 30-6-2015 EXPO 2015 Report attività social 30-6-2015 EXPO 2015 / A cosa servono i social Gli obiettivi strategici dei social media di Expo 2015 (si vedano i documenti di strategia) sono i seguenti: Generare brand

Dettagli

Food 2.0: a tavola con il web alcuni casi di successo by Boraso.com

Food 2.0: a tavola con il web alcuni casi di successo by Boraso.com Food 2.0: a tavola con il web alcuni casi di successo by Boraso.com Claudio GAGLIARDINI Studio Boraso.com S.r.l. claudio.gagliardini@boraso.com - @cla_gagliardini Chi siamo - Studio Boraso.com nasce a

Dettagli

STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS. in collaborazione con

STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS. in collaborazione con STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS in collaborazione con FACEBOOK PER IL BUSINESS MODULO BASE A giugno 2014 Facebook festeggia 30 milioni di piccole imprese attive con una pagina aziendale sui propri canali.

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

Marketing 2.0 Web & social media marketing

Marketing 2.0 Web & social media marketing 1 Marketing 2.0 Web & social media marketing Progetto per lo sviluppo di traffico UTILE sul proprio dominio. Walter Garzena Introduzione 2 Il Web-Marketing 2.0 è caratterizzato da un elevata dinamicità

Dettagli

Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato. Firenze, 4 maggio 2015

Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato. Firenze, 4 maggio 2015 Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato Firenze, 4 maggio 2015 Un sito statico è un sito web che non permette l interazione con l utente,

Dettagli

La rete di tecnologie La circolazione dei contenuti attraverso diversi mezzi di comunicazione anche a partire dalle attività degli utenti

La rete di tecnologie La circolazione dei contenuti attraverso diversi mezzi di comunicazione anche a partire dalle attività degli utenti Nicoletta Vittadini La rete di contenuti Il sito web tradizionale La rete di tecnologie La circolazione dei contenuti attraverso diversi mezzi di comunicazione anche a partire dalle attività degli utenti

Dettagli

L AGENZIA, CHI SIAMO, LE NOSTRE QUALITÀ IL NOSTRO LAVORO I NOSTRI SERVIZI CI HANNO SCELTO CONTATTI

L AGENZIA, CHI SIAMO, LE NOSTRE QUALITÀ IL NOSTRO LAVORO I NOSTRI SERVIZI CI HANNO SCELTO CONTATTI L AGENZIA, CHI SIAMO, LE NOSTRE QUALITÀ Ma&Mi è un agenzia di comunicazione a servizio completo, dove differenti professionalità si mettono al servizio del cliente per creare valore e per supportare lo

Dettagli

Facebook in numeri. mobile. utenti. applicazioni. interazioni

Facebook in numeri. mobile. utenti. applicazioni. interazioni Facebook in numeri mobile Più di 350 MILIONI DI UTENTI accedono a Facebook attraverso device mobili. utenti Più di 800 MILIONI DI UTENTI ATTIVI. Il 50% di loro si logga ogni giorno e ha una media di 130

Dettagli

Programma dei corsi. Il web 2.0 per le PMI

Programma dei corsi. Il web 2.0 per le PMI Programma dei corsi Il web 2.0 per le PMI Il web 2.0 per le PMI Gli scenari dell insnovazione tecnologica evolvono in modo rapido, configurando inedite opportunità di mercato. L avvento del web 2.0 impone

Dettagli

Social media monitor: 100 imprese nella rete

Social media monitor: 100 imprese nella rete ISE ASK - Centro di ricerca Istituto di Storia Economica Art, Science and Knowledge Centro di Economia monetaria e finanziaria Paolo Baffi Social media monitor: 100 imprese nella rete Paola Dubini - Martino

Dettagli

Manuale Employee Branding

Manuale Employee Branding Manuale Employee Branding Come coinvolgere i colleghi, per una azione di successo sui social media Luglio 2014 1 Indice 1. A COSA SERVE QUESTO MANUALE... 3 2. INSIEME SUI SOCIAL MEDIA... 3 3. INIZIAMO

Dettagli

Expo2015 Social media report. Expo2015 Social media report Marzo 2015

Expo2015 Social media report. Expo2015 Social media report Marzo 2015 Expo2015 Social media report Expo2015 Social media report Marzo 2015 Quali sono state le attività di marzo del social media team di Expo 2015? Ogni mese pubblichiamo un report sulle nostre attività. Marzo

Dettagli

noi noi UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE

noi noi UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE noi noi UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE è un network che raccoglie le esperienze e le capacità di un gruppo di professionisti specializzati in vari settori della comunicazione;

Dettagli

What you dream, is what you get.

What you dream, is what you get. What you dream, is what you get. mission MWWG si propone come punto di riferimento nella graduale costruzione di una immagine aziendale all'avanguardia. Guidiamo il cliente passo dopo passo nella creazione

Dettagli

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Informazione ICT, prima di tutto Webnews è il giornale on line che racconta quotidianamente l attualità tecnologica. Originale. Credibile. Puntuale.

Dettagli

MAGAZINE, community Ed EvENtI FoRMAto FAMIGLIA

MAGAZINE, community Ed EvENtI FoRMAto FAMIGLIA MAGAZINE, community Ed EvENtI FoRMAto FAMIGLIA FattoreFamiglia è il Magazine online dedicato alla famiglia è la Community formato famiglia è Party Kids Events: eventi per privati e corporate è FaFaNetwork:

Dettagli

INNOVARE E TRASFORMARSI PER COMPETERE LA FORMAZIONE DI LIQUID PER IL CHANGE MANAGEMENT

INNOVARE E TRASFORMARSI PER COMPETERE LA FORMAZIONE DI LIQUID PER IL CHANGE MANAGEMENT INNOVARE E TRASFORMARSI PER COMPETERE LA FORMAZIONE DI LIQUID PER IL CHANGE MANAGEMENT Introdurre nuove competenze e applicarle rapidamente al ruolo per ottenere risultati rapidi e tangibili sul business:

Dettagli

Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing

Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing Nethics siti internet e SMM C.so Stati Uniti 72 - Susa (TO) manutenzione@nethics.it - Tel.: 0122/881266 Programma del corso

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING L ESPERIENZA ERREA REPUBLIC. Marketing Club, Parma Febbraio 2011

SOCIAL MEDIA MARKETING L ESPERIENZA ERREA REPUBLIC. Marketing Club, Parma Febbraio 2011 SOCIAL MEDIA MARKETING L ESPERIENZA ERREA REPUBLIC Marketing Club, Parma Febbraio 2011 ERREA REPUBLIC Nel 2010 scoppia la moda dei pantaloni Erreà Drake. La linea si evolve in nuovi modelli e in nuovi

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING:

SOCIAL MEDIA MARKETING: SOCIAL MEDIA MARKETING: Il valore della relazione Giovanna Montera Comunic/Azione. Comunicare oggi fra Narrazioni e Nuove Tecnologie 24 Gennaio 2013 é una social media company specializzata nell analizzare

Dettagli

Il Futuro dei Musei I Musei del Futuro

Il Futuro dei Musei I Musei del Futuro Il Futuro dei Musei I Musei del Futuro Scegliamo la giusta direzione SERVIZI CONSULENZA E PROGETTAZIONE ORGANIZZAZIONE E REALIZZAZIONE DI EVENTI ALLESTIMENTI DIGITALIZZAZIONE, STAMPA 3D E DRONI FORMAZIONE

Dettagli

Nel futuro c è l ebook e non solo

Nel futuro c è l ebook e non solo http://www.aie.it/ Stato dell editoria in Italia Nel futuro c è l ebook e non solo Nicoletta Salvatori - 2014-2015 Corso Editing e scritture professionali - Università di Pisa 1 Associazione Italiana Editori

Dettagli

WORLD WIDE WEB MARKETING TURISTICO SOFTWARE DEVELOPMENT SOCIAL MEDIA MARKETING

WORLD WIDE WEB MARKETING TURISTICO SOFTWARE DEVELOPMENT SOCIAL MEDIA MARKETING MARKETING TURISTICO SOFTWARE DEVELOPMENT WORLD WIDE WEB SOCIAL MEDIA MARKETING AGENZIA SOCIAL MEDIA TEAM Siamo un agenzia di comunicazione e marketing digitale. Amiamo il nostro lavoro e ci entusiasmano

Dettagli

Social Media: Nuovi modelli di Marketing e Vendita on-line

Social Media: Nuovi modelli di Marketing e Vendita on-line Social Media: Nuovi modelli di Marketing e Vendita on-line Enrico Bertoldo Marketing Director Stefano Marongiu Customer Segment Manager Andrej Crnjaric Social Media Specialist 2009 Amadeus IT Group SA

Dettagli

Gara per l affidamento triennale della gestione dei social media della Reggia di Venaria 2015-2018

Gara per l affidamento triennale della gestione dei social media della Reggia di Venaria 2015-2018 Gara per l affidamento triennale della gestione dei social media della Reggia di Venaria 2015-2018 Introduzione. Le prime attività sui social network riconducibili a La Venaria Reale sono state avviate

Dettagli

I nuovi sportelli bancari sono su Facebook e Twitter: servizi anche nel weekend per 710.000 fan e follower

I nuovi sportelli bancari sono su Facebook e Twitter: servizi anche nel weekend per 710.000 fan e follower I nuovi sportelli bancari sono su Facebook e Twitter: servizi anche nel weekend per 710.000 fan e follower Dati provenienti da account Facebook e Twitter di 18 banche: su Twitter le banche rispondono agli

Dettagli

Organizzare spazi e contenuti di una consultazione online

Organizzare spazi e contenuti di una consultazione online Progetto PerformancePA Ambito A - Linea 1 - Una rete per la riforma della PA Organizzare spazi e contenuti di una consultazione online Autore: Laura Manconi Creatore: Formez PA, Progetto Performance PA

Dettagli

MAGAZINE, PROGETTI E SERVIZI FORMATO FAMIGLIA

MAGAZINE, PROGETTI E SERVIZI FORMATO FAMIGLIA MAGAZINE, PROGETTI E SERVIZI FORMATO FAMIGLIA FattoreFamiglia è il magazine dedicato alla famiglia è promotore di servizi e progetti a sostegno della famiglia è la Community formatofamiglia è FaFaNetwork:

Dettagli

Comunicazione Social per il Non Profit

Comunicazione Social per il Non Profit WEB 2.0 Comunicazione Social per il Non Profit Federica Vangelisti Marzo - Giugno 2014 Cos e` il Web 2.0? E` l insieme delle applicazioni online che permettono un elevato livello di interazione tra l utente,

Dettagli

Pillole di Social Media

Pillole di Social Media Area di formazione Pillole di Social Media 01 02 03 04 05 06 LinkedIn for Business Facebook for Business Instagram e Pinterest for Business Twitter for Business Google my Business Professione Blogger 01

Dettagli

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Web e Social Network: non solo comunicazione ma condivisione A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB 2.0 SIAMO

Dettagli

La ricerca estensiva Perché?

La ricerca estensiva Perché? RICERCA ESTENSIVA La ricerca estensiva Perché? Per misurare e validare in termini estensivi la percezione e decodifica da parte dei soggetti destinatari; ma anche per segmentarli in modo appropriato Per

Dettagli

Giocare responsabilmente si può - L impegno di Lottomatica per un gioco responsabile e sicuro

Giocare responsabilmente si può - L impegno di Lottomatica per un gioco responsabile e sicuro Giocare responsabilmente si può - L impegno di Lottomatica per un gioco responsabile e sicuro Lottomatica: il progetto Lottomatica da 7 anni realizza un Programma di Gioco Responsabile attraverso il quale

Dettagli

DONARE. Fa parte dei bisogni primari dell uomo e lo fa sentire bene

DONARE. Fa parte dei bisogni primari dell uomo e lo fa sentire bene PERSONE DONARE Fa parte dei bisogni primari dell uomo e lo fa sentire bene DONATORI Fonte: ricerca Italiani Solidali, Doxa, maggio 2013 TREND DONATORI IN ITALIA Fonte: ricerca Italiani Solidali, Doxa,

Dettagli

La fusione tra servizio e qualità

La fusione tra servizio e qualità La fusione tra servizio e qualità esperienza e competenza Banca Aletti è dal 2001 il polo di sviluppo delle attività finanziarie del Gruppo Banco Popolare. All attività di Private Banking si affiancano

Dettagli

I brand automotive in rete. 1 gennaio 31 marzo 2014

I brand automotive in rete. 1 gennaio 31 marzo 2014 I brand automotive in rete 1 gennaio 31 marzo 2014 Indice SINTESI BRAND & TEMI FONTI SENTIMENT FACEBOOK TWITTER Blogmeter 2014 www.blogmeter.it 2 Perimetro di analisi 01 gennaio 31 marzo 2014 Periodo di

Dettagli

Marco Barbieri #INPS_Social

Marco Barbieri #INPS_Social Marco Barbieri #INPS_Social Informare, comunicare e ascoltare attraverso nuovi canali Rimini Meeting 2013 22 agosto 2013 Meeting Rimini 22 agosto 2013 Premessa Dal portale alla presenza integrata sul web

Dettagli

GOOGLE SOCIAL MARKETING

GOOGLE SOCIAL MARKETING 15 Global Summit Marketing & Digital GOOGLE SOCIAL MARKETING Chi sono Claudio Gagliardini Mi occupo di Web Marketing e comunicazione Online per aziende, organizzazioni e professionisti. Sono un esperto

Dettagli

SOCIAL NETWORK UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA. Presentazione, Linee guida e Policy d'uso

SOCIAL NETWORK UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA. Presentazione, Linee guida e Policy d'uso SOCIAL NETWORK UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Presentazione, Linee guida e Policy d'uso Sommario - Introduzione - Social network e università in Italia (1) - Social network e università in italia (2)

Dettagli

LA NUOVA ERA DEL MARKETING POLITICO

LA NUOVA ERA DEL MARKETING POLITICO diapositiva #1/9 LA NUOVA ERA DEL MARKETING POLITICO Internet come strumento di costruzione e gestione del consenso - Marco Artusi Prof. a contratto in Università di Modena e Reggio Emilia CEO LEN STRATEGY

Dettagli

Il vostro e commerce la risposta vincente per battere la crisi. Relatore: Davide Giansoldati

Il vostro e commerce la risposta vincente per battere la crisi. Relatore: Davide Giansoldati Il vostro e commerce la risposta vincente per battere la crisi Relatore: Davide Giansoldati Biblos: i punti di forza Subito online Puoi iniziare a vendere in pochi minuti: la nostra soluzione e commerce

Dettagli

Il Piano di comunicazione

Il Piano di comunicazione Il Piano di comunicazione 23 lezione 11 novembre 2011 Cosa è un piano di comunicazione Il piano di comunicazione è uno strumento utilizzato da un organizzazione per programmare le proprie azioni di comunicazione

Dettagli

LA STRATEGIA OBIETTIVI GENERALI

LA STRATEGIA OBIETTIVI GENERALI LA STRATEGIA La comunicazione di CONCORD ITALIA è finalizzata a sensibilizzare la cittadinanza sulle attività, l impatto e la sostenibilità delle nostre azioni nell ambito degli interventi realizzati dai

Dettagli

SEO: le fondamenta del marketing digitale

SEO: le fondamenta del marketing digitale SEO: le fondamenta del marketing digitale e-book a cura di Andrea Roversi, Note introduttive Alleghiamo in questo e-book alcuni principi guida legati al SEO (Search Engine Optimization). Lo sviluppo accurato

Dettagli

Pillole di Social Media

Pillole di Social Media Area di formazione Pillole di Social Media Le chiavi del successo sui Social Media? Trasparenza, onestà e competenza. 01 02 03 04 05 06 LinkedIn for Business Facebook for Business Twitter for Business

Dettagli

Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing

Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing Nethics siti internet e SMM C.so Stati Uniti 72 - Susa (TO) manutenzione@nethics.it - Tel.: 0122/881266 Programma del corso

Dettagli

COMUNICARE LA CULTURA: IL SITO WEB

COMUNICARE LA CULTURA: IL SITO WEB MUSEOLOGIA E CONSERVAZIONE DEI BENI MUSEALI COMUNICARE LA CULTURA: IL SITO WEB PAOLO CAVALLOTTI Responsabile Internet e Media interattivi 13 GENNAIO 2014 01.1 UN TERMINE ABUSATO IL MUSEO VIRTUALE Esistono

Dettagli

Expo 2015 Report attività social Aprile 2015

Expo 2015 Report attività social Aprile 2015 Expo 2015 Report attività social Aprile 2015 Quali sono state le attività di aprile del social media team di Expo 2015? Ogni mese pubblichiamo un report sulle nostre attività. Il mese di aprile 2015 si

Dettagli

Denominazione UC Conoscenze e capacità delle UC tecnico-professionali CONOSCENZE

Denominazione UC Conoscenze e capacità delle UC tecnico-professionali CONOSCENZE RIF. CORSO: 205-GG-9 Scheda progetto FIGURA PROFESSIONALE Denominazione corso: Durata: SOCIAL MEDIA MANAGER 200 Descrizione della figura professionale: Il Social Media Manager è in grado di applicare efficacemente

Dettagli

La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità

La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità Mario Massone fondatore Club CMMC 1) Il Marketing, nuova centralità: meno invasivo, più efficace 2) La customer experience, come

Dettagli

Web & Social Big Data Monitoring and Analysis. www.web-live.it

Web & Social Big Data Monitoring and Analysis. www.web-live.it Web & Social Big Data Monitoring and Analysis www.web-live.it 1 Ascolto e analisi del web e dei social Le 7 buone ragioni 1. Valutare e misurare l efficacia della propria comunicazione 2. Scoprire le tendenze

Dettagli

GESTIRE I SOCIAL MEDIA

GESTIRE I SOCIAL MEDIA - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION GESTIRE

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

Reputazione online. Andrea Barchiesi, CEO Reputation Manager andrea.barchiesi@reputation-manager.it NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI:

Reputazione online. Andrea Barchiesi, CEO Reputation Manager andrea.barchiesi@reputation-manager.it NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI: Reputazione online NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI: FONDAMENTI DI COMUNICAZIONE DIGITALE: LE REGOLE DEL WEB NUOVI OBIETTIVI DI COMUNICAZIONE: DAL BRAND ALL IDENTITÀ DIGITALE DEFINIZIONE DI WEB REPUTATION

Dettagli

I SOCIAL MEDIA GESTIRE. 29 Novembre 2013 / 30 Novembre 2013 Z2112.4 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION

I SOCIAL MEDIA GESTIRE. 29 Novembre 2013 / 30 Novembre 2013 Z2112.4 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION GESTIRE

Dettagli

BOZZA DEL CURRICULO VERTICALE DI EDUCAZIONE DELLA LETTURA: BIENNIO SC. SEC. DI 2

BOZZA DEL CURRICULO VERTICALE DI EDUCAZIONE DELLA LETTURA: BIENNIO SC. SEC. DI 2 BOZZA DEL CURRICULO VERTICALE DI EDUCAZIONE DELLA LETTURA: BIENNIO SC. SEC. DI 2 Abilità alunni Attività insegnante Attività alunno A. LEGGERE AD ALTA VOCE 1. Riattivare le competenze acquisite di lettura

Dettagli

un nuovo look per il tuo business

un nuovo look per il tuo business GRAFICA 3 un nuovo look per il tuo business La grafica deve essere espressione ed evoluzione di una precisa e ben definita identità aziendale, per comunicarne filosofia ed essenza attraverso la forza espressiva

Dettagli

L ERA DIGITALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE

L ERA DIGITALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE PRESENTAZIONE N #2 L ERA DIGITALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE 30 novembre 2015 SOMMARIO #1. LO SCENARIO NELL ERA DIGITALE #2. DALLA RECLAME ALLA WEB REPUTATION #3. DALL OUTBOUND MARKETING ALL

Dettagli

Adobe e il Digital Publishing

Adobe e il Digital Publishing Adobe e il Digital Publishing Cos è il Digital Publishing? Il Digital Publishing, definito anche editoria digitale o e-publishing, è il processo di creazione e pubblicazione di contenuti digitali interattivi

Dettagli

30 Collaboratori. Provenienti dalle più importanti agenzie internazionali e con grandi esperienze sviluppate nei più diversi settori merceologici.

30 Collaboratori. Provenienti dalle più importanti agenzie internazionali e con grandi esperienze sviluppate nei più diversi settori merceologici. advertising advertising agency Ci sono tanti modi per descrivere un agenzia di pubblicità. A noi piace farlo nella maniera che conosciamo meglio, attraverso la nostra storia, i nostri clienti, le nostre

Dettagli

Corso Social Media Marketing

Corso Social Media Marketing Corso Social Media Marketing Imparare a fare Business con i Social Network PRESENTAZIONE DEL CORSO IL CORSO IN SOCIAL MEDIA MARKETING DI ALTA FORMAZIONE PRATICA BY SWEB TI DA L OPPORTUNITA DI IMPARARE

Dettagli

Obiettivi, strumenti e risultati

Obiettivi, strumenti e risultati Obiettivi, strumenti e risultati COMUNICAZIONE STRATEGICA & SOCIAL PROCESSO DECISIONALE nella scelta di una destinazione- vacanza Liguria PRIMA DITUTTO: PRESIDIARE I CANALI PER ASCOLTARE Trivago Dove si

Dettagli

Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it

Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it Lo scenario mondiale Fonte: We are social Lo scenario italiano Fonte: We are social La gestione dei contenuti Il mito da sfatare: dei Social

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

COME GESTIRE UN BLOG AZIENDALE

COME GESTIRE UN BLOG AZIENDALE Registro 10 COME GESTIRE UN BLOG AZIENDALE Consigli per comunicare con efficacia TIPS&TRICKS DI RICCARDO SCANDELLARI INDEX 3 5 9 13 Introduzione Blog aziendale: a chi serve e perché Come usare efficacemente

Dettagli

La Campagna di informazione e comunicazione: ideazione, monitoraggio e valutazione. Davide Bergamini Roma 24 giugno 2015

La Campagna di informazione e comunicazione: ideazione, monitoraggio e valutazione. Davide Bergamini Roma 24 giugno 2015 La Campagna di informazione e comunicazione: ideazione, monitoraggio e valutazione Davide Bergamini Roma 24 giugno 2015 GLI ATTORI DELLA COMUNICAZIONE 1 MEDIA MODERNI, CONTEMPORANEI E UGC: il bombardamento

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. ABI: al via la Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio

COMUNICATO STAMPA. ABI: al via la Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio COMUNICATO STAMPA ABI: al via la Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio Il nuovo organismo creato per sviluppare la cultura al risparmio e alla legalità economica in Italia è stato presentato

Dettagli

www.keepintouchsrl.it Keep in Touch consolidiamo le tue relazioni, ampliamo i tuoi mercati

www.keepintouchsrl.it Keep in Touch consolidiamo le tue relazioni, ampliamo i tuoi mercati Keep in Touch consolidiamo le tue relazioni, ampliamo i tuoi mercati Informazioni e contatti E-commerce a risultato: una proposta Per le PMI Keep In Touch è agenzia di marketing e comunicazione con particolare

Dettagli

COME USARE I SOCIAL MEDIA PER TROVARE NUOVI CLIENTI

COME USARE I SOCIAL MEDIA PER TROVARE NUOVI CLIENTI ! TRUCCHIFACEBOOK.COM IL MANUALE DEL SOCIAL PROSPECT: COME USARE I SOCIAL MEDIA PER TROVARE NUOVI CLIENTI!!!!! By: Fabrizio Trentacosti @noltha!1 COS È IL SOCIAL PROSPECTING? Come inbound marketer, hai

Dettagli

SMART CITIES PER SMART COMMUNITIES Tecnologie e strumenti per comunicare al servizio dei territori

SMART CITIES PER SMART COMMUNITIES Tecnologie e strumenti per comunicare al servizio dei territori SMART CITIES PER SMART COMMUNITIES Tecnologie e strumenti per comunicare al servizio dei territori Emiliano Negrini Titolare di Kubasta laboratorio di comunicazione multimediale, progetto e sviluppo contenuti

Dettagli

Formazione, consulenza, ricerca e comunicazione. In testa.

Formazione, consulenza, ricerca e comunicazione. In testa. Formazione, consulenza, ricerca e comunicazione. In testa. Formazione, consulenza, ricerca e comunicazione Operiamo a sostegno delle piccole e medie imprese, degli enti pubblici e delle associazioni nella

Dettagli

MONIWEB Analisi dell immagine in Web 2.0

MONIWEB Analisi dell immagine in Web 2.0 MONIWEB Analisi dell immagine in Web 2.0 Eikon Strategic Consulting. Nessuna parte di questo documento puo essere usato o riprodotto senza permesso scritto INDICE Cos è il Web 2.0? Web 2.0 e la sua influenza

Dettagli

Le nuove strategie di fidelizzazione in Erboristeria: L uso di Facebook

Le nuove strategie di fidelizzazione in Erboristeria: L uso di Facebook Le nuove strategie di fidelizzazione in Erboristeria: L uso di Facebook Parma 28 Settembre 2013 Pharma Consulting Group Gli obiettivi dell incontro 1: Cosa è Facebook e perché importante, 2: Facebook come

Dettagli

COMUNICAZIONE ITALIANA

COMUNICAZIONE ITALIANA COMUNICAZIONE ITALIANA Il Business Social Media che comunica su carta, interagisce su internet, decide di persona. Edizioni Servizi Eventi COMUNICAZIONE ITALIANA Il Business Social Media che comunica su

Dettagli

Che rapporto intercorre tra le aziende vitivinicole ed il Web?

Che rapporto intercorre tra le aziende vitivinicole ed il Web? Che rapporto intercorre tra le aziende vitivinicole ed il Web? Possiedono un sito INTERNET? E se sì, LO AGGIORNANO? Quali sono gli strumenti che utilizzano per comunicare online con la propria clientela

Dettagli

METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT

METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT WEB MARKETING SVILUPPO WEB DESIGN VISIBILITÀ E PUBBLICITÀ ON LINE FORMAZIONE E CONSULENZA MOTORI DI RICERCA Promobit genera traffico Internet qualificato che si

Dettagli