Oggetto: "Procedura ristretta per l'aggiudicazione del servizio di Pulizia Presidi Aziendali con posti letto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Oggetto: "Procedura ristretta per l'aggiudicazione del servizio di Pulizia Presidi Aziendali con posti letto"

Transcript

1 DIPARTIMENTO ECONOMICO FINANZIARIO AREA APPROVVIGIONAMENTI E LOGISTICA S.C. PROVVEDITORATO Direttore Dott. Antonello MAZZONE Ospedale S.Paolo di Savona Via Genova 30 Loc.Valloria, Savona Responsabile del Procedimento Dott. Antonello MAZZONE tel Fax Estensore del documento: Dott. Alessandro GARAVAGNO 6/1/A/1005/ PRO / Prot. n (citare sempre nella risposta) Savona, 04 Agosto 2010 Spett.le Società/R.T.I. Oggetto: "Procedura ristretta per l'aggiudicazione del servizio di Pulizia Presidi Aziendali con posti letto Con riferimento alla procedura rubricata in oggetto, a seguito di richiesta di chiarimenti in merito al Capitolato di Gara ed alla Lettera Invito da parte di alcune Società/R.T.I. partecipante, si comunicano le seguenti risposte: 1.DOMANDA: con riferimento alla gara in oggetto vorremmo sapere se l'importo di Euro 5.510,00 previsto per i costi della sicurezza (da D.U.V.R.I.) si riferisce all'intero periodo contrattuale. Vorremmo altresì sapere se tali costi siano già compresi nell'importo posto a base d'asta, oppure se siano da computare oltre tale importo. sul sito aziendale al titolo D.U.V.R.I. e precisamente a pag. 33 di tale documento, viene indicato che l importo relativo al totale costi per la sicurezza di ,00.= si riferisce per un periodo di tre anni; tali costi, così come indicato a pag. 8 della Lettera Invito in Vs. possesso e sempre pubblicata sul sito aziendale, si precisa che sono già compresi nella base d asta e che non sono soggetti al ribasso. 2.DOMANDA: chiediamo un chiarimento circa le planimetrie e le tabelle di frequenza pubblicate sul Vs. sito internet, in quanto non riusciamo ad individuare quelle riguardanti la R.S.A. ed annesso "Asilo del Nonno" di Varazze (SV). Vi preghiamo di voler gentilmente controllare se tali cartelle siano mancanti oppure di volerci gentilmente indicare se esse siano chiamate con un nome diverso ovvero ricomprese in altre planimetrie/schede di frequenza. per quanto concerne le planimetrie e le tabelle di frequenza riguardanti la R.S.A. ed annesso "Asilo del Nonno" di Varazze (SV) chiamato anche Centro Diurno Camogli, le stesse sono 1

2 state rimandate alla Società DATASIEL di Genova che ne cura la pubblicazione sul Ns. sito aziendale; ci è stato riferito che da Lunedì 26 u.s. sono visionabili. 3.DOMANDA: a) nel file def cairo C3 allegato in copia, sono riportate le frequenze relative alle aree a medio rischio B2, anziché quelle delle aree C3. Siamo cortesemente a richiedere l invio del file contenente le frequenze delle aree C3 per il presidio di Cairo Montenotte; b) in riferimento al P.O. di Cairo Montenotte, si chiede di fornire l allegato con le frequenze relative all area di rischio C3; c) in riferimento alla procedura di gara ristretta Servizio di pulizia presidi aziendali con posti letto dell Asl2 Savonese, siamo con la presente a richiedere maggiori chiarimenti circa l allegato con modalità di intervento e frequenze in relazione alle categorie per l Ospedale di Cairo: e stato riscontrato che l allegato per la modalità di intervento C3 dell Ospedale di Cairo risulta essere una copia della modalità di intervento B2. Si chiede una verifica da parte dell Ente e la pubblicazione sul sito dell allegato corretto. insieme a questa lettera di risposta ai vari chiarimenti, è allegato il file corretto riportante le frequenze delle aree C3 per il presidio di Cairo Montenotte. 4.DOMANDA: Con riferimento alla gara in oggetto siamo a chiedervi se, qualora di dovesse partecipare in A.T.I. con una ditta non invitata alla procedura di gara, il requisito di fatturato minimo nel triennio di quest ultima sia da riferirsi al fatturato globale o al fatturato specifico in ambito sanitario. Qualora una società dovesse partecipare in A.T.I. con una ditta non invitata alla procedura di gara, il requisito di fatturato minimo nel triennio di quest ultima é da riferirsi al fatturato globale; resta inteso che la società che partecipa in R.T.I. deve possedere tutti i requisiti di ordine generale precisati dall art. 38 del D.L. 163/2006 che devono essere espressamente dichiarati nella documentazione amministrativa presentata. 5.DOMANDA: a) con riferimento all art. 4 del CCNL di settore si richiedono informazioni relative all attuale organico impiegato nell esecuzione del servizio. In particolare siamo a richiedere: il numero di unità impiegate nell esecuzione del servizio; il livello di inquadramento contrattuale di ciascun dipendente; il monte ore settimanale e/o mensile di ciascun dipendente. b) al fine di poter rispettare quanto previsto dall articolo 4 del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per il personale dipendente da imprese esercenti servizi di pulizia e servizi integrati/multiservizi, si chiede di poter conoscere l attuale stato occupazionale relativamente ai servizi oggetto dell appalto (pulizia e consegna biancheria), in termini di numero di unità impiegate, livello dell inquadramento e monte ore settimanale destinato allo specifico appalto. 2

3 il personale afferente al servizio di Pulizia Presidi Aziendali con posti letto e consegna biancheria dei quattro presidi ospedalieri oggetto della gara, attualmente in carico all attuale gestore del servizio (R.T.I. LA CASCINA GLOBAL SERVICE s.r.l. di Roma e SERVIZI E SISTEMI s.r.l. di Genova) con il suo numero di adetti, i suoi livelli di inquadramento, il monte ore settimanale, è il seguente: Società SERVIZI E SISTEMI s.r.l. di Genova UNITA' LIVELLO PARAMETRO 1 II 15 1 II 19,5 3 II 20 1 II 24 8 II 25 1 II 14 2 II 15 2 II 40 1 II 18 1 II 21 4 II 24 1 II 27,5 5 II 30 1 II 32 1 II 33 1 II 34,5 1 II 36 1 II 38 1 II 40 1 III 24 3 III 35 1 III 36 4 III 40 3 IV 40 1 V 40 Società LA CASCINA GLOBAL SERVICE s.r.l. di Roma Mansione livello % P-T Operaio 2 80,00 Operaio 2 80,00 Operaio 3 75,00 Operaio 2 65,00 3

4 Operaio 2 87,50 Operaio 3 82,50 Operaio 2 95,00 Operaio 2 92,50 Operaio 3 90,00 Operaio 2 52,50 Operaio 2 97,50 Operaio 2 97,50 Operaio 2 97,50 Operaio 2 82,50 Operaio 2 50,00 Operaio 1 50,00 Operaio 1 50,00 6.DOMANDA: relativamente al Sistema Informativo ed Informatico descritto a pag. 14 del Capitolato Speciale d Appalto chiediamo se l ASL è già in possesso di un sistema di questo tipo. In caso affermativo chiediamo il nome del programma e la Software House che lo ha sviluppato. no, attualmente l A.S.L. non è in possesso di un sistema di questo tipo, che ritiene debba essere fornito dalla società aggiudicataria, affinché possa essere garantita una corretta gestione delle attività svolte e della relativa fatturazione. 7.DOMANDA: dall analisi delle planimetrie allegate emergono alcune differenze rispetto alle metrature pubblicate sul Capitolato (cfr. Capitolato Speciale d Appalto, ART. 2, p. 4): 4

5 RIFERIMENTO MQ da Analisi MQ da Capitolato Totale Aree EST A 3.238, ,54 Totale Aree EST C 4.680, ,05 Istituto la pace 692,89 693,69 Si chiede pertanto di chiarire tale incongruenza. sono stati invertiti a pag. 4 del Capitolato Speciale di Gara, i totali delle aree Esterne A e C: pertanto sono da considerare al fine della gara per le Aree Esterne A mq ,05 e per le Aree Esterne C mq ,54; per quanto concerne l Istituto La Pace di Albisola Superiore, sono da considerare esatti i mq. 692,89 da analisi, in quanto nella somma sono stati calcolati 0,80 cmq in più del dovuto, come riportato a pag. 3 del Capitolato di Gara. 8.DOMANDA: in riferimento alle planimetrie del P.O. di Cairo Montenotte, in particolare per quanto riguarda il Piano Primo, aree ad Alto Rischio A3, si chiede di evidenziare quali locali di questo piano corrispondono alla metratura indicata (378,32 mq). relativamente all'ospedale di Cairo Montenotte, si precisa che l'area A3 del primo piano, non è presente nella relativa planimetria contrariamente a quanto erroneamente indicato nella legenda; (con questa lettera di risposta ai vari chiarimenti, è allegato il file corretto riportante la planimetria riguardante il primo piano del presidio ospedaliero di Cairo Montenotte). 9.DOMANDA: in riferimento alle planimetrie del P.O. di Savona, in particolare per quanto riguarda il Padiglione Astengo - Piano Terra, aree ad Alto Rischio B3, si chiede di evidenziare quali locali di questo piano corrispondono alla metratura indicata (512,30 mq). relativamente all'ospedale di Savona, si precisa che l' area B3 del Padiglione Astengo, piano terra, non è presente nella relativa planimetria contrariamente a quanto erroneamente, indicato nella legenda; (con questa lettera di risposta ai vari chiarimenti, è allegato il file corretto riportante la planimetria riguardante il piano terra del Padiglione Astengo del presidio ospedaliero di Savona). 10.DOMANDA: in riferimento alle planimetrie del P.O. di Savona, in particolare per quanto riguarda il Monoblocco - Piano Quinto, aree a Medio Rischio B2, si chiede di evidenziare quali locali di questo piano corrispondono alla metratura indicata (746,61 mq). relativamente all'ospedale di Savona, si precisa che l' area B2 del Monoblocco, quinto piano, non è presente nella relativa planimetria contrariamente a quanto erroneamente indicato nella legenda. (con questa lettera di risposta ai vari chiarimenti, è allegato il file corretto riportante la planimetria riguardante il quinto piano del Monoblocco del presidio ospedaliero di Savona). 5

6 11.DOMANDA: All Art. 5 del Capitolato Speciale di gara, a p. 6, punti 5 e 6 è scritto: 5. servizio di consegna giornaliera (primo mattino) della biancheria pulita da ritirarsi presso il servizio di lavanolo, limitatamente al Presidio Ospedaliero di Savona-Cairo; 6. il servizio di raccolta della biancheria sporca e/o infetta, da effettuarsi in prima, tarda mattinata e tardo pomeriggio tramite utilizzo di carrelli metallici chiusi su tutti i lati e rispondenti alle norme vigenti e successivo conferimento alla Società preposta al lavaggio, Si chiede: a) il servizio di lavanolo è presente sia all ospedale S. Paolo, sia all Ospedale S. Giuseppe? b) si chiede di indicare in quali punti dei due ospedali vada effettuato il conferimento alla società preposta al lavaggio. c) che frequenza si intende con giornaliera? 7 giorni su 7? d) hanno frequenze differenti il servizio di consegna della biancheria pulita e il servizio di raccolta della biancheria sporca? e) i servizi di consegna e raccolta hanno la stessa frequenza per i due presidi ospedalieri? punto a): il Servizio di Lavanderia è esternalizzato sia all ospedale S. Paolo di Savona che all Ospedale S. Giuseppe di Cairo Montenotte. OSPEDALE di SAVONA: la consegna della biancheria pulita da parte della ditta di lavanolo, avviene giornalmente nel deposito della biancheria pulita (piano -2 monoblocco) dove è presente personale della ditta incaricata del servizio di lavanderia; OSPEDALE di CAIRO MONTENOTTE: la consegna della biancheria pulita, da parte della ditta preposta al servizio di lavanderia, è svolta 3 volte alla settimana presso il locale di stoccaggio (vicino ai locali dell'obitorio), senza presenza di personale dedicato. punto b): OSPEDALE di SAVONA: la biancheria sporca, dopo essere stata prelevata giornalmente dai depositi temporanei collocati in tutti i piani del nosocomio, viene raccolta presso un locale dedicato, sito nel Padiglione Vigiola piano -1, dove viene prelevata giornalmente dalla ditta di lavanolo; OSPEDALE di CAIRO MONTENOTTE: la biancheria sporca, dopo essere stata prelevata giornalmente dai depositi temporanei collocati in tutti i piani del nosocomio, viene raccolta presso un locale dedicato, sito nell'immediate vicinanze del servizio mortuario, dove viene prelevata dalla ditta di lavanolo tre volte alla settimana, contestualmente alla consegna di quella pulita. punti c) ed e): la consegna della biancheria pulita ai reparti va effettuata 7 giorni su 7 sia a Savona che a Cairo Montenotte; il prelievo della biancheria sporca dai reparti e conferimento nei punti di stoccaggio, va effettuata 7 giorni su 7 sia a Savona che a Cairo Montenotte. punto d): la consegna della biancheria pulita ai reparti degli Ospedali di Savona e di Cairo Montenotte va effettuata 7 giorni su 7, una volta al giorno, mentre il ritiro della biancheria sporca dai reparti degli Ospedali di Savona e di Cairo Montenotte va effettuata 7 giorni su 7, tre volte al giorno. Grati per la sempre fattiva collaborazione, con la presente si ringrazia e si inviano distinti saluti. 6 S.C. Provveditorato Il Direttore (Dott. Antonello Mazzone)

QUESITO n. 1 1) Si chiede cortesemente di chiarire se il servizio di lavanderia della biancheria degli Ospiti può essere oggetto di subappalto.

QUESITO n. 1 1) Si chiede cortesemente di chiarire se il servizio di lavanderia della biancheria degli Ospiti può essere oggetto di subappalto. COMUNE DI TRIESTE Servizio Appalti, Contratti e Affari Generali QUESITO n. 1 1) Si chiede cortesemente di chiarire se il servizio di lavanderia della biancheria degli Ospiti può essere oggetto di subappalto.

Dettagli

QUESITO RISPOSTA QUESITO

QUESITO RISPOSTA QUESITO Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Approvvigionamenti e Provveditorato Ufficio II Roma, 11/03/2010 Prot. N. 0000840 OGGETTO: procedura ristretta

Dettagli

SERVIZIO DI PORTIERATO

SERVIZIO DI PORTIERATO QUESITO n. 1 Siamo con la presente a richiedere se, per quanto attiene la capacità economica e finanziaria delle società partecipanti, nel caso in cui il concorrente (sia esso in solitaria o in RTI) non

Dettagli

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI PERVENUTE

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI PERVENUTE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO TRIENNALE DEI SERVIZI DI PULIZIA, SANIFICAZIONE, DISINFEZIONE E DISINFESTAZIONE PROGRAMMATA E NON PROGRAMMATA DEI COMPLESSI IMMOBILIARI AFFERENTI ALL AREA OMOGENEA A

Dettagli

In riscontro alla richiesta di chiarimenti inoltrata in merito alla procedura concorsuale in argomento si comunica quanto segue:

In riscontro alla richiesta di chiarimenti inoltrata in merito alla procedura concorsuale in argomento si comunica quanto segue: PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DOMESTICO ALBERGHIERO E SERVIZI DI SUPPORTO OCCORRENTE ALL AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI PAVIA PER IL PERIODO DI ANNI CINQUE. In riscontro alla

Dettagli

Elenco quesiti e risposte

Elenco quesiti e risposte Elenco quesiti e risposte Appalto per le pulizie dell aerostazione passeggeri e delle aree esterne dell Aeroporto di Catania e movimentazione carrelli porta bagagli CIG:31272017E5 1. In riferimento all'allegato

Dettagli

Al fine di agevolare i concorrenti, sul sito www.aqp.it sono pubblicati i modelli delle sole dichiarazioni di cui all art. 38 del D. Lgs. n. 163/06.

Al fine di agevolare i concorrenti, sul sito www.aqp.it sono pubblicati i modelli delle sole dichiarazioni di cui all art. 38 del D. Lgs. n. 163/06. Oggetto: Procedura aperta per l appalto del servizio di pulizia e igiene ambientale degli uffici di AQP ubicati nelle sedi centrali di Bari - via Cognetti e v.le V.E. Orlando, nella sede logistica di Modugno

Dettagli

ALLEGATO B.7 PLANIMETRIE CAMPUS SAN PAOLO

ALLEGATO B.7 PLANIMETRIE CAMPUS SAN PAOLO ALLEGATO B.7 PLANIMETRIE CAMPUS SAN PAOLO Nelle pagine seguenti si riportano le planimetrie del Campus San Paolo di Savona. Vengono anche riportate, a mero titolo indicativo, le ipotesi di necessità in

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 642 DEL 03/09/2013 OGGETTO: Affidamento diretto alla Ditta Sodexo

Dettagli

A.S.L. N 4 LANUSEI Via Piscinas n 5 08045 Lanusei Tel. 0782/490599/565 P.I. 00978060911 www.asllanusei.it

A.S.L. N 4 LANUSEI Via Piscinas n 5 08045 Lanusei Tel. 0782/490599/565 P.I. 00978060911 www.asllanusei.it A.S.L. N 4 LANUSEI Via Piscinas n 5 08045 Lanusei Tel. 0782/490599/565 P.I. 00978060911 www.asllanusei.it DIREZIONE AMMINISTRATIVA SERVIZIO ACQUISTI: DA/3 VF/gf Tel. 0782/490539-490542 - Fax 0782/40060

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 629 DEL 26/08/2013

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 629 DEL 26/08/2013 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 629 DEL 26/08/2013 OGGETTO: Proroga tecnica rapporto contrattuale

Dettagli

Servizio di pulizia. Non dovranno essere inviati i dati relativi ad altre tipologie contrattuali (ad esempio la concessione, il global service, ecc.).

Servizio di pulizia. Non dovranno essere inviati i dati relativi ad altre tipologie contrattuali (ad esempio la concessione, il global service, ecc.). Servizio di pulizia Il questionario Servizio di pulizia deve essere compilato in relazione al contratto di appalto in essere al 31/12/2013 la cui procedura di scelta del contraente sia stata gestita direttamente

Dettagli

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI PERVENUTE ENTRO IL TERMINE DEL 06.05.2008.

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI PERVENUTE ENTRO IL TERMINE DEL 06.05.2008. Procedura aperta per l affidamento del servizio di trasporto, carico e scarico di colli di limitata dimensione per il triennio 2008-2011 presso gli edifici universitari, ed interventi di piccola manovalanza

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE 2015-2018 CIG 6166091343. Risposte a quesiti * (aggiornamento: 22.04.

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE 2015-2018 CIG 6166091343. Risposte a quesiti * (aggiornamento: 22.04. CONSORZIO SOCIO ASSISTENZIALE ALBA-LANGHE-ROERO PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE 2015-2018 CIG 6166091343 Risposte a quesiti * (aggiornamento: 22.04.2015) D1: Quale

Dettagli

Quesito 1. Risposta 1. a) le società in A.T.I. con i seguenti requisiti possono partecipare?

Quesito 1. Risposta 1. a) le società in A.T.I. con i seguenti requisiti possono partecipare? Quesito 1 a) le società in A.T.I. con i seguenti requisiti possono partecipare? Società Requisiti Società Capogruppo nell ultimo triennio (2006/2007/2008) in ciascuno degli anni almeno un fatturato pari

Dettagli

SERVIZIO RILEVAZIONE PREZZI SANITA. Manuale utente. Ver. 1.0. Manuale utente Servizio Rilevazione Prezzi Sanità Pag. 1 di 62

SERVIZIO RILEVAZIONE PREZZI SANITA. Manuale utente. Ver. 1.0. Manuale utente Servizio Rilevazione Prezzi Sanità Pag. 1 di 62 SERVIZIO RILEVAZIONE PREZZI SANITA Manuale utente Ver. 1.0 Manuale utente Servizio Rilevazione Prezzi Sanità Pag. 1 di 62 Sommario 1 ACCESSO ALL APPLICAZIONE... 4 2 FARMACI PER USO OSPEDALIERO... 8 2.1

Dettagli

Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di pulizia e annessi presso la sede di SACE SpA in Roma piazza poli 37/42 (CIG 57752742DF).

Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di pulizia e annessi presso la sede di SACE SpA in Roma piazza poli 37/42 (CIG 57752742DF). Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di pulizia e annessi presso la sede di SACE SpA in Roma piazza poli 37/42 (CIG 57752742DF). CHIARIMENTI DEL 01 LUGLIO 2014 Chiarimento 1 Domanda: In

Dettagli

AVVISO A TUTTE LE DITTE PARTECIPANTI

AVVISO A TUTTE LE DITTE PARTECIPANTI Con deliberazione n. Capitolato Speciale di gara : 405 del 27.03.2013 è stata apportata la seguente modifica al ART.1 CAPITOLATO SPECIALE DI GARA. Si intende modificato nella parte in cui si prevede un

Dettagli

Vedi risposta a quesito 16) È preferibile che la dichiarazione venga presentata barrando la sezione inerente l indicazione dei familiari conviventi.

Vedi risposta a quesito 16) È preferibile che la dichiarazione venga presentata barrando la sezione inerente l indicazione dei familiari conviventi. PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DI UFFICI E DIPENDENZE COMUNALI E DEGLI UFFICI GIUDIZIARI, SUDDIVISO IN 6 LOTTI, PER UN PERIODO DI ANNI TRE QUESITI 1) Si chiede

Dettagli

CONTRATTO ESTIMATORIO

CONTRATTO ESTIMATORIO CONTRATTO ESTIMATORIO PREMESSO CHE la società con offerta in data accettava le condizioni indicate dall'asl2 Savonese nel Capitolato Speciale/lettera invito in data prot. ; con provvedimento n del alla

Dettagli

CONTRATTO ESTIMATORIO

CONTRATTO ESTIMATORIO Premessa Il contratto estimatorio è il contratto con cui una parte consegna una o più cose mobili all altra parte e questa si obbliga a pagare il prezzo, salvo che restituisca le cose nel termine stabilito

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..559. del 20.12.2012 OGGETTO: Determinazioni in materia di spending review Applicazione dell

Dettagli

In merito ai quesiti pervenuti, si riepilogano nel seguito le domande e si forniscono le risposte per ciascun quesito.

In merito ai quesiti pervenuti, si riepilogano nel seguito le domande e si forniscono le risposte per ciascun quesito. RISPOSTA AI CHIARIMENTI PER IL BANDO PER L APPALTO BIENNALE DEI SERVIZI CORRELATI ALL ORGANIZZAZIONE DI EVENTI DI PROMOZIONE DELLA CULTURA SPAZIALE A CARATTERE NAZIONALE ED INTERNAZIONALE PROMOSSI DALL

Dettagli

PROCEDURA APERTA SOTTO SOGLIA, AI SENSI DELL ART. 124 DEL D. LGS. 12 APRILE 2006 N

PROCEDURA APERTA SOTTO SOGLIA, AI SENSI DELL ART. 124 DEL D. LGS. 12 APRILE 2006 N FAQ PROCEDURA APERTA SOTTO SOGLIA, AI SENSI DELL ART. 124 DEL D. LGS. 12 APRILE 2006 N.163, PER L AFFIDAMENTO ANNUALE DEL SERVIZIO DI PULIZIA PER LE SEDI DI PERTINENZA DELLA FONDAZIONE LIRICO SINFONICA

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE DEGLI IMMOBILI SEDI DEGLI UFFICI GIUDIDIZIARI PER 4 ANNI

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE DEGLI IMMOBILI SEDI DEGLI UFFICI GIUDIDIZIARI PER 4 ANNI DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE DEGLI IMMOBILI SEDI DEGLI UFFICI GIUDIDIZIARI PER 4 ANNI ART 1 OGGETTO DEL SERVIZIO La gara ha per oggetto: il servizio

Dettagli

Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica

Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica OGGETTO: servizio di gestione dello spazio acquatico del nuovo Ospedale Civile S. Agostino Estense di Modena. Determinazioni

Dettagli

ALLEGATO A) alla Lettera Invito CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA PRESIDI AZIENDALI CON POSTI LETTO

ALLEGATO A) alla Lettera Invito CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA PRESIDI AZIENDALI CON POSTI LETTO ALLEGATO A) alla Lettera Invito CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA PRESIDI AZIENDALI CON POSTI LETTO 1 INDICE Art. 1 OGGETTO E DURATA DEL CAPITOLATO D'APPALTO... 3 Art.

Dettagli

RISPOSTE AI QUESITI. Appalto per l affidamento del servizio di assistenza passeggeri a ridotta mobilità presso l Aeroporto di Pisa G.

RISPOSTE AI QUESITI. Appalto per l affidamento del servizio di assistenza passeggeri a ridotta mobilità presso l Aeroporto di Pisa G. RISPOSTE AI QUESITI Appalto per l affidamento del servizio di assistenza passeggeri a ridotta mobilità presso l Aeroporto di Pisa G. Galilei CIG. 57666641AD 1) In merito alla procedura in oggetto sono

Dettagli

In liquidazione volontaria

In liquidazione volontaria sede legale: piazza Pirandello,1 92100 Agrigento tel. 0922 443011 - fax 0922 443012 In liquidazione volontaria uffici: piazza Trinacria zona industriale 92021 Aragona email gesaag2@virgilio.it Oggetto:

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 523 DEL 20/08/2012

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 523 DEL 20/08/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 523 DEL 20/08/2012 OGGETTO: SERVIZIO PULIZIA E SANIFICAZIONE

Dettagli

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA.

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. CIG: 5066492974 Quesito 1 Domanda: Nel Capitolato Tecnico

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 676 DEL 30/10/2012

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 676 DEL 30/10/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 676 DEL 30/10/2012 OGGETTO: SERVIZIO PULIZIA E SANIFICAZIONE

Dettagli

Chiarimenti richiesti via fax in data 26 novembre 2012. Chiarimenti richiesti via fax in data 27 novembre 2012

Chiarimenti richiesti via fax in data 26 novembre 2012. Chiarimenti richiesti via fax in data 27 novembre 2012 Chiarimenti richiesti via fax in data 26 novembre 2012 QUESITO N. 65: La scrivente società chiede se sia possibile avere gli allegati E2 (Dichiarazione Amministrativa), E5 (Sopralluogo) ed E6 (Scheda di

Dettagli

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTO PERVENUTE

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTO PERVENUTE Repp. 124 129/2010 Repp. 130 135/2010 - Servizio di pulizia ed affini da effettuarsi sul patrimonio dell Aler e del Comune di Milano. RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTO PERVENUTE D1: In riferimento

Dettagli

AVVISO RISPOSTE AI CHIARIMENTI RICHIESTI DAI CONCORRENTI

AVVISO RISPOSTE AI CHIARIMENTI RICHIESTI DAI CONCORRENTI PROCEDURA APERTA FINALIZZATA ALL ACQUISIZIONE DEL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA, CUSTODIA-PORTIERATO E ALTRI SERVIZI PER LE SEDI E GLI IMMOBILI DELLA REGIONE LAZIO AVVISO RISPOSTE AI CHIARIMENTI RICHIESTI

Dettagli

In risposta ai quesiti pervenuti a questa Centrale in ordine alla gara in oggetto nei giorni 8, 9 e 13 gennaio 2014, si rappresenta quanto segue:

In risposta ai quesiti pervenuti a questa Centrale in ordine alla gara in oggetto nei giorni 8, 9 e 13 gennaio 2014, si rappresenta quanto segue: Dirigente Responsabile: Dott. Luigi Moreno COSTA tel. 010/5488561 e-mail: luigimoreno.costa@regione.liguria.it Estensore del documento: Caterina MERLO tel. 010/5488562 e-mail: caterina.merlo@regione.liguria.it

Dettagli

S.C. Dermatologia Albenga

S.C. Dermatologia Albenga Dipartimento di Specialità Mediche Strutture Complesse S.C. Dermatologia Albenga S.C. Dermatologia Savona S.C. Malattie Infettive Pietra Ligure S.C. Malattie Infettive Savona S.C. Nefrologia e Dialisi

Dettagli

ao_re Disposizione 2013/0000449 del 24/04/2013 Pagina 1 di 5

ao_re Disposizione 2013/0000449 del 24/04/2013 Pagina 1 di 5 ao_re Disposizione 2013/0000449 del 24/04/2013 Pagina 1 di 5 Direzione Amministrativa Servizio Appalti Dr. Alessandro Bertinelli Direttore POS. 5/136/CV(06) OGGETTO: Recepimento atto AUSL di RE avente

Dettagli

ao_re Disposizione 2013/0000788 del 22/07/2013 Pagina 1 di 7

ao_re Disposizione 2013/0000788 del 22/07/2013 Pagina 1 di 7 ao_re Disposizione 2013/0000788 del 22/07/2013 Pagina 1 di 7 Direzione Amministrativa Servizio Appalti Unione d Acquisto fra le Aziende dell Area Vasta Emilia Nord Azienda Capofila Arcispedale Santa Maria

Dettagli

Cod. 02_12 Servizi pulizie giornaliere e periodiche delle sedi di Sardegna Ricerche FAQ 3 del 17 maggio 2012

Cod. 02_12 Servizi pulizie giornaliere e periodiche delle sedi di Sardegna Ricerche FAQ 3 del 17 maggio 2012 Cod. 02_12 Servizi pulizie giornaliere e periodiche delle sedi di Sardegna Ricerche FAQ 3 del 17 maggio 2012 Quesito n. 1 in relazione all'appalto in oggetto, al fine di una più attenta e precisa valutazione

Dettagli

Cod. 02_12 Servizi pulizie giornaliere e periodiche delle sedi di Sardegna Ricerche FAQ 2 del 11 maggio 2012

Cod. 02_12 Servizi pulizie giornaliere e periodiche delle sedi di Sardegna Ricerche FAQ 2 del 11 maggio 2012 Cod. 02_12 Servizi pulizie giornaliere e periodiche delle sedi di Sardegna Ricerche FAQ 2 del 11 maggio 2012 Quesito n. 1 in relazione all'appalto in oggetto, al fine di una più attenta e precisa valutazione

Dettagli

Quesito n. 2 E motivo di esclusione non essere in possesso della BS OHSAS 18001:2007?

Quesito n. 2 E motivo di esclusione non essere in possesso della BS OHSAS 18001:2007? Quesito n. 1 In merito alla procedura in oggetto, abbiamo notato che come requisiti di partecipazione inserite tra gli altri quelli inerenti al possesso della qualità ISO 14000 e BS OHSAS 18001. Noi siamo

Dettagli

REGIONE LIGURIA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 SAVONESE. Via Manzoni, 14 17100 SAVONA BANDO DI GARA PER FORNITURA BENI E SERVIZI

REGIONE LIGURIA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 SAVONESE. Via Manzoni, 14 17100 SAVONA BANDO DI GARA PER FORNITURA BENI E SERVIZI REGIONE LIGURIA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 SAVONESE Via Manzoni, 14 17100 SAVONA BANDO DI GARA PER FORNITURA BENI E SERVIZI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO DELL

Dettagli

L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? NO X SÌ. Servizio responsabile U.O.

L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? NO X SÌ. Servizio responsabile U.O. UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Telefax (+352) 29 29 44 619, (+352) 29 29 44 623, (+352) 29 29 42 670 E-mail:

Dettagli

QUESITO Si chiede conferma che, ai fini della partecipazione alla gara, non è prevista l effettuazione di un

QUESITO Si chiede conferma che, ai fini della partecipazione alla gara, non è prevista l effettuazione di un nell ipotesi che lo scrivente consorzio partecipi avvalendosi di altra impresa per il possesso di requisiti tecnico professionali (per servizi prestati con buon esito nella categoria portierato), e necessario

Dettagli

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 04708/007 Servizio Acquisto Beni e Servizi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 04708/007 Servizio Acquisto Beni e Servizi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 04708/007 Servizio Acquisto Beni e Servizi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 132 approvata il 9 ottobre 2015 DETERMINAZIONE: PROCEDURA

Dettagli

Individuazione delle misure per la eliminazione le interferenze e costi della sicurezza. (art. 26, comma 3, D. lgs n. 81/2008)

Individuazione delle misure per la eliminazione le interferenze e costi della sicurezza. (art. 26, comma 3, D. lgs n. 81/2008) DUVRI APPALTO PER LA FORNITURA E INSTALLAZIONE DI VISUALIZZATORI DI IMMAGINI RADIOLOGICHE PER LE UUOO DI ORTOPEDIA NEI PPOO GIOVANNI PAOLO II E P. DETTORI DELLA ASL 2 DI OLBIA Individuazione delle misure

Dettagli

QUESITI E RELATIVE RISPOSTE

QUESITI E RELATIVE RISPOSTE SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA DI PULIZIA GENERALE DI UFFICI, CABINE DI ESAZIONE, LOCALI CONNESSI ALL ESAZIONE ED ALTRI LOCALI DI PERTINENZA PER GLI ANNI 2013, 2014 E 2015. QUESITI E RELATIVE RISPOSTE

Dettagli

Risposta: Risposta: Risposta: Risposta:

Risposta: Risposta: Risposta: Risposta: RISPOSTE AI QUESITI - I recenti pareri rilasciati dall'avcp in merito alla richiesta di requisiti economici\finanziari per le aziende che partecipino a procedure di gara, stabiliscono che la stazione appaltante

Dettagli

I-Casale Monferrato: Raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti ospedalieri 2011/S 153-254787 BANDO DI GARA. Servizi

I-Casale Monferrato: Raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti ospedalieri 2011/S 153-254787 BANDO DI GARA. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:254787-2011:text:it:html I-Casale Monferrato: Raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti ospedalieri 2011/S 153-254787 BANDO DI GARA

Dettagli

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Servizio Provveditorato TEL.0823/445189 - FAX 0823/279581 AVVISO DI GARA CIG: LOTTO N. 1 CIG 5758272460 LOTTO N. 2 CIG 57582870C2 Questa ASL di Caserta indice procedura

Dettagli

Quesito n. 5 Domanda: Risposta: Quesito n. 6 A) Domanda: B) Domanda: Risposte: Quesito n. 7 Domanda: Risposta: Quesito n. 8 Domanda: Risposta:

Quesito n. 5 Domanda: Risposta: Quesito n. 6 A) Domanda: B) Domanda: Risposte: Quesito n. 7 Domanda: Risposta: Quesito n. 8 Domanda: Risposta: Risposte ai quesiti presentati relativi all Appalto servizi integrati di: pulizie igiene ambientale (esclusivamente per il lotto 1) manutenzione verde e pulizia aree esterne portierato diurno distribuzione

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO 1 PROCEDURA DI GARA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA 35 E VIA CALABRIA 56. CIG: 5066492974

Dettagli

(CAT) QUESITO RISPOSTA Relativamente al Lotto 2, si richiedono i seguenti chiarimenti: Riferimento 1:

(CAT) QUESITO RISPOSTA Relativamente al Lotto 2, si richiedono i seguenti chiarimenti: Riferimento 1: Relativamente al Lotto 2, si richiedono i seguenti chiarimenti: Riferimento 1: Allegato 6.2 Capitolato Tecnico Lotto 2 pag.16, paragrafo 3.2 Disponibilità dei sorgenti: costituirà titolo preferenziale

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 347 DEL 29/05/2012

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 347 DEL 29/05/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 347 DEL 29/05/2012 OGGETTO: Servizio di trasporto salme, trasporto

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA L Amministrazione Comunale di Palermo deve procedere, ai sensi della L.R. 7/2002 e successive modifiche ed

Dettagli

ERRATA CORRIGE CHIARIMENTI

ERRATA CORRIGE CHIARIMENTI Oggetto: GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA, DI SANIFICAZIONE ED ALTRI SERVIZI PER GLI ENTI DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE ID 1460 L errata corrige e i chiarimenti della

Dettagli

13 1 lav.coop. soc 13 lav.coop. soc 18 lav.coop. soc 7 lav.coop. soc 22 2 lav.coop. soc 26 4 lav.coop. soc EDUCATORE Categoria D2 CCNL

13 1 lav.coop. soc 13 lav.coop. soc 18 lav.coop. soc 7 lav.coop. soc 22 2 lav.coop. soc 26 4 lav.coop. soc EDUCATORE Categoria D2 CCNL SERVIZI DI ASSISTENZA DOMICILIARE PERSONE DISABILI E/O IN SITUAZIONE DI SVANTAGGIO, COMUNITA LEGGERA, PROGETTO FAMIGLIA, ASSISTENZA E SOSTEGNO IN AMBITO SCOLASTICO AD ALUNNI DISABILI E/O A RISCHIO GRAVE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 533 DEL 15/07/2014

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 533 DEL 15/07/2014 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 533 DEL 15/07/2014 OGGETTO: fornitura di materiale diagnostico

Dettagli

Errata corrige del 05.06.2015

Errata corrige del 05.06.2015 Oggetto: procedura aperta n. 6045506 per l affidamento dei lavori di potenziamento dell impianto di depurazione esistente in località Lavello primo lotto, nel Comune di Massa (MS). Errata corrige del 05.06.2015

Dettagli

RISPOSTE A CHIARIMENTI

RISPOSTE A CHIARIMENTI Azienda Ospedaliera OSPEDALI RIUNITI VILLA SOFIA CERVELLO Legge Regionale n.5 del 14/04/2009 Sede Legale Viale Strasburgo n.233 90146 Palermo -Tel 0917801111 - P.I.05841780827 Unità Operativa Complessa

Dettagli

QUESITI E RISPOSTE QUESITO N.1

QUESITI E RISPOSTE QUESITO N.1 [Digitare il testo] QUESITI E RISPOSTE QUESITO N.1 La scrivente intenzionata a partecipare alla gara in oggetto, chiede, essendo qualificata con Attestazione SOA di sola costruzione per categoria OG3 VII,

Dettagli

ALLEGATO 3 SPECIFICHE TECNICHE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI PER L INFANZIA FASCIA 0/6 ANNI DI ETA

ALLEGATO 3 SPECIFICHE TECNICHE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI PER L INFANZIA FASCIA 0/6 ANNI DI ETA ALLEGATO 3 SPECIFICHE TECNICHE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI PER L INFANZIA FASCIA 0/6 ANNI DI ETA PERIODO 27 AGOSTO 2015-31 LUGLIO 2018 CON OPZIONE DI RINNOVO PER ALTRI 3 ANNI

Dettagli

Art. 100 istituzione e natura giuridica

Art. 100 istituzione e natura giuridica Art. 100 istituzione e natura giuridica 1. Per l esercizio delle funzioni tecniche, amministrative e di supporto delle aziende sanitarie sono istituiti gli Enti per i servizi tecnico-amministrativi di

Dettagli

FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS)

FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS) ardissfvg www.ardiss.fvg.it direzione@ardiss.fvg.it agenzia regionaleardiss@certregione.fvg.it (PEC) per il diritto agli studi superiori - ARDISS PI/CF 01241240322 sede legale e operativa di Trieste salita

Dettagli

ALLEGATO C DESCRIZIONE DEI SERVIZI

ALLEGATO C DESCRIZIONE DEI SERVIZI BANDO DI INDIZIONE DI SELEZIONE PUBBLICA, FINALIZZATA ALL'INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI DEL TERZO SETTORE DISPONIBILI ALLA CO-PROGETTAZIONE PER INTERVENTI INNOVATIVI E SPERIMENTALI NEL SETTORE DEI SERVIZI

Dettagli

SERVIZI DIVERSI ED INTEGRATI NELLA CASA DI RIPOSO COMUNALE A. CULOT DI GORIZIA. PERIODO 01.02.2015-31.01.2018. CIG 5977701AE8

SERVIZI DIVERSI ED INTEGRATI NELLA CASA DI RIPOSO COMUNALE A. CULOT DI GORIZIA. PERIODO 01.02.2015-31.01.2018. CIG 5977701AE8 SERVIZI DIVERSI ED INTEGRATI NELLA CASA DI RIPOSO COMUNALE A. CULOT DI GORIZIA. PERIODO 01.02.2015-31.01.2018. CIG 5977701AE8 DOMANDA N. 1 DD. 30.10.2014 Qual è l attuale gestore dei servizi oggetto di

Dettagli

C O M U N E D I B I S I G N A N O

C O M U N E D I B I S I G N A N O C O M U N E D I B I S I G N A N O 87043 (PROVINCIA DI COSENZA) P R I M O S E T T O R E UFFICIO ECONOMATO - PROVVEDITORATO TEL. 0984/951071 72-73 FAX 0984/951178 P. IVA 00275260784 CAPITOLATO SPECIALE D

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 DI TORINO BANDO DI GARA

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 DI TORINO BANDO DI GARA AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 DI TORINO BANDO DI GARA 1. Ente appaltante: ASL TO1 - Via San Secondo 29-10128 TORINO (Tel. 011/5662433 - fax 011/5662232) Indirizzo elettronico: www.aslto1.it. 2. Procedura

Dettagli

Oggetto: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STOCCAGGIO, SMALTIMENTO E RECUPERO DI RIFIUTI SPECIALI (INGOMBRANTI) PER ANNI 2.

Oggetto: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STOCCAGGIO, SMALTIMENTO E RECUPERO DI RIFIUTI SPECIALI (INGOMBRANTI) PER ANNI 2. sede legale: piazza Pirandello,1 92100 Agrigento tel. 0922 441956 - fax 0922 591705 uffici: piazza Trinacria zona industriale 92021 Aragona email gesaag2@virgilio.it Oggetto: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI

Dettagli

Quesito 1 Risposta: Quesito 2 Risposta Quesito 3 Risposta Quesito 4 Risposta: Quesito 5 Risposta

Quesito 1 Risposta: Quesito 2 Risposta Quesito 3 Risposta Quesito 4 Risposta: Quesito 5 Risposta Quesito 1 Con riferimento alla gara indicata in oggetto si chiede il seguente chiarimento: 1) nel punto III.2.3) viene richiesto il possesso della certificazione di qualità En Iso 9001:2008. ( ) Vorremmo

Dettagli

CAPITOLATO SERVIZIO PULIZIA IMMOBILI COMUNALI ANNI 2015/2016

CAPITOLATO SERVIZIO PULIZIA IMMOBILI COMUNALI ANNI 2015/2016 CAPITOLATO SERVIZIO PULIZIA IMMOBILI COMUNALI ANNI 2015/2016 CIG: 6052035944 - ART. 1 - Oggetto del Capitolato Costituisce oggetto della presente gara il servizio comprendente la pulizia dei seguenti immobili:

Dettagli

Il criterio di aggiudicazione per la gara di cui in oggetto è quello del prezzo più basso.

Il criterio di aggiudicazione per la gara di cui in oggetto è quello del prezzo più basso. Codice Fiscale/Partita Iva 09737190018 Sede legale: C.so Svizzera, 164-10149 Torino 011/4393111 S.C. ECONOMATO Via Botticelli n. 151-10154 Torino 011240.2613/2616 011/2402686 email: area.economato@aslto2nord.it

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n.42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Prot. N. Verona, UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità

Dettagli

APPALTO PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA PER QUATTRO ANNI SCOLASTICI (Settembre 2013 Agosto 2017) C.I.G.

APPALTO PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA PER QUATTRO ANNI SCOLASTICI (Settembre 2013 Agosto 2017) C.I.G. COMUNE DI PECETTO TORINESE CAP 10020 - PROVINCIA DI TORINO Sede Municipale di via Umberto I n. 3 Tel. 011 8609218/9- Fax 011 8609073 e mail: info@pec.comune.pecetto.to.it - info@comune.pecetto.to.it Partita

Dettagli

DOMANDA RISPOSTA DOMANDA RISPOSTA DOMANDA RISPOSTA DOMANDA

DOMANDA RISPOSTA DOMANDA RISPOSTA DOMANDA RISPOSTA DOMANDA in caso di RTI tutti i partecipanti debbano possedere la SOA per progettazione e lavori ovvero se può bastare che la possieda anche la mandante per ovviare all'associazione o indicazione di progettista

Dettagli

Attualmente per il lotto 2 servizio di Pulizie, disinfestazioni e piccoli traslochi sono assunti nr 15 operatori così suddivisi:

Attualmente per il lotto 2 servizio di Pulizie, disinfestazioni e piccoli traslochi sono assunti nr 15 operatori così suddivisi: Quesito nr. 1 gara Global Service Siamo a chiedere, con la presente, di poter conoscere il nome degli attuali gestori dei servizi relativi ai lotti 1 e 2? Risposta al Quesito nr. 1 L'attuale gestore del

Dettagli

Roma, 02 ottobre 2007

Roma, 02 ottobre 2007 RISOLUZIONE N. 275/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 02 ottobre 2007 OGGETTO: Istanza di interpello art. 11 legge 27 luglio 2000, n. 212 IVA Aliquota agevolate- n. 41-bis) della Tabella

Dettagli

DECISIONE n. 309 Modena, 23 luglio 2014

DECISIONE n. 309 Modena, 23 luglio 2014 Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 309 Modena, 23 luglio 2014 OGGETTO: proroga per il periodo 1 agosto 2014-31 luglio 2015 del contratto di esecuzione del servizio di

Dettagli

Via Manzoni 14 17100 Savona www.asl2.liguria.it

Via Manzoni 14 17100 Savona www.asl2.liguria.it Via Manzoni 14 17100 Savona www.asl2.liguria.it CURRICULUM VITAE DOTTORESSA GIOVANNA IMPERIALE Pietra Ligure 13.3.2014 Cognome e Nome IMPERIALE GIOVANNA Data di nascita 13.2.1961 Qualifica COLLABORATORE

Dettagli

RETTIFICHE E INFORMAZIONI COMPLEMENTARI

RETTIFICHE E INFORMAZIONI COMPLEMENTARI RETTIFICHE E INFORMAZIONI COMPLEMENTARI fornite da DATASIEL in data 28 Agosto 2012 a norma dell art. 2.2 del Disciplinare di gara. Allegato aggiuntivo pubblicato a seguito delle richieste di chiarimenti

Dettagli

Ricerca Ce.Ri.S.Ma.S. - BravoSolution L acquisto dei servizi «no core» nelle aziende private e pubbliche del settore sanitario italiano Galleria di

Ricerca Ce.Ri.S.Ma.S. - BravoSolution L acquisto dei servizi «no core» nelle aziende private e pubbliche del settore sanitario italiano Galleria di Ricerca Ce.Ri.S.Ma.S. - BravoSolution L acquisto dei servizi «no core» nelle aziende private e pubbliche del settore sanitario italiano Galleria di esperienze sul campo UCSC sede di Roma UCSC Sede di Roma

Dettagli

TIPOLOGIA PROCEDIMENTO. Gestione presenze/assenze del personale ospedaliero. Ufficio Presenze Ospedale Sandro Pertini

TIPOLOGIA PROCEDIMENTO. Gestione presenze/assenze del personale ospedaliero. Ufficio Presenze Ospedale Sandro Pertini LINEA DI ATTIVITA' UFFICI COMPETENTI TIPOLOGIA PROCEDIMENTO Gestione Rilevazione Presenze del Personale aziendale Ufficio Presenze Ospedale Sandro Pertini Ufficio Presenze Distretti I e II Ufficio Presenze

Dettagli

Bando di gara. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ER.GO AZIENDA. REGIONALE PER IL DIRITTO AGLI STUDI SUPERIORI - Via S.

Bando di gara. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ER.GO AZIENDA. REGIONALE PER IL DIRITTO AGLI STUDI SUPERIORI - Via S. Bando di gara Sezione I : Amministrazione aggiudicatrice I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ER.GO AZIENDA REGIONALE PER IL DIRITTO AGLI STUDI SUPERIORI - Via S. Maria Maggiore, 4 40121

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE (1) COPIA I.P.A.B. Residenza Muzio Cortese DELIBERAZIONE N. 88 Già Ospedale S. Spirito BASSIGNANA VERBALE DI DELIBERAZIONE OGGETTO: Liquidazione e pagamento fatture. L'anno duemiladodici addì ventinove

Dettagli

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL ALLACCIAMENTO DI UNO STABILIMENTO INDUSTRIALE NELLA RETE FOGNARIA

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL ALLACCIAMENTO DI UNO STABILIMENTO INDUSTRIALE NELLA RETE FOGNARIA CAFC S.p.A. Sistema di Gestione Integrato DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL ALLACCIAMENTO DI UNO STABILIMENTO INDUSTRIALE NELLA RETE FOGNARIA CAFC S.p.A. Via Duchi d Aosta n 2 33100 Udine (Ud) Oggetto: Domanda

Dettagli

Prot. n 73768 del 13.09.2012

Prot. n 73768 del 13.09.2012 U.O.C. Acquisizione Beni, Servizi - Economato Tel. 0677307486 - Fax 0677307487 E-mail: provveditorato@aslromaa.it Sede Legale: Via Ariosto, 3 00185 Roma P.I. 04735671002 Prot. n 73768 del 13.09.2012 OGGETTO:

Dettagli

Via Manzoni 14 17100 Savona www.asl2.liguria.it

Via Manzoni 14 17100 Savona www.asl2.liguria.it Via Manzoni 14 17100 Savona www.asl2.liguria.it CURRICULUM VITAE Data 10 MARZO 2014 COLLABORATORE TECNICO PROFESSIONALE ESPERTO GIOVANNI IRALDO Cognome e Nome IRALDO GIOVANNI Data di nascita 05/12/1956

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO

CAPITOLATO SPECIALE ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Procedura Aperta per l affidamento del Servizio Raccolta e Smaltimento Rifiuti Radioattivi presso l Azienda Sanitaria Locale n. 8 Cagliari. CIG 0014981AB3. CAPITOLATO SPECIALE ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO

Dettagli

Comune di Pula Provincia di Cagliari

Comune di Pula Provincia di Cagliari Prot. 9823 del 21.05.2014 Comune di Pula Provincia di Cagliari Settore Lavori Pubblici, Urbanistica, Servizi Tecnologici e Ambientali Informatici, Patrimonio BANDO DI GARA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

FAQ. 1) DOMANDA Si chiede se si ritiene necessario il sopralluogo. RISPOSTA Il sopralluogo non è obbligatorio.

FAQ. 1) DOMANDA Si chiede se si ritiene necessario il sopralluogo. RISPOSTA Il sopralluogo non è obbligatorio. SERVIZIO DI TRASPORTO E FACCHINAGGIO, DA ESEGUIRSI PRESSO GLI IMMOBILI DELLA SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA SIA IN AMBITO REGIONALE SIA IN AMBITO COMUNALEE CIG 57030501BE FAQ 1) DOMANDA Si chiede se si ritiene

Dettagli

ERRATA CORRIGE E RETTIFICA DEI REQUISITI DI CAPACITÀ TECNICA E PROROGA DEI TERMINI

ERRATA CORRIGE E RETTIFICA DEI REQUISITI DI CAPACITÀ TECNICA E PROROGA DEI TERMINI ERRATA CORRIGE E RETTIFICA DEI REQUISITI DI CAPACITÀ TECNICA E PROROGA DEI TERMINI Prot. n. 2927 del 7 maggio 2015 Oggetto: Procedure Ristretta per il servizio ARCA_2015_6. Avviso di rettifica del Bando

Dettagli

QUESITI E RISPOSTE. Q 1. Riferimento: BANDO DI GARA, punto III.2.3 Capacità tecnica - MODALITÀ PRESENTAZIONE

QUESITI E RISPOSTE. Q 1. Riferimento: BANDO DI GARA, punto III.2.3 Capacità tecnica - MODALITÀ PRESENTAZIONE GARA A PROCEDURA RISTRETTA N. 1/2010 PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI RELATIVI AL DISASTER RECOVERY DEI SISTEMI INFORMATIVI PRIMARI DEGLI ISTITUTI PREVIDENZIALI E ASSISTENZIALI INTERESSATI (INPS, INAIL, INPDAP)

Dettagli

Spett.le Ditta. Periodo di affidamento Il periodo di affidamento del servizio avrà durata 24 mesi con decorrenza dal giorno dell affidamento.

Spett.le Ditta. Periodo di affidamento Il periodo di affidamento del servizio avrà durata 24 mesi con decorrenza dal giorno dell affidamento. servizio acquisti e contratti L Aquila 15 luglio 2014 Spett.le Ditta Prot 925 acq/dnc Lotto CIG: 585695502B OGGETTO: affidamento servizio di guardiania. La scrivente azienda intende avvalersi di una società

Dettagli

A cura dell Osservatorio provinciale sulle Cooperative Sociali. Realizzato da. in collaborazione con A.G.C.I. FVG

A cura dell Osservatorio provinciale sulle Cooperative Sociali. Realizzato da. in collaborazione con A.G.C.I. FVG ESTERNALIZZAZIONE DI SERVIZI A COOPERATIVE SOCIALI E CONSORZI DI COOPERATIVE SOCIALI DA PARTE DELLE AZIENDE E STRUTTURE SANITARIE DELLA PROVINCIA DI UDINE A cura dell Osservatorio provinciale sulle Cooperative

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO MIUR - DIPARTIMENTO DELL'ISTRUZIONE SS-13-HC-XDO02 CENTRO SERVIZI AMMINISTRATIVI DELLA PROVINCIA DI SAVONA PAG.

SISTEMA INFORMATIVO MIUR - DIPARTIMENTO DELL'ISTRUZIONE SS-13-HC-XDO02 CENTRO SERVIZI AMMINISTRATIVI DELLA PROVINCIA DI SAVONA PAG. PAG. 1 CODICE ISTITUZIONE SCOLASTICA : SVEE00100L DENOMINAZIONE : SAVONA-CHIAVELLA INDIRIZZO : PIAZZALE MORONI 28 COMUNE : SAVONA DISTRETTO :007 PAG. 2 CODICE ISTITUZIONE SCOLASTICA : SVEE00200C DENOMINAZIONE

Dettagli

RISPOSTA QUESITO 4) RISPOSTA raggruppamento orizzontale raggruppamento verticale indicato nell offerta QUESITO 5) RISPOSTA No

RISPOSTA QUESITO 4) RISPOSTA raggruppamento orizzontale raggruppamento verticale  indicato nell offerta QUESITO 5) RISPOSTA No QUESITO 1) Per la partecipazione alla gara per la gestione del centro cottura Pescetti, ipotizziamo la costituzione di un ATI orizzontale, in cui: 1. L impresa A che è una società di ristorazione ha requisiti

Dettagli

Città di Melegnano Provincia di Milano AREA SERVIZI TERRITORIALI PER LE PERSONE E LA COMUNITA

Città di Melegnano Provincia di Milano AREA SERVIZI TERRITORIALI PER LE PERSONE E LA COMUNITA Città di Melegnano Provincia di Milano AREA SERVIZI TERRITORIALI PER LE PERSONE E LA COMUNITA Documento unico di valutazione dei rischi da interferenze - D.U.V.R.I. Articolo 26 del D.Lgs. n. 81/2008 SERVIZIO

Dettagli

Modulo - Istanza di Ammissione

Modulo - Istanza di Ammissione (Allegato B) Modulo - Istanza di Ammissione Istanza di ammissione alla gara d appalto, procedura aperta, relativa ai lavori di realizzazione di un edificio a uso laboratorio a scopi scientifici, realizzato

Dettagli

COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona

COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona AREA TERRITORIO AMBIENTE E LAVORI PUBBLICI Servizio Patrimonio e Demanio BANDO DI GARA PER LOCAZIONE DEL BAR RISTORANTE SITUATO PRESSO GLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

Dettagli