DISCIPLINARE DI GARA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DISCIPLINARE DI GARA"

Transcript

1 ASF AUTOLINEE SRL Sede legale: Via Asiago 16/ COMO Cod. Fisc. e Partita I.V.A. n DISCIPLINARE DI GARA Art. 1) OGGETTO DELL APPALTO AFFIDAMENTO SERVIZI DI PULIZIA per AUTOBUS e INFRASTRUTTURE AZIENDALI La ASF AUTOLINEE SRL con sede in Como, via Asiago 16/18 tel e fax , ha indetto una procedura aperta, da aggiudicarsi alle Società che avranno formulato l offerta al prezzo più basso secondo le modalità stabilite nel presente disciplinare di gara, per l aggiudicazione dei servizi di pulizia di seguito specificati: Oggetto CIG Lotto 1: Pulizia Autobus, autoveicoli e immobili non presidiati EC8 Lotto 2: Pulizia immobili, locali e officine presidiati BAB Le specifiche tecniche dell appalto sono quelle contenute negli allegati Capitolati Speciali. Art. 2) CONDIZIONI GENERALI L appalto, oltre che dal presente Capitolato, è disciplinato da: D.Lgs. 163/2006; Da tutte le leggi, regolamenti e norme promulgate, sostituite o integrate durante il periodo di validità del presente appalto. Le offerte possono essere presentate per uno o per entrambe i lotti e l aggiudicazione avverrà per singolo lotto; non sono ammesse offerte al rialzo rispetto alla base d asta indicata. Art. 3) IMPORTO DELL APPALTO Valore stimato dell appalto (iva esclusa) per il periodo 01/01/ /12/2014 è pari a ,00 così ripartito: Base d asta Lotto 1: Pulizia Autobus, autoveicoli e immobili non presidiati Lotto 2: Pulizia immobili, locali e officine presidiati Art. 4) DURATA DEI CONTRATTI La durata dei contratti oggetto del presente appalto è fissata in anni 2 (due) a decorrere dal 1/1/

2 L'Azienda si riserva, qualora lo ritenesse necessario, di chiedere la proroga, entro 3 (tre) mesi dalla scadenza del contratto, per un periodo massimo di 12 (dodici) mesi. ART. 5) - REVISIONE PREZZI E esclusa la revisione prezzi nel periodo di validità dell appalto (DUE ANNI). In caso di proroga, è prevista una revisione dei prezzi con le modalità specificate ai sensi dell art. 115 del D.L.vo 163 del Art. 6) PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE I plichi pervenuti regolarmente saranno aperti in seduta pubblica il giorno 5 Ottobre 2012 alle ore 14,00 presso la sede legale dell Azienda, Via Asiago 16/ Como, alla presenza dei rappresentanti delle Imprese concorrenti, muniti di delega, ai fini della verifica della regolarità formale delle offerte. Al termine, la Commissione individuerà, secondo quanto previsto dall art. 48 del D.lgt. n. 163 del 12 aprile 2006, l impresa aggiudicataria in provvisorio che dovrà comprovare il possesso, entro 7 (sette) giorni, dei requisiti di capacità economica e tecnica; a tal fine verranno richiesti i certificati e le dichiarazioni previste all art. 42 comma 1- lett. a) del summenzionato Decreto Legislativo. L aggiudicazione deve intendersi immediatamente vincolante per la Società aggiudicataria, mentre per il Contraente è subordinata alla verifica degli adempimenti previsti per legge (disciplina sull antimafia, ecc.) per la sottoscrizione dei contratti. Art. 7) CRITERI di AGGIUDICAZIONE L aggiudicazione dei contratti oggetto del presente appalto sarà effettuata a favore del prezzo più basso per ciascun lotto ai sensi dell art. 82 lett. del D.Lgs. n. 163/2006, con la possibilità di poter procedere ad una negoziazione con le migliori due offerte di ciascun lotto. Il miglioramento è obbligatorio nel solo caso vi fossero offerte uguali. Tale miglioramento (tra le offerte uguali) verrà effettuato anche in caso di assenza di taluni partecipanti o dei delegati a trattare, mentre in caso di assenza di tutti i partecipanti/delegati migliori offerenti o di non miglioramento, il Presidente della Commissione di Gara procederà a parità di offerta economica all'aggiudicazione all azienda in possesso, oltre che della certificazione di qualità ISO 9001 anche della ISO e/o ISO 18000; in caso di ulteriore parità si procederà mediante estrazione a sorte tra le offerte uguali. La ASF AUTOLINEE Srl si riserva: la facoltà di non aggiudicare la presente gara senza che da detta circostanza i concorrenti possano accampare alcun diritto al riguardo. di procedere all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta per ciascun Lotto; di richiedere alle Società partecipanti chiarimenti circa le offerte presentate, con riserva di esclusione qualora non vengano fornite valide spiegazioni; In caso di offerte anormalmente basse non si procederà all automatica esclusione, ma alla verifica delle stesse ai sensi dell art. 87 e 88 del Decreto Legislativo n. 163/2006; La stipulazione del contratto è, comunque, subordinata al positivo esito delle procedure previste dalla normativa vigente in materia di lotta alla mafia; In caso di mancata ottemperanza o qualora venisse accertato che l Offerente si trova in una delle condizioni che non le consentono la stipulazione dei contratti con la Pubblica Amministrazione, l aggiudicazione si intenderà come non avvenuta e 2

3 l Ente appaltante avrà diritto di richiedere il risarcimento dei danni conseguenti alla mancata conclusione del contratto. Art. 8) PARTECIPAZIONE in A.T.I. E ammessa la partecipazione di Compagnie temporaneamente raggruppate, ai sensi dell art. 37 del D.Lgs 163/2006. In tal caso nell offerta dovrà essere specificato quale parte del servizio sarà eseguito da ciascuna Società e che, in caso di aggiudicazione, le stesse si conformeranno alla disciplina prevista dal suddetto articolo. In particolare, in sede di partecipazione delle imprese in raggruppamento, l offerta congiunta, che comporta la responsabilità solidale nei confronti dell Amministrazione, di tutte le Imprese raggruppate, a pena di esclusione dalla gara, deve essere: o sottoscritta da tutte le Imprese raggruppate; o specificare le parti del servizio che saranno eseguite dalle singole imprese; o o indicare l Impresa che si qualificherà come capogruppo; contenere l impegno che, in caso di aggiudicazione della gara, le stesse imprese si conformeranno alla disciplina prevista dell art. 37 del D. Lgs. 163/2006. Nella ipotesi di aggiudicazione definitiva dell appalto di una A.T.I., ai fini della stipula del relativo contratto, dovrà essere presentato idoneo atto notarile di associazione. La partecipazione alla gara di Imprese in Associazione non consente alle stesse la partecipazione in qualità di imprese singole, pena l esclusione. Art. 9) MODALITÀ DI PRESENTAZIONE E CRITERI DI AMMISSIBILITÀ DELLE OFFERTE Il plico contenente l offerta e la documentazione richiesta, pena l esclusione dalla gara, deve pervenire, a ASF AUTOLINEE Srl - Ufficio Segreteria\Protocollo- Via Asiago 16/ Como e, a mezzo raccomandata del servizio postale, ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata o corriere espresso, o a mano entro il termine perentorio alle ore del giorno 5 ottobre E altresì facoltà dei concorrenti la consegna a mano dei plichi, entro il suddetto termine perentorio, all Ufficio segreteria della stazione appaltante che ne rilascerà apposita ricevuta. Il plico deve essere idoneamente sigillato, controfirmato sui lembi di chiusura, e deve recare all esterno oltre all intestazione del mittente ed all indirizzo dello stesso le seguenti indicazioni: GARA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA- ASF AUTOLINEE SRL scadenza giorno 5 ottobre 2012 ore Il recapito tempestivo del plico rimane ad esclusivo rischio dei mittenti. Si precisa ai fini del rispetto del termine di consegna farà riferimento il timbro di protocollo. Il plico dovrà contenere all interno DUE buste, a loro volta sigillate e controfirmate sui lembi di chiusura, recanti l intestazione del mittente e la dicitura rispettivamente: Busta n.1: DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Busta n.2: OFFERTA ECONOMICA Nel caso di partecipazione ad 1 solo lotto, sia la busta amministrativa che quella economica dovranno recare indicato esternamente il LOTTO quale il Concorrente intende partecipare. 3

4 Nel caso di partecipazione del Concorrente ad entrambe i lotti, la busta amministrativa dovrà avere l indicazione DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA - LOTTO 1 e LOTTO 2, mentre dovranno essere presentate due buste separate contenenti ciascuna l offerta economica e recanti esternamente l indicazione OFFERTA ECONOMICA-LOTTO 1 e OFFERTA ECONOMICA-LOTTO 2. Busta n.1: DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Le Imprese dovranno inserire le seguenti dichiarazioni sottoscritte dal Legale Rappresentante ai sensi del D.P.R. n.445/2000; tali dichiarazioni dovranno essere corredate da fotocopia del documento di identità del firmatario: a) Dichiarazione di iscrizione alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura competente per territorio dal quale risulti che fra le attività svolte vi è quello di pulizie. b) Dichiarazione in cui si attesti che la Società non si trova in alcuna delle cause di esclusione di cui all art. 38 del DLgs n. 163 del 12 aprile c) Dichiarazione di insussistenza delle fattispecie contemplate nel comma 2 dell art. 34 del D.lgt. n. 163 del 12 aprile d) Copia di tutti i documenti di gara (bando, capitolato, contratto) firmati dal Legale Rappresentante su ogni pagina per accettazione delle condizioni ivi contenute (senza alcuna annotazione dei corrispettivi offerti). e) di allegare il versamento del contributo all Autorità di vigilanza sui contratti pubblici di lavori,servizi e forniture (delibera Autorità del ). Per eseguire il pagamento, seguire le indicazioni di cui al seguente art. 11. f) Cauzione provvisoria pari al 2% dell importo a base d asta del lotto al quale si intende partecipare. Nel caso di partecipazione ad entrambe i lotti, l importo della cauzione è calcolato sulla somma dei due importi. Le cauzioni dovranno essere costituite con le forme secondo le prescrizioni dettate dall art. 75 del D.lgt. n. 163 del 12 aprile g) Dichiarazione di un fideiussore contenente l impegno a rilasciare al Concorrente la garanzia fideiussoria definitiva per l esecuzione del contratto in caso di aggiudicazione. h) Dichiarazione in cui si attesti: - gli estremi dell iscrizione I.N.P.S. ed I.N.A.I.L., con relativa sede di riferimento, volume d affari risultante dall ultimo bilancio approvato, capitale sociale, partita I.V.A., telefono, fax ed indirizzo di posta elettronica; - Certificato di regolarità contributiva D.U.R.C. - gli elementi di cui alla lettera a) dell'art. 42 -comma 1- del Decreto Legislativo n. 163, atti a dimostrare la capacità tecnica dei concorrenti. - di ritenere il prezzo offerto remunerativo e comprensivo di ogni spesa e di ogni onere di qualsiasi natura sia tecnica che economica o comunque connessa con l esecuzione del servizio di che trattasi; - di essere a perfetta conoscenza della natura dei servizi richiesti e che l offerente è edotto di ogni altra circostanza di luogo e di fatto inerente il servizio in oggetto; - che l offerta è vincolante per un periodo di 180 giorni dalla scadenza fissata per la ricezione delle offerte; - di non avere nulla a che pretendere nel caso in cui l Azienda, a suo insindacabile giudizio, non proceda ad alcuna aggiudicazione i) Dichiarazione attestante, pena l esclusione, di aver effettuato una cifra d affari/anno per gli esercizi relativa alle attività oggetto del lotto al quale/ai quali si intende partecipare, non inferiore al valore annuo base d asta del/i lotto/i medesimo/i. Nel caso di partecipazione ad entrambe i lotti, il requisito deve essere soddisfatto come somma dei due valori a base d asta. Per la partecipazione 4

5 al lotto 1, il fatturato deve essere specifico a servizi di pulizia effettuati su veicoli trasporto passeggeri. j) Dichiarazione di possesso, pena l esclusione, della certificazione UNI EN ISO 9001 secondo quanto prescritto dall art. 43 del Decreto Legislativo n Il possesso di ulteriori certificazioni UNI EN ISO 14000, UNI EN ISO 18000, costituiranno titolo preferenziale in caso di parità d offerta. k) Dichiarazione da cui risulti che l impresa ha sostenuto un costo del personale nel triennio pari al meno al 60% del fatturato complessivo. l) dichiarazione di autorizzazione per le future comunicazioni di cui al D. Lgs 53/2010 l uso del fax al numero qui di seguito indicato o di ; m) Attestazione dell avvenuto sopralluogo obbligatorio, rilasciata da ASF AUTOLINEE per presa visione delle strutture inserite nell appalto. La mancata o irregolare presentazione dei documenti richiesti, fatta salva la possibilità di integrazione e completamento di documenti già presentati ai sensi dell art.46 del DLgs n. 163 del 12 aprile 2006, determinerà l immediata esclusione dalla gara. In caso di partecipazione di raggruppamenti temporanei o consorzi ordinari di concorrenti, di cui all art. 37 del D.lgt. n. 163 del 12 aprile 2006, la documentazione di cui alle precedenti lettere a), b), c), d), e), dovrà essere presentata da ciascuna Impresa. In caso di ATI, la mandataria dovrà essere in possesso di almeno il 60% di cui al punto i) e del requisito di cui al punto j) e le mandanti di almeno il 20% ciascuna di cui al punto i). E possibile soddisfare il possesso dei requisiti di cui alla precedente lett. i) avvalendosi di altri soggetti; in questo caso il concorrente dovrà scrupolosamente attenersi a quanto stabilito nell art. 49 del DLgs n.163 del 12 aprile Si rammenta che, in caso di avvallimento dei requisiti, vi sarà responsabilità solidale del Soggetto concorrente e di quello ausiliario ai sensi del comma 4 dell art. 49 citato ed in tal caso si chiede una dichiarazione da parte della società ausiliaria nella quale quest ultima accetta tale condizione nonché il possesso dei requisiti richiesti. Busta n.2: OFFERTA ECONOMICA Offerta redatta come da allegato predisposto dall ASF AUTOLINEE SRL (Allegato A) su carta da bollo o resa legale in lingua italiana sottoscritta dal legale rappresentante o da procuratore fornito dei poteri necessari dell Impresa delegataria Nel caso di presentazione di offerta in Raggruppamento Temporaneo di Imprese le sottoscrizioni dovranno essere apposte dal legale rappresentante o procuratore fornito di idonei poteri di ogni impresa partecipante al Raggruppamento; l offerta economica congiunta dovrà riportare l impegno, in caso di aggiudicazione, a conformarsi alla disciplina posta dall art. 37 del D.Lgs. 163/2006. Tutte le imprese raggruppate devono sottoscrivere congiuntamente l offerta, salva la possibilità di conferire specifica procura ad un impresa capogruppo nel qual caso deve essere presentata copia autentica del mandato. La mancata osservanza delle modalità richieste per la compilazione e la presentazione delle offerte o la mancata trasmissione anche di uno solo dei documenti specificamente indicati comporterà l esclusione dalla gara. Si forniscono le seguenti ulteriori precisazioni: la scheda di offerta dovrà riportare il valore espresso sia in cifre che in lettere nonché la relativa percentuale di ribasso applicata (nel caso ci sia discordanza, verrà preso in considerazione il valore più vantaggioso per l Ente appaltante); il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente anche nell ipotesi che, per qualsiasi motivo, il plico stesso non giunga a destinazione in tempo utile; 5

6 tutte le spese inerenti il contratto e gli atti necessari per l affidamento di cui trattasi sono a carico della Impresa aggiudicataria; la partecipazione alla gara comporta l esplicita ed incondizionata accettazione di tutte le condizioni innanzi riportate. Il termine di ricezione delle offerte, redatte in lingua italiana, ed in conformità al presente disciplinare, scade improrogabilmente alle ore del 5 ottobre 2012 Non saranno pertanto presi in considerazione i plichi che dovessero pervenire oltre tale termine, anche se spediti a mezzo del servizio postale/agenzia autorizzata. ART SPESE CONTRATTUALI Sono a carico dell Aggiudicatario, le eventuali spese di bollo e di registrazione dei contratti. ART. 11 MODALITA E TERMINI DI VERSAMENTO DELLA CONTRIBUZIONE Per eseguire il pagamento, indipendentemente dalla modalità di versamento utilizzata, è è necessario iscriversi on line, anche per i soggetti già iscritti al vecchio servizio, al nuovo servizio di Riscossione raggiungibile all indirizzo L utente iscritto per conto dell operatore economico dovrà collegarsi al servizio con le credenziali da questo rilasciate e inserire il codice CIG che identifica la procedura alla quale l operatore economico rappresentato intende partecipare. Il sistema consentirà il pagamento diretto mediante carta di credito oppure la produzione di un modello da presentare a uno dei punti vendita Lottomatica Servizi, abilitati a ricevere il pagamento. Pertanto sono consentite le seguenti modalità di pagamento della contribuzione: online mediante carta di credito dei circuiti Visa, MasterCard, Diners, American Express. Per eseguire il pagamento sarà necessario collegarsi al Servizio riscossione e seguire le istruzioni a video oppure l emanando manuale del servizio. A riprova dell'avvenuto pagamento, l utente otterrà la ricevuta di pagamento, da stampare e allegare all offerta. La ricevuta potrà inoltre essere stampata in qualunque momento accedendo alla lista dei pagamenti effettuati disponibile on-line sul Servizio di Riscossione ; in contanti, muniti del modello di pagamento rilasciato dal Servizio di riscossione, presso tutti i punti vendita della rete dei tabaccai lottisti abilitati al pagamento di bollette e bollettini. All indirizzo è disponibile la funzione Cerca il punto vendita più vicino a te ; Lo scontrino rilasciato dal punto vendita dovrà essere allegato in originale all offerta. bollettino di conto corrente postale n intestato a "AUT. CONTR. PUBB." Via di Ripetta, 246, Roma (codice fiscale ). La causale del versamento deve riportare: * il codice fiscale del partecipante * il CIG che identifica la procedura alla quale si intende partecipare Per i soli operatori economici esteri, sarà possibile effettuare il pagamento anche tramite bonifico bancario internazionale, sul conto corrente bancario n , 6

7 aperto presso il Monte dei Paschi di Siena (IBAN: IT 77 O ), (BIC: PASCITMMROM) intestato all'autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture. La causale del versamento deve riportare esclusivamente il codice identificativo ai fini fiscali utilizzato nel Paese di residenza o di sede del partecipante e il codice CIG che identifica la procedura alla quale si intende partecipare. ART CESSIONE DEL CONTRATTO E fatto divieto all appaltatore di cedere in tutto o in parte ed a qualsiasi titolo, i contratti oggetto di gara ad altra Impresa né far eseguire le operazioni di pulizie per interposta persona senza il consenso scritto della Azienda appaltante. Contravvenendo a tale divieto, la cessione del contratto, in tutto o in parte, si intenderà come nulla e di nessun effetto per l Azienda salva la facoltà delle stesse di ritenere senz'altro risolto il contratto con diritto alla rifusione di ogni eventuale danno. ART DEPOSITO CAUZIONALE garanzie a corredo 14.1). PROVVISORIO L offerta dovrà essere corredata da una garanzia per la mancata sottoscrizione del contratto pari al due per cento del valore stimato dell appalto per il periodo di durata dell appalto stesso da calcolarsi esclusivamente sui lotti a cui si intende partecipare, sotto forma di cauzione o di fideiussione a scelta dell offerente. La cauzione dovrà essere costituita in contanti presso la sezione di tesoreria comunale, a titolo di pegno a favore dell amministrazione aggiudicatrice. La fideiussione può essere bancaria o assicurativa o rilasciata dagli intermediari finanziari iscritti nell elenco speciale di cui all articolo 107 del decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385, che svolgono in via esclusiva o prevalente attività di rilascio di garanzie, a ciò autorizzati dal Ministero dell economia e delle finanze. L'importo della garanzia è ridotto del cinquanta per cento per gli operatori economici ai quali venga rilasciata, da organismi accreditati, ai sensi delle norme europee della serie UNI CEI EN e della serie UNI CEI EN ISO/IEC 17000, la certificazione del sistema di qualità conforme alle norme europee della serie UNI CEI ISO Per fruire di tale beneficio, l'operatore economico segnala, in sede di offerta, il possesso del requisito, e lo documenta nei modi prescritti dalle norme vigenti. La garanzia deve prevedere espressamente la rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale, la rinuncia all eccezione di cui all articolo 1957, comma 2, del codice civile, nonché l operatività della garanzia medesima entro quindici giorni, a semplice richiesta scritta della stazione appaltante. La garanzia deve avere validità per almeno centottanta giorni dalla data di presentazione dell offerta L offerta deve essere altresì corredata dall impegno di un fideiussore a rilasciare la garanzia fideiussoria per l esecuzione del contratto in caso di aggiudicazione ai sensi dell art. 113 del D. Lgs. 163/ ) DEFINITIVO la garanzia fideiussoria, come da art 113 del D.Lgs 163/2006, sotto forma di fideiussione bancaria o di polizza assicurativa, pari al 10% dell importo contrattuale. In caso di aggiudicazione con ribasso d asta superiore al 10%, la garanzia fideiussoria è aumentata di tanti punti percentuali quanti sono quelli eccedenti il 10%; ove il ribasso sia superiore al 20%, l aumento è di 2 punti percentuali per ogni punto di ribasso superiore al 20%. L'importo della garanzia è ridotto del cinquanta per cento per gli operatori economici ai quali venga rilasciata, da organismi accreditati, ai sensi delle norme europee della serie UNI CEI EN e della serie UNI CEI EN ISO/IEC 17000, la certificazione del sistema di qualità conforme alle norme europee della serie UNI CEI ISO Per fruire di tale beneficio, l'operatore economico segnala, in sede 7

8 di offerta, il possesso del requisito, e lo documenta nei modi prescritti dalle norme vigenti. La fideiussione bancaria o la polizza assicurativa deve prevedere espressamente la rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale, la rinuncia all eccezione di cui all art. 1957, comma 2, del cod. civ., nonché l operatività della garanzia medesima entro quindici giorni, a semplice richiesta scritta della stazione appaltante. La garanzia fideiussoria è progressivamente svincolata a misura dell avanzamento dell esecuzione, nel limite massimo del 75% dell iniziale importo garantito. Lo svincolo, nei termini e per le entità anzidetti, è automatico, senza necessità del benestare del committente, con la sola condizione della preventiva consegna all istituto garante, da parte dell appaltatore, degli stati di avanzamento dei lavori o di analogo documento, in originale o in copia autentica, attestanti l avvenuta esecuzione. L ammontare residuo, pari al 25% dell iniziale importo garantito, è svincolato secondo la normativa vigente. Il mancato svincolo nei 15 giorni dalla consegna degli stati di avanzamento o della documentazione analoga costituisce inadempimento del garante nei confronti dell impresa per la quale la garanzia è prestata. La mancata costituzione della garanzia fideiussoria determina la revoca dell affidamento e l acquisizione della cauzione provvisoria da parte della stazione appaltante, che aggiudica l appalto al concorrente che segue nella graduatoria. La garanzia copre gli oneri per il mancato od inesatto adempimento e cessa di avere effetto solo 180 gg dopo la data di cessazione dei servizi relativi al contratto aggiudicato. Nel caso in cui la ditta aggiudicataria si rendesse inadempiente oltre 15 giorni dal ricevimento della suddetta comunicazione, l Ente si riserva la facoltà di procedere alla revoca dell aggiudicazione definitiva. ART. 14 TUTELA DELLA PRIVACY Ai sensi dell'art. 13 D.lgt. n. 196/03 in materia di trattamento dei dati personali i dati raccolti saranno trattati, sia in via elettronica che su supporti cartacei, esclusivamente per lo svolgimento delle procedure di gara, ai sensi del D.lgt. n. 196/03 e successive modifiche e/o integrazioni, e per l'eventuale gestione del conseguente rapporto contrattuale. Il conferimento dei dati è facoltativo, tuttavia la loro mancanza non consente di ammettere la Azienda alle fasi successive della procedura di gara. Saranno oggetto di diffusione unicamente i dati relativi agli estremi identificativi dell Azienda (nominativo e indirizzo), le altre informazioni fornite saranno comunicate, nei limiti previsti dalle leggi in materia, a Enti Pubblici per lo svolgimento dei controlli e degli adempimenti conseguenti le procedure di appalto pubbliche (controlli sulle dichiarazioni sostitutive D.P.R. n. 445/2000, in materia di lotta alla criminalità mafiosa L. n. 575/65, e adempimenti fiscali L. n. 633/72). L Azienda può esercitare i diritti di cui all art. 8 del D.lgt. n. 196/03, e in particolare ottenere la conferma, la cancellazione, la trasformazione, l aggiornamento, la rettificazione, l integrazione dei propri dati personali, e di opporsi, per motivi legittimi, al loro trattamento. Il Titolare del trattamento è ASF Autolinee Srl, con sede in Via Asiago 16/ Como. ART FORO COMPETENTE Le parti comunemente si accordano per eleggere quale Foro esclusivo e non concorrente con altri fori previsti, il Foro di Como, rinunciando espressamente agli altri fori previsti dal C.P.C. ART.16 - NORME FINALI Il disciplinare è stato inviato all'ufficio delle Pubblicazioni Ufficiali delle Comunità Europee in data odierna. Del presente disciplinare di gara non è stato pubblicato avviso di pre-informazione. I Capitolati speciali, nonché il presente bando di gara, possono essere scaricati dal sito richiesti al seguente indirizzo di posta elettronica 8

9 o ritirati presso ASF Autolinee Srl Via Asiago 16/ Como, dalle ore 9.00 alle ore 17,00 di ogni giorno lavorativo, sabato escluso presso l ufficio Segreteria. Ulteriori notizie o quesiti in merito alle modalità di gara potranno essere richieste, negli orari d'ufficio, al Responsabile del procedimento dell Azienda appaltante Ing. Alessio Ghezzi- entro e non oltre le ore del 28 settembre Como, lì 9 agosto 2012 Per accettazione delle condizioni riportate nel presente Bando di Gara 9

10 ALLEGATO A LOTTO 1 Spett.le ASF AUTOLINEE S.r.l. Via Asiago, 16/ COMO Oggetto: Offerta per la gara d appalto mediante procedura aperta servizio di pulizia autobus, autovetture e strutture aziendali. OFFERTA ECONOMICA Il sottoscritto nato a Provincia il in qualità di ( titolare, legale rappresentante, procuratore, altro) dell impresa luogo (comune italiano o stato estero) Provincia sede legale CAP/ZIP Partita IVA Che partecipa alla gara: - in forma singola; - quale capogruppo mandataria del raggruppamento temporaneo di imprese già costituito con scrittura privata autenticata in atti notaio, rep. in data : - unita, in copia conforme, alla documentazione allegata all offerta; - di cui alla dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà unita alla documentazione allegata all offerta; - quale capogruppo mandataria del raggruppamento temporaneo di imprese non ancora costituito formalmente, come da atto di impegno irrevocabile ai sensi dell articolo 37, comma 8, del decreto legislativo n. 163 del 2006: - unito alla documentazione allegata all offerta; - in calce alla presente offerta; PRESENTA LA SEGUENTE OFFERTA INCONDIZIONATA per l aggiudicazione dei lavori in oggetto della durata di 2 (due) anni pari a: LOTTO 1 Pulizia Autobus, autoveicoli e immobili non presidiati. ( ) (in cifre) (in lettere) 10

11 si prende atto che il ribasso non si applica agli oneri per l attuazione dei piani di sicurezza. SERVIZI A CARATTERE OCCASIONALE 1. Asportazione e/o copertura scritte e graffiti sugli autobus. /BUS 2. Lavori in economia. /ORA 3. Servizio di rifornimento gasolio. /OPERAZIONE 4. Lavaggio esterno autobus. /OPERAZIONE La presente offerta è sottoscritta in data Firma dell offerente: Si allega copia del documento d identità del offerente ed eventuali procure. (Visto del presidente della commissione di gara dopo l apertura e la lettura dell offerta) 11

12 ALLEGATO A LOTTO 2 Spett.le ASF AUTOLINEE S.r.l. Via Asiago, 16/ COMO Oggetto: Offerta per la gara d appalto mediante procedura aperta servizio di pulizia autobus, autovetture e strutture aziendali. OFFERTA ECONOMICA Il sottoscritto nato a Provincia il in qualità di ( titolare, legale rappresentante, procuratore, altro) dell impresa luogo (comune italiano o stato estero) Provincia sede legale CAP/ZIP Partita IVA Che partecipa alla gara: - in forma singola; - quale capogruppo mandataria del raggruppamento temporaneo di imprese già costituito con scrittura privata autenticata in atti notaio, rep. in data : - unita, in copia conforme, alla documentazione allegata all offerta; - di cui alla dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà unita alla documentazione allegata all offerta; - quale capogruppo mandataria del raggruppamento temporaneo di imprese non ancora costituito formalmente, come da atto di impegno irrevocabile ai sensi dell articolo 37, comma 8, del decreto legislativo n. 163 del 2006: - unito alla documentazione allegata all offerta; - in calce alla presente offerta; PRESENTA LA SEGUENTE OFFERTA INCONDIZIONATA per l aggiudicazione dei lavori in oggetto della durata di 2 (due) anni pari a: LOTTO 2 Pulizia immobili, locali e officine presidiati. ( ) (in cifre) (in lettere) 12

13 si prende atto che il ribasso non si applica agli oneri per l attuazione dei piani di sicurezza. SERVIZI A CARATTERE OCCASIONALE 1. Pulizia Piazzale a mezzo moto spazzatrice (oltre quella semestrale, inclusa nel capitolato): COMO VIA ASIAGO /operazione + IVA COMO - VIA COLOMBO /operazione + IVA ERBA - VIA L. DA VINCI /operazione + IVA MENAGGIO /operazione + IVA CANTU /operazione + IVA 2. Piccola manutenzione del verde (per evento): COMO - VIA ASIAGO /operazione + IVA COMO - VIA COLOMBO /operazione + IVA ERBA - VIA L. DA VINCI /operazione + IVA La presente offerta è sottoscritta in data Firma dell offerente: Si allega copia del documento d identità del offerente ed eventuali procure. (Visto del presidente della commissione di gara dopo l apertura e la lettura dell offerta) 13

14 (solo per i raggruppamenti temporanei non ancora costituiti formalmente) I sottoscritti, agenti in nome e per conto delle relative imprese, ai sensi e per gli effetti dell art. 37, comma 8, del Codice dei contratti approvato con decreto legislativo n. 163 del 2006 e dell articolo 95, del d.p.r. n. 554 del con la presente DICHIARANO DI IMPEGNARSI irrevocabilmente, in caso di aggiudicazione dei lavori di cui all oggetto, a conferire mandato collettivo speciale con rappresentanza all impresa a tale scopo individuata nella presente dichiarazione, qualificata come capogruppo mandatario, la quale stipulerà il contratto in nome e per conto proprio e delle imprese mandanti. Si impegnano altresì a non modificare la composizione del raggruppamento temporaneo da costituirsi sulla base del presente impegno, a perfezionare in tempo utile il relativo mandato irrevocabile indicando nel medesimo atto la quota di partecipazione di ciascuno all associazione, ed a conformarsi alla disciplina prevista dalle norme per i raggruppamenti e inoltre: SOTTOSCRIVONO IN SOLIDO L OFFERTA CHE PRECEDE Il sottoscritto in qualità di ( titolare, legale rappresentante, procuratore, altro) dell impresa con sede in: quale impresa designata capogruppo mandataria: sottoscrive l atto di impegno e la dichiarazione di offerta: quale impresa/e mandante/i: Firma: Il sottoscritto in qualità di ( titolare, legale rappresentante, procuratore, altro) dell impresa con sede in: sottoscrive l atto di impegno e la dichiarazione di offerta: Firma: Il sottoscritto in qualità di ( titolare, legale rappresentante, procuratore, altro) dell impresa con sede in: 14

15 sottoscrive l atto di impegno e la dichiarazione di offerta: Allegare copia dei documenti d identità di tutti i firmatari. Firma: 15

ASF AUTOLINEE SRL Sede legale: Via Asiago 16/18 22100 COMO Cod. Fisc. e Partita I.V.A. n 02660190139 DISCIPLINARE DI GARA

ASF AUTOLINEE SRL Sede legale: Via Asiago 16/18 22100 COMO Cod. Fisc. e Partita I.V.A. n 02660190139 DISCIPLINARE DI GARA Art. 1) OGGETTO DELL APPALTO ASF AUTOLINEE SRL Sede legale: Via Asiago 16/18 22100 COMO Cod. Fisc. e Partita I.V.A. n 02660190139 DISCIPLINARE DI GARA La ASF AUTOLINEE SRL con sede in Como, via Asiago

Dettagli

ASF AUTOLINEE SRL Sede legale: Via Asiago 16/18 22100 COMO Cod. Fisc. e Partita I.V.A. n 02660190139 B A N D O D I G A R A

ASF AUTOLINEE SRL Sede legale: Via Asiago 16/18 22100 COMO Cod. Fisc. e Partita I.V.A. n 02660190139 B A N D O D I G A R A ASF AUTOLINEE SRL Sede legale: Via Asiago 16/18 22100 COMO Cod. Fisc. e Partita I.V.A. n 02660190139 Art. 1 ENTE AGGIUDICATORE ASF AUTOLINEE SRL Via Asiago 16/18 22100 COMO Cod. Fisc. e Partita I.V.A.

Dettagli

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE. TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE. TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008 BANDO/DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI ASSICURAZIONI VARIE TUTELA LEGALE, INCENDIO E CRISTALLI, FURTO, ELETTRONICA, RCT- RCO, PER L ANNO 2013 (1 LOTTO) Cig ZAD07B4008 D&O AMMINISTRATORI RC-AMMINISTRATORI

Dettagli

Lotto Descrizione CPV Oggetti Complementari. Importo annuo lordo stimato Lotto unico Tutela Legale 66513100-0 10.000,00

Lotto Descrizione CPV Oggetti Complementari. Importo annuo lordo stimato Lotto unico Tutela Legale 66513100-0 10.000,00 COMUNE DI VOLLA BANDO E DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 E S.M.I. Periodo 31.12.2008 / 31.12.2011 COPIA PER SITO E ALBO PRETORIO Il Comune di Volla,

Dettagli

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI PER L ANNO 2016

SERVIZIO DI ASSICURAZIONI PER L ANNO 2016 BANDO-DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI ASSICURAZIONI PER L ANNO 2016 1 LOTTO LIBRO MATRICOLA Cig. 644247528E 2 LOTTO TUTELA LEGALE Cig. 64424806AD 3 LOTTO INCENDIO Cig. 6442487C72 4 LOTTO FURTO Cig. 64424974B5

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI

COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI 1 COMUNE DI FIRENZE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI U.O.C. ASSICURAZIONI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI FIRENZE

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER FORNITURA TRIENNALE DI GAS MEDICINALI

DISCIPLINARE DI GARA PER FORNITURA TRIENNALE DI GAS MEDICINALI DISCIPLINARE DI GARA PER FORNITURA TRIENNALE DI GAS MEDICINALI Articolo 1 - SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE ALLA GARA Sono ammessi a presentare offerta i prestatori di servizi singoli o imprese temporaneamente

Dettagli

COMUNE di TAGGIA. Prot. n 8964 Taggia, lì 09 aprile 2015

COMUNE di TAGGIA. Prot. n 8964 Taggia, lì 09 aprile 2015 COMUNE di TAGGIA Provincia di Imperia via S.Francesco, 441-18018 ARMA di TAGGIA - tel. 0184/476222 - fax 0184/477200 c.f. 0008946 008 3 ragioneria@comune.taggia.im.it - comune.taggia.im@certificamail.it

Dettagli

COMUNE DI PEDRENGO Provincia di Bergamo

COMUNE DI PEDRENGO Provincia di Bergamo Prot. n. 12687 Pedrengo, lì 23 Dicembre 2009 PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA DEL VERDE PUBBLICO: TAGLIO ERBA, POTATURA ALBERI E SIEPI PERIODO 01/01/2010-31/12/2012

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI GAS METANO PER AUTOTRAZIONE CIG. 60347701BF

DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI GAS METANO PER AUTOTRAZIONE CIG. 60347701BF DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI GAS METANO PER AUTOTRAZIONE CIG. 60347701BF 1 1) OGGETTO DELL APPALTO Il presente appalto ha per oggetto la fornitura di gas metano per autotrazione per il fabbisogno

Dettagli

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA DISCI PLINARE AMMINISTRATIVO ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILI TÀ CIVI LE VERSO TERZI E VERSO I P RESTATORI DI LAVORO Timbro e Firma: 1 INDICE Art. 1 Oggetto pag. 3 Art. 2 Requisiti di partecipazione pag.

Dettagli

COMUNE DI CAORSO (Provincia di Piacenza) DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006

COMUNE DI CAORSO (Provincia di Piacenza) DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 1) Disciplina dell appalto 2) Ente aggiudicatore, luogo della prestazione e durata 3) Oggetto della gara d appalto 4)

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it E indetta con Determinazione Dirigenziale n.246 del 06/03/2007

Dettagli

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA PER LE SCUOLE PRIMARIE DI PRIMO GRADO SITE NEL COMUNE DI BORZONASCA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2010/2011, 2011/2012 E 2012/2013 Amministrazione

Dettagli

Consiglio Superiore della Magistratura

Consiglio Superiore della Magistratura GARA EUROPEA A PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CIG 06449841A2 ****** DISCIPLINARE DI GARA Pag 1

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano. Spett.le

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano. Spett.le COMUNE DI CISLIANO Provincia di Milano Settore Finanziario PROT. 6057 del 07/11/2013 Spett.le Cisliano, 7 novembre 2013 OGGETTO: Invito a partecipare alla procedura di cottimo fiduciario per l'affidamento

Dettagli

_ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç

_ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç _ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç EX ART. 1 L.R. N. 8 DEL 24/3/2014 già Provincia Regionale di Trapani Settore n. 1 Servizio n. 8 Gare e Contratti A V V I S O Procedura negoziata ad evidenza pubblica

Dettagli

STAZIONE UNICA APPALTANTE

STAZIONE UNICA APPALTANTE COMUNITA' MONTANA VALSESIA Corso Roma, n.35-13019 - Varallo (VC) Tel.0163-51.555/53.800 fax 0163-52.405 STAZIONE UNICA APPALTANTE DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO IN GESTIONE, MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI AI SENSI DEL DLGS 163/2006

DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI AI SENSI DEL DLGS 163/2006 DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI AI SENSI DEL DLGS 163/2006 AMIA S.P.A. DURATA: ANNI 2 PERIODO: 31.12.2011 31.12.2013 Pagina n. 1 di 14 SOMMARIO ART. 1 STAZIONE APPALTANTE 3 ART.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI MEDIA (M.I.C.C.)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI MEDIA (M.I.C.C.) MEDIA INTEGRATION AND COMMUNICATION CENTRE National Centre of Excellence University of Florence, Italy UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE, CENTRO DI ECCELLENZA PER LA COMUNICAZIONE E L INTEGRAZIONE DEI

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Allegato n.1 DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte I plichi contenenti l offerta e le documentazioni, pena l esclusione dalla gara, devono pervenire, a

Dettagli

COMUNE DI GENZANO DI ROMA

COMUNE DI GENZANO DI ROMA Lì, Spett.le OGGETTO: invito a formulare offerta per l affidamento ex art. 125 comma 11,del D.Lgs. 163/2006 del SERVIZIO DI GESTIONE DEI SINISTRI DERIVANTI DA RESPONSABILITÀ CIVILE E VERSO PRESTATORI D

Dettagli

LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE. Prot. n. Data

LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE. Prot. n. Data LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE Prot. n. Data Oggetto: Procedura di cottimo fiduciario per l affidamento in economia di servizi assicurativi : Polizza ALL RISK Polizza RC PATRIMONIALE - Polizza

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Prot. Del Spett.le Ditta OGGETTO: Invito a procedura negoziata per l affidamento del servizio di pulizia dei locali comunali. - Codice CIG: 60666749C0. Il Comune di Selargius deve procedere all affidamento

Dettagli

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39

COMUNE DI BARLASSINA BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 COMUNE DI BARLASSINA Prot. 13057 (PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA) BANDO DI GARA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN CORSO MILANO 39 1. ENTE LOCATORE Comune di Barlassina

Dettagli

Lotto Descrizione Codice CIG Importo stimato dell appalto per ciascun lotto e per l intero periodo Lotto 1 Rct /rco 596088778F. 90.

Lotto Descrizione Codice CIG Importo stimato dell appalto per ciascun lotto e per l intero periodo Lotto 1 Rct /rco 596088778F. 90. Prot. n. 19906/201 Malo, 15 Ottobre 201 SPETTABILE SOCIETA ASSICURATRICE OGGETTO: Invito a procedura in economia per affidamento servizi assicurativi In esecuzione della determinazione n. 533 del 1 ottobre

Dettagli

Comune di Bareggio (Provincia di Milano) BANDO DI GARA

Comune di Bareggio (Provincia di Milano) BANDO DI GARA Comune di Bareggio (Provincia di Milano) BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA, RISERVATA ALLE COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO b, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI COMUNALI PER ANNI UNO. C.I.G

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI TRATTAMENTO E RECUPERO MEDIANTE COMPOSTAGGIO DELLA FRAZIONE ORGANICA DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI PROVENIENTE DA RACCOLTA DIFFERENZIATA (FORSU) - CER 200108

Dettagli

COMUNE DI CUNEO. 2) OGGETTO: copertura assicurativa Responsabilità Civile Patrimoniale della Pubblica Amministrazione.

COMUNE DI CUNEO. 2) OGGETTO: copertura assicurativa Responsabilità Civile Patrimoniale della Pubblica Amministrazione. COMUNE DI CUNEO Prot. n. 61793 BANDO DI GARA DEL GIORNO 12 DICEMBRE 2008 PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1) STAZIONE

Dettagli

1/9 LA SOCIETA OFFERENTE PER CONOSCENZA ED ACCETTAZIONE Timbro e firma

1/9 LA SOCIETA OFFERENTE PER CONOSCENZA ED ACCETTAZIONE Timbro e firma DISCIPLINARE DI GARA per l affidamento dell incarico del servizio assicurativo RCA Libro Matricola di Asa Tivoli SpA 2016 ed RCA di ASA Servizi srl anno 2016 CIG: (Lotto Unico) 64661156E5 Art. 1 Oggetto

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Informazioni Amministrative: Servizio Appalti, Contratti, Assicurazioni, Demanio e Patrimonio Via Irno,63-84135 Salerno tel.089/66.74.31/20 fax.089/66.74.18 089/66.74.51. Informazioni Tecniche: Settore

Dettagli

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006)

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006) BANDO DI GARA 1. Amministrazione appaltante: Comune di Lanciano Avvocatura Comunale Servizio Appalti Forniture e Servizi P.zza Plebiscito, 1 66034 Lanciano telefono 0872/707602-707227 Fax 0872/717573 sito

Dettagli

ELEMENTI E RISPETTIVI FATTORI PONDERALI

ELEMENTI E RISPETTIVI FATTORI PONDERALI DISCIPLINARE DI GARA DI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO E ACCOMPAGNAMENTO PERSONE DISABILI. CIG N 053604457F J81F10000040006 Il presente disciplinare di gara contiene le norme

Dettagli

COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO ( Provincia di Piacenza )

COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO ( Provincia di Piacenza ) COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO ( Provincia di Piacenza ) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA CON TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA DA INSTALLARE A SERVIZIO DELLA MENSA SCOLASTICA PRESSO

Dettagli

Il sottoscritto nato a il Titolare (o legale rappresentante)

Il sottoscritto nato a il Titolare (o legale rappresentante) DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODULO I Procedura ristretta accelerata per l affidamento delle prestazioni relative all allestimento della mostra temporanea dal titolo provvisorio

Dettagli

C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli DISCIPLINARE DI GARA

C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli DISCIPLINARE DI GARA C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO: gara a procedura aperta per l appalto dei lavori di realizzazione di una Isola Ecologica in località Sarnella Nola - 1. Modalità

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006. 1. Disciplina dell appalto

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006. 1. Disciplina dell appalto DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA IN ECONOMIA SOTTO SOGLIA EX ART. 125 D.LGS. 163/2006 1) Disciplina dell appalto 2) Ente aggiudicatore, luogo della prestazione e durata 3) Oggetto della gara d appalto 4)

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO CONTRATTI E APPALTI

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO CONTRATTI E APPALTI COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI SERVIZIO CONTRATTI E APPALTI PROCEDURA APERTA PER SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DISCIPLINARE DI GARA Il

Dettagli

COMUNE DI MONSERRATO

COMUNE DI MONSERRATO COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A al bando di gara 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Prot. Del Spett.le Ditta OGGETTO: Invito a procedura negoziata per l affidamento in appalto del servizio di copertura assicurativa del rischio di responsabilità civile verso terzi (R.C.T.) e prestatori

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA I N D I C E Art. 1 Premessa Art. 2 Condizioni di ammissione alla gara Art.

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17. denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17. denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17 1. Amministrazione aggiudicatrice: denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB indirizzo VIA SUOR ORSOLA

Dettagli

Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Socio Assistenziale

Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Socio Assistenziale Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Socio Assistenziale dirigente.malu@comunelamaddalena.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Dettagli

COMUNE DI ROTONDELLA c.a.p. 75026 PROVINCIA DI MATERA tel. 0835/ 844111 fax 0835/504073

COMUNE DI ROTONDELLA c.a.p. 75026 PROVINCIA DI MATERA tel. 0835/ 844111 fax 0835/504073 COMUNE DI ROTONDELLA c.a.p. 75026 PROVINCIA DI MATERA tel. 0835/ 844111 fax 0835/504073 OGGETTO: Lavori di riqualificazione ed arredo urbano Cod. CUP: D17H07000220002 Cod. CIG 0054571967 Importo a base

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB VARESE Viale Milano 25 211100 VARESE http://www.varese.aci.it - Sezione Bandi di gara

AUTOMOBILE CLUB VARESE Viale Milano 25 211100 VARESE http://www.varese.aci.it - Sezione Bandi di gara AUTOMOBILE CLUB VARESE Viale Milano 25 211100 VARESE http://www.varese.aci.it - Sezione Bandi di gara BANDO DI GARA (scadenza presentazione offerte: 12 novembre 2012- ore 12,00) L Automobile Club Varese,

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Oggetto: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato Art. 1 Procedura semplificata ai

Dettagli

SERVIZIO SISTEMA INFORMATIVO

SERVIZIO SISTEMA INFORMATIVO AVVISO DI GARA DINAMICA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER ALL-IN-ONE SUPERCOMPATTI PER LA BIBLIOTECA COMUNALE A.LAZZERINI - CIG 0514619507 IL DIRIGENTE DEL SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

Spett.le Compagnia di Assicurazione OGGETTO: LETTERA DI INVITO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA

Spett.le Compagnia di Assicurazione OGGETTO: LETTERA DI INVITO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA Spett.le Compagnia di Assicurazione OGGETTO: LETTERA DI INVITO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA Fincalabra S.p.A. (di seguito Fincalabra) - società finanziaria a totale capitale

Dettagli

Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Corso G. Matteotti, 101 04100 Latina

Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Corso G. Matteotti, 101 04100 Latina Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Corso G. Matteotti, 101 04100 Latina PROCEDURA APERTA PER L APPALTO A CORPO DEI LAVORI DI SISTEMAZIONE IDRAULICA DEL FOSSO CISTERNA DISCIPLINARE DI GARA Codice Identificativo

Dettagli

BUSTA A OFFERTA TECNICA BUSTA B OFFERTA ECONOMICA La mancanza anche di una sola delle buste comporta l esclusione dalla gara.

BUSTA A OFFERTA TECNICA BUSTA B OFFERTA ECONOMICA La mancanza anche di una sola delle buste comporta l esclusione dalla gara. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE POLO BIOMEDICO E TECNOLOGICO PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA AI FABBRICATI DEL POLO BIOMEDICO E TECNOLOGICO PERIODO 2011-2014 DISCIPLINARE DI

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA CIG. N. 483514470C BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) STAZIONE APPALTANTE: Città di Mesagne Servizio Affari generali Appalti e Contratti - Via Roma n. 4-72023 Mesagne (BR), tel. 0831 732241 0831 732253,

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA CIG: 4453993F48 DISCIPLINARE DI GARA Fornitura di gas propano liquido e relative opere accessorie da effettuarsi presso la sede della BioGeM Scarl, sita in Via Camporeale Area PIP di Ariano Irpino ART.

Dettagli

CODICE IDENTIFICATIVO GARA (CIG): 0399031AC9. Via V. Locchi, 19-34123 Trieste DISCIPLINARE DI GARA

CODICE IDENTIFICATIVO GARA (CIG): 0399031AC9. Via V. Locchi, 19-34123 Trieste DISCIPLINARE DI GARA CODICE IDENTIFICATIVO GARA (CIG): 0399031AC9 Via V. Locchi, 19-34123 Trieste DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO DI RACCOLTA INCASSI, TRASPORTO VALORI E CONTA MATERIALE PRELEVATO, MANUTENZIONE CASSEFORTI E CASSE

Dettagli

Comune di Gravina in Puglia

Comune di Gravina in Puglia Comune di Gravina in Puglia c.a.p. 70024 Partita Iva 0036498722 Codice Fiscale PROVINCIA DI BARI DISCIPLINARE DI GARA PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO VISITA E DI UNA RETE SENTIERISTICA NEL SIC BOSCO

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO DISCIPLINARE DI GARA Art 1. OGGETTO Il Consiglio regionale del Veneto ha bandito, in esecuzione

Dettagli

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO CONTRATTI Tel. 090 225512 SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE Raccomandata a.r. uno OGGETTO:Invito a procedura di cottimo fiduciario per affidamento del servizio di copertura

Dettagli

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA Oggetto dell appalto: Servizio di Censimento e verifica degli impianti termici sul territorio comunale ai sensi

Dettagli

COMUNE DI SERRENTI Provincia del Medio Campidano Servizi Tecnici - T5. Gare, Contratti, Legale

COMUNE DI SERRENTI Provincia del Medio Campidano Servizi Tecnici - T5. Gare, Contratti, Legale COMUNE DI SERRENTI Provincia del Medio Campidano Servizi Tecnici - T5. Gare, Contratti, Legale BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA, RISERVATA ALLE COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO B PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA UFFICI

PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA UFFICI PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA UFFICI CIG 545647164F BANDO E DISCIPLINARE DI GARA PREMESSA Il presente disciplinare di gara ha per oggetto l affidamento del servizio di pulizia

Dettagli

NUOVA SEDE DELLA S.I.S.S.A. PRESSO L EDIFICIO PRINCIPALE DEL COMPLESSO EDILIZIO DELL EX OSPEDALE SANTORIO DI TRIESTE DI VIA BONOMEA, 265 ARREDO UFFICI

NUOVA SEDE DELLA S.I.S.S.A. PRESSO L EDIFICIO PRINCIPALE DEL COMPLESSO EDILIZIO DELL EX OSPEDALE SANTORIO DI TRIESTE DI VIA BONOMEA, 265 ARREDO UFFICI Via Beirut n.2-4, 34014 Trieste (Italy) tel.: 04037871 - telefax: 0403787259 AREA FINANZA E PATRIMONIO Ufficio Economato - Patrimonio NUOVA SEDE DELLA S.I.S.S.A. PRESSO L EDIFICIO PRINCIPALE DEL COMPLESSO

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI MATERIALI DI RICAMBIO ORIGINALI BREDAMENARINIBUS O EQUIVALENTI, NUOVI DI FABBRICA PER UN BIENNIO

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI MATERIALI DI RICAMBIO ORIGINALI BREDAMENARINIBUS O EQUIVALENTI, NUOVI DI FABBRICA PER UN BIENNIO DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI MATERIALI DI RICAMBIO ORIGINALI BREDAMENARINIBUS O EQUIVALENTI, NUOVI DI FABBRICA PER UN BIENNIO La Gestione Trasporti Metropolitani S.p.A. intende

Dettagli

BANDO DI GARA. Sede: via Battistero n 4, 13900 Biella (BI)

BANDO DI GARA. Sede: via Battistero n 4, 13900 Biella (BI) BANDO DI GARA Appalto mediante procedura aperta per l affidamento quinquennale del servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo. Codice CIG: 62817919EA 1) ENTE APPALTANTE Comune di Biella Sede: via

Dettagli

REGIONE PUGLIA DISCIPLINARE DI GARA

REGIONE PUGLIA DISCIPLINARE DI GARA REGIONE PUGLIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA ( BROKERAGGIO ) A FAVORE DELLA REGIONE PUGLIA ART.1 Oggetto dell Appalto

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 40 COMPOSTIERE DA 660 L.

DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 40 COMPOSTIERE DA 660 L. DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 40 COMPOSTIERE DA 660 L. Premessa Il presente Disciplinare di gara, allegato al capitolato di gara di cui costituisce parte integrale e sostanziale,

Dettagli

COMUNE DI CASAGIOVE DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI CASAGIOVE DISCIPLINARE DI GARA per l affidamento dei servizi Assicurativi del COMUNE DI CASAGIOVE DISCIPLINARE DI GARA Indice 1 Oggetto dell appalto 3 2 Procedura e criterio di aggiudicazione 4 3 Requisiti per la partecipazione alla

Dettagli

COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A

COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A COTTIMO FIDUCIARIO PER TRASLOCO BIBLIOTECA, CENTRO MULTIMEDIALE AL CENTRO ILPERTINI INDETTO CON DETERMINAZIONE 1.597/2011 - CIG 3638406B9A DITTA: 3. CORTESI REQUISITI GIURIDICO-AMMINISTRATIVI - BUSTA A

Dettagli

A) OFFERTA TECNICA..PUNTI

A) OFFERTA TECNICA..PUNTI COMUNE DI FOLLO (Provincia della Spezia) Corpo di Polizia Municipale P.zza Matteotti, 9-19020 FOLLO (SP) Tel. 0187 599925/29 Fax 0187 519676 e-mail pm@comunefollo.it DISCIPLINARE DI GARA OFFERTA PER AFFIDAMENTO

Dettagli

Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.

Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. GARA PER LA FORNITURA DI CARTA AUTOADESIVA TRIPLEX DISCIPLINARE DI GARA 1 PREMESSA L istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A, con sede in Roma, Piazza Verdi n. 10, (d ora innanzi per brevità anche

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E TRIBUTI Tel.081 8853222 Fax 081 8858336 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO di call//contact center telefonico in outsourcing.

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO di call//contact center telefonico in outsourcing. Comune di Rimini Settore Contratti, Servizi Generali e Attività Economiche P.zza Cavour n. 27-47900 Rimini tel. 0541 704239 fax 0541 704230 www.comune.rimini.it c.f.-p.iva 00304260409 C DISCIPLINARE DI

Dettagli

SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.

SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. COMUNE DI MONTECASTRILLI Viale della Resistenza,8 05026 Montecastrilli ( TR ) - Tel. 0744/94791 - Fax.

Dettagli

1. Amministrazione aggiudicatrice:

1. Amministrazione aggiudicatrice: BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5764878FCE Direttiva 2004/18/CE 1. Amministrazione aggiudicatrice: denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB

Dettagli

Prot. 04 del 03.01.2012 AVVISO DI PROCEDURA APERTA

Prot. 04 del 03.01.2012 AVVISO DI PROCEDURA APERTA Prot. 04 del 03.01.2012 AVVISO DI PROCEDURA APERTA Affidamento della fornitura di gasolio per autotrazione da consegnare presso la discarica di Bracciano in località Cupinoro con il criterio del prezzo

Dettagli

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE

FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE FORNITURA DI GAS NATURALE DISCIPLINARE Agosto 2015 A. PREMESSA Il presente appalto ha per oggetto la fornitura di beni affidati da soggetto rientrante nell ambito dei settori speciali, di importo inferiore

Dettagli

DISCIPLINARE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

DISCIPLINARE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO DISCIPLINARE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 STAZIONE APPALTANTE Comune di Scandicci (Provincia di Firenze) Piazzale della Resistenza n. 1 50018 SCANDICCI Tel.

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA DISCIPLINARE DI GARA SERVIZI ASSICURATIVI PER I RAMI DI RISCHIO: LOTTO 1) INCENDIO (CIG 5885717750);

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA DISCIPLINARE DI GARA SERVIZI ASSICURATIVI PER I RAMI DI RISCHIO: LOTTO 1) INCENDIO (CIG 5885717750); REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA DISCIPLINARE DI GARA SERVIZI ASSICURATIVI PER I RAMI DI RISCHIO: LOTTO 1) INCENDIO (CIG 5885717750); LOTTO 2) FURTO (CIG 58857377D1); LOTTO 3) INFORTUNI (CIG 58857545D9);

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Allegato alla determinazione n. del Prot. Del Alla Ditta Via/Piazza OGGETTO: Invito a procedura negoziata, cottimo fiduciario, per l affidamento dei servizi assicurativi relativi ai seguenti rischi: copertura

Dettagli

Spett.le Ditta. Periodo di affidamento Il periodo di affidamento del servizio avrà durata 24 mesi con decorrenza dal giorno dell affidamento.

Spett.le Ditta. Periodo di affidamento Il periodo di affidamento del servizio avrà durata 24 mesi con decorrenza dal giorno dell affidamento. servizio acquisti e contratti L Aquila 15 luglio 2014 Spett.le Ditta Prot 925 acq/dnc Lotto CIG: 585695502B OGGETTO: affidamento servizio di guardiania. La scrivente azienda intende avvalersi di una società

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

BANDO DISCIPLINARE DI GARA

BANDO DISCIPLINARE DI GARA REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA PROTEZIONE CIVILE DELLA REGIONE BANDO DISCIPLINARE DI GARA SERVIZI ASSICURATIVI PER LA PROTEZIONE CIVILE DELLA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA PERIODO 2014 2020 CUP

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB Comune di MONSERRATO Comunu de PAULI Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Pagina 1 di 8 DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA NOTTURNA E DIURNA PRESSO I COMPLESSI EDILIZI DELL UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE. NUMERO GARA 5502451

Dettagli

Città di Fossano Dipartimento Finanze

Città di Fossano Dipartimento Finanze Città di Fossano Dipartimento Finanze DISCIPLINARE DI GARA CIG 08385823C1 STAZIONE APPALTANTE: Comune di Fossano, Via Roma 91-12045 Fossano (CN) nella persona del Dirigente del dipartimento Finanze, Dott.

Dettagli

a.m.c. s.p.a. azienda per la mobilità della città di - catanzaro

a.m.c. s.p.a. azienda per la mobilità della città di - catanzaro a.m.c. s.p.a. azienda per la mobilità della città di - catanzaro viale magna grecia - tel. 0961 / 781467-781472 -781475 fax. 0961/781478 Prot. n. 6852 del 29.12.2009 OGGETTO: Gara Europea Con Procedura

Dettagli

Numero di gara: 3719990

Numero di gara: 3719990 Numero di gara: 3719990 PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. N. 163/2006 PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI TRITURAZIONE E COMPATTAZIONE AUTOMATICA DEGLI SCARTI DELLE LAVORAZIONI CARTE VALORI **** DISCIPLINARE

Dettagli

SERVIZI ASSICURATIVI

SERVIZI ASSICURATIVI Pag. 1 / 8 SERVIZI ASSICURATIVI POLIZZA R.C.A., INCENDIO E FURTO PARCO AUTOMEZZI AZIENDALE (libro matricola) DISCIPLINARE DI GARA Pag. 2 / 8 I N D I C E ART. 1 - OGGETTO DELL APPALTO...3 ART. 2 - DURATA

Dettagli

BANDO DI GARA DI UNA PROCEDURA APERTA PER IL RINNOVO DELLA MANUTENZIONE DI LICENZE IBM

BANDO DI GARA DI UNA PROCEDURA APERTA PER IL RINNOVO DELLA MANUTENZIONE DI LICENZE IBM BANDO DI GARA DI UNA PROCEDURA APERTA PER IL RINNOVO DELLA MANUTENZIONE DI LICENZE IBM 1. Stazione Appaltante: Italia Lavoro S.p.A. via Guidubaldo del Monte 60, 00197 Roma www.italialavoro.it Responsabile

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA AZIENDA AMBIENTALE DI PUBBLICO SERVIZIO S.P.A. VIA G. BANDI 15-57122 LIVORNO TEL.0586/416329 - FAX 0586/406033 www.aamps.livorno.it Procedura aperta per l affidamento del servizio assicurativo relativo

Dettagli

DIREZIONE ISTITUZIONE ISIDE VIA AURELIO SAFFI 17/C 58100 GROSSETO TEL. 0564 488790 / FAX 0564 488757

DIREZIONE ISTITUZIONE ISIDE VIA AURELIO SAFFI 17/C 58100 GROSSETO TEL. 0564 488790 / FAX 0564 488757 DIREZIONE ISTITUZIONE ISIDE VIA AURELIO SAFFI 17/C 58100 GROSSETO TEL. 0564 488790 / FAX 0564 488757 PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, DI DISINFEZIONE, DISINFESTAZIONE E DERATTIZZAZIONE

Dettagli

UNITA OPERATIVA AFFARI GENERALI PERSONALE - SERVIZI DEMOGRAFICI **************

UNITA OPERATIVA AFFARI GENERALI PERSONALE - SERVIZI DEMOGRAFICI ************** Comune di Isili Provincia di Cagliari 08033 Piazza San Giuseppe n.6 P.I. 00159990910 Tel.0782/804460-804461 Fax 0782/804469 Email affarigenerali@comune.isili.ca.it Pec protocollo.isili@pec.comunas.it UNITA

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (SS) DISCIPLINARE DI GARA

SERVIZIO SANITARIO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (SS) DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO SANITARIO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA (SS) DISCIPLINARE DI GARA LAVORI DI MANUTENZIONE EDILIZIA ED IMPIANTISTICA SUGLI IMMOBILI IN POSSESSO DELL ASL N. 2 DI OLBIA 1. Modalità di presentazione

Dettagli

Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte

Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte Raccordo Autostradale Valle d Aosta S.p.A. Luogo: Regione Autonoma Valle d Aosta. Esecuzione servizio invernale di caricamento e spargimento dei cloruri e di sgombero neve da effettuarsi sull Autostrada

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA DISCIPLINARE DI GARA

PROVINCIA DI PISTOIA DISCIPLINARE DI GARA PROVINCIA DI PISTOIA DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UNA APPARECCHIATURA DI STORAGE AREA NETWORK (SAN) PER L IMPLEMENTAZIONE ED IL POTENZIAMENTO DELLA INFRASTRUTTURA TECNOLOGICA

Dettagli

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA Centro di Soggiorno per Anziani DOLO (VE) 30031 DOLO (VE) Via Garibaldi 73 Tel. (041) 410192 410039 Fax (041) 412016 (A/AssLetInv) Codice Fiscale 82004730279 Partita Iva 00900180274

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara è parte integrante del bando di gara per l affidamento dei servizi assicurativi per le esigenze dell Istituto Superiore di Sanità relativamente alle

Dettagli

Pagina 1 di 9 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA GIUNTA PROCEDURA APERTA PER L AGGIUDICAZIONE DELLA FORNITURA DI N.

Pagina 1 di 9 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA GIUNTA PROCEDURA APERTA PER L AGGIUDICAZIONE DELLA FORNITURA DI N. REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA GIUNTA PROCEDURA APERTA PER L AGGIUDICAZIONE DELLA FORNITURA DI N. 3 FUORISTRADA CAPITOLATO D ONERI Pagina 1 di 9 SOMMARIO 1. DEFINIZIONI...3 2. OGGETTO...3 3.

Dettagli

COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE e- mail: utccarosino@libero.it - pec: ufficiotecnico.comune.carosino@pec.rupar.puglia.it - tel: 0995919162 - fax: 0995921028 Prot. 6287 Lì 10.09.2015 OGGETTO:

Dettagli