Vivere di mercati - Vi insegno un mestiere

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Vivere di mercati - Vi insegno un mestiere"

Transcript

1 1

2 Indice Prefazione 1. La genesi 2. Che tipo di investitore sono? 3. La psicologia dell investitore 4. Stocastico lento modificato: UGO (Universal Good Oscillator) 5. Il metodo UGO- ema abbinato a un indice Ftsemib Dax Index Dow Jones Nasdaq Sp Il metodo UGO- ema abbinato a un titolo Fiat UBI Banca Unicredit Intesa Sanpaolo STMicroelectronics NV facebook Apple 7. Il metodo UGO- ema abbinato a una valuta Eur/usd 8. Il metodo UGO- ema abbinato a una commodity Gold 9. Il metodo UGO- ema abbinato a un future intraday EuroStoxx50 Fib Future EminiSP500 2

3 Appendice - Il metodo UGO Implementazione su ProRealTime Come impostare ProRealTime Come impostare correttamente le tre medie mobili esponenziali (ema) Come settare UGO Gli screener PotenzialiLong e PotenzialiShort UgoTrend Gli screener TitoliLong e TitoliShort Glossario 3

4 Prefazione di Francesco Caruso Molte persone compiono l errore di iniziare a operare sui mercati finanziari senza altro obiettivo se non quello di fare un sacco di soldi. Sebbene perfettamente corretto, questo solo obiettivo non può attivare il meccanismo psicologico, e fisico, che conduce al successo. Ogni volta che ci si imbatte in difficoltà o in situazioni inattese, il sistema nervoso si predispone automaticamente per una scelta base del tipo: vincere o fuggire. A quel punto, innescati certi meccanismi biochimici, l inazione o la sconfitta (qualunque sia la sua motivazione) provocano inevitabilmente tensione e/o stress, emozioni riconoscibili da sintomi fisici e psicologici ben definiti. I sintomi fisici sono: respiro affannoso, irritabilità, ansia, mani sudate, tensione muscolare, problemi allo stomaco. I sintomi psicologici sono: depressione, frustrazione, calo della memoria, sensazione di malessere, crollo dell autostima. Questi sintomi sono spesso accompagnati da ulteriori sensazioni negative che si traducono in un enorme dispendio di energie e nel distogliere l attenzione dal punto cruciale, cioè dalla soluzione dei problemi. La prima risposta a una situazione di stress è difensiva. Il trader pensa: Non so che cosa sto facendo, Questi mercati sono impossibili, Sono troppo giovane (o troppo vecchio), non ho esperienza, Non ho una strategia precisa, Che cosa penseranno gli altri di me?, Sono un perdente, uno stupido e via dicendo. La seconda risposta, quella ritardata, è forse più pericolosa perché impatta in modo pesantemente negativo su tutta l operatività successiva attraverso lo sviluppo permanente di una serie di emozioni non costruttive: la paura (di perdere denaro, di non cogliere opportunità di guadagno, di sbagliare ancora, del successo, di essere inadeguato, di perdere il controllo); il senso di ostilità (verso il mercato, verso se stessi, verso gli altri); il senso di colpa generalizzato. Poiché, in generale, la paura è una caratteristica importante e costante che accompagna la vita professionale dell operatore sui mercati, è essenziale che il trader impari a convivere con essa e possibilmente a dominarla. Il problema principale è che gli atteggiamenti mentali, che in condizioni di vita normale vengono adottati a livello conscio o subconscio per far fronte alla paura, risultano completamente inappropriati quando sono applicati ai mercati finanziari. 4

5 Vi sono almeno tre di questi comportamenti di tipo difensivo che vanno analizzati: il minimizzare la paura, la protezione dell immagine di sé e la protezione del proprio spazio personale. In tutte le situazioni nelle quali le proprie aspettative non si realizzano (quali appunto le operazioni in perdita) emerge una sensazione di paura che viene seguita da una risposta indotta: chi di solito cerca di minimizzare la paura, la sentirà in modo molto acuto; chi cerca di proteggere la propria immagine reagirà alla paura proiettando ostilità; infine, chi cerca di proteggere il proprio spazio personale reagirà con rabbia. Quello che appare chiaro, al di là dei singoli casi descritti, è che gli abiti mentali di solito sviluppati per convivere con la paura o vincerla spingono, nel caso dei mercati, in direzione contraria a quella di un operatività di successo. Questo accade poiché i processi esaminati sono incompatibili con i mercati finanziari in quanto non affrontano il problema centrale, che è quello di imparare dagli errori e dall esperienza a creare una strategia e una tattica operative confacenti a tutta una serie di vincoli, tra i quali quelli relativi alle proprie caratteristiche psicologiche. Quello che in sostanza bisogna avere ben presente è che la paura di sbagliare (= perdita) è il più grosso nemico dell operatore; riuscire ad accettare la perdita, e metabolizzarla come parte fisiologica ed essenziale nel processo di creazione del risultato operativo finale (= utile), è la lezione più difficile ma più importante che occorre imparare. Conosco Paola Gentili da molti anni e so non solo che è brava, molto brava, ma anche che quello che ha imparato, lo ha imparato sul campo e sulla propria pelle di trader e operatrice. Questa lezione è essenziale per poter fornire una testimonianza adeguata. Sono quindi certo che i lettori sapranno cogliere dalle pagine di questo volume il valore dell esperienza di vita dell autrice e il suo amore per i mercati e farli propri. 5

6 Prefazione di Roberto Malnati Vivere di mercati non è un gioco anche se spesso l espressione giocare in borsa viene ancora utilizzata. Vivere di mercati è un lavoro. Ci sono lavori che si possono improvvisare, ci sono lavori che è necessario apprendere con un lungo tirocinio per affinare la giusta manualità e ci sono lavori che con una corretta predisposizione mentale possono venire effettuati da chiunque, indipendentemente dall età anagrafica. Come nel caso di ogni attività da cui ci si aspetti di trarre una reale possibilità di sostentamento, è essenziale che chi decide di vivere di mercati disponga di un capitale iniziale congruo, che non obblighi a ricorrere immediatamente al debito (o a un eccessiva leva finanziaria, come vi spiegherà Paola nel libro). Oltre al capitale necessario per operare, per aprire la vostra impresa dovrete considerare le spese informatiche (hardware, software, connessione Internet). La vostra impresa potrà crescere anche con un solo dipendente: voi. Vogliamo parlare del cuneo fiscale, ovvero della differenza tra quanto un impresa versa a un lavoratore e quanto quest ultimo si mette materialmente in tasca? In linea generale, il cuneo fiscale in Italia è tra i più alti d Europa e del mondo: per ogni euro di stipendio netto che un dipendente italiano incassa l azienda ne spende 1,9. Il settimanale Panorama ha pubblicato un indagine basata su dati rilevati dalla società Ernst & Young per stabilire quanto la tassazione incide sul lavoro nei 27 membri dell Unione Europea. Oltre a considerare le voci classiche, come tasse e oneri sociali e previdenziali, i ricercatori della fondazione hanno conteggiato per ogni paese anche l IVA su un terzo dello stipendio netto, quello che si ritiene venga destinato ai consumi: in pratica, hanno misurato l intera tassazione che grava sulla retribuzione, anche quando viene spesa, identificando così il tasso reale di imposizione fiscale (real tax rate) sul lavoro. Risultato: in Italia uno stipendio medio è tassato al 52,1 per cento, 7 punti in più rispetto alla media europea (45 per cento). E questa tassazione non cambia se l azienda perde soldi. Quanto viene tassato invece un dipendente dell impresa Vivere di mercati? Con l introduzione del decreto Salva Italia, n. 201 del 2011, è prevista una tassazione percentuale pari allo 0,10% sul valore di mercato di tutte le attività finanziarie detenute, compresi i fondi comuni d investimento e i conti di deposito. Il regime fiscale sul capital gain tassa le rendite finanziarie con l aliquota del 20%. 6

7 La nuova aliquota si applica alle plusvalenze realizzate (e dividendi) a partire dall 1 gennaio 2012 su azioni, obbligazioni, fondi comuni d investimento, Sicav, Etf, Etc, covered warrant, derivati, pronti contro termine, prestito titoli. La tassazione sui titoli di Stato (Bot, Btp e Cct) ammonta al 12,5%. Se l azienda Vivere di mercati perde soldi, le minusvalenze realizzate vanno in compensazione con plusvalenze e in ogni caso non è mai previsto un versamento in anticipo delle plusvalenze ipotetiche che verranno realizzate nell anno successivo. Niente acconti insomma. Paghi le tasse solo se guadagni. Nei costi vivi dell azienda Vivere di mercati bisogna considerare anche la Tobin Tax (ossia un costo per ogni operazione) e i costi commissionali dell intermediario finanziario. Ma sono poca cosa rispetto a tutti i costi che un attività generica sostiene. Ma se è così conveniente dove sta il trucco? Perché qualcuno apre ancora aziende tradizionali? Forse l azienda Vivere di mercati può prosperare solo quando i mercati salgono e fallire quando i mercati scendono? Assolutamente no. Anzi, spesso le occasioni di massimo utile si presentano nelle fasi di crollo. Le azioni ma soprattutto gli indici azionari possono essere venduti allo scoperto. Il motivo vero per cui ci sono pochissime aziende Vivere di mercati rispetto alle aziende tradizionali, nonostante il palese vantaggio fiscale a cui si sommano i vantaggi di non doversi spostare per lavorare, è che un giocatore di borsa difficilmente può trasformarsi in un dipendente. Un giocatore gioca finché non ha finito i soldi, è patologico. Un dipendente invece non si occupa di previsioni, non vuole avere ragione, non fa il tifo, non cerca emozioni, non si esalta e non si deprime. Si limita a seguire le poche regole che la sua azienda ha individuato per prosperare. Probabilmente se Paola molti anni fa avesse avuto l opportunità di leggere un libro come quello che ha scritto, si sarebbe evitata la gran parte delle delusioni che ha dovuto sopportare durante il percorso che le ha permesso di sintetizzare in poche regole lavorative l esperienza di una vita. Se siete dei giocatori, se cercate emozioni con il mercato, se amate rischiare oltre il ragionevole, questo libro non fa per voi. Riponetelo sullo scaffale e segnatevi il prezzo del libro come utile della giornata. Se invece siete disposti a condividere poche regole che sono la sintesi di una vita lavorativa, allora accomodatevi alla cassa. 7

8 1. La genesi Perché questo libro? Perché mi sono avvicinata alla finanza esattamente come voi: mi sono posta le vostre stesse domande, ho commesso i vostri stessi errori, forse anche qualcuno in più... Ma, alla fine, ho trovato alcune risposte. Quando ho iniziato, il primo e unico programma disponibile per l analisi tecnica era sviluppato per il sistema operativo Dos. Ricordo che tutte le sere inserivo manualmente i dati prendendoli dal servizio borsa del Televideo Rai. E pensare che ora, con Internet, ognuno ha a disposizione l intero universo di programmi di analisi tecnica, di analisi quantitativa, di gestione del rischio e di money management. Obiettivo di questo libro è fornire una sorta di scorciatoia per arrivare alla meta. Gli anni di lavoro che ho dedicato al confronto con ogni possibile strategia mi hanno portato a individuare poche, semplici regole che, supportate da una ferrea autodisciplina, sono certa vi saranno di grande aiuto. Perché questo libro? Perché scrivendolo, mi sono resa conto che i suoi contenuti equivalgono a molto più di una giornata trascorsa con me: direi che valgono quasi un intero anno! Quando ho iniziato a scriverlo non avevo la benché minima idea di come si sarebbe sviluppato. A distanza di alcuni mesi, con un piccolo moto di orgoglio, mi sono accorta che è diventato un libro utile, una sorta di manuale d uso al trading (intra ed end of day) dedicato a indici, valute, titoli, future, commodity. Forse a questo manuale potrebbero seguirne altri più specifici. Chissà! Giusto per gradire, vi posto subito un grafico storico dell indice tedesco. Mi sono avvicinata ai mercati finanziari nel quinquennio e mi riconosco benissimo in questo grafico! Ho acquistato sui massimi poco prima della discesa, ovvio! Dove vi posizionereste nel grafico sottostante? Io conosco la risposta. E voi? 8

9 Chi io sia e da dove arrivi è presto spiegato. Nei lontani anni 80, ho vissuto giusto in tempo la nascita dei primi fondi d investimento. In tempo per acquistarli. Ricordo che si trattava di fondi della Ras assicurazioni e che si chiamavano Gesti-Ras. In quella circostanza ho visto dimezzarsi il mio capitale iniziale e, solo dopo anni, sono riuscita a riaverlo interamente (per alcuni fondi) o in buona parte (per taluni altri). Scommetto che qualcuno di voi già si riconosce in questa esperienza: compro, vedo il capitale diminuire, soffro e poi, complice la fortuna e il trend al rialzo dei mercati (come in quel particolare periodo), l investimento ritorna al capitale iniziale. A questo punto finalmente vendo, con un gran sospiro di sollievo, e mi considero intelligente! Ma, ahimè, proprio lo strumento che ho appena venduto prosegue inesorabilmente la sua salita! Ma non è possibile, non è tollerabile che io, proprio io, sia così sfortunata! Deve pur esistere al mondo qualcuno che sia in grado di aiutarmi a far rendere il mio capitale qualcosina in più dei titoli di stato (all epoca i rendimenti variavano tra il 13 e il 18%, esisteva ancora la lira e periodicamente veniva svalutata per sistemare un po i bilanci pubblici). 9

10 Inizia così il viaggio alla scoperta del misterioso e affascinante mondo del Borsino bancario, ambientato in genere in una piccola stanzetta, con un terminale video Radiocor per le quotazioni real time. All epoca la borsa era ancora gridata e l esperto di turno dispensava consigli ai clienti della banca che intendessero investire i propri risparmi in borsa. Si veniva accolti in spazi angusti perché la banca, ieri come oggi, non ama il cliente fai da te. Pensavo di essere arrivata nel posto giusto e che finalmente avrei imparato qualche cosa. Ed effettivamente qualche cosa ho imparato: che esistevano titoli che rispondevano al nome di Sip e Olivetti, la stessa che anni dopo ha osato lanciare un OPA su Telecom, Italgas e... Grassetto! Ho imparato non solo che si possono perdere capitali, ma che addirittura si può perdere l intero capitale investito! Proprio come è accaduto a me con il titolo Grassetto, impresa di costruzioni di Salvatore Ligresti, oggi arcinoto alle cronache finanziarie. Il banchiere Enrico Cuccia, legato a Ligresti, ai tempi si oppose al salvataggio della società. Alla fine, stanca di perdere soldi e tempo, ho iniziato a consultare giornali finanziari, dedicando particolare attenzione ai titoli consigliati per la settimana entrante e costruendo una statistica dei titoli che meglio avessero sovra o sotto performato l indice di riferimento da inizio anno: erroneamente, ritenevo che quelli che meno avessero guadagnato da inizio anno fossero i titoli su cui puntare. Nulla di più falso! Il titolo forte, infatti, continuerà a salire e quello debole a perdere! A metà degli anni Novanta mi sono recata, per la prima volta, a Lugano ad assistere a una conferenza tenuta da un certo Francesco Caruso. Già all epoca era molto sicuro di sé. Strana la vita, così come ritrovare dopo anni Caruso come collega e non da spettatrice! Sono sopravvissuta alla crisi obbligazionaria russa (per la prima volta ho visto i titoli del mibtel perdere oltre il 10% in un giorno e venire sospesi dalle contrattazioni), alla bolla di Internet (Tiscali a quattro 10

11 cifre, Ebiscom a tre cifre), all 11 settembre, alla crisi dei sub- prime (ma questa la ricorderete tutti). Ma in fondo, parafrasando Nietzsche, Ciò che non ti uccide, ti fortifica. E se tutte queste esperienze non mi hanno ucciso Da anni ormai sono passata dall altra parte della barricata. Da investitore privato sono diventata prima gestore patrimoniale presso una banca privata e poi gestore di Fondi Lussemburghesi. Ma, vi assicuro, dal punto di vista professionale sono nata come ognuno di voi. Così è nata l idea di questo libro. Stella Boso, amica nonché co- editrice del canale finanza del portale mi ha esortato a scrivere una sorta di manuale operativo per i mercati finanziari. Nel contempo, mi sono rivolta a Roberto Malnati, con il quale lavoro da anni e per il quale nutro una stima profonda, che mi ha fornito l idea portante per la stesura di questo volume ossia scrivere come se io stessi parlando ai partecipanti dei seminari che tengo da anni. 11

12 2. Che tipo di investitore sono? Sempre più frequentemente, durante gli ormai pochi (per mancanza di tempo) seminari che tengo, mi sento domandare: Seguendo i consigli dei giornali, degli analisti, abbonandomi a newsletter, alla fornitura di segnali operativi ho sempre perso soldi: esiste un modo facile e sicuro per guadagnare sui mercati finanziari?. Sono certa che la mia risposta vi deluderà: purtroppo no, non esiste un metodo infallibile. Le perdite (loss) sono fisiologiche (altrimenti saremmo come Bernard Madoff, incriminato per una delle maggiori frodi finanziarie di sempre), bisogna saperle accettare, soprattutto il nostro ego deve imparare ad accettarle. Perché essere sconfitti dal mercato brucia e tanto! Tuttavia, prima imparerete ad accettarle e prima riuscirete a lavorare sui mercati finanziari con la serenità necessaria. Dovete imparare che il mercato non è un nemico da sconfiggere e che non siete più intelligenti e più bravi se riuscite a vendere/comprare un massimo/minimo di mercato. L importante è che alla fine dell anno il nostro conto corrente presenti un segno più : in caso contrario, forse sarebbe meglio spendere il nostro tempo in maniera migliore. Giova ricordare che noi siamo il peggior nemico di noi stessi. O, per meglio dire: il nostro ego è il nostro peggior nemico! Sono certa che quando parlate con altre persone che investono in borsa, non siete portati a raccontare la vostra maggiore perdita, bensì il vostro maggiore guadagno! E se vi capita di raccontarla sarà soltanto perché qualcun altro l ha fatto prima di voi! Ho indovinato? Se non imparerete ad applicare sempre gli stop loss, da investitori vi trasformerete in cassettisti (cioè risparmiatori dediti all acquisto di titoli senza finalità speculative) e poi, magari, da cassettisti a sfortunati (la sfortuna non esiste nemmeno sui mercati finanziari!) azionisti di una società fallita. Occorre applicare la massima di: stoppare le perdite e lasciar correre i profitti, che sembra banale e intuitiva ma che, vi assicuro, non lo è affatto. Infatti la maggior parte di voi fa esattamente il contrario e perde soldi! Anche il concetto di timing d ingresso, ossia il momento giusto per aprire un operazione, sembra banale. Ma vi assicuro che non è così. Quanti di voi aprono posizioni di pancia anziché di testa? Quanti di voi comprano un titolo dopo che ha avuto rialzi del % perché ormai è chiaro che i prezzi non scenderanno più? Ma appena comprato o poco dopo, ahimè quanto sono sfortunato, i prezzi inizieranno a scendere. E così teniamo duro, soffriamo giorno dopo giorno, sino a quando veramente sfiniti da questa sofferenza decidiamo di chiudere in perdita il nostro acquisto. E i prezzi ripartono al rialzo! Ma che jella! Mai sentito parlare dei key reversal days? Io sì e li ho anche provati sulla mia pelle! Oppure, peggio ancora: mediate al ribasso la posizione in perdita perché, lo sapete, prima o poi le quotazioni torneranno ai vostri prezzi di carico. 12

13 Affinché vi siano chiari i concetti di timing d ingresso, stop loss, take profit vi faccio vedere il grafico Fiat dal 2000 a novembre Oppure di Apple dal 2006 al

14 Quanto deve salire un titolo affinché io recuperi per esempio il 30% perso? Secondo me, è bene ripassare anche questo banale concetto con alcuni esempi grafici. Avete ben presente, vero, che per recuperare una perdita del 50% un titolo deve realizzare un rialzo del 100%? Suvvia, Paola Non sono così stupido da tenere in mano un titolo con una perdita del 50%!. Davvero? Ne sei così sicuro? Io no. Troppe volte l ho visto fare. Vi propongo tre grafici per dimostrare questo concetto. È falso ritenere che, alla lunga, il compra e tieni possa premiare l investitore su un titolo. Questa è Unicredit dal 1985, time frame mensile, con scala logaritmica. Sempre Unicredit dal massimo del 2009 al minimo del 2012 ha perso più dell 80%. Dal minimo 2012 al 29 settembre 2012 ha recuperato oltre il 110%. Grafico con scala logaritmica, time frame mensile 14

15 Grafico con scala normale, time frame mensile 15

16 Chi ha comprato Unicredit nel 2012 a 4.65 euro è arrivato a perdere il 50% del proprio investimento alle quotazioni odierne. Come potete vedere, i prezzi sono saliti dai minimi di oltre il 110%. Ma quanti di voi rivedendo i prezzi di carico hanno venduto? In questi termini fa paura, vero? Immaginate se aveste usato anche la leva finanziaria (parleremo più avanti di questo straordinario strumento). La prima cosa che dobbiamo capire è a quale categoria di investitore apparteniamo: inorridisco quando sento dire gioco in borsa. La borsa non è un gioco e nemmeno un casinò. Direste mai del vostro lavoro, qualunque esso sia, gioco con il mio lavoro? Non credo proprio. Ma poiché non tutti nasciamo imprenditori o dipendenti, anche per i mercati finanziari dobbiamo prima di tutto capire che tipo di investitore siamo. Siete dei day trader o il vostro atteggiamento è più da investitore a medio- lungo termine? La risposta dipende essenzialmente da due fattori: il tempo che avete a disposizione per seguire i mercati finanziari e la vostra soglia del dolore, il vostro termometro dell ansia. Quanta ansia riuscite a sopportare? Quanto potrebbe farvi star male una posizione in perdita? Siamo tutti diversi, con una differente soglia di sopportazione al dolore. Questo è un fattore da prendere in seria considerazione, perché è utopistico pensare che ogniqualvolta si acquisti o si venda un titolo, un indice, una valuta, non si possano perdere soldi, magari che non si sia costretti ad applicare lo stop loss che ci eravamo prefissati. Di quanto capitale disponete? 16

17 Signori miei, se credete che aprendo un conto da euro per il trading diventerete milionari (perché voi sapete di potercela fare, o avete trovato un metodo infallibile o perché è facilissimo in borsa, con i derivati, guadagnare 100 euro al giorno, che portato su base mensile equivale a e su base annua a ), beh: avete proprio capito male e siete destinati a perdere tutti quei euro che avete usato per aprire il conto! Per non parlare dell utilizzo della leva finanziaria. Ma è fantastica, direte voi! È il modo migliore per ridurre al minimo il tempo della vostra agonia, rispondo io! Agonia, intesa come tempo che intercorrerà tra l apertura del conto operativo e l esaurimento dei soldi! Soltanto una giusta capitalizzazione e un giusto money management, uniti a metodo e disciplina, vi impediranno di polverizzare in un nanosecondo il vostro capitale! Non potete nemmeno immaginare quante persone abbia visto ipotecare anche la casa per ripianare perdite derivanti dai mercati finanziari; o matrimoni messi in crisi dalle perdite conseguite dal capo famiglia e tenute nascoste per lunghissimo tempo, sino a quando non è più stato possibile celarle alla moglie o ai familiari. Spesso mi domandano: Ma qual è secondo te il capitale minimo per investire in borsa?. La mia unica risposta è sempre: La cifra che, anche se persa, non cambierà tenore e stile della vostra vita. E amo sempre aggiungere una citazione: I mercati finanziari sono il luogo dove gli stupidi vengono separati dal proprio denaro!. Ma parliamo di quello stupendo strumento che porta il nome di leva finanziaria. Ciò che è accaduto a Saipem il 30 gennaio 2013 è proprio l esempio più azzeccato per farvi comprendere quanto sia devastante l utilizzo della leva finanziaria. Eppure, ogni giorno nascono strumenti (quali ETF, certificati ecc.) a leva2, leva4 gli ultimi e, il più recente, a leva5. Ve li propinano come ottimi strumenti grazie ai quali, investendo pochi soldi, moltiplicherete le potenzialità di guadagno. Ma quanti di voi sono perfettamente consapevoli che succederà altrettanto in caso di perdita? Ma torniamo a Saipem. Il 30 gennaio il titolo era negativo di circa il 4% (lo so bene perché il titolo è presente da sempre nel fondo che gestisco), tanto è vero che ho pensato: Se domani dovesse perdere quota 30 euro lo chiudo e realizzo l utile sulla posizione, in virtù anche del fatto che da mesi sotto performava il settore, ma nulla lasciava presagire che l indomani il titolo non riuscisse ad aprire per scostamento prezzi del 35% rispetto al close precedente! Che cosa era successo? Profit warning della società sugli utili futuri. Et voilà: open a 20 e quindi scende sino a 18! 17

18 Saipem è un titolo molto amato dai trader (e non solo), al punto di essere soprannominato sui vari siti di finanza la cavalla facile da domare. Analizziamo i grafici daily, weekly e persino uno orario per capire che cosa il metodo che vi sto proponendo diceva su Saipem. Grafico daily A inizio gennaio, UGO (Universal Good Oscillator, si veda il capitolo 4) aveva fornito segnale buy; si compra il titolo a superamento ema25, avendo come obiettivo prezzo la ema65 e poi, in caso di superamento, la ema200. Ema (exponential moving average) significa media mobile esponenziale. Ma attenzione, avrebbe potuto essere soltanto un semplice rimbalzo dei prezzi perché il trend su questo time frame era fortemente al ribasso da ottobre, da quando i prezzi avevano perso anche l ema200 periodi, e tale sarebbe rimasto sino a che tutte e tre le ema non fossero state superate al rialzo: ossia prezzi sopra area euro! I prezzi venivano respinti dalla ema65. E a perdita della ema25 la posizione doveva essere chiusa perché si stava lavorando contro tendenza. 18

19 Grafico weekly Sia il grafico daily sia quello weekly concordavano sulla tendenza: al ribasso. 19

20 Sui titoli non utilizzo time frame inferiori al daily, ma in questo caso utilizzerò un grafico orario per dimostrarvi come, anche qui, UGO dicesse short dal 25 gennaio! Ma cerchiamo di capire nei numeri l effetto leva finanziaria. Esempio pratico: una persona che avesse comprato euro di Saipem a leva 5x, avrebbe avuto un esposizione di euro euro x 5 = euro euro x (- 35%) = euro (gap down di ieri). A questo punto quella persona non solo avrebbe bruciato tutti i suoi euro ma dovrebbe rifonderne altri al broker. Da non credere! Un altro bell esempio di quanto sia stupendo l utilizzo della leva finanziaria: Eni, finale di sessione del 7 febbraio Grafico daily Già dal gap down del 31 gennaio, con i prezzi al di sotto della ema25, UGO ci diceva: se siete long chiudete la posizione. 20

21 Ma andiamo a vedere un grafico a 15 minuti del 7 febbraio: poco prima della chiusura si scatena l apocalisse sul titolo alla notizia che il Ceo di Eni è indagato per corruzione in Algeria ed ecco che in men che non si dica il titolo perde quasi il 5%. E UGO? Beh, era tutto il giorno che UGO diceva che il titolo non era da comprare. Prezzi al di sotto della ema200 e UGO impostato al ribasso. Alla sera ho fatto un rapido giro sui principali social network e ho letto i commenti dei trader sull accaduto. Il delirio! Tra chi imprecava contro la Consob che non ha sospeso il titolo dal mercato prima della notizia e chi imprecava contro la propria piattaforma che aveva perso la connessione e non aveva potuto chiudere il long. Fosse anche intervenuta la Consob, il titolo avrebbe comunque perso pesantemente alla riapertura il giorno dopo. Tutte scuse! 21

22 Morale della favola? Se aveste utilizzato la leva finanziaria sareste stati buttati fuori dal mercato, polverizzando il vostro conto! Con tutte le conseguenze del caso. Sui mercati finanziari fortuna e sfortuna non esistono. Soltanto metodo e disciplina vi permetteranno, alla fine dei conti, di essere in guadagno. 22

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

GUIDA OPZIONI BINARIE

GUIDA OPZIONI BINARIE GUIDA OPZIONI BINARIE Cosa sono le opzioni binarie e come funziona il trading binario. Breve guida pratica: conviene fare trading online con le opzioni binarie o è una truffa? Quali sono i guadagni e quali

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO GOLD 2.0 NEWSLETTER OPERATIVA SUL MERCATO AZIONARIO a cura di Pierluigi Gerbino ISTRUZIONI PER L USO Quelle che seguono sono le istruzioni ufficiali per il corretto utilizzo operativo della newsletter

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

guida giocare in borsa

guida giocare in borsa guida giocare in borsa Dedicato a chi vuole imparare a giocare in borsa da casa e guadagnare soldi velocemente. Consigli per sfruttare l'andamento dei mercati finanziari investendo tramite internet. Guida

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni!

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! TRADING in OPZIONI Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! Justagoodtrade è il nome di uno yacht che ho visto durante uno dei miei viaggi di formazione sul trading negli USA. Il milionario

Dettagli

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni OPZIONI FORMAZIONE INDICE Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni 3 5 6 8 9 10 16 ATTENZIONE AI RISCHI: Prima di

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Advanced 1-212 Capitale raccomandato da 43.8 a 6.298 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 3 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che,

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, prevedendo un aumento delle quotazioni dei titoli, li acquistano,

Dettagli

DailyFX Strategies. Il metodo dei 4 punti. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX

DailyFX Strategies. Il metodo dei 4 punti. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX DailyFX Strategies Il metodo dei 4 punti Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Il metodo dei 4 punti Matteo Paganini INTRO Dopo anni di ricerca

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD

RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD Salvatore Gaziano & Francesco Pilotti I 3 PASSI PER GUADAGNARE AL RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD Le basi, le strategie e la psicologia giusta per affrontare con successo il trading online sui

Dettagli

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi;

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi; Capitolo 3 Prodotti derivati: forward, futures ed opzioni Per poter affrontare lo studio dei prodotti derivati occorre fare delle ipotesi sul mercato finanziario che permettono di semplificare dal punto

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING La fusione tra Webank e WeTrade, avvenuta lo scorso 18 dicembre, ha comportato alcune novità nella tua operatività di trading. Te li riassumiamo

Dettagli

Manuale operativo. Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. Copyright 2015 Scalping Futures

Manuale operativo. Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. Copyright 2015 Scalping Futures Manuale operativo Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. MERCATO REGOLAMENTATO DEI FUTURES O FOREX? Vediamo qual è la differenza tra questi due mercati e soprattutto

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

CHE COS'È UNA BANCA? PARTE 2 Le banche al centro della crisi finanziaria

CHE COS'È UNA BANCA? PARTE 2 Le banche al centro della crisi finanziaria Crisi bancarie L'attività bancaria comporta l'assunzione di rischi L'attività tipica delle banche implica inevitabilmente dei rischi. Anzitutto, se un mutuatario non rimborsa il prestito ricevuto, la banca

Dettagli

DAILY REPORT 20 Agosto 2014

DAILY REPORT 20 Agosto 2014 DAILY REPORT 20 Agosto 2014 I DATI DELLA GIORNATA PROVE DI TENUTA? Ieri abbiamo esaminato l indice Dax. Per certi versi le dinamiche degli ultimi 2 anni sembrano le stesse, anche se il terreno un tantino

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Investire in conoscenza offre sempre il rendimento migliore. (Benjamin Franklin) www.aumentidicapitale.it

Investire in conoscenza offre sempre il rendimento migliore. (Benjamin Franklin) www.aumentidicapitale.it Investire in conoscenza offre sempre il rendimento migliore (Benjamin Franklin) Il resoconto del primo semestre 2015. Cosa aspettarsi dai prossimi 6 mesi Pag. 1 Il resoconto del primo semestre 2015 Cosa

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Finanza Aziendale Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Copyright 2003 - The McGraw-Hill Companies, srl 1 Argomenti Decisioni di finanziamento e VAN Informazioni e

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore Le reverse convertible Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista Ottobre 2012 Consob Divisione Tutela del Consumatore Indice Introduzione 3 Le reverse convertible 4 Cos è una reverse convertible

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 SERVIZIO SULLE OPZIONI SU AZIONI (ISOALPHA) 1. INTRODUZIONE Con la piattaforma T3 di Webank possono essere negoziate le Opzioni su Azioni (Isoalpha), contratti di opzione

Dettagli

FORMAZIONE PERMANENTE SUI TRADING SYSTEMS: DIVENTARE QUANT TRADER CHIAVI IN MANO

FORMAZIONE PERMANENTE SUI TRADING SYSTEMS: DIVENTARE QUANT TRADER CHIAVI IN MANO 13 Edizione del corso FORMAZIONE PERMANENTE SUI TRADING SYSTEMS: DIVENTARE QUANT TRADER CHIAVI IN MANO L unico corso che ti accompagna passo dopo passo fino a selezionare, affittare, gestire un trading

Dettagli

Ludovica Scarpa Che cos è la competenza sociale?

Ludovica Scarpa Che cos è la competenza sociale? Ludovica Scarpa Che cos è la competenza sociale? Come l intelligenza e l empatia, e un poco come tutte le caratteristiche che contraddistinguono gli esseri umani, anche la competenza sociale non è facile

Dettagli

Indovinelli Algebrici

Indovinelli Algebrici OpenLab - Università degli Studi di Firenze - Alcuni semplici problemi 1. L EURO MANCANTE Tre amici vanno a cena in un ristorante. Mangiano le stesse portate e il conto è, in tutto, 25 Euro. Ciascuno di

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo?

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo? IL BIGLIETTO INFLESSIBILE di Giorgio Mottola CLAUDIA DI PASQUALE Tutto si gioca sull Alta Velocità. Intanto i pendolari si devono arrangiare perché sembra che non interessino a nessuno. Ma i passeggeri

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno (delibera CdA 17 Dicembre 2012) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

AUTOSTIMA e l'immagine del SE' nel bambino e nell'adolescente. Dott.ssa Barbara Tonin Psicoterapeuta Analista Junghiana

AUTOSTIMA e l'immagine del SE' nel bambino e nell'adolescente. Dott.ssa Barbara Tonin Psicoterapeuta Analista Junghiana AUTOSTIMA e l'immagine del SE' nel bambino e nell'adolescente Dott.ssa Barbara Tonin Psicoterapeuta Analista Junghiana PERCHÉ PENSIAMO CHE AVERE AUTOSTIMA SIA IMPORTANTE? AUTOSTIMA E' la considerazione

Dettagli

Alberto Bartoli Presidente Corso di Studi Ingegneria Informatica Coordinatore Dottorato di Ricerca Ingegneria dell Informazione

Alberto Bartoli Presidente Corso di Studi Ingegneria Informatica Coordinatore Dottorato di Ricerca Ingegneria dell Informazione Alberto Bartoli Presidente Corso di Studi Ingegneria Informatica Coordinatore Dottorato di Ricerca Ingegneria dell Informazione Dipartimento di Elettrotecnica, Elettronica, Informatica Università di Trieste

Dettagli

Sono gocce, ma scavano il marmo

Sono gocce, ma scavano il marmo Sono gocce, ma scavano il marmo di Alberto Spampinato G occiola un liquido lurido e appiccicoso. Cade a gocce. A gocce piccole, a volte a goccioloni. Può cadere una sola goccia in due giorni. Possono caderne

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

TUTTO CIO CHE SERVE PER TORNARE A SE STESSI CORSO ANNUALE

TUTTO CIO CHE SERVE PER TORNARE A SE STESSI CORSO ANNUALE TUTTO CIO CHE SERVE PER TORNARE A SE STESSI CORSO ANNUALE 2015-2016 CORSO ANNUALE 2015-2016 SILVIA PALLINI Credo che ogni creatura che nasce su questa nostra Terra, sia un essere meraviglioso, unico e

Dettagli

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO di Sergio Mazzei Direttore dell Istituto Gestalt e Body Work TEORIA DEL SÉ Per organismo nella psicoterapia della Gestalt si intende l individuo che è in relazione con

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Versione 9.0 del 09/03/2015 Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 1 INDICE PREMESSA... 3 1. Significato di Best Execution... 3 2. I Fattori di

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

La Sua Salute e il Suo Benessere

La Sua Salute e il Suo Benessere La Sua Salute e il Suo Benessere ISTRUZIONI: Questo questionario intende valutare cosa Lei pensa della Sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere sempre aggiornati su come si sente e

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini ********** Banca del Valdarno Credito Cooperativo 1 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID)

Dettagli

Benvenuti al libro elettronico sul FOREX

Benvenuti al libro elettronico sul FOREX Benvenuti al libro elettronico sul FOREX Indice 1. Riguardo al MARCHIO... 2 2. Piattaforme di Trading... 3 3. Su cosa si Opera nel Mercato Forex?... 4 4. Cos è il Forex?... 4 5. Vantaggi del Mercato Forex...

Dettagli

Rischio e Volatilità

Rischio e Volatilità 2 Meeting annuale SellaAdvice Trading Rho,, 20 novembre 2004 Rischio e Volatilità Relatore: Maurizio Milano Da dove deve partire un analisi tecnica operativa a supporto di un attività di trading? L elemento

Dettagli

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE LINEE GUIDA PER UNA EFFICACE PRESENTAZIONE DI UN BUSINESS PLAN INTRODUZIONE ALLA GUIDA Questa breve guida vuole indicare in maniera chiara ed efficiente gli elementi salienti

Dettagli

STRUMENTI DI ANALISI E DI INTERPRETAZIONE DEI PROBLEMI: LE TECNICHE DI PROBLEM SOLVING

STRUMENTI DI ANALISI E DI INTERPRETAZIONE DEI PROBLEMI: LE TECNICHE DI PROBLEM SOLVING STRUMENTI DI ANALISI E DI INTERPRETAZIONE DEI PROBLEMI: LE TECNICHE DI PROBLEM SOLVING Gianna Maria Agnelli Psicologa Clinica e Psicoterapeuta Clinica del Lavoro "Luigi Devoto Fondazione IRCCS Ospedale

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

Guida alla registrazione e all installazione del Chart Risk Manager (C.R.M.) www.privatetrading.eu

Guida alla registrazione e all installazione del Chart Risk Manager (C.R.M.) www.privatetrading.eu Guida alla registrazione e all installazione del Chart Risk Manager (C.R.M.) www.privatetrading.eu 1 Benvenuti dagli ideatori e sviluppatori del Chart Risk Manager Tool per MetaTrader 4. Raccomandiamo

Dettagli

10 passi. verso la salute mentale.

10 passi. verso la salute mentale. 10 passi verso la salute mentale. «La salute mentale riguarda tutti» La maggior parte dei grigionesi sa che il movimento quotidiano e un alimentazione sana favoriscono la salute fisica e che buone condizioni

Dettagli

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente...

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente... ISTRUZIONI: Il questionario intende valutare cosa lei pensa della sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere aggiornati su come si sente e su come riesce a svolgere le sue attività' consuete.

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

PRIMI DATI SULLA SPERIMENTAZIONE DEL SOSTEGNO PER L INCLUSIONE ATTIVA (SIA) NEI GRANDI COMUNI

PRIMI DATI SULLA SPERIMENTAZIONE DEL SOSTEGNO PER L INCLUSIONE ATTIVA (SIA) NEI GRANDI COMUNI DIREZIONE GENERALE PER flash 29 L INCLUSIONE E LE POLITICHE SOCIALI PRIMI DATI SULLA SPERIMENTAZIONE DEL SOSTEGNO PER L INCLUSIONE ATTIVA (SIA) NEI GRANDI COMUNI Roma, 1 settembre 2014 Il punto di partenza:

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo

I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo Luca Cappellina GRETA, Venezia Che cosa sono i futures. Il futures è un contratto che impegna ad acquistare o vendere, ad una data futura,

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante Le Caratteristiche delle opzioni...1 I fattori che influenzano il prezzo di un opzione...4 Strategie di investimento con le opzioni...5 Scadenza delle opzioni...6 Future Style...7 Schede prodotto...8 Mercato

Dettagli

Tabelle retributive CASE DI CURA TABELLE RETRIBUTIVE DI ALCUNI CCNL

Tabelle retributive CASE DI CURA TABELLE RETRIBUTIVE DI ALCUNI CCNL TABELLE RETRIBUTIVE DI ALCUNI CCNL Tabelle retributive Una volta trovato il salario lordo, per calcolare il netto vedere IN FONDO Casa di cura Commercio Edilizia Metalmeccanica Pulizie Telecomunicazioni

Dettagli

COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ. Riccardo Puglisi

COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ. Riccardo Puglisi COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ Riccardo Puglisi Le questioni in ballo Che cosa compra la pubblicità? L attenzione di lettori ed ascoltatori per i prodotti pubblicizzati. I mass mediacome "GianoBifronte (mercatoaduelati)

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Email: cose da fare e cose da non fare

Email: cose da fare e cose da non fare OUCH! Marzo 2012 IN QUESTO NUMERO Auto-completamento Cc: / CCn: Liste di distribuzione Emozioni e privacy Email: cose da fare e cose da non fare L AUTORE DI QUESTO NUMERO Fred Kerby ha collaborato a questo

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano (Ultimo aggiornamento:10.04.2013) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Relatore: Prof.ssa Chiara Frassineti, genitore e insegnante Il rapporto tra genitori e ragazzo (studente)

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

LA PENSIONE DI VECCHIAIA

LA PENSIONE DI VECCHIAIA Le pensioni di vecchiaia e di invalidità specifica per i lavoratori dello spettacolo (Categorie elencate nei numeri da 1 a 14 dell art. 3 del Dlgs CPS n.708/1947) Questa scheda vuole essere un primo contributo

Dettagli