Condizioni generali per la pubblicità online

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Condizioni generali per la pubblicità online"

Transcript

1 Condizioni generali per la pubblicità online 1. Oggetto e ambito applicativo 1.1 Le presenti Condizioni Generali (GT&Cs) sono valide per tutti i rapporti commerciali tra ebay (UK) Limited, ebay Advertising Group Deutschland, Marktplatz 1, D EuroparcDreilinden, Germany ( EAG ) e i clienti inserzionisti o le agenzie pubblicitarie ( il Cliente o i Clienti ), relativamente ai servizi di marketing online ( pubblicità online ) forniti da EAG. EAG è responsabile del marketing dei seguenti siti web: (inclusi tutti i siti web associati, indicati come siti mobile ) nonché (annunci.ebay.it/ebayannunci) (inclusi tutti i siti web associati, indicati come siti web ebay Annunci Italia ). EAG è responsabile di fornire supporto e consulenza in loco ai Clienti, nonché di coordinare e gestire la realizzazione dei servizi di marketing prenotati sui siti web ebay, mobile ed ebay Annunci Italia, o sui siti web connessi ai siti predetti, incluse forme speciali di pubblicità (come Portali dei Partner, Contenuti Particolari, ecc.) e le newsletter via posta elettronica a disposizione degli utenti dei siti web (nell insieme, lo spazio pubblicitario ). EAG e le società che gestiscono i siti web mobile ( mobile ) e ebay Annunci Italia ( Marktplaats ) sono società collegate ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 15 e segg. della Legge tedesca sulle Società per Azioni. 1.2 Advit S.r.l., con sede in Via G. Donizetti 30, Milano (d ora innanzi, l Agenzia ), è agente esclusivo di EAG per l Italia relativamente ai siti web sopra menzionato e, nell ambito di tale mandato, agisce per conto di EAG. 1.3 Le condizioni generali o altre condizioni contrattuali standard del Cliente o di terzi non avranno alcuna validità, anche nel caso in cui EAG non si opponga esplicitamente ad esse nei singoli casi. 2. Conclusione del Contratto 2.1 Un contratto tra EAG e il Cliente per la fornitura di servizi pubblicitari online è concluso quando l Agenzia per conto di EAG accetta un offerta scritta ( insertion order ) presentata dal Cliente in base a una proposta, sempre non vincolante, formulata da parte dell Agenzia stessa per conto di EAG ( contratto individuale ). Non è necessario che la dichiarazione di accettazione pervenga al Cliente. Lo specifico contratto individuale in questione dovrà contenere l indicazione dell ambito delle prestazioni e delle condizioni contrattuali adeguate alle circostanze di ciascun singolo caso. Qualora le clausole di un contratto individuale divergano da quelle contenute nelle presenti Condizioni Generali, prevarranno le clausole del contratto individuale. 2.2 Qualora il Cliente sia un agenzia pubblicitaria, EAG o l Agenzia per conto di EAG concluderà il contratto con la stessa soltanto se il cliente inserzionista, per conto del quale l agenzia colloca la pubblicità presso EAG, sia indicato per nome. Lo stesso criterio si applica quando il Cliente desidera concludere il contratto con EAG mediante un intermediario pubblicitario che non agisca in proprio nome. In ogni caso, EAG avrà il diritto di chiedere all intermediario pubblicitario prova delle istruzioni ricevute dal medesimo per l esecuzione della transazione. 3. Obblighi del Cliente 3.1 Il Cliente è tenuto a verificare la liceità delle informazioni, dei dati, dei file, del contenuto e di altro materiale (di seguito il materiale pubblicitario ), inclusi i collegamenti al materiale pubblicitario contenuto in altri siti web, e sarà responsabile in via esclusiva della liceità del materiale pubblicitario messo a disposizione per la pubblicazione. 3.2 Il Cliente dovrà concepire e predisporre il materiale pubblicitario in maniera tale che esso non violi le disposizioni di legge, i divieti ufficiali o la moralità pubblica. In particolare, il Cliente non potrà consegnare materiale pubblicitario che abbia contenuto pornografico ai sensi della normativa applicabile; ebay Advertising Group Condizioni generali per la pubblicità online pagina 1 / 8

2 costituisca un'offerta inammissibile, ai sensi della normativa applicabile in materia di protezione dei minori; costituisca un offerta pregiudizievole per lo sviluppo dei minori, ai sensi della normativa applicabile in materia di protezione dei minori; contenga materiale propagandistico inammissibile o tipico di organizzazioni incostituzionali ai sensi della normativa applicabile; contenga dichiarazioni che incitino all odio e alla violenza nei confronti di gruppi specifici ovvero che esaltino la violenza, ai sensi della normativa applicabile; inciti all odio razziale, esalti la guerra o promuova organizzazioni terroristiche; istighi le persone a infrangere la legge; contenga osservazioni o dichiarazioni ingiuriose e/o diffamatorie; sia contrario alla concorrenza leale; abbia contenuto illecito di altro genere, o sia atto in linea generale a danneggiare la reputazione di EAG o di una sua collegata, ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 15 e segg. della Legge tedesca sulle Società per Azioni. 3.3 Il Cliente garantisce il rispetto di quanto sopra e assicura che il materiale pubblicitario da consegnare è libero da diritti di terzi che potrebbero rappresentare un ostacolo all'uso dello stesso così come definito nel contratto e che è esente da altri diritti di terzi, in particolare diritti su marchi commerciali, diritti di brevetto o diritti d'autore. Ciò attiene, in particolare, al diritto del Cliente di utilizzare (articolo 7) il materiale pubblicitario fornito e destinato alla pubblicazione in conformità al presente contratto ai fini della realizzazione prevista. 3.4 Il Cliente garantisce il rispetto di quanto sopra e conferma di avere il diritto di utilizzare i collegamenti ad altri contenuti che possano essere integrati nel proprio materiale pubblicitario. 3.5 Il Cliente s impegna a fornire il materiale pubblicitario necessario per la pubblicità online a proprie spese fino alla data stabilita nel contratto individuale o - qualora nessuna data sia stata stabilita nel contratto individuale- non oltre i cinque giorni lavorativi precedenti la data di pubblicazione concordata, in condizioni complete e perfette e in conformità agli accordi contrattuali. Il Cliente s impegna a garantire che il materiale pubblicitario sia idoneo agli scopi convenuti, in particolare alla presentazione su schermo in ambiente appropriato e che corrisponda al tipo e alle dimensioni concordate nel contratto individuale. La pubblicità dovrà corrispondere alle specifiche tecniche di Double- Click DART pertinenti in ciascun caso. Il Cliente potrà ottenere tali specifiche da EAG su richiesta. Nel caso in cui nel materiale pubblicitario fornito siano contenuti dei collegamenti, il Cliente dovrà indicarne in anticipo i rispettivi indirizzi target (URL). Qualora il Cliente non rispetti la data concordata e, quindi, sia possibile pubblicare la pubblicità online in ritardo ovvero non sia possibile pubblicarla affatto, ciò non pregiudicherà il diritto di EAG di pretendere il pagamento totale del compenso pattuito. Qualora non sia più possibile pubblicare la pubblicità online, EAG dovrà tenere conto delle somme che avrà risparmiato come conseguenza del fatto di non aver dovuto adempiere le proprie obbligazioni o delle somme che avrà acquisito o che colposamente abbia omesso di acquisire in conseguenza dell utilizzo alternativo delle risorse liberate. 3.6 Il Cliente è tenuto a eseguire l efficace manutenzione degli URLs indicati, ai quali si intende collegare la pubblicità online, per tutta la durata del periodo di collocamento di tale pubblicità. Il Cliente dovrà garantire che le pagine Internet e i documenti per i quali sono forniti i collegamenti siano accessibili in conformità allo stato dell arte per tutta la durata del periodo di collocamento della pubblicità online. Qualora una delle parti scopra un errore nel collegamento della pubblicità online, dovrà informare la controparte senza irragionevole ritardo. EAG potrà sospendere il collocamento della pubblicità online fintantoché dura l errore di collegamento, se tale errore è stato causato dal Cliente. 3.7 Qualora il Cliente esegua i propri doveri di collaborazione soltanto in parte o non li esegua affatto, l obbligo di EAG di fornire quei servizi che senza la collaborazione del Cliente non possono essere resi, o possono essere resi soltanto con costi aggiuntivi irragionevoli, sarà sospeso per la durata dell inadempimento del Cliente. Qualsiasi costo aggiuntivo derivante dalla mancata collaborazione del Cliente dovrà essere pagato dal Cliente stesso in conformità ai prezzi concordati nel contratto in questione, oppure, qualora non sia pattuito alcun prezzo in quella sede, su base temporale in conformità alle tariffe generali di EAG applicabili nel momento in cui il costo è sostenuto. Le spese dovranno essere rimborsate. In ogni caso, rimarrà impregiudicato ogni diritto di EAG, ebay Advertising Group Condizioni generali per la pubblicità online pagina 2 / 8

3 previsto dalla legge, di annullare o risolvere il contratto. 4. Servizi forniti da EAG 4.1 EAG s impegna, in base alle presenti Condizioni Generali, a consegnare il materiale pubblicitario messo a disposizione dal Cliente e destinato alla pubblicazione, ai sensi del contratto individuale in questione, per gli scopi e per il periodo concordati. EAG avrà il diritto di modificare il formato, le dimensioni e le proprietà tecniche del materiale pubblicitario nella misura in cui EAG o mobile o Marktplaats riterranno che ciò sia necessario per la consegna del materiale pubblicitario e ragionevole per il Cliente, avuto riguardo agli interessi di EAGo mobile o Marktplaats. Qualora EAG o mobile o Marktplaats ritengano necessario modificare il contenuto del materiale pubblicitario (per esempio, a causa del carattere totalmente o parzialmente illecito del contenuto), dovranno ottenere il consenso del Cliente per poter agire in tal senso. Qualsiasi ritardo nei servizi prestati da EAG, che sia riconducibile a quanto sopra, sarà imputabile al Cliente. 4.2 Il collocamento della pubblicità online sarà eseguito soltanto per il periodo concordato nel contratto individuale e/o fino al raggiungimento del numero massimo di visualizzazioni pubblicitarie (contatti visuali degli utenti Internet con la pubblicità online), visualizzazioni di pagine (recuperi delle pagine Internet nelle quali è collocata la pubblicità online) o dei click pubblicitari (click degli utenti Internet sulla pubblicità online) indicati nel contratto. 4.3 Nella misura in cui EAG avrà garantito al Cliente un numero particolare di visualizzazioni pubblicitarie, visualizzazioni di pagine o click pubblicitari entro un periodo particolare per un pezzo di pubblicità online e il numero così garantito non sia stato completamente raggiunto in detto periodo, EAG avrà la facoltà, ma non l obbligo, di proporre al Cliente di continuare a collocare la pubblicità online in questione e di consegnare successivamente il numero ancora mancante di visualizzazioni pubblicitarie, visualizzazioni di pagine o click pubblicitari. Le scadenze di tali consegne ritardate saranno concordate con il Cliente tenendo conto dei legittimi interessi di entrambe le parti. Qualora il numero concordato non sia successivamente raggiunto entro il termine previsto per ritardata consegna, il Cliente avrà il diritto di ridurre il compenso in misura proporzionale alle visualizzazioni pubblicitarie, alle visualizzazioni di pagine e ai click pubblicitari non consegnati. 4.4 Qualora EAG modifichi o abbandoni rispettivamente alcuni formati e spazi di collocamento del materiale pubblicitario, o introduca nuovi formati o spazi, avrà il diritto di scambiare tali formati o spazi con altri formati o spazi aventi il medesimo volume pubblicitario complessivo. 4.5 Nella misura in cui il materiale individuato e consegnato per la pubblicazione dal Cliente non sia chiaramente riconoscibile come pubblicità, EAG avrà il diritto di identificare il materiale come pubblicitario e, in particolare, di contrassegnarlo con l espressione Inserzione pubblicitaria o con altra indicazione analoga e/o di separarlo materialmente da qualsiasi contenuto editoriale per renderne evidente la natura pubblicitaria. 4.6 Al termine della pubblicità online, EAG non sarà tenuta a trasferire al cliente il materiale pubblicitario consegnato per la realizzazione della pubblicità online, né sarà tenuta a conservarlo. 4.7 EAG non sarà tenuta a creare grafici o copie pubblicitarie per il Cliente. Nella misura in cui EAG fornisca servizi di tal genere in base a un accordo singolo contenuto nel rispettivo contratto individuale, tali servizi dovranno essere remunerati separatamente in base alle tariffe orarie concordate nel contratto individuale o, in assenza di tale accordo, in base alle tariffe orarie di EAG in vigore. 4.8 EAG avrà la facoltà di posticipare o annullare completamente una data prevista per la pubblicazione di una pubblicità online, se un servizio nel cui ambito la pubblicazione dovrebbe aver luogo non sia disponibile alla data concordata o se a tale data circostanze tecniche impediscano detta pubblicazione, a condizione che EAG o mobile o Markplaasts non siano responsabili per tali impedimenti. Qualora sia possibile rinviare il collocamento a una data successiva, EAG terrà in considerazione gli interessi del Cliente dei quali sia a conoscenza, per quanto ragionevole e possibile. 5. Rifiuto o interruzione di pubblicità online 5.1 EAG avrà il diritto di rifiutare in tutto o in parte il materiale pubblicitario presentato per la pubblicazione dal Cliente, nel caso in cui tale materiale abbia un contenuto illecito o immorale, ai sensi dell articolo 3.2, o violi i diritti di terzi, ai sensi dell articolo 3.3. ebay Advertising Group Condizioni generali per la pubblicità online pagina 3 / 8

4 5.2 L articolo 5.1 si applica anche quando il materiale pubblicitario non sia fornito a EAG dal Cliente per il collocamento sui siti web mobile o ebay Annunci Italia (inclusi i formati pubblicitari particolari e le newsletter), ma al contrario sia messo a disposizione dal Cliente su un server pubblicitario diverso scelto dal Cliente e sia integrato nei siti, mobile o ebay Annunci Italia soltanto tramite un collegamento. Il Cliente non potrà modificare o sostituire tale materiale pubblicitario senza il preventivo assenso scritto di EAG. 5.3 EAG avrà inoltre il diritto, ai sensi dell articolo 5.1, di rimuovere, in tutto o in parte, provvisoriamente o definitivamente, il materiale pubblicitario già pubblicato, o nel caso di cui all articolo 5.2, di disabilitare il relativo collegamento. Ciò si applica anche qualora il Cliente modifichi successivamente il materiale pubblicitario che sia stato già pubblicato. 5.4 Qualora vi sia il ragionevole sospetto che il materiale pubblicitario fornito dal Cliente abbia un contenuto illecito ai sensi dell articolo 3.2 o violi i diritti dei terzi ai sensi dell articolo 3.3, EAG avrà il diritto di rifiutare la pubblicità online o di interrompere la pubblicazione della stessa fino a quando il Cliente avrà rilasciato una dichiarazione e la questione sia stata chiarita, o fino a quando il Cliente riesca a dissipare detto sospetto. Un ragionevole sospetto in questo senso ricorrerà in particolare quando il sospetto sia stato indotto da procedimenti giudiziari o amministrativi o da indagini penali oppure quando vi siano fondati motivi per ritenere che tali procedimenti saranno avviati a breve. Lo stesso vale qualora EAG sia obbligata da un terzo ad astenersi da un ulteriore collocamento della pubblicità online perché detta pubblicità è illecita o immorale o viola i diritti di terzi, a condizione che i diritti dei terzi non siano manifestamente, e per EAG palesemente, infondati. EAG comunicherà tempestivamente al Cliente il rifiuto o il blocco della pubblicità online, specificando i motivi di tale linea di condotta. 5.5 In modo conforme, si applicano gli artt. da 5.1 a 5.4 qualora il materiale pubblicitario fornito e destinato alla pubblicazione dal Cliente contenga collegamenti a un contenuto illecito o immorale ai sensi dell articolo 3.2 o a un contenuto che violi i diritti di terzi ai sensi dell articolo EAG si riserva inoltre il diritto di rifiutare forme particolari di pubblicità online a causa del contenuto, delle origini o della qualità tecnica delle stesse in base a principi uniformi e realmente giustificati qualora il collocamento delle stesse sia irragionevole per EAG o una delle sue collegate ai sensi degli articoli 15 e segg. della Legge tedesca sulle Società per Azioni. 5.7 EAG non avrà alcun obbligo di controllare il materiale pubblicitario o i collegamenti richiamati da tale materiale, incluso il contenuto di tali collegamenti. Qualsiasi controllo svolto da EAG non esonererà il Cliente dalla responsabilità assunta per il materiale pubblicitario o per i collegamenti richiamati da tale materiale, incluso il contenuto di tali collegamenti. 6. Compenso, liquidazione e imposte 6.1 Il compenso che il Cliente dovrà corrispondere per i servizi resi da EAG risulta dal contratto individuale tra EAG e il Cliente concluso di volta in volta. 6.2 Nella misura in cui il compenso sia calcolato in base al TCP (prezzo per mille contatti, calcolato per 1000 visualizzazioni di pagine o visualizzazioni pubblicitarie) o per click pubblicitario (costo per click = CPC), EAG informerà il Cliente su richiesta in merito al relativo numero di visualizzazioni pubblicitarie, visualizzazioni di pagine o click pubblicitari e alla percentuale di click (= rapporto tra i click pubblicitari e le visualizzazioni pubblicitarie o visualizzazioni di pagine) per i siti web mobile o ebay Annunci Italia. 6.3 L unico fattore affidabile per il calcolo della quantità di visualizzazioni pubblicitarie, visualizzazione di pagine o click pubblicitari consegnati al cliente inserzionista, nonché per la percentuale di click, sarà rappresentato dalle attività informative di EAG (registrate dal server della pubblicità di EAG), a meno che il Cliente contesti per iscritto, entro cinque giorni lavorativi dopo avere ricevuto comunicazione delle cifre risultanti da tali attività informative, la loro affidabilità facendo riferimento a differenti cifre registrate da un server generalmente considerato attendibile nel settore. In tal caso le parti negozieranno in buona fede per raggiungere una soluzione accettabile. a) Qualora le pertinenti unità commerciali non riescano a raggiungere un accordo sulla quantità definitiva computata entro quindici giorni, riporteranno la controversia ai rispettivi organi direttivi delle parti. b) Qualora gli organi direttivi delle parti non riescano a raggiungere un accordo sulla quantità definitiva computata entro altri quindici giorni, le parti faranno ricorso al collegio arbitrale del ebay Advertising Group Condizioni generali per la pubblicità online pagina 4 / 8

5 Deutsche Gesellschaft für Recht und Informatik e.v. Prof. Dr. Jürgen W. Goebel Schöne Aussicht Bad Homburg v.d.h. Germania Tel.: +49 (0)6172/ Fax: +49 (0)6172/ Indirizzo di posta elettronica: Pagina iniziale: per risolvere la controversia in conformità alle norme arbitrali così come modificate al momento dell avvio della procedura arbitrale. c) La prescrizione del diritto di azione derivante dalla situazione commerciale oggetto dell arbitrato sarà sospesa dalla richiesta di arbitrato fino alla fine della procedura di conciliazione. In maniera analoga, si applicherà l articolo 203 del Codice civile tedesco (BGB), secondo cui la prescrizione del diritto d azione è sospesa durante le negoziazioni fino a quando una delle parti non interrompe tali negoziazioni e in base al quale la prescrizione del diritto d azione si verifica tre mesi dopo la fine della sospensione al più presto. d) Qualora una delle parti non sia soddisfatta della decisione arbitrale assunta dal collegio arbitrale, potrà ricusare tale collegio e far valere le proprie ragioni innanzi a un tribunale. 6.4 Salvo quanto diversamente convenuto nel contratto individuale, l Agenzia per conto di EAG addebiterà il compenso pattuito per i servizi resi dopo che la pubblicità online in questione sia stata portata a termine. L importo pattuito sarà pagato all Agenzia entro trenta giorni dal ricevimento da parte del Cliente della relativa fattura. Qualora il Cliente non paghi l importo dovuto entro la scadenza, dovrà corrispondere le spese di sollecito e di lavorazione sostenute da EAG e dall Agenzia per ottenere il pagamento. Per il resto, si applicano le disposizioni di legge sull inadempimento. 6.5 Il Cliente potrà compensare i propri crediti con quelli di EAG soltanto se tali crediti siano stati riconosciuti da EAG o da una sentenza valida. 6.6 Tutti i prezzi pattuiti sono rigorosamente netti e dovranno essere pagati con la maggiorazione dell aliquota IVA obbligatoria. 7. Concessione dei diritti di utilizzo 7.1 Il Cliente concede a EAG e alle sue collegate ai sensi degli articoli 15 e segg. della Legge sulle Società per Azioni, per i fini previsti dal presente contratto e limitatamente al periodo contrattuale convenuto nel rispettivo contratto individuale, il diritto non esclusivo, valido in tutto il mondo e comprensivo del diritto di cedere o concedere sub licenze alle società collegate di EAG ai sensi degli articoli 15 e segg. della Legge tedesca sulle Società per Azioni, di integrare il materiale pubblicitario consegnato a EAG nell ambito delle attività di pubblicità online nello spazio pubblicitario concordato (siti web mobile e Marktplaats rispettivamente, inclusi gli speciali formati pubblicitari e le newsletter), di presentare e pubblicare lo stesso in tale spazio e di renderlo accessibile e diffonderlo presso il grande pubblico e i gruppi chiusi di utenti mediante reti di comunicazione fisse e mobili nei luoghi e tempi da loro scelti per fini di uso contemporaneo o successivo - oltre che prontamente recuperabile - e di riprodurre il materiale pubblicitario per gli scopi di cui sopra. La concessione dei diritti di cui sopra inoltre includerà, in modo particolare, il diritto di utilizzare il materiale pubblicitario: a) nell ambito delle telecomunicazioni, servizi telemedia (per esempio servizi online, servizi elettronici push-and-pull, quali , SMS, MMS); b) in ciascun caso incluse tutte le tecnologie digitali e analogiche di trasmissione e recupero, in particolare a mezzo cavo, radio, reti satellitari fisse e mobili e microonde utilizzando tutti i metodi (in particolare, GSM, GPRS, UMTS, WAN, LAN, WLAN, banda larga, ecc.); c) utilizzando tutti i protocolli e le lingue (in particolare TCP-IP, IP, HTTP, WAP, HTML, c-html, XML ecc.); d) inclusa la riproduzione, lo scarico e l immagazzinamento su qualsiasi apparecchiatura di ricezione quali, in particolare, computer fissi e mobili, televisori, decodificatori, (dischi fissi) videoregistratori, telefoni cellulari e assistenti digitali personali (PDAs); e incluso e) il diritto di modificare il materiale pubblicitario in conformità con le clausole del presente contratto e ebay Advertising Group Condizioni generali per la pubblicità online pagina 5 / 8

6 (f) di utilizzare tali versioni modificate in conformità con il presente articolo 7 e il diritto sulle banche dati, in particolare il diritto di registrare il materiale pubblicitario ceduto e le versioni modificate di tale materiale in un formato riconosciuto dal computer e di immagazzinarlo elettronicamente in una banca dati interna, anche se ciò non è utile all uso personale dell operatore della banca dati, ai sensi dell articolo 53 della Legge tedesca sul Diritto d'autore (UrhG). 7.2 La concessione dei diritti di cui sopra si riferisce anche, in particolare, ai diritti d autore esistenti e ai diritti d autore accessori applicabili al materiale pubblicitario, ai diritti d immagine, ai diritti di portare nomi e titoli, ai diritti di marchio e ad altri diritti di identificazione. 8. Risarcimento contro richieste di terzi Nella misura in cui i terzi, inclusi gli organismi statali (per esempio, l autorità giudiziaria), avanzino richieste nei confronti di EAG e/o nei confronti delle sue collegate ai sensi degli articoli 15 e segg. della Legge sulle Società per Azioni e/o dell Agenzia a causa di una violazione (a) dei diritti di proprietà industriale (per e- sempio, diritti di brevetto o di marchio), diritti d autore o diritti d altro genere (per esempio, diritto all immagine) o (b) delle disposizioni di legge (per esempio, diritto penale, legge sulla tutela dei minori, legge sulla concorrenza sleale) in conseguenza dell uso conforme al contratto del materiale pubblicitario fornito e destinato alla pubblicazione nella campagna pubblicitaria online da parte del Cliente e/o in conseguenza del contenuto delle pagine Internet e dei documenti ai quali tale materiale pubblicitario è collegato in conformità agli URLs indicati dal Cliente, quest ultimo s impegna a manlevare e tenere indenne EAG e/o le sue collegate ai sensi degli articoli 15 e segg. della Legge delle Società per Azioni e/o l Agenzia, da tali richieste (per l importo della sanzione o della pena pecuniaria inflitta) e dai costi ragionevoli delle cause e delle difese legali (inclusi i costi di consulenza e rappresentanza legale). EAG e/o le sue collegate ai sensi degli articoli 15 e seguenti della Legge sulle Società per Azioni e/o l Agenzia s impegnano a non riconoscere richieste di tal genere formulate da terzi senza il consenso del Cliente e a non raggiungere accordi transattivi al riguardo con i terzi. Il Cliente, tuttavia, potrà rifiutare il proprio consenso soltanto per giusta causa. Detto obbligo di manlevare e tenere indenne EAG e/o le sue collegate e/o l Agenzia non si applica se il Cliente non ha avuto alcuna responsabilità nelle violazioni di cui ai punti (a) o (b). Le limitazioni di responsabilità di cui all articolo 10 non si applicano all obbligo di manlevare e tenere indenne EAG e/o l Agenzia qui previsto. Le disposizioni precedenti non si applicano alle richieste di risarcimento formulate in forza di perdite o danni che vadano oltre a quanto esposto sopra. 9. Garanzia/Forza maggiore 9.1 EAG metterà i siti web mobile e ebay Annunci Italia rispettivamente a disposizione per la pubblicità online in conformità all attuale stato dell arte. 9.2 EAG limiterà temporaneamente la disponibilità dei siti web mobile e ebay Annunci Italia rispettivamente qualora ciò sia necessario per rispettare i limiti di capacità, la sicurezza o l integrità dei server o per eseguire interventi tecnici, o ai fini della corretta e migliore prestazione dei servizi (lavori di manutenzione). In tali casi, EAG terrà conto dei legittimi interessi del Cliente, per esempio fornendo informazioni in anticipo. 9.3 Tutti i servizi offerti su Internet potrebbero essere compromessi, in particolare, da circostanze tecniche, mancanza di produttività e/o di connessione, difetti dell hardware e del software e dall influenza di terzi le cui azioni non possano essere attribuite a EAG, mobile o Marktplaats (per esempio, in conseguenza di virus o attacchi ai servizi). Le parti concordano sul fatto che guasti e/o difetti nella prestazione dei servizi, causati da eventi dei quali EAG, mobile o Marktplaats non siano responsabili, non daranno luogo ad alcun diritto per il Cliente. 9.4 Ciascuna delle parti sarà esonerata dall obbligo di eseguire le proprie prestazioni qualora l esecuzione di tali prestazioni diventi impossibile per causa di forza maggiore. Per causa di forza maggiore s intendono tutti gli eventi che, anche con la massima cura che si può ragionevolmente pretendere, non possano essere previsti ed evitati dalla parte impossibilitata ad eseguire la prestazione in questione, quali, a titolo esemplificativo, guerre, tumulti popolari, calamità naturali, incendi, atti di sabotaggio di terzi e scioperi in settori del cui regolare funzionamento la parte interessata non è responsabile. L esonero dall obbligo di eseguire le proprie prestazioni si applica soltanto per la durata dell impedimento. Qualora EAG non sia più in grado di prestare i servizi in una data successiva alla cessazione dell impedimento (per esempio, perché i colloca- ebay Advertising Group Condizioni generali per la pubblicità online pagina 6 / 8

7 menti già prenotati sono stati prenotati da un altro cliente), oppure qualora l impedimento per causa di forza maggiore duri per un periodo superiore a quattordici giorni, ciascuna delle due parti avrà il diritto di terminare il contratto individuale in questione senza preavviso oppure recedere dallo stesso per giusta causa. 9.5 Il Cliente è tenuto a controllare tempestivamente la pubblicità online dopo la pubblicazione della stessa e a comunicare a EAG e all Agenzia per iscritto qualsiasi errore percepibile senza irragionevole ritardo e comunque non oltre la settimana successiva alla data di pubblicazione. Qualora il Cliente non effettui la comunicazione secondo tali modalità, la pubblicità online sarà considerata approvata in conformità al contratto, salvo che l errore non fosse percepibile all atto del controllo. Qualora un errore nella pubblicità online diventi palese in una data successiva, il Cliente dovrà dare comunicazione di ciò senza irragionevole ritardo all atto della scoperta, altrimenti la pubblicità online sarà considerata approvata anche alla luce di tale errore. 10. Responsabilità 10.1 Ciascuna delle parti sarà responsabile nei confronti dell altra per perdite o danni in conformità alle disposizioni di legge applicabili, salvo il caso di violazione materiale degli obblighi contrattuali, soltanto se e nella misura in cui le parti, i loro legali rappresentanti, i dipendenti di grado elevato o altri assistenti si siano resi colpevoli di dolo o colpa grave. In caso di violazione degli obblighi contrattuali, le parti saranno ritenute responsabili di tutti gli eventuali comportamenti dolosi delle parti stesse, dei loro legali rappresentanti, dei dipendenti di grado elevato o di altri assistenti Salvo il caso di dolo o colpa grave delle parti, dei loro legali rappresentanti, dei dipendenti di grado elevato o di altri assistenti, la responsabilità delle parti in merito all ammontare sarà limitata alle perdite o ai danni normalmente subiti in transazioni di tale genere che avrebbero potuto essere previsti all atto della conclusione del contratto Salvo il caso di dolo o colpa grave delle parti, dei loro legali rappresentanti, dei dipendenti di grado elevato o di altri assistenti, la responsabilità delle parti per perdite o danni indiretti, in particolare il lucro cessante, sarà limitata per ciascun evento di danno all importo del compenso che il Cliente sarebbe stato tenuto a pagare a EAG per la pubblicità online durante gli ultimi sei mesi precedenti l evento dannoso Le esclusioni di responsabilità e le restrizioni specificate sopra non si applicano nel caso in cui le parti adottino garanzie esplicite; per i risarcimenti previsti dalla Legge tedesca sulla Responsabilità del Prodotto (ProdHG); nel caso di occultamento doloso di difetti; per danni derivanti da perdita della vita, lesioni personali o danni alla salute; oppure nel caso di applicabilità di altre disposizioni imperative di legge. 11. Riservatezza 11.1 Le parti s impegnano a trattare in maniera strettamente riservata, per la durata del presente contratto e per i tre anni successivi alla cessazione dello stesso, tutte le informazioni ricevute dalla controparte in merito ai propri affari e tutte le informazioni che pervengano alla loro attenzione in merito all attuazione del presente contratto, in particolare i dati del cliente e del prodotto, i dati tecnici quali i programmi e le interfacce del computer, e i dati finanziari, quali le cifre delle vendite della controparte, i margini e le condizioni di acquisto (le "informazioni riservate"), e a utilizzare le stesse soltanto per eseguire il presente contratto e a non rendere accessibili tali informazioni ai terzi. Anche il contenuto del presente contratto dovrà essere trattato in maniera riservata. Ciascuna delle parti è tenuta a consultare l altra parte in caso di dubbi circa il trattamento riservato da applicare a una parte specifica delle informazioni. Con riferimento alla segretezza delle informazioni riservate, la parte destinataria delle stesse eserciterà la medesima cura e utilizzerà le medesime forme di salvaguardia che adotta per tutelare le proprie informazioni riservate del medesimo genere e un livello di attenzione almeno pari a quello solitamente utilizzato durante il normale svolgimento dell attività. In particolare, per l assolvimento di quanto sopra, la parte destinataria assumerà iniziative adeguate per tutelare le informazioni riservate da diffusione, riproduzione e uso non autorizzati L obbligo di osservare il dovere di riservatezza non si applica alle informazioni (a) che erano palesemente già note alla parte destinataria all atto della loro divulgazione o (b) che erano già ovvie in linea generale all epoca, oppure alle informazioni (c) che la parte destinataria dimostri di aver ricevuto da un terzo senza alcun obbligo di trattamento riservato dopo la conclusione del presente contratto, a condizione che tale terzo, trasmettendo tali informazioni, non abbia a sua ebay Advertising Group Condizioni generali per la pubblicità online pagina 7 / 8

8 volta violato l obbligo di riservatezza assunto nei confronti della parte divulgante, (d) che la parte destinataria dimostri di essere ovvie in linea generale per motivi non imputabili alla parte in questione dopo la conclusione del contratto o (e) che debbano essere divulgate in forza di disposizioni imperative di legge, di sentenze non appellabili di tribunali o di ordini ufficiali. EAG avrà il diritto di trasmettere le informazioni riservate del Cliente alle proprie collegate ai sensi degli articoli 15 e segg. della Legge sulle Società per Azioni per l esecuzione del presente contratto Le parti non pubblicheranno informazioni di stampa, comunicati stampa, interviste o altre dichiarazioni di carattere pubblico riguardanti la collaborazione prevista, ovvero non porranno le stesse a disposizione di terzi senza il preventivo assenso scritto (anche per posta elettronica) dell altra parte. Ciascuna parte potrà concedere tale assenso a propria totale discrezione. 12. Limitazioni Tutte le richieste del Cliente nei confronti di EAG e/o dell Agenzia derivanti dalla presente relazione contrattuale con EAG andranno in prescrizione dopo un anno, a partire dalla fine dell anno in cui la richiesta ha avuto luogo e il Cliente è venuto a conoscenza delle circostanze che giustificano la richiesta o delle quali avrebbe dovuto essere a conoscenza senza colpa grave. Tale previsione non si applica in caso di responsabilità di EAG per fatto doloso. Resta ferma l applicabilità dei commi da 2 a 5 dell articolo 199 del BGB. 13. Varie 13.1 Tutti gli accordi raggiunti all atto della conclusione del contratto o successivamente che si discostino dalle presenti Condizioni Generali, nonché l annullamento dei contratti individuali che erano stati conclusi, dovranno essere stipulati per iscritto per essere validi. Tale regola si applica anche all annullamento o alla rinuncia al requisito della forma scritta. Le parti concordano sul fatto che le dichiarazioni sottoscritte inviate a mezzo fax o per posta elettronica mediante scansione soddisfano parimenti il requisito della forma scritta. In particolare, anche tutti i contratti individuali potranno essere inviati a mezzo fax o per posta elettronica mediante scansione. Salvo quanto diversamente convenuto, tutte le altre comunicazioni rientranti nell'ambito dell'esecuzione del presente contratto potranno essere inviate a mezzo posta elettronica (agli indirizzi di posta elettronica specificati da ciascuna parte all'altra parte per tali fini). Al contrario, gli accordi e le comunicazioni verbali a mezzo telefono non saranno sufficienti Il Cliente sarà legittimato a cedere i diritti derivanti dal proprio rapporto contrattuale con EAG soltanto dopo aver ricevuto il preventivo assenso scritto da parte di EAG Il Cliente qui dichiara il proprio consenso sul fatto che EAG potrà cedere in qualsiasi momento i propri diritti e obblighi derivanti dal presente contratto in tutto (assunzione di contratto) o in parte a una propria società collegata ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 15 e segg. della Legge sulle Società per Azioni (AktG). Qualora i legittimi interessi del Cliente siano pregiudicati da tale cessione, il Cliente potrà annullare il presente contratto senza preavviso alla data in cui la cessione diventa efficace. 14. Applicabilità della legge tedesca, foro competente 14.1 Le presenti Condizioni Generali, assieme a tutti i contratti individuali conclusi tra EAG e il Cliente, saranno disciplinate esclusivamente dalle leggi della Repubblica Federale Tedesca, con l esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui Contratti di Vendita (Vienna, 1980) Il foro competente esclusivo è Berlino (Germania), nel caso in cui il Cliente sia un impresa, una persona giuridica di diritto pubblico o un fondo di investimento particolare di diritto pubblico, oppure non abbia un foro competente in Germania. 15. Clausola di scindibilità Qualora una o più clausole del presente contratto siano o diventino nulle o inefficaci, esse non pregiudicheranno l efficacia delle rimanenti clausole. Le parti s impegnano a sostituire una tale clausola inefficace con una clausola efficace che corrisponda a ciò che le parti avrebbero voluto concordare, in termini di scopo contrattuale, se fossero state consapevoli dell inefficacia di tale clausola all'atto della conclusione del contratto. Ciò si applica a qualsiasi carenza o ambiguità delle clausole. Gennaio 2012 ebay Advertising Group Condizioni generali per la pubblicità online pagina 8 / 8

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE tra FLO-CERT GMBH E RAGIONE SOCIALE DEL CLIENTE PARTI (1) FLO-CERT GmbH, società legalmente costituita e registrata a Bonn, Germania con il numero 12937, con sede legale in

Dettagli

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente regolamento s intendono per: a) "Autorità",

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE

IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE COSA CAMBIA CON LA RIFORMA PREVISTA NEL D.LGS DI ATTUAZIONE DELLA LEGGE DELEGA 15/2009. L OBBLIGO DI AFFISSIONE DEL CODICE DISCIPLINARE La pubblicazione sul sito istituzionale

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Termini di servizio di Comunicherete

Termini di servizio di Comunicherete Termini di servizio di Comunicherete I Servizi sono forniti da 10Q Srls con sede in Roma, Viale Marx n. 198 ed Ancitel Spa, con sede in Roma, Via Arco di Travertino n. 11. L utilizzo o l accesso ai Servizi

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI Soggetto delegato #WHYILOVEVENICE PROMOSSO DALLA SOCIETA BAGLIONI HOTELS SPA BAGLIONI HOTELS S.P.A. CON

Dettagli

La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore. Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna

La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore. Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna Un pò di storia - Il diritto naturale d'autore nasce nei primi anni del 1700 in Inghilterra;

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l.

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. General Terms and Conditions of Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. Articolo I: Disposizioni Generali 1. I rapporti legali tra il Fornitore

Dettagli

Termini e condizioni generali di acquisto

Termini e condizioni generali di acquisto TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CONDIZIONI DEL CONTRATTO L ordine di acquisto o il contratto, insieme con questi Termini e Condizioni Generali ( TCG ) e gli eventuali documenti allegati e

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO SOGGETTO PROMOTORE Società R.T.I. SpA, con sede legale a Roma, Largo del Nazareno 8 e con sede amministrativa in Cologno Monzese (MI) viale Europa

Dettagli

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE Tutti i prodotti che compri da Apple, anche quelli non a marchio Apple, sono coperti dalla garanzia legale di due anni del venditore prevista dal Codice del Consumo (Decreto

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizi di Hosting di I-Domini.it

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizi di Hosting di I-Domini.it 1) Oggetto 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito Condizioni Generali ) disciplinano le modalità ed i termini con cui Next.it s.r.l. (di seguito Next.it ), con sede legale in Via

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD Le presenti condizioni generali di acquisto disciplinano il rapporto tra il Fornitore di beni, opere o servizi, descritti nelle pagine del presente Ordine e nella

Dettagli

IL RISARCIMENTO DEL DANNO

IL RISARCIMENTO DEL DANNO IL RISARCIMENTO DEL DANNO Il risarcimento del danno. Ma che cosa s intende per perdita subita e mancato guadagno? Elementi costitutivi della responsabilità civile. Valutazione equitativa. Risarcimento

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 430, 26 OTTOBRE 2001, CONCORSO A PREMI PIMP MY TEMPO 2.0

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 430, 26 OTTOBRE 2001, CONCORSO A PREMI PIMP MY TEMPO 2.0 REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 430, 26 OTTOBRE 2001, CONCORSO A PREMI PIMP MY TEMPO 2.0 PROMOSSO DALLA SOCIETA SCA HYGIENE PRODUCTS SPA Via XXV Aprile, 2 55011 ALTOPASCIO (LU) PIVA 03318780966 REA 186295 SOCIETA

Dettagli

Condizioni per l utilizzo dei contenuti

Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni generali Le presenti disposizioni regolano l uso del servizio del sito web di Internet (di seguito, la "Pagina Web" o il Sito Web ) che CIGNA Life Insurance

Dettagli

DIRITTI DEI CONSUMATORI

DIRITTI DEI CONSUMATORI DIRITTI DEI CONSUMATORI 1. Quali sono i diritti dei consumatori stabiliti dal Codice del Consumo 2. Qual è la portata della disposizione? 3. Qual è l origine dell elencazione? 4. In che cosa consiste il

Dettagli

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966 con le modifiche della legge 4 novembre 2010, n. 183 (c.d. Collegato Lavoro) Legge 28 giugno

Dettagli

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Art. 1 Oggetto Il presente modulo di assunzione di responsabilità (di seguito

Dettagli

DELIBERA N. 23/13/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MIGLIARUCCI/TELETU XXX IL CORECOM LAZIO

DELIBERA N. 23/13/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MIGLIARUCCI/TELETU XXX IL CORECOM LAZIO DELIBERA N. 23/13/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MIGLIARUCCI/TELETU XXX IL CORECOM LAZIO NELLA riunione del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Lazio (di seguito, per brevità, Corecom Lazio

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

Tavola VI NORME UNIFORMI RELATIVE AGLI INCASSI. Articolo 1 - Ambito di applicazione delle norme

Tavola VI NORME UNIFORMI RELATIVE AGLI INCASSI. Articolo 1 - Ambito di applicazione delle norme Tavola VI NORME UNIFORMI RELATIVE AGLI INCASSI A. DISPOSIZIONI GENERALI E DEFINIZIONI Articolo 1 - Ambito di applicazione delle norme a) Le norme uniformi relative agli incassi, revisione 1995, pubbl.

Dettagli

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE (2001) PARTE I L ATTO INTERNAZIONALMENTE ILLECITO DI UNO STATO CAPITOLO I PRINCIPI GENERALI Articolo 1

Dettagli

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI IMPORTANTE: il presente documento è un contratto ("CONTRATTO") tra l'utente (persona fisica o giuridica) e DATOS DI Marin de la Cruz Rafael

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN Le presenti condizioni generali hanno lo scopo di disciplinare l utilizzo dei Marchi di proprietà della società: Gefran S.p.A. con sede in

Dettagli

di seguito verrà utilizzato il termine ENTE per Certification International UK (Ltd) e SEDE LOCALE per Divulgazione e Accreditamento DeA S.r.l.

di seguito verrà utilizzato il termine ENTE per Certification International UK (Ltd) e SEDE LOCALE per Divulgazione e Accreditamento DeA S.r.l. Certification International (UK) Limited [CI UK] è un Organismo di Certificazione accreditato UKAS che fornisce i propri servizi di certificazione attraverso una rete di uffici di rappresentanza in tutto

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE La Santa Sede ed il Governo della Repubblica Italiana, qui di seguito denominati anche Parti contraenti; tenuto conto

Dettagli

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI CONDIZIONI PARTICOLARI DI WEB HOSTING ARTICOLO 1: OGGETTO Le presenti condizioni generali hanno per oggetto la definizione delle condizioni tecniche e finanziarie secondo cui HOSTING2000 si impegna a fornire

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati

Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati Traduzione 1 Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati 0.111 Conclusa a Vienna il 23 maggio 1969 Approvata dall Assemblea federale il 15 dicembre 1989 2 Istrumento d adesione depositato dalla Svizzera

Dettagli

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione CONDIZIONI D'USO 1. Accesso al sito L'accesso al sito www.stilema-ecm.it è soggetto alla normativa vigente, con riferimento al diritto d'autore ed alle condizioni di seguito indicate quali patti contrattuali.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Tra Agritel S.r.l. con sede in Via XXIV maggio 43 00187 Roma, Registro Imprese di Roma n. 05622491008, REA di Roma n. 908522 e Cognome Nome: (Rappresentante legale nel

Dettagli

DICHIARAZIONE RELATIVA AI PRINCIPI DI DIRITTO

DICHIARAZIONE RELATIVA AI PRINCIPI DI DIRITTO DICHIARAZIONE RELATIVA AI PRINCIPI DI DIRITTO INTERNAZIONALE, CONCERNENTI LE RELAZIONI AMICHEVOLI E LA COOPERAZIONE FRA GLI STATI, IN CONFORMITÀ CON LA CARTA DELLE NAZIONI UNITE Risoluzione dell Assemblea

Dettagli

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 Più tutele per i consumatori italiani ed europei: è l effetto della direttiva europea recepita dal decreto legislativo n.21 del 21 febbraio

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL REGNO DELL'ARABIA SAUDITA SULLA RECIPROCA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL REGNO DELL'ARABIA SAUDITA SULLA RECIPROCA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL REGNO DELL'ARABIA SAUDITA SULLA RECIPROCA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI La Repubblica Italiana ed il Regno dell Arabia Saudita desiderando intensificare

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI HOSTING E DOMINI OFFERTO DA WELIO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI HOSTING E DOMINI OFFERTO DA WELIO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI HOSTING E DOMINI OFFERTO DA WELIO 1. Oggetto 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito Condizioni Generali ) disciplinano le modalità

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

Termini e condizioni d utilizzo. Condizioni di utilizzo dei servizi del sito www.tg24.info

Termini e condizioni d utilizzo. Condizioni di utilizzo dei servizi del sito www.tg24.info 1. Regole Generali e definizioni Termini e condizioni d utilizzo Condizioni di utilizzo dei servizi del sito www.tg24.info Utilizzando i servizi connessi al sito www.tg24.info(qui di seguito indicate come

Dettagli

PROCEDURE DEL MODELLO ORGANIZZATIVO 231 PROCEDURE DI CONTROLLO INTERNO (PCI)

PROCEDURE DEL MODELLO ORGANIZZATIVO 231 PROCEDURE DI CONTROLLO INTERNO (PCI) Pag. 1 di 16 PROCEDURE DEL MODELLO Pag. 2 di 16 Indice PROCEDURE DEL MODELLO... 1 PCI 01 - VENDITA DI SERVIZI... 3 PCI 02 PROCEDIMENTI GIUDIZIALI ED ARBITRALI... 5 PCI 03 AUTORIZZAZIONI E RAPPORTI CON

Dettagli

Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA. Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE

Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA. Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE C.C.N.L. per il personale dipendente da imprese esercenti servizi di pulizia e servizi integrati / multi servizi. Ai

Dettagli

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI Il Governo della Repubblica Italiana ed il Governo del Regno del Marocco (qui

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO LiveCode Srls Via S. Spaventa, 27-80142 Napoli P.IVA: 07696691216 Legale rappresentante: Valerio Granato - C.F. GRNVLR76C07F839F PREMESSO CHE a) LiveCode Srls con sede

Dettagli

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP.

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Seminario IF COMMISSIONE INGEGNERIA FORENSE LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Milano, 9 giugno 2011 1 Riserve: generalità Riserva come preannuncio di disaccordo (=firma con riserva) Riserva come domanda

Dettagli

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1)

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1) 1.6.1.1 Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) (del 9 marzo 1987) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visto il messaggio 2 ottobre 1985 n. 2975 del Consiglio di Stato, decreta:

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011)

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) Art. 1 Fonti 1. Il presente regolamento, adottato in attuazione dello Statuto, disciplina

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1) Oggetto 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito Condizioni Generali ) disciplinano le modalità ed i termini di fornitura del servizio al Cliente

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

2. 1. Il datore di lavoro, imprenditore o non imprenditore, deve comunicare per iscritto il licenziamento al prestatore di lavoro.

2. 1. Il datore di lavoro, imprenditore o non imprenditore, deve comunicare per iscritto il licenziamento al prestatore di lavoro. L. 15 luglio 1966, n. 604 (1). Norme sui licenziamenti individuali (2). (1) Pubblicata nella Gazz. Uff. 6 agosto 1966, n. 195. (2) Il comma 1 dell art. 1, D.Lgs. 1 dicembre 2009, n. 179, in combinato 1.

Dettagli

LEGGE 25 gennaio 1962, n. 20

LEGGE 25 gennaio 1962, n. 20 LEGGE 25 gennaio 1962, n. 20 Norme sui procedimenti e giudizi di accusa (Gazzetta Ufficiale 13 febbraio 1962, n. 39) Artt. 1-16 1 1 Articoli abrogati dall art. 9 della legge 10 maggio 1978, n. 170. Si

Dettagli

Allegato al CCNL 1998/2001 sottoscritto il 29 maggio 1999 ATTUAZIONE DELLA LEGGE 146/90

Allegato al CCNL 1998/2001 sottoscritto il 29 maggio 1999 ATTUAZIONE DELLA LEGGE 146/90 Allegato al CCNL 1998/2001 sottoscritto il 29 maggio 1999 ATTUAZIONE DELLA LEGGE 146/90 ART. 1 SERVIZI PUBBLICI ESSENZIALI 1. Ai sensi della legge 12 giugno 1990, n. 146, i servizi pubblici da considerare

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

Per i licenziamenti collettivi: semplificazione delle procedure, variabilità del regime sanzionatorio e termini più stretti per le impugnazioni

Per i licenziamenti collettivi: semplificazione delle procedure, variabilità del regime sanzionatorio e termini più stretti per le impugnazioni Per i licenziamenti collettivi: semplificazione delle procedure, variabilità del regime sanzionatorio e termini più stretti per le impugnazioni di Pierluigi Rausei * La Sezione II, del Capo III (Disciplina

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI IN INTERNET

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI IN INTERNET DICHIARAZIONE DEI DIRITTI IN INTERNET Testo elaborato dalla Commissione per i diritti e i doveri in Internet costituita presso la Camera dei deputati (Bozza) PREAMBOLO Internet ha contribuito in maniera

Dettagli

Circolare Informativa n 57/2013

Circolare Informativa n 57/2013 Circolare Informativa n 57/2013 TRATTAMENTO FISCALE E CONTRIBUTIVO DELLE SOMME EROGATE A SEGUITO DI TRANSAZIONE Pagina 1 di 9 INDICE Premessa pag.3 1) La transazione: aspetti giuridici pag. 3 2) Forme

Dettagli

Testi di: Simona Pigini Disegni di: Mario Dalbon

Testi di: Simona Pigini Disegni di: Mario Dalbon UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI COMITATO REGIONALE E PROVINCIALE DI MILANO CONIACUT GUIDA PRATICA ALLA COMPRAVENDITA DELLA CASA Progetto cofinanziato dal Ministero delle Attività Produttive RegioneLombardia

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come SI) è titolare del sito PRIVACY POLICY Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito www.stonexsmart.com ( Sito ) e tratta i tuoi dati personali nel rispetto della normativa

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

Condizioni generali di vendita e di consegna

Condizioni generali di vendita e di consegna 1. Ambito di applicazione e basi 1.1 Ambito di applicazione delle Condizioni generali di vendita e di consegna Le presenti ( CGC ) vigono per tutti i rapporti giuridici (offerte, trattative contrattuali,

Dettagli

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430.

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Ditta Promotrice Billa Aktiengesellschaft sede secondaria

Dettagli

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete CG di BKW I per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con

Dettagli

Principali aspetti della nuova direttiva UE sui diritti dei consumatori

Principali aspetti della nuova direttiva UE sui diritti dei consumatori Principali aspetti della nuova direttiva UE sui diritti dei consumatori giugno 2014 Nell Unione europea la legislazione a tutela dei consumatori garantisce a ogni cittadino il diritto di ricevere un trattamento

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

Forme e termini del procedimento disciplinare nel pubblico impiego

Forme e termini del procedimento disciplinare nel pubblico impiego Forme e termini del procedimento disciplinare nel pubblico impiego La riforma Brunetta, introdotta dal D.Lgs. 150/09, ha modificato profondamente il sistema disciplinare nel pubblico impiego, intervenendo

Dettagli

PROTOCOLLO RELATIVO ALLA CONVENZIONE PER LA PROTEZIONE DELLE ALPI (CONVENZIONE DELLE ALPI) SULLA COMPOSIZIONE DELLE CONTROVERSIE

PROTOCOLLO RELATIVO ALLA CONVENZIONE PER LA PROTEZIONE DELLE ALPI (CONVENZIONE DELLE ALPI) SULLA COMPOSIZIONE DELLE CONTROVERSIE PROTOCOLLO RELATIVO ALLA CONVENZIONE PER LA PROTEZIONE DELLE ALPI (CONVENZIONE DELLE ALPI) SULLA COMPOSIZIONE DELLE CONTROVERSIE La Repubblica d Austria, la Repubblica Francese, la Repubblica Federale

Dettagli

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI 20027 RESCALDINA (Milano) Via Matteotti, 2 - (0331) 57.61.34 - Fax (0331) 57.91.63 - E-MAIL ic.alighieri@libero.it - Sito Web : www.alighierirescaldina.it Regolamento

Dettagli

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Samsung Electronics Italia S.p.A., con sede legale in Cernusco sul Naviglio (MI), Via C. Donat Cattin n. 5, P.IVA 11325690151

Dettagli

Scheda approfondita LAVORO PART-TIME

Scheda approfondita LAVORO PART-TIME Scheda approfondita LAVORO PART-TIME Nozione Finalità Ambito soggettivo di applicazione Legenda Contenuto Precisazioni Riferimenti normativi Ambito oggettivo di applicazione Forma Durata Trattamento economico

Dettagli

Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione

Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL SITO WEB Art. 1 (Finalità) Il Sito Web del Consorzio è concepito e utilizzato quale strumento istituzionale

Dettagli

CODICE DEI DIRITTI ONLINE VIGENTI NELL UE

CODICE DEI DIRITTI ONLINE VIGENTI NELL UE CODICE DEI DIRITTI ONLINE VIGENTI NELL UE Un agenda digitale europea RISERVA COMPLEMENTARE Né la Commissione europea né alcuna persona operante a nome della Commissione è responsabile dell uso che possa

Dettagli

REGOLAMENTO. SOGGETTO DELEGATO: C-Zone S.r.l., via Eustachi 12, 20129, Milano, Italia.

REGOLAMENTO. SOGGETTO DELEGATO: C-Zone S.r.l., via Eustachi 12, 20129, Milano, Italia. PANDORA CONCORSO DONNE X IL DOMANI REGOLAMENTO NESSUN ACQUISTO O PAGAMENTO DI ALCUN GENERE È NECESSARIO PER PARTECIPARE O VINCERE. UN EVENTUALE ACQUISTO O PAGAMENTO NON AUMENTERÀ LE VOSTRE POSSIBILITÀ

Dettagli