XX - USURA BANCARIA ACCERTATA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "XX - USURA BANCARIA ACCERTATA"

Transcript

1 Estratto da Usura nei prestiti di banche e finanziarie del dr. Gianni Frescura (versione aggiornata) XX - USURA BANCARIA ACCERTATA 47 Accertamenti in sede civile Casi 2013 A gennaio 2013 si ha notizia di una sentenza del Tribunale di Chieti (dr.ssa De Donato) in cui, nel giudizio di opposizione ad un decreto ingiuntivo ottenuto dal Monte Paschi nei confronti di un impresa locale, è emerso (in sede di c.t.u.) che il saldo ricalcolato è a credito del correntista e non a debito ed è stato accertato anche il supero dei tassi soglia. 1 A febbraio il Tribunale di Catanzaro (est. dr. Tallaro) riduce, per l usura dei tassi, un decreto ingiuntivo di una BCC dell importo di 158mila euro, relativo al saldo di un c/c attivo tra il 1998 ed il 2008, ad euro 47mila e correttamente segnala il fatto alla procura; 2 si ha poi notizia che nel Tribunale di Marsala il giudice dell opposizione, su istanza del debitore, visto che fin da subito era stato accertato che la somma ingiunta dalla banca non corrispondeva a quanto effettivamente era dovuto, ha a revocato la provvisoria esecutività del decreto e trasmesso gli atti alla procura per il possibile reato di usura. 3 Particolarmente significativa è anche la sentenza della Corte di Appello di Venezia (pres. dr. Silvestre) 21 maggio 2012, n. 342, depositata il 18 febbraio 2013, che accoglie il reclamo del cliente di una banca (un condominio) il quale, dal Tribunale di Belluno, si era visto ridurre gli interessi moratori (usurari) al tasso legale, in un mutuo chirografario per l acquisto di un bene strumentale ; 4 il tribunale aveva classificato il mutuo de quo come credito al consumo (categoria con tasso soglia più alto, rispetto alla categoria del credito alle imprese) e aveva ritenuto che la clausola usuraria (tasso di mora del 36% annuo) fosse solo vessatoria, mentre la Corte di appello ha correttamente stabilito che, in questa fattispecie, si applica l art c.c., secondo comma (tasso zero, cioè mutuo a titolo gratuito); il prestito era stato stipulato nel luglio 1996, per cui l azione penale (secondo la locale procura) era caduta in prescrizione. 5 1 La notizia in 27 gennaio 2013, Chieti, impresa vessata: Monte dei Paschi condannato. 2 La sentenza, del 7 febbraio 2013, è pubblicata in (nella sentenza si tratta della formula per il calcolo del T[A]EG e dell allegazione dei DDMM). 3 Cfr. Pizzo, Una denuncia in Procura per usura e anatocismo: marsalese chiama in causa una banca in La Sicilia.it, 4 febbraio La sentenza è pubblicata in vedi anche supra il 27.3 Esempio di contratto usurario. 5 Il caso ha avuto larga eco mediatica: Filippi, Tassi da usura sul prestito bancario, Il Corriere delle Alpi 8 aprile 2013; Petrobelli, Imprenditore batte le banche: nessun interesse se i tassi sono quelli dell'usura, Il Gazzettino 23 Aprile 2013; Corrieredelveneto.it 23 aprile 2013 Se c'è usura il prestito diventa gratis, Il Mattino di Padova 30 aprile 2013 Se la banca chiede tassi usurari va rimborsato solo il capitale.

2 A marzo viene pubblicata una sentenza del Tribunale di Macerata (dr. Merletti) che condanna Banca di Roma/Unicredit a rimborsare più di 120mila euro oltre agli interessi legali, per il ricalcolo del saldo di un conto corrente di un impresa, aperto nel 1995 e ancora operativo al momento della notifica della citazione nel 2007, a causa dell usurarietà dei tassi, dell indebita applicazione della cms e di spese mai approvate specificamente dal correntista. 6 Nello stesso mese è pubblicata una sentenza del Tribunale di Busto Arsizio (dr.ssa D Elia) che accerta l usura in un contratto di cessione del quinto stipulato nel 2007 con Fineco/Unicredit, per il supero del tasso soglia causata dall inclusione, nel calcolo del T[A]EG, della polizza vita, esclusa invece dalle Istruzioni di Bankitalia in quanto costituente un obbligo di legge. 7 Per questi ultimi casi non è noto se le notizia di reato siano state comunicate alle competenti procure. Di certo non è stato segnalato il reato di usura rilevato nella sentenza del Tribunale di Ferrara del 17 aprile 2013 n. 367/13, relativa ad un opposizione ad un decreto ingiuntivo ottenuto da Cariferrara (RG 4364/10) per il recupero di ,00 euro, scoperto del conto corrente di una ditta, aperto nel 2005 e chiuso nel 2010; il giudice (dr.ssa Porreca), ha accolto le risultanze della perizia del c.t.u. che, nel ricalcolo del saldi, ha tenuto conto dell usurarietà del tasso, tale soprattutto a causa dell applicazione dell anatocismo (anche se legittima) e ridotto lo scoperto a ,00 euro; dalla lettura delle motivazioni sembrerebbe che l usurarietà venga accertata (solo) per l inclusione della cms nel calcolo del T[A]EG, ma in realtà la relazione del c.t.u., che ha seguito la perizia del c.t.p. della ditta opponente (su cui si fondava l opposizione), include nel calcolo, oltre alla cms, anche l anatocismo. 8 In settembre un articolo pubblicato in internet segnala che un colosso bancario ha riconosciuto (in via transattiva) di aver addebitato ,00 euro di interessi usurari ad un impresa di Andria (BA) su di un conto ancora attivo ed aperto solo pochi anni fa. 9 e nello stesso mese, il Tribunale di Arezzo, con la sentenza n. 931 del 19 settembre 2013 revoca un decreto ingiuntivo ottenuto, nel 2010, dalla BNL per un importo di oltre 350mila euro per uno scoperto relativo ad un c/c aperto nel 2001; il giudice (dott. Breggia), sulla scorta della c.t.u., accerta che il contratto era viziato in origine da nullità sulla cms e sul tasso di interesse extra fido, oltre al fatto che il T[A]EG del finanziamento supera il tasso soglia per svariati trimestri e pertanto riduce il credito della banca ad euro 150mila; il nuovo saldo per il vero non è ancora quello corretto perché il c.t.u. ha effettuato il ricalcolo senza tener conto della nullità delle clausole contrattuali, ma solo del supero trimestrale; il giudice inoltre compensa le spese (reciproca soccombenza) perché respinge la richiesta di risarcimento della ditta, non riconoscendo alcun danno per l illecito, 10 non accerta l improcedibilità del credito usurario 11 e non trasmette gli atti alla Procura La sentenza del 13 febbraio / 11 marzo 2013 è pubblicata in 7 La sentenza del 12 febbraio / 12 marzo 2013 n. 262 è pubblicata in sulla specifica categoria di credito vedi ultra il 93.2 Usura nella cessione del quinto. 8 La sentenza non è (per il momento) pubblicata. 9 Vedi in data 27 settembre 2013 su Ad Andria, il primo caso di usura bancaria accertato. 10 Per il giudice, poiché la banca risulta essere sempre creditrice, la pretesa non è illecita, ne la parte 2

3 51 Recenti processi per usura bancaria 51.5 Ultimi casi di rinvio a giudizio per usura bancaria Le ultime notizie sull usura bancaria accertata, nelle indagini preliminari, sono relative ai casi di rinvio a giudizio del A gennaio 2013 si ha notizia di un processo, in corso da tempo (dal 2010), nel Tribunale di Salerno dove alcuni dipendenti di Unicredit sono stati rinviati a giudizio per usura aggravata dal GUP (dr. De Filippis), su richiesta del PM (dr.ssa Guglielmotti); il reato viene contestato sull erogazione, nei confronti di un impresa, di un mutuo di 600milioni di lire, nel E da notare che a Salerno, nel 2013, sono a giudizio per usura bancaria, in cinque processi (quattro noti: casi D Angelo, D Alessio, Carucci, Alimentari), oltre cento persone tra amministratori e funzionari di sette banche (Unicredit, Banca Intesa, Popolare Bari, Popolare Penisola Sorrentina, BCC Scafati, BCC di Capaccio, Carime / UBI Banca 14 ). La notizia più clamorosa viene però dal Tribunale di Palermo dove, nel mese di febbraio, il GIP (dr. Vincenti) ha disposto un incidente probatorio sui conti correnti di un cliente di Banca Nuova (gruppo Banca Popolare di Vicenza), 15 accogliendo la richiesta di uno degli indagati (il d.g. Maiolini) 16 e respingendo la richiesta della procura, depositata in gennaio e sottoscritta dal procuratore capo (dr. Messineo) con tre vice (dr. Verzera, dr. Teresi e dr. Agueci), di sottoporre a giudizio immediato il presidente, il direttore generale ed il responsabile d area della banca accusati di usura bancaria; 17 la procura evidentemente ha avanzato la richiesta, dopo aver interrogato gli indagati, ritenendo di poter fornire la prova inconfutabile dell usura. 18 offesa ha provato il preteso danno dell immagine commerciale (non è stata data la prova che il discredito sia cagionato dalla condotta della banca); sul tema vedi ultra il cap. 73. Il danno da usura finanziaria. 11 Sull improcedibilità del credito usurario vedi supra il La sentenza è pubblicata nel sito 13 Cfr. 15 gennaio 2013, Tassi usurai all Unicredit, in aula depongono i periti. 14 Per questi procedimenti vedi i precedenti 51.1 Condanne e rinvii a giudizio nel 2011 e 51.3 Condanne e rinvii a giudizio nel Vedi ultra il capitolo 66. L incidente probatorio. 16 Cfr. La Repubblica - ed. Palermo dell 8 febbraio 2013, Banca Nuova, indagine per usura disposta una super perizia. 17 Cfr. Palazzolo, Usura bancaria: Giudizio immediato per Maiolini in La Repubblica - Palermo del 22 gennaio Vedi ultra il 68.1 Richiesta di giudizio immediato e patteggiamento. 3

4 Nel caso è coinvolto anche il procuratore capo di Palermo che, pur avendo sottoscritto la richiesta di giudizio immediato, è stato indagato (e poi prosciolto) dalla procura di Caltanisetta, per avere, su richiesta del direttore generale della banca, rivelato le notizie sulle indagini. 19. A marzo si apprende invece della richiesta di imputazione coatta, nel Tribunale di Frosinone, del direttore generale della Banca Popolare del frusinate, avanzata dal GIP (dr. Mancini), dopo che per ben tre volte, nel 2011 e nel 2012, non era stata accolta la richiesta del PM (dr. Di Bona) di archiviare il procedimento per usura ed estorsione ed il GIP aveva ordinato ulteriori indagini, come richiesto dalla persona offesa nelle sue opposizioni. 20 Il caso riguarda un impresa locale (Ifitec s.p.a.) i cui rappresentanti avevano scoperto, attraverso una consulenza contabile, il superamento, da parte della banca (della quale erano soci), del tasso soglia dell usura nei loro conti correnti e ciononostante la banca aveva proceduto alla notifica del precetto, cui nel 2008 la ditta si era prontamente opposta, ottenendo la sospensiva dell esecutività del decreto ingiuntivo; nel 2009, la Ifitec aveva anche denunciato la banca, in sede penale, per l'applicazione di interessi usurari e l'illiceità della minaccia avanzata col suddetto precetto; in questo procedimento era anche emerso che il c.t. del PM, autore di una perizia ampiamente (a dir poco) lacunosa, era un socio della stessa banca ed anche per questo motivo, il GIP aveva sollecitato indagini più approfondite. In questo processo è da sottolineare che il GIP ha ordinato il rinvio ai sensi dell art. 644, terzo comma, seconda parte (cioè per l usura soggettiva ), considerate le concrete modalità del fatto, emergenti, tra l altro, dalle modalità vessatorie e contrarie alla buona fede nell esecuzione dei contratti con le quali era stato gestito dalla banca il rapporto; un ordinanza, come commenta l avv. Di Napoli, corretta e che conferma il principio secondo cui, ai fini della valutazione di usurarietà degli interessi o vantaggi, il superamento del tasso soglia non è l unico criterio ai fini dell integrazione della fattispecie di cui all art. 644 cod. pen. ; 21 in giugno il GUP, vista la richiesta (forzata) del PM fissa l udienza per il 5 dicembre Ad aprile la stampa informa che il PM (dr. Greco) della Procura di Vallo della Lucania (SA) ha chiesto il rinvio a giudizio per l ex presidente di Monte Paschi Siena (Mussari) e per l ex direttore generale (Vigni) in seguito ad un indagine scaturita dalla denuncia di un cittadino di Agropoli, presentata solo pochi mesi prima, per usura nel conto corrente Cfr. Conti, Bufera alla Procura di Palermo: il capo Messineo indagato per fuga di notizie, ne Il Giornale del 15 dicembre Cfr. Russo, Usura bancaria. Chiesto il rinvio a giudizio per il Direttore Generale della Banca Popolare del Frusinate in del 14 marzo 2013 e Il Messaggero ed. Frosinone del 15 marzo 2013, Accusato d'usura, dal Gip il Direttore della Banca Popolare Frusinate. 21 Il caso è sommariamente illustrato anche dall avv. Roberto Di Napoli nel suo blog sia a luglio 2011, quando pubblica l ordinanza del 20 maggio 2011 con cui il GIP ha chiesto indagini più approfondite, che il 22 aprile 2013, in occasione del rinvio a giudizio e il 30 giugno 2013 (dopo che è stata fissata la prima udienza del dibattimento). 22 Cfr. Il Messaggero dell 11 giugno 2013 Usura, a giudizio il direttore generale della Banca Popolare del Frusinate. 23 Cfr. Il Messaggero, 19 aprile 2013, Mps, tassi di interesse usuraio: pm chiede rinvio a giudizio per Mussari e Vigni ed in è pubblicata la relativa ordinanza. 4

5 A maggio il GIP del Tribunale di Cosenza (dr. Carpino), respingendo la richiesta di archiviazione del PM (dr.ssa Donato), che non riteneva provato il dolo, ha disposto l imputazione coatta nei confronti di cinque dirigenti del Banco popolare del Mezzogiorno (già Banca popolare di Crotone) per il reato di usura nei confronti di una ditta artigiana che aveva presentato la denuncia nel 2012; la decisione del GIP riguarda i direttori generali succedutesi nella carica durante il finanziamento in conto corrente (apertura di credito usuraria), in quanto erano costoro le persone, delegate del c.d.a. della banca, che avevano i poteri decisionali in merito ai tassi da applicare ai clienti. 24 Nello stesso mese, nell ambito di un inchiesta relativa alla malagestio della Banca popolare di Spoleto, la Procura di Spoleto, tra gli altri reati addebitati ad amministratori e funzionari della banca, ha individuato anche la mediazione usuraria in relazione ad alcuni compensi che l amministratore si attribuiva per la concessione di crediti ai clienti; 25 la difesa di costui sostiene che si trattava di prestiti (dalla banca o dal debitore all amministratore?) prontamente restituiti. 26 In giugno dal Tribunale dell Aquila giunge notizia che il GIP (dr. Billi) sta esaminando, dopo un incidente probatorio ed un opposizione alla richiesta di archiviazione del PM (dr. Mancini), un caso di usura bancaria della banca Monte Paschi Siena nei confronti di un imprenditore di Bazzano (frazione dell Aquila) che aveva visto la banca agire esecutivamente per un credito usurario; il PM però ha ritenuto inesistente il reato per mancanza del dolo e pertanto non ha mai provveduto ad individuare gli autori del fatto. 27 In settembre viene pubblicato, con un certo risalto, la notizia che il presidente di Banca Intesa ed il d.g della stessa banca, insieme ad altri amministratori e dirigenti bancari, sono indagati per usura dalla Procura di Forlì, in seguito alla denuncia presentata da un imprenditore nel 2009; anche in questo caso il PM aveva chiesto l archiviazione per la mancanza del dolo negli indagati, nonostante le indagini della Gdf avessero appurato la condotta usuraria, ma il GIP ha ordinato un supplemento di indagine, aderendo alla richiesta della persona offesa e fissato la camera di consiglio per la fine di ottobre Cfr. Il Quotidiano, 14 maggio 2013, Usura bancaria, cinque indagati. 25 Cfr. Ubaldi, Associazione a delinquere, usura, bancarotta fraudolenta: il castello della procura scuote Antonini e il sistema BpS in 30 maggio Cfr. 8 giugno 2013 Bps, Antonini si difende: «Nessun compenso usurario, erano prestiti». E denuncia la Gdf. 27 Cfr. Giancarli, Tassi illegali, banca nei guai all'aquila in 18 agosto 2012 e dello stesso autore, Tassi illegali, scontro tra pm e parte lesa in 4 maggio 2013 e Tassi illegali, atti al gip per la decisione in 20 giugno Cfr. Cervo, Indagati 29 banchieri per usura in Libero del 7 settembre 2013; la pubblicazione di questa notizia è, stranamente, concomitante con la votazione sulla decadenza del sen. Berlusconi in seguito ad una condanna definitiva. 5

51BIS Processi per usura bancaria nel 2013

51BIS Processi per usura bancaria nel 2013 Estratto da Usura nei prestiti di banche e finanziarie del dr. Gianni Frescura (versione aggiornata) 51BIS Processi per usura bancaria nel 2013 Nonostante le numerose notizie di archiviazioni / assoluzioni

Dettagli

Sentenza n. 767/2015 pubbl. il 27/06/2015 RG n. 4586/2012

Sentenza n. 767/2015 pubbl. il 27/06/2015 RG n. 4586/2012 N. R.G. 4586/2012 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE ORDINARIO di PRATO Unica CIVILE Il Tribunale, nella persona del Giudice dott. Maria Novella Legnaioli ha pronunciato la seguente

Dettagli

Interessi di mora nel calcolo della soglia antiusura

Interessi di mora nel calcolo della soglia antiusura NO ALLA DOPPIA SOMMATORIA Interessi di mora nel calcolo della soglia antiusura 12/06/2014 Tribunale di Torino - Ordinanza 10 giugno 2014 n. 759 In un contratto di finanziamento, ai fini del superamento

Dettagli

L usura bancaria, un fenomeno all attenzione della magistratura.

L usura bancaria, un fenomeno all attenzione della magistratura. L usura bancaria, un fenomeno all attenzione della magistratura. Indagati centinaia di amministratori e funzionari delle banche; solo nei primi sei mesi del 2014, per quanto noto, le procure italiane hanno

Dettagli

Dr. Giovanni Battista Frescura *

Dr. Giovanni Battista Frescura * Dr. Giovanni Battista Frescura * Centro servizi peritali (immobili e contratti bancari) Valdagno (VI) Via Bellini 6,Tel/fax 0445.412545, Email csvaldagno@assimai.it P.iva 022225740246 - N. rea 216490 Illustrazione

Dettagli

L usura bancaria, un fenomeno (finalmente) all attenzione anche della magistratura.

L usura bancaria, un fenomeno (finalmente) all attenzione anche della magistratura. L usura bancaria, un fenomeno (finalmente) all attenzione anche della magistratura. Innumerevoli processi in sede civile, indagati centinaia di amministratori e funzionari delle banche; solo nei primi

Dettagli

CONFEDERAZIONE C.E.S.A. CENTRO EUROPEO SERVIZI ASSOCIATI. La disciplina legislativa dei contratti di conto corrente bancari

CONFEDERAZIONE C.E.S.A. CENTRO EUROPEO SERVIZI ASSOCIATI. La disciplina legislativa dei contratti di conto corrente bancari CONFEDERAZIONE C.E.S.A. CENTRO EUROPEO SERVIZI ASSOCIATI Iscritta nel registro Prefettizio del Governo al n. 166 codice fiscale: 91102990404 La disciplina legislativa dei contratti di conto corrente bancari

Dettagli

1. DATI GENERALI DEL RAPPORTO DI CONTO CORRENTE...3 2. PREMESSA...3 3. METODOLOGIA DI CALCOLO...5 4. RISULTATI DEI CONTEGGI SUI C/C...

1. DATI GENERALI DEL RAPPORTO DI CONTO CORRENTE...3 2. PREMESSA...3 3. METODOLOGIA DI CALCOLO...5 4. RISULTATI DEI CONTEGGI SUI C/C... Relazione finale 26 ottobre 2010 Cliente: Pippo S.r.l. Istituto bancario: Banca S.p.A. C/C n.4177739 2 SOMMARIO 1. DATI GENERALI DEL RAPPORTO DI CONTO CORRENTE...3 2. PREMESSA...3 3. METODOLOGIA DI CALCOLO...5

Dettagli

Anatocismo e Usura Bancaria. Stefano Gennari stefanogennari.sdl@gmailcom

Anatocismo e Usura Bancaria. Stefano Gennari stefanogennari.sdl@gmailcom Anatocismo e Usura Bancaria Stefano Gennari stefanogennari.sdl@gmailcom 1 ANATOCISMO USURA RILEVAZIONI CONTABILI ERRATE COSTI OCCULTI INDETERMINATEZZA DELLE CONDIZIONI CONTI CORRENTI MUTUI LEASING DERIVATI

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI NAPOLI UFFICIO DI PRESIDENZA Ufficio Consulenti Tecnici e Periti

TRIBUNALE ORDINARIO DI NAPOLI UFFICIO DI PRESIDENZA Ufficio Consulenti Tecnici e Periti REPUBBLICA ITALIANA TRIBUNALE ORDINARIO DI NAPOLI UFFICIO DI PRESIDENZA Ufficio Consulenti Tecnici e Periti PERIZIA TECNICA - USURA OGGETTIVA Mutuatario : Banca: Notaio: Stipula: 19/01/2006 Repertorio:

Dettagli

IL COLLEGIO DI ROMA. Prof. avv. Diego Corapi Membro designato dal Conciliatore Bancario Finanziario. [Estensore]

IL COLLEGIO DI ROMA. Prof. avv. Diego Corapi Membro designato dal Conciliatore Bancario Finanziario. [Estensore] IL COLLEGIO DI ROMA composto dai Signori: Dott. Giuseppe Marziale Presidente Prof. avv. Vincenzo Meli Dott.ssa Claudia Rossi Membro designato dalla Banca d'italia Membro designato dalla Banca d'italia

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI NAPOLI UFFICIO DI PRESIDENZA Ufficio Consulenti Tecnici e Periti

TRIBUNALE ORDINARIO DI NAPOLI UFFICIO DI PRESIDENZA Ufficio Consulenti Tecnici e Periti REPUBBLICA ITALIANA TRIBUNALE ORDINARIO DI NAPOLI UFFICIO DI PRESIDENZA Ufficio Consulenti Tecnici e Periti PERIZIA TECNICA : Calcolo TEGM e Verifica USURA CESSIONARIO: TIZIO CAIO. Finanziatore: PRESTITALIA

Dettagli

QUESITI IN TEMA BANCARIO

QUESITI IN TEMA BANCARIO QUESITI IN TEMA BANCARIO SEZIONE CIVILE - TRIBUNALE DI LIVORNO VERSIONE DEL 21.12.2014 1) COMMISSIONE DI MASSIMO SCOPERTO. Se il rapporto è costituito ANTE 29.01.2009 12. Se il rapporto è costituito POST

Dettagli

PERIZIA ECONOMETRICA (ANATOCISMO E USURA) SOMMARIO

PERIZIA ECONOMETRICA (ANATOCISMO E USURA) SOMMARIO PERIZIA ECONOMETRICA (ANATOCISMO E ) INTESTARIO CONTO...XXX BANCA...YYY NUMERO C.C...123456 TIPOLOGIA CONTO...ORDINARIO DATA APERTURA CONTO/PRIMO ESTRATTO DISPONIBILE...01/01/2004 DATA CHI/ULTIMO ESTRATTO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA TRIBUNALE DI TREVISO IN NOME DEL POPOLO ITALIANO SENTENZA

REPUBBLICA ITALIANA TRIBUNALE DI TREVISO IN NOME DEL POPOLO ITALIANO SENTENZA REPUBBLICA ITALIANA TRIBUNALE DI TREVISO IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il giudice dott.ssa Susanna Menegazzi ha pronunciato la seguente nella causa promossa SENTENZA da MARTIGNAGO ADRIANO (C.F. MRTDRN64C02F443X)

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. TRIBUNALE ORDINARIO di CUNEO SEZIONE CIVILE

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. TRIBUNALE ORDINARIO di CUNEO SEZIONE CIVILE N. R.G. 2288/2011 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE ORDINARIO di CUNEO SEZIONE CIVILE Il Tribunale, nella persona del Giudice dott. Marcello Pisanu ha pronunciato la seguente SENTENZA

Dettagli

PROCEDIMENTO PENALE n. 47391/10 9716/11 R.G. GIP. rito ordinario

PROCEDIMENTO PENALE n. 47391/10 9716/11 R.G. GIP. rito ordinario [Portici 5, 2008-2010] PROCEDIMENTO PENALE n. 47391/10 9716/11 R.G. GIP rito ordinario 1. Dati identificativi del procedimento. Numeri di registro: 47391/10 R.G. N.R. 9716/11 R.G. GIP- 14175/11 R.G.Dib..

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA TRIBUNALE DI TREVISO IN NOME DEL POPOLO ITALIANO SENTENZA

REPUBBLICA ITALIANA TRIBUNALE DI TREVISO IN NOME DEL POPOLO ITALIANO SENTENZA REPUBBLICA ITALIANA TRIBUNALE DI TREVISO IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il giudice dott.ssa Susanna Menegazzi ha pronunciato la seguente nella causa promossa SENTENZA da MARTIGNAGO ADRIANO (C.F. MRTDRN64C02F443X)

Dettagli

COS E LA DIVISIONE CORPORATE AZIENDALE

COS E LA DIVISIONE CORPORATE AZIENDALE corporate aziende COS E LA DIVISIONE CORPORATE AZIENDALE La creazione della divisione Aziende è mossa dalla volontà di affrontare con maggiore effi cacia le sfi de di un mercato in continua trasformazione,

Dettagli

IL COLLEGIO DI ROMA. Membro designato dalla Banca d'italia. (RM) CARATELLI Membro designato da Associazione rappresentativa degli intermediari

IL COLLEGIO DI ROMA. Membro designato dalla Banca d'italia. (RM) CARATELLI Membro designato da Associazione rappresentativa degli intermediari IL COLLEGIO DI ROMA composto dai signori: (RM) MARZIALE (RM) DE CAROLIS (RM) LEPROUX Presidente Membro designato dalla Banca d'italia Membro designato dalla Banca d'italia (RM) CARATELLI Membro designato

Dettagli

CONTENZIOSO BANCARIO. ANATOCISMO E USURA: Percorso per l avvio della procedura di rimborso

CONTENZIOSO BANCARIO. ANATOCISMO E USURA: Percorso per l avvio della procedura di rimborso CONTENZIOSO BANCARIO ANATOCISMO E USURA: Percorso per l avvio della procedura di rimborso Premessa: cosa deve sapere il tuo cliente Comprendere come l obiettivo prioritario non è far causa alle banche,

Dettagli

Il ruolo del CTU nelle cause per Anatocismo bancario sui conti correnti.

Il ruolo del CTU nelle cause per Anatocismo bancario sui conti correnti. Il ruolo del CTU nelle cause per Anatocismo bancario sui conti correnti. Relatore: Dott. Luca Burani Roma, 24 Giugno 2009 1 Temi di discussione Individuazione somme non dovute Ricalcolo estratto conto

Dettagli

COLLEGIO DI MILANO. Membro designato dalla Banca d'italia. (MI) SANTORO Membro designato da Associazione rappresentativa degli intermediari

COLLEGIO DI MILANO. Membro designato dalla Banca d'italia. (MI) SANTORO Membro designato da Associazione rappresentativa degli intermediari COLLEGIO DI MILANO composto dai signori: (MI) GAMBARO (MI) LUCCHINI GUASTALLA (MI) ORLANDI Presidente Membro designato dalla Banca d'italia Membro designato dalla Banca d'italia (MI) SANTORO Membro designato

Dettagli

PERIZIA ECONOMETRICA (ANATOCISMO E USURA) SOMMARIO

PERIZIA ECONOMETRICA (ANATOCISMO E USURA) SOMMARIO PERIZIA ECONOMETRICA (ANATOCISMO E USURA) INTESTARIO CONTO...XXX BANCA...YYY NUMERO C.C...123456 TIPOLOGIA CONTO...ORDINARIO DATA APERTURA CONTO/PRIMO ESTRATTO DISPONIBILE...01/01/2004 DATA CHIUSURA/ULTIMO

Dettagli

Trento, Bassano del Grappa, Tezze sul Brenta. www.ifa-nordest.it

Trento, Bassano del Grappa, Tezze sul Brenta. www.ifa-nordest.it Trento, Bassano del Grappa, Tezze sul Brenta www.ifa-nordest.it Anatocismo Interessi ultralegali Commissioni di massimo scoperto Usura bancaria Di cosa si tratta? Anatocismo: Costituisce il criterio di

Dettagli

IL COLLEGIO DI ROMA. Finanziario

IL COLLEGIO DI ROMA. Finanziario IL COLLEGIO DI ROMA composto dai signori: Avv. Bruno de Carolis Presidente Avv. Alessandro Leproux Prof. Avv. Andrea Gemma Prof. Avv. Gustavo Olivieri Membro designato dalla Banca d'italia Membro designato

Dettagli

LUCA PAGLIOTTA Dottore Commercialista Revisore dei conti. Dopo aver descritto, nel nostro precedente intervento, il funzionamento giuridico e

LUCA PAGLIOTTA Dottore Commercialista Revisore dei conti. Dopo aver descritto, nel nostro precedente intervento, il funzionamento giuridico e 1. Introduzione Dopo aver descritto, nel nostro precedente intervento, il funzionamento giuridico e contabile del rapporto di conto corrente, dedichiamo il presente al tema della pattuizione del tasso

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Elenco delle principali abbreviazioni... Capitolo primo PROFILO STORICO

INDICE SOMMARIO. Elenco delle principali abbreviazioni... Capitolo primo PROFILO STORICO INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni.................... Pag. XIII Prefazione........................................... Pag. XV Capitolo primo PROFILO STORICO 1. L usura nell antichità................................

Dettagli

International Business & Communication

International Business & Communication International Business & Communication RDL Anatocismo e Usura Bancaria AGENDA ANATOCISMO USURA BANCARIA a) Usura oggettiva b) Usura soggettiva TASSO DI SOGLIA D USURA DOCUMENTI NECESSARI PER ANALISI LEGGI

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO di MILANO SESTA SEZIONE CIVILE VERBALE DELLA CAUSA n. r.g. 64615/2013. tra

TRIBUNALE ORDINARIO di MILANO SESTA SEZIONE CIVILE VERBALE DELLA CAUSA n. r.g. 64615/2013. tra N RG 64615/2013 TRIBUNALE ORDINARIO di MILANO SESTA SEZIONE CIVILE VERBALE DELLA CAUSA n rg 64615/2013 BEMA CERAMICHE SRL DEBORAH BETTI CONSUELO BETTI STEFANO BETTI PIERA PELUCCHI tra BANCA POPOLARE DI

Dettagli

COLLEGIO DI ROMA. Membro designato dalla Banca d'italia. (RM) OLIVIERI Membro designato da Associazione rappresentativa degli intermediari

COLLEGIO DI ROMA. Membro designato dalla Banca d'italia. (RM) OLIVIERI Membro designato da Associazione rappresentativa degli intermediari COLLEGIO DI ROMA composto dai signori: (RM) MARZIALE (RM) DE CAROLIS (RM) LEPROUX Presidente Membro designato dalla Banca d'italia Membro designato dalla Banca d'italia (RM) OLIVIERI Membro designato da

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO ANTICIPO SU CREDITI E/O FATTURE

FOGLIO INFORMATIVO ANTICIPO SU CREDITI E/O FATTURE FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di ANTICIPO SU CREDITI E/O FATTURE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Sassano SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale: 84038 Sassano (SA) - Via

Dettagli

NOTIZIE DA GIORNALI E WEB

NOTIZIE DA GIORNALI E WEB NEWS, RASSEGNA STAMPA, LEGGI E SENTENZE NOTIZIE DA GIORNALI E WEB 1) DERIVATI: LA BANCA NON INFORMO SUI RISCHI. IL GIUDICE: CONTRATTO ANNULLATO! Fonte Messaggero Veneto del 19/02/14 Udine, dichiarata la

Dettagli

ANTICIPAZIONI SU CREDITI E/O FATTURE

ANTICIPAZIONI SU CREDITI E/O FATTURE INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di ANTICIPAZIONI SU CREDITI E/O FATTURE BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI TARSIA (CS) SOC. COOP. Sede legale e amministrativa: Tarsia

Dettagli

PROCEDIMENTO PENALE N 2051/11 r.g.n.r.; n. 211/12 R.G.T.; n 122/13 R.G.Sent. (rito ordinario)

PROCEDIMENTO PENALE N 2051/11 r.g.n.r.; n. 211/12 R.G.T.; n 122/13 R.G.Sent. (rito ordinario) PROCEDIMENTO PENALE N 2051/11 r.g.n.r.; n. 211/12 R.G.T.; n 122/13 R.G.Sent. (rito ordinario) 1. Dati identificativi del procedimento penale: Numeri di registro: n. 2051/11 r.g.n.r.; n. 211/12 R.G.T.;

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Il Tribunale di Lecce, I sezione civile, in composizione monocratica in

REPUBBLICA ITALIANA. Il Tribunale di Lecce, I sezione civile, in composizione monocratica in REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale di Lecce, I sezione civile, in composizione monocratica in persona del Giudice Unico, dott.ssa Consiglia Invitto ha pronunciato la seguente

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI DI RICALCOLO PIU FREQUENTI

GUIDA ALLE OPZIONI DI RICALCOLO PIU FREQUENTI 1 GUIDA ALLE OPZIONI DI RICALCOLO PIU FREQUENTI Per l illustrazione delle opzioni di ricalcolo ex Cass. SU 24418/10 si veda l apposita guida Per ricevere assistenza, segnalare eventuali malfunzionamenti

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 17 DEL 28 APRILE 2008

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 17 DEL 28 APRILE 2008 REGIONE CAMPANIA - Giunta Regionale - Seduta del 21 marzo 2008 - Deliberazione N. 515 - Area Generale di Coordinamento N. 5 - Ecologia, Tutela dell'ambiente, Disinquinamento, Protezione Civile N. 8 - Bilancio,

Dettagli

Trento - Bassano del Grappa - Baselga di Pinè

Trento - Bassano del Grappa - Baselga di Pinè Trento - Bassano del Grappa - Baselga di Pinè Anatocismo Interessi ultralegali Commissione di massimo scoperto ARGOMENTI Usura bancaria Costituisce il criterio di calcolo degli interessi applicato dalle

Dettagli

COLLEGIO DI MILANO. Membro designato dalla Banca d'italia. (MI) RONDINONE Membro designato da Associazione rappresentativa degli intermediari

COLLEGIO DI MILANO. Membro designato dalla Banca d'italia. (MI) RONDINONE Membro designato da Associazione rappresentativa degli intermediari COLLEGIO DI MILANO composto dai signori: (MI) GAMBARO (MI) LUCCHINI GUASTALLA (MI) ORLANDI Presidente Membro designato dalla Banca d'italia Membro designato dalla Banca d'italia (MI) RONDINONE Membro designato

Dettagli

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA CIVILE

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA CIVILE Dott. Petti Giovanni Battista - Presidente - Dott. Spagna Musso Bruno - Consigliere - Dott. Vivaldi Roberta

Dettagli

USURA BANCARIA: COME SI DETERMINA IL REALE TASSO APPLICATO DALLA BANCA NEL RAPPORTO DI CONTO CORRENTE (c.d. TAEG o Tasso Annuo Effettivo)

USURA BANCARIA: COME SI DETERMINA IL REALE TASSO APPLICATO DALLA BANCA NEL RAPPORTO DI CONTO CORRENTE (c.d. TAEG o Tasso Annuo Effettivo) USURA BANCARIA: COME SI DETERMINA IL REALE TASSO APPLICATO DALLA BANCA NEL RAPPORTO DI CONTO CORRENTE (c.d. TAEG o Tasso Annuo Effettivo) Se vuoi acquistare questo interessantissimo ebook clicca qui SCHEDA

Dettagli

Incontro di formazione venerdì 16 dicembre 11. Centro Congressi dell Università Sapienza di Roma di via Salaria 113

Incontro di formazione venerdì 16 dicembre 11. Centro Congressi dell Università Sapienza di Roma di via Salaria 113 Incontro di formazione venerdì 16 dicembre 11 Centro Congressi dell Università Sapienza di Roma di via Salaria 113 ANATOCISMO E USURA NEI RAPPORTI BANCARI. A seguito della sentenza della Cassazione S.U.

Dettagli

Contenzioso Bancario

Contenzioso Bancario Contenzioso Bancario Convegno GAM 26 novembre 2014 Dott.ssa Barbara Cardia studiobarbaracardia@gmail.com Corso Stati Uniti 53, Torino Anatocismo nei rapporti bancari Anatocismo: produzione di interessi

Dettagli

Numeri di registro: n. 8658/04 R.G..N.R..; n. 18698/05 R.G.. GIP.

Numeri di registro: n. 8658/04 R.G..N.R..; n. 18698/05 R.G.. GIP. Procedimento penale: n. 8658/04 R.G..N.R..; n. 18698/05 R.G.. GIP. Rito ordinario 1. Dati identificativi del procedimento penale: Numeri di registro: n. 8658/04 R.G..N.R..; n. 18698/05 R.G.. GIP. Imputati:

Dettagli

SIMULAZIONE DEL PROCESSO PENALE DALLE INDAGINI ALLA SENTENZA DI PRIMO GRADO

SIMULAZIONE DEL PROCESSO PENALE DALLE INDAGINI ALLA SENTENZA DI PRIMO GRADO SIMULAZIONE DEL PROCESSO PENALE DALLE INDAGINI ALLA SENTENZA DI PRIMO GRADO SIMULAZIONE DEL PROCESSO PENALE: i protagonisti SIMULAZIONE DEL PROCESSO PENALE: i protagonisti e tanto altro. SIMULAZIONE DEL

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Tribunale di Monza

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Tribunale di Monza REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Tribunale di Monza Sezione Terza Sezione Il Tribunale, nella persona del giudice unico Dott. Giovanni Battista Nardecchia ha pronunciato la seguente SENTENZA

Dettagli

MEDIAZIONE ATIPICA E ALBO DEI MEDIATORI (L. 39/1989)" Trib. Reggio Emilia, 17.4.2012 commento e testo

MEDIAZIONE ATIPICA E ALBO DEI MEDIATORI (L. 39/1989) Trib. Reggio Emilia, 17.4.2012 commento e testo MEDIAZIONE ATIPICA E ALBO DEI MEDIATORI (L. 39/1989)" Trib. Reggio Emilia, 17.4.2012 commento e testo P&D.IT La previsione di cui all oggi abrogato art. 6 L. n. 39/1989 in ordine alla necessità di iscrizione

Dettagli

Il recupero degli interessi bancari: anatocismo e usura

Il recupero degli interessi bancari: anatocismo e usura Il recupero degli interessi bancari: anatocismo e usura Avv. Lanfranco Biasiucci Dipartimento Bancario Finanziario Contenzioso: presente e futuro Conto Corrente e finanziamenti operativi (fidi, aperture

Dettagli

Procedimento penale n. 647/08 r.g.n.r.; n 2494/08 R.G.GIP. (Rito ordinario) Numeri di registro: n. 647/08 r.g.n.r.; n 2494/08 R.G.

Procedimento penale n. 647/08 r.g.n.r.; n 2494/08 R.G.GIP. (Rito ordinario) Numeri di registro: n. 647/08 r.g.n.r.; n 2494/08 R.G. Procedimento penale n. 647/08 r.g.n.r.; n 2494/08 R.G.GIP (Rito ordinario) 1. Dati identificativi del procedimento penale: Numeri di registro: n. 647/08 r.g.n.r.; n 2494/08 R.G.GIP Imputati: Z.S., nato

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO, relativo al BANCA DEL CATANZARESE CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA

FOGLIO INFORMATIVO, relativo al BANCA DEL CATANZARESE CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA FOGLIO INFORMATIVO, relativo al APERTURA CREDITO IN CONTO CORRENTE BCC WEB INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DEL CATANZARESE CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA Sede legale ed amministrativa: via San

Dettagli

FINANZIAMENTO CAMBIARIO NON CONSUMATORI OLTRE 18 MESI MEDIANTE UTILIZZO DI CAMBIALE

FINANZIAMENTO CAMBIARIO NON CONSUMATORI OLTRE 18 MESI MEDIANTE UTILIZZO DI CAMBIALE 1 FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTO CAMBIARIO NON CONSUMATORI OLTRE 18 MESI MEDIANTE UTILIZZO DI CAMBIALE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI SPINAZZOLA SOCIETA COOPERATIVA Sede legale:

Dettagli

Comitato Meglio Senza Usura *

Comitato Meglio Senza Usura * Comitato Meglio Senza Usura * del dr. Gianni Frescura L usura anche nei è un illecito penale e civile Molti magistrati (giudici e p.m.), avvocati, consulenti e soprattutto i responsabili degli istituti

Dettagli

LE DINAMICHE PROCESSUALI NELLE CAUSE CIVILI DI USURA BANCARIA

LE DINAMICHE PROCESSUALI NELLE CAUSE CIVILI DI USURA BANCARIA INTERESSI DI MORA E DISCIPLINA DELL USURA Trento - 14 novembre 2014 LE DINAMICHE PROCESSUALI NELLE CAUSE CIVILI DI USURA BANCARIA Avv. Luca Andretto www.studiodindo.it I TEMI TRATTATI LE TIPOLOGIE DI GIUDIZIO

Dettagli

Benefici ex lege n. 108/96 e n. 44/99: procedure Luglio 2006

Benefici ex lege n. 108/96 e n. 44/99: procedure Luglio 2006 Il Commissario Straordinario del Governo per il Coordinamento delle Iniziative Antiracket e Antiusura Benefici ex lege n. 108/96 e n. 44/99: procedure Luglio 2006 Il Commissario Straordinario del Governo

Dettagli

SVOLGIMENTO DEL PROCESSO

SVOLGIMENTO DEL PROCESSO 32. Tribunale di Modena, 11 febbraio 2005, n. 582 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE DI MODENA SEZIONE CIVILE Composto dai magistrati: Dott. Emilia Salvatore Presidente Est. Dott.

Dettagli

PARTE OFFESA: SIG. XXXXXXXXXXXX/SIG.RA XXXXXXXXXXXX ECC.MA PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO

PARTE OFFESA: SIG. XXXXXXXXXXXX/SIG.RA XXXXXXXXXXXX ECC.MA PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI AREZZO Oggetto: ANALISI TECNICA DI PARTE PROCEDIMENTO N. xxxxxx R.G.N.R. Ill.ma D.ssa xxxxxxx CONTRO IGNOTI PROCEDIMENTO N. xxxxxx R.G.N.R. ILL.MO G.I.P. NEI CONFRONTI DI xxxxxxxxxx PARTE OFFESA: SIG. XXXXXXXXXXXX/SIG.RA

Dettagli

Note a piè di pagina verifica delle fonti: http://www.sdlcentrostudi.it/category/leggi-e-sentenze-2/sentenze-sdl/page/7/

Note a piè di pagina verifica delle fonti: http://www.sdlcentrostudi.it/category/leggi-e-sentenze-2/sentenze-sdl/page/7/ Note a piè di pagina verifica delle fonti: http://www.sdlcentrostudi.it/category/leggi-e-sentenze-2/sentenze-sdl/page/7/ elenco delle sentenze nella pagina di SDL 1) http://www.sdlcentrostudi.it/sentenza-n-22320-del-3-novembre-2010/

Dettagli

COLLEGIO DI ROMA. Membro designato dalla Banca d'italia. (RM) CORAPI Membro designato da Associazione rappresentativa degli intermediari

COLLEGIO DI ROMA. Membro designato dalla Banca d'italia. (RM) CORAPI Membro designato da Associazione rappresentativa degli intermediari COLLEGIO DI ROMA composto dai signori: (RM) MARZIALE (RM) DE CAROLIS (RM) SIRENA Presidente Membro designato dalla Banca d'italia Membro designato dalla Banca d'italia (RM) CORAPI Membro designato da Associazione

Dettagli

L applicazione degli interessi moratori sugli interessi corrispettivi della rata del mutuo fondiario integra un ipotesi di anatocismo.

L applicazione degli interessi moratori sugli interessi corrispettivi della rata del mutuo fondiario integra un ipotesi di anatocismo. L applicazione degli interessi moratori sugli interessi corrispettivi della rata del mutuo fondiario integra un ipotesi di anatocismo. Nota alla sentenza Cassazione, sez. I Civile, n. 11400 15 gennaio

Dettagli

Nei rapporti con la banca possono esserci un mare di irregolarità.

Nei rapporti con la banca possono esserci un mare di irregolarità. Nei rapporti con la banca possono esserci un mare di irregolarità. Una consulenza finanziaria evita di navigare a vista. In sintesi, i diritti delle imprese sono il nostro dovere. In pratica, siamo una

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE DI TARANTO-SEZ 1^ Il Dr. Giacovelli Martino, ha pronunciato la seguente SENTENZA N. 3166 nella causa iscritta al n 4206/2015,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Tribunale di Verona Sentenza 27.4.2013 (Composizione monocratica Giudice LANNI) REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO IL TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI VERONA SEZIONE QUARTA nella persona del dott.

Dettagli

Protocollo per le udienze preliminari avanti il Tribunale di Busto Arsizio

Protocollo per le udienze preliminari avanti il Tribunale di Busto Arsizio Protocollo per le udienze preliminari avanti il Tribunale di Busto Arsizio concordato tra il Presidente del Tribunale di Busto Arsizio Dott. Antonino Mazzeo Rinaldi, l Ufficio del Giudice per le indagini

Dettagli

PERIZIA CON PARERE PRO VERITATE ANALISI DEL MUTUO NR effettuata in data 2013 Cod. Pratica: Dall'analisi del contratto sotto meglio specificato, lo scrivente, Avv. Massimo Meloni, è ad esprimere il proprio

Dettagli

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Conversano società cooperativa Via Mazzini, 52-70014 Conversano (BA) Tel.: 0804093111 - Fax: 0804952233 Email: direzione@bccconversanoweb.it Sito

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE 1 FOGLIO INFORMATIVO APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI SPINAZZOLA SOCIETA COOPERATIVA Sede legale: Corso Umberto I 65-76014 SPINAZZOLA (BT)

Dettagli

Linee guida per i consulenti tecnici giudiziari: l'anatocismo bancario

Linee guida per i consulenti tecnici giudiziari: l'anatocismo bancario Linee guida per i consulenti tecnici giudiziari: l'anatocismo bancario intervento a cura del Rag. Alberto Leggi INTRODUZIONE Da qualche tempo cercavo sulla rete qualche sito che fosse di ausilio ai consulenti

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IN C/C IPOTECARIA

APERTURA DI CREDITO IN C/C IPOTECARIA 1/7 Apertura di credito ipotecaria relativa al conto corrente IMPRESE 500 OPERAZIONI GRATUITE. INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DELL'ALTA MURGIA CRED. COOP. P.ZZA ZANARDELLI 16 70022 ALTAMURA (BA) Tel.:

Dettagli

Che cos è la cessione del quinto dello stipendio o della pensione?

Che cos è la cessione del quinto dello stipendio o della pensione? 01/06/2015 Pagina 1 di 6 Foglio informativo relativo alla cessione del quinto dello stipendio o della pensione Informazioni sulla banca Banca di Credito Cooperativo di Monopoli s.c. Sede legale : Via Lepanto

Dettagli

Oggetto: modalità di partecipazione al corso di formazione sul tema Anatocismo e usura nei rapporti bancari Roma, 16 dicembre 2011.

Oggetto: modalità di partecipazione al corso di formazione sul tema Anatocismo e usura nei rapporti bancari Roma, 16 dicembre 2011. Agli iscritti al Forum Nazionale Antiusura Bancaria Oggetto: modalità di partecipazione al corso di formazione sul tema Anatocismo e usura nei rapporti bancari Roma, 16 dicembre 2011. L Asso CTL (Associazione

Dettagli

Giuseppe Romano, Direttore Ufficio Studi e Ricerche Consultique

Giuseppe Romano, Direttore Ufficio Studi e Ricerche Consultique Giuseppe Romano, Direttore Ufficio Studi e Ricerche Consultique ANATOCISMO CMS DIF - CIV USURA Anatocismo OBBLIGO DI PAGAMENTO, NON SOLO DEL CAPITALE E DEGLI INTERESSI PATTUITI, MA ANCHE DEGLI ULTERIORI

Dettagli

SCONTO DI PORTAFOGLIO COMMERCIALE

SCONTO DI PORTAFOGLIO COMMERCIALE FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di SCONTO DI PORTAFOGLIO COMMERCIALE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI TARSIA (CS) SOC. COOP. Sede legale e amministrativa: Tarsia (CS)

Dettagli

[Estensore] Avv. Michele Maccarone Membro designato dal Conciliatore Bancario Finanziario

[Estensore] Avv. Michele Maccarone Membro designato dal Conciliatore Bancario Finanziario IL COLLEGIO DI ROMA composto dai Signori: Dott. Giuseppe Marziale Presidente Prof. Avv. Pietro Sirena Avv. Bruno De Carolis Membro designato dalla Banca d'italia [Estensore] Membro designato dalla Banca

Dettagli

ASSOCIAZIONE INDUSTRIALI GROSSETO

ASSOCIAZIONE INDUSTRIALI GROSSETO Grosseto, 16/04/2008 Alle Spett.li Aziende Associate Oggetto : Convenzione per servizio ASSOANATOCISMO Si comunica che l Associazione Industriali Grosseto, attraverso la sua società Giano Servizi S.r.l.,

Dettagli

Il Giudice, dott. Orazio Muscato, in funzione di delegato del Presidente, nel giudizio di opposizione promosso dall Avv. Xxxxxx del Foro di Varese

Il Giudice, dott. Orazio Muscato, in funzione di delegato del Presidente, nel giudizio di opposizione promosso dall Avv. Xxxxxx del Foro di Varese T R I B U N A L E D I V A R E S E Il Giudice, dott. Orazio Muscato, in funzione di delegato del Presidente, nel giudizio di opposizione promosso dall Avv. Xxxxxx del Foro di Varese avverso il decreto di

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA

COMUNE DI BARDONECCHIA COMUNE DI BARDONECCHIA PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA N. 94 DEL 03 OTTOBRE 2014 OGGETTO: ATTIVITÀ GIUDIZIALE NELLE PROCEDURE ESECUTIVE PER RECUPERO CREDITI DERIVANTI DA SENTENZA

Dettagli

INADEMPIMENTO NEL MUTUO: INTERESSI SULLE RATE INSOLUTE

INADEMPIMENTO NEL MUTUO: INTERESSI SULLE RATE INSOLUTE BRUNO INZITARI INADEMPIMENTO NEL MUTUO: INTERESSI SULLE RATE INSOLUTE 1. Nelle operazioni di finanziamento che prevedono un piano di ammortamento, la restituzione del debito si realizza attraverso il pagamento

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 11/006 relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE PER ANTICIPO MUTUI FOTOVOLTAICI

FOGLIO INFORMATIVO N. 11/006 relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE PER ANTICIPO MUTUI FOTOVOLTAICI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di BUCCINO Società Cooperativa fondata nel 1982 Sede legale in Buccino, Piazza Mercato Loc. Borgo, cap. 84021 Tel.: 0828-752200 Fax: 0828-952377 [e-mail

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 60/002 relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE GIOVANI IMPRENDITORI PER INIZIO NUOVA ATTIVITA - - SOCI -

FOGLIO INFORMATIVO N. 60/002 relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE GIOVANI IMPRENDITORI PER INIZIO NUOVA ATTIVITA - - SOCI - INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di BUCCINO Società Cooperativa fondata nel 1982 Sede legale in Buccino, Piazza Mercato Loc. Borgo, cap. 84021 Tel.: 0828-752200 Fax: 0828-952377 [e-mail

Dettagli

ANTICIPO EFFETTI AL SALVO BUON FINE

ANTICIPO EFFETTI AL SALVO BUON FINE ANTICIPO EFFETTI AL SALVO BUON FINE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA DI SCONTO E CONTI CORRENTI DI SANTA MARIA CAPUA VETERE S.P.A Sede legale e amministrativa: Piazza Giuseppe

Dettagli

IL CONTRATTO DI APERTURA DI credito IN CONTO CORRENTE CON GARANZIA IPOTECARIA NON E VALIDO TITOLO ESECUTIVO

IL CONTRATTO DI APERTURA DI credito IN CONTO CORRENTE CON GARANZIA IPOTECARIA NON E VALIDO TITOLO ESECUTIVO IL CONTRATTO DI APERTURA DI credito IN CONTO CORRENTE CON GARANZIA IPOTECARIA NON E VALIDO TITOLO ESECUTIVO DATA 2005-5-12 ESTREMI Tribunale dl Udine sezione civile SINTESI La certezza del credito deve

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle APERTURE DI CREDITO CON GARANZIA IPOTECARIA OFFERTA A MICROIMPRESE E CLIENTI NON AL DETTAGLIO

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle APERTURE DI CREDITO CON GARANZIA IPOTECARIA OFFERTA A MICROIMPRESE E CLIENTI NON AL DETTAGLIO FOGLIO INFORMATIVO relativo alle APERTURE DI CREDITO CON GARANZIA IPOTECARIA OFFERTA A MICROIMPRESE E CLIENTI NON AL DETTAGLIO INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa Padana B.C.C. Società Cooperativa Via Garibaldi,

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA BANCA

INFORMAZIONI SULLA BANCA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di BUCCINO Società Cooperativa fondata nel 1982 Sede legale in Buccino, Piazza Mercato Loc. Borgo, cap. 84021 Tel.: 0828-752200 Fax: 0828-952377 [e-mail

Dettagli

USURA BANCARIA: ASPETTI CIVILI E PENALI

USURA BANCARIA: ASPETTI CIVILI E PENALI CONVEGNO 6 FEBBRAIO 2015 ORE 9-18 PROCURA DI PALERMO, AULA L. CRESCENTE CON IL PATROCINIO SPECIALE DELL ODCEC DI AGRIGENTO USURA BANCARIA: ASPETTI CIVILI E PENALI L AssoCTU, associazione nazionale che

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 76123 A N D

Dettagli

Il Tribunale in composizione monocratica, nella persona del giudice. dott. Michele Ruvolo, della Sezione Distaccata di Bagheria, ha SENTENZA T R A

Il Tribunale in composizione monocratica, nella persona del giudice. dott. Michele Ruvolo, della Sezione Distaccata di Bagheria, ha SENTENZA T R A TRIBUNALE DI PALERMO REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale in composizione monocratica, nella persona del giudice dott. Michele Ruvolo, della Sezione Distaccata di Bagheria, ha pronunciato

Dettagli

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CON GARANZIA CONFIDI

APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE CON GARANZIA CONFIDI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Ronciglione Società Cooperativa Via Roma, 83-01037- Ronciglione(VT) Tel.:0761650065 -Fax:0761627859 Email: Banca@Ronciglione.bcc.it Sito internet:

Dettagli

L ANATOCISMO. (aspetti pratici) Corso di Formazione Professionale per Praticanti Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili

L ANATOCISMO. (aspetti pratici) Corso di Formazione Professionale per Praticanti Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili L ANATOCISMO (aspetti pratici) Corso di Formazione Professionale per Praticanti Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Materia: tecnica professionale Mercoledì 02/03/2016 Docente: Dott.ssa Simona

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO IL TRIBUNALE DI TERAMO SEZIONE CIVILE

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO IL TRIBUNALE DI TERAMO SEZIONE CIVILE REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO IL TRIBUNALE DI TERAMO SEZIONE CIVILE in persona del dr.ssa Stefania Cannavale ha emesso la seguente SENTENZA nella causa civile di primo grado iscritta

Dettagli

L USURA ANCHE NEI FINANZIAMENTI BANCARI È UN ILLECITO PENALE E CIVILE. di Gianni Frescura. (Consulente Tecnico)

L USURA ANCHE NEI FINANZIAMENTI BANCARI È UN ILLECITO PENALE E CIVILE. di Gianni Frescura. (Consulente Tecnico) L USURA ANCHE NEI FINANZIAMENTI BANCARI È UN ILLECITO PENALE E CIVILE di Gianni Frescura (Consulente Tecnico) Molti magistrati (giudici e p.m.), avvocati, consulenti e soprattutto i responsabili degli

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CHIROGRAFARIO AGEVOLATO CON CONTRIBUTO DELLA PROVINCIA DI SALERNO IN CONTO INTERESSI

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CHIROGRAFARIO AGEVOLATO CON CONTRIBUTO DELLA PROVINCIA DI SALERNO IN CONTO INTERESSI INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO relativo al MUTUO CHIROGRAFARIO AGEVOLATO CON CONTRIBUTO DELLA PROVINCIA DI SALERNO IN CONTO INTERESSI Banca di Credito Cooperativo di Sassano SOCIETA COOPERATIVA

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 62/005. relativo al MUTUO CHIROGRAFARIO AGEVOLATO GIOVANI IMPRENDITORI INFORMAZIONI SULLA BANCA

FOGLIO INFORMATIVO N. 62/005. relativo al MUTUO CHIROGRAFARIO AGEVOLATO GIOVANI IMPRENDITORI INFORMAZIONI SULLA BANCA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di BUCCINO Società Cooperativa fondata nel 1982 Sede legale in Buccino, Piazza Mercato Loc. Borgo, cap. 84021 Tel.: 0828-752200 Fax: 0828-952377 [e-mail

Dettagli

IL CONTO CORRENTE IL TASSO DI INTERESSE

IL CONTO CORRENTE IL TASSO DI INTERESSE IL CONTO CORRENTE IL TASSO DI INTERESSE CONTENUTO DEL CONTRATTO DI CONTO CORRENTE L'art. 117 del Testo Unico Bancario (T.U.B.), impone la forma scritta del contratto di conto corrente Inoltre ai commi

Dettagli

LA REDAZIONE DELLE PERIZIE IN CAMPO BANCARIO DALLA A ALLA Z

LA REDAZIONE DELLE PERIZIE IN CAMPO BANCARIO DALLA A ALLA Z CORSO AVANZATO ROMA, SEDE ASSOCTU DI VIA BERGAMO 43 DAL 17 AL 20 NOVEMBRE 15 (4 giorni + l opzione facoltativa di un pre-corso il 16 di introduzione al software Conto Giusto ) LA REDAZIONE DELLE PERIZIE

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo agli AFFIDAMENTI IN CONTO CORRENTE (APERTURE DI CREDITO)

FOGLIO INFORMATIVO relativo agli AFFIDAMENTI IN CONTO CORRENTE (APERTURE DI CREDITO) FOGLIO INFORMATIVO relativo agli AFFIDAMENTI IN CONTO CORRENTE (APERTURE DI CREDITO) Informazioni sulla banca Banca di Credito Cooperativo di Monopoli s.c. Sede legale : Via Lepanto n.1/c ang. P.zza D

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 5 relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE

FOGLIO INFORMATIVO N. 5 relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO N. 5 relativo a: APERTURA DI CREDITO IN CONTO CORRENTE Banca di Credito Cooperativo di Valledolmo Società Cooperativa per azioni Via Vittorio Emanuele III, 34

Dettagli

COLLEGIO DI NAPOLI. Membro designato dalla Banca d'italia. (NA) RISPOLI FARINA Membro designato da Associazione rappresentativa degli intermediari

COLLEGIO DI NAPOLI. Membro designato dalla Banca d'italia. (NA) RISPOLI FARINA Membro designato da Associazione rappresentativa degli intermediari COLLEGIO DI NAPOLI composto dai signori: (NA) MARINARI (NA) CARRIERO (NA) CONTE Presidente Membro designato dalla Banca d'italia Membro designato dalla Banca d'italia (NA) RISPOLI FARINA Membro designato

Dettagli

Risarcimento dei danni per la non ragionevole durata dei processi: la nuova legge Pinto

Risarcimento dei danni per la non ragionevole durata dei processi: la nuova legge Pinto STUDIO LEGALE INTERNAZIONALE AVV. ALFONSO MARRA GIURISTA LINGUISTA ABILITATO AL BILINGUISMO TEDESCO - ITALIANO DALLA PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO IDONEO ALL ESAME DI STATO DI COMPETENZA LINGUISTICA CINESE

Dettagli

NOTIFICA AL DIFENSORE DEL DECRETO DI CITAZIONE A GIUDIZIO VIZI RIMEDI - CONSEGUENZE

NOTIFICA AL DIFENSORE DEL DECRETO DI CITAZIONE A GIUDIZIO VIZI RIMEDI - CONSEGUENZE NOTIFICA AL DIFENSORE DEL DECRETO DI CITAZIONE A GIUDIZIO VIZI RIMEDI - CONSEGUENZE Il Caso La Procura della Repubblica notificava, ai sensi dell art. 415 bis c.p.p., l avviso di conclusione delle indagini

Dettagli