UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell Unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell Unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) 29 29 42 670"

Transcript

1 UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell Unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) I.2) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: AUTOMOBILE CLUB D ITALIA indirizzo postale: via Marsala, n.8, 00185, Roma (Italia) all attenzione di: Servizio Patrimonio ed Affari Generali indirizzo internet: posta elettronica: PEC: telefono: : fax: ulteriori informazioni sono disponibili presso: ai punti di contatto sopra indicati il capitolato d oneri e la documentazione complementare sono disponibili presso: i punti di contatto sopra indicati le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate: ai punti di contatto sopra indicati TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA Ente pubblico non economico L amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatici: NO SEZIONE II. OGGETTO DELL APPALTO II.1) II.1.1) II.1.2) II.1.3) II.1.5) DESCRIZIONE Denominazione conferita all appalto dall amministrazione aggiudicatrice Procedura aperta n.56/ Servizi di cassa, bancari ed accessori per l Automobile Club d Italia CIG n Tipo di appalto e luogo di esecuzione, di consegna o di prestazione dei servizi: Servizi Categoria di servizi: 6/B C.P.C.81,812,814 Luogo principale di esecuzione: intero territorio nazionale, in particolare Roma L avviso riguarda: un appalto pubblico Breve descrizione dell appalto o degli acquisti:

2 Servizio di cassa comprendente l esecuzione delle disposizioni di incasso e pagamento facenti capo all Ente mediante conti correnti bancari da eseguire anche a firma digitale, in via telematica o mediante gli sportelli della banca, nonché la custodia e l amministrazione di titoli e di valori di proprietà ACI o provvisoriamente depositati da terzi presso ACI Servizi bancari accessori a quello di cassa che in particolare riguardano: - gli incassi a mezzo flussi di addebito preautorizzati SDD SEPA (B2B) e la gestione del ritorno dei relativi esiti; - la gestione dei mandati autorizzativi dell addebito diretto in conto mediante le procedure SEDA, nonché la gestione dei relativi esiti; - la gestione delle riscossioni a mezzo POS fisico (stand alone o GPRS) presso gli sportelli degli UU.TT. mediante carte di debito del circuito PagoBancomat e carte di credito dei circuiti VISA e Mastercard o Cirrus-Maestro, per l incasso delle somme relative ai servizi forniti dall Ente sia centrali che periferici; - le riscossioni a mezzo POS virtuale, tramite carta di credito/debito dei circuiti PagoBancomat, VISA, Mastercard e Maestro, per l incasso dei servizi resi da ACI direttamente ai clienti per mezzo del sito web dell Ente, ad esclusione di quelli forniti per conto di ACI dalle società in house del gruppo; - il rilascio di carte di credito aziendali e di carte aziendali prepagate; - l utilizzo del servizio di home banking, comprensivo dei servizi di assistenza; - la fornitura dei POS fisici, comprensiva dei servizi di installazione, manutenzione, assistenza tecnica e consulenza; - il rilascio delle certificazioni relative alla posizione creditoria e debitoria di ACI verso l Istituto Cassiere, da produrre senza alcun onere per ACI su richiesta del Collegio dei Revisori dell Ente. Per maggiori dettagli si veda il disciplinare di gara e il capitolato tecnico. II.1.6) CPV (vocabolario comune per gli appalti): CPV II.1.7) L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP): NO II.1.8) Divisione in lotti: NO II.1.9) II.2) II.2.1) II.2.2) II.3) (in caso affermativo) le offerte possono essere presentate: x un solo lotto; uno o più lotti; tutti i lotti Ammissibilità di varianti: NO QUANTITATIVO O ENTITA DELL APPALTO: Quantitativo o entità totale: Servizio di cassa gratuito Servizi accessori: valore stimato complessivo di circa ,00 I costi relativi alla sicurezza da interferenze, trattandosi di servizi di natura intellettuale, sono stimati pari a 0. Opzioni: L ACI potrà chiedere le varianti di cui all art.311 del DPR n.207/2010, come disciplinate dall art.19 del contratto, per un valore complessivo dell appalto di circa 9milioni/00. DURATA DELL APPALTO O TERMINE DI ESECUZIONE Periodo in mesi: 72 mesi (presumibilmente da aprile 2015)

3 SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO III.1) III.1.1) III.1.2) III.1.3) CONDIZIONI RELATIVE ALL APPALTO Cauzioni e garanzie richieste: Cauzione provvisoria: ,00, secondo quanto stabilito nel paragrafo 11.1) del disciplinare di gara ed all art.75 del D.Lgs 163/06 e s.m.i.; Cauzione definitiva: in caso di aggiudicazione dovrà essere costituita una garanzia secondo quanto stabilito nel paragrafo 11.2) del disciplinare di gara ed all art.113 del D.Lgs 163/06 e s.m.i.; Polizza assicurativa: in caso di aggiudicazione dovrà esser costituita idonea polizza che assicuri la copertura del rischio da responsabilità civile terzi secondo quanto specificato nel disciplinare di gara e nello schema di contratto. Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia: L appalto è finanziato con i fondi stanziati nei competenti conti di costo del Bilancio secondo quando disposto nel Regolamento di Amministrazione e Contabilità dell ACI. Le modalità e i termini di pagamento sono indicati nello schema generale di contratto. Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell appalto: Sono ammessi a partecipare alla gara i soggetti di cui all art.34, nonché di cui all art.37 del D.Lgs.n.163/2006 e s.m.i. E fatto divieto alle singole imprese di partecipare alla gara in forma individuale e contemporaneamente in forma associata (RTI) ovvero di partecipare in più di un RTI, pena l esclusione dalla gara dell impresa medesima e dei RTI ai quali partecipa. Sono altresì ammessi a partecipare alla procedura gli operatori economici stabiliti in Stati diversi dall Italia, alle condizioni previste dall art.47 del D.Lgs.n.163/2006 e s.m.i. III.1.4) Altre condizioni particolari cui è soggetta la realizzazione dell appalto: NO III.2) III.2.1) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE Situazione personale degli operatori, inclusi i requisiti relativi all iscrizione nell albo professionale o nel registro commerciale - insussistenza delle cause di esclusione di cui all art.38 comma 1, lett. a), b), c), d) e), f), g), h), i), l), m), m-bis), ed m-quater) del D.Lgs.163/06 e s.m.i. - insussistenza delle cause di esclusione di cui all art.1bis, comma 14 della legge 383/2001, come sostituito dal decreto legge 25 settembre 2002, n.210, convertito con modificazioni dalla legge 22 novembre 2002, n.266 (piani individuali di emersione) - regolarità con le norme disciplinanti il diritto al lavoro dei disabili di cui alla Legge n.68/ insussistenza cause di esclusione ( sentenze, ancorché non definitive, confermate in sede di appello, relative a reati che precludono la partecipazione alle gare di appalto) di cui all art.67, comma 8, del D.Lgs. 6 settembre 2011, n.159 e s.m.i. - assenza di applicazione di una delle misure di prevenzione della sorveglianza di cui all art.6 del D.lgs. 6 settembre 2011, n.159 e s.m.i. oppure dell estensione, negli - 3 -

4 ultimi cinque anni, nei propri confronti, degli effetti di una delle misure stesse irrogate nei confronti di un convivente - agli operatori economici concorrenti, ai sensi dell art.37, comma 7, primo periodo, del Codice dei contratti, è vietato partecipare alla gara, in più di un raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario di concorrenti, ovvero anche in forma individuale qualora gli stessi abbiano partecipato alla gara in raggruppamento o consorzio ordinario di concorrenti o aggregazione di imprese aderenti al contratto di rete - gli operatori economici aventi sede, residenza o domicilio nei Paesi inseriti nelle Black List di cui al DM ed al DM , devono essere in possesso dell autorizzazione rilasciata ai sensi del DM 14 dicembre 2010 del Ministero dell Economia e delle Finanze - iscrizione per attività inerenti il settore oggetto di gara nel Registro delle imprese presso la CCIAA o in uno dei registri professionali o commerciali dello Stato di residenza se si tratta di uno Stato dell UE. Nel caso di organismo non tenuto all obbligo di iscrizione in C.C.I.A.A., dichiarazione del legale rappresentante resa in forma di autocertificazione ai sensi del DPR 445/2000, con la quale si dichiara l insussistenza del suddetto obbligo di iscrizione e copia dell Atto Costitutivo e dello Statuto. Per le imprese non residenti in Italia, la predetta iscrizione dovrà risultare da apposito documento, corredato da traduzione in lingua italiana, che dovrà attestare l iscrizione stessa in analogo registro professionale o commerciale secondo la legislazione vigente nello stato di appartenenza - autorizzazione ed iscrizione nell apposito albo ai sensi degli artt. 13 e 14 del D.Lgs. 385/1993 (o legislazione equivalente per i soggetti di altri paesi) - possesso, da parte degli esponenti aziendali, dei requisiti di onorabilità di cui al D.M. n.161/1998 III.2.2) III.2.3) Capacità economica e finanziaria - aver gestito nel corso del 2013 servizi di cassa e tesoreria per conto delle Amministrazioni ed Enti pubblici di cui all art.1 comma 2 del D.Lgs. 165/2001, per un volume complessivo annuo di ordinativi di pagamento (mandati) non inferiore a 4 Mld/euro - avere conseguito un valore del patrimonio netto risultante dall ultimo bilancio approvato dell Istituto di credito partecipante non inferiore a 4,5 Mld di euro - avere conseguito un risultato economico di esercizio positivo negli ultimi due esercizi di attività - aver avuto attribuito un indice di rating creditizio, alla data di pubblicazione sulla GURI del bando di gara, relativamente alla valutazione del credito di medio lungo termine, non inferiore a BBB, se la valutazione è stata rilasciata dalle società Standard & Poor o da Fitch Ratings, oppure a Baa2, se è stata rilasciata dalla società Moody s - aver avuto attribuito un indice Core Tier 1, riferito alla solidità patrimoniale, in relazione all ultimo bilancio approvato, non inferiore al 8,00% Capacità tecnico - professionale - presentazione dell elenco dei contratti per i servizi di cassa svolti nel triennio , per Amministrazioni ed Enti di cui all art.1 comma 2 del D.Lgs. n.165/2001, in numero non inferiore a 18 (diciotto), con indicazione dei volumi/valori gestiti, dei destinatari dei servizi e della durata degli appalti - 4 -

5 - possesso di un proprio sportello fisico da adibire ai servizi oggetto della presente gara in almeno 95 capoluoghi di provincia italiani; per i restanti capoluoghi di provincia, se non è presente uno sportello della banca, l istituto deve dichiarare di poter garantire, mediante sportelli di banche corrispondenti operanti in circolarità, i servizi oggetto della presente gara alle medesime condizioni economiche ed operative fin dalla data di decorrenza del contratto - disponibilità di un proprio sportello dedicato alla sede centrale da rendere operativo entro il termine massimo di un anno dalla stipula del contratto, situato nelle immediate vicinanze (circa 800 metri) della stessa sede centrale (via Marsala, , Roma, zona Termini) o, in alternativa, impegno ad istituirlo con le medesime caratteristiche - ubicazione nel territorio nazionale degli uffici preposti ai servizi di cassa/tesoreria e di portafoglio. In caso di partecipazione in RTI, i requisiti e le modalità di partecipazione sono precisati nel disciplinare di gara. III.2.4) Appalti riservati: NO III.3) CONDIZIONI RELATIVE ALL APPALTO DI SERVIZI III.3.1) La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione: NO III.3.2) Le persone giuridiche devono indicare il nome e le qualifiche professionali delle persone incaricate della prestazione del servizio Solo la società aggiudicataria in sede di stipula del contratto. SEZIONE IV: PROCEDURA IV.1) IV.1.1) IV.2) IV.2.1) TIPO DI PROCEDURA Tipo di procedura: Aperta CRITERI DI AGGIUDICAZIONE Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa (55 offerta economica, 45 offerta tecnica) IV.2.2) Ricorso ad un asta elettronica: NO IV.3) INFORMAZIONI DI CARATTERE AMMINISTRATIVO IV.3.1) Numero di riferimento attribuito al dossier dall amministrazione aggiudicatrice: Procedura aperta n.56/2014 autorizzata con determinazione del Segretario Generale n.3303 del 30 ottobre IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto: NO IV.3.3) IV.3.4) Condizioni per ottenere il capitolato d oneri e la documentazione complementare: Il disciplinare, lo schema di contratto, gli allegati e tutta la documentazione di gara sono disponibili sul sito sez. Bandi di gara Termine per il ricevimento delle richieste di documenti o per l accesso ai documenti: Documenti a pagamento: NO Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione: ore 12,00 del 16 dicembre 2014 IV.3.6) Lingua utilizzabile per la presentazione delle domande di partecipazione/offerte: ITALIANO - 5 -

6 IV.3.7) IV.3.8) Periodo minimo durante il quale l offerente è vincolato alla propria offerta: 180 giorni (dalla data di scadenza fissata per la presentazione delle offerte) Modalità di apertura delle offerte: In seduta pubblica: alla data e all ora che sarà pubblicata sul sito istituzionale Luogo: presso la sede ACI, via Marsala, n.8, 00185, Roma Le successive sedute della Commissione saranno pubblicate sul sito sez. Bandi di gara almeno 48 ore prima dello svolgimento della seduta. Persone ammesse ad assistere all apertura delle offerte I legali rappresentanti dei concorrenti ovvero i soggetti muniti di specifica delega. SI SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI Vl.1) Trattasi di un appalto periodico NO VI.2) VI.3) Appalto connesso ad un progetto e/o programma finanziato dai fondi comunitari NO Informazioni complementari: Il dettaglio del servizio, nonché le modalità, le condizioni ed i termini di esecuzione dello stesso sono definiti nel disciplinare di gara, nello schema di contratto e negli altri allegati che fanno parte integrante e sostanziale del presente bando di gara; Gli atti di gara sono disponibili e scaricabili in formato elettronico, immodificabile, direttamente dal sito internet alla sezione Bandi di gara, dalla data di pubblicazione del bando sulla G.U.R.I.; Il codice identificativo della gara (CIG), anche ai fini della contribuzione dovuta ai sensi dell art.1, commi 65 e 67 della Legge n.266/2005, dagli operatori economici che intendono partecipare alla gara è il seguente: Le modalità per il pagamento del contributo sono consultabili sul sito Informazioni e chiarimenti sugli atti di gara possono essere richiesti all indirizzo PEC: nonché via all indirizzo di posta elettronica: entro e non oltre il termine del 10 dicembre 2014; le risposte ai quesiti verranno pubblicate sul sito sez. Bandi di gara entro il 12 dicembre 2014; il contenuto delle stesse avrà valore di notifica agli effetti di legge. Le richieste di chiarimenti pervenute oltre il termine suindicato non verranno prese in considerazione; Le eventuali rettifiche al bando di gara verranno pubblicate secondo le modalità previste nel D.Lgs. n.163/2006 e s.m.i. e sul sito su quest ultimo verranno, altresì, pubblicate tutte le comunicazioni attinenti la procedura di gara; Ai sensi dell art.79, comma 5-quinquies del D.Lgs.n.163/2006 e s.m.i., il concorrente è tenuto ad indicare, per le comunicazioni inerenti la gara, il domicilio eletto per le comunicazioni, l indirizzo e di posta elettronica certificata (PEC), nonché il numero di telefono e di fax; L ACI si riserva di procedere, in ordine alla veridicità delle dichiarazioni, a verifiche d ufficio, con gli effetti di cui all art.76 del DPR n.445/2000 in caso di false dichiarazioni; - 6 -

7 Ai sensi dell art.241, comma 1-bis, del D.Lgs.n.163/2006 e s.m.i., il contratto d appalto non conterrà alcuna clausola compromissoria; I concorrenti, con la presentazione delle offerte alla gara, consentono il trattamento dei propri dati, anche personali, ai sensi del D.Lgs. n.196/2003 e s.m.i., per le esigenze concorsuali e contrattuali; Il Responsabile del Procedimento, ai sensi e per gli effetti dell art.10 del D.Lgs. n.163/2006 e s.m.i., è la Dott.ssa Maria Francesca Toro (tel ; fax VI.4) VI. 4.1) VI.4.2) VI.5) PROCEDURE DI RICORSO Organismo responsabile delle procedure di ricorso Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio Via Flaminia, n , Roma, Italia telefono , fax Presentazione del ricorso Contro il presente provvedimento è proponibile ricorso avanti al TAR entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente bando DATA DI SPEDIZIONE DEL PRESENTE AVVISO 3 novembre

I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:56615-2011:text:it:html I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ARREDI PER LE SEDI ENAV DISLOCATE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE

GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ARREDI PER LE SEDI ENAV DISLOCATE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ARREDI PER LE SEDI ENAV DISLOCATE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI

Dettagli

CENTRO AGRO ALIMENTARE DI PARMA

CENTRO AGRO ALIMENTARE DI PARMA BANDO DI GARA AFFIDAMENTO SERVIZIO SALE AND LEASE BACK SEZIONE I AMMINISTRAZIONE GIUDICATRICE DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Centro Agro-Alimentare e Logistica S.r.l. Consortile Via dei Mercati

Dettagli

CONSIP S.P.A. A SOCIO UNICO BANDO DI GARA D APPALTO

CONSIP S.P.A. A SOCIO UNICO BANDO DI GARA D APPALTO CONSIP S.P.A. A SOCIO UNICO BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Consip S.p.A. a socio unico- Via Isonzo, 19/E Roma 00198

Dettagli

SACE S.p.A. BANDO DI GARA D APPALTO. Indirizzo Postale: Piazza Poli, 37/42 Città: Roma Codice Postale: 00187 Paese: ITALIA

SACE S.p.A. BANDO DI GARA D APPALTO. Indirizzo Postale: Piazza Poli, 37/42 Città: Roma Codice Postale: 00187 Paese: ITALIA SACE S.p.A. BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione SACE S.p.A. ufficiale: Indirizzo Postale: Piazza Poli, 37/42

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di intermediazione assicurativa 2015/S 082-145988. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di intermediazione assicurativa 2015/S 082-145988. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:145988-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi di intermediazione assicurativa 2015/S 082-145988 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

Bando di gara per il servizio di brokeraggio assicurativo. PG 120103954 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Bando di gara per il servizio di brokeraggio assicurativo. PG 120103954 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di gara per il servizio di brokeraggio assicurativo. PG 120103954 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Trieste, piazza dell Unità

Dettagli

Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D

Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Ministero delle Infrastrutture e

Dettagli

CASA LIVORNO E PROVINCIA S.P.A.

CASA LIVORNO E PROVINCIA S.P.A. CASA LIVORNO E PROVINCIA S.P.A. BANDO DI GARA codice SIMAP 2011-104590 codice CIG N. 30647431EE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione

Dettagli

Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: ARCA Azienda Regionale Centrale

Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: ARCA Azienda Regionale Centrale Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: ARCA Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A., Via Fabio Filzi, n. 22, 20124, Milano,

Dettagli

Bando di gara per la fornitura di energia elettrica. PG 12085824 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Bando di gara per la fornitura di energia elettrica. PG 12085824 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di gara per la fornitura di energia elettrica. PG 12085824 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Trieste, piazza dell Unità d Italia

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO PER FORNITURE SEZIONE I - AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E

BANDO DI GARA D APPALTO PER FORNITURE SEZIONE I - AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E BANDO DI GARA D APPALTO PER FORNITURE SEZIONE I - AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: ASL di Cagliari S.C. Patrimonio e Servizi Tecnici; Via Piero Della Francesca

Dettagli

Servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo

Servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) Piazza Vittorio Emanuele II - 87012 - Castrovillari (Cosenza) Tel. 0981.2511 - Fax. 0981.21007 http://www.comune.castrovillari.cs.it BANDO DI GARA MEDIANTE

Dettagli

I-Roma: Gas naturale 2010/S 189-289311 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Roma: Gas naturale 2010/S 189-289311 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:289311-2010:text:it:html I-Roma: Gas naturale 2010/S 189-289311 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

I-Roma: Servizi di consegna postale 2012/S 189-311234. Bando di gara. Servizi

I-Roma: Servizi di consegna postale 2012/S 189-311234. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:311234-2012:text:it:html I-Roma: Servizi di consegna postale 2012/S 189-311234 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione I:

Dettagli

I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI

I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE GUARDIA DI FINANZA REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO LIGURIA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

Dettagli

BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL. I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri

BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL. I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL UNIVERSITÀ PER STRANIERI DI SIENA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri di

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n.42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Prot. N. Verona, UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità

Dettagli

COMUNE DI PRATO. Profilo di committente: Il capitolato d oneri e la documentazione complementare sono disponibili

COMUNE DI PRATO. Profilo di committente: Il capitolato d oneri e la documentazione complementare sono disponibili 1 COMUNE DI PRATO Bando di gara (redatto secondo l allegato X.1, D.lgs n. 163/2006) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale:

Dettagli

ISPRA Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. Bando di gara con procedura aperta

ISPRA Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. Bando di gara con procedura aperta ISPRA Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale Bando di gara con procedura aperta SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione

Dettagli

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia.

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia. BANDO DI GARA procedura aperta : art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio:offerta economicamente più vantaggiosa art. 83 del decreto legislativo n. 163 del 2006

Dettagli

ENTE ACQUE DELLA SARDEGNA (ENAS) Bando di gara SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

ENTE ACQUE DELLA SARDEGNA (ENAS) Bando di gara SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE ENTE ACQUE DELLA SARDEGNA (ENAS) Bando di gara SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZO E PUNTI DI CONTATTO. Denominazione ufficiale: Ente Acque della Sardegna (ENAS) Indirizzo

Dettagli

Assegnazione del servizio triennale di portineria del Mercato Ortofrutticolo di Genova Bolzaneto

Assegnazione del servizio triennale di portineria del Mercato Ortofrutticolo di Genova Bolzaneto BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Assegnazione del servizio triennale di portineria del Mercato Ortofrutticolo di Genova Bolzaneto UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA BANDO DI GARA ACCORDO QUADRO CON UN SOLO OPERATORE ECONOMICO

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA BANDO DI GARA ACCORDO QUADRO CON UN SOLO OPERATORE ECONOMICO ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA BANDO DI GARA ACCORDO QUADRO CON UN SOLO OPERATORE ECOMICO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DEMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Deminazione ufficiale:

Dettagli

MUSEO NAZIONALE DELL AUTOMOBILE AVV. GIOVANNI AGNELLI BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

MUSEO NAZIONALE DELL AUTOMOBILE AVV. GIOVANNI AGNELLI BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE MUSEO NAZIONALE DELL AUTOMOBILE AVV. GIOVANNI AGNELLI BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzo amministrazione aggiudicatrice, punti di contatto:

Dettagli

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE - I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE - I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione AZIENDA OSPEDALIERA S. MARIA -TERNI BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE - I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione ufficiale: Azienda Ospedaliera S. Maria Terni;

Dettagli

COMUNE DI TERNI (GURI N. 124 DEL 21/10/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI)

COMUNE DI TERNI (GURI N. 124 DEL 21/10/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI) COMUNE DI TERNI (GURI N. 124 DEL 21/10/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI) Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Comune di Terni Piazza Mario

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Via Roma 2 72023 - Mesagne (Br) tel/fax: 0831 732245 www.comune.mesagne.br.it pec: ambiente@pec.comune.mesagne.br.it SERVIZI AMBIENTALI ED ENERGETICI BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura:

Dettagli

Denominazione ufficiale: Autostrada del Brennero S.p.A. indirizzo. Punti di contatto: Settore Legale Ufficio Gare e Contratti

Denominazione ufficiale: Autostrada del Brennero S.p.A. indirizzo. Punti di contatto: Settore Legale Ufficio Gare e Contratti BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) denominazione, indirizzi e punti di contatto: Denominazione ufficiale: Autostrada del Brennero S.p.A. indirizzo postale: via Berlino, 10 Città:

Dettagli

Servizi di somministrazione di lavoro a tempo determinato

Servizi di somministrazione di lavoro a tempo determinato PROCEDURA APERTA (AI SENSI DEL D.LGS.163/2006 E SS.MM.II.) Servizi di somministrazione di lavoro a tempo P.O. FSE Campania 2007-2013 BANDO DI GARA CODICE IDENTIFICATIVO GARA (CIG 4136430205) CODICE UNICO

Dettagli

Bando di gara per il servizio di copertura assicurativa responsabilità. I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Trieste, piazza

Bando di gara per il servizio di copertura assicurativa responsabilità. I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Trieste, piazza Bando di gara per il servizio di copertura assicurativa responsabilità civile auto e rischi diversi connessi al parco veicoli. I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Trieste, piazza dell Unità

Dettagli

CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza)

CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Lavori di «Costruzione del secondo Campo di calcio di Castrovillari - 1 lotto funzionale» CUP: E59B08000050004 APPALTO

Dettagli

Italia-Roma: Distributori di bevande 2015/S 233-423787. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Distributori di bevande 2015/S 233-423787. Bando di gara. Servizi 1 / 6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:423787-2015:text:it:html Italia-Roma: Distributori di bevande 2015/S 233-423787 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

VENETO AGRICOLTURA LEGNARO (PD) Bando di Gara

VENETO AGRICOLTURA LEGNARO (PD) Bando di Gara VENETO AGRICOLTURA LEGNARO (PD) Bando di Gara SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Azienda Regionale Veneto Agricoltura, Viale dell Università, 14

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO. L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)?

BANDO DI GARA D APPALTO. L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? BANDO DI GARA D APPALTO Lavori Forniture Servizi ٱ ٱ X L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? NO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo (352) 29 29 42 670 E-mail: ojs@publications.europa.eu Info e formulari on-line:

Dettagli

ENAV S.p.A. AVVISO DI GARA SETTORI SPECIALI. Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria n. 716

ENAV S.p.A. AVVISO DI GARA SETTORI SPECIALI. Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria n. 716 ENAV S.p.A. AVVISO DI GARA SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria n. 716 Città:

Dettagli

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA Comune di Ordona Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) Tel. 0885/796221 - Fax 0885/796067 P.IVA: 00516330719 - C.F.: 81002190718 utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it ooooooooo

Dettagli

Bando di gara per il servizio di copertura assicurativa responsabilità SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Bando di gara per il servizio di copertura assicurativa responsabilità SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di gara per il servizio di copertura assicurativa responsabilità civile auto e rischi diversi connessi al parco veicoli. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e

Dettagli

REGIONE LAZIO - GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA CIG N. 0201344A50

REGIONE LAZIO - GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA CIG N. 0201344A50 Allegato A REGIONE LAZIO - GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA CIG N. 0201344A50 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Regione Lazio - Giunta Regionale,

Dettagli

Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto

Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: Lombardia Informatica S.p.A., Via Don G. Minzoni, n. 24, 20158, Milano, Italia, Tel: +39 02.39331.1,

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE EMILIA ROMAGNA Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara BANDO DI GARA D APPALTO Servizi

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE EMILIA ROMAGNA Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara BANDO DI GARA D APPALTO Servizi SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE EMILIA ROMAGNA Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara BANDO DI GARA D APPALTO Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I. 1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO:

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: INRIM BANDO DI GARA SERVIZIO DI ACQUISIZIONE E GESTIONE DI ABBONAMENTI ELETTRONICI E CARTACEI A PERIODICI ITALIANI ED ESTERI, PER IL TRIENNIO 2014-2016 PER CONTO DELL ISTITUTO NAZIONALE DI RICERCA METROLOGICA

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI FINANZIARI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL FONDO MICROCREDITO FSE

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI FINANZIARI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL FONDO MICROCREDITO FSE BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI FINANZIARI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL FONDO MICROCREDITO FSE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto Denominazione

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE REGIONE DEL VENETO GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Regione del Veneto Giunta regionale

Dettagli

Bando di gara Servizi Prot. 22948/28.05.2015 GURI N. 66 del 8.6.2015 V Serie Spec.

Bando di gara Servizi Prot. 22948/28.05.2015 GURI N. 66 del 8.6.2015 V Serie Spec. Bando di gara Servizi Prot. 22948/28.05.2015 GURI N. 66 del 8.6.2015 V Serie Spec. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: AMMINISTRAZIONE PROV.LE IMPERIA

Dettagli

Codice postale: Telefono: (+39) 06 54 25 2159. Fax: (+39) 06 54 25 2113

Codice postale: Telefono: (+39) 06 54 25 2159. Fax: (+39) 06 54 25 2113 UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (+352) 29 29 42 670 E-mail: mp-ojs@opoce.cec.eu.int In fo e formulari

Dettagli

I-Roma: Servizi informatici: consulenza, sviluppo di software, Internet e supporto 2012/S 6-009156. Bando di gara. Servizi

I-Roma: Servizi informatici: consulenza, sviluppo di software, Internet e supporto 2012/S 6-009156. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:9156-2012:text:it:html I-Roma: Servizi informatici: consulenza, sviluppo di software, Internet e supporto 2012/S 6-009156 Bando di gara

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO

BANDO DI GARA D APPALTO UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Telefax (+352) 29 29 44 619, (+352) 29 29 44 623, (+352) 29 29 42 670 E-mail:

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO - I.1) Denominazione: Università degli Studi di Milano, Divisione

Dettagli

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA. COMUNE DI RIMINI Corso d Augusto n. 154 47900 RIMINI - ITALIA - Punti di

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA. COMUNE DI RIMINI Corso d Augusto n. 154 47900 RIMINI - ITALIA - Punti di COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: COMUNE DI RIMINI Corso d Augusto n. 154 47900 RIMINI - ITALIA - Punti di

Dettagli

Consorzio per l AREA di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste. BANDO DI GARA D APPALTO CIG 6143184BCC

Consorzio per l AREA di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste. BANDO DI GARA D APPALTO CIG 6143184BCC Consorzio per l AREA di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste. BANDO DI GARA D APPALTO CIG 6143184BCC SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto:

Dettagli

COMUNE DI TERNI (GURI N. 43 DEL 13/04/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI)

COMUNE DI TERNI (GURI N. 43 DEL 13/04/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI) COMUNE DI TERNI (GURI N. 43 DEL 13/04/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI) Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Comune di Terni Piazza Mario

Dettagli

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell Unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Luxembourg Fax (352) 29 29 42 670 Posta elettronica ojs@publications.europa.eu Indirizzo

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di assicurazione medica 2014/S 112-197450. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di assicurazione medica 2014/S 112-197450. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:197450-2014:text:it:html Italia-Roma: Servizi di assicurazione medica 2014/S 112-197450 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

I-Crema: Attrezzature per gas sotto pressione 2011/S 145-241236 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Crema: Attrezzature per gas sotto pressione 2011/S 145-241236 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:241236-2011:text:it:html I-Crema: Attrezzature per gas sotto pressione 2011/S 145-241236 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI VILLARICCA (Provincia di Napoli) Corso Vittorio Emanuele, 60 CAP: 80010 Tel. +390818191228/229 Fax: +390818191269 http://www.comune.villaricca.na.it pec: protocollo.villaricca@asmepec.it BANDO

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE (Provincia di Milano)

COMUNE DI PREGNANA MILANESE (Provincia di Milano) BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA CIG 3022985622 SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE 1.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Telefono 39 0293967206 Posta elettronica: ragioneria@comune.pregnana.mi.it

Dettagli

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (+352) 29 29 42 670 E-mail: mp-ojs@opoce.cec.eu.int In fo e formulari

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Via Roma 2 72023 - Mesagne (Br) tel/fax: 0831 732245 www.comune.mesagne.br.it pec: ambiente@pec.comune.mesagne.br.it AREA TECNICA - SERVIZI AMBIENTALI ED ENERGETICI BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

Dettagli

Bando di Gara BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO A LUNGO TERMINE SENZA CONDUCENTE CIG.

Bando di Gara BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO A LUNGO TERMINE SENZA CONDUCENTE CIG. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI AUTOLEGGIO A LUNGO TERMINE SENZA CONDUCENTE CIG. 0352741314 1 SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) I.2) II.1.) II.1.1) II.1.2)

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale,

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale, AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale, ordinaria, programmata e a carattere di urgenza, pronto intervento e reperibilità degli impianti

Dettagli

COMUNE DI CASTELFIDARDO

COMUNE DI CASTELFIDARDO BANDO DI GARA PER IL SERVIZIO INFERMIERISTICO PRESSO LA CASA DI RIPOSO C. MORDINI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE,INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: COMUNE

Dettagli

REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA. Procedura aperta per l affidamento del servizio di trasporto su gomma di

REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA. Procedura aperta per l affidamento del servizio di trasporto su gomma di REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA Procedura aperta per l affidamento del servizio di trasporto su gomma di persone disabili. I.1) Regione del Veneto Azienda ULSS 12 Veneziana Via

Dettagli

Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto:

Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. ARCA S.p.A., Via Fabio Filzi, n. 22 (Palazzo

Dettagli

BANDO DI GARA CODICE CIG. 3100971A 36

BANDO DI GARA CODICE CIG. 3100971A 36 BANDO DI GARA CODICE CIG 3100971A 36 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I1) DENOMINAZIONE E PUNTI DI CONTATTO Denominazione Ufficiale: COMUNE DI BRINDISI Indirizzo Postale: Piazza Matteotti n1 Città

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di manutenzione e riparazione di software 2014/S 090-156740. Bando di gara. Forniture

Italia-Roma: Servizi di manutenzione e riparazione di software 2014/S 090-156740. Bando di gara. Forniture 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:156740-2014:text:it:html Italia-Roma: Servizi di manutenzione e riparazione di software 2014/S 090-156740 Bando di gara Forniture Direttiva

Dettagli

Bando di gara per il servizio di copertura assicurativa responsabilità. I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Trieste, piazza

Bando di gara per il servizio di copertura assicurativa responsabilità. I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Trieste, piazza Bando di gara per il servizio di copertura assicurativa responsabilità civile auto e rischi diversi connessi al parco veicoli. I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Trieste, piazza dell Unità

Dettagli

COMUNE DI BIELLA AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE BANDO DI GARA

COMUNE DI BIELLA AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE BANDO DI GARA COMUNE DI BIELLA AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE BANDO DI GARA I.1) Amministrazione Aggiudicatrice: Comune di Biella (C.F./P.I. 00221900020), via Battistero, n. 4 13900 Biella

Dettagli

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via. Pievaiola, 207/B-3, Località San Sisto, 06132 Perugia (PG) - Italia - Tel.

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via. Pievaiola, 207/B-3, Località San Sisto, 06132 Perugia (PG) - Italia - Tel. AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DELL UMBRIA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via Pievaiola, 207/B-3,

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di assicurazione contro gli infortuni 2015/S 167-304934. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di assicurazione contro gli infortuni 2015/S 167-304934. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:304934-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi di assicurazione contro gli infortuni 2015/S 167-304934 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO DI SERVIZI. I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto

BANDO DI GARA D APPALTO DI SERVIZI. I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto PON Sicurezza per lo Sviluppo Obiettivo convergenza 2007-2013 BANDO DI GARA D APPALTO DI SERVIZI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DELLA MENSA AZIENDALE MEDIANTE FORNITURA DI BUONI PASTO

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DELLA MENSA AZIENDALE MEDIANTE FORNITURA DI BUONI PASTO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DELLA MENSA AZIENDALE MEDIANTE FORNITURA DI BUONI PASTO PERIODO 01/07/2015 31/12/2018 CIG 6256844EFE BANDO DI GARA Bando di Gara (Direttiva 2004/18/CE)

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37, e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta al prezzo più basso ai sensi dell art. 82 del

Dettagli

UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell Unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) 29 29 42 670

UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell Unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) 29 29 42 670 UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell Unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) 29 29 42 670 E-mail: mp-ojs@opoce.cec.eu.int Info e formulari on-line:

Dettagli

A.S.P. Casa Valloni. Via Di Mezzo, 1 I 47923 RIMINI Tel. +39 0541 367811 Fax: +39 0541 367854

A.S.P. Casa Valloni. Via Di Mezzo, 1 I 47923 RIMINI Tel. +39 0541 367811 Fax: +39 0541 367854 A.S.P. Casa Valloni Via Di Mezzo, 1 I 47923 RIMINI Tel. +39 0541 367811 Fax: +39 0541 367854 http:www.aspcasavalloni.it e-mail: info@aspcasavalloni.it SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione,

Dettagli

COMUNE DI MATTINATA. ooooooooo BANDO DI GARA

COMUNE DI MATTINATA. ooooooooo BANDO DI GARA COMUNE DI MATTINATA Provincia di Foggia www.comune.mattinata.fg.it tecnico@comune.mattinata.fg.it Corso Matino n. 68, Mattinata C. F. 83001290713 P. IVA 01009880715 SETTORE 3 SERVIZIO 1: PROGRAMMAZIONE

Dettagli

I-Roma: Macchine contabanconote 2011/S 152-253197 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Roma: Macchine contabanconote 2011/S 152-253197 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:253197-2011:text:it:html I-Roma: Macchine contabanconote 2011/S 152-253197 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del decreto

Dettagli

Italia-Milano: Servizi di consulenza nel campo delle assicurazioni 2014/S 033-053669. Bando di gara. Servizi

Italia-Milano: Servizi di consulenza nel campo delle assicurazioni 2014/S 033-053669. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:53669-2014:text:it:html Italia-Milano: Servizi di consulenza nel campo delle assicurazioni 2014/S 033-053669 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

Bando di gara per il noleggio quinquennale di un sistema di copiatura e SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Bando di gara per il noleggio quinquennale di un sistema di copiatura e SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di gara per il noleggio quinquennale di un sistema di copiatura e stampa digitale per il centro stampa comunale. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di

Dettagli

REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA. Procedura aperta per l affidamento della gestione del centro diurno per

REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA. Procedura aperta per l affidamento della gestione del centro diurno per REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA Procedura aperta per l affidamento della gestione del centro diurno per disabili Bellinato. I.1) Regione del Veneto Azienda ULSS 12 Veneziana

Dettagli

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE per il PIEMONTE Gara per la fornitura dei servizi di pulizia e di altre attività ausiliarie presso gli istituti scolastici, connessi al subentro nei contratti stipulati dagli

Dettagli

ENAV S.p.A. BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI

ENAV S.p.A. BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI ENAV S.p.A. BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A Indirizzo postale: Via Salaria n. 716 00138

Dettagli

Bando di gara per l affidamento del servizio di controllo di primo livello SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Bando di gara per l affidamento del servizio di controllo di primo livello SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di gara per l affidamento del servizio di controllo di primo livello delle operazioni che compongono il progetto PISUS. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE PER LA DURATA DI ANNI 2 (due)

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE PER LA DURATA DI ANNI 2 (due) Pagina 1 di 6 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA APPALTO PER LA FORNITURA BIENNALE PER SOMMINISTRAZIONE DI GASOLIO PER AUTOTRAZIONE NECESSARIO PER IL FABBISOGNO DEGLI AUTOMEZZI DELL A.S.M. srl DI MOLFETTA.

Dettagli

Bando di gara per l affidamento del servizio di soccorso, salvamento, pronto soccorso, assistenza bagnanti e sorveglianza spiaggia dello

Bando di gara per l affidamento del servizio di soccorso, salvamento, pronto soccorso, assistenza bagnanti e sorveglianza spiaggia dello Bando di gara per l affidamento del servizio di soccorso, salvamento, pronto soccorso, assistenza bagnanti e sorveglianza spiaggia dello stabilimento balneare Alla Lanterna. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

I-Roma: Servizi di manutenzione di software 2008/S 78-105880 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi di manutenzione di software 2008/S 78-105880 BANDO DI GARA. Servizi 1/6 I-Roma: Servizi di manutenzione di software 2008/S 78-105880 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: INPS Direzione Centrale

Dettagli

I-Ancona: Programmazione di software e servizi di consulenza 2010/S 51-075878 BANDO DI GARA. Servizi

I-Ancona: Programmazione di software e servizi di consulenza 2010/S 51-075878 BANDO DI GARA. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:75878-2010:text:it:html I-Ancona: Programmazione di software e servizi di consulenza 2010/S 51-075878 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE

Dettagli

COMUNE DI TERNI (GURI N. 59 DEL 22/05/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI)

COMUNE DI TERNI (GURI N. 59 DEL 22/05/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI) COMUNE DI TERNI (GURI N. 59 DEL 22/05/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI) Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Comune di Terni Piazza Mario

Dettagli

Comune di Passignano sul Trasimeno (Provincia di Perugia)

Comune di Passignano sul Trasimeno (Provincia di Perugia) BANDO DI GARA PER APPALTO INTEGRATO DI AMPLIAMENTO CIMITERO DEL CAPOLUOGO CUP I83F10000030004 - CIG 0593163596 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto:

Dettagli

Prot. n. 2150 Crespano del Grappa, lì 05 ottobre 2009 BANDO DI GARA CIG: 0379122D5B CUP: J52G09000050001

Prot. n. 2150 Crespano del Grappa, lì 05 ottobre 2009 BANDO DI GARA CIG: 0379122D5B CUP: J52G09000050001 Casa di Riposo Aita Via IV Novembre n. 30 31017 Crespano del Grappa (TV) Tel.: 0423/931811 Fax: 0423/931866 Codice Fiscale: 83002410260 Partita IVA: 01592350266 e-mail: direttore@casadiriposoaita.it indirizzo

Dettagli

L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? NO X SÌ. Servizio responsabile U.O.

L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? NO X SÌ. Servizio responsabile U.O. UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Telefax (+352) 29 29 44 619, (+352) 29 29 44 623, (+352) 29 29 42 670 E-mail:

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI RUFINA PERIODO 30/04/2015-31/12/2016

BANDO DI GARA D APPALTO AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI RUFINA PERIODO 30/04/2015-31/12/2016 BANDO DI GARA D APPALTO AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI RUFINA PERIODO 30/04/2015-31/12/2016 I.1) I.2) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO:

Dettagli

I-Selargius: Servizi di tesoreria 2010/S 215-330383 BANDO DI GARA. Servizi

I-Selargius: Servizi di tesoreria 2010/S 215-330383 BANDO DI GARA. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:330383-2010:text:it:html I-Selargius: Servizi di tesoreria 2010/S 215-330383 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

Guardia di Finanza REPARTO T.L.A. EMILIA ROMAGNA Ufficio Amministrazione

Guardia di Finanza REPARTO T.L.A. EMILIA ROMAGNA Ufficio Amministrazione Guardia di Finanza REPARTO T.L.A. EMILIA ROMAGNA Ufficio Amministrazione BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE,INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale:

Dettagli

COMUNE DI RIMINI (RN) - BANDO DI GARA COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA

COMUNE DI RIMINI (RN) - BANDO DI GARA COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA COMUNE DI RIMINI (RN) - BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGG IUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA Via Rosaspina

Dettagli

Bando di gara. Servizi

Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:197511-2012:text:it:html I-Roma: Servizi di programmazione di applicazioni server di Internet o intranet 2012/S 119-197511 Bando di

Dettagli

C O M U N E D I G A L L I P O L I

C O M U N E D I G A L L I P O L I BANDO DI GARA PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEI LOCALI DEL CASTELLO DEMANIALE DI GALLIPOLI CON MESSA IN SICUREZZA, APERTURA E CHIUSURA, RISCOSSIONE TICKET VISITATORI E GUIDA

Dettagli

L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? NO ٱ SÌ X C.A.P. 88100. Stato Italia

L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? NO ٱ SÌ X C.A.P. 88100. Stato Italia UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Telefax (+352) 29 29 44 619, (+352) 29 29 44 623, (+352) 29 29 42 670 E-mail:

Dettagli