Termoresistenze e termocoppie Esecuzioni a sicurezza intrinseca (Ex i)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Termoresistenze e termocoppie Esecuzioni a sicurezza intrinseca (Ex i)"

Transcript

1 Manuale d'uso Termoresistenze e termocoppie Esecuzioni a sicurezza intrinseca (Ex i) TÜV 10 ATEX X ECEx TUN X Esempi

2 Manuale d'uso modelli RTD e TC, Ex-i Pagina WKA Alexander Wiegand SE & Co. KG Tutti i diritti riservati. WKA è un marchio registrato in vari paesi. Prima di iniziare ad utilizzare lo strumento, leggere il manuale d uso! Conservare per future consultazioni! 2 WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca

3 Contenuti Contenuti 1. nformazioni generali 4 2. Norme di sicurezza 5 3. Specifiche tecniche Design e funzioni Trasporto, imballaggio e stoccaggio Messa in servizio, funzionamento nformazioni sul montaggio e il funzionamento in aree pericolose (Europa) Valori connessione elettrica Esempi di calcolo per autoriscaldamento all'estremità della sonda/pozzetto termometrico Manutenzione e pulizia Malfunzionamenti e guasti Smontaggio, resi e smaltimento 37 Appendice 1: Certificato CE prove di tipo 39 Appendice 2: Certificato ECEx 43 Appendice 3: Dichiarazione conformità CE 46 La dichiarazione di conformità è disponibile online sul sito WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca 3

4 1. nformazioni generali 1. nformazioni generali Lo strumento descritto nel manuale d'uso è stato progettato e fabbricato secondo lo stato dell'arte della tecnica. Tutti i componenti sono soggetti a stringenti controlli di qualità ed ambientali durante la produzione. nostri sistemi di qualità sono certificati SO 9001 e SO Questo manuale contiene importanti informazioni sull'uso dello strumento. Lavorare in sicurezza implica il rispetto delle istruzioni di sicurezza e di funzionamento. Osservare le normative locali in tema di prevenzione incidenti e le regole di sicurezza generali per il campo d'impiego dello strumento. l manuale d'uso è parte dello strumento e deve essere conservato nelle immediate vicinanze dello stesso e facilmente accessibile in ogni momento al personale qualificato. l manuale d'uso deve essere letto con attenzione e compreso dal personale qualificato prima dell'inizio di qualsiasi attività. l costruttore declina ogni responsabilità per qualsiasi danno causato da un utilizzo scorretto del prodotto, dal non rispetto delle istruzioni riportate in questo manuale, da un impiego di personale non adeguatamente qualificato oppure da modifiche non autorizzate allo strumento. Si applicano le nostre condizioni generali di vendita, allegate alla conferma d ordine. Soggetto a modifiche tecniche. Ulteriori informazioni: - ndirizzo nternet: - Consulenze tecniche ed applicative: Tel.: (+39) Fax: (+39) Legenda dei simboli ATTENZONE!... indica una situazione di potenziale pericolo che, se non evitata, può causare ferite gravi o morte. CAUTELA!... indica una situazione di potenziale pericolo che, se non evitata, può causare ferite lievi o danni alle apparecchiature o all'ambiente. nformazione... fornisce suggerimenti utili e raccomandazioni per l'utilizzo efficiente e senza problemi dello strumento. 4 WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca

5 1. nformazioni generali / 2. Norme di sicurezza ATTENZONE!... indica una situazione potenzialmente pericolosa in una area classificata a rischio di esplosione che, se non evitata, può causare ferite gravi o morte. ATTENZONE!... indica una situazione di potenziale pericolo che, se non evitata, può causare ustioni causate da superfici o liquidi bollenti. Abbreviazioni RTD "Resistance Temperature Detector" = Termoresistenza TC "Termocoppia" 2. Norme di sicurezza ATTENZONE! Prima dell'installazione, messa in servizio e funzionamento, assicurarsi che sia stato selezionata la sonda corretta per quanto riguarda il campo di misura, l'esecuzione e le condizioni specifiche della misura. Scegliere il pozzetto termometrico tenendo in considerazione la pressione e temperatura massima (es. tabella dei valori nel DN 43772). La non osservanza può condurre a ferite gravi o danni alle apparecchiature. Altre importanti norme di sicurezza sono riportate nei singoli capitoli di questo manuale d'uso. 2.1 Destinazione d'uso Queste termoresistenze e termocoppie sono usate per la misura della temperatura in applicazioni industriali, in aree pericolose. Le termoresistenze sono usate per misurare temperature da C. Per le termocoppie, i campi di misura possibili sono compresi tra C. Le sonde in questa esecuzione possono essere installate direttamente nel processo e nei pozzetti termometrici. Le esecuzioni del pozzetto possono essere scelte a piacere, tuttavia vanno tenuti in considerazione i dati di processo operativi (temperatura, pressione, densità e portata). WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca 5

6 2. Norme di sicurezza L'operatore è responsabile della selezione della sonda o del pozzetto, e della selezione dei rispettivi materiali, al fine di garantire che il loro funzionamento nel sistema o nella macchina avvenga in maniera sicura. Nel preparare un preventivo, WKA può solo dare suggerimenti che sono basati sulla propria esperienza in applicazioni simili. La sonda di temperatura è stato progettata e costruita esclusivamente per la sua destinazione d'uso e può essere impiegata solo per questa. Le specifiche tecniche riportate in questo manuale d'uso devono essere rispettate. L'uso improprio dello strumento al di fuori delle specifiche tecniche non è consentito e lo strumento non deve essere utilizzato senza una verifica da parte di un tecnico WKA autorizzato. Nel caso lo strumento venga trasportato da un ambiente caldo ad uno freddo, la formazione di condensa può portare al malfunzionamento dello strumento. Prima di utilizzare nuovamente lo strumento, aspettare che la temperatura dello strumento e quella dell'ambiente siano equilibrate. l costruttore non è responsabile per reclami di qualsiasi natura in caso di utilizzo dello strumento al di fuori del suo impiego consentito. 2.2 Qualificazione personale ATTENZONE! Rischio di ferite in caso di personale non qualificato! L'uso improprio può condurre in ferite gravi o danni alle apparecchiature. Le attività riportate in questo manuale d'uso possono essere effettuate solo da personale in possesso delle qualifiche riportate nel seguito. Tenere il personale qualificato al di fuori delle aree pericolose. Personale qualificato Per personale qualificato si intende personale che, sulla base delle proprie conoscenze tecniche di strumentazione e controllo e e delle normative nazionali e sulla base della propria esperienza, è in grado di portare a termine il lavoro e riconoscere autonomamente potenziali pericoli. Eventuali condizioni operative speciali richiedono inoltre conoscenze specifiche, es. fluidi aggressivi. 2.3 struzioni di sicurezza aggiuntive per strumenti secondo ATEX e ECEx ATTENZONE! La non osservanza di queste istruzioni può condurre alla perdita della protezione contro le esplosioni. 6 WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca

7 2. Norme di sicurezza ATTENZONE! Rispettare i requisiti delle direttive 94/9CE (ATEX) e ECEx. Rispettare le relative normative nazionali riguardo all'impiego Ex (es. EN/EC e EN/EC ). 2.4 Pericoli speciali ATTENZONE! Osservare le informazioni fornite nell'attestato di certificazione applicabile e le rispettive normative specifiche per ogni paese sull'installazione e l'impiego in atmosfere con potenziale rischio di esplosione (es. EN/EC , NEC, CEC). La non osservanza può condurre a ferite gravi o danni alle apparecchiature. Per istruzioni aggiuntive importanti sugli strumenti con approvazione ATEX/ECEx, vedi paragrafo 2.3 "struzioni di sicurezza aggiuntive per strumenti secondo ATEX e ECEx". ATTENZONE! Per fluidi pericolosi quali ossigeno, acetilene, gas infiammabili o tossici e impianti di refrigerazione, compressori, ecc., in aggiunta alle normative standard, devono inoltre essere rispettate le normative specifiche appropriate. ATTENZONE! Richiesta protezione contro le scariche elettrostatiche (ESD). L'uso appropriato di superfici da lavoro con messa a terra e cinturini da polso per il personale è richiesta in caso di contatto con circuiti elettronici (circuiti stampati) allo scopo di prevenire il danneggiamento di componenti elettronici sensibili alle scariche elettrostatiche. Allo scopo di assicurare un lavoro sicuro con lo strumento, la società in carico per l'installazione deve assicurare che siano disponibili i kit di primo soccorso quando necessari. e che il personale sia adeguatamente istruito su tutti gli aspetti relativi alla sicurezza sul lavoro, primo soccorso e protezione dell'ambiente e che conosca le istruzioni operative ed in particolare di sicurezza ivi contenute. ATTENZONE! residui dei fluidi di processo negli strumenti può causare rischi alle persone ed all'ambiente. Prevedere adeguate precauzioni. Non utilizzare questo strumento in dispositivi di sicurezza o emergenza. L'uso scorretto dello strumento può causare ferite anche gravi. n caso di guasto, fluidu aggressivi con temperature estreme, alta pressione o vuoto possono essere presenti nello strumento. WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca 7

8 2. Norme di sicurezza 2.5 Etichettatura, simboli di sicurezza Etichette prodotto per termoresistenze Modello Sensore conforme agli standard F Resistenza a film sottile W Resistore con filo avvolto Modello trasmettitore (solo per esecuzione con trasmettitore) Etichetta prodotto per inserto di misura TR10-A Modello Anno di produzione Per la spiegazione dei simboli, vedi pagina 10 Numero di approvazione Dati suplementari per strumenti Ex Numero di approvazione Per la spiegazione dei simboli, vedi pagina 10 Anno di produzione 8 WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca

9 2. Norme di sicurezza Etichette prodotto per termocoppie Modello Sensore conforme agli standard non collegato a massa collegato a massa Modello trasmettitore (solo per esecuzione con trasmettitore) Etichetta prodotto per inserto di misura TC10-A Modello "non collegato a massa" Anno di produzione Per la spiegazione dei simboli, vedi pagina 10 Numero di approvazione Dati suplementari per strumenti Ex Numero di approvazione Per la spiegazione dei simboli, vedi pagina 10 Legenda: non collegato a massa saldato isolato collegato a massa saldato alla guaina Anno di produzione WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca 9

10 2. Norme di sicurezza / 3. Specifiche tecniche Legenda dei simboli Prima di montare e installare lo strumento, assicurarsi di avere letto attentamente il manuale d'uso! CE, Communauté Européenne Gli strumenti riportanti questo marchio sono in accordo con le relative Direttive Europee. ATEX European Explosion Protection Directive (Atmosphère = AT, explosible = EX) Gli strumenti riportanti questo marchio sono in accordo con i requisiti della Direttiva Europea 94/9/EC (ATEX) sulla protezione contro le esplosioni. 3. Specifiche tecniche 3.1 Termoresistenza Tipo di collegamento del sensore 2 fili La resistenza del cavo viene registrata come un errore di misura. 3 fili Con una lunghezza del cavo di circa 30 m o maggiore, possono verificarsi delle deviazioni nella misura. 4 fili La resistenza del cavo di collegamento è trascurabile. Deviazione limite del sensore conforme a DN EN Classe B Classe A Classe AA Non è consentita la combinazione di un collegamento a 2 fili con la classe A o classe AA, perchè la resistenza dell'inserto di misura annulla la precisione elevata del sensore. Valori base ed limiti di errore valori base e le deviazioni limite per le resistenze di misurazione in platino sono riportati nel DN EN l valore nominale dei sensori Pt100 è 100 Ω a 0 C. l coefficiente di temperatura α può essere definito semplicemente tra 0 C e 100 C con: α = 3, C -1 l rapporto tra la temperatura e la resistenza elettrica è descritto dai polinomi, definiti anche nella DN EN noltre, questo standard specifica i valori base con graduazione C in forma tabellare. 10 WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca

11 3. Specifiche tecniche Classe Campo di temperatura Deviazione limite in Filo avvolto (W) Film sottile (F) C B C C ± (0,30 + 0,0050 t ) 1) A C C ± (0,15 + 0,0020 t ) 1) AA C C ± (0,10 + 0,0017 t ) 1) 1) t è il valore della temperatura in C senza rispettare il segno. n grassetto: esecuzione standard Valori della resistenza e deviazioni limite alle temperature selezionate (Pt100) Temperatura in C (TS 90) Valore di resistenza in Ω Classe B Classe A Classe AA , , , ,58 60, , , ,52 80, ,41 80, , , ,40 88, ,30 88, , , ,12 99, ,06 99, , , ,95 107, ,87 107, , , ,81 138, ,64 138, , , ,72 157, ,49 157, , , ,66 193, ,33 193, , , ,69 211, , , ,04 263, , , , , , Questa tabella rappresenta il processo di calibrazione con temperature predefinite. Ciò significa che se è disponibile una temperatura normalizzata, il valore di resistenza del dispositivo in prova deve attestarsi entro i limiti sopra menzionati. Per ulteriori informazioni sulle precisioni e i limiti d'uso delle termoresistenze, vedere la scheda tecnica N (download disponibile su 3.2 Termocoppie Tipo di sensore Modello Temperatura operativa max. raccomandata K (NiCr-Ni) 1200 C J (Fe-CuNi) 800 C E (NiCr-CuNi) 800 C T (Cu-CuNi) 400 C N (NiCrSi-NiSi) 1200 C S (Pt10% Rh-Pt) 1600 C R (Pt13% Rh-Pt) 1600 C B (Pt30% Rh-Pt6%-Rh) 1700 C WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca 11

12 3. Specifiche tecniche Potenziali incertezze di misura causate dagli effetti di invecchiamento Le termocoppie sono soggette ad invecchiamento con variazione delle loro caratteristiche di temperatura/tensione di uscita. Le termocoppie di tipo J (Fe-CuNi) invecchiano leggermente a causa dell'ossidazione della lega in metallo puro. Nelle termocoppie di tipo K e N (NiCrSi-NiSi), le alte temperature possono provocare modifiche sostanziali della tensione termica a causa dell'esaurimento di cromo nella lega NiCr, il che implica un abbassamento della tensione termica. Questo effetto viene accelerato se c'è scarsità di ossigeno in quanto non riesce a crearsi sulla superficie della termocoppia una pellicola completa di ossido che eviterebbe la formazione di ulteriore ossidazione. l cromo nella lega è ossidato, mentre il nichel non lo è, il che fa aumentare il "green rot" che danneggia la termocoppia. Quando le termocoppie in NiCr-Ni vengono raffreddate rapidamente dopo avere funzionato oltre i 700 C, si congelano alcuni stati della struttura cristallina (short range order), il che può risultare in una modifica della tensione termica fino a 0,8 mv (effetto K) nelle termocoppie tipo K. Nella termocoppia tipo N (NiCrSi-NiSi) è stato possibile ridurre l'effetto "short range order" legando entrambe le tratte con silicone. L'effetto è reversibile e viene eliminato temprando oltre i 700 C, con successivo raffreddamento lento. Le termocoppie a rivestimento sottile sono particolarmente sensibili. l raffreddamento in aria ferma può comportare deviazioni di più di 1 K. l campo di applicazione di queste sonde è limitato sia dalla massima temperatura ammessa della termocoppia che dalla massima temperatura del materiale del pozzetto termometrico. Le termocoppie elencate sono disponibili sia singole che doppie. La termocoppia viene fornita con un punto di misura isolato, a meno che non venga altrimenti specificato. Deviazione limite del sensore Per la definizione della deviazione limite delle termocoppie, viene considerata una temperatura del giunto freddo di 0 C. Quando viene usato un cavo di compensazione o un cavo per termocoppie, si deve tener conto di un'ulteriore deviazione della misura. Per le deviazioni limite e ulteriori informazioni tecniche, fare riferimento all'attuale Scheda Tecnica WKA o ai documenti d'ordine. 12 WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca

13 4. Design e funzioni 4. Design e funzioni 4.1 Descrizione Queste sonde (termoresistenze e termocoppie) rilevano le temperature nei processi. A seconda dell'esecuzione, esse sono idonee per requisiti di processo bassi, medi ed elevati in aree pericolose. Punto di misura isolato termometri modello TRxx o il modello TCxx sono composti da un tubo saldato, un cavo rivestito ad isolamento minerale o fili termici con isolamento ceramico (nei quali è integrato un sensore di temperatura, incorporato in una polvere ceramica), un materiale di tenuta resistente alle temperature, una miscela in cemento o una pasta per trasferimento termico. Alternative: L'inserto di misura o la sonda con cavo può essere fornita in una forma tubolare. n questo caso, il sensore è inserito in un tubo saldato e incorporato in una polvere ceramica, pasta conduttrice di calore o in un composto di tenuta adatto a questo scopo. L'inserto di misura per le termocoppie ad alta temperatura può essere assemblato anche con fili termici isolati con barrette o sfere in ceramica. l tubo ceramico è cementato in un tubo di supporto metallico tramite cemento resistente alle temperature. Termocoppie, non isolate (a massa) Per applicazioni speciali, ad esempio la misura della temperatura di superficie, i sensori sono a contatto diretto con il manicotto protettivo, oppure i punti di misura delle termocoppie sono saldati sul fondo (vedi capitolo "Condizioni d'uso speciali (condizioni X)"). Punto di misura isolato (non a massa) Termocoppia Punto di misura Punto di misura non isolato (a massa) Termocoppia Punto di misura Guaina Guaina Versione V-Pad Punto di misura non isolato Polvere A203 saldato con metallo d'apporto V-Pad Linea M WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca 13

14 4. Design e funzioni / 5. Trasporto, imballaggio e stoccaggio Resistenza alle vibrazioni termometri hanno un'esecuzione resistente alle vibrazioni e agli urti. La resistenza alle vibrazioni del modello base corrisponde al DN EN (fino a 3 g), mentre sono possibili carichi maggiori per le esecuzioni speciali. La resistenza all'urto di tutte le versioni corrisponde ai requisiti dell'en 60751, ad eccezione delle termocoppie ad alta temperatura assemblate con fili termici ad isolamento ceramico. Connessione elettrica Per quanto riguarda la connessione elettrica, la sonda è dotata di una testina, di un connettore o di conduttori liberi uscenti. La versione con testina contiene la morsettiera oppure un trasmettitore idoneo all'applicazione. n opzione sono disponibili disply digitali integrati nella testina. 4.2 Scopo di fornitura Controllare lo scopo di fornitura con il documento di consegna / trasporto. 5. Trasporto, imballaggio e stoccaggio 5.1 Trasporto Verificare che lo strumento non abbia subito danni nel trasporto. Danni evidenti devono essere segnalati tempestivamente. 5.2 mballo Rimuovere l'imballo solo appena prima dell'installazione. Conservare l'imballo per proteggere lo strumento in successivi trasporti (es. variazione del sito di installazione, invio in riparazaione). 5.3 Stoccaggio Condizioni consentite per lo stoccaggio: Temperatura di stoccaggio: Sonde senza trasmettitore incorporato: C Sonde con trasmettitore incorporato: vedere il manuale d'uso del relativo trasmettitore Umidità: % umidità relativa (senza condensazione) Evitare l'esposizione ai seguenti fattori: Esposizione diretta al sole o prossimità con oggetti molto caldi Vibrazioni e shock meccanici Fuliggine, vapori, polvere e gas corrosivi Conservare lo strumento nel suo imballo originale in un luogo rispondente alle condizioni riportate sopra. Se l'imballo originale non è disponibile, imballare e conservare lo strumento come indicato nel seguito: 1. Avvolgere lo strumento con una pellicola antistatica. 2. Riporre lo strumento nella scatola con materiale assorbente gli urti. 3. Se la conservazione deve essere effettuata per un lungo periodo (più di 30 giorni), includere una bustina di gel antiumidità all'interno dell'imballo. 14 WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca

15 5. Trasporto, imballaggio e stoccaggio / 6. Messa in servizio,... ATTENZONE! Prima di conservare lo strumento (dopo averlo utilizzato), rimuovere qualsiasi fluido residuo. Questo è particolarmente importante nel caso il fluido sia pericoloso per la salute, es. caustico, tossico, cancerogeno, radioattivo, ecc. 6. Messa in servizio, funzionamento ATTENZONE! Quando la sonda è installata, la temperatura non deve scendere al di sotto della temperatura di esercizio consentita (ambiente, fluido) oppure superarla, tenendo anche in considerazione la convezione e la radiazione termica! ATTENZONE! Le sonde vanno messe a terra nel caso siano possibili tensioni pericolose sui conduttori di collegamento (causati, ad esempio, da danni meccanici, scariche elettrostatiche o induzione)! 6.1 Connessione elettrica CAUTELA! Evitare danni ai cavi, ai conduttori e ai punti di collegamento. Procurarsi estremità dei conduttori a corda flessibile con giunti terminali (assemblaggio cavo) Vanno considerate sia la capacità interna che l'induttanza Per le connessioni elettriche delle sonde (es. schemi di connessione elettrica, valori di tolleranza, ecc.), fare riferimento alle relative schede tecniche. Nel caso siano previsti trasmettitori o display digitali integrati nella testina, è necessario consulatre anche le schede tecniche di questi ultimi. WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca 15

16 6. Messa in servizio, funzionamento 6.2 Connessione elettrica delle termoresistenze Termoresistenza con morsettiera 1 x Pt100, 2 fili 1 x Pt100, 3 fili 1 x Pt100, 4 fili bianco bianco bianco bianco bianco bianco bianco bianco 2 x Pt100, 2 fili 2 x Pt100, 3 fili 2 x Pt100, 4 fili bianco bianco bianco giallo nero giallo nero giallo nero bianco nero giallo bianco nero nero giallo bianco bianco nero nero giallo giallo 16 WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca

17 6. Messa in servizio, funzionamento Termoresistenza con cavo o connettore Senza connettore 1 x Pt100 2 fili bianco 2 x Pt100 2 fili bianco nero x Pt100 3 fili bianco giallo 1 x Pt100 4 fili bianco bianco 2 x Pt100 3 fili bianco nero nero Connettore Lemosa Connettore (maschio) Connettore (femmina) Vista frontale Vista frontale giallo WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca 17

18 6. Messa in servizio, funzionamento Connettore Binder Connettore (maschio) Connettore (femmina) Vista dei contatti Vista dei contatti Binder Serie 680 Binder Serie 680 Binder Serie 680 Binder Serie 680 Binder Serie Connessione elettrica delle termocoppie Codice colore dei cavi delle termocoppie Tipo di sensore Standard Polo positivo Polo negativo K DN EN verde bianco J DN EN nero bianco E DN EN viola bianco T DN EN marrone bianco N DN EN rosa bianco Termocoppie con morsettiera Termocoppia singola l codice colore sull'attacco positivo dei dispositivi stabilisce sempre la correlazione della polarità e del morsetto. Termocoppia doppia WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca

19 6. Messa in servizio, funzionamento Termocoppie con cavo o connettore Cavo Per la marcatura delle parti finali del cavo, vedi tabella Connettore Lemosa, maschio sul cavo Connettore binder, maschio sul cavo (Connessione a vite/a spina) Termocoppia singola Termocoppia doppia Connettore compensato Più e meno sono contrassegnati. Per le termocoppie doppie, sono usati due connettori compensati 6.4 Termocoppie multiple (vedi 8.4 e 8.5) Sono normalmente fornite di una custodia o cassetta nella quale sono montati i trasmettitori o le morsettiere. display digitali/trasmettitori sono fissati meccanicamente (es. sistema a binario nella custodia o supporto nella testa di connessione) e installati in conformità con EN/EC e EN/EC Come opzione, a seconda dell'esecuzione, le custodie possono essere dotate o meno di terminali (es. morsettiere, ecc.) secondo l'en/ec e l'en/ec Quando si usano diversi trasmettitori/display digitali, aumenta il volume dell'alloggiamento in funzione della "fonte di calore", aumentando quindi il volume da riscaldare. Ciò garantisce che la temperatura di superficie della custodia non aumenti in modo significativo. ATTENZONE! Quando non si usano terminali e cavi, va garantito il rispetto delle regolamentazioni sull'installazione in conformità con l'en/ec e l'en/ec Pressacavi Per le sonde con testa di connessione, i pressacavi filettati vanno completamente sigillati in modo da potere raggiungere la classe di protezione necessaria. Requisiti per raggiungere la classe di protezione Usare solo pressacavi all'interno della coppia di serraggio indicata (diametro del cavo adatto al pressacavo) Non usare l'area di serraggio inferiore con tipi di cavo molto morbidi Usare solo cavi a sezione circolare (se necessario, a sezione leggermente ovale) Non torcere il cavo WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca 19

20 6. Messa in servizio, funzionamento È possibile l'apertura/chiusura ripetuta; tuttavia, solo se necessario in quanto potrebbe avere un effetto dannoso sulla classe di protezione Per i cavi con un comportamento "cold-flow" pronunciato, il filetto deve essere completamente serrato 6.6 Filettature cilindriche Se la testa di connessione, il tubo di estensione, il pozzetto termometrico o l'attacco al processo sono connessi con filettature cilindriche (es. G ½, M20 x ), esse vanno fissate usando guarnizioni che evitino ai liquidi di penetrare nelle sonde. Come standard, WKA utilizza guarnizioni a profilo in rame per la connessione tra il tubo di estensione e il pozzetto termometrico, e guarnizioni piatte in carta per la connessione tra la testa di connessione e il tubo di estensione o il pozzetto termometrico. Se il termometro e il pozzetto termometrico sono già connessi, le guarnizioni saranno già montate. L'operatore dell'impianto deve controllare se le guarnizioni sono adatte per le condizioni d'impiego e vanno sostituite, se necessario, con guarnizioni adatte. Per le sonde senza pozzetto termometrico, e/o laddove questi sono forniti separatamente, le guarnizioni non sono incluse e vanno ordinate separatamente. Fissare le filettature manualmente quando si esegue il montaggio finale sull'impianto. Ciò corrisponde allo stato di fornitura dei componenti premontati. La coppia di serraggio finale va applicata usando una chiave inglese (mezza rotazione). Le guarnizioni vanno sostituite dopo lo smontaggio! Le guarnizioni possono essere ordinate a WKA, indicando il codice d'ordinazione WKA e/o la designazione (vedi tabella). WKA N. d'ordinazione Designazione Adatto per le filettature secondo DN 7603 forma C 14 x 18 x 2 -CuFA G ¼, M14 x 1, secondo DN 7603 forma C 18 x 22 x 2 -CuFA M18 x 1,5, G ⅜ secondo DN 7603 forma C 21 x 26 x 2 -CuFA G ½, M20 x 1, secondo DN 7603 forma C 27 x 32 x 2,5 -CuFA G ¾, M27 x secondo DN 7603 forma C 20 x 24 x 2 -CuFA M20 x 1, secondo DN 7603 D21,2 x D25,9 x 1,5 -Al G ½, M20 x 1, secondo DN 7603 forma C D14,2 x D17,9 x 2 -StFA G ¼, M14 x 1, secondo DN 7603 forma C D33,3 x D38,9 x 2,5 -StFA G 1 Legenda: CuFA = Rame, max. 45HB a ; riempito con materiale sigillante privo di amianto Al = Alluminio Al99 ; F11, da 32 a45 HB b StFA = Ferro dolce, da 80 a 95 HB a ; riempito con materiale sigillante privo di amianto 20 WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca

21 6. Messa in servizio, funzionamento / 7. nformazioni sul montaggio Filettature coniche (NPT) Gli attacchi con filettature coniche (NPT) sono autosigillanti. Va controllato se è necessario sigillarli ulteriormente con nastro in PTFE o canapa. Le filettature vanno lubrificate con un fluido idoneo prima del collegamento. Serrare le filettature manualmente quando si esegue il montaggio finale sull'impianto. Ciò corrisponde allo stato di fornitura dei componenti premontati. l serraggio e la guarnizione finali vanno eseguiti con una chiave inglese (da 1,5 a 3 rotazioni). 7. nformazioni sul montaggio e il funzionamento in aree pericolose (Europa) ATTENZONE! L'uso di un inserto di misura modello TR10-A senza l'appropriata testa di connessione (custodia) non è ammesso in zone a rischio di esplosione! Dove richiesto, deve essere utilizzato un pozzetto termometrico adatto all'applicazione. 7.1 nformazioni generali sulla protezione per aree pericolose requisiti della direttiva 94/9/CE (ATEX) devono essere rispettati. noltre, si applicano le specifiche delle rispettive normative nazionali relativa all'uso Ex. A) La responsabilità per la classificazione delle zone resta dell'operatore dell'impianto e non del costruttore/fornitore dell'attrezzatura. B) L'operatore dell'impianto garantisce ed è unico responsabile che tutte le sonde in uso siano identificabili rispettando tutte le caratteristiche essenziali per la sicurezza. Le sonde danneggiate non possono essere utilizzate. Le riparazioni possono essere effettuate solo usando ricambi originali provvisti dal fornitore; in caso contrario, l'approvazione ATEX potrebbe decadere. l costruttore non è responsabile per le modifiche costruttive dopo la fornitura degli strumenti. C) Se un componente di attrezzature elettriche sul quale dipende la protezione antideflagrante viene riparato, l'attrezzatura elettrica può essere essere rimessa in uso, dopo che un esperto autorizzato ha stabilito che corrisponde alle caratteristiche fondamentali dei requisiti per la protezione antideflagrante. noltre, tale esperto deve fornire il relativo certificato e apportare sull'attrezzatura il marchio di verifica. D) La voce C) non va applicata se il componente è stato riparato dal costruttore rispettando i requisiti e le normative. WKA manuale d'uso RTD e TC, esecuzioni a sicurezza intrinseca 21

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa

Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa Misura di portata Tubo di Pitot Modello FLC-APT-E, versione estraibile Modello FLC-APT-F, versione fissa Scheda tecnica WIKA FL 10.05 FloTec Applicazioni Produzione di petrolio e raffinazione Trattamento

Dettagli

Sensore Intrinsecamente Sicuro Flo-Dar

Sensore Intrinsecamente Sicuro Flo-Dar DOC026.57.00817 Sensore Intrinsecamente Sicuro Flo-Dar Sensore radar senza contatto a canale aperto con sensore della velocità di sovraccarico opzionale MANUALE UTENTE Marzo 2011, Edizione 2 Sommario

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI LINEE D INDIRIZZO PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI CORRELATI ALL INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOTAICI SU EDIFICI DESTINATI

Dettagli

Misure di temperatura nei processi biotecnologici

Misure di temperatura nei processi biotecnologici Misure di temperatura nei processi biotecnologici L industria chimica sta mostrando una tendenza verso la fabbricazione di elementi chimici di base tramite processi biotecnologici. Questi elementi sono

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili Sistema Multistrato per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili LISTINO 05/2012 INDICE Pag. Tubo Multistrato in Rotolo (PEX/AL/PEX) 4065 04 Tubo Multistrato in Barre (PEX/AL/PEX)

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

Scaricatori di condensa per aria compressa e gas CAS 14 e CAS 14S - ½, ¾ e 1 Istruzioni di installazione e manutenzione

Scaricatori di condensa per aria compressa e gas CAS 14 e CAS 14S - ½, ¾ e 1 Istruzioni di installazione e manutenzione 3.347.5275.106 IM-P148-39 ST Ed. 1 IT - 2004 Scaricatori di condensa per aria compressa e gas CAS 14 e CAS 14S - ½, ¾ e 1 Istruzioni di installazione e manutenzione 1. Informazioni generali per la sicurezza

Dettagli

RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA

RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA Nicola Mazzei - Antonella Mazzei Stazione sperimentale per i Combustibili - Viale A. De Gasperi, 3-20097 San Donato Milanese Tel.:

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

SUNSAVER TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO

SUNSAVER TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO SUNSAVER TM REGOLATORE FOTOVOLTAICO MANUALE DELL'OPERATORE e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com MANUALE DELL'OPERATORE RIEPILOGO SPECIFICHE Volt sistema Volt PV massimi Ingresso

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998 Scheda tecnica Pressostati e termostati tipo CAS 01/2002 DKACT.PD.P10.B2.06 520B0998 Pressostati, tipo CAS Campo Ulteriori 0 10 20 30 40 50 60 bar p e Tipo informazioni bar a pag. Pressostati standard

Dettagli

Pressostati e termostati, Tipo CAS

Pressostati e termostati, Tipo CAS MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Opuscolo tecnica Pressostati e termostati, Tipo CAS La serie CAS consiste di una serie di interruttori controllati mediante pressione e di interruttori controllati mediante

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

Istruzioni supplementari. Adattatore con tubo schermante. per VEGACAL 63, 64/VEGACAP 63 Stilo-ø 16 mm. Document ID: 34849

Istruzioni supplementari. Adattatore con tubo schermante. per VEGACAL 63, 64/VEGACAP 63 Stilo-ø 16 mm. Document ID: 34849 Istruzioni supplementari Adattatore con tubo schermante per VEGACAL 63, 64/VEGACAP 63 Stilo-ø 16 mm Document ID: 34849 1 Descrizione del prodotto 1 Descrizione del prodotto L'adattatore con tubo schermante

Dettagli

Trasmettitore di pressione Rosemount 2090P per applicazioni nell'industria cartaria

Trasmettitore di pressione Rosemount 2090P per applicazioni nell'industria cartaria Scheda tecnica di prodotto Rosemount 2090P Trasmettitore di pressione Rosemount 2090P per applicazioni nell'industria cartaria Montaggio a incasso da 1 pollice compatibile con raccordo di collegamento

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

In accordo alla Direttiva ATEX, gli equipaggiamenti sono progettati in funzione del tipo d atmosfera nella quale possono essere utilizzati.

In accordo alla Direttiva ATEX, gli equipaggiamenti sono progettati in funzione del tipo d atmosfera nella quale possono essere utilizzati. Atmosfere potenzialmente esplosive sono presenti in diverse aree industriali: dalle miniere all industria chimica e farmacautica, all industria petrolifera, agli impianti di stoccaggio di cereali, alla

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Strumenti Elettronici Analogici/Numerici

Strumenti Elettronici Analogici/Numerici Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Strumenti Elettronici Analogici/Numerici Ing. Andrea Zanobini Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni

Dettagli

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI Appunti a cura dell Ing. Emanuela Pazzola Tutore del corso di Elettrotecnica per meccanici, chimici e biomedici A.A. 2005/2006 Facoltà d Ingegneria dell Università

Dettagli

QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO

QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO (PARTE 1) FOCUS TECNICO Gli impianti di riscaldamento sono spesso soggetti a inconvenienti quali depositi e incrostazioni, perdita di efficienza nello

Dettagli

Sostituzione del contatore di energia elettrica

Sostituzione del contatore di energia elettrica Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Sostituzione del contatore di energia elettrica per Vitotwin 300-W, tipo C3HA, C3HB e C3HC e Vitovalor 300-P, tipo C3TA Avvertenze sulla

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco Ing. Marco Patruno Forum Prevenzione Incendi Milano : 1 ottobre 2014

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Valvole di controllo. per ogni tipo di servizio

Valvole di controllo. per ogni tipo di servizio Valvole di controllo per ogni tipo di servizio v a l v o l e d i c o n t r o l l o Valvole di controllo per ogni tipo di servizio Spirax Sarco è in grado di fornire una gamma completa di valvole di controllo

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300 Elettrovalvole a comando diretto Serie 00 Minielettrovalvole 0 mm Microelettrovalvole 5 mm Microelettrovalvole mm Microelettrovalvole mm Modulari Microelettrovalvole mm Bistabili Elettropilota CNOMO 0

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

una saldatura ad arco

una saldatura ad arco UTENSILERIA Realizzare una saldatura ad arco 0 1 Il tipo di saldatura Saldatrice ad arco La saldatura ad arco si realizza con un altissima temperatura (almeno 3000 c) e permette la saldatura con metallo

Dettagli

UNI 10389. Generatori di calore Misurazione in opera del rendimento di combustione

UNI 10389. Generatori di calore Misurazione in opera del rendimento di combustione UNI 10389 Generatori di calore Misurazione in opera del rendimento di combustione 1. Scopo e campo di applicazione La presente norma prescrive le procedure per la misurazione in opera del rendimento di

Dettagli

Ing Guido Picci Ing Silvano Compagnoni

Ing Guido Picci Ing Silvano Compagnoni Condensatori per rifasamento industriale in Bassa Tensione: tecnologia e caratteristiche. Ing Guido Picci Ing Silvano Compagnoni 1 Tecnologia dei condensatori Costruzione Com è noto, il principio costruttivo

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

C.F.R. srl Via Raimondo dalla Costa 625-41122 Modena (MO) - Italy Tel: +39 059 250837 - Fax: +39 059 281655 / 2861223 E-mail : info@cfritalt.

C.F.R. srl Via Raimondo dalla Costa 625-41122 Modena (MO) - Italy Tel: +39 059 250837 - Fax: +39 059 281655 / 2861223 E-mail : info@cfritalt. C.F.R. srl Via Raimondo dalla Costa 625-41122 Modena (MO) - Italy Tel: +39 059 250837 - Fax: +39 059 281655 / 2861223 E-mail : info@cfritalt.com www.cfritaly.com È vietata la riproduzione o la traduzione

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

Trasmettitore di temperatura 644 Rosemount

Trasmettitore di temperatura 644 Rosemount Guida rapida 00825-0202-4728, Rev. DB Trasmettitore di temperatura 644 Rosemount con protocollo HART 4-20 ma (revisione 5 e 7) Nota Prima di installare il trasmettitore, verificare che il corretto driver

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA SCHE TECNIC ONLINE ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS B C E F H I J K L M N O P Q R S T ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS Informazioni per l'ordine FLUSSO VOLUMETRICO FFIBILE N PROCESSI Tipo ulteriori

Dettagli

Manuale di installazione, uso e manutenzione

Manuale di installazione, uso e manutenzione Industrial Process Manuale di installazione, uso e manutenzione Valvole azionato con volantino (903, 913, 963) Sommario Sommario Introduzione e sicurezza...2 Livelli dei messaggi di sicurezza...2 Salute

Dettagli

Sistemi elettrici secondo la tensione ed il loro modo di collegamento a terra. Sistemi elettrici e messa a terra -- Programma LEONARDO

Sistemi elettrici secondo la tensione ed il loro modo di collegamento a terra. Sistemi elettrici e messa a terra -- Programma LEONARDO Sistemi elettrici secondo la tensione ed il loro modo di collegamento a terra Classificazione dei sistemi in categorie secondo la loro tensione nominale In relazione alla loro tensione nominale i sistemi

Dettagli

Co.ma. S.p.a. COILS MANUFACTURER BATTERIE RADIANTI MANUALE DI MONTAGGIO, AVVIAMENTO E MANUTENZIONE BATTERIE ALETTATE

Co.ma. S.p.a. COILS MANUFACTURER BATTERIE RADIANTI MANUALE DI MONTAGGIO, AVVIAMENTO E MANUTENZIONE BATTERIE ALETTATE Co.ma. S.p.a. COILS MANUFACTURER BATTERIE RADIANTI MANUALE DI MONTAGGIO, AVVIAMENTO E MANUTENZIONE BATTERIE ALETTATE Sommario Premessa Movimentazione Installazione Manutenzione Avvertenze 2 Premessa 3

Dettagli

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma Manuale di Istruzioni HI 931002 Simulatore 4-20 ma w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare la strumentazione,

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

Tutto sulle sonde lambda

Tutto sulle sonde lambda www.beru.com Tutto sulle sonde lambda Informazione tecnica N 03 Pe r f e z i o n e i n t e g r a t a Indice Introduzione Il principio della misurazione d'ossigeno di confronto Struttura e funzionamento

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Manuale d Istruzioni Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Introduzione Congratulazioni per aver acquistato la Pinza Amperometrica Extech EX820 da 1000 A RMS. Questo strumento misura

Dettagli

La corrente elettrica La resistenza elettrica La seconda legge di Ohm Resistività e temperatura L effetto termico della corrente

La corrente elettrica La resistenza elettrica La seconda legge di Ohm Resistività e temperatura L effetto termico della corrente Unità G16 - La corrente elettrica continua La corrente elettrica La resistenza elettrica La seconda legge di Ohm Resistività e temperatura L effetto termico della corrente 1 Lezione 1 - La corrente elettrica

Dettagli

Sistema solare termico

Sistema solare termico Sistema solare termico 1 VELUX Collettori solari VELUX. Quello che cerchi. Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Sempre più

Dettagli

PENDII NATURALI E ARTIFICIALI

PENDII NATURALI E ARTIFICIALI PENDII NATURALI E ARTIFICIALI Classificazione del movimento, fattori instabilizzanti, indagini e controlli 04 Prof. Ing. Marco Favaretti Università di Padova Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria

Dettagli

Esercizi su elettrostatica, magnetismo, circuiti elettrici, interferenza e diffrazione

Esercizi su elettrostatica, magnetismo, circuiti elettrici, interferenza e diffrazione Esercizi su elettrostatica, magnetismo, circuiti elettrici, interferenza e diffrazione 1. L elettrone ha una massa di 9.1 10-31 kg ed una carica elettrica di -1.6 10-19 C. Ricordando che la forza gravitazionale

Dettagli

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Sommario! Introduzione! Risoluzione dei problemi di lettura/visualizzazione! Risoluzione dei problemi sugli ingressi digitali! Risoluzione di problemi

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01 Ecoenergia Idee da installare La pompa di calore Eco Hot Water TEMP La pompa di calore a basamento Eco Hot

Dettagli

SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO

SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO LA PROTEZIONE DELLE CONDUTTURE CONTRO LE SOVRACORRENTI DEFINIZIONI NORMA CEI 64-8/2 TIPOLOGIE DI SOVRACORRENTI + ESEMPI SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO DISPOSITIVI DI PROTEZIONE

Dettagli

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Pag. 1 di 20 LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Funzione Responsabile Supporto Tecnico Descrizione delle revisioni 0: Prima emissione FI 00 SU 0002 0 1: Revisione Generale IN 01 SU 0002 1 2:

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie Gruppo termico murale a gas a premiscelazione Serie GENIO Tecnic Serie GENIO TECNIC Caratteristiche principali Quali evoluzione subirà il riscaldamento per rispondere alle esigenze di case e utenti sempre

Dettagli

Esercitazione N. 1 Misurazione di resistenza con metodo volt-amperometrico

Esercitazione N. 1 Misurazione di resistenza con metodo volt-amperometrico Esercitazione N. 1 Misurazione di resistenza con metodo volt-amperometrico 1.1 Lo schema di misurazione Le principali grandezze elettriche che caratterizzano un bipolo in corrente continua, quali per esempio

Dettagli

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL Pagina del titolo Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL SB6000TL-21-BE-it-10 IMIT-SB60TL21 Versione 1.0 ITALIANO SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Note relative al presente documento...7 2 Sicurezza...9

Dettagli

- Seminario tecnico -

- Seminario tecnico - Con il contributo di Presentano: - Seminario tecnico - prevenzione delle cadute dall alto con dispositivi di ancoraggio «linee vita» Orario: dalle 16,00 alle 18,00 presso GENIOMECCANICA SA, Via Essagra

Dettagli

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione Valvola di scarico termico con reintegro incorporato serie 544 R EGI STERED BS EN ISO 9001:2000 Cert. n FM 21654 UNI EN ISO 9001:2000 Cert. n 0003 CALEFFI 01058/09 sostituisce dp 01058/07 Funzione La valvola

Dettagli

Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore

Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore sensonic II Contatori di calore 2 Indice sensonic II Tecnologia innovativa orientata al futuro 4 Scelta del contatore versione orizzontale 6

Dettagli

Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non

Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non 2 Soluzioni Antigelo Ensto, niente ghiaccio anche in caso di temperature molto basse. I sistemi elettrici Ensto per la protezione dal

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule

ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO. Ing. Guido Saule 1 ELEMENTI DI RISCHIO ELETTRICO Ing. Guido Saule Valori delle tensioni nominali di esercizio delle macchine ed impianti elettrici 2 - sistemi di Categoria 0 (zero), chiamati anche a bassissima tensione,

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

/ * " 6 7 -" 1< " *,Ê ½, /, "6, /, Ê, 9Ê -" 1/ " - ÜÜÜ Ìi «V Ì

/ *  6 7 - 1<  *,Ê ½, /, 6, /, Ê, 9Ê - 1/  - ÜÜÜ Ìi «V Ì LA TRASMISSIONE DEL CALORE GENERALITÀ 16a Allorché si abbiano due corpi a differenti temperature, la temperatura del corpo più caldo diminuisce, mentre la temperatura di quello più freddo aumenta. La progressiva

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE La soluzione in nero La soluzione Comax La soluzione Quadmax La soluzione universale La soluzione estetica La soluzione Utility Il modulo Honey Versione IEC TSM_IEC_IM_2011_RevA

Dettagli

THE WORLD OF DC/DC-CONVERTERS. SCEGLIERE UN CONVERTITORE DC / DC Convertitori DC/DC, quali sono i criteri più importanti?

THE WORLD OF DC/DC-CONVERTERS. SCEGLIERE UN CONVERTITORE DC / DC Convertitori DC/DC, quali sono i criteri più importanti? SCEGLIERE UN CONVERTITORE DC / DC Convertitori DC/DC, quali sono i criteri più importanti? Un convertitore DC / DC è utilizzato, generalmente, quando la tensione di alimentazione disponibile non è compatibile

Dettagli