Disciplinare Tecnico Attrezzature radiologiche asl to 3

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Disciplinare Tecnico Attrezzature radiologiche asl to 3"

Transcript

1 Disciplinare Tecnico Attrezzature radiologiche asl to 3 GARA PER LA FORNITURA DI: NOLEGGIO DI ATTREZZATURE RADIOLOGICHE DI TRATTAMENTO IMMAGINE (CR PANNELLI WIRELESS), STAMPA E RELATIVE PELLICOLE OCCORRENTI ALL ASL TO3 E ALL AOU SAN LUIGI GONZAGA PARTE II - DISCIPLINARE TECNICO Durata: 60 mesi NORMATIVA COMUNITARIA Procedura di individuazione del contraente: PROCEDURA APERTA Criterio di aggiudicazione: OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU VANTAGGIOSA STRUTTURA RESPONSABILE DELLA PROCEDURA DI AFFIDAMENTO SUPPORTO AMMINISTRATIVO AL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO S.C. PROVVEDITORATO ASL TO3 Sito internet: DIRIGENTE RESPONSABILE E R.U.P.: dott. Vittorio ANSINELLI Padovano PARTIPILO S.C. PROVVEDITORATO ASL TO3 (tel fax 011/ ) INFORMAZIONI DI NATURA TECNICA Ing. Olivia PARIGI ASL TO 3 (tel. 0121/ ) Appalto in cui non sono presenti rischi da interferenza ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. 1

2 Disciplinare Tecnico Attrezzature radiologiche asl to 3 INDICE NOLEGGIO DI ATTREZZATURE RADIOLOGICHE DI TRATTAMENTO IMMAGINE (C.R.), STAMPA E RELATIVE PELLICOLE... 3 ART. 1 (DESCRIZIONE GENERALE)... 3 ART. 2 (QUANTITÀ DELLA FORNITURA E UBICAZIONE)... 4 ART. 3 (CARATTERISTICHE E PRESTAZIONI MINIME RICHIESTE) Sistema CR (Computed Radiography) - SRD (scanner per bio-immagini su fosfori) Stampante laser o termica per pellicole, alta produttività 3.3 Stampante laser o termica da banco per pellicole, bassa produttività Pellicole radiografiche Sistema digitale diretto a pannelli wireless Installazione, assistenza tecnica e formazione... 6 ART. 4 (MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA ECONOMICA)... 7 ALLEGATO A - CONSUMI DI PELLICOLE E STIMA ESAMI ANNUALI... 7 ALLEGATO B SCHEDE CR E PLATES... 7 ALLEGATO C SCHEDA STAMPANTE SU PELLICOLA, ALTA PRODUTTIVITÀ... 7 ALLEGATO D SCHEDA STAMPANTE PER PELLICOLE, MONOFORMATO, BASSA PRODUTTIVITA... 7 ALLEGATO E SCHEDA PELLICOLE RADIOGRAFICHE... 7 ALLEGATO F SCHEDA SISTEMI DIGITALI DIRETTI A PANNELLI WIRELESS... 7 ALLEGATO G SCHEDA ASSISTENZA TECNICA E FORMAZIONE

3 Noleggio di attrezzature radiologiche di trattamento immagine (Computer Radiography e pannelli wireless), stampa e relative pellicole Art. 1 (Descrizione Generale) Il presente disciplinare tecnico prevede la fornitura in noleggio quinquennale di apparecchiature dedicate al trattamento e stampa di imaging digitale radiologico e la fornitura di pellicole radiografiche a secco da utilizzarsi presso le Strutture Complesse di Diagnostica per immagini dell Azienda Sanitaria TO3 e del A.S.O. S. Luigi Gonzaga - Orbassano, con le caratteristiche e le quantità dettagliatamente indicate nel seguito del presente capitolato e negli allegati. Le apparecchiature dovranno essere nuove, in perfetto stato di conservazione e aggiornate. I servizi di Radiologia interessati sono presenti nelle seguenti strutture: SEDE INDIRIZZO P.O. di Rivoli Strada Rivalta 29 P.O. di Giaveno Via del Seminario 45 P.O. di Susa C.so Inghilterra 66 P.O. di Pinerolo Via Brigata Cagliari 39 P.O. di Torre Pellice Via Matteo Gay 34 P.O. di Pomaretto Via Maggiore Ribet 2 P.O. di Venaria Piazza Annunziata 4 P.O. di Avigliana Via Sant Agostino 5 Ambulatorio di Senologia di Collegno Via Torino 1 (Villa Rosa) Poliambulatorio di Grugliasco Via Leonardo da Vinci 44 Poliambulatorio di Orbassano Via Papa Giovanni XXIII 11 Poliambulatorio di Oulx Corso Torino 37 A.S.O. S. Luigi Gonzaga Orbassano Regione Gonzole, 10 Orbassano 3

4 Art. 2 (Quantità della fornitura e ubicazione) L appalto prevede la fornitura in noleggio quinquennale delle seguenti attrezzature: DISPOSITIVO OO.RR. PINEROLO OO.RR. RIVOLI AOU S.LUIGI GONZAGA CR BASSA PRODUTTIVITA di cui con KIT e SOFTWARE TELECOLONNE CR ALTA PRODUTTIVITÀ di cui con SOFTWARE MAMMOGRAFICO di cui con KIT e SOFTWARE TELECOLONNE (telecolonne/telearti in toto: compresi sistemi di supporto e cassette dedicati) STAMPANTE ALTA PRODUTTIVITÀ di cui con MODULO MAMMOGRAFICO STAMPANTE BASSA PRODUTTIVITÀ SISTEMA DIGITALE DIRETTO A PANNELLI WIRELESS CASSETTE 15X CASSETTE 24X CASSETTE 35X CASSETTE 20X25 MAMMO Inoltre dovranno essere fornite pellicole radiografiche a secco nei vari formati, anche del tipo per mammografia. Per la stima approssimativa dei consumi si può far riferimento alle quantità medie utilizzate negli ultimi anni, che vengono indicate nell'allegato A (consumi di pellicole annuali). Per l ASLTO3 per i primi 18 mesi dall inizio del contratto, si stima un consumo pieno rispetto al dato storico e successivamente si stima una riduzione del 90% circa sempre rispetto al consumo storico, durante il periodo di validità dell appalto in relazione al grado di informatizzazione del settore radiologico. Art. 3 (Caratteristiche e prestazioni richieste) Si precisa che le caratteristiche tecniche richieste sono da considerarsi puramente indicative e non saranno motivo di esclusione, ma verranno utilizzate ai fini valutativi. 3.1 Sistema CR (Computed Radiography) - SRD (scanner per bio-immagini su fosfori) Per i Computer Radiography ad alta e bassa produttività (monoslot) che consentano l acquisizione di immagini radiologiche provenienti dalle diagnostiche mediante piastre detettrici ai fosfori, senza sostituzione o aggiornamento dei sistemi diagnostici in dotazione, sono richieste le seguenti caratteristiche e prestazioni essenziali: Detettore di acquisizione dei raggi X costituito da piastre ai fosfori; Digitalizzatore ad elevata produttività; Disponibilità di cassette complete di Plates nei formati e nelle quantità già indicate Capacità produttiva: Alta produttività (multislot o in rapida successione): almeno 55 cassette l ora nel formato 35x43; Bassa produttività (monoslot): almeno 45 cassette l ora nel formato 35 x 43. Elevata risoluzione spaziale: Dimensione del pixel ad uso mammografia: non superiore a 50 µm. Dimensione del pixel per esami del corpo: preferibilmente inferiore a 100 µm. Il CR mammografico dovrà essere dotato di sistemi per la riduzione della dose; Sistemi di identificazione/visualizzazione preliminare delle immagini, dotate di monitor LCD (almeno 19 ), che dovranno consentire anche la post-elaborazione approfondita delle immagini e la stampa delle stesse; TOT 4

5 Conformità del sistema allo standard DICOM 3.0 Dotazione completa di classi di servizio DICOM (Worklist Management, Image storage, print, etc) Per i dispositivi ad uso mammografico: DICOM MG e certificazione EUREF in materia di diagnostica senologica per screening. Possibilità di esecuzione di esami radiologici di telecolonne/arti (long-bone) con software, cassette e sistemi di supporto dedicati; Kit per esami radiologici della colonna in toto e degli arti inferiori in ortostatismo, nelle quantità indicate nella tabella soprastante (attrezzature comprensive delle cassette e del software); Gruppo di continuità (UPS) di potenza adeguata per il CR e per la relativa stazione di identificazione. Per le caratteristiche tecniche fare riferimento all'allegato B Schede CR e PLATES 3.2) Stampante laser o termica per pellicole, alta produttività Stampante laser/termica a secco multiformato ad uso generale con possibilità di utilizzo mammografico (anche con modulo accessorio) avente le seguenti caratteristiche di minima: Almeno 2 formati in linea; Produttività oraria elevata: da dichiarare; Risoluzione di stampa adeguata alla produzione di immagini radiografiche/mammografiche con stampa pixel 1:1; Capacità di immagazzinare immagini nella memoria della stampante; Collegamento in rete (standard DICOM 3 e Ethernet); indicare nel questionario il numero di modalità collegabili direttamente alla stampante; Standard di comunicazione DICOM PRINT (allegare documentazione); Peso e dimensioni ridotte; Certificazione FDA e FFDM (Full Field Digital Mammography) Accessori opzionali: Fascicolatore per divisione delle stampe in base alla sorgente (diagnostica di provenienza); Per le caratteristiche tecniche fare riferimento all'allegato C Scheda stampante laser/ termica su pellicola, alta produttività 3.3) Stampante laser o termica da banco per pellicole, bassa produttività Stampante laser/termica a secco uso generale avente le seguenti caratteristiche di minima: Almeno 1 formato in linea (35x43); Produttività oraria medio/bassa: da dichiarare; Risoluzione di stampa adeguata alla produzione di immagini radiografiche; Capacità di immagazzinare immagini nella memoria della stampante; Collegamento in rete (standard DICOM 3 e Ethernet); Standard di comunicazione DICOM PRINT (allegare documentazione); Peso e dimensioni molto ridotte (da banco); Per le caratteristiche tecniche fare riferimento all'allegato D Scheda stampante laser/ termica per pellicole, monoformato, bassa produttività 5

6 3.4) Pellicole radiografiche Le pellicole dovranno essere prive di difetti e caratterizzate da alta densità Per le caratteristiche tecniche fare riferimento all'allegato E Scheda pellicole radiografiche 3.5) Sistema digitale diretto a pannelli wireless E previsto l acquisizione in noleggio di sistemi DR a pannelli wireless. Il sistema dovrà essere completo di tutti i componenti necessari al funzionamento: pannello detettore, caricabatteria, trasmettitore radio, ricevitore radio, consolle di identificazione, controllo, acquisizione e visualizzazione, etc. Nella scheda tecnica si dovranno indicare: dimensione utile del detettore: 35x43 cm. o similare tecnologia del rilevatore Indici di qualità dell immagine: valore di DQE (detective quantum efficiency), dimensione del pixel, risoluzione spaziale, risoluzione di contrasto, range dinamico, etc. caratteristiche relative al contenimento della dose RX dimensioni e peso dell intero pannello autonomia della carica della batteria (n acquisiz ioni tra due ricariche) o sostituzione con batteria tampone tempo per una ricarica completa velocità di acquisizione espressa in n di esposiz ioni complete in 1 minuto tempo massimo tra esposizione e visualizzazione sulla consolle caratteristiche e funzionalità della consolle area di copertura wireless completa compatibilità DICOM (Worklist, Storage, Print) con indicazione dei canali per ciascuna classe di servizio modalità ed eventuali criticità note di installazione ed interfacciamento con apparecchiature radiologiche in dotazione (nel caso, richiedere elenco dettagliato). Per le caratteristiche tecniche fare riferimento all'allegato F Scheda sistemi digitali diretti a pannelli wireless 3.6) Installazione, assistenza tecnica e formazione La fornitura quinquennale dovrà comprendere l installazione completa e funzionante, l assistenza tecnica Full Risk omnicomprensiva, per lo stesso periodo, senza alcuna esclusione o limitazione; dovrà inoltre includere l aggiornamento del software e del firmware all'ultima versione. L installazione dovrà comprendere gli interfacciamenti con le apparecchiature radiologiche già presenti e quelle di futura acquisizione; inoltre si dovrà collaborare e garantire gli interfacciamenti con i sistemi RIS-PACS (hardware e software). La fornitura dovrà prevedere corsi di formazione per tutto il personale utilizzatore (medici, tecnici ed eventualmente amministrativi). I tempi di intervento tecnico a seguito di segnalazione di un guasto bloccante (completa indisponibilità dell apparecchio o di funzioni essenziali) dovranno essere inferiori alle 3 ore; in caso di guasto non bloccante (indisponibilità di funzioni secondarie) si potrà intervenire entro 8 ore lavorative dalla chiamata. I tempi di risoluzione del guasto dovranno essere inferiori a 6 ore lavorative dalla chiamata in caso di guasto bloccante e 16 ore in caso di guasto non bloccante. 6

7 Per quanto riguarda le cassette di tipo mammografico, in caso di malfunzionamento o usura del plate, dovranno essere sostituite in blocco. Per le caratteristiche tecniche fare riferimento all'allegato G Scheda Assistenza tecnica e Formazione Art. 4 (Considerazioni generali) Per consentire un adattamento dinamico della fornitura in oggetto alle esigenze dell azienda e al mutare dell assetto tecnico e organizzativo dei vari presidi, si dovrà presentare una offerta con i costi parametrati a ciascun componente sopra descritto per consentire una rimodulazione delle quantità dei singoli componenti del sistema entro un intervallo del ± 20% del valore complessivo. ******************************************************** Il presente Disciplinare Tecnico è formato da n. 4 articoli e dai seguenti allegati: Allegato A Consumi di pellicole e stima esami annuali Allegato B Schede CR e PLATES Allegato C Scheda stampante laser/termica su pellicola, alta produttività Allegato D Scheda stampante laser/termica per pellicole, bassa produttività Allegato E Scheda pellicole radiografiche Allegato F Scheda sistemi digitali diretti a pannelli wireless Allegato G Scheda Assistenza tecnica e Formazione 7

Disciplinare Tecnico Attrezzature radiologiche asl to 3

Disciplinare Tecnico Attrezzature radiologiche asl to 3 Disciplinare Tecnico Attrezzature radiologiche asl to 3 GARA PER LA FORNITURA DI: NOLEGGIO DI ATTREZZATURE RADIOLOGICHE DI SVILUPPO (CR), STAMPA, REFERTAZIONE E RELATIVE PELLICOLE OCCORRENTI ALL ASL TO3

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO CARATTERISTICHE TECNICHE DELLE ATTREZZATURE DA FORNIRE IN NOLEGGIO

CAPITOLATO TECNICO CARATTERISTICHE TECNICHE DELLE ATTREZZATURE DA FORNIRE IN NOLEGGIO ISTITUTO NAZIONALE PER LO STUDIO E LA CURA DEI TUMORI FONDAZIONE GIOVANNI PASCALE ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO Via Mariano Semmola - 80131 NAPOLI CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA

Dettagli

LOTTO N 6. N 1 PORTATILE DI RADIOGRAFIA PER ESAMI A POSTO LETTO per il P.O. San Martino di Oristano. SPECIFICHE TECNICHE

LOTTO N 6. N 1 PORTATILE DI RADIOGRAFIA PER ESAMI A POSTO LETTO per il P.O. San Martino di Oristano. SPECIFICHE TECNICHE LOTTO N 6 N 1 PORTATILE DI RADIOGRAFIA PER ESAMI A POSTO LETTO per il P.O. San Martino di Oristano. SPECIFICHE TECNICHE L apparecchiatura in oggetto dovrà essere caratterizzata da prestazioni di altissimo

Dettagli

A.O. Ospedale Niguarda Ca' Granda

A.O. Ospedale Niguarda Ca' Granda Compilare il questionario sottostante in tutte le sue parti (non è ammesso il rimando alle schede tecniche). Qualora non fosse possibile riportare le informazioni richieste nel questionario, il riferimento

Dettagli

QUESTIONARIO TECNICO (ALLEGATO B )

QUESTIONARIO TECNICO (ALLEGATO B ) QUESTIONARIO TECNICO (ALLEGATO B ) DITTA PARTECIPANTE: SISTEMA DI ARCHIVIAZIONE (PACS) A)-1) Archiviazione digitale di tipo legale Memoria di archiviazione (specificare) DICOM 3.0 Due livelli di archiviazione

Dettagli

Prot. n. 09250 P Cuneo li, 28/01/2013

Prot. n. 09250 P Cuneo li, 28/01/2013 DIPARTIMENTO LOGISTICO TECNICO S.C. ACQUISTI Via C. Boggio, 12 12100 CUNEO tel. 0171 450660 fax 0171 1865271 e-mail: acquisti@aslcn1.it Prot. n. 09250 P Cuneo li, 28/01/2013 Oggetto: PROCEDURA APERTA PER

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI N.1 SISTEMA DIGITALE PER RADIOLOGIA TORACICA OCCORRENTE ALLA S.C. DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DEL P.O. DI SARONNO

CAPITOLATO D ONERI N.1 SISTEMA DIGITALE PER RADIOLOGIA TORACICA OCCORRENTE ALLA S.C. DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DEL P.O. DI SARONNO CAPITOLATO D ONERI N.1 SISTEMA DIGITALE PER RADIOLOGIA TORACICA OCCORRENTE ALLA S.C. DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DEL P.O. DI SARONNO Fabbisogno Sostituzione di apparecchiatura radiologica in uso presso il

Dettagli

QUESTIONARIO TECNICO - MODELLO T

QUESTIONARIO TECNICO - MODELLO T QUESTIONARIO TECNICO - MODELLO T DITTA Offerta n. - N. 2 MAMMOGRAFI DIGITALI PER L AZIENDA USL DI VITERBO Il sottoscritto legale rappresentante della Ditta, sotto la propria responsabilità, dichiara: 1.

Dettagli

REGIUS 190. Computed Radiography. Un sistema per tutte le esigenze.

REGIUS 190. Computed Radiography. Un sistema per tutte le esigenze. REGIUS 190 Computed Radiography Un sistema per tutte le esigenze. Dall affidabilità e dalla rivoluzionaria filosofia di funzionamento del sistema Regius 170, Konica Minolta ha sviluppato il nuovo Regius

Dettagli

Workstation e accessori. Tipo Descrizione, Configurazione minima e periferiche Quantità

Workstation e accessori. Tipo Descrizione, Configurazione minima e periferiche Quantità PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA IN UN UNICO LOTTO DI APPARECCHIATURE TECNOLOGICHE PER LE RADIOLOGIE AZIENDALI. Capitolato Speciale d Appalto Caratteristiche tecniche Workstation e accessori Tipo Descrizione,

Dettagli

I-Collegno: Servizi di pulizia 2012/S 227-373850. Bando di gara. Servizi

I-Collegno: Servizi di pulizia 2012/S 227-373850. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:373850-2012:text:it:html I-Collegno: Servizi di pulizia 2012/S 227-373850 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione I: Amministrazione

Dettagli

CS 7400. La soluzione ideale per passare al digitale

CS 7400. La soluzione ideale per passare al digitale CS 7400 La soluzione ideale per passare al digitale Immagini più grandi e di alta qualità Una scelta digitale conveniente ed economicamente vantaggiosa Mentre molti sistemi di radiografia digitale possono

Dettagli

ERRATA CORRIGE. Con riferimento al Capitolato Tecnico si dispongono le seguenti rettifiche:

ERRATA CORRIGE. Con riferimento al Capitolato Tecnico si dispongono le seguenti rettifiche: Oggetto: Gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i., per l affidamento della fornitura di un sistema RIS-PACS di digitalizzazione, archiviazione e trasmissione di immagini radiologiche

Dettagli

SISTEMA DIAGNOSTICO GAMMA CAMERA 1

SISTEMA DIAGNOSTICO GAMMA CAMERA 1 ALLEGATO A Azienda USL n. 8 Cagliari SISTEMA DIAGNOSTICO GAMMA CAMERA 1 Descrizione della fornitura ed esigenze cliniche: 1 Apparecchiature da fornire ed esigenze cliniche: 1 Esigenze cliniche 1 Caratteristiche

Dettagli

FORNITURA DI APPARECCHIATURE DI RADIOLOGIA: CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME

FORNITURA DI APPARECCHIATURE DI RADIOLOGIA: CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME ALLEGATO 3 FORNITURA DI APPARECCHIATURE DI RADIOLOGIA: CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME LOTTO APPARECCHIATURA SPESA COMPLESSIVA IVA ESCLUSA 1 FORNITURA DI N. 1 APPARECCHIATURA

Dettagli

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO. Art. n. 1 Oggetto e quantità della fornitura

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO. Art. n. 1 Oggetto e quantità della fornitura ALLEGATO A GARA PER LA FORNITURA IN SERVICE DI SISTEMI PER LA PURIFICAZIONE DI ACIDI NUCLEICI E PER L ALLESTIMENTO DI REAZIONI DI PRE-PCR E POST-PCR SU PIATTAFORMA ROBOTIZZATA Azienda Ospedaliera di Padova

Dettagli

Azienda Sanitaria Provinciale - Viale della Vittoria 321-92100 AGRIGENTO - C.F. e P.l. 02570930848. Spett.le Ditta. Indagine di mercato.

Azienda Sanitaria Provinciale - Viale della Vittoria 321-92100 AGRIGENTO - C.F. e P.l. 02570930848. Spett.le Ditta. Indagine di mercato. AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE UOC SERVIZIO PROVVEDITORATO Viale della Vittoria, 321 92100 Agrigento Telefono 0922 407268-407145 FAX 0922 407119 PROT: n, Spett.le Ditta Oggetto: Indagine di mercato. Questa

Dettagli

CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME LOTTO APPARECCHIATURA SPESA COMPLESSIVA IVA ESCLUSA

CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME LOTTO APPARECCHIATURA SPESA COMPLESSIVA IVA ESCLUSA ALLEGATO 3 CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME LOTTO APPARECCHIATURA SPESA COMPLESSIVA IVA ESCLUSA 1 FORNITURA ED INSTALLAZIONE DI N. 1 35.000,00 ORTOPANTOMOGRAFO CON

Dettagli

IL SISTEMA INFORMATICO IN UN SERVIZIO DI NEURORADIOLOGIA PEDIATRICA

IL SISTEMA INFORMATICO IN UN SERVIZIO DI NEURORADIOLOGIA PEDIATRICA IL SISTEMA INFORMATICO IN UN SERVIZIO DI NEURORADIOLOGIA Dr. Luca Pazienza Dr. Nicola Zarrelli San Giovanni Rotondo (FG) 22-23 Ottobre 2004 PEDIATRICA Unità Operativa di Radiologia Poliambulatorio Giovanni

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO LOTTO N. 1

CAPITOLATO TECNICO LOTTO N. 1 CAPITOLATO TECNICO LOTTO N. 1 Fornitura e installazione di n. 1 sistema tavolo telecomandato per radiologia digitale diretta (DR) - CND Z11031101 U.O.C. Radiologia dell AOU di Cagliari CIG N. 63883297DB

Dettagli

Computed Radiography: valutazioni di applicabilità per misure di spessore di parete di grandi tubazioni

Computed Radiography: valutazioni di applicabilità per misure di spessore di parete di grandi tubazioni Computed Radiography: valutazioni di applicabilità per misure di spessore di parete di grandi tubazioni G. Augugliaro (1), F. Brini (1), U. Giosafatto (2), C. Mennuti (1), P. Quaresima (1) (1) INAIL Settore

Dettagli

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG. QUESITO N.1 Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.: 620254560D A) Atteso che il capitolato Tecnico Allegati 1

Dettagli

ALLEGATO N 1 CARATTERISTICHE TECNICHE LOTTO N 1-

ALLEGATO N 1 CARATTERISTICHE TECNICHE LOTTO N 1- Fornitura e Posa in Opera di N 1 TAC multistrato con indice di acquisizione non inferiore a 16 (sedici) strati simultaneamente. L apparecchiatura in oggetto dovrà essere caratterizzata da prestazioni di

Dettagli

ESAMI DEL SANGUE GIORNI DEI PRELIEVI DISTRETTO SEDE MODALITÀ

ESAMI DEL SANGUE GIORNI DEI PRELIEVI DISTRETTO SEDE MODALITÀ ESAMI DEL SANGUE Per sottoporsi agli esami del sangue non è in genere necessaria la prenotazione (salvo dove diversamente indicato). Per eseguire gli esami è possibile recarsi, con la ricetta del medico

Dettagli

STRUTTURA AZIENDALE PROVVEDITORATO ECONOMATO IL DIRIGENTE RESPONSABILE: DR. DAVIDE A. DAMANTI CAPITOLATO TECNICO

STRUTTURA AZIENDALE PROVVEDITORATO ECONOMATO IL DIRIGENTE RESPONSABILE: DR. DAVIDE A. DAMANTI CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 DEL D. LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA HARDWARE E

Dettagli

Indicatori sulla valutazione dei parametri fisici

Indicatori sulla valutazione dei parametri fisici Torino, 12 giugno 2007 Risultati del programma regionale di screening mammografico Indicatori sulla valutazione dei parametri fisici Veronica Rossetti SC Fisica Sanitaria 2 - S. Giovanni A.S. Torino Centro

Dettagli

N.B.: il Servizio potrà essere incrementato o ridotto su richiesta dell AOPC, in funzione delle necessità assistenziali e del budget assegnato.

N.B.: il Servizio potrà essere incrementato o ridotto su richiesta dell AOPC, in funzione delle necessità assistenziali e del budget assegnato. 1 Procedura aperta per noleggio con la fornitura di prestazioni accessorie di una unità diagnostica PET/TC mobile presso l Azienda Ospedaliera Pugliese-De Lellis/Ciaccio -Catanzaro. CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

Restando a disposizione per eventuali concrete e specifiche richieste, si rappresenta che non è possibile fornire alcuna proroga.

Restando a disposizione per eventuali concrete e specifiche richieste, si rappresenta che non è possibile fornire alcuna proroga. Settore Tecnico Prot. n. Allegati n. Ns. Rif. Oggetto: Procedura aperta per l affidamento del servizio di progettazione, realizzazione, gestione e manutenzione del nuovo sistema RIS-PACS dell ARNAS Garibaldi

Dettagli

Mammografia digitale e RIS-PACS in Regione Emilia Romagna

Mammografia digitale e RIS-PACS in Regione Emilia Romagna Mammografia digitale e RIS-PACS in Regione Emilia Romagna Modena 27 novembre 2008 Silvia Salimbeni in collaborazione con Rita Bisognin .un po di storia Fine anni 90 in tutta la Regione Emilia Romagna si

Dettagli

UP-D74XRD. Stampante di immagini digitali DICOM. www.sonybiz.net/healthcare

UP-D74XRD. Stampante di immagini digitali DICOM. www.sonybiz.net/healthcare Stampante di immagini digitali DICOM www.sonybiz.net/healthcare L innovazione che svela un altra dimensione. Quando il fisico Wilhelm Röntgen scoprì i raggi X, nel 1895, l attrezzatura utilizzata includeva

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA SAN CARLO Via Potito Petrone 85100 Potenza - Tel. 0971-61 11 11 Codice Fiscale e Partita IVA 01186830764

AZIENDA OSPEDALIERA SAN CARLO Via Potito Petrone 85100 Potenza - Tel. 0971-61 11 11 Codice Fiscale e Partita IVA 01186830764 Unità Operativa: Sistema Informativo Ospedaliero Tel. 0971 612582 Fax 0971-613115 e mail: sio.segreteria@ospedalesancarlo.it OGGETTO: Fornitura del Sistema RIS/PACS Regionale: chiarimenti. CHIARIMENTI

Dettagli

Impresa: Ragione Sociale. Città..(Provincia) Indirizzo.Tel

Impresa: Ragione Sociale. Città..(Provincia) Indirizzo.Tel UNI EN ISO 9001:2008 ALL. 3/1 QUESTIONARIO TECNICO PER SISTEMI DI MONITORAGGIO PAZIENTI, SISTEMI DA ANESTESIA E VENTILATORI PER NIV PER REPARTI VARI DEL NUOVO BLOCCO NORD DELL OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA

Dettagli

PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI SISTEMI ANALITICI ATTI ALLA DETERMINAZIONE DELLA VELOCITA DI ERITROSEDIMENTAZIONE (VES)

PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI SISTEMI ANALITICI ATTI ALLA DETERMINAZIONE DELLA VELOCITA DI ERITROSEDIMENTAZIONE (VES) ALLEGATO B PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI SISTEMI ANALITICI ATTI ALLA DETERMINAZIONE DELLA VELOCITA DI ERITROSEDIMENTAZIONE (VES) CAPITOLATO TECNICO OGGETTO Il presente Capitolato

Dettagli

Una gamma di prodotti completa. FONA, the most exciting new brand in dental. TUTTI I VANTAGGI DELL IMAGING DIGITALE Imaging intraorale

Una gamma di prodotti completa. FONA, the most exciting new brand in dental. TUTTI I VANTAGGI DELL IMAGING DIGITALE Imaging intraorale Una gamma di prodotti completa Treatment Riuniti centers Instruments Manipoli Laser Hygiene Sistemi d igiene 3D Panoramici and Panoramic 2D e 3Dx-rays Sensori intraorali Intraoral Radiologia x-rays intraorale

Dettagli

Un workflow lineare per maggiori produttività e rapidità. DirectView Classic CR System

Un workflow lineare per maggiori produttività e rapidità. DirectView Classic CR System Un workflow lineare per maggiori produttività e rapidità DirectView Classic CR System DirectView Classic CR System Migliore workflow e impulso alla produttività con sistemi CR compatti, a cassetta singola

Dettagli

Oggetto: ulteriori chiarimenti sui documenti di gara

Oggetto: ulteriori chiarimenti sui documenti di gara C.A. Tutti i candidati procedura aperta per l acquisizione in locazione operativa di un sistema RIS/PACS per l Azienda Ospedaliera della Provincia di Lecco Oggetto: ulteriori chiarimenti sui documenti

Dettagli

La Diagnostica Radiologica Emergente: Mammografia Digitale

La Diagnostica Radiologica Emergente: Mammografia Digitale Controversie e Innovazioni in Senologia Bari 23-25 Febbraio 2005 HOTEL AMBASCIATORI - BARI La Diagnostica Radiologica Emergente: Mammografia Digitale Marcello Viterbo Studio Radiologico Viterbo - Di Carlo

Dettagli

Migliore workflow, produttività e velocità operativa. DirectView Elite CR System

Migliore workflow, produttività e velocità operativa. DirectView Elite CR System Migliore workflow, produttività e velocità operativa. DirectView Elite CR System DirectView Elite CR System Sistemi CR compatti, a cassetta singola progettati per migliorare workflow, produttività e velocità

Dettagli

U.O.C. ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI CHIARIMENTI RICHIESTI IN DATA 26.5.2010

U.O.C. ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI CHIARIMENTI RICHIESTI IN DATA 26.5.2010 U.O.C. ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI CHIARIMENTI RICHIESTI IN DATA 26.5.2010 1) Viene richiesto al fornitore di farsi carico dell assistenza verso i sistemi informativi Carestream ImagoWeb e TDS Projects

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO PER 6 ANNI DELLA FORNITURA IN NOLEGGIO DI DUE SISTEMI RIS/CIS/PAC QUESITI E CHIARIMENTI AL 30.04.

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO PER 6 ANNI DELLA FORNITURA IN NOLEGGIO DI DUE SISTEMI RIS/CIS/PAC QUESITI E CHIARIMENTI AL 30.04. PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO PER 6 ANNI DELLA FORNITURA IN NOLEGGIO DI DUE SISTEMI RIS/CIS/PAC QUESITI E CHIARIMENTI AL 30.04.2012 QUESITO N. 1 1) E corretto dimostrare la propria capacità generica

Dettagli

N. 1 TC MULTISLICE PER L OSPEDALE SAN CARLO DI VOLTRI CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI DEL SISTEMA

N. 1 TC MULTISLICE PER L OSPEDALE SAN CARLO DI VOLTRI CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI DEL SISTEMA ALLEGATO A) N. 1 TC MULTISLICE PER L OSPEDALE SAN CARLO DI VOLTRI CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI DEL SISTEMA E richiesta un unità tomografica computerizzata multistrato (TC Multislice) con scansione

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE SARDEGNA AZIENDA U.S.L. n. 7 CARBONIA. Deliberazione n 509

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE SARDEGNA AZIENDA U.S.L. n. 7 CARBONIA. Deliberazione n 509 SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE SARDEGNA AZIENDA U.S.L. n. 7 CARBONIA Deliberazione n 509 adottata dal Direttore Generale in data 14/05/2007 OGGETTO: Deliberazione n 415 del 23.02.2004: Rinnovo del

Dettagli

Direzione Acquisti Pubblica Amministrazione Ing. Stefano Tremolanti (Il Direttore)

Direzione Acquisti Pubblica Amministrazione Ing. Stefano Tremolanti (Il Direttore) Oggetto: Gara a procedura aperta ai sensi del d.lgs. 163/2006 e s.m.i. per l affidamento della fornitura di un sistema RIS-PACS di digitalizzazione, archiviazione e trasmissione di immagini radiologiche

Dettagli

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO VARIO A DOTAZIONE, PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE, AL CENTRO ELABORAZONE DATI E N. 1 NOTEBOOK

Dettagli

SISTEMI RIS-PACS: METODOLOGIA PER LA PROGETTAZIONE, L ELABORAZIONE DEI CAPITOLATI DI GARA E L IMPLEMENTAZIONE

SISTEMI RIS-PACS: METODOLOGIA PER LA PROGETTAZIONE, L ELABORAZIONE DEI CAPITOLATI DI GARA E L IMPLEMENTAZIONE SISTEMI RIS-PACS: METODOLOGIA PER LA PROGETTAZIONE, L ELABORAZIONE DEI CAPITOLATI DI GARA E L IMPLEMENTAZIONE Elisabetta Borello SISTEMA RIS-PACS Il sistema RIS-PACS costituisce, attraverso la sua integrazione

Dettagli

1. Oneri stimati per la sicurezza dovuti ai rischi interferenti (ai sensi dell art. 26 comma 5 del D.Lgs. 81/08).

1. Oneri stimati per la sicurezza dovuti ai rischi interferenti (ai sensi dell art. 26 comma 5 del D.Lgs. 81/08). ALLEGATO 4 al Capitolato DISCIPLINARE SICUREZZA STAMPANTI 1. Oneri stimati per la sicurezza dovuti ai rischi interferenti (ai sensi dell art. 26 comma 5 del D.Lgs. 81/08). Oggetto: attività di noleggio

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO AVVISO PUBBLICO Per la selezione di soggetto qualificato per lo svolgimento di attività di manutenzione hardware e software in uso presso le sedi dell Istituto nonché per lo svolgimento delle funzioni

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO ATTI 285/2010. Pagina 1 di 18 SERVIZIO APPROVVIGIONAMENTI

CAPITOLATO TECNICO ATTI 285/2010. Pagina 1 di 18 SERVIZIO APPROVVIGIONAMENTI ATTI 285/2010 PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI APPARECCHIATURE RADIOLOGICHE OCCORRENTI ALLA STRUTTURA COMPLESSA DI RADIODIAGNOSTICA DELL AZIENDA OSPEDALIERA cod. CIG 0474331651 LOTTO 1 cod. CIG 04743348CA

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE C.I.S.A.P. CONSORZIO INTERCOMUNALE DEI SERVIZI ALLA PERSONA Comuni di Collegno e Grugliasco DETERMINAZIONE N 166/2014 DEL 30/12/2014 ORIGINALE Oggetto: affidamento servizio di assistenza e manutenzione

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 361 del 27-5-2014 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 361 del 27-5-2014 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 361 del 27-5-2014 O G G E T T O Fornitura del servizio di assistenza tecnica, manutenzione e gestione imaging aziendale

Dettagli

5) Domanda Risposta 6) Domanda Risposta 7) Domanda Risposta 8) Domanda Risposta 9) Domanda Risposta

5) Domanda Risposta 6) Domanda Risposta 7) Domanda Risposta 8) Domanda Risposta 9) Domanda Risposta Oggetto: Gara a procedura aperta per la fornitura di Apparecchiature di Radiologia, dispositivi accessori e dei servizi connessi ed opzionali per le Pubbliche Amministrazioni Ortopantomografi digitali

Dettagli

Dai dati disponibili. Silvia Salimbeni. Rita Bisognin. in collaborazione con

Dai dati disponibili. Silvia Salimbeni. Rita Bisognin. in collaborazione con Dai dati disponibili Silvia Salimbeni in collaborazione con Rita Bisognin 09/06/2010 Nell ambito dallo studio L introduzione della tecnologia digitale nello screening mammografico: l impatto sui flussi

Dettagli

Quad Speed Technology

Quad Speed Technology DenOptix QST Quad Speed Technology Digital Imaging DenOptix QST e sei nel digitale DenOptix QST Tutti i vantaggi del digitale con la facilità d uso del film radiografico. Massima produttività Flessibilità

Dettagli

Oggetto: ulteriori chiarimenti sui documenti di gara

Oggetto: ulteriori chiarimenti sui documenti di gara C.A. Tutti i candidati procedura aperta per l acquisizione in locazione finanziaria operativa di un sistema RIS/PACS per l Azienda Ospedaliera della Provincia di Lecco Oggetto: ulteriori chiarimenti sui

Dettagli

Azienda Ospedaliero Universitaria Cagliari Servizio Provveditorato ed Economato. Via Ospedale, 54 09124 Cagliari Tel. 070/6092130 - Fax 070/6092288

Azienda Ospedaliero Universitaria Cagliari Servizio Provveditorato ed Economato. Via Ospedale, 54 09124 Cagliari Tel. 070/6092130 - Fax 070/6092288 Capitolato Tecnico Caratteristiche generali valide per fornitura in oggetto: Offerta tecnica 1.strumentazione la Ditta dovrà indicare la strumentazione che intende proporre che deve essere nuova di ultima

Dettagli

ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE

ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIGITALIZZAZIONE, INDICIZZAZIONE E GESTIONE INFORMATIZZATA DEI FASCICOLI DEL PERSONALE DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA - CODICE CIG DI GARA 059271972F

Dettagli

dedicato alla mammografia digitale

dedicato alla mammografia digitale Planmed Nuance Italiano il futuro della rilevazione delle neoplasie del seno Planmed Nuance - il sistema mammografico digitale Full Fied di prima classe Il sistema Planmed Nuance FFDM è la visione di Planmed

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL ART. 55 D. LGS. N.163/06 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA IN NOLEGGIO DI UN SISTEMA RIS/PACS A SUPPORTO DELLE ATTIVITÀ DI GESTIONE, ARCHIVIAZIONE, STAMPA E TRASMISSIONE

Dettagli

ALLEGATO B COMUNE DI ORBETELLO

ALLEGATO B COMUNE DI ORBETELLO ALLEGATO B COMUNE DI ORBETELLO Capitolato tecnico per l'affidamento della fornitura di creazione di una banca dati, tramite digitalizzazione delle schede individuali e dei fogli di famiglia del servizio

Dettagli

TAC SPIRALE MULTISTRATO DA ALMENO 32 STRATI COMPLETA DI WORKSTATION DI POST-ELABORAZIONE INDIPENDENTE

TAC SPIRALE MULTISTRATO DA ALMENO 32 STRATI COMPLETA DI WORKSTATION DI POST-ELABORAZIONE INDIPENDENTE TAC SPIRALE MULTISTRATO DA ALMENO 32 STRATI COMPLETA DI WORKSTATION DI POST-ELABORAZIONE INDIPENDENTE CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI MINIME PENA L ESCLUSIONE SARANNO VALUTATI I SEGUENTI REQUISITI

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO

PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO PROVINCIA DI VARESE LAVORI DI AMPLIAMENTO DELL IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA PER FINALITA DI SICUREZZA URBANA Elaborato 4 Redatto da PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO PIANO DI MANUTENZIONE E FORMAZIONE Rev.

Dettagli

Consorzio di Polizia Locale Valle Agno Corso Italia n.63/d 36078 Valdagno Vicenza

Consorzio di Polizia Locale Valle Agno Corso Italia n.63/d 36078 Valdagno Vicenza Committente : Consorzio di Polizia Locale Valle Agno Corso Italia n.63/d 36078 Valdagno Vicenza Titolo : Manutenzione e Formazione Descrizione : Implementazione del numero delle postazioni dei sistemi

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA PADOVA. Fornitura di Monitor Barco per la visualizzazione di immagini

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA PADOVA. Fornitura di Monitor Barco per la visualizzazione di immagini REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA PADOVA Fornitura di Monitor Barco per la visualizzazione di immagini radiografiche per le Radiologie dell Azienda Ospedaliera e dell ULSS 16 di Padova Pr. n. 44/10 RM/iv

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013

CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013 CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013 1 Oggetto della fornitura Il presente Capitolato ha per

Dettagli

REGIONE SICILIANA AZIENDA OSPEDALIERA-UNIVERSITARIA VITTORIO EMANUELE FERRAROTTO S. BAMBINO CATANIA

REGIONE SICILIANA AZIENDA OSPEDALIERA-UNIVERSITARIA VITTORIO EMANUELE FERRAROTTO S. BAMBINO CATANIA REGIONE SICILIANA AZIENDA OSPEDALIERA-UNIVERSITARIA VITTORIO EMANUELE FERRAROTTO S. BAMBINO CATANIA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO GARA A PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO IN APPALTO DELLA REALIZZAZIONE

Dettagli

Regione Puglia - Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva - Settore AA.GG. EmPULIA

Regione Puglia - Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva - Settore AA.GG. EmPULIA Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti etichetta e fornitura dei servizi correlati ALLEGATO 2 Schema di Offerta Tecnica Allegato 2: Schema di Offerta

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L ASSISTENZA TECNICA DEL SISTEMA RIS/PACS.

PROCEDURA APERTA PER L ASSISTENZA TECNICA DEL SISTEMA RIS/PACS. 1 PROCEDURA APERTA PER L ASSISTENZA TECNICA DEL SISTEMA RIS/PACS. CAPITOLATO TECNICO 1 OGGETTO Il presente appalto prevede la manutenzione ordinaria ed evolutiva del sistema RIS PACS a marchio FujiFilm

Dettagli

DATI STATISTICI 2009

DATI STATISTICI 2009 DATI STATISTICI 2009 2/20 3/20 4/20 5/20 6/20 7/20 8/20 ALLEGATO 2 - PROGETTO 'SICUREZZA' 9/20 1.1 PREMESSA Per una struttura di servizio come il Centro Residenziale, la soddisfazione dell utenza costituisce

Dettagli

N 417 del 11 SETTEMBRE 2014

N 417 del 11 SETTEMBRE 2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 417 del 11 SETTEMBRE 2014 Struttura proponente: Servizio Provveditorato ed Economato Oggetto: CIG 52219991E6 Fornitura mediante leasing operativo per mesi quaranta

Dettagli

CAPITOLATO SIMULATORE

CAPITOLATO SIMULATORE AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE - CIACCIO AREA ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI Sede legale: Via V. Cortese, 10 88100Catanzaro Via V. Cortese, 25-88100 CATANZARO Tel. 0961.883582 Fax 0961.883505 P.IVA 01991520790

Dettagli

CARATTERISTICHE MINIME RICHIESTE PER L ACQUISTO

CARATTERISTICHE MINIME RICHIESTE PER L ACQUISTO UOS Ingegneria Clinica Società costruttrice CARATTERISTICHE MINIME RICHIESTE PER L ACQUISTO n. 2 sistemi ergo spirometrici di cui n. 1 dotato di cicloergometro e n. 1 dotato di cicloergometro e tappeto

Dettagli

Riscontri a richieste di chiarimento/informazioni pervenute alla data del 31 marzo 2011 sulla proceduta di gara sopra indicata

Riscontri a richieste di chiarimento/informazioni pervenute alla data del 31 marzo 2011 sulla proceduta di gara sopra indicata Riscontri a richieste di chiarimento/informazioni pervenute alla data del 31 marzo 2011 sulla proceduta di gara sopra indicata Le risposte sono riportate di seguito a ciascun quesito QUESITI RELATIVI AL

Dettagli

ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE

ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIGITALIZZAZIONE, INDICIZZAZIONE E GESTIONE INFORMATIZZATA DEI FASCICOLI DEL PERSONALE DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA - CODICE CIG DI GARA 059271972F

Dettagli

OGGETTO: Procedura Aperta per l affidamento della gestione in service del Laboratorio di AVVISO A TUTTE LE DITTE PARTECIPANTI

OGGETTO: Procedura Aperta per l affidamento della gestione in service del Laboratorio di AVVISO A TUTTE LE DITTE PARTECIPANTI Via Unità Italiana, 28-81100 Caserta SERVIZIO PROVVEDITORATO/ECONOMATO Tel. 0823/44.5226 Fax 0823/279581 OGGETTO: Procedura Aperta per l affidamento della gestione in service del Laboratorio di Emodinamica

Dettagli

CAPITOLATO APPARECCHIATURE RADIOLOGICHE TELECOMANDATE DIGITALI

CAPITOLATO APPARECCHIATURE RADIOLOGICHE TELECOMANDATE DIGITALI AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE - CIACCIO AREA ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI Sede legale: Via V. Cortese, 10 88100Catanzaro Via V. Cortese, 25-88100 CATANZARO Tel. 0961.883582 Fax 0961.883505 P.IVA 01991520790

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. Il telecomandato radiologico dovrà essere, in ogni caso, di ultima generazione immessa e presente sul mercato.

CAPITOLATO TECNICO. Il telecomandato radiologico dovrà essere, in ogni caso, di ultima generazione immessa e presente sul mercato. PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA ED INSTALLAZIONE, CHIAVI IN MANO, DI N. 1 TELECOMANDATO RADIOLOGICO CON STATIVO PENSILE PER IL SERVIZIO DI RADIOLOGIA DEL POLIAMBULATORIO DI SENORBÌ SIC

Dettagli

Patrimonio e Servizi Tecnici Settore Apparecchiature Elettromedicali

Patrimonio e Servizi Tecnici Settore Apparecchiature Elettromedicali OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DELL EVENTUALE FORNITURA, IN UN UNICO LOTTO DI DEFIBRILLATORI DA DESTINARE AI DIVERSI PRESIDI DELLA ASL DI CAGLIARI. (Rif.Pistis/Secci). CAPITOLATO

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO FORNITURA DEL SERVIZIO AUTOVELOX CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Il Sopraordinato al Comando della Polizia Municiaple V.Questore I. Dirigente Dott. Francesco Accordino ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO E MODALITA

Dettagli

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE -

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE - CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE - 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori

Dettagli

ALLEGATO B UNITÀ OPERATIVE COINVOLTE

ALLEGATO B UNITÀ OPERATIVE COINVOLTE 1 ALLEGATO B UNITÀ OPERATIVE COINVOLTE Premessa: La Ditta partecipante durante le fasi di sopralluogo dovrà procedere alla verifica di quanto di seguito descritto, al fine di poter formulare l offerta

Dettagli

PIANO TRIENNALE 2009/2011 PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO DELLE STRUTTURE

PIANO TRIENNALE 2009/2011 PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO DELLE STRUTTURE COMUNE DI POMPIANO PIANO TRIENNALE 2009/2011 PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO DELLE STRUTTURE Allegato D : RELAZIONE SULLE MISURE PER LA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE ATTREZZATURE

Dettagli

CAPITOLATO LINAC AREA ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE - CIACCIO

CAPITOLATO LINAC AREA ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE - CIACCIO AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE - CIACCIO AREA ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI Sede legale: Via V. Cortese, 10 88100Catanzaro Via V. Cortese, 25-88100 CATANZARO Tel. 0961.883582 Fax 0961.883505 P.IVA 01991520790

Dettagli

Procedura aperta per la fornitura biennale di ausili (comunicatori a puntatore oculare) per persone affette da sclerosi laterale amiotrofica (SLA).

Procedura aperta per la fornitura biennale di ausili (comunicatori a puntatore oculare) per persone affette da sclerosi laterale amiotrofica (SLA). LOTTO 1: COMUNICATORI VOCALI A CONTROLLO OCULARE, PUNTAMENTO BINOCULARE CON MODALITA DI DETENZIONE DELLA PUPILLA DARK E BRIGHT PUPIL CODICE CND Y214299 Y210915 Z12120111 DESCRIZIONE Ausili per comunicazione

Dettagli

TEMPI D'ATTESA 2014 POLIAMBULATORIO GIAVENO POLIAMBULATORIO GIAVENO

TEMPI D'ATTESA 2014 POLIAMBULATORIO GIAVENO POLIAMBULATORIO GIAVENO Esofagogastroduodenoscopia Pinerolo Ospedale "E.Agnelli" 30 Esofagogastroduodenoscopia POLIAMBULATORIO - P.O. RIVOLI 165 Esofagogastroduodenoscopia POLIAMBULATORIO - P.O. VENARIA 90 Esofagogastroduodenoscopia

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1207 DEL 30/10/2015

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1207 DEL 30/10/2015 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1207 DEL 30/10/2015 OGGETTO: ACQUISIZIONE IN SERVICE DI UN SISTEMA DIAGNOSTICO PER IL

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO SUB A 2 SETTORE: RAGIONERIA-FINANZA-PROVVEDITORATO CED SERVIZIO ECONOMATO-PROVVEDITORATO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO SERVIZIO DI MANUTENZIONE, VERIFICA E RICARICA DEL PARCO ESTINTORI INSTALLATI NEGLI

Dettagli

Elinchrom Wireless System

Elinchrom Wireless System I E L - S k y p o r t Elinchrom Wireless System EL-Skyport Elinchrom Wireless System Due in uno. Garantisce sia lo scatto a distanza del flash che il controllo remoto di tutte le funzioni delle unità RX.

Dettagli

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI e LOGISTICA

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI e LOGISTICA Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 261 Modena, 25 giugno 2014 OGGETTO: Acquisizione a noleggio, per anni 5 (dal 15.07.2014 al 14.07.2019), di un portatile scopia per

Dettagli

COMUNE DI CASAVATORE. Documento Unico di Valutazione dei Rischi relativo alle interferenze da lavori in appalto, d opera o somministrazione

COMUNE DI CASAVATORE. Documento Unico di Valutazione dei Rischi relativo alle interferenze da lavori in appalto, d opera o somministrazione COUNE DI CASAVATORE Documento Unico di Valutazione dei Rischi relativo alle interferenze da lavori in appalto, d opera o somministrazione (art. 26 D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81e s.m.i.) Committente: Comune

Dettagli

TOMOGRAFO COMPUTERIZZATO MULTISLICE DI ALTA GAMMA A 64 SLICE

TOMOGRAFO COMPUTERIZZATO MULTISLICE DI ALTA GAMMA A 64 SLICE Allegato H OGGETTO: RISTRUTTURAZIONE DI ALCUNI LOCALI SITI AL PIANO SEMINTERRATO DELL OSPEDALE SAN CAMILLO DE LELLIS DI RIETI PER L ACQUISIZIONE E L INSTALLAZIONE DELLA DIAGNOSTICA TAC A SERVIZIO DEL PRONTO

Dettagli

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI E LOGISTICA

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO ACQUISTI E LOGISTICA Dipartimento Amministrativo Servizio Acquisti e Logistica DECISIONE n. 397 Modena, 17 settembre 2014 OGGETTO: assegnazione, in affidamento diretto a seguito di indagine di mercato, del servizio di noleggio

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO LOTTO 2

DISCIPLINARE TECNICO LOTTO 2 Allegato n. 1 al Capitolato di Speciale di gara FEDERAZIONE SOVRAZONALE PIEMONTE 2 TORINO NORD s.c.a.r.l. DISCIPLINARE TECNICO LOTTO 2 PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ETICHETTATORI AUTOMATICI DI PROVETTE

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI N. 508 del registro deliberazioni AREA GESTIONE DEL PATRIMONIO num. prop.pdl 970-10 Oggetto: Indizione procedura

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici CAPITOLATO SPECIALE Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ammonta ad. 10250 oltre IVA al

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE EMERGENZE RIS-PACS

ISTRUZIONI OPERATIVE EMERGENZE RIS-PACS LEGENDA 1 INTRODUZIONE 1 INTERRUZIONE RIS POLARIS.. 2 PER IL TSRM.. 2 IMPORTANTE........ 2 PER IL MEDICO RADIOLOGO...... 3 INTERRUZIONE PACS 4 INTERRUZIONE DEL SISTEMA CENTRALE EMERGENZE... 4 IMPORTANTE........

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE EMILIA ROMAGNA - MARCHE - SEDE COORDINATA DI ANCONA - UFFICIO 7 TECNICO OO.MM. CAPITOLATO TECNICO LOTTO

Dettagli

COMUNE DI VILLANOVAFORRU

COMUNE DI VILLANOVAFORRU COMUNE DI VILLANOVAFORRU Provincia del Medio Campidano Area Tecnica Manutentiva POR SARDEGNA FESR 2007/2013. Asse IV Ambiente, attrattività naturale, culturale e turismo. Obiettivo specifico 4.2. Obiettivo

Dettagli

Una gamma di prodotti completa. FONA, the most exciting new brand in dental. L IMAGING INTRAORALE SECONDO LE TUE ESIGENZE RX Intraorale

Una gamma di prodotti completa. FONA, the most exciting new brand in dental. L IMAGING INTRAORALE SECONDO LE TUE ESIGENZE RX Intraorale Una gamma di prodotti completa Treatment Riuniti centers Instruments Manipoli Laser Hygiene Sistemi d igiene 3D Panoramici and Panoramic 2D e 3Dx-rays Sensori intraorali Intraoral Radiologia x-rays intraorale

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ADEGUAMENTO TECNOLOGICO DEL BLOCCO OPERATORIO DEGLI IFO

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ADEGUAMENTO TECNOLOGICO DEL BLOCCO OPERATORIO DEGLI IFO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ADEGUAMENTO TECNOLOGICO DEL BLOCCO OPERATORIO DEGLI IFO Quesito n.14 Risposta al quesito n.14 Per la risposta a questo quesito si rimanda al quesito n.

Dettagli

Centrale Regionale Acquisti Gara per la fornitura in leasing operativo di tavoli telecomandati digitali diretti

Centrale Regionale Acquisti Gara per la fornitura in leasing operativo di tavoli telecomandati digitali diretti CHIARIMENTI COMUNI ALLE SEGUENTI GARE: Gara 1/2009/LI-CA: Gara per la fornitura in leasing operativo di mammografi digitali ; Gara 2/2009/LI-CA: Gara per la fornitura in leasing operativo di apparecchiature

Dettagli