L economia civile umanizzare

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L economia civile umanizzare"

Transcript

1 Educazione alla mondialità L economia civile umanizzare Prof. Stefano Zamagni - Università di Bologna N egli ultimi dieci, quindici anni il tema della solidarietà e più specificamente della giustizia è tornato prepotentemente all attenzione degli studiosi di discipline come l economia, la filosofia morale, la sociologia, l antropologia. Un tema antichissimo, che già Agostino trattava in un momento in cui non c erano né capitalismo, né economia di mercato, nulla di tutto ciò che caratterizza la nostra epoca. Il filosofo, infatti, aveva compreso l importanza del principio della giustizia per tenere assieme il corpo sociale. Nel De Civitate Dei, scriveva tra le altre cose qualcosa del genere: la società politica è come un orchestra ; e stabiliva questo parallelo: ciò che per gli orchestrali è l armonia, per la società politica è la concordia. Però aggiungeva la concordia presuppone la giustizia. Senza giustizia non ci può essere concordia nella società politica e se non c è concordia si scade nell anarchia. Ed è molto interessante vedere come, già nel IV secolo dopo Cristo (prima di Agostino), San Basilio da Cesarea, un padre della Chiesa, aveva scritto un libricino molto interessante, intitolato Sull uso della ricchezza dove, in termini quasi moderni, affrontava il problema del rapporto tra uso corretto e scorretto della ricchezza e soprattutto avesse capito perché, quando in un corpo sociale le ricchezze sono mal distribuite e mal impiegate, si mettono in moto fenomeni di tipo degenerativo. Allora, come mai il tema del- 14

2 come mezzo per il mercato la giustizia, della solidarietà, che quindi è un tema antico, è ora così in ripresa? La risposta ha un nome preciso: globalizzazione. Proviamo allora a capire in che modo il fenomeno della globalizzazione - che oggi è una delle parole più usate e a volte anche abusate del nostro lessico sia politico, sia culturale - riguarda la ripresa di interesse nei confronti di questo tema. La parola globalizzazione è stata coniata nel 1983 da Theodor Levitt, un giornalista economico americano, ma è diventata di uso comune ad opera di Kenichi Omahe, guru giapponese-americano del business, il quale pubblicò nel 1988 un libro intitolato Lo Stato nazionale che fece epoca ma che in Italia non arrivò, perché non fu tradotto. In questo libro, l autore tracciava le linee del fenomeno della globalizzazione, mettendo in particolare evidenza la tesi che con la nuova epoca della globalizzazione il ruolo della politica sarebbe dovuto scomparire. Non c è più spazio, quindi, per la politica nella stagione della globalizzazione e, in particolare, non c è più alcun ruolo degli Stati nazionali. Si è in un certo senso giustificati se nei confronti di questo fenomeno tutti ci siamo trovati impreparati; anche ovviamente per colpa degli economisti, i quali non hanno saputo né anticipare, né capire il fenomeno della globalizzazione. La globalizzazione, quindi, ci ha presi un po alla sprovvista perché è un concetto nuovo; ma dal punto di vista sostanziale, si tende a far risalire l origine di questo fenomeno al novembre del 1975 quando a Rambouillet, vicino a Parigi, avvenne il primo summit del G6 (allora i Paesi erano sei, poi diventeranno G7 e oggi sono G8). Da allora ogni anno si è ripetuta questa cerimonia. Ebbene, in quell anno i capi di Stato dei sei Paesi più avanzati presero una storica decisione, quella di liberalizzare il movimento dei capitali e di procedere alla privatizzazione, ossia alla vendita da parte degli Stati dei beni da loro posseduti. Questa decisione di natura politica fu ciò che diede l avvio alla globalizzazione, in concomitanza con altri fattori, in particolare le nuove tecnologie. È importante quindi tenere presente che la decisione di avviare il processo della globalizzazione fu di tipo politico. Mentre molti pensano che la globalizzazione sia un fatto spontaneo, un fatto legato al processo di mercato che, in relazione alle nuove tecnologie, ha avuto una dinamica di tipo endogeno o, come direbbe il grande filosofo ed economista Hayek, un ordine spontaneo che nasce dal basso. Invece non è così, perché! 15

3 Educazione alla mondialità L economia civile come mezzo per umanizzare il mercato la globalizzazione nasce dall alto, nasce da una decisione politica. Ritengo, che la globalizzazione possa e dunque debba essere governata per via politica; una via politica nuova, che dovrà essere trovata, mentre non condivido la tesi di chi ritiene che sia un ordine spontaneo che debba essere lasciato ai suoi propri meccanismi e di fronte al quale non ci sia altro da fare che mettere delle pezze qua e là, per aggiustare un qualche buco o una qualche toppa. Ma quali sono, in termini veramente essenziali, alcuni aspetti che riguardano il fenomeno che chiamiamo globalizzazione? Il primo aspetto è la destrutturazione delle relazioni di tipo economico e del modo di organizzare l attività economica. Per destrutturazione si intende che con la globalizzazione è venuto meno il nesso tra attività economica e territorio. Durante la lunga stagione della società industriale fordista, le imprese avevano una base di tipo territoriale, quindi stavano su un territorio, e l imprenditore, nel bene o nel male, aveva una responsabilità nei confronti del territorio che ospitava la sua impresa. La destrutturazione in atto nell epoca della globalizzazione rompe questo collegamento, nel senso che oggi l impresa non si sente più responsabilizzata nei confronti del proprio territorio. A questo proposito Peter Drucker, grande guru americano di tutti gli aziendalismi, ha usato recentemente una metafora molto bella per spiegare questo punto: le imprese del passato erano come le piramidi d Egitto, ossia delle costruzioni ben piantate sul territorio, solide, stabili. Le imprese di oggi sono come le tende del deserto, che possono essere piantate oggi qua e ripiantate altrove domani. Un altro americano, anche lui esperto di business internazionale, ha affermato che le imprese sono responsabili solo nei confronti dei propri azionisti ; l impresa quindi non è più responsabile nei confronti degli altri portatori di interesse, cioè dei clienti, della società civile locale, dei fornitori, ecc. Ma non si sa chi siano gli azionisti di un impresa perché essi non si identificano più con un certo paese. L azionista della Nike o della Nestlè può essere chiunque: un italiano, un australiano, un giapponese. Chiunque, avendo dei soldi, può investirli comprando quelle azioni. È chiaro, quindi, che dire che le imprese sono responsabili solo nei confronti dei propri azionisti ha delle implicazioni pratiche di grande importanza ed è un aspetto della globalizzazione su cui bisogna riflettere. Il secondo aspetto della globalizzazione è quello della inversione del nesso causale tra la sfera dell economico e la sfera del politico. Fino ad anni recenti, fino all epoca della globalizzazione, era stata sempre la politica a guidare la danza e l economia ad applicare le regole del gioco. 16

4 Lo sviluppo dei grandi paesi cosiddetti capitalistici è sempre andato di pari passo con la stabilità politica e con la forza dei paesi nazionali. E i paesi che si sono maggiormente sviluppati sono stati quelli che hanno avuto una leadership politica molto forte: l Olanda, l Inghilterra, gli Stati Uniti, il Giappone, ecc. C è sempre stato, quindi, questo accostamento tra la sfera dell economico e la sfera del politico, con la sfera del politico che fissava le regole del gioco e l economia al seguito. In passato, erano i capitani di industria a fare anticamera presso i politici, oggi, invece, avviene esattamente il contrario: è la politica ad andare a rimorchio dell economia. Sono i politici che devono andare a chiedere la legittimazione del loro operato e dei loro programmi ai vari capitani di industria. Questo è significativo del fatto che oggi la politica (la politica nazionale, a livello di Stati nazionali) tende a ricevere dall economia anche le categorie di pensiero e i modi di pensare tipici dell economia. Come il pensiero neoliberale ha recentemente sostenuto, il mercato come istituzione deve diventare lo strumento per la soluzione del problema politico (lo strumento per la soluzione del problema politico, non per la soluzione del problema economico!). Molti pensano che pensiero neoliberale voglia dire che nella sfera dell economico ci debba essere il mercato; ma non è esatto, perché il mercato lo vogliono tutti, anche la Cina adesso ha un economia di mercato. Non è lì la novità. La novità sta nella estensione della logica del mercato alla sfera politica: questa è la particolarità del pensiero neoliberale. Il terzo aspetto del fenomeno in questione è la cosiddetta omogeneizzazione culturale. Qualcuno potrebbe sostenere che il tentativo di omogeneizzazione culturale c è stato anche in epoche passate. È verissimo. Il primo tentativo di omogeneizzazione culturale è stato quello dell impero romano. I Romani, quando s impossessavano di un luogo, imponevano la lingua e il codice e, in cambio della cittadinanza romana, pretendevano che essi venissero rispettati. Dov è allora la differenza fra ieri e oggi? La differenza sta nel fatto che, mentre nel passato l omogeneizzazione culturale avveniva per via politica (la potenza vincitrice egemone imponeva il proprio modo di concepire la vita e la propria organizzazione sociale ai conquistati), oggi non avviene più per via politica, ma per via economica, attraverso la commercializzazione delle cose. Questo porta al fatto che l omogeneizzazione culturale nell epoca della globalizzazione è più subdola, perché non è evidente che essa viene veicolata dalla commercializza-! 17

5 Educazione alla mondialità L economia civile come mezzo per umanizzare il mercato zione. Il fenomeno che tutti conoscono della macdonaldizzazione o della cocacolarizzazione ha esattamente questo significato: certi modelli di consumo non hanno più solamente un risvolto propriamente economico, ma dietro quei consumi passa un modello culturale, che va al di là del consumo stesso. Un modello culturale che tende a livellare, ad appiattire le culture originarie. Nel suo ultimo libro, Empire, che ha avuto un enorme successo negli Stati Uniti, Toni Negri, tra le altre cose, sviluppa esattamente l idea della omogeneizzazione culturale e mostra come questo fenomeno sia particolarmente difficile da contrastare, se non da sconfiggere, proprio per questa sua capacità mimetica di diffondersi attraverso i modelli di consumo, le cosiddette cattedrali del consumo. Come le cattedrali sono il luogo del culto, le nuove forme di culto sono questi modelli di consumo che si stanno diffondendo e che arrivano soprattutto nei Paesi poveri, nei Paesi in via di sviluppo. Il paradosso è che, mentre nei Paesi avanzati questi modelli oggi sono già criticati e molti fanno un operazione opposta, nei Paesi in via di sviluppo non si vede altro. In un Paese povero se uno parla di Mac Donald e di Coca Cola alla gente si illuminano gli occhi, con tutto quello che questo comporta in termini di conseguenze economiche e politiche. Questa terza caratteristica è particolarmente inquietante perché noi sappiamo che le varietà culturali sono importanti, molto più importanti delle varietà biologiche. Mentre in campo biologico ci si preoccupa giustamente di proteggere le varietà delle diverse specie animali e vegetali, non si fa nulla per proteggere la varietà delle specie culturali; questo è un pericolo grave perché mina alla base la dinamica della società. Noi sappiamo infatti che il dinamismo sociale è legato esattamente al confronto tra culture diverse; se vengono meno questi poli tra cui esercitare una dialettica, la dinamica sociale si arresta e quindi si va verso una involuzione. Eppure, nonostante questo, pochi si preoccupano della permanenza delle varietà culturali e dei rischi connessi con la loro sparizione. L idea che sorregge questo atteggiamento nei confronti delle varietà culturali è quella tipica del pensiero neoliberale secondo cui c è soltanto una one best way, un unica via migliore. E, se c è una sola via, la one best way è la via migliore del mercato ed è rappresentata dai princìpi e dai valori della competizione posizionale ed è chiaro che bisogna fare piazza pulita di tutte quelle culture che non sono in linea con essa. Si vede perciò come il discorso della omogeneizzazione culturale sia un discorso importante perché non riguarda soltanto il lato prettamente culturale, ma perché esso si salda con la tesi economica oggi dominante. Se l omogeneizzazione culturale fosse soltanto un fatto sociologico o propriamente culturale, legato alla lingua (ormai tutti debbono parlare la lingua inglese) o al bere la Coca Cola, potremmo dire: magari dopo un certo numero di anni il ciclo si chiude e passa di moda. No, invece, perché il rischio sta nel fatto che questa concettualizzazione si unisce con l altra, quella del pensiero unico, secondo cui se tu 18

6 ti vuoi sviluppare, questa è la linea, questa è la ricetta che devi seguire!. Allora si va in questi Paesi cosiddetti in via di sviluppo e gli si dice: Voi volete o no svilupparvi?. È chiaro che la gente dice sì ; chi è che vuole rifiutare lo sviluppo, chi può rifiutare il progresso? E allora, se tu vuoi svilupparti, questo è il manuale di istruzione unico ; e nel manuale di istruzione c è tutta una serie di indicazioni che hanno una valenza culturale. Da qui nasce lo sradicamento, cioè la perdita delle radici. E se ad un popolo o ad una persona vengono tolte le proprie radici culturali, gli si toglie l identità e di conseguenza la dignità. Togliere la dignità vuol dire umiliare le persone e quando sono umiliate esse cessano di esistere in quanto tali, diventano come vegetali. E si badi che l umiliazione è molto grave, perché è più grave dello sfruttamento: anche questo è un concetto che molti economisti fanno fatica a capire. Perché lo sfruttamento è ovviamente grave, però non toglie mai la dignità allo sfruttato, anzi, come la storia ci insegna, gli sfruttati prima o poi si ribellano: si coalizzano e fanno la rivoluzione o prendono altre iniziative, ecc. Ma quando si toglie la dignità a qualcuno, perché lo si umilia, gli si toglie la stima di Wall Street: la Borsa di New York sé; e quando alle persone si toglie la stima di sé, non c è più niente da fare, queste persone neppure reagiscono, subiscono passivamente. Il tema della omogeneizzazione culturale, quindi, non si limita al fatto di bere la Coca Cola, ma porta con sé questo tipo di conseguenza: quella della umiliazione e della perdita della dignità. Questo è oggi il dramma dei Paesi in via di sviluppo. 19

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

STORIA DEGLI STATI UNITI D AMERICA (U.S.A.)

STORIA DEGLI STATI UNITI D AMERICA (U.S.A.) STORIA DEGLI STATI UNITI D AMERICA (U.S.A.) OGGI Oggi gli Stati Uniti d America (U.S.A.) comprendono 50 stati. La capitale è Washington. Oggi la città di New York, negli Stati Uniti d America, è come la

Dettagli

SUL VALORE LEGALE DEI TITOLI DI STUDIO.

SUL VALORE LEGALE DEI TITOLI DI STUDIO. SUL VALORE LEGALE DEI TITOLI DI STUDIO. Paolo Gianni, Università di Pisa Chi fosse interessato ad un quadro chiaro ed esaustivo di cosa significhi valore legale di un titolo di studio, e della evoluzione

Dettagli

Storia della scienza per le lauree triennali Prof. Giuliano Pancaldi

Storia della scienza per le lauree triennali Prof. Giuliano Pancaldi Storia della scienza per le lauree triennali Prof. Giuliano Pancaldi 2011-2012 Modulo 8 Ancora un altra tradizione di ricerca in biologia: Gregor Mendel, gli ibridatori e la riscoperta di Mendel nel Novecento

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

progetto di riqualificazione urbana dei Lidi di Comacchio sostituzione del progetto di Riqualificazione Lido degli

progetto di riqualificazione urbana dei Lidi di Comacchio sostituzione del progetto di Riqualificazione Lido degli Allegato 1 PUNTO N. 6 all'o.d.g.: Progetto di Riqualificazione urbana Lidi di Comacchio in sostituzione del progetto di Riqualificazione Lido degli Scacchi Prestito obbligazionario "Comune di Comacchio

Dettagli

Da questo articolo, consultabile per intero ( clicca qui ), ho tradotto alcuni punti che ritengo illuminanti per ognuno di noi.

Da questo articolo, consultabile per intero ( clicca qui ), ho tradotto alcuni punti che ritengo illuminanti per ognuno di noi. "Successo senza paura nel lavoro e nella vita" di Geshe Michael Roach Da questo articolo, consultabile per intero ( clicca qui ), ho tradotto alcuni punti che ritengo illuminanti per ognuno di noi. Note

Dettagli

LA VINCOLATA LIBERTA DEL VOLONTARIO

LA VINCOLATA LIBERTA DEL VOLONTARIO LA VINCOLATA LIBERTA DEL VOLONTARIO di Lorenzo Sartini 1. Quali necessità nell azione del volontario? Ciò che contraddistingue le associazioni di volontariato fra le altre organizzazioni che agiscono per

Dettagli

Apocalittico. 1 Metapontino: la zona pianeggiante della Basilicata che si affaccia sul Mar Ionio

Apocalittico. 1 Metapontino: la zona pianeggiante della Basilicata che si affaccia sul Mar Ionio Intervistato: Angelo Cotugno, Segretario Generale della CGIL della Provincia di Matera Soggetto: Matera (sviluppo urbanistico, condizioni di vita fino agli anni 50, sua storia personale di vita nei Sassi,

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE FAMIGLIA ED EDUCAZIONE Card. Carlo Caffarra Cari genitori, ho desiderato profondamente questo incontro con voi, il mio primo incontro con un gruppo di genitori nel mio servizio pastorale a Bologna. Sono

Dettagli

Il ruolo del sistema finanziario Roma, 11 novembre 2011. Ranci sistema finanziario 11 nov 2011 1

Il ruolo del sistema finanziario Roma, 11 novembre 2011. Ranci sistema finanziario 11 nov 2011 1 Il ruolo del sistema finanziario Roma, 11 novembre 2011 Ranci sistema finanziario 11 nov 2011 1 il ruolo del sistema finanziario Pippo Ranci Università Cattolica, Milano Roma, 11 novembre 2011 Ranci sistema

Dettagli

(LA RESPONSABILITÀ DELLA VERSIONE ITALIANA DEGLI ARTICOLI PUBBLICATI NEL BLOG DEL PROFESSOR NAVARRO È DEL

(LA RESPONSABILITÀ DELLA VERSIONE ITALIANA DEGLI ARTICOLI PUBBLICATI NEL BLOG DEL PROFESSOR NAVARRO È DEL (LA RESPONSABILITÀ DELLA VERSIONE ITALIANA DEGLI ARTICOLI PUBBLICATI NEL BLOG DEL PROFESSOR NAVARRO È DEL TRADUTTORE, MICHELE ORINI) LA PRINCIPALE E PIÙ OCCULTATA CAUSA DELL AUMENTO DELLE DISEGUAGLIANZE

Dettagli

Il Principio di non Contraddizione

Il Principio di non Contraddizione Formulazione Il Principio di non Contraddizione Nel libro IV della Metafisica, Aristotele prende in esame quello che lui stesso chiama il principio più saldo di tutti (bebaiotáte archè), intorno a cui

Dettagli

L associazione sarà presente con le sue iniziative e proposte e poi per tutti, uno sguardo attento alle proposte di

L associazione sarà presente con le sue iniziative e proposte e poi per tutti, uno sguardo attento alle proposte di Domenica 19 Ottobre 2014 SAGRA DI BAGGIO invito a partecipare una festa per tutte le età strade da attraversare piene di energia Dimensioni Diverse sarà presente con le sue iniziative e proposte L associazione

Dettagli

Sempre più aziende italiane ritornano nel Bel Paese. Cina la più colpita dal back-reshoring

Sempre più aziende italiane ritornano nel Bel Paese. Cina la più colpita dal back-reshoring 1 / 5 a S 399932 E Classifica: 468 h Crea sito cooperator-veritatis Rassegna Stampa Giornaliera Cerca Home di esempio. Pubblicato il 27 luglio 2015 da Gianni-Taeshin Da Valle Precedente Successivo Sempre

Dettagli

Sulla disoccupazione, tuttavia, ci sarebbe qualcosa da aggiungere. In questi giorni sentiamo ripetere, dai giornali e dalle tv, che il tasso di

Sulla disoccupazione, tuttavia, ci sarebbe qualcosa da aggiungere. In questi giorni sentiamo ripetere, dai giornali e dalle tv, che il tasso di ECONOMIA Disoccupazione mai così alta nella storia d Italia La serie storica dell Istat si ferma al 1977, ma guardando i dati del collocamento e i vecchi censimenti si scopre che nella crisi del 1929 e

Dettagli

U.V.P. la base del Marketing U. V. P. Non cercare di essere un uomo di successo. Piuttosto diventa un uomo di valore Albert Einstein

U.V.P. la base del Marketing U. V. P. Non cercare di essere un uomo di successo. Piuttosto diventa un uomo di valore Albert Einstein U.V.P. la base del Marketing U. V. P. Non cercare di essere un uomo di successo. Piuttosto diventa un uomo di valore Albert Einstein U.V.P. la base del Marketing U. V. P. Unique Value Propositon U.V.P.

Dettagli

A- All inizio ho trovato delle difficoltà in banca per accedere ai crediti

A- All inizio ho trovato delle difficoltà in banca per accedere ai crediti INTERVISTA 8 I- Ha avuto qualche altra esperienza lavorativa prima di mettere in piedi questa attività A- Io ho 50 anni, ho iniziato a lavorare a 17 anni e per 10 anni ho lavorato in un impresa stradale,

Dettagli

Carissimi amici. Bellissima Primavera a voi! N 2 Gennaio-Marzo 2012

Carissimi amici. Bellissima Primavera a voi! N 2 Gennaio-Marzo 2012 Newsletter Essena N 2 Gennaio-Marzo 2012 Carissimi amici Bellissima Primavera a voi! Siamo molto felici di ritrovarvi in occasione di questa nuova stagione che sta per fiorire fra qualche tempo e che abbiamo

Dettagli

8 Il futuro dei futures

8 Il futuro dei futures Introduzione Come accade spesso negli ultimi tempi, il titolo di questo libro è volutamente ambiguo, ma in questo caso non si tratta solo di un espediente retorico: come spero si colga nel corso della

Dettagli

LA SCUOLA DI FRANCOFORTE

LA SCUOLA DI FRANCOFORTE LA SCUOLA DI FRANCOFORTE La Scuola di Francoforte è una scuola filosofica e sociologica neomarxista. Il nucleo originario di tale scuola, formato principalmente da filosofi e sociologi tedeschi di origine

Dettagli

Senso della storia e azione politica

Senso della storia e azione politica Francesco Rossolillo Senso della storia e azione politica II. La battaglia per la Federazione europea a cura di Giovanni Vigo Società editrice il Mulino Sull inglese come lingua universale La decisione

Dettagli

LA FECONDAZIONE ASSISTITA TRA SCIENZA ED ETICA

LA FECONDAZIONE ASSISTITA TRA SCIENZA ED ETICA LA FECONDAZIONE ASSISTITA TRA SCIENZA ED ETICA Martedì 7 giugno 2005, dalle ore 15 alle ore 20, si è svolto il 3 convegno alla Camera dei Deputati dell Associazione Nazionale ConVoglio Valori (per il 1

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

I mass-media. di Roberto Cirone

I mass-media. di Roberto Cirone I mass-media di Roberto Cirone I mass-media, conseguenza dello sviluppo tecnologico, condizionano ormai tanta parte del nostro vivere quotidiano. Analizziamo gli effetti socialmente positivi e quelli negativi.

Dettagli

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO Credo che nella vita sia capitato a tutti di pensare a come gestire al meglio i propri guadagni cercando di pianificare entrate ed uscite per capire se, tolti i soldi per vivere, ne rimanessero abbastanza

Dettagli

Giappone non si è scelto la liberalizzazione, ma la privatizzazione, realizzata segmentando in tre grandi pezzi la vecchia rete ferroviaria, con l

Giappone non si è scelto la liberalizzazione, ma la privatizzazione, realizzata segmentando in tre grandi pezzi la vecchia rete ferroviaria, con l Ing. Mauro Moretti Partecipare ai convegni è sempre un occasione importante di apprendimento. In realtà bisognerebbe sempre fondare le proposte sugli studi, perché le decisioni dovrebbero essere prese

Dettagli

Mario Basile. I Veri valori della vita

Mario Basile. I Veri valori della vita I Veri valori della vita Caro lettore, l intento di questo breve articolo non è quello di portare un insegnamento, ma semplicemente di far riflettere su qualcosa che noi tutti ben sappiamo ma che spesso

Dettagli

Cosa non e il Network Marketing?

Cosa non e il Network Marketing? Cosa non e il Network Marketing? 1. Il Network Marketing non è una piramide del tipo illegale. Non è una specie di catena di Sant Antonio o una lotteria illegale dove una persona guadagna spingendo altre

Dettagli

CONCLUSIONI SU SOLIDARIETÀ INTERGENERAZIONALE, WELFARE ED ECOLOGIA UMANA *

CONCLUSIONI SU SOLIDARIETÀ INTERGENERAZIONALE, WELFARE ED ECOLOGIA UMANA * Intergenerational Solidarity, Welfare and Human Ecology Pontifical Academy of Social Sciences, Acta 10, Vatican City 2004 www.pass.va/content/dam/scienzesociali/pdf/acta10/acta10-conclusioni.pdf CONCLUSIONI

Dettagli

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo.

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo. Sintesi del discorso di presentazione della mozione per la candidatura a segretario provinciale di Renato Veronesi, espressosi liberamente, senza l ausilio di una traccia scritta, durante i lavori della

Dettagli

Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là,

Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là, Un uomo che dorme Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là, dove la memoria identifica senza sforzo

Dettagli

NUOVI MODELLI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE PER LE PMI Prof. Avv. Marco Tupponi (Università di Bologna e Macerata)

NUOVI MODELLI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE PER LE PMI Prof. Avv. Marco Tupponi (Università di Bologna e Macerata) NUOVI MODELLI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE PER LE PMI Prof. Avv. Marco Tupponi (Università di Bologna e Macerata) per le PMI. In che modo possiamo intendere Nuovi modelli d internazionalizzazione A) Nuovi

Dettagli

INTERVISTA CON DON LAMBERTO PIGINI

INTERVISTA CON DON LAMBERTO PIGINI I PROTAGONISTI STORIE IMPRENDITORIALI lavorare con creatività INTERVISTA CON DON LAMBERTO PIGINI Dalla formazione all animazione, viaggio nell arcipelago del PiginiGroup: Eli, Rainbow, Eko, Tecnostampa,

Dettagli

Trascrizione completa della lezione Lezione 003

Trascrizione completa della lezione Lezione 003 Trascrizione completa della lezione Lezione 003 Adam: Salve a tutti, il mio nome e Adam e benvenuti alla lezione numero 3 di ChineseLearnOnline.com. Kirin: Nǐ hǎo. Il mio nome e Kirin. Adam: Per le trascrizioni

Dettagli

CAPITOLO UNO AUTOVALUTAZIONE DELLE ABITUDINI DI GIOCO D AZZARDO

CAPITOLO UNO AUTOVALUTAZIONE DELLE ABITUDINI DI GIOCO D AZZARDO CAPITOLO UNO AUTOVALUTAZIONE DELLE ABITUDINI DI GIOCO D AZZARDO Sommario Questo capitolo tratta di gioco d azzardo e di gioco d azzardo problematico. Le esercitazioni di questo capitolo le consentiranno

Dettagli

LA STRATEGIA DEL COLIBRÌ Di Giuliano Marrucci. GIULIANO MARRUCCI Qui bisogna dimostrare che è facile questa faccenda qua, eh?

LA STRATEGIA DEL COLIBRÌ Di Giuliano Marrucci. GIULIANO MARRUCCI Qui bisogna dimostrare che è facile questa faccenda qua, eh? LA STRATEGIA DEL COLIBRÌ Di Giuliano Marrucci Qui bisogna dimostrare che è facile questa faccenda qua, eh? Se lo faccio pure io.. Se ci riesci pure te siamo a cavallo! Giusta? Sì. Ci siamo? Guarda com'è

Dettagli

AMBITO ANTROPOLOGICO CURRICOLO E PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI GEOGRAFIA

AMBITO ANTROPOLOGICO CURRICOLO E PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI GEOGRAFIA AMBITO ANTROPOLOGICO CURRICOLO E DI GEOGRAFIA 1- IDEA, SVILUPPO E RAPPRESENTAZIONE DELLO SPAZIO CLASSE 1^ CURRICOLO - Uso corretto dei principali indicatori topologici Riconoscere la propria posizione

Dettagli

Empowerment Organizzativo:

Empowerment Organizzativo: Angelo Cilli Empowerment Organizzativo: il miglior metodo per coinvolgere e responsabilizzare i propri collaboratori Angelo Cilli Empowerment Organizzativo: il miglior metodo per coinvolgere e responsabilizzare

Dettagli

Lezione 1: come si descrive la posizione dei corpi

Lezione 1: come si descrive la posizione dei corpi Lezione 1 - pag.1 Lezione 1: come si descrive la posizione dei corpi 1.1. Tutto si muove Tutto intorno a noi si muove. Le nuvole nel cielo, l acqua negli oceani e nei fiumi, il vento che gonfia le vele

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

CLASSI: 4SU DOCENTE: Brunoni Stefano LIBRO DI TESTO: S. BOCCHINI, Religione e religioni. Triennio, EDB.

CLASSI: 4SU DOCENTE: Brunoni Stefano LIBRO DI TESTO: S. BOCCHINI, Religione e religioni. Triennio, EDB. ANNO SCOLASTICO: 2014/2015 DISCIPLINA: Religione CLASSI: 4SU DOCENTE: Brunoni Stefano LIBRO DI TESTO: S. BOCCHINI, Religione e religioni. Triennio, EDB. ELENCO MODULI 1 Vivere secondo la Bibbia 2 Gesù,

Dettagli

Esiste una verità fondamentale sul tema moneta e debito, ma la cosa è conosciuta da pochi.

Esiste una verità fondamentale sul tema moneta e debito, ma la cosa è conosciuta da pochi. Moneta e Debito (di Josef Hasslberger) Esiste una verità fondamentale sul tema moneta e debito, ma la cosa è conosciuta da pochi. Alcuni personaggi importanti che si misero a cambiare la situazione furono

Dettagli

Le metafore della scienza. di Tommaso Castellani. S. Ho saputo che hai fatto un seminario intitolato Le metafore della scienza.

Le metafore della scienza. di Tommaso Castellani. S. Ho saputo che hai fatto un seminario intitolato Le metafore della scienza. Le metafore della scienza di Tommaso Castellani Un dialogo tra: F. Un fisico che fa ricerca all università. I. Un fisico che si occupa di insegnamento a scuola. S. Uno studente sulla strada della fisica.

Dettagli

Viaggiare, fotografare, guadagnare

Viaggiare, fotografare, guadagnare Paolo Gallo Viaggiare, fotografare, guadagnare Crea il tuo secondo stipendio con il Microstock Tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta con alcun

Dettagli

1. 2 Qualche cenno di storia dell economia nella scuola italiana

1. 2 Qualche cenno di storia dell economia nella scuola italiana Investire nell identità e nel valore del Liceo Economico-Sociale Il significato del Liceo Economico e Sociale nel sistema scolastico italiano, Enrico Castrovilli, Presidente AEEE-Italia 1 1.1 Qualche cenno

Dettagli

Codice Deontologico del Revisore Contabile

Codice Deontologico del Revisore Contabile Codice Deontologico del Revisore Contabile Premessa Il presente codice costituisce il complesso dei doveri cui deve attenersi il Revisore Contabile aderente alla Libera Associazione Istituto Nazionale

Dettagli

Prof. Francesco D. Capizzi - www.chirgastrolaparomaggiore.it

Prof. Francesco D. Capizzi - www.chirgastrolaparomaggiore.it FRANCESCO DOMENICO CAPIZZI IL MALATO HA SEMPRE RAGIONE? Informazione e consenso informato: la comunicazione medico-malato IL MALATO HA SEMPRE RAGIONE? Informazione e consenso informato: la comunicazione

Dettagli

VENDERE BENE LA TUA CASA,

VENDERE BENE LA TUA CASA, 1 SCOPRI I SEGRETI PER VENDERE BENE LA TUA CASA, E LE AZIONI COMMERCIALI SBAGLIATE DA NON COMMETTERE. 2 Oggi il nostro compito è quello di proteggerti da tutto ciò che potrebbe trasformare Vendita di casa

Dettagli

RIMETTIAMO AL SUO POSTO IL MATTEO DI CARAVAGGIO

RIMETTIAMO AL SUO POSTO IL MATTEO DI CARAVAGGIO RIMETTIAMO AL SUO POSTO IL MATTEO DI CARAVAGGIO Spesso le interpretazioni che vogliono innovare espongono i capolavori dell arte ad ulteriori incomprensioni. di Pietro Caiazza Un recente volumetto (Caravaggio.

Dettagli

COME ARRIVARE DI NUOVO A FINE MESE

COME ARRIVARE DI NUOVO A FINE MESE MARTINO CARRIERI COME ARRIVARE DI NUOVO A FINE MESE Conversazioni e consigli di dieci famiglie italiane Disegni di Alfredo Pompilio Dellisanti MARTINO CARRIERI COME ARRIVARE DI NUOVO A FINE MESE (Conversazioni

Dettagli

XXII Domenica del Tempo Ordinario 31 agosto 2014

XXII Domenica del Tempo Ordinario 31 agosto 2014 per l Omelia domenicale a cura dell Arcivescovo Mons. Vincenzo Bertolone XXII Domenica del Tempo Ordinario 31 agosto 2014 Non più sofferenza ma amore Introduzione La parabola discendente di queste due

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

Il dono: le sue ambivalenze e i suoi paradossi. Un dialogo interdisciplinare.

Il dono: le sue ambivalenze e i suoi paradossi. Un dialogo interdisciplinare. CALL FOR PAPERS Il dono: le sue ambivalenze e i suoi paradossi. Un dialogo interdisciplinare. 18-19 settembre 2008 Università di Milano-Bicocca L analisi del dono risulta sempre più presente nel dibattito

Dettagli

DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE

DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE di Daniela Morandi Prefazione di Barry Sears. Con la partecipazione di Claudio Belotti Copyright 2012 Good Mood ISBN 978-88-6277-409-3 Prefazione del dottor Barry

Dettagli

Come si valuta per competenze? Competenza situata. Definizione dei profili di competenza. Situazioni problema per la valutazione di competenze.

Come si valuta per competenze? Competenza situata. Definizione dei profili di competenza. Situazioni problema per la valutazione di competenze. Come si valuta per competenze? Competenza situata. Definizione dei profili di competenza. Situazioni problema per la valutazione di competenze. Criterio 1. Competenza situata Descrizione Per valutare per

Dettagli

SUPERARE LA SOLITUDINE: NARRAZIONI, RIFLESSIONI E INTERVENTI CON MSNA

SUPERARE LA SOLITUDINE: NARRAZIONI, RIFLESSIONI E INTERVENTI CON MSNA SEMINARIO I MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI DIVENTANO MAGGIORENNI: ACCOGLIENZA, DIRITTI UMANI E LEGALITA Bologna, 14 gennaio 2011 SUPERARE LA SOLITUDINE: NARRAZIONI, RIFLESSIONI E INTERVENTI CON MSNA

Dettagli

La destinazione dell uomo

La destinazione dell uomo Lettura 2 Johann Gottlieb Fichte La destinazione dell uomo Johann Gottlieb Fichte, Lezioni sulla missione del dotto, a cura di G.P. Marotta, Bergamo, Minerva Italica, 1969, pp. 47-53, 56-57, 59-60 Nel

Dettagli

CULTURA ITALIANA. (5 minuti di proiezione del film)

CULTURA ITALIANA. (5 minuti di proiezione del film) CULTURA ITALIANA Introduzione Bologna è una città medievale, dove la bellezza è nascosta, bisogna scoprirla. Ma ha anche dei segreti, per esempio la qualità della cucina. Il tortellino è il principe della

Dettagli

I rapporti sociali di produzione e la coscienza

I rapporti sociali di produzione e la coscienza Lettura 6 Karl Marx - Friedrich Engels I rapporti sociali di produzione e la coscienza K. Marx, F. Engels, L ideologia tedesca, Roma, Editori Riuniti, 1972, pp. 12-14; 35-38 Tra la fine del 1845 e l autunno

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

Per un mercato sostenibile

Per un mercato sostenibile Intervista a Sebastiano Maffettone Per un mercato sostenibile A cura di Mauro Buonocore Il capitalismo, in assoluto, è un sistema giusto o sbagliato? Se vogliamo trovare una risposta definitiva a questa

Dettagli

I PUNTI DELL AGENTE IMMOBILIARE DI SUCCESSO

I PUNTI DELL AGENTE IMMOBILIARE DI SUCCESSO I PUNTI DELL AGENTE IMMOBILIARE DI SUCCESSO DI STEFANO TRONCA WWW.STEFANOTRONCA.COM QUESTO E-BOOK È UNA CREAZIONE DI STEFANO TRONCA. TUTTI I DIRITTI RISERVATI Ciao sono Stefano! La mia vita di blogger

Dettagli

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno.

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. NONNO: Sera a tutti. MAMMA: Ciao papà. CASA DI CHARLIE In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. CHARLIE: Ciao nonno. NONNA: Ciao caro. MAMMA: La zuppa

Dettagli

Un progetto di formazione, nell ambito matematico-scientifico, promosso dalla Regione Toscana

Un progetto di formazione, nell ambito matematico-scientifico, promosso dalla Regione Toscana Un progetto di formazione, nell ambito matematico-scientifico, promosso dalla Regione Toscana Il Progetto di Educazione Scientifica promosso dalla Regione Toscana ha coinvolto i docenti in un attività

Dettagli

Intervista al Dott. Massimo Marchiori 1

Intervista al Dott. Massimo Marchiori 1 Intervista al Dott. Massimo Marchiori 1 Sei davvero il padre o semplicemente l ispiratore di Google? Se parliamo della prima versione di Google allora mi sento proprio un parente molto prossimo, diciamo

Dettagli

Self Publishing - Crea, Promuovi e Vendi il tuo e-book su 102 siti web!!!

Self Publishing - Crea, Promuovi e Vendi il tuo e-book su 102 siti web!!! Copyright 2012 by Roberto Travagliante Email: info@travagliante.com Sito web: http://www.travagliante.com Tutti i diritti sono riservati a norma di legge e a norma delle convenzioni internazionali. Nessuna

Dettagli

Lo scenario economico pro attività e atteggiamento 8 Ottobre 2012

Lo scenario economico pro attività e atteggiamento 8 Ottobre 2012 Lo scenario economico pro attività e atteggiamento 8 Ottobre 2012 CORSO DATE OBIETTIVO DESCRIZIONE INTRODUZIONE Lunedì 8 Ottobre 9,30-13,30 Dare avvio al programma formativo, descrivendo il percorso e

Dettagli

Via Belzoni 80 Via Belzoni 80 35121 Padova 35121 Padova tel +39 049 8278464 tel +39 049 8278458 fax +39 049 8278451 fax +39 049 8278451

Via Belzoni 80 Via Belzoni 80 35121 Padova 35121 Padova tel +39 049 8278464 tel +39 049 8278458 fax +39 049 8278451 fax +39 049 8278451 La.R.I.O.S. Laboratorio di Ricerca ed Intervento per l Orientamento alle Scelte DPSS Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione Centro di Ateneo di Servizi e Ricerca per la Disabilità,

Dettagli

DAL SEME ALLA PIANTA

DAL SEME ALLA PIANTA SCHEDA N 3 DAL SEME ALLA PIANTA Un altra esperienza di semina in classe potrà essere effettuata a piccoli gruppi. Ogni gruppo sarà responsabile della crescita di alcuni semi, diversi o uguali. Es. 1 gruppo:

Dettagli

L Europa in sintesi. L Europa: il nostro continente. Cos è l Unione europea?

L Europa in sintesi. L Europa: il nostro continente. Cos è l Unione europea? L Europa in sintesi Cos è l Unione europea? È europea È un unione = si trova in Europa. = unisce paesi e persone. Guardiamola più da vicino: cosa hanno in comune gli europei? Come si è sviluppata l Unione

Dettagli

Problemi di una piattaforma di gioco virtuale

Problemi di una piattaforma di gioco virtuale Problemi di una piattaforma di gioco virtuale Nel breve documento troverete riferimenti tecnici e monetari riguardo i problemi di una piccola piattaforma di gioco online. A chi è rivolto? A chiunque stia

Dettagli

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON C è un libro sui ragazzini agitati, dal titolo On agite un enfant: è un gioco di parole, perché c era una pubblicità di una bevanda gassata che se non ricordo

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Vivere col rischio. Marco Lombardi. LA DIFFUSA INSICUREZZA ONTOLOGICA. Ci troviamo collocati, infatti,

Vivere col rischio. Marco Lombardi. LA DIFFUSA INSICUREZZA ONTOLOGICA. Ci troviamo collocati, infatti, Marco Lombardi Vivere col rischio La sfiducia nella razionalità e nel progresso, tipica della postmodernità, ha portato all affermazione del concetto di rischio e ci ha convinto a sviluppare scale di misurazione

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

difendiamo i nostri figli * 20 giugno - AMDG

difendiamo i nostri figli * 20 giugno - AMDG difendiamo i nostri figli * 20 giugno - AMDG intervento di alfredo mantovano Care amiche e cari amici! una giornalista poco fa mi chiedeva di riassumere in poche parole-chiave il messaggio che il popolo

Dettagli

La morte, la cremazione e il problema dei controlli*

La morte, la cremazione e il problema dei controlli* La morte, la cremazione e il problema dei controlli* di Guido Stanzani Il fenomeno morte ha visto notevoli cambiamenti negli ultimi due secoli, sia dal punto di vista psicologico dell individuo sia da

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

LA STORIA SIAMO NOI. Il tempo passa e le cose cambiano.

LA STORIA SIAMO NOI. Il tempo passa e le cose cambiano. SCHEDE infanzia - 2 3-10-2007 16:33 Pagina 1 1 Il tempo passa e le cose cambiano. Quali cambiamenti notiamo in noi e nel mondo che ci circonda? Ad esempio, riusciamo ancora a mettere gli abiti e le scarpine

Dettagli

AUTO MUTUO AIUTO cos è?

AUTO MUTUO AIUTO cos è? AUTO MUTUO AIUTO cos è? L Auto Mutuo Aiuto è un processo, un modo di trattare i problemi concreti che ciascuno si trova a fronteggiare nella propria vita: malattie, separazioni, lutti, disturbi alimentari,

Dettagli

revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta

revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta revisionato il 17 novembre 2013 - a cura di Antonio d'amore, Psicologo e Psicoterapeuta Nel corso del primo anno : - riconosce il nome proprio; - dice due-tre parole oltre a dire mamma e papà ; - imita

Dettagli

ROBOT COME PSICOLOGIA

ROBOT COME PSICOLOGIA FORZA, VELOCITÀ E ACCELERAZIONE: UNO SGUARDO CONTEMPORANEO AI PRINCIPI DELLA DINAMICA 301 ROBOT COME PSICOLOGIA DOMENICO PARISI Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione, Consiglio Nazionale delle

Dettagli

Trovare il lavorochepiace

Trovare il lavorochepiace Trovare il lavorochepiace Perché a molti sembra così difficile? Perché solo pochi ci riescono? Quali sono i pezzi che perdiamo per strada, gli elementi mancanti che ci impediscono di trovare il lavorochepiace?

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Che cosa sta facendo?

Che cosa sta facendo? A B1 Unità 1 Unità 2 Che cosa sta facendo? Di che cosa si parla? 1. Leggi le frasi e prova a capire di che cosa si parla*. Il bello è che non sono affatto scomparse, ma anzi si sono moltiplicate I nonni

Dettagli

il tuo servizio di web marketing costa troppo

il tuo servizio di web marketing costa troppo il tuo servizio di web marketing costa troppo LE 20 TECNICHE PIù POTENTI per demolire QUESTA obiezione > Nota del Curatore della collana Prima di tutto voglio ringraziarti. So che ha inserito la tua mail

Dettagli

Virgin: un impresa diversificata. Fonte: Grant (2005)

Virgin: un impresa diversificata. Fonte: Grant (2005) Virgin: un impresa diversificata Fonte: Grant (2005) 1 Le motivazioni alla base della diversificazione Mancanza di opportunità nel settore di origine Sfruttamento di attuali risorse e competenze eccellenti

Dettagli

http://www.sprachkurse-hochschule.de

http://www.sprachkurse-hochschule.de Lingua: Italiana Livello: A1/A2 1. Buongiorno, sono Sandra, sono di Monaco. (a) Buongiorno, sono Sandra, sono da Monaco. Buongiorno, sono Sandra, sono in Monaco. 2. Mia sorella chiama Kerstin. (a) Mia

Dettagli

Panico - Una bugia del cervello che può rovinarci la vita, di Rosario Sorrentino Cinzia Tani. Mondadori Editore, Milano

Panico - Una bugia del cervello che può rovinarci la vita, di Rosario Sorrentino Cinzia Tani. Mondadori Editore, Milano Panico - Una bugia del cervello che può rovinarci la vita, di Rosario Sorrentino Cinzia Tani. Mondadori Editore, Milano Qualcosa si annida dentro noi e ci rende la vita difficile, complicata, come un dèmone

Dettagli

<< La mia vita si consuma nel dolore; dammi forza secondo la tua Parola.>>

<< La mia vita si consuma nel dolore; dammi forza secondo la tua Parola.>> Salmo 119:28 > Cari fratelli e care sorelle in Cristo, Il grido di sofferenza del Salmista giunge fino a noi! Il grido di sofferenza

Dettagli

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro ***

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** Dormi. Lo ricordavo bene il tuo sonno: fragile e immobile di notte, inquieto e sfuggente al mattino. Ho messo su il disco

Dettagli

La scuola valutata: Europa, Italia, OCSE-PISA e altro

La scuola valutata: Europa, Italia, OCSE-PISA e altro 5 N PRMO PANO La scuola valutata: Europa, talia, OCSE-PSA e altro La scuola valutata: Europa, talia, OCSE-PSA e altro D PATRZA BORETT La scuola italiana bocciata ancora una volta n talia il dibattito sulla

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

Fin dove andrà il clonaggio?

Fin dove andrà il clonaggio? Fin dove andrà il clonaggio? Mark Post, il padrone della sezione di fisiologia dell Università di Maastricht, nei Paesi Bassi, ha dichiarato durante una conferenza tenuta a Vancouver, in Canada, che aveva

Dettagli

PERCORSO DIDATTICO SUL RISPARMIO Immagini sul risparmio

PERCORSO DIDATTICO SUL RISPARMIO Immagini sul risparmio PERCORSO DIDATTICO SUL RISPARMIO Immagini sul risparmio La virtù del risparmio è cosa da adulti, ma fin da bambini occorre prenderne l abitudine e capirne il valore. Perché gli uomini risparmiano? Per

Dettagli