VEDOGREEN MARKET NEWS agosto 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VEDOGREEN MARKET NEWS agosto 2013"

Transcript

1 VEDOGREEN MARKET NEWS agosto La Borsa di Milano ha chiuso la seduta in deciso rialzo in scia all andamento positivo di Wall Street, dove l indice S&P 500 ha superato per la prima volta nella storia quota punti. A sostenere i listini azionari la decisione della Fed di confermare il quantitative easing da 85 miliardi di dollari, mentre la Bce ha confermato i tassi allo 0,50% sottolineando che resteranno a questi livelli per un periodo prolungato di tempo. Ancora buone notizie sono arrivate dall economia Ua: le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione sono scese a 326 mila unità, ai minimi da inizio 2008, mentre l Ism manifatturiero ha superato le attese raggiungendo i 55,4 punti. Questa mattina a Tokyo il Nikkei ha guadagnato il 2,5% di riflesso all indice Pmi cinese che a luglio è salito oltre le previsioni a 50,3 punti. In questo quadro a Piazza Affari l indice Ftse Mib ha guadagnato il 2,04% a punti. In controtendenza l indice Green che fa segnare un -0,69%. Seduta dove si segnalano i cali di Fintel Energia (-7,05%) e Sacom (-2,05%). In rialzo Ambienthesis che sale del 2,22%. Alerion CleanPower 3,31 0,91% ,25 Ambienthesis 0,322 2,22% ,85 Biancamano 0,4304-1,08% ,63 EEMS 0,2827-1,77% ,32 Enel Green Power 1,676 0,30% ,00 Enertronica 2,35 0,00% ,84 Ergy Capital 0,1364-1,80% ,94 Falck Renewables 0,867 0,70% ,66 Fintel Energia Group 2,9-7,05% ,65 Frendy Energy 2,416-0,08% ,04 Industria e Innovazione 1,17 0,86% 5 27,41 Isagro 1,95-1,02% ,22 K.R. Energy 1,176-1,34% ,57 Kinexia 1,276-0,31% ,45 Landi Renzo 1,012-0,30% ,85 Sacom 9,09-2,52% ,36 TerniEnergia 2,036 0,79% ,58

2 La Borsa di Milano ha tirato il freno dopo la brillante performance di ieri, che era stata favorita dalla presa di posizione delle Banche centrali. Prima la Fed ha confermato il piano di acquisto titoli da 85 miliardi di dollari al mese, poi la Bce ha confermato che i tassi rimarranno sui minimi storici per lungo tempo. Negli Stati Uniti ha perso leggermente vigore il ritmo di creazione di posti di lavoro negli Stati Uniti che però hanno visto la disoccupazione portarsi ai minimi da fine 2008 al 7,4%. Le non farm payrolls si sono attestate per 162 mila unità contro il consensus Bloomberg che indicava 185 mila unità. Il listino milanese non ha subito scossoni dalla sentenza della Cassazione che ha confermato la condanna a Silvio Berlusconi, rinviando alla Corte di Appello la pena accessoria all interdizione dai pubblici uffici. In questo quadro a Piazza Affari l indice Ftse Mib ha ceduto lo 0,24% a punti. In nero l indice Green che fa segnare un +0,66%. Alerion CleanPower 3,298-0,36% ,72 Ambienthesis 0,3101-3,70% ,75 Biancamano 0,432 0,37% ,69 EEMS 0,2823-0,14% ,31 Enel Green Power 1,69 0,84% ,00 Enertronica 2,35 0,00% 0 7,84 Ergy Capital 0,138 1,17% ,09 Falck Renewables 0,8625-0,52% ,34 Fintel Energia Group 2,97 2,41% ,33 Frendy Energy 2,42 0,17% ,12 Industria e Innovazione 1,17 0,00% 0 27,41 Isagro 1,948-0,10% ,19 K.R. Energy 1,3 10,54% ,63 Kinexia 1,264-0,94% ,55 Landi Renzo 1,018 0,59% ,53 Sacom 9,22 1,43% ,83 TerniEnergia 2,026-0,49% ,20

3 La Borsa di Milano ha chiuso in moderato ribasso una seduta relativamente tranquilla. La scorsa settimana i listini azionari erano stati guidati dalle scelte delle Banche centrali: la Fed ha confermato il piano di acquisto titoli da 85 miliardi di dollari al mese, mentre la Bce ha assicurato che i tassi rimarranno sui minimi storici per un prolungato periodo di tempo. Nel frattempo i dati macro statunitensi continuano a superare le attese. L indice Ism servizi è balzato a luglio a 56 punti dai precedenti 52,2 punti, battendo le previsioni che erano ferme a 53,1 punti. Domani in Italia l attenzione sarà focalizzata sulla prima lettura del Pil del secondo trimestre e sulla produzione industriale di giugno. Mentre sul secondario lo spread Btp-Bund è sceso sotto i 260 punti base, a Piazza Affari l indice Ftse Mib ha chiuso con un ribasso dello 0,13% a punti. In calo l indice Green che fa segnare un -0,33%. Bene Isagro (+2,26%), mentre Sacom lascia sul terreno il 3,25%. Alerion CleanPower 3,33 0,97% ,12 Ambienthesis 0,3091-0,32% ,65 Biancamano 0,429-0,69% ,59 EEMS 0,2806-0,60% ,23 Enel Green Power 1,689-0,06% ,00 Enertronica 2,35 0,00% 0 7,84 Ergy Capital 0,135-2,17% ,80 Falck Renewables 0,865 0,29% ,07 Fintel Energia Group 2,964-0,20% ,19 Frendy Energy 2,4-0,83% ,70 Industria e Innovazione 1,15-1,71% 0 26,94 Isagro 1,992 2,26% ,96 K.R. Energy 1,32 1,54% ,29 Kinexia 1,282 1,42% ,03 Landi Renzo 1,009-0,88% ,51 Sacom 8,92-3,25% ,73 TerniEnergia 2-1,28% ,22

4 a Borsa di Milano ha chiuso in ribasso aumentando le perdite nell ultima ora di contrattazioni in scia all andamento negativo di Wall Street sul ritorno di timori di una sforbiciata al quantitative easing della Fed, attualmente pari a 85 miliardi di dollari al mese. A Piazza Affari l indice Ftse Mib ha ceduto lo 0,44% a punti. Attorno alla parità l indice Green che fa segnare un +0,02%. Brilla Frendy Energy (+4,17%), seguita da TerniEnergia, (+2,6%) nel giorno della pubblicazione dei risultati semestrali, e Biancamano (+2,45%). Alerion CleanPower 3,3-0,90% ,81 Ambienthesis 0,3114 0,74% ,87 Biancamano 0,4395 2,45% ,94 EEMS 0,282 0,50% ,29 Enel Green Power 1,676-0,77% ,00 Enertronica 2,348-0,09% ,83 Ergy Capital 0,1347-0,22% ,77 Falck Renewables 0,855-1,16% ,16 Fintel Energia Group 2,964 0,00% 0 71,19 Frendy Energy 2,5 4,17% ,81 Industria e Innovazione 1,15 0,00% 0 26,94 Isagro 1,971-1,05% ,59 K.R. Energy 1,303-1,29% ,73 Kinexia 1,261-1,64% ,47 Landi Renzo 0,993-1,59% ,71 Sacom 8,8-1,35% ,29 TerniEnergia 2,052 2,60% ,18

5 La Borsa di Milano ha chiuso in rialzo mettendo a segno la migliore performance tra le principali piazze europee. Il listino milanese, trascinato dal comparto bancario e dal rimbalzo di Telecom Italia, ha snobbato il debole andamento di Wall Street dove serpeggia il timore di una vicina riduzione del quantitative easing della Federal Reserve. Anche il presidente della Fed di Chicago, Charles Evans, ha dichiarato che la Banca centrale Usa potrebbe ridurre già a settembre il piano di acquisto titoli, attualmente a 85 miliardi di dollari. Gli investitori guarderanno quindi con attenzione al discorso di Ben Bernanke, in programma alle italiane. In questo quadro a Piazza Affari l indice Ftse Mib ha guadagnato lo 0,93% a punti, portandosi sui massimi degli ultimi due mesi. In leggero calo l indice Green che fa segnare un -0,29%. Brillano Falck Renewables (+2,57%) nel giorno della pubblicazione dei risultati semestrali e Sacom (+2,16%), mentre Fintel Energia Group lascia sul terreno il 4,18%. Alerion CleanPower 3,32 0,61% ,68 Ambienthesis 0,3161 1,51% ,30 Biancamano 0,4381-0,32% ,90 EEMS 0,2801-0,67% ,21 Enel Green Power 1,678 0,12% ,00 Enertronica 2,27-3,32% ,57 Ergy Capital 0,137 1,71% ,99 Falck Renewables 0,877 2,57% ,57 Fintel Energia Group 2,84-4,18% ,21 Frendy Energy 2,464-1,44% ,05 Industria e Innovazione 1,085-5,65% ,42 Isagro 1,977 0,30% ,70 K.R. Energy 1,332 2,23% ,68 Kinexia 1,254-0,56% ,29 Landi Renzo 0,974-1,91% ,58 Sacom 8,99 2,16% ,99 TerniEnergia 2,09 1,85% ,61

6 La Borsa di Milano ha chiuso in deciso rialzo e l indice Ftse Mib ha superato la soglia dei punti, livello massimo da inizio giugno. Ancora brillante il comparto bancario, ad eccezione di Mps. Sono emersi segnali positivi dal Bollettino mensile della Bce, che ha confermato tassi ai minimi per un prolungato periodo di tempo. L Eurotower prevede inoltre una graduale ripresa già nel corso dell anno e nel Il listino milanese ha snobbato l andamento incerto di Wall Street in scia al riaffiorare dei timori sul possibile ridimensionamento del piano di acquisto titoli da parte della Federal Reserve. Dopo il crollo di ieri, questa mattina a Tokyo il Nikkei ha perso l 1,6% con la Bank of Japan che ha lasciato invariati gli stimoli monetari approvati ad aprile e si è detta ottimista sul rialzo dell inflazione. IN questo quadro a Piazza Affari l indice Ftse Mib ha chiuso con un rialzo dell 1,83% a punti. In nero l indice Green che fa segnare un +0,75%. Brilla ancora Falck Renewables (+5,99%) ma soprattutto Kinexia nel giorno della pubblicazione dei risultati preliminari semestrali (+6,86%). Alerion CleanPower 3,3-0,60% ,81 Ambienthesis 0,3126-1,11% ,98 Biancamano 0,4376-0,11% ,88 EEMS 0,2721-2,86% ,86 Enel Green Power 1,694 0,95% ,00 Enertronica 2,19-3,52% ,30 Ergy Capital 0,1389 1,39% ,17 Falck Renewables 0,9295 5,99% ,87 Fintel Energia Group 2,84 0,00% ,21 Frendy Energy 2,456-0,32% 0 62,26 Industria e Innovazione 1,07-1,38% ,07 Isagro 2,01 1,67% ,28 K.R. Energy 1,436 7,81% ,54 Kinexia 1,34 6,86% ,57 Landi Renzo 0,958-1,64% ,78 Sacom 8,99 0,00% ,99 TerniEnergia 2,082-0,38% ,31

7 Alerion CleanPower 3,326 0,79% ,94 Ambienthesis 0,312-0,19% ,92 Biancamano 0,435-0,59% ,79 EEMS 0,2888 6,14% ,59 Enel Green Power 1,687-0,41% ,00 Enertronica 2,27 3,65% ,57 Ergy Capital 0,1364-1,80% ,94 Falck Renewables 0,934 0,48% ,18 Fintel Energia Group 2,84 0,00% - 68,21 Frendy Energy 2,406-2,04% ,99 Industria e Innovazione 1,06-0,93% 21 24,83 Isagro 1,985-1,24% ,84 K.R. Energy 1,38-3,90% ,68 Kinexia 1,313-2,01% ,85 Landi Renzo 0,926-3,34% ,18 Sacom 8,99 0,00% 32,99 TerniEnergia 2,094 0,58% ,76 Indice Green: -0,28%

8 La Borsa di Milano ha chiuso in deciso ribasso con l indice Ftse Mib, che ha toccato i minimi intraday a punti, che ha chiuso con una flessione del 2,10% a punti. A pesare su Piazza Affari, nettamente la peggiore tra le principali Borse europee, sono stati i timori di una crisi di Governo, amplificati dopo un weekend tesissimo tra i due principali partiti della maggioranza che sostiene il governo Letta. Preoccupazioni che si sono viste anche sul secondario dove lo spread Btp-Bund è salito vicino ai 250 punti base prima della tre giorni di aste del Tesoro. Nel frattempo Jens Weidmann, il presidente della Bundesbank, ha dichiarato che i tassi d interesse nell Eurozona non resteranno bassi per anni perché aumenterebbero i rischi per la stabilità finanziaria. Sul fronte macro, negli Stati Uniti gli ordini di beni durevoli a luglio sono scesi del 7,3%, peggio delle attese che indicavano un calo del 4 per cento. In calo l indice Green che fa segnare un -0,34%. Al di sotto della parità Landi Renzo (-2,63%), seguita da Falck Renewables (-1,8%). Tra le poche note positive Ambienthesis che guadagna il 2,57%. Alerion CleanPower 3,31-0,96% ,25 Ambienthesis 0,3198 2,57% ,65 Biancamano 0,4657-1,94% ,83 EEMS 0,279 0,04% ,16 Enel Green Power 1,635-1,68% ,00 Enertronica 2,25 0,00% 0 7,50 Ergy Capital 0,1356-0,15% ,86 Falck Renewables 0,93-1,80% ,01 Fintel Energia Group 2,67 2,69% ,13 Frendy Energy 2,354 1,47% ,67 Industria e Innovazione 1,128-0,79% ,43 Isagro 1,98-0,50% ,75 K.R. Energy 1,264-1,25% ,84 Kinexia 1,261-0,86% ,47 Landi Renzo 0,925-2,63% ,06 Sacom 8,865 0,17% ,53 TerniEnergia 2,036-0,20% ,58

9 La Borsa di Milano ha chiuso in deciso ribasso con le vendite che hanno colpito tutti i listini europei. A pesare i venti di guerra che soffiano sulla Siria. Secondo fonti riportate dalla Nbc, gli Stati Uniti sarebbero pronti a far scattare i raid contro Damasco a partire da giovedì. L escalation della crisi siriana ha spinto le quotazioni del petrolio, con il Wti che tratta in area 109 dollari al barile, e dell oro, tornato sui massimi degli ultimi tre mesi. In Italia restano le preoccupazioni di una crisi di Governo alla vigilia di un delicatissimo Consiglio dei Ministri che dovrà sciogliere il nodo Imu sulla prima casa. Il Tesoro ha inaugurato la tre giorni di aste collocando Ctz per 2,98 miliardi di euro con rendimento in lieve rialzo all 1,87%. Domani sarà la volta dei Bot a 6 mesi. In un clima di generale nervosismo lo spread Btp-Bund è salito in area 260 punti base, mentre a Piazza Affari l indice Ftse Mib ha chiuso con una flessione del 2,34% a punti. In ribasso l indice Green che fa segnare un -1,12%. Vendite diffuse su molti dei titoli del paniere; tra le poche note positive Falck Renewables (+1,61%), Kinexia (+0,56%) e Isagro (+0,35%). Alerion CleanPower 3,32 0,30% ,68 Ambienthesis 0,3197-0,03% ,64 Biancamano 0,45-3,37% ,30 EEMS 0,273-2,15% ,90 Enel Green Power 1,582-3,24% ,00 Enertronica 2,16-4,00% ,20 Ergy Capital 0,1347-0,66% ,77 Falck Renewables 0,945 1,61% ,39 Fintel Energia Group 2,67 0,00% 0 64,13 Frendy Energy 2,358 0,17% ,78 Industria e Innovazione 1,128 0,00% 0 26,43 Isagro 1,987 0,35% ,87 K.R. Energy 1,222-3,32% ,45 Kinexia 1,268 0,56% ,66 Landi Renzo 0,895-3,24% ,69 Sacom 8,79-0,85% ,25 TerniEnergia 2,012-1,18% ,68

10 La Borsa di Milano ha chiuso in rialzo dopo due sedute di ribassi sostenuti aumentando i guadagni nel finale in scia all andamento positivo di Wall Street. Sui mercati si respira comunque un clima di nervosismo in scia ai timori di un imminente attacco alla Siria. Riflesso evidente è la risalita del petrolio, con il Wti (consegna ottobre) arrivato nella notte sopra quota 112 dollari al barile, il massimo dal maggio del Il Tesoro ha superato il secondo scoglio della tre giorni di aste collocando Bot a 6 mesi per 8,5 miliardi di euro. Il risultato è stato un asta che ha evidenziato un lieve aumento dei rendimenti, che sono però rimasti sotto la soglia psicologica dell 1 per cento. Sul secondario lo spread Btp-Bund è tornato in area 250 punti base dopo aver superato nei primi scambi quota 260 punti base. Snobbato il dato sulle vendite in corso di abitazioni Usa che in luglio sono scese dell 1,3%. In questo quadro a Piazza Affari l indice Ftse Mib ha chiuso con un rialzo dello 0,98% a punti. Torna in positivo l indice Green che fa segnare un +0,42%. Ben intonate Biancamano e K.R.Energy in rialzo rispettivamente del 3,78% e 2,29%, mentre in rosso si segnalano Ambienthesis (-2%) e Alerion Clean Power (-1,81%). Alerion CleanPower 3,26-1,81% ,07 Ambienthesis 0,3133-2,00% ,04 Biancamano 0,467 3,78% ,88 EEMS 0,2711-0,70% ,82 Enel Green Power 1,6 1,14% ,00 Enertronica 2,188 1,30% 600 7,30 Ergy Capital 0,133-1,26% ,61 Falck Renewables 0,949 0,42% ,55 Fintel Energia Group 2,67 0,00% 0 64,13 Frendy Energy 2,368 0,42% ,03 Industria e Innovazione 1,128 0,00% ,43 Isagro 1,986-0,05% ,85 K.R. Energy 1,25 2,29% ,38 Kinexia 1,278 0,79% ,92 Landi Renzo 0,91 1,68% ,38 Sacom 8,79 0,00% 0 32,25 TerniEnergia 2,036 1,19% ,58

11 La Borsa di Milano ha chiuso in rialzo all indomani dell accordo del Governo per la cancellazione dell Imu 2013, mentre il presidente americano Barcak Obama prende tempo sull intervento militare in Siria. Dopo aver collocato Ctz e Bot semestrali, questa mattina il Tesoro ha venduto Btp a 5 e 10 anni per complessivi 5 miliardi di euro. In particolare il rendimento del decennale è rimasto invariato al 4,46% rispetto all asta precedente. Sul secondario lo spread Btp-Bund si è mantenuto in area 250 punti base dopo che all inizio della settimana, complici i timori di una crisi di Governo, era salito oltre i 260 punti base. Negli Stati Uniti la seconda lettura del Pil del secondo trimestre ha evidenziato una crescita del 2,5%, superiore rispetto al +1,7% della rilevazione precedente e del +2,2% atteso dagli analisti. In questo quadro a Piazza Affari l indice Ftse Mib ha chiuso con un rialzo dello 0,97% a punti. In nero l indice Green che fa segnare un +0,17%. Prevalgono gli acquisti moderati con Biancamano (+1,71%) e Kinexia (+1,56%) che fanno registrare le performance migliori. Alerion CleanPower 3,25-0,31% ,63 Ambienthesis 0,313-0,10% ,02 Biancamano 0,475 1,71% ,15 EEMS 0,2734 0,85% ,92 Enel Green Power 1,615 0,94% ,00 Enertronica 2,14-2,19% ,14 Ergy Capital 0,1348 1,35% ,78 Falck Renewables 0,95 0,11% ,84 Fintel Energia Group 2,67 0,00% 0 64,13 Frendy Energy 2,358-0,42% ,78 Industria e Innovazione 1,119-0,80% ,22 Isagro 2 0,70% ,10 K.R. Energy 1,255 0,40% ,55 Kinexia 1,298 1,56% ,45 Landi Renzo 0,903-0,77% ,59 Sacom 8,85 0,68% ,47 TerniEnergia 2,02-0,79% ,98

12 La Borsa di Milano ha chiuso in ribasso tirando il freno dopo i guadagni delle ultime due sedute. Numerosi gli spunti macro della giornata a iniziare dal tasso di disoccupazione in Italia, che a luglio è rimasto stabile al 12%. Negli Stati Uniti la spesa e il reddito personale di luglio hanno mostrato un timido +0,1%, deludendo le attese degli analisti. La fiducia dei consumatori Usa, calcolata dall Università del Michigan, è invece salita a 82,1 punti nella lettura finale relativa ad agosto. Le vendite hanno interessato anche Tokyo, dove il Nikkei ha perso lo 0,5% nonostante il calo della disoccupazione al 3,8% e la risalita dell inflazione (+0,7%). Quest ultimo dato è però una conferma di come l Abenomics stia producendo sul mercato interno gli effetti sperati. E proseguito il ritracciamento del petrolio dai massimi degli ultimi due anni in scia alla bocciatura del Parlamento britannico alla mozione presentata dal governo Cameron sull intervento militare in Siria. In questo quadro a Piazza Affari l indice Ftse Mib ha ceduto l 1,32% a punti. Poco mosso l indice Green che fa segnare un -0,13%. Alerion CleanPower 3,266 0,49% ,33 Ambienthesis 0,316 0,96% ,29 Biancamano 0,4752 0,04% ,16 EEMS 0,2753 0,69% ,00 Enel Green Power 1,597-1,11% ,00 Enertronica 2,14 0,00% 0 7,14 Ergy Capital 0,1348 0,00% ,78 Falck Renewables 0,949-0,11% ,55 Fintel Energia Group 2,67 0,00% 0 64,13 Frendy Energy 2,33-1,19% ,07 Industria e Innovazione 1,11-0,80% 0 26,01 Isagro 1,999-0,05% ,08 K.R. Energy 1,257 0,16% ,61 Kinexia 1,287-0,85% ,16 Landi Renzo 0,9205 1,94% ,56 Sacom 8,6-2,82% ,56 TerniEnergia 2,028 0,40% ,28

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che,

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, prevedendo un aumento delle quotazioni dei titoli, li acquistano,

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015

COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015 Presidenza Comm. Graziano Di Battista Positive anche le previsioni degli imprenditori per il futuro. Unico elemento negativo l occupazione che da gennaio alla

Dettagli

MATERIALE DI STORIA PER LA TERZA PROVA (TIPOLOGIA C ). ECONOMIA, FINANZA, FISCO.

MATERIALE DI STORIA PER LA TERZA PROVA (TIPOLOGIA C ). ECONOMIA, FINANZA, FISCO. MATERIALE DI STORIA PER LA TERZA PROVA (TIPOLOGIA C ). ECONOMIA, FINANZA, FISCO. di A. Lalomia Premessa Si propongono di seguito venticinque items di Storia da utilizzare per una terza prova su argomenti

Dettagli

RAPPORTO ANNUALE2014. La situazione del Paese

RAPPORTO ANNUALE2014. La situazione del Paese RAPPORTO ANNUALE2014 La situazione del Paese Rapporto annuale 2014. La situazione del Paese. Presentato mercoledì 28 maggio 2014 a Roma presso la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio RAPPORTO ANNUALE2014

Dettagli

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11 Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Economia Economia Economia Mercati FX Termini Legali Fed: aspettative sul rialzo dei tassi a Settembre in stand-by- Yann Quelenn

Dettagli

Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici

Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici Jacob Gyntelberg Peter Hördahl jacob.gyntelberg@bis.org peter.hoerdahl@bis.org Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici Fra inizio settembre e fine

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

Parla Weidmann: Grecia, c è il rischio contagio, Ma l euro non è in pericolo

Parla Weidmann: Grecia, c è il rischio contagio, Ma l euro non è in pericolo Parla Weidmann: Grecia, c è il rischio contagio, Ma l euro non è in pericolo Il presidente della Bundesbank a La Stampa: nei trattati va previsto il crac di uno Stato TONIA MASTROBUONI INVIATA A FRANCOFORTE

Dettagli

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza.

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza. Carissimi azionisti, il 2014 ci ha riservato molte sorprese: petrolio e materie prime che crollano, dollaro che sale, tassi di interesse sempre più bassi, bond che vanno a ruba, spread dell Europa periferica

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

Riepilogo prossimi CdA dal: 03/07/2015 Summary of the next Boards of Directors as of: 03/07/2015

Riepilogo prossimi CdA dal: 03/07/2015 Summary of the next Boards of Directors as of: 03/07/2015 07/07/2015 - IKF Cda Bilancio AIMMA AIMMA 16/07/2015 - BRUNELLO CUCINELLI Preconsuntivo Semestrale SMTA MTA 17/07/2015 - BB BIOTECH Relazione Semestrale STAR MTA 17/07/2015 - Sesa S.p.A. Cda Bilancio STAR

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA Perché la Banca d Italia detiene le riserve ufficiali del Paese? La proprietà delle riserve ufficiali è assegnata per legge alla Banca d Italia. La Banca d Italia

Dettagli

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche BTP Italia: settimana emissione Dal 20 al 23 ottobre 2014 si tiene il collocamento del settimo BTP Italia, titolo di stato indicizzato all inflazione italiana (ex tabacco) e pensato prevalentemente per

Dettagli

Analisi Settimanale. 29 Giugno - 05 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch

Analisi Settimanale. 29 Giugno - 05 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Economia Economia Economia Mercato FX Termini Legali Svizzera: aggiornamenti - Arnaud Masset Difficoltà del Canada e bassi

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

FUNZIONAMENTO GEM GLIS. Manuela Lombardi Ester Treglia Gianluca Bove Vito Miceli. Giancarlo Valerio Sonia Stati Ilaria Richichi Luca Cipriano

FUNZIONAMENTO GEM GLIS. Manuela Lombardi Ester Treglia Gianluca Bove Vito Miceli. Giancarlo Valerio Sonia Stati Ilaria Richichi Luca Cipriano CONOSCERE LA BORSA FUNZIONAMENTO I partecipanti formano delle squadre ed elaborano una strategia di investimento per il proprio capitale virtuale iniziale (50.000 euro). Nel nostro caso si sono costituite

Dettagli

Il controllo della moneta e il ruolo delle Banche Centrali

Il controllo della moneta e il ruolo delle Banche Centrali Monetario Mercato monetario e mercato finanziario Finanziario Breve termine: 0-18 m. Lungo termine: > 18 m. Impiego liquidità Valuta / banconote / B.o.t. (buoni ordinati del tesoro) C/c (conto corrente)

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

Diversificato, profittevole, senza rischi. Diamond investment asset.

Diversificato, profittevole, senza rischi. Diamond investment asset. Diversificato, profittevole, senza rischi. Diamond investment asset. Indice Chi Siamo Azienda Conte Diamonds 2 Investire in Diamanti 3 Vantaggi dell investimento in Diamanti 5 Il Diamante. Un investimento

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli 4. Introduzione ai prodotti derivati Metodi Statistici per il Credito e la Finanza Stefano Di Colli Che cos è un derivato? I derivati sono strumenti il cui valore dipende dal valore di altre più fondamentali

Dettagli

LETTERA DA WALL STREET. Di John Mauldin. Dio salvi il dollaro. Tutti i privilegi del biglietto verde

LETTERA DA WALL STREET. Di John Mauldin. Dio salvi il dollaro. Tutti i privilegi del biglietto verde LETTERA DA WALL STREET Di John Mauldin Dio salvi il dollaro Tutti i privilegi del biglietto verde Il termine privilegio esorbitante si riferisce al presunto vantaggio da parte degli Stati Uniti di avere

Dettagli

OCCUPATI E DISOCCUPATI DATI RICOSTRUITI DAL 1977

OCCUPATI E DISOCCUPATI DATI RICOSTRUITI DAL 1977 24 aprile 2013 OCCUPATI E DISOCCUPATI DATI RICOSTRUITI DAL 1977 L Istat ha ricostruito le serie storiche trimestrali e di media annua dal 1977 ad oggi, dei principali aggregati del mercato del lavoro,

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA Da produttore/grossista a utente non domestico - Prezzo di mercato prevalente della componente energia e della commercializzazione al dettaglio

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante Le Caratteristiche delle opzioni...1 I fattori che influenzano il prezzo di un opzione...4 Strategie di investimento con le opzioni...5 Scadenza delle opzioni...6 Future Style...7 Schede prodotto...8 Mercato

Dettagli

Gli anni 1920 e l industria dell automobile

Gli anni 1920 e l industria dell automobile Gli anni 1920 e l industria dell automobile Gli anni 20 e l industria dell automobile L economia americana fu colpita nel 1921 da una dura depressione, provocata da una brusca diminuzione delle esportazioni,

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

GLI ITALIANI E LO STATO

GLI ITALIANI E LO STATO GLI ITALIANI E LO STATO Rapporto 2014 NOTA INFORMATIVA Il sondaggio è stato condotto da Demetra (sistema CATI) nel periodo 15 19 dicembre 2014. Il campione nazionale intervistato è tratto dall elenco di

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte

Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte DOCUMENTI 2013 Premessa 1. Sul quadro istituzionale gravano rilevanti incertezze. Se una situazione di incertezza è preoccupante

Dettagli

2 Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 2014

2 Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 2014 Indice 1 2 Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 214 RAPPORTO SULLA COMPETITIVITÀ DEI SETTORI PRODUTTIVI EDIZIONE 214 ISBN 978-88-458-1784-7 214 Istituto nazionale di statistica

Dettagli

Politica economica e finanziaria applicata

Politica economica e finanziaria applicata Politica economica e finanziaria applicata Appunti delle lezioni A cura di Alessio Brunelli AFC 2011/12 1 Punto sulla situazione finanziaria corrente: home page di banca carige e in basso a sinistra c

Dettagli

5. Il contratto part-time

5. Il contratto part-time 5. Il contratto part-time di Elisa Lorenzi 1. L andamento dei contratti part-time Il part-time è una modalità contrattuale che in Italia, nonostante la positiva dinamica registrata negli ultimi anni, riveste

Dettagli

Capitolo 5. Il mercato della moneta

Capitolo 5. Il mercato della moneta Capitolo 5 Il mercato della moneta 5.1 Che cosa è moneta In un economia di mercato i beni non si scambiano fra loro, ma si scambiano con moneta: a fronte di un flusso reale di prodotti e di servizi sta

Dettagli

CIO View. Un pezzo dopo l altro. Verso l integrazione fiscale europea. Deutsche Asset & Wealth Management

CIO View. Un pezzo dopo l altro. Verso l integrazione fiscale europea. Deutsche Asset & Wealth Management Deutsche Asset & Wealth Management Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Giugno 2015 CIO View Un pezzo dopo l altro Verso l integrazione fiscale europea Nove posizioni Le nostre previsioni L aumento

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

Stima delle presenze irregolari. Vari anni

Stima delle presenze irregolari. Vari anni Stima delle presenze irregolari. Vari anni Diciottesimo Rapporto sulle migrazioni (FrancoAngeli). Fondazione Ismu. Dicembre 2012 Capitolo 1.1: Gli aspetti statistici Tab. 1 - La presenza straniera in Italia.

Dettagli

Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza

Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza ADVISORY Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza Analisi dei bilanci bancari kpmg.com/it Indice Premessa 4 Executive Summary 6 Approccio metodologico 10 Principali trend 11

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

TECO 13 Il Tavolo per la crescita

TECO 13 Il Tavolo per la crescita Componenti TECO 13 Il Tavolo per la crescita Assiot, Assofluid e Anie Automazione, in rappresentanza di un macro-settore che in Italia vale quasi 40 miliardi di euro, hanno deciso di fare un percorso comune

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

Considerazioni finali. Assemblea Ordinaria dei Partecipanti Roma, 26 maggio 2015. centoventunesimo esercizio. anno 2014.

Considerazioni finali. Assemblea Ordinaria dei Partecipanti Roma, 26 maggio 2015. centoventunesimo esercizio. anno 2014. Assemblea Ordinaria dei Partecipanti Roma, 26 maggio 2015 anno esercizio centoventunesimo esercizio CXXI Assemblea Ordinaria dei Partecipanti anno - centoventunesimo esercizio Roma, 26 maggio 2015 Signori

Dettagli

COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ. Riccardo Puglisi

COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ. Riccardo Puglisi COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ Riccardo Puglisi Le questioni in ballo Che cosa compra la pubblicità? L attenzione di lettori ed ascoltatori per i prodotti pubblicizzati. I mass mediacome "GianoBifronte (mercatoaduelati)

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, Marzo 2014 Premessa Il presente documento (il «Documento») è stato predisposto da Tamburi Investment Partners S.p.A. («TIP») con l obiettivo di fornire una descrizione il più possibile esaustiva

Dettagli

UBS CIO Monthly Letter

UBS CIO Monthly Letter ab CIO WM Ottobre 2012 UBS CIO Monthly Letter I banchieri centrali vestono il mantello dei supereroi Alexander S. Friedman CIO UBS WM Quando ero piccolo, mi piaceva guardare film come Superman. Oggi quei

Dettagli

Lo scenario economico provinciale 2011-2014: il bilancio della crisi

Lo scenario economico provinciale 2011-2014: il bilancio della crisi 2011-2014: iill biillanciio delllla criisii 2011-2014: iill biillanciio delllla criisii . 2011-2014: il bilancio della crisi Il volume è stato realizzato a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

Ignazio Musu, Università Ca Foscari di Venezia. Mercati finanziari e governo della globalizzazione.

Ignazio Musu, Università Ca Foscari di Venezia. Mercati finanziari e governo della globalizzazione. 1 Ignazio Musu, Università Ca Foscari di Venezia. Mercati finanziari e governo della globalizzazione. Il ruolo della finanza nell economia. La finanza svolge un ruolo essenziale nell economia. Questo ruolo

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Energia Italia 2012 Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Anche il 2012 è stato un anno in caduta verticale per i consumi di prodotti energetici, abbiamo consumato: 3 miliardi

Dettagli

Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia

Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia DEL VIZIO E DELLA VIRTÙ 15 maggio 2014 Dollaro ed euro, cicale intelligenti e formiche così così Dissertazione per un esame di filosofia morale. È da considerare

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

I mercati finanziari: classificazione e realtà italiana. Il mercato monetario

I mercati finanziari: classificazione e realtà italiana. Il mercato monetario I mercati finanziari: classificazione e realtà italiana. Il mercato monetario 13 maggio 2009 Agenda Criteri di classificazione dei mercati Efficienza dei mercati finanziari Assetto dei mercati mobiliari

Dettagli

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE Standard Eurobarometer European Commission EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 Standard Eurobarometer 63.4 / Spring 2005 TNS Opinion & Social RAPPORTO NAZIONALE ITALIA

Dettagli

CONSIGLI NON RICHIESTI A RENZI SU COME RIVOLUZIONARE L EUROPA GERMANIZZATA (Renato Brunetta per Il Foglio )

CONSIGLI NON RICHIESTI A RENZI SU COME RIVOLUZIONARE L EUROPA GERMANIZZATA (Renato Brunetta per Il Foglio ) 944 CONSIGLI NON RICHIESTI A RENZI SU COME RIVOLUZIONARE L EUROPA GERMANIZZATA (Renato Brunetta per Il Foglio ) 8 luglio 2015 a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia Berlusconi

Dettagli

A) Informazioni generali. 1. L Impresa di assicurazione

A) Informazioni generali. 1. L Impresa di assicurazione A) Informazioni generali 1. L Impresa di assicurazione Parte I del Prospetto d Offerta - Informazioni sull investimento e sulle coperture assicurative Parte I del Prospetto d Offerta Informazioni sull

Dettagli

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici Deutsche Asset & Wealth Management Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015 CIO View I giganti asiatici Sfida tra modelli economici Nove Posizioni Le nostre previsioni Il crollo delle esportazioni

Dettagli

La geopolitica della crisi. Passate esperienze e attuali scenari

La geopolitica della crisi. Passate esperienze e attuali scenari La geopolitica della crisi. Passate esperienze e attuali scenari Appunti del seminario tenuto presso l'università di Trieste - Scienze Internazionali e Diplomatiche di Gorizia - insegnamento di Geografia

Dettagli

Risparmio abbandonato

Risparmio abbandonato Risparmio abbandonato Appena 20 giorni fa ci chiedevamo quale sarebbe stata l alba del giorno dopo. Il giorno dopo il piano di salvataggio del Tesoro USA per banche, mercati, risparmiatori. Questa volta

Dettagli

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi;

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi; Capitolo 3 Prodotti derivati: forward, futures ed opzioni Per poter affrontare lo studio dei prodotti derivati occorre fare delle ipotesi sul mercato finanziario che permettono di semplificare dal punto

Dettagli

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 La BRI, in collaborazione con le banche centrali e le autorità monetarie di tutto il mondo, raccoglie e diffonde varie serie di dati sull attività

Dettagli

LA PENSIONE DI VECCHIAIA

LA PENSIONE DI VECCHIAIA Le pensioni di vecchiaia e di invalidità specifica per i lavoratori dello spettacolo (Categorie elencate nei numeri da 1 a 14 dell art. 3 del Dlgs CPS n.708/1947) Questa scheda vuole essere un primo contributo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

I vantaggi dell efficienza energetica

I vantaggi dell efficienza energetica Introduzione Migliorare l efficienza energetica (EE) può produrre vantaggi a tutti i livelli dell economia e della società: individuale (persone fisiche, famiglie e imprese); settoriale (nei singoli settori

Dettagli

Approvvigionamento di energia elettrica per il servizio di maggior tutela

Approvvigionamento di energia elettrica per il servizio di maggior tutela Indagine conoscitiva sui prezzi dell energia elettrica e del gas come fattore strategico per la crescita del sistema produttivo del Paese Approvvigionamento di energia elettrica per il servizio di maggior

Dettagli

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente...

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente... ISTRUZIONI: Il questionario intende valutare cosa lei pensa della sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere aggiornati su come si sente e su come riesce a svolgere le sue attività' consuete.

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

LA BORSA ITALIANA DAL 1928. Indice annuale dei corsi della Borsa italiana ***

LA BORSA ITALIANA DAL 1928. Indice annuale dei corsi della Borsa italiana *** LA BORSA ITALIANA DAL 1928 Indice annuale dei corsi della Borsa italiana La serie storica dell indice di borsa dal 2 gennaio 1928 al 3 giugno 213 è stata elaborata a puro titolo indicativo. Essa è stata

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

LA CONCERTAZIONE SOCIALE E DA ROTTAMARE?

LA CONCERTAZIONE SOCIALE E DA ROTTAMARE? NOTA ISRIL ON LINE N 8-2013 LA CONCERTAZIONE SOCIALE E DA ROTTAMARE? Presidente prof. Giuseppe Bianchi Via Piemonte, 101 00187 Roma gbianchi.isril@tiscali.it www.isril.it LA CONCERTAZIONE SOCIALE E DA

Dettagli

Class CNBC Intervista al Group CEO, Mario Greco

Class CNBC Intervista al Group CEO, Mario Greco 12/03/2015 Class CNBC Intervista al Group CEO, Mario Greco Giornalista: Dott.Greco questo bilancio chiude la prima fase del suo impegno sulla società. Qual è il messaggio che arriva al mercato da questi

Dettagli

Manuale operativo. Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. Copyright 2015 Scalping Futures

Manuale operativo. Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. Copyright 2015 Scalping Futures Manuale operativo Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. MERCATO REGOLAMENTATO DEI FUTURES O FOREX? Vediamo qual è la differenza tra questi due mercati e soprattutto

Dettagli

Indagine sul Risparmio e sulle scelte finanziarie degli italiani 2014

Indagine sul Risparmio e sulle scelte finanziarie degli italiani 2014 Indagine sul Risparmio e sulle scelte finanziarie degli italiani 2014 Famiglie e imprenditori, ripresa in arrivo a cura di Giuseppe Russo Indagine sul Risparmio e sulle scelte finanziarie degli italiani

Dettagli

Relazione e Bilancio della Banca Popolare di Mantova al 31 dicembre 2011

Relazione e Bilancio della Banca Popolare di Mantova al 31 dicembre 2011 1 2011 Relazione e Bilancio della Banca Popolare di Mantova al 31 dicembre 2011 2 Relazione e Bilancio della Banca Popolare di Mantova al 31 dicembre 2011(*) Banca Popolare di Mantova Società per azioni

Dettagli

Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico

Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico COMUNICATO Energia: da aprile ancora in calo la bolletta elettricità, -1,1%, e forte riduzione per il gas -4,0% sull anno risparmi per 75 euro

Dettagli

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano Rapporto annuale ISMEA Rapporto annuale 2012 5. La catena del valore IN SINTESI La catena del valore elaborata dall Ismea ha il fine di quantificare la suddivisione del valore dei beni prodotti dal settore

Dettagli