Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit"

Transcript

1 KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

2 - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO Per completare l aggiornamento Eseguire il Creazione Batch di Avvio (da ogni pc) Eseguire il Creazione Batch di Avvio (da terminal server) Registrazione del Kingcust (per utenti con personalizzazioni) CONTABILITA Stampa controllo IVA Clienti/Fornitori per cliente/ fornitore PASSAGGIO DATI DICHIARAZIONI Ripresa Dati: Griglia di selezione società Ripresa dati SKC 2011: ENPALS ed ENASARCO VENDITE ORDINI MAGAZZINO Ordini Clienti: Visualizzazione raggruppata degli articoli MODULI AGGIUNTIVI Nuova gestione CONAI e COBAT Tabelle e Impostazioni Parametri della procedura Definizione spese in fattura Tabella Categorie CONAI Contributo COBAT Anagrafica articoli Anagrafica clienti Personalizzazione documenti Informazioni operative Esempi pratici di gestione CONAI Compilazione ordine cliente CONAI Evasione ordini DDT Fattura da DDT Personalizzazione Moduli di Stampa di Fattura e Fattura Accompagnatoria Nuove Funzioni per stampa valori di Riepilogo contributi Conai Stampe moduli CONAI Stampa esenzione CONAI Stampa dichiarazione periodica CONAI Gestione contributo COBAT Personalizzazione Moduli di Stampa Fattura e Fattura Accompagnatoria VERTICALI Assistenze Nuovi stati intervento On Fly su consultazione interventi Commesse Cantieri: Stampa Analisi Cantieri Tabelle e impostazioni Parametri della procedura Tabella Commesse/Cantieri: Lavorazioni Tabella Settori Tabella Commesse/Cantieri: Costi annuali... 44

3 Bollettino Stampa Analisi Cantieri Analisi riepilogativa Analisi sintetica Analisi dettagliata KING CUST... 49

4 - 4 - Manuale di Aggiornamento 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO L aggiornamento è disponibile tramite il sistema di aggiornamento automatico in remoto. 1. Per effettuare l aggiornamento, dal Desktop entrare nella funzione Da Avvio (Start) Programmi King 5.10 Aggiornamenti Aggiorna da Web 2. Appare la seguente maschera:

5 Bollettino Scegliere la voce nel riquadro giallo: Per effettuare l aggiornamento è necessario aver installato il CD KING 5.10; selezionare la voce 4. I passaggi successivi sono automatici, e cambiano in base alla configurazione adottata: nel caso i dettagli non fossero noti, potete richiedere all assistenza l invio della documentazione specifica (che varia secondo si aggiorni il programma in rete e/o in client). 1.1 Per completare l aggiornamento Per completare l aggiornamento, eseguire le seguenti operazioni, in base al tipo di installazione e configurazione adottata. Le seguenti operazioni vanno effettuate dall utente amministratore della macchina Eseguire il Creazione Batch di Avvio (da ogni pc) Subito dopo aver scaricato le componenti con la procedura Aggiorna da WEB, su ogni postazione su cui è installato (prima di avviare il gestionale) effettuare le seguenti operazioni: Sul singolo pc (monoutente oppure collegato in rete client-server) eseguire la funzione Start Programmi King_Client Creazione Batch di Avvio (King_Mono ) Attenzione: in presenza di sistema operativo Windows Vista o Windows 7 è necessario lanciare questa funzione come Amministratore: selezionare la funzione con tasto destro del mouse, e scegliere Esegui come Amministratore.

6 - 6 - Manuale di Aggiornamento Si apre una maschera: 1. selezionare l opzione Pulisci Registro + Batch di Registrazione 2. cliccare su Crea-Esegui Eseguire il Creazione Batch di Avvio (da terminal server) Per le installazioni in TERMINAL SERVER, sia in mono utenza sia in rete, posizionarsi sul server (non in desktop remoto) e procedere nel seguente ordine: 1- verificare che tutti gli utenti siano scollegati anche dal Terminal Server; non devono quindi risultare utenti Terminal attivi/aperti nella Gestione Servizi Terminal. Per verificare se tutti gli utenti sono scollegati, occorre entrare nel menù Start Programmi Strumenti di Amministrazione Gestione Servizi Terminal. Nella sezione Utenti, dovrà essere solo presente il nominativo Administrator Nel caso in cui siano presenti altri utenti (con lo Stato Disconnesso), cliccare con il tasto destro sul nome utente e scegliere la voce Chiudi Sessione.

7 Bollettino Nel caso in cui, invece, siano presenti utenti con lo stato Attivo, occorre chiedere all utente di chiudere la procedura e disconnettersi dal terminal. 2- Eseguire la funzione Start Programmi King_Client Creazione Batch di Avvio (King_Mono ) Attenzione: in presenza di sistema operativo Windows Vista o Windows 7 è necessario lanciare questa funzione come Amministratore: selezionare la funzione con tasto destro del mouse, e scegliere Esegui come Amministratore. Si apre una maschera: 1. selezionare l opzione Pulisci Registro + Batch di Registrazione 2. cliccare su Crea-Esegui Registrazione del Kingcust (per utenti con personalizzazioni) Gli utenti con delle personalizzazioni particolari del programma sviluppate con la metodologia KING CUST - dopo aver effettuato le operazioni sopra descritte, dovranno registrare manualmente le componenti ad esso relative. A tal fine si consiglia di contattare i tecnici dell Assistenza.

8 - 8 - Manuale di Aggiornamento 2 CONTABILITA 2.1 Stampa controllo IVA Clienti/Fornitori per cliente/ fornitore Nella stampa di controllo iva clienti e fornitori è possibile stampare i dati riepilogativi anche per codice iva a livello di singolo cliente e fornitore. In precedenza invece i dati erano raggruppati per codice iva con il dettaglio dei clienti/fornitori. Si sceglie questa tipologia di stampa, attivando il flag Stampa per cliente/ fornitore Selezionando la nuova opzione non è possibile selezionare la stampa dei dettagli di controllo, poichè vengono stampati i totali solo a livello di cliente/fornitore. Attivando il flag Stampa per cliente/ fornitore è possibile selezionare anche il singolo cliente o fornitore, come nella stampa tradizionale, e specificare gli eventuali codici iva da escludere: Nelle colonne vengono riportati i codici iva che sono stati utilizzati per i clienti/fornitori che rientrano nell intervallo di selezione. Al termine viene riportata una colonna con i totali. Per ciascun cliente/fornitore e per ogni codice iva vengono riportati, nelle singole celle, i dati relativi a: Imponibile Imposta Totale

9 Bollettino Esempio di Stampa controllo IVA per CLIENTE Alla fine della stampa vengono riportati i totali dei singoli codici iva, suddivisi sempre per Imponibile, Imposta e Totale. La stampa è strutturata con la logica dei campi incrociati, per cui le colonne dei codici iva aumentano a destra senza limiti. Qualora le colonne eccedano la dimensione della pagina, i codici in più vengono stampati in pagine successive. In alternativa è possibile esportare l anteprima in un foglio di MS Excel.

10 Manuale di Aggiornamento 3 PASSAGGIO DATI DICHIARAZIONI 3.1 Ripresa Dati: Griglia di selezione società La maschera di selezione delle società da riprendere è impostata in modo da facilitare la ricerca delle società e consentire particolari tipi di ordinamenti e filtri d estrazione. In particolare, in fondo alla maschera, è presente un campo di Ricerca, nel quale si può impostare una stringa in cui effettuare la ricerca, dopo aver selezionato il Campo di ricerca. Scelto il Campo e inserita la stringa di Ricerca, è sufficiente premere INVIO oppure sul tasto pulsante e se si vuole continuare la ricerca sul dato successivo, premere il tasto F8 o cliccare sul

11 Bollettino Esempio Scegliamo come Campo di ricerca la Descrizione, e quindi, come stringa di Ricerca la dicitura demo : Premere quindi INVIO per ricercare la prima società che nella denominazione contiene la parola studio. Premendo F8 o sul tasto Successivo (F8) per spostarsi sulla/e società successiva/ che corrispondono allo stesso criterio di Ricerca Cliccando sull intestazione delle varie colonne, tutte le società vengono visualizzate in base all ordinamento scelto. Ad esempio, cliccando sulla colonna Tipo Contabilità le società vengono esposte in ordine alfabetico di tipo di contabilità: con un click l ordina sarà crescente (come nell esempio in figura), con due click invece l ordine è decrescente

12 Manuale di Aggiornamento Nella parte inferiore della griglia sono presenti inoltre i pulsanti: - Conferma : per confermare la ripresa delle società selezionate; - Definizione Filtri : per modificare il tipo di estrazione, in base ai filtri presenti nella sezione Parametri di filtro Per tornare nella visualizzazione della maschera senza filtri, cliccare su Elimina Filtro. - Seleziona Tutto: per selezionare tutte le società estratte in griglia. - Deseleziona Tutto: per escludere tutti i tipi di selezione precedentemente impostati. - Annulla: per uscire dalla maschera di Selezione società e quindi dalla funzione di ripresa dei dati. Esempio di applicazione del Filtro per tipo di contabilità: tutti tranne contabilità Ordinaria

13 Bollettino Esempio di applicazione del Filtro per tipo di contabilità: solo contabilità Ordinaria

14 Manuale di Aggiornamento 3.2 Ripresa dati SKC 2011: ENPALS ed ENASARCO È ora possibile riportare i dati relativi a ENPALS ed ENASARCO nella procedura fiscale della Scheda Compensi, nel caso siano inseriti i relativi dati in Prima Nota IVA. L utente che registra in Prima Nota IVA fatture a percipienti soggetti a ENPALS o ENASARCO, deve inserire i relativi dati nelle rispettive schede della maschera della ritenuta d acconto: In fase di ripresa dalla procedura dichiarativa Scheda Compensi verranno riportati anche gli importi relativi all Enasarco e all Enpals: - codice B per l Enasarco - codice C per l Enplas.

15 Bollettino Esempio di riporto dati Enasarco (codice B) Esempio di riporto dati Enpals (codice C)

16 Manuale di Aggiornamento 4 VENDITE ORDINI MAGAZZINO 4.1 Ordini Clienti: Visualizzazione raggruppata degli articoli È ora possibile visualizzare negli ordini clienti una griglia che raggruppa gli articoli con lo stesso codice indicando le quantità in ordine, quelle evase e quelle da evadere. La funzione è utile per le società dove lo stesso articolo viene inserito più volte nelle stesso ordine (in quanto ci sono consegne programmate), ma in generale consente anche di visualizzare opzionalmente solo gli articoli inevasi, evitando quindi di scorrere l intera griglia degli ordini per identificarli. Per visualizzare la nuova funzione è necessario effettuare un Allinea col menù standard. Inserendo ad esempio un ordine, dove il primo articolo è riportato sue due righe in base alla diversa data di prevista consegna: premendo in qualsiasi momento sull icona (poichè letti direttamente dalla griglia), senza necessariamente confermare i dati

17 Bollettino verrà visualizzata la maschera della Situazione riepilogativa ordine, nella quale l articolo (nell es. H_PCPENTIUM) è stato riportato una sola volta raggruppando le quantità: Nella maschera sono compilate le seguenti colonne: Quantità ordinata Quantità evasa Quantità chiusa: viene calcolata nei casi in cui l utente ha chiuso la riga con l apposita funzione oppure se in fase di evasione è stato consegnato meno materiale e il rimanente non dovrà più essere consegnato per cui è stato indicato il flag saldo; Quantità inevasa Di default vengono estratte tutte le righe presenti in ordine; attivando invece il flag Estrai solo articoli inevasi vengono visualizzati sono gli articoli che risultano non evasi o parzialmente evasi. Dall anteprima, cliccando sul pulsante Stampa si procede alla stampa Se a questo punto, si procede con l evasione totale dell ordine, per la prima e terza riga e parziale per la seconda

18 Manuale di Aggiornamento Riaprendo l ordine cliente, si noterà che rimane inevasa solo una parte della riga evasa parzialmente (nell esempio, la prima): Abilitando il flag Estrai solo articoli inevasi viene estratto solo l articolo parzialmente evaso (nell es. il primo) Se infine si evade la riga con quantità inferiore per cui attivo il flag Saldo In questo modo, la chiusura avviene in questa fase, senza accedere all apposita funzione di chiusura. verrà quindi compilata la Quantità chiusa per la quantità che non si riceverà mai

19 Bollettino MODULI AGGIUNTIVI 5.1 Nuova gestione CONAI e COBAT Con l attuale release è ora possibile gestire: - il calcolo del contributo CONAI per i produttori di imballaggi, senza dover ricorrere a personalizzazioni On-Fly (come avveniva in precedenza), contemporaneamente possibile per tutte le 6 tipologie attualmente previste: acciaio, alluminio, carta, legno, plastica, vetro; - il contributo COBAT, utilizzato dai produttori di accumulatori, per le categorie di: pile e accumulatori portatili, accumulatori industriali, accumulatori veicoli In questa versione la gestione del calcolo dei contributi CONAI e COBAT è attiva solo nelle form normali e non nelle NEW Tabelle e Impostazioni Parametri della procedura Si abilita la gestione del contributo CONAI dal menù Archivi Parametri Parametri della procedura 1, tabella Gestione CONAI Sono richiesti i seguenti campi: Abilita CONAI: viene abilitata la gestione sulla singola società Codice Socio CONAI: si deve indicare il codice con cui la società è stata identificata nel consorzio CONAI 1 Il calcolo dei contributi CONAI e COBAT è attivo con il modulo di licenza CONAI.

20 Manuale di Aggiornamento Tipo socio CONAI: si deve indicare se il socio è un produttore oppure un utilizzatore ( questo parametro verrà solo gestito in fase di stampa dei moduli. Attualmente viene gestita solo la modalità di produttore. Si devono poi selezionare le tipologie che si devono gestire in modo da limitare poi l utilizzo alle sole tipologie utili per la società: - da 01 a 06 per il CONAI; - da 10 a 12 per il COBAT. Il contributo del CONAI viene definito dal consorzio per le singole tipologie e varia nel tempo. Per quanto riguarda il COBAT invece il contributo viene inserito dall utente per la singola società, in quanto varia in base ad accordi specifici con il consorzio COBAT Definizione spese in fattura Il contributo CONAI/COBAT viene calcolato a livello di singola riga del documento, ma viene poi totalizzato come codice di spesa. Sono state previste quindi delle tipologie di spesa, che dovranno essere attivate in modo manuale dall utente in base alle tipologie CONAI/COBAT impostati per la società: Le tipologie CONAI sono definite dal numero 80 all 85 per il CONAI e dal numero 90 al 92 per il COBAT: Selezionando le tipologie interessate (nell es. carta e legno) in automatico vengono compilate le colonne per il calcolo della relativa spesa (percentuale del 100% sul campo di dettaglio IMPCONAI). L utente dovrà inserire il Conto di contropartita, mentre il codice iva viene compilato in automatico in base all articolo di spesa scelto:

21 Bollettino Tabella Categorie CONAI Il contributo CONAI viene calcolato in base al peso del prodotto (euro per tonnellata); il contributo COBAT invece viene calcolato in base al numero di pezzi. Al fine di attribuire l esatto importo è necessario abbinare gli articoli alla tabella delle Categorie CONAI. È necessario creare un numero di categorie minino che corrisponde alle combinazioni di tipologia CONAI e gli imballi gestiti (si veda la definizione successiva). Si tratta di una codifica interna, dove ci saranno i riferimenti alle tabelle definite dal consorzio. Sono richiesti i seguenti campi: Codice: campo di 6 caratteri per indicare il codice della categoria; Descrizione: per indicare la descrizione della categoria; Tipologia: per selezionare il tipo di imballo da associare alla categoria, in base alle tipologie attivate nei Parametri della procedura. Categoria: per associare il tipo di imballo in base alla tipologia.

22 Manuale di Aggiornamento Contributo COBAT Quando si definisce una categoria per la tipologia COBAT è necessario indicare il contributo premendo il pulsante Contributo COBAT nella maschera delle Categorie CONAI (se non si inserisce il contributo) alla conferma verrà segnalato un messaggio di errore. Si deve quindi indicare la data di validità del contributo e l importo per il singolo pezzo: Nei documenti verrà quindi considerato il contributo valido alla data del documento.

23 Bollettino Anagrafica articoli Per gli articoli che sono soggetti a contributo (sia CONAI che COBAT) è necessario specificare la categoria di appartenenza: nel caso del CONAI, si può specificare: se si tratta di prodotti usati, in quanto nella stampa dei modelli è necessario conteggiarli separatamente; il peso espresso in kg del prodotto (campo standard già esistente), in quanto verrà utilizzato per il calcolo del contributo. nel caso del COBAT invece il contributo è calcolato sui pezzi, per cui non è necessario indicarne il peso Anagrafica clienti Il calcolo del contributo CONAI/ COBAT dipende anche dalle impostazioni dell Anagrafica Cliente. Nel caso in cui per il cliente non sia stata effettuate alcuna impostazione relativa alla gestione CONAI/COBAT, il programma calcola il contributo in base a quanto definito per la tipologia del materiale di riferimento. Qualora invece i clienti siano esportatori oppure a loro volta produttori che modificano il prodotto prima di immetterlo sul mercato, è necessario definire la loro tipologia di esenzione CONAI nella maschera che si apre con il pulsante Dati Conai.

24 Manuale di Aggiornamento Attivando il flag Produttore non sarà necessario specificare altri dati in quanto verrà considerato esente: Se invece il cliente è esente per una determinata percentuale bisognerà indicare nella griglia le tipologie, la data di validità (in quanto la stessa può cambiare ad ogni anno) e la percentuale di esenzione. Si può eventualmente inserire un Motivo esenzione nell apposito campo. Nell esempio è stato indicato l 80% di esenzione e quindi verrà applicato il 20% del contributo CONAI previsto. Per il contributo COBAT non è invece prevista alcuna esenzione, e viene quindi applicato per intero.

25 Bollettino Personalizzazione documenti Il contributo CONAI/COBAT viene gestito nei seguenti documenti: ORDINE CLIENTE DDT FATTURA FATTURA ACCOMPAGNATORIA Per poter operare con questi documenti è necessario abilitare tre colonne attraverso la personalizzazione On Fly in modo da consentire il calcolo delle spese; si tratta di campi standard che possono anche essere impostati come non visibili, dal momento che non è richiesta alcuna modifica da parte dell utente. Nei documenti sopra elencati sono richiesti i seguenti campi: TotPeso: riporta il Totale Peso (in kg) 2 ; ContrCONAI: viene riportato il Valore unitario del contributo valido alla data del documento. ImpCONAI: riporta l Importo totale del contributo calcolato in base al peso e al valore alla data del documento. I campi sono utilizzati sia per la gestione del CONAI che per quella del COBAT. I nomi delle colonne che si vogliono rendere visibili dovranno essere decisi dall utente in base alla presenza di solo CONAI, solo COBAT o di entrambi Informazioni operative Negli Ordini Clienti si devono quindi inserire le seguenti personalizzazioni: 1) Campo Totale Peso 2 Nel caso del COBAT il campo totpeso conterrà il numero di pezzi.

26 Manuale di Aggiornamento 2) Campo Importo Contributo Cobat 3) Campo Valore Unitario Contributo Cobat Per la personalizzazione dei Ddt, delle Fatture e delle Fatture Accompagnatorie, i campi da inserire sono gli stessi dell ordine, ma prelevati dalla tabella BolleDett (anziché OrdCliDett).

27 Bollettino

28 Manuale di Aggiornamento Esempi pratici di gestione CONAI Compilazione ordine cliente CONAI Se negli Ordini Clienti vengono inseriti articoli collegati a categorie valide per il CONAI, verranno compilate in automatico le seguenti colonne: Tot. Peso Kg Imp. Conai / Cobat Contr. Conai / Cobat Per il cliente nell esempio sono state impostate le seguenti % Plafond Riga 1 Peso KG = quantità anagrafica riga (100) * peso in kg dell articolo (0,85) = 85 KG * 20% [100 plafond) = 17 Kg]. Contributo CONAI = 22 euro per tonnellata (valido per la carta dall 1/01/2010) Importo contributo CONAI = 17 kg / 1000 (per trasformarlo in tonnellate) * 22 = 0,37

29 Bollettino Riga 2 Peso KG = quantità anagrafica riga (45) * peso in kg dell articolo (15) = 675 KG * 40% (100 plafond = 270 Kg). Contributo CONAI = 8 euro per tonnellata (valido per la carta dall 1/01/2010) Importo contributo CONAI = 270 kg/ 1000 (per trasformarlo in tonnellate) * 8 = 2,16 I valori vengono raggruppati per tipologia CONAI e quindi riportati nella griglia delle spese Se il cliente non avesse impostato il plafond verrebbe addebitato il contributo al 100%. Se il cliente invece è produttore CONAI non viene addebitato alcun contributo Evasione ordini In fase di evasione dell ordine viene generato il Ddt ricalcolando i pesi e i contributi in base alle quantità evase DDT In questo caso la prima riga è stata evasa per la metà mentre la seconda riga in modo totale. Il peso per la prima riga è diventato 8,5 e l importo CONAI 0,19 (arrotondando col metodo matematico)

30 Manuale di Aggiornamento Fattura da DDT Generando la fattura dal DDT vengono riportati i dati calcolati La generazione di una fattura accompagnatoria da un Ddt segue lo stesso flusso ora descritto. È possibile in ogni caso creare documenti direttamente da caricamento Ddt, caricamento fatture e caricamento fatture accompagnatorie.

31 Bollettino Personalizzazione Moduli di Stampa di Fattura e Fattura Accompagnatoria Per i moduli di stampa sono disponibili delle funzioni che consentono la totalizzazione, per tipologia di spesa, dei valori presenti nel dettaglio per articolo (Peso in KG, Importo Contributo CONAI) e la conversione in Tonnellate del valore in KG di ogni riga di dettaglio. Esempio di personalizzazione del modulo standard Nella personalizzazione del modulo si deve tener presente la logica delle funzioni legate ai campi di spesa

32 Manuale di Aggiornamento Queste funzioni gestiscono il parametro Riga che identifica il progressivo della riga di spesa che estrae gli stessi valori utilizzate dalla nuove funzioni Spese Conai. Pertanto in fase di personalizzazione si deve tener conto dell interscambiabilità delle due funzioni, per evitare eventuali duplicazioni di dati. Esempio di fattura stampata su modello standard per la gestione del contributo CONAI Esempio di fattura stampata su modello personalizzato per la gestione del contributo CONAI Nuove Funzioni per stampa valori di Riepilogo contributi Conai Sono disponibili le seguenti funzioni di stampa: Codice Funzione Descrizione Note CONAI_PesoTon Tot. peso riga articolo in tonnellate per CONAI Peso in Tonn. singola riga di dettaglio CONAI_Peso_01 Tot. peso categoria 01 - Acciaio per CONAI Tot. Peso in Tonn. per categoria 01 CONAI_Peso_02 Tot. peso categoria 02 - Alluminio per CONAI Tot. Peso in Tonn. per categoria 02 CONAI_Peso_03 Tot. peso categoria 03 - Carta per CONAI Tot. Peso in Tonn. per categoria 03 CONAI_Peso_04 Tot. peso categoria 04 - Legno per CONAI Tot. Peso in Tonn. per categoria 04 CONAI_Peso_05 Tot. peso categoria 05 - Plastica per CONAI Tot. Peso in Tonn. per categoria 05 CONAI_Peso_06 Tot. peso categoria 06 - Vetro per CONAI Tot. Peso in Tonn. per categoria 06 CONAI_Importo_01Importo Tot. categoria 01 - Acciaio per CONAI Tot. contributo Conai per categoria 01 CONAI_Importo_02Importo Tot. categoria 02 - Alluminio per CONAI Tot. contributo Conai per categoria 02 CONAI_Importo_03Importo Tot. categoria 03 - Carta per CONAI Tot. contributo Conai per categoria 03 CONAI_Importo_04Importo Tot. categoria 04 - Legno per CONAI Tot. contributo Conai per categoria 04 CONAI_Importo_05Importo Tot. categoria 05 - Plastica per CONAI Tot. contributo Conai per categoria 05 CONAI_Importo_06Importo Tot. categoria 06 - Vetro per CONAI Tot. contributo Conai per categoria 06

33 Bollettino ) Funzione Totale peso per Categoria 2) Funzione Totale Importo Contributo per Categoria

34 Manuale di Aggiornamento 3) Funzione Peso in Tonn.

35 Bollettino Stampe moduli CONAI Ai fini della compilazione dei moduli previsti dal consorzio, sono disponibili le stampe presenti nel menù Vendite Stampe CONAI 1. Stampa esenzione CONAI 2. Stampa dichiarazione periodica CONAI Stampa esenzione CONAI La stampa elenca i codici fiscali dei clienti che hanno acquistato in esenzione CONAI; vengono qui riportate le quantità esenti in tonnellate, divise per tipologia. Sono previsti i seguenti campi: Tipo dichiarazione: in base ai volumi trattati, a scelta tra Mensile Trimestrale Annuale Mese: per indicare il mese/trimestre da stampare, in base al Tipo dichiarazione; Anno: viene proposto quello di elaborazione, ma è possibile effettuare stampe anche su anni precedenti; se il Tipo dichiarazione è annuale, deve essere selezionato l anno da stampare; Stampa indirizzo di fatturazione (flag): per indicare se deve essere riportato o meno l indirizzo di fatturazione sul modulo; si ricorda infatti che al primo invio deve essere indicato obbligatoriamente, mentre per gli invii successivi è opzionale.

36 Manuale di Aggiornamento Esempio di Stampa esenzione CONAI CON indirizzo di fatturazione Stampa dichiarazione periodica CONAI La stampa elenca i totali dei pesi esenti e quelli non esenti, con i relativi contributi CONAI, suddivisi per tipologia di materiale e per sottocategoria: Vengono richiesti i seguenti campi: Tipologia: per selezionare la tipologia CONAI tra quelle attive; Tipo dichiarazione: in base ai volumi trattati, a scelta tra Mensile Trimestrale Annuale Mese: per indicare il mese/trimestre da stampare, in base al Tipo dichiarazione; Anno: viene proposto quello di elaborazione, ma è possibile effettuare stampe anche su anni precedenti; se il Tipo dichiarazione è annuale, deve essere selezionato l anno da stampare; Stampa indirizzo di fatturazione: (flag): per indicare se deve essere riportato o meno l indirizzo di fatturazione sul modulo; si ricorda infatti che al primo invio deve essere indicato obbligatoriamente, mentre per gli invii successivi è opzionale. Non è prevista la gestione della composizione degli imballaggi (primari o secondari/terziari), riportati tutti come secondari/terziari.

37 Bollettino Esempio di Stampa dichiarazione periodica CONAI per la CARTA e CON indirizzo di fatturazione Esempio di Stampa dichiarazione periodica CONAI per il LEGNO

38 Manuale di Aggiornamento Gestione contributo COBAT Si riporta di seguito un esempio per illustrare la gestione del contributo COBAT. Nella tabella delle Categorie CONAI viene definita una categoria collegata al contributo COBAT E si codifica un articolo collegato a questa categoria

39 Bollettino Nella tabella delle spese viene definita la tipologia di spese per gli accumulatori autoveicoli: In fase di inserimento dell ordine, viene calcolato il contributo sulle righe e riportato nelle spese, nella sezione Sconti e spese del documento Analogamente alla gestione del CONAI, anche il contributo COBAT è gestito nelle funzioni: Ordini clienti Evasione ordini in ddt / fattura accompagnatoria Ddt singoli Fatture singole Fatture accompagnatorie singole

40 Manuale di Aggiornamento Personalizzazione Moduli di Stampa Fattura e Fattura Accompagnatoria Per i moduli di stampa sono disponibili delle funzioni che consentono la totalizzazione, per tipologia di spesa, dei valori presenti nel dettaglio per articolo (Importo Contributo Cobat) e la Totalizzazione complessiva delle spese Contributo Cobat. Per quanto riguarda il contributo da riportare su ciascuna riga, non serve impostare funzioni specifiche, in quanto i campi sono già presenti nel dettaglio del documento. Esempio di fattura stampata su modello personalizzato per la gestione del contributo COBAT Nuove Funzioni per stampa valori di Riepilogo contributi Cobat Codice Funzione Descrizione Note COBAT_Importo_10 Importo Tot. categoria 10 - Pile per COBAT Tot. contributo Cobat per categoria 10 COBAT_Importo_11 Importo Tot. categoria 11 Accum. Industr. per COBAT Tot. contributo Cobat per categoria 11 COBAT_Importo_12 Importo Tot. categoria 12 Accum. Veicoli per COBAT Tot. contributo Cobat per categoria 12 COBAT_TOT_Importo Importo Tot. categoria per COBAT Tot. contributo Cobat cat

41 Bollettino VERTICALI 6.1 Assistenze La gestione degli interventi è stata modificata per inserire due nuovi stati in modo da dettagliare meglio la situazione dell intervento (gli stati sono in aggiunta a quelli esistenti, per cui non ci sono ripercussioni sui dati inseriti). È stata inoltre modificata la funzione di consultazione degli interventi, al fine di inserire la personalizzazione On Fly sulle colonne da estrarre Nuovi stati intervento Sono stati aggiunti i due nuovi stati di intervento: Assegnato e Sospeso. Gli stati possibili degli interventi sono quindi i seguenti: - A Aperto (ex Attesa ) - E Assegnato - S Sospeso - R Risolto - C Contabilizzato - N Non addebitabile La gestione degli stati è completamente manuale a cura dell operatore, poichè non esistono automatismi per la valorizzazione. Solo per lo stato Assegnato viene controllato alla conferma che sia stato impostato il codice del tecnico.

42 Manuale di Aggiornamento Gli stessi stati sono riportati nella maschera di Stampa Lista Interventi e nella funzione di Consultazione Interventi On Fly su consultazione interventi La funzione è stata modificata per inserire la personalizzazione On Fly della griglia al fine di poter visualizzare nuove colonne standard e personalizzate. All ingresso della funzione il pulsante è però disattivo in quanto la maschera è pronta per l estrazione dei dati per cui è necessario premere il pulsante Pulisci.

43 Bollettino Commesse Cantieri: Stampa Analisi Cantieri Al fine della gestione dei subappalti è disponibile una stampa relativa alla situazione globale dei costi del cantiere. Si accede alla funzione dal menù Magazzino Commesse Cantieri Stampa Analisi Cantieri Tabelle e impostazioni Parametri della procedura Nei Parametri della procedura, tabella Magazzino, è necessario inserire le tipologie di lavorazione (in precedenza rigidamente impostati su Elettrici, Idraulici e Altro ) nei campi Descrizione tipo lavoro 1/2/ Tabella Commesse/Cantieri: Lavorazioni Nella tabella sono stati inseriti i seguenti campi, per una stampa più dettagliata Tipo lavoro: per indicare una delle tre possibile suddivisioni che sono state previste nei Parametri della procedura

44 Manuale di Aggiornamento Tipo categoria: per indicare se la lavorazione è legata ad una attività impiantista oppure non impiantista: Le attività non impiantiste sono quelle svolte da figure che non si occupano di progettazione, consulenza o altre attività non inerenti al lavoro manuale sul cantiere Tabella Settori Nella tabella dei settori è presente il campo Tipo lavoro per attribuire uno dei 3 valori previsti: Tabella Commesse/Cantieri: Costi annuali Nella stampa analisi del cantiere vengono rilevati tutti i costi legati alle movimentazioni. Al fine di ottenere includere nella stampa anche gli altri tipi di costi aziendali, bisogna specificare in questa tabella le percentuali di maggiorazione, per ciascun anno, relativamente a: costi trasferte maggiorazione dei materiali costi generali

45 Bollettino Stampa Analisi Cantieri Nella maschera di Stampa Analisi Cantieri sono richiesti i seguenti dati: Cantiere: per indicare il codice della commessa da elaborare; Da Data/ A Data: per indicare il periodo dei movimenti da elaborare: se non si indica nulla non verrà eseguito alcun filtro sulle date, in quanto la commessa può essere sviluppata su più anni; Tipo di stampa: sono disponibili tre diverse modalità di stampa, a scelta tra: Analisi riepilogativa La stampa riporta in modo riepilogativo le componenti di costo della commessa. Esempio di Stampa di Analisi riepilogativa

46 Manuale di Aggiornamento

47 Bollettino Se valorizzate, vengono riportate le seguenti righe: Imprese esterne impiantistiche: dove vengono riportati i lavori appaltati a ditte esterne (inseriti nella funzione Gestione imprese esterne) per lavorazioni di tipo impiantistico; Imprese esterne non impiantistiche: dove vengono riportati i lavori appaltati a ditte esterne (inseriti nella funzione Gestione imprese esterne) per lavorazioni di tipo non impiantistico; Lavorazioni interne: vengono prelevate le ore valorizzate per i dipendenti interni caricate sulla commessa; Costi trasferte gestiti a forfait: se è stata impostata la % nella tabella per l anno viene calcolata la percentuale sulle lavorazione interne. Se la commessa è su più anni vengono applicate le percentuali sui valori dei singoli anni. Materiale: vengono prelevati i dati dalle movimentazioni di magazzino sulla commessa (inserite con i Ddt o con la movimentazione manuale della commessa); Materiale di consumo in %: se è stata impostata la % nella tabella, per l anno di riferimento, viene calcolata la percentuale sul materiale; Totali Cantiere: totalizza le righe precedenti; Costi Generali: se è stata impostata la % nella tabella, per l anno di riferimento, viene calcolata la % sul totale cantiere; Totale Complessivo: totalizza le righe precedenti Analisi sintetica La stampa riporta in modo sintetico i dati, raggruppandoli nelle seguenti possibili sezioni: Imprese esterne impiantistiche: per fornitore e lavorazione; Imprese esterne non impiantistiche: per fornitore e lavorazione; Manodopera interna: per codice lavorazione; Materiale: per codice articolo. Esempio di Stampa di Analisi sintetica

48 Manuale di Aggiornamento Analisi dettagliata In questo caso invece viene riportato il dettaglio delle singole operazioni Vediamo ad esempio che per il materiale vengono riportate tre righe in quanto sono presenti più documenti. Esempio di Stampa di Analisi Dettagliata

49 Bollettino KING CUST È stato implementato un meccanismo di controllo che avvisa l utente se il KingCust non si avvia pur essendo previsto: per attivare la funzionalità, occorre aggiungere una riga nel file *96.INI per indicare che è presente un KingCust che deve sempre essere avviato: La riga deve essere aggiunta nella sezione [KingCust] con chiave Obbligatorio e forzando il valore -1. L assenza della riga o un qualunque altro valore, a partire da 0, non attiva la funzionalità. Se la funzionalità è stata attivata, e all avvio del programma il KingCust non viene inizializzato appare il messaggio che segnala l inconveniente: Da sottolineare che il messaggio appare anche nel caso il KingCust non sia stato attivato da riga dell INI (NonEseguire=-1).

50 Manuale di Aggiornamento Proprietà letteraria riservata by DATALOG SRL E vietata la riproduzione totale e/o parziale del presente manuale. Datalog potrà apportare, senza effettuare nessuna comunicazione ed in qualsiasi momento, modifiche alle caratteristiche descritte, aggiunta o eliminazione di parti della procedura, per ragioni di natura tecnica o commerciale. Le componenti dei programmi descritti si riferiscono al prodotto completo di tutti i moduli integrabili presenti e futuri, non sempre quindi installati con la procedura di base. Le informazioni contenute nel presente possono essere modificate senza preventivo avviso o comunicazione. La comunicazione di tali informazioni e/o la loro utilizzazione da parte degli utenti non comporta l assunzione, nemmeno in forma implicita, di alcuna obbligazione da parte della DATALOG S.r.l. verso tali utenti. In particolare la DATALOG S.r.l. non si assume nessuna responsabilità per qualsiasi errore che possa apparire in questo documento. Qualsiasi altro utilizzo sarà considerato come una violazione della licenza d uso. Non viene assunta nessuna responsabilità per l uso e l affidabilità del software ovvero il suo utilizzo per uno specifico scopo. Tutti i marchi citati sono registrati dai legittimi proprietari.

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1H3 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 ARCHIVI E GENERALE... 5 2.1 Gestione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.1.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 CONTABILITA... 3 1.1 Consultazione Mastrini: Richiamo movimenti di anni

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1H4. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1H4. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1H4 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.90.1G DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA : IVA PER CASSA...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 14 - Manuale di Aggiornamento 4 VENDITE ORDINI MAGAZZINO 4.1 Definizione e Destinazione Copie: Controllo in stampa

Dettagli

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA 2011 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 Comunicazione Operazioni rilevanti IVA per

Dettagli

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 D.L. 138/2011: Aumento aliquota IVA al 21%... 3 1.1 Tabella Codici Iva... 3 1.1.1

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2H2. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2H2. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2H2 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1H2. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1H2. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.90.1H2 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 STAMPA DELLA SCHEDA DI TRASPORTO...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1.1 Operazioni Rilevanti ai fini IVA... 3 1.1.1

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

Manuale Operativo DATALOG EDI. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale Operativo DATALOG EDI. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit EDIFACT Manuale Operativo DATALOG EDI Rel. 4.90 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale Operativo Sommario 1 DATALOG EDI... 3 1.1 EDIFACT... 3 1.1.1 Installazione Componenti... 3 1.1.2 Inserimento

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.70.3H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.70.3H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.70.3H6 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Update comune... 4 2 Novità

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1H6 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA... 5 2.1 Ritenuta 10%

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2C. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2C. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2C DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 4 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo RECUPERO CREDITI Gestione del Credito Clienti Programma pensato per la funzione di gestione del credito: permette di memorizzare tutte le informazioni relative alle azioni

Dettagli

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo COLLI Gestione dei Colli di Spedizione La funzione Gestione Colli consente di generare i colli di spedizione in cui imballare gli articoli presenti negli Ordini Clienti;

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1F1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1F1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1F1 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Update comune... 4 2 FONDO IMPOSTE...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1D1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1D1. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.90.1D1 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Update comune... 4 2 NOVITÀ

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi 2 Manuale Operativo Release 4.60 Manuale Operativo ASSISTENZA Gestione Contratti e Interventi GESTIONE ASSISTENZA è il modulo applicativo pensato e realizzato per soddisfare le esigenze delle diverse tipologie

Dettagli

9.1 [5.00\ 25] Commesse e cantieri: costi a carico della commessa

9.1 [5.00\ 25] Commesse e cantieri: costi a carico della commessa Bollettino 5.00-335 9 VERTICALI 9.1 [5.00\ 25] Commesse e cantieri: costi a carico della commessa Con l attuale release è ora possibile rilevare in modo più dettagliato i costi a carico della commessa

Dettagli

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E]

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] Bollettino 5.2.0-27 2 CONTABILITA 2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] L implementazione permette di visualizzare nella consultazione e nella stampa dei mastrini solo le causali

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 7 8 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch

Dettagli

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Bollettino 5.00-229 5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Per risolvere l esigenza delle aziende di manutenzione (che operano su impianti), che richiedono la fatturazione

Dettagli

Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni

Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni Release 5.20 Manuale Operativo VENDITE E MAGAZZINO Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni Il presente manuale fornisce le informazioni necessarie al fine di ottenere le stampe delle statistiche annuali

Dettagli

VENDITE E MAGAZZINO. Gestione Prezzi Sconti e Listini. Release 5.20 Manuale Operativo

VENDITE E MAGAZZINO. Gestione Prezzi Sconti e Listini. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo VENDITE E MAGAZZINO Gestione Prezzi Sconti e Listini La gestione dei prezzi può essere personalizzata, grazie ad una serie di funzioni apposite per l impostazione di diversi

Dettagli

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo

LOTTI DI MAGAZZINO. Gestione dei Lotti di Magazzino. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo LOTTI DI MAGAZZINO Gestione dei Lotti di Magazzino In questo manuale sono descritte le procedure per gestire correttamente i lotti di magazzino ed i lotti di trasformazione.

Dettagli

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10]

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] - 88 - Manuale di Aggiornamento 4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] È ora possibile importare i listini fornitori elencati in un file Excel. Si accede alla funzione dal menù Magazzino

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1G3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1G3. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.30.1G3 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Per completare l aggiornamento:

Dettagli

Gestione e allineamento delle Giacenze

Gestione e allineamento delle Giacenze Release 5.20 Manuale Operativo INVENTARIO Gestione e allineamento delle Giacenze Il modulo permette la contemporanea gestione di più inventari, associando liberamente ad ognuno un nome differente; può

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.30.1E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA... 5 2.1 Definizione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2B DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Bollettino 5.10.2B - 15 2.3 Contabilità Analitica Plus: Nuove funzioni Con l attuale release sono state aggiunte

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa degli ordini e degli impegni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa degli ordini e degli impegni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa degli ordini e degli impegni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Gli ordini a fornitore... 5 Gli impegni dei clienti... 7 Evadere gli ordini

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 ARCHIVI E GENERALE... 5 1.1 Gestione Utenti: abilitazione fido cliente ed

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.30.1B DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 CONTABILITA... 5 2.1 Apertura

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Attività Separate ai fini IVA. Release 4.90 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Attività Separate ai fini IVA. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Attività Separate ai fini IVA L art. 36 del DPR 633/72 disciplina la tenuta di contabilità separate per le diverse attività esercitate da parte dei soggetti

Dettagli

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate

Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI. DATALOG Soluzioni Integrate KING Domande e Risposte ALLEGATI CLIENTI E FORNITORI DATALOG Soluzioni Integrate - 2 - Domande e Risposte Allegati Clienti e Fornitori Sommario Premessa.... 3 Introduzione... 4 Elenco delle domande...

Dettagli

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015]

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da Leggerasoft Sommario Introduzione... 3 Guida all installazione... 4 Fase login... 5 Menù principale... 6 Sezione

Dettagli

In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori.

In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori. Release 5.20 Manuale Operativo ORDINI PLUS Gestione delle richieste di acquisto In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori. La gestione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA... 5 2.1 Stampa scadenziario

Dettagli

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax 1 INDICE Capitolo 0: Per iniziare Configurazione. 3 Struttura del software.. 4 Utilizzo del software 5 Capitolo 1: Tabelle di base Clienti 6 Consulenti

Dettagli

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo

BARCODE. Gestione Codici a Barre. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo BARCODE Gestione Codici a Barre La gestione Barcode permette di importare i codici degli articoli letti da dispositivi d inserimento (penne ottiche e lettori Barcode) integrandosi

Dettagli

King Commesse e Cantieri. Gestione Impiantisti

King Commesse e Cantieri. Gestione Impiantisti King Commesse e Cantieri Gestione Impiantisti Gestione Commesse e Cantieri per Impiantisti... 3 Controllo dei Materiali... 4 Movimentazioni di magazzino... 5 Valorizzazioni... 8 Gestione del personale...

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it

ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it ibowmobile Manuale Utente Omnia Web S.r.l Viale Teracati,94 96100 Siracusa Info@omniaw.it - www.omniaw.it Manuale Utente ibowmobile Ottobre 2015 Pagina 1 Sommario 1. Utilizzo dell applicativo... 3 2. Clienti...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1F. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1F. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1F DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 ARCHIVI E GENERALE... 5 2.1

Dettagli

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Release 5.20 Manuale Operativo CLIENTI PLUS Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Il modulo Clienti Plus è stato studiato per ottimizzare la gestione amministrativa dei clienti, abilitando la gestione

Dettagli

Comunicazione ex art. 21 Note operative

Comunicazione ex art. 21 Note operative Comunicazione ex art. 21 Note operative Sommario 1. Compilazione PERSON11 3 2. Modifica del flag art. 21 sulle anagrafiche da escludere 7 3. Modifica delle registrazioni degli anni precedenti 8 4. Stampa

Dettagli

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata.

La gestione della produzione avanzata richiede Mon Ami 3000 Azienda Pro oltre alle opzioni Produzione base e Produzione avanzata. Mon Ami 3000 Produzione avanzata Distinta base multi-livello e lancio di produzione impegno di magazzino, emissione ordini e schede di lavorazione gestione avanzamento di produzione Prerequisiti La gestione

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

Gestione comunicazione operazioni con paesi a fiscalità privilegiata (Black List) Sviluppo #2964

Gestione comunicazione operazioni con paesi a fiscalità privilegiata (Black List) Sviluppo #2964 Gestione comunicazione operazioni con paesi a fiscalità privilegiata (Black List) Sviluppo #2964 Il recepimento della normativa per la presentazione delle operazioni con paesi in regime di Black List è

Dettagli

EasyCo News 02/2007 (marmisti) 25/05/2007

EasyCo News 02/2007 (marmisti) 25/05/2007 NOVITA INTRODOTTE DALLA VERSIONE 5.7.21.1 Tabelle: o Anagrafiche Clienti / Fornitori: aggiunta una richiesta di conferma per la creazione di un nuovo magazzino intestato al cliente/fornitore, in caso di

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

Turbodoc. Archiviazione Ottica Integrata

Turbodoc. Archiviazione Ottica Integrata Turbodoc Archiviazione Ottica Integrata Archiviazione Ottica... 3 Un nuovo modo di archiviare documenti, dei e immagini... 3 I moduli di TURBODOC... 4 Creazione dell armadio virtuale... 5 Creazione della

Dettagli

Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI. Roma, 19 Settembre 2011

Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI. Roma, 19 Settembre 2011 Roma, 19 Settembre 2011 Riepilogo Aggiornamenti ApP Informatica S.r.l. IMPOSTAZIONI GENERALI Per i Clienti ed i Fornitori è possibile inserire note per data e settore interessato Con F8 viene data la possibilità

Dettagli

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti:

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: GESTIONE INVENTARI La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: 1. CHIUSURA DI MAGAZZINO: il classico inventario di fine anno o cambio gestione.

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte. Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa del magazzino, estratti, inventari, scorte Rev. 2014.3.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 I movimenti di magazzino... 5 Registrare un movimento di magazzino

Dettagli

1 - Spesometro guida indicativa

1 - Spesometro guida indicativa 1 - Spesometro guida indicativa Il cosiddetto spesometro non è altro che un elenco contenente i dati dei clienti e fornitori con cui si sono intrattenuti dei rapporti commerciali rilevanti ai fini iva.

Dettagli

Archimede Beta 1. Manuale utente

Archimede Beta 1. Manuale utente Archimede Beta 1 Manuale utente Archimede (Beta 1) Antares I.T. s.r.l. Indice Prerequisiti... 3 Installazione... 3 Accesso... 4 Recupero password... 4 Scadenza password... 4 Gestione Clienti... 6 Ricerca

Dettagli

Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di una fattura pro-forma cliente.

Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di una fattura pro-forma cliente. GESTIONE FATTURE PRO-FORMA Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di una fattura pro-forma cliente. Per l inserimento di una nuova fattura PRO-FORMA cliente: - Causale Contabile: selezionare

Dettagli

Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali

Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali Nota Salvatempo Contabilità 22 APRILE 2013 Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali Fino all anno 2012, il

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1H7. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1H7. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1H7 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 4 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

5.0 Gestione Cantiere

5.0 Gestione Cantiere 5.0 Gestione Cantiere La sezione Gestione Cantiere rappresenta il cuore del programma. Tramite i Mandati di lavoro giornalieri si gestiscono i costi di cantiere riguardanti la Manodopera, le imprese collaboratrici

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

BILANCI E ANALISI DEI DATI

BILANCI E ANALISI DEI DATI Release 5.20 Manuale Operativo BILANCI E ANALISI DEI DATI Libro Inventari La gestione del libro inventari consente di effettuare l elaborazione e la stampa del libro inventari. Può essere composto da:

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa dei listini Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Il listino generale di vendita... 5 Rivalutare un singolo... 7 Ricercare gli articoli nei listini...

Dettagli

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 4.90 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ Regime Beni Usati Il D.L. 41/1995, conv. in L. 85/1995 prevede un particolare regime (cd. Regime del margine) per la cessione di beni mobili usati e di oggetti

Dettagli

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Il programma Gestione Negozi permette la gestione del materiale presso i clienti Benetton tramite le sue funzionalità di gestione anagrafica

Dettagli

Manuale Operativo ESTRATTO CONTO. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale Operativo ESTRATTO CONTO. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale Operativo ESTRATTO CONTO Rel. 4.90 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale Operativo Sommario 1 NUOVI PROGRAMMI 2009... 3 1.1 ESTRATTI CONTO BANCARI... 3 1.1.1 Scomposizione di

Dettagli

Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA. Linee guida per gli Enti Aderenti. Procedure Negoziate: Richiesta di Preventivo. Versione 2.

Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA. Linee guida per gli Enti Aderenti. Procedure Negoziate: Richiesta di Preventivo. Versione 2. Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA Linee guida per gli Enti Aderenti Procedure Negoziate: Richiesta di Preventivo Versione 2.4 PROCEDURE NEGOZIATE - Richiesta di Preventivo E la funzione

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

ALLA C.A. RESPONSABILE DEL SISTEMA INFORMATIVO: ATTIVAZIONE NUOVO ANNO (2015)

ALLA C.A. RESPONSABILE DEL SISTEMA INFORMATIVO: ATTIVAZIONE NUOVO ANNO (2015) ALLA C.A. RESPONSABILE DEL SISTEMA INFORMATIVO: ATTIVAZIONE NUOVO ANNO () Attenzione Solo per i clienti che utilizzano il modulo OFFICINA. Chiudere tutte le commesse aperte prima di effettuare l apertura

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 Adeguamento archivi... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 004_2012 DI LINEA AZIENDA... 3 GESTIONE E-COMMERCE...

Dettagli

King Shop. Gestione Negozi

King Shop. Gestione Negozi King Shop Gestione Negozi Gestione Negozi... 3 Elenco delle funzionalità di KING SHOP... 3 Velocizzazione delle attività del negozio... 4 Inserimento dello Scontrino... 6 Gestione dei Buoni... 7 Inserimento

Dettagli

AZZERAMENTO PROGRESSIVI (solo per installazioni di oltre 10 anni)

AZZERAMENTO PROGRESSIVI (solo per installazioni di oltre 10 anni) Servizio Supporto Ad Hoc Windows Il presente documento contiene informazioni inerenti le problematiche di inizio anno da affrontare con il gestionale Ad Hoc Windows. Per ulteriori informazioni Vi invitiamo

Dettagli

4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione)

4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione) - 36 - Manuale di Aggiornamento 4 MODULI AGGIUNTIVI 4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione) È stata realizzata una nuova funzione che permette di inviare un sollecito ai fornitori,

Dettagli

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Indice degli argomenti Premessa 1. Scenari di utilizzo 2. Parametri 3. Archivi Collegamento 4. Import Dati 5. Export Dati 6. Saldi di bilancio

Dettagli

BILANCI E ANALISI DEI DATI

BILANCI E ANALISI DEI DATI Release 5.20 Manuale Operativo BILANCI E ANALISI DEI DATI Elaborazione della Nota Integrativa In questo manuale è descritta la procedura per effettuare tutte le impostazioni e l elaborazione della nota

Dettagli

e/satto rel. 08.02.00

e/satto rel. 08.02.00 Veduggio, 01/10/2012 e/satto rel. 08.02.00 Gentile Cliente, la presente è per comunicarle che e stata rilasciata la nuova release di [esatto] 08.02.00 L aggiornamento comprende, oltre ai consueti aggiornamenti

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

Per accedere alla gestione magazzino si clicca, da menù generale, su magazzino->magazzino- >magazzino->anagrafica : si apre la finestra sotto e siamo

Per accedere alla gestione magazzino si clicca, da menù generale, su magazzino->magazzino- >magazzino->anagrafica : si apre la finestra sotto e siamo EASYGEST - GESTIONE ANAGRAFICA MAGAZZINO Per accedere alla gestione magazzino si clicca, da menù generale, su magazzino->magazzino- >magazzino->anagrafica : si apre la finestra sotto e siamo posizionati

Dettagli

Aggiornamento v. 1.15.00 Integrazione al manuale d uso

Aggiornamento v. 1.15.00 Integrazione al manuale d uso 1) Gestione dei Saldi Contabili in linea Questa nuova funzionalità a cosa serve? Come tutti sanno la chiusura di contabilità viene eseguita molto tempo dopo la fine dell esercizio: per tutto questo tempo

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione dei clienti e dei fornitori. www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione dei clienti e dei fornitori. www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione dei clienti e dei fornitori www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 La gestione dei clienti... 5 Informazioni della scheda generale... 6 Informazioni sulle altre sedi...

Dettagli

ARCHIVI. Piano dei Conti E stato inserito un campo che consente di indicare quali conti devono essere esclusi dalle rubriche.

ARCHIVI. Piano dei Conti E stato inserito un campo che consente di indicare quali conti devono essere esclusi dalle rubriche. ARCHIVI Progressivi Ditta E possibile indicare se la Gestione Avanzata dei Listini debba essere utilizzata solo per i Listini di Vendita, solo per i Listini di Acquisto o entrambi. E stata inserita la

Dettagli

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica Bollettino 5.0.1H4-23 6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica E disponibile una nuova gestione dell invio e-mail per le funzioni: - Rubrica - Stampa Estratto Conto - Recupero Crediti.

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

Novità Principali - 1/2012

Novità Principali - 1/2012 Novità Principali - 1/2012 1 Comunicazione operazioni di importo superiore a 3'000... 2 1.1 Estrazione movimenti contabili... 2 2 Contabilità: adempimenti Iva 2012... 3 3 Fornitori a ritenuta... 4 4 Istruzioni

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.2.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.2.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.2.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 ARCHIVI E GENERALE... 4 1.1 Gestione Parametri Comune... 4 1.1.1 Gestione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 152 - Manuale di Aggiornamento 9.3 COMMESSE E SERVIZI: Consuntivazione ore del rapportino [5.10.2/ 12] Nel modulo

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

Installare i moduli proposti

Installare i moduli proposti Operazioni preliminari per l aggiornamento del gestionale SPRING SQ/SB Aggiornamento Spring SQ/SB Digitare su un browser il seguente indirizzo (rispettare i caratteri maiuscoli e minuscoli): ftp://s3ordini:s3ordini@www.s3web.it\antielusione

Dettagli

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014 Programma Client MUT vers. 2.2.5 28 Maggio 2014 Principali modifiche rispetto alla versione precedente e Riepilogo funzionalità Nella nuova versione 2.2.5 del Client MUT sono state migliorate alcune funzioni

Dettagli

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015 SPESOMETRO ANNO 2015 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQ PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli