DIGITOUCH. Rassegna Stampa del 17/03/2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DIGITOUCH. Rassegna Stampa del 17/03/2015"

Transcript

1 DIGITOUCH Rassegna Stampa del 17/03/2015 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro contenuto per fini che esulano da un utilizzo di Rassegna Stampa è compiuta sotto la responsabilità di chi la esegue; MIMESI s.r.l. declina ogni responsabilità derivante da un uso improprio dello strumento o comunque non conforme a quanto specificato nei contratti di adesione al servizio.

2

3 11:51 Digitouch: Simmons e Simmons assiste B.P.Vicenza per Ipo 16/03/ :27 BORSA: Ftse Mib su livelli febbraio 2011, in luce Fca 16/03/ :01 Borsa I.: con Digitouch raggiunge 60 societa' 16/03/ :06 Digitouch: Ranucci Brandimarte, con proventi quotazione M e A 16/03/ :49 COMMENTO AIM: debutto in rialzo per Digitouch 16/03/ :02 Digitouch: Ranucci Brandimarte, cresceremo in linea mercato 16/03/ :49 COMMENTO AIM: indice negativo, debutto positivo per Digitouch 16/03/2015 finanza.lastampa.it 08:41 Appuntamenti societari della giornata di lunedì 16 marzo 16/03/2015 finanza.lastampa.it 14:47 Acquisti su DigiTouch nel giorno del debutto 16/03/ :53 DigiTouch debutta oggi sull'aim Italia 17/03/2015 advexpress.it 03:30 DigiTouch debutta sul Mercato AIM Italia 16/03/2015 borsaitaliana.it 11:55 Borsa: DigiTouch in asta di volatilita' (+4,5%) al debutto su Aim 16/03/2015 economia.ilmessaggero.it 12:53 DigiTouch debutta oggi sull'aim Italia 16/03/ :07 Digitouch debutta su AIM Italia 16/03/ :01 AIM Italia: DigiTouch debutto positivo in Borsa 16/03/ :04 AIM Italia: DigiTouch debutto positivo in Borsa 16/03/2015 AIM Italia: DigiTouch debutto positivo in Borsa

4 09:20 Quotazioni e delisting nel /03/ :05 Agenda economica del 16 marzo /03/ :34 DigiTouch ha chiuso la seduta a 2,38 euro 16/03/ :41 Appuntamenti societari della giornata di lunedì 16 marzo 16/03/ :47 Acquisti su DigiTouch nel giorno del debutto 16/03/ :48 Digitouch diventa la 60esima PMI quotata a Milano 16/03/2015 finanza.tgcom24.mediaset.it 11:37 Digitouch: Ranucci Brandimarte, cresceremo in linea mercato 16/03/2015 finanza.tgcom24.mediaset.it 12:43 Borsa I.: con Digitouch raggiunge 60 societa' 16/03/2015 finanza.tgcom24.mediaset.it 13:23 BORSA: Ftse Mib su livelli febbraio 2011, in luce Fca 16/03/2015 finanza.tgcom24.mediaset.it 14:02 Debutto brillante per Digitouch sull'aim 16/03/2015 finanza.tgcom24.mediaset.it 11:27 COMMENTO AIM: debutto in rialzo per Digitouch 16/03/2015 finanza.tgcom24.mediaset.it 09:48 Attesa apertura positiva a Milano 16/03/2015 finanza.tgcom24.mediaset.it 10:11 BORSA: commento di preapertura 16/03/2015 finanza.tgcom24.mediaset.it 18:29 COMMENTO AIM: indice negativo, debutto positivo per Digitouch 16/03/ :42 Piazza Affari, i equot;toriequot; riprendono la corsa 16/03/2015 Borsa, Piazza Affari riparte a razzo. Petrolio a picco 16/03/ :08 AIM Italia: DigiTouch debutto positivo in Borsa

5 11:32 AIM Italia: DigiTouch debutto positivo in Borsa 16/03/2015 soldiweb.com 10:40 Indici subito in rialzo, volano Bpm e Autogrill 16/03/2015 finanzaoperativa.com 10:55 Digitouch da oggi all'aim Italia: avvio positivo 16/03/2015 engage.it 14:35 DigiTouch ufficialmente quotata sul listino AIM. Brandimarte: "Collocamento da record"

6 DIGITOUCH 8 articoli

7 17/03/2015 La Repubblica Pag. 26 (diffusione:556325, tiratura:710716) IL PUNTO Debutta Digitouch l'esercito dell'aim arriva a quota 60 il listino dei piccoli non conosce crisi Cinema, musica, vini e start up digitali nel Ipo e 206 milioni raccolti non si ferma la richiesta di quotazioni CARLOTTA SCOZZARI MILANO. In Borsa c'è un mercato che non sembra avere mai risentito dei venti di crisi che hanno travolto, facendole saltare, numerose quotazioni (Ipo). Si tratta dell'aim, il segmento dedicato alle piccole e medie imprese, che ancora ieri ha assistito all'ennesimo debutto. L'ultima arrivata si chiama Digitouch, è attiva nella pubblicità digitale ( digital advertising ) e in fase di collocamento ha raccolto 8,9 milioni di euro, tutti in aumento di capitale. Dopo avere trascorso la giornata di ieri al rialzo (sfruttando anche la generale positività di Piazza Affari) ed essere persino finita in asta di volatilità, Digitouch, guidata dall'amministratore delegato Paolo Mardegan e presieduta da Simone Ranucci Brandimarte (che sono anche azionisti di riferimento insieme con Daniele Meini e Digivalue Media sarl), ha chiuso in Borsa con un rialzo del 3,48 per cento. Con lo sbarco sull'aim di questa società, che al 30 settembre scorso (i dati al 31 dicembre non sono ancora disponibili) aveva totalizzato ricavi totali per 10,1 milioni e un margine operativo lordo di 2,1 milioni, i gruppi quotati sull'aim salgono a quota 60. Digitouch si unisce così a Italian wine brands, la società di produzione e distribuzione di vini di sbarcata il 29 gennaio sul segmento di Piazza Affari dedicato alle piccole e medie imprese, e a Mobyt, azienda attiva nel marketing e nei servizi "mobile" che ha debuttato sull'aim il 5 marzo. Soltanto nel 2014, anno in cui le Ipo sul mercato principale hanno segnato il passo, l'aim ha assistito alla quotazione di ben 22 società, ossia il 47% in più rispetto al 2013: dall'azienda della pelletteria Giorgio Fedon & Figli al tempio della musica jazz Blue Note, passando per la Lucisano Media Group e la Notorious Pictures, entrambe attive nel settore cinematografico. Con le Ipo del 2014, sono stati raccolti capitali per 206 milioni, il 29% in più del Si vedrà, a questo punto, se anche il 2015 sarà un nuovo anno da record. Foto: BORSA ITALIANA L'ad di Borsa italiana Raffaele Jerusalmi che gestisce il listino Aim Italia DIGITOUCH - Rassegna Stampa 17/03/2015 7

8 17/03/2015 QN - Il Resto del Carlino Pag. 27 (diffusione:165207, tiratura:206221) DIGITOUCH Buon debutto sull'aim Buon esordio per DigiTouch, sessantesima società sul listino Aim. Il titolo, dopo essere andato in asta di volatilità, ha chiuso a + 3,48% a 2,38 euro per azione. In collocamento ha raccolto 8,9 milioni di euro. DIGITOUCH - Rassegna Stampa 17/03/2015 8

9 17/03/2015 QN - Il Giorno Pag. 27 (diffusione:69063, tiratura:107480) DIGITOUCH Buon debutto sull'aim Buon esordio per DigiTouch, sessantesima società sul listino Aim. Il titolo, dopo essere andato in asta di volatilità, ha chiuso a + 3,48% a 2,38 euro per azione. In collocamento ha raccolto 8,9 milioni di euro. DIGITOUCH - Rassegna Stampa 17/03/2015 9

10 17/03/2015 QN - La Nazione Pag. 27 (diffusione:136993, tiratura:176177) DIGITOUCH Buon debutto sull'aim Buon esordio per DigiTouch, sessantesima società sul listino Aim. Il titolo, dopo essere andato in asta di volatilità, ha chiuso a + 3,48% a 2,38 euro per azione. In collocamento ha raccolto 8,9 milioni di euro. DIGITOUCH - Rassegna Stampa 17/03/

11 17/03/2015 MF Pag. 23 (diffusione:104189, tiratura:173386) NEW YORK SU DELL'1,29% DOPO CHE SULL'EUROPA HA CONTINUATO A SOFFIARE L'EFFETTO QE Anche Wall St. cerca di ripartire Francoforte di nuovo record grazie a un progresso del 2,2%. Milano su dello 0,96%, tra i bancari Intesa e Bpm +3%. Ancora giù Eni e Saipem Lucio Sironi Le borse europee hanno continuato a beneficiare dell'effetto Bce, L'indice Dax di Francoforte si è apprezzato di un altro 2,2% portandosi per la prima volta oltre quota 12 mila. Progressi attorno all'1% o poco meno per Londra, Milano, Parigi e Zurigo mentre Madrid si è apprezzata dello 0,7%. Anche Wall Street, reduce da tre settimane chiuse con saldi negativi, ieri ha mantenuto l'impostazione positiva. La speranza degli investitori è che i dati macroeconomici apparsi ieri pomeriggio, inferiori alle attese, possano indurre la Fed a considerare con maggiore cautela l'ipotesi di rialzo dei tassi. L'indice Dow Jones è salito dell'1,29%, lo S&P 500 dell'1,35% e il Nasdaq dell'1,19%. A Piazza Affari l'indice Ftse Mib ha guadagnato lo 0,96% a con scambi per 4,55 miliardi di euro rispetto ai 4,22 di venerdì 13. Assieme a Stm, +4,6% sull'ipotesi che possa essere avviata entro l'anno la cessione del 14% al Fondo strategico italiano, Exor è stata la migliore blue chip nella prospettiva di un'uscita dal business dell'immobiliare americano. Nel contempo è proseguito il rally di Fca (+1,3% a 15,8 euro), nuovo massimo dal Tra i bancari in evidenza Intesa Sanpaolo e Bpm, salite del 3%. Su quest'ultima, che ha chiuso a 0,974 euro, Equita ha aumentato il tp da 0,86 a 1,08 euro. Progressi quasi dell'1,5% per Ubie Unicredit, giù dell'1% invece Mps. E' continuato anche il momento favorevole del risparmio gestito: Azimut è salita del 2,9% a 26,07 euro (Deutsche Bank ha alzato il tp da 25,1 a 27,4 euro), Banca Generali del 2,7% (recorda 28,4 euro), Mediolanum dell'1,7%, Finecobank dell'1,2% mentre Anima ha chiuso stabile dopo il balzo del 5% di venerdì 13. Nel comparto lusso Ferragamo si è apprezzata del 4,3% a 29,89 euro, Exane Bnp Paribas ha aumentato il tp sull'azione da 30 a 32 euro. Balzo anche di Safilo, +7,8% a 14,41 euro, apprezzato il piano al 2020 che prevede una crescita annua delle vendite del 6%. Autogrill (+4%)e Atlantia (+3,1%) sono considerati tra i titoli che potranno beneficiare del Giubileo annunciato da Papa Francesco. Ancora pesanti invece gli energetici dopo che Eni (-2,2%) ha tagliato le prospettive di redditività e il dividendo per l'anno in corso, un ribasso che ha inciso anche su Saipem (-4,1% a 8,67 euro). Tanto più che il Brent anche ieri è sceso del 3,3% a 53,2 dollari al barile. Sul resto del listino balzo del 9,8% di Mutuionline, reduce dall'investimento nel portale Trovaprezzi.it; da fine gennaio l'azione è passata da 4,7 a 7,18 euro. Tra i maggiori rialzi anche El.En (+6,6%, articolo a pagina 11) ed Engineering (5,3%) spinte dai conti 2014; ancora giù invece Rcs (-2,6%) che dalla pubblicazione dei conti (11 marzo) ha perso più del 10%. Debutto in rialzo del 3,5% sull'aim per Digitouch, attiva nel digital advertising. (riproduzione riservata) DIGITOUCH - Rassegna Stampa 17/03/

12 17/03/2015 DailyNet Pag. 1 (diffusione:15000, tiratura:15000) Gruppo DigiTouch suona la campana di Piazzaffari giacomo broggi 3primo giorno in borsa per l'azienda presieduta da simone ranucci brandimarte: «il collocamento è andato molto bene. adesso focus su italia, tramite acquisizioni, mercati esteri e sullo sviluppo di nuovi asset tecnologici» palazzo mezzanotte, ore 9: il classico suono della campanella accoglie la 60esima società quotata in aim, il mercato azionario che borsa italiana dedica alle pmi tricolori. sotto i riflettori c'è il gruppo digitouch, attivo nel digital advertising, guidato dal ceo paolo mardegan e presieduto da simone ranucci brandimarte. «la quotazione ci consente di accelerare la crescita in un mercato esplosivo come quello digitale - ha esordito ranucci brandimarte durante la cerimonia di quotazione -. proseguiremo nel nostro lavoro con la stessa passione ma con una consapevolezza nuova: siamo una società pubblica e abbiamo degli impegni verso i nostri azionisti, la borsa, il mercato, i nostri dipendenti. il comparto digitale è in crescita e favorevole, la raccolta di capitali è andata molto bene e il prezzo per azione è stato inizialmente fissato a 2,3 euro, un valore giusto e friendly. abbiamo registrato una over subscription del 130% e il più alto numero di singoli azionisti, oltre 300, nella storia delle quotazioni su aim, grazie al prezioso lavoro svolto dalla banca popolare di Vicenza in qualità di globar coordinator e bookrunner». segnali incoraggianti, alimentati anche da un'apertura favorevole, «ci tengo a ringraziare tutti gli attori coinvolti nel processo di sbarco in borsa - ha aggiunto mardegan -. continueremo a investire in asset tecnologici ma la cosa più importante, a cui va gran parte del merito del nostro successo, sono le persone che lavorano in digitouch e alle quali voglio dedicare uno speciale ringraziamento». a margine della cerimonia dailynet ha potuto scambiare anche due parole con ranucci brandimarte, «non siamo emozionati ma sentiamo una forte responsabilità, come ho già detto prima. adesso non sono ammessi errori. le prospettive sono buone perché il collocamento è andato bene ma le valutazioni si faranno tra qualche mese. sicuramente opereremo attraverso tre direttrici: il consolidamento delle attività in italia tramite acquisizioni e, a questo proposito, saranno presto annunciate delle novità; in secondo luogo guarderemo ai mercati esteri e sono pronti investimenti anche in questo senso; infine, ci focalizzeremo sullo sviluppo tecnologico». in attesa del prossimo cda per l'approvazione del bilancio 2014, in programma il prossimo 30 marzo, ranucci brandimarte sottolinea che è stata realizzata una ricerca, secondo cui «digitouch ha chiuso il 2014 in crescita, con fatturato a quota 15,4 milioni di euro e un ebitda di poco inferiore ai 3 milioni». in fase di collocamento digitouch ha raccolto 8,9 milioni di euro, il flottante al momento dell'ammissione è del 28,8% con una capitalizzazione pari a circa 31,9 milioni di euro. il titolo ha chiuso la prima giornata di contrattazioni a 2,38 euro, +3,48%, portando la capitalizzazione societaria a circa 33,1 milioni di euro. DIGITOucH AI RAGGI X nata nel 2007, digitouch è oggi una delle realtà indipendenti leader nel digital advertising. il gruppo è ora holding di tre brand: digimob - unit dedicata al mobile e ai new devices; performedia - agenzia media full planning, e audiens - dmp mobile. circa un mese fa digitouch ha annunciato l'acquisizione di un ramo d'azienda di theblog.tv. Foto: digitouch: bene il primo giorno di contrattazioni, con il titolo che ha chiuso a +3,48% Foto: digitouch ha colorato palazzo mezzanotte, sede della borsa di milano per chi suona la campana: da sinistra il ceo paolo mardegan e il presidente simone ranucci brandimarte DIGITOUCH - Rassegna Stampa 17/03/

13 DIGITOUCH WEB 43 articoli

14 12:58 Borsa I.: con Digitouch raggiunge 60 societa' pagerank: 8 MILANO (MF-DJ)--Digitouch si e' quotata oggi su Aim Italia e il numero di societa' presenti in questo mercato sale cosi' a quota 60. Da domani, si legge in una nota, Mobyt sara' inserita nel paniere dell'indice Ftse Aim Italia. In fase di collocamento la societa' ha raccolto 8,9 milioni di euro, il flottante al momento dell'ammissione e' del 28,8% con una capitalizzazione pari a circa 31,9 milioni di euro. EnVent e' stato selezionato come Nomad dell'operazione. "Siamo felici che DigiTouch entri a far parte di AIM Italia che dimostra cosi' di avere la capacita' di sostenere anche quei business che cercano capitali per lo sviluppo di nuove tecnologie e per l'apertura ai mercati internazionali", ha commentato Barbara Lunghi, Responsabile del mercato dedicato alle PMI di Borsa Italiana, in occasione dell'inizio delle negoziazioni. "Al nostro benvenuto a DigiTouch si aggiunge oggi anche la soddisfazione di vedere il nostro listino dedicato alle PMI raggiungere quota 60 societa'". com/cas (fine) MF-DJ NEWS 1611:00 mar 2015 DIGITOUCH WEB - Rassegna Stampa 17/03/

15 14:03 finanza.repubblica.it DigiTouch debutta oggi sull'aim Italia pagerank: 7 (Teleborsa) - Il listino dell'aim Italia continua a crescere, accogliendo oggi la sua sessantasettesima società. Stiamo parlando di DigiTouch, società nata nel 2007 come agenzia di marketing digitale per poi diventare nel 2014 il primo player indipendente italiano leader nel digital advertising. Il Gruppo è ora holding di tre brand: DigiMob - unit dedicata al mobile e ai new devices, Performedia - agenzia media full planning, e Audiens - DMP mobile. Buono il debutto: il titolo sta registrando un balzo di oltre il 4%. DIGITOUCH WEB - Rassegna Stampa 17/03/

16 08:15 Attesa apertura positiva a Milano pagerank: 7 I listini azionari europei sono previsti in rialzo, con gli investitori in attesa della riunione della Fed di martedì e mercoledì prossimi. L'euro atteso sopra quota 1,05 dollari dopo aver toccato un nuovo minimo da 12 anni sui mercati asiatici a 1,0457 dollari. La moneta europea passa di mano a 1,0516 dolari, euro/yen a 127,48 e dollaro/yen a 121,25. Gli operatori si aspettano un rafforzamento dei principali indici azionari, con il Dax che potrebbe raggiungere i punti questa settimana. Segnali di forza anche per Piazza Affari. D'altronde il capo economista di Unicredit, Erik Nielsen, ricorda che il quantitative easing della Bce ha rassicurato i mercati, trattandosi di un'operazione anche più forte di quella messa in campo dalla Fed. Nielsen ricorda che da qui a settembre dell'anno prossimo la Bce acquisterà il 14% dell'intero stock di debito dell'area euro, ovvero quanto accumulato dalla Fed in sei anni di QE. Inoltre la Bce ha iniziato subito ad acquistare ingenti quantità di titoli, dando un altro chiaro segnale ai mercati. Sul fronte macro da segnalare negli Usa alle 13:30 l'indice Empire State Manufacturing di marzo, alle 14:15 la produzione industriale a febbraio e l'indice Nahb del settore immobiliare a marzo. Infine, occhi puntati alle 19:45 sul discorso di Draghi (Bce) sul futuro del settore finanziario. In Piazza Affari occhi puntati su Safilo, che stamane ha annunciato il piano strategico per il 2020 che prevede una crescita annua delle vendite del 6%, a quota 1,6-1,7 miliardi nel Da seguire anche Mps in scia alle indiscrezioni sul possibile addio del presidente, Alessandro Profumo. Secondo indicazioni di stampa, infatti, Profumo è nella lista del nuovo cda ma sarebbe intenzionato a dare le dimissioni a luglio dopo l'aumento. Focus anche su Banca Carige in attesa del verdetto della Bce sul capital plan e, tra le altre blue chip, su Enel, mentre cresce l'attesa per la presentazione del nuovo piano industriale in agenda per il 19 marzo a Londra. Attenzione anche a Telecom Italia, che potrebbe beneficiare dell'incremento di target price a 1,10 euro, da 0,92 euro, deciso dagli esperti di Jefferies, e a Eni dopo la forte correzione di venerdì in occasione della presentazione del business plan. Da seguire, infine, Fiera Mi dopo che il presidente, Michele Perini, si è detto fiducioso per il futuro dell'azienda, e Digitouch, oggi al debutto su Aim Italia. DIGITOUCH WEB - Rassegna Stampa 17/03/

17 12:55 Debutto brillante per Digitouch sull'aim pagerank: 7 Debutto brillante per Digitouch oggi sul segmento Aim. Il titolo della società, attiva nel digital advertising, al momento segna un rialzo del 4,35% a 2,40 euro rispetto ai 2,3 euro fissati in sede di collocamento, il minimo della forchetta, ma in mattinata è arrivato a toccare un top a 2,628 euro. Digitouch conta oltre 60 dipendenti, ricavi (al 30 settembre 2014) per 10,1 milioni di euro e un ebitda di 2,1 milioni. Il collocamento è stato misto, una parte in aumento di capitale, suddiviso in una tranche riservata agli investitori professionali europei e una tranche destinata al pubblico indistinto in Italia e un'ulteriore offerta riservata a investitori professionali attraverso l'emissione di un prestito obbligazionario convertibile. La società ha raccolto 8,9 milioni di euro, il flottante al momento dell'ammissione è del 28,8% con una capitalizzazione pari a circa 31,9 milioni. "Con i proventi realizzati dalla quotazione abbiamo in mente tre linee di sviluppo: consolidamento tramite acquisizioni nel mercato italiano, espansione internazionale e sviluppo di tecnologie 100% Made in Italy", ha commentato il presidente, Simone Ranucci Brandimarte. Il gruppo, nato nel 2007 come agenzia di marketing digitale, è oggi a capo di tre business unit: la concessionaria mobile e new devices DigiMob, l'agenzia media e creativa Performedia, il mobile big data service provider Audiens. Digitouch inoltre ha di recente acquisito un ramo d'azienda dell'agenzia di social media marketing TheBlogTV. "Puntiamo a crescere in linea col mercato", ha proseguito il presidente. "Operiamo in un settore, quello del mobile advertising, che cresce con una media annua del 25%. Lavoriamo sostanzialmente in due segmenti: mobile e performance advertising. Questa tipologia di pubblicità ha un ampio margine di crescita perché impiega l'1-2% del totale del settore in Italia, mentre puntiamo a raggiungere gli Stati Uniti, dove raggiunge il 15-20% del mercato. L'accesso all'aim potrà accelerare il processo di circa due anni". Inoltre, ha aggiunto il top manager, "il settore pubblicitario in Italia e in Europa vede ancora la presenza di tanti piccoli player, quindi un consolidamento è fisiologico". In Italia la società ha già individuato aziende che potrebbero aggiungersi al gruppo "e al di fuori dei confini nazionali guardiamo non solo all'europa dell'est ma anche a quella occidentale", ha concluso Brandimarte. DIGITOUCH WEB - Rassegna Stampa 17/03/

18 09:02 *Digitouch: non apre, +10% teorico pagerank: 7 *Digitouch: non apre, +10% teorico *Digitouch: non apre, +10% teorico (fine) MF-DJ NEWS DIGITOUCH WEB - Rassegna Stampa 17/03/

19 11:51 Digitouch: Simmons e Simmons assiste B.P.Vicenza per Ipo pagerank: 7 MILANO (MF-DJ)--Lo studio legale Simmons & Simmons, con un team guidato da Augusto Santoro, e con l'ausilio di Alessandro Capogrosso, ha assistito B.P.Vicenza, in qualita' di Global Coordinator, nel collocamento delle azioni e delle obbligazioni convertibili di Digitouch. Ai fini della procedura di ammissione a quotazione DigiTouch, si legge in una nota, e' stata altresi' assistita da EnVent, in qualita' di Nomad dell'operazione, e dallo studio Shearman & Sterling, quale legal counsel, con un team composto dal Counsel Emanuele Trucco e dagli Associate Marco Barbi e Sergio Mori. com/cas (fine) MF-DJ NEWS DIGITOUCH WEB - Rassegna Stampa 17/03/

20 11:27 BORSA: Ftse Mib su livelli febbraio 2011, in luce Fca pagerank: 7 MILANO (MF-DJ)--Il Ftse Mib guadagna l'1,16% a punti (massimo intraday punti) e continua a festeggiare l'alta liquidita' presente sui mercati. Un analista tecnico contattato da MF-Dowjones nota che il principale indice milanese "non vedeva questi livelli dal 18 febbraio del L'impostazione resta rialzista finche' il Ftse Mib si mantiene sopra i punti. I prossimi obiettivi sono quota punti e poi punti nel giro di qualche settimana". A piazza Affari brilla Fca (+3,85% a 16,19 euro). Secondo diversi esperti il titolo prosegue il rally sostenuto dalle ultime dichiarazioni dell'a.d., Sergio Marchionne. Il Ceo ha detto che Ferrari vale molto piu' di 7 mld e che tecnicamente il gruppo potrebbe effettuare un deal sia con General Motors che con Ford che con Psa. Acquisti su Autogrill (+3,79% a 9,035 euro) con Citigroup che ha alzato sul titolo il prezzo obiettivo a 10,1 euro da 9,3 euro, confermando la raccomandazione buy. Tra i bancari in luce B.P.Milano (+4,12% a 0,9845 euro). Equita Sim ha aumentato sull'azione il Tp a 1,08 euro da 0,86 euro, confermando la raccomandazione buy. In rosso invece Saipem (-3,1% a 8,765 euro) che scambia in negativo con Eni (-1,67%) per via del calo del prezzo del greggio. Sul resto del listino si segnala Safilo G. (+5,91% a 14,15 euro). Il mercato ha apprezzato il piano al 2020 che prevede una crescita annua delle vendite nette del 6%, a quota 1,6-1,7 mld euro a fine piano. Tra i migliori titoli di tutta piazza Affari c'e' Digitouch (+6,35% a 2,446 euro) nel giorno del suo debutto. sda (fine) MF-DJ NEWS DIGITOUCH WEB - Rassegna Stampa 17/03/

21 11:01 Borsa I.: con Digitouch raggiunge 60 societa' pagerank: 7 MILANO (MF-DJ)--Digitouch si e' quotata oggi su Aim Italia e il numero di societa' presenti in questo mercato sale cosi' a quota 60. Da domani, si legge in una nota, Mobyt sara' inserita nel paniere dell'indice Ftse Aim Italia. In fase di collocamento la societa' ha raccolto 8,9 milioni di euro, il flottante al momento dell'ammissione e' del 28,8% con una capitalizzazione pari a circa 31,9 milioni di euro. EnVent e' stato selezionato come Nomad dell'operazione. "Siamo felici che DigiTouch entri a far parte di AIM Italia che dimostra cosi' di avere la capacita' di sostenere anche quei business che cercano capitali per lo sviluppo di nuove tecnologie e per l'apertura ai mercati internazionali", ha commentato Barbara Lunghi, Responsabile del mercato dedicato alle PMI di Borsa Italiana, in occasione dell'inizio delle negoziazioni. "Al nostro benvenuto a DigiTouch si aggiunge oggi anche la soddisfazione di vedere il nostro listino dedicato alle PMI raggiungere quota 60 societa'". com/cas (fine) MF-DJ NEWS DIGITOUCH WEB - Rassegna Stampa 17/03/

22 10:06 Digitouch: Ranucci Brandimarte, con proventi quotazione M e A pagerank: 7 MILANO (MF-DJ)--"Con i proventi realizzati dalla quotazione abbiamo in mente tre linee di sviluppo: consolidamento tramite acquisizioni nel mercato italiano, espansione internazionale e sviluppo di tecnologie 100% Made in Italy". Lo ha dichiarato Simone Ranucci Brandimarte, presidente di Digitouch, a margine della cerimonia di quotazione della societa' sill'aim Italia sottolineando che "il settore della pubblicita' in Italia e in Europa vede ancora la presenza di tanti piccoli player, quindi un consolidamento e' fisiologico". "In Italia", ha aggiunto il presidente di Digitouch, "abbiamo gia' individuato delle societa' che potrebbero aggiungersi al nostro gruppo e al di fuori dei confini nazionali guardiamo non solo all'europa dell'est ma anche a quella occidentale". cas (fine) MF-DJ NEWS DIGITOUCH WEB - Rassegna Stampa 17/03/

23 09:49 COMMENTO AIM: debutto in rialzo per Digitouch pagerank: 7 MILANO (MF-DJ)--Ftse Aim Italia -0,19% a punti. Debutto in rialzo per Digitouch, uno dei principali player indipendente in Italia attivo nel digital advertising. L'azienda, nata nel 2007, e' composta da tre business unit: la concessionaria mobile e new devices DigiMob, l'agenzia media e creativa Performedia, il mobile big data service provider Audiens. Le azioni Digitouch segnano la migliore performance dell'aim con un progresso del 10,87% a 2,55 euro rispetto ai 2,3 euro fissati in sede di collocamento. Da segnalare anche le performance di Go internet (+3,83%) e Hi Real (+2,95%). In rosso, invece, Primi sui Motori (-3,71%) e Triboo Media (-3,04%). fus (fine) MF-DJ NEWS MF-DJ NEWS DIGITOUCH WEB - Rassegna Stampa 17/03/

24 10:02 Digitouch: Ranucci Brandimarte, cresceremo in linea mercato pagerank: 7 MILANO (MF-DJ)--"Puntiamo a crescere in linea col mercato. Operiamo in un settore, quello del mobile advertising, che cresce con una media annua del 25%". Lo ha detto Simone Ranucci Brandimarte, presidente del Gruppo Digitouch, a margine della cerimonia di quotazione della societa' sull'aim Italia aggiungendo che "operiamo sostanzialmente in due gamme: mobile e performance advertising. Questa tipologia di pubblicita' ha un ampio margine di crescita perche' adesso ammonta a circa l'1-2% del totale del settore in Italia, mentre puntiamo a raggiungere gli Stati Uniti d'america, dove conta per circa il 15-20% del mercato. L'accesso all'aim potra' accelerare il processo di circa due anni". Infine, ha concluso il top manager, "il settore pubblicitario in base alla performance e' molto attraente per i clienti perche' fa leva su un minore rischio dato che si paga solo quando la pubblicita' raggiunge effettivamente i consumatori". cas (fine) MF-DJ NEWS DIGITOUCH WEB - Rassegna Stampa 17/03/

25 16:49 COMMENTO AIM: indice negativo, debutto positivo per Digitouch pagerank: 7 MILANO (MF-DJ)--L'indice Aim Italia scambia in territorio negativo con un ribasso dello 0,5% a punti. Digitouch si posiziona tra i migliori titoli del listino con un +3,04% a 2,37 euro nel giorno del debutto. Gli scambi sono elevati: sono passati di mano pezzi, pari al 3,68% del capitale. Il presidente Simone Ranucci Brandimarte ha dichiarato che "con i proventi realizzati dalla quotazione abbiamo in mente tre linee di sviluppo: consolidamento tramite acquisizioni nel mercato italiano, espansione internazionale e sviluppo di tecnologie 100% Made in Italy". Acquisti anche su Digital Magics (+1,58% a 5,15 euro). La societa' secondo quanto raccolto da Mf-Dowjones, mercoledi' prossimo, alle 9h30, organizza all'interno del GEC Milan 2015 (evento internazionale delle startup) un incontro riservato agli investitori italiani e stranieri per presentare 6 startup innovative digitali nei settori dell'e-commerce, Internet of Things, Travel e Mobile. In rosso invece Valore Italia Holding di Partecipazioni (-8,33% a 0,0308 euro). I volumi sono elevati: sono infatti passati di mano pezzi, pari allo 0,16% del capitale, rispetto alla media giornaliera delle ultime trenta sedute di pezzi. Scambiano in territorio negativo anche Imvest (-4,9%), Neurosoft (-4,36%) e Primi sui Motori (-4,24%). sda (fine) MF-DJ NEWS DIGITOUCH WEB - Rassegna Stampa 17/03/

26 08:41 finanza.lastampa.it Appuntamenti societari della giornata di lunedì 16 marzo pagerank: 6 Oggi in agenda. Agronomia: assemblea ord; Ascopiave: cda bilancio; Delclima: cda bilancio, presentazione analisti; Digitouch: ammissione negoziazioni su Aim di azioni ordinarie e obbligazioni convertibili; Esprinet: cda bilancio; Fnm: cda bilancio; Gruppo Mutuionline: cda bilancio; Immsi: cda bilancio; Italcementi: presentazione analisti; Safilo Group: presentazione analisti; Sorin: cda bilancio; Ternienergia: cda bilancio, assemblea str. (GD) DIGITOUCH WEB - Rassegna Stampa 17/03/

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, 4 giugno 2014 Perché TIPO? 1. Esiste un mercato potenziale interessante 2. Le imprese italiane hanno bisogno di equity 3. Attuale disponibilità di liquidità UNA CHIUSURA PROATTIVA DEL CIRCUITO

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza.

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza. Carissimi azionisti, il 2014 ci ha riservato molte sorprese: petrolio e materie prime che crollano, dollaro che sale, tassi di interesse sempre più bassi, bond che vanno a ruba, spread dell Europa periferica

Dettagli

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante Le Caratteristiche delle opzioni...1 I fattori che influenzano il prezzo di un opzione...4 Strategie di investimento con le opzioni...5 Scadenza delle opzioni...6 Future Style...7 Schede prodotto...8 Mercato

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI Rassegna Stampa PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI 12 Giugno 2015 Scritto da: Redazione Grande successo per la prima serata

Dettagli

Quotarsi in Borsa. La nuova segmentazione dei Mercati di Borsa Italiana. www.borsaitalia.it

Quotarsi in Borsa. La nuova segmentazione dei Mercati di Borsa Italiana. www.borsaitalia.it Quotarsi in Borsa La nuova segmentazione dei Mercati di Borsa Italiana www.borsaitalia.it Indice 1. Introduzione 3 2. La decisione di quotarsi 5 3. La scelta del mercato di quotazione 9 4. I requisiti

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

LA QUOTAZIONE IN BORSA

LA QUOTAZIONE IN BORSA LA QUOTAZIONE IN BORSA Facoltà di Economia dell'università di Parma 20 febbraio 2012 Martino De Ambroggi L attività del broker Equity Sales & Trading Equity Research Francesco Perilli (CEO) Investment

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

Quotazione in borsa e minibond: quali concrete opportunità per le PMI Sebastiano Di Diego e Fabrizio Micozzi

Quotazione in borsa e minibond: quali concrete opportunità per le PMI Sebastiano Di Diego e Fabrizio Micozzi Quotazione in borsa e minibond: quali concrete opportunità per le PMI Sebastiano Di Diego e Fabrizio Micozzi Corporate finance advisory and strategy consulting 1. Le priorità delle PMI italiane Quali sono

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione COMUNICATO STAMPA AMPLIFON S.p.A.: L Assemblea degli azionisti approva il Bilancio al 31.12.2005 e delibera la distribuzione di un dividendo pari a Euro 0,30 per azione (+25% rispetto al 2004) con pagamento

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

Un ordine su misura per ogni taglia

Un ordine su misura per ogni taglia Un ordine su misura per ogni taglia Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash Cross Order e BTF Introduzione I Cross Order e la Block Trade Facilities (BTF) sono due nuove tipologie

Dettagli

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea straordinaria, recante: Attribuzione al Consiglio di Amministrazione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA PROROGATE LE OFFERTE VINCOLANTI DI GALA HOLDING S.R.L. AD EEMS ITALIA S.P.A. E DI GALA S.P.A. A SOLSONICA S.P.A.

COMUNICATO STAMPA PROROGATE LE OFFERTE VINCOLANTI DI GALA HOLDING S.R.L. AD EEMS ITALIA S.P.A. E DI GALA S.P.A. A SOLSONICA S.P.A. COMUNICATO STAMPA PROROGATE LE OFFERTE VINCOLANTI DI GALA HOLDING S.R.L. AD EEMS ITALIA S.P.A. E DI GALA S.P.A. A SOLSONICA S.P.A. Le offerte sono parte del più ampio progetto d integrazione tra il Gruppo

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, Marzo 2014 Premessa Il presente documento (il «Documento») è stato predisposto da Tamburi Investment Partners S.p.A. («TIP») con l obiettivo di fornire una descrizione il più possibile esaustiva

Dettagli

ETFS Commodity Securities Limited

ETFS Commodity Securities Limited ETFS Commodity Securities Limited (Costituita e registrata in Jersey ai sensi della Companies (Jersey) Law 1991 (e successivi emendamenti) con numero di registrazione 90959. Sottoposta alla regolamentazione

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS

LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS Milano, 29 gennaio 2014 LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS Carissimi Azionisti e Partner, Il 2013 per noi è stato un anno entusiasmante. Abbiamo completato con successo il nostro progetto

Dettagli

Class CNBC Intervista al Group CEO, Mario Greco

Class CNBC Intervista al Group CEO, Mario Greco 12/03/2015 Class CNBC Intervista al Group CEO, Mario Greco Giornalista: Dott.Greco questo bilancio chiude la prima fase del suo impegno sulla società. Qual è il messaggio che arriva al mercato da questi

Dettagli

COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ. Riccardo Puglisi

COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ. Riccardo Puglisi COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ Riccardo Puglisi Le questioni in ballo Che cosa compra la pubblicità? L attenzione di lettori ed ascoltatori per i prodotti pubblicizzati. I mass mediacome "GianoBifronte (mercatoaduelati)

Dettagli

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche BTP Italia: settimana emissione Dal 20 al 23 ottobre 2014 si tiene il collocamento del settimo BTP Italia, titolo di stato indicizzato all inflazione italiana (ex tabacco) e pensato prevalentemente per

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 SERVIZIO SULLE OPZIONI SU AZIONI (ISOALPHA) 1. INTRODUZIONE Con la piattaforma T3 di Webank possono essere negoziate le Opzioni su Azioni (Isoalpha), contratti di opzione

Dettagli

OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO

OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO I NUOVI PRINCIPI CONTABILI. LA DISCIPLINA GENERALE DEL BILANCIO DI ESERCIZIO E CONSOLIDATO. OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO GABRIELE SANDRETTI MILANO, SALA

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

Riepilogo prossimi CdA dal: 03/07/2015 Summary of the next Boards of Directors as of: 03/07/2015

Riepilogo prossimi CdA dal: 03/07/2015 Summary of the next Boards of Directors as of: 03/07/2015 07/07/2015 - IKF Cda Bilancio AIMMA AIMMA 16/07/2015 - BRUNELLO CUCINELLI Preconsuntivo Semestrale SMTA MTA 17/07/2015 - BB BIOTECH Relazione Semestrale STAR MTA 17/07/2015 - Sesa S.p.A. Cda Bilancio STAR

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

MAILUP S.P.A. Relazione sulla gestione al Bilancio consolidato al 31/12/2014

MAILUP S.P.A. Relazione sulla gestione al Bilancio consolidato al 31/12/2014 MAILUP S.P.A. Reg. Imp. 01279550196 Rea 1743733 Sede in VIALE FRANCESCO RESTELLI 1-20124 MILANO (MI) Capitale sociale Euro 200.000,00 i.v. Relazione sulla gestione al Bilancio consolidato al 31/12/2014

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE ai sensi dell'art. 2 e dell'art. 6 delle disposizioni AIM Italia in tema di Parti Correlate del maggio 2012, nonché

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI CODICE ISIN IT0003809826 SERIES : 16 Art. 1 - Importo e titoli Il Prestito

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Modulo DATI INFORMATIVI FINANZIARI ANNUALI per gli emittenti industriali LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Data : 03/05/2011 Versione : 1.3 1 Revisioni Data Versione Cap./ Modificati 03/05/2010 1.0-13/05/2010

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

LA BORSA ITALIANA DAL 1928. Indice annuale dei corsi della Borsa italiana ***

LA BORSA ITALIANA DAL 1928. Indice annuale dei corsi della Borsa italiana *** LA BORSA ITALIANA DAL 1928 Indice annuale dei corsi della Borsa italiana La serie storica dell indice di borsa dal 2 gennaio 1928 al 3 giugno 213 è stata elaborata a puro titolo indicativo. Essa è stata

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania)

Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania) Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania) Business Plan KIG RE - DIOMA Valore acquisizioni immobiliari, gestione, sviluppo e ricollocazione assets immobiliari della società veicolo di investimento

Dettagli

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity Con il patrocinio di: Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity O.M.Baione, V.Conca, V. Riccardi 5 luglio 2012 Sponsor: Tipologia d indagine Interviste dirette e questionari inviati

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli 4. Introduzione ai prodotti derivati Metodi Statistici per il Credito e la Finanza Stefano Di Colli Che cos è un derivato? I derivati sono strumenti il cui valore dipende dal valore di altre più fondamentali

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del prezzo... 4 1.2.2

Dettagli

Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario

Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario 9 Signori azionisti, il 2005 è stato per Manutencoop Facility Management S.p.A. un anno di particolare impegno: il completamento delle

Dettagli

Stefano M. Ceccacci Responsabile Group Tax Affairs Unicredit Group

Stefano M. Ceccacci Responsabile Group Tax Affairs Unicredit Group L'analisi dei profili fiscali, anche reputazionali, nell'ambito dei processi decisionali dell'impresa bancaria: dalla negoziazione e strutturazione alla delibera di comitato o di consiglio di amministrazione

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business kpmg.com/it

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business kpmg.com/it Advisory Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business kpmg.com/it Indice Premessa 4 Executive Summary 6 1 2 3 Il trend del risparmio gestito prima e dopo la crisi finanziaria

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO GOLD 2.0 NEWSLETTER OPERATIVA SUL MERCATO AZIONARIO a cura di Pierluigi Gerbino ISTRUZIONI PER L USO Quelle che seguono sono le istruzioni ufficiali per il corretto utilizzo operativo della newsletter

Dettagli

Dal Decreto Sviluppo al Decreto Destinazione Italia con i MINI BOND per il rilancio delle PMI Italiane - un alternativa alla crisi -

Dal Decreto Sviluppo al Decreto Destinazione Italia con i MINI BOND per il rilancio delle PMI Italiane - un alternativa alla crisi - Dal Decreto Sviluppo al Decreto Destinazione Italia con i MINI BOND per il rilancio delle PMI Italiane - un alternativa alla crisi - di Mario Gabbrielli, Davide D Affronto, Rossana Bellina, Paolo Chiappa

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PROMOZIONE DEGLI SCAMBI IL DIRETTORE GENERALE Visto l articolo 30 del Decreto Legge 12 settembre 2014,

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE Redatto ai sensi dell art. 5 della Delibera Consob n. 17221 del 12 marzo 2010 (come modificata con Delibera n. 17389

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

3. Operazioni di compravendita effettuate dai manager (Internal dealing) Direttiva livello 1 Direttiva livello 2 TUF Regolamento Proposto

3. Operazioni di compravendita effettuate dai manager (Internal dealing) Direttiva livello 1 Direttiva livello 2 TUF Regolamento Proposto Direttiva livello 1 Direttiva livello 2 TUF Regolamento Proposto Regolamento emittenti TITOLO II CAPO II SEZIONE IV Art. 87 (Comunicazioni dei capigruppo Comunicazioni delle operazioni di compravendita

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

Fatturato consolidato dell esercizio pari a 131,7 milioni di euro, in crescita del 2,5% rispetto a 128,5 milioni di euro del 2013

Fatturato consolidato dell esercizio pari a 131,7 milioni di euro, in crescita del 2,5% rispetto a 128,5 milioni di euro del 2013 COMUNICATO STAMPA Milano, 28 aprile 2015 SAES Group: l Assemblea approva il bilancio 2014 Fatturato consolidato dell esercizio pari a 131,7 milioni di euro, in crescita del 2,5% rispetto a 128,5 milioni

Dettagli

PROCEDURE PER LE OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE

PROCEDURE PER LE OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE PROCEDURE PER LE OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE PROCEDURA DELLE OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE Questa procedura definisce le modalità adottate di approvazione ed esecuzione delle operazioni poste in essere

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico VISTO il Decreto Legge 12 settembre 2014, n. 133 convertito con modificazioni dalla Legge 11 novembre 2014, n. 164 recante Misure urgenti per l'apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche,

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente 1 INDICE Premessa 4 Soggetti Destinatari 6 - Indicazione nominativa dei destinatari che sono componenti del Consiglio di Amministrazione dell Emittente, delle società controllanti e di quelle, direttamente

Dettagli

Corso di Valutazioni d Azienda

Corso di Valutazioni d Azienda Andrea Cardoni Università degli Studi di Perugia Facoltà di Economia Dipartimento di Discipline Giuridiche e Aziendali Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management Aziendale Corso di Valutazioni

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande 1. Quali sono le caratteristiche distintive dell impresa cooperativa? L impresa cooperativa è un impresa costituita da almeno 3 soci e può avere la forma della

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA Da produttore/grossista a utente non domestico - Prezzo di mercato prevalente della componente energia e della commercializzazione al dettaglio

Dettagli

PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014. @MailUp @MailUp_US www.mailup.com

PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014. @MailUp @MailUp_US www.mailup.com PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014 @MailUp @MailUp_US www.mailup.com CHE COSA FA MAILUP MailUp è una società tecnologica che ha sviluppato una piattaforma digitale di cloud computing (Software

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

Finanziarizzazione delle risorse naturali.

Finanziarizzazione delle risorse naturali. La finanziarizzazione dell acqua. Scheda preparata da CRBM in occasione dell incontro Europeo For the construction of the European Network of Water Commons Napoli, 10-11 dicembre 2011 a cura di Antonio

Dettagli

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore Le reverse convertible Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista Ottobre 2012 Consob Divisione Tutela del Consumatore Indice Introduzione 3 Le reverse convertible 4 Cos è una reverse convertible

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Una holding per sviluppare sinergie Pag. 1. Il Gruppo e le sue attività Pag. 2. La filosofia della holding Pag. 4

Una holding per sviluppare sinergie Pag. 1. Il Gruppo e le sue attività Pag. 2. La filosofia della holding Pag. 4 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Una holding per sviluppare sinergie Pag. 1 Il Gruppo e le sue attività Pag. 2 La filosofia della holding Pag. 4 Contact: Barabino & Partners Claudio Cosetti c.cosetti@barabino.it

Dettagli

Risultato 2012. positivi. 1 A seguito

Risultato 2012. positivi. 1 A seguito Comunicato Stampa aii sensi del Regolamento CONSOB 11971/1999 e successive modifiche APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTREE 212: Ricavi consolidati a 22, mln (+ 5% vs v Q1 211 1 ) MOL 2 a 3,11 mln

Dettagli

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014)

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 marzo 2015 GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) Il risultato beneficia del positivo contributo

Dettagli