MICROSOFT VISUAL FOXPRO GUIDA UTENTE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MICROSOFT VISUAL FOXPRO GUIDA UTENTE"

Transcript

1 MICROSOFT VISUAL FOXPRO GUIDA UTENTE TRADUZIONE DALL EDIZIONE INGLESE DI: Users Guide Visual FoxPro " di Microsoft Traduzione e Adattamento di: Baldarelli Gian-Carlo e Daniela Alvisi Lo scopo di questa traduzione è quello di offrire anche al pubblico di lingua italiana una guida per muovere i primi passi con questo bellissimo strumento di programmazione Tutti i diritti dei marchi citati sono dei legittimi proprietari FoxPro e Visual FoxPro sono un marchi registrati da Microsoft Corporation

2 Come avviarevisual FoxPro Per avviare Visual FoxPro Fate un doppio click sull icona di Microsoft Visual FoxPro. Quando avviate Visual FoxPro, il Project Manager crea un nuovo progetto in cui potete aggiungere voci precedentemente create oppure crearne delle nuove da includere. Utilizzando il Project Manager, potete velocemente familiarizzare con Visual FoxPro. Il Project Manager fornisce un facile metodo visuale per organizzare tabelle, form, database, report, queries, e altri file quando dovete creare una applicazione. Il Project Manager organizza i vostri dati. Se avete tabelle provenienti da precedenti versioni di FoxPro, potete aggiungerle immediatamente e vedere come lavora Visual FoxPro. Se avete altri dati che volete organizzare ( siano fogli di calcolo, file di testo, o tabelle di altre applicazioni, potete importarle in Visual FoxPro e aggiungerle nel progetto).

3 Potete anche creare un nuovo progetto in ogni momento scegliendo l opzione [new] dal menu [file]. Per creare una nuova applicazione 4. Dal menu File, scegliete New. Selezionate Project e scegliete New File. Nella finestra Create, digitate il nome che volete assegnare al nuovo progetto. Quindi cliccate su Save. Per aiutarvi a familiarizzare con Visual FoxPro, potete utilizzare l esempio fornito con il pacchetto. Questi esempi sono contenuti nella cartelle di Visual Studio \Samples\Vfp98. (Utilizzato anche negli esempi della guida Users Guide Visual FoxPro di Microsoft ) Testdata.dbc Questo database contiene un semplice set di tabelle correlate con cui potete fare esperienza mentre familiarizzate con Visual FoxPro. Tastrade.pjx Questo progetto contiene una applicazione completamente sviluppata che potete utilizzare per comprendere che tipo di applicazioni potete creare con Visual FoxPro. Aprendo e esaminando come è strutturato il progetto potrete comprendere come si costruiscono le applicazioni.

4 Introduzione a Project Manager Il Project Manager è fondamentalmente uno strumento di organizzazione quando si deve lavorare con dati e oggetti in Visual FoxPro. Un progetto è una collezione di files, dati, documenti, e oggetti di Visual FoxPro che vengono salvati in un file con l estensione.pjx. Il Project Manager è il vostro" centro di controllo" per lavorare con Visual FoxPro. Potete utilizzare il Project Manager per organizzare i files così come creare tabelle e database, scrivere query, impostare moduli (form) e stampe (report ), e costruire applicazioni. Potete iniziare a creare la vostra applicazione anche aggiungendo basi di dati Visual FoxPro già esistenti, oppure utilizzando i file di esempio di Visual Studio \Samples\Vfp98\Data directory. Visualizzare i contenuti del Progetto Il Project Manager consente la visualizzazione organizzata e gerarchica dei dati. Per focalizzare su un particolare tipo di dati, file o oggetti del progetto, scegliere l apposita linguetta. Quando state impostando tabelle e database o creando moduli (form), interrogazioni (query), viste (view), e prospetti stampa (report) lavorate principalmente con le voci mostrate nella scheda Data and Documents. Localizzare gli archivi dati (Data Files) Questa scheda contiene tutti i componenti di un progetto; gli archivi, tavole libere, queries, e viste This tab contains all the data for a project: the databases, free tables, queries, and views. Scheda Data del Project Manager

5 Databases serie di tabelle, di solito relazionate fra di loro attraverso un campo comune. Per supportare le tabelle e le relazioni, potete includere viste, connessioni, procedure, regole, e triggers. I database si creano con il Database Designer, Gli archivi database hanno l estensione.dbc Le Free tables sono tabelle che non sono parti di un database e sono memorizzate in un archivio con l estensione.dbf. Le Queries sono un modo strutturato di richiedere delle informazioni specifiche memorizzate in una tabella. Utilizzando il Query Designer, formulate una domanda che estrae i record dalle tabelle secondo il criterio voluto. Le Queries sono comandi SQL-Select salvate in un file di testo con l estensione.qpr. Le Views sono query specializzate che consentono l accesso sia locale che remoto e consentono l aggiornamento dei dati con la modifica dei record ottenuti dalla query. Le Views esistono solamente all interno di un database e non sono file indipendenti. Visualizzare Form and Report La scheda Documents contiene tutti i documenti che utilizzate quando lavorate con i dati, i form utilizzati per l immissione e la visualizzazione dei dati, i report e le etichette per la formattazione delle stampe di tabelle e il risultato delle query.

6 Scheda Documents del Project Manager Forms sono utilizzati per mostrare e editare i contenuti delle tabelle. I Reports sono files che dicono a Visual FoxPro come impostare i dati provenienti dall azione di query su tabelle per la stampa. Le Labels sono report speciali per impostare i dati per la stampa su etichette. Le altre schede Classes, Code, and Other sono principalmente utilizzate quando si creano applicazioni per l utenza finale. Visualizzare i dettagli degli archivi (Files) Le voci nel Project Manager sono organizzate in una vista che potete espandere o colassare in modo da visualizzare diversi livelli di dettaglio. Il segno (+) appare vicino ad un simbolo se ci sono uno o più voci di quel tipo nel progetto. Cliccate sul simbolo più (+) per visualizzare i nomi delle voci di quel tipo nel progetto. Per esempio, cliccate il segno più vicino alla voce Free Tables per visualizzare i nomi delle Free Tables contenute nel progetto. Il profilo mostra differenti livelli di dettaglio del progetto.

7 Per colassare la lista una volta che è stata espansa, cliccate sul segno meno. Aggiungere e rimuovere archivi Files Attraverso il Project Manager, potete aggiungere archivi già esistenti o potete crearne di nuovi. Per esempio se avete una serie di archivi.dbf già esistenti e volete aggiungerli ad un progetto, selezionate semplicemente Free Tables nella scheda Data e cliccate sul tasto Add per aggiungerli al progetto. Per aggiungere un archivio ad un progetto Selezionate il tipo di file che volete aggiungere. Scegliete Add. Nella finestra che appare Open, selezionate il nome del file che volete aggiungere e quindi cliccate su OK. Per rimuovere un archivio dal progetto Selezionate l elemento che volete rimuovere. Selezionate Remove. Alla richiesta di conferma scegliete ancora Remove. Se volete cancellare il file dal vostro computer scegliete Delete. Creazione e modifica di Files Il Project Manager semplifica la creazione e la modifica di files. Semplicemente selezionate il tipo di file che volete creare o modificare e quindi cliccate su tasto New or Modify. Visual FoxPro mostrerà lo strumento di progetto idoneo al tipo di file che avete selezionato. Per creare un file da aggiungere al Project Manager Selezionate l elemento che volete creare.

8 Cliccate su New. Con alcuni elementi, avete l opzione di utilizzare un wizard (procedura automatica) che vi aiuterà nella creazione del file. Per modificare un file Selezionate un file esistente. Cliccate su Modify. Per esempio, per modoficare una tabella, selezionate il nome della tabella e scegliete Modify per visualizzare la tabella nel Table Designer. Aggiungere un descrizione ad un File Quando create o aggiungete un nuovo file, potete aggiungere una descrizione al file. Questa descrizione è visualizzata in basso alla finestra del Project Manager quando viene selezionato il file. Per aggiungere una descrizione ad un file 4. Nel Project Manager, selezionate il file. Dal menu Project, selezionate Edit Description. Nella finestra di dialogo Description, scrivete la descrizione per il file. Cliccate su OK. Visualizzazione dei dati delle Tabelle Dal Project Manager, potete scorrere il contenuto delle tabelle del progetto. Per scorrere la tabella Selezionate la scheda Data. Selezionate la tabella e scegliete Browse. Condividere files fra vari progetti Potete riusare il vostro lavoro di un progetto condividendo gli archivi con un altro progetto. Questi files non sono duplicati, perché il progetto immagazzina solamente un riferimento ai files. I files possono essere simultaneamente condivisi con progetti differenti. Per condividere files fra progetti In Visual FoxPro, aprite i due progetti che devono condividere i file. Nel Project Manager contenenti il file, selezionate il file. Trascinate il file nel contenitore dell altro progetto.

9 Personalizzare il Project Manager Potete personalizzare l area di visualizzazione modificando la vista del Project Manager o settando il doppio click per attivare i files nel Project Manager. Modificare la vista Inizialmente il Project Manager appare in una finestra separata, voi potete muovere la finestra, modificarne le dimensioni, chiuderla in modo da vederne solo le voci delle etichette. Per muovere il Project Manager Mettere ilpuntatore del mouse sulla barra dei titoli e trascinatela nella nuova posizione. Per ridimensionare Project Manager Mettere il puntatore nell angolo inferiore o superiore della finestra Project Manager, e trascinate cliccando per aumentare o diminuire la dimensione. Per chiudere il Project Manager Cliccate sulla freccia all insù nell angolo superiore destro. Nella vista chiusa vengono mostrate solo le etichette delle schede Potete facilmente tornare alla vista iniziale del Project Manager. Per resettare il Project Manager Cliccate la freccia all ingiù nell angolo superiore destro. Quando il contenitore è chiuso, potete separare le varie scede e sistemarle sullo spazio di lavoro a vostra preferenza. Quando separate la scheda, essa fluttua indipendentemente nella finestra principale di Visual FoxPro. Per separare una scheda Chiudere il contenitore. Selezionate una linguetta e trascinatela fuori dal Project Manager. Quando la scheda e fluttuante potette accedere alle opzioni del menu Progetto cliccando cin il punsante destro del mouse nella scheda fluttuante. Se volete che la scheda rimanga sempre in vista, cliccate sull icona fermaglio in alto alla scheda. La

10 scheda resterà sopra tutte le altre schermate di Visual FoxPro. Potete impostare più finestre con l opzione sempre in vista. Per rimuovere questa funzione cliccate nuovamente sul fermaglio. Schede del Project Manager Ripristino di una scheda Cliccate su tasto Close della scheda. -or- Trascinate di nuovo la scheda sul Project Manager. Potete anche collocare il Project Manager alla barra dei tasti di Visual FoxPro. Per trasformare il Project Manager Trascinare il Project Manager sulla barra dei tasti della finestra Visual FoxPro. Quando il Project Manager è ancorato diventa una parte della barra dei tasti. Potete espandere il Project Manager quando è ancorato cliccando sulle varie linguette delle sue schede e potete ancora separare le varie schede trascinandole via.

11 Introduzione al Visual FoxPro Designers Il Project Manager vi fornisce un rapido accesso al Visual FoxPro designers. Questo strumento facilita la creazione di tabelle, forms, databases, queries e report per la gestione dei vostri dati. Questa sezione descrive come utilizzare il designer. Potete anche assemblare le voci che create con il designer in una applicazione. Potete anche utilizzare il designer indipendentemente dal Project Manager utilizzando le opzioni di New dal menu File. La seguente tabella indica quale designer utilizzare a secondo dell obiettivo: Per Creare tabelle e definire indici nella tabella Azionare delle queries su una tabella Azionare queries su una sorgente di dati remota; Creare queries aggiornabili Creare un form per visualizzare e editare i dati nella vostra tabella Creare un report per mostrare e stampare i vostri dati Definire un database; visualizzare e creare relazioni fra le tabelle Creare una connessione per una vista remota Utilizzare questo designer Table Designer Query Designer View Designer Form Designer Report Designer Database Designer Connection Designer Per usare il designer per creare un nuovo files dal Project Manager, selezionare il tipo di file che volete creare e scegliete New.

12 Utilizzo delle Toolbars Ogni designer ha una o più barre di pulsanti che vi fornisce l accesso alle funzioni o azioni utilizzate con maggior frequenza dello strumento. Per esempio, il Form Designer ha delle barre pulsanti diverse per i controlli, la forma dei controlli e la palette dei colori. Potete sistemare tutte le barre pulsanti a vostro piacimento secondo le vostre necessità per il vostro lavoro. Potete ancorare le barre pulsanti in alto in basso o a lato in modo da personalizzare l area di lavoro. Visual FoxPro salverà la posizione delle toolbars in modo da riposizionarle al succesivo riavvio. Per mostrare le barre pulsanti (toolbars) Dal menu View selezionare Toolbars. Nella finestra di dialogo Toolbars, selezionate quella che volete utilizzare. Cliccate su OK. Per ancorare una toolbar Trascinate la barra pulsanti in alto o in basso o a lato del vostro schermo.

13 Utilizzo delle procedure automatiche Wizards I Wizards sono dei programmi iterattivi che vi aiutano a portare a termine gli obiettivi più comuni come quelli di creare dei forms, di impostare dei reports e di preparare delle queries Per avere maggiori informazioni su ogni Wizard premete F1 quando lo richiamate. Rispondendo semplicemente alle domande o scegliendo delle opzioni nelle varie schermate del wizard voi direte alla procedura di eseguire il lavoro in base alle vostre impostazioni. Per esempio, se scegliete Report Wizard, voi potrete selezionare il report che volete creare. Il Wizard vi chiderà quale tabella deve utilizzare e fornirà delle scelte per la impostazione del report. Avviare un Wizard Quando create una nuovo oggetto voce utilizzando il Project Manager o il menu File, potete scegliere di utilizzare un wizard che vi aiuterà nella creazione dell oggetto. Per avviare un Wizard Nel Project Manager, selezionate il tipo di file che volete creare e scegliete New. Potete anche scegliere New dal menu File e selezionare il tipo di file che volete creare. Selezionate l opzione Wizard. Potete anche accedere alla maggior parte dei wizard direttamente scegliendo il comando Wizard dal menu Tools. Se utilizzate un wizard di Visual FoxPro applicandoli ai dati di una tabella in un database potete utilizzare Stili e Formattazioni immagazzinate nel database per i forms, le tabelle, le Etichette (labels), le queries ed i reports. Navigare nelle schermate dei Wizard Una volta attivato il wizard, rispondete alle domande che appaiono in ogni schermata. Quando siete pronti per procedere alla schermata successiva, cliccate sul tasto Next. Se commettete un errore o cambiate idea, scegliete uil tasto Back per visualizzare la schermata precedente così potrete apportare le modifiche. Cliccando su Cancel uscirete dalla procedura wizard senza produrre alcun risultato. Se avete delle domande circa il wizard premete F1 per ottenere l Help ( in inglese L ) Quando arrivate all ultima schermata, cliccate su fine per uscire dal wizard. Se avete fretta, potete scegliere il tasto Finish per procedere alla fine della sequenza del wizard, saltanto tutte le informazioni opzionali e utilizzando solamente quelle fornite dal wizard.

14 Salvataggio del risultato del Wizard L ultima schermata di ogni wizard potrebbe chiedervi di fornire un titolo oppure, dipendentemente dall oggetto chje stavate creando, fornirvi alcune opzioni ( salvare, modificare, stampare il risultato). Utilizate l opzione Preview per vedere i risultati del wizard prima ancora di aver terminato, potrete riavviare iol wizard nuovamente se vorrete fare delle scelte differenti per cambiare il risultato. Quando sarete sodddisfatti potrete sceglie il tasto Finish. Modifica di un oggetto creato con il Wizard Una volta creato la tabella, il form, la query o il report, potete aprirla nell apposito strumento di disegno e fare delle successive modifiche. Non è possibile riaprire un oggetto creato con un wizard con il wizard stesso, ma potete prevedere i risultati prima di salvare l oggetto e uscire dal wizard.

15 Uso del Builders I Builders sono finestre di dialogo contenenti varie schede che semplificano la creazione e la modifica di forms, controlli complessi e codice di integrità referenziale. Ogni Builder dispone una serie di schede e opzioni che vi consentono di impostare le varie proprietà degli oggetti da creare. Per costruire un controllo Dalla barra pulsanti Form Controls, scegliete iltasto Builder Lock. Ogni volta che aggiungete un nuovocontrollo ad un form, Visual FoxPro mostrerà l appropriato builder. -o- Selezionate un controllo nel form e scegliete il tasto Builder nella finestra Properties. Utilizzo del Form Builder Dal menu Form, scegliere Quick Form. Quando avete diversi controlli su un form, potete formattarli tutti insieme scegliendo l AutoFormat Builder. Per formattare una serie di controlli Nel Form Designer selezionate i controlli. Dalla barra pulsanti del Form Designer, scegliete il tasto AutoFormat. Quando viene mostrato un Builder, selezionate le opzioni in ogni scheda e quindi scegliete OK per salvare le modifiche. Per Costruire una casella combinata (combo box) Costruire gruppo di comandi Costruire casella di modifica ( editing box) Costruire form Costruire griglia Costruire casella lista (List Box) Costruire gruppo di opzioni (Option Group) Costruire casella di testo (Text Box) Impostare gruppi di controlli Creare controlli dell integrità referenziale fra diverse tabelle Utilizzare Combo Box Builder Command Group Builder Edit Box Builder Form Builder Grid Builder List Box Builder Option Group Builder Text Box Builder AutoFormat Builder Referential Integrity Builder

16 Creare una nuova tabella Le tabelle sono gli elementi comuni per lavorare con i dati, creare database relazionali e applicazioni. Quando avete la necessità di creare una nuova tabella, potete ricorrere all assistenza del Tabel Wizard oppure utilizzare il Table Designer e impostare la tabella con i campi di cui necessitate. Ricordatevi questi punti principali quando create una tabella: Fate corrispondere il tipo di dati del campo con l informazione che andrete ad immagazzinarvi( per maggiore informazione leggete la parte successiva " Scelta del tipo di dati " ). Il campo deve essere sufficientemente largo per accomodare il dato che dovrà mostrare. Impostate un numero adeguato di decimali per i campi numerici e variabili. Selezionate NULL se volete che il campo accetti "nullo" come valore. Scegliere un tipo di dati Ogni campo nella vostra tabella contiene un particolare tipo di dati. Potete impostare il tipo di dati per i campi in base ala seguente tabella. Tipo di dati Descrizione Esempio Character Testo alfanumerico Indirizzo di un cliente Currency Unità monetarie Prezzo di acquisto Numeric Numeri interi o decimali Quantità di pezzi ordinati Float Lo stesso di numerico Date Mese, Giorno, Anno Data di inserimento dell ordine DateTime Mese, giorno, anno, ora, minuto, secondo Data di arrivo di un impiegato al lavoro Double Cifra in doppia precisione Calcoli che richiedono elevata precisione Integer Valore numerico non decimale Numero della riga di un ordine Logical Vero o Falso Se un ordine è stato compilato o meno Memo Testo alfanumerico di lunghezza non precisata Note di una chiamata telefonica in una rubrica General OLE Foglio di calcolo Microsoft Excel Character (Binary) Memo (Binary) Lo stesso di carattere ma i valori non sono modificati quando cambia il il codepage della nazione Lo stesso di memo ma i valori non sono tradotti quando cambia il code page Una password memorizzata in una tabella utilizzata in più paesi Uno script di accesso usato in Paesi differenti

17 Usare il Wizard Quando dovete creare una nuova tabella, potete utilizzare il Table Wizard per farvi aiutare nell impostazione della tabella. IL wizard vi formulerà una serie di domande e costruirà la tabella per voi in base alle vostre risposte. Per creare una tabella con il wizard 4. Nel Project Manager, selezionate la scheda Data e selezionate Free Tables. selezionate New. Selezionate il bottone Table Wizard. Seguite le istruzioni sulle videate del wizard. Potete anche accedere al wizard dal menu File quando scegliete New e Table e poi successivamente l opzione Table Wizard. Se basate la vostra tabella su un database, potete utilizzare gli stili, l impostazione dei campi o la chiave primaria e le relazioni delle tabelle del database. Avvio del Table Designer Se volete creare le vostre tabelle direttamente da soli senza il wizard, usate dal Project Manager la scheda Table oppure scegliete New dal menu File, selezionate Tabella e quindi New File. Creare una nuova tabella nel Table Designer Se volete creare una tabella da aggiungere ad un database, aprite il database prima di creare la tabella che così diventerà parte integrante del database, potete comunque aggiungerla successivamente. Successivamente troverete maggiori informazioni sulle tabelle di database.

18 Per creare una nuova tabella Dal Project Manager, scegliete Tables sotto Databases, oppure Free Tables. Scegliete New, e poi New Table. Nella finestra di dialogo Create, inserite il nome della tabella e quindi scegliete Save. Nella scheda Fields del Table Designer, inserite il nome del primo campo nella cella Name. Nel campo Type, selezionate la tipologia del dato che verrà inserito. Nella colonna Width (larghezza), impostate il valore della larghezza del campo. Se Type è di tipo Numeric o Float, impostate il numero decimali che devono essere mostrati nel campo Decimal. Se volete impostare un Indice al campo selezionate l ordinamento nella colonna Index. Se volete accettare valori nulli come inserimento valido, selezionate NULL. Potete anche scegliere di inserire immediatamente i dati, oppure riaprire la tabella e inserire i records successivamente. Per aggiungere records alla tabella 4. Nel Project Manager, selezionate il nome della tabella. Scegliete Browse. Dal menu View, scegliete Append Mode. Inserite il nuovo record nella finestra Browse. Se preferite vedere ogni campo in una riga differente, cambiate la vista in modo Edit scegliendolo dal menu View.

19 Salvare e visualizzare informazioni nelle tabelle Le tabelle salvano i vostri dati nel formato righe e colonne, simile ai fogli elettronici. Ogni riga corrisponde ad un record e ogni colonna rappresenta un campo di quel record. Righe e colonne nelle tabelle Potete creare due tipi di tabelle in Visual FoxPro: tabelle database, che sono incorporate come parti di database, e tabelle libere (free tables) che sono indipendenti da qualsiasi database. Visualizzare il contenuto delle tabelle IL metodo più veloce per visualizzare il contenuto di una tabella e di vederla in una finestra di scorrimento detta Browse window. La Browse window mostra i contenuti della tabella come una serie di righe e colonne che potette scorrere. Per scorrere una tabella Dal menu File, scegliete Open e selezionate il nome della tabella che volete visualizzare. Dal menu View, scegliete Browse. Potete anche selezionare una tabella dal Project Manager, e cliccare sul bottone Browse. Vista di una Tabella nella finestra Browse

20 Per un facile inserimento dei dati potete impostare la finestra di Browse in modalità Edit. In modo Edit, il nome delle colonne sono mostrate nella parte sinistra della finestra. Per cambiare la finestra Browse in modo Edit Dal menu View, scegliete Edit. Table in Edit mode In entrambi i modi potete scorrere i records, cercare uno specifico record e fare delle modifiche direttamente nel contenuto della tabella. Muoversi all interno di una Tabella Utilizzate la barra di scorrimento per muovervi all interno di una tabella e visualizzare differenti record o campi. Potete anche utilizzare le frecce cursore e il tasto TAB per muovervi attorno. Per visualizzare diversi records Dal menu Table, scegliete Go to Record. Nel submenu, scegliete Top, Bottom, Next, Previous, or Record #. (il pound o diesis # significa n ) Se scegliete Record #, inserite il numero del record che volete vedere nella finestra di dialogo Go to Record, e quindi scegliete Go To.

21 Editare i campi della tabella Per cambiare i dati di un campo Character, Numeric, Logical, Date or DateTime, potete cliccare col mouse nel campo e cambiare l informazione o selezionare l intero campo e inserire i nuovi dati. Per editare i dati in un campo di tipo Memo, fate un doppio click nel campo oppure premete i tasti CTRL+PGDN, apparirà una finestra di editing con il contenuto attuale di quel campo. Un campo General contiene un oggetto di tipo OLE ( sia linkato che incluso ). Potete editare questo oggetto facendo un doppio click nel campo General della finestra Browse oppure editare il documento direttamente ( come con un documento Microsoft Word o Excel ) oppure facendo un doppio click sull oggetto per aprire l applicazione generatrice come ad esempio un oggetto creato con Microsoft Paint. Aggiungere record a una tabella Per aggiungere velocemente record ad una tabella, potete impostare la finestra di Browse o di Edit in modalità Append. In modalità Append, una serie di campi vuoti appariranno in fondo alla tabella, così potete inserirvi i dati per creare il nuovo record. Per aggiungere un nuovo record vuoto Dal menu View, selezionate Append Mode. Riempite i campi del nuovo record, spostandovi col tasto TAB da una campo all altro, ogni volta che completerete il record verrà creata una nuova riga di campi vuoti pronti per l inserimento di dati. Modalità Append della finestra Browse Cancellare i record La cancellazione di record in una tabella è un processo composto da due fasi. Prima dovete spuntare i record da cancellare cliccando nella casella all estrema sinistra di ogni record. Record spuntati per la cancellazione

22 La spunta non cancella i record. Per rendere effettiva la cancellazione, dovete scegliere Remove Deleted Records dal menu della Tabella. Questa procedura cancella i records che avete spuntato, e unifica i records rimanenti della tabella. La procedura di rimozione dei records spuntati termina con la chiusura della tabella che dovrete quindi riaprire per continuare a lavorare. Per cancellare i records da una tabella Spuntare i records che si vogliono cancellare cliccando nella casella di sinistra. Dal menu Table, scegliete Remove Deleted Records. Scegliete Yes in risposta alla richiesta se volete procedere con la ricompattazione ( pack ) della tabella. Potete anche selezionare un gruppo di records da cancellare impostando le condizioni nella finestra di dialogo della procedura Delete. Scegliete Delete Records dal menu Table per impostare i criteri di cancellazione. Finestra di dialogo della procedura Delete Cliccate sul tasto Scope per impostare la sequenza dei records da cancellare. Se è possibile descrivere il set di record da cancellare, potete costruire una espressione basata su questa descrizione. Scegliete il tasto FOR per attivare il costruttore di espressioni (Expression Builder) così potete crearla. Per esempio, utilizzando l espressione FOR Country = 'UK' selezionerà tutti i records che contengono il dato UK preimpostandoli per la successiva cancellazione. Personalizzare la finestra Browse Per personalizzare la finestra Browse per soddisfare le vostre necessità, potete you riorganizzare o cambiare la larghezza delle colonne, impostare la griglia visibile o trasparente, oppure dividere la finestra di Browse in due pannelli.

23 Riorganizzare le colonne Potete riorganizzare le colonne della finestra Browse nell ordine che più vi piace. Questo non influisce sulla struttura della tabella. Per riorganizzare le colonne nella finestra di Browse Trascinate l intestazione della colonna fino alla nuova posizione. -o- Dal menu Table, scegliete Move Field, e utilizzate il tasto freccia a sinistra o freccia di destra per spostare le colonne. Premere quindi Invio quando avete finito. Modificare la larghezza delle Colonne Potete anche cambiare la larghezza delle colonne nella finestra di Browse. Questo ridimensionamento non ha effetti sulla lunghezza del campo né sulla struttura della tabella. Se volete cambiare l attuale larghezza del campo, modificate la struttura della attraverso il Table Designer. Per cambiare la larghezza della colonna Posizionate il cursore nell intestazione della colonna fra i due nomi di campo, trascinate il puntatore per ridimensionare la colonna. -o- Selezionate un campo. E dal menu Table, scegliete Size Field, e usate le frecce cursore sinistra destra per ridimensionare la colonna. Premete quindi il tasto invio. Attivare e disattivare la griglia Potete anche disattivare la visualizzazione della griglia nella finestra di Browse. Per attivare o disattivare la griglia Dal menu View, scegliete Gridlines. Separare una finestra Browse Potrebbe essere utile dividere la finestra di lettura ( browse window ) in modo da poter guardare due aree diverse della tabella, oppure guardare allo stesso record nella modalità Browse e nella modalità Edit simultaneamente. Dividere la finestra Browse

24 Per dividere la finestra di Browse Per ridimensionare i pannelli di una delle parti della finestra Browse Posizionate il puntatore del mouse nella barra di separazione nella parte bassa all angolo sinistra della vista. Trascinate la barra di separazione verso destra in modo da dividere la finestra Browse in due pannelli. -oppure- Dal menu Table, scegliere Resize Partitions. Premere il TASTO FRECCIA DESTRA per muovere la barra di separazione ( split bar ). Premere INVIO. Posizionate il puntatore sulla barra di separazione. Trascinate la barra verso destra o sinistra per cambiare la dimensione dei pannelli -oppure- Dal menu Table, scegliete Resize Partitions. Premete i tasti FRECCIA DESTRA O SINISTRA per muovere la barra di separazione. Premete INVIO. Di default, i due pannelli della finestra di scorrimento sono legati insieme; questo significa, che selezionate records differenti in un pannello, le modifiche si riflettono anche nell altro. Se volete separare i due pannelli in modo che funzionino indipendentemente, ( ovvero lo scorrimento di un pannello non si riflette sull altro, deselezionate il Link Partitions nel menu Table.

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1 MICROSOFT ACCESS Premessa ACCESS è un programma di gestione di banche dati, consente la creazione e modifica dei contenitori di informazioni di un database (tabelle), l inserimento di dati anche mediante

Dettagli

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access sergiopinna@tiscali.it Seconda Parte: Ms Access (lezione #2) CONTENUTI LEZIONE Query Ordinamento Avanzato Maschere Report Query (interrogazioni) Gli strumenti

Dettagli

MODULO 5 BASI DI DATI

MODULO 5 BASI DI DATI MODULO 5 BASI DI DATI A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA Supervisione prof. Ciro Chiaiese SOMMARIO 5.1 USARE L APPLICAZIONE... 3 5.1.1 Concetti fondamentali...

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE Si tratta di un software appartenente alla categoria dei fogli di calcolo: con essi si intendono veri e propri fogli elettronici, ciascuno dei quali è diviso in righe e colonne,

Dettagli

Via Olivetani 17 35040 SANT'ELENA www.cedic.it info @ cedic.it 0429 690907 0339 6543320 ACCESS 2000. Introduzione ai database relazionali

Via Olivetani 17 35040 SANT'ELENA www.cedic.it info @ cedic.it 0429 690907 0339 6543320 ACCESS 2000. Introduzione ai database relazionali SCUOLA DI INFORMATICA Centro Dati s.a.s. Via Olivetani 17 35040 SANT'ELENA www.cedic.it info @ cedic.it 0429 690907 0339 6543320 ACCESS 2000 2000 Introduzione ai database relazionali Copyright 2001 Cedic

Dettagli

Basi di dati. Microsoft Access. Cosa è. Pietro Pala (pala@dsi.unifi.it) Come iniziare. Aprire un database. Creare un database. Creare un database

Basi di dati. Microsoft Access. Cosa è. Pietro Pala (pala@dsi.unifi.it) Come iniziare. Aprire un database. Creare un database. Creare un database Cosa è Basi di dati Pietro Pala (pala@dsi.unifi.it) Microsoft Access Access è un DBMS relazionale in grado di supportare: Specifica grafica dello schema della base dati Specifica grafica delle interrogazioni

Dettagli

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database Basi di dati Introduzione Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database OpenOffice.org (www.openoffice.org) è un potente software opensource che ha, quale scopo primario,

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Manuale Access 1/32

Università degli Studi Roma Tre. Manuale Access 1/32 I N F O R M A T I C A Università degli Studi Roma Tre Manuale Access 1/32 10.1 Introduzione Microsoft Access 2000 per Windows 98 è un sistema di gestione di database, o DBMS ( Data Base Management System).

Dettagli

Gestione Rapporti (Calcolo Aree)

Gestione Rapporti (Calcolo Aree) Gestione Rapporti (Calcolo Aree) L interfaccia dello strumento generale «Gestione Rapporti»...3 Accedere all interfaccia (toolbar)...3 Comandi associati alle icone della toolbar...4 La finestra di dialogo

Dettagli

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000.

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. ECDL Excel 2000 Obiettivi del corso Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. Progettare un semplice database Avviare

Dettagli

Microsoft Access 2000

Microsoft Access 2000 Microsoft Access 2000 Corso introduttivo per l ECDL 2004 Pieralberto Boasso Indice Lezione 1: le basi Lezione 2: le tabelle Lezione 3: creazione di tabelle Lezione 4: le query Lezione 5: le maschere Lezione

Dettagli

Lavorare con i Fireworks pop-up menus in Dreamweaver

Lavorare con i Fireworks pop-up menus in Dreamweaver Lavorare con i Fireworks pop-up menus in Dreamweaver Su una pagina Web, un menu pop-up è uno strumento di navigazione che rimane nascosto fino a che l utente non sposta il puntatore del mouse sopra un

Dettagli

WGDESIGNER Manuale Utente

WGDESIGNER Manuale Utente WGDESIGNER Manuale Utente Pagina 1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 1.1 Requisiti hardware e software... 3 2 Configurazione... 3 3 Installazione... 4 3.1 Da Webgate Setup Manager... 4 3.2 Da pacchetto autoestraente...

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro INFORMATICA MICROSOFT WORD Prof. D Agostino Funzioni ed ambiente di lavoro...1 Interfaccia di Word...1 Stesso discorso per i menu a disposizione sulla barra dei menu: posizionando il puntatore del mouse

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale

Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale Scopo: Scopo di questa esercitazione è la creazione di una base dati relazionale per la gestione

Dettagli

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro,

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro, EXCEL PER WINDOWS95 1.Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 SISTEMA A SUPPORTO DEI PROCESSI DI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE NELLE ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 Copyright 2010 CSIO Società di Informatica

Dettagli

Introduzione a Microsoft Word 2007

Introduzione a Microsoft Word 2007 Introduzione a Microsoft Word 2007 Autore: Alessandra Salvaggio Tratto dal libro: Lavorare con Word 2007 Non ostante che Microsoft Office 2007 sia uscito da un po di tempo, molte persone ancora non sono

Dettagli

Database e Microsoft Access. Ing. Antonio Guadagno

Database e Microsoft Access. Ing. Antonio Guadagno Database e Microsoft Access Ing. Antonio Guadagno Database e Microsoft Access Un Database non è altro che un insieme di contenitori e di strumenti informatici che ci permette di gestire grossi quantitativi

Dettagli

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel Il Foglio Elettronico 1 Parte I Concetti generali Celle e fogli di lavoro.xls Inserimento dati e tipi di dati Importazione di dati Modifica e formattazione di fogli di lavoro FOGLIO ELETTRONICO. I fogli

Dettagli

Corso di Informatica II. Corso di Informatica II. Corso di Informatica. Access 22/03/2009. Ing. Dario Sguassero. Ing.

Corso di Informatica II. Corso di Informatica II. Corso di Informatica. Access 22/03/2009. Ing. Dario Sguassero. Ing. Lezione del 20 marzo 2009 Introduzione ad Access Informatica Presentazione di Microsoft Access Access Accessè un programma della suite Office per la gestione dei database (archivi) Un database è una raccolta

Dettagli

Prof. Antonio Sestini

Prof. Antonio Sestini Prof. Antonio Sestini 1 - Formattazione Disposizione del testo intorno ad una tabella Selezionare la tabella Dal menù contestuale scegliere il comando «proprietà» Selezionare lo stile di disposizione del

Dettagli

A cura di Enrico Eccel LA STAMPA UNIONE

A cura di Enrico Eccel LA STAMPA UNIONE La stampa unione permette di stampare unitamente due file di WinWord (o anche file creati con altri programmi come Excel o Access), solitamente un file che contiene dati ed un file di testo. Generalmente

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access

Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access Scopo: Familiarizzare con le funzionalità principali del DBMS (Database Management System) Microsoft

Dettagli

Foglio elettronico. Foglio elettronico EXCEL. Utilizzo. Contenuto della cella. Vantaggi EXCEL. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.

Foglio elettronico. Foglio elettronico EXCEL. Utilizzo. Contenuto della cella. Vantaggi EXCEL. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio. Foglio elettronico Foglio elettronico EXCEL Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Il foglio elettronico è un programma interattivo, che mette a disposizione dell utente una matrice di righe

Dettagli

MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL)

MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL) MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL) 1. Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei Personal computer. Essi

Dettagli

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del testo... 6 Selezione attraverso il mouse... 6 Selezione

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

Il DATABASE Access. Concetti Fondamentali

Il DATABASE Access. Concetti Fondamentali Il DATABASE Access Concetti Fondamentali Con la nascita delle comunità di uomini, si è manifestata la necessità di conservare in maniera ordinata informazioni per poi poterne usufruire in futuro. Basta

Dettagli

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 -

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 - 1-1 - Introduzione Microsoft Excel 2000 è una applicazione software che può essere usata come: Foglio elettronico. Database. Generatore di grafici. Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea Si può paragonare

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

Sommario SELEZIONARE UN OGGETTO UTILIZZANDO LA BARRA DEGLI OGGETTI 10 NAVIGARE ATTRAVERSO I RECORD IN UNA TABELLA, IN UNA QUERY, IN UNA MASCHERA 12

Sommario SELEZIONARE UN OGGETTO UTILIZZANDO LA BARRA DEGLI OGGETTI 10 NAVIGARE ATTRAVERSO I RECORD IN UNA TABELLA, IN UNA QUERY, IN UNA MASCHERA 12 $FFHVV;3 A Sommario cura di Ninni Terranova Marco Alessi DETERMINARE L INPUT APPROPRIATO PER IL DATABASE 3 DETERMINARE L OUTPUT APPROPRIATO PER IL DATABASE 3 CREARE LA STRUTTURA DI UNA TABELLA 3 STABILIRE

Dettagli

Informazioni generali sul corso

Informazioni generali sul corso abaroni@yahoo.com Informazioni generali sul corso Introduzione a DI Obiettivi del corso h Conoscenza del modulo DI h Creare reports con DI 2 Pagina C.1 Argomenti h Cap. 1 Introduzione a DI h Cap. 2 Guida

Dettagli

Foglio di calcolo. Numero Valuta Testo Data e Ora Percentuale

Foglio di calcolo. Numero Valuta Testo Data e Ora Percentuale Foglio di calcolo Foglio di calcolo Foglio organizzato in forma matriciale: migliaia di righe e centinaia di colonne In corrispondenza di ciascuna intersezione tra riga e colonna vi è una CELLA Una cella

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Il foglio elettronico Foglio di calcolo, Spreadsheet in inglese, Permette di elaborare DATI NUMERICI. E una TABELLA che contiene numeri che possono essere elaborati con FUNZIONI matematiche e statistiche.

Dettagli

Esercitazione. Fig. B.1 L ambiente di lavoro Exel

Esercitazione. Fig. B.1 L ambiente di lavoro Exel Esercitazione Exel: il foglio di lavoro B.1 Introduzione Exel è un applicazione che serve per la gestione dei fogli di calcolo. Questo programma fa parte del pacchetto OFFICE. Le applicazioni di Office

Dettagli

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 1. Novità di Excel 2003 MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 CAPITOLO 1 Microsoft Office Excel 2003 ha introdotto alcune novità ed ha apportato miglioramenti ad alcune funzioni già esistenti nelle precedenti versioni

Dettagli

Access - Lezione 02. Basi di dati. Parte seconda. (Per andare direttamente su un argomento, fare clic con il mouse sul titolo nell indice sottostante)

Access - Lezione 02. Basi di dati. Parte seconda. (Per andare direttamente su un argomento, fare clic con il mouse sul titolo nell indice sottostante) Access - Lezione 02 Basi di dati Parte seconda (Per andare direttamente su un argomento, fare clic con il mouse sul titolo nell indice sottostante) 1.0 Operazioni di base 1.1 Impostare e pianificare un

Dettagli

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1 Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea 1-1 Introduzione Microsoft Word 2000 è un programma di trattamento testi, in inglese Word Processor, che può essere installato nel proprio computer o come singolo

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

Microsoft Access. Microsoft Access

Microsoft Access. Microsoft Access Microsoft Access E. Tramontana E. Tramontana 1 Microsoft Access Un Database è una collezione di dati relazionati e strutturati MS Access è uno strumento per la gestione di Database Consente di archiviare

Dettagli

Ci sono molti vantaggi nel mettere in relazione le

Ci sono molti vantaggi nel mettere in relazione le Capitolo 4 Relazioni tra tabelle 4.1 Definizione di una relazione 4.2 Visualizzazione e modifica delle relazioni 4.3 Stampa delle relazioni Ci sono molti vantaggi nel mettere in relazione le tabelle di

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Creare un nuovo database. Aprire un database

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Creare un nuovo database. Aprire un database Access Microsoft Access Anno accademico: 2011 2012 (Versione 2007) È un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: Un supporto transazionale limitato Meccanismi di sicurezza, protezione di

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

Prof.Claudio Maccherani [rielaborazione e ampliamento, nella prima parte, delle dispense di???]

Prof.Claudio Maccherani [rielaborazione e ampliamento, nella prima parte, delle dispense di???] 2000 Prof.Claudio Maccherani [rielaborazione e ampliamento, nella prima parte, delle dispense di???] Access, della Microsoft, è uno dei programmi di gestione dei database (DBMS, Data Base Management System)

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

per immagini guida avanzata Organizzazione e controllo dei dati Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1

per immagini guida avanzata Organizzazione e controllo dei dati Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Organizzazione e controllo dei dati Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Il raggruppamento e la struttura dei dati sono due funzioni di gestione dati di Excel, molto simili tra

Dettagli

Sito web della Provincia di Udine Guida pratica per pubblicatori

Sito web della Provincia di Udine Guida pratica per pubblicatori Sito web della Provincia di Udine Guida pratica per pubblicatori Indice Premessa... 3 1. Redazione del sito web... 4 2. Inserire un file/documento in un sito... 5 3. Edit delle pagine web... 8 3.1 Regole

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

Concetti Fondamentali

Concetti Fondamentali EXCEL Modulo 1 Concetti Fondamentali Excel è un applicazione che si può utilizzare per: Creare un foglio elettronico; costruire database; Disegnare grafici; Cos è un Foglio Elettronico? Un enorme foglio

Dettagli

Corso di Informatica. Immissione di dati. Visualizzazione come foglio dati 1. Visualizzazione come foglio dati 2 11/01/2008

Corso di Informatica. Immissione di dati. Visualizzazione come foglio dati 1. Visualizzazione come foglio dati 2 11/01/2008 Corso di Informatica Immissione di dati La modalità di inserimento che ricorda più Excel è la visualizzazione come foglio dati Ing. Dario Sguassero Microsoft Access 2/3 11/01/2008 0.35 2 Visualizzazione

Dettagli

Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico)

Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico) Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico) 1 Aprire Access Appare una finestra di dialogo Microsoft Access 2 Aprire un

Dettagli

Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima

Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima Cenni preliminari... 1 Elementi sullo schermo... 2 Creazione di una cartella di lavoro... 3 Utilizzo di celle e intervalli... 3 Gestione della cartella

Dettagli

Rev.00007 Pubbl.su sito

Rev.00007 Pubbl.su sito ISTRUZIONE OPERATIVA - Documentazione Supporto Pag. 1 di 8 REDAZIONE APPROVAZIONE R-ASSW Roman Del Prete Angela DG Mario Muzzin 03.02.2014 MOTIVO DELLA REVISIONE 00002 30.01.2008 Mod.paragr.4 : specifiche

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Operazioni preliminari Creare la cartella Documenti\Base. Copiare northwind.odb (seguendo le indicazioni del docente) nella cartella Documenti\Base.

Operazioni preliminari Creare la cartella Documenti\Base. Copiare northwind.odb (seguendo le indicazioni del docente) nella cartella Documenti\Base. Pieralberto Boasso, Esercizi per OpenOffice.org Base 2.0 (Modulo 5 ECDL) 1. Operazioni di base Operazioni preliminari Creare la cartella Documenti\Base. Copiare northwind.odb (seguendo le indicazioni del

Dettagli

Capitolo IX Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale

Capitolo IX Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale Capitolo IX Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale Scopo: Scopo di questa esercitazione è la creazione di una base dati relazionale per la gestione della biblioteca universitaria; il

Dettagli

In questa parte vi mostreremo come utilizzare QlikView. Esamineremo le componenti di questo programma, che verranno descritte una ad una.

In questa parte vi mostreremo come utilizzare QlikView. Esamineremo le componenti di questo programma, che verranno descritte una ad una. 1 Manuale per QlikView Web Cos è QlikView? QlikView è un programma che consente di visualizzare dati statistici offrendo la possibilità di operare in modo facile e comprensivo. Per usare QlikView non bisogna

Dettagli

5.3 TABELLE 5.3.1 RECORD 5.3.1.1 Inserire, eliminare record in una tabella Aggiungere record Eliminare record

5.3 TABELLE 5.3.1 RECORD 5.3.1.1 Inserire, eliminare record in una tabella Aggiungere record Eliminare record 5.3 TABELLE In un sistema di database relazionali le tabelle rappresentano la struttura di partenza, che resta poi fondamentale per tutte le fasi del lavoro di creazione e di gestione del database. 5.3.1

Dettagli

Basi di dati Microsoft Access

Basi di dati Microsoft Access Basi di dati Microsoft Access Importare dati esterni Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli via Leopardi 132 Sesto San Giovanni Breve Introduzione a Microsoft Access 2007 Microsoft Access 2007 è

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2

GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2 GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2 INFORMAZIONI SUL DISPOSITIVO READER...2 OPERAZIONI DI BASE...2 APPLICAZIONI E SCHERMATA [HOME]...2 Barra di stato...3 Finestra di notifica...4 OPERAZIONI DEL

Dettagli

La creazione e l apertura dei disegni

La creazione e l apertura dei disegni Capitolo 3 La creazione e l apertura dei disegni Per lavorare con efficienza è importante memorizzare i documenti in modo da poterli ritrovare facilmente. È indispensabile, inoltre, disporre di modelli

Dettagli

POLITECNICO DI BARI Corso di Laurea in Ingegneria MECCANICA Corso di FONDAMENTI DI INFORMATICA

POLITECNICO DI BARI Corso di Laurea in Ingegneria MECCANICA Corso di FONDAMENTI DI INFORMATICA POLITECNICO DI BARI Corso di Laurea in Ingegneria MECCANICA Corso di FONDAMENTI DI INFORMATICA ACCESSO ALL AMBIENTE DI PROGRAMMAZIONE Microsoft Visual C++ è sufficiente cliccare sul pulsante di Windows,

Dettagli

Layout dell area di lavoro

Layout dell area di lavoro Layout dell area di lavoro In Windows, Dreamweaver fornisce un layout che integra tutti gli elementi in una sola finestra. Nell area di lavoro integrata, tutte le finestre e i pannelli sono integrati in

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial &RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD Microsoft Word Tutorial Sommario Introduzione Formattazione del documento Formattazione della pagina Layout di pagina particolari Personalizzazione del documento Integrazione

Dettagli

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a: Lab 2.1 Guida e assistente LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE In questa lezione imparerete a: Descrivere la Guida in linea e l'assistente Office, Descrivere gli strumenti della Guida in linea di Windows XP,Utilizzare

Dettagli

Schema Modulo 5 ECDL Access

Schema Modulo 5 ECDL Access Schema Modulo 5 ECDL Access Argomento DBMS (Data Base Management System) sono software specifici per la gestione di banche dati. Un database è costituito da un insieme di strumenti, come tabelle, query,

Dettagli

Relazioni tra tabelle

Relazioni tra tabelle Relazioni tra tabelle Una delle caratteristiche principali di Access è la possibilità di definire le relazioni fra tabelle in modo molto semplice vista l interfaccia grafica visuale. Le relazioni possono

Dettagli

Capitolo 26: schemi di installazione

Capitolo 26: schemi di installazione Capitolo 26: schemi di installazione Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un messaggio vi comunicherà

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

Microsoft Word Nozioni di base

Microsoft Word Nozioni di base Corso di Introduzione all Informatica Microsoft Word Nozioni di base Esercitatore: Fabio Palopoli SOMMARIO Esercitazione n. 1 Introduzione L interfaccia di Word Gli strumenti di Microsoft Draw La guida

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 3 Cortina d Ampezzo, 4 dicembre 2008 ELABORAZIONE TESTI Grazie all impiego di programmi per l elaborazione dei testi, oggi è possibile creare documenti dall aspetto

Dettagli

per immagini guida avanzata Usare le formule e le funzioni Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1

per immagini guida avanzata Usare le formule e le funzioni Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Usare le formule e le funzioni Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Costruire formule in Excel Per gli utenti di altri programmi di foglio di calcolo, come ad esempio Lotus 1-2-3,

Dettagli

Funzioni per documenti lunghi

Funzioni per documenti lunghi 8 Funzioni per documenti lunghi In questo capitolo: Creare e personalizzare intestazioni e piè di pagina Organizzare le informazioni Riorganizzare un documento Creare un documento master Inserire un frontespizio

Dettagli

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database Microsoft Access Introduzione alle basi di dati Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale limitato Meccanismi di sicurezza, protezione di dati e gestione

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

zonamatematica etutor EDITOR Guida all uso versione 4.1

zonamatematica etutor EDITOR Guida all uso versione 4.1 zonamatematica Il portale De Agostini Scuola dedicato all insegnamento e all apprendimento della matematica nella scuola secondaria etutor EDITOR Guida all uso versione 4.1 zonamatematica etutor EDITOR

Dettagli

Personalizza. Page 1 of 33

Personalizza. Page 1 of 33 Personalizza Aprendo la scheda Personalizza, puoi aggiungere, riposizionare e regolare la grandezza del testo, inserire immagini e forme, creare una stampa unione e molto altro. Page 1 of 33 Clicca su

Dettagli

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere 3.3 Formattazione Formattare un testo Modificare la formattazione del carattere Cambiare il font di un testo selezionato Modificare la dimensione e il tipo di carattere Formattazione del carattere In Word,

Dettagli

Versione aggiornata al 11.11.2014

Versione aggiornata al 11.11.2014 Word Processing Versione aggiornata al 11.11.2014 A cura di Massimiliano Del Gaizo Massimiliano Del Gaizo Pagina 1 SCHEDA (RIBBON) HOME 1. I L G R U P P O C A R AT T E R E Word ci offre la possibilità,

Dettagli

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery Writer è il programma per l'elaborazione di testi della suite OpenOffice.org che ti consente di creare documenti, lettere, newsletter, brochures, grafici, etc. Gli elementi dello schermo: Di seguito le

Dettagli

Lavorare con i paragrafi

Lavorare con i paragrafi Capitolo 4 Lavorare con i paragrafi Utilizzare il pannello Paragrafo La maggior parte della formattazione relativa ai paragrafi è gestita dal pannello Paragrafo (Figura 4.1). In questo capitolo Utilizzare

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

FlukeView Forms Documenting Software

FlukeView Forms Documenting Software FlukeView Forms Documenting Software N. 5: Uso di FlukeView Forms con il tester per impianti elettrici Fluke 1653 Introduzione Questa procedura mostra come trasferire i dati dal tester 1653 a FlukeView

Dettagli