ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 (A-L)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 (A-L)"

Transcript

1 A): INFORMAZIONI GENERALI: Corso di studio: GIURISPRUDENZA Insegnamento: ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 (A-L) Docente titolare del corso: PROF. GIOVANNI D AMICO Altri docenti del corso: (Indicare eventuali docenti cui sono affidati moduli del corso) Settore scientifico disciplinare: IUS/01 Diritto privato Cfu: 9 Ore di insegnamento: 54 (Nei corsi di studio afferenti al DIGIEC ogni CFU corrisponde a 6 ore di didattica frontale) Anno di corso: SECONDO (come da Manifesto degli studi a.a. 2013/2014) Semestre/anno: PRIMO SEMESTRE (come da manifesto degli studi , approvato dal CdS e Cons. Dip. in data 7 maggio 2013 che si allega alla presente scheda) B) INFORMAZIONI SPECIFICHE: Descrizione sintetica dell insegnamento: Il corso è finalizzato a far acquisire agli studenti una approfondita conoscenza del diritto delle obbligazioni e dei contratti. Una grande importanza verrà assegnata allo studio degli aspetti generali del contratto e ai singoli contratti. Inoltre, durante il corso si analizzeranno i profili più importanti del diritto della responsabilità civile. Prerequisiti: Nessuno. Risultati di apprendimento attesi: Una adeguata conoscenza degli istituti di diritto privato trattati a lezione. Programma del corso: Le obbligazioni. Fonti delle obbligazioni. Struttura e caratteri dell'obbligazione. I soggetti del rapporto obbligatorio. La prestazione. Vicende del rapporto obbligatorio. Modifiche oggettive e soggettive del rapporto. Attuazione ed estinzione del rapporto obbligatorio. L'inadempimento e la mora del debitore. La mora del creditore. Le specie obbligatorie e la disciplina di esse. Garanzie reali. Ipoteca. Pegno. Privilegi.

2 Tutela giurisdizionale dei diritti ed esecuzione forzata. Azione revocatoria e azione surrogatoria. Il negozio giuridico. Il contratto in generale. Concetto di negozio giuridico e distinzioni. Elementi essenziali : volontà, causa, oggetto, forma. Divergenza tra volontà e dichiarazione. I vizi del volere. Elementi accidentali (condizione, termine, modo). Negozio astratto. La simulazione. Il negozio indiretto. Il negozio fiduciario. Il negozio in frode alla legge. La rappresentanza. L efficacia del negozio. Interpretazione ed integrazione del negozio giuridico. L invalidità del negozio (nullità ed annullabilità). La formazione del contratto: trattative e responsabilità precontrattuale; contratto preliminare; opzione. Clausola penale e caparra. Contratto normativo. Effetti del contratto. Contratto a favore di terzo. Contratto per persona da nominare. Cessione del contratto. Risoluzione del contratto. Rescissione. Presupposizione. I contratti dei consumatori. Singoli contratti. Compravendita. Permuta. Contratto estimatorio. Riporto. Somministrazione. Locazione (in part. la locazione di immobili urbani). Affitto. Appalto. Trasporto. Mandato. Commissione. Spedizione. Comodato. Mutuo. Contratto d'opera. Agenzia. Mediazione. Deposito. Fideiussione e contratto autonomo di garanzia. Mandato di credito. Anticresi. Transazione. Cessione dei beni ai creditori. Sequestro convenzionale. Contratti aleatori. Nozioni sui contratti bancari e assicurativi; testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia. Subfornitura. Leasing. Factoring. Franchising. I contratti del mercato finanziario: cenni. Trascrizione. Fonti non contrattuali dell'obbligazione. Promesse unilaterali. Gestione d'affari. Pagamento d'indebito. Illecito. Responsabilità civile e forme speciali di responsabilità (responsabilità del produttore, responsabilità dei magistrati, responsabilità per danno ambientale, ecc. Modalità di accertamento dei risultati di apprendimento: Esame orale. Descrizione dei metodi di accertamento al fine di verificare che i risultati dell apprendimento siano acquisiti dallo studente: Nel corso delle lezioni verrà effettuata una prova di valutazione intermedia (orale o scritta) riservata agli studenti frequentanti. Eventuali insegnamenti mutuati: Nessuno. Testi e materiale didattico consigliato (eventuali siti internet di riferimento) 1) L ultima edizione di uno dei seguenti Manuali (a scelta dello studente):

3 - TORRENTE, Manuale di diritto privato, Milano, Giuffré; - TRABUCCHI, Istituzioni di diritto civile, Padova, Cedam; - PERLINGIERI, Manuale di diritto civile, Napoli, E.S.I.; 2) Gli studenti non non frequentanti sono tenuti ad integrare il programma con lo studio di D AMICO, Profili del nuovo diritto del contratti, Milano, Giuffré, ) LO STUDIO DEL MANUALE DEVE ESSERE ACCOMPAGNATO ALL UTILIZZAZIONE DI UN CODICE CIVILE AGGIORNATO CON LE ULTIME NOVITA LEGISLATIVE.

4 A): GENERAL INFORMATION: Degree Course: Law Course name: Teacher: Private Law Institutions 2 (A-L group) Prof. Giovanni D Amico Other Teachers: Scientific disciplinary sector: IUS/01 Private Law University credit points ECTS (cr): 9 Teaching hours: 54 Course year: II Semester/year: I B) SPECIFIC INFORMATION: Synthetic course description: The course is designed to make students acquire a good knowledge of the obligations and contracts law. A great attention will be given to the study of the general aspects of the contracts and of the mayor contract types. In addition, the main rules of the civil liability will be analysed during the course. Course entry requirements: None Expected learning results: A good knowledge of the italian private law institutions analysed during the course. Course programme: - Law of Obligations - General aspects of the contracts - Mayor contract types - Registration - Civil Laibility Law Results Verification system: Oral Exams Description of the instruments used to evaluate the quality of the learning results verification system: There will be an intermediate exam, consisting of a written (or an oral) test. Borrowed courses:

5 Suggested texts: 1) The latest edition of one of the following book: - TORRENTE, Manuale di diritto privato, Milano, Giuffré, - TRABUCCHI, Istituzioni di diritto civile, Padova, Cedam, - PERLINGIERI, Manuale di diritto civile, Napoli, E.S.I. 2) Only for students who don t attend class: D AMICO, Profili del nuovo diritto dei contratti, Milano, Giuffré, ) Italian civil code, including the main special statutes, latest edition;

Altri docenti del corso: DOTT.SSA TIZIANA RUMI (4 CFU) (Indicare eventuali docenti cui sono affidati moduli del corso)

Altri docenti del corso: DOTT.SSA TIZIANA RUMI (4 CFU) (Indicare eventuali docenti cui sono affidati moduli del corso) A): INFORMAZIONI GENERALI: Corso di studio: SCIENZE ECONOMICHE Insegnamento: DIRITTO PRIVATO Docente titolare del corso: PROF. GIOVANNI D AMICO Altri docenti del corso: DOTT.SSA TIZIANA RUMI (4 CFU) (Indicare

Dettagli

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 1 (A-L)

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 1 (A-L) A): INFORMAZIONI GENERALI: Corso di studio: GIURISPRUDENZA Insegnamento: ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 1 (A-L) Docente titolare del corso: PROF. GIOVANNI D AMICO Altri docenti del corso: DOTT. ANGELO

Dettagli

Parte Prima LE OBBLIGAZIONI

Parte Prima LE OBBLIGAZIONI INDICE SOMMARIO Parte Prima LE OBBLIGAZIONI Capitolo I Le obbligazioni 1. La nozione di obbligazione.... 3 2. Le obbligazioni naturali.... 8 3. Complementarità e complessità delle posizioni... 10 4. La

Dettagli

CODICE CIVILE E LE ALTRE FONTI DEL DIRITTO PRIVATO

CODICE CIVILE E LE ALTRE FONTI DEL DIRITTO PRIVATO INDICE-SOMMARIO XI PREFAZIONE Capitolo Primo IL CODICE CIVILE E LE ALTRE FONTI DEL DIRITTO PRIVATO 1 Presentazione 2 1.1. Diritto privato e diritto pubblico 5 1.2. Fonti del diritto privato 6 1.3. La Costituzione

Dettagli

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI Insegnamento di diritto privato SSD JUS 01 CFU 8- A.A. 2014-2015 Docente: Margherita Oliva Mail: margherita.oliva@unicusano.it

Dettagli

MAYORA STUDI GIURIDICI SALERNO

MAYORA STUDI GIURIDICI SALERNO MAYORA STUDI GIURIDICI SALERNO CORSO ANNUALE MAGISTRATURA ORDINARIA - VII EDIZIONE ANNO DI FORMAZIONE 2015-2016 PROGRAMMA L intento del corso è di fornire ai partecipanti il metodo e gli strumenti necessari

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIRITTO CIVILE CLASSE 3 INDIRIZZO AFM UdA n. 1 Titolo: INTRODUZIONE AL DIRITTO CIVILE Conoscere il diverso ambito di applicazione del diritto pubblico e nel diritto privato. Distinguere il diritto soggettivo

Dettagli

PROGETTUALITA DIDATTICA DIPARTIMENTO

PROGETTUALITA DIDATTICA DIPARTIMENTO Anno Scolastico 2015/2016 Istituto Tecnico Tecnologico E. Barsanti Via dei Carpani 19/B 31033 Castelfranco V. ( TV ) Pag. 1 di 9 PROGETTUALITA DIDATTICA DIPARTIMENTO Discipline giuridiche ed economiche

Dettagli

Si comunicano l elenco degli oggetti per l iscrizione a ruolo Vedi pagine

Si comunicano l elenco degli oggetti per l iscrizione a ruolo Vedi pagine Si comunicano l elenco degli oggetti per l iscrizione a ruolo Vedi pagine 1 Stato della persona e diritti della personalità 1.10.001 Interdizione 1.10.002 Inabilitazione 1.10.011 Diritti della personalità

Dettagli

Capitolo 1 Il rapporto Giuridico

Capitolo 1 Il rapporto Giuridico Capitolo 1 Il rapporto Giuridico 1. Fatti ed atti giuridici;2. Il rapporto giuridico; 3. Categorie di diritti soggettivi; 4. Ulteriori specificazioni relative ai diritti soggettivi; 5. Le cose e i beni;

Dettagli

Il diritto civile in tasca

Il diritto civile in tasca Il diritto civile in tasca COMPENDIO DI DIRITTO CIVILE 2015 VI SOMMARIO CAPITOLO I L ATTIVITÀ GIURIDICA 1 1. Le situazioni giuridiche soggettive 1 2. Fatto, atto e negozio giuridico 3 3. La pubblicità

Dettagli

6 L'ITALIA,IL MONDO E LO SVILUPPO ECONOMICO, SVILUPPO E IMPRESE

6 L'ITALIA,IL MONDO E LO SVILUPPO ECONOMICO, SVILUPPO E IMPRESE INDICE DELLE UFC N. DENOMINAZIONE 1 PRINCIPALI CONTRATTI TIPICI 2 PRINCIPALI CONTRATTI COMMERCIALI 3 CONTRATTI COMMERCIALI ATIPICI 4 TITOLI DI CREDITO 5 BANCHE E BORSE 6 L'ITALIA,IL MONDO E LO SVILUPPO

Dettagli

a cura di VANESSA PESENTI

a cura di VANESSA PESENTI ! a cura di VANESSA PESENTI! ! INDICE Parte Prima: INTRODUZIONE Capitolo I: L ORDINAMENTO GIURIDICO 1. Le parole del diritto.... 13 2. Prescrizioni, regole, norme.... 14 3. L idea di fonti del diritto....

Dettagli

INDICE SOMMARIO DEL CODICE CIVILE. Titolo Preliminare Disposizioni generali. Capo 1. Sezione 1

INDICE SOMMARIO DEL CODICE CIVILE. Titolo Preliminare Disposizioni generali. Capo 1. Sezione 1 Le Leggi e la loro applicazione INDICE SOMMARIO DEL CODICE CIVILE Titolo Preliminare Disposizioni generali La legge e il diritto Applicazione delle leggi Conflitto di leggi nel tempo Conflitto di leggi

Dettagli

CORSO PROFORM DI PREPARAZIONE AL CONCORSO PER

CORSO PROFORM DI PREPARAZIONE AL CONCORSO PER Il corso, rivolto ad avvocati, praticanti avvocati e specializzati presso le Scuole di Specializzazione per le Professioni Forensi, si articolerà in appuntamenti di approfondimento teorico ed in esercitazioni

Dettagli

CORSO ORDINARIO DI PREPARAZIONE ALL ESAME PER AVVOCATO 2014 PROGRAMMA DI DIRITTO CIVILE E PROCEDURA CIVILE

CORSO ORDINARIO DI PREPARAZIONE ALL ESAME PER AVVOCATO 2014 PROGRAMMA DI DIRITTO CIVILE E PROCEDURA CIVILE CORSO ORDINARIO DI PREPARAZIONE ALL ESAME PER AVVOCATO 2014 Il corso si articolerà in appuntamenti teorico-pratici. Verranno analizzati sia casi concreti sia gli istituti generali della parte sostanziale

Dettagli

TRIBUNALE DI FR SINON E ORDINE DI SERVIZIO IN DATA 1/12/08 ALLEGATO A Criteri di suddivisione delle materie tra i gruppi del settore civile

TRIBUNALE DI FR SINON E ORDINE DI SERVIZIO IN DATA 1/12/08 ALLEGATO A Criteri di suddivisione delle materie tra i gruppi del settore civile TRIBUNALE DI FR SINON E ORDINE DI SERVIZIO IN DATA 1/12/08 ALLEGATO A Criteri di suddivisione delle materie tra i gruppi del settore civile PRIMO GRUPPO Contratti atipici _1.43.101 Cessione di azienda

Dettagli

InDIce DIScIplIne giuridiche la mediazione e il mandato la mediazione e il mandato introduzione al diritto introduzione al diritto

InDIce DIScIplIne giuridiche la mediazione e il mandato la mediazione e il mandato introduzione al diritto introduzione al diritto Indice Parte Prima Discipline giuridiche Capitolo Primo: La mediazione e il mandato 1. La mediazione... Pag. 7 2. Quadro legislativo sulla mediazione...» 12 3. La L. 3 febbraio 1989, n. 39 e la nuova procedura

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE Anno Scolastico: 2013 2014 Dipartimento (1) : DIRITTO ED ECONOMIA Coordinatore (1) : Prof.ssa ALESSANDRA CALDARA Classe: VH Indirizzo: T.G.A. serale Ore di insegnamento

Dettagli

INDICE-SOMMARIO PARTE PRIMA. Capitolo Primo NOZIONI GENERALI

INDICE-SOMMARIO PARTE PRIMA. Capitolo Primo NOZIONI GENERALI VII INDICE-SOMMARIO PARTE PRIMA INTRODUZIONE ALLA FIGURA DEL CONTRATTO PRELIMINARE Capitolo Primo NOZIONI GENERALI 1. Il contratto preliminare secondo gli interpreti.... pag. 3 2. La contrattazione in

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA INTRODUZIONE. Capitolo 1 L ORDINAMENTO GIURIDICO

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA INTRODUZIONE. Capitolo 1 L ORDINAMENTO GIURIDICO INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA INTRODUZIONE Capitolo 1 L ORDINAMENTO GIURIDICO 1. Diritto, regola, norma... Pag. 1 2. L idea di «fonti del diritto»...» 3 3. L ordinamento giuridico...» 4 4. Le fonti del diritto

Dettagli

I.T.E.S. VALTURIO RIMINI PROGRAMMA DI DIRITTO CIVILE ANNO SCOLASTICO 2015-2016

I.T.E.S. VALTURIO RIMINI PROGRAMMA DI DIRITTO CIVILE ANNO SCOLASTICO 2015-2016 I.T.E.S. VALTURIO RIMINI PROGRAMMA DI DIRITTO CIVILE ANNO SCOLASTICO 2015-2016 CLASSE III B SIA MATERIA: DIRITTO CIVILE INSEGNANTE: Prof.ssa Imma Trimarco UNITA' 1 INTRODUZIONE AL DIRITTO Le norme giuridiche

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MATERIA DIRITTO CLASSE 3 INDIRIZZO RIM DESCRIZIONE Unità di Apprendimento UdA n. 1 Titolo: STATO E ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI VALUTARE FATTI E ORIENTARE I PROPRI COMPORTAMENTI IN BASE AD UN SISTEMA

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 DIRITTO E NORMA

INDICE SOMMARIO. Parte prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 DIRITTO E NORMA INDICE SOMMARIO Parte prima INTRODUZIONE Capitolo 1 DIRITTO E NORMA 1. Premessa... pag. 1 2. Significato corrente di «diritto»...» 2 3. Prescrizioni e regole...» 3 4. Le regole di diritto...» 7 5. L ordinamento

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE prof. FERRO NADIA A.S. 2015/2016 CLASSE III AFM MATERIA: DIRITTO

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE prof. FERRO NADIA A.S. 2015/2016 CLASSE III AFM MATERIA: DIRITTO PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE prof. FERRO NADIA A.S. 2015/2016 CLASSE III AFM MATERIA: DIRITTO Modulo n. 01 LA NORMA GIURIDICA Collocazione temporale: SETTEMBRE- OTTOBRE, RICHIAMO APPUNTI, SCHEMI E DEL CORSO

Dettagli

DIRITTO INTERNAZIONALE (curr.: Storico politico, St. internazionali, Governo locale e III settore)

DIRITTO INTERNAZIONALE (curr.: Storico politico, St. internazionali, Governo locale e III settore) DIRITTO INTERNAZIONALE (curr.: Storico politico, St. internazionali, Governo locale e III settore) Docente: RICCARDO PISILLO MAZZESCHI Numero ore: 60 Periodo: Primo semestre Crediti: 9 Settori: IUS/13

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 DIRITTO E NORMA

INDICE SOMMARIO. Parte prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 DIRITTO E NORMA INDICE SOMMARIO Parte prima INTRODUZIONE Capitolo 1 DIRITTO E NORMA 1. Premessa... pag. 1 2. Significato corrente di «diritto»...» 2 3. Prescrizioni e regole...» 3 4. Le regole di diritto...» 7 5. L ordinamento

Dettagli

Indicare il procedimento speciale richiesto nonché l oggetto della domanda di merito

Indicare il procedimento speciale richiesto nonché l oggetto della domanda di merito Indicare il procedimento speciale richiesto nonché l oggetto della domanda di merito RUOLO DEI PROCEDIMENTI SPECIALI SOMMARI 0.10.001 PROCEDIMENTO DI INGIUNZIONE ANTE CAUSAM (PROCEDIMENTI CAUTELARI ANTE

Dettagli

INDICE. Art. 1372 (Efficacia del contratto) CAPITOLO I: L EFFICACIA DEL CONTRATTO NEL PRIMO COMMA. Sezione I: L intangibilità del contratto

INDICE. Art. 1372 (Efficacia del contratto) CAPITOLO I: L EFFICACIA DEL CONTRATTO NEL PRIMO COMMA. Sezione I: L intangibilità del contratto INDICE Art. 1372 (Efficacia del contratto) CAPITOLO I: L EFFICACIA DEL CONTRATTO NEL PRIMO COMMA Sezione I: L intangibilità del contratto 1. L efficacia del contratto tra le parti......................

Dettagli

Programmazione annuale di Diritto e Legislazione turistica Classe 4^ Indirizzo Turismo (n. 3 ore settimanali) Sezione Tecnica

Programmazione annuale di Diritto e Legislazione turistica Classe 4^ Indirizzo Turismo (n. 3 ore settimanali) Sezione Tecnica Programmazione annuale di Diritto e Legislazione turistica Classe 4^ Indirizzo Turismo (n. 3 ore settimanali) Sezione Tecnica Modulo 1: I principali contratti e le altre fonti dell obbligazione Individuare

Dettagli

Parte Prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 L ORDINAMENTO GIURIDICO

Parte Prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 L ORDINAMENTO GIURIDICO Parte Prima INTRODUZIONE Capitolo 1 L ORDINAMENTO GIURIDICO 1. Le parole del diritto... pag. 1 2. Prescrizioni, regole, norme...» 3 3. L idea di «fonti del diritto»...» 7 4. L ordinamento giuridico...»

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA. CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN ECONOMIA AZIENDALE E MANAGEMENT Classe L/18 Insegnamento di Diritto Privato

FACOLTÀ DI ECONOMIA. CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN ECONOMIA AZIENDALE E MANAGEMENT Classe L/18 Insegnamento di Diritto Privato FACOLTÀ DI ECONOMIA CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN ECONOMIA AZIENDALE E MANAGEMENT Classe L/18 Insegnamento di Diritto Privato SSD 12/A1-9 CFU A.A. 2014-2015 Prof. Carlo Cicala E-mail: carlo.cicala@unicusano.it

Dettagli

PROGRAMMA CORSO ESAME AVVOCATO Diritto Civile

PROGRAMMA CORSO ESAME AVVOCATO Diritto Civile PROGRAMMA CORSO ESAME AVVOCATO Diritto Civile Lezione 1 - Introduzione 1.1. Il metodo del corso 1.2. Tecniche di redazione di un parere 1.3. Struttura e logica argomentativa 1.4. Differenze tra trovare

Dettagli

PARTE PRIMA LA COMPRAVENDITA. Capitolo I La compravendita in generale

PARTE PRIMA LA COMPRAVENDITA. Capitolo I La compravendita in generale Indice sommario Prefazione alla prima edizione............................... Prefazione alla seconda edizione.............................. VII IX PARTE PRIMA LA COMPRAVENDITA Capitolo I La compravendita

Dettagli

3ª E R.I.M Programmi svolti di Diritto e Relazioni Internazionali Insegnante Prof.ssa Grazia Urbini Anno scolastico 2014-2015

3ª E R.I.M Programmi svolti di Diritto e Relazioni Internazionali Insegnante Prof.ssa Grazia Urbini Anno scolastico 2014-2015 3ª E R.I.M Programmi svolti di Diritto e Relazioni Internazionali Insegnante Prof.ssa Grazia Urbini Anno scolastico 2014-2015 PROGRAMMA SVOLTO DI DIRITTO TEORIA GENERALE DEL DIRITTO Le norme giuridiche.

Dettagli

INDICE SOMMARIO SEZIONE I NOZIONE ED ELEMENTI DEL RAPPORTO OBBLIGATORIO

INDICE SOMMARIO SEZIONE I NOZIONE ED ELEMENTI DEL RAPPORTO OBBLIGATORIO INDICE SOMMARIO Prefazione... PAG. XIII PARTE I OBBLIGAZIONI E RESPONSABILITA` PATRIMONIALE SEZIONE I NOZIONE ED ELEMENTI DEL RAPPORTO OBBLIGATORIO 1. Concettodiobbligazione.Soggetti... 3 2. Carattere

Dettagli

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO M/Z (Cfu 15) (Prof. Onofrio Troiano)

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO M/Z (Cfu 15) (Prof. Onofrio Troiano) LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA Anno Accademico 2012-13 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO M/Z (Cfu 15) (Prof. Onofrio Troiano) OBIETTIVI FORMATIVI Previa acquisizione di nozioni elementari di teoria generale

Dettagli

Elenco dei codici oggetto per l'iscrizione a ruolo delle cause civili

Elenco dei codici oggetto per l'iscrizione a ruolo delle cause civili TRIBUNALE DI BERGAMO Elenco dei codici oggetto per l'iscrizione a ruolo delle cause civili Stato della persona e diritti della personalità Tabella R1 1.10.001 Interdizione 1.10.002 Inabilitazione 1.10.011

Dettagli

Roberto Calvo CONTRATTI E MERCATO. G. Giappichelli Editore - Torino

Roberto Calvo CONTRATTI E MERCATO. G. Giappichelli Editore - Torino Roberto Calvo CONTRATTI E MERCATO G. Giappichelli Editore - Torino INDICE PARTE PRIMA I CONTRATTI DI SCAMBIO DI BENI E SERVIZI CAPITOLO I LA COMPRAVENDITA Sezione I - L'EFFETTO TRASLATIVO 3 1. La derogabilità

Dettagli

Anno Scolastico: 2014/2015 Indirizzo: Amministrazione, Finanza e Marketing Classe: 3 Disciplina: Diritto

Anno Scolastico: 2014/2015 Indirizzo: Amministrazione, Finanza e Marketing Classe: 3 Disciplina: Diritto Anno Scolastico: 2014/2015 Indirizzo: Amministrazione, Finanza e Marketing Classe: 3 Disciplina: Diritto Prof. Competenze disciplinari: 1. Individuare e accedere alla normativa civilistica 2. Individuare

Dettagli

E.T.I. Unità d italiano Docente: Alessandra Fioravanti ~ Anno Accademico 2006-2007. semestre invernale 2006 (corso I )

E.T.I. Unità d italiano Docente: Alessandra Fioravanti ~ Anno Accademico 2006-2007. semestre invernale 2006 (corso I ) E.T.I. Unità d italiano Docente: Alessandra Fioravanti ~ Anno Accademico 2006-2007 IL CORSO DI INTRODUZIONE AL DIRITTO in lingua italiana per traduttori (plan d'étude du BA en Communication Multilingue

Dettagli

DIRITTO E TECNICHE AMMINISTRATIVE

DIRITTO E TECNICHE AMMINISTRATIVE DIRITTO E TECNICHE AMMINISTRATIVE Classe 3 A (Ristorazione) Anno Scolastico 2014/15 STRUMENTI OPERATIVI 1. L Imposta sul Valore Aggiunto - Le aliquote IVA 2. La fattura - La base imponibile 3. Lo scorporo

Dettagli

QUIZ DIRITTO CIVILE. 1) Quale fra i seguenti è un diritto imprescrittibile?

QUIZ DIRITTO CIVILE. 1) Quale fra i seguenti è un diritto imprescrittibile? QUIZ DIRITTO CIVILE 1) Quale fra i seguenti è un diritto imprescrittibile? A [*] La proprietà B [ ] L usufrutto; C [ ] Il pegno. 2) A quale distanza minima devono essere tenute le costruzioni su fondi

Dettagli

CURRICULUM VITAE et STUDIORUM di Maria Alessandra Livi

CURRICULUM VITAE et STUDIORUM di Maria Alessandra Livi CURRICULUM VITAE et STUDIORUM di Maria Alessandra Livi Nata a Firenze, il 5 aprile 1964, residente in Roma (00198), Via Isonzo n. 42, tel.06.99700273 329.6367109 (cell.), mail: mariaalessandra.livi@uniroma1.it;

Dettagli

SUDDIVISIONE DELLE MATERIE PER SEZIONE:

SUDDIVISIONE DELLE MATERIE PER SEZIONE: TRIBUNALE DI SUDDIVISIONE DELLE MATERIE PER SEZIONE: UFFICIO PRESIDENZA (Istruzione preventiva) 0.12.001 Prova testimoniale e/o Accertamento tecnico preventivo SEZIONE PRIMA: 40.033 Spedizione -Trasporto

Dettagli

studiolegalemarone.it Viale Caldara, 15-20122 Milano T. +39 02 5412 1813 studio@studiolegalemarone.it

studiolegalemarone.it Viale Caldara, 15-20122 Milano T. +39 02 5412 1813 studio@studiolegalemarone.it Viale Caldara, 15-20122 Milano T. +39 02 5412 1813 studio@studiolegalemarone.it Il nostro Studio Lo Studio Legale Marone, fondato dall avvocato Pierfrancesco Marone nel 2000, è uno studio legale indipendente

Dettagli

Argomenti di Istituzioni di Diritto Privato Elenco dei temi e degli istituti che attengono al Corso di Istituzioni di Diritto Privato

Argomenti di Istituzioni di Diritto Privato Elenco dei temi e degli istituti che attengono al Corso di Istituzioni di Diritto Privato UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA Scuola di Economia e Statistica (ex FACOLTÀ DI ECONOMIA) Corso di laurea in Economia e Commercio ISTITUZIONI DIRITTO PRIVATO II Semestre (marzo / giugno 2016)

Dettagli

Università degli Studi di Messina

Università degli Studi di Messina Università degli Studi di Messina F a c o l t à d i E c o n o m i a Corso di Laurea Magistrale in Scienze Economico-Aziendali (LM-77) Settore scientifico disciplinare (SSD) IUS/05 Curriculum in Banca e

Dettagli

b) attività divulgativa delle politiche di qualità dell ateneo nei confronti degli studenti;

b) attività divulgativa delle politiche di qualità dell ateneo nei confronti degli studenti; Allegato n. 2 Linee Guida per la redazione della Relazione Annuale della Commissione Paritetica Docenti- Studenti Le Commissioni Didattiche Paritetiche, così come specificato nel Documento di Autovalutazione,

Dettagli

FACOLTA DI GIURISPRUDENZA

FACOLTA DI GIURISPRUDENZA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA CORSO DI LAUREA in GIURISPRUDENZA Classe LMG/01 Insegnamento di Diritto della Responsabilità civile SSD IUS/ 01 CFU 5 A.A. 2014-2015 Docente: Prof. Giuseppe Cricenti E-mail: giuseppe.cricenti@unicusano.it

Dettagli

Informazioni Docente Aquila Villella. aquilavillella@unicz.it 0961/3994968. orario di ricevimento: Mercoledi 9.30

Informazioni Docente Aquila Villella. aquilavillella@unicz.it 0961/3994968. orario di ricevimento: Mercoledi 9.30 Informazioni Corso Corso di Laurea: organizzazione delle Amministrazioni pubbliche e private Denominazione Corso di Insegnamento: Diritto privato N. crediti formativi (CFU): 12 1anno 1 semestre 2013/2014

Dettagli

VENDITA DELLA PARTECIPAZIONE DI "CONTROLLO" E GARANZIE CONTRATTUALI

VENDITA DELLA PARTECIPAZIONE DI CONTROLLO E GARANZIE CONTRATTUALI IL DIRITTO DELLA BANCA E DELLA BORSA STUDI E D1BATTITI 38 MARCO SPERANZIN VENDITA DELLA PARTECIPAZIONE DI "CONTROLLO" E GARANZIE CONTRATTUALI MILANO - DOTT. A. GIUFFRE EDITORE - 2006 INDICE-SOMMARIO CAPITOLO

Dettagli

Parte Prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 L ORDINAMENTO GIURIDICO

Parte Prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 L ORDINAMENTO GIURIDICO INDICE SOMMARIO Parte Prima INTRODUZIONE Capitolo 1 L ORDINAMENTO GIURIDICO 1. Le parole del diritto... pag. 1 2. Prescrizioni, regole, norme...» 3 3. L idea di «fonti del diritto»...» 7 4. L ordinamento

Dettagli

Sommario. MV_688_ManualiVisivi_Civile_2015_1.indd 6 28/05/15 14.00

Sommario. MV_688_ManualiVisivi_Civile_2015_1.indd 6 28/05/15 14.00 Sommario Cap.1 Norme giuridiche e loro classificazione 1 1. Norma giuridica 2 2. Le fonti del diritto 5 3. L'efficacia temporale della norma 6 I. Abrogazione 6 II. Irretroattività 7 4. Interpretazione

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE GIURIDICHE Classe 31 Scienze giuridiche

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE GIURIDICHE Classe 31 Scienze giuridiche CORSO DI LAUREA IN SCIENZE GIURIDICHE Classe 31 Scienze giuridiche Art. 1 Le seguenti disposizioni disciplinano l organizzazione didattica del Corso di Laurea in Scienze giuridiche, in conformità alle

Dettagli

INSEGNAMENTO. Inglese giuridico, corso M-Z, S.S.D. L-LIN/12

INSEGNAMENTO. Inglese giuridico, corso M-Z, S.S.D. L-LIN/12 INSEGNAMENTO DENOMINAZIONE Inglese giuridico, corso M-Z, S.S.D. L-LIN/12 TIPOLOGIA Insegnamento fondamentale Scienze giuridiche, vecchio ordinamento Primo anno Scienze giuridiche d impresa, vecchio ordinamento

Dettagli

Altri docenti del corso: (Indicare eventuali docenti cui sono affidati moduli del corso)

Altri docenti del corso: (Indicare eventuali docenti cui sono affidati moduli del corso) A): INFORMAZIONI GENERALI: Corso di studio: Giurisprudenza Insegnamento: Diritto della navigazione Docente titolare del corso: Dott.ssa Cinzia Ingratoci Altri docenti del corso: (Indicare eventuali docenti

Dettagli

RAPPRESE TA ZA (diretta) Artt. 1387 ss.

RAPPRESE TA ZA (diretta) Artt. 1387 ss. 1 RAPPRESE TA ZA (diretta) Artt. 1387 ss. Regola: coincidenza tra soggetto (parte) in senso formale (autore dell atto) e soggetto (parte) in senso sostanziale (sulla sfera giuridica del quale si producono

Dettagli

A): INFORMAZIONI GENERALI: Corso di studio: GIURISPRUDENZA. Altri docenti del corso: (Indicare eventuali docenti cui sono affidati moduli del corso)

A): INFORMAZIONI GENERALI: Corso di studio: GIURISPRUDENZA. Altri docenti del corso: (Indicare eventuali docenti cui sono affidati moduli del corso) A): INFORMAZIONI GENERALI: Corso di studio: GIURISPRUDENZA Insegnamento: _DIRITTO PRIVATO COMPARATO Docente titolare del corso AMALIA CHIARA DI LANDRO Altri docenti del corso: / (Indicare eventuali docenti

Dettagli

http://www.istitutoalgarotti.it e-mail: algarotti@tin.it VEIS01600D@istruzione.it - C. F.: 80012240273 Programma svolto di Diritto ed economia

http://www.istitutoalgarotti.it e-mail: algarotti@tin.it VEIS01600D@istruzione.it - C. F.: 80012240273 Programma svolto di Diritto ed economia Istituto d Istruzione Superiore Francesco Algarotti http://www.istitutoalgarotti.it e-mail: algarotti@tin.it VEIS01600D@istruzione.it - C. F.: 80012240273 Prof.ssa SCARDILLO GIULIANA Classe 1^ I a.s. 2014/2015

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA IN Beni Culturali Insegnamento: Applicazioni informatiche all archeologia Docente Giuliano De Felice S.S.D. dell insegnamento L-ANT/10 Anno

Dettagli

INDICE. Prefazione... XIX

INDICE. Prefazione... XIX INDICE Prefazione... XIX 1 Il contratto preliminare... 1 1.1 Funzione ed effetti del contratto preliminare... 2 1.2 I requisiti formali del preliminare...... 3 1.2.1 e del relativo negozio risolutorio...

Dettagli

CORSO PER AGENTI IN ATTIVITÁ FINANZIARIA MEDIATORI CREDITIZI PREPARAZIONE PROVA D'ESAME

CORSO PER AGENTI IN ATTIVITÁ FINANZIARIA MEDIATORI CREDITIZI PREPARAZIONE PROVA D'ESAME in partnership con CORSO PER AGENTI IN ATTIVITÁ FINANZIARIA E MEDIATORI CREDITIZI (AI SENSI DEL D.LGS. 13 AGOSTO 2010 N. 141 E CIRCOLARE N.6/12 DELL OAM ) PREPARAZIONE PROVA D'ESAME PER L'ISCRIZIONE NEGLI

Dettagli

Indice sommario. Parte Prima Profili generali

Indice sommario. Parte Prima Profili generali Indice sommario Introduzione (di Vincenzo Cuffaro) XI Parte Prima Profili generali Capitolo I (di Antonio Di Biase) 3 Le disposizioni generali 1. La fideiussione: inquadramento generale. La «personalità»

Dettagli

PRINCIPID DIRITTO PRIVATD

PRINCIPID DIRITTO PRIVATD SEREID SCICCHITAND PRINCIPID DIRITTO PRIVATD GON SCHEMI ESPLICATIVI E INTERPRETÀTIVI.7 - { Prefazione di Guido Àlpa GIUFFRÈ EDITDRE INDICE SOMMARIO Prefazione Presentazione Pagv vu PARTE PRIMA L'ATTIVITÀ

Dettagli

Indice PARTE PRIMA LA TRASCRIZIONE. Capitolo I Cenni generali sulla pubblicità. 1.1. Nozione e concetti generali... 3 1.2. Tipi di pubblicità...

Indice PARTE PRIMA LA TRASCRIZIONE. Capitolo I Cenni generali sulla pubblicità. 1.1. Nozione e concetti generali... 3 1.2. Tipi di pubblicità... PARTE PRIMA LA TRASCRIZIONE Cenni generali sulla pubblicità 1.1. Nozione e concetti generali... 3 1.2. Tipi di pubblicità... 4 I Principi generali e natura della trascrizione 2.1. Nozione e cenni storici....

Dettagli

CURRICULUM DEL. Prof. CATALDO DE SINNO ATTIVITÀ DIDATTICA. di Diritto Civile e della responsabilità nell economia globalizzata, agli anni

CURRICULUM DEL. Prof. CATALDO DE SINNO ATTIVITÀ DIDATTICA. di Diritto Civile e della responsabilità nell economia globalizzata, agli anni CURRICULUM DEL Prof. CATALDO DE SINNO ATTIVITÀ DIDATTICA Professore aggregato di Diritto Civile e della responsabilità nell economia globalizzata, agli anni accademici 2010/2011/, 2011/2012 e 2012/13 nella

Dettagli

CORSO PER DIPENDENTI E COLLABORATORI DI CUI GLI AGENTI E MEDIATORI SI AVVALGONO PER IL CONTATTO CON IL PUBBLICO

CORSO PER DIPENDENTI E COLLABORATORI DI CUI GLI AGENTI E MEDIATORI SI AVVALGONO PER IL CONTATTO CON IL PUBBLICO in partnership con CORSO PER DIPENDENTI E COLLABORATORI DI CUI GLI AGENTI E MEDIATORI SI AVVALGONO PER IL CONTATTO CON IL PUBBLICO (DECRETO LEGISLATIVO 13 AGOSTO 2010 N. 141 E CIRCOLARE N. 5/12 - OAM)

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER LA CLASSE QUARTA E QUINTA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER LA CLASSE QUARTA E QUINTA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER LA CLASSE QUARTA E QUINTA Questa programmazione didattica vuole semplicemente fornire uno strumento d aiuto e riflessione per i docenti di questa disciplina, in quanto non

Dettagli

Prefazione... 1.1 Introduzione al contratto di vendita... 3

Prefazione... 1.1 Introduzione al contratto di vendita... 3 INDICE Prefazione... XVII I LA VENDITA 1 La vendita... 3 1.1 Introduzione al contratto di vendita... 3 2 Obbligazioni del compratore... 7 2.1 Il prezzo: aspetti generali e modalità di adempimento... 7

Dettagli

INDICE - SOMMARIO I. PREMESSA

INDICE - SOMMARIO I. PREMESSA INDICE - SOMMARIO I. PREMESSA 1. Revisione della normativa in materia di credito fondiario, edilizio e alle opere pubbliche, nell ambito della riforma in materia bancaria e creditizia. Impostazione e contenuti

Dettagli

Indice sommario. Parte Prima Il mutuo

Indice sommario. Parte Prima Il mutuo Indice sommario Introduzione (di VINCENZO CUFFARO) XI Parte Prima Il mutuo Capitolo I (di PAOLO MARIA VECCHI) 3 Il contratto 1. Tipo e causa del contratto di mutuo 3 2. Il carattere reale del contratto

Dettagli

PERCORSO FORMATIVO CONFORME ALLA CIRCOLARE n. 5/12 DELL'OAM PER MEDIATORI CREDITIZI

PERCORSO FORMATIVO CONFORME ALLA CIRCOLARE n. 5/12 DELL'OAM PER MEDIATORI CREDITIZI PERCORSO FORMATIVO CONFORME ALLA CIRCOLARE n. 5/12 DELL'OAM PER MEDIATORI CREDITIZI IL SISTEMA FINANZIARIO E L'INTERMEDIAZIONE DEL CREDITO I soggetti operanti nell intermediazione creditizia: gli intermediari

Dettagli

CORSO PER AGENTI IN ATTIVITÁ FINANZIARIA E MEDIATORI CREDITIZI

CORSO PER AGENTI IN ATTIVITÁ FINANZIARIA E MEDIATORI CREDITIZI in partnership con CORSO PER AGENTI IN ATTIVITÁ FINANZIARIA E MEDIATORI CREDITIZI (AI SENSI DEL D.LGS. 13 AGOSTO 2010 N. 141) PREPARAZIONE PROVA D'ESAME PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DEGLI AGENTI IN ATTIVITÀ

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO CENNI STORICI SUL CONCORDATO PREVENTIVO

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO CENNI STORICI SUL CONCORDATO PREVENTIVO INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... XIII CAPITOLO PRIMO CENNI STORICI SUL CONCORDATO PREVENTIVO Guida bibliografica... 3 1. Origini dell istituto.... 5 2. Il concordato preventivo

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Introduzione... 1 PARTE I FONTI E CARATTERI DISTINTIVI DEL LEASING

INDICE-SOMMARIO. Introduzione... 1 PARTE I FONTI E CARATTERI DISTINTIVI DEL LEASING Introduzione... 1 PARTE I FONTI E CARATTERI DISTINTIVI DEL LEASING CAPITOLO I LA VICENDA ITALIANA DEL LEASING E LE COSTANTI DELL OPERAZIONE 1. Le fonti... 13 1.1. La definizione normativa del leasing contenuta

Dettagli

INSEGNAMENTO: DIRITTO DEL LAVORO I. Docente: Valeria Filì

INSEGNAMENTO: DIRITTO DEL LAVORO I. Docente: Valeria Filì E- mail: valeria.fili@uniud.it SSD: IUS/07 CLASSE: LMG/01 CFU: 8 Conoscenze e abilità da conseguire CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA INSEGNAMENTO: DIRITTO DEL LAVORO I Docente:

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO TECNICO CLASSE TERZA

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO TECNICO CLASSE TERZA 1 di 5 04/12/2013 100 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO TECNICO PER IL TURISMO ANNO SCOLASTICO 2013/2014 SECONDO BIENNIO DISCIPLINA DIRITTO E LEGISLAZIONE TURISTICA MODINA DOCENTI

Dettagli

Indice sistematico. Parte I Il contratto di leasing. Introduzione

Indice sistematico. Parte I Il contratto di leasing. Introduzione Introduzione Parte I Il contratto di leasing 1 Premessa... 15 2 Il leasing nelle sue diverse forme... 16 3 Il leasing operativo e le sue principali caratteristiche... 17 4 Limiti soggettivi per le società

Dettagli

FACOLTA DI GIURISPRUDENZA

FACOLTA DI GIURISPRUDENZA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA CORSO DI LAUREA IN GIURISPRUDENZA Classe LMG/01 Insegnamento di Diritto dei Contratti Pubblici SSD IUS 10 CFU 5 A.A. 2014-2015 Docente: Prof. Gerardo Soricelli E-mail: avv.soricelli@alice.it

Dettagli

PROGRAMMA INDICATIVO DELLE LEZIONI DEL MASTER DI II LIVELLO IN D.P.A. a.a. 2014-2015

PROGRAMMA INDICATIVO DELLE LEZIONI DEL MASTER DI II LIVELLO IN D.P.A. a.a. 2014-2015 PROGRAMMA INDICATIVO DELLE LEZIONI DEL MASTER DI II LIVELLO IN D.P.A. a.a. 2014-2015 CONTABILITA PUBBLICA(130 h) DIRITTO DEI CONTRATTI PUBBLICI La gestione delle gare d appalto. Profili teorici e pratici

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) a.a. 2015/16

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) a.a. 2015/16 Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) a.a. 2015/16 Obiettivi formativi Il Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Matteo Ambrosoli, nato a Milano, il 30 settembre 1965.

CURRICULUM VITAE. Matteo Ambrosoli, nato a Milano, il 30 settembre 1965. CURRICULUM VITAE Matteo Ambrosoli, nato a Milano, il 30 settembre 1965. Maturità classica. Laurea in giurisprudenza conseguita nel luglio 1990, in Diritto Civile, con una tesi dal titolo: Il falsus procurator

Dettagli

DIRITTO PRIVATO E DIRITTO COMMERCIALE OPERAZIONI STRAORDINARIE E ALTRE OPERAZIONI PROFESSIONALI TIPICHE DIRITTO TRIBUTARIO

DIRITTO PRIVATO E DIRITTO COMMERCIALE OPERAZIONI STRAORDINARIE E ALTRE OPERAZIONI PROFESSIONALI TIPICHE DIRITTO TRIBUTARIO Programma Analitico DIRITTO PRIVATO E DIRITTO COMMERCIALE OPERAZIONI STRAORDINARIE E ALTRE OPERAZIONI PROFESSIONALI TIPICHE DIRITTO TRIBUTARIO ELEMENTI DI DIRITTO DEL LAVORO ORDINAMENTO, TARIFFA E DEONTOLOGIA

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... Premessa alla X edizione... Elenco delle attribuzioni...

INDICE SOMMARIO. Presentazione... Premessa alla X edizione... Elenco delle attribuzioni... XIII Presentazione... Premessa alla X edizione... Elenco delle attribuzioni... VII IX XI PARTE PRIMA LA NORMA GIURIDICA. LE SITUAZIONI GIURIDICHE SOGGETTIVE. I SOGGETTI DI DIRITTO CAPITOLO I LA NORMA GIURIDICA

Dettagli

Secondo semestre: Gli studenti potranno prendere contatto con il docente, via e-mail, anche per concordare la data e l orario di ricevimento.

Secondo semestre: Gli studenti potranno prendere contatto con il docente, via e-mail, anche per concordare la data e l orario di ricevimento. I SEMESTRE LUSPIO Facoltà di Economia - Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management Internazionale Insegnamento di Diritto Tributario Comparato IUS/12 (70 ore per 9 CFU) Docente: Giuseppe Molinaro

Dettagli

Modalità didattiche Lezioni frontali, videoconferenza e distribuzione di dispense

Modalità didattiche Lezioni frontali, videoconferenza e distribuzione di dispense Obiettivi formativi del corso FACOLTA DI GIURISPRUDENZA CORSO DI LAUREA IN GIURISPRUDENZA Classe LMG/01 Insegnamento di Diritto Amministrativo II SSD IUS 10 CFU 8 A.A. 2015-2016 Docente: Prof. Gerardo

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo I GLI EFFETTI DEL FALLIMENTO SUI RAPPORTI GIURIDICI PREESISTENTI: PRINCIPI GENERALI

INDICE SOMMARIO. Capitolo I GLI EFFETTI DEL FALLIMENTO SUI RAPPORTI GIURIDICI PREESISTENTI: PRINCIPI GENERALI Capitolo I GLI EFFETTI DEL FALLIMENTO SUI RAPPORTI GIURIDICI PREESISTENTI: PRINCIPI GENERALI 1.1. La dichiarazione di fallimento e i rapporti giuridici preesistenti: la disciplina generale elaborata dalla

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... Premessa alla IV edizione... Elenco delle attribuzioni...

INDICE SOMMARIO. Presentazione... Premessa alla IV edizione... Elenco delle attribuzioni... XIII Presentazione... Premessa alla IV edizione... Elenco delle attribuzioni... VII IX XI PARTE PRIMA LA NORMA GIURIDICA. LE SITUAZIONI GIURIDICHE SOGGETTIVE. I SOGGETTI DI DIRITTO CAPITOLO I LA NORMA

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E GESTIONE DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI EGIF (84/S Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali) Articolo 1 Denominazione

Dettagli

- 172 ore, Percorso 1, Sezione Agente immobiliare - Agente munito di mandato a titolo oneroso

- 172 ore, Percorso 1, Sezione Agente immobiliare - Agente munito di mandato a titolo oneroso REGIONE PIEMONTE BU32 09/08/2012 Deliberazione della Giunta Regionale 30 luglio 2012, n. 31-4234 Nuove modalita' di svolgimento del corso di formazione professionale rivolto all'agente di affari in mediazione.

Dettagli

Corso preparatorio per la prova d'esame OAM

Corso preparatorio per la prova d'esame OAM Corso preparatorio per la prova d'esame OAM Il sistema finanziario e l'intermediazione del credito 1. Introduzione Le fonti del diritto dei mercati e degli intermediari finanziari: fonti comunitarie e

Dettagli

LA FORZA VI COLA TE DEL CO TRATTO E GLI EFFETTI TRA LE PARTI.

LA FORZA VI COLA TE DEL CO TRATTO E GLI EFFETTI TRA LE PARTI. 1 LA FORZA VI COLA TE DEL CO TRATTO E GLI EFFETTI TRA LE PARTI. Art. 1372 c.c.: forza vincolante del contratto. Contenuto: autonomia privata + fonti di integrazione: legge (anche buona fede), usi ed equità,

Dettagli

DIPARTIMENTO DI DIRITTO ED ECONOMIA PIANO DI STUDI DI DIRITTO ECONOMIA POLITICA. TRIENNIO Amministrazione, finanza e marketing

DIPARTIMENTO DI DIRITTO ED ECONOMIA PIANO DI STUDI DI DIRITTO ECONOMIA POLITICA. TRIENNIO Amministrazione, finanza e marketing ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: info@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI DIRITTO ED ECONOMIA

Dettagli

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA. CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA Cl.LMG/01

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA. CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA Cl.LMG/01 FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA Cl.LMG/01 Obiettivi formativi: Insegnamento di DIRITTO DELLA MEDIAZIONE SSD. CFU 5 - A.A. 2014-2015 Docente: Prof. Avv. Elisabetta

Dettagli

07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA

07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA Testi del Syllabus Docente AZZALI STEFANO Matricola: 004466 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno

Dettagli

Regolamento didattico Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56)

Regolamento didattico Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) Regolamento didattico Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico (LM 56) Obiettivi formativi Il Corso di Laurea Magistrale in Management e Sviluppo Socioeconomico ha l obiettivo

Dettagli

Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo: Architettura, Ambiente, Patrimoni Culturali DiCEM

Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo: Architettura, Ambiente, Patrimoni Culturali DiCEM Allegato 1 Anno Accademico 2016-2017 INSEGNAMENTO/MODULO LINGUA INGLESE TIPOLOGIA DI ATTIVITA FORMATIVA base caratterizzante affine a scelta dello studente altra attività X CORSO DI STUDIO Architettura

Dettagli

Fit for credit products - clientela privata

Fit for credit products - clientela privata Fit for credit products - clientela privata III Edizione 2015 Presentazione I crediti nel sistema bancario elvetico rappresentano un importante fonte di finanziamento di capitale di terzi. A fine ottobre

Dettagli

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E MANAGEMENT (84/S Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica

Dettagli