Interfacce a S.I. La serie A d d i n g v a l u e t o f a c t o r y. a n d p r o c e s s a u t o m a t i o n. indicatore.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Interfacce a S.I. La serie 9000. A d d i n g v a l u e t o f a c t o r y. a n d p r o c e s s a u t o m a t i o n. indicatore."

Transcript

1 Interfacce a S.I. La serie 9000 A d d i n g v a l u e t o f a c t o r y a n d p r o c e s s a u t o m a t i o n indicatore interfacce ex isolamento temperatura universale

2 Condizionamento di segnale S.I. PR electronics è uno dei maggiori produttori mondiali di schede per il condizionamento di segnali a sicurezza intrinseca nel controllo di processo. La gamma delle interfacce a sicurezza intrinseca rispetta gli standard più severi per la sicurezza e viene utilizzata in tutto il mondo. La gamma a Sicurezza Intrinseca più completa e flessibile La flessibilità delle nostre schede a Sicurezza Intrinseca consente un scelta prodotto facilmente gestibile per qualunque applicazione, come ingressi analogici, digitali o con protocollo HART. La gamma prodotti è senza vie di mezzo in quanto ad affidabilità e facilità d utilizzo, caratteristiche ben assimilabili dai clienti. Gamma S.I. affidabile, testate singolarmente con 5 anni di garanzia Schede che consentono di ottimizzare il processo fornendo allarmi per guasti sul cavo o guasto sensore Tecnologia che consente di evitare il problema della messa a terra e i costi conseguenti Ottimizzazione del processo grazie al rapido tempo di risposta Certificazione SIL 2 Sistema di alimentazione comune su guida DIN con monitoraggio con il minimo del cablaggio possibile Configurazione veloce con tastiera frontale o PC a seconda dei modelli Esperti tecnici altamente qualificati: abbiamo più di 30 anni di eperienza dello sviluppo del condizionamento di segnale e del controllo di processo Fornitore qualificato ISO 900 con filiali e distributori in più di 40 paesi Applicazione Le interface Sicurezza Intrinseca PR electronics sono utilizzate fra il sensore montato in area a pericolo d esplosione e il sistema di controllo. La gamma prodotti conta caratteristiche uniche come: Prestazioni EMC allo stato dell arte Elevata separazione galvanica Moduli flessibili ed universali Controllo delle variabili di processo Alimentazione universale EMC allo stato dell arte Le nostre schede a Sicurezza Intrinseca SIL 2 hanno prestazioni EMC molto superiori aquelle richieste dalla direttiva europea IEC 6326, e alo standard NAMUR NE2, dal momento che sono conformi alle IEC per la sicurezza funzionale. Enclosure DC power I/O signal

3 Razionalità Affidabilità Flessibilità attuale Prima con il più recente Soluzioni S.I. per utilizzi a livello globale La gamma PR per le schede a S.I. si conformano alle seguenti certificazioni: IECEx, ATEX, FM, GOST e UL. Significa che possono essere utilizzate dovunque nel mondo. Le migliore tecnologia a S.I. disponibile sul mercato Tutti i moduli a Sicurezza Intrinseca PR electronics sono a separazione galvanica. Quindi i loro circuiti sono limitati ai fini dell energia erogata, senza possibilità di surriscaldamento o generazione di scintille che possano innescare combustione in atmosfera pericolosa. Le barriere ad isolamento presentano diversi vantaggi comparate alle Zener, come i minori costi d installazione (nessuna messa a terra), installazioni prive di manutenzione e circuiti privi di loop di corrente verso terra o interferenze. Alla PR electronics abbiamo la tradizione d essere tra i primi ad implementare le modifiche che di continuo vengono introdotte alle direttive ed agli standard. Dunque, scegliendo PR electronics, si può contare su soluzioni improntate al futuro, dal punto di vista sia tecnico che ambientale. All avanguardia delle certificazioni aziendali PR electronics è fra i pionieri nell ottenere le certificazioni ATEX e IECEx come azienda produttrice. Nel 2008 siamo stati certificati in accordo alle IEC 6508 come sviluppatori di prodotti per applicazioni SIL 2, fra le prime società di elettronica al mondo. Produzione verde di schede rosse La nostra produzione è al 00% priva di piombo, e come costruttore fra i primi nell elettronica rispettiamo la direttiva RoHS mirante a proteggere l ambiente. IEC 6326 PR data sheet Phenomenon Test standard Test value Criteria Test value Criteria ESD IEC kv/8kv Contact/Air B 6 kv/8 kv Contact/Air A.0% HF field IEC V/m MHz A 20 V/m MHz A 0.5% 3 V/m GHz V/m GHz 0 V/m GHz 3 V/m GHz Burst IEC kv B 4 kv A.0% Surge IEC kv/2 kv, Diff./Comm. 0 W/0 W B kv/2 kv, Diff./Comm. 0 W / 0 W A.0% Conducted RF IEC V, 50 khz...80 MHz A 0 V, 50 KHz...80 MHz A 0.5% Conducted LF IEC Not required 5 Hz...50 KHz, 0 V A 0.5% 50 Hz, 300 W, 230 V Burst IEC kv B 2 kv A.0% Surge input IEC kv/2 kv, Diff./Comm. 40 W Surge output IEC kv/2 kv, Diff./Comm. 40 W B B kv/2 kv Diff. /Comm. 40 W kv/2 kv Diff. /Comm. 40 W B A.0% Conducted RF IEC V A 0 V 50 khz...00 MHz A 0.5% Conducted LF IEC Not required 5 Hz...50 KHz, 0 V 50 Hz, 300 W, 230 V Meglio di IEC 6326 o NAMUR NE2 A 0.5%

4 Serie 9000 La giusta strada per la sicurezza Gamma di prodotti flessibile e di costo contenuto per la applicazioni a Sicurezza Intrinseca e SIL 2 Opzioni per alimentazione ridondata PWS PWS PWS PWS Moduli con trasparenza HART Permette l accesso diretto bidirezionale con i dispositivi HART in area a pericolo d esplosione. 24 V sulla barra comune d alimentazione Uscita ma Ingresso ma Uscita ma Alimentatore 9420 Per montaggio in zona 2 / div 2 e 2in area sicura. Ingr. Tx a 2 fili, e 2 can. Uscita ma, e 2 canali Ingresso temp./ma, e 2 canali Rilevamento automatico integrità uscita Uscita attiva Uscita passiva 906, 93 e 96 presentano il rilevamento automatico per l uscita passiva/attiva sugli stessi due terminali. Supervisione individuale e cumulativa tramite la barra comune tramite relè Tutte le interfacce a sicurezza intrinseca hanno un relè di stato sia per la supervisione individuale che per quella cumulativa tramite barra comune. Entrambe gli allarmi vengono attivati in caso d errore sull alimentazione, sull ingresso e sull uscita o sull hardware.

5 Razionalità Affidabilità Flessibilità Area d installazione: Tutti i moduli della serie 9000 possono essere installati in zona sicura o in zona 2 / div. 2 2 IEC Sicurezza Funzionale Concepita per applicazioni di sicurezza Le interfacce a S.I. della serie 9000 sono sviluppate in conformità agli standard di sicurezza IEC 6508* per ottenere un alto livello di sicurezza funzionale. Tutte le interfacce sono certificate fino a SIL 2 (Full Assessment) Uscita ma + relè Uscita digitale Ingresso digitale Area sigura Fornitore certificato per la sicurezza funzionale La PR electronics è certificata per sviluppare moduli per il condizionamento di segnale SIL 2 in conformita alle IEC In tutto il mondo, solo un ristretto numero di società produttrici di elettronica hanno ottenuto simili riconoscimenti delle proprie metodologie produttive. Niente di intentato nessuna scorciatoia Abbiamo seguito le procedure più restrittive nel corso dello sviluppo e della verifica delle caratteristiche della serie 9000 in relazione alla sicurezza funzionale. Non è quindi casuale il fatto che possiamo fornire all industria di processo le prime interfacce a S.I. con programmazione frontale certificate SIL 2 e do costo contenuto basate sul Full Assessment in conformità alle IEC 6508**. Questa certificazione garantisce che lo sviluppo dell hardware, del software, delle procedure di prova e dei risultati siano in conformità con le IEC 6508 e che i concetti di sicurezza insiti rendano le schede a S.I. adatte all uso nelle applicazioni SIL 2. * Sicurezza funzionale dei sistemi elettrici, elettronici ed elettronici programmabili correlati ai sistemi di sicurezza. ** Full Assessment, certificazione del prodotto e della società supervisionate da una terza parte imparziale, in questo caso exida, che è uno dei migliori esperti di affidabilità e sicurezza nel mondo per quanto riguarda la sicurezza funzionale nei sistemi d automazione. Ingresso universale canale Ingresso digitale e 2 canali Uscita digitale e 2 canali Sicurezza aumentata ingresso uscita FLER Errore FLASH MEMORY Grazie al conceto di sicurezza insito nelle interfacce a sicurezza intrinseca, l utilizzatore ottiene in accresciuto livello di sicurezza. Il diagramma mostra come i due microprocessori nella 93 si controllino costantemente l un l altro. In aggiunta, la RAM, la Flash (CRC-6 check) e la CPU vengono verificate automaticamente in maniera continua nel corso dell avviamento e dell operazione.

6 ES Display frontale per possibilità infinite La flessibilità non è mai stata così accessibile. Il display della serie 9000 offre: 4 Power up.0 SAVE MEMORY Salvare configurazione su 450. YES If SIL-locked directly to [] 2 3 LOAD Continued on the page Routing diagram ADV.SET YES To default state.0 Configurazione istantanea Le interfacce programmabili della serie 9000 possono essere configurate facilmente tramite il display con testo scorrevole nei menu, che senza difficoltà guida nella programmazione in sette lingue diverse. Ogni configurazione viene fatta dalla tastiera frontale sotto il display, senza l ausilio di PC od interruttori interni o jumpers. Abilitare protezione con parola chiave? MEMORY Caricare configurazione salvata su modulo 2 Panoramica del processo Se installato, il display mostra le variabili misurate e lo stato diagnostico della scheda, evidenziando guasti dell ingresso i segnali anomali al di fuori del campo di misura. 3 Protezione con password Per proteggere la configurazione dai cambiamenti non autorizzati, l accesso ai menu può essere bloccato da una password. 4 Copia veloce della configurazione Il display consente la copia veloce della configurazione di un modulo per poterla copiare su un altro dello stesso tipo (93 e 96). CABR Abilitare rilevamento interruzione cavo? To default state.0

7 Razionalità Affidabilità Flessibilità Interfacce a Sicurezza intrinseca - panoramica Ingressi analogici e da temperatura 504B 506B 54B 56B TC/RTD Alimentazione 2 fili Ingresso attivo ma Ingresso V Uscita V Uscita attiva/passiva Impostazione relè Canali Alimentazione Barra comune alimentazione Trasparrenza HART SIL 2 SIL 3 Programmazione 2 906B 93B 96B Uni. Uni. Uni. Uni. 24 V 24 V 24 V Auto Auto & 2 & 2 & 2 & 2 & 2 DIP DIP PC PC Auto PR450 PR450 PR450 RoHS Ingresso digitale Ingresso NAMUR Ingresso contatto Uscita opto Uscita relè per canale Canali Alimentazione Barra comune alimentazione SIL 2 SIL 3 Programmazione 5202B 5202B4 9202B Convertitore f/i - f/f 5223B & 2 Uni. Uni. 24 V Uni. DIP DIP PR450 PC Uscita analogica Uscita digitale 505B 507B 907B 5203B 9203B Ingresso ma Ingresso V Uscita ma Uscita V Canali Alimentazione Barra comune alimentazione Trasparrenza HART & 2 Uni. & 2 Uni. & 2 24 V Ingresso PNP o NPN Ingresso contatto Azion. solenoide/sirene/led Canali Alimentazione Barra comune alimentazione SIL 2 Programmazione & 2 Uni. DIP & 2 24 V PR450 SIL 2 SIL 3 Programmazione DIP DIP PR450 Ingresso Uscita Altre caratteristiche Certificata / Valutazione Completa Rapporto FMEDA Certificata / Valutazione Completa in caso di utilizzo di due moduli o canali Rapporto FMEDA

8 Signals the Best In tutto il mondo, PR electronics contribuisce nel creare efficienza e sicurezza con il condizionamento di segnale industriale. I mezzi per ottenerlo sono schede affidabili, flessibili e di facile utilizzo, accompagnate da documentazione efficace, consegna veloce e supporto tecnico competente. In breve, tutti gli aspetti importanti per il cliente.«italia PR electronics S.r.l. Via Giulietti, 8 IT-2032 Milano tel fax Casa madre Danimarca PR electronics A/S Lerbakken 0 DK-840 Rønde tel fax W05IT(27)

Displays SIGNALS THE BEST. La serie 5700. indicazione. interfacce ex. isolamento. temperatura. universale

Displays SIGNALS THE BEST. La serie 5700. indicazione. interfacce ex. isolamento. temperatura. universale Displays La serie 5700 indicazione interfacce ex isolamento temperatura SIGNALS THE BEST universale Focalizzare sull efficienza L industria di processo è focalizzata costantemente sull efficienza e per

Dettagli

Facili da installare, le soluzioni a sicurezza intrinseca con full SIL assessment

Facili da installare, le soluzioni a sicurezza intrinseca con full SIL assessment Facili da installare, le soluzioni a sicurezza intrinseca con full SIL assessment PERFORMANCE MADE SMARTER - sono conformi allo standard IEC 61511 TEMPERATURA INTERFACCE I.S. INTERFACCE DI COMUNICAZIONE

Dettagli

Isolatori e convertitori

Isolatori e convertitori Isolatori e convertitori La serie 3100 A d d i n g v A l u e t o f A c t o r y A n d p r o c e s s A u t o m A t i o n isolamento indicatore interfacce ex temperatura universale La serie sottil e con appl

Dettagli

ASCON REGOLATORI E INDICAT

ASCON REGOLATORI E INDICAT BC. 02.05 G2/I Regolatori universali, Regolatori-Programmatori ed Indicatori serie gammadue Tutti i formati dal 48x24 al 96x96 DIN Numerose funzioni ausiliarie: Timer, Start-up, Controllo del carico Aperto

Dettagli

www.rechner-sensors.com

www.rechner-sensors.com www.rechner-sensors.com Catalogo Prodotti certificati atex Gas: Zona 0, 1 e 2 Polvere: Zona 20, 21 e 22 Per tutte le transizioni vengono applicate le più aggiornate Condizioni generali di vendita e di

Dettagli

Sistema di distribuzione di alimentazione SVS18

Sistema di distribuzione di alimentazione SVS18 Sistema di distribuzione di alimentazione SVS8 Descrizione Il sistema di distribuzione di energia elettrica SVS8 consente di ottimizzare l alimentazione DC a 24 V nelle applicazioni di processo automazione,

Dettagli

MANUALE D USO serie TP1057

MANUALE D USO serie TP1057 MANUALE D USO serie TP1057 ME7026_03 09/15 INDICE 1. Introduzione... 1 1.1. Qualificazione del personale... 1 1.2. Simboli... 1 1.3. Nomenclatura... 1 1.4. Sicurezza... 1 1.5. MANUALI DI RIFERIMENTO...

Dettagli

SUPREMATouch. Sistema modulare di monitoraggio Fire & Gas

SUPREMATouch. Sistema modulare di monitoraggio Fire & Gas SUPREMATouch Sistema modulare di monitoraggio Fire & Gas Soluzioni di monitoraggio Fire & Gas I sistemi permanenti di monitoraggio gas di MSA sono utilizzati in tutto il mondo per proteggere le persone

Dettagli

HART Tri-Loop Rosemount 333

HART Tri-Loop Rosemount 333 Scheda tecnica di prodotto Rosemount 333 HART Tri-Loop Rosemount 333 CONVERTITORE DI SEGNALE DA HART AD ANALOGICO Converte un segnale digitale HART in tre segnali analogici aggiuntivi Facile da installare

Dettagli

Sistemi di comunicazione al pubblico e sistemi audio di emergenza Bosch Praesideo

Sistemi di comunicazione al pubblico e sistemi audio di emergenza Bosch Praesideo Sistemi di comunicazione al pubblico e sistemi audio di emergenza Bosch Praesideo 2 Sistemi di comunicazione al pubblico e sistemi audio di emergenza Bosch Praesideo Con Bosch Praesideo la diffusione del

Dettagli

Modello D 440 IS. Caratteristiche generali

Modello D 440 IS. Caratteristiche generali Caratteristiche generali Terminale principale in acciaio Inox, corredato di alimentatore separato costituito da apposito contenitore, che può essere collocato in zona pericolosa fino ad una distanza di

Dettagli

Il condizionamento dei segnali più innovativo con soli 6 mm di larghezza

Il condizionamento dei segnali più innovativo con soli 6 mm di larghezza Il condizionamento dei segnali più innovativo con soli 6 mm di larghezza PERFORMANCE MADE SMARTER Serie 3000 Dispositivi di segnale e trasmettitori di temperatura ad alte prestazioni TEMPERATURA INTERFACCE

Dettagli

BARRIERE A SICUREZZA INTRINSECA - ATEX

BARRIERE A SICUREZZA INTRINSECA - ATEX BARRIERE A SICUREZZA INTRINSECA ATEX D00 Alimentatori Ripetitori di Segnale SIL 3 compatibili SmartHart per barra DIN Modelli D00S, D00D Costruttore: Descrizione: Descrizione Generale: L Alimentatore Ripetitore

Dettagli

RISONIC Ultrasonic Transit Time Sigla: RIMOUSTT Articolo N : 0067751.001. 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6

RISONIC Ultrasonic Transit Time Sigla: RIMOUSTT Articolo N : 0067751.001. 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6 Sigla: Articolo N : 0067751.001 Disegno quotato Proiezione verticale Proiezione laterale Montaggio Dimensioni in mm 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6 Applicazione Il modulo Ultrasonic

Dettagli

MANUALE D USO serie TP1043

MANUALE D USO serie TP1043 MANUALE D USO serie TP1043 M7029_04 06/15 INDICE 1. Introduzione... 1 1.1. Qualificazione del personale... 1 1.2. Simboli... 1 1.3. Nomenclatura... 2 1.4. Sicurezza... 2 1.5. MANUALI DI RIFERIMENTO...

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABBRICA MONITORAGGIO E INTERBLOCCO DELLE PORTE CON GLI INTERRUTTORI DI SICUREZZA INTERFACCIA AS

AUTOMAZIONE DI FABBRICA MONITORAGGIO E INTERBLOCCO DELLE PORTE CON GLI INTERRUTTORI DI SICUREZZA INTERFACCIA AS AUTOMAZIONE DI FABBRICA MONITORAGGIO E INTERBLOCCO DELLE PORTE CON GLI INTERRUTTORI DI SICUREZZA INTERFACCIA AS MONITORAGGIO MECCANICO DELLE PORTE BLOCCO La robusta testina in acciaio garantisce una lunga

Dettagli

Sistemi per la continuità elettrica

Sistemi per la continuità elettrica Sistemi per la continuità elettrica INTRODUZIONE POLARIS Gruppi di continuità On-line Doppia Conversione Trifase 10K-180K La serie UPS POLARIS è del tipo online doppia conversione ad alta frequenza, con

Dettagli

IMPIANTI DI RIVELAZIONE GAS

IMPIANTI DI RIVELAZIONE GAS IMPIANTI DI RIVELAZIONE GAS ESEMPI DI INSTALLAZIONE Il presente documento è stato redatto con l obiettivo di fornire delle informazioni che possano aiutare l utente a comprendere le problematiche relative

Dettagli

Il tuo specialista in soluzioni per il condizionamento del segnale e interfacce di comunicazione

Il tuo specialista in soluzioni per il condizionamento del segnale e interfacce di comunicazione Il tuo specialista in soluzioni per il condizionamento del segnale e interfacce di comunicazione PERFORMANCE MADE SMARTER TEMPERATURA INTERFACCE I.S INTERFACCE DI COMUNICAZIONE MULTIFUNZIONE ISOLAMENTO

Dettagli

SISTEMA DI ALLARME. Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0

SISTEMA DI ALLARME. Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0 SISTEMA DI ALLARME Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0 i s o p l u s IPS-DIGITAL-CU IPS-DIGITAL-NiCr IPS-DIGITAL-Software IPS-DIGITAL-Mobil IPS-DIGITAL isoplus Support

Dettagli

ITA GEFRAN SOLUZIONI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI APPARECCHIATURE DI AUTOMAZIONE E QUADRI ELETTRICI

ITA GEFRAN SOLUZIONI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI APPARECCHIATURE DI AUTOMAZIONE E QUADRI ELETTRICI ITA GEFRAN SOLUZIONI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI APPARECCHIATURE DI AUTOMAZIONE E QUADRI ELETTRICI 04/2015 GEFRAN SOLUZIONI Gefran Soluzioni progetta e realizza apparecchiature di automazione e quadri

Dettagli

Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35

Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35 Accessori Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35 Scheda tecnica WIKA AC 80.03 Applicazioni Costruzione di macchine e impianti Banchi prova Misura di livello Applicazioni industriali

Dettagli

EI16DI-ETH: Modulo di Acquisizione 16 ingressi digitali PNP comunicante su ethernet con protocollo ModBUS-TCP

EI16DI-ETH: Modulo di Acquisizione 16 ingressi digitali PNP comunicante su ethernet con protocollo ModBUS-TCP EI16DI-ETH: Modulo di Acquisizione 16 ingressi digitali PNP comunicante su ethernet con protocollo ModBUS-TCP DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EI16DI-ETH consente ad un terminale remoto, tramite la

Dettagli

Sìstema UPS trifase indipendente. PowerWave 33 60 500 kw Prestazioni imbattibili

Sìstema UPS trifase indipendente. PowerWave 33 60 500 kw Prestazioni imbattibili Sìstema UPS trifase indipendente PowerWave 33 60 500 kw Prestazioni imbattibili PowerWave 33: un concentrato di potenza Da sempre ABB rappresenta lo standard globale per le soluzioni di continuità di alimentazione.

Dettagli

Soluzioni Antincendio Wireless

Soluzioni Antincendio Wireless Soluzioni Antincendio Wireless La rilevazione incendio piu avanzata al mondo. Il sistema antincendio wireless più affidabile Teledata ha sviluppato un sistema di rilevazione wireless certificato secondo

Dettagli

Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli

Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli CENTRALE PIANETASOLE BEGHELLI Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO Indice Cos è la Centrale

Dettagli

Automazione. sicurezza ed efficienza di sistemi, impianti e prodotti. TÜV Italia - Gruppo TÜV SÜD

Automazione. sicurezza ed efficienza di sistemi, impianti e prodotti. TÜV Italia - Gruppo TÜV SÜD Automazione sicurezza ed efficienza di sistemi, impianti e prodotti. TÜV Italia - Gruppo TÜV SÜD Il gruppo TÜV SÜD e TÜV Italia L impegno per la sicurezza nel rapporto uomomacchina e, più in generale,

Dettagli

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili Caratteristiche del dispositivo ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Gertemerkmale Uscite

Dettagli

Safety is a SIRIUS business

Safety is a SIRIUS business Dispositivi di sicurezza SIRIUS 3SK Safety is a SIRIUS business Soluzioni per applicazioni di sicurezza compatte Macchine sicure in modo semplice e rapido siemens.it/safety Sicurezza funzionale delle macchine:

Dettagli

Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F

Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F Relè allo Stato Solildo con Fusibile integrato Modello RGC1F Relè allo stato solido con fusibile integrato Commutazione per passaggio di zero Tensione nominale: 230 VCA e 600 VCA Larghezza 35 mm Tensione

Dettagli

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST La regolazione è il cuore efficiente del sistema NEST di riscaldamento e di raffrescamento degli ambienti. Il sistema permette in primo luogo di tenere sotto controllo continuamente

Dettagli

SPT - CENT - 340 Rev. 0 18.03.10

SPT - CENT - 340 Rev. 0 18.03.10 PROCEDURA PER LE VERIFICHE INERENTI LA QUALIFICA DI COSTRUTTORI E FORNITORI DI SISTEMI DI AUTOMAZIONE A CONTROLLO DISTRIBUITO (DCS) PER LE CENTRALI DI SNAM RETE GAS 0 18-03-10 Emissione TECESER Castagnoli

Dettagli

PERCHE SCEGLIERE QUESTO PRODOTTO

PERCHE SCEGLIERE QUESTO PRODOTTO PERCHE SCEGLIERE QUESTO PRODOTTO CENTRALE ANTINCENDIO CONVENZIONALE CRS8 Pannello sinottico La centrale antincendio mod. CRS8, controllata a microprocessore, è stata progettata per alimentare e gestire

Dettagli

Scheda tecnica online. FX3-XTIO84002 Flexi Soft SISTEMI DI CONTROLLO DELLA SICUREZZA

Scheda tecnica online. FX3-XTIO84002 Flexi Soft SISTEMI DI CONTROLLO DELLA SICUREZZA Scheda tecnica online FX3-XTIO84002 Flexi Soft A B C D E F H I J K L M N O P Q R S T Dati tecnici in dettaglio Caratteristiche Modulo Tipo di configurazione Informazioni per l'ordine Tipo Cod. art. FX3-XTIO84002

Dettagli

Industrial Ethernet. Indice. Introduzione. Introduzione Campi d impiego di Industrial Ethernet A.2 Industria automobilistica A.4

Industrial Ethernet. Indice. Introduzione. Introduzione Campi d impiego di Industrial Ethernet A.2 Industria automobilistica A.4 Indice Industrial Ethernet.2 Industria automobilistica.4 Meccanica generale.5 Macchine - In dettaglio.6 Processo.8.1 La tendenza al collegamento in rete dei componenti degli impianti industriali con protocolli

Dettagli

Manuale d'uso RFID METALLO

Manuale d'uso RFID METALLO Manuale d'uso RFID METALLO Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 Indice Capitolo 1 - Panoramica... 3 Introduzione...3 Scheda tecnica...3 Dimensioni...3 Capitolo 2 Installazione... 4 Installazione...4

Dettagli

Sistemi di riempimento rete Serie DHS

Sistemi di riempimento rete Serie DHS Sistemi di Serie DHS Per connessioni fino a DN 400 Serie DHS Sistemi elettronici di I sistemi di trattamento dell aria sono progettati per specifici campi di valori di velocità dell aria, determinati dalla

Dettagli

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Gertemerkmale Uscite a relé a conduzione

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

Morsettiere e ripartitori di potenza. Fate il vostro collegamento

Morsettiere e ripartitori di potenza. Fate il vostro collegamento Morsettiere e ripartitori di potenza Fate il vostro collegamento MORSETTIERE IEC PRODOTTO IN PRIMO PIANO Leader del mercato per efficienza e produttività, la famiglia di morsettiere IEC Serie 1492 include

Dettagli

Catalogo Prodotti per la Refrigerazione

Catalogo Prodotti per la Refrigerazione AZIENDA CERTIFICATA UNI EN ISO 9001: 2008 IDEA, SVILUPPO, PRODUZIONE Soluzioni innovative per l elettronica Catalogo Prodotti per la Refrigerazione Presentiamo una serie di sistemi elettronici di controllo

Dettagli

DD 1050i. Terminale di pesatura Serie Diade. Touch screen, mille dati con un dito.

DD 1050i. Terminale di pesatura Serie Diade. Touch screen, mille dati con un dito. DD 1050i Terminale di pesatura Serie Diade Touch screen, mille dati con un dito. Terminale di pesatura Serie Diade DD 1050i DIADE in matematica indica la combinazione di due elementi per raggiungere l

Dettagli

EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software

EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software EK2T: Convertitore doppio canale per Termocoppia programmabile via Software DESCRIZIONE GENERALE Il dispositivo EK2T converte e linearizza, con elevata precisione, un segnale analogico da Termocoppia e

Dettagli

Automazione Direzione Progetto Progettazione HSRIO

Automazione Direzione Progetto Progettazione HSRIO HSRIO_BROCHURE.DOC HSRIO HIGH SPEED REMOTE INPUT OUTPUT Nome documento: Hsrio_Brochure.doc Responsabile: Bassignana Luigi Data: 01/04/2008 1 DESCRIZIONE Sistema modulare di IO remoto ad alta velocità,

Dettagli

SISTEMA ANTI FURTO CAVI in rame CABLE LOCK. - Descrizione tecnica -

SISTEMA ANTI FURTO CAVI in rame CABLE LOCK. - Descrizione tecnica - ST20130749ARC SISTEMA ANTI FURTO CAVI in rame CABLE LOCK - Descrizione tecnica - COPYRIGHT Convert Italia S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. A termini di legge il presente documento è di proprietà

Dettagli

Redazionale tecnico. La prova di sicurezza intrinseca per i trasmettitori di pressione

Redazionale tecnico. La prova di sicurezza intrinseca per i trasmettitori di pressione La prova di sicurezza intrinseca per i trasmettitori di pressione Nell industria dei costruttori di macchine, oltre alle macchine stesse, i produttori esportano verso i mercati globali anche gli standard

Dettagli

Soluzioni Elettroniche Tecnologie Informatiche

Soluzioni Elettroniche Tecnologie Informatiche Soluzioni Elettroniche Tecnologie Informatiche Microntel IT ha sede operativa a Perugia e fa parte del gruppo Microntel, fondato a Torino nel 1986, leader nei sistemi di Controllo Accessi e Sicurezza,

Dettagli

Barriera da campo Ex d/ex i Tipo 3770

Barriera da campo Ex d/ex i Tipo 3770 Barriera da campo Ex d/ Tipo 770 Figura 1 Tipo 770 montato su posizionatore HART Tipo 780 Edizione Gennaio 1999 Istruzioni operative e di montaggio EB 879 it 1. Costruzione e funzionamento La barriera

Dettagli

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET ValveConnectionSystem Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET P20.IT.R0a IL SISTEMA V.C.S Il VCS è un sistema che assicura

Dettagli

Energia Centro Nord Soc. consortile

Energia Centro Nord Soc. consortile Energia Centro Nord Soc. consortile Quadri trifase per fornitura di energia elettrica in Media ed Alta tensione con contatore statico a 4 quadranti In collaborazione con Prodotto QME: giugno 2006 EMH Elektrizitätszähler

Dettagli

Sistema di controllo impianto FV FRONIUS IG Signal Card & FRONIUS IG DatCom

Sistema di controllo impianto FV FRONIUS IG Signal Card & FRONIUS IG DatCom Sistema di controllo impianto FV FRONIUS IG Signal Card & FRONIUS IG DatCom IL PIACERE DELLA COMUNICAZIONE KOMMUNIKATIONS- FREUDIG CONTROLLO E VISUALIZZAZIONE DELL IMPIANTO FV. LA FRONIUS IG SIGNAL CARD

Dettagli

Prestazioni ed efficienza

Prestazioni ed efficienza 01 I Prestazioni ed efficienza Sistemi di gestione dell'aria compressa Superior control solutions SmartAir Master Efficienza. Prestazioni. Monitoraggio. Enorme potenziale per il risparmio energetico La

Dettagli

KEYSTONE. OM8 - EPI 2 Modulo interfaccia AS-i Manuale di istruzione. www.pentair.com/valves. Indice 1 Modulo Opzionale OM8: Interfaccia AS-i 1

KEYSTONE. OM8 - EPI 2 Modulo interfaccia AS-i Manuale di istruzione. www.pentair.com/valves. Indice 1 Modulo Opzionale OM8: Interfaccia AS-i 1 KEYSTONE Indice 1 Modulo Opzionale OM8: Interfaccia AS-i 1 2 Installazione 1 3 Dettagli sulla comunicazione 1 5 Descrizione del modulo interfaccia AS-i OM8 2 5 Protocollo interfaccia AS-i 3 6 Interfaccia

Dettagli

Stick e dalla relativa unità di controllo. Il Command mette a disposizione in ogni momento. Vantaggi della tecnologia FAFNIR

Stick e dalla relativa unità di controllo. Il Command mette a disposizione in ogni momento. Vantaggi della tecnologia FAFNIR L'unità di controllo L'unità di controllo è composto da un'alimentazione a sicurezza intrinseca per i sensori VISY- Possibilità di collegare a un singolo collegamento fino a 3 sensori VISY differenti mediante

Dettagli

Specifiche. commerciali. kronotech ERMINALE COLONNINA PER CONTROLLO VARCHI. Settembre 2003

Specifiche. commerciali. kronotech ERMINALE COLONNINA PER CONTROLLO VARCHI. Settembre 2003 Specifiche commerciali TERMINALE COLONNINA PER CONTROLLO VARCHI ERMINALE COLONNINA PER CONTROLLO VARCHI Settembre 2003 kronotech Il terminale Colonnina é stato sviluppato per Controllo Accessi. Viene costruito

Dettagli

Sistemi di Automazione Industriale

Sistemi di Automazione Industriale Introduzione ai PLC Sistemi di Automazione Industriale Ridurre e/o eliminare il ruolo dell operatore umano Ogni sistema di automazione prevede: Sistema Controllato; è un generatore di eventi non prevedibili

Dettagli

2359 Mediegruppen 10/13_IT. Monitoraggio digitale per sistemi di tubazioni preisolate

2359 Mediegruppen 10/13_IT. Monitoraggio digitale per sistemi di tubazioni preisolate 2359 Mediegruppen 10/13_IT Monitoraggio digitale per sistemi di tubazioni preisolate 2359 Detect brochure IT.indd 3 22/10/13 12.02 - monitoraggio e soluzioni intelligenti Monitoraggio centralizzato di

Dettagli

control & instrumentation solutions Serie AEL6 Attuatori elettrici intelligenti

control & instrumentation solutions Serie AEL6 Attuatori elettrici intelligenti control & instrumentation solutions Serie AEL6 Attuatori elettrici intelligenti e x p e r t i s e s o l u t i o n s s u s t a i n a b i l i t y 1 A E L 6 Serie AEL6 Attuatori elettrici intelligenti Attuatori

Dettagli

Input/Output. Moduli di Input/ Output. gestiscono quantità di dati differenti a velocità diverse in formati diversi. n Grande varietà di periferiche

Input/Output. Moduli di Input/ Output. gestiscono quantità di dati differenti a velocità diverse in formati diversi. n Grande varietà di periferiche Input/Output n Grande varietà di periferiche gestiscono quantità di dati differenti a velocità diverse in formati diversi n Tutti più lenti della CPU e della RAM n Necessità di avere moduli di I/O Moduli

Dettagli

ICARUS CONVERTITORE ELETTRONICO DI VOLUMI TIPO 1

ICARUS CONVERTITORE ELETTRONICO DI VOLUMI TIPO 1 Edizione 03/13 ICARUS CONVERTITORE ELETTRONICO DI VOLUMI TIPO 1 1. PRESENTAZIONE 2. CARATTERISTICHE TECNICHE L ICARUS è un dispositivo elettronico di conversione dei volumi di gas che, associato ad un

Dettagli

OPERA Specifiche tecniche per moduli telegestione Hardware, Quadri di campo e di rete FV

OPERA Specifiche tecniche per moduli telegestione Hardware, Quadri di campo e di rete FV SPECIFICHE TECNICHE OPERA Specifiche tecniche per moduli telegestione Hardware, Quadri di campo e di rete FV RSST04I00 rev. 0 0113 SPECIFICA SIGLA TIPO DI PRODOTTO A DIM/F TELEGESTIONE QUADRI DI CAMPO

Dettagli

Automazione è ricerca

Automazione è ricerca AUTOMAZIONE Automazione è ricerca Acmei Sud S.p.A. innovazione nella distribuzione e commercializzazione di prodotti elettrici ed illuminotecnici. Presente da quaranta anni, oggi soddisfa il mercato del

Dettagli

Sistema di sicurezza senza fili per applicazioni domestiche

Sistema di sicurezza senza fili per applicazioni domestiche Sistema di sicurezza senza fili per applicazioni domestiche La tua tranquillità è tutto Il sistema di sicurezza Scantronic i-on16 garantisce sicurezza e tranquillità a persone come te, persone che hanno

Dettagli

Maggiore flessibilità e controllo con HYDROVAR di nuova generazione

Maggiore flessibilità e controllo con HYDROVAR di nuova generazione Maggiore flessibilità e controllo con HYDROVAR di nuova generazione La nuova generazione di regolatori a velocità variabile Hydrovar per il controllo delle pompe assicura alti livelli di efficienza e

Dettagli

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W Serie 18 - Rilevatore di movimento 10 A SERIE 18 Caratteristiche Rilevatore di movimento a infrarossi Dimensioni ridotte Dotato di sensore crepuscolare e tempo di ritardo Utilizzabile in qualsiasi posizione

Dettagli

Sistemi di rivelazione: certificazione SIL, impianti ridondati. Il mondo dell energia chiede sempre maggiore sicurezza

Sistemi di rivelazione: certificazione SIL, impianti ridondati. Il mondo dell energia chiede sempre maggiore sicurezza Sistemi di rivelazione: certificazione SIL, impianti ridondati. Il mondo dell energia chiede sempre maggiore sicurezza FORUM di PREVENZIONE FORUM di PREVENZIONE Certificazione SIL (Safety Integrity Level)

Dettagli

Unità di controllo STAPS Wireless per scaricatori di condensa

Unità di controllo STAPS Wireless per scaricatori di condensa steam & condensate management solutions Unità di controllo STAPS Wireless per scaricatori di condensa First for Steam Solutions E X P E R T I S E S O L U T I O N S S U S T A I N A B I L I T Y S T A P S

Dettagli

PLC51 AUTOMAZIONE. di G.Filella e C. Befera filella@tin.it

PLC51 AUTOMAZIONE. di G.Filella e C. Befera filella@tin.it PLC51 di G.Filella e C. Befera filella@tin.it Ecco il piccolo Davide, un ottimo esempio di come l elettronica si integra con l informatica: un potente PLC controllabile tramite la porta seriale di un personal

Dettagli

ALLEGATO A7 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE

ALLEGATO A7 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE ALLEGATO A7 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE CALCOLATORE F4 Campi applicativi F4 é utilizzabile per misura e monitoraggio di impianti di riscaldamento dove sono richieste le piú avanzate funzioni del calcolatore.

Dettagli

INNOVATION CASE. Soluzione per una centrale tutta IP con controllo totale da smartphone

INNOVATION CASE. Soluzione per una centrale tutta IP con controllo totale da smartphone Soluzione per una centrale tutta IP con controllo totale da smartphone INNOVARE: COSA? L IDEA Chi ormai non chiede di vedere e controllare tutto il proprio mondo, sempre e dovunque si trovi? Sintomo di

Dettagli

Servoazionamento Digitale - TWIN-N & SPD-N

Servoazionamento Digitale - TWIN-N & SPD-N Servoazionamento Digitale TWIN-N, SPD-N www.parker.com/eme/it/twinn Servoazionamento Digitale - TWIN-N & SPD-N Breve panoramica Descrizione TWIN-N è una serie di servoamplificatori completamente digitali,

Dettagli

UTC Fire & Security. Centrali antincendio analogiche indirizzate serie 2X-F Guida Introduzione Prodotto

UTC Fire & Security. Centrali antincendio analogiche indirizzate serie 2X-F Guida Introduzione Prodotto UTC Fire & Security Centrali antincendio analogiche indirizzate serie 2X-F Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Centrali analogiche antincendio serie 2X-F. Codice Prodotto: Vedere la parte finale

Dettagli

Immagina di proteggere la tua azienda in modo unico

Immagina di proteggere la tua azienda in modo unico Enteprise IP Solutions All-in-one solution 7400 Sistemi Telefonici Samsung Immagina di proteggere la tua azienda in modo unico OfficeServ 7400: il nuovo sistema telefonico per un azienda che arriva prima.

Dettagli

SAFETY Tecnica di sicurezza passiva

SAFETY Tecnica di sicurezza passiva SAFETY Tecnica di sicurezza passiva Cablaggio EMERGENCY-STOP MIRO SAFE Cube67 MVK Metallico MASI20/67/68 02 SAFETY Sicurezza innanzitutto 03 SAFETY TECNICA DI SICUREZZA PASSIVA INDIPENDENTE DAL BUS DI

Dettagli

wlsn*: rete wireless bidirezionale La soluzione più rapida per una sicurezza più affidabile

wlsn*: rete wireless bidirezionale La soluzione più rapida per una sicurezza più affidabile wlsn*: rete wireless bidirezionale La soluzione più rapida per una sicurezza più affidabile * Rete locale di sicurezza senza fili (wireless Local SecurityNetwork) 2 Che cos è la tecnologia wlsn? La tecnologia

Dettagli

PC INDUSTRIALE DYALOX La soluzione industriale affidabile

PC INDUSTRIALE DYALOX La soluzione industriale affidabile PC INDUSTRIALE DYALOX La soluzione industriale affidabile» Assenza di parti in movimento» 3 anni di garanzia e 7 anni di reperibilità» Componenti di livello industriale DyaloX la scelta che dura nel tempo

Dettagli

MANUALE. UTENTE DLC 0808 Rel.: 0.3 Maggio 2010

MANUALE. UTENTE DLC 0808 Rel.: 0.3 Maggio 2010 MANUALE UTENTE Rel.: 0.3 Maggio 2010 1 Kernel Sistemi s.r.l. Documentazione Tecnica Kernel Sistemi Kernel Sistemi s.r.l., via Vignolese 1138 Modena - ITALY Tel.059 468 878 - Fax 059 468 874 http//: AVVERTENZA:

Dettagli

Regolatore Modulare Bus BMR Quello girevole

Regolatore Modulare Bus BMR Quello girevole Regolatore Modulare Bus BMR Quello girevole Regolatore Modulare Bus BMR utilizzabile universalmente semplice da usare Il Regolatore Modulare Bus BMR è una centralina di automazione di dimensioni compatte

Dettagli

Automation Solutions

Automation Solutions Automation Solutions Automation Solutions ECSA è un azienda che fornisce soluzioni integrate ad alto contenuto tecnologico, spaziando dall automazione industriale e controllo di processo, ai sistemi IT

Dettagli

Automation Extreme Wireless // INTERRUTTORI SICURI PER APPLICAZIONI CRITICHE E COMPLESSE

Automation Extreme Wireless // INTERRUTTORI SICURI PER APPLICAZIONI CRITICHE E COMPLESSE Automation Extreme Wireless // INTERRUTTORI SICURI PER APPLICAZIONI CRITICHE E COMPLESSE Automation // ST 14 // STM 295 // ES 95 SB // HS SI 4 Interruttori di con azionatore separato Elettroserrature Interruttori

Dettagli

PROFINET La rete di comunicazione di prossima generazione

PROFINET La rete di comunicazione di prossima generazione PROFINET La rete di comunicazione di prossima generazione» G e s t i o n e d e l l a r i d o n d a n za» S t a n d a r d a p e r t o» C o n f i g u ra z i o n e s e m p l i f i c a t a PROFINET Standard

Dettagli

Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione

Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione Introduzione La RTU B200, ultima nata del sistema TMC-2000, si propone come valida risposta alle esigenze di chi progetta e implementa sistemi di automazione

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R Utilizzo: Le schede di frenatura Frenomat2 e Frenostat sono progettate per la frenatura di motori elettrici

Dettagli

PREMESSA AUTOMAZIONE E FLESSIBILITA'

PREMESSA AUTOMAZIONE E FLESSIBILITA' PREMESSA In questa lezione analizziamo i concetti generali dell automazione e confrontiamo le diverse tipologie di controllo utilizzabili nei sistemi automatici. Per ogni tipologia si cercherà di evidenziare

Dettagli

RELE' DI SOVRACORRENTE E GUASTO A TERRA

RELE' DI SOVRACORRENTE E GUASTO A TERRA RELE' DI SOVRACORRENTE E GUASTO A TERRA MC04-R6 MC LINE 50/51, 50N/51N, 51BF Tre elementi di fase indipendenti Tre elementi di Guasto a Terra indipendenti Curve di intervento selezionabili in accordo agli

Dettagli

Impianti Fotovoltaici

Impianti Fotovoltaici Impianti Fotovoltaici prof. ing. Alfonso Damiano alfio@diee.unica.it Per informazioni: Sardegna Ricerche Edificio 2 - Loc. Piscinamanna Pula (CA) Tel. 070 9243.2161 / Fax 070 9243.2203 lab.fotovoltaico@sardegnaricerche.it

Dettagli

P R O G E T T O L A R S A A P P U N T I S U L P. L. C.

P R O G E T T O L A R S A A P P U N T I S U L P. L. C. P R O G E T T O L A R S A A P P U N T I S U L P. L. C. L automazione di un qualunque procedimento industriale si ottiene mediante un insieme d apparecchiature, opportunamente collegate tra loro, in modo

Dettagli

CE1_AD/P2 DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE. Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione

CE1_AD/P2 DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE. Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE CE1_AD/P2 Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione Versione 01.10/12 CE1_AD/P2: dispositivo elettronico programmabile

Dettagli

Raddrizzatore - Caricabatteria. Applicazioni industriali: Caratteristiche principali:

Raddrizzatore - Caricabatteria. Applicazioni industriali: Caratteristiche principali: Batterie VRLA, vaso aperto, GEL o Ni/Cd con tensione di uscita da 24, 48, 110, 220 V CC sino a 30A Applicazioni industriali: Oil & Gas (Petrochemicals Offshore, Onshore, Tubazioni); Generazione e distribuzione

Dettagli

vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi

vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi adattamento su misura per il cliente Il Vacon 10 Machinery è un inverter estremamente compatto pensato per i costruttori di sistemi di automazione

Dettagli

CONTROLLO GRU REALIZZATO CON P.L.C. SIEMENS S7 REVAMPING GRU MOBILI PORTUALI MHC FANTUZZI -REGGIANE

CONTROLLO GRU REALIZZATO CON P.L.C. SIEMENS S7 REVAMPING GRU MOBILI PORTUALI MHC FANTUZZI -REGGIANE CONTROLLO GRU REALIZZATO CON P.L.C. SIEMENS S7 REVAMPING GRU MOBILI PORTUALI MHC FANTUZZI -REGGIANE Le gru mobili portuali offrono soluzioni flessibili alla movimentazione dei carichi all interno dei porti,

Dettagli

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID)

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) HM 10 16 25 Hybrid Meter Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) SMART GAS METER HM series G10 G16 G25 HyMeter è un contatore per uso commerciale a tecnologia ibrida. Combina le caratteristiche

Dettagli

MGA AUTOMATION SOLUZIONI AD HOC I NOSTRI CLIENTI

MGA AUTOMATION SOLUZIONI AD HOC I NOSTRI CLIENTI e f f i c i e n C y i n a u t o m a t i o n MGA AUTOMATION è il risultato delle competenze e dell esperienza dei fratelli Bufarini nel fornire componenti e soluzioni di automazione industriale oltre ad

Dettagli

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 Z-RTU Unità remota di telecontrollo serie Z-PC UNITÀ DI CONTROLLO MODULI I/O DIGITALI MODULI I/O ANALOGICI MODULI SPECIALI MODULI DI COMUNICAZIONE SOFTWARE E ACCESSORI I/O

Dettagli

CatalogoProdotti. Co.Fin Elettronica s.r.l. Presentazione

CatalogoProdotti. Co.Fin Elettronica s.r.l. Presentazione Co.Fin Elettronica s.r.l. CatalogoProdotti Presentazione Co.fin Elettronica è un'azienda di provata esperienza nel campo dell'automazione industriale, con uno sguardo particolare per il settore ceramico.

Dettagli

Micromoduli. Tipologia di Micromoduli. Tipologia di Espansioni SCHEDA 3.0.0

Micromoduli. Tipologia di Micromoduli. Tipologia di Espansioni SCHEDA 3.0.0 Micromoduli Un notevole punto di forza delle centrali ESSER è dettato dall estrema modularità di queste centrali. L architettura prevede l utilizzo di micromoduli, schede elettroniche inseribili all interno

Dettagli

B 5000 Sistema di saldatura

B 5000 Sistema di saldatura B 5000 Sistema di saldatura Oggi per dimostrare la propria competenza tecnica e soddisfare le esigenze del mercato, un costruttore di impianti per produzioni in massa di componenti deve conoscere a fondo

Dettagli

ELETTRONICA PER IL TESSILE

ELETTRONICA PER IL TESSILE ELETTRONICA PER IL TESSILE MADE IN ITALY AZIENDA LA NOSTRA STRUTTURA La OMG, da cinquant anni sul mercato della progettazione e della costruzione di macchine speciali e di attrezzature meccaniche, è un

Dettagli

Gruppo trifase per la misura dell energia elettrica su reti di bassa tensione per forniture multiorarie col rilievo del profilo di carico

Gruppo trifase per la misura dell energia elettrica su reti di bassa tensione per forniture multiorarie col rilievo del profilo di carico GME Gruppo Misura Elettronico Energia Centro Nord Soc. consortile Gruppo trifase per la misura dell energia elettrica su reti di bassa tensione per forniture multiorarie col rilievo del profilo di carico

Dettagli

COMANDO E CONTROLLO DI GENERATORI PER TURBINE EOLICHE

COMANDO E CONTROLLO DI GENERATORI PER TURBINE EOLICHE COMANDO E CONTROLLO DI GENERATORI PER TURBINE EOLICHE AFE - INVERTER OPDE Sistema di conversione Energia Configurazione con controllo digitale a DSP che consente di gestire nel modo più efficiente e dinamico

Dettagli