Sistema Bridgemate II Manuale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sistema Bridgemate II Manuale"

Transcript

1 Sistema Bridgemate II Manuale Bridge Systems BV Distributore per l'italia: Bridge Base Italia Tel: Sito internet:

2

3 Tutte le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo diversa indicazione, tutte le persone ed i dettagli menzionati in questo documento sono fittizi. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta e / o pubblicati, con la stampa, PhotoPrint, microfilm o altro, o memorizzata in un sistema di recupero senza preventiva autorizzazione scritta da Bridge Systems BV. Copyright Bridge Systems BV. Tutti I diritti riservati. Bridgemate, Bridgemate Pro, Bridgemate II e il logo Bridgemate sono marchi e / o marchi registrati di Bridge Systems BV nei Paesi Bassi e altri paesi. Microsoft e Windows sono marchi e / o marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi..

4

5 Indice INTRODUZIONE 7 CAPITOLO 1: DESCRIZIONE SISTEMA BRIDGEMATE II 9 DESCRIZIONE DEI COMPONENTI 9 PROCEDURA 11 CAPITOLO 2: CONFIGURAZIONE HARDWARE 12 REQUISITI DI SISTEMA 12 INSTALLAZIONE BRIDGEMATE CONTROL SOFTWARE 12 INSTALLARE IL SERVER 12 INSTALLARE I DRIVER E CONNETTERE IL SERVER USB 12 ALIMENTAZIONE TRAMITE PORTA USB PORT E BATTERIE 12 CONFIGURARE LA REGIONE 14 CONFIGURARE IL CANALE 14 CONFIGURARE LE BRIDGEMATE 14 ISTRUZIONI OPERATIVE 14 CAPITOLO 3: BRIDGEMATE CONTROL SOFTWARE 15 ESEGUIRE BRIDGEMATE CONTROL SOFTWARE 15 CONNETTERE E DISCONNETTERE LE BRIDGEMATE 16 CONNETTERE UNA BRIDGEMATE 16 DISCONNETTERE UNA BRIDGEMATE 17 RISULTATI 18 LETTURA DAL SERVER 18 VISUALIZZARE, FILTRARE ED ORDINARE I RISULTATI 18 MODIFICARE E CANCELLARE I RISULTATI 19 PROCESSARE I RISULTATI DAL PROGRAMMA INSERIMENTO SCORE 19 APRIRE E CHIUDERE IL DATABASE 19 CLIENT MULTIPLI 20 AGGIUNGERE UN CLIENT AL DATABASE 20 ORGANIZZARE I TAVOLI 20 CONTROLLO DEL SERVER 21 ATTIVARE IL SERVER 21 AGGIUNGERE I TAVOLI 21 RIMUOVERE UN TAVOLO 21 SINCRONIZZARE SERVER E CLIENT 22 RECUPERO SERVER 23 AGGIORNARE IL MOVIMENTO SUL SERVER 23 CHIUDERE IL TURNO 24 OPZIONI BCS 24 CAPITOLO 4: FUNZIONI DEL SERVER 29 STATO DEI TAVOLI 29 SCORE INSERITI 30 RIPRISTINO SISTEMA BRIDGEMATE 30 INIZIALIZZARE IL SERVER 30

6 IMPOSTARE LA REGIONE 30 IMPOSTARE IL CANALE 30 CAPITOLO 5: USO DEI TERMINALI BRIDGEMATE II 33 CARATTERISTICHE DELLE BRIDGEMATE 33 ATTIVARE LA BRIDGEMATE 34 CONFIGURAZIONE DELLA BRIDGEMATE 35 INIZIARE UNA SESSIONE 37 INSERIMENTO RISULTATI CON BRIDGEMATE 39 RIVEDERE E CORREGGERE I RISULTATI 43 TRASMISSIONE DEI RISULTATI 44 TD MENU 44 CAPITOLO 6: FUNZIONI AVANZATE BRIDGEMATE 48 OPZIONI BRIDGEMATE 48 AGGIORNARE LE OPZIONI DURANTE IL GIOCO 50 AGGIORNARE IL FIRMWARE DELLE BRIDGEMATE 51 NOMI DEI GIOCATORI 54 CAPITOLO 7: CONSIGLI D UTILIZZO 57 BRIDGEMATE CONNESSA AL TAVOLO ERRATO 57 SOSTITUIRE UNA BRIDGEMATE 57 RIPRISTINO DEL SERVER 57 PROCEDURA IN CASO DI PERDITA DI DATI 58 RITASMETTERE I RISULTATI 59 CLUB MULTIPLI CONTEMPORANEAMENTE 59 TORNEI DI GRANDI DIMENSIONI 59 USO CONTEMPORANEO DI BRIDGEMATE II E BRIDGEMATE PRO 60

7 Introduzione 7 Introduzione Grazie per aver acquistato Bridgemate II. Bridgemate II è un sistema elettronico per l inserimento dei risultati di tornei di bridge, disegnato appositamente per automatizzare, facilitare e rendere più fruibili i software di gestione dei tornei di bridge che ne prevedono l'interfacciamento (Es. BRIDgest PRO). Bridgemate II permette di registrare automaticamente tutti i risultati dei board giocati. I risultati sono controllati ed inviati al PC. Il direttore del torneo si può quindi dedicare al suo lavoro principale, mentre con una semplice interfaccia può tenere sotto controllo tutti i risultati acquisiti. Questo manuale descrive il funzionamento del sistema Bridgemate II incluso il software di controllo, il server e i terminali per l inserimento risultati Bridgemate II. Poichè il sistema Bridgemate II funziona indipendentemente dal tipo di programma di calcolo degli score utilizzato, non sono incluse istruzioni specifiche per il vostro programma. Se utilizzate BRIDgest PRO fate riferimento al manuale in linea. Questo manuale è composto dai seguenti capitoli: - I componenti che costituiscono il sistema Bridgemate II sono descritti nel Capitolo 1. Viene fornita una panoramica con relativa descrizione di ciascun componente e come essi interagiscono tra di loro. - Il capitolo 2 spiega come configurare ed installare il software e l hardware necessario per il funzionamento del sistema. - Il capitolo 3 descrive in dettaglio il funzionamento ed i comandi del Bridgemate Control Software. - Il capitolo 4 descrive tutte le opzioni previste in Bridgemate Control Software per controllare il server Bridgemate II. - L utilizzo delle macchine per l inserimento dei risultati Bridgemate II è descritto nel capitolo 5. - Il capitolo 6 tratta le funzioni avanzate del sistema Bridgemate II. - Il capitolo 7 contiene suggerimenti e consigli per operare più facilmente con il sistema Bridgemate II. Numero versione Questo manuale copre le seguenti versioni (o superiori) dei componenti del sistema Bridgemate II: Bridgemate Control Software 2.3 Bridgemate II server 1.3.1d (firmware version) Bridgemate II terminali (firmware version) Aggiornamenti firmware Gli aggiornamenti del firmware Bridgemate II possono essere scaricati dal sito

8

9 Capitolo 1: Descrizione sistema Bridgemate II 9 Capitolo 1: Descrizione sistema Bridgemate II Questo capitolo decrive le parti e le modalità di utilizzo del sistema automatico di punteggio Bridgemate II (di seguito Bridgemate II) e come i componenti interagiscono tra di loro. Leggere attentamente questo capitolo per capire come funziona ogni singolo componente ed assumere piena confidenza con Bridgemate II. Descrizione dei componenti Bridgemate II è un sistema composto dalle seguenti parti, hardware e software: terminali Bridgemate II Bridgemate II USB server + cavo USB per collegamento PC Cavo dati per connessione tra server e Bridgemate Bridgemate Control Software Bridgemate II USB server + cavo USB Cavo dati Bridgemate II Terminale Bridgemate II Per semplicità chiameremo d ora in avanti questi terminali come Bridgemate. Le Bridgemate sono posizionate sul tavolo da gioco e vengono utilizzate per l inserimento dei risultati. E necessaria una Bridgemate per tavolo. Informazioni dettagliate sulle modalità di utilizzo delle Bridgemate sono descritte nel capitolo 5. La comunicazione tra le Bridgemate ed il server avviene wireless, tramite onde radio. Bridgemate II server Per semplicità chiameremo d ora in avanti il Bridgemate II USB server come server. E un piccolo dispositivo connesso al PC che agisce come interfaccia tra le Bridgemate ed il PC in quanto ogni singola Bridgemate non può comunicare direttamente con il PC. Il server è composto da un trasmettitore/ricevitore che assicura la commessione e la comunicazione con le varie Bridgemate. Il server trasferisce tutti i dati del movimento sulle Bridgemate inclusi i numeri delle coppie ed i board da giocare, e riceve i risultati inseriti nelle Bridgemate. Ogni server è connesso al PC mediante un cavo USB e può controllare fino a 256 Bridgemate contemporaneamente.

10 Capitolo 1: Descrizione sistema Bridgemate II 10 Cavo dati Sia il server che le Bridgemate sono dotate di un connettore di servizio a cui può essere connesso il cavo dati. Attraverso questa connessione è possibile effettuare analisi/ricerche guasti del server o delle Bridgemate. Questa connessione non è richiesta nel modo di funzionamento normale. Bridgemate Control Software Per semplicità chiameremo d ora in avanti il programma Bridgemate Control Software come BCS. BCS è il programma che controlla il server tramite PC e richiede il sistema operativo Windows2000 o superiore. BCS controlla completamente il server e lo scambio di dati tra il server ed il PC. Trasferisce i dati della sessione di gioco nel server dal quale poi vengono trasferiti nelle singole Bridgemate. Importa i risultari presenti nel server e li trasferisce in un database. In caso di un sistema con più server, si occupa della configurazione dei server e di trasferire le informazioni ai server in modo corretto. Altri tre componenti sono importanti in questo sistema. Anche se non venduti direttamente, concorrono per il corretto funzionamento del sistema Bridgemate II: Client (computer con Bridgemate Control Software) File risultati (database) Programma inserimento score Client BCS è eseguito su un computer detto client. Il programma inserimento score di solito gira sullo stesso computer, al quale è connesso anche il server. In tornei con un elevato numero di tavoli, possono essere necessari diversi server per poter supportare un elevato numero di Bridgemate o per coprire la comunicazione con una area molto ampia. In questo caso saranno necessari più computer connessi in rete tra di loro, ciascuno con un proprio server. File risultati Per semplicità chiameremo d ora in avanti il file dove vengono salvati i risultati database. Il database è creato dal programma inserimento score. Contiene tutti i dati della gara quali gironi, tavoli, movimenti, etc. BCS legge questi dati dal database e trasferisce le informazioni nel server. Durante una gara, BCS legge i risultati dal server e li salva nel database. Il file risultati del sistema Bridgemate II ha estensione.bws Programma inserimento score Il programma inserimento score definisce la gara, legge i risultati dal database e calcola i punteggi. Ulteriori informazioni dipendono dal programma inserimento score utilizzato. Fare riferimento all help del programma.

11 Capitolo 1: Descrizione sistema Bridgemate II 11 Procedura Una volta esaminati i componenti del sistema Bridgemate II, passiamo ora ad esaminare come essi interagiscono tra di loro. Attività Descrizione Step 1: Definizione della gara nel Programma inserimento score Questo è l inizio delle operazioni. Si definiscono i parametri della gara quali sessioni, gironi, coppie, board etc. Step 2: Creazione del database dal Programma inserimento score Viene creato il database contenente tutti i dati relativi alla gara selezionata. Step 3: Bridgemate Control Software legge il database Il Programma inserimento score fa partire BCS. BCS legge il database e genera le informazioni da trasferire al server. Step 4: Bridgemate Control Software trasferisce i dati al server BCS inizializza il server con i dati contenuti nel database. Tutti i dati della gara sono trasferiti al server che da questo momento ha le informazioni dei board e dei giocatori che devono essere a ciascun tavolo. Step 5: Il server attiva le Bridgemate Il server trasferisce i dati ad ogni Bridgemate. A questo punto le Bridgemate sono attive ed i giocatori possono inserire i risultati. Step 6: I risultati sono inseriti nelle Bridgemate e trasferiti al server Durante questa fase il numero del board ed il risultato inserito è trasferito nel server. Step 7: Bridgemate Control Software acquisice i data dal server. I risultati sono salvati nel database BCS legge i risultati dal server e li salva nel database. Step 8: Il Programma inserimento score legge il database ed acquisisce i risultati il programma inserimento score legge i risultati salvati nel database e li trasferisce nel proprio sistema. Verranno poi processati per il calcolo dei risultati della gara.

12 Capitolo 2: configurazione hardware 12 Capitolo 2: configurazione hardware Requisiti di sistema Sistema operativo Windows 2000 SP3 o superiore Hardware Configurazione minima: Processore Memoria Pentium III 600MHz 128MB Installazione Bridgemate Control Software Per installare il sistema Bridgemate II è necessario eseguire il programma d installazione di BCS. Il software è distribuito su un CD Rom, l ultima versione disponibile è scaricabile dal sito del distributore italiano: I requisiti per l installazione del sistema Bridgemate II possono differire, a seconda del tipo di programma inserimento score utilizzato. Consultare le informazioni fornite con il programma inserimento score per maggiori dettagli. E comunque suggerita l installazione del programma BCS nella cartella predefinita (C:\Programmi\Bridgemate Pro). Installare i driver USB per il server Per poter utilizzare il server sul proprio computer è necessario installare i driver USB. La prima volta che si installa BCS, viene richiesto se si desidera installare anche i driver per il server USB. Selezionare questa opzione per installare i driver. Installare il server Installare i driver e connettere il server USB Prima di connettere il server al computer installare i driver. I driver sono contenuti nel CD Rom d installazione del software. Se i driver non sono ancora stati installati è necessario procedere con questa operazione. Una volta che i driver sono installati sul computer è possibile connettere il server al computer su una porta USB con il cavo USB-USB fornito con il server. Il server sarà riconosciuto ed installato automaticamente. Alimentazione tramite porta USB port e batterie Il server è alimentato dal computer tramite la connessione USB. Se viene utilizzato un hub USB, assicurarsi che l hub abbia potenza sufficente per alimentare il server. In caso contrario il server potrebbe non funzionare correttamente. Batterie Le batterie sono utilizzate dal server nel caso di mancanza di alimentazione dal computer, ad esempio se il computer viene spento. L alimentazione a batteria è assicurata da 4 batterie AA 1.5V (non

13 Capitolo 2: configurazione hardware 13 incluse) accessibili dalla parte inferiore del server. Installare le batterie nel modo corretto come indicato. Se sono presenti sia le batterie che l alimentazione da USB, il server è alimentato dalla connessione USB. Le batterie vengono utilizzate unicamente se l alimentazione non è fornita dalla connessione USB. Il trasferimento tra l alimentazione USB e quella a batterie è immediato e non si ha alcuna perdita di dati durante il passaggio. E fondamentale installare e verificare lo stato delle batterie in modo da evitare di avere perdite di dati in caso di mancanza di alimentazione da USB. La durata delle batterie è approssimativamente di 50 ore. Quando il server è spento e non è connesso alla porta USB del computer (o il computer è spento), inserendo le batterie il server non si accende automaticamente. Il server si accende solo nel caso venga connesso al computer e riceve alimentazione tramite USB. Il server si spegne automaticamente quando viene scollegato dalla connessione USB (o quando il pc viene spento). Attenzione Installare sempre le batterie come indicato. Un installazione non corretta delle batterie può causare un danneggiamento del server e/o delle batterie. Le batterie si possono danneggiare causando danni al server e perdita di garanzia. Fare attenzione durante la rimozione delle batterie dal server o dalle Bridgemate. Utilizzare strumenti adeguati per evitare danneggiamenti. Accendere e spegnere il server Il server si accende automaticamente non appena viene connesso alla porta USB del computer ed il computer è acceso. Per spegnare il server, il server deve essere disconnesso dall alimentazione USB (spegnando il PC o staccando il cavo USB). Se sono inserite le batterie e vi sono dati salvati nel server, è necessario tenere premuto per qualche secondo il piccolo tasto sul server vicino al led con indicazione Battery OFF. Se non vi sono dati nel server, il server si spegne non appena viene scollegato dall USB anche con batterie presenti. Indicatori di stato Il server è equipaggiato di due indicatori led che rappresentano lo stato di USB / battery power e Battery status. Il led USB / battery power è acceso verde quando il server è alimentato da USB e rosso quando è alimentato a batterie. Il led Battery status indica il livello di carica delle batterie. Verde significa batterie cariche, arancione batterie in esaurimento, rosso che le batterie sono scariche, lampeggiante rosso indica che le batterie sono da sostituire immediatamente. Qunado non vi sono batterie installate, il led rimane spento. Consiglio Quando connetti il server al computer, controlla che entrambi gli indicatori LED siano verdi. Questo assicura che il server è connesso correttamente alla porta USB del computer e che le batterie hanno carica sufficente. Spegnimento automatico Il server è equipaggiato con un sistema di spegnimento automatico. Quando il server è alimentato a batterie e non c è attività per un certo periodo di tempo, il server si spegne automaticamente. Il tempo predefinito di spegnimento è di 1 ora. Questo tempo può essere modificato tramite il software BCS nel menu Strumenti Opzioni Generale.

14 Capitolo 2: configurazione hardware 14 Configurare la regione Quando si avvia il software BCS per la prima volta, viene richiesto di selezionare la regione geografica di appartenenza. Per abilitare il server a trasmettere i dati alle Bridgemate alle frequenze corrette, è indispensabile configurare la regione. Se le vostra regione non è presente nell elenco, rivolgersi al rivenditore Bridgemate per assistenza. Configurare il canale Il canale predefinito con il quale il server comunica con le Bridgemate è 0. Per ulteriori informazioni su come modificare il canale vedere il capitolo 4. Configurare le Bridgemate Per configurare le Bridgemate vedere il capitolo 5. Istruzioni operative Il server Bridgemate II è estremamente semplice da usare. Seguire le regole descritte di seguito per un corretto utilizzo: - Installare le batterie come indicato. Un installazione non corretta delle batterie può danneggiare il server. - Durante l utilizzo posizionare il server in orizzontale su una superfice stabile. - Non posizionare nessun oggetto sopra il server ed assicurarsi che ci sia sufficente distanza tra il server ed altri oggetti. Meno ostacoli vi sono tra il server e le Bridgemate, migliore sarà la comunicazione. - Dove possibile, evitare che il server e le Bridgemate siano separate da muri od ostacoli. Il server deve essere preferibilmente posizionato in posizione centrale rispetto alle Bridgemate. Se questo non è possibile, posizionare in ogni caso il server il più vicino possibile alle Bridgemate.

15 Capitolo 3: Bridgemate Control software 15 Capitolo 3: Bridgemate Control Software Il programma Bridgemate Control Software è l interfaccia tra il programma inserimento score ed il sistema Bridgemate II. BCS riceve i dati della gara dal programma inserimento score tramite un database e scrive i dati nel server in modo da poter controllare ogni singola Bridgemate. Successivamente BCS legge i risultati inseriti tramite il server e li salva all interno del database, dal quale sono accessibili al programma inserimento score. BCS è stato progettato con un interfaccia utente semplice e facile da utilizzare. Questo capitolo contiene le informazioni generali ed avanzate che permettono di utilizzare il programma Bridgemate Control Software. Per un utilizzo base non è necessario conoscere tutto quanto descritto nel dettaglio in questo capitolo. Per un primo utilizzo del programma, fare riferimento ai capitoli Eseguire Bridgemate Control Software, Connettere e disconnettere le Bridgemate e Risultati dei board. Eseguire Bridgemate Control Software Bridgemate Control Software è eseguito automaticamente dal programma inserimento score. Secondo il tipo di programma utilizzato, vi possono essere diverse modalità per eseguire BCS. La maggior parte dei programmi hanno una funzione che permette di eseguire BCS e di preparare automaticamente l attivazione delle Bridgemate. per maggiori informazioni consultare il manuale del programma inserimento score. La schermata principale di BCS si presenta come segue:

16 Capitolo 3: Bridgemate Control software 16 Il nome del database attivo è visualizzato nel titolo della finestra. Se non vi è nessun database aperto viene visualizzata la scritta Nessuna sessione attiva. Informazioni Server Nella parte superiore a sinistra dello schermo sono visualizzate le informazioni relative al server. Se è stato rilevato un server sono visualizzate la scritta connesso ed il numero di versione. Se sono presenti le batterie, viene visualizzata la carica residua in percentuale. Per un utilizzo con le batterie è raccomandata la sostituzione per tempo, senza attendere che la carica finisca. Sono poi indicate la regione ed il canale di comunicazione con il server. Tavoli La parte inferiore a sinistra dello schermo mostra le informazione relative ai tavoli. Lo stato di ogni singolo tavolo è indicato da un led rosso o verde. Rosso significa che la Bridgemate relativa a quel tavolo non è stata ancora attivata oppure ha terminato la sessione. Verde significa che la Bridgemate è stata attivata ed è attualmente in uso. Risultati ricevuti Tutti i risultati acquisiti dal server sono visualizzati nella parte superiore destra dello schermo. Per ogni risultato è specificato il tavolo, il numero della coppia, il dichiarante, il punteggio, l orario in cui è stato acquisito. Notare che la data/ora indicata si riferisce esattamente al momento in cui è stato salvato nel database. Se il server per qualche motivo acquisisce il risultato dalle Bridgemate con ritardo, questo ritardo viene considerato. In pratica il tempo indicato è quando effettivamente è stato salvato, e non quando è stato digitato nella Bridgemate. Schermo board e Schermo turno Sono disponibili due schermate riassuntive che mostrano lo stato di progresso della gara. La pagina Schermo turno visualizza quanti risultati sono stati memorizzati per ogni tavolo in ciascun turno di gioco. La pagina Schermo board visualizza quanti risultati sono stati memorizzati per ogni board e per ogni tavolo. Queste schermate sonno aggiornate in tempo reale durante lo svolgimento della gara. Matrice risultati La tabella Matrice risultati visualizza i risultati secondo le modalità impostate dal menu Strumenti Opzioni Generale Visualizza. Giocatori La tabella Giocatori visualizza i codici dei giocatori come sono stati inseriti nelle Bridgemate ed in modo opzionale, i nomi dei giocatori (se utilizzato il supporto dei nomi dei giocatori, vedere capitolo 6). Filtrare ed ordinare i risultati Nella parte inferiore destra dello schemo sono presenti delle funzioni per ordinare e visualizzare i risultati. Questo permette di fare ricerche di risultati specifici, comparare risultati e molto altro. I filtri e l ordine dei risultati impostati in questa sezione sono applicati solo alla tabella Risultati e non alle tabelle Schermo board/turno e Matrice risultati. Connettere e disconnettere le Bridgemate Connettere una Bridgemate Dopo che il tavolo corrispondente è stato caricato nel server, la Bridgemate relativa può essere attivata. Una volta che la Bridgemate è stata attivata, sullo schermo viene visualizzato il logo Bridgemate II. Premere OK per accedere alla schermata del girone e del numero di tavolo. Secondo le impostazioni relative all inserimento di girone e numero di tavolo (vedere capitolo 5), viene richiesto di selezionare il girone corrente ed il numero del tavolo. Premere nuovamente OK per connettere la Bridgemate al

17 Capitolo 3: Bridgemate Control software 17 server. Il simbolo lampeggiante nell angolo in alto a sinistra dello schermo della Bridgemate indica che i dati sono trasmessi al server. Una volta che la Bridgemate è connessa vengono visualizzati i dati relativi al primo turno di gioco. A questo punto la Bridgemate è attivata. Nella schermata di BCS nella lista dei tavoli il led rosso della colonna Stato diventa verde. Questa colonna della tabella permette di avere chiara la situazione di tutte le Bridgemate che sono state attivate: se uno o più led rimangono rossi, significa che i relativi tavoli non hanno attivato le Bridgemate. Quando le Bridgemate non sono state connesse al server, appare sullo schermo della Bridgemate il messaggio TAVOLO NON ATTIVATO. Questo può succedere nei seguenti casi: - Il sistema Bridgemate II non è ancora stato attivato dal Programma inserimento score. - Il tavolo non è stato caricato nel server. - Il server e le Bridgemate non comunicano sullo stesso canale. - La regione selezionata in BCS non corrisponde a quella impostata sulle Bridgemate. - Il server è troppo distante dalla Bridgemate e non riesce a comunicare. Il messaggio SISTEMA NON ATTIVATO può apparire sulle Bridgemate nei seguenti casi: - La Bridgemate è impostata per un girone ma il sistema Bridgemate II non è ancora stato attivato dal Programma inserimento score. Altri due messaggi possono essere indicati sullo schermo nel caso le Bridgemate non si riescano a connettere: TAVOLI AVVIATI DA ALTRO BM - Un altra Bridgemate con lo stesso numero di girone e tavolo è già stata connessa al server. Non è possibile connettere al server due Bridgemate con lo stesso numero di girone e tavolo. FINE SESSIONE - La sessione di gioco per questo tavolo è terminata, tutti i risultati sono stati registrati. Disconnettere una Bridgemate In tutte le Bridgemate che hanno completato l inserimento dei risultati viene visualizzato il messaggio FINE SESSIONE. In queste Bridgemate lo schermo ritorna alla schermata con il logo Bridgemate II e sono automaticamente disconnesse dal server. Sul programma BCS, il led della colonna Stato nella sezione tavoli ritorna rosso, indicando che la sessione relativa al quel tavolo è terminata. Si ha in questo modo la sitazione chiara di tutti i tavoli che hanno terminato l inserimento dei risultati. Se una Bridgemate ha ancora il led stato verde significa che è ancora in uso. Oltre allo spegnimento automatico al termine della sessione, è possibile disconnettere manualmente una Bridgemate in altri tre modi: - utilizzando la funzione Resettare nel MENU-TD (opzione 0). La Bridgemate ritorna alla schermata iniziale ed è disconnessa dal server (vedere il capitolo 5 per ulteriori informazioni su come disconnettere la Bridgemate dal menu TD). - da BCS utilizzando il menu Server Mostra tavoli, Azzera tavolo(i). Vedere il capitolo 4 per maggiori informazioni. - da BCS utilizzando il menu Server Mostra tavoli, Disconnetti tavolo(i). Vedere il capitolo 4 per maggiori informazioni.

18 Capitolo 3: Bridgemate Control software 18 Quest ultima funzione può essere utilizzata se è necessario sostituire una Bridgemate per qualsiasi ragione e non è possibile disconnettersi con la procedura normale. Vedere il capitolo 7 per ulteriori informazioni. Risultati Lettura dal server Una volta che le Bridgemate sono connesse al server, iniziano ad inviare i risultati immessi durante la sessione. Questi dati sono salvati nel server e fino a che il server è connesso al computer, BCS legge continuamente i risultati dal server e li trasferisce nel database. Questa procedura automatica è indicata dal seguente messaggio nella barra di stato del programma: Stato: recupero dati dal server. Se il server è stato disconnesso, appena ripsristinata la connessione tutti i risultati non ancora inviati a BCS sono recuperati dal server e salvati nel database. E comunque consigliato di lasciare connesso il server al computer con il programma BCS aperto per tutta la durata della gara. Visualizzare, filtrare ed ordinare i risultati Visualizzare i risultati I risultati che sono stati letti e salvati nel database sono visualizzati nella parte superiore destra della schermata di BCS. Per ogni risultato sono visualizzati il tavolo corrispondente, il turno di gioco, i giocatori, il dichiarante, il contratto ed il punteggo ottenuto. Sono visualizzati inoltre la data e l ora in cui il risultato è stato salvato nel database. Possono essere visualizzate anche alcune note, se presenti ( Non giocata = il board non è stato giocato, 40%/60% = risultato arbitrale immesso direttamente nelle Bridgemate, Risultato cancellato = il risultato è stato cancellato). Dal menu Strumenti Mostra/nascondi colonne è possibile selezionare quali colonne della tabella Risultati visualizzare. Filtrare e ordinare i risultati Maggiore è il numero di risultati che sono presenti, maggiore è la difficolta nella ricerca e/o comparazione di un particolare risultato. Anche se generalmente si utilizza il Programma inserimento score per effettuare queste operazioni, è possibile anche utilizzare BCS. Per visualizzare un sottoinsieme specifico della tabella Risultati, si possono applicare i filtri presenti nella parte inferiore della schermata. E possibile specificare differenti criteri di ricerca per girone, per tavolo, per turno, per numero di coppia. E possibile anche inserire criteri multipli, per esempio Girone A, Tavolo 1, Turno 3 per trovare un risultato specifico. Per ogni criterio di ricerca è possibile specificare i requisiti uguale, diverso, uguale o minore, uguale o maggiore, compreso. Per applicare i filtri selezionare Applica filtro mentre per rimuovere i filtri selezionare Resetta filtro. I risultati visualizzati possono essere ordinati in ordine crescente o decrescente. Selezionare Ordina per ordinare i risultati con il metodo selezionato. Matrice risultati Un ulteriore possibilità di visualizzare i risultati è attraverso la tabella Matrice risultati. La tabella mostra i risultati già ordinati per tavolo e per board. Questa tabella permette di trovare in modo rapido un risultato specifico. La tabella può essere visualizzata nei seguenti formati: Board in orizzontale, tavoli in verticale Tavoli in orizzontale, board in verticale Board in orizzontale, dichiarante in verticale Dichiarante in orizzontale, board in verticale

19 Capitolo 3: Bridgemate Control software 19 Boards vs tavoli e viceversa è il modo di visualizzazione più utilizzato. In ogni caso, in movimenti dove le coppie ruotano ed i board sono giocati più volte allo stesso tavolo, il metodo di visualizzazione suggerito è board vs dichiarante o viceversa. E possibile modificare il metodo di visualizzazione della tabella Result matrix dal menu Strumenti Opzioni Generale. Se si desidera visualizzare anche il punteggio ottenuto, selezionare l opzione Contratti e punteggio score. Modificare e cancellare i risultati E possibile modificare o cancellare i risultati presenti nel database e visualizzati nella tabella Risultati. Modificare un risultato Fare un click-tasto destro sul risultato che si desidera modificare e selezionare Compila score. Appare una schermata con tutti i dettagli relativi al risultato selezionato. E possibile modificare il risultato usando il seguente formato: NS N/S per indicare la linea di gioco Nord-Sud, EO E/O per indicare la linea di gioco Est-Ovest, F = fiori, Q = quadri, C = cuori, P = picche, SA = senza atout, X = contro, XX = surcontro, passo = tutti passo. Inserire uno spazio tra il livello del contratto ed il seme e tra il seme e contro/surcontro. Inserire il simbolo = per indicare il mantenuto impegno. Se il risultato che si sta modificando è già stato letto dal programma inserimento score, non ha molto senso modificare il risultato in BCS. E preferibile modificare il risultato direttamente all interno del programma inserimento score. Se si desidera modificare un risultato dalla tabella Matrice risultati, fare doppio click sul risultato per aprire la schermata di modifica. Ogni modifica di un risultato effettuata sul database con BCS viene ritrasmessa e salvata nel server. Anche sulle Bridgemate è quindi possibile vedere il risultato modificato nella schermata dei risultati del board selezionato. Se il server non è connesso quando si effettua la modifica oppure il server è stato resettato e non contiene più le informazioni del movimento, BCS mostra un messaggio che indica che il risultato modificato non può essere salvato nel server. Cancellare un risultato Per cancellare un risultato fare un click-tasto destro sul risultato che si desidera eliminare e selezionare Cancella score. Per cancellare più risultati contemporaneamente, selezionarei risultati con il mouse tenendo premuto il tasto Shift. I risultati possono essere cancellati dal Programma inserimento score (se supporta questa funzione) anche se il risultato è già stato letto. I risultati cancellati verrano eliminati anche sul server. Non è possibile cancellare un risultato dalla tabella Matrice risultati. Processare i risultati dal Programma inserimento score Per informazioni su come leggere e processare i risultati dal sistema Bridgemate, fare riferimento al manuale del programma. Di seguito sono descritte le funzioni avanzate del programma Bridgemate Control Software. Aprire e chiudere il database Se il database non è aperto in BCS, molte delle funzioni del programma non sono disponibili. Il menu Sessione non è accessibile e i risultati non possono essere importati dal server. Durante il normale utilizzo del sistema Bridgemate II, è il programma inserimento score che crea il database e automaticamente legge i risultati da BCS. Non è necessario aprire manualmente il database ne selezionare alcun comando per importare i risultati in quanto avviene tutto automaticamente.

20 Capitolo 3: Bridgemate Control software 20 E possibile aprire o chiudere un database con i comandi Apri e Chiudi dal menu File. Aprire un database Utilizzare il comando File Apri per aprire un database esisente. La prima volta che il database viene aperto su un determinato computer, BCS chiede se si desidera che il nome del PC venga salvato come client all interno del database. Questo è necessario per poter operare sui dati contenuti. Chiudere un database Utilizzare il comando File Chiudi per chiudere il database attivo. E possibile solo operare con un database alla volta. Client multipli Normalmente in un torneo tutti i conteggi sono effettuati utilizzando un solo client (PC). In tornei di grandi dimensioni potrebbe essere necessario suddividere i tavoli su più client connessi in rete tra di loro perchè si è superato il limite di tavoli assegnabili ad un singolo server o perchè tutta l area di gioco non può essere coperta dalla portata di un server. In questo caso i risultati sono comunque salvati in un singolo database. BCS supporta client multipli, ognuno con un suo server, che possono accedere allo stesso database. Per settare il programma per client multipli andare nel menu Strumenti Opzioni Generale, e modificare il modo da Club a Torneo. La tabella dei tavoli a questo punto mostra due sezioni: Tutti i tavoli e Tavoli del client. La sezione Tutti i tavoli contiene tutti i tavoli presenti nel database che normarlmente sono tutti i tavoli del torneo. La sezione Tavoli del client mostra i tavoli assegnati al computer che si sta utilizzando. Il nome del client è visualizzato nell angolo in basso a sinistra dello schermo. Ogni tavolo deve essere assegnato ad un client. Se si sta utilizzando un solo client tutti i tavoli saranno assegnati allo stesso client ed in questo caso, le sezioni Tutti i tavoli e Tavoli del client contengono le stesse informazioni. In genere il programma inserimento score assume che si sta utilizzando un solo client e di conseguenza crea il database con tutti i tavoli assegnati allo stesso client dove viene creato. In caso di tornei grandi con più di un computer occorre intervenire manualmente per assegnare i tavoli ai client corrispondenti. Aggiungere un client al database Nel database sono registrati tutti i client che lo stanno utilizzando. Il Programma inserimento score aggiunge automaticamente il client al database. Se il database non è ancora stato aperto su un client (ad esempio se è stato creato su di un altro computer), questo client non si è ancora connesso al database e non può utilizzare il file. Per aggiungere un client al database è sufficiente aprire il database sul computer relativo. BCS richiederà di confermare se il client deve essere registrato nel database. Confermare per avere la possibilità di accesso al database. Organizzare i tavoli Assegnare un tavolo ad un client Una volta che il database è stato aperto, l elenco completo di tutti i tavoli è disponibile nella sezione Tutti i tavoli. La colonna Client della tabella visualizza il messaggio non assegnato se il programma inserimento score non ha assegnato il tavolo al client in uso oppure se il tavolo è stato

21 Capitolo 3: Bridgemate Control software 21 precedentemente rimosso dal client. Per assegnare il tavolo al client in uso è sufficiente fare clicktasto destro e selezionare Aggiungi al client. Per assegnare più tavoli contemporaneamente selezionare tenendo premuto il tasto shift oppure utilizzare la funzione Seleziona tutto. Quando il tavolo è stato aggiunto al client il nome del computer appare nella colonna Client. E possibile assegnare i tavoli solo al client in uso. Per assegnare i tavoli agli altri computer della rete è necessario aprire il database con BCS su ogni singolo computer ed aggiungere al client i tavoli relativi. Trasferire un tavolo da un altro client Per trasferire un tavolo già assegnato ad un altro client ripetere la procedura descritta precedentemente. Fare click-tasto destro e selezionare Aggiungi al client. Per assegnare più tavoli contemporaneamente selezionare tenendo premuto il tasto shift. BCS richiederà di confermare se il client deve essere registrato nel database. Elenco dei tavoli assegnati ad un client Il nome del computer al quale i tavoli sono stati assegnati è visualizzato nella colonna Client della sezione Tutti i tavoli. La sezione Tavoli del client mostra solo i tavoli assegnati al client che si sta utilizzando. Rimuovere un tavolo da un client Selezionare la sezione Tavoli del client per visualizzare tutti i tavoli assegnati al computer corrente. Fare click-tasto destro e selezionare Rimuovi dal client. La tabella verrà rimossa. Controllo del Server Attivare il server Per attivare il server è sufficiente connettere il server al computer. Nella parte superiore sinistra della schermata di BCS sono visualizzati i dati riguardanti il server connesso ed è attivato il menu Server. E preferibile connettere il server al computer prima di eseguire il programma BCS. Azzerare il server Il server la prima volta che viene alimentato, non contiene dati. Possono essere aggiunti i nuovi tavoli immediatamente. Se il server è già in uso, occorre cancellare i dati presenti prima di iniziare a caricare i nuovi. Questo viene effettuato con il comando Server Resetta. E richiesto di inserire un numero di conferma che appare sullo schermo in modo da evitare cancellazioni accidentali. Aggiungere i tavoli Il server è attivato caricando i tavoli del movimento selezionato che immediatamente vengono trasmessi alle Bridgemate che a loro volta si attivano. Una Bridgemate non può operare se il tavolo corrispondente non è stato caricato nel server. I tavoli possono essere caricati nel server una sola volta, se se tenta di caricare un tavolo già presente appare un messaggio di errore. Per aggiungere un tavolo al server, dalla sezione Tavoli del client selezionare il tavolo da aggiungere e con click-tasto destro scegliere Aggiungi al server. Rimuovere un tavolo E possibile rimuovere un tavolo dal server. Nella sezione Tavoli del client selezionare il tavolo da rimuovere e con click-tasto destro scegliere Rimuovi dal server. Il tavolo è rimosso dal server e non è più possibile utilizzare la Bridgemate relativa a quel tavolo.

22 Capitolo 3: Bridgemate Control software 22 Sincronizzare server e client Tutti i dati relativi al movimento sono salvati separatamente nel database e nella memoria del server. In alcune situazioni, ad esempio per una disconnessione temporanea tra server e PC, può capitare che ci sia una discrepanza tra le due serie di dati. Questo problema può essere corretto con il comando Sessione Sincronizza / recupera. Selezionare le opzioni desiderate per determinare come si vogliono sincronizzare i dati. Tavoli nel server che non appartengono al client Utilizzare questa opzione per determinare le azioni su tavoli presenti nel server ma non assegnati ad un client. E possibile cancellare i dati dal server selezionando Cancellare dal server oppure aggiungerli al client utilizzando Aggiungere al client. I tavoli che sono stati assegnati ad un client diverso possono essere riassegnati a quello corrente selezionando Subentrare a un altro client. Se non viene selezionata questa opzione, i tavoli già assegnati non possono essere aggiunti al client corrente. Tavoli nel client non presenti nel server Alcuni tavoli possono essere essere già stati assegnati nel client ma non essere presenti nella memoria del server. Per aggiungere questi tavoli al server selezionare Aggiungere al server. In alternativa, per cancellare i tavoli sul client senza trasferirli nel server, selezionare Cancellare dal client. Con questa opzione è possibile cancellare tutti i tavoli presenti nel database selezionando Cancellare dalla sessione. Cancellare i tavoli dal server che non fanno parte della sessione La sincronizzazione verifica anche se nel server vi sono tavoli non presenti nel database, magari di un torneo precedente. Selezionare questa opzione per eliminare i tavoli dalla memoria del server.

23 Capitolo 3: Bridgemate Control software 23 Sincronizzazione client server La sincronizzazione tra il client ed il server è importante. Con i parametri predefiniti per questo comando è possibile sincronizzare il client ed il server: i tavoli nel server non presenti nel database sono aggiunti al database e i tavoli nel database non presenti nella memoria del server vengono caricati nel server. In tutti questi casi assicurarsi di selezionare Cancellare i tavoli dal server che non fanno parte della sessione in modo da eliminare i tavoli presenti nel server e non nel database, quindi non relativi alla gara selezionata. Se questi tavoli nel server non presenti nel database sono da ritenersi corretti, sarà necessario aggiornare il database o crearne uno nuovo. Recupero Server Per riportare i dati presenti nella memoria del server esattamente alla situazione presente nel database selezionare dalla sezione Recupero il comando Recupera server. Tutti i dati sul server verranno cancellati e sovrascritti con i dati presenti nel database. Questa funzione è ideale nel caso si abbia una perdita di dati e si voglia riconfigurare il server al momento in cui i dati sono stati persi. Assicurarsi in ogni caso che il server durante il funzionamento abbia trasferito i dati nel database. Aggiornare il movimento sul server I dati del movimento sono assegnati a tutti i tavoli aggiunti sul server durante il processo di sincronizzazione. La sincronizzazione non aggiorna i dati dei tavoli già presenti nel server. Se i tavoli sono già presenti sul server ed il movimento viene modificato dal programma inserimento score, i dati sul server devono essere aggiornati. Normalmente è il programma inserimento score che comanda al server di aggiornare il movimento. Se si desidera aggiornare il movimento manualmente utilizzare il comando Sessione Aggiorna movimento. Tutti i gironi vengono selezionati automaticamente a partire dal tavolo 1. Deselezionare i gironi che non si desidera aggiornare e modificare il tavolo di partenza da cui si vogliono aggiornare i dati. Premendo Aggiorna tutti i dati dei gironi selezionati vengono aggiornati sul server. Tutti i risultati relativi ai gironi in aggiornamento dal turno selezionato in avanti vengono cancellati dalla memoria del server ed al termine viene visualizzato un rapporto delle operazioni effettuate. Quando il movimento viene aggiornato dal turno 2 o successivi, esiste la possibilità di cancellare anche i dati dei turni precedenti in modo da avere sulle Bridgemate i dati a partire dal turno desiderato. Questo può servire per portare tutte le Bridgemate ad un certo turno di gioco velocemente. Fare attenzione poichè tutti i dati nella memoria del server fino al turno selezionato vengono

24 Capitolo 3: Bridgemate Control software 24 cancellati. Se si vuole solo portare tutte le Bridgemate al turno di gioco successivo utilizzare la funzione Chiudi turni di gioco. Queste operazioni non eliminano risultati acquisiti precedentemente e salvati nel database ma agiscono solo sui dati presenti nella memoria del server. Nota Il programma inserimento score normalmente si occupa di aggiornare automaticamente il movimento quando necessario. Fare riferimento al manuale del programma inserimento score per maggiori informazioni sull aggiornamento del movimento in BCS. Chiudere il turno Se è necessario chiudere un turno per passare al successivo e alcune Bridgemate non hanno terminato l inserimento dei risultati è possibile chiudere il turno da BCS e forzare tutte le Bridgemates a passare al turno successivo. Selezionare Sessione Chiudi turni di gioco. Selezionare i gironi ed il turno che si vuole chiudere. Per esempio se si vuole che tutti i tavoli del girno B passino al 4 turno, selezionare solo il girone B ed inserire di chiudere fino al turno 3. Premere Chiudi turni di gioco. Tutti i risultati non inseriti vengono compilati come Non giocata e le Bridgemate del girone B che sono ancora al turno 3 si portano al turno 4. Opzioni BCS I settaggi di BCS possono essere modificati dal menu Strumenti Opzioni Generale.

25 Capitolo 3: Bridgemate Control software 25 Generale Disabilitare rilevamento del server. Disabilita la ricerca di un server connesso durante il funzionamento di BCS. Può essere necessario di usare BCS anche senza un server connesso. Durante una gara è comunque consigliato di mantenere questa funzione attiva. Chiudi programma al termine della sessione. Chiude automaticamente BCS al termine della sessione di gioco. E richiesto che tutti i tavoli presenti si siano connessi almeno una volta e che al termine della sessione siano disconnessi (si disconnettono automaticamente se la sessione è terminata correttamente). In caso contrario il programma non si chiude automaticamente. Cancella immissione risultati degli score cancellati Alcuni programmi di conteggio necessitano che i risultati cancellati non siano più presenti nel database. Normalmente i risultati cancellati rimangono nel database con una nota che indica che il risultato è stato cancellato. Selezionare questa opzione se si desidera eliminarli. Mostra opzioni Bridgemate all'avvio della nuova sessione Visualizza i settaggi delle Bridgemate ogni volta che il sistema viene fatto partire. Questo permette al TD di verificare tutti i parametri ed eventualmente effettuare correzioni o modifiche.

26 Capitolo 3: Bridgemate Control software 26 Visualizza Mostra rapporto quando il movimento è aggiornato da un programma esterno Visualizza un report quando il movimento viene aggiornato dal Programma inserimento score. Risultati in BCS I risultati in BCS sono mostrati con la notazione prese in più/prese in meno. E possibile selezionare un differente modo di visualizzazione. Matrice risultati Vedere la parte relativa al modo di funzionamento già descritta in questo capitolo. File di log BCS registra in un file tutti i principali eventi. Questo file è chiamato BMProLog.log ed è normalmente situato nella stessa cartella di BCS, di solito C:\Programmi\Bridgemate Pro. Se il percorso di default non è disponibile o vuole essere modificato può essere selezionato un percorso differente. Selezionare Altra cartella e specificare il nuovo percorso premendo Seleziona cartella.

27 Capitolo 3: Bridgemate Control software 27

28

29 Capitolo 4: funzioni del Server 29 Capitolo 4: funzioni del Server Quando un server è connesso correttamente al computer si attiva il menu Server. Da questo menu è possibile accedere a tutte le funzioni relative al server. Non è necessario avere un database aperto per utilizzare queste funzioni. Stato dei tavoli Utilizzare il comando Server Mostra tavoli per visualizzare lo stato dei tavoli presente nella memoria del server. Un led verde o rosso indica se il tavolo relativo è connesso al server oppure disconnesso. Per eliminare un tavolo dal server, selezionare il tavolo e premere Rimuovi tavolo(i). Il tavolo viene cancellato dalla memoria del server compresi tutti i risultati in memoria relativi a quel tavolo. Per disconnettere un tavolo manualmente selezionare Disconnetti tavolo(i). Per visualizzare tutti i risultati inseriti ad un tavolo selezionare Mostra score. Per trasferire tutti i risultati di un tavolo dal server al database premere Recupera score. Per aggiornare le opzioni relative alle Bridgemate modificate in BCS selezionare Aggiorna impostazioni. Per resettare una Bridgemate e riportarla alla schermata di avvio selezionare Azzera tavolo(i). Alla prima comunicazione con il server della Bridgemate selezionata tutti i risultati vengono cancellati e viene riportata allo stato iniziale.

30 Capitolo 4: funzioni del Server 30 Score inseriti Il menu Server Mostra tutti gli score visualizza un riassunto di tutti risultati presenti nella memoria del server. In base ai dati sono presenti potrebbero essere necessari alcuni secondi per la visualizzazione. Ripristino sistema Bridgemate Il sistema di comunicazione wireless può essere fatto ripartire con la funzione Server Riavvia rete. Utilizzare questa funzione in caso di problemi di comunicazione tra le Bridgemate ed il server. Inizializzare il server Il comando Resetta server cancella tutti i dati presenti nel server e lo riporta alle condizioni iniziali. Per evitare cancellazioni accidentali è richiesto di inserire un numero di sicurezza visualizzato sullo schermo. Nota: se il server non è alimentato e non vi sono inserite le batterie, tutti i dati saranno persi. Impostare la regione Le frequenze permesse per la comunicazione wireless differiscono secondo la regione di appartenenza. Al primo utilizzo di BCS viene richiesto di impostare una regione che il server utilizza per selezionare la banda di frequenze per comunicare con le Bridgemate. La regione sulle Bridgemate deve essere impostata allo stesso valore. Per modificare la regione selezionare Server Selezione regione. In Regione corrente è visualizzata la regione corrente. Selezionare la nuova regione e premere Imposta per applicare le modifiche. Impostare il canale Il server e le Bridgemate devono essere sullo stesso canale per una corretta comunicazione. Per modificare il canale utilizzato dal server selezionare Server Selezione canale.

31 Capitolo 4: funzioni del Server 31 In Canale corrente è visualizzato il canale corrente. Selezionare il nuovo canale e premere Imposta per applicare le modifiche.

32

33 Capitolo 5: Uso dei teminali Bridgemate II 33 Capitolo 5: Uso dei terminali Bridgemate II La Bridgemate è un piccolo dispositivo progettato per facilitare la gestione di un torneo di bridge sia per il direttore del torneo che per i giocatori stessi. Il sistema permette di inserire rapidamente i risultati ed è progettato per ridurre gli errori dell operatore. Oltre a permettere un rapido inserimento dei risultati, la Bridgemate invia ai giocatori informazioni sul movimento di gioco o il punteggio realizzato con un determinato risultato. Siamo sicuri che il direttore del torneo ed i giocatori potranno apprezzare la convenienza di utilizzare il sistema Bridgemate! Preparazione per l utilizzo delle bridgemate Le Bridgemate sono confezionate singolarmente in robuste scatole di cartone. Ogni Bridgemate viene fornita con due batterie tipo AA che devono essere inserite nell apposito vano nella parte inferiore di ciascun terminale. Fare attenzione ad inserire le batterie nel verso corretto. Una volta inserite le batterie premere il tasto OK per accendere il dispositivo. Verrà visualizzata la schermata iniziale con il logo Bridgemate II ed a questo punto la Bridgemate è pronta per l uso. Caratteristiche delle Bridgemate Grande display LCD per un semplice inserimento dei risultati e visualizzazione delle informazioni. Quattro tasti funzione per accedere ai menu disponibili sullo schermo. Ampia tastiera a 25 tasti per l inserimento dei dati ed il controllo della Bridgemate.

34 Capitolo 5: Uso dei teminali Bridgemate II 34 La tastiera La tastiera della Bridgemate è composta da 29 tasti, alcuni dei quali svolgono più di una funzione. Tasti da 1 a 9, 10 Descrizione Per inserire i numeri, per esempio il numero del board, della coppia, contratto e risultato. Il tasto 10 è utilizzato per inserire il numero 0 oppure per indicare il numero 10 quando si inserisce la carta d attacco.,,,, NT Per specificare il tipo di contratto o il seme della carta d attacco. +, - Per indicare il numero di prese in più o di prese in meno realizzate. = Per indicare il mantenuto impegno del contratto. J, Q, K, A Per specificare le carte Fante, Donna, Re e Asso. X, XX Contro e surcontro N/S, E/W PASS CANCEL OK Tasti funzione Per indicare la linea di gioco. Per indicare un board dove tutti passano. Cancellare e correggere il dato inserito. Confermare il dato inserito. 4 tasti funzione che controllano i menu visualizzati sullo schermo per accedere alle funzioni non controllabili dai 25 tasti della tastiera. Accensione e spegnimento La Bridgemate non ha un tasto di accensione e spegnimento. Per accendere la Bridgemate è sufficente premere il tasto OK. Non è possibile spegnere manualmente la Bridgemate, si spegne automaticamente dopo un certo tempo se non si effettua nessuna operazione. Quando una Bridgemate si spegne, non si ha nessuna perdita di dati, basta premere il tasto OK per riprendere dalla situazione precedente. Il tempo predefinito per lo spegnimento è di 20 secondi. Questo valore può essere impostato tramite il programma BCS (vedere il capitolo 6 per maggiori informazioni). Attivare la Bridgemate Quando si accende la Bridgemate per la prima volta appare la schermata iniziale con il logo Bridgemate II:

35 Capitolo 5: Uso dei teminali Bridgemate II 35 Secondo la versione della Bridgemate possono variare il numero di versione o il linguaggio utilizzato. Indicatore di carica delle batterie Nell angolo in alto a sinistra è presente un indicatore di carica residua delle batterie. Se la carica è molto bassa e le batterie sono da sostituire, il simbolo comincerà a lampeggiare. Anche se è sicuro usare le Bridgemate per ancora del tempo, è preferibile a questo punto la sostituzione delle batterie al più presto possibile. La durata media delle batterie può essere definita all incirca in tornei. In ogni caso dipende da diversi fattori, quali la durata delle sessioni, il corretto stoccaggio quando non utilizzate etc. Assicurarsi che non rimangano tasti premuti quando vengono riposte. Configurazione della Bridgemate Prima che una Bridgemate possa essere utilizzata per la prima volta, occorre configurare alcuni semplici parametri. Premere il tasto funzione SETUP per accedere al menu di configurazione. Nel caso il menu richieda un codice PIN, inserire uno dei seguenti codici predefiniti: 749 o 769. Attraverso i tasti funzione è possibile navigare nel menu e modificare i parametri necessari. Con il tasto BACK si salvano le modifiche e si esce dal menu. Girone e tavolo Prima di iniziare una sessione di gioco e necessario configurare il girone ed il tavolo a cui la Bridgemate è assegnata. Si può effettuare questa operazione in tre differenti modi: Impostazione fissa non modificabile dai giocatori Impostazione modificabile all inizio di ogni sessione. Impostazione ristretta ai soli gironi effettivamente disponibili. Impostazione fissa non modificabile dai giocatori Vengono impostati il girone ed il tavolo in modo che non possano più essere modificati durante la gara, in modo da evitare che qualcuno li possa modificare. Una volta effettuata questa impostazione la Bridgemate deve essere posizionata al relativo tavolo. Per effettuare questa impostazione selezionare GIRONE ed utilizzare i tasti + e per selezionare il girone corretto. Posizionarsi poi su TAVOLO e digitare il numero del tavolo. E possibile inserire un numero tra 1 e 511.

36 Capitolo 5: Uso dei teminali Bridgemate II 36 La Bridgemate in questo modo mantiene il girone ed il tavolo finchè non vengono modificati nuovamente con la stessa procedura. In pratica queste informazioni sono mantenute anche se la sessione è terminata e non è quindi necessario reimpostarle per una nuova gara. L unico accorgimento sarà di posizionare la Bridgemate sul tavolo corretto. Impostazione modificabile all inizio di ogni sessione Questa configurazione permette di distribuire le Bridgemate sui tavoli e dopo l inizio della sessione permettere ai giocatori di impostare il girone ed il tavolo al quale si trovano. Questo permette di poter variare il numero di gironi o di tavoli fino all inizio della gara anche successivamente a quando le ridgemate sono state distribuite. Per impostare questa configurazione andare nel menu GIRONE e premere il tasto fino a che verrà visualizzata la voce Select. Automaticamente questa voce verrà applicata anche al tavolo. Premere BACK per uscire e salvare le impostazioni. La Bridgemate a questo punto è configurata e può essere posizionata su di un tavolo qualsiasi della gara. Impostazione ristretta ai soli gironi effettivamente disponibili Questa impostazione è molto simile alla precedente però limita la selezione dei gironi a quelli effettivamente caricati nella memoria del server. Non è possibile selezionare un girone qualsiasi da A a Z, ma solo uno dei gironi effettivamente in gioco. Per impostare questa configurazione andare nel menu GIRONE e premere il tasto fino a che verrà visualizzata la voce Scan. Premere BACK per uscire e salvare le impostazioni. La Bridgemate a questo punto è configurata e può essere posizionata su di un tavolo qualsiasi della gara. Regione e canale Dal menu SETUP utilizzare i tasti freccia per selezionare REGIONE. Utilizzare i tasti + e per selezionare la regione corretta. La regione selezionata deve essere la stessa selezionata sul server. Il sistema Bridgemate II può comunicare su diversi canali per permettere di utilizzare più sistemi senza interferenze (vedere anche capitolo 6 Club multipli ). Per comunicare con il server le Bridgemate devono essere impostate con gli stesi valori di regione e canale. Il canale predefinito di ogni Bridgemate è il canale 0. Per modificare il canale utilizzare i tasti freccia per selezionare CANALE. Cancellare il valore inserito con il tasto Cancel ed inserire il numero canale corretto. Linguaggio Nel caso le vostre Bridgemate supportino più di un linguaggio è possibile modificarlo premendo i tasti + e -. Codice PIN Nelle impostazioni predefinite il menu SETUP è sempre accessibile. E possibile attivare un codice di protezione per l accesso a questo menu tramite la funzione PIN code per evitare l accesso al menu da parte degli utenti. Il codice è fisso ed è 749. In alternativa si può utilizzare anche il valore 769 che permette di accedere al menu SETUP direttamente sulla voce CANALE per una rapida riconfigurazione del canale. Una volta terminata la configurazione premere il tasto funzione BACK per salvare le modifiche e ritornare alla schermata iniziale. La Bridgemate a questo punto è pronta per l uso.

37 Capitolo 5: Uso dei teminali Bridgemate II 37 Iniziare una sessione Chi opera con le Bridgemate? Normalmente è il giocatore seduto in Nord che opera con la Bridgemate. I giocatori in Nord/Sud sono responsabili della corretto inserimento dei dati. Il giocatore in Est (oppure in Ovest) è responsabile della verifica dei risultati inseriti. Accensione Premere il tasto OK per accendere la Bridgemate. Se durante la sessione la Bridgemate si spegne automaticamente, premere il tasto OK per ripartire dal punto in cui si è spenta senza alcuna perdita di dati. Attivare la Bridgemate e confermare girone e tavolo All accensione la Bridgemate visualizza la schermata iniziale con il logo Bridgemate II. Premere OK per proseguire e visualizzare le impostazioni di girone e tavolo. Girone e tavolo fissi Se il girone ed il tavolo sono fissi e sono già stati impostati, viene visualizzata la seguente schermata: Confermare che la Bridgemate è stata posizionata al tavolo corretto con il tasto OK. La Bridgemate si connette al server ed è attivata e pronta per l uso. Girone e tavolo flessibili Se la Bridgemate è stata programmata per poter essere posizionata su di un tavolo qualsiasi, occorre inserire il girone ed il tavolo. Viene visualizzata la seguente schermata:: e Scegliere il girone corretto con i tasti + e -, inserire il numero di tavolo, confermare il tasto OK. Viene visualizzato un messaggio di conferma dei dati inseriti: Nel caso di un errato inserimento dei dati, utilizzare il tasto Cancel per tornare indietro e reinserire i dati corretti. Quando i dati sono corretti premere il tasto OK per attivare la Bridgemate.

38 Capitolo 5: Uso dei teminali Bridgemate II 38 Impostazione ristretta ai soli gironi effettivamente disponibili Se la Bridgemate è stata programmata per la selezione del girone, occorre scegliere il girone ed inserire il numero di tavolo. Viene visualizzata la seguente schermata:: Selezionare il girone digitando il numero corrispondente e confermare con il tasto OK. In caso di errore è sempre possibile tornare alla schermata precedente con il tasto Cancel per correggere i dati. Dopo la conferma del girone viene richiesto di inserire il numero di tavolo e di confermare, esattamente come descritto nei due precedenti modi di funzionamento. Questo sistema flessibile richiede che il sistema Bridgemate sia già stato attivato e che i dati della sessione siano presenti nel server. In caso contrario apparirà il messaggio SISTEMA NON ATTIVATO. Attendere che il direttore del torneo inizializzi il sistema Bridgemate per l inserimento dei dati. Nota: Con questo tipo di impostazione la Bridgemate esplora tutti i server eventualmente presenti che operano sullo stesso canale. Se si ha un sistema composto da un server con i dati dei gironi A, B e C ed un secondo server con i giorni D ed E, che operano sullo stesso canale, la Bridgemate in fase di selezione, mostrerà tutti e cinque i gironi: Una volta effettuata la selezione i dati sono trasmessi automaticamente al server corretto. Tavolo errato E possibile che il girone ed il tavolo inseriti non siano quelli corretti, e sopratutto se i board che si devono giocare sono gli stessi a tutti i tavoli, può capitare che non ci si accorga dell errore. Non appena l altro tavolo (quello corretto) inserisce i propri dati e tenta di connettersi al server, viene visualizzato il seguente messaggio: Se si è sicuri che il tavolo visualizzato sia quello corretto premere OK per procedere. Viene visualizzata la seguente schermata di conferma: Per continuare con i dati inseriti è necessario una conferma del direttore del torneo. Una volta confermato con il PIN code, l altra Bridgemate connessa al tavolo errato visualizza un messaggio che il tavolo è stato assegnato ad un altra Bridgemate e si resetta alla condizione iniziale.

39 Capitolo 5: Uso dei teminali Bridgemate II 39 Inserire i codici giocatori (opzionale) Se nelle opzioni di BCS è stato specificato l inserimento dei codici dei giocatori, al momento dell attivazione viene richiesto di inserire i codici dei quattro giocatori. I codici sono numerici ed hanno una lunghezza massima di 12 cifre. Utilizzare i tasti numerici per inserire il codice e confermare con il tasto OK. Se non si conosce il codice è possibile lasciare il campo vuoto e proseguire premendo il tasto OK. In questo caso non verrà registrato il codice del giocatore. Quando l inserimento dei codici è completo, questi vengono trasmessi al server e la Bridgemate continua normalmente con l inserimento dei dati del primo turno di gioco. Visualizzare i nomi dei giocatori Se la Bridgemate è configurata e questa funzione è supportata dal programma inserimento score, è possibile visualizzare i nomi dei giocatori. Inserimento risultati con Bridgemate Informazioni prima dell inizio del turno di gioco All inizio di ciascun turno di gioco la Bridgemate visualizza i turno corrente, i giocatori previsti al tavolo per entrambe le linee ed il numero dei board da giocare. E possibile verificare ad inizio turno che tutti i giocatori siano al posto corretto ed i board siano quelli previsti. le informazioni sono visualizzate come segue: Premere OK per confermare e proseguire con l inserimento dei risultati. Inserimento risultati Durante l inserimento dei risultati viene visualizzata la seguente schermata:

40 Capitolo 5: Uso dei teminali Bridgemate II 40 Le informazioni nella parte alta dello schermo mostrano il turno, il numero dei giocatori, i board da giocare. Una linea lampeggiante indica la posizione del cursore. Inserimento e verifica del numero del board Prima dell inizio del gioco inserire il numero del board e premere OK. la Bridgemate verifica se il numero inserito è un board previsto per quel turno ed ilrisultato relativo non è ancora stato inserito. Per impedire errori di inserimento del numero del board è possibile impostare da BCS le seguenti funzioni: Inserimento automatico del numero del board. Il numero del board previsto viene scritto automaticamente ed in sequenza. Giocare i board nella sequenza corretta riduce le probabilità di errore dell inserimento del numero del board. Verifica dell ordine dei board. Viene verificato che il numero del board sia in ordine con il precedente. Se la Bridgemate si aspetta un numero di board diverso da quello inserito, viene richiesto di confermare il board con un messaggio. Se si è realmente giocato un board non in ordine, confermare con il tasto OK altrimenti correggere con il tasto Cancel ed inserire il numero corretto. Quando il numero del board è stato inserito e/o confermato, il cursore passa alla seconda linea ed è possibile a licitare il board. Terminata la licita, inserire il contratto ed il dichiarante. Inserimento del contratto e del dichiarante Per inserire il contratto utilizzare i tasti numerici da 1 a 7 ed i tasto dei semi,,, e NT. Se il contratto lo prevede inserire anche contro o surcontro con i tasti X e XX. Per inserire il dichiarante utilizzare i tasti N/S e E/W. Se il dichiarante è Nord, premere il tasto N/S una sola volta mentre se è Sud premere il tasto N/S due volte. Utilizzare la stessa precedura per la linea E/O. Lo schermo apparirà come segue: Inserimento carta d attacco (opzionale) Se è specificato nelle opzioni viene richiesto di inserire la carta d attacco altrimenti questo linea non è visualizzata e si passa direttamente all inserimento del risultato. Selezionare la carta d attacco utilizzando i tasti da 2 a 9, 10, J, Q, K o A ed il seme con i tasti,, o. E possibile inserire il valore ed il seme della carta d attacco in entrambi gli ordini. Inserimento risultato Una volta terminato di giocare il board inserire il risultato come numero di prese in più o in meno realizzate mediante i tasti + e oppure = per indicare il mantenuto impegno.

41 Capitolo 5: Uso dei teminali Bridgemate II 41 E possibile impostare in BCS anche differenti metodi di inserimento del risultato. Verifica da Est e conferma del risultato Terminato l inserimento del risultato, della carta d attacco e del contratto, premere OK per proseguire con la fase di verifica dei dati inseriti da parte del giocatore in Est. Viene visualizzato il messaggio VERIFICA DA EST con il contratto inserito ed il punteggio ottenuto calcolato direttamente dalla Bridgemate. Secondo le impostazioni il punteggio può essere espresso riferito alla linea N/S oppure sempre al dichiarante. La Bridgemate deve essere passata al giocatore in Est per la verifica. Sullo schermo viene presentato un riassunto di tutti i dati inseriti come nella schermata seguente: Est verifica che i dati siano corretti e conferma il board premendo il tasto funzione ACCETT. A questo punto viene visualizzato il messaggio IMMISSIONE COMPLETA che indica che il board è stato inserito correttamente, i dati sono inviati al server ed è possibile continuare con il successivo. Se i dati inseriti non sono corretti premere Cancel per correggere. Visualizzazione percentuale ottenuta e risultati precedenti (opzionale) Dopo che il giocatore seduto in Est ha confermato il risultato inserito, sulle Bridgemate possono essere visualizzate varie informazioni secondo le opzioni selezionate: Percentuale ottenuta per il risultato del board inserito Riassunto degli score inseriti per il board selezionato La percentuale è mostrata immediatamente dopo che il risultato inserito è stato trasmesso al server. Il server calcola la percentuale con tutti i risultati inseriti per quel board fino al momento dell inserimento del risultato, quindi può essere poco significativa se i risultati inseriti sono pochi mentre con tutti i risultati inseriti la percentuale mostrata è quella esatta ottenuta nel board selezionato. Premendo OK si procede con la visualizzazione di tutti i risultati inseriti. Gli score sono visualizzati con una lista di frequenza dove per ogni risultato vi è indicato il numero di volte in cui il risultato è stato inserito.

42 Capitolo 5: Uso dei teminali Bridgemate II 42 I risultati sono mostrati come liste di frequenza, indicando il numero di volte che ogni risultato è stato registrato ed in ordine descrescente di punteggio. I risultati possono essere visualizzati in tre differenti formati, secondo le impostazioni selezionate in BCS: 4 score per schermo. Il proprio risultato è evidenziato in grassetto. 6 score per schermo. Il proprio risultato è evidenziato da una freccia. 6 score per schermo. Il proprio risultato è evidenziato da una freccia. I punteggi visualizzati su due colonne. Se sono presenti più risultati di quelli visualizzabili sullo schermo, si può navigare in alto ed in basso con le apposite frecce mediante i tasti funzione. Fine del turno Alla fine del turno sulla Bridgemate è visualizzato il messaggio FINE DEL TURNO. L inserimento dei risultati è completo e la Bridgemate si spegnerà automaticamente entro qualche secondo. Premere OK per proseguire con l inserimento dei risultati del turno successivo. Posizioni successive alla fine del turno Alla fine del turno è possibile visualizzare sulle Bridgemate la posizione delle coppie per il turno successivo. Questa informazione viene mostrata assieme al messaggio di fine del turno. Se lo schernmo della Bridgemate è già passato alla schermata successiva è possibile visualizzare nuovamente le posizioni premendo il tasto funzione BACK. La visualizzazione delle posizioni per il turno successivo può essere abilitata dalle opzioni di BCS. Fine della sessione

43 Capitolo 5: Uso dei teminali Bridgemate II 43 Al termine dell ultimo turno di gioco viene visualizzato il messaggio FINE SESSIONE, la Bridgemate ritorna alla schermata iniziale e si spegne automaticamente dopo qualche secondo. Tutti passo e board non giocato Tutti passo Per inserire un contratto dove vi sono tutti passo, premere il tasto Pass all inserimento del contratto e confermare con il tasto OK. Non è richiesto di inserire la carta d attacco ed il risultato e la Bridgemate passa direttamente alla schermata di verifica del risultato inserito. Board non giocato Quando un board non è stato giocato per un qualsiasi motivo, deve in ogni caso essere inserito un risultato per poter terminare correttamente il turno o la sessione. Per inserire un board non giocato premere il tasto 10 all inserimento del contratto. Sarà visualizzata la scritta Non Giocata accanto al contratto. Confermare con il tasto OK per passare alla schermata di verifica del risultato inserito. E possibile settare nelle opzioni di BCS se l inserimento di un board non giocato debba essere autorizzato dal direttore del torneo. In questo caso viene mostrata la seguente schermata di verifica ed il direttore deve confermare il risultato. Note generali: Non è previsto di inserire i punteggi nelle Bridgemate. Vengono calcolati automaticamente dal sistema partendo dal numero di board e dal contratto inserito. Le Bridgemate visualizzano il turno attivo. Se ad un tavolo è previsto un riposo, la Bridgemate relativa salta questo turno. Prima di iniziare un nuovo turno premere OK per visualizzare le posizioni al tavolo e verificare che tutti i giocatori siano seduti nelle posizioni corrette. Rivedere e correggere i risultati Rivedere i risultati inseriti Dopo che un risultato è stato inserito e confermato è possibile rivederlo in qualsiasi momento se è selezionata l opzione Riepilogo score nelle opzioni di BCS. Premendo il tasto funzione SCORES viene mostrato un riepilogo dei risultati inseriti:

44 Capitolo 5: Uso dei teminali Bridgemate II 44 I risultati sono visualizzati in ordine di board comprensivi del punteggio ottenuto. Se sono stati giocati più di quattro board per turno è possibile spostarsi con le frecce dei tasti funzione. Per uscire dal riepilogo utilizzare il tasto BACK. Correggere un risultato Durante l immissione del risultato Per qualsiasi errore commesso durante l immissione del risultato prima di avere confermato il board, tornare indietro con il tasto Cancel e correggere l errore. E possibile anche correggere il problema quando Est controlla i dati inseriti premendo il tasto Cancel. La Bridgemate ritorna alla schermata d inserimento per la correzione del risultato. Dopo che Est ha confermato il risultato Una volta che il risultato è stato confermato ed appare la scritta IMMISSIONE COMPLETA il risultato può essere modificato nei due seguenti modi: Dal direttore del torneo attraverso il TD menu (vedere la sezione TD menu). Dai giocatori tramite la schermata di Riepilogo score. Premendo il tasto CORREZ viene richiesto di inserire il numero di board da correggere e confermare con OK. Il risultato viene cancellato e può essere reinserito dai giocatori. Questa possibilità è attiva solo se selezionata l opzione Consenti ai giocatori cancellazione score nei settaggi di BCS. Trasmissione dei risultati Risultati a Bridgemate Control Software I risultati inseriti nelle Bridgemate sono salvati automaticamnete sul server. BCS legge continuamente la memoria del serve e trasferisce i risultati nel database. Risultati al programma inserimento score Una volta che i risultati sono salvati nel database sono disponibili per il programma inserimento score. fare riferimento al manuale del programma per maggiori informazioni. TD menu Il direttore del torneo tramite il TD menu ha a disposizione una serie di funzioni per controllare, editare, inserire risultati arbitrali. Il menu è accessibile tramite un codice PIN di quattro cifre impostabile da BCS. Il valore predefinito è E consigliato di modificare il valore prima di utilizzare le Bridgemate. Attivare il menu Per accedere al TD menu, premere il tasto funzione TDMENU. la Bridgemate richiederà il codice PIN.

45 Capitolo 5: Uso dei teminali Bridgemate II 45 Inserire il codice di 4 cifre per attivare il menu Il TD menu è composto da due pagine, utilizzare i tasti frecce per navigare all interno del menu. Per uscire premere il tasto BACK. Opzioni Il TD menu ha nove opzioni: 1. inserire un risultato arbitrale, premere per rivedere i risultati inseriti, premere per cancellare un risultato, premere per visualizzare il tavolo, il girone, i giocatori ed i board corrispondenti al turno selezionato, premere per un elenco dei board con risultati non ancora inseriti, premere per vedere il riepilogo score del turno, premere per resettare la Bridgemate, premere per impostare il contrasto dello schermo della Bridgemate, premere + o per ritrasmettere il risultato al server, premere il tasto funzione REINVIA. Tutte le opzioni sono disponibili da entrambe le pagine premendo il numero corrispondente. Inserire un risultato arbitrale E possibile inserire i risultati arbitrali direttamente tramite le Bridgemate procedendo come descritto di seguito. Inserire il numero del board e premere OK per posizionarsi su CONTR. Attivare il TD menu, inserire il codice PIN e selezionare la voce 1 Risultato arbitrale.

46 Capitolo 5: Uso dei teminali Bridgemate II 46 Inserire il risultato per entrambe le coppie. E possibile scegliere tra 40%, 50% e 60%, premendo i tasti 4, 5 o 6. Non è possibile inserire tipi differenti di risultati arbitrali. Premere OK per confermare e ritornare alla schermata di inserimento dei risultati. Il risultato arbitrale assegnato è visualizzato nella riga CONTR. Confermare il risultato del board con il tasto OK ed effettuare la verifica da parte di Est. Visualizzare i risultati Per visualizzare un riassunto di tutti i risultati inseriti premere il tasto 2. Inserire il numero del board e confermare con il tasto OK. Vengono visualizzate le seguenti informazioni: numero giocatori, linea di gioco, contratto e risultato. Il punteggio effettuato non viene visualizzato in questo riassunto. Nota I risultati inseriti per lo stesso board da altre Bridgemate non sono visualizzati con questa funzione. Cancellare un risultato Il direttore del torneo ha la possibilità di eliminare uno o più risultati, sia del turno corrente che dei turni precedenti. Con questo metodo è possibile anche cancellare tutti i dati inseriti. Per eliminare un risultato premere il tasto 3, inserire il numero del board e confermare con il tasto OK. Il messaggio Board cancellato conferma che il risultato del board selezionato è stato eliminato. Se il risultato del board selezionato non è ancora stato inserito oppure il board non è giocato a quel tavolo, aviene visualizzato il messaggio Nessun risultato trovato per il board n!. Visualizzare lo stato corrente Se non si conosce a quale tavolo e girone la Bridgemate è stata assegnata, premere il tasto 4 per visualizzare il girone ed il tavolo, il turno di gioco corrente, le coppie previste ed i numeri dei board da giocare. Riepilogo risultati non inseriti Premere il tasto 5 per visualizzare un riepilogo dei risultati previsti e non ancora inseriti per il turno corrente. Visualizzare i punteggi E possibile visualizzare un riassunto dei punteggi effettuati per un determinato board premendo il tasto 6. Il TD ha la possibilità di vedere i punteggi assegnati anche se l opzione di visualizzazione dei punteggi non è attiva per i giocatori. Resettare la Bridgemate La Bridgemate può essere riportata alla condizione iniziale premendo il tasto 10. Confermare con il tasto OK per resettare la Bridgemate. Regolare il contrasto E possibile regolare il contrasto dal TD menu premendo i tasti + (scuro) o (chiaro). Premeri i tasti ripetutamente fino ad ottenere il risultato desiderato. Ritrasmettere tutti i risultati

47 Capitolo 5: Uso dei teminali Bridgemate II 47 Ogni risultato inserito nella Bridgemate è memorizzato nella memoria interna della macchina e trasmesso al server automaticamente. E possibile ritrasmettere il risultato utilizzando il tasto funzione REINVIA Per maggiori informazione vedere anche il cap. 7 ritrasmettere i risultati.

48 Capitolo 6: Funzioni avanzate Bridgemate 48 Capitolo 6: Funzioni avanzate Bridgemate Bridgemate Control Software permette di controllare tutte le funzioni specifiche delle Bridgemate II. Opzioni Bridgemate Le opzioni relative alle Bridgemate possono essere modificate dal menu Strumenti Opzioni Bridgemate e Bridgemate II. Opzioni specificate da Bridgemate Control Software o dal programma inserimento score Le opzioni relative alle Bridgemate possono essere impostate sia da BCS che tramite il programma inserimento score. Se si desidera utilizzare le impostazione specificate dal programma inserimento score, selezionare Utilizzare le impostazioni Bridgemate specificate da programma punteggio. Consultare il manuale del programma per maggiori informazioni. Per utilizzare le impostazioni in manuale, selezionare Utilizzare le impostazioni Bridgemate specificate da Bridgemate Control Software. Opzioni Visualizzare I risultati precedenti e la propria percentuale Per abilitare la visualizzazione sulle Bridgemate del riepilogo dei risultati precedenti selezionare Mostra risultati precedenti. Se si desidera evidenziare il proprio risultato, selezionare Mostra proprio risultato. Il risultato viene con il simbolo (quando sono mostrati 6 risultati per volta) oppure in grassetto (quando sono mostrati 4 risultati). E possibile limitare il numero di risultati visualizzati selezionando l opzione Risultati massimi da visualizzare. Per visualizzare la propria percentuale ottenuta fino al quel momento, selezionare Mostra percentuale proprio risultato. Selezionare Raggruppare i gironi per risultati se si vuole visualizzare la percentuale in un torneo multigirone. Formato riepilogo risultati (sezione Bridgemate II) I risultati possono essere visualizzati in sei differenti formati: lista o traveller con 6 risultati e il punteggio su una colonna, lista o traveller con 6 risultati e il punteggio su due colonne, lista o traveller

49 Capitolo 6: Funzioni avanzate Bridgemate 49 con 4 risultati. Nel formato traveller vengono mostrati i propri risultati inclusa la carta d attacco. Il formato a quattro linee utilizza font grandi, mentre quello a sei font di dimensioni inferiori. Punteggio relativo ++Il punteggio può essere visualizzato relativo al dichiarante o sempre alla linea NS. In questo caso i punteggi ottenuti dalla linea EO sono visualizzati con il segno -. Questa funzione determina anche il formato del punteggio visualizzato durante la verifica del risultato da parte di Est. Il riepilogo dei risultati invece indica sempre i punteggi sono sempre visualizzati rispetto alla linea NS. Inserimento scores I risultati possono essere visualizzati in tre differenti formati: come prese in più/prese in meno, come numero totale di prese effettuate, oppure utilizzando lo stile americano. L impostazione predefinita è quella prese in più/prese in meno. Visualizzare il numero coppia Disabilitare questa opzione se non si desidera visualizzare il numero delle coppie nella schermata del turno da giocare. Questa opzione può essere utilizzata per incontri a squadre. Trasmettere il contratto immediatamente L opzione Trasmissione intermedia del contratto permette di inviare il contratto (e/o la carta d attacco) al server non appena è stato inserito, senza attendere il termine della mano. Può essere utilizzato durante presentazioni mentre la mano deve ancora essere giocata. Verifica ordine board Abilita il controllo che i board sono giocati nell ordine logico corretto. Prevede che il board sono giocati in ordine ascendente. Per esempio se si devono giocare i board da 1 a 4, l ordine deve essere 1, 2, 3, 4. Quando il board inserito non rispetta l ordine, viene visualizzato un messaggio di errore. Carta d attacco Selezionare questa opzione per abilitare l inserimento della carta d attacco. Codice giocatori Selezionare questa opzione per abilitare l inserimento dei codici dei giocatori. Normalmente i giocatori hanno la possibilità di lasciare vuoto il campo. Se l inserimento del codice giocatore deve essere obbligatorio, selezionare l opzione Immissione in bianco non consentita. Validazione numeri giocatori Alcune federazioni hanno un sistema per verificare il numero giocatore inserito. Formato contratto Utilizzare questa opzione per specificare se il contratto inserito deve essere rappresentato utilizzando i simboli o le lettere. Tempo di spegnimento automatico Le Brigemate si spengono automaticamente dopo un certo tempo di inattività. Il tempo predefinito è di 20 secondi. E possibile modificare il tempo di autospegnimento tra 5 e 60 secondi. Tempo di verifica Specifica il tempo per cui rimane visualizzato il messaggio di verifica dei dati da parte di Est.

50 Capitolo 6: Funzioni avanzate Bridgemate 50 Ulteriori opzioni Bridgemate Nella sezione Bridgemate II sono presenti le seguenti opzioni: Codice Imposta il codice PIN per proteggere il menu TD da accessi non autorizzati. Non giocato richiede conferma del TD Selezionare questa opzione per richiedere la conferma del TD per l inserimento di una mano non giocata. Residuo numero di board da giocare Abilitare questa opzione per visualizzare il numero di board da giocare dopo la conferma del risultato da parte di Est. Posizioni successive alla fine del turno Abilitare questa opzione per visualizzare le posiizoni dei giocatori per il turno successivo. Riepilogo score e cancellazione score Selezionare questa opzione per visualizzare il riepilogo dei risultati inseriti nel turno corrente senza l intervento del TD. Se ai giocatori è consentito anche effettuare correzioni dei risultati, selezionare Consenti ai giocatori cancellazione score. Immissione automatica numero board Abilitare questa opzione se si desidera che il numero del board da giocare venga visualizzato automaticamente. Questa funzione è utile soprattutto quando i board sono giocati in ordine ascendente. Abilita funzione di RESET Permette di utilizzare la funzione di RESET che riporta le Bridgemate alla schermata iniziale premendo il tasto funzione TDMenu, senza entrare nel menu TD. Nomi dei giocatori Mostra i nomi dei giocatori all inizio di ogni turno di gioco. Vedere il paragrafo successivo per maggiori informazioni. Registrazione licita e gioco Le Bridgemate II hanno la capacità di registrare la licita ed il gioco della carta. Questa funzione è utilizzata generalmente in grandi tornei, dove è previsto di registrare i board giocati. Fare riferimento al manuale di programmazione delle Bridgemate per maggiori informazioni. Aggiornare le opzioni durante il gioco Le opzioni relative alle Bridgemate, sono trasmesse all inizio di una sesisone di gioco, quando le Bridgemate si connettono al server. E possibile modificare le opzioni successivamente e ritrasmetterle alle Bridgemate nel seguente modo: 1. Aggiornare le opzioni che si intendono modificare. 2. Selezionare il menu Server Mostra Tavoli. 3. Selezionare il tavolo per cui si vogliono modificare le opzioni o selezionare tutti i tavoli con CTRL + A. 4. Premere Aggiorna opzioni. Tutte le Bridgemate dei tavoli selezionati riceveranno le nuove impostazioni. Alla prima comunicazione con il server, le opzioni sono aggiornate.

51 Capitolo 6: Funzioni avanzate Bridgemate 51 Aggiornare il firmware delle Bridgemate Le Bridgemate sono controllate da un firmware che risiede nella memoria interna di ogni singolo terminale. E possibile aggiornare il firmware attraverso BCS. ATTENZIONE Utilizzare questa opzione solo su richiesta del venditore. Un uso improprio può compromettere il funzionamento delle Bridgemate. Utilizzare solo file forniti dal venditore e seguire attentamente le istruzioni. Preparazione Bridgemate Preparare tutte le Bridgemate che si desidera aggiornare. Assicurarsi che tutte le Bridgemate siano impostate sullo stesso canale e con la stessa regione. Controllare che tutte le Bridgemate abbiano sufficiente carica di batterie, l indicatore della batteria non deve lampeggiare. Accendere tutte le Bridgemate ed verificare che compaia la pagina iniziale con il logo Bridgemate. Preparazione computer: Collegare il server al computer ed assicurarsi che sia alimentato. Aprire Bridgemate Control Software (BCS) senza nessuna sessione attiva. Controllare che la regione ed il canale coincidano con quelli impostati sulle Bridgemate. Scricare l ultima versione del firmware da Iniziare la trasmissione del firmware: In BCS selezionare Strumenti Bridgemate Aggiornamento firmware Bridgemate II.

52 Capitolo 6: Funzioni avanzate Bridgemate 52 Cliccare Seleziona file firmware. Selezionare il file.bm2 firmware e cliccare Apri per aprire il file. Nel caso in cui vi siano più versioni, selezionare la versione in italiano. Se esiste una sola versione la selezione è automatica. Premere Carica firmware per caricare il firmware sul server. Potrebbero essere necessari alcuni secondi.

53 Capitolo 6: Funzioni avanzate Bridgemate 53 Assicurarsi che sia selezionata la voce Trasmissione continua, quindi premere Invia firmware. Premere OK per trasmettere il firmware. Il firmware in questo modo è continuamente trasmesso dal server. Una barra progressiva mostra lo stato della trasmissione, che riparte in automatico quando è stato raggiunto il 100%. Questa fase si ripete fino a che non si seleziona Fine trasmisisone oppure il firmware è stato trasmesso per venti volte. Il prossimo passo è quello di impostare le Bridgemate per ricevere il firmware trasmesso dal server. Ricezione del firmware dalle Bridgemate: Premere OK per visualizzare la schermata iniziale Premere il tasto funzione SETUP; se richiesto inserire il codice pin 749 Premere il tasto funzione INFO per entrare nella schermata delle informazioni sul firmware Premere il tasto funzione AGGIOR per entrare nella modalità di aggiornamento. Premere il tasto OK per iniziare a ricevere il firmware. Le Bridgemate impostate iniziano a ricevere il firmware. Una barra progressiva mostra l avanzamento dell aggiornamento. Quando la ricezione è completata, le Bridgemate si resettano automaticamente e ritornano alla schermata iniziale.

54 Capitolo 6: Funzioni avanzate Bridgemate 54 Dopo che tutte le Bridgemate che si desidera aggiornare hanno ricevuto il firmware su BCS premere Interrompi trasmissione e chiudere la finestra di aggiornamento del firmware. Se la trasmissione del firmware termina prima che tutti le Bridgemate siano stati aggiornate (il firmware è stato trasmesso per venti volte) premere nuovamente Invia firmware e terminare l aggiornamento dei terminali. Note: Non interrompere la trasmissione del firmware prima che tutte le Bridgemate da aggiornare abbiano ricevuto il 100% del firmware Nel caso in cui la trasmissione venga interotta, le Bridgemate non ancora aggiornate rimangono nel modo di aggiornamento del firmware in attesa che la trasmissione sia ripristinata ed abbiano ricevuto il firmware completo. Le barre di trasmissione di BCS e quelle di ricezione sulle Bridgemate non necesariamente sono sincronizzate alla stessa percentuale. Dopo che la barra progressiva sulla Bridgemate raggiunge il 100%, occorre ancora qualche secondo per completare il salvataggio dei dati. Questo comportamento è normale. La ricezione del firmware sulle Bridgemate può essere attivata in qualsiasi momento dopo che la trasmissione è in corso. Non attivare la ricezione prima di abilitare la trasmissione. Nomi dei giocatori Bridgemate II offre la possibilità di visualizzare i nomi dei giocatori all inizio di ogni turno. Questo facilita il posizionamento ed il controllo che i giocatori siano seduti nelle posizioni corrette. Il funzionamento di questa opzione è strettamente legata al tipo di programma inserimento score utilizzato. Fare riferimento al manuale del programma per maggiori informazioni sull utilizzo di questa funzione. Opzioni di configurazione nomi Per mostrare i nomi dei giocatori sulle Bridgemate selezionare nel menu Strumenti Opzioni Bridgemate la sezione Bridgemate II ed attivare l opzione Nomi dei giocatori Mostra nomi ad ogni turno. Selezionare quindi Impostazioni per definire il modo di caricamento dei nomi dei giocatori.

55 Capitolo 6: Funzioni avanzate Bridgemate 55 Selezionare File score Bridgemate quando il programma inserimento score ha preventivamente memorizzato nel database i nomi al inizio della sessione di gioco. Il programma inserimento score ha salvato i nomi nel database e BCS li utilizza per la visualizzazione. Selezionare File di ricerca database BMPlayerDB.mdb quando è previsto un file apposito contenente tutti i nomi dei giocatori. Questo metodo è usato principalmente in tornei di grandi dimensioni. Selezionare Nessuna fonte nomi quando il programma inserimento score carica i nomi dei giocatori abbinata alla posizione al tavolo. Questa opzione è utilizzata in tornei dove i giocatori sono assegnati ai tavoli prima di iniziare il torneo. Mostrare i nomi con i codici giocatori Quando i giocatori non sono preventivamente registrati, l inserimento del codice è necessario affinchè il nome venga riconosciuto automaticamente. Assicurarsi che l opzione per l inserimento del Numero giocatore sia abilitata. BCS utilizza questi numeri per trovare il nome del giocatore. Questa procedura richiede che sia selezionata l opzione File di ricerca database BMPlayerDB.mdb oppure File score Bridgemate e che il file sorgente contenga le informzioni necessarie. Quando BCS trova il nome del giocatore abbinato al codice immesso, il nome è mostrato sulle Bridgemate e nella tabella Giocatori. Mostrare i nomi utilizzando la pre-iscrizione dei giocatori Quando si conosce a priori la posizione i tavoli dei giocatori, il programma inserimento score può caricare i nomi ed i codici quando la sessione ha inizio. L inserimento del codice in questo caso non è necessario. I nomi dei giocatori sono mostrati sulle Bridgemate senza nessun altra operazione. Vedere il manuale del programma inserimento score per maggiori informazioni. Modificare i nomi Quando un giocatore inserisce un codice errato, la correzione deve essere effettuata direttamente in BCS dalla tabella Giocatori. Fare doppio click nella riga desiderata e modificare il nome del giocatore. Il nuovo nome è mostrato automaticamente sulle Bridgemate. In alternativa per correggere il codice fare doppio click nella colonna Numero.

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10 Web Server Guida all impostazione Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società non può essere

Dettagli

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE 1. Introduzione 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione 3. Accessi Successivi al Menù Gestione 4. Utilizzo

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware H02

Procedura aggiornamento firmware H02 Procedura aggiornamento firmware H02 Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Procedura aggiornamento... 4 Appendice... 11 Risoluzione

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 7 (32 O 64 BIT)

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 7 (32 O 64 BIT) PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 7 (32 O 64 BIT) PREMESSA: Per installare i driver corretti è necessario sapere se il tipo di sistema operativo utilizzato è a 32 bit o 64 bit. Qualora non si conosca

Dettagli

Risoluzione dei problemi

Risoluzione dei problemi Risoluzione dei problemi Leggimi! 1. Scegliere Impostazioni dal menu Avvio, quindi selezionare Pannello di controllo. 2. Fare doppio clic sull icona Modem. 3. Scegliere la scheda Diagnostica. 4. Selezionare

Dettagli

Gestione del database Gidas

Gestione del database Gidas Gestione del database Gidas Manuale utente Aggiornamento 20/06/2013 Cod. SWUM_00535_it Sommario 1. Introduzione... 3 2. Requisiti e creazione del Database Gidas... 3 2.1.1. SQL Server... 3 2.1.2. Requisiti

Dettagli

EUROPLUS - SOFT Art.: 4096

EUROPLUS - SOFT Art.: 4096 LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 EUROPLUS - SOFT Art.: 4096 MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Informazioni generali... 3 1.1 Requisiti di sistema...

Dettagli

16/01/2009 AGGIORNAMENTO SOFTWARE LS7 AGGIORNAMENTO SOFTWARE LS7

16/01/2009 AGGIORNAMENTO SOFTWARE LS7 AGGIORNAMENTO SOFTWARE LS7 AGGIORNAMENTO SOFTWARE LS7 Per poter effettuare questo aggiornamento sono necessari dei file che si possono scaricare dal sito internet o caricare nel proprio Pc tramite chiavetta Usb, CD, Hard disk etc

Dettagli

TACHOSAFE Lite. Requisiti di sistema: Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali.

TACHOSAFE Lite. Requisiti di sistema: Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali. TACHOSAFE Lite Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali. Requisiti di sistema: Prima di iniziare l'installazione assicuratevi che il vostro PC è conforme alle seguenti

Dettagli

SmartyManager Manuale utente

SmartyManager Manuale utente INDICE Capitolo 1 Installazione... 2 1.1 Installazione del software... 2 1.2 Installazione del driver... 2 Capitolo 2 Nozioni base... 4 2.1 Diverse modalità di utilizzo... 4 2.2 Configurare SmartyCam e

Dettagli

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC 3456 IRSplit Istruzioni d uso 07/10-01 PC 2 IRSplit Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

Guida rapida per l installazione

Guida rapida per l installazione Guida rapida per l installazione Modem Router wireless ADSL2+ EUSSO Guida Installazione e Configurazione Premessa La presente guida riporta le istruzioni per installare e configurare rapidamente il router

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

AMSPRIMO by E.A.R. s.r.l

AMSPRIMO by E.A.R. s.r.l AMSPRIMO by E.A.R. s.r.l GUIDA IN LINEA INDICE Introduzione Nella Scatola Requisiti di Sistema Caratteristiche Tecniche Installazione Sistema Configurazione Gestore e Sim Configurazione Attività e Stampa

Dettagli

Aurora Communicator. Utilità di monitoraggio per Inverter Aurora. Manuale dell utente

Aurora Communicator. Utilità di monitoraggio per Inverter Aurora. Manuale dell utente Aurora Communicator Utilità di monitoraggio per Inverter Aurora Manuale dell utente Data versione autore note 22/11/10 2.4 Nocentini Lorenzo Nota for Windows Sette Il presente lavoro non è pubblicato,

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware. Prestige

Procedura aggiornamento firmware. Prestige Procedura aggiornamento firmware Prestige Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Procedura aggiornamento... 4 Appendice...

Dettagli

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Sommario Indietro >> Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Personalizzazione Apertura del pannello di controllo Funzioni del pannello di controllo Schede Elenchi del pannello di controllo

Dettagli

Software testo easyemission. Manuale di istruzioni

Software testo easyemission. Manuale di istruzioni Software testo easyemission Manuale di istruzioni it testo SpA via F.lli Rosselli, 3/2 20019 Settimo Milanese (MI) Telefono: 02/33519.1 Fax: 02/33519.200 E-Mail: info@testo.it Internet: http://www.testo.it

Dettagli

Software di programmazione

Software di programmazione Software di programmazione TwinLoad MANUALE D INSTALLAZIONE E D USO Indice 1. Presentazione... 3 2. Installazione del software... 4 3. Programmazione in locale... 6 3.1 Procedura... 6 3.2 Accesso al sistema...

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 O 64 BIT)

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 O 64 BIT) PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 O 64 BIT) PREMESSA: Per installare i driver corretti è necessario sapere se il tipo di sistema operativo utilizzato è a 32 bit o 64 bit. Qualora non si conosca

Dettagli

MyDiagnostick Management Studio

MyDiagnostick Management Studio MyDiagnostick Management Studio Manuale d uso MyDiagnostick Medical All Rights Reserved 1 Indice MANUALE D'USO... 1 FABBRICANTE... 3 VENDITA E ASSISTENZA... 3 REQUISITI DEL SISTEMA... 3 1. PRIMO UTILIZZO

Dettagli

TELECAMERA IN CMP-NWIPCAM20 CMP-NWIPCAM30

TELECAMERA IN CMP-NWIPCAM20 CMP-NWIPCAM30 TELECAMERA IN CMP-NWIPCAM20 CMP-NWIPCAM30 ISTRUZIONI IN ITALIANO Guida di installazione rapida (Si prega di fare riferimento al manuale completo in Inglese sul CD per ulteriori dettagli) 1. Contenuto della

Dettagli

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore.

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore. CTVClient Il CTVClient è un programma per sistemi operativi Windows che permette la consultazione e la prenotazione delle ore dal tabellone elettronico del Circolo Tennis Valbisenzio. Per utilizzarlo è

Dettagli

Printer Driver UP-GR700. Guida all installazione. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP.

Printer Driver UP-GR700. Guida all installazione. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. 3-197-623-32 (1) Printer Driver Guida all installazione Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. Prima di usare questo software Prima di usare il driver

Dettagli

Guida utente di PC Manager

Guida utente di PC Manager Guida utente di PC Manager INDICE Finestra principale... 3 Connessione dati... 3 Stabilire una connessione dati...4 Interrompere una connessione dati...4 Profili (configurazione dial-up)... 4 Aggiungere

Dettagli

Software Comfort x35 Professional. Manuale di istruzioni. testo x35 Professional

Software Comfort x35 Professional. Manuale di istruzioni. testo x35 Professional Software Comfort x35 Professional Manuale di istruzioni it testo x35 Professional Accordo di licenza Si tratta di un contratto, che vincola legalmente il cliente, inteso come utente finale, e la Testo.

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

Telecomando Programmabile da PC Manuale d Uso (Modalità USB)

Telecomando Programmabile da PC Manuale d Uso (Modalità USB) Telecomando Programmabile da PC Manuale d Uso (Modalità USB) Guida Rapida Primo Passo Preparare il telecomando programmabile installando 3 batterie tipo AAA. (Quando lo si connette al PC togliere le batterie)

Dettagli

LabelShop 8. Manuale dell amministratore. Admin Guide

LabelShop 8. Manuale dell amministratore. Admin Guide LabelShop 8 Manuale dell amministratore Admin Guide Guida per l amministratore DOC-OEMCS8-GA-IT-02/03/06 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Questa versione permette di stampare la configurazione dell impianto e risolve alcuni problemi riscontrati nelle versioni precedenti.

Questa versione permette di stampare la configurazione dell impianto e risolve alcuni problemi riscontrati nelle versioni precedenti. SOFTWARE PER CENTRALI FENICE Software_Fenice_1.2.0 12/09/2012 Questo Software permette all'installatore di programmare le centrali della serie Fenice, di aggiornare i firmware dei vari componenti del sistema

Dettagli

Manuale di istruzioni

Manuale di istruzioni Manuale di istruzioni 25225A Informazioni sul manuale Grazie per aver acquistato l ewriter Boogie Board Sync 9.7 LCD. Il presente manuale offre assistenza per utilizzare l ewriter Boogie Board Sync. Improv

Dettagli

AGGIORNAMENTO SOFTWARE LS7 VERSIONE 5.13

AGGIORNAMENTO SOFTWARE LS7 VERSIONE 5.13 AGGIORNAMENTO SOFTWARE LS7 VERSIONE 5.13 Requisiti: E possibile installare la versione 5.13 sulla propria ls7 solo nel caso in cui la versione installata sulla stessa sia 3.00, 3.01, 3.02, 3.07, 3.08,

Dettagli

ModemADSL. Easy. Guida rapida all installazione. un passo avanti

ModemADSL. Easy. Guida rapida all installazione. un passo avanti ModemADSL Easy Guida rapida all installazione un passo avanti Indice Verifica Elementi Verifica Prerequisiti PC Verifica dell Attivazione Predisposizione dell impianto telefonico Connessione del MODEM

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE AUDITGARD Serratura elettronica a combinazione LGA ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Le serrature AuditGard vengono consegnate da LA GARD con impostazioni predefinite (impostazioni di fabbrica); pertanto non

Dettagli

Utilità plotter da taglio Summa

Utilità plotter da taglio Summa Utilità plotter da taglio Summa 1 Utilità plotter da taglio Nelle righe seguenti sono descritte le utilità che possono essere installate con questo programma: 1. Plug-in per CorelDraw (dalla versione 11

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Questo capitolo descrive come installare il router nella rete LAN (Local Area Network) e connettersi a Internet. Inoltre illustra la procedura di allestimento

Dettagli

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP.

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. 4-153-310-42(1) Printer Driver Guida all installazione Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. Prima di usare questo software Prima di usare il driver

Dettagli

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario.

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario. Istruzioni per l uso (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems N. modello DP-800E / 800P / 806P Installazione Sommario Installazione Installazione del driver di

Dettagli

idaq TM Manuale Utente

idaq TM Manuale Utente idaq TM Manuale Utente Settembre 2010 TOOLS for SMART MINDS Manuale Utente idaq 2 Sommario Introduzione... 5 Organizzazione di questo manuale... 5 Convenzioni... Errore. Il segnalibro non è definito. Installazione...

Dettagli

Computer desktop HP e Compaq - L'unità CD/DVD non viene rilevat...

Computer desktop HP e Compaq - L'unità CD/DVD non viene rilevat... 1 di 6 06/12/2007 19.08 Italia - Italiano» Contattare HP» Assistenza Tecnica HP» Richiedere assistenza in un'altra lingua» Vantaggi della registrazione HP» Ricevi notifiche e-mail: update dei driver e

Dettagli

Manuale SPT Connect. Installazione Windows SPT Connect NightBalance

Manuale SPT Connect. Installazione Windows SPT Connect NightBalance Manuale SPT Connect Installazione Windows SPT Connect NightBalance NB-SPT-PX Windows XP+ Visualizzare online i dati del vostro sonno con SPT Connect Con il sistema di monitoraggio NightBalance, potete

Dettagli

Server USB Manuale dell'utente

Server USB Manuale dell'utente Server USB Manuale dell'utente - 1 - Copyright 2010Informazioni sul copyright Copyright 2010. Tutti i diritti riservati. Disclaimer Incorporated non è responsabile per errori tecnici o editoriali od omissioni

Dettagli

Interfaccia software per pc

Interfaccia software per pc Interfaccia software per pc Istruzioni per l uso Grazie per aver scelto un prodotto Esse-ti Questo prodotto è stato progettato appositamente per facilitare l'utente nelle attività telefoniche quotidiane.

Dettagli

Fast Mobile Card. Guida all utilizzo.

Fast Mobile Card. Guida all utilizzo. Fast Mobile Card. Guida all utilizzo. M o b i l e V i d e o C o m p a n y Fast Mobile Card 3. È la scheda per PC portatili che grazie alla rete UMTS di 3 permette di collegarsi ad Internet in modalità

Dettagli

Programma di Interfaccia S.M.A.R.T.

Programma di Interfaccia S.M.A.R.T. PRIME DIGITAL Manuale d Uso Programma di Interfaccia S.M.A.R.T. Dicembre 2-2013 IT Programma di Interfaccia S.M.A.R.T. MANUALE D USO Soggetto a cambiamenti senza preavviso 1 Manuale d Uso S.M.A.R.T. PRIME

Dettagli

Rel.2.0 MANUALE UTENTE SOFTWARE DI MONITORAGGIO E. Ver 2.0.0 CONTROLLO DI UNA RETE DI RILEVATORI DI FUMO

Rel.2.0 MANUALE UTENTE SOFTWARE DI MONITORAGGIO E. Ver 2.0.0 CONTROLLO DI UNA RETE DI RILEVATORI DI FUMO PS Remote Control Rel.2.0 Ver 2.0.0 SOFTWARE DI MONITORAGGIO E CONTROLLO DI UNA RETE DI RILEVATORI DI FUMO MANUALE UTENTE di Angrilli Ing. Davide Via Iseo, n.4/b 65010 Spoltore (PE) Tel/fax 0854972260

Dettagli

Wireless USB Adapter Set

Wireless USB Adapter Set Wireless USB Adapter Set Manuale utente v2 www.olidata.com/wusb Sommario 1 Introduzione... 2 1.1 Contenuto della confezione... 2 1.2 Requisiti di sistema... 3 1.3 Linee guida per l installazione... 3 2

Dettagli

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872 Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 1 Copyright and Notes Il Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 e la relativa documentazione

Dettagli

EW7011 USB 3.0 Docking Station per harddisk SATA da 2.5" e 3.5"

EW7011 USB 3.0 Docking Station per harddisk SATA da 2.5 e 3.5 EW7011 USB 3.0 Docking Station per harddisk SATA da 2.5" e 3.5" EW7011 USB 3.0 Docking Station per harddisk SATA da 2.5" e 3.5" 2 ITALIANO Indice 1.0 Introduzione... 2 1.1 Funzioni e caratteristiche...

Dettagli

Max Configurator v1.0

Max Configurator v1.0 NUMERO 41 SNC Max Configurator v1.0 Manuale Utente Numero 41 17/11/2009 Copyright Sommario Presentazione... 3 Descrizione Generale... 3 1 Installazione... 4 1.1 Requisiti minimi di sistema... 4 1.2 Procedura

Dettagli

Aiuto Tramigo Manager

Aiuto Tramigo Manager Aiuto Tramigo Manager Tramigo 24 ore (Lunedi-Venerdì +8 GMT) Supporto: support@tramigo.com-mail oppure cerca su Skype: tramigosupport o chiamare +63 2889 3577 Per aggiornamenti del programma, guardare

Dettagli

Alice Speed Access USB

Alice Speed Access USB Alice Speed Access USB Guida installazione e uso REV. 1.2 Pagina intenzionalmente bianca Alice Speed Access USB Indice dei contenuti INDICE 1.1 CARATTERISTICHE DEL MODEM... 6 1.2 REQUISITI DEL SISTEMA...

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN Procedura di aggiornamento firmware inverter Ingeteam serie Ingecon Sun Lite Tel. + 39 0546 651490 Fax: +39 0546 655391 e-mail: italia.energy@ingeteam.com Pagina

Dettagli

Configurazione Hardware minima: o 32 MB RAM o superiori o Processore classe Pentium (200MHz o superiore) o Porta Universal Serial Bus (USB)

Configurazione Hardware minima: o 32 MB RAM o superiori o Processore classe Pentium (200MHz o superiore) o Porta Universal Serial Bus (USB) Modem ADSL AM100 Versione 1.0 Questo manuale illustra l'installazione Hardware e Software del modem USB ADSL AM100 e la configurazione per l'accesso ad Internet con Libero ADSL. 1 x Modem USB ADSL AM100

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

Manuale Utente. Indice. Your journey, Our technology. 1. Introduzione 2. 6. Come aggiornare le mappe 6. 2. Installazione di Geosat Suite 2

Manuale Utente. Indice. Your journey, Our technology. 1. Introduzione 2. 6. Come aggiornare le mappe 6. 2. Installazione di Geosat Suite 2 Manuale Utente Indice 1. Introduzione 2 2. Installazione di Geosat Suite 2 3. Prima connessione 2 4. Operazioni Base 3 4.1 Come avviare la Suite 3 4.2 Come chiudere la Suite 4 4.3 Come cambiare la lingua

Dettagli

Visualizzatore di Flotta OPTAC. Manuale d Istruzioni

Visualizzatore di Flotta OPTAC. Manuale d Istruzioni Visualizzatore di Flotta OPTAC Manuale d Istruzioni Stoneridge Limited Claverhouse Industrial Park Dundee DD4 9UB Help-line Telephone Number: 02 36006300 E-Mail: optacit@stoneridge.com Documento Versione

Dettagli

Manuale di aggiornamento del firmware per fotocamere digitali Cyber-shot Sony DSC-F828

Manuale di aggiornamento del firmware per fotocamere digitali Cyber-shot Sony DSC-F828 Manuale di aggiornamento del firmware per fotocamere digitali Cyber-shot Sony DSC-F828 Il termine "firmware" si riferisce al software installato sulla vostra fotocamera Cyber-shot. Per aggiornare il software

Dettagli

PC Crash Course: OBIETTIVI

PC Crash Course: OBIETTIVI PC Crash Course: OBIETTIVI 1. PC: uno strumento 2. Microsoft Windows XP: alcuni concetti chiave della interfaccia grafica 3. File System: file, direttori, link, 4. Il prompt dei comandi 5. Un occhiata

Dettagli

Manuale Utente. Contents. Your journey, Our technology. 6. Come aggiornare le mappe 6. 1. Introduzione 2. 2. Installazione di Geosat Suite 2

Manuale Utente. Contents. Your journey, Our technology. 6. Come aggiornare le mappe 6. 1. Introduzione 2. 2. Installazione di Geosat Suite 2 Manuale Utente Contents 1. Introduzione 2 2. Installazione di Geosat Suite 2 3. Prima connessione 2 4. Operazioni Base 3 4.1 Come avviare la Suite 3 4.2 Come chiudere la Suite 4 4.3 Come cambiare la lingua

Dettagli

Supplemento Macintosh

Supplemento Macintosh Supplemento Macintosh Prima di utilizzare il prodotto, leggere attentamente il presente manuale e conservarlo in un posto sicuro in caso di riferimenti futuri. Per un uso corretto e sicuro, leggere le

Dettagli

SIGMA Optimization Pro Manuale d istruzioni

SIGMA Optimization Pro Manuale d istruzioni INDICE SIGMA Optimization Pro Manuale d istruzioni INDICE 1 INTRODUZIONE 2 COSA SI PUO FARE CON SIGMA OPTIMIZATION PRO... 2 NOTE E MARCHI REGISTRATI 3 NOTE... 3 MARCHI DEPOSITATI... 3 INSTALLARE IL PROGRAMMA

Dettagli

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH F42-LAB-pag 11-13-ok 27-04-2006 16:15 Pagina 11 LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH COMPONENTI 1. Il componente allegato a questo fascicolo è il più sofisticato di tutta la fase di assemblaggio: con esso il

Dettagli

TRACcess DisplayKEY. Guida Rapida. DisplayKEY. enter

TRACcess DisplayKEY. Guida Rapida. DisplayKEY. enter TRACcess DisplayKEY Guida Rapida DisplayKEY 1 2 3 4 5 6 7 8 9 0 enter i Copyright 10103465P1, Rev C, IT 2014 United Technologies Corporation. Tutti i diritti riservati. Esclusione di responsabilità Le

Dettagli

TABLET UNIQO-PRO. Procedura di upgrade

TABLET UNIQO-PRO. Procedura di upgrade TABLET UNIQO-PRO Procedura di upgrade Note importanti: - Ricordiamo che eseguendo l aggiornamento tutti i dati e le applicazioni da voi caricate verranno cancellate. Si consiglia di effettuare un backup

Dettagli

Manuale semplificato per l uso delle tastiere Bontempi con il Computer

Manuale semplificato per l uso delle tastiere Bontempi con il Computer Manuale semplificato per l uso delle tastiere Bontempi con il Computer Le tastiere Bontempi dotate di presa Midi o di presa USB-Midi possono essere collegate ad un personal computer. La tastiera invia

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Software di programmazione

Software di programmazione Software di programmazione TwinLoad MANUALE D INSTALLAZIONE E D USO Indice 1. Presentazione... 3 2. Installazione del software... 4 3. Programmazione in locale... 6 3.1 Procedura... 6 3.2 Accesso al sistema...

Dettagli

Wireless USB 150 MANUALE UTENTE. Adattatore USB Wireless 802.11n HNWU150N. www.hamletcom.com

Wireless USB 150 MANUALE UTENTE. Adattatore USB Wireless 802.11n HNWU150N. www.hamletcom.com Wireless USB 150 Adattatore USB Wireless 802.11n MANUALE UTENTE HNWU150N www.hamletcom.com Indice dei contenuti INTRODUZIONE...4 CONTENUTO DELLA SCATOLA...4 INTRODUZIONE ALL ADATTATORE USB WIRELESS...4

Dettagli

Procedura per Flashare ASTON Xena e Simba TMX 730

Procedura per Flashare ASTON Xena e Simba TMX 730 Procedura per Flashare ASTON Xena e Simba TMX 730 La seguente procedura descrive come ripristinare e/o sostituire il Boot ed il Firmware nei decoder di marca Aston e TMX 7030, con l ausilio di un PC, di

Dettagli

Harmony Touch Manuale dell'utente

Harmony Touch Manuale dell'utente Harmony Touch Manuale dell'utente Harmony Touch: Indice Harmony Touch in breve 1 Come funziona Harmony Touch 1 Dispositivi 1 Attività 1 Ingressi 1 Preferiti 2 Myharmony.com 2 Come è fatto Harmony Touch

Dettagli

esigno MOBILE GUIDA RAPIDA CISA S.p.A. Via Oberdan, 42 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546677111 Fax +39 0546 677577 www.cisa.

esigno MOBILE GUIDA RAPIDA CISA S.p.A. Via Oberdan, 42 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546677111 Fax +39 0546 677577 www.cisa. esigno MOBILE GUIDA RAPIDA CISA S.p.A. Via Oberdan, 42 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546677111 Fax +39 0546 677577 ESIGNO_SYSTEM_QUICK_GUIDE_101_IT.DOCX - 0892066800000 E-mail: support_ahd@eu.irco.com

Dettagli

ARF CHAMPIONS LEAGUE

ARF CHAMPIONS LEAGUE 1 ARF CHAMPIONS LEAGUE Contenuti: Introduzione Modalità d'uso Tipo di operazione Avvertenze d'uso Cosa vuoi fare? Menù: descrizione del menù Modalità campionato: funzioni aggiuntive Finestra dell'operazione

Dettagli

Istruzioni per l impostazione del computer per l uso con ExoScan

Istruzioni per l impostazione del computer per l uso con ExoScan Istruzioni per l impostazione del computer per l uso con ExoScan scanner intraorale ITALIANO (lingua originale) IT 3D Progress Software - Impostazioni PC rev01_it - ottobre 2013 Pagina lasciata intenzionalmente

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

GPS MANAGER Manuale Utente

GPS MANAGER Manuale Utente GPS MANAGER Manuale Utente Introduzione GPS Manager è il software AIM che mette la tecnologia GPS al servizio del pilota. Esso permette infatti di entrare in pista e cominciare a registrare i tempi sul

Dettagli

Quantum Blue Reader QB Soft

Quantum Blue Reader QB Soft Quantum Blue Reader QB Soft Manuale dell utente V02; 08/2013 BÜHLMANN LABORATORIES AG Baselstrasse 55 CH - 4124 Schönenbuch, Switzerland Tel.: +41 61 487 1212 Fax: +41 61 487 1234 info@buhlmannlabs.ch

Dettagli

Welcome to the World of PlayStation Guida introduttiva

Welcome to the World of PlayStation Guida introduttiva Welcome to the World of PlayStation Guida introduttiva Italiano PCH-2016 7025572 Primo utilizzo del sistema PlayStation Vita Premere per 5 secondi Accendere il sistema PS Vita. Alla prima accensione del

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Questo capitolo descrive come installare il router nella rete LAN (Local Area Network) e connettersi a Internet. Inoltre illustra la procedura di allestimento

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

PC Manager Guida Utente CONTENUTO

PC Manager Guida Utente CONTENUTO PC Manager Guida Utente CONTENUTO Icone sulla finestra principale Installazione Selettore Modalità ed indicatori Led La finestra principale Connessione dati Stabilire una connessione dati Interrompere

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DELOS SYSTEMS 4.02.28

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DELOS SYSTEMS 4.02.28 GUIDA ALL INSTALLAZIONE DELOS SYSTEMS 4.02.28 Requisiti minimi (sistema operativo hardware).... pag. 1 Procedura di disinstallazione e installazione del software Delos Systems 4.02.28.. pag. 2 Salvare

Dettagli

EW1015 R3 Convertitore USB-IDE/SATA 1 ITALIANO

EW1015 R3 Convertitore USB-IDE/SATA 1 ITALIANO EW1015 R3 Convertitore USB-IDE/SATA 1 ITALIANO 2 ITALIANO EW1015 R3 - Convertitore USB-IDE/SATA Contenuti 1.0 Introduzione... 2 1.1 Funzioni e caratteristiche... 2 1.2 Contenuto della confezione... 3 1.3

Dettagli

Redatto da: Alfredo Scacchi Marco Vitulli

Redatto da: Alfredo Scacchi Marco Vitulli AxSync e AxSynClient Acquisizione Dati PDA Manuale di Installazione, Configurazione e Gestione Redatto da: Alfredo Scacchi Marco Vitulli Sommario Sommario 2 Introduzione 3 Requisiti 4 Hardware Consigliato

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Caratteristiche principali Telefono piccolo e leggero con interfaccia USB per la telefonia VoIP via internet. Compatibile con il programma Skype. Alta qualità audio a 16-bit. Design compatto con tastiera

Dettagli

InterCom GSM. Manuale di Installazione

InterCom GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione Sommario Descrizione delle funzioni del dispositivo... Pagina 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... Pagina 3 Vantaggi... Pagina 4 Installazione e configurazione... Pagina

Dettagli

Capitolo 26: schemi di installazione

Capitolo 26: schemi di installazione Capitolo 26: schemi di installazione Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un messaggio vi comunicherà

Dettagli

CycloAgent v2 Manuale utente

CycloAgent v2 Manuale utente CycloAgent v2 Manuale utente Indice Introduzione...2 Disinstallazione dell'utility MioShare attuale...2 Installazione di CycloAgent...4 Accesso...8 Registrazione del dispositivo...8 Annullamento della

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Box

Guida rapida Vodafone Internet Box Guida rapida Vodafone Internet Box Benvenuti nel mondo della connessione dati in mobilità di Vodafone Internet Box. In questa guida spieghiamo come installare e cominciare a utilizzare Vodafone Internet

Dettagli