DOSSIER Sabato, 06 giugno 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DOSSIER Sabato, 06 giugno 2015"

Transcript

1 DOSSIER Sabato, 06 giugno 2015

2 DOSSIER Sabato, 06 giugno 2015 Articoli 05/06/2015 gazzettadimodena.it Mercato Europeo in centro a Modena Tempo libero 1 05/06/2015 gazzettadimodena.it Stop dei benzinai in autostrada: chiusi il 24 e 25 giugno 2 06/06/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 16 «Furti e rapine, commercianti esasperati» 3 06/06/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 27 De Gusta: jazz e chilometriche crostate 4 06/06/2015 La Nuova Prima Pagina Pagina 8 «Mercato europeo, centro storico ancora più vivace» 5 06/06/2015 Pagina 11 Bortolotti: «Muzzarelli? Solo un bluff» 6 06/06/2015 La Nuova Prima Pagina Pagina 3 Torreggiani: «La Tie chiude ma per noi l' impegno resta... 9

3 5 giugno 2015 gazzettadimodena.it Dicono di noi Mercato Europeo in centro a Modena Tempo libero Mercato Europeo in centro a Modena Mercato Europeo in centro a Modena Il centro storico di Modena ospita sabato e domenica 6 e 7 giugno, il Mercato Europeo, la manifestazione del commercio ambulante dedicata ai prodotti tipici dell' Europa, organizzata da Fiva Confcommercio 05 giugno 2015 Il Mercato Eropeo sulla via Emilia Centro in una passata edizione MODENA. Il centro storico di Modena ospita sabato e domenica 6 e 7 giugno, il Mercato Europeo, la manifestazione del commercio ambulante dedicata ai prodotti tipici dell' Europa, organizzata da Fiva Confcommercio. Oltre cento operatori provenienti da Austria, Belgio, Francia, Germania, Slovacchia, Repubblica Ceca, Regno Unito, Ucraina, Spagna, Slovenia e tante altre regioni offrono i prodotti tipici dei Paesi e dei territori di provenienza. Si va dalla paella allo stinco di maiale cotto sulla fiammaviva, dalla birra cruda austriaca alla carne argentina alla brace. Il Mercato Europeo, che ogni giorno è aperto dalle 9 alle 24, sarà anche l' occasione per toccare con mano i manufatti più caratteristici come ceramiche, bigiotteria, tele stampate e oggettistica in genere. 05 giugno

4 5 giugno 2015 gazzettadimodena.it Dicono di noi Stop dei benzinai in autostrada: chiusi il 24 e 25 giugno Roma, 5 giu. Stop dei benzinai in autostrada il 24 e 25 giugno prossimi. La serrata scattera' alle 22 di martedi' 23 fino alla stessa ora del 25 ed e' stata proclamata da Faib Confesercenti Fegica Cisl e Anisa Confcommercio. 'La decisione si legge in una nota congiunta delle tre Federazioni e' conseguenza diretta ed inevitabile dello strappo operato dai concessionari che, in pendenza di una decisione definitiva del TAR al quale proprio in questi giorni il MIT deve consegnare i piani di ristrutturazione della rete del TAR sulla legittimita' degli Atti di indirizzo governativi e soprattutto con un tavolo di concertazione avviato dai Ministeri delle Infrastrutture e dei Trasporti e dello sviluppo economico, hanno inteso unilateralmente avviare le procedure di gara pubblicando i bandi.. 2

5 Pagina 16 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Dicono di noi L' INCONTRO IL PRESIDENTE DI CONFCOMMERCIO GIORGIO VECCHI DAL QUESTORE GARRAMONE. «Furti e rapine, commercianti esasperati» GIORGIO Vecchi, neo presidente provinciale di Confcommercio ha incontrato nei giorni scorsi Giuseppe Garramone, da poco divenuto Questore di Modena. «Si è trattato di un incontro positivo puntualizza Giorgio Vecchi all' insegna della massima franchezza, in cui abbiamo trasmesso al questore Garramone tutta la preoccupazione dei nostri associati per la recrudenscenza vissuta negli ultimi mesi dei reati cosiddetti predatori, che troppo spesso hanno avuto come protagonisti e vittime i commercianti». «Abbiamo preso atto con piacere prosegue Vecchi degli sforzi in atto da parte della Questura per intensificare l' attività investigativa e garantire un maggiore presidio anche delle periferie, nonché della disponibilità del Questore a intensificare lo scambio di idee e informazioni con Confcommercio e più complesivamente con le diverse realtà associative presenti sul territorio». «L' INCONTRO conclude il presidente provinciale dell' Associazione è stata poi l' occasione per ribadire come la certezza della pena sia conditio sine qua non per migliorare i livelli di vivibilità delle nostre città, ma anche per confermare l' idea di affrontare i temi che hanno a che fare con la sicurezza urbana in un' ottica partecipata: imprese e cittadini, con la mediazione di associazioni di categoria e comitati, uniti in vere e proprie reti di reciproco sostegno e comunicazione, utili a coadiuvare le Forze dell' Ordine nel controllo del territorio e nell' ottica di sottrarre pezzi di città alla microcriminalità ed al conseguente degrado». 3

6 Pagina 27 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Dicono di noi De Gusta: jazz e chilometriche crostate Nel weekend si chiude la rassegna vignolese con tanti ospiti, cibo e musica. di FRANCESCO RINALDI ANCHE se il proverbio toscano ammonisce che 'tutto il rosso non son ciliegie', si può star certi che, quando a Vignola è stagione, il detto non vale. Iniziati lo scorso fine settimana, gli appuntamenti raggruppati col nomeprogramma di De Gusta si concluderanno tra oggi e domani in piazza dei Contrari, proprio sotto la rocca. L' assessore al turismo, Kathrine Ciardullo, è incontenibile: «Un francobollo dedicato alle ciliegie, Syusy Blady e Stefano Callegaro, la crostata chilometrica, il festival del Jazz». Andiamo con ordine. Oggi alle quattro, la scuola alberghiera di Serramazzoni aprirà un' officina culinaria, aspettando 'A tavola con gusto', le conferenze che inizieranno alle cinque. Verrà presentato il progetto Lapam 'Selezione Modena', che riunisce tanti prodotti tipici del territorio: si parlerà di aceto balsamico tradizionale (assaggi compresi) e di lambrusco; nonché di cosa significhi partire dall' Appenino per fare ristorazione negli Stati Uniti. Interverranno Mario Gambigliani, presidente dell' associazione esperti degustatori, il sommelier Antonio Previdi e lo chef Luca Brugnoli. Alle 21, la simpaticissima turista per caso Syusy Blady racconterà per una volta di un viaggio vicino, proprio nella nostra terra. Da non perdere è anche la mostra su Giuseppe Graziosi, aperta nelle sale della Meridiana. La sala consiliare del Comune diventa infine (dalle alle 17.30) un ufficio postale, dove ottenere francobollo da 80 centesimi e relativo annullo emessi oggi dalle Poste: un calice pieno di frutti rossi svetta sullo sfondo della rocca. DOMANI, invece, continuano l' officina culinaria (dalle 11) e le degustazioni delle ciliegie morette. Dalle 16, Confcommercio presenta Marco di Lorenzi, chef alla scuola di cucina 'Modena con gusto', che preparerà piatti a base di ciliegie e torta Barozzi. Gran finale dalle con il vincitore della quarta edizione di Masterchef Stefano Callegaro: prima converserà con Isabelle Abram sul suo recente libro Alla ricerca del gusto, poi taglierà una grandiosa crostata chilometrica (ovviamente, alle ciliegie). Infine, aspettando il festival Jazz In' It del prossimo weekend, suonerà per le vie del centro la Lazy River Marchin' Band. 4

7 Pagina 8 La Nuova Prima Pagina Dicono di noi L' EVENTO L' assessore Rotella sulla kermesse. «Mercato europeo, centro storico ancora più vivace» «Una occasione in più di mettere in mostra per modenesi, turisti e visitatori un centro storico ancora più vivace e animato, tra colori e sapori di diversi Paesi d' Eu ropa, in un weekend nel quale sabato arriva a Modena la Cento Ore classic e domenica si svolge Stuzzicagente». Così Tommaso Rotella, assessore alle Attività economiche di Modena, saluta il ritorno a Modena per la nona volta del Mercato europeo del commercio ambulante. Fino a domani, infatti, dalle 9 alle 24 il centro di Modena ospita la manifestazione del commercio ambulante dedicata ai prodotti tipici dell' Europa, organizzata da Fiva Confcommercio con il patrocinio del Comune e della Provincia di Modena, della Camera di Commercio e della Banca Popolare dell' Emilia Romagna. Oltre 100 operatori provenienti da Austria, Belgio, Francia, Germania, Slovacchia, Repubblica Ceca, Regno Unito, Ucraina, Spagna, Slovenia e da tante regioni Italiane offriranno a chi si recherà in centro storico a Modena i prodotti tipici e artigianali dei paesi e territori di provenienza. E oggi alle 17 arrivano in piazza Grande, dove potranno essere ammirate da tutti, le 80 splendide auto d' epoca in gara nella 0Modena cento ore classic0, che sono partite da Roma il 2 giugno e hanno attraversato Lazio, Umbria, Toscana ed Emilia Romagna. 5

8 Pagina 11 Bortolotti: «Muzzarelli? Solo un bluff» Il capogruppo dei Cinquestelle: «In un anno non è stato fatto nulla: salvo solo la pedonalizzazione di corso Duomo»L' INTERVISTA»UN ANNO FA IL BALLOTTAGGIO. di Davide Berti Un anno fa si sparavano gli ultimi colpi alla vigilia del ballottaggio che vide la vittoria a sindaco di Gian Carlo Muzzarelli. Marco Bortolotti, capogruppo del Movimento Cinquestelle, racconta il suo primo anno in consiglio comunale in un gruppo che, con cinque eletti, è la vera opposizione al Pd. Tornasse indietro, a poco più di un anno fa, quando scese in campo e arrivò fino al ballottaggio, rifarebbe tutto? «Certo, nessun ripensamento. È stato un anno duro ma molto stimolante». Cambierebbe qualcosa in lei, ripensando allo scontro elettorale con Muzzarelli? «Probabilmente l' atteggiamento, troppo rispettoso. Potrei essere un po' più sfrontato ma non è nella mia natura. E nel Movimento Cinquestelle cerchiamo sempre di mettere al centro i contenuti e non i personalismi». Un anno di lavoro, il primo in consiglio comunale per un gruppo grillino. Cosa ha funzionato e cosa no? «Siamo un gruppo di consiglieri molto affiatati. Abbiamo sbattuto il naso contro la burocrazia e contro il sistema amministrativo che certamente non ha giocato a nostro favore: quando sei dentro ad un Comune, anche solo per capire come ci si muove serve tempo. Penso che tra di noi si sia trovato un modo produttivo di affrontare i temi anche grazie al legame col gruppo di attivisti modenesi. Nessun personalismo, tanto che presto cambieremo anche le cariche: capogruppo in consiglio diventerà Luca Fantoni, il vice Elisabetta Scardozzi. È la dimostrazione che al centro mettiamo i problemi e non i nomi». Il rimpianto? «L' impegno istituzionale e la macchina comunale hanno per un attimo tolto tempo all' attenzione che siamo abituati a mettere sui cittadini. Ma siamo tornati, abbiamo messo da parte l' impulsività dei primi tempi ed ora possiamo definirci rodati». Quali sono i punti sui quali avete concentrato gli sforzi maggiori? «Trasparenza e legalità. Sono stati il nostro motto in campagna elettorale, sempre supportati da una capacità di ascolto della cittadinanza che vuole essere il nostro tratto distintivo. Trasparenza e legalità ci Continua > 6

9 Pagina 11 < Segue sono sempre, a prescindere, e non mancheranno mai su ogni tema che andremo a trattare». Lo si è visto sul Sant' Agostino, mediaticamente la campagna più forte. «Noi non siamo contro il Sant' Agostino a prescindere. Noi siamo per la legalità e la legalità va perseguita sempre, anche su un bel progetto, anche se si vuole accelerare per vederlo realizzato il più in fretta possibile. La città ne ha bisogno? Bene, ma con trasparenza e legalità. Il discorso torna sempre qui. E se questa manca noi ci opponiamo e ci opporremo sempre, anche se fosse la cosa più bella del mondo». È questa la vostra battaglia più rappresentativa di questo primo anno in consiglio? «Nella mia classifica no. Tengo in particolare allo Sblocca Modena, dove il Comune cerca di vincere facile rivolgendosi sempre al suo mondo di riferimento, le cooperative. Andiamo a vedere che cosa succede nella piccola distribuzione e nei negozi di quartiere. Che cosa ha fatto per loro lo Sblocca Modena? Niente. È sulla presenza sul territorio e sulla sicurezza che si valuta anche un buon governo. E su questi aspetti l' amministrazione paga una colpa grave di inefficienza. Per questo abbiamo deciso di incontrare il piccolo commercio e portare avanti queste istanze. Ma è solo un esempio di quelle attenzioni che al Comune mancano». Le minoranze sollecitano poco il Comune rispetto al passato. Vi sentite l' unica forza di vera opposizione? «Ci siamo guardati intorno in questi mesi e la risposta è "sì": siamo da soli. Per le istanze che abbiamo portato solo Per Me Modena ci ha in parte completato. Ma è un ruolo che giochiamo volentieri». Quali saranno le battaglie delle prossime settimane? «Stiamo portando avanti importanti analisi sulle grandi opere che caratterizzano la città, come Baggiovara o la Manifattura, o sulle scelte strategiche, come le nomine. E anche qui torna il problema della trasparenza su ciò che viene svolto, e come viene svolto. Non è cambiato nulla a Modena e non ci fidiamo. Per niente». Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio? «Non ci fidiamo per niente di Muzzarelli. Stanno semplicemente seguendo percorsi vecchi con un vestito nuovo». Faccia degli esempi. «In un anno di annunci è per caso cambiato qualcosa al casello di Modena Nord? Sulle Smart City avete per caso visto qualcosa di concreto? Lo sforzo per Expo vogliamo andarlo a misurare? Soliti nomi e soliti metodi. Bottura non ha bisogno di Muzzarelli per valorizzarsi, e tutti sarebbero stati capaci di fare un autobus per collegare il Mef, il Museo di Maranello e altre realtà. È questa la spinta? Tanti incontri, tante parole, bravissimi a raccontarla per le loro convenienze. Ma la realtà dei fatti è un' altra. Vanno avanti come sempre. Pensate alle aree F. Hanno anche il coraggio di dire che a qualcuna hanno rinunciato, ma quelle strategiche sono ancora lì. E si parla sempre di edilizia, Fratelli Rosselli e Morane sono sempre lì, altro che saldo zero». Ma c' è qualcosa di buono, qualcosa che salverebbe? «La pedonalizzazione di corso Duomo: mi auguro che vengano tolte anche le linee del filobus. Per il resto anche da qui in avanti vedremo ben poco». E i 90 milioni di investimenti annunciati? «E con quali soldi? Siamo già a giugno. Le aperture di Muzzarelli, vedete, sono false. La racconta bene, poi si ferma. È un bluff». Continua > 7

10 Pagina 11 < Segue E la giunta? Come la giudica? «Perfetta per Muzzarelli. Con un avvocato all' urbanistica evidentemente c' è da sistemare qualcosa che non va e non da progettare il futuro. Ma è solo un esempio». Sembra arrabbiato. «Per nulla, ma certamente molto deluso. Ecco perchè se tornassi indietro non voterei l' astensione al programma di Muzzarelli». Vi abbiamo definito grillini atipici per il vostro modo di agire, efficace ma non urlato. Siete d' accordo con questa definizione? «Siamo grillini, c' è chi è più vivace e chi meno, ma il movimento non si caratterizza per atteggiamenti personali, quanto piuttosto per la chiarezza dei fatti. E per tutti è una sola: mettere il cittadino al centro. Diciamo una cosa e la manteniamo. È chiaro che ci confrontiamo a livello nazionale, ma ogni territorio si muove in autonomia con gli attivisti per far crescere il movimento. È chiaro che ognuno ha il suo carattere». Avete incontrato Grillo durante questo anno? «No». Nessuno vi ha detto: "bravi"? «Ci siamo confrontati con persone del direttorio, vedi Di Battista, e insieme abbiamo affrontato passi importanti anche su temi nazionali». Quanto è cresciuto il Movimento in questo anno? «Tanto nei contenuti. Alcune persone hanno ridotto l' impegno, altre sono arrivate, tanti si sono avvicinati e ci seguono nelle iniziative. Normale che sia così dopo tante scadenze politiche forti come quelle che abbiamo vissuto, il ricambio è una ricchezza. La gente ci segue e noi discutiamo. Non per mettere bandierine ma per provare a cambiare qualcosa. Se un cittadino viene da noi e capiamo che andando dal sindaco la cosa si può risolvere, ce lo mandiamo ma senza metterci in mezzo. Non vogliamo che la persone dipenda da noi, non vogliamo il voto, vogliamo provare a cambiare uno stile mettendoci a RIPRODUZIONE RISERVATA. 8

11 Pagina 3 La Nuova Prima Pagina La Nuova Prima Pagina IL COMMENTO. Torreggiani: «La Tie chiude ma per noi l' impegno resta intatto» «E ' vero la società chiude ma la Camera di Commercio continua a ritenere prioritari i progetti della Bretella Campogalliano Sassuolo e dello Scalo di Marzaglia, prova ne sia che gli stessi sono stati inseriti anche nel piano di investimento dell' ente per i prossimi an n i». Così interviene Maurizio Torreggiani, presidente della camera di Commercio sullo stato di liquidazione in cui versa Tie (Trasporti intermodali Emilia) fondata proprio dalla Camera nel 2009, con un capitale sociale da un milione di euro per costruire e gestire lo Scalo merci. Torreggianni smentisce le voci che volevano, ridotte le quote destinate alle Camere di commercio dal Governo, ridursi di conseguenza anche i fondi destinati allo Scalo di Marza glia e spiega: «Non possiamo tenere aperta la società, che era una partecipata pubblica inattiva, ma riteniamo comunque di primario interesse la nascita della Bretella, lo spostamento della strada che permette lo sviluppo dello Scalo Merci e lo Scalo stesso. E su questi progetti non mancherà il nostro impegno». 9

CONFESERCENTI Sabato, 06 giugno 2015

CONFESERCENTI Sabato, 06 giugno 2015 CONFESERCENTI Sabato, 06 giugno 2015 CONFESERCENTI Sabato, 06 giugno 2015 06/06/2015 Gazzetta di Modena Pagina 19 Sessanta tour operator verificano "Ceramicland" 1 05/06/2015 gazzettadimodena.it Stop dei

Dettagli

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 11 15/06/2014 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 5 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 9 DOSSIER CONFCOMMERCIO

Dettagli

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Mercoledì, 09 aprile 2014

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Mercoledì, 09 aprile 2014 DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Mercoledì, 09 aprile 2014 09/04/2014 Gazzetta di Modena Pagina 12 DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Mercoledì, 09 aprile 2014 Dossier Confcommercio Modena «Il Palatipico in piazza

Dettagli

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Venerdì, 27 giugno 2014

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Venerdì, 27 giugno 2014 DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Venerdì, 27 giugno 2014 26/06/2014 Emilianet 27/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 17 27/06/2014 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 13 27/06/2014 La Nuova Prima Pagina

Dettagli

CONFESERCENTI Martedì, 10 marzo 2015

CONFESERCENTI Martedì, 10 marzo 2015 CONFESERCENTI Martedì, 10 marzo 2015 CONFESERCENTI Martedì, 10 marzo 2015 10/03/2015 Gazzetta di Modena Pagina 10 «Rifiuti, leggi scoordinate» 1 10/03/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 5 «Siamo

Dettagli

INTRODUZIONE I CICLI DI BORSA

INTRODUZIONE I CICLI DI BORSA www.previsioniborsa.net 1 lezione METODO CICLICO INTRODUZIONE Questo metodo e praticamente un riassunto in breve di anni di esperienza e di studi sull Analisi Tecnica di borsa con specializzazione in particolare

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

DOSSIER Giovedì, 05 febbraio 2015

DOSSIER Giovedì, 05 febbraio 2015 DOSSIER Giovedì, 05 febbraio 2015 DOSSIER Giovedì, 05 febbraio 2015 3 5 febbraio 04/02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 16 «Centro storico, il tema ztl è prematuro» 1 03/02/2015 (ed. Modena)

Dettagli

III SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI LOCALI

III SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI LOCALI III SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI LOCALI Alessandro PROFUMO: Sarebbe stato un grande piacere essere qui con voi questa mattina, ma il Comitato esecutivo dell ABI mi ha impegnato

Dettagli

CONFESERCENTI Martedì, 21 aprile 2015

CONFESERCENTI Martedì, 21 aprile 2015 CONFESERCENTI Martedì, 21 aprile 2015 CONFESERCENTI Martedì, 21 aprile 2015 21/04/2015 Gazzetta di Modena Pagina 25 Jobs Act e Garanzia Giovani, un incontro 1 21/04/2015 La Nuova Prima Pagina Pagina 17

Dettagli

DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014

DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014 DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014 Care e cari Sanganesi, egregi Assessori, egregi Consiglieri, caro Dott. Russo, carissima Flavia oggi si insedia il nuovo Consiglio

Dettagli

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 COMUNICATO STAMPA La Regione che vogliamo: la CIDA organizza il confronto con i candidati alla Presidenza della regione Toscana 29 Aprile

Dettagli

Il venditore di successo deve essere un professionista competente,

Il venditore di successo deve essere un professionista competente, Ariel SIGNORELLI A vete mai ascoltato affermazioni del tipo: sono nato per fare il venditore ; ho una parlantina così sciolta che quasi quasi mi metto a vendere qualcosa ; qualcosa ; è nato per vendere,

Dettagli

IL MARKETING DELLA RISTORAZIONE. La promozione di un ristorante

IL MARKETING DELLA RISTORAZIONE. La promozione di un ristorante IL MARKETING DELLA RISTORAZIONE La promozione di un ristorante La promozione interna Si tratta delle strategie di vendita rivolte al cliente che è già «entrato» nel locale: Elaborazione di nuove proposte

Dettagli

IL FILM DELLA VOSTRA VITA

IL FILM DELLA VOSTRA VITA IL FILM DELLA VOSTRA VITA Possibili sviluppi Istruzioni Obiettivo L esercizio fornisce una visione d insieme della vita del partecipante. La foto diventa viva Versione 1 (Esercizio di gruppo) Immaginate

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una modifica dell ordine del giorno? (Voci confuse). Io direi che per logica

Dettagli

Guardando alla data odierna, Milano, ha già superato il bonus di pm 10 dei 35 giorni.

Guardando alla data odierna, Milano, ha già superato il bonus di pm 10 dei 35 giorni. 1 Prima di qualsiasi altra valutazione, vorrei soffermarmi su tre considerazioni, per me fondamentali per meglio definire il contesto in cui si sviluppa la nostra azione o le nostre pratiche sindacali,

Dettagli

Unità 4 ESERCIZI. 1 Cameriere. U4, A e B:

Unità 4 ESERCIZI. 1 Cameriere. U4, A e B: Unità 4 ESERCIZI U4, A e B: 1 Prenotare un tavolo al ristorante. Secondo te, che cosa dice questo cameriere quando risponde al telefono? Scrivi la prima frase. Poi rimetti in ordine la telefonata tra il

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

MODULO I CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA

MODULO I CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA MODULO I La norma giuridica Materiali prodotti nell ambito del progetto I care dalla prof.ssa Giuseppa Vizzini con la collaborazione della

Dettagli

Esercizi il condizionale

Esercizi il condizionale Esercizi il condizionale 1. Completare secondo il modello: Io andare in montagna. Andrei in montagna. 1. Io fare quattro passi. 2. Loro venire da noi. 3. Lui prendere un caffè 4. Tu dare una mano 5. Noi

Dettagli

Donne in impresa, una grande risorsa per il Paese

Donne in impresa, una grande risorsa per il Paese FORUM RIVISTA DELLA CNA DI EMILIA ROMAGNA MARCHE TOSCANA UMBRIA Le politiche femminili nelle regioni del centro nord Donne in impresa, una grande risorsa per il Paese a cura di Paola Morini Responsabile

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un attimo assentarmi, ma è una questione di cinque minuti. Devo uscire,

Dettagli

Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati

Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati *Dopo il primo incontro con la monaca buddista Doyu Freire, i bambini sono stati invitati a raccontare liberamente l esperienza, appena fatta,

Dettagli

55 del 10 GIUGNO 2003 PROT. N. 13419 1

55 del 10 GIUGNO 2003 PROT. N. 13419 1 55 del 10 GIUGNO 2003 PROT. N. 13419 1 OGGETTO: MOZIONE PRESENTATA DAI CONSIGLIERI MENGHI E MUNAFO DEL COMITATO ANNA MENGHI IN MERITO AL PROGETTO DEL PERCORSO PEDONALE MECCANIZZATO NELLA GALLERIA DEL COMMERCIO.

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 02/07/2015 Il Resto del Carlino Pagina 24 PEREGO ACHILLE Gli italiani tornano formichine Consumi, oggi parte il test dei saldi

Dettagli

delle persone si riferiva alle persone Down chiamandole mongoloidi e l idea più diffusa era quella di persone ritardate mentalmente che sarebbero

delle persone si riferiva alle persone Down chiamandole mongoloidi e l idea più diffusa era quella di persone ritardate mentalmente che sarebbero DIVENTARE GRANDI: LA CONQUISTA DELL AUTONOMIA Anna Contardi annacontardi@aipd.it Associazione Italiana Persone Down Viale delle Milizie 106-00192- Roma - Italy In Italia 1 bambino ogni 1200 nasce con la

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

Mario Albertini. Tutti gli scritti IV. 1962-1964. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino

Mario Albertini. Tutti gli scritti IV. 1962-1964. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino Mario Albertini Tutti gli scritti IV. 1962-1964 a cura di Nicoletta Mosconi Società editrice il Mulino 822 Anno 1964 A Bernard Lesfargues Caro Bernard, Pavia, 28 novembre 1964 dato che non verrò a Lione

Dettagli

1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra.

1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra. 1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra. I gatti sono gli animali più agili della terra. 1. Gianni/bambino/bravo/classe 2. Barbara/ragazza/

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

Pratica Sportello Unico n. 293/2009 - TECNO CAR. s.n.c. di Ronconi Gianni - Ampliamento officina. ROBERT BELLOTTI Presidente del Consiglio:

Pratica Sportello Unico n. 293/2009 - TECNO CAR. s.n.c. di Ronconi Gianni - Ampliamento officina. ROBERT BELLOTTI Presidente del Consiglio: allegato 1) PUNTO N. 3 all O.d.G.: Pratica Sportello Unico n. 293/2009 - TECNO CAR s.n.c. di Ronconi Gianni - Ampliamento officina meccanica. Cedo la parola al Sindaco. MARCO FABBRI Sindaco: Sì, grazie

Dettagli

La Nuova Prima Pagina. Fondazione, Confesercenti 'brucia' Confcommercio

La Nuova Prima Pagina. Fondazione, Confesercenti 'brucia' Confcommercio 24 settembre 2015 Pagina 1 La Nuova Prima Pagina Fondazione, 'brucia' Confcommercio Sconfitto Massimo Malpighi, sostenuto da Torreggiani. Muzzarelli: «Audizioni, valuterò con attenzione» Sarà Mauro Bastoni,

Dettagli

quindi la Federazione dei trasporti Astra, Federambiente e FederUtility.

quindi la Federazione dei trasporti Astra, Federambiente e FederUtility. Giancarlo CREMONESI (Presidente nazionale di Confservizi) Buonasera. Confservizi Industria rappresenta le tre federazioni di Servizi Pubblici Locali industriali, quindi la Federazione dei trasporti Astra,

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Punto n. 6 all O.d.G.: Interpellanza, a. firma dei Consiglieri comunali di minoranza, su seggi elettorali a

Sindaco BERGAGNA Stefano Punto n. 6 all O.d.G.: Interpellanza, a. firma dei Consiglieri comunali di minoranza, su seggi elettorali a 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Punto n. 6 all O.d.G.: Interpellanza, a firma dei Consiglieri comunali di minoranza, su seggi elettorali a Buja. Prego. Cons. FASIOLO Rudi (senza microfono) Un altra interrogazione

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6

Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6 Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6 A che ruolo giochiamo? Il teatro al servizio della formazione di Francesco Marino Una premessa: di che cosa parliamo quando parliamo di Parleremo di teatro (che

Dettagli

93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1

93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1 93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1 OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO METANO PROMOSSO DAL COMUNE DI TORINO E PREORDINATO A LIMITARE GLI EFFETTI INQUINANTI SULL AMBIENTE DEI TRADIZIONALI GAS DI SCARICO.

Dettagli

è lo spazio che intercorre tra gli obiettivi degli interessati che hanno la volontà di

è lo spazio che intercorre tra gli obiettivi degli interessati che hanno la volontà di Sessione La negoziazione Introduzione INTRODUZIONE Il presente modulo formativo ha lo scopo di aiutare il manager a riesaminare le dinamiche interpersonali e le tecniche che caratterizzano una negoziazione

Dettagli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron Di Enrico Cheli Cheli: Dott. Boiron, lei è presidente del gruppo Boiron, leader mondiale nel campo dell omeopatia, e da anni

Dettagli

Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi

Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi In mare aperto: intervista a CasAcmos Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi Nel mese di aprile la Newsletter ha potuto incontrare presso Casa Acmos un gruppo di ragazzi

Dettagli

Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei sensi, sapori della città e

Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei sensi, sapori della città e Hotel School S. Cristina: fare, gustare, sperimentare un altro punto di vista su Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei

Dettagli

Il PD vuole aprire le porte ai nuovi italiani

Il PD vuole aprire le porte ai nuovi italiani Il PD vuole aprire le porte ai nuovi italiani Autore: Alban Trungu Categoria : Mondo Migrante Data : 15 febbraio 2011 Intervista con Khalid Chaouki, responsabile immigrazione e seconde generazioni dei

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa 11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio raccolta integrato dei rifiuti solidi urbani. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa delibera di Consiglio,

Dettagli

SPECIALE RIENTRO NELLA SCENA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI Il Presidente di Forza Italia alla scuola di formazione politica Forza Futuro, a Calvagese

SPECIALE RIENTRO NELLA SCENA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI Il Presidente di Forza Italia alla scuola di formazione politica Forza Futuro, a Calvagese SPECIALE RIENTRO NELLA SCENA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI Il Presidente di Forza Italia alla scuola di formazione politica Forza Futuro, a Calvagese della Riviera. L intervento del nostro leader in 20

Dettagli

DOSSIER Giovedì, 26 marzo 2015

DOSSIER Giovedì, 26 marzo 2015 DOSSIER Giovedì, 26 marzo 2015 DOSSIER Giovedì, 26 marzo 2015 23 26 marzo 2015 26/03/2015 Gazzetta di Modena Pagina 9 Confcommercio: le opportunità del franchising 1 26/03/2015 La Nuova Prima Pagina Pagina

Dettagli

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Alberto Majocchi La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Dato che sono del tutto incompetente sul tema oggetto dell incontro odierno, sono

Dettagli

Una Tecnica semplice ed efficace per ritrovare l equilibrio interiore ed eliminare tensioni e stress quotidiani...

Una Tecnica semplice ed efficace per ritrovare l equilibrio interiore ed eliminare tensioni e stress quotidiani... Una Tecnica semplice ed efficace per ritrovare l equilibrio interiore ed eliminare tensioni e stress quotidiani... Incontro Introduttivo con Sergio Peterlini insegnante di Meditazione da 38 anni per Studenti,

Dettagli

IRPINIANEWS 22 GIUGNO Expo 2015 Le ricette della tradizione Irpina in scena a Milano di Redazione online 22 giugno 2015 Preservare e rilanciare la memoria del territorio irpino attraverso la salvaguardia

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Relazione Expo 2015 Andrea Offi

Relazione Expo 2015 Andrea Offi Relazione Expo 2015 Andrea Offi L esperienza expo è iniziata il giorno 12/05/2015 quando ci siamo ritrovati presso la stazione di Napoli centrale pronti per partire verso Milano. Per me era la prima volta

Dettagli

RASSEGNA STAMPA Presentazione presso CARISBO - Via Farini 22 27 novembre 2014 1

RASSEGNA STAMPA Presentazione presso CARISBO - Via Farini 22 27 novembre 2014 1 RASSEGNA STAMPA Presentazione presso CARISBO - Via Farini 22 27 novembre 2014 1 26 novembre 2014 DIRE (DIRE) Bologna, 26 nov. - Questi gli appuntamenti a Bologna e provincia: 11.30- Bologna (Carisbo/via

Dettagli

Il debutto pubblico del Comitato di Coordinamento del Volontariato lombardo

Il debutto pubblico del Comitato di Coordinamento del Volontariato lombardo Il debutto pubblico del Comitato di Coordinamento del Volontariato lombardo REGIONE LOMBARDIA 38 Con la nascita del CCV-Lombardia, il volontariato PC della Regione compie un importante salto di qualità,

Dettagli

IV Forum Confcommercio sul Fisco

IV Forum Confcommercio sul Fisco IV Forum Confcommercio sul Fisco Intervento del Ministro dell Economia e delle Finanze Prof. Pier Carlo Padoan al IV Forum Confcommercio sul Fisco Meno tasse, meno spesa Binomio per la ripresa Roma, 22

Dettagli

progetto di riqualificazione urbana dei Lidi di Comacchio sostituzione del progetto di Riqualificazione Lido degli

progetto di riqualificazione urbana dei Lidi di Comacchio sostituzione del progetto di Riqualificazione Lido degli Allegato 1 PUNTO N. 6 all'o.d.g.: Progetto di Riqualificazione urbana Lidi di Comacchio in sostituzione del progetto di Riqualificazione Lido degli Scacchi Prestito obbligazionario "Comune di Comacchio

Dettagli

Sfatare il mito del posto fisso

Sfatare il mito del posto fisso Intervista Sfatare il mito del posto fisso Gli obiettivi di Daniele Rossi neo presidente del gruppo giovani imprenditori Contribuire a creare una cultura d impresa per dare ad una regione che ancora vive

Dettagli

Gli orari e i servizi

Gli orari e i servizi INfanzia IN fiore Le Scuole dell infanzia di Attraverso esperienze reali impariamo le norme e i comportamenti da adottare in caso di pericolo I progetti Gli esperti Sportello psicologico una psicologa

Dettagli

- 1 reference coded [1,15% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [1,15% Coverage] - 1 reference coded [1,15% Coverage] Reference 1-1,15% Coverage ok, quindi tu non l hai mai assaggiato? poi magari i giovani sono più attratti sono più attratti perché

Dettagli

Cina pubblicizzare il nostro territorio è troppo difficile perché quel territorio è troppo vasto, io, facendo una battuta, senza volerla prendere per

Cina pubblicizzare il nostro territorio è troppo difficile perché quel territorio è troppo vasto, io, facendo una battuta, senza volerla prendere per Verbale di Consiglio del 25 gennaio 2012 INTERPELLANZA DEI CONSIGLIERI PERNIGOTTI E OLIVERI IN MERITO AGLI STRUMENTI DA ADOTTARE PER COMUNICARE CON I PAESI EMERGENTI ED ECONOMICAMENTE FORTI COME LA CINA

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/14

ANNO SCOLASTICO 2013/14 ANNO SCOLASTICO 2013/14 LA LETTERA AL SINDACO L INVITO DEL SINDACO Palermo, 6 Novembre 2013 Caro Sindaco, siamo gli alunni della classe 4^ C della scuola Francesco Orestano che si trova a Brancaccio, in

Dettagli

Sedotta dal mondo del POKER. il punto G del gioco SPECIALE ENADA. Il gioco ritorna in fiera. POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari

Sedotta dal mondo del POKER. il punto G del gioco SPECIALE ENADA. Il gioco ritorna in fiera. POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari NUMERO 04 MARZO 2010 il punto G del gioco ZERO ASSOLUTO CASINÒ DI SANREMO SPECIALE ENADA SPECIALE ENADA Il gioco ritorna in fiera POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari numero 04 marzo 2010 PAMELA

Dettagli

TECNICHE DI DISTRAZIONE

TECNICHE DI DISTRAZIONE TECNICHE DI DISTRAZIONE Dobbiamo renderci conto che l ansia, la paura, la preoccupazione, sono sempre associati ad alcuni Pensieri Particolari per ogni persona, ed ognuno di noi Pensa, ha Immagini Particolari

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

Politica: la voce dei giovani

Politica: la voce dei giovani Politica: la voce dei giovani m a r e a p e r t o La cupola trasparente del Bundestag (Berlino) sede del parlamento federale tedesco. È completamente trasparente: con la ricostruzione tedesca e dopo due

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

diocesi di il giorno in cui è iniziato il viaggio data luogo persone significative emozioni pensieri

diocesi di il giorno in cui è iniziato il viaggio data luogo persone significative emozioni pensieri LA VITA SI RACCONTA Primo momento della mattinata: in gruppo il coordinatore spiega brevemente il lavoro da svolgere personalmente, cosa si farà dopo e dà i tempi. Ogni partecipante si allontana, cercando

Dettagli

E quindi un emorragia di cervelli

E quindi un emorragia di cervelli Intervistato: Angelo Colaiacovo, Sindaco di Aliano Soggetto: prospettive per i giovani, Parco Letterario Carlo Levi, vivibilità di Aliano Luogo e data dell intervista: Aliano, agosto 2007 Audio file: Colaiacovo_2

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA DOPO LE OSSERVAZIONI FATTE DALLE MAESTRE DURANTE I NOSTRI GIOCHI CON IL MATERIALE DESTRUTTURATO SI SONO FORMATI QUATTRO GRUPPI PER INTERESSE DI GIOCO.

Dettagli

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica digitale si è rotta: ora dovete comprarne una nuova. Avevate quella vecchia da soli sei mesi e non avevate nemmeno imparato a usarne tutte le

Dettagli

INTERVENTO PROF. GIORGIO BARBA NAVARETTI

INTERVENTO PROF. GIORGIO BARBA NAVARETTI INTERVENTO PROF. GIORGIO BARBA NAVARETTI Grazie mille Gianni e grazie mille alla fondazione Italcementi Pesenti per questo invito. Credo che oggi il punto fondamentale sia cercare di ragionare su quella

Dettagli

AREA DISCIPLINARE : ITALIANO - EDUCAZIONE ALL'IMMAGINE

AREA DISCIPLINARE : ITALIANO - EDUCAZIONE ALL'IMMAGINE CLASSE 4^ A -Soresina AREA DISCIPLINARE : ITALIANO - EDUCAZIONE ALL'IMMAGINE FINALITA' Riflettere sulla propria identità - maschio-femmina- per imparare a valorizzare le differenze come un'opportunità

Dettagli

Relazione del Presidente di ESA Giovanni Frangioni

Relazione del Presidente di ESA Giovanni Frangioni Relazione del Presidente di ESA Giovanni Frangioni La nostra aspettativa è creare le condizioni di una autonomia del nostro territorio riguardante il ciclo dei rifiuti, attraverso una azienda di chiaro

Dettagli

Alfredo Bertelli. Sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regione Emilia-Romagna

Alfredo Bertelli. Sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regione Emilia-Romagna Alfredo Bertelli Sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regione Emilia-Romagna Il convegno organizzato oggi dalla Prefettura di Bologna rappresenta un occasione importante di confronto. Proprio per

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze Sala del Parlamentino Commissione Tecnica per la Finanza Pubblica Avvio del progetto di Spending Review

Ministero dell Economia e delle Finanze Sala del Parlamentino Commissione Tecnica per la Finanza Pubblica Avvio del progetto di Spending Review Ministero dell Economia e delle Finanze Sala del Parlamentino Commissione Tecnica per la Finanza Pubblica Avvio del progetto di Spending Review Intervento del Ministro dell Economia e delle Finanze Tommaso

Dettagli

Ricerca azione LA VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE LINGUISTICHE. Dott.ssa Stefania Ferrari

Ricerca azione LA VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE LINGUISTICHE. Dott.ssa Stefania Ferrari Ricerca azione LA VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE LINGUISTICHE Dott.ssa Stefania Ferrari Villafranca, Marzo/Maggio 2010 Osservazione delle competenze di ascolto e produzione orale nella narrazione Insegnanti

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

CONFESERCENTI Venerdì, 04 dicembre 2015

CONFESERCENTI Venerdì, 04 dicembre 2015 CONFESERCENTI Venerdì, 04 dicembre 2015 CONFESERCENTI Venerdì, 04 dicembre 2015 04/12/2015 Gazzetta di Modena Pagina 18 Porta a porta: le richieste delle aziende 1 04/12/2015 Il Resto del Carlino (ed.

Dettagli

L EMENDAMENTO Di Giorgio Mottola

L EMENDAMENTO Di Giorgio Mottola L EMENDAMENTO Di Giorgio Mottola MILENA GABANELLI IN STUDIO Buonasera, l inchiesta di oggi è dedicata al centro unico di spesa di tutti gli uffici pubblici: se invece di comprare una sedia ne compro mille

Dettagli

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario)

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA Cerchiamo il significato delle due parole: ADULTO CRISTIANO chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) colui che ha deciso di:

Dettagli

Carissimi, desidero ringraziarvi tutti ancora una volta per averci dato l occasione di vivere un esperienza positiva sotto ogni punto di vista.

Carissimi, desidero ringraziarvi tutti ancora una volta per averci dato l occasione di vivere un esperienza positiva sotto ogni punto di vista. Al Comitato organizzatore Robocup Jr 2010 ITIS A.ROSSI VICENZA Carissimi, desidero ringraziarvi tutti ancora una volta per averci dato l occasione di vivere un esperienza positiva sotto ogni punto di vista.

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Comunicato stampa venerdì 13 gennaio 2012 INCHIESTA DELL ASSESSORATO AL TURISMO SUL NATALE APPENA TRASCORSO: I CITTADINI RISPONDONO In conclusione del Natale, il Comune

Dettagli

Orientamenti pedagogico-didattici per una scuola di qualità Relazione a cura di Monica Barbolini

Orientamenti pedagogico-didattici per una scuola di qualità Relazione a cura di Monica Barbolini Orientamenti pedagogico-didattici per una scuola di qualità Relazione a cura di Monica Barbolini Il processo didattico è un processo di natura relazionale, nel senso che mira a sostenere lo studente nella

Dettagli

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

SINDACATO AUTONOMO DI POLIZIA SEGRETERIA PROVINCIALE

SINDACATO AUTONOMO DI POLIZIA SEGRETERIA PROVINCIALE SINDACATO AUTONOMO DI POLIZIA SEGRETERIA PROVINCIALE Via A. Diaz, 2 16129 GENOVA Tel.0105366356 FAX 010/8600173 genova@sap-nazionale.org www.sap-nazionale.org COMUNICATO STAMPA Per la sicurezza dei cittadini

Dettagli

Elezioni Regionali. A rischio la proclamazione degli eletti in Puglia

Elezioni Regionali. A rischio la proclamazione degli eletti in Puglia Elezioni Regionali. A rischio la proclamazione degli eletti in Puglia Rischia di slittare la proclamazione degli eletti al Consiglio Regionale della Puglia a causa della scorretta trascrizione e conseguente

Dettagli

Reference 1-0,73% Coverage

Reference 1-0,73% Coverage - 1 reference coded [0,73% Coverage] Reference 1-0,73% Coverage Dove ti piacerebbe andare ma anche vivere sì, sì. All interno dell Europa, sicuramente. Però mi piacerebbe vedere anche

Dettagli

LA CASA DIALOGO PRINCIPALE

LA CASA DIALOGO PRINCIPALE LA CASA DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno! B- Buongiorno, signore cosa desidera? A- Cerco un appartamento. B- Da acquistare o in affitto? A- Ah, no, no in affitto. Comprare una casa è troppo impegnativo,

Dettagli

18. No perché, ti dico è talmente particolare, ma in modo positivo eh (alza leggermente tono di voce per sottolineare l inciso), 19.

18. No perché, ti dico è talmente particolare, ma in modo positivo eh (alza leggermente tono di voce per sottolineare l inciso), 19. Insegnante intervistata: 12 anni di insegnamento; al momento dell intervista insegna nelle classi II di una scuola primaria Durata intervista: 30 minuti 1. Ti chiederei gentilmente di pensare ad un bambino

Dettagli

Dai, domanda! 6. Vita romana

Dai, domanda! 6. Vita romana Italiano per Sek I e Sek II Dai, domanda! 6. Vita romana 9:46 minuti Olivia: Edward: Margherita Un vecchio proverbio dice che tutte le strade portano a Roma. E finalmente sono venuto qua, giusto in tempo

Dettagli

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE Saluto tutti i presenti: iscritti, simpatizzanti rappresentanti dei partiti..

Dettagli

Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web

Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web Sono sempre di più i liberi professionisti e le imprese che vogliono avviare o espandere la propria attività e hanno compreso

Dettagli

DELIBERAZIONE COPIA DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE COPIA DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI BORGETTO Provincia di Palermo DELIBERAZIONE COPIA DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N 3 Del 26 Gennaio 2015 L anno Duemilaquindici il giorno Ventisei del mese di Gennaio alle ore 10:00, nella

Dettagli