Veeam Backup & Replication Data: giugno 2011 Autore: Vinny Choinski, ingegnere Lab, e Lauren Whitehouse, analista esperto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Veeam Backup & Replication Data: giugno 2011 Autore: Vinny Choinski, ingegnere Lab, e Lauren Whitehouse, analista esperto"

Transcript

1 Review di ESG Lab Veeam Backup & Replication Data: giugno 2011 Autore: Vinny Choinski, ingegnere Lab, e Lauren Whitehouse, analista esperto Abstract: Il presente report di ESG Lab documenta i test pratici effettuati su Veeam Backup & Replication. Gli argomenti analizzati comprendono l'avvio con Veeam, il ripristino immediato con Instant VM Recovery, la verifica del ripristino con Recovery Verification e il ripristino universale a livello di oggetto grazie a Universal Application-Item Recovery. Le sfide Le organizzazioni hanno adottato la virtualizzazione del server con entusiasmo e continuano a espandere le implementazioni oltre il test e lo sviluppo, fino alla produzione e applicazioni mission-critical. Ma consolidare diversi carichi di lavoro in singoli server fisici implica maggiori rischi; il mancato funzionamento di un server comporta conseguenze maggiori rispetto a una sola applicazione. Con la virtualizzazione delle applicazioni di primo livello acquisisce importanza crescente la rapidità di recupero delle macchine virtuali (VM). Infatti, quando ESG ha chiesto recentemente ai professionisti del settore IT di identificare gli ambiti in cui prevedevano di fare maggiori investimenti per la protezione dei dati, il 30% ha indicato il backup del proprio ambiente virtuale, seguito a distanza ravvicinata dal miglioramento del backup delle applicazioni. 1 I manager aziendali non amano le interruzioni delle applicazioni e la mancanza di disponibilità di dati, mentre i responsabili del settore IT necessitano di garanzie che i sistemi di cui è stato effettuato il backup siano recuperabili. La virtualizzazione consente una maggiore agilità operativa e una più elevata disponibilità, con una riduzione dei costi operativi e per le apparecchiature grazie al consolidamento. Tuttavia, molte tra le soluzioni di backup esistenti non sono al passo con questi nuovi ambienti e spesso non consentono di usufruire dei vantaggi derivanti dalla riduzione delle fonti ottenuta mediante la virtualizzazione. I metodi di backup tradizionali con agenti presenti in ciascun VM spesso possono comportare un aumento del carico di host e del tempo necessario al completamento dell'operazione di backup. Una soluzione di backup che beneficia dei vantaggi offerti dalle principali caratteristiche della virtualizzazione - compresa la diminuzione dei costi, la maggiore agilità e la disponibilità - permette di accelerare il processo di virtualizzazione dei carichi di lavoro delle applicazioni mission-critical di primo livello, le quali necessitano di garanzie di disponibilità elevata e protezione completa. Il presente report contiene l'analisi di una soluzione innovativa di backup e replica di una VM con riduzione dei tempi di recupero, ottimizzazione del processo e risoluzione dei timori riguardo all'efficacia del backup. La soluzione: Veeam Backup & Replication Veeam Backup & Replication è stato concepito specificatamente per gli ambienti virtuali, allo scopo di fornire un backup e ripristino di VM rapidi su disco. Offre due soluzioni in una di backup e replica immagini, consentendo ai clienti di soddisfare esigenze diverse in riferimento ai tempi di recupero e al recovery point objective (RTO e RPO) per diverse VM. Gli utenti possono soddisfare le proprie esigenze in termini di costi e disponibilità in riferimento alle VM mediante la replica on-site al fine di ottenere un'elevata disponibilità, la replica off-site per il recupero in caso di eventi disastrosi, oppure il backup con tecniche e soluzione di storage convenienti. Le altre caratteristiche comprendono il recupero 1 Fonte: Report ricerche ESG, Tendenze relative alla protezione dei dati 2010, aprile Tutti i riferimenti alla ricerca di ESG provengono da tale report, salvo il caso in cui diversamente indicato. L'obiettivo di ESG Lab è di informare i professionisti operanti nel settore IT riguardo alle tecnologie e prodotti emergenti nell'ambito dello storage, gestione dati e sicurezza delle informazioni. I report di ESG Lab non intendono sostituire il processo di valutazione che dovrebbe essere effettuato prima di compiere decisioni di acquisto, ma piuttosto fornire approfondimenti su queste tecnologie emergenti. Il nostro obiettivo è di esaminare alcune delle principali caratteristiche/funzioni dei prodotti, indicando come possono essere utilizzati per risolvere i problemi reali dei clienti e identificare le aree che necessitano di miglioramento. Il punto di vista di ESG Lab è quello di un esperto indipendente, ed è basata sui test pratici da noi condotti, oltre che sulle interviste ai clienti che utilizzano tali prodotti negli ambienti di produzione. Il presente report di ESG Lab è stato sponsorizzato da Veeam Software.

2 Report di ESG Lab: Veeam Backup & Replication 2 istantaneo a livello di file e la capacità di fornire rapidamente un backup e un ambiente di sandbox on-demand. Necessita di risorse minime e può adattarsi ad ambienti di qualsiasi dimensione grazie all'impiego di vari server di backup Veeam, che possono essere gestiti centralmente grazie a Veeam Backup Enterprise Manager. Figura 1. Veeam Backup & Replication L'ultima versione di Veeam Backup & Replication comprende un servizio Windows che consente al server di backup Veeam di agire come un server NFS e garantire agli host ESX(i) l'accesso trasparente alle immagini della VM di cui è stato effettuato il backup. Questa tecnologia vpower consente l'inoltro delle modifiche che avvengono durante l'esecuzione di una VM ad altra ubicazione, in modo tale da mantenere invariati i backup. In pratica vpower consente a una VM di essere eseguita direttamente da un backup compresso o de-duplicato da un qualsiasi punto di ripristino (incrementale o completo). La VM non necessita di essere estratta, aggiornata e copiata nello storage di produzione; invece, viene avviata direttamente dal backup presente nella repository di backup, nell'ambiente di produzione o in un Virtual Lab isolato creato e gestito da vpower. Ciò consente a Veeam Backup & Replication di offrire diverse nuove funzioni (vari brevetti depositati): Instant VM Recovery Un'intera VM può essere recuperata dal backup in pochi minuti. Grazie a Veeam vpower NFS, un host vsphere può connettersi ai file della macchina virtuale originale presenti nel backup; avviando la VM dal backup, una VM che ha avuto problemi può essere riavviata rapidamente su qualsiasi host. Il ripristino completo viene raggiunto migrando la VM verso lo storage di produzione in modo adeguato utilizzando Storage vmotion oppure replicandola o copiandola nel datastore di produzione. Verifica Recupero SureBackup Verifica automatica della recuperabilità di ciascun backup per ogni VM. Molti clienti non effettuano alcun test dei backup in quanto richiederebbe ulteriori risorse e tempo; invece i responsabili del recupero in caso di disastro semplicemente sperano che, se necessari, i backup siano recuperabili. SureBackup automatizza la verifica utilizzando le risorse disponibili nell'ambiente di produzione o test. Utilizzando Veeam vpower NFS e il concetto di Virtual Lab, la VM viene gestita in un ambiente isolato direttamente dal backup da disco; Veeam Backup & Replication effettua l'avvio della VM, carica il sistema operativo e conferma che la VM sta funzionando correttamente. Universal Application-Item Recovery (U-AIR) Recupero di singoli oggetti da qualsiasi applicazione virtualizzata. U-AIR è un sistema di recupero che non necessita di alcun agente, backup o strumento

3 Report di ESG Lab: Veeam Backup & Replication 3 particolare; offre una soluzione elegante e conveniente a problemi quali la cancellazione accidentale o corruzione di dati. Con Veeam U-AIR è possibile avviare un'applicazione su una VM di recupero in un Virtual Lab dal punto di recupero desiderato grazie a Veeam vpower NFS. Una volta alimentati, gli oggetti dell'applicazione possono essere copiati nell'istanza di produzione utilizzando un dispositivo proxy fornito da Veeam. Avvio con Veeam Backup & Replication ESG Lab ha scoperto che partire con Veeam Backup & Replication è molto semplice. L'applicazione era disponibile sul sito web di Veeam, dove poteva essere scaricata, e veniva fornita una chiave di valutazione valida 30 giorni. Una volta scaricata l'applicazione ci volevano circa 15 minuti per l'installazione (compresa l'installazione di Microsoft SQL Server Express) e la comparsa della schermata di login della console di backup Veeam (vedi Figura 2). Figura 2. Console di backup Veeam La console di backup Veeam viene utilizzata per configurare e gestire gli attributi di backup e replica, come i programmi, la memorizzazione, le destinazioni, la de-duplicazione e la compressione. Anche molte opzioni di recupero vengono gestite con questa console. Come indicato nel Figura 3, Veeam Backup Enterprise Manager è un'applicazione di gestione e reportistica sul web fornita con Veeam Backup & Replication. Consente la gestione di istanze multiple di Veeam Backup & Replication da una sola console.

4 Report di ESG Lab: Veeam Backup & Replication 4 Figura 3. Veeam Backup Enterprise Manager Veeam Backup & Replication offre tre diverse modalità di trasferimento dei dati per fornire un supporto flessibile a diversi ambienti VMware. Tutte le modalità utilizzano vstorage API for Data Protection (VADP). La modalità di accesso diretto SAN consente il recupero dei dati direttamente dalla SAN e può essere utilizzato quando il server di backup Veeam ha accesso diretto SAN allo storage VMware.

5 Report di ESG Lab: Veeam Backup & Replication 5 La modalità Virtual Appliance necessita che venga installato il server di backup Veeam su una VM eseguita su un host ESX(i) con accesso ai datastore della/e VM di cui viene effettuato il backup. In questa modalità l'accesso dei dati avviene mediante lo stack ESX(i) I/O. Figura 4. Opzioni per il trasferimento dati Veeam Infine è possibile utilizzare la modalità Network per gli ambienti VMware che utilizzano storage in "direct-attach". Con la modalità Network, l'accesso ai dati della VM avvengono su LAN, tramite l'host ESX(i), utilizzando VADP e il protocollo Network Block Device (NBD). Nella modalità Network, i dati del disco possono essere trasferiti mediante una connessione SSL criptata. ESG Lab ha confermato che Veeam Backup & Replication è una soluzione flessibile che garantisce una protezione dati altamente integrata per qualsiasi tipo di configurazione VMware. L'interfaccia utente di semplice utilizzo consente di effettuare senza difficoltà il processo di configurazione; la procedura guidata consente di ottimizzare il processo di recupero e le opzioni di impiego multiplo garantiscono un maggiore utilizzo delle risorse esistenti richiedendo meno componenti di backup dedicati rispetto alle soluzioni tradizionali di backup.

6 Instant VM Recovery Report di ESG Lab: Veeam Backup & Replication 6 Instant VM Recovery consente il recupero di una VM presentandola direttamente a un host ESX(i) da un backup deduplicato e compresso. L'impiego di Instant VM Recovery è reso possibile tramite l'esposizione dei file della macchina virtuale nella repository di backup mediante il montaggio di un NFS, come indicato nel Figura 5. Veeam vpower NFS consente al server di backup Veeam su Windows di operare come server NFS. Instant VM Recovery legge i dati direttamente dal backup attraverso il punto di ancoraggio dell'nfs. Il recupero completo avviene nel sottofondo, mentre la VM rimane accessibile agli utenti. Il punto di ancoraggio dell'nfs offre spazio di scrittura temporaneo per conservare le modifiche che altrimenti sarebbero effettuate al file VMDK mentre in sottofondo ha luogo il recupero. Figura 5. Instant VM Recovery con Veeam vpower NFS Figura 6 indica i backup effettivamente salvati sul disco Veeam di backup di destino. Questi sono i dati che legge durante il processo di Instant VM Recovery; Figura 6. Struttura dati target del backup Veeam

7 Report di ESG Lab: Veeam Backup & Replication 7 Il processo Instant VM Recovery viene gestito con Veeam Restore Wizard, il quale guida in modo intuitivo l'utente durante il processo di ripristino. Come indicato nel Figura 7, la procedura guidata viene utilizzata per Instant VM Recovery, nonché per molte altre opzioni di ripristino. Figura 7. Veeam Restore Wizard ESG Lab ha testato la Instant VM Recovery di una macchina virtuale da 200 GB rispetto a un ripristino standard a immagine completa con l'impiego di un prodotto concorrente, come indicato nel Figura 8. ESG Lab ha confermato che Veeam Instant VM Recovery è stato 77 più veloce del sistema di ripristino standard a immagine completa testato. Figura 8. Veeam Instant VM Recovery vs. ripristino standard a immagine completa con dispositivo concorrente 77 Times Faster Duration in Seconds Il test poneva a confronto Veeam Instant VM Recovery e un ripristino standard da backup a immagine usando un'applicazione di backup concorrente. Nel caso del ripristino standard, la VM è stata recuperata da un backup deduplicato salvato su un disco di backup di destinazione. I risultati dettagliati delle operazioni di recupero della VM da 200

8 Report di ESG Lab: Veeam Backup & Replication 8 GB indicati nelfigura 8- nonché i risultati relativi a una VM da 16 GB - sono documentati nella Tabella 1 e nel relativo elenco puntato. Tabella 1. Risultati dettagliati relativi alla Figura 8 Tempo di recupero per VM da 16 GB (sec) Tempo di recupero per VM da 200 GB (sec) Recupero immagine completa standard Veeam Instant VM Recovery Migliori prestazioni con Veeam volte più rapido volte più rapido Significato dei numeri Veeam Instant VM Recovery è stato 77 volte più veloce del ripristino standard a immagine completa nel caso di una VM da 200 GB. Veeam Instant VM Recovery ha impiegato meno di due minuti, indipendentemente dalle dimensioni della VM. Il tempo si riduce ulteriormente nel caso di VM di dimensioni maggiori. Il ripristino da un backup tradizionale su file di una VM presenterebbe uno scostamento ancora maggiore a livello di performance. Perché è importante La virtualizzazione del server ha accelerato il ritmo dell'attività, consentendo il raggiungimento quasi istantaneo di una maggiore flessibilità e disponibilità da parte dell'infrastruttura. Grazie a tali vantaggi, i clienti si stano impegnando per virtualizzare altre applicazioni di produzione e mission-critical. Nel contempo, non amano le interruzioni dell'attività e i tempi morti. Secondo la recente ricerca condotta da ESG, il 53% degli intervistati dichiarava di potere affrontare meno di un'ora di interruzione nel caso di dati di primo livello senza che ciò avesse un impatto significativo sull'attività. ESG Lab ha confermato che con Veeam Backup & Replication Instant VM Recovery gli amministratori IT possono caricare direttamente le VM da file di backup compressi e de-duplicati - consentendo il riavvio della stessa in meno di due minuti. Tale caratteristica consente di minimizzare i tempi di inattività e disservizio non solo utenti commerciali, ma anche del settore IT. Gli utenti possono riprendere a lavorare senza aspettare il recupero dell'intero file VMDK e il nuovo invio allo storage di produzione; inoltre si riduce il tempo di recupero e il processo viene ottimizzato.

9 Report di ESG Lab: Veeam Backup & Replication 9 SureBackup Recovery Verification SureBackup Recovery Verification offre la possibilità di verificare un backup utilizzandolo per alimentare e testare la VM che il backup intendeva proteggere. Come con Instant VM Recovery, SureBackup Recovery Verification sfrutta Veeam vpower NFS per il funzionamento di una VM da backup, ma invece di eseguirla in un ambiente di produzione, lo fa all'intero di un Virtual Lab, come illustrato nel Figura 9. Con SureBackup Recovery Verification, la VM viene alimentata e testata in un Virtual Lab isolato dall'ambiente di produzione. Figura 9. Veeam SureBackup e U-AIR Veeam fornisce un proxy con Veeam Backup & Replication per consentire l'accesso al Virtual Lab. Tale proxy agisce come punto di contatto tra l'ambiente di produzione e il Virtual Lab. Figura 10 mostra il proxy effettivamente creato nel corso del processo di verifica dell'esg. Figura 10. Configurazione Proxy Veeam

10 10 Report di ESG Lab: Veeam Backup & Replication ESG Lab ha convalidato funzione di verifica del recupero SureBackup per il recupero di una VM in Oracle e VM in Microsoft Active Directory in un ambiente di Virtual Lab. Sono state esplorate le opzioni del Virtual Lab che consentono la configurazione granulare delle risorse e le dipendenze dell'applicazione da mantenere. Figura 11 mostra l'opzione di impostazione di utilizzo della memoria. Questa opzione consente alla memoria di essere ripristinata, in modo tale che le VM utilizzate per la SureBackup Recovery non influiscano sull'ambiente di produzione durante il test di verifica (nel caso in cui le risorse di produzione vengano utilizzate per la verifica del ripristino). L'opzione di utilizzo della memoria viene impostata nell'ambito della configurazione di Application Group. Con Application Group, le VM che hanno dipendenze di applicazione (es. Microsoft Exchange e Active Directory) possono essere raggruppate e testate insieme per garantire la completa funzionalità dell'applicazione. Figura 11. Impostazione della Virtual Lab Network ESG Lab ha confermato che la verifica del ripristino SureBackup costituisce un test completo e flessibile che può essere effettuato indipendentemente dalle operazioni di backup programmate. Perché è importante L'importanza di avere un backup utilizzabile non può essere sottovalutata. I backup sono necessari per il recupero in caso di incidente occasionale, ma spesso sono utili in caso di cancellazioni accidentali, mancato aggiornamento, problemi di manutenzione e corruzione dei dati. Tuttavia, la complessità e le risorse in termini di tempo e infrastrutture necessarie per la verifica dei backup rende difficile per molti clienti IT effettuare i test, e pertanto i

11 11 Report di ESG Lab: Veeam Backup & Replication responsabili dei sistemi informatici hanno la costante preoccupazione che nel momento in cui si renda necessario effettuare un ripristino il backup sia corrotto o irrecuperabile. Alla domanda quali fossero le difficoltà che avevano incontrato con gli attuali processi e tecnologie di protezione dati, il 42% degli intervistati ESG hanno indicato la difficoltà di confermare il buon esito del backup/recupero. ESG Lab ha testato la funzione di verifica del recupero SureBackup di Veeam Backup & Replication e ha osservato che elimina il rischio di backup irrecuperabili, consentendo di effettuare la verifica di tutti i backup relativi a qualsiasi VM in modo semplice, rapido e non intrusivo. Utilizzando i test o le risorse di produzione disponibili, Veeam Backup & Replication crea una VM in un ambiente isolato e la esegue direttamente dal backup - avviando la VM, caricando il sistema operativo e confermando la normale funzionalità. Il processo di verifica è efficiente, pertanto non solo viene garantita la possibilità di effettuare il backup, ma quest'ultimo viene completato senza togliere risorse informatiche impiegate in altre mansioni. Non è necessaria alcuna ulteriore risorsa infrastrutturale di backup. Recupero Universal Application-Item Universal Application-Item Recovery (U-AIR) consente il recupero di singoli oggetti ( , registrazioni di database, oggetti della directory, ecc.) da applicazioni eseguite su VM. U-AIR utilizza lo stesso processo indicato nella sezione SureBackup Recovery Verification del presente documento (vedi Figura 9). Una volta alimentata la VM, un amministratore dell'applicazione può recuperare gli oggetti dalla VM eseguiti nel Virtual Lab e copiarli nella VM di produzione mediante il proxy fornito da Veeam, il quale ha visibilità sia nell'ambiente di produzione che in quello del Virtual Lab. Come nel caso di Instant VM Recovery, anche U-AIR segue una procedura guidata. Figura 12 mostra la procedura di recupero guidata Microsoft Active Directory; sono inoltre disponibili una procedura di recupero guidata Universal, Microsoft SQL Server e Microsoft Exchange. Figura 12. Veeam U-AIR Wizard per Microsoft Active Directory

12 12 Report di ESG Lab: Veeam Backup & Replication ESG Lab ha utilizzato la procedura di recupero guidata Universal per facilitare il recupero di un tablespace Oracle per un'istanza Oracle eseguita su una VM. La table JOB_HISTORY è stata cancellata dalla versione per la produzione del database Oracle. E' stata quindi alimentata una versione recovery della VM Oracle in un Virtual Lab. Oracle SQL Developer è stato lanciato per visualizzare il backup di specifici punti temporali del database che conteneva la tablespace JOB_HISTORY, come indicato nel Figura 13. Figura 13. Oracle Recovery View del Table JOB_HISTORY La casella in rosso presente nel Figura 13 indica il tablespace JOB_HISTORY in un dato momento dell'istanza di Oracle Recovery. Si osservi che il tablespace JOB_HISTORY non è presente nell'istanza Production Oracle (indicata in fondo all'albero della directory nella casella a sinistra).

13 13 Report di ESG Lab: Veeam Backup & Replication E' stato poi utilizzato Oracle SQL Developer per copiare il tablespace JOB_HISTORY mancante dall'istanza di recupero di Oracle nell'istanza di produzione Oracle. Come indicato nel Figura 14, il comando CREA TABLE è stato utilizzato con successo per effettuare un inserimento a caldo del tablespace mancante nell'istanza di produzione di Oracle in esecuzione. Figura 14. Ripristino Tablespace Oracle Perché è importante La protezione delle applicazioni business riveste una priorità massima per le organizzazioni. Alla richiesta di indicare le priorità assolute in termini di protezione dei dati, più di un quarto degli intervistati nella recente ricerca effettuata da ESG ha indicato il miglioramento delle applicazioni di backup. I problemi più comuni riguardano la cancellazione accidentale di da parte degli utenti o la sovrascrittura di registrazioni, ecc.; il recupero totale dell'applicazione allo scopo di ripristinare questi singoli oggetti comporta uno spreco di tempo e risorse produttive. Questo tipo di compito è l'antitesi dello scopo per il quale viene implementata la virtualizzazione del server: elevata disponibilità, ottimizzazione dei processi e miglioramento dei livelli dei servizi. ESG Lab ha confermato che la funzione U-AIR di Veeam Backup & Replication consente il recupero di singoli oggetti di applicazioni per qualsiasi applicazione virtualizzata senza ulteriori agenti di backup o backup speciali. Veeam ottiene tale risultato eseguendo l'applicazione in un ambiente isolato direttamente dal backup. Pertanto è più conveniente e affidabile dei metodi standard di recupero degli oggetti e funziona con le utility e autorizzazioni originali dell'applicazione virtualizzata.

14 14 Report di ESG Lab: Veeam Backup & Replication La verità più grande La virtualizzazione del server è stata implementata diffusamente dalle organizzazioni di tutte le dimensioni, in quanto riconoscono non solo i vantaggi economici derivanti dal consolidamento dei carichi di lavoro, ma anche una maggiore flessibilità, abilità di fornire rapidamente nuove applicazioni, e opportunità di aumentare la disponibilità di dati e applicazioni. Secondo il recente sondaggio effettuato da ESG, il 93% degli intervistati ha dichiarato di utilizzare attualmente la virtualizzazione del server o di essere nella fase di valutazione e pianificazione dell'utilizzo della stessa. Inoltre tali intervistati intendono incrementare le applicazioni di virtualizzazione nei prossimi 24 mesi, con una previsione del 58% di virtualizzare oltre il 40% dei loro server entro tale periodo. Gli stessi prevedono inoltre di aumentare la percentuale di applicazioni di produzione virtualizzate dal 39% al 58%. 2 Ciò comprova la costante infiltrazione della virtualizzazione nei dati di 1 livello e spiega perché il backup delle VM sia una questione così rilevante. Come altri processi nell'ambito dell'it, i metodi di backup sono stati creati secondo il paradigma "un'applicazione per server". Le soluzioni di backup presumevano che solo un singolo carico di lavoro alla vota fosse interrotto dal backup di un server; ora, con la virtualizzazione del server, non è più così, e pertanto è possibile che il backup di varie VM causi la congestione della rete e l'interruzione delle operazioni. Il tentativo di fare funzionare il backup fisico nell'ambiente virtuale si è rivelato difficile e ha comportato notevole impegno senza offrire grandi speranze che i backup siano stati effettuati correttamente e siano recuperabili. Se si considerano tali aspetti oltre alla bassa tolleranza dei tempi di inattività, in particolare in riferimento ai dati di 1 livello, è facile comprendere come sia necessario disporre subito una soluzione di backup rapida, affidabile, non invasiva e mirata allo scopo per le VM. ESG Lab ha verificato che Veeam Backup & Replication rappresenta una soluzione innovativa basata sulla virtualizzazione per il backup di VM che offre tutti i vantaggi principali della virtualizzazione: la riduzione dei costi e il miglioramento del livello dei servizi. Rendendo possibile l'utilizzo del server di backup Veeam come server NFS, la soluzione Veeam può eseguire direttamente una VM da un backup su disco, consentendo il recupero immediato delle VM, la possibilità di verificare la recuperabilità del backup in modo automatico e non invasivo, e il recupero a livello di oggetto da qualsiasi applicazione virtualizzata. ESG Lab ha riscontrato che Veeam Backup & Replication è semplice e rapido da installare, con un'opzione per ciascun lavoro di backup da processare direttamente tramite la SAN, l'esx(i) stack I/O o la rete. ESG Lab ha testato Instant VM Recovery su varie VM di diverse dimensioni; indipendentemente dalla dimensione in questione, il metodo Veeam ha impiegato meno di due minuti. Di contro, il tempo di recupero standard è aumentato da circa 11 minuti a quasi 2,5 ore nel passaggio da una VM da 6 GB a una di 200 GB. Inoltre ESG Lab ha anche effettuato la verifica di un backup, compreso l'avvio della VM e il caricamento del sistema operativo. Infine è stata testata la funzione U-AIR, la quale ha funzionato come pubblicizzato; è stato recuperato uno user account Microsoft Active Directory cancellato, ed è stato rapidamente ripristinato il tablespace di un database Oracle cancellato. Le funzioni che abbiamo testato dimostrano chiaramente che Veeam Backup & Replication offre una soluzione alle principali questioni che riguardano i responsabili nel settore dell'it e alle esigenze degli utenti. Instant VM Recovery consente agli utenti di recuperare la produttività grazie al riavvio delle VM su qualsiasi host nel giro di qualche minuto, sollevando il personale addetto all'it dall'incombenza del ripristino totale delle emergenze. La funzione verifica di recupero SureBackup solleva i responsabili del settore IT dalla preoccupazione riguardo alla praticabilità dei backup grazie a un metodo rapido e non invasivo di verifica di ogni backup della VM, e la funzione U-AIR consente il recupero rapido e conveniente a livello di oggetto. Secondo ESG, i numerosi premi ricevuti da Veeam Backup & Replication sono pertanto ben meritati. Tutti i nomi dei marchi sono di proprietà dei rispettivi proprietari. Le informazioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute da fonti che The Enterprise Strategy Group (ESG) considera attendibili, ma non sono garantite da ESG. La presente pubblicazione potrebbe contenere opinioni di ESG, le quali potrebbero essere soggette a modifica di volta in volta. La presente pubblicazione è tutelata da copyright e tali diritti appartengono a The Enterprise Strategy Group, Inc. Qualsiasi riproduzione o ridistribuzione della stessa, in toto o in parte, in formato cartaceo, elettronico o altro, a soggetti non autorizzati senza l'espressa autorizzazione di The Enterprise Strategy Group, Inc., costituisce una violazione della legge degli Stati Uniti d'america in materia di copyright e sarà perseguita civilmente, con relativa richiesta di risarcimento, nonché penalmente se applicabile. Per qualsiasi richiesta si prega di contattare l'ufficio Relazioni Clienti di ESG al numero +1 (508) Fonte: Report ricerca ESG, L'evoluzione della virtualizzazione dei server, novembre 2010.

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

CA Process Automation

CA Process Automation CA Process Automation Glossario Release 04.2.00 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata come

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

CA RC/Update for DB2 for z/os

CA RC/Update for DB2 for z/os SCHEDA PRODOTTO CA RC/Update for DB2 for z/os CA RC/Update for DB2 for z/os CA RC/Update for DB2 for z/os (CA RC/Update) è uno strumento di gestione di dati e oggetti DB2 che consente agli amministratori

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Zeroshell su vmware ESXi 4.1

Zeroshell su vmware ESXi 4.1 Zeroshell su vmware ESXi 4.1 Introduzione Vediamo come installare Zeroshell su Vmware ESXi 4.1 usando come immagine quella per IDE,SATA e USB da 1GB. Cosa ci serve prima di iniziare: Una distro Live io

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori l'espressione v a s o d i P a n d o r a viene usata metaforicamente per alludere all'improvvisa scoperta di un problema o una serie di problemi che per molto

Dettagli

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti Micro Focus Benvenuti nell'assistenza clienti Contenuti Benvenuti nell'assistenza clienti di Micro Focus... 2 I nostri servizi... 3 Informazioni preliminari... 3 Consegna del prodotto per via elettronica...

Dettagli

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server 7 Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server Lo standard nell archiviazione delle email MailStore Server consente alle aziende di trarre tutti i vantaggi

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp Efficienza e performance Soluzioni di storage NetApp Sommario 3 Introduzione n EFFICIENZA A LIVELLO DI STORAGE 4 Efficienza di storage: il 100% dei vostri dati nel 50% del volume di storage 6 Tutto in

Dettagli

MIB PER IL CONTROLLO DELLO STATO DI UN SERVER FTP

MIB PER IL CONTROLLO DELLO STATO DI UN SERVER FTP Università degli Studi di Pisa Facoltà di Scienze Matematiche,Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica Michela Chiucini MIB PER IL CONTROLLO DELLO STATO DI UN SERVER

Dettagli

Citrix XenDesktop rende più facile la migrazione a Windows 7/8.1

Citrix XenDesktop rende più facile la migrazione a Windows 7/8.1 White paper Citrix XenDesktop rende più facile la migrazione a Windows 7/8.1 Di Mark Bowker, analista senior Ottobre 2013 Il presente white paper di ESG è stato commissionato da Citrix ed è distribuito

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

PRODUCT FAMILY BRIEF CA Database Management for DB2 for z/os. una solida base per la gestione efficace dei database DB2

PRODUCT FAMILY BRIEF CA Database Management for DB2 for z/os. una solida base per la gestione efficace dei database DB2 PRODUCT FAMILY BRIEF CA Database Management for DB2 for z/os una solida base per la gestione efficace dei database DB2 Gestione del database CA Database Performance Management Database Administration Database

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Press Release TeamViewer introduce l applicazione per Outlook Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Goeppingen, Germania, 28 aprile 2015 TeamViewer, uno

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc.

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc. Copyright Acronis, Inc., 2000-2011.Tutti i diritti riservati. Acronis e Acronis Secure Zone sono marchi registrati di Acronis, Inc. Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis

Dettagli

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi Analisi per tutti Considerazioni principali Soddisfare le esigenze di una vasta gamma di utenti con analisi semplici e avanzate Coinvolgere le persone giuste nei processi decisionali Consentire l'analisi

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

Xerox Remote Services Documento sulla sicurezza

Xerox Remote Services Documento sulla sicurezza Xerox Remote Services Documento sulla sicurezza Versione 1.0.9 Global Remote Services Xerox Information Management Novembre 2012 702P01061 2012 Xerox Corporation. Tutti i diritti riservati. Xerox, Xerox

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

MailStore Server PANORAMICA

MailStore Server PANORAMICA MailStore Server PANORAMICA Lo standard per archiviare e gestire le Email Le aziende possono beneficiare legalmente, tecnicamente, finanziariamente ed in modo moderno e sicuro dell'archiviazione email

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli