MANITOWOC. Bollettino Norme di Condotta Aziendale. Relazioni Internazionali Pratiche e Operazioni Corrotte con Persone di Nazionalità Non Americana

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANITOWOC. Bollettino Norme di Condotta Aziendale. Relazioni Internazionali Pratiche e Operazioni Corrotte con Persone di Nazionalità Non Americana"

Transcript

1 MANITOWOC Bollettino Norme di Condotta Aziendale Oggetto: Relazioni Internazionali Pratiche e Operazioni Corrotte con Persone di Nazionalità Non Americana Bollettino Originale 0 Sostituisce il bollettino 114 datato 22 Settembre 1999 N.: Dicembre 2002 SCADE: Quando viene sostituito EMESSO DA: Ufficio Legale FIRMATO: Maurice D. Jones APPROVATO: Terry D. Growcock I documenti firmati sono archiviati presso la Segreteria Esecutiva del Presidente del Consiglio d Amministrazione e Direttore Generale. Le copie firmate hanno la precedenza in ordine di importanza sulle politiche stampate e visualizzate sull intranet della società. Norme di Condotta Aziendale Questo documento contiene le sezioni seguenti: 1.0 Principio generale 2.0 Persone interessate 3.0 Implementazione 4.0 Definizioni Documento A: Descrizione del Foreign Corrupt Practices Act (Legge relativa alle pratiche corrotte in rapporti commerciali con l estero) Documento B: Direttive operative Documento C: Direttive per spese di rappresentanza con persone di nazionalità non americana 1.0 Principio generale Manitowoc Company, Inc. e le sue società affiliate condurranno qualsiasi operazione commerciale internazionale con integrità, senza essere legate a costumi ed usi locali diversi, e

2 seguiranno (a) le leggi e le normative dei paesi in cui opera (ad esclusione di quelle leggi o normative che possono dare come risultato una violazione alla legge degli Stati Uniti d America) e (b) le leggi e le normative degli Stati Uniti d America, in particolare quelle relative al Foreign Corrupt Practices Act. Per poter garantire il rispetto di queste leggi e delle

3 Pag. 2 direttive delineate nei Documenti B e C e le direttive per il personale finanziario e contabile contenute nella Sezione delle Norme di condotta relative all Etica (Norma 103) intitolata Responsabilità Finanziaria e Reporting, dovranno essere assolutamente rispettate. 2.0 Persone interessate Quanto delineato da queste Norme di condotta è valido per tutti i funzionari e i dipendenti della Società e delle affiliate di Manitowoc, sia negli Stati Uniti che all estero. È inoltre valido per i suoi distributori, agenti, consulenti, rappresentanti, intermediari o qualsiasi altra persona o ditta che ha o che potrebbe avere contatti con un cliente che non sia americano e che vengano impiegati o utilizzati come consulenti dalla Società o da una affiliata Manitowoc. 3.0 Implementazione 3.01 Il Documento A contiene una breve descrizione del FCPA (Legge relativa alle pratiche corrotte in rapporti commerciali con l estero). Le Direttive Operative sono contenute nel Documento B. Il Documento C fornisce le Direttive per spese rappresentanza con persone di nazionalità non americana. La Sezione delle Norme di condotta relative all Etica (Norma 103) intitolata Responsabilità Finanziaria e Reporting fornisce le direttive per il personale finanziario e contabile. Le direttive e le informazioni contenute nei Documenti e nelle Norme di condotta relative all Etica sono create per assicurare il rispetto delle leggi e delle normative da parte della Società e delle sue Affiliate e per poter assistere il proprio personale ad rispettare dette leggi in vigore e le presenti Norme e la Norme di condotta relativa all Etica Il Direttore Generale (o qualora non vi fosse un "Direttore Generale", il funzionario responsabile equivalente) di ogni divisione della Società e delle Affiliate Manitowoc sarà responsabile per assicurare che tutte le persone interessate siano a conoscenza completa delle proibizioni determinate dal FCPA e da quanto richiesto dalla presente Normativa. Inoltre, dette persone saranno responsabili per l adozione e l implementazione di metodi di controllo per assicurare la rispondenza alla presente Normativa da parte di tutti i funzionari, dipendenti e rappresentanti di tutte le divisioni della Società e delle Affiliate per le quali detta persona è responsabile Qualsiasi funzionario o dipendente che sia a conoscenza di una violazione alla presente Normativa deve informare il Consulente Legale della Società. La Società potrà prendere azioni disciplinari pesanti, che possono anche comprendere il licenziamento, contro chiunque violi le presenti Norme Qualsiasi richiesta di chiarimento relativa alle presenti Norme o al FCPA deve essere inviata al Consulente Legale della Società.

4 Pag Definizioni Nelle Norme presenti: 4.01 per "Società" si intende Manitowoc Company, Inc. e le sue divisioni per "Società o Sussidiarie Manitowoc" si intendono le entità nelle quali la Società ha un Controllo Diretto e le divisioni di tali entità per "Controllo Diretto" in un entità si intende (a) il cinquanta per cento (50%) o più della partecipazione di maggioranza nell entità, o (b) il cinquanta per cento (50%) o più della partecipazione di maggioranza con diritti di voto relativi all elezione dei direttori dell entità o di altri funzionari con l autorità di gestire le attività commerciali dell entità stessa per "Società Interessata si intende la Società o una delle Affiliate Manitowoc per "Persone Interessate" si intendono le persone identificate nella Sezione 2 di questa Normativa per FCPA si intende il Foreign Corrupt Practices Act per "Direttive Finanziarie e Contabili" si intendono le direttive contenute nel Documento A 4.08 per "Funzionario Straniero si intendono quelle persone descritte nella Sezione 5 del Documento A per "Direttive di Ospitalità" si intendono le direttive contenute nel Documento D per "Affiliata Manitowoc" si intendono una Sussidiaria della Società, e/o una Sussidiaria delle Sussidiarie della Società e le divisioni di tali sussidiarie per "Direttive Operative" si intendono le direttive contenute nel Documento B per "Rappresentanti" si intendono tutti i distributori, gli agenti, i consulenti, i rappresentanti o gli intermediari utilizzati dalla Società o da una Affiliata Manitowoc.

5 Documento A Pag.1 Documento A Descrizione del Foreign Corrupt Practices Act (Legge relativa alle pratiche corrotte in rapporti commerciali con l estero) 1.0 Principi Contabili e di Registrazione delle operazioni finanziarie della Società Il FCPA richiede che una società crei e mantenga libri contabili, registrazioni, conti e controlli che riflettono accuratamente le operazioni eseguite e l utilizzo dei suoi beni. Questi controlli sono creati per evitare l uso di fondi neri e di conti nascosti che sono stati usati in passato da alcune società per facilitare e nascondere dei pagamenti illegali all estero. 2.0 Disposizioni Anti-Corruzione 2.01 Secondo quanto stabilito dal FCPA è illegale per una persona offrire o promettere, autorizzare o effettuare un pagamento di una somma di denaro o un regalo di valore, direttamente o indirettamente a funzionari stranieri allo scopo di ottenere, indirizzare o mantenere un operazione commerciale o allo scopo di ottenere una considerazione favorevole Inoltre, è illegale per qualsiasi persona (tra cui qualsiasi Rappresentante) eseguire un pagamento a qualsiasi altra persona sapendo (o conoscendo tale possibilità) che questo pagamento o una parte di esso possa essere offerto, dato o promesso direttamente o indirettamente ad un Funzionario Straniero La proibizione di effettuare pagamenti a Funzionari Stranieri si estende al di là di somme di denaro ma comprende anche oggetti di valore. Un oggetto di valore offerto può essere di qualsiasi tipo e non c è un importo minimo o una soglia di valore che deve essere superata prima che il dono diventi illegale. 3.0 Eccezioni Il FCPA fornisce delle eccezioni per (a) spese di rappresentanza "ragionevoli e vere", come spese di viaggio e di alloggio, sostenute da o per conto di un Funzionario Straniero (come definito di seguito) che si riferiscono direttamente alla promozione, alla dimostrazione o alla spiegazione di prodotti o servizi; o (b) pagamenti effettuati a favore di Funzionari Stranieri che sono legali secondo quanto determinato dalle leggi scritte del paese del Funzionario stesso; o (c) "facilitare i pagamenti" di dimensioni modeste che vengono eseguiti per velocizzare o assicurare le azioni governative di routine. Queste eccezioni non sono applicabili se non si è ottenuta la previa autorizzazione scritta del Consulente Legale della Società.

6 Documento A, Pag Sanzioni Le sanzioni per la violazione delle disposizioni anticorruzione del FCPA coprendono multe severe e termini d incarcerazione. Il FCPA proibisce ad una società di rimborsare un funzionario, un direttore, un dipendente o un Rappresentante per l importo della multa. Le persone sono soggette a responsabilità criminale secondo quanto stabilito dal FCPA sia che la società sia stata incriminata o meno. 5.0 Definizione di un "Funzionario Straniero" Nelle Norme presenti, per "Funzionario Straniero" si intende un funzionario o dipendente di un governo, al di fuori degli Stati Uniti d America, tra cui anche: 5.01 Membri delle sue forze armate; 5.02 Membri del suo potere esecutivo, giudiziario o legislativo; 5.03 Dipendenti di una delle sue agenzie o dipartimenti; 5.04 Funzionari locali (cioè sindaci, ispettori, ecc.); 5.05 Funzionari, direttori o dipendenti di qualsiasi impresa commerciale controllata da un governo straniero (cioè una linea aerea, una società di servizi pubblici, o di lavori pubblici, ecc.); 5.06 Un candidato per una posizione pubblica potenziale; 5.07 Un partito politico o un funzionario di un partito politico; e 5.08 Una persona che agisce in una capacità ufficiale per o per conto di una persona specificata alle voci

7 Documento B, Pag.l Documento B Direttive Operative 1.0 Applicazione 1.01 Queste Direttive Operative si applicano alla Società, alle sue Affiliate e ai loro funzionari, dipendenti, rappresentanti sia negli USA che all estero. Queste direttive sono valide anche se leggi e costumi locali possono consentire degli standard di condotta commerciali che non sono così severi Il rispetto delle Direttive Operative può talvolta far sì che la Società o una delle Affiliate Manitowoc si trovi in una posizione non concorrenziale. Tuttavia, il rispetto delle Direttive Operative ha un valore superiore per la Società di qualsiasi opportunità commerciale persa. 2.0 Proibizioni e Requisiti Specifici Ad esclusione di quanto qui stipulato, non verranno eseguiti, autorizzati, né promessi pagamenti in denaro o sotto forma di regalo, per o per conto della Società o di una delle Affiliate Manitowoc ad un Funzionario Straniero" Non saranno consentiti senza previa autorizzazione scritta da parte del Consulente Legale della Società pagamenti a fondazioni, enti benefici o altre organizzazioni caritatevoli non americane Non si potrà intraprendere qualsiasi azione che direttamente o indirettamente promuova una delle attività proibite nei paragrafi 2.1 e 2.2 per o per conto della Società o di un Affiliata Manitowoc La fornitura di ospitalità, trasporto, pasti, alloggio, modelli o souvenir di valore ragionevole deve rispondere alle Direttive relative all ospitalità. Non è necessario il previo consenso scritto qualora l ospitalità offerta a funzionari stranieri risponda alle Direttive relative all ospitalità Ad esclusione dell ospitalità fornita in conformità con il Documento D, nessuno deve far conto sulle eccezioni al FCPA descritte nel Documento A senza previa autorizzazione scritta da parte del Consulente Legale della Società Le proibizioni sopra descritta si riferiscono a pagamenti o regali per conto della Società e di tutte le Affiliate Manitowoc sia che coinvolgono risorse aziendali o meno.

8 Documento C Direttive per spese di rappresentanza sostenute in relazione a persone non di nazionalità americana Norme di condotta N. 114 Documento C, Pag Tutte le spese di rappresentanza (tra cui anche spese ricreative) relative a persone non di nazionalità americana devono essere assolutamente relative alle attività commerciali della Società e delle sue sussidiarie. In ogni caso, le spese di rappresentanza devono essere "ragionevoli e vere", e offerte soltanto in riferimento diretto alla promozione, alla dimostrazione o alla spiegazione di prodotti o servizi della Società o secondo uno specifico contratto e devono essere consentite secondo la legge locale applicabile. La frequenza ed il costo delle spese di rappresentanza devono essere controllati attentamente, perchè il loro l effetto cumulativo può apparire come condotta impropria. Qualora si anticipino spese di rappresentanza frequenti o costose, va ottenuto il previo consenso scritto del Consulente Legale della Società. 2.0 Tutte le spese di rappresenttanza relative a visite a stabilimenti sono soggette a queste Direttive. In nessun caso queste spese verranno rimborsate direttamente alla persona interessata, ma verranno rimborsate direttamente al governo straniero, all ente o all impresa commerciale della quale la persona è dipendente. 3.0 Sono permessi i rinfreschi, i pasti o i souvenir di un valore ragionevole che vengono offerti in relazione con fiere, incontri d associazione o funzioni varie e che sono in conformità con le presenti Direttive. 4.0 Sono permessi i modelli o le immagini del prodotto di poco o nessun valore commerciale, che abbiano il logo della società o altri articoli di valore minimo che vengono distribuiti per scopi pubblicitari o commemorativi. Doni di valore elevato devono essere approvati in precedenza dal Consulente Legale della Società. Qualora appropriato, i doni devono essere consegnati alla società cliente e non all individuo. 5.0 In nessuna circostanza sono permessi doni in denaro o pagamenti di diaria. 6.0 È necessario ottenere il previo consenso scritto del Consulente Legale della Società per qualsiasi spesa di rappresentanza relativa a coniugi, figli o altri ospiti di un Funzionario Straniero.

MANITOWOC. Bollettino Norme di Condotta Aziendale

MANITOWOC. Bollettino Norme di Condotta Aziendale MANITOWOC Norme Globali di Etica N. 103 Pag. 1 Bollettino Norme di Condotta Aziendale Oggetto: Etica Bollettino Originale Sostituisce 103 Datato 22 Settembre 1999 N.: 103 2 Dicembre 2002 SCADE: Quando

Dettagli

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION I. SCOPO POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION La corruzione è proibita dalle leggi di quasi tutte le giurisdizioni al mondo. Danaher Corporation ( Danaher ) si impegna a rispettare le leggi

Dettagli

Policy Anticorruzione di Goodyear 1 luglio 2011

Policy Anticorruzione di Goodyear 1 luglio 2011 Policy Anticorruzione di Goodyear 1 luglio 2011 Policy Anticorruzione Goodyear non intende ottenere vantaggi commerciali tramite l offerta o il ricevimento di indebiti benefici pecuniari o di qualsiasi

Dettagli

INNOSPEC INC. POLITICA RELATIVA A REGALI, OSPITALITÀ, DONAZIONI DI BENEFICIENZA E SPONSORIZZAZIONI

INNOSPEC INC. POLITICA RELATIVA A REGALI, OSPITALITÀ, DONAZIONI DI BENEFICIENZA E SPONSORIZZAZIONI INNOSPEC INC. POLITICA RELATIVA A REGALI, OSPITALITÀ, DONAZIONI DI BENEFICIENZA E SPONSORIZZAZIONI INDICE 1. INTRODUZIONE...1 2. AMBITO DI APPLICAZIONE...1 3. NORMA GENERALE...1 4. DEFINIZIONI...2 5. REGALI...3

Dettagli

ALCOA INC. NORMATIVA ANTI CORRUZIONE

ALCOA INC. NORMATIVA ANTI CORRUZIONE ALCOA INC. NORMATIVA ANTI CORRUZIONE a PREMESSA: Alcoa Inc. ( Alcoa ) e la sua dirigenza si impegnano nella conduzione di operazioni eticamente corrette e conformi alle disposizioni di legge. I nostri

Dettagli

OMAGGI, PRANZI, INTRATTENIMENTO, VIAGGI SPONSORIZZATI E ALTRI ATTI DI CORTESIA

OMAGGI, PRANZI, INTRATTENIMENTO, VIAGGI SPONSORIZZATI E ALTRI ATTI DI CORTESIA OMAGGI, PRANZI, INTRATTENIMENTO, VIAGGI SPONSORIZZATI E ALTRI ATTI DI CORTESIA Le presenti Linee Guida si applicano ad ogni amministratore, direttore, dipendente a tempo pieno o parziale, docente, esterno

Dettagli

Politica anticorruzione

Politica anticorruzione Politica anticorruzione Introduzione RPC Group Plc (l'"azienda") dispone di una politica a tolleranza zero nei confronti degli atti di corruzione nelle operazioni commerciali a livello globale, sia nel

Dettagli

MANITOWOC. Oggetto: Norme relative all Insider Trading per direttori, funzionari e dipendenti chiave

MANITOWOC. Oggetto: Norme relative all Insider Trading per direttori, funzionari e dipendenti chiave MANITOWOC Bollettino Norme di Condotta Aziendale Oggetto: Norme relative all Insider Trading per direttori, funzionari e dipendenti chiave Bollettino originale Sostituisce il bollettino 112 datato 1 Settembre

Dettagli

Hearst Corporation Regolamento Anti-corruzione

Hearst Corporation Regolamento Anti-corruzione Hearst Corporation Regolamento Anti-corruzione Scopo Hearst Corporation, unitamente alle sue consociate e affiliate controllate (la Hearst o la Società ), si impegna ad attenersi ai più rigorosi principi

Dettagli

MANITOWOC. Bollettino Norme di condotta aziendale. Oggetto: Norme e programma di aderenza alla Sezione 16 e regola 144

MANITOWOC. Bollettino Norme di condotta aziendale. Oggetto: Norme e programma di aderenza alla Sezione 16 e regola 144 MANITOWOC Norme di condotta N. 111 Pag. 1 Bollettino Norme di condotta aziendale Oggetto: Norme e programma di aderenza alla Sezione 16 e regola 144 Bollettino originale Sostituisce 111 1 Settembre 2000

Dettagli

DONAZIONI, LIBERALITÀ, SPONSORIZZAZIONI, OMAGGI ED OSPITALITÀ - Sintesi -

DONAZIONI, LIBERALITÀ, SPONSORIZZAZIONI, OMAGGI ED OSPITALITÀ - Sintesi - DONAZIONI, LIBERALITÀ, SPONSORIZZAZIONI, OMAGGI ED OSPITALITÀ - Sintesi - INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 2. PRINCIPI... 2 3. DONAZIONI, LIBERALITÀ E SPONSORIZZAZIONI... 4 4. OMAGGI... 4 5. OSPITALITÀ... 5

Dettagli

annuale Scopo, applicazione e ambito della Politica.

annuale Scopo, applicazione e ambito della Politica. Funzione/Unità aziendale: Legale (Ufficio Etica e Conformità) Laurel Burke, Responsabile Legale - Conformità, Esperto della materia: laurel.burke@regalbeloit.com Data della prima pubblicazione: luglio

Dettagli

POLITICA GENERALE ANTICORRUZIONE DI PPG

POLITICA GENERALE ANTICORRUZIONE DI PPG In quanto dipendente PPG, la preghiamo di leggere e aderire alla Politica Globale Anticorruzione PPG. Per eventuali domande o problemi riguardo alla Normativa o agli obblighi di conformità, contattare

Dettagli

POLICY ANTICORRUZIONE DEL GRUPPO TELECOM ITALIA

POLICY ANTICORRUZIONE DEL GRUPPO TELECOM ITALIA POLICY ANTICORRUZIONE DEL GRUPPO TELECOM ITALIA Adottata in data 6 dicembre 2012 SOMMARIO Articolo 1 Premessa pag. 2 Articolo 2 - Scopo e campo di applicazione pag. 2 Articolo 3 - Destinatari pag. 2 Articolo

Dettagli

Policy Anti-corruzione di Goodyear

Policy Anti-corruzione di Goodyear Policy Anti-corruzione di Goodyear Goodyear non intende ottenere vantaggi commerciali tramite offerta o ricevimento di indebiti benefici pecuniari o di qualsiasi utilità, nemmeno nei Paesi dove tali pratiche

Dettagli

Questa Politica Anticorruzione tratta di transazioni sia con funzionari governativi sia con soci di affari commerciali.

Questa Politica Anticorruzione tratta di transazioni sia con funzionari governativi sia con soci di affari commerciali. INNOSPEC INC. ( INNOSPEC ) POLITICA ANTICORRUZIONE INTRODUZIONE La vasta maggioranza dei paesi ha adottato delle leggi anticorruzione. I titoli di Innospec sono registrati presso il NASDAQ negli Stati

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI LAVORO PRESSO GLI STABILIMENTI AGUSTAWESTLAND ITALIA

CONDIZIONI GENERALI DI LAVORO PRESSO GLI STABILIMENTI AGUSTAWESTLAND ITALIA CONDIZIONI GENERALI DI LAVORO PRESSO GLI STABILIMENTI AGUSTAWESTLAND ITALIA 1. Nelle presenti Condizioni Generali, le parole elencate qui di seguito saranno da intendersi con i significati qui descritti:

Dettagli

Codice di Condotta. Holcim Ltd

Codice di Condotta. Holcim Ltd Codice di Condotta Holcim Ltd Il nostro Codice di Condotta è la guida del nostro modo di gestire il business* * Tratto dal Mission Statement di Holcim 3 Codice di Condotta Il presente Codice di Condotta

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA SULLE INTERAZIONI CON GLI OPERATORI DEL SETTORE SANITARIO

CODICE DI CONDOTTA SULLE INTERAZIONI CON GLI OPERATORI DEL SETTORE SANITARIO CODICE DI CONDOTTA SULLE INTERAZIONI CON GLI OPERATORI DEL SETTORE SANITARIO Dichiarazione di tutti i Soci del COCIR COCIR si dedica al progresso della scienza medica e al miglioramento della cura dei

Dettagli

Clausole anticorruzione e per libri e documenti della. Legge contro la corruzione di funzionari stranieri

Clausole anticorruzione e per libri e documenti della. Legge contro la corruzione di funzionari stranieri [Al 22 luglio 2004] Clausole anticorruzione e per libri e documenti della Legge contro la corruzione di funzionari stranieri Corrente fino alla Pub. L. 105-366 (10 novembre 1998) CODICE DEGLI STATI UNITI

Dettagli

MANITOWOC. Bollettino originale 0 Sostituisce 115A 1 Ottobre 2002 Norme di condotta 115A e 115B sostituiscono le Norme di condotta 115

MANITOWOC. Bollettino originale 0 Sostituisce 115A 1 Ottobre 2002 Norme di condotta 115A e 115B sostituiscono le Norme di condotta 115 MANITOWOC Bollettino Norme di Condotta Aziendale Oggetto: Commercio internazionale - Importazioni Bollettino originale 0 Sostituisce 115A 1 Ottobre 2002 Norme di condotta 115A e 115B sostituiscono le Norme

Dettagli

Panoramica sulle misure contro la corruzione. Una guida didattica per società in rapporti con Abbott

Panoramica sulle misure contro la corruzione. Una guida didattica per società in rapporti con Abbott Panoramica sulle misure contro la corruzione Una guida didattica per società in rapporti con Abbott Obiettivo Abbott si impegna a condurre la propria attività in modo eticamente corretto e in conformità

Dettagli

DATA EMISSIONE: 12 novembre 2009 DATA DECORRENZA: 12 novembre 2009 VERIFICATO DA: DIALEG

DATA EMISSIONE: 12 novembre 2009 DATA DECORRENZA: 12 novembre 2009 VERIFICATO DA: DIALEG Eni S.p.A. Circolare n. 377 del 12 novembre 2009 TIPOLOGIA DI STRUMENTO NORMATIVO: Linee Guida TITOLO: Linee Guida Anti-Corruzione NOTE: DATA EMISSIONE: 12 novembre 2009 DATA DECORRENZA: 12 novembre 2009

Dettagli

Codice Etico v 1.0 del 09/12/2014 CODICE ETICO CODICE ETICO

Codice Etico v 1.0 del 09/12/2014 CODICE ETICO CODICE ETICO CODICE ETICO CODICE ETICO Sommario DESTINATARI DEL CODICE... 3 ETICITA DEL LAVORO... 4 ETICITA VERSO IL MERCATO... 5 ETICITA VERSO L AMBIENTE... 7 ATTUAZIONE DEL CODICE ETICO... 8 DESTINATARI DEL CODICE

Dettagli

APAM. esercizio spa CODICE ETICO E DI COMPORTAMENTO. APAM esercizio spa - Codice etico e di comportamento

APAM. esercizio spa CODICE ETICO E DI COMPORTAMENTO. APAM esercizio spa - Codice etico e di comportamento APAM esercizio spa 1 CODICE ETICO E DI COMPORTAMENTO Indice 1. PREMESSA BREVE PROFILO DELLA SOCIETÀ pag. 3 2. PRINCIPI GENERALI 2.1 Contenuto e finalità del codice etico pag. 4 2.2 Destinatari del codice

Dettagli

Danfoss Power Solutions Codice mondiale di condotta aziendale etica e legale

Danfoss Power Solutions Codice mondiale di condotta aziendale etica e legale Codice mondiale di condotta aziendale etica e legale (Revisione del _ marzo 2014) Premessa La condotta etica è la base di un rapporto d affari professionalmente sano e legalmente corretto. Per questo motivo,

Dettagli

DICHIARAZIONE COMPLIANCE 1 (RIPORTARE SU CARTA INTESTATA DELLA SOCIETA /IMPRESA) DICHIARAZIONE

DICHIARAZIONE COMPLIANCE 1 (RIPORTARE SU CARTA INTESTATA DELLA SOCIETA /IMPRESA) DICHIARAZIONE DICHIARAZIONE COMPLIANCE 1 (COVERED BUSINESS PARTNER) (RIPORTARE SU CARTA INTESTATA DELLA SOCIETA /IMPRESA) Procedura: DICHIARAZIONE La Sottoscritta Impresa/Società con sede e domicilio fiscale in Iscrizione

Dettagli

Comunicazione del nostro CEO

Comunicazione del nostro CEO Comunicazione del nostro CEO Coltivare e conservare la fiducia nei nostri rapporti professionali e perseguire i massimi standard etici rimangono due aspetti fondamentali dei valori chiave della nostra

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA SULLE INTERAZIONI CON GLI OPERATORI MEDICO-SANITARI

CODICE DI CONDOTTA SULLE INTERAZIONI CON GLI OPERATORI MEDICO-SANITARI CODICE DI CONDOTTA SULLE INTERAZIONI CON GLI OPERATORI MEDICO-SANITARI Dichiarazione di tutte le società aderenti al COCIR COCIR si dedica al progresso della scienze medica e al miglioramento delle cure

Dettagli

POLITICA ANTICORRUZIONE DI INNOSPEC INC.

POLITICA ANTICORRUZIONE DI INNOSPEC INC. POLITICA ANTICORRUZIONE DI INNOSPEC INC. I. SOMMARIO Come sostegno dei valori di base di Innospec, il Codice Etico di Innospec stabilisce l'aspettativa che amministratori, funzionari dipendenti e persona

Dettagli

Il presente testo è la traduzione di un documento in lingua inglese e viene fornito esclusivamente per agevolare la consultazione. Diritti e obblighi

Il presente testo è la traduzione di un documento in lingua inglese e viene fornito esclusivamente per agevolare la consultazione. Diritti e obblighi Il presente testo è la traduzione di un documento in lingua inglese e viene fornito esclusivamente per agevolare la consultazione. Diritti e obblighi dovranno conformarsi sotto tutti gli aspetti al testo

Dettagli

GRUPPO DASSAULT SYSTEMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI RELATIVI ALLE RISORSE UMANE

GRUPPO DASSAULT SYSTEMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI RELATIVI ALLE RISORSE UMANE GRUPPO DASSAULT SYSTEMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI RELATIVI ALLE RISORSE UMANE Le seguenti disposizioni compongono la Politica di Tutela dei Dati relativi alle Risorse Umane del Gruppo Dassault

Dettagli

Politica anti-corruzione a livello mondiale

Politica anti-corruzione a livello mondiale Politica anti-corruzione a livello mondiale I. FINALITÀ Le leggi della maggior parte dei Paesi fanno del pagamento o dell offerta di pagamento o persino del ricevimento di denaro, tangenti o altra forma

Dettagli

Norme in materia di corruzione

Norme in materia di corruzione Norme in materia di corruzione 1 Introduzione 1.1 Obiettivo L obiettivo delle presenti norme è quello di garantire che Ebiquity e i suoi dipendenti agiscano in conformità alle politiche e alla buona prassi

Dettagli

VICINI S.p.A. CODICE ETICO

VICINI S.p.A. CODICE ETICO VICINI S.p.A. CODICE ETICO INDICE 1. PREMESSA 2. AMBITO DI APPLICAZIONE 3. PRINCIPI DI RIFERIMENTO E NORME DI COMPORTAMENTO 4. EFFICACIA DEL CODICE ETICO E SUE VIOLAZIONI 1. PREMESSA Il presente Codice

Dettagli

Codice di Etica One IDEXX Drive, Westbrook, Maine 04092 USA idexx.com 2003 IDEXX Laboratories, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Codice di Etica One IDEXX Drive, Westbrook, Maine 04092 USA idexx.com 2003 IDEXX Laboratories, Inc. Tutti i diritti sono riservati. Codice di Etica Domande e risposte sul Codice di Etica IDEXX 1. Qual è lo scopo di un Codice di Etica? R. Un Codice di Etica delinea la politica ed i principi che esprimono i valori e gli standard di una

Dettagli

Panoramica sul Sistema di Gestione della Conformità di Seves

Panoramica sul Sistema di Gestione della Conformità di Seves Panoramica sul Sistema di Gestione della Conformità di Seves 1. Responsabile della Conformità ( Chief Compliance Officer ) e Rappresentanti locali della Conformità ( Local Compliance Representatives )

Dettagli

Reparto legale aziendale Titolo:

Reparto legale aziendale Titolo: 1.0 Finalità 1.1 Di volta in volta, CommScope e le sue società affiliate ( CommScope ) possono ingaggiare consulenti, agenti di vendita, consiglieri e altri rappresentanti, stabilendo altresì di frequente

Dettagli

Presidi Anticorruzione in una grande azienda privata

Presidi Anticorruzione in una grande azienda privata Presidi Anticorruzione in una grande azienda privata Dott. Gianluca Cimini AD, BT Italia S.p.a. Roma, 5 Dicembre 2013 Agenda 1. Overview del gruppo 2. I potenziali rischi di corruzione in BT 3. I presidi

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA ANTI-CORRUZIONE DI TEAMSYSTEM S.P.A.

CODICE DI CONDOTTA ANTI-CORRUZIONE DI TEAMSYSTEM S.P.A. CODICE DI CONDOTTA ANTI-CORRUZIONE DI TEAMSYSTEM S.P.A. DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL Pagina 2 di 14 Indice 1. Premessa... 3 2. Ambito di applicazione... 3 3. Definizioni... 3 4. Riferimenti...

Dettagli

Premessa. STIMA S.p.A. si impegna a diffondere il contenuto di questo Codice a quanti entreranno in relazione con l azienda.

Premessa. STIMA S.p.A. si impegna a diffondere il contenuto di questo Codice a quanti entreranno in relazione con l azienda. Codice Etico Premessa Il Codice Etico STIMA S.p.A. individua i valori aziendali, evidenziando l insieme dei diritti, dei doveri e delle responsabilità di tutti coloro che, a qualsiasi titolo, operano nella

Dettagli

Adottato da TECAM Srl in ottemperanza al Decreto legislativo 231 del 2001

Adottato da TECAM Srl in ottemperanza al Decreto legislativo 231 del 2001 Adottato da TECAM Srl in ottemperanza al Decreto legislativo 231 del 2001 6 marzo 2015 INDICE Articolo 1 Finalità del Codice comportamentale Articolo 2 Regole di comportamento generali nei confronti di

Dettagli

The Babcock & Wilcox Company Manuale di Conformita Alle Leggi Anticorruzione Compliance Manual

The Babcock & Wilcox Company Manuale di Conformita Alle Leggi Anticorruzione Compliance Manual The Babcock & Wilcox Company Manuale di Conformita Alle Leggi Anticorruzione Compliance Manual Gli amministratori, i dirigenti e i dipendenti di The Babcock & Wilcox Company ( B&W o l Azienda ) si impegnano

Dettagli

CONTRATTO DI LICENZA PER L UTENTE PER PRODOTTI SOFTWARE DELLA STONERIDGE ELECTRONICS LTD

CONTRATTO DI LICENZA PER L UTENTE PER PRODOTTI SOFTWARE DELLA STONERIDGE ELECTRONICS LTD CONTRATTO DI LICENZA PER L UTENTE PER PRODOTTI SOFTWARE DELLA STONERIDGE ELECTRONICS LTD CON L OTTENIMENTO DEL CODICE DI ATTIVAZIONE ED IL SUO INSERIMENTO PER ATTIVARE LA LICENZA DEL PROGRAMMA DEL SOFTWARE,

Dettagli

GRUPPO DASSAULT SYSTÈMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI DEI CANDIDATI

GRUPPO DASSAULT SYSTÈMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI DEI CANDIDATI GRUPPO DASSAULT SYSTÈMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI DEI CANDIDATI Nello svolgimento delle proprie attività, Dassault Systèmes e le sue controllate (collettivamente 3DS ) raccolgono i Dati Personali

Dettagli

Management System Guideline Anti-Corruzione

Management System Guideline Anti-Corruzione Guideline SOMMARIO 1 DEFINIZIONI ABBREVIAZIONI E ACRONIMI...3 2 RUOLI E RESPONSABILITÀ...6 3 INTRODUZIONE...7 3.1 Obiettivo...7 3.2 Applicazione...8 3.3 Modalità di adozione da parte delle Società Controllate...8

Dettagli

Centro Servizi Metalli Group Codice etico e di condotta Approvato con delibera del CDA in data 23-04-2012

Centro Servizi Metalli Group Codice etico e di condotta Approvato con delibera del CDA in data 23-04-2012 Approvato con delibera del CDA in data 23-04-2012 File: CSM_Codice rev.00 del marzo 2012 IT - Pagina 1 di 9 Il nostro codice etico e di condotta Sommario 1. Presentazione... 3 2. Introduzione... 3 3. Obiettivi

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA PER PARTNER COMMERCIALI ARROW ELECTRONICS, INC.

CODICE DI CONDOTTA PER PARTNER COMMERCIALI ARROW ELECTRONICS, INC. 7459 South Lima Street Englewood, Colorado 80112 Agosto 2013 P 303 824 4000 F 303 824 3759 arrow.com CODICE DI CONDOTTA PER PARTNER COMMERCIALI ARROW ELECTRONICS, INC. Gentile Partner, il successo di Arrow

Dettagli

REGOLE DI COMPORTAMENTO

REGOLE DI COMPORTAMENTO REGOLE DI COMPORTAMENTO Missione e valori La Finprest Srl, agente in attività finanziaria con iscrizione BANCA D ITALIA nr. A7739, opera nel settore del credito al consumo mediante concessione di finanziamenti

Dettagli

Programma anticorruzione Regole di comportamento

Programma anticorruzione Regole di comportamento Programma anticorruzione Regole di comportamento Indice 1. Obiettivo 2. Definizioni 3. Leggi anticorruzione e conseguenze del mancato rispetto 4. Interazioni con Funzionari Pubblici 4.1 Autorizzazioni,

Dettagli

PROTOCOLLO ANTI-CORRUZIONE GRUPPO DRAEGER (DRAEGER MEDICAL ITALIA

PROTOCOLLO ANTI-CORRUZIONE GRUPPO DRAEGER (DRAEGER MEDICAL ITALIA PROTOCOLLO ANTI-CORRUZIONE GRUPPO DRAEGER (DRAEGER MEDICAL ITALIA S.P.A. // DRAEGER SAFETY S.P.A.) 1. INTRODUZIONE 1.1. Obiettivo A seguito dell approvazione del c.d. DDL anti-corruzione, poi convertito

Dettagli

ManpowerGroup Inc. Politica anticorruzione

ManpowerGroup Inc. Politica anticorruzione ManpowerGroup Inc. Politica anticorruzione Indice POLITICA ANTICORRUZIONE I. FINALITÀ...3 IX. È NECESSARIO MANTENERE LIBRI E REGISTRI CONTABILI ACCURATI...7 II. UNA POLITICA CHE SI APPLICA ALL INTERA MANPOWERGROUP...3

Dettagli

Traduzione fornita solo per vostra comodità in caso di conflitto la versione in inglese ha la priorità.

Traduzione fornita solo per vostra comodità in caso di conflitto la versione in inglese ha la priorità. Traduzione fornita solo per vostra comodità in caso di conflitto la versione in inglese ha la priorità. Codice di condotta dei Fornitori del gruppo TUI Travel PLC Guida per i Fornitori ( Fornitori ) del

Dettagli

CONDIZIONI D USO DEL SITO INTERNET

CONDIZIONI D USO DEL SITO INTERNET CONDIZIONI D USO DEL SITO INTERNET Condizioni d uso del sito internet La presente pagina (insieme ai documenti a cui essa fa riferimento) descrive le condizioni d uso in base alle quali è possibile utilizzare

Dettagli

Policy sull etica del business e sulla conformità alla legge

Policy sull etica del business e sulla conformità alla legge Policy sull etica del business e sulla conformità alla Approvata dal CdA di Adecco Italia Holding di Partecipazione e Servizi S.p.A. in data 9 Luglio 2007 Distribution List A: Ufficio Ruolo Note Tutti

Dettagli

Modello di organizzazione ex D.Lgs. n. 231/01. Codice etico e di comportamento

Modello di organizzazione ex D.Lgs. n. 231/01. Codice etico e di comportamento Modello di organizzazione ex D.Lgs. n. 231/01 Codice etico e di comportamento Sommario 1. Principi generali 3 1.1 1.2 1.3 Preambolo Destinatario Gli obblighi e doveri dei destinatari 3 3 3 2. Politiche

Dettagli

CODICE ETICO. Politiche

CODICE ETICO. Politiche CODICE ETICO Innospec Inc. ritiene che una condotta commerciale onesta, etica e trasparente sia d importanza vitale per il successo continuo della nostra Società. Questo Codice Etico riflette i valori

Dettagli

Policy anticorruzione

Policy anticorruzione Policy anticorruzione Policy globale di Novartis 1 marzo 2012 Versione GIC 100.V1.IT 1. Introduzione 1.1 Finalità Il nostro Codice di Comportamento stabilisce che in nessun caso Novartis ricorre alla corruzione.

Dettagli

Policy Letter No. 2. Oggetto: Etica Aziendale Numero: POL 002. Data di validità: 2 Gennaio 2015 Sostituisce: POL 002 datato: 2 Gennaio 2014

Policy Letter No. 2. Oggetto: Etica Aziendale Numero: POL 002. Data di validità: 2 Gennaio 2015 Sostituisce: POL 002 datato: 2 Gennaio 2014 CAMPO DI APPLICAZIONE Xerox Corporation e sue controllate. SOMMARIO La Policy Letter descrive l etica nella condotta del business che Xerox esige dai propri dipendenti per la durata del rapporto di lavoro

Dettagli

PMI Northern Italy Chapter Statuto dell associazione

PMI Northern Italy Chapter Statuto dell associazione Articolo I Nome, Sede e Relazione con PMI Sezione 1. Questa associazione sarà chiamata Project Management Institute, Northern Italy Chapter (appresso indicata come Chapter ). Questa organizzazione è una

Dettagli

Management System Guideline. Anti-Corruzione. 30 giugno 2015 MSG-COR-ANC-001-I

Management System Guideline. Anti-Corruzione. 30 giugno 2015 MSG-COR-ANC-001-I Management System Guideline Anti-Corruzione 30 giugno 2015 MSG-COR-ANC-001-I Pag. 3 di 33 Sommario Revisioni Data Revisione Process Owner Controllato Approvato 30/06/2015 01 M. Colombo LEGAS Comitato

Dettagli

UL STANDARD GLOBALI DI CONDOTTA DEI FORNITORI

UL STANDARD GLOBALI DI CONDOTTA DEI FORNITORI Pagina 1 di 9 UL STANDARD GLOBALI DI CONDOTTA DEI FORNITORI Pagina 2 di 9 INDICE 1.0 SCOPO... 4 2.0 AMBITO... 4 3.0 DEFINIZIONI... 4 4.0 PRATICHE DI IMPIEGO... 5 4.1 LAVORO FORZATO... 5 4.2 LAVORO MINORILE...

Dettagli

Regolamento per la gestione delle segnalazioni di illeciti da parte dei dipendenti dell Università degli Studi di Milano e della relativa tutela

Regolamento per la gestione delle segnalazioni di illeciti da parte dei dipendenti dell Università degli Studi di Milano e della relativa tutela Regolamento per la gestione delle segnalazioni di illeciti da parte dei dipendenti dell Università degli Studi di Milano e della relativa tutela Art. 1 Finalità e oggetto 1. Il presente Regolamento è emesso

Dettagli

QUESTIONARIO ANTIRICICLAGGIO (DECRETO LEGISLATIVO 21 NOVEMBRE 2007 N. 231)

QUESTIONARIO ANTIRICICLAGGIO (DECRETO LEGISLATIVO 21 NOVEMBRE 2007 N. 231) Filiale nr. Contratto nr. Richiedente e /Ragione Sociale Provincia di residenza o della sede legale Coobbligato (da non compilare in caso di persone fisiche) e del Legale Rappresentante/Esecutore* QUESTIONARIO

Dettagli

Coach ICF: Un coach ICF aderisce alle linee guida e competenze fondamentali ICF e si impegna ad onorare il Codice Etico ICF.

Coach ICF: Un coach ICF aderisce alle linee guida e competenze fondamentali ICF e si impegna ad onorare il Codice Etico ICF. Codice Etico ICF PREAMBOLO ICF si impegna a mantenere e promuovere l eccellenza nel coaching. Pertanto, ICF si aspetta che tutti i membri e i coach con credenziali (coach, coach mentor, supervisori di

Dettagli

Architectura.Place. Se non diversamente indicato, tutti i testi, immagini e video inseriti da membri registrati nel sito web www.architectura.

Architectura.Place. Se non diversamente indicato, tutti i testi, immagini e video inseriti da membri registrati nel sito web www.architectura. Termini e condizioni d uso Condizioni generali d uso Il Titolare del presente sito web è l Associazione Architectura.Place Via del Romito, 32B 50143 Firenze - Italy info@architectura.place Utilizzando

Dettagli

COMUNE DI CALCINAIA REGOLAMENTO COMUNALE PER L EFFETTUAZIONE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA

COMUNE DI CALCINAIA REGOLAMENTO COMUNALE PER L EFFETTUAZIONE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA COMUNE DI CALCINAIA REGOLAMENTO COMUNALE PER L EFFETTUAZIONE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 46 DEL 26.06.2012 Indice Art. 1 Oggetto del regolamento Art.

Dettagli

Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company

Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company Stimato fornitore di Colgate, nel corso degli anni Colgate-Palmolive Company ha costruito la sua reputazione fondata su processi aziendali

Dettagli

RICHIESTA DI CONTRIBUTO

RICHIESTA DI CONTRIBUTO Spett.le Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia (luogo e data di sottoscrizione) RICHIESTA DI CONTRIBUTO Il sottoscritto (nome e cognome) nato a residente a il Via/Piazza in qualità di legale rappresentante

Dettagli

Codice Nestlé di Condotta Aziendale

Codice Nestlé di Condotta Aziendale Codice Nestlé di Condotta Aziendale Introduzione Dalla sua fondazione, Nestlé ha adottato prassi aziendali rette da integrità, onestà, correttezza e dal rispetto di tutte le leggi applicabili. I dipendenti

Dettagli

PRINCIPIO CONTABILE INTERNAZIONALE N. 24. Informativa di bilancio sulle operazioni con parti correlate

PRINCIPIO CONTABILE INTERNAZIONALE N. 24. Informativa di bilancio sulle operazioni con parti correlate PRINCIPIO CONTABILE INTERNAZIONALE N. 24 Informativa di bilancio sulle operazioni con parti correlate SOMMARIO Paragrafi Finalità 1 Ambito di applicazione 2-4 Scopo dell informativa di bilancio sulle operazioni

Dettagli

Tutela del lavoro. Procedura di rimedio per il lavoro infantile Riesame della direzione SA8000 - estratto

Tutela del lavoro. Procedura di rimedio per il lavoro infantile Riesame della direzione SA8000 - estratto Tutela del lavoro Procedura di rimedio per il lavoro infantile Riesame della direzione SA8000 - estratto ESTRATTO PROCEDURA _ PR PRE 10 5.1. LAVORO INFANTILE 5.1.1. Scopo Lo scopo di questo paragrafo è

Dettagli

Codice di comportamento dei Soggetti rilevanti della Monrif S.p.A. e delle societa' controllate dalla Monrif S.p.A. "Internal Dealing"

Codice di comportamento dei Soggetti rilevanti della Monrif S.p.A. e delle societa' controllate dalla Monrif S.p.A. Internal Dealing Codice di comportamento dei Soggetti rilevanti della Monrif S.p.A. e delle societa' controllate dalla Monrif S.p.A. "Internal Dealing" Premessa A seguito del recepimento della direttiva Market Abuse con

Dettagli

Protocollo di Gestione del Personale

Protocollo di Gestione del Personale Protocollo di Gestione del Personale La funzione Risorse Umane di BancApulia è in parte esternalizzata presso la Capogruppo. BancApulia assicura il controllo e la responsabilità delle attività esternalizzate

Dettagli

Convenzione europea sull esercizio dei diritti dei fanciulli

Convenzione europea sull esercizio dei diritti dei fanciulli Convenzione europea sull esercizio dei diritti dei fanciulli Approvata dal Consiglio d Europa a Strasburgo il 25 gennaio 1996 e ratificata dall Italia con la legge 20 marzo 2003 n. 77 Preambolo Gli Stati

Dettagli

I. Condizioni generali

I. Condizioni generali I. Condizioni generali 1 Il sito web autonoleggio-online.it (in seguito denominato il Sito ) è gestito dalla società MicronNexus GmbH (in seguito denominata MicronNexus ). MicronNexus non noleggia a terzi

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL

CODICE DI CONDOTTA DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL CODICE DI CONDOTTA DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL E NOTA PER GLI ELEVATI PRINCIPI ETICI CUI SI ATTIENE NELLA GESTIONE DELLA SUA ATTIVITA. E IMPORTANTE CHE TUTTI

Dettagli

2 SOGGETTI RILEVANTI E PERSONE STRETTAMENTE LEGATE AI SOGGETTI RILEVANTI

2 SOGGETTI RILEVANTI E PERSONE STRETTAMENTE LEGATE AI SOGGETTI RILEVANTI CODICE DI INTERNAL DEALING Procedura relativa all identificazione dei soggetti rilevanti e alla comunicazione delle operazioni da essi effettuate, aventi ad oggetto azioni emesse da Bioera S.p.A. (la Società

Dettagli

COMUNE DI MONTECALVO IN FOGLIA Provincia di Pesaro e Urbino REGOLAMENTO COMUNALE PER L EFFETTUAZIONE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA

COMUNE DI MONTECALVO IN FOGLIA Provincia di Pesaro e Urbino REGOLAMENTO COMUNALE PER L EFFETTUAZIONE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA COMUNE DI MONTECALVO IN FOGLIA Provincia di Pesaro e Urbino REGOLAMENTO COMUNALE PER L EFFETTUAZIONE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA APPROVATO CON DELIBERA DI C.C. N. 50 DEL 19.12.2012 INDICE Art. 1 Art.

Dettagli

Principi Guida per i Fornitori

Principi Guida per i Fornitori Principi Guida per i Fornitori Coca-Cola HBC SA e le sue controllate e partecipate (qui di seguito Coca-Cola Hellenic o collettivamente la Società ), quale organizzazione molto attenta al rispetto dell

Dettagli

Codice di Comportamento Aziendale

Codice di Comportamento Aziendale ALLEGATO 2 Codice di Comportamento Aziendale 1. DESTINATARI - COMUNICAZIONE ED INFORMAZIONE I principi e le disposizioni del presente Codice di Comportamento aziendale sono vincolanti per tutti gli amministratori,

Dettagli

CODICE ETICO. Better business for all

CODICE ETICO. Better business for all CODICE ETICO Better business for all Codice Etico I sette principi che rappresentano la filosofia di Intrum Justitia 1. Gli affari saranno condotti in modo da promuovere e mantenere il rispetto e la riservatezza

Dettagli

MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO ex D.Lgs. 231/2001 CODICE ETICO. Revisione 11.12.2014 Pag. 1/8 Codice Etico

MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO ex D.Lgs. 231/2001 CODICE ETICO. Revisione 11.12.2014 Pag. 1/8 Codice Etico CODICE ETICO Revisione 11.12.2014 Pag. 1/8 Codice Etico Revisionato e approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 11.12.2014 INDICE PREMESSA pag. 04 1. Ambito di applicazione pag. 05 2. Valore contrattuale

Dettagli

A.P.S.P. SAN GIOVANNI COMUNE DI MEZZOLOMBARDO Provincia di Trento

A.P.S.P. SAN GIOVANNI COMUNE DI MEZZOLOMBARDO Provincia di Trento A.P.S.P. SAN GIOVANNI COMUNE DI MEZZOLOMBARDO Provincia di Trento Piano triennale di prevenzione della corruzione 2015 2017 1 INFORMAZIONI GENERALI 1.1 - L attuazione della Legge 6 novembre 2012 n. 190,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LE ATTIVITÀ STUDENTESCHE E PER LA GESTIONE DELLE INIZIATIVE A FAVORE DEGLI STUDENTI

REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LE ATTIVITÀ STUDENTESCHE E PER LA GESTIONE DELLE INIZIATIVE A FAVORE DEGLI STUDENTI REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LE ATTIVITÀ STUDENTESCHE E PER LA GESTIONE DELLE INIZIATIVE A FAVORE DEGLI STUDENTI L'Università degli Studi del Molise, in conformità a quanto disposto

Dettagli

Per lo meno un mese prima della nomina della GS ManCo, gli Azionisti riceveranno ulteriori notificazioni ed informazioni relative a tale nomina.

Per lo meno un mese prima della nomina della GS ManCo, gli Azionisti riceveranno ulteriori notificazioni ed informazioni relative a tale nomina. Il presente documento è importante e richiede la Sua pronta attenzione. In caso di dubbio circa la procedura da seguire, La invitiamo a rivolgersi al Suo esperto degli investimenti, direttore di banca,

Dettagli

LA FONDAZIONE ROTARY ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ MEMORANDUM D INTESA PER LA QUALIFICAZIONE DEL DISTRETTO

LA FONDAZIONE ROTARY ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ MEMORANDUM D INTESA PER LA QUALIFICAZIONE DEL DISTRETTO LA FONDAZIONE ROTARY ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ MEMORANDUM D INTESA PER LA QUALIFICAZIONE DEL DISTRETTO 1. Requisiti per la qualificazione distrettuale 2. Responsabilità dei dirigenti distrettuali 3.

Dettagli

Dichiarazione sulla tutela della riservatezza dei dati online

Dichiarazione sulla tutela della riservatezza dei dati online Dichiarazione sulla tutela della riservatezza dei dati online Western Union International Bank GmbH, filiale italiana Data di entrata in vigore: 10 Apr 2015 In Italia i servizi vengono forniti da Western

Dettagli

Hyster-Yale Materials Handling, Inc. e le sue Società controllate

Hyster-Yale Materials Handling, Inc. e le sue Società controllate Hyster-Yale Materials Handling, Inc. e le sue Società controllate CODICE DI CONDOTTA AZIENDALE Settembre 2012 Hyster-Yale Materials Handling, Inc. e le sue Società controllate CODICE DI CONDOTTA AZIENDALE

Dettagli

Direzione Centrale Supporto alla Gestione delle Risorse Ufficio Monitoraggio Risorse e Ragioneria della S.A.C. Il Direttore

Direzione Centrale Supporto alla Gestione delle Risorse Ufficio Monitoraggio Risorse e Ragioneria della S.A.C. Il Direttore Allegato alla Circolare n. 24 /2011 Direzione Centrale Supporto alla Gestione delle Risorse Ufficio Monitoraggio Risorse e Ragioneria della S.A.C. Il Direttore n. Reg. Mo.R.Ra. 308/2011 Roma, 22 luglio

Dettagli

RISORSE MEMORANDUM D INTESA DI CLUB Guida all implementazione del Memorandum d intesa di club

RISORSE MEMORANDUM D INTESA DI CLUB Guida all implementazione del Memorandum d intesa di club ITALIANO (IT) RISORSE MEMORANDUM D INTESA DI CLUB Guida all implementazione del Memorandum d intesa di club La presentazione della domanda di sovvenzione globale del tuo club dimostra il suo impegno ad

Dettagli

Regolamento dell Albo Comunale delle Associazioni

Regolamento dell Albo Comunale delle Associazioni COMUNE DI OLIVETO CITRA Provincia di Salerno Regolamento dell Albo Comunale delle Associazioni Approvato con deliberazione C.C. n. 14 del 26.04.2013 In vigore dal 26.04.2013 1 TITOLO I TITOLO I - ISTITUZIONE

Dettagli

Codice di condotta. Cooper-Standard Holdings Inc. Cooper-Standard Automotive Inc.

Codice di condotta. Cooper-Standard Holdings Inc. Cooper-Standard Automotive Inc. Codice di condotta Cooper-Standard Holdings Inc. Cooper-Standard Automotive Inc. Messaggio di Jeff Edwards Presidente e Amministratore delegato Gentili membri del team Cooper Standard, Sono lieto di presentare

Dettagli

Codice di comportamento in materia di Internal Dealing. Codice di comportamento di Internal Dealing

Codice di comportamento in materia di Internal Dealing. Codice di comportamento di Internal Dealing Codice di comportamento di Internal Dealing 1 Reply S.p.A. Codice di comportamento in materia di Internal Dealing relativo alle operazioni su strumenti finanziari emessi da Reply S.p.A. compiute da Soggetti

Dettagli

Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company

Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company Stimato fornitore di Colgate, nel corso degli anni, Colgate-Palmolive Company ha costruito la sua reputazione di organizzazione che ha utilizzato

Dettagli

All. 3 Termini per l utilizzo del servizio web e Allegato Tecnico per l accesso al Mercato Elettronico e suo utilizzo

All. 3 Termini per l utilizzo del servizio web e Allegato Tecnico per l accesso al Mercato Elettronico e suo utilizzo All. 3 Termini per l utilizzo del servizio web e Allegato Tecnico per l accesso al Mercato Elettronico e suo utilizzo Termini e condizioni per l utilizzo del servizio A. Accettazione dei Termini e Condizioni

Dettagli

«Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni.

«Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni. «Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni.» Code of Conduct Comunicazione del CEO «Ogni società, grande o

Dettagli

REGOLAMENTO SPESE DI RAPPRESENTANZA E RELAZIONI PUBBLICHE

REGOLAMENTO SPESE DI RAPPRESENTANZA E RELAZIONI PUBBLICHE Pagina 1 di 5 Documento PER L EFFETTUAZIONE DELLE SPESE DI RAPPRESENTANZA E PER Rev. Data Oggetto della revisione 1 01.12.11 1a emissione. Approvato con deliberazione Consiglio Comunale n. 9 del 16/01/2012

Dettagli

Direttive di Wolfsberg per Servizi Bancari Privati contro il Riciclaggio

Direttive di Wolfsberg per Servizi Bancari Privati contro il Riciclaggio Direttive di Wolfsberg per Servizi Bancari Privati contro il Riciclaggio Preambolo Le linee guida che seguono sono intese come applicabili alle relazioni di private banking. Altri settori del mercato possono

Dettagli