Applicativo Versione c00 Tipo Versione Versione completa Data Rilascio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Applicativo Versione 15.02.0c00 Tipo Versione Versione completa Data Rilascio 05.06.2015"

Transcript

1 Applicativo Versione c00 Tipo Versione Versione completa Data Rilascio Gentile cliente, La informiamo che è disponibile un aggiornamento di GIS REDDITI. Accedere all area riservata del sito ed effettuare il download del file GISREDDITI_Agg_1520c0_fullpack0.exe (Aggiornamenti software\2015\gisredditi\gisredditi ) COMPATIBILITÀ E INSTALLAZIONE PROCEDURA GIS PAGHE GIS PARCELLAZIONE GIS REDDITI GIS CONTABILITA GIS 730 GIS BASE APPLICATIVI VERSIONE MINIMA COMPATIBILE c c c c c00 L installazione dell applicativo è identica per tutti i tipi di server (LINUX o WINDOWS) e può essere eseguita da un qualsiasi client in cui è presente l applicativo GIS REDDITI. Per effettuare l installazione dell aggiornamento eseguire le seguenti operazioni Effettuare il download del file GISREDDITI_Agg_1520c0_fullpack0.exe dall area riservata del 1 sito ranocchi.it 2 Salvare il file in una qualsiasi cartella di un client in cui è presente la procedura GISREDDITI 3 Eseguire il file con un doppio click del mouse 4 Selezionare il nome del server o locale 5 Selezionare la sigla da aggiornare 6 Selezionare il tasto installa per procedere con l aggiornamento PROGRAMMI Novità Redditi 2015 anno di imposta 2014 Gestione Studi di Settore 2015 in UPF, USP, USC e ENC allineata a GERICO 2015 versione del 05/06/15 Alcune correzioni più oltre descritte AVVERTENZE Aggiornamento GIS BASE Assicurarsi di aver preventivamente provveduto ad effettuare l aggiornamento dell applicativo GIS BASE versione c00.

2 Studi di settore 2015 Attivata la gestione degli Studi di settore. I pulsanti relativi sono posizionati nell ultima scheda di ogni quadro di reddito RE, RF e RG di tutti i modelli di dichiarazione Procedura di installazione e recupero dati contabili/extracontabili Il pulsante permette di accedere alla gestione dello studio collegato. La prima volta che si preme il pulsante dopo aver installato la versione GIS Redditi corrente, la procedura si predispone per l installazione del programma di gestione studi nel computer in cui si sta lavorando. L installazione avviene in 3 fasi: fase 1 estrazione dei dati utili fase 2 visualizzazione della maschera del software di installazione fase 3 pulizia di eventuali archivi utilizzati dall installazione La fase 2 richiede la conferma dei vari passaggi, durante i quali occorre sempre confermare senza modificare nulla di quanto proposto (nemmeno la cartella di installazione, già proposta automaticamente corretta) 2/14

3 3/14

4 Nuove installazioni con utenti in Terminal Server Gli utenti che lavorano in collegamento remoto sul Server GIS usufruiscono dell installazione studi del server stesso. Allo scopo di evitare eventuali blocchi nell installazione e nella gestione dovuti all inaccessibilità del disco C: del Server (a causa di permessi di accesso mancanti), si invita a: effettuare l installazione del programma degli studi connettendosi a GIS Redditi 2015 sul Server con utente di tipo Amministratore fornire quindi alla cartella di installazione \StdsGen sul Server i permessi necessari affinché tutti gli utenti (anche di tipo Generico ) che si collegano successivamente per il normale lavoro giornaliero possano avere libero accesso alla gestione degli studi. Al termine dell installazione: se esistono dati per l anno precedente (cioè se l anno scorso è stata utilizzata la procedura GIS Redditi 2014 per la compilazione del dichiarativo e dello studio, oppure è stato effettuato il recupero dai file telematici), viene richiesta la conferma dell importazione nella gestione studi attuale. L importazione si riferisce puramente ai dati extracontabili, ad esclusione quindi dei dati del quadro Elementi contabili i cui importi devono riferirsi all anno d imposta corrente e sono oggetto di trasferimento tramite il programma di importazione in Unico da GIS Contabilità. La medesima importazione è comunque ottenibile in qualsiasi momento tramite l utilizzo della scelta Solo dati extracontabili selezionabile all interno del pulsante, descritto successivamente. Al termine dell importazione, viene aperto il programma di gestione completa dello studio di settore specifico in base all attività descritta nel quadro di reddito. Se non esistono dati per l anno precedente (cioè se l anno scorso non è stata utilizzata la procedura GIS Redditi 2014 per la compilazione del dichiarativo e dello studio, né è stato effettuato il recupero dai file telematici), al termine dell installazione viene direttamente aperto il programma di gestione completa dello studio di settore specifico in base all attività descritta nel quadro di reddito. 4/14

5 Il pulsante permette di effettuare il recupero dei dati per lo studio collegato con la possibilità di differenziare la tipologia di dati prelevati: Effettua il recupero dei soli dati che confluiscono nel quadro Elementi contabili dello studio e che sono oggetto di trasferimento tramite il programma di importazione in Unico da GIS Contabilità. Il prelievo può essere utilizzato in caso di necessità di rilettura dei dati da contabilità (che il programma di importazione in Unico memorizza in un apposito file di appoggio); i dati recuperati sono pertanto aggiornati all ultima importazione in Unico eseguita da GIS Contabilità. N.B. I dati prelevati sostituiscono totalmente quelli eventualmente già presenti nello studio attuale. Effettua il recupero dei dati extracontabili (ad esclusione quindi dei dati del quadro Elementi contabili ) dal medesimo studio utilizzato per la compilazione di Unico 2012 tramite la procedura GIS Redditi 2013, oppure dai record specifici recuperati dallo scompattamento dei file telematici. Il prelievo può essere utilizzato in qualsiasi momento, soprattutto se non si è provveduto a confermare l importazione dati da anno precedente in sede di prima apertura studio. N.B. I dati prelevati sostituiscono totalmente quelli eventualmente già presenti nello studio attuale. 5/14

6 Effettua contestualmente il recupero sia dei dati contabili sia dei dati extracontabili, con le modalità già descritte per le due scelte precedenti. Recupero dati per quadro A Al fine di popolare i quadri A degli studi di settore occorre, prima di eseguire la chiamata degli stessi, eseguire la funzionalità Export dati Studi Settore presente nella procedura GisPaghe 2014, impostando l anno d imposta 2014 nel campo Anno, selezionando la voce Ranocchi-COM alla lista Procedura ed attivando la casella Memorizza dati (< Scrivi dati in REDDITI). Recupero dati per quadro T La funzionalità permette di integrare la compilazione del quadro T nei codici studio che includono altresì alcuni righi aggiuntivi in riferimento alle colonne intestate 2011, 2012 e 2013, recuperati dagli anni precedenti. Per realizzare il recupero la procedura ricorre ai dati degli studi di settore presentati telematicamente nell anno 2014 (per il periodo di imposta 2013), 2013 (per il periodo d imposta 2012) e nell anno 2012 (per il periodo d imposta 2011), inclusi quindi negli archivi telematici predisposti per i rispettivi periodi d imposta. La verifica dell esistenza negli archivi di GIS dei file telematici suddetti è demandata alla procedura, che si preoccupa di rilevarne la presenza e di provvedere autonomamente ad effettuarne il prelievo. Se l anno scorso è stata utilizzata la procedura GIS Redditi 2014 per la compilazione del dichiarativo e dello studio, gli archivi telematici sono già disponibili in GIS e gli importi da prelevare vengono quindi automaticamente recuperati e ribaltati sui righi corrispondenti del quadro T attuale (colonna 2011, colonna 2012 e colonna 2011 ). Se l anno scorso non è stata utilizzata la procedura GIS Redditi 2014 ma è stato effettuato quest anno il recupero dai file telematici, gli archivi telematici disponibili in GIS si limitano a quelli presentati nell anno 2014 per il periodo d imposta La procedura può effettuare quindi automaticamente il solo prelievo degli importi da ribaltare nella colonna 2013 del quadro T attuale. In tutti i casi in cui non siano disponibili in GIS gli archivi telematici di uno o di entrambi i periodi d imposta necessari, possono essere caricati in archivio tramite il programma specifico Importa Studi Settore anni presente nel menù Utilità (sotto descritto). Qualora l importazione esterna non venga realizzata precedentemente alla prima apertura dello studio nel dichiarativo (quindi prima che si inneschi il recupero automatico della procedura dei dati anno precedente), è comunque sempre possibile eseguirla successivamente e procedere al recupero dei dati per l integrazione del quadro T tramite le funzionalità predisposte all interno della gestione studio stessa. Utilita Importa Studi Settore anni Il programma permette il caricamento in archivio Gis dei file telematici presentati nell anno 2014 (per il periodo d imposta 2013), nell anno 2013 (per il periodo d imposta 2012) e nell anno 2012 (per il periodo d imposta 2011). 6/14

7 Predisporre una cartella apposita su un PC accessibile in rete che contenga gli archivi telematici da caricare; quindi, tramite il pulsante, selezionare la cartella e confermare l elaborazione con F9 o mediante la pressione del pulsante. Se l importazione viene effettuata successivamente alla prima apertura degli studi, ad operazione effettuata è necessario rientrare in gestione dello studio di settore dal dichiarativo e procedere al recupero dei dati per l integrazione del quadro T tramite le tre scelte specifiche Recupera i dati del quadro T (Anno 2013), Recupera i dati del quadro T (Anno 2012) e Recupera i dati del quadro T (Anno 2011). Il recupero tramite le tre scelte suddette, demandato all utente, è comunque utilizzabile in qualsiasi situazione, laddove non si sia già intervenuti manualmente e si intenda quindi avvalersi dell automatismo. Ogni funzione permette il recupero dei dati per il quadro T relativi all anno d imposta indicato: le scelta sono abilitate e selezionabili in tutti i casi in cui la procedura GIS dispone degli archivi telematici dell anno d imposta corrispondente da cui desumere i dati per il recupero; le scelte risultano al contrario disabilitate e non selezionabili qualora la procedura non sia stata in grado di reperire i file telematici riferiti all anno d imposta indicato. Onde poter effettuare il recupero, in tal caso è pertanto necessario caricare preventivamente in archivio i file telematici relativi tramite l utilizzo del programma Importa Studi Settore anni presente nel menù Utilità : dopo aver provveduto al caricamento, la scelta suddetta risulterà abilitata e la sua selezione consentirà la lettura dei dati. La selezione del singolo recupero restituisce il dettaglio dei righi coinvolti ed avvisa della loro sovrascrittura, richiedendo la conferma dell operazione 7/14

8 Gestione studio di settore Alla gestione dello studio si accede tramite il pulsante. Dopo aver effettuato l inserimento/modifica dei dati utili al calcolo della congruità, al fine di eseguirne la verifica e visualizzare gli schemi finali di comparazione occorre utilizzare il pulsante posizionato nella barra superiore della maschera. Al fine di richiamare le istruzioni ministeriali relative allo studio in gestione occorre premere sul pulsante. Nel quadro degli elementi contabili (F o G) è attiva la funzione di visualizzazione del dettaglio degli importi presenti nei vari righi: tale funzione, così come nei quadri di reddito si attiva con la pressione dei tasti Shift+F6. 8/14

9 Il pulsante di uscita ritorna prima ai quadri dello studio e quindi al quadro di reddito, dove è presente il pulsante per l eventuale adeguamento. Il pulsante permette di rivedere i risultati dell analisi della congruità e gli importi da utilizzare nel caso si scegliesse di eseguire l adeguamento. Eseguire l adeguamento consiste nel selezionare l importo tra quelli proposti (comunque modificabili) onde riportare, tramite la conferma: ai fini del reddito, il valore dell adeguamento IIDD/IRAP, IVA e maggiorazione 3% nei campi specifici del quadro; 9/14

10 ai fini dello studio, il valore dell adeguamento nel rigo specifico dello studi di settore. Versione c00 La conferma dell adeguamento (che sarà possibile solo in presenza della versione definitiva di GERICO), provvede a chiudere lo studio di settore: il pulsante Studi di settore si converte in e si abilita il pulsante non più modificabile)., tramite cui lo studio diventa richiamabile e visualizzabile in tutte le sue pagine (ma Lo studio di settore può essere riaperto in ogni momento con l accortezza che la sua riapertura determina la cancellazione degli importi utilizzati in precedenza per l adeguamento e per il riporto della maggiorazione, tornando quindi alla situazione esistente prima dell adeguamento stesso. Stampa studi di settore Attualmente è possibile eseguire solo: la stampa dello Studio di settore in forma di brogliaccio su carta bianca; la stampa dello Studio di settore in forma di Scheda di richiesta informazioni, per consegnarla al cliente al fine di avere da lui indicate le eventuali variazioni intervenute rispetto l anno precedente. Chiarimenti procedurali sul recupero dei dati contabili e sulla gestione studi 1. Recupero dati da contabilità per il popolamento del quadro Elementi contabili degli studi Il quadro viene alimentato automaticamente alla prima apertura dello studio SOLO SE la più recente importazione in Unico, eseguita dal programma di contabilità, ha generato anche i riporti per gli studi, in base agli agganci con i righi del quadro F o G presenti nei conti contabili. In tale situazione, non è necessario utilizzare la scelta Solo dati contabili all interno del pulsante, in quanto l apertura dello studio è già autonomamente in grado di reperire i valori da ribaltare nel quadro F o G. Al contrario, cioè in tutti i casi in cui non siano visibili importi nel quadro F, occorre procedere come di seguito indicato: tramite il programma Recupero da Contabilità Stampa importazione dati, verificare la presenza dei riporti per lo studio nell archivio esistente alimentato dall importazione in Unico, in riferimento al contribuente: 10/14

11 Esempio La stampa risultante deve contenere i riporti nei righi dello studio, come da esempio nell immagine seguente: Se la stampa suddetta riporta valori per i righi del quadro F/G, è sufficiente rientrare in Gis Redditi 2015, accedere al quadro di reddito del dichiarativo, posizionarsi nell ultima scheda disponibile ed utilizzare la scelta Solo dati contabili all interno del pulsante. Se invece la stampa suddetta NON riporta valori per i righi del quadro F/G, deve essere rieseguito il passaggio in Unico tramite la scelta apposita Recupero da Contabilità Importazione su UNICO, seguito dal recupero dei dati contabili tramite il pulsante (scelta Solo dati contabili ). Per verificare la presenza e l analiticità dei valori confluiti nei righi dello studio, è sempre possibile eseguire in qualsiasi momento la Stampa importazione dati da Gis Contabilità, aggiornata all ultima importazione in Unico eseguita. 2. Quadro Elementi contabili : riporto dati da quadro di reddito La prevalenza dei valori nel quadro degli elementi contabili perviene dagli agganci dei conti contabili ai righi dello studio, tramite l esecuzione del programma di importazione in Unico di Gis Contabilità. Esistono poi alcuni gruppi di righi del quadro F/G che vengono invece intenzionalmente alimentati tramite lettura di alcuni campi specifici del quadro di reddito del dichiarativo corrispondente. Tale metodologia è stata sviluppata allo scopo preciso di riportare nello studio, laddove esista una rispondenza diretta ed univoca con i righi del quadro di reddito, i valori effettivamente presenti in quest ultimo, ancorché derivanti da modifiche manuali effettuate dall utente. 11/14

12 Il ribaltamento degli importi sopra menzionati dai righi del quadro di reddito ai righi collegati del quadro elementi contabili dello studio, avviene semplicemente accedendo allo studio di settore dal dichiarativo tramite il pulsante. Così come avviene per i riporti nello studio eseguiti in sede di importazione in Unico (frutto degli agganci con i righi del quadro F o G presenti nei conti contabili), anche i riporti nello studio dal quadro di reddito possono essere verificati tramite la Stampa importazione dati da Recupero da contabilità essere entrati nello studio ad averlo confermato (in modo che si sia innescato il ribaltamento dei dati dal quadro di reddito allo studio): 3. Quadro elementi contabili: modifiche manuali degli importi Quadro F Imprese Ogni riporto automaticamente effettuato dalla procedura (sia che provenga dagli agganci agli studi dei conti contabili, sia che provenga da righi collegati del quadro di reddito), avviene nei relativi campi della prima colonna "Dato Contab." che determina, unitamente agli importi presenti nella colonna centrale "Manuale", il valore della terza colonna "Risultato", sempre disabilitata e l'unica a comparire nelle stampe e nel telematico degli studi. La colonna Dato Contab. rappresenta quindi il dato proveniente dalla procedura, suscettibile di essere sostituito automaticamente qualora si modifichino i dati nell archivio alimentato dall importazione in Unico oppure si modifichino valori nei righi collegati del quadro di reddito. 12/14

13 Anche qui è attiva la funzione di visualizzazione del dettaglio degli importi presenti nei vari righi: tale funzione, così come nei quadri di reddito, si attiva con la pressione dei tasti Shift+F6. Di norma, l importo finale è pari all importo automatico (cioè la colonna Risultato contiene lo stesso valore presente nella colonna Dato Contab., come nell esempio dell immagine sopra riportata); ogniqualvolta l utente abbia necessità di intervenire sull importo finale del rigo (cioè sul valore contenuto nella colonna Risultato ), deve sempre operare sulla colonna Manuale mentre NON deve intervenire direttamente sulla colonna Dato Contab., allo scopo di preservare l importo finale voluto. L inserimento di importi nella colonna Manuale deve avvenire per differenza (valore positivo o valore negativo) rispetto alla precedente e al risultato voluto, dal momento che la colonna Risultato contiene appunto la somma algebrica delle due colonne precedenti. Esempio di importo finale maggiore del dato automatico: Esempio di importo finale minore del dato automatico: Quadro G Professionisti 13/14

14 Ogni riporto automaticamente effettuato dalla procedura (sia che provenga dagli agganci agli studi dei conti contabili, sia che provenga da righi collegati del quadro di reddito), avviene nei relativi campi dell unica colonna presente. Anche qui è attiva la funzione di visualizzazione del dettaglio degli importi presenti nei vari righi: tale funzione, così come nei quadri di reddito, si attiva con la pressione dei tasti Shift+F6. N.B. Sia relativamente al quadro F-Imprese che al quadro G-Professionisti, l esecuzione della scelta Solo dati contabili o della scelta Tutto, presenti nel pulsante l impostazione dei valori automatici, per cui: determina nel quadro F e G, viene azzerato ogni importo all interno della colonna Manuale (oltre che, naturalmente, riportato il valore automatico nella colonna Dato Contab. ); Correzioni Nel presente installatore vengono eseguiti nuovamente alcuni programmi presenti nelle precedenti patch: UPF RV Aggiornate e corrette le tabelle Addizionali comunali : a tale scopo, in automatico, la procedura di installazione elabora tutte le dichiarazioni presenti e, in caso di rilevazione dell errore, restituisce distintamente a video una griglia contenente l elenco delle dichiarazioni coinvolte, e sarà cura dell operatore a provvedere a riaprire le dichiarazioni (se fossero già state chiuse, ponendo attenzione anche ad eventuali deleghe già predisposte in definitiva e nel caso occorre sbloccarle ) ed a riconfermare il quadro RN. Il contenuto della griglia può essere esportato in Excel. Naturalmente chi avesse già provveduto alla correzione, il programma non dovrebbe rilevare nessun errore. UPF RP in fase di recupero, dall anno precedente, delle spese di Recupero del patrimonio edilizio Sez.III non è stato recuperato il contenuto del campo Periodo. A tale scopo, in automatico, la procedura di installazione esegue nuovamente il recupero del solo campo Periodo e, in caso di rilevazione del mancato precedente recupero, restituisce distintamente a video una griglia contenente l elenco delle dichiarazioni coinvolte, e sarà cura dell operatore a provvedere a riconfermare il quadro RP. Il contenuto della griglia può essere esportato in Excel. Naturalmente se il programma, eseguito in precedenza, avesse già provveduto alla correzione, non dovrebbe rilevare nessun errore. IMU Terreni (UPF USP USC/ENC) In alcuni casi, in presenza di terreni condotti da C.D. e I.A.P, il calcolo della franchigia di cui all art.13, comma 8-bis, del D.L. n.201 del 201, non era corretto. A tale scopo, dopo aver terminato l installazione, occorre eseguire il programma di Ricalcolo Irpef/Imu Terreni presente in ogni menu di Utilità di UPF, USP e USC. AVVISO - UPF RB Casi particolari IMU A seguito di un ulteriore approfondimento in merito alla compilazione della casella Casi particolari IMU con il codice "3" in presenza di immobili ad uso abitativo non locati, e soprattutto in presenza di contrastanti indicazioni sia nelle Istruzioni per la liquidazione ed il controllo del mod. 730/2015 sia nelle Specifiche tecniche modello UPF/2015, si ritiene opportuno segnalare che l indicazione del codice 3 oltre all Utilizzo codice 2 possa riguardare anche l Utilizzo codice 9, 10 e /14

Applicativo GISPAGHE Versione 11.01.3c00 Tipo Versione Aggiornamento Data Rilascio 04.03.2011

Applicativo GISPAGHE Versione 11.01.3c00 Tipo Versione Aggiornamento Data Rilascio 04.03.2011 Applicativo GISPAGHE Versione 11.01.3c00 Tipo Versione Aggiornamento Data Rilascio 04.03.2011 Gentile cliente, La informiamo che è disponibile un aggiornamento GIS PAGHE. Accedere all area riservata del

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8H7CYT31099 Data ultima modifica 25/05/2011 Prodotto Dichiarazioni Fiscali Modulo Studi di Settore Oggetto Calcolo Studi di Settore Modalità operative Operazioni

Dettagli

Compensazione credito IVA

Compensazione credito IVA 1 Normativa...2 Credito annuale IVA: procedura applicativa...4 Credito IVA automatico...4 Credito IVA manuale...6 1. Progressivi IVA...7 2. F24...8 Utilizzo del credito IVA in F24...10 Compensazione verticale...10

Dettagli

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241311A_A1

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241311A_A1 Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 SEGNALAZIONI \ CORREZIONI... 3 USP Quadro IRS Riporto codice credito 62 ( tributo 6817 )... 3 USP Quadro RA Terreno concesso in affitto a giovani

Dettagli

GESTIONE DELEGA F24. Gestione tabelle generali Anagrafica di Studio:

GESTIONE DELEGA F24. Gestione tabelle generali Anagrafica di Studio: GESTIONE DELEGA F24 Gestione tabelle generali Anagrafica di Studio: Nel folder 2_altri dati presente all interno dell anagrafica dello Studio, selezionando il tasto funzione a lato del campo Banca d appoggio

Dettagli

NOTE SPECIFICHE MODELLO 770/2013

NOTE SPECIFICHE MODELLO 770/2013 26 marzo 2013 Pagina 1 Dichiarazioni annuali 770 2013 NOTE SPECIFICHE MODELLO 770/2013 IMPORTANTE! TUTTI GLI IMPORTI INDICATI NEL MODELLO DEVONO ESSERE ESPRESSI IN CENTESIMI DI EURO. L ESPOSIZIONE DEI

Dettagli

EVENTUALI STAMPE PRODOTTE DURANTE L AGGIORNAMENTO

EVENTUALI STAMPE PRODOTTE DURANTE L AGGIORNAMENTO Centralino Tel.0422-7053 (r.a.) Assistenza Contabilità Tel.0422-705471 (r.a.) Commerciali Tel.0422-705472 (r.a.) Fax Redditi 0422-841377 E-mail contabtv@dataservices.it Internet www.dataservices.it Roncade,

Dettagli

Istanza di Rimborso IRAP (D.L.201/11 modificato dal D.L. 16/2012 e convertito in L. 26 aprile 2012, n. 44)

Istanza di Rimborso IRAP (D.L.201/11 modificato dal D.L. 16/2012 e convertito in L. 26 aprile 2012, n. 44) Manuale Operativo Istanza di Rimborso IRAP (D.L.201/11 modificato dal D.L. 16/2012 e convertito in L. 26 aprile 2012, n. 44) UR1301130130 Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna

Dettagli

GERICO 2015 p.i. 2014

GERICO 2015 p.i. 2014 Studi di settore GERICO 2015 p.i. 2014 Guida operativa 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ASSISTENZA ALL UTILIZZO DI GERICO... 4 3. CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 4. INSTALLAZIONE DEL PRODOTTO DA INTERNET...

Dettagli

Corso New Entry Sistema Ipsoa Invio Clienti e Fornitori - Corrispettivi

Corso New Entry Sistema Ipsoa Invio Clienti e Fornitori - Corrispettivi Sistema Ipsoa Corso New Entry 1 Installazione.3 Creazione azienda.13 Inserimento Nominativi. 18 Inserimento dati nel Dettaglio 20 Dettaglio Fornitori.20 Dettaglio Clienti...20 Dettaglio Corrispettivi..22

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

AUTOLIQUIDAZIONE INAIL

AUTOLIQUIDAZIONE INAIL Autoliquidazione inail 1 I programmi per effettuare l autoliquidazione inail sono contenuti nella cartella Gestione autoliquidazione premi inail nel menu elaborazioni annuali. Sono presenti le seguenti

Dettagli

Manuale Operativo UR0911100000. Rimborso IRAP 2009. Manuale Operativo

Manuale Operativo UR0911100000. Rimborso IRAP 2009. Manuale Operativo Manuale Operativo UR0911100000 Rimborso IRAP 2009 Manuale Operativo Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi

Dettagli

Studi di Settore 2010. Manuale Operativo. FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010. Prodotto Dichiarazioni Fiscali

Studi di Settore 2010. Manuale Operativo. FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010. Prodotto Dichiarazioni Fiscali Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-854HWG53646 Data ultima modifica 04/06/2010 Prodotto Dichiarazioni Fiscali Modulo Studi di Settore Oggetto: Studi di Settore - Manuale operativo Studi di Settore

Dettagli

Manuale Operativo. Rimborso IVA Auto UR0707076000

Manuale Operativo. Rimborso IVA Auto UR0707076000 Manuale Operativo Rimborso IVA Auto UR0707076000 Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo,

Dettagli

CERTIFICATO CONTO CONSUNTIVO 2014

CERTIFICATO CONTO CONSUNTIVO 2014 CERTIFICATO CONTO CONSUNTIVO 204 Presupposti tecnici per l utilizzo del programma Il CD contiene la procedura di gestione del Certificato al Conto consuntivo funzionante con i sistemi operativi Windows

Dettagli

AVVERTENZE. Viene inoltre attivato il comando IVSRATE. IMPORTANTE

AVVERTENZE. Viene inoltre attivato il comando IVSRATE. IMPORTANTE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. REDDITI - RELEASE Versione 2013.1.0 Applicativo:

Dettagli

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi 2 Manuale Operativo Release 4.60 Manuale Operativo ASSISTENZA Gestione Contratti e Interventi GESTIONE ASSISTENZA è il modulo applicativo pensato e realizzato per soddisfare le esigenze delle diverse tipologie

Dettagli

CERTIFICAZIONE BILANCIO CONSUNTIVO 2010

CERTIFICAZIONE BILANCIO CONSUNTIVO 2010 CERTIFICAZIONE BILANCIO CONSUNTIVO 2010 Presupposti tecnici per l utilizzo del programma Lo ZIP scaricabile da www.saga.it contiene la procedura di gestione del Certificato al Bilancio Consuntivo funzionante

Dettagli

Note di Rilascio: Come leggere le Note di rilascio. Versione 5.1: Versione 5.1

Note di Rilascio: Come leggere le Note di rilascio. Versione 5.1: Versione 5.1 NOTE DI RILASCIO DICHIARAZIONI FISCALI 2008 Al fine di dare sempre ai nostri clienti sia una visione d insieme, sia indicazioni puntuali su tutte le novità dei software Dichiarazioni Fiscali, abbiamo raccolto

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

ELENCO CLIENTI FORNITORI Patch1

ELENCO CLIENTI FORNITORI Patch1 ELENCO CLIENTI FORNITORI Patch1 Il pacchetto P15_200ElencoCF_Patch1.exe contiene una serie di aggiornamenti alla procedura di generazione del file contenente l. Download: 1) Assicurarsi di avere una versione

Dettagli

Istruzioni per una corretta installazione

Istruzioni per una corretta installazione INDICE > Premessa 2 Istruzioni per una corretta installazione 3 Configurazione Hardware e Software excellent Computi 3 > Nuova Installazione 4 Installazione di excellent Computi 5 > Aggiornamento di excellent

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.0.1H6. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.0.1H6 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA... 5 2.1 Ritenuta 10%

Dettagli

PARAMETRI 2012 P.I. 2011. Guida all installazione

PARAMETRI 2012 P.I. 2011. Guida all installazione PARAMETRI 2012 P.I. 2011 Guida all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2012 consente di stimare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o

Dettagli

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10]

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] - 88 - Manuale di Aggiornamento 4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] È ora possibile importare i listini fornitori elencati in un file Excel. Si accede alla funzione dal menù Magazzino

Dettagli

GUIDA SPESOMETRO 2014

GUIDA SPESOMETRO 2014 GUIDA SPESOMETRO 2014 Per chi ha già scaricato qualsiasi release precedente consigliamo di installare i file nella cartella della precedente installazione dello spesometro sovrascrivendo i file, così al

Dettagli

Note Operative UNICO PERSONE FISICHE

Note Operative UNICO PERSONE FISICHE Note Operative UNICO PERSONE FISICHE RELEASE 13.00 04.04.2013 Sintesi delle operazione da effettuare: Soddisfare eventuali prerequisiti (paragrafo 2) Installare l'aggiornamento mod. SOF\MD300-02 pag. 1

Dettagli

mondoesa;emilia Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (Spesometro) anno 2012: Note di installazione e/fiscali rel. 4.1.

mondoesa;emilia  Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (Spesometro) anno 2012: Note di installazione e/fiscali rel. 4.1. Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (Spesometro) anno 2012: Note di installazione e/fiscali rel. 4.1.4 per e/satto e Guida rapida di utilizzo SOMMARIO 1. INSTALLAZIONE DI E/FISCALI REL.

Dettagli

GUIDA AL BILANCIO. Sommario

GUIDA AL BILANCIO. Sommario GUIDA AL BILANCIO Sommario Premessa...2 Elementi fondamentali...2 Parametri azienda...3 Schema di Riclassificazione...4 Piano dei Conti...7 Periodi...9 Gestione Chiusura Bilanci...13 Società con contabilità

Dettagli

Aggiornamento programma da INTERNET

Aggiornamento programma da INTERNET Aggiornamento programma da INTERNET In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per il corretto aggiornamento del ns. programma Metodo. Nel caso si debba aggiornare

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Comunicazione polivalente (Spesometro 2013) 1

Comunicazione polivalente (Spesometro 2013) 1 Comunicazione polivalente (Spesometro 2013) 1 Introduzione Col provvedimento del 2 agosto 2013 l Agenzia delle Entrate ha attuato la norma relativa all obbligo di trasmissione telematica delle operazioni

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

il mondo di e/ mondoesa;emilia

il mondo di e/ mondoesa;emilia il mondo di e/ Il presente documento è da ritenersi valido per i seguenti prodotti: e/2 ready e/2 e/3 e/ready e/impresa e/sigip e/studio Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (Spesometro)

Dettagli

Tramite il quadro Parametri e Studi di Settore è possibile gestire l inserimento ed il relativo calcolo di Parametri e Studi di Settore.

Tramite il quadro Parametri e Studi di Settore è possibile gestire l inserimento ed il relativo calcolo di Parametri e Studi di Settore. Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8GWJX846244 Data ultima modifica 16/05/2011 Prodotto Dichiarazioni Fiscali Modulo Oggetto: Quadro e Gestione Valori Contabili Quadro e Tramite il quadro e è possibile

Dettagli

MANUALE OPERATIVO DISOCCUPAZIONE

MANUALE OPERATIVO DISOCCUPAZIONE MANUALE OPERATIVO DISOCCUPAZIONE Revisione del Sommario Contenuti Questo manuale è finalizzato ad una corretta operatività nella gestione e nella stampa sui dati relativi alle domande di disoccupazione.

Dettagli

e/fiscali Guida e/fiscali - Rel. 01.01.01 Rimini, 20 settembre 2007 e/fiscali Guida

e/fiscali Guida e/fiscali - Rel. 01.01.01 Rimini, 20 settembre 2007 e/fiscali Guida e/fiscali - Rel. 01.01.01 Rimini, 20 settembre 2007 e/fiscali Guida INDICE 1 INTRODUZIONE... 4 1.1 REALIZZAZIONE ELENCHI IVA CLIENTI/FORNITORI IN FORMATO ELETTRONICO... 4 1.2 EXPORT DATI PER LA REDAZIONE

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 TUTTE LE CONTABILITA...2 ADEGUAMENTO ARCHIVI (00056z)...2 NUOVA ALIQUOTA IVA AL 22%...3 Riferimenti normativi...3 Tabella codici

Dettagli

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione PARAMETRI 2014 P.I. 2013 Guida all uso ed all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2014 consente di stimare i ricavi o i compensi dei contribuenti esercenti attività d impresa o arti e professioni

Dettagli

Dalla Direzione Produzione OSRA ai Clienti OSRA

Dalla Direzione Produzione OSRA ai Clienti OSRA 21/07/2009 Dalla Direzione Produzione OSRA ai Clienti OSRA Spettabile Cliente, il rilascio della release 9.60 coincide con due tappe importanti: Il rilascio del nuovo logo OSRA che evidenzia l appartenenza

Dettagli

CONFIGURAZIONE DI UN AZIENDA IN MODALITÀ REAL TIME

CONFIGURAZIONE DI UN AZIENDA IN MODALITÀ REAL TIME CONFIGURAZIONE DI UN AZIENDA IN MODALITÀ REAL TIME REQUISITI È necessario che MexalBp sia un installazione di tipo Contabile, Aziendale o Produzione. Se MexalBp ha il server Mixer, occorre disporre di

Dettagli

STUDIO Gestione anagrafica STUDIO...3 ESTRATTO CONTO TELEMACO...4 DOCUMENTI TELEMACO...7. DITTE Gestione anagrafica DITTE...11

STUDIO Gestione anagrafica STUDIO...3 ESTRATTO CONTO TELEMACO...4 DOCUMENTI TELEMACO...7. DITTE Gestione anagrafica DITTE...11 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2014.00.00 Applicativo:

Dettagli

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE L installazione e successiva configurazione del software complessivamente non richiedono più di 5 minuti. Affinché tutta

Dettagli

UNICO PERSONE FISICHE - GESTIONE INPS/CIPAG

UNICO PERSONE FISICHE - GESTIONE INPS/CIPAG UNICO PERSONE FISICHE - GESTIONE INPS/CIPAG GESTIONE INPS/CIPAG Il calcolo dei contributi INPS (IVS artigiani/commercianti e Inps professionisti) e Cipag necessari per la compilazione del quadro RR e dei

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 3 ADEGUAMENTO ARCHIVI... 3 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 001_2012 DI LINEA AZIENDA... 4 IMMISSIONE AZIENDA

Dettagli

Dichiarazione Correttiva/Integrativa Unico PF da Modello 730

Dichiarazione Correttiva/Integrativa Unico PF da Modello 730 HELP DESK Nota Salvatempo 0042 MODULO Dichiarazione Correttiva/Integrativa Unico PF da Modello 730 Quando serve Per gestire la Dichiarazione Correttiva/Integrativa/Integrativa a favore, per l anno di imposta

Dettagli

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo RECUPERO CREDITI Gestione del Credito Clienti Programma pensato per la funzione di gestione del credito: permette di memorizzare tutte le informazioni relative alle azioni

Dettagli

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA La Scheda Valutazione Anziano FRAgile al momento dell inserimento è abbinata al paziente. E possibile modificarla o inserirne una nuova per quest ultimo. Verrà considerata

Dettagli

MANUALE UTENTE. versione 2015I

MANUALE UTENTE. versione 2015I MANUALE UTENTE versione 2015I 6 INVIO TELEMATICO INVIO TELEMATICO . 2844 INVIO TELEMATICO INVIO TELEMATICO Il presente manuale si divide in due parti: - INVIO TELEMATICO DEI MODELLI Vengono illustrate

Dettagli

Applicativo GISPAGHE Versione 15.02.1c00 Tipo Versione Aggiornamento Data Rilascio 13.04.2015

Applicativo GISPAGHE Versione 15.02.1c00 Tipo Versione Aggiornamento Data Rilascio 13.04.2015 Applicativo GISPAGHE Versione 15.02.1c00 Tipo Versione Aggiornamento Data Rilascio 13.04.2015 Gentile cliente, La informiamo che è disponibile un aggiornamento GIS PAGHE. Accedere all area riservata del

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Novità Principali - 1/2013

Novità Principali - 1/2013 Novità Principali - 1/2013 1 Anagrafiche... 2 1.1 Procedura concorsuale... 2 1.2 Aggiornamento Abi-Cab... 2 2 Documenti... 3 2.1 Stampa documenti con Iva per cassa... 3 3 Contabilità generale... 4 3.1

Dettagli

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015]

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Guida all installazione... 2 Login...

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. REDDITI - RELEASE Versione 2014.1.0 Applicativo:

Dettagli

PARAMETRI. Guida all installazione

PARAMETRI. Guida all installazione PARAMETRI Guida all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto Parametri 2009 consente di determinare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o arti e professioni

Dettagli

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO.

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO. Operazioni preliminari Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 4.6.0 Prima di installare la nuova versione è obbligatorio eseguire un salvataggio completo dei dati comuni e dei dati di tutte le aziende di lavoro.

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1H4. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.20.1H4. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.20.1H4 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS

UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS GUIDA ALLA PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA TELEMATICA Come predisporre una pratica telematica - 1 - Registro delle Imprese PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA 1. CONFIGURAZIONE

Dettagli

Istruzioni per una corretta installazione

Istruzioni per una corretta installazione INDICE > Premessa 2 Istruzioni per una corretta installazione 3 > Nuova Installazione 4 Installazione prerequisiti 5 Installazione di excellent Computi 6 > Aggiornamento di excellent Computi 10 Disinstallazione

Dettagli

Note di Rilascio Utente Versione 11.50.10 - Tutti gli Applicativi

Note di Rilascio Utente Versione 11.50.10 - Tutti gli Applicativi Note di Rilascio Utente Versione 11.50.10 - Tutti gli Applicativi INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO Eseguire il salvataggio degli archivi prima di procedere con l aggiornamento. La Fix 11.50.10 può essere utilizzata

Dettagli

VICARIATO DI ROMA PAR.CO.

VICARIATO DI ROMA PAR.CO. VICARIATO DI ROMA PAR.CO. Software per la gestione della Contabilità Parrocchiale Manuale d uso e d installazione Versione 3.0 - Novembre 2007 Software PAR.CO. Per la gestione della Contabilità Parrocchiale

Dettagli

Manuale Operativo ESTRATTO CONTO. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale Operativo ESTRATTO CONTO. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale Operativo ESTRATTO CONTO Rel. 4.90 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale Operativo Sommario 1 NUOVI PROGRAMMI 2009... 3 1.1 ESTRATTI CONTO BANCARI... 3 1.1.1 Scomposizione di

Dettagli

idaq TM Manuale Utente

idaq TM Manuale Utente idaq TM Manuale Utente Settembre 2010 TOOLS for SMART MINDS Manuale Utente idaq 2 Sommario Introduzione... 5 Organizzazione di questo manuale... 5 Convenzioni... Errore. Il segnalibro non è definito. Installazione...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.3.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.3.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.3.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 LA NUOVA VERSIONE 5.30 [5.30.0]... 6 1.1 Sistemi operativi successivi

Dettagli

TABELLE OPERAZIONI FORNITORI IN REGIME AGEVOLATO

TABELLE OPERAZIONI FORNITORI IN REGIME AGEVOLATO MODELLO 770 Il riferimento al manuale è il menu Redditi, capitolo Modello 770. Per quanto riguarda la codifica dei fornitori e la gestione delle ritenute d acconto, fare riferimento alla Pillola Ritenute

Dettagli

SOFTWARE CONSULTATORE IMMAGINI. Prima di inserire il cd rom del consultatore dovete verificare quanto segue:

SOFTWARE CONSULTATORE IMMAGINI. Prima di inserire il cd rom del consultatore dovete verificare quanto segue: MANUALE D INSTALLAZIONE MANUALE D USO Prima di inserire il cd rom del consultatore dovete verificare quanto segue: - verificare ed eventualmente disinstallare tutte le versioni dei consultatori; - Verificare

Dettagli

Videoregistratori Serie DX

Videoregistratori Serie DX Pagina:1 DVR per telecamere AHD, analogiche, IP Manuale programma CMS Come installare e utilizzare il programma client per i DVR Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto come installare

Dettagli

MANUALE UTENTE Fiscali Free

MANUALE UTENTE Fiscali Free MANUALE UTENTE Fiscali Free Le informazioni contenute in questa pubblicazione sono soggette a modifiche da parte della ComputerNetRimini. Il software descritto in questa pubblicazione viene rilasciato

Dettagli

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file.

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file. Archivia Modulo per l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni Il modulo Archivia permette l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni (siano esse un immagine,

Dettagli

Logistica magazzino: Inventari

Logistica magazzino: Inventari Logistica magazzino: Inventari Indice Premessa 2 Scheda rilevazioni 2 Registrazione rilevazioni 3 Filtro 3 Ricerca 3 Cancella 3 Stampa 4 Creazione rettifiche 4 Creazione rettifiche inventario 4 Azzeramento

Dettagli

NOTE ESPLICATIVE SOFTWARE TRASFERIMENTO DATI LEGGE 342

NOTE ESPLICATIVE SOFTWARE TRASFERIMENTO DATI LEGGE 342 NOTE ESPLICATIVE SOFTWARE TRASFERIMENTO DATI LEGGE 342 Per l anno fiscale 2011 sono stati predisposti 3 software per l invio telematico ad un server Fipav dei dati relativi alle indennità e compensi erogate

Dettagli

GESTIONE MODELLO POLIVALENTE...

GESTIONE MODELLO POLIVALENTE... Gestione Modello Polivalente Il nuovo Modello Polivalente riguarda le seguenti comunicazioni telematiche all Agenzia delle Entrate: Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (art. 21 decreto

Dettagli

Note di Rilascio Utente Release 10.60.00

Note di Rilascio Utente Release 10.60.00 22/07/2010 Note di Rilascio Utente Release 10.60.00 CONTENUTI - StudioNeXt - 1. DELEGA F24... 2 Stampa autorizzazione pagamenti... 2 2. ALTRI ADEMPIMENTI... 2 Comunicazione delle operazioni con soggetti

Dettagli

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX GUIDA RAPIDA di COMPATIBILITA è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 9x/ME/NT/2000/XP/2003/Vista/Server2008/7/Server2008(R. Non è invece garantita la compatibilità del prodotto con gli

Dettagli

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014 Programma Client MUT vers. 2.2.5 28 Maggio 2014 Principali modifiche rispetto alla versione precedente e Riepilogo funzionalità Nella nuova versione 2.2.5 del Client MUT sono state migliorate alcune funzioni

Dettagli

N4_0_2P17_40240_40250

N4_0_2P17_40240_40250 Manuale utente - Pag. 1 di 22 AGGIORNAMENTO N4_0_2P17_40240_40250 MANUALE D USO Manuale utente - Pag. 2 di 22 SOMMARIO MODALITÀ DI INSTALLAZIONE... 3 Download... 3 Installazione... 3 SERVER... 6 CLIENT...

Dettagli

Gestione del Punto Vendita (POS) Manuale operativo

Gestione del Punto Vendita (POS) Manuale operativo Gestione del Punto Vendita (POS) Manuale operativo Rel. 4.10 INDICE GUIDA UTENTE...3 PREMESSA...3 Menu e Scelte Operative...3 GESTIONE DATI...4 Registrazione Vendite...4 STAMPE...6 Riepilogo Giornaliero...6

Dettagli

START Easy GO! Il gestionale sempre in tasca! Procedura di aggiornamento. Documentazione utente Pagina 1 di 18

START Easy GO! Il gestionale sempre in tasca! Procedura di aggiornamento. Documentazione utente Pagina 1 di 18 Procedura di aggiornamento Il gestionale sempre in tasca! Documentazione utente Pagina 1 di 18 Sommario Avvertenze... 3 Operazioni preliminari... 3 Salvataggi... 3 Download aggiornamenti... 5 Aggiornamento

Dettagli

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA Requisisti di sistema L applicazione COMUNICAZIONI ICI è stata installata e provata sui seguenti

Dettagli

GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE

GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE Il riferimento al manuale è il menù Redditi, capitolo Stampe, paragrafo Versamenti F24, sottoparagrafo Generazione Archivio F24 Agenzia Entrate. Questa funzione

Dettagli

Note di Rilascio Utente Versione 12.10.00 - Tutti gli Applicativi

Note di Rilascio Utente Versione 12.10.00 - Tutti gli Applicativi Note di Rilascio Utente Versione 12.10.00 - Tutti gli Applicativi INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO Eseguire il salvataggio degli archivi prima di procedere con l aggiornamento. La Release 12.10.00 può essere

Dettagli

Comunicazione 3000 euro:

Comunicazione 3000 euro: Comunicazione 3000 euro: Note di installazione e/fiscali rel. 3.3.1 per e/satto e Guida rapida di utilizzo SOMMARIO 1. INSTALLAZIONE DI E/FISCALI REL. 03.03.01... 2 1.1. Introduzione... 2 1.1.1 Verifica

Dettagli

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241504A

Codice identificativo dell aggiornamento: 20241504A Sommario VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 DICHIARAZIONE 770 / 2015... 3 CERTIFICAZIONE DEGLI UTILI CORRISPOSTI... 3 CONTI INDIVIDUALI / 2015... 3 DELEGA F24... 4 COLLEGAMENTO CON IL MODULO

Dettagli

Aggiornamento N4_0_2P15_200_40220_40230.exe INSTALLAZIONE

Aggiornamento N4_0_2P15_200_40220_40230.exe INSTALLAZIONE Aggiornamento N4_0_2P15_200_40220_40230.exe INSTALLAZIONE Download: 1) Assicurarsi di avere una versione di Winzip uguale o superiore alla 8.1 Eventualmente è possibile scaricare questo applicativo dal

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 1 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 Adeguamento archivi... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 01_2015 DI LINEA AZIENDA... 2 Archiviazione fattura

Dettagli

Esportare dati da Excel

Esportare dati da Excel Esportare dati da Excel Per esportare i fogli di Excel occorre salvarli in altri formati. Si possono poi esportare direttamente i dati da un foglio di Excel in un foglio dati di Access, mentre per altri

Dettagli

Note di utilizzo del programma

Note di utilizzo del programma Note di utilizzo del programma Queste sono delle brevi note che illustrano come eseguire l'installazione del programma per la gestione dei contest VHF UHF SHF ed il suo utilizzo, per eventuali problemi

Dettagli

PROCEDURA STANDARD AGGIORNAMENTO B.POINT. Procedura per il prelievo del file e per l aggiornamento della procedura B.POINT.

PROCEDURA STANDARD AGGIORNAMENTO B.POINT. Procedura per il prelievo del file e per l aggiornamento della procedura B.POINT. Nuoro 11 febbraio 2011 PROCEDURA STANDARD AGGIORNAMENTO B.POINT Procedura per il prelievo del file e per l aggiornamento della procedura B.POINT. IMPORTANTE: l aggiornamento in oggetto si compone di 1

Dettagli

CONTABILITA' Impostazione e Gestione dell'iva. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITA' Impostazione e Gestione dell'iva. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITA' Impostazione e Gestione dell'iva Il presente manuale ha lo scopo di guidare l utente nella gestione ed impostazione dell IVA, nel calcolo dell IVA, nella gestione

Dettagli

LA RICLASSIFICAZIONE DEI SALDI CONTABILI CON MICROSOFT ACCESS 2007

LA RICLASSIFICAZIONE DEI SALDI CONTABILI CON MICROSOFT ACCESS 2007 LA RICLASSIFICAZIONE DEI SALDI CONTABILI CON MICROSOFT ACCESS 2007 La fase di riclassificazione del bilancio riveste un ruolo molto importante al fine di comprendere l andamento aziendale; essa consiste,

Dettagli

Prontuario PlaNet Contabilità lavori

Prontuario PlaNet Contabilità lavori Prontuario PlaNet Contabilità lavori Status: Definitivo Pag. 1/34 File: Prontuario PlaNet Fornitori_00.doc INDICE PREMESSA...3 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE...4 ATTIVITÀ AMBITO DEL PROCESSO...5 Accesso

Dettagli

LEGGIMI UTENTE. versione 2013D1

LEGGIMI UTENTE. versione 2013D1 LEGGIMI UTENTE versione 2013D1 PRINCIPALI NOVITÀ INTRODOTTE BANCA DATI ALIQUOTE IMU FORNITE DA PASSEPARTOUT Passepartout ha inserito, per coloro che intendono avere un agevolazione nella codifica delle

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico

M.U.T. Modulo Unico Telematico M.U.T. Modulo Unico Telematico http://mut.cnce.it Guida all uso del Programma Client M.U.T. Versione: 1.6.1 Data redazione: 25.06.2007 Software prodotto da Nuova Informatica srl Rovigo Pagina 1 di 56 Indice

Dettagli

Relazioni tra modello IVA e Conto Fiscale

Relazioni tra modello IVA e Conto Fiscale DESCRIZIONE DELL APPLICATIVO Il programma crea i modelli prelevando i dati dai totali Iva individuati dagli Indici di collegamento. E anche possibile caricare, ex novo, una dichiarazione per le ditte di

Dettagli

SISTEMA IPSOA DICHIARAZIONI FISCALI

SISTEMA IPSOA DICHIARAZIONI FISCALI SISTEMA IPSOA DICHIARAZIONI FISCALI Gli adempimenti gestiti Unico Persone Fisiche Unico Società di Persone Unico Società di Capitali Unico Enti non Commerciali Dichiarazione IVA Dichiarazione dei sostituti

Dettagli

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-143

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-143 La linea guida consente tramite la procedura operativa per il primo inserimento dei dati di raggiungere una corretta creazione dei registri soggetti e prestazioni ai fini DM-143. Procedura operativa al

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli