Docente Prof. Agata Gadaleta - Tel

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Docente Prof. Agata Gadaleta email: agata.gadaleta@uniba.it - Tel. 080 544 2993"

Transcript

1 Corso di Laurea: Scienze e tecnologie alimentari Corso Integrato: Biotecnologie per la qualità degli alimenti Modulo: Metodologie geneticomolecolari (6 CFU) (4 CFU Lezioni + 2 CFU Esercitazioni) Docente Prof. Agata Gadaleta Tel Obiettivi Formativi I contenuti dell insegnamento riguardano lo studio delle principali metodologie genetiche e molecolari da applicare per il controllo della qualità e sicurezza di prodotti alimentari derivati. Durante il corso saranno affrontate problematiche inerenti le tecniche relative all identificazione e certificazione varietale delle materie prime e dei prodotti alimentari derivati. Inoltre saranno descritte le metodologie di trasformazione genetica finalizzate all apprendimento di tecniche di rilevamento qualitativo e quantitativo di OGM. Competenze acquisibili Al termine del corso lo studente avrà acquisito competenze nella gestione e controllo delle operazioni nella filiera produttiva con metodologie basate principalmente sulla tracciabilità genetica. Programma (1 CFU di Lezioni = 8 ore; 1 CFU di Esercitazioni = 14 ore) Argomenti Genomica vegetale. Organizzazione e struttura del genoma nelle piante. Sequenze uniche e sequenze ripetute. Famiglie multigeniche. Elementi trasponibili. Mappe genetiche. Mappe fisiche. L assegnazione di loci a specifici cromosomi. Localizzazione di geni e marcatori molecolari su mappe genetiche. Mappe cromosomiche ad alta risoluzione. Ibridazione in situ. Mappatura fisica dei genomi. Relazioni tra distanze genetiche e distanze fisiche. Analisi comparative dei genomi delle piante. Uso delle mappe genetiche nell analisi di caratteri mendeliani e caratteri quantitativi. Strategie per individuare QTL. Caratterizzazione di QTL. Mappatura fine di QTL. N. CFU 1,3 Numero di ore Lezioni Esercitazioni 10 I marcatori nell analisi del genoma. Marcatori biochimici. Marcatori molecolari. Marcatori molecolari basati su tecniche di restrizione ed ibridazione. Marcatori molecolari basati su tecniche di amplificazione (PCR derivati).marcatori SSR. Marcatori AFLP. Marcatori SNP. 1,1 4 9 Tracciabilità degli alimenti di origine vegetale Tracciabilità e rintracciabilità nelle principali filiere agroalimentari. Prodotti tipici e a marchio (DOP, DOC, IGP, IGT). Applicazione di metodologie biochimiche e molecolari agli alimenti. Estrazione del DNA genomico da alimenti. Metodologie qualitative e quantitative basate sulla PCR. 0,9 4 6

2 Tecnologie avanzate di genetica molecolare e bioinformatica. Metodi di sequenziamento: metodo Sanger, pirosequenziamento, Illumina, Solid. Sequenziamento delle specie vegetali. La bioinformatica come strumento di tracciabilità Integrazione ed espressione di geni esogeni in piante transgeniche. Sviluppo dell ingegneria genetica nelle piante coltivate. Metodologie di trasformazione genetica. Metodi basati sull Agrobacterium e trasformazione genetica diretta. Vettori di trasformazione. I componenti principali dei geni vegetali. Promotori. Terminatori. Geni marcatori selezionabili. Geni reporter. RNA antisenso. La produzione di OGM senza marcatori. 1,3 6,0 8,0 Uso delle tecniche molecolari per il controllo analitico delle sementi, colture agrarie e alimenti derivati. Metodologie qualitative e quantitative di rilevamento di OGM. Rilievo e quantificazione di OGM in alimenti. Problematiche analiticometodologiche nell analisi degli OGM. GMO approvati e commercializzati. Campionamento e analisi delle sementi e alimenti derivati. Campionamento e analisi delle colture. Gestione delle colture e dei campi. Espressione dei risultati e certificati di analisi Legislazione in materia di organismi geneticamente modificati. Impatto delle biotecnologie sull ambiente e sulla salute umana. La normativa sugli alimenti geneticamente modificati. Inquadramento del problema nel contesto agricolo, sementiero, alimentare. 0,3 2 Totale Esame L esame consiste in una prova orale sugli argomenti sviluppati durante le ore di lezione teorica e teoricopratica in aula e in laboratorio. Materiale di studio BIOTECNOLOGIE E GENOMICA DELLE PIANTE IdelsonGnocchi. Appunti delle lezioni. Materiale bibliografico di approfondimento ROGGI C., G.TURCONI, 2007 Igiene degli alimenti e nutrizione umana. La sicurezza alimentare. Orario di ricevimento Lunedì 10,30 13,30 Martedì 10,30 13,30 Giovedì 10,30 13,30 Ausili didattici

3 Gli argomenti del corso saranno trattati con l ausilio di presentazioni in Power Point e lucidi le cui copie sono reperibili c/o la biblioteca del Dipartimento di Biologia e chimica agroforestale ed ambientale (DI.B.C.A.), Sez. di Genetica e miglioramento genetico Per gli studenti a tempo parziale: BIOTECNOLOGIE E GENOMICA DELLE PIANTE IdelsonGnocchi Per gli studenti stranieri: DAWEN SUN, Modern techniques for food authentication. Elsevier

4 Bachelor: Food science and technology Integrated Course: Quality food biotechnology Module: Genetic and molecular methodologies (6 CFU) (4 CFU Lectures + 2 CFU Laboratory or field classes) Professor Agata Gadaleta Tel Educational Goals The contents of the course concern the study of main genetic and molecular methods to apply for food traceability and security. During the course will be described procedures regarding the variety identification in first matter and in derived products. Furthermore, will be studied protocols of genetic transformation aimed to perform qualiquantitative analyses of GMO in food. Acquirable skills At the end of the course the student will acquire knowledge in the food management and control by procedures principally based on traceability. Programme (1 ECTS of Lecture = 8 hours; 1 ECTS of Laboratory and field classes = 14 hours) Topic/Subject N. ECTS Lecture Number of hours Lab & field cl. Genomics. Genome structure in plants, Segregation and linkage of genes. Recombination. Linkage maps. Chromosome mapping. Hybridization in situ. Organization of the genome. Simple sequences and simple sequence repeats. Multigenic families Comparative genomics Localization of genes and molecular markers. Quantitative trait Loci QTL, analysis, QTL identification. Markers in genome analysis. Biochemical markers. Molecular markers. RFLP, SSR, AFLP, SNP markers. Chromosome in situ hybridization. Genome in situ hybridisation to identify alien genes. Food traceability. Traceability of food steps production. Rules for food security. Application of biochemical and molecular procedures in food traceability. Traceability of DOP, DOC, IGP, IGT food. Qualitative and quantitative PCR Advanced molecular analysis and bioinformatics Sequencing methods: Sanger, Illumina, Solid. Use of bioinformatics tools in traceability analysis

5 Genetic transformation and gene expression in plants. Application of recombinant DNA methodologies. Agrobacterium method. Direct genetic transformation. Vectors. Main components of plant genes. Promoters. Selectable markers. Gene reporter. Antisense RNA. Production of GMO selectable markers free Molecular techniques for analytical control of seeds, plants, and derived products. PCR, Real Time PCR and microarray in GMO evaluation. Protocols for GMO quantification. Approved GMO in Europe, GMO samples analysis and results description Regulation of GMO. GMO, environment and human health. Rules for GMO Total Exam The exam consists of an oral test with questions related to the lectures and exercises. Support materials BIOTECNOLOGIE E GENOMICA DELLE PIANTE IdelsonGnocchi. Notes of the lectures distributed during the course. Additional readings ROGGI C., G.TURCONI, 2007 Igiene degli alimenti e nutrizione umana. La sicurezza alimentare. Visiting hours Monday Tuesday Thursday Teaching procedures Lectures will be presented through Powerpoint and overhead. Various materials might be shown to elucidate theoretical aspects ( in vitro and in vivo specimens, tools, etc.) For parttime students BIOTECNOLOGIE E GENOMICA DELLE PIANTE IdelsonGnocchi For foreign students DAWEN SUN, Modern techniques for food authentication. Elsevier, Amsterdam

stoccaggio del latte; Macchine per la caseificazione; Macchine per la preparazione e formatura della cagliata; Impianti per il trattamento del siero)

stoccaggio del latte; Macchine per la caseificazione; Macchine per la preparazione e formatura della cagliata; Impianti per il trattamento del siero) Corso di Laurea Triennale: Laurea Triennale In Tecnologie delle Trasformazioni e Qualità dei prodotti Agro-Alimentari Corso Integrato: Macchine e impianti per le industrie alimentari Modulo: Macchine ed

Dettagli

Docente Dr.ssa Raffaella DI CAGNO email: rdicagno@agr.uniba.it Tel. 080 544 2945

Docente Dr.ssa Raffaella DI CAGNO email: rdicagno@agr.uniba.it Tel. 080 544 2945 Corso di Laurea magistrale: Scienze e Tecnologie Alimentari Corso Integrato: Tecniche microbiologiche per la qualità degli alimenti (12 CFU) Modulo: Selezione degli starter e microbiologia predittiva (6

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

(6 CFU: 5 CFU + 1 CFU

(6 CFU: 5 CFU + 1 CFU Corso di Laurea Triennale in Scienze e Tecnologie Alimentari Corso: Certificazioni di qualità e sicurezza alimentare (6 CFU: 5 CFU Lezioni + 1 CFU Esercitazioni) Docente Prof.ssa Antonella Pasqualone Tel.

Dettagli

Introduzione al corso di bioinformatica e analisi dei genomi AA 2014-2015. Docente: Silvia Fuselli fss@unife.it

Introduzione al corso di bioinformatica e analisi dei genomi AA 2014-2015. Docente: Silvia Fuselli fss@unife.it Introduzione al corso di bioinformatica e analisi dei genomi AA 2014-2015 Docente: Silvia Fuselli fss@unife.it Fonti e testi di riferimento Dan Graur: http://nsmn1.uh.edu/dgraur/ >courses > bioinformatics

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA IN Beni Culturali Insegnamento: Applicazioni informatiche all archeologia Docente Giuliano De Felice S.S.D. dell insegnamento L-ANT/10 Anno

Dettagli

Dal seme alla farina: metodi tradizionali e innovativi per la tracciabilità genetica dei cereali

Dal seme alla farina: metodi tradizionali e innovativi per la tracciabilità genetica dei cereali Dal seme alla farina: metodi tradizionali e innovativi per la tracciabilità genetica dei cereali Chiara Delogu Lorella Andreani SCS- Centro per la sperimentazione e certificazione delle sementi SEME Materiale

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO MINISTERO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO MINISTERO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UNIONE EUROPEA Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Fondo Sociale Europeo MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO MINISTERO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA REGIONE PUGLIA Angelantonio Minafra e Stefania Pollastro

Dettagli

Biologia Molecolare. CDLM in CTF 2010-2011 L analisi del genoma

Biologia Molecolare. CDLM in CTF 2010-2011 L analisi del genoma Biologia Molecolare CDLM in CTF 2010-2011 L analisi del genoma L analisi del genoma n La tipizzazione del DNA n La genomica e la bioinformatica n La genomica funzionale La tipizzazione del DNA DNA Fingerprinting

Dettagli

Coordinatore Scientifico: Prof. VITO N. SAVINO Dip. Biologia e Chimica Agroforestale ed Ambientale Università di Bari

Coordinatore Scientifico: Prof. VITO N. SAVINO Dip. Biologia e Chimica Agroforestale ed Ambientale Università di Bari Angelantonio Minafra e Stefania Pollastro Istituto di Virologia Vegetale del CNR, Bari e Dipartimento Biologia e Chimica Agroforestale ed Ambientale Università di Bari Rete regionale di laboratori per

Dettagli

Introduzione al corso di bioinformatica e analisi dei genomi AA 2015-2016. Docente: Silvia Fuselli fss@unife.it

Introduzione al corso di bioinformatica e analisi dei genomi AA 2015-2016. Docente: Silvia Fuselli fss@unife.it Introduzione al corso di bioinformatica e analisi dei genomi AA 2015-2016 Docente: Silvia Fuselli fss@unife.it Possibili testi di riferimento Introduction to Genomics, A.M. Lesk, Oxford Capitoli 1, 3,

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Corso di studio: 5003 - AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE AZIENDALE

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA MOLECOLARE

CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA MOLECOLARE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO DI BIOSCIENZE CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA MOLECOLARE LAUREA MAGISTRALE CLASSE LM-6 BIOLOGIA ANNO ACCADEMICO 2015-2016 OBIETTIVI FORMATIVI Obiettivi formativi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI BARI ALDO MORO GIUNTA DEL CONSIGLIO DI INTERCLASSE L-26 & LM-70

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI BARI ALDO MORO GIUNTA DEL CONSIGLIO DI INTERCLASSE L-26 & LM-70 204/205 2//204 Il giorno 2 novembre 204 alle ore,30, nella Sala riunioni della ex Facoltà di Agraria dell'università degli Studi di Bari Aldo Moro, in seguito a regolare convocazione, si è riunita la Giunta

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE RICERCA E COMPETITIVITÀ 2007-2013 AZIONE II - INTERVENTI DI SOSTEGNO ALLA RICERCA INDUSTRIALE

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE RICERCA E COMPETITIVITÀ 2007-2013 AZIONE II - INTERVENTI DI SOSTEGNO ALLA RICERCA INDUSTRIALE Progetto di Ricerca PON 01_02400/2 dal titolo IDEN.Pr.E.P.T- Identificazione del prodotto e della sua provenienza territoriale CUP B38I3000540005 Avviso finalizzato alla formazione di elenchi da utilizzare

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali. UNIVPM - Ancona. www.agraria.univpm.it. Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali - D3A

Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali. UNIVPM - Ancona. www.agraria.univpm.it. Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali - D3A Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali UNIVPM - Ancona www.agraria.univpm.it 1 Agricoltura Ambiente Alimenti IL DIPARTIMENTO DELLE TRE A (D3A) LE 3 A IN EUROPA A A A INTERNAZIONALIZZAZIONE

Dettagli

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 (A-L)

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 (A-L) A): INFORMAZIONI GENERALI: Corso di studio: GIURISPRUDENZA Insegnamento: ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 (A-L) Docente titolare del corso: PROF. GIOVANNI D AMICO Altri docenti del corso: (Indicare eventuali

Dettagli

Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali. UNIVPM - Ancona. www.agraria.univpm.it. Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali - D3A

Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali. UNIVPM - Ancona. www.agraria.univpm.it. Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali - D3A Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali UNIVPM - Ancona www.agraria.univpm.it 1 Università Politecnica delle Marche Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali La ricerca,

Dettagli

Prof. Nelson MARMIROLI Dipartimento di Scienze Ambientali Università degli Studi di Parma

Prof. Nelson MARMIROLI Dipartimento di Scienze Ambientali Università degli Studi di Parma Metodi avanzati di tracciabilità a supporto delle normative Europee sulla etichettatura dei prodotti contenenti o derivati da OGM. Dai centri di ricerca ai laboratori di analisi Prof. Nelson MARMIROLI

Dettagli

Sperimenta il BioLab

Sperimenta il BioLab Progetto Sperimenta il BioLab Centro Università di Milano - Scuola per le Bioscienze e le Biotecnologie http://www.cusmibio.unimi.it/ I laboratori del Cus-Mi-Bio dedicati a "SPERIMENTA IL BIOLAB" si trovano

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI DONATELLA RESTUCCIA EPERIENZA LAVORATIVA

INFORMAZIONI PERSONALI DONATELLA RESTUCCIA EPERIENZA LAVORATIVA INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail DONATELLA RESTUCCIA Nazionalità Data di nascita EPERIENZA LAVORATIVA 05-1998: abilitata all esercizio della professione di Chimico presso l Università

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA IN Scienze della Formazione e dell educazione Insegnamento: Laboratorio di informatica applicata alla didattica Docente Prof. Limone Pierpaolo

Dettagli

Insegnare Genetica in Italia. Esperienze ponte tra il mondo della scuola e quello della ricerca. CusTAG Genova. Beatrice Zanini Roma 25 Settembre

Insegnare Genetica in Italia. Esperienze ponte tra il mondo della scuola e quello della ricerca. CusTAG Genova. Beatrice Zanini Roma 25 Settembre Insegnare Genetica in Italia. Esperienze ponte tra il mondo della scuola e quello della ricerca CusTAG Genova Beatrice Zanini Roma 25 Settembre 1 DNA DAY Essay Contest 2 Genetic coffee 3 Collaborazione

Dettagli

QCM. MASTER UNIVERSITARIO di II livello. in QUALITY CONTROL MANAGER. della filiera agroalimentare biologica e biotecnologica (60 CFU) A.A.

QCM. MASTER UNIVERSITARIO di II livello. in QUALITY CONTROL MANAGER. della filiera agroalimentare biologica e biotecnologica (60 CFU) A.A. MASTER UNIVERSITARIO di II livello in QUALITY CONTROL MANAGER della filiera agroalimentare biologica e biotecnologica (60 CFU) A.A. 2011/2012 QCM Direttore Scientifico del Master Prof. Gaetano Ragno Dipartimento

Dettagli

3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move

3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move 3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move Fabrizio Berra, Fabrizio Felletti, Michele Zucali Università degli Studi di Milano, Dip. Scienze

Dettagli

La diagnostica biomolecolare a supporto dei controlli ufficiali per le api regine d importazione

La diagnostica biomolecolare a supporto dei controlli ufficiali per le api regine d importazione La diagnostica biomolecolare a supporto dei controlli ufficiali per le api regine d importazione Raniero Lorenzetti Biotecnologie Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Regioni Lazio e Toscana PREMESSA

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035. Insegnamento: 1005205 - SOCIAL MEDIA MARKETING. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035. Insegnamento: 1005205 - SOCIAL MEDIA MARKETING. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1005205 - SOCIAL MEDIA MARKETING Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI Anno

Dettagli

Corso di Laurea in BIOTECNOLOGIE

Corso di Laurea in BIOTECNOLOGIE Dipartimento di Scienze Biomolecolari Struttura Didattica di Biotecnologie Corso di Laurea in BIOTECNOLOGIE E-mail biotecnologie@uniurb.it Sito web www.uniurb.it/biotecnologie/ Attività Didattica Informazioni

Dettagli

PROGETTO INTERREGIONALE SEMENTIERO E MANGIME OGM- FREE. De Pauli Piera Servizio Fitosanitario,, Chimico Agrario, analisi e certificazione

PROGETTO INTERREGIONALE SEMENTIERO E MANGIME OGM- FREE. De Pauli Piera Servizio Fitosanitario,, Chimico Agrario, analisi e certificazione PROGETTO INTERREGIONALE SEMENTIERO E MANGIME OGM- FREE Villa Chiozza, Scodovacca di Cervignano,, 9 giugno 2008 De Pauli Piera Servizio Fitosanitario,, Chimico Agrario, analisi e certificazione Servizio

Dettagli

07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA

07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA Testi del Syllabus Docente AZZALI STEFANO Matricola: 004466 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO. Corso di Studio in Biotecnologie per la Qualità e la Sicurezza dell'alimentazione A.A. 2014-2015

REGOLAMENTO DIDATTICO. Corso di Studio in Biotecnologie per la Qualità e la Sicurezza dell'alimentazione A.A. 2014-2015 REGOLAMENTO DIDATTICO Corso di Studio in Biotecnologie per la Qualità e la Sicurezza dell'alimentazione A.A. 2014-2015 Denominazione del CdS Classe di laurea Tipologia di corso Biotecnologie per la Qualità

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035

Testi del Syllabus. Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035 Testi del Syllabus Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035 Anno offerta: Insegnamento: Corso di studio: Anno regolamento: 2012 CFU: Settore: Tipo attività: 2013/2014 1005596 - LABORATORIO DI CRISIS COMMUNICATION

Dettagli

Lezione IX-X martedì 25-X-2011

Lezione IX-X martedì 25-X-2011 Lezione IX-X martedì 25-X-2011 corso di genomica laurea magistrale Biotecnologia Industriale aula 8 orario : Martedì ore 14.00-16.00 Giovedì ore 13.00-15.00 non ci sarà lezione martedì 1 e giovedì 3 Novembre

Dettagli

I geni marker sono necessari per l'isolamento di piante transgeniche (efficienza di trasf. non ottimale), ma poi non servono più.

I geni marker sono necessari per l'isolamento di piante transgeniche (efficienza di trasf. non ottimale), ma poi non servono più. Piante transgeniche prive di geni marker I geni marker sono necessari per l'isolamento di piante transgeniche (efficienza di trasf. non ottimale), ma poi non servono più. Possibili problemi una volta in

Dettagli

SILA Sistema Integrato di Laboratori per l Ambiente

SILA Sistema Integrato di Laboratori per l Ambiente PIATTAFORMA TECNOLOGICA DI OMICA INTEGRATA (GENOMICA, PROTEOMICA, METABOLOMICA). Responsabili scientifici: Prof. Marcello Maggiolini Prof. Maria Beatrice Bitonti 0 La piattaforma tecnologica di OMICA

Dettagli

BIOLOGA e BIOLOGO MOLECOLARE

BIOLOGA e BIOLOGO MOLECOLARE Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 BIOLOGA e BIOLOGO MOLECOLARE Aggiornato il 6 luglio 2009 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 4 3. DOVE LAVORA...

Dettagli

AGRARIA Via Brecce Bianche, Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204935

AGRARIA Via Brecce Bianche, Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204935 facoltà di AGRARIA AGRARIA Via Brecce Bianche, Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204935 Sistema Gestione Qualità Certificato RINA 10039/03/S Registrazione IQNet IT-33732 Corsi di Laurea Triennale in: SCIENZE

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZILIANI CRISTINA Matricola: 005591. Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING. Anno regolamento: 2013 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ZILIANI CRISTINA Matricola: 005591. Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING. Anno regolamento: 2013 CFU: Testi del Syllabus Docente ZILIANI CRISTINA Matricola: 005591 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

sara.graziano1985@libero.it Assegnista di ricerca Università degli Studi di Parma Dipartimento di Bioscienze

sara.graziano1985@libero.it Assegnista di ricerca Università degli Studi di Parma Dipartimento di Bioscienze Curriculum Vitae SARA GRAZIANO Informazioni personali Cognome Nome Indirizzo Telefono E-mail Cittadinanza Data di nascita Sesso Settore professionale Graziano Sara sara.graziano1985@libero.it Italiana

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente PAVARANI EUGENIO Matricola: 002525. Insegnamento: 1001399 - CORPORATE BANKING AND FINANCE. Anno regolamento: 2012

Testi del Syllabus. Docente PAVARANI EUGENIO Matricola: 002525. Insegnamento: 1001399 - CORPORATE BANKING AND FINANCE. Anno regolamento: 2012 Testi del Syllabus Docente PAVARANI EUGENIO Matricola: 002525 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1001399 - CORPORATE BANKING AND FINANCE Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

Profilo aziendale. Prodotti e servizi per il mercato italiano

Profilo aziendale. Prodotti e servizi per il mercato italiano Profilo aziendale La ATLAS Biolabs GmbH è fornitore leader di servizi di genomica su microarray, quali espressione genica sull intero genoma e analisi degli SNP, analisi CGH e servizi diagnostici per dottori

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Del Piano Maria Giuliana Data di nascita 16/02/1966. Amministrazione ASL DI NAPOLI 4

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Del Piano Maria Giuliana Data di nascita 16/02/1966. Amministrazione ASL DI NAPOLI 4 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Del Piano Maria Giuliana Data di nascita 16/02/1966 Qualifica DIRIGENTE BIOLOGO Amministrazione ASL DI NAPOLI 4 Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente ASL

Dettagli

CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI FLORIANA CARLINO

CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI FLORIANA CARLINO CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI FLORIANA CARLINO via Nicola Passero, 31 71016 San Severo (FG) +39 328 5468293 floriana.carlino88@gmail.com Luogo e Data di nascita S. Giovanni Rotondo (FG) 2 ottobre 1988

Dettagli

MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN PROFUMERIA, ESSENZE ED AROMI ALIMENTARI

MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN PROFUMERIA, ESSENZE ED AROMI ALIMENTARI MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN PROFUMERIA, ESSENZE ED AROMI ALIMENTARI La Facoltà di Agraria dell Università degli Studi Mediterranea di Reggio

Dettagli

Orario generale dei corsi chimici primo semestre a.a. 2015-2016

Orario generale dei corsi chimici primo semestre a.a. 2015-2016 Orario generale dei corsi chimici primo semestre a.a. 2015-2016 Ultimo aggiornamento: 11-10-2015 Dal 1 ottobre 2015 al 15 gennaio 2016 F5X - Laurea Triennale in Chimica: anno 1 Chimica Generale ed Inorganica

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail CARRERA PAOLA Nazionalità Data di nascita Codice fiscale italiana CRR PLA 57T45

Dettagli

Esercitazioni di Genomica

Esercitazioni di Genomica Esercitazioni di Genomica Bioinformatica ai tempi del NGS, PhD CRIBI Biotechnology Center, University of Padua BMR Genomics srl, Spin-Off Giovanni Birolo, PhD CRIBI Biotechnology Center, University of

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2013/2014

ANNO ACCADEMICO 2013/2014 ANNO ACCADEMICO 2013/2014 Programma dell insegnamento: BIOTECNOLOGIE ENTOMOLOGICHE E FITOPATOLOGICHE NEL SETTORE MEDICO, FARMACEUTICO E PER IL BIOCONTROLLO Corso Integrato da 12 CFU Docente Titolare del

Dettagli

FACOLTÀ di FAMACIA. Anno accademico 2011-12. Didattica e Ricerca nelle SCIENZE del FARMACO e dei Prodotti per la SALUTE per

FACOLTÀ di FAMACIA. Anno accademico 2011-12. Didattica e Ricerca nelle SCIENZE del FARMACO e dei Prodotti per la SALUTE per www.farmacia.uniba.it FACOLTÀ di FAMACIA Anno accademico 2011-12 Didattica e Ricerca nelle SCIENZE del FARMACO e dei Prodotti per la SALUTE per imparare a conoscere, progettare, preparare ed usare il farmaco

Dettagli

Denominazione Corso di Laurea: BIOTECNOLOGIE DELLA RIPRODUZIONE - REPRODUCTIVE BIOTECNOLOGIES

Denominazione Corso di Laurea: BIOTECNOLOGIE DELLA RIPRODUZIONE - REPRODUCTIVE BIOTECNOLOGIES Facoltà: MEDICINA VETERINARIA Denominazione Corso di Laurea: BIOTECNOLOGIE DELLA RIPRODUZIONE - REPRODUCTIVE BIOTECNOLOGIES Obiettivi del Corso integrato di BIOLOGY OF GAMETES AND TECHNIQUES OF IVM E IVF

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DA RIPORTARE SUL P.O.F. A.S. 2013-2014

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DA RIPORTARE SUL P.O.F. A.S. 2013-2014 SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DA RIPORTARE SUL P.O.F. A.S. 2013-2014 ASSE DISCIPLINA SCIENTIFICO TECNOLOGICO BIOTECNOLOGIE AGRARIE DOCENTE DARMAN ELENA 2 BIENNIO CLASSE 3 CORSO E SEZIONE TECNICA

Dettagli

Testi del Syllabus. - Introduzione ai sistemi informativi e al corso. - Ingegneria dei processi aziendali. - Sistemi informativi di supporto operativo

Testi del Syllabus. - Introduzione ai sistemi informativi e al corso. - Ingegneria dei processi aziendali. - Sistemi informativi di supporto operativo Testi del Syllabus Resp. Did. ZANICHELLI Francesco Matricola: 004701 Anno offerta: 2015/2016 Insegnamento: 05973 - SISTEMI INFORMATIVI Corso di studio: 5015 - INGEGNERIA INFORMATICA Anno regolamento: 2015

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE BIOTECNOLOGIE INNOVATIVE

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE BIOTECNOLOGIE INNOVATIVE SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DA RIPORTARE SUL P.O.F. A.S. 2014-2015 ASSE DISCIPLINA SCIENTIFICO TECNOLOGICO BIOTECNOLOGIE AGRARIE DOCENTE FREDDI MARCELLA MONOENNIO CLASSE 5 CORSO E SEZIONE TECNICA

Dettagli

Scienze Biotecnologiche

Scienze Biotecnologiche Scienze Biotecnologiche FACOLTÀ DI SCIENZE BIOTECNOLOGICHE www.biotec.uniba.it Presidenza Via G. Fanelli, 204-70125 Bari Preside: prof. Luigi Palmieri Tel. 080.5442408-2409-3701-3700; fax 080.5442411;

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA (L-13 Classe delle lauree in scienze biologiche)

CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA (L-13 Classe delle lauree in scienze biologiche) UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA, ECOLOGIA E SCIENZE DELLA TERRA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA (L-13 Classe delle lauree in scienze biologiche) Manifesto degli Studi A.A. 2014/2015 ART.

Dettagli

MASTER DEGREE IN MOLECULAR AA 2015/16

MASTER DEGREE IN MOLECULAR AA 2015/16 MASTER DEGREE IN MOLECULAR AND MEDICAL BIOTECHNOLOGY AA 2015/16 Classe LM-9 - Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche Come iscriversi Il Corso di Studio è ad accesso non programmato Accesso

Dettagli

12-Classe delle lauree in scienze biologiche Scienze biologiche Nome del corso

12-Classe delle lauree in scienze biologiche Scienze biologiche Nome del corso Università Università degli Studi di GENOVA Classe 12-Classe delle lauree in scienze biologiche Scienze biologiche Nome del corso Modifica di Scienze biologiche Curriculum in biologia cellulare e molecolare

Dettagli

ISTRUZIONE TECNICA SETTORE TECNOLOGICO. Indirizzo Agraria, Agroalimentare, Agroindustria

ISTRUZIONE TECNICA SETTORE TECNOLOGICO. Indirizzo Agraria, Agroalimentare, Agroindustria ISTRUZIONE TECNICA SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo Agraria, Agroalimentare, Agroindustria L indirizzo è finalizzato all acquisizione, per il settore agrario integrato, di un complesso di competenze relative

Dettagli

Metodi per il rilevamento degli OGM in matrici alimentari: principi ed i metodi di analisi basati sulla ricerca del DNA e delle proteine

Metodi per il rilevamento degli OGM in matrici alimentari: principi ed i metodi di analisi basati sulla ricerca del DNA e delle proteine Università degli Studi del Piemonte Orientale A. Avogadro CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN LEGISLAZIONE ALIMENTARE Metodi per il rilevamento degli OGM in matrici alimentari: principi ed i metodi di analisi

Dettagli

Luigi Rossi, Presidente Federazione Italiana Dottori in Agraria e Forestali - Roma

Luigi Rossi, Presidente Federazione Italiana Dottori in Agraria e Forestali - Roma PP.A.N. II Prevenzione, Alimentazione, Nutrizione Alimentazione P e Recessione 29 aprile 2009 Palazzo Marini ATTIVITA' DI RICERCA NEL CAMPO DELLE BIOTECNOLOGIE AGRO-ALIMENTARI Luigi Rossi, Presidente Federazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI Nota: per le modalità concorsuali si prega cortesemente di fare sempre riferimento al Bando di Concorso A. A. 2005-2006 Parte A Informazioni generali Proposta d istituzione

Dettagli

Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15. http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/

Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15. http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/ Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15 http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/ Laurea Magistrale L obiettivo della laurea magistrale in Ingegneria informatica (Master of Science

Dettagli

Scheda di presentazione del progetto. Carafierizzazione varietale e diversità genetica in O/ea europaea mediante l'impiego di marcatori molecolari'

Scheda di presentazione del progetto. Carafierizzazione varietale e diversità genetica in O/ea europaea mediante l'impiego di marcatori molecolari' Carafierizzazione varietale e diversità genetica in O/ea europaea mediante l'impiego di marcatori molecolari' L'olivo (Olea europaea L.) è una delle piu antich e importanti piante coltivate nell'areale

Dettagli

"Sotto l'azzurro fitto del cielo qualche uccello di mare se ne va, nè sosta mai perchè tutte le immagini portano scritto più in là".

Sotto l'azzurro fitto del cielo qualche uccello di mare se ne va, nè sosta mai perchè tutte le immagini portano scritto più in là. Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce. Muore

Dettagli

Progetto POF LAB 3 a.s. 2014-2015. Concorso CusMiBio Una settimana da ricercatore 2015

Progetto POF LAB 3 a.s. 2014-2015. Concorso CusMiBio Una settimana da ricercatore 2015 Progetto POF LAB 3 a.s. 2014-2015 Concorso CusMiBio Una settimana da ricercatore 2015 Nel precedente a.s. 2013-2014, alcuni studenti dell Istituto hanno partecipato all edizione 2014 del concorso Una settimana

Dettagli

Economia delle istituzioni

Economia delle istituzioni Economia delle istituzioni 1 Facoltà di Economia Corso di Laurea Magistrale in Economia Applicata Prof.ssa Rosanna Nisticò PRIMA SETTIMANA (7-9 NOVEMBRE 2011) Obiettivo del corso 2 Il corso si propone

Dettagli

Testi del Syllabus. Insegnamento: 17248 - ETICA E PRATICA PROFES. DELL'INGEGNERE Corso di studio:

Testi del Syllabus. Insegnamento: 17248 - ETICA E PRATICA PROFES. DELL'INGEGNERE Corso di studio: Testi del Syllabus Resp. Did. SELLERI Stefano Matricola: 005004 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 17248 - ETICA E PRATICA PROFES. DELL'INGEGNERE Corso di studio: 3050 - INGEGNERIA INFORMATICA, ELETTRONICA

Dettagli

IL PROGRAMMA DI RICERCA PER L ANNO 2009

IL PROGRAMMA DI RICERCA PER L ANNO 2009 IL PROGRAMMA DI RICERCA PER L ANNO 2009 Dipartimento per la Ricerca nelle Produzioni Animali Giovanni Piredda Santa Cristina Paulilatino (OR) 20 maggio 2009 www.sardegnaagricoltura.it/innovazionericerca

Dettagli

STEFANIA CRUCITTI C U R R I C U L U M VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

STEFANIA CRUCITTI C U R R I C U L U M VITAE INFORMAZIONI PERSONALI STEFANIA CRUCITTI C U R R I C U L U M VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CRUCITTI,Stefania Indirizzo A.Zampaglione 3, 89063 Melito di Porto Salvo (RC) Cellulare (+ 39)3406856762 Telefono (+ 39) 0965771377

Dettagli

Il controllo dell Agenzia delle Dogane sulle sementi di mais e soia in importazione da Paesi Terzi

Il controllo dell Agenzia delle Dogane sulle sementi di mais e soia in importazione da Paesi Terzi Il controllo dell Agenzia delle Dogane sulle sementi di mais e soia in importazione da Paesi Terzi Roma, 2 Workshop dei laboratori del controllo uffficiale di OGM 30 novembre 1-2 dicembre 2010 Le Agenzie

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente FERRETTI MARCO Matricola: 006288

Testi del Syllabus. Docente FERRETTI MARCO Matricola: 006288 Testi del Syllabus Docente FERRETTI MARCO Matricola: 006288 Anno offerta: Insegnamento: Corso di studio: Anno regolamento: 2014 CFU: Settore: Tipo attività: 2014/2015 1005960 - PROGRAMMAZIONE, CONTROLLO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti All. C al bando di ammissione pubblicato in data 0/11/201 Art. 1 - Tipologia L Università degli studi di Pavia attiva per il biennio accademico 201/2016, il Master Universitario biennale di II livello

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Giuliana Mazza. Data di nascita 05 Luglio 1963 ESPERIENZA LAVORATIVA

INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Giuliana Mazza. Data di nascita 05 Luglio 1963 ESPERIENZA LAVORATIVA INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità Giuliana Mazza Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA Data di nascita 05 Luglio 1963 Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di

Dettagli

http://biocloud.unica.it biocloud@unica.it Emanuele Pascariello emanuele.pascariello@gmail.com

http://biocloud.unica.it biocloud@unica.it Emanuele Pascariello emanuele.pascariello@gmail.com Giornate sugli sbocchi professionali Del corso di Laurea in Biotecnologie Industriali (BIOTIN) Oristano 23/24 Aprile 2013 URL email http://biocloud.unica.it biocloud@unica.it Emanuele Pascariello emanuele.pascariello@gmail.com

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO A.S. 2013/2014

CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO A.S. 2013/2014 CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO A.S. 2013/2014 BIOTECNOLOGIE A COLORI In collaborazione con l Università degli Studi di Trento e il Centro per la Biologia Integrata (CIBIO) Presentazione A seguito

Dettagli

GENETICA MOLECOLARE LA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO INTEGRATA ALLA PRATICA CLINICA Parte II. Coordinamento scientifico Prof. Maurizio Margaglione

GENETICA MOLECOLARE LA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO INTEGRATA ALLA PRATICA CLINICA Parte II. Coordinamento scientifico Prof. Maurizio Margaglione Corso di aggiornamento PROVIDER REGIONALE PUGLIA n. 10 GENETICA MOLECOLARE LA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO INTEGRATA ALLA PRATICA CLINICA Parte II Coordinamento scientifico Prof. Maurizio Margaglione Crediti

Dettagli

Document No.: Revision: Date: Replace: Page: ZSEIT-5-STP-007 (I) 6 2015-11-13 5 1 of 6 Prepared by: Reviewed by: Approved Valid for:

Document No.: Revision: Date: Replace: Page: ZSEIT-5-STP-007 (I) 6 2015-11-13 5 1 of 6 Prepared by: Reviewed by: Approved Valid for: Document No.: Revision: Date: Replace: Page: ZSEIT-5-STP-007 (I) 6 2015-11-13 5 1 of 6 Prepared by: Reviewed by: Approved Valid for: by: D. Capra S. Bianchini, M. Bonadonna CSI All in DNV GL Business Assurance

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente FRANCHI MAURA Matricola: 006024. Insegnamento: 07664 - SOCIOLOGIA DEI CONSUMI. Anno regolamento: 2014 CFU:

Testi del Syllabus. Docente FRANCHI MAURA Matricola: 006024. Insegnamento: 07664 - SOCIOLOGIA DEI CONSUMI. Anno regolamento: 2014 CFU: Testi del Syllabus Docente FRANCHI MAURA Matricola: 006024 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 07664 - SOCIOLOGIA DEI CONSUMI Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI Anno regolamento:

Dettagli

COMITATO DI ACCREDITAMENTO

COMITATO DI ACCREDITAMENTO Via P.A. Saccardo,9 I-20134 MILANO Tel.: + 39 022100961 Fax: + 39 0221009637 Sito Internet: www.sincert.it E-mail: sincert@sincert.it C.F./P.IVA 10540660155 Titolo Requisiti minimi per la certificazione

Dettagli

Sequenziamento e analisi di genomi completi

Sequenziamento e analisi di genomi completi Sequenziamento e analisi di genomi completi Genoma L'insieme del materiale genetico di un organismo o cellula. (Hans Winkler, 1920) Un genoma è sequenziato quando viene stabilita interamente la successione

Dettagli

Sistemi di Elaborazione (10 CFU)

Sistemi di Elaborazione (10 CFU) Sistemi di Elaborazione (10 CFU) Presentazione del corso Teaching staff Giacomo Buonanno Mail address: buonanno@liuc.it Web page: http://www.liuc.it/persone/persona.asp?id=57 http://www.liuc.it/persone/gbuonann/default.htm

Dettagli

GREEN HIGH TECH: la Scienza nell'arte di nutrire il mondo? Non si sequenzia solo il genoma umano: ecco perché usando l'esempio del pesco

GREEN HIGH TECH: la Scienza nell'arte di nutrire il mondo? Non si sequenzia solo il genoma umano: ecco perché usando l'esempio del pesco GREEN HIGH TECH: la Scienza nell'arte di nutrire il mondo? Non si sequenzia solo il genoma umano: ecco perché usando l'esempio del pesco Luca Dondini - Dipartimento di Scienze Agrarie (Università di Bologna)

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELLA BASILICATA DIPARTIMENTO DI SCIENZE

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELLA BASILICATA DIPARTIMENTO DI SCIENZE Insegnamento LABORATORIO DI CHIMICA ANALITICA I Corso di studio: Corso di Laurea in Chimica (L- 27 Scienze e Tecnologie Chimiche) Anno di Corso: I Periodo II semestre didattico: Tipologia: Caratterizzante

Dettagli

Dottorato di ricerca e Scuole di Dottorato in Italia Legge 3-7-1998 n 210 Decreto 30 aprile 1999, n 224 Regolamento in materia di dottorato di ricerca

Dottorato di ricerca e Scuole di Dottorato in Italia Legge 3-7-1998 n 210 Decreto 30 aprile 1999, n 224 Regolamento in materia di dottorato di ricerca Dottorato di ricerca e Scuole di Dottorato in Italia Legge 3-7-1998 n 210 Decreto 30 aprile 1999, n 224 Regolamento in materia di dottorato di ricerca La formazione del dottore di ricerca, comprensiva

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente VELTRI LUCA Matricola: 006125

Testi del Syllabus. Docente VELTRI LUCA Matricola: 006125 Testi del Syllabus Docente VELTRI LUCA Matricola: 006125 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1005252 - NETWORK SECURITY + LABORATORY Corso di studio: 5052 - COMMUNICATION ENGINEERING - INGEGNERIA DELLE

Dettagli

Agricoltura del futuro: quali biotecnologie usare per garantire a tutti il diritto al cibo?

Agricoltura del futuro: quali biotecnologie usare per garantire a tutti il diritto al cibo? Agricoltura del futuro: quali biotecnologie usare per garantire a tutti il diritto al cibo? SOSTENIBILITA Nel 'genome editing' la risposta alla sfida per l'agricoltura del futuro Roma, 24 set. (AdnKronos)

Dettagli

Informatica @ Ca Foscari. www.facebook.com/informaticafoscari

Informatica @ Ca Foscari. www.facebook.com/informaticafoscari Informatica @ Ca Foscari www.facebook.com/informaticafoscari Sommario Perché studiare Informatica, e perché a Ca Foscari? L offerta didattica Corso di Laurea in Informatica Corso di Laurea Magistrale in

Dettagli

Università degli Studi di Cassino Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Economia- Facoltà di Ingegneria

Università degli Studi di Cassino Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Economia- Facoltà di Ingegneria MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN SICUREZZA ALIMENTARE: SISTEMI DI GESTIONE, TECNOLOGIE PRODUTTIVE E STRUMENTI DI CONTROLLO a.a. 2008-2009 Bando di ammissione Art. 1 1. L Università degli Studi

Dettagli

Le Offerte Formative della Facoltà di Farmacia di Sassari

Le Offerte Formative della Facoltà di Farmacia di Sassari Le Offerte Formative della Facoltà di Farmacia di Sassari Sede Sede Laboratori Via Via Vienna Vienna 2 Sede Centrale Via Muroni 23/A La Facoltà di Farmacia conferisce Lauree Specialistiche in: Farmacia

Dettagli

Dal grano Creso alle scienze omiche, nuove applicazioni e strategie future

Dal grano Creso alle scienze omiche, nuove applicazioni e strategie future Dal grano Creso alle scienze omiche, nuove applicazioni e strategie future..non c'è futuro senza passato Patrizia Galeffi, PhD - ENEA Dalla ricerca nucleare alla produzione agro-alimentare: il caso del

Dettagli

FACOLTÀ DI FARMACIA. presidenza Preside: Prof. Filippo Maria Pirisi

FACOLTÀ DI FARMACIA. presidenza Preside: Prof. Filippo Maria Pirisi FACOLTÀ DI FARMACIA sede via Ospedale, 72 09124 Cagliari Palazzo delle Scienze sito web: http://farmacia.unica.it e-mail: presfarm@unica.it Segreteria di Presidenza tel. 070 675 8601-8602 fax 070 675 8612

Dettagli

La scienza in campo. Marisa Porrini Facoltà di Agraria

La scienza in campo. Marisa Porrini Facoltà di Agraria La scienza in campo Marisa Porrini Facoltà di Agraria Il sistema agricolo non opera più secondo un modello prettamente produttivo, ma si sta orientando verso la salvaguardia delle risorse naturali, della

Dettagli

CONVENZIONE PER L ATTIVAZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN BIOINFORMATICA Sede C.R.F.P.

CONVENZIONE PER L ATTIVAZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN BIOINFORMATICA Sede C.R.F.P. CONVENZIONE PER L ATTIVAZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN BIOINFORMATICA Sede C.R.F.P. di CAGLIARI ANNO ACCADEMICO 2011/2012 TRA La Regione Autonoma della Sardegna Assessorato

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea magistrale in Biotecnologie Mediche

Regolamento didattico del Corso di Laurea magistrale in Biotecnologie Mediche Regolamento didattico del Corso di Laurea magistrale in Biotecnologie Mediche 1. Denominazione e durata del Corso di Laurea Il Corso di Laurea magistrale o specialistica in Biotecnologie Mediche appartiene

Dettagli

XII Congresso Nazionale S.I.Di.L.V.

XII Congresso Nazionale S.I.Di.L.V. SOCIETÀ ITALIANA DI DIAGNOSTICA DI LABORATORIO VETERINARIA XII Congresso Nazionale S.I.Di.L.V. Genova Magazzini del Cotone 27-29 Ottobre 2010 VOLUME DEGLI ATTI 1 SCHEMA DI ACCREDITAMENTO FLESSIBILE APPLICATO

Dettagli

Indice. Prefazione. Il codice genetico e la nomenclatura a singola lettera degli aminoacidi

Indice. Prefazione. Il codice genetico e la nomenclatura a singola lettera degli aminoacidi Indice IX X Prefazione Il codice genetico e la nomenclatura a singola lettera degli aminoacidi Capitolo 1 LA MANIPOLAZIONE GENICA, UNA TECNICA DALLE VASTE 1 APPLICAZIONI 1 Introduzione 1 Sequenziamento

Dettagli

DIDATTICA CON IL WEB Rassegna di siti utili per la didattica della biologia, chimica, scienze della Terra e dello spazio

DIDATTICA CON IL WEB Rassegna di siti utili per la didattica della biologia, chimica, scienze della Terra e dello spazio DIDATTICA CON IL WEB Rassegna di siti utili per la didattica della biologia, chimica, scienze della Terra e dello spazio di Giulia Realdon, BIOLOGIA 2can - The bioinformatics educational resource Biologia,

Dettagli

Analisi Molecolare di sequenze di acidi nucleici

Analisi Molecolare di sequenze di acidi nucleici Analisi Molecolare di sequenze di acidi nucleici 1. L Analisi di restrizione di frammenti o RFLP (Restriction Fragment Lenght Polymorphism) di DNA comporta lo studio delle dimensioni dei frammenti di DNA

Dettagli