Dicembre 2011 INFORMATIVA PRE-CONTRATTUALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dicembre 2011 INFORMATIVA PRE-CONTRATTUALE"

Transcript

1 Dicembre 2011 INFORMATIVA PRE-CONTRATTUALE

2 INDICE 1 PREMESSA INFORMAZIONI SULL INTERMEDIARIO E I SUOI SERVIZI INFORMAZIONI SUGLI STRUMENTI FINANZIARI INFORMAZIONI RELATIVE AL SERVIZIO DI GESTIONE DI PORTAFOGLI INFORMAZIONI CONCERNENTI LA SALVAGUARDIA DEGLI STRUMENTI FINANZIARI E DELLE SOMME DI DENARO DELLA CLIENTELA INFORMAZIONI SUI COSTI E ONERI COMUNICAZIONE INFORMATIVA SULLE PRINCIPALI REGOLE DI COMPORTAMENTO DEL PROMOTORE FINANZIARIO NEI CONFRONTI DEI CLIENTI / POTENZIALI CLIENTI CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA

3 1 PREMESSA La Direttiva dell Unine Eurpea MiFID (2004/39/CE), acrnim di Markets in Financial Instruments Directive, ha mdificat, a far data dal 1 nvembre 2007, l peratività nell ambit dell ergazine dei servizi di investiment sugli strumenti finanziari. La nrmativa MiFID ha cme scp la creazine di un mercat unic dei servizi finanziari. La Direttiva, infatti, apre alla cncrrenza e cancella il mnpli delle Brse sulle cntrattazini degli strumenti finanziari qutati. La nrmativa prescrive, agli artt. da 29 a 32 e all art. 34 del Reglament apprvat dalla CONSOB cn delibera n del 29/10/2007 (di seguit Reglament Intermediari ), che gli intermediari frniscan ai Clienti ptenziali Clienti, in temp utile prima della prestazine di servizi di investiment accessri, le infrmazini relative a: l intermediari e i sui servizi; la natura e i rischi degli strumenti finanziari; la salvaguardia degli strumenti finanziari e delle smme di denar della clientela; i csti e gli neri cnnessi alla prestazine dei servizi. Nel rispett di quant previst dalla nrmativa, il presente dcument frnisce le infrmazini richieste. Ove necessari per il livell di apprfndiment dell infrmativa, si farà rimand a quant riprtat nei cntratti degli specifici servizi di investiment, a quant dispnibile sul sit ad altra dcumentazine di maggire dettagli a dispsizine del Cliente (quali prspetti infrmativi, fgli di trasparenza, altri dcumenti simili). 2 INFORMAZIONI SULL INTERMEDIARIO E I SUOI SERVIZI Simgest Scietà di Intermediazine Mbiliare S.p.A (di seguit anche Simgest ) frnisce ai ptenziali Clienti le infrmazini di seguit riprtate ai sensi dell art. 29 cmma 1 del Reglament Intermediari. Dati di Simgest Ragine sciale: Simgest Scietà di Intermediazine Mbiliare S.p.A Sede: Via Cairli Blgna Cdice fiscale - Partita IVA - Reg. Imprese BO Numer REA della C.C.I.A.A. di Blgna BO Telefn: Fax: Psta elettrnica: Sit Internet: Capitale sciale versat: Eur

4 Cmpagine azinaria Simgest COOP ADRIATICA 14,45% UNIPOL BANCA 9,45% Cp Lmbardia 14,45% Tirren Finanziaria 3,46% Cp Liguria 14,45% Unicp Firenze 1,99% Cp Nrdest 14,45% Cp Centr Italia 1,00% Cp Estense 14,45% Cp 25 aprile 0,52% Nvacp 11,35% Simgest è iscritta all alb SIM al numer 142 ed è autrizzata all svlgiment dei seguenti servizi di investiment ai sensi del D.Lgs. 24 febbrai 1998 n. 58 (Test Unic della Finanza - di seguit TUF ): - negziazine per cnt prpri; - esecuzine di rdini per cnt dei Clienti; - sttscrizine e/ cllcament cn assunzine a ferm, vver cn assunzine di garanzia nei cnfrnti dell emittente; - cllcament senza assunzine a ferm, né assunzine di garanzia nei cnfrnti dell emittente; - gestine di prtafgli; - ricezine e trasmissine di rdini; - cnsulenza in materia di investimenti. L autrizzazine all iscrizine all alb è stata rilasciata dalla CONSOB cn delibere n del 22/12/1998 e n del 09/12/1999 cnsultabili sul sit nnché in base alle dispsizini del D.Lgs. 164 del 17/09/2007. Simgest è iscritta al Registr degli Intermediari Assicurativi e Riassicurativi cn n. D in data 1 febbrai 2007, sez. D. Descrizine dell attività retail Per l'fferta furi sede, Simgest si avvale di Prmtri Finanziari. L'attività di Prmtre Finanziari è svlta esclusivamente per cnt di Simgest ed i Prmtri Finanziari sn iscritti in Italia nell alb unic dei Prmtri Finanziari tenut press la CONSOB e articlat in sezini territriali. Simgest è respnsabile in slid dei danni arrecati a terzi dal Prmtre Finanziari, anche se tali danni sn cnseguenti a respnsabilità accertata in sede penale. I Prmtri Finanziari Simgest sn reperibili all intern dei negzi Cp (Supermercati e Ipermercati), identificabili sul sit internet nella sezine Dve siam. Nrmalmente gli uffici finanziari Simgest sn ubicati nelle vicinanze dei lcali prepsti all accglienza dei Sci Cp. 4

5 Cme attività prpedeutica alla prestazine del servizi di cllcament, i Prmtri Finanziari di Simgest prpngn al Cliente un servizi di pianificazine finanziaria vlta ad rientarl nell ambit delle diverse categrie di strumenti e prdtti che fann parte dell fferta. In particlare i Prmtri Finanziari cnsideran che: 1. nessun investiment/perazine finanziaria può essere definit valid in asslut (N.I.V.A.). 2. Nn ci sn strumenti di investiment in grad di sddisfare le diverse esigenze di impieg del denar. Pertant, prima di effettuare una qualsiasi scelta di prdtt è necessari che una famiglia definisca quand e perché dvrà affrntare delle spese e ne quantifichi l entità. Di cnseguenza gni capfamiglia, a frnte di persnalizzate esigenze di spesa, dvrà effettuare diverse scelte di investiment. L entità della cifra da destinare ad gni singla perazine finanziaria dvrà essere cerente cn il cst attes dell biettiv e/ dell esigenza e il temp necessari per il su sddisfaciment. Nelle scelte delle perazini di investiment, la cmpnente rendiment nn deve rappresentare l unica unità di misura, in quant bisgna tenere cnt che (vedi punt 2); gni investiment/perazine finanziaria deve essere valutat tridimensinalmente. Il rendiment di gni strument finanziari è strettamente legat alla sua durata. Nella nrma i prdtti a reddit fiss (Titli di Stat, Obbligazini, ecc.) ffrn un tass di interesse più bass per le scadenze brevi e più alt per quelle lunghe. Per i prdtti a reddit variabile (es. Azini) il rendiment (rappresentat dal dividend) dipende dagli utili aziendali. Da questa tiplgia di prdtt, però, si attendn anche risultati dipendenti dalla rivalutazine del bene reale che rappresentan. Questa rivalutazine nel breve perid può addirittura essere negativa, ma cn l aumentare dell rizznte temprale aumentan le prbabilità di elevate rivalutazini. Inltre, gni strument finanziari ha insita una cmpnente di rischi. Alcune tiplgie di rischi pssn essere annullate dal passare del temp, dalla gestine prfessinale da un accurata (vedi punt 3); % Rischi Temp 3. diversificazine per biettivi e strumenti. La più semplice teria di allcazine delle prprie risrse finanziarie è quella che prevede la cstituzine di fasce per la liquidità, la riserva e l investiment ver e prpri. In presenza di un atteggiament psitiv di frnte alla cmpnente rischi può essere aggiunta anche la fascia del 5

6 trading. All intern di gnuna di queste fasce rientran tiplgie ben definite di prdtti finanziari. La cstruzine della piramide di allcazine finanziaria rispnde alle seguenti finalità: TRADING: realizzare perfrmances apprezzabili in tempi relativamente brevi laddve vi è la dispnibilità a subire una perdita anche ttale delle risrse destinate anche subire una perdita maggire del capitale investit. INVESTIMENTO: accumulare ed incrementare le risrse al fine di aumentare la stabilità finanziaria e/ raggiungere biettivi di vita. L pprtunità di massimizzare la crescita delle risrse può essere ttenuta cerentemente cn l rizznte temprale delle esigenze/biettivi ed il grad di tlleranza relativamente ai rischi di fluttuazine nel temp e alla variabilità del risultat finale. RISERVA: detenere un accantnament finanziari che pssa cnsentire la gestine di eventuali imprevisti di apprezzabile entità e/ effettuare prelievi peridici, cstanti e sufficientemente prevedibili in un arc temprale limitat; impiegare il capitale entr un arc temprale minre di 3 anni. La cnservazine del ptere di acquist delle risrse può essere ttenuta a scapit della pssibilità di un lr increment. LIQUIDITÀ: mantenere nel temp una scrta finanziaria e/ un fnd di emergenza per effettuare eventuali pagamenti da realizzare in un arc di temp breve e gestire imprevisti di relativa entità. L pprtunità di ridurre il rischi di liquidabilità delle risrse può essere ttenuta anche a scapit della cnservazine del lr ptere di acquist e della crescita nel temp. Per cnsentire ai Clienti Simgest una adeguata diversificazine, i Prmtri Finanziari si avvalgn dei prdtti messi a dispsizine da prestigisi partner quali: Prima Sicav Le attività dei prmtri Simgest si estendn anche nel camp dell ergazine attravers i mutui iptecari e i prestiti persnali. Anche in quest cas utilizzand prdtti messi a dispsizine da qualificati partner specializzati: 6

7 Valutazine di Adeguatezza e di Apprpriatezza La nrmativa vigente (Cfr. Reglament Intermediari CONSOB, articli 39-42) prevede che gli intermediari nella prestazine del servizi di cnsulenza in materia di investiment e del servizi di gestine di prtafgli valutin l adeguatezza dell perazine rispett al prfil finanziari dell investitre. In particlare gli intermediari sn chiamati a verificare che l perazine sddisfi i seguenti criteri: crrispnda agli biettivi di investiment del cliente; sia di natura tale che il cliente sia finanziariamente in grad di spprtare qualsiasi rischi cnness all investiment cmpatibilmente cn i sui biettivi di investiment; sia di natura tale per cui il cliente pssieda la necessaria esperienza e cnscenza per cmprendere i rischi inerenti all perazine alla gestine del su prtafgli. Per quant cncerne, invece, i servizi di investiment diversi dalla cnsulenza in materia di investimenti e dalla gestine di prtafgli, gli intermediari verifican che il cliente abbia il livell di esperienza e cnscenza necessari per cmprendere i rischi che l strument il servizi di investiment ffert richiest cmprta (valutazine di apprpriatezza). Cn riferiment alla valutazine di adeguatezza e apprpriatezza la Scietà, al fine di garantire una maggire tutela della clientela e di ridurre i rischi perativi e reputazinali, ha stabilit di: raccgliere dalla clientela tutte le infrmazini necessarie ai fini della verifica dell adeguatezza (cnscenza ed esperienza nel settre di investiment rilevante per il tip di strument di servizi, situazine finanziaria e biettivi di investiment). Qualra la Scietà nn ttenga le infrmazini richieste, si astiene dal prestare servizi di investiment alla prpria clientela; sttprre alla verifica di adeguatezza la prestazine di tutti i servizi di investiment, ivi cmpresi i servizi di negziazine per cnt prpri, esecuzine di rdini per cnt dei clienti, ricezine e trasmissine di rdini e cllcament; prcedere alla verifica di apprpriatezza sl nel cas in cui il servizi il prdtt sia richiest dal cliente e risulti, dalla valutazine effettuata dalla Scietà, nn adeguat al prfil finanziari del medesim. La valutazine di apprpriatezza è effettuata esclusivamente cn riferiment ai servizi di negziazine per cnt prpri, esecuzine di rdini per cnt dei clienti, ricezine e trasmissine di rdini e cllcament; negare l esecuzine di un perazine che risulta nn adeguata/ nn apprpriata al prfil finanziari dell investitre. Gli altri prdtti cmmercializzati dalla Scietà (plizze ram I, mutui e prestiti persnali) sn esclusi dalle valutazini di adeguatezza e apprpriatezza. Valutazine dell Adeguatezza Gestine di Prtafgli Cnsulenza in materia di investimenti Negziazine per cnt prpri Esecuzine di rdini per cnt dei clienti Ricezine e Trasmissine di rdini Cllcament Valutazine dell Apprpriatezza (sl in cas di prdtti inadeguati) Negziazine per cnt prpri Esecuzine di rdini per cnt dei clienti Ricezine e Trasmissine di rdini Cllcament Al fine di effettuare la valutazine di adeguatezza/ apprpriatezza, la Scietà ha prvvedut a prfilare nell applicativ in us i prdtti finanziari nel rispett delle seguenti linee guida: il prfil di rischi è stat attribuit in funzine della vlatilità dei prdtti finanziari negli ultimi tre esercizi, eliminand i picchi giudicati parentesi eccezinali; 7

8 Rischi Vlatilità Bass < 2% Medi - Bass 2-4% Medi 4-8% Alt 8-20% Mlt Alt > 20% i prdtti finanziari che nn presentan asimmetrie nei ritrni e a bassa vlatilità (a titl esemplificativ: fndi bilanciati a bassa percentuale di azinari, fndi gvernativi e mnetari, bbligazini in cllcament, etc.), censiti a sistema cn prfil di rischi Bass, Medi - Bass, Medi, pssn essere distribuiti in regime di apprpriatezza; ai prdtti finanziari censiti a sistema cn prfil di rischi Alt, Mlt Alt, è stat attribuit un punteggi che nn ne cnsente la distribuzine in regime di apprpriatezza. Altre infrmazini Simgest, nelle cmunicazini da e vers il Cliente, utilizza cme lingua principale quella italiana. Si rende cmunque dispnibile a ricevere dal Cliente dcumenti e altre infrmazini anche in lingua inglese. Simgest, nelle cmunicazini indirizzate persnalmente al Cliente, utilizza cme supprt standard quell cartace che verrà direttamente cnsegnat inviat press il dmicili del Cliente. Inltre, per frnire infrmativa nn indirizzata persnalmente al Cliente, Simgest utilizza un appsita sezine del prpri sit internet nnché i supprti cartacei presenti negli appsiti spazi utilizzati dai Prmtri Finanziari. Cn riferiment alle mdalità di cnferiment degli rdini su strumenti finanziari nell ambit dell attività di negziazine di ricezine e trasmissine di rdini, Simgest prevede le seguenti mdalità: - Per iscritt: all'att del riceviment degli rdini press la prpria sede, Simgest rilascia al Cliente una attestazine cartacea cntenente il nme del Cliente stess, l'ra e la data di riceviment, gli elementi essenziali dell'rdine e le eventuali istruzini accessrie. Il medesim bblig di attestazine sussiste a caric del Prmtre Finanziari nel cas di rdine cnferit furi sede. - Telefnicamente: qualra gli rdini sian impartiti a mezz telefn direttamente alla sede, essi sn registrati su nastr magnetic su altr supprt equivalente. Le registrazini cstituiscn piena prva dell'ggett, del cntenut, dei termini e delle cndizini degli rdini. Cn riferiment alle mdalità di cnferiment di rdini di sttscrizine di prdtti finanziari/assicurativi, questi devn essere trasmessi sl in frma scritta, utilizzand la dcumentazine predispsta dall emittente dall fferente dei prdtti stessi. Simgest frnisce all investitre i rendicnti dell attività svlta nei tempi e nei mdi richiesti dalla nrmativa. Si rimanda a quant previst dagli specifici cntratti relativi ai servizi di investiment per infrmazini di maggire dettagli relativi alla frequenza e al cntenut della dcumentazine. Simgest adtta sluzini rganizzative e prcedurali adeguate in relazine al tip e all entità delle attività svlte e alla natura della clientela e, più in generale, idnee a salvaguardare i diritti dei Clienti sui beni affidati e la separazine patrimniale (tra i patrimni dei singli Clienti e tra questi e il patrimni dell intermediari). A tal fine, Simgest adtta sluzini in linea cn le dispsizini nazinali e gli standard internazinali in materia di custdia e amministrazine nnché di gestine accentrata di strumenti finanziari. Per una descrizine delle misure adttate per assicurare la tutela e la salvaguardia degli strumenti finanziari e/ delle smme di denar dei Clienti, si rimanda all appsita sezine del presente dcument. - Sistemi di indennizz 8

9 Simgest è aderente al Fnd Nazinale di Garanzia istituit dall art. 15 della L. 2 gennai 1991 n. 1, dtat di persnalità giuridica di diritt privat e autnmia patrimniale e ricnsciut cme sistema di indennizz dall art. 62, cmma 1, del D. Lgs. 415/1996. Il Fnd Nazinale di Garanzia è stat istituit per la tutela dei crediti vantati dai Clienti nei cnfrnti delle scietà di intermediazine mbiliare e degli altri sggetti autrizzati all'esercizi dell'attività, in cnseguenza dell svlgiment delle attività di intermediazine in valri mbiliari. L rganizzazine e il funzinament del Fnd Nazinale di Garanzia sn disciplinati dal prpri Statut e infrmazini di dettagli sulle mdalità di cpertura dell stess pssn essere reperite nel sit internet - Classificazine della clientela La nrmativa intrduce la suddivisine della clientela nelle seguenti tre tiplgie, a cui sn assciati livelli decrescenti di tutela in termini di diritt ad un infrmativa chiara e trasparente: Clientela al dettagli Clientela prfessinale Cntrparte Qualificata Alla categria dei Clienti al Dettagli viene ricnsciut il massim livell di prtezine; alla categria dei Clienti Prfessinali viene ricnsciut un livell attenuat di prtezine, cnsiderat che si ritiene che il Cliente prfessinale ( di diritt e su richiesta ) sia già in pssess delle cnscenze ed esperienze necessarie per cmprendere i rischi inerenti i tipi di strumenti finanziari di prdtti finanziari di servizi di investiment per i quali è classificat in tale categria. Infine, alla categria delle Cntrparti Qualificate viene ricnsciut un livell minim di prtezine reglamentare. E cmunque previst dalla nrmativa che il Cliente pssa richiedere a Simgest una differente classificazine, anche cn riferiment alla singla perazine. Sul sit è dispnibile la versine aggirnata della plicy aziendale di classificazine della clientela. - Cnflitti d interesse Simgest adtta, ai sensi della nrmativa vigente, gni misura raginevle per identificare ed evitare i cnflitti di interesse, anche in relazine alla psizine dei prpri dirigenti, dipendenti, Prmtri Finanziari e altre persne direttamente indirettamente cnnesse, che ptrebber insrgere cn il Cliente tra il Cliente e altri Clienti di Simgest nella prestazine dei servizi di investiment accessri. Nella gestine dei cnflitti di interesse, adtta idnee misure rganizzative atte anche ad assicurare che l affidament di una pluralità di funzini ai sggetti di cui spra, che implican un cnflitt di interesse nn impedisca lr di agire in md indipendente csì da evitare che tali cnflitti incidan negativamente sugli interessi dei Clienti. Tali misure sn dettagliatamente descritte nell appsita plitica di gestine dei cnflitti di interesse adttata da Simgest. Ai fini dell identificazine dei cnflitti di interesse e della preventiva infrmazine al Cliente, Simgest verificherà se, a seguit della prestazine di servizi, ess un sggett avente cn ess un legame di cntrll, dirett indirett: a) pssan realizzare un guadagn finanziari evitare una perdita finanziaria a dann del Cliente; b) sian prtatri di un interesse nel risultat del servizi prestat al Cliente distint da quell del Cliente medesim; c) abbian un incentiv a privilegiare gli interessi di Clienti diversi dal Cliente; d) svlgan la medesima attività del Cliente; ppure e) ricevan pssan ricevere da una persna diversa dal Cliente, in relazine al servizi a questi prestat, un incentiv, stt frma di denar, beni servizi, divers dalle cmmissini dalle cmpetenze nrmalmente percepite per tale servizi. Simgest, ve la plitica di gestine del cnflitt di interessi nn sia raginevlmente atta a rimuvere il rischi di danneggiare la psizine del Cliente in relazine ad un più specifici servizi perazini, infrmerà per iscritt il Cliente, prima di agire per su cnt, della natura e delle fnti dei ptenziali cnflitti di interesse, affinché il Cliente pssa assumere una decisine infrmata sui servizi prestati sulle 9

10 perazini richieste. In tale cas, Simgest ptrà effettuare l perazine per cnt del Cliente sltant qualra l stess abbia espressamente accnsentit all effettuazine dell perazine stessa. Il Cliente ha la facltà di autrizzare espressamente Simgest ad effettuare le perazini in cnflitt di interesse di cui all art. 29 Autrizzazini Specifiche del dcument Cndizini Generali e linee di investiment. Qualra Simgest individui nel crs del rapprt ulteriri cnflitti ptenzialmente pregiudizievli per il Cliente prvvederà ad infrmare il Cliente prima di agire per su cnt. Restan ferme le specificazini dell adeguata plitica di gestine dei cnflitti di interesse che Simgest ha adttat ai sensi della Reglamentazine cngiunta Banca d Italia CONSOB emanata ai sensi dell art. 6, cmma 2-bis del TUF. - Trattazine dei reclami In materia di trattazine dei reclami, la nrmativa MIFiD e il Reglament cngiunt della Banca d Italia e della CONSOB (cfr. articl 17) prevede una sllecita trattazine dei reclami presentati dai Clienti al dettagli dai ptenziali Clienti al dettagli; Simgest garantisce un trattament raginevle e tempestiv dei reclami presentati, attravers una prcedura trasparente, in relazine ai servizi di investiment prestati. I reclami devn essere inviati via psta (press la sede della Scietà in via Cairli Blgna) via mail all attenzine dell Amministratre Delegat, della Direzine Generale e della Funzine Cntrll di Cnfrmità e AML press la sede della Scietà e dvrann cntenere i seguenti elementi essenziali: nminativ del Cliente e dati anagrafici; psizine del Cliente (numer di cnt crrente, dssier titli, ecc.); ggett del reclam e breve descrizine dei fatti in cui l event danns si è verificat; richiesta di eventuale risarciment. Simgest tratterà i reclami ricevuti in md sllecit; l'esit finale del reclam, cntenente le determinazini, verrà cmunicat per iscritt all'investitre, di regla, entr il termine di 90 girni dalla data di riceviment del reclam stess. Nella distribuzine di prdtti assicurativi, il prspett infrmativ del prdtt finanziari/assicurativ riprta le prcedure per la presentazine dei reclami all impresa di assicurazine. - Strategia di esecuzine e trasmissine degli rdini Di seguit si riprta la strategia di esecuzine e trasmissine degli rdini definita da Simgest per gni strument finanziari e tiplgia di Cliente. Strumenti finanziari: Titli azinari, derivati qutati, cvered warrant, certificates, ETF, qute di OICR qutati Sggetti / U.O. cinvlti: Cntrparti qualificate, Clienti prfessinali e Clienti al dettagli - Gestini Patrimniali La presente strategia di esecuzine e trasmissine prevede di: eseguire gli rdini sul mercat reglamentat di riferiment al fine di cnsentire l'access alla maggir liquidità dispnibile per l strument e garantire rapidità di esecuzine; trasmettere l'rdine ad un brker, selezinat in virtù della sua capacità di rispettare la gerarchia di fattri per l specific strument finanziari, un livell cmmissinale ttimale e un bun gvern cmplessiv dell'rdine ve sia assente un access dirett di Simgest al mercat di riferiment. Strumenti finanziari: Titli bbligazinari Sggetti/U.O. cinvlti: Cntrparti qualificate, Clienti prfessinali - Gestini Patrimniali Nel rispett delle gerarchie dei fattri di best executin definite per queste categrie di clientela gli rdini sn eseguiti sul mercat reglamentat di riferiment, sede in grad di garantire in md durevle una prbabilità di esecuzine ttimale per rdini di dimensini cntenute. 10

11 L'peratività OTC prevede cmunque l'esecuzine degli rdini sulle principali piattafrme per peratri istituzinali (Blmberg, MTS, TradeWeb, ecc), anche via telefn, cnsentend alla clientela di accedere a sedi di esecuzine migliri sprattutt per rdini di imprt medi/alt e/ che ffran prezzi cncrrenziali. Tali rdini si intendn impartiti cn istruzine specifica cn le cnseguenze indicate spra. Strumenti finanziari: Titli bbligazinari Sggetti/U.O. cinvlti: Clienti al dettagli Le sedi di esecuzine incluse nella presente strategia di esecuzine e trasmissine sn: il mercat reglamentat di riferiment; in cntrpartita cn il prtafgli di prprietà di Simgest, all up cstituit. Ove sia assente un access dirett di Simgest al mercat di riferiment, le sedi di esecuzine sn raggiunte attravers un brker, selezinat in virtù della sua capacita di rispettare la gerarchia di fattri per l specific strument finanziari, un livell cmmissinale ttimale e un bun gvern cmplessiv dell'rdine. Cn riferiment alla distribuzine e negziazine di prdtti finanziari illiquidi alla clientela al dettagli (strumenti finanziari nn negziati su un mercat reglamentare su un MTF, ppure da un internalizzatre sistematic), Simgest ha previst quant indicat nella Prcedura Prdtti finanziari Illiquidi. Strumenti finanziari: Derivati OTC Sggetti/U.O. cinvlti: Clienti prfessinali - Gestini Patrimniali Nel cas di perazini OTC in cntratti derivati, la rapidità e la garanzia di esecuzine e reglament, che rappresenta il prim fattre di best executin, è ttenuta eseguend l'rdine in cnt prpri. Il prezz di esecuzine deriva dai seguenti elementi: il prezz determinat attravers mdelli interni di valutazine; qutazini ricevute da primari peratri istituzinali, anche via telefn, tenut cnt del rischi di cntrparte e di mercat assunti. Nel cas di cntrparti qualificate il prezz è il risultat della cntrattazine tra le parti. Sul sit sn indicate le sedi di trasmissine utilizzate da Simgest. Sull stess sit ptrete anche verificare eventuali mdifiche alla presente strategia, cmpres l'aggirnament delle sedi di trasmissine. 11

12 3 INFORMAZIONI SUGLI STRUMENTI FINANZIARI Simgest frnisce ai Clienti ptenziali Clienti le infrmazini relative ai rischi cnnessi agli strumenti finanziari. Questa sezine nn descrive tutti gli aspetti significativi ed i rischi riguardanti gli investimenti in strumenti finanziari, cmpres il servizi di gestine di prtafgli, ma ha la finalità di frnire alcune infrmazini di base sui rischi cnnessi a tali investimenti e servizi. Ulteriri e specifiche descrizini dei rischi cnnessi agli investimenti in prdtti finanziari e assicurativi sn dispnibili nei relativi prspetti infrmativi redatti dagli emittenti fferenti. Avvertenze generali Prima di effettuare un investiment in strumenti finanziari l'investitre deve infrmarsi press il prpri intermediari sulla natura e i rischi delle perazini che si accinge a cmpiere. L'investitre deve cncludere un'perazine sl se ha ben cmpres la sua natura ed il grad di espsizine al rischi che essa cmprta. Parte "A" La valutazine del rischi di un investiment in strumenti finanziari Per apprezzare il rischi derivante da un investiment in strumenti finanziari è necessari tenere presenti i seguenti elementi: 1) la variabilità del prezz dell strument finanziari; 2) la sua liquidità; 3) la divisa in cui è denminat; 4) gli altri fattri fnte di rischi generali. 1) La variabilità del prezz Il prezz di ciascun strument finanziari dipende da numerse circstanze e può variare in md più men accentuat a secnda della sua natura. 1.1) titli di capitale e titli di debit Occrre distinguere innanzi tutt tra titli di capitale (i titli più diffusi di tale categria sn le azini) e titli di debit (tra i più diffusi titli di debit si ricrdan le bbligazini e i certificati di depsit), tenend cnt che: a) acquistand titli di capitale si diviene sci della scietà emittente, partecipand per inter al rischi ecnmic della medesima; chi investe in titli azinari ha diritt a percepire annualmente il dividend sugli utili cnseguiti nel perid di riferiment che l'assemblea dei sci deciderà di distribuire. L'assemblea dei sci può cmunque stabilire di nn distribuire alcun dividend; b) acquistand titli di debit si diviene finanziatri della scietà degli enti che li hann emessi e si ha diritt a percepire peridicamente gli interessi previsti dal reglament dell'emissine e, alla scadenza, al rimbrs del capitale prestat. A parità di altre cndizini, un titl di capitale è più rischis di un titl di debit, in quant la remunerazine spettante a chi l pssiede è maggirmente legata all'andament ecnmic della scietà emittente. Il detentre di titli di debit invece rischierà di nn essere remunerat sl in cas di dissest finanziari della scietà emittente. Inltre, in cas di falliment della scietà emittente, i detentri di titli di debit ptrann partecipare, cn gli altri creditri, alla suddivisine - che cmunque si realizza in tempi slitamente mlt lunghi - dei prventi derivanti dal realizz delle attività della scietà, mentre è pressché esclus che i detentri di titli di capitale pssan vedersi restituire una parte di quant investit. 12

13 1.2) Rischi specific e rischi generic Sia per i titli di capitale che per i titli di debit, il rischi può essere idealmente scmpst in due cmpnenti: il rischi specific ed il rischi generic ( sistematic). Il rischi specific dipende dalle caratteristiche peculiari dell'emittente (vedi il successiv punt 1.3) e può essere diminuit sstanzialmente attravers la suddivisine del prpri investiment tra titli emessi da emittenti diversi (diversificazine del prtafgli), mentre il rischi sistematic rappresenta quella parte di variabilità del prezz di ciascun titl che dipende dalle fluttuazini del mercat e nn può essere eliminat per il tramite della diversificazine. Il rischi sistematic per i titli di capitale trattati su un mercat rganizzat si rigina dalle variazini del mercat in generale; variazini che pssn essere identificate nei mvimenti dell'indice del mercat. Il rischi sistematic dei titli di debit (vedi il successiv punt 1.4) si rigina dalle fluttuazini dei tassi d'interesse di mercat che si ripercutn sui prezzi (e quindi sui rendimenti) dei titli in md tant più accentuat quant più lunga è la lr vita residua; la vita residua di un titl ad una certa data è rappresentata dal perid di temp che deve trascrrere da tale data al mment del su rimbrs. 1.3) Il rischi emittente Per gli investimenti in strumenti finanziari è fndamentale apprezzare la slidità patrimniale delle scietà emittenti e le prspettive ecnmiche delle medesime tenut cnt delle caratteristiche dei settri in cui le stesse peran. Si deve cnsiderare che i prezzi dei titli di capitale riflettn in gni mment una media delle aspettative che i partecipanti al mercat hann circa le prspettive di guadagn delle imprese emittenti. Cn riferiment ai titli di debit, il rischi che le scietà gli enti finanziari emittenti nn sian in grad di pagare gli interessi di rimbrsare il capitale prestat si riflette nella misura degli interessi che tali bbligazini garantiscn all'investitre. Quant maggire è la rischisità percepita dell'emittente tant maggire è il tass d'interesse che l'emittente dvrà crrispndere all'investitre. Per valutare la cngruità del tass d'interesse pagat da un titl si devn tenere presenti i tassi d'interessi crrispsti dagli emittenti il cui rischi è cnsiderat più bass, ed in particlare il rendiment ffert dai titli di Stat, cn riferiment a emissini cn pari scadenza. 1.4) Il rischi d'interesse Cn riferiment ai titli di debit, l'investitre deve tener presente che la misura effettiva degli interessi si adegua cntinuamente alle cndizini di mercat attravers variazini del prezz dei titli stessi. Il rendiment di un titl di debit si avvicinerà a quell incrprat nel titl stess al mment dell'acquist sl nel cas in cui il titl stess venisse detenut dall'investitre fin alla scadenza. Qualra l'investitre avesse necessità di smbilizzare l'investiment prima della scadenza del titl, il rendiment effettiv ptrebbe rivelarsi divers da quell garantit dal titl al mment del su acquist. In particlare, per i titli che prevedn il pagament di interessi in md predefinit e nn mdificabile nel crs della durata del prestit (titli a tass fiss), più lunga è la vita residua maggire è la variabilità del prezz del titl stess rispett a variazini dei tassi d'interesse di mercat. Ad esempi, si cnsideri un titl zer cupn - titl a tass fiss che prevede il pagament degli interessi in un'unica sluzine alla fine del perid - cn vita residua 10 anni e rendiment del 10% all'ann; l'aument di un punt percentuale dei tassi di mercat determina, per il titl suddett, una diminuzine del prezz del 8,6%. E' dunque imprtante per l'investitre, al fine di valutare l'adeguatezza del prpri investiment in questa categria di titli, verificare entr quali tempi ptrà avere necessità di smbilizzare l'investiment. 1.5) L'effett della diversificazine degli investimenti. Gli rganismi di investiment cllettiv Cme si è accennat, il rischi specific di un particlare strument finanziari può essere attenuat attravers la diversificazine, ciè suddividend l'investiment tra più strumenti finanziari. La diversificazine può tuttavia risultare cstsa e difficile da attuare per un investitre cn un patrimni limitat. L'investitre può raggiungere un elevat grad di diversificazine a csti cntenuti investend il prpri patrimni in qute azini di rganismi di investiment cllettiv (fndi cmuni d'investiment e Scietà d'investiment a capitale variabile - SICAV). Questi rganismi investn le dispnibilità versate dai risparmiatri tra le diverse tiplgie di titli previsti dai reglamenti prgrammi di investiment adttati. Cn riferiment a fndi cmuni aperti, ad esempi, i risparmiatri pssn entrare uscire dall'investiment acquistand vendend le qute del fnd sulla base del valre teric (maggirat diminuit delle cmmissini prezzi di mercat, per il numer delle qute in circlazine. Occrre sttlineare che gli investimenti in queste tiplgie di strumenti finanziari pssn cmunque risultare rischisi a causa delle caratteristiche degli strumenti finanziari in cui prevedn d'investire (ad 13

14 esempi, fndi che investn sl in titli emessi da scietà peranti in un particlare settre in titli emessi da scietà aventi sede in determinati Stati) ppure a causa di una insufficiente diversificazine degli investimenti. 2) La liquidità La liquidità di un strument finanziari cnsiste nella sua attitudine a trasfrmarsi prntamente in mneta senza perdita di valre. Essa dipende in prim lug dalle caratteristiche del mercat in cui il titl è trattat. In generale, a parità di altre cndizini, i titli trattati su mercati rganizzati sn più liquidi dei titli nn trattati su detti mercati. Quest in quant la dmanda e l'fferta di titli viene cnvgliata in gran parte su tali mercati e quindi i prezzi ivi rilevati sn più affidabili quali indicatri dell'effettiv valre degli strumenti finanziari. Occrre tuttavia cnsiderare che l smbilizz di titli trattati in mercati rganizzati a cui sia difficile accedere, perché aventi sede in paesi lntani per altri mtivi, può cmunque cmprtare per l'investitre difficltà di liquidare i prpri investimenti e la necessità di sstenere csti aggiuntivi. 3) La divisa Qualra un strument finanziari sia denminat in una divisa diversa da quella di riferiment per l'investitre, tipicamente l eur per l'investitre italian, al fine di valutare la rischisità cmplessiva dell'investiment ccrre tenere presente la vlatilità del rapprt di cambi tra la divisa di riferiment (l eur) e la divisa estera in cui è denminat l'investiment. L'investitre deve cnsiderare che i rapprti di cambi cn le divise di mlti paesi, in particlare di quelli in via di svilupp, sn altamente vlatili e che cmunque l'andament dei tassi di cambi può cndizinare il risultat cmplessiv dell'investiment. 4) Gli altri fattri fnte di rischi generali 4.1) Denar e valri depsitati L'investitre deve infrmarsi circa le salvaguardie previste per le smme di denar ed i valri depsitati per l'esecuzine delle perazini, in particlare, nel cas di inslvenza dell'intermediari. La pssibilità di rientrare in pssess del prpri denar e dei valri depsitati ptrebbe essere cndizinata da particlari dispsizini nrmative vigenti nei lughi in cui ha sede il depsitari nnché dagli rientamenti degli rgani a cui, nei casi di inslvenza, vengn attribuiti i pteri di reglare i rapprti patrimniali del sggett dissestat. 4.2) Cmmissini ed altri neri Prima di avviare l'peratività, l'investitre deve ttenere dettagliate infrmazini a riguard di tutte le cmmissini, spese ed altri neri che sarann dvute all'intermediari. Tali infrmazini devn essere cmunque riprtate nel cntratt d'intermediazine. L'investitre deve sempre cnsiderare che tali neri andrann sttratti ai guadagni eventualmente ttenuti nelle perazini effettuate mentre si aggiungerann alle perdite subite. 4.3) Operazini eseguite in mercati aventi sede in altre giurisdizini Le perazini eseguite su mercati aventi sede all'ester, incluse le perazini aventi ad ggett strumenti finanziari trattati anche in mercati nazinali, ptrebber esprre l'investitre a rischi aggiuntivi. Tali mercati ptrebber essere reglati in md da ffrire ridtte garanzie e prtezini agli investitri. Prima di eseguire qualsiasi perazine su tali mercati, l'investitre dvrebbe infrmarsi sulle regle che riguardan tali perazini. Deve inltre cnsiderare che, in tali casi, l'autrità di cntrll sarà impssibilitata ad assicurare il rispett delle nrme vigenti nelle giurisdizini dve le perazini vengn eseguite. L'investitre dvrebbe quindi infrmarsi circa le nrme vigenti su tali mercati e le eventuali azini che pssn essere intraprese cn riferiment a tali perazini. 4.4) Sistemi elettrnici di supprt alle negziazini Gran parte dei sistemi di negziazine elettrnici ad asta gridata sn supprtati da sistemi cmputerizzati per le prcedure di trasmissine degli rdini (rder ruting), per l'incrci, la registrazine e la cmpensazine delle perazini. Cme tutte le prcedure autmatizzate, i sistemi spra descritti 14

15 pssn subire tempranei arresti essere sggetti a malfunzinamenti. La pssibilità per l'investitre di essere risarcit per perdite derivanti direttamente indirettamente dagli eventi spra descritti ptrebbe essere cmprmessa da limitazini di respnsabilità stabilite dai frnitri dei sistemi dai mercati. L'investitre dvrebbe infrmarsi press il prpri intermediari circa le limitazini di respnsabilità suddette cnnesse alle perazini che si accinge a prre in essere. 4.5) Sistemi elettrnici di negziazine I sistemi di negziazine cmputerizzati pssn essere diversi tra lr ltre che differire dai sistemi di negziazine "gridati". Gli rdini da eseguirsi su mercati che si avvalgn di sistemi di negziazine cmputerizzati ptrebber risultare nn eseguiti secnd le mdalità specificate dall'investitre risultare ineseguiti nel cas i sistemi di negziazine suddetti subisser malfunzinamenti arresti imputabili all'hardware al sftware dei sistemi medesimi. 4.6) Operazini eseguite furi da mercati rganizzati Gli intermediari pssn eseguire perazini furi dai mercati rganizzati. L'intermediari a cui si rivlge l'investitre ptrebbe anche prsi in diretta cntrpartita del Cliente (agire, ciè, in cnt prpri). Per le perazini effettuate furi dai mercati rganizzati può risultare difficlts impssibile liquidare un strument finanziari apprezzarne il valre effettiv e valutare l'effettiva espsizine al rischi, in particlare qualra l strument finanziari nn sia trattat su alcun mercat rganizzat. Per questi mtivi, tali perazini cmprtan l'assunzine di rischi più elevati. Prima di effettuare tali tiplgie di perazini l'investitre deve assumere tutte le infrmazini rilevanti sulle medesime, le nrme applicabili ed i rischi cnseguenti. Parte "B" La rischisità degli investimenti in strumenti finanziari derivati Gli strumenti finanziari derivati sn caratterizzati da una rischisità mlt elevata il cui apprezzament da parte dell'investitre è staclat dalla lr cmplessità. E' quindi necessari che l'investitre cncluda un'perazine avente ad ggett tali strumenti sl dp averne cmpres la natura ed il grad di espsizine al rischi che essa cmprta. L'investitre deve cnsiderare che la cmplessità di tali strumenti può favrire l'esecuzine di perazini nn adeguate. Si cnsideri che, in generale, la negziazine di strumenti finanziari derivati nn è adatta per mlti investitri. Una vlta valutat il rischi dell'perazine, l'investitre e l'intermediari devn verificare se l'investiment è adeguat per l'investitre, cn particlare riferiment alla situazine patrimniale, agli biettivi d'investiment ed alla esperienza nel camp degli investimenti in strumenti finanziari derivati di quest'ultim. Si illustran di seguit alcune caratteristiche di rischi dei più diffusi strumenti finanziari derivati. 1) I futures 1.1) L'effett «leva» Le perazini su futures cmprtan un elevat grad di rischi. L'ammntare del margine iniziale è ridtt (pchi punti percentuali) rispett al valre dei cntratti e ciò prduce il csì dett "effett di leva". Quest significa che un mviment dei prezzi di mercat relativamente piccl avrà un impatt prprzinalmente più elevat sui fndi depsitati press l'intermediari: tale effett ptrà risultare a sfavre a favre dell'investitre. Il margine versat inizialmente, nnché gli ulteriri versamenti effettuati per mantenere la psizine, ptrann di cnseguenza andare perduti cmpletamente. Nel cas i mvimenti di mercat sian a sfavre dell'investitre, egli può essere chiamat a versare fndi ulteriri cn breve preavvis al fine di mantenere aperta la prpria psizine in futures. Se l'investitre nn prvvede ad effettuare i versamenti addizinali richiesti entr il termine cmunicat, la psizine può essere liquidata in perdita e l'investitre debitre di gni altra passività prdttasi. 1.2) Ordini e strategie finalizzate alla riduzine del rischi Talune tiplgie di rdini finalizzate a ridurre le perdite entr certi ammntari massimi predeterminati pssn risultare inefficaci in quant particlari cndizini di mercat ptrebber rendere impssibile l'esecuzine di tali rdini. Anche strategie d'investiment che utilizzan cmbinazini di psizini, quali 15

16 le "prpste cmbinate standard" ptrebber avere la stessa rischisità di single psizini "lunghe" "crte". 2) Opzini Le perazini in pzini cmprtan un elevat livell di rischi. L'investitre che intenda negziare pzini deve preliminarmente cmprendere il funzinament delle tiplgie di cntratti che intende negziare (put e call). 2.1) L'acquist di un'pzine L'acquist di un'pzine è un investiment altamente vlatile ed è mlt elevata la prbabilità che l'pzine giunga a scadenza senza alcun valre. In tal cas, l'investitre avrà pers l'intera smma utilizzata per l'acquist del premi più le cmmissini. A seguit dell'acquist di un'pzine, l'investitre può mantenere la psizine fin a scadenza effettuare un'perazine di segn invers, ppure, per le pzini di tip "american", esercitarla prima della scadenza. L'esercizi dell'pzine può cmprtare il reglament in denar di un differenziale ppure l'acquist la cnsegna dell'attività sttstante. Se l'pzine ha per ggett cntratti futures, l'esercizi della medesima determinerà l'assunzine di una psizine in futures e la cnnesse bbligazini cncernenti l'adeguament dei margini di garanzia. Un investitre che si accingesse ad acquistare un'pzine relativa ad un'attività il cui prezz di mercat fsse mlt distante dal prezz a cui risulterebbe cnveniente esercitare l'pzine (deep ut f the mney), deve cnsiderare che la pssibilità che l'esercizi dell'pzine diventi prfittevle è remta. 2.2) La vendita di un'pzine La vendita di un'pzine cmprta in generale l'assunzine di un rischi mlt più elevat di quell relativ al su acquist. Infatti, anche se il premi ricevut per l'pzine venduta è fiss, le perdite che pssn prdursi in cap al venditre dell'pzine pssn essere ptenzialmente illimitate. Se il prezz di mercat dell'attività sttstante si muve in md sfavrevle, il venditre dell'pzine sarà bbligat ad adeguare i margini di garanzia al fine di mantenere la psizine assunta. Se l'pzine venduta è di tip "american", il venditre ptrà essere in qualsiasi mment chiamat a reglare l'perazine in denar ad acquistare cnsegnare l'attività sttstante. Nel cas l'pzine venduta abbia ad ggett cntratti futures, il venditre assumerà una psizine in futures e le cnnesse bbligazini cncernenti l'adeguament dei margini di garanzia. L'espsizine al rischi del venditre può essere ridtta detenend una psizine sul sttstante (titli, indici altr) crrispndente a quella cn riferiment alla quale l'pzine è stata venduta. 3) Gli altri fattri fnte di rischi cmuni alle perazini in futures e pzini Oltre ai fattri fnte di rischi generali già illustrati nella parte "A", l'investitre deve cnsiderare i seguenti ulteriri elementi. 3.1) Termini e cndizini cntrattuali L'investitre deve infrmarsi press il prpri intermediari circa i termini e le cndizini dei cntratti derivati su cui ha intenzine di perare. Particlare attenzine deve essere prestata alle cndizini per le quali l'investitre può essere bbligat a cnsegnare a ricevere l'attività sttstante il cntratt futures e, cn riferiment alle pzini, alle date di scadenza e alle mdalità di esercizi. In talune particlari circstanze le cndizini cntrattuali ptrebber essere mdificate cn decisine dell rgan di vigilanza del mercat della clearing huse al fine di incrprare gli effetti di cambiamenti riguardanti le attività sttstanti. Cndizini particlari di illiquidità del mercat nnché l'applicazine di talune regle vigenti su alcuni mercati (quali le sspensini derivanti da mvimenti di prezz anmali c.d. circuit breakers), pssn accrescere il rischi di perdite rendend impssibile effettuare perazini liquidare neutralizzare le psizini. Nel cas di psizini derivanti dalla vendita di pzini ciò ptrebbe incrementare il rischi di subire delle perdite. Si aggiunga che le relazini nrmalmente esistenti tra il prezz dell'attività sttstante e l strument derivat ptrebber nn tenere quand, ad esempi, un cntratt futures sttstante ad un cntratt di pzine fsse sggett a limiti di prezz mentre l'pzine nn l fsse. L'assenza di un prezz del sttstante ptrebbe rendere difficlts il giudizi sulla significatività della valrizzazine del cntratt derivat. 16

17 3.2) Rischi di cambi I guadagni e le perdite relativi a cntratti denminati in divise diverse da quella di riferiment per l'investitre (tipicamente l eur) ptrebber essere cndizinati dalle variazini dei tassi di cambi. 4) Operazini su strumenti derivati eseguite furi dai mercati rganizzati. Gli swaps Gli intermediari pssn eseguire perazini su strumenti derivati furi da mercati rganizzati. L'intermediari a cui si rivlge l'investitre ptrebbe anche prsi in diretta in cntrpartita del Cliente (agire, ciè, in cnt prpri). Per le perazini effettuate furi dai mercati rganizzati può risultare difficlts impssibile liquidare una psizine apprezzarne il valre effettiv e valutare l'effettiva espsizine al rischi. Per questi mtivi, tali perazini cmprtan l'assunzine di rischi più elevati. Le nrme applicabili per tali tiplgie di transazini, pi, ptrebber risultare diverse e frnire una tutela minre all'investitre. Prima di effettuare tali tiplgie di perazini l'investitre deve assumere tutte le infrmazini rilevanti sulle medesime, le nrme applicabili ed i rischi cnseguenti. 4.1) I cntratti di swaps I cntratti di swap cmprtan un elevat grad di rischi. Per questi cntratti nn esiste un mercat secndari e nn esiste una frma standard. Esistn, al più, mdelli standardizzati di cntratt che sn slitamente adattati cas per cas nei dettagli. Per questi mtivi ptrebbe nn essere pssibile prre termine al cntratt prima della scadenza cncrdata, se nn sstenend neri elevati. Alla stipula del cntratt, il valre di un swap è sempre null ma ess può assumere rapidamente un valre negativ ( psitiv) a secnda di cme si muve il parametr a cui è cllegat il cntratt. Prima di sttscrivere un cntratt, l'investitre deve essere sicur di aver ben cmpres in quale md e cn quale rapidità le variazini del parametr di riferiment si riflettn sulla determinazine dei differenziali che dvrà pagare ricevere. In determinate situazini, l'investitre può essere chiamat dall'intermediari a versare margini di garanzia anche prima della data di reglament dei differenziali. Per questi cntratti è particlarmente imprtante che la cntrparte dell'perazine sia slida patrimnialmente, piché nel cas dal cntratt si rigini un differenziale a favre dell'investitre ess ptrà essere effettivamente percepit sl se la cntrparte risulterà slvibile. Nel cas il cntratt sia stipulat cn una cntrparte terza, l'investitre deve infrmarsi della slidità della stessa e accertarsi che l'intermediari rispnderà in prpri nel cas di inslvenza della cntrparte. Se il cntratt è stipulat cn una cntrparte estera, i rischi di crretta esecuzine del cntratt pssn aumentare a secnda delle nrme applicabili nel cas di specie. Parte "C" La rischisità di una linea di gestine di prtafgli Il servizi di gestine di prtafgli cnsente di avvalersi delle cnscenze e dell'esperienza di prfessinisti del settre nella scelta degli strumenti finanziari in cui investire e nell'esecuzine delle relative perazini. L'investitre, cn le mdalità pre cncrdate, può intervenire direttamente nel crs dell svlgiment del servizi di gestine impartend istruzini vinclanti per il gestre. La rischisità della linea di gestine è espressa dalla variabilità dei risultati ecnmici cnseguiti dal gestre. L'investitre può rientare la rischisità del servizi di gestine definend cntrattualmente i limiti entr cui devn essere effettuate le scelte di gestine. Tali limiti, cmplessivamente cnsiderati, definiscn le caratteristiche di una linea di gestine e devn essere riprtati bbligatriamente nell'appsit cntratt scritt. La rischisità effettiva della linea di gestine, tuttavia, dipende dalle scelte perate dall'intermediari che, seppure debban rimanere entr i limiti cntrattuali, sn slitamente caratterizzate da ampi margini di discrezinalità circa i titli da acquistare vendere e il mment in cui eseguire le perazini. L'intermediari deve cmunque esplicitare il grad di rischi di ciascuna linea di gestine. L'investitre deve infrmarsi apprfnditamente press l'intermediari sulle caratteristiche e sul grad di rischi della linea di gestine che intende prescegliere e deve cncludere il cntratt sl se è raginevlmente sicur di aver cmpres la natura della linea di gestine ed il grad di espsizine al rischi che essa cmprta. Prima di cncludere il cntratt, una vlta apprezzat il grad di rischi della linea di gestine prescelta, l'investitre e l'intermediari devn valutare se l'investiment è adeguat per l'investitre, cn particlare riferiment alla situazine patrimniale, agli biettivi d'investiment ed alla esperienza nel camp degli investimenti in strumenti finanziari di quest'ultim. 17

18 1) La rischisità di una linea di gestine L'investitre può rientare la rischisità di una linea di gestine principalmente attravers la definizine: a) delle categrie di strumenti finanziari in cui può essere investit il patrimni del risparmiatre e dai limiti previsti per ciascuna categria; b) del grad di leva finanziaria utilizzabile nell'ambit della linea di gestine. 1.1) Gli strumenti finanziari inseribili nella linea di gestine Cn riferiment alle categrie di strumenti finanziari ed alla valutazine del rischi che tali strumenti cmprtan per l'investitre, si rimanda alla parte del presente dcument sulla valutazine del rischi di un investiment in strumenti finanziari. Le caratteristiche di rischi di una linea di gestine tenderann a riflettere la rischisità degli strumenti finanziari in cui esse pssn investire, in relazine alla quta che tali strumenti rappresentan rispett al patrimni gestit. Ad esempi, una linea di gestine che preveda l'investiment di una percentuale rilevante del patrimni in titli a bass rischi, avrà caratteristiche di rischi similari; al cntrari, ve la percentuale d'investimenti a bass rischi prevista fsse relativamente piccla, la rischisità cmplessiva della linea di gestine sarà diversa e più elevata. 1.2) La leva finanziaria Nel cntratt di gestine deve essere stabilita la misura massima della leva finanziaria della linea di gestine; la leva è rappresentata da un numer uguale superire all'unità. Si premette che per mlti investitri deve cnsiderarsi adeguata una leva finanziaria pari ad un. In quest cas, infatti, essa nn influisce sulla rischisità della linea di gestine. La leva finanziaria, in sintesi, misura di quante vlte l'intermediari può incrementare il cntrvalre degli strumenti finanziari detenuti in gestine per cnt del Cliente rispett al patrimni di pertinenza del Cliente stess. L'increment della leva finanziaria utilizzata cmprta un aument della rischisità della linea di gestine patrimniale. L'intermediari può innalzare la misura della leva finanziaria facend ricrs a finanziamenti ppure cncrdand cn le cntrparti di reglare in md differit le perazini vver utilizzand strumenti finanziari derivati (ve previsti dalla linea di gestine - si veda la parte "B" del presente dcument). L'investitre, prima di selezinare una misura massima della leva finanziaria superire all'unità, ltre a valutarne cn l'intermediari l'adeguatezza in relazine alle prprie caratteristiche persnali, deve: a) indicare nel cntratt di gestine il limite massim di perdite al raggiungiment delle quali l'intermediari è tenut a riprtare la leva finanziaria ad un valre pari ad un (ciè a chiudere le psizini finanziate); b) cmprendere che variazini di mdesta entità dei prezzi degli strumenti finanziari presenti nel patrimni gestit pssn determinare variazini tant più elevate quant maggire è la misura della leva finanziaria utilizzata e che, in cas di variazini negative dei prezzi degli strumenti finanziari, il valre del patrimni può diminuire ntevlmente; c) cmprendere che l'us di una leva finanziaria superire all'unità può prvcare, in cas di risultati negativi della gestine, perdite anche eccedenti il patrimni cnferit in gestine e che pertant l'investitre ptrebbe trvarsi in una situazine di debit nei cnfrnti dell'intermediari. 2) Gli altri rischi generali cnnessi al servizi di gestine patrimniale 2.1) Richiam Nell'ambit del servizi di gestine di prtafgli vengn effettuate dall'intermediari per cnt del Cliente perazini su strumenti finanziari. E' quindi pprtun che l'investitre prenda cnscenza di quant riprtat al riguard nelle parti "A" e "B" della presente sezine. 2.2) Cmmissini ed altri neri Prima di cncludere il cntratt di gestine, l'investitre deve ttenere dettagliate infrmazini a riguard di tutte le cmmissini ed alle mdalità di calcl delle medesime, delle spese e degli altri neri dvuti all'intermediari. Tali infrmazini devn essere cmunque riprtate nel cntratt. Nel valutare la cngruità delle cmmissini di gestine patrimniale, l'investitre deve cnsiderare che mdalità di applicazine delle cmmissini cllegate, direttamente indirettamente, al numer delle perazini eseguite ptrebber aumentare il rischi che l'intermediari esegua perazini nn necessarie. 18

Banca Popolare FriulAdria Spa

Banca Popolare FriulAdria Spa INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Pplare FriulAdria S.p.A. Sede legale: Piazza XX settembre 2, 33170 Prdenne Iscritta all Alb delle Banche al n. 5391 - Scietà sggetta all attività di direzine e crdinament

Dettagli

ABI ASSONIME ASSOSIM

ABI ASSONIME ASSOSIM ABI ASSONIME ASSOSIM Linee guida per l invi delle cmunicazini assembleari ex art. 22 del Prvvediment cngiunt Banca d Italia/Cnsb del 22 febbrai 2008 recante la disciplina dei servizi di gestine accentrata,

Dettagli

SETTORE PRIVATI. Analisi & Mercati fee only dispone di sistemi informatici e tecnologici che consentono di monitorare e analizzare l intera offerta.

SETTORE PRIVATI. Analisi & Mercati fee only dispone di sistemi informatici e tecnologici che consentono di monitorare e analizzare l intera offerta. SETTORE PRIVATI Analisi & Mercati fee nly è leader a Rma nella cnsulenza finanziaria senza cnflitti di interesse ed pera cn ricnsciuta prfessinalità. Analisi & Mercati fee nly aderisce all unic cdice etic

Dettagli

DISPOSIZIONI DI VIGILANZA PER GLI INTERMEDIARI FINANZIARI

DISPOSIZIONI DI VIGILANZA PER GLI INTERMEDIARI FINANZIARI TITOLO IV Capitl 11 RISCHIO DI MERCATO E RISCHIO DI REGOLAMENTO Sezine I Prcedimenti amministrativi TITOLO IV- Capitl 11 RISCHIO DI MERCATO E RISCHIO DI REGOLAMENTO SEZIONE I PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO Servizi di ricezine e trasmissine di rdini, cllcament di strumenti finanziari integrat cn il servizi di cnsulenza di investimenti finanziari INFORMAZIONI SULLA BANCA Denminazine: Barclays

Dettagli

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE La... cn sede in rappresentata dal. chiede di essere ammessa a, cn sede a Milan, Piazza Sant Ambrgi 16. Cn l adesine si impegna a: - prendere visine dell Statut sciale e

Dettagli

SINTESI DEL PROGRAMMA

SINTESI DEL PROGRAMMA SINTESI DEL PROGRAMMA Qualra l Stat Membr interessat nn abbia ancra recepit le mdifiche intrdtte dalla Direttiva 2010/73/UE alle infrmazini richieste nella Sintesi (la Direttiva 2010 a mdifica della DP

Dettagli

Parte 1 di 2 - MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO

Parte 1 di 2 - MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO Atlantia S.p.A. Assemblea dei titlari di Obbligazini Atlantia 2009-2016, cn cedla fissa 5,625%, di valre nminale cmplessiv pari a 1.500 milini di Eur 31 lugli 2012 (prima cnvcazine) 1 agst 2012 (secnda

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO Servizi di ricezine e trasmissine di rdini, cllcament di strumenti finanziari integrat cn il servizi di cnsulenza di investimenti finanziari INFORMAZIONI SULLA BANCA Denminazine: Barclays

Dettagli

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale Scheda 1. Band per la cncessine di agevlazini alle imprese per favrire la registrazine di marchi cmunitari e internazinali Nazinale Tempistiche e scadenze del band Le dmande ptrann essere presentate dal

Dettagli

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web

Note Legali - Modalità e condizioni di utilizzo del sito web Nte Legali - Mdalità e cndizini di utilizz del sit web Chiunque acceda utilizzi quest sit web accetta senza restrizini di essere vinclat dalle cndizini qui specificate. Se nn le accetta nn intende essere

Dettagli

LINEE GUIDA IN MATERIA DI OBBLIGHI DI TRASPARENZA DEI TITOLARI DI CARICHE ELETTIVE E DI GOVERNO

LINEE GUIDA IN MATERIA DI OBBLIGHI DI TRASPARENZA DEI TITOLARI DI CARICHE ELETTIVE E DI GOVERNO LINEE GUIDA IN MATERIA DI OBBLIGHI DI TRASPARENZA DEI TITOLARI DI CARICHE ELETTIVE E DI GOVERNO Rma, gennai 2013 A cura dell Area del Vice Segretari Generale Vicari Premessa Le pubbliche amministrazini

Dettagli

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O Art. 1 - Finalità Nel quadr delle prprie iniziative istituzinali, la Camera di Cmmerci di Caserta

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-up.

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Step-up. Banca di Frlì Credit Cperativ S.C. in qualità di Emittente, Offerente e respnsabile del Cllcament Sede Legale: Crs della Repubblica, 2/4 Frlì Capitale Sciale e Riserve al 16 maggi 2010 Eur 100.235.754.54

Dettagli

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO COMUNICATO STAMPA Milan, 28 gennai 2016 RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO Alba S.p.A. (Alba, la Scietà) infrma che, in data 13 gennai 2016, si

Dettagli

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA Reglament della negziazine delle azini, dei diritti d'pzine, delle bbligazini cnvertibili e cum warrant di BPAA Apprvat dal Cnsigli di amministrazine del 19 settembre 2014 1 Dcument apprvat, nella sua

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

Corso di CONTABILITA E BILANCIO

Corso di CONTABILITA E BILANCIO CONTABILITA E BILANCIO Lezine 1 Crs di CONTABILITA E BILANCIO Dcente: dtt. Riccard Russ Lezine 1 www.lezine-nline.it 1 LEZIONE 1- IL BILANCIO CONTABILITA E BILANCIO Lezine 1 Il bilanci di esercizi è l

Dettagli

Un Buono Regalo, senza valore facciale che consente di pagare il prezzo di una o più prestazioni a scelta fra quelle presenti nella Guida.

Un Buono Regalo, senza valore facciale che consente di pagare il prezzo di una o più prestazioni a scelta fra quelle presenti nella Guida. PREMESSA Definizine Emzine3: designa un cfanett regal cmpst da: Una brchure illustrata ("Guida") che presenta l'insieme delle prestazini dei Partner/Frnitri selezinati da Wish Days s.r.l. e prpne i lr

Dettagli

Area Finanza di Assolombarda 0258370.309/704 e-mail fin@assolombarda.it 1

Area Finanza di Assolombarda 0258370.309/704 e-mail fin@assolombarda.it 1 Allegat 1 Indice Smbilizz crediti Pr Slvend pag. 1 Smbilizz crediti Pr Slut pag. 3 Maturity pag. 5 Tabella e cndizini di favre per gli assciati pag. 7 PRO SOLVENDO Caratteristiche del prdtt I servizi di

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

La tecnica FMEA di prodotto

La tecnica FMEA di prodotto ISI MANUALE PER CORSI QUALITÀ dispensa data mdifica del livell Q-052 01.01.1996 0 01.01.1996 BLU La tecnica FMEA di prdtt MANUALE DI UTILIZZO ISI La tecnica FMEA di prdtt pagina 2 di 10 1.0 Intrduzine

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

un aiuto concreto www.cashaid.org

un aiuto concreto www.cashaid.org CASH AID Fundatin un aiut cncret www.cashaid.rg DESCRIPTION Csa è... 2 Gli biettivi... 2 Cme funzina... 2 Benefici per chi spende... 2 Benefici per chi vende... 3 Cme funzina il demurrage cllegat ai Bnus...3

Dettagli

2 BANDO 2014 BANDO IN RETE

2 BANDO 2014 BANDO IN RETE Alla Fndazine Cmunità Mantvana Onlus Via Prtazzl, 9 46100 Mantva MODULO PER LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO E RICHIESTA DEL CONTRIBUTO 2 BANDO 2014 BANDO IN RETE da presentarsi entr il 17 OTTOBRE 2014 L

Dettagli

Oggetto: Telepark Business

Oggetto: Telepark Business Pag 1 di 6 Oggett: Telepark Business Il servizi Telepark Business cnsente alle aziende ed ai liberi prfessinistila la gestine centralizzata del pagament della ssta per tutte le aut della prpria fltta.

Dettagli

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA ALLEGATO A) SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA [ ] C.F. 80017210727, cn sede in [ ], Via [ ], in persna del legale rappresentante pr tempre dtt. [ ] (di seguit, anche sl Operatre) E L Istitut di Servizi

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

Istruzione e formazione all imprenditorialità

Istruzione e formazione all imprenditorialità Istruzine e frmazine all imprenditrialità L istruzine e la frmazine all imprenditrialità è il punt di partenza per sviluppare ed espandere l attività dei prfessinisti, miglirand la lr cnscenza e le lr

Dettagli

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A.

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A. ICBPI S.P.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific bancari Presentata da: ICBPI S.p.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific

Dettagli

La comunicazione obbligatoria

La comunicazione obbligatoria La cmunicazine bbligatria Crs di Piani di Cmunicazine Lezine n. 5 Iacp Cavallini Piani di Cmunicazine 1 Le infrmazini bbligatrie: pr e cntr Mtivazini esistenza bblighi infrmativi: Minri csti prduzine infrmazini

Dettagli

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione Cncessine del servizi di cmunicazine elettrnica certificata tra pubblica amministrazine e cittadin (PstaCertificat@) Titl Dcument Guida Pubblica Amministrazine Versine: 1.0 PstaCertificat@ Guida Pubblica

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 170 del 11/03/2015 Registr del Settre N. 30 del 09/03/2015 Oggett: Acquist del servizi di access ai dati del

Dettagli

CODICE ETICO E DEONTOLOGICO POLITICA SUI REGALI E SULL INTRATTENIMENTO

CODICE ETICO E DEONTOLOGICO POLITICA SUI REGALI E SULL INTRATTENIMENTO CODICE ETICO E DEONTOLOGICO POLITICA SUI REGALI E SULL INTRATTENIMENTO POLITICA SUI REGALI E SULL INTRATTENIMENTO Offrire ricevere regali aziendali e intrattenimenti è spess un md apprpriat utilizzat tra

Dettagli

Principali novità introdotte dalla Nuova Mappa del Risparmio Gestito

Principali novità introdotte dalla Nuova Mappa del Risparmio Gestito NOTE METODOLOGICHE Obiettiv della Nuva Mappa del Risparmi Gestit è quell di frnire trimestralmente un quadr unitari e cmplet sull industria del risparmi gestit, ssia sull attività di prmzine e di gestine

Dettagli

REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI

REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI l.t CENTRO SERVIZI PER IL VOLONTARIATO REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI Principi generali Il Centr Servizi VOL.TO al fine di imprntare la prpria gestine a principi di trasparenza

Dettagli

1. PRINCIPI GENERALI DI TRASMISSIONE/ESECUZIONE DEGLI ORDINI/PRICING STRUMENTI FINANZIARI DI PROPRIA EMISSIONE

1. PRINCIPI GENERALI DI TRASMISSIONE/ESECUZIONE DEGLI ORDINI/PRICING STRUMENTI FINANZIARI DI PROPRIA EMISSIONE STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI SUI MERCATI FINANZIARI PRICING STRUMENTI FINANZIARI DI PROPRIA EMISSIONE SEDI DI ESECUZIONE E INTERMEDIARI (Allegat D al Cntratt per la prestazine

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 Marca da bll 16,00 1 Al Respnsabile SUAP territrialmente SUAP cmpetente Via della Pineta 117 00040 Rcca Prira RM Marca da bll 1 OGGETTO: Istanza

Dettagli

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA Parte istante Sede legale: Via P. Azari n. 15 28100 Nvara Partita IVA: 00529380032 iscritt al n.1026 del Registr degli rganismi deputati a gestire

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI QUALITY - PROGRESS - MAXIMUM - GLOBAL EQUITY

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI QUALITY - PROGRESS - MAXIMUM - GLOBAL EQUITY REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI QUALITY - PROGRESS - MAXIMUM - GLOBAL EQUITY 1. ISTITUZIONE E DENOMINAZIONE DEI FONDI INTERNI ASSICURATIVI Eurvita Assicurazini S.p.A. ha istituit e gestisce, secnd le mdalità

Dettagli

Fondo di investimento nel capitale di rischio

Fondo di investimento nel capitale di rischio Fnd di investiment nel capitale di rischi Finalità e Obiettivi Supprtare gli investimenti delle Piccle e Medie Imprese (PMI), peranti nel settre agricl, agralimentare di prima trasfrmazine, della pesca

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI della Banca S. Biagio del Veneto Orientale

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI della Banca S. Biagio del Veneto Orientale Data dcument 16 lugli 2010 Pagina 1/7 DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI della Banca S. Biagi del Venet Orientale Data dcument 16 lugli 2010 Pagina 2/7 PREMESSA

Dettagli

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI C O M U N E D I SABBIO CHIESE P R O V I N C I A D I B R E S C I A via Caduti 1, 25070 SABBIO CHIESE (BS) AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI ----------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

MODULO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO

MODULO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO MODULO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO Mittente Nme: Cgnme: Indirizz: CAP: Città: E-mail: Telefn: Numer d rdine: Data di cnsegna: Cp.va Venditrice: DESTINATARIO MERCE COOP ITALIA CONS.NAZ.NON ALIM.

Dettagli

Bonus di Benvenuto 50. Utilizzo PagoBancomat 10

Bonus di Benvenuto 50. Utilizzo PagoBancomat 10 AGGIORNAMENTO AL REGOLAMENTO DELLA OPERAZIONE A PREMI DENOMINATA VALORE INSIEME SOCI PROMOSSA DALLA SOCIETA CREDITO BERGAMASCO S.p.a. Larg di Prta Nuva 2-24122 Bergam 1. PERIODO L iniziativa avrà svlgiment

Dettagli

POLITICHE DI INDIRIZZO IN MATERIA DI CLASSIFICAZIONE DELLA CLIENTELA AI FINI MIFID

POLITICHE DI INDIRIZZO IN MATERIA DI CLASSIFICAZIONE DELLA CLIENTELA AI FINI MIFID INDIRIZZO E CONTROLLO - GESTIONE DEL RISCHIO DI NON CONFORMITÀ POLITICHE DI INDIRIZZO IN MATERIA DI CLASSIFICAZIONE DELLA CLIENTELA AI FINI MIFID Destinatari: Banca Pplare di Milan, Banca Pplare di Mantva

Dettagli

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE ED ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PER CONCORRENTI SINGOLI, SOCIETA MANDATARIE (IN CASO DI R.T.I.) O SOCIETA RESPONSABILI DEL CONSORZIO resa ai sensi degli articli 38, 46 e 47 D.P.R.

Dettagli

Il sistema pensionistico e la previdenza complementare

Il sistema pensionistico e la previdenza complementare LaReS Labratri Relazini Sindacali Il sistema pensinistic e la previdenza cmplementare a cura di Matte Zendrn, Pensplan Centrum spa A partire dagli anni 90, gverni e maggiranze di divers rientament plitic

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Fnd Pensine Nazinale per il Persnale delle Banche di Credit Cperativ / Casse Rurali ed Artigiane Iscritt all Alb tenut dalla Cvip cn il n. 1386 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE PREMESSA Le infrmazini cntenute

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO INTESE Racclta dati 1 gennai 30 giugn 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel) Lmbardia Infrmatica S.p.A. INDICE 1 Premessa...3 2 Intrduzine...4 2.1 UdP Anagrafica

Dettagli

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta MODULO 1 AL DIRETTORE DEL C.S.S.M. Crs Statut n. 13 12084 Mndvì Prt... del. Oggett: Richiesta ergazine integrazine retta per cittadini autsufficienti Il/La sttscritt/a nat a il residente a in Via tel.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

Groundbreaking Innovative Financing of Training. in a European Dimension. D2.1 MODELLO GIFTED Novembre 2012

Groundbreaking Innovative Financing of Training. in a European Dimension. D2.1 MODELLO GIFTED Novembre 2012 Grundbreaking Innvative Financing f Training in a Eurpean Dimensin D2.1 MODELLO GIFTED Nvembre 2012 N di riferiment del 517624-LLP-1-2011-1-AT-GRUNDTVIG-GMP prgett N del pian WP 2 Mdelling retributiv Deliverable

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Cmune Uffici: Relazini cn il Pubblic Servizi: Assistenza Dmiciliare INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI

FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI V MOD1 BREV-SM2 Prtcll Cdice dmanda FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI A. ANAGRAFICA SOGGETTO PROPONENTE A.1 DATI ANAGRAFICI

Dettagli

Condizioni Generali di Locazione IBM Edizione Dicembre 2007

Condizioni Generali di Locazione IBM Edizione Dicembre 2007 Cndizini Generali di Lcazine IBM Edizine Dicembre 2007 Oggett In base alle presenti Cndizini Generali di Lcazine ed a quant dispst nel Dcument d Ordine (di seguit anche il Cntratt di Lcazine ), IBM frnira

Dettagli

Servizi da e per l Estero (Accordo Quadro)

Servizi da e per l Estero (Accordo Quadro) Fgli Infrmativ Pag. 1/5 Servizi da e per l Ester (Accrd Quadr) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credit Pplare Scietà Cperativa per Azini GRUPPO BANCARIO BANCA DI CREDITO POPOLARE Crs Vittri Emanuele 80059

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DI OFFERTA

CONDIZIONI DEFINITIVE DI OFFERTA BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di Emittente del Prgramma di fferta al pubblic e/ di qutazine di investment certificates denminati AUTOCALLABLE STEP E AUTOCALLABLE STEP DI TIPO QUANTO e AUTOCALLABLE

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9 AVVISO PUBBLICO riservat ai sggetti di cui all art. 1 della Legge n. 68/1999 per la selezine mediante chiamata numerica a sensi dell art. 9, cmma 5, della Legge 12 marz 1999, n. 68 di n. 3 COADIUTORI AMMINISTRATIVI

Dettagli

A) DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI (art.46, D.P.R. 28/12/2000 n.445) attestanti:

A) DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI (art.46, D.P.R. 28/12/2000 n.445) attestanti: MARCA DA BOLLO DA 16,00 MOD. n.1 Impresa singla Busta A PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE ALL AVVISO PER L AFFIDAMENTO DI UN SERVIZIO DEDICATO ALLA PROMOZIONE

Dettagli

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9 Sistema Infrmativ di EMITTENTI Data : 06/06/2012 Versine : 1.9 Stria delle mdifiche Data Versine Tip di mdifica 09/07/2006 1.0 Creazine del dcument 10/04/2007 1.1 Mdifica del dcument 24/04/2007 1.2 Mdificata

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO (Ente di diritt pubblic ai sensi del D.Lgs. n. 207/2001 e Legge Regine Lmbardia n. 1/2003) Prt. n. /2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL PROCEDURA

Dettagli

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI)

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI) CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sssan (VI) Prt. n. 1170 Sssan, 21/08/2013 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI UN POSTO IN CATEGORIA C CON QUALIFICA DI INFERMIERE PROFESSIONALE. (art. 30

Dettagli

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema Cmune di Casavatre in cllabrazine cn Manuale di Gestine Dcumentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Prcedura Organizzativa Amministratri di Sistema Cd. MANGEDOC Rev. 1.0 Data: 06-11-2015 Smmari: Nel presente dcument

Dettagli

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione Mdul LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla sta al lavr subrdinat per stranieri in pssess di un permess di sggirn CE Istruzini di cmpilazine Il Minister dell'intern, Dipartiment per le Libertà Civili e l Immigrazine,

Dettagli

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa.

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa. Dettagli attività frmativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibligrafica semplice e cmplessa. Crediti assegnati: in accreditament Durata: 7:00 re Tip attività frmativa: Frmazine Residenziale Tiplgia: Crs

Dettagli

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici.

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici. Allegat A) DISCIPLINARE PER LA FRUIZIONE DEL SERVIZIO MOBILITA ELETTRICA CALENZANO (ACCESSO CON DISPOSITIVO CODIFICATO ALL USO DEI PUNTI DI RICARICA PER VEICOLI ELETTRICI) FINALITA DEL SERVIZIO Il servizi

Dettagli

FI.LA.S. Società Finanziaria Laziale di Sviluppo S.p.A. - Via della Conciliazione, 22-00193 Roma

FI.LA.S. Società Finanziaria Laziale di Sviluppo S.p.A. - Via della Conciliazione, 22-00193 Roma FI.LA.S. Scietà Finanziaria Laziale di Svilupp S.p.A. - Via della Cnciliazine, 22-00193 Rma RICHIESTA DI FINANZIAMENTO IN CAPITALE DI RISCHIO AI SENSI DEL POR FESR REGIONE LAZIO 2007/2013 ATTIVITÀ I.3

Dettagli

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Il Cmmissari Unic delegat del Gvern per Exp Milan 2015 Milan, 15 maggi 2015 Prt. N. 74/U/2015 Ordinanza n. 2 del 15 maggi 2015 Oggett: Organizzazini di vlntariat di prtezine civile nelle attività cnnesse

Dettagli

Modello: SCIA DISINFEZIONE DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE L. 82/1994. (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c.

Modello: SCIA DISINFEZIONE DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE L. 82/1994. (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c. REGIONE MARCHE ATTIVITA DI DISINFESTAZIONE, DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c. 3) SCIA L. 82/94 Segnalazine certificata di inizi

Dettagli

Bando della CCIAA di Roma

Bando della CCIAA di Roma LHYRA srl ROMA Band della CCIAA di Rma La Camera di Cmmerci di Rma al fine di cntribuire alle spese sstenute dalle imprese della Capitale clpite dall'alluvine del 20 ttbre scrs, che ha causat al sistema

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Provincia. Ufficio: Centri per l impiego

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Provincia. Ufficio: Centri per l impiego CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Prvincia Uffici: Centri per l impieg Servizi: Supprt alla ricerca del lavr INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

CONCORSO A PREMI ZURICH CHE CASA SEI

CONCORSO A PREMI ZURICH CHE CASA SEI CONCORSO A PREMI ZURICH CHE CASA SEI SOCIETA PROMOTRICE La presente iniziativa, denminata Zurich Che casa sei è un cncrs a premi prmss da Zurich Insurance plc Rappresentanza Generale per l Italia (sede

Dettagli

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA COMUNE di IMPRUNETA Prvincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA (spazi riservat all uffici Prtcll) (spazi riservat all uffici Edilizia Privata) Al Dirigente

Dettagli

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE]

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445

Dettagli

MODALITÀ NO CALL (DUE SQUILLI SENZA COSTI TELEFONICI)

MODALITÀ NO CALL (DUE SQUILLI SENZA COSTI TELEFONICI) Telepark Business Il servizi Business cnsente una maggire efficienza nella gestine del pagament della ssta delle aut aziendali perand una significativa riduzine dei csti (nn bisgnerà più preventivare il

Dettagli

TENUTA E AGGIORNAMENTO DEL REGISTRO DELLE PERSONE CHE HANNO ACCESSO AD INFORMAZIONI PRIVILEGIATE IN TISCALI SPA

TENUTA E AGGIORNAMENTO DEL REGISTRO DELLE PERSONE CHE HANNO ACCESSO AD INFORMAZIONI PRIVILEGIATE IN TISCALI SPA TENUTA E AGGIORNAMENTO DEL REGISTRO DELLE PERSONE CHE HANNO ACCESSO AD INFORMAZIONI PRIVILEGIATE IN TISCALI SPA 1. Premessa In ttemperanza alle dispsizini cntenute nell art. 115-bis del D. Lgs. 24 febbrai

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE DI OFFERTA

CONDIZIONI DEFINITIVE DI OFFERTA BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di Emittente del Prgramma di fferta al pubblic e/ di qutazine di investment certificates denminati AUTOCALLABLE STEP E AUTOCALLABLE STEP DI TIPO QUANTO e AUTOCALLABLE

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1 POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Cmpetitività BANDO PUBBLICO Vucher Startup Incentivi per la cmpetitività delle Startup innvative ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DATI IMPRESA TRATTAMENTO DEI DATI

Dettagli

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI)

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI) CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sssan (VI) Sssan, 30/10/2015 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART. 30 DLGS. 165/2001 RISERVATO AL PERSONALE DI RUOLO DEGLI ENTI DI AREA VASTA AI SENSI DELL

Dettagli

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

Guida pratica al diritto d accesso

Guida pratica al diritto d accesso PREMESSA Il Cmune di Perugia garantisce il diritt ai cittadini di accedere agli atti amministrativi del Cmune stess, al fine di assicurare la trasparenza e l'imparziale svlgiment dell'attività amministrativa.

Dettagli

Microsoft Kinect for Windows Software Development Kit (SDK)

Microsoft Kinect for Windows Software Development Kit (SDK) Micrsft Kinect fr Windws Sftware Develpment Kit (SDK) Le presenti cndizini di licenza cstituiscn il cntratt tra Micrsft Crpratin (, in base al lug di residenza del licenziatari, una delle sue cnsciate)

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

Enovara Plc. Modulo di Negoziazione RQSI Global Asset Allocation Fund D D M M Y Y Y Y. Wichtige Hinweise SOTTOSCRITTORE

Enovara Plc. Modulo di Negoziazione RQSI Global Asset Allocation Fund D D M M Y Y Y Y. Wichtige Hinweise SOTTOSCRITTORE Wichtige Hinweise Envara Plc Guild Huse, Guild Street, Internatinal Financial Services Centre, Dublin 1, Irlanda Mdul di Negziazine RQSI Glbal Asset Allcatin Fund Salv quant altrimenti definit nel presente

Dettagli

Il Business Plan, documento essenziale per lo sviluppo e la crescita dell impresa. Sintesi del nostro punto di vista

Il Business Plan, documento essenziale per lo sviluppo e la crescita dell impresa. Sintesi del nostro punto di vista Il Business Plan, dcument essenziale per l svilupp e la crescita dell impresa Sintesi del nstr punt di vista Settembre 2014 Preparare il Business Plan Sintesi del nstr punt di vista La preparazine del

Dettagli

COSA PUOI FARE CON QUI UBI

COSA PUOI FARE CON QUI UBI COSA PUOI FARE CON QUI UBI Qui UBI Internet Banking è cmpst da cinque macr sezini: Banking, Pagamenti e Carte, Trading, Fndi e Sicav ed Impstazini. Qui UBI Internet Banking è accessibile 24 re su 24, 365

Dettagli

INPS. Area Aziende. Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2009

INPS. Area Aziende. Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2009 Istitut Nazinale Previdenza Sciale INPS Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Area Aziende Prcedura Internet per la trasmissine delle dmande relative agli sgravi cntrattazine di II livell per

Dettagli

DOMANDA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA

DOMANDA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA DOMANDA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA All'Università Cmmerciale Luigi Bccni di Milan Centr Amministrativ Dttrati ed Esami di Stat (CADES) Piazza Sraffa, 11

Dettagli

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti;

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti; Cpia per l Aderente DOCUMENTO INTEGRATIVO PER EX FUNZIONARI ED EX AGENTI DELLE COMUNITA EUROPEE RELATIVO AL TRASFERIMENTO DELLE SOMME ACCUMULATE NEL REGIME PENSIONISTICO DELLE COMUNITA EUROPEE Premess

Dettagli

Nota di rilascio protocollo client / server. Vers. 5.02.02

Nota di rilascio protocollo client / server. Vers. 5.02.02 30 gennai 2013 Nta di rilasci prtcll client / server. Vers. 5.02.02 referente Marc Stanisci Stefan Cciancich rivlt a biettiv autrizzat IAQ-AQ-MD-01-bis Pag.1 di 16 30 gennai 2013 SOMMARIO 1. TABELLA ANAGRAFICA...

Dettagli

Sinergie tra la Direttiva Macchine 2006/42/CE e la Direttiva ATEX 94/9/CE (2014/34/UE) campi di applicabilità, marcatura e esempi pratici.

Sinergie tra la Direttiva Macchine 2006/42/CE e la Direttiva ATEX 94/9/CE (2014/34/UE) campi di applicabilità, marcatura e esempi pratici. Sinergie tra la Direttiva Macchine 2006/42/CE e la Direttiva ATEX 94/9/CE (2014/34/UE) campi di applicabilità, marcatura e esempi pratici. 16 dicembre 2015 Cn l'appsizine della marcatura CE il "fabbricante"

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA FSE 2007-2013 CCI N 2007 IT 051 PO 004 Decisine della Cmmissine Eurpea C (2007) 6724 del 18 dicembre 2007 TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Uffici Cmpetente

Dettagli

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ Quest prmemria vule essere un strument di semplice cnsultazine, predispst

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI DENOMINATA

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI DENOMINATA REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI DENOMINATA Credem Club Cllezine 2013 PROMOSSA DALLA SOCIETA Credit Emilian S.p.A.(di seguit Credem) Via Emilia San Pietr 4-42121 Reggi Emilia 1. DEFINIZIONE Il Prgramma Credem

Dettagli