GUIDA PRATICA. Controllo delle formiche in Europa. Le soluzioni ai vostri problemi d infestazione.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUIDA PRATICA. Controllo delle formiche in Europa. Le soluzioni ai vostri problemi d infestazione."

Transcript

1 Controllo delle formiche in Europa GUIDA PRATICA Le soluzioni ai vostri problemi d infestazione BASF Ant Control Ital Guide.indd 1 12/09/ :55:31

2 Formiche: una sfida europea Considerati tra gli insetti più invadenti, le formiche possono costituire un problema particolarmente fastidioso in case, ospedali, ristoranti ed altri edifici. Per via della loro natura ubiquitaria e della loro organizzazione sociale, sono estremamente difficili da controllare. Delle oltre specie di formiche conosciute, circa 180 sono state identificate in Europa. La stragrande maggioranza vive all aperto, dove svolge diverse funzioni utili, tra cui l aerazione del suolo, il controllo di insetti indesiderati e la disgregazione della materia organica. Specie problematiche Solo poche specie di formiche sono considerate infestanti in virtù della loro predilizione per gli alimenti ad alto contenuto di zucchero e proteine. Le specie più comuni di queste infestanti sono la formica nera da giardino (Lasius niger), la formica lasius gialla (Lasius flavus), la formica lasius rossa (Lasius emarginatus) e la formica delle zolle (Tetramorium caespitum), tutte specie che in genere nidificano all aperto. La formica carpentiere (Campanotus sp.), la formica faraone (Monomorium pharaonis) e la formica argentina (Linepithema humile), che tendono a nidificare in prossimità o all interno degli edifici, possono essere problematiche in alcuni casi. Biologia e comportamento Le formiche sono insetti molto resilienti a causa della loro organizzazione sociale estremamente avanzata. Sia la chiara suddivisione del lavoro fra le operaie (quali esplorazione, approvvigionamento, alimentazione delle larve e guardia del formicaio), così come fra le operaie, le regine e i fuchi (maschi riproduttivi), consente loro di istituire e sviluppare colonie estremamente efficienti, assicurandone la sopravvivenza. Responsabili esclusivamente della deposizione delle uova, le regine (una sola, come nel caso della Lasius spp, o di 2 o più, in specie come la Monomorium pharaonis) dipendono completamente dalle operaie per la loro alimentazione. In quanto privi di compiti di approvvigionamento, le larve in via di sviluppo e i fuchi non lasciano mai il nido. Seguendo le tracce di feromone originariamente depositato dalle operaie, le formiche incaricate dell approvvigionamento del cibo possono spingersi a una distanza anche di 100 m dal nido, trasportando senza sosta il cibo nella colonia, che può essere suddivisa in più siti, a seconda della specie. Oltre a consumarlo personalmente, le formiche condividono il cibo con tutti gli altri esemplari adulti e le larve in via di sviluppo, in un processo conosciuto con il nome di trofallassi. Questo porta alla formazione di percorsi intensamente battuti fra i formicai e le diverse fonti di cibo, caratteristici di molte infestazioni, percorsi che diventano sempre più persistenti e di difficile eliminazione. La ricerca ha dimostrato che, sebbene meno esemplari possano nutrirsi di liquidi rispetto a gel o alimenti solidi, le operaie incaricate della ricerca del cibo consumano in genere una quantità di esca in formulazione gel più liquido, cinque volte di più rispetto al gel standard. E stato anche dimostrato che le formiche condividono le esche in gel ingerite in forma più liquida molto più rapidamente ed efficientemente nella colonia, e ciò è una probabile conseguenza naturale del loro adattamento al consumo di melata. Questo aumenta considerevolmente l efficacia del controllo rispetto a un esca con formulazione equivalente in gel con consistenza standard. Comparazione della mortalità nelle formiche: 0,005% di fipronil in formulazione gel liquido rispetto ad esche in gel standard. (Silverman e Roulston 2001) 2 3 Mortalità (%) Tempo (giorni) Gel standard Gel liquido Approccio al controllo A causa delle particolari difficoltà presentate dalle formiche, è importante ricorrere ad una strategia BASF di gestione integrata di questi infestanti, basata sul comportamento, che prevede cinque elementi chiave: 1. Ispezione per stabilire la portata e l ubicazione dell infestazione. 2. Prescrizione della miglior strategia di trattamento per la situazione specifica. 3. Comunicazione per stabilire le giuste aspettative ed ottenere una sufficiente cooperazione. 4. Trattamento, utilizzando i prodotti più efficaci nel modo migliore e più sicuro. 5. Verifica per valutare i risultati e ricorrere ad un nuovo trattamento, se necessario BASF Ant Control Ital Guide.indd /09/ :55:32

3 Affrontare le infestazioni di formiche Un controllo efficace di insetti sociali come le formiche può essere conseguito solo attraverso misure che eliminano sia le regine sia le nidiate. L esclusione delle operaie dalle fonti alimentari o la loro eliminazione - fisicamente o tramite trattamento con spray insetticida- nella maggior parte dei casi, è solo sufficiente a garantire una tregua temporanea. Esche di qualità L unico modo affidabile per assicurare un controllo completo è offrire alle operaie raccoglitrici un appetibile e potente esca insetticida, facilmente accessibile, che verrà consumata e distribuita in tutte le colonie. Questo approccio sfrutta il normale comportamento trofallattico delle formiche e assicura che tutti gli esemplari - in particolare le regine e le loro larve - ricevano una dose letale di insetticida. Senza questo approccio, la combinazione della nidiata esistente (uova, larve e pupe) e della prodigiosa capacità di deposizione delle uova della regina, può facilmente causare una nuova infestazione, che raggiungerà il livello iniziale entro poche settimane dal trattamento. Per la massima efficacia ed affidabilità, l esca deve essere basata su un insetticida che abbia le seguenti caratteristiche: Non percepibile dalle formiche ma sufficientemente potente da essere letale se ingerito anche in piccole quantità e trasferibile nelle colonie; Dotato di un azione sufficientemente ritardata tale da consentire alle formiche operaie di condividerlo e distribuirlo a tutti gli adulti e alle larve nella colonia prima di soccombere. La formulazione dell esca deve inoltre essere: Altamente appetibile, per stimolare un vorace consumo da parte delle operaie; In formulazione gel liquido per assicurare l assorbimento rapido ed efficace del principio attivo e la sua ridistribuzione in tutta la colonia. Il posizionamento corretto delle esche insetticide risulta altrettanto importante per il successo della disinfestazione. In particolare: Le aree al coperto devono essere pulite e fonti alimentari alternative vanno rimosse prima del trattamento; Le esche devono essere collocate in punti in cui non siano rapidamente rimosse con la pulizia, e preferibilmente vicino ai punti di accesso, noti o sospetti, oltre che sui percorsi delle formiche; Devono essere evitate le aree precedentemente trattate con insetticidi repellenti; Il posizionamento delle esche negli ambienti esterni deve essere concentrato sui percorsi delle formiche, con i punti esca posizionati il più vicino possibile ai siti di nidificazione; Le esche devono essere posizionate su superfici non porose e protette dalla pioggia, possibilmente in apposite postazioni per esca. Irrorazione di supporto Le esche richiedono all incirca giorni per il controllo completo della colonia, regina e larve incluse. Quindi, sebbene l eliminazione delle formiche incaricate della ricerca di cibo sia importante nelle aree sensibili, per esempio in caso di una forte presenza in aree commerciali (come un ristorante), questa dovrà essere accompagnata da una irrorazione tattica con un insetticida a rapida azione. Oltre alla rapida eliminazione delle formiche visibili, un insetticida con natura repellente può anche agire da utile barriera perimetrale contro ulteriori ingressi di formiche. È importante notare, tuttavia, che gli insetticidi repellenti, come i piretroidi, non devono essere usati vicino a dove si posizionano i punti esca, in quanto la loro natura repellente può prevenire il contatto delle formiche con l esca stessa. L irroramento con insetticida spray deve: Essere diretto sui percorsi delle formiche in aree pubbliche e nei punti di intersecazione fra pavimenti e pareti nelle vicinanze di fonti alimentari; Includere i tipici punti di ingresso, come finestre e porte, canali di scolo e tubature; Non essere applicato sui percorsi delle formiche nelle vicinanze di punti trattati con esche se si utilizza un insetticida repellente. È importante sottolineare che le formiche sono insetti estremamente persistenti nel seguire i percorsi alimentari e sufficientemente piccole da passare anche attraverso la più piccola delle aperture. Questo rende il trattamento perimetrale con insetticidi repellenti, come Fendona SC, estremamente importante per assicurare un esclusione efficace, oltre all immediata eliminazione dei segni evidenti di un infestazione, mentre le esche in gel raggiungono il loro pieno effetto nel controllo delle colonie. Invece, dove le infestazioni sono molto estese, radicate o comunque particolarmente impegnative, sarà importante spruzzare i nidi, i camminamenti, i punti di accesso e le giunzioni parete / pavimento, con un insetticida persistente, a lento effetto e non-repellente, come Mythic SC. Controlli fisici Sebbene siano poco efficaci se usati da soli, i metodi di esclusione fisica delle formiche dagli edifici o da fonti alimentari possono essere preziosi se accompagnati da controlli di tipo chimico, soprattuto nella prevenzione delle re-infestazioni da parte di nuove colonie. Le misure più efficaci includono: Magazzinaggio degli alimenti in contenitori sigillabili a prova di insetto; Pulizia periodica dei pavimenti e delle superfici per rimuovere eventuali perdite e tracce di odori; Smaltimento efficace degli scarti di cucina e resti di cibo; Sigillatura permanente dei punti di accesso con nastro sigillante BASF Ant Control Ital Guide.indd /09/ :55:35

4 Programmi di trattamento I programmi di trattamento più efficaci devono essere basati su una combinazione di trattamenti interni, esterni e perimetrali e richiedono: Un ispezione approfondita dei locali in condizioni atmosferiche asciutte per identificare il grado di infestazione, la specie (se possibile), i percorsi principali e i punti di accesso. L identificazione dell intero percorso, dalla fonte alimentare al nido, tenendo presente che può essere difficile individuare i percorsi in caso di pioggia. Il posizionamento di una quantità sufficiente di esca in formulazione gel liquido lungo i percorsi esterni, utilizzando apposite postazioni per esca o altre protezioni contro le intemperie. Il posizionamento di punti di adescamento aggiuntivi, in corrispondenza degli accessi e lungo i percorsi in aree meno soggette alla pulizia se l eliminazione visibile dell infestante non è troppo urgente. Irroramento con Fendona SC lungo i percorsi, i punti di intersecazione di pareti/ pavimenti e in corrispondenza dei punti di accesso in aree pubbliche sensibili che richiedono un eliminazione immediata dell insetto infestante, in abbinamento al posizionamento di punti esca nelle aree meno sensibili e comunque lontane da dove si è trattato con Fendona SC. Comunicazione al cliente dei dettagli del programma e di dove sono ubicati i punti di adescamento interni, istruendolo di non pulire nelle vicinanze di questi punti e di non applicare altri insetticidi. Spruzzare Mythic SC nei nidi, lungo i camminamenti, nelle giunzioni tra pareti / spigoli e nei punti perimetrali di accesso integrando il trattamento esterno con quello interno effettuato con l esca Fourmidor nei casi in cui le colonie siano grandi, radicate o difficili da eliminare. Nuova ispezione dopo 2-4 settimane dal trattamento per verificare l eventuale presenza di ulteriori segni d infestazione, rifornire i punti di adescamento se ormai consumati e per controllare se le formiche sono ancora visibili. Offrire al cliente consigli sui metodi di controllo fisico più efficaci per minimizzare la possibilità di una nuova infestazione. Sintesi del programma Interni Perimetrali Esterni Trattamenti standard Aree sensibili che richiedono un eliminazione immediata delle formiche Situazioni impegnative colonie radicate e colonie multiple BASF Ant Control Ital Guide.indd /09/ :55:36

5 Trattamento in ambiente domestico Esempio di come possa essere utilizzato in una tipica situazione domestica per raggiungere il controllo sia in ambienti interni che esterni. Trattamento in ambienti commerciali Esempio di come Fendona possa essere utilizzato come trattamento spray di supporto, per ottenere la rapida eliminazione delle formiche nelle aree pubbliche, in combinazione con un trattamento di per raggiungere il completo controllo di tutta la colonia. Fendona SC Trattamento in ambienti commerciali Esempio di come Mythic SC possa essere utilizzato come trattamento a spruzzo combinato con l esca (data la sua non-repellenza) per un miglior controllo delle colonie più radicate di formiche o di altre situazioni impegnative. Mythic SC BASF Ant Control Ital Guide.indd /09/ :55:39

6 Utilizzo ottimale del prodotto Gli insetticidi ad alte prestazioni di BASF offrono ai disinfestatori un modo affidabile per eliminare le formiche che si nutrono di alimenti zuccherini in qualsiasi situazione. offre il potere eradicante a bassa dose di fipronil la cui efficacia è già stata comprovata dall esca per scarafaggi Goliath Gel al mercato professionale del controllo delle formiche. Letale per le formiche adulte e le larve anche in piccole dosi, agisce in modo diverso dalle altre esche, ciò lo rende estremamente efficace nelle strategie anti-resistenza. Facendo leva sulla ricerca che ha dimostrato la chiara superiorità delle esche liquide rispetto alle formulazioni in gel o solide, sia in termini di assunzione da parte delle operaie che di trofallassi, la formula di contiene una melata zuccherosa, appositamente sviluppata. È irresistibile per le formiche, le quali non sono in grado di percepire l insetticida, e mantiene la sua appetibilità per un lungo periodo di tempo, portando a un rapido consumo ed al trasferimento nella colonia. La concentrazione di 0,05% di fipronil è stata attentamente formulata per agire sulle formiche ore dopo l ingestione. In questo modo, le formiche hanno il tempo sufficiente per condividere l esca con altri adulti, larve e regine prima di soccombere. è particolarmente efficace contro le formiche Lasius e le altre specie della sub-famiglia Formicinae. Porta alla distruzione della colonia nel giro di giorni dal trattamento, offrendo un controllo dei nidi più rapido e uniforme rispetto agli altri insetticidi per formiche. Efficacia dei tre principi attivi nel controllo delle colonie di Lasius niger Mortalité (%) Temps (jours) Product F Product I Fipronil viene venduto sotto forma di liquido pronto per l uso, in convenienti flaconi di 25 ml, dotati di dosatore, per l applicazione di una goccia, per punto di adescamento, di 3-4 mm (0,03 ml) ogni 30 cm di percorso. Il numero di punti di adescamento necessari dipenderà dalla specie, dalla stagione e dalle dimensioni della colonia. Un singolo trattamento di tre gocce per percorso, e di circa complessivamente, è sufficiente per controllare un infestazione tipica. Fendona 60 SC Fendona 60 SC è la prima scelta a supporto del trattamento tramite irrorazione, dove è necessaria l eliminazione immediata degli insetti infestanti. La sua avanzata formulazione, a basso dosaggio, con alfacipermetrina (piretroide repellente), permette l abbattimento nel giro di soli 30 minuti, un ottima copertura e una residualità affidabile anche su superfici difficili. Le sue micro-particelle, che aderiscono alle gambe e alle antenne, sensibilizzano le formiche al contatto, rendendo questo tipo di nebulizzazione particolarmente utile per le barriere perimetrali. Fendona 60 SC viene fornito in flaconi da 500 ml, contenenti 60g/l di alfacipermetrina, sotto forma di concentrato in sospensione acquosa, per la diluizione in acqua secondo un rapporto di 5 ml/litro e l applicazione a bassa pressione con un normale nebulizzatore, a zainetto o a impugnatura, provvisto di ugello medio. Va applicato su tutti i percorsi interni, nei punti di intersecazione di pareti/pavimenti, nei pressi di fonti alimentari, intorno a porte, finestre, canali di scolo ed altri punti di accesso perimetrale. Mythic 10 SC Per ottenere il miglior controllo delle colonie radicate di formiche e di altre situazioni impegnative, l insetticida Mythic 10 SC, che agisce per contatto, deve essere impiegato insieme all esca. Clorfenapyr è un principio attivo che fa parte di una nuova classe di insetticidi. Il clorfenapyr è molto potente, ha una prolungata azione residuale ed è in grado di affrontare anche le popolazioni più impegnative e le situazioni ambientali più difficili. Pur non avendo un effetto letale così rapido come Fendona 60 SC, Mythic 10 SC non è repellente e quindi non è rilevabile dalle formiche. Mythic 10 SC non intacca l appetibilità dell esca, che in questo modo verrà portata al nido dalle formiche operaie e di conseguenza trasferita agli altri membri della colonia attraverso il contatto e la trofallassi, garantendo un ampio effetto distruttivo sull intera colonia. Fornito in bottiglie da 500 ml contenenti 106g/l di clorfenapyr, come sospensione concentrata a base di acqua, Mythic 10 SC nel controllo delle formiche si diluisce con acqua in ragione di 4 ml/litro e si spruzza come Fendona 60 SC. Si consiglia di utilizzare Mythic 10 SC per trattare il nido, lungo i camminamenti esterni delle formiche e intorno ai principali punti di accesso perimetrali - dove può essere utilizzato anche in prossimità dei punti esca senza causare problemi. È altrettanto valido anche nel trattamento delle crepe, delle fessure e dei nidi all interno degli edifici BASF Ant Control Ital Guide.indd /09/ :55:44

7 Linee guida per il trattamento delle formiche È fondamentale individuare i percorsi delle formiche operaie, sia interni che esterni, possibilmente in condizioni atmosferiche asciutte tramite un ispezione approfondita. Il trattamento con un esca insetticida di qualità è l unico metodo affidabile per il controllo completo della colonia. Oltre ad essere appetibile e potente, l esca deve avere un azione letale sufficientemente ritardata per consentire la più ampia condivisione con tutta la colonia. Le esche con formulazioni in gel liquido sono molto più efficaci dei gel tradizionali nella processo di condivisione dell esca all interno della colonia. Nelle aree che richiedono l eliminazione immediata delle formiche visibili, oltre a procedere con un irrorazione a base di un insetticida ad azione rapida come Fendona 60 SC, potrà essere necessario associare l uso di esche posizionate nelle aree meno sensibili. Insetticidi repellenti come Fendona 60 SC non devono essere utilizzati nelle vicinanze dei punti dove sono state posizionate esche in gel per non alterarne l appetibilità. In caso di colonie di formiche estese e ben radicate, sarà decisivo spruzzare un potente insetticida non repellente come Mythic 10 SC contemporaneamente al posizionamento di un esca come. Una buona comunicazione con il cliente è essenziale per determinare le aspettative e per prevenire interferenze accidentali con i trattamenti. Una visita di follow-up entro 2-4 settimane dopo il trattamento è sempre consigliabile per verificare l avvenuto controllo dell infestazione, dimostrare attenzione verso il cliente e fornire indicazioni per la prevenzione di possibili infestazioni future. è un Presidio Medico Chirurgico registrato dal Ministero della Salute al n Fendona 60 SC è un Presidio Medico Chirurgico registrato dal Ministero della Salute n Mythic 10 SC è un Presidio Medico Chirurgico registrato dal Ministero della Salute al n Usare i PMC con precauzione. Fendona, Mythic e sono marchi registrati BASF. Prima dell uso leggere sempre l etichetta e le informazioni sul prodotto. Si prega di osservare le avvertenze ed i simboli di pericolo nelle istruzioni per l uso. BASF S.p.A. Via Marconato Cesano Maderno. telefono : fax: BASF Ant Control Ital Guide.indd 12 12/09/ :55:46

GUIDA PRATICA. Indicazioni Per Il Trattamento Contro Le Cimici Dei Letti (Cimex Lectularius) Le soluzioni ai vostri problemi d infestazione.

GUIDA PRATICA. Indicazioni Per Il Trattamento Contro Le Cimici Dei Letti (Cimex Lectularius) Le soluzioni ai vostri problemi d infestazione. Indicazioni Per Il Trattamento Contro Le Cimici Dei Letti (Cimex Lectularius) GUIDA PRATICA Le soluzioni ai vostri problemi d infestazione. Scheda tecnica destinata esclusivamente ai professionisti operanti

Dettagli

Etichetta per la cartuccia da 35 grammi

Etichetta per la cartuccia da 35 grammi Etichetta per la cartuccia da 35 grammi Presidio Medico Chirurgico - Registrazione del Ministero della Salute n. 18274 BASF Italia Spa Via Marconato, 8 - Cesano Maderno (MI) Officina di produzione : Scotts

Dettagli

LE INFESTAZIONI DI MOSCHE

LE INFESTAZIONI DI MOSCHE ISTITUTO DI ENTOMOLOGIA AGRARIA UNIVERSITÀ DEGLI STU DI DI MILAN O I - 20133 MILANO Via G. Celoria, 2 Tel. 02/50316754 Fax 02/50316748 E-mail: luciano.suss@unimi.it http://users.unimi.it/~agra/entol.html

Dettagli

Derattizzazioni Disinfestazioni disinfezioni assunzione responsabilita sulla gestione del problema amianto rimozione e smaltimento amianto

Derattizzazioni Disinfestazioni disinfezioni assunzione responsabilita sulla gestione del problema amianto rimozione e smaltimento amianto Derattizzazioni Disinfestazioni disinfezioni assunzione responsabilita sulla gestione del problema amianto rimozione e smaltimento amianto ECO AMBIENTE è una Ditta individuale che opera nel campo dell

Dettagli

Insetticidi. Rodenticidi PMC Concimi Erbicidi Fungicidi Insetticidi PAB PPO

Insetticidi. Rodenticidi PMC Concimi Erbicidi Fungicidi Insetticidi PAB PPO Rodenticidi PMC Concimi Erbicidi Fungicidi PAB PPO Calypso Protector SE Confidor 200 SL Decis Energy Confidor Oil Decis Jet Oliocin Reldan 22 Lumachicida Mesurol M Plus Insetticida acaricida Spaikil Team

Dettagli

IL CONTROLLO DELLA VARROA IN ARNIE TOP BAR PROPOSTE PER L ANNO 2015. PAOLO FONTANA Fondazione Edmund Mach Centro Trasferimento Tecnologico

IL CONTROLLO DELLA VARROA IN ARNIE TOP BAR PROPOSTE PER L ANNO 2015. PAOLO FONTANA Fondazione Edmund Mach Centro Trasferimento Tecnologico IL CONTROLLO DELLA VARROA IN ARNIE TOP BAR PROPOSTE PER L ANNO 2015 PAOLO FONTANA Fondazione Edmund Mach Centro Trasferimento Tecnologico LA VARROA: Varroa destructor CICLO BIOLOGICO DI VARROA DESTRUCTOR

Dettagli

LE FORMICHE. Posizione sistematica e organizzazione sociale

LE FORMICHE. Posizione sistematica e organizzazione sociale Prof. PIERO CRAVEDI Direttore Istituto di Entomologia e Patologia vegetale Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Membro del Comitato Scientifico di Vape Foundation LE FORMICHE Le formiche sono

Dettagli

L impegno che fa bene

L impegno che fa bene Esperienza nel settore, orientamento all innovazione, rispetto dell ambiente. L impegno che fa bene Mediterranea ecologia è un azienda attiva in Campania nel settore dell ecologia e della tutela ambientale.

Dettagli

AMPLIGO, doppia azione insetticida contro i parassiti del mais

AMPLIGO, doppia azione insetticida contro i parassiti del mais , doppia azione insetticida contro i parassiti del mais La soluzione di Syngenta per il controllo della piralide del mais Doppia efficacia insetticida è un prodotto insetticida con rapida efficacia e lunga

Dettagli

GUIDA PASSO PASSO PER ELIMINARE LE ZANZARE DALLA CASA E DAL GIARDINO STEP 3 DISINFESTARE IL GIARDINO. Gli e-book di

GUIDA PASSO PASSO PER ELIMINARE LE ZANZARE DALLA CASA E DAL GIARDINO STEP 3 DISINFESTARE IL GIARDINO. Gli e-book di GUIDA PASSO PASSO PER ELIMINARE LE ZANZARE DALLA CASA E DAL GIARDINO STEP 3 DISINFESTARE IL GIARDINO Gli e-book di SOMMARIO ACQUA, OMBRA, CESPUGLI: COSA PUÓ CHIEDERE DI MEGLIO UNA ZANZARA? DI CHE TAGLIA

Dettagli

Istruzioni per il Mantenimento

Istruzioni per il Mantenimento Livello Il Livello di mantenimento si riferisce a pavimenti oliati, naturali o bianchi. Lo sporco è la principale causa di usura nei pavimenti in legno, per questa ragione è necessaria un adeguata e periodica

Dettagli

Nelle etichette devono essere riportati in modo chiaro gli ingredienti e la data di scadenza.

Nelle etichette devono essere riportati in modo chiaro gli ingredienti e la data di scadenza. COME SI PRESENTA IL PRODOTTO: Fare attenzione alle alterazioni visibili: il prodotto alterato può cambiare colore, odore, sapore, aspetto può cambiare consistenza o presentare tracce di muffe la confezione

Dettagli

Campagna federale per la verifica delle ditte attive nel settore delle disinfestazioni risultati per il Ticino

Campagna federale per la verifica delle ditte attive nel settore delle disinfestazioni risultati per il Ticino Campagna federale per la verifica delle ditte attive nel settore delle disinfestazioni risultati per il Ticino Introduzione La lotta a organismi infestanti quali roditori o insetti, viene spesso eseguita

Dettagli

Indicazioni per la manipolazione e lo stoccaggio dei prodotti fitosanitari e trattamento dei relativi imballaggi e delle rimanenze

Indicazioni per la manipolazione e lo stoccaggio dei prodotti fitosanitari e trattamento dei relativi imballaggi e delle rimanenze ALLEGATO VI Indicazioni per la manipolazione e lo stoccaggio dei prodotti fitosanitari e trattamento dei relativi imballaggi e delle rimanenze VI.1 - Stoccaggio dei prodotti fitosanitari Fatte salve le

Dettagli

Aqua kill. Insetticida Acaricida NO GAS

Aqua kill. Insetticida Acaricida NO GAS Aqua kill Insetticida Acaricida NO GAS Insetticida acaricida per insetti striscianti e volanti. Presidio Medico Chirurgico Reg. n 19695 del Ministero della Salute Sicuro ed efficace Presidio Chirurgico

Dettagli

Classificazione degli insetti

Classificazione degli insetti Classificazione degli insetti Regno Phylum Classe Animalia Artropoda Insecta Ordine Famiglia Genere Specie Classificazione degli insetti A, un machilide sulla corteccia di un albero, dove può nutrirsi

Dettagli

AZIENDALE PRESENTAZIONE

AZIENDALE PRESENTAZIONE Servizi di igiene ambientale e disinfestazione www.lacristallina.it PRESENTAZIONE AZIENDALE Fondata a Messina nel 1983, La Cristallina nasce come impresa a conduzione familiare. L azienda si sviluppa rapidamente

Dettagli

mini hair dryer LOVELY ISTRUZIONI PER L USO MACOM Art.: 221

mini hair dryer LOVELY ISTRUZIONI PER L USO MACOM Art.: 221 LOVELY mini hair dryer MACOM ISTRUZIONI PER L USO Art.: 221 Prima di utilizzare questo apparecchio leggere attentamente le istruzioni e conservarle per consultazioni future. Assicurarsi che il voltaggio

Dettagli

I pidocchi della testa. Contro i pidocchi non serve il martello

I pidocchi della testa. Contro i pidocchi non serve il martello I pidocchi della testa Kit informativo per i genitori Contro i pidocchi non serve il martello 1. Controlla i capelli del tuo bambino ogni settimana 2.Esegui immediatamente il trattamento 3.Avvisa la scuola

Dettagli

POSTER GUIDA INSETTI

POSTER GUIDA INSETTI POSTER GUIDA INSETTI vuoi conoscere meglio gli insetti e allontanarli dai tuoi spazi? DA VEBI, LA NUOVA GUIDA PRATICA RICCA DI INFORMAZIONI E CONSIGLI UTILI POSTER GUIDA INSETTI Mi chiamo Gemma, ho scelto

Dettagli

Lotta agli insetti. Dottor Zapi. del. Protezione dell ambiente domestico dagli insetti

Lotta agli insetti. Dottor Zapi. del. Protezione dell ambiente domestico dagli insetti Lotta agli insetti del Dottor Zapi Protezione dell ambiente domestico dagli insetti Lotta agli insetti del Dottor Zapi I consigli per vivere l ambiente domestico senza insetti e parassiti Quanto è piacevole

Dettagli

Corso per alimentaristi

Corso per alimentaristi La sicurezza degli alimenti intesa sia come sicurezza igienica che come sicurezza nutrizionale è una responsabilità che non riguarda soltanto l'industria alimentare, ma tutti gli attori della catena di

Dettagli

Come nasce VIM Professional

Come nasce VIM Professional Come nasce VIM Professional Da oltre 100 anni il marchio VIM è conosciuto da generazioni di consumatori sia in Italia che in Europa come sinonimo di qualità pulente ed igienizzante. Per questo motivo nasce

Dettagli

ESUM. LINEA AMBIENTI: DETERGENTI PROBIOTICI pulizia ecologica, naturalmente efficace

ESUM. LINEA AMBIENTI: DETERGENTI PROBIOTICI pulizia ecologica, naturalmente efficace ESUM TEX, precedentemente inumidito con acqua. NON RISCIACQUARE. Peso Netto: 1 kg LINEA AMBIENTI: DETERGENTI PROBIOTICI pulizia ecologica, naturalmente efficace ESUM Detergenti probiotici per una pulizia

Dettagli

Istruzioni per il Mantenimento

Istruzioni per il Mantenimento Livello Il Livello di mantenimento si riferisce a pavimenti oliati UV. Lo sporco è la principale causa di usura nei pavimenti in legno, per questa ragione è necessaria un adeguata e periodica pulizia della

Dettagli

Sostenibilità ambientale

Sostenibilità ambientale Benessere economico Sostenibilità ambientale Vitalità culturale Equità sociale Raccolta dei rifiuti organici Italian Introduzione al servizio di raccolta dei rifiuti organici del Comune di Norwood Payneham

Dettagli

Aqua kill. Insetticida Acaricida NO GAS. KILL-BookALERT.indd 1 26/07/11 11

Aqua kill. Insetticida Acaricida NO GAS. KILL-BookALERT.indd 1 26/07/11 11 Aqua kill Insetticida Acaricida NO GAS KILL-BookALERT.indd 1 26/07/11 11 Insetticida Acaricida contro insetti striscianti e volanti. PRESIDIO MEDICO CHIRURGICO Reg. N. 19695 del Ministero della Salute

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE 1/5 Egregio Cliente, La ringraziamo per avere acquistato il nostro pavimento in tranciato di vero legno Par-ky. E molto importante che legga attentamente queste istruzioni

Dettagli

Disinfestazione ambientale

Disinfestazione ambientale Sede Milano: 20020 Arese - Viale Achille Varzi 1/d Succ. Siena: 53020 Castiglione d Orcia - Piazzetta XXXIII Aprile, 17 - Loc. Vivo d Orcia Disinfestazione ambientale Le debiotizzazioni ambientali devono

Dettagli

Considerando le aspettative dei clienti monitorandone il grado di soddisfazione.

Considerando le aspettative dei clienti monitorandone il grado di soddisfazione. L'AZIENDA La Blu Delco è una azienda giovane e dinamica specializzata in servizi per l'igiene e la sanificazione ambientale (disinfestazione, derattizzazione, disinfezione, controllo HACCP). L'azienda

Dettagli

MICRONIZZATORE PER DISERBO CON CAMPANA MICRONIZZATORE ELETTRICO SENZA CAMPANA. Codice

MICRONIZZATORE PER DISERBO CON CAMPANA MICRONIZZATORE ELETTRICO SENZA CAMPANA. Codice MICRONIZZATORE ELETTRICO SENZA CAMPANA Il Micronizzatore elettrico senza campana è una macchina che consente l utilizzo di erbicidi puri, senza diluizione del prodotto in acqua per trattamenti in campo

Dettagli

CALDUS. Heating Pad. Manuale di istruzioni MACOM. Art. 909

CALDUS. Heating Pad. Manuale di istruzioni MACOM. Art. 909 CALDUS Heating Pad Manuale di istruzioni MACOM Art. 909 Prima di utilizzare questo apparecchio leggere attentamente questo manuale, in particolare le avvertenze sulla sicurezza, e conservarlo per consultazioni

Dettagli

Le opere di difesa. Le opere di derivazione delle acque superficiali. Le opere di immissione nelle acque superficiali

Le opere di difesa. Le opere di derivazione delle acque superficiali. Le opere di immissione nelle acque superficiali Le opere di difesa Le opere di derivazione delle acque superficiali Le opere di immissione nelle acque superficiali I corsi d acqua ricevono svariati apporti liquidi derivanti dalle attività antropiche,

Dettagli

Bio-San. Il futuro dei trattamenti per contenitori igienico-sanitari femminili

Bio-San. Il futuro dei trattamenti per contenitori igienico-sanitari femminili Bio-San Il futuro dei trattamenti per contenitori igienico-sanitari femminili Il problema con i trattamenti attuali per i contenitori igienici femminili è che spesso causano problemi maggiori di quelli

Dettagli

tecnica & curiosità Se non l hai ancora fatto, visita il nuovo sito Novità: leggi all interno! www.colkim.it

tecnica & curiosità Se non l hai ancora fatto, visita il nuovo sito Novità: leggi all interno! www.colkim.it Novità: leggi all interno! T&C tecnica & curiosità w w w. c o l k i m. i t bimestrale di informazione a cura di Colkim srl Se non l hai ancora fatto, visita il nuovo sito www.colkim.it numero 69 marzo-maggio

Dettagli

I pidocchi della testa

I pidocchi della testa I pidocchi della testa Kit informativo per i genitori Cosa succede se il vostro bambino prende i pidocchi. Niente panico, qualsiasi bambino può avere i pidocchi e il trattamento non è difficile. Iniziate

Dettagli

Comune di San Michele al Tagliamento

Comune di San Michele al Tagliamento Tutto quello che dobbiamo sapere per evitare la diffusione della zanzara tigre e difenderci meglio. Il ruolo che i Comuni svolgono è determinante ma, altrettanto determinante, è il contributo che possono

Dettagli

ALLEGATO 5) PIANO DI SANIFICAZIONE

ALLEGATO 5) PIANO DI SANIFICAZIONE ALLEGATO 5) PIANO DI SANIFICAZIONE 1 Norme Generali Prodotti di Sanificazione RISPETTARE E AGGIORNARE IL PIANO DI SANIFICAZIONE IN MODO PERIODICO E OGNI VOLTA CHE INTERVENGONO DEI CAMBIAMENTI (indicare

Dettagli

Soluzione Spot on per Cani e Gatti con FIPRONIL. Per il trattamento delle infestazioni da pulci e zecche

Soluzione Spot on per Cani e Gatti con FIPRONIL. Per il trattamento delle infestazioni da pulci e zecche Soluzione Spot on per Cani e Gatti con FIPRONIL Per il trattamento delle infestazioni da pulci e zecche Le PULCI possono rappresentare un vero disturbo per il tuo animale, tormentandolo senza tregua e

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione

AZIENDA USL ROMA H Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione VERBALE DI SOPRALLUOGO PER LA VERIFICA DELLE ATTIVITA DEL SETTORE ALIMENTARE SOGGETTE A REGISTRAZIONE AI SENSI DEL REGOLAMENTO (CE) N. 852/2004 (esclusa produzione primaria) D.I.A. N del ATTIVITA : Reg.

Dettagli

Alessia BERZOLLA - Cristina REGUZZI. CPBC Università Cattolica del Sacro Cuore

Alessia BERZOLLA - Cristina REGUZZI. CPBC Università Cattolica del Sacro Cuore Alessia BERZOLLA - Cristina REGUZZI CPBC Università Cattolica del Sacro Cuore Il rischio di un attacco biologico da parte di insetti e microrganismi è comune a biblioteche, archivi e istituti museali

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE Informazioni generali Bird Free in vassoi pronti per l uso, è un formulato brevettato che contiene oli naturali ad uso alimentare per allontanare tutti gli uccelli da qualsiasi

Dettagli

Cimici dei Letti: Il pericolo è tra le lenzuola

Cimici dei Letti: Il pericolo è tra le lenzuola Cimici dei Letti: Il pericolo è tra le lenzuola Daniele Stranges, Field Biologist Rentokil Initial Cimici dei letti: un ospite indesiderato! Riccione, 7 Ottobre 2015 Un fenomeno in crescita Fonte: http://npmapestworld.org/

Dettagli

I pidocchi della testa. Contro i pidocchi non serve il martello

I pidocchi della testa. Contro i pidocchi non serve il martello I pidocchi della testa Kit informativo per i genitori Contro i pidocchi non serve il martello Controlla i capelli del tuo bambino ogni settimana Esegui immediatamente il trattamento Avvisa la scuola Presentazione

Dettagli

POSTER GUIDA INSETTI

POSTER GUIDA INSETTI POSTER GUIDA INSETTI vuoi conoscere meglio gli insetti e allontanarli dai tuoi spazi? DA VEBI, LA NUOVA GUIDA PRATICA RICCA DI INFORMAZIONI E CONSIGLI UTILI www.vebigarden.it POSTER GUIDA INSETTI Mi chiamo

Dettagli

Soluzioni per l igiene di pavimenti e superfici

Soluzioni per l igiene di pavimenti e superfici Soluzioni per l igiene di pavimenti e superfici Applicare l etichetta relativa al prodotto sul contenitore spray Sicuro, veloce, e semplice da usare, grazie ad un innovativo sistema di dosaggio Riempire

Dettagli

PRESCRIZIONI GENERALI PER LA SEGNALETICA DI SICUREZZA

PRESCRIZIONI GENERALI PER LA SEGNALETICA DI SICUREZZA ALLEGATO XXIV PRESCRIZIONI GENERALI PER LA SEGNALETICA DI SICUREZZA ALLEGATO XXIV PRESCRIZIONI GENERALI PER LA SEGNALETICA DI SICUREZZA 1. CONSIDERAZIONI PRELIMINARI 1.1. La segnaletica di sicurezza deve

Dettagli

SCHEDA TECNICA DEL FORMULATO DENOMINATO: TOTAL CE

SCHEDA TECNICA DEL FORMULATO DENOMINATO: TOTAL CE SCHEDA TECNICA DEL FORMULATO DENOMINATO: TOTAL CE 1 IDENTITA DEL PRODOTTO 1.1 Denominazione: Insetticida concentrato emulsionabile 1.2 Composizione su 100 g di prodotto/informazione sugli ingredienti:

Dettagli

Comune di Agerola Provincia di Napoli --------

Comune di Agerola Provincia di Napoli -------- 1 Comune di Agerola Provincia di Napoli -------- SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA PER SCUOLE MATERNE REQUISITI CENTRO COTTURA ALLEGATO C LOCALI: I locali devono essere distinti l uno dall altro in funzione

Dettagli

SICUREZZA --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

SICUREZZA -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- LADY SHAVER LS 4940 ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ A G B C D F E H 2

Dettagli

DETERGENTE UNIVERSALE PER PAVIMENTI ALL ACQUA. Per la pulizia di macchie e sporchi resistenti. Per esterni ed interni.

DETERGENTE UNIVERSALE PER PAVIMENTI ALL ACQUA. Per la pulizia di macchie e sporchi resistenti. Per esterni ed interni. UNIVERSALE Per la pulizia di macchie e sporchi resistenti. Per esterni ed interni. ALL ACQUA CERA PROTETTIVA Multiuso, incolore, antiscivolo, con elevata resistenza alle abrasioni ed ai graffi. Per interni.

Dettagli

Consultare le avvertenze di rischio e i consigli per la sicurezza durante le operazioni di travaso.

Consultare le avvertenze di rischio e i consigli per la sicurezza durante le operazioni di travaso. Istruzioni per la pulizia e la conservazione dei pavimenti PANDOMO Terrazzo Indicazioni preliminari Una cura periodica e adeguata, così come una protezione specifica dei pavimenti pandomo TerrazzoBasic,

Dettagli

CATALOGO 2013 PER LE AZIENDE ZOOTECNICHE

CATALOGO 2013 PER LE AZIENDE ZOOTECNICHE CATALOGO 2013 PER LE AZIENDE ZOOTECNICHE Chi siamo COPYR è la Compagnia del Piretro, azienda italiana che dal 1961 è sinonimo di Piretro in Italia. Da allora, infatti, il core-business dell azienda è rappresentato

Dettagli

WWW.REANO.NET. BEN HUR L alleato di sempre per l hotel di domani. La gamma per la pulizia professionale leader del canale Ho.Re.Ca.

WWW.REANO.NET. BEN HUR L alleato di sempre per l hotel di domani. La gamma per la pulizia professionale leader del canale Ho.Re.Ca. BEN HUR L alleato di sempre per l hotel di domani La gamma per la pulizia professionale leader del canale Ho.Re.Ca. WWW.REANO.NET La linea BEN HUR per il canale Ho.Re.Ca. Prodotti per le superfici, prodotti

Dettagli

Dalla Spesa alla Tavola

Dalla Spesa alla Tavola Dalla Spesa alla Tavola L Igiene e la Salute in Cucina Dott.ssa M. Stella 1 L Acquisto attento dei Prodotti Alimentari Dott.ssa M. Stella 2 L Etichetta di un Prodotto Alimentare 1) denominazione di vendita

Dettagli

Attenzione: Non diluire o mescolare Reviver con nessun altro prodotto! Questo può limitare le prestazioni e danneggiare la vs. auto.

Attenzione: Non diluire o mescolare Reviver con nessun altro prodotto! Questo può limitare le prestazioni e danneggiare la vs. auto. Soft Top Reviver Attenzione: Non diluire o mescolare Reviver con nessun altro prodotto! Questo può limitare le prestazioni e danneggiare la vs. auto. 1. Assicuratevi che la capote sia asciutta e pulita

Dettagli

IMPORTANZA DELLA PROGRAMMAZIONE PER UN EFFICACE CONTROLLO DEGLI INFESTANTI NELL INDUSTRIA ALIMENTARE

IMPORTANZA DELLA PROGRAMMAZIONE PER UN EFFICACE CONTROLLO DEGLI INFESTANTI NELL INDUSTRIA ALIMENTARE IMPORTANZA DELLA PROGRAMMAZIONE PER UN EFFICACE CONTROLLO DEGLI INFESTANTI NELL INDUSTRIA ALIMENTARE PREMESSA Termini quali Lotta Integrata, Piano di Controllo Integrato degli Infestanti, sono oggi sulla

Dettagli

REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA GIUNTA

REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA GIUNTA REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA GIUNTA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATTIZZAZIONE, DISINFESTAZIONE E DISINFEZIONE DI ALCUNI LOCALI DELLA REGIONE BASILICATA SPECIFICHE

Dettagli

SERVICE 2 3.0 08/2015-IT. MicroStop. Contenitori per sterilizzazione e accessori

SERVICE 2 3.0 08/2015-IT. MicroStop. Contenitori per sterilizzazione e accessori SERVICE 2 3.0 08/2015-IT MicroStop Contenitori per sterilizzazione e accessori Contenitori per sterilizzazione MicroStop Il ponte ideale tra sala operatoria, smaltimento, sterilizzazione e stoccaggio,

Dettagli

adozione di tutte le misure necessarie per impedire o ridurre la possibilità di contatto con il pericolo

adozione di tutte le misure necessarie per impedire o ridurre la possibilità di contatto con il pericolo PREVENZIONE PROTEZIONE individuazione ed eliminazione dei pericoli alla fonte adozione di tutte le misure necessarie per impedire o ridurre la possibilità di contatto con il pericolo 2 NORME GENERALI DI

Dettagli

INSETTICIDI PER STRISCIANTI

INSETTICIDI PER STRISCIANTI TOPICIDI - RATTICIDI disabituanti catalogo 2011_12 INSETTICIDI PER STRISCIANTI insetticidi per VOLANTI Vince solo chi è convinto di poterlo fare. Virgilio Vincere nella qualità dei prodotti, vincere nella

Dettagli

ATTENZIONE AL PIDOCCHIO!!

ATTENZIONE AL PIDOCCHIO!! DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Servizio di Igiene e Sanità Pubblica Viale Vellei, 16 63100 ASCOLI PICENO Tel. 0736358075 Fax 0736358061 ATTENZIONE AL PIDOCCHIO!! e... se c'è, togliamocelo dalla testa COSA

Dettagli

Benvenuti. Michele Davi. Saccone Menichet ti

Benvenuti. Michele Davi. Saccone Menichet ti Benvenuti Michele Davi Saccone Menichet ti Sistemi meccanici e fisici per l allontanamento incruento di specie ornitiche problematiche I motivi della colonizzazione L ambiente cittadino, cittadina rispetto

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SULL ATTIVITÀ DI MONITORAGGIO E LOTTA ALLA

RELAZIONE TECNICA SULL ATTIVITÀ DI MONITORAGGIO E LOTTA ALLA RELAZIONE TECNICA SULL ATTIVITÀ DI MONITORAGGIO E LOTTA ALLA ZANZARA TIGRE NEL TERRITORIO DELL COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO ATTIVITÀ SVOLTA INFORMAZIONE E FORMAZIONE Nel corso dell anno è stato organizzato

Dettagli

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio cloruro cloruro Data Revisione Redazione Approvazione Autorizzazione N archiviazione 00/00/2010 e Risk management Produzione Qualità e Risk management Direttore Sanitario 1 cloruro INDICE: 1. Premessa

Dettagli

Protezione delle mani e istruzioni per l uso di guanti

Protezione delle mani e istruzioni per l uso di guanti Protezione delle mani e istruzioni per l uso di guanti INTRODUZIONE I prodotti chimici possono essere usati in modo sicuro se l utilizzatore identifica tutti i pericoli possibili e prende le dovute precauzioni

Dettagli

MA COME VIVE UN APE E QUALI SONO I SUOI COMPITI?

MA COME VIVE UN APE E QUALI SONO I SUOI COMPITI? MA COME VIVE UN APE E QUALI SONO I SUOI COMPITI? LE API VOLANDO DA UN FIORE ALL ALTRO RACCOLGONO IL NETTARE PRODOTTO DAI FIORI E LO UTILIZZANO PER FARE IL MIELE CHE SARA UNA PREZIOSA SCORTA DI CIBO PER

Dettagli

1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO, DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA

1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO, DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA SCHEDA DI SICUREZZA REVISIONE 00 DEL 04/03/2014 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO, DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA 1.1. Identificazione della sostanza o del preparato 1.1.1. Nome commerciale: Unidry

Dettagli

LA COMPAGNIA DEL SENZA GLUTINE IGIENE E SICUREZZA ALIMENTARE IN CUCINA: PREPARAZIONE E SOMMINISTRAZIONE DI PASTI PER CELIACI

LA COMPAGNIA DEL SENZA GLUTINE IGIENE E SICUREZZA ALIMENTARE IN CUCINA: PREPARAZIONE E SOMMINISTRAZIONE DI PASTI PER CELIACI LA COMPAGNIA DEL SENZA GLUTINE IGIENE E SICUREZZA ALIMENTARE IN CUCINA: PREPARAZIONE E SOMMINISTRAZIONE DI PASTI PER CELIACI Tecnico della Prevenzione Azienda Ulss7 Dott.ssa Carola Lanzilotti Il sistema

Dettagli

LA SICUREZZA IN LABORATORIO. di F. Luca

LA SICUREZZA IN LABORATORIO. di F. Luca LA SICUREZZA IN LABORATORIO di F. Luca IN LABORATORIO NORME DI COMPORTAMENTO X. NON correre. NON ingombrare con gli zaini lo spazio intorno ai banconi di lavoro o in prossimità delle uscite X. NON mangiare

Dettagli

Norma 7129:2008. Impianti a gas per uso domestico e similari alimentati da rete di distribuzione. Ing. Giacomo Bortolan A.I.M. Servizi a Rete S.p.A.

Norma 7129:2008. Impianti a gas per uso domestico e similari alimentati da rete di distribuzione. Ing. Giacomo Bortolan A.I.M. Servizi a Rete S.p.A. Norma 7129:2008 Impianti a gas per uso domestico e similari alimentati da rete di distribuzione Ing. Giacomo Bortolan A.I.M. Servizi a Rete S.p.A. UNI 7129-2 ed. 2008 Seconda parte: Installazione apparecchi

Dettagli

Riparazione e Manutenzione

Riparazione e Manutenzione Riparazione e Manutenzione Ampia selezione in una singola marca. Esclusivi design duraturi. Prestazioni rapide e affidabili. Descrizione Versioni Pagina Pompe prova impianti 2 9.2 Congelatubi 2 9.3 Pompe

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Linee Guida per l Installazione e la Movimentazione dei Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur

Protezione dal Fuoco. Linee Guida per l Installazione e la Movimentazione dei Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Protezione dal Fuoco Linee Guida per l Installazione e la Movimentazione dei Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Indice 1.0 Informazioni Generali sul Prodotto pag. 3 2.0 Sistemi

Dettagli

RADIATORE AD OLIO 1500 Watt. mod. TMO711. manuale d uso

RADIATORE AD OLIO 1500 Watt. mod. TMO711. manuale d uso RADIATORE AD OLIO 1500 Watt mod. TMO711 manuale d uso European Standard Quality precauzioni & avvertenze L uso di apparecchi elettrici comporta il rispetto di alcune regole fondamentali per prevenire rischi

Dettagli

Soluzioni di dosatura Nordson EFD. Applicazioni di dosatura di qualità elevata per la produzione, i processi e confezionamenti alimentari.

Soluzioni di dosatura Nordson EFD. Applicazioni di dosatura di qualità elevata per la produzione, i processi e confezionamenti alimentari. Soluzioni di dosatura Nordson EFD Applicazioni di dosatura di qualità elevata per la produzione, i processi e confezionamenti alimentari. Contenuti Perchè usare un sistema per la dosatura di precisione...

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI DERATTIZZAZIONE DISINFESTAZIONE E DISINFEZIONE DEL MAAS MERCATI AGRO ALIMENTARI ALL INGROSSO

CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI DERATTIZZAZIONE DISINFESTAZIONE E DISINFEZIONE DEL MAAS MERCATI AGRO ALIMENTARI ALL INGROSSO CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI DERATTIZZAZIONE DISINFESTAZIONE E DISINFEZIONE DEL MAAS MERCATI AGRO ALIMENTARI ALL INGROSSO ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto il servizio di derattizzazione,

Dettagli

Blanke Profilo di chiusura

Blanke Profilo di chiusura Dati tecnici Blanke Profilo di chiusura Per la protezione dei bordi in caso di chiusure di rivestimenti al pavimento ed alle pareti Uso e funzioni: Blanke Profilo di chiusura è un profilo speciale per

Dettagli

E 4. La correzione del colore. Schede tecniche. Verifica della tonalità

E 4. La correzione del colore. Schede tecniche. Verifica della tonalità Verifica della tonalità Per eseguire una verniciatura di ripristino a regola d arte, ci si può avvicinare alla tonalità del colore della vettura correggendo la tinta o con la tecnica della sfumatura e

Dettagli

CHECK LIST CONTROLLO UFFICIALE IN CENTRI DI MAGAZZINAGGIO SPERMA BOVINO

CHECK LIST CONTROLLO UFFICIALE IN CENTRI DI MAGAZZINAGGIO SPERMA BOVINO Pag. 1 di 7 DENOMINAZIONE SEDE LEGALE AMMINISTRATIVA INDIRIZZO N. COMUNE DI TELEFONO FAX E-MAIL SEDE OPERATIVA INDIRIZZO N. COMUNE DI TELEFONO FAX E-MAIL NUMERO DI REGISTRAZIONE DEL RILASCIATO DA NUMERO

Dettagli

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate.

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. INDICE La presente guida contiene suggerimenti e indicazioni di carattere generale e a scopo puramente informativo. Non si deve prescindere dal leggere attentamente

Dettagli

Attività che comportano un rischio basso

Attività che comportano un rischio basso MODULO INFORMATIVO 1 Cemento-amianto Davanzale Lastre ondulate (tetti e pareti) Lastre per facciate Tubi Pannelli per quadri elettrici Tegole Attività che comportano un rischio basso Salita/discesa di

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO SERVIZIO: SERVIZIO INTEGRATO DI PULIZIA, GIARDINAGGIO, IGIENE AMBIENTALE

DISCIPLINARE TECNICO SERVIZIO: SERVIZIO INTEGRATO DI PULIZIA, GIARDINAGGIO, IGIENE AMBIENTALE DISCIPLINARE TECNICO SERVIZIO: SERVIZIO INTEGRATO DI PULIZIA, GIARDINAGGIO, IGIENE AMBIENTALE (DISINFEZIONE, DISINFESTAZIONE, DERATTIZZAZIONE E LOTTA ALLA PROCESSIONARIA) DELLE AREE DI PERTINENZA DEI FABBRICATI

Dettagli

Gli insetti volanti e stri

Gli insetti volanti e stri Gli insetti volanti e stri Moscerini Mosche Zanzare Vespe - Zanzara 2 - Moscerino 3 - Mosca 4 - Vespa 4 2 3 Nei nostri ambienti, sia civili che rurali, sono in genere presenti, allo stadio adulto, la mosca

Dettagli

RISERVATO AI PROFESSIONISTI

RISERVATO AI PROFESSIONISTI Barriera chimica per eliminare l umidità di risalita capillare L umidità di risalita capillare RISERVATO AI PROFESSIONISTI L umidità di risalita è il fenomeno più diffuso attraverso il quale l umidità

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

Visita la pagina del marchio on-line per scaricare contenuti video e PDF

Visita la pagina del marchio on-line per scaricare contenuti video e PDF Visita la pagina del marchio on-line per scaricare contenuti video e PDF SOUSVIDE 2 Il SousVide Supreme è il forno ad acqua più sofisticato presente sul mercato. Nasce con lo scopo di portare la tecnica

Dettagli

Linea Ferramenta. IUMA Srl C.so Italia 152 San Giovanni Teatino 66020 (CH) Italy Tel. +39 085 4406256 info@iuma.it

Linea Ferramenta. IUMA Srl C.so Italia 152 San Giovanni Teatino 66020 (CH) Italy Tel. +39 085 4406256 info@iuma.it Linea Ferramenta I prodotti NANOtecnologici IUMA si distinguono non solo per il loro facile impiego ma anche per il loro utilizzo su superfici raffinate. Grazie alle costanti ricerche ed ai contatti con

Dettagli

Procedura operativa per la gestione della terapia farmacologica

Procedura operativa per la gestione della terapia farmacologica Procedura operativa per la gestione della terapia farmacologica Prescrizione: La responsabilità della corretta prescrizione è attribuita a: Medici di Medicina Generale che svolgono le visite domiciliari

Dettagli

API, VESPE, CALABRONI ED IMENOTTERI PUNGENTI

API, VESPE, CALABRONI ED IMENOTTERI PUNGENTI (vers. 1 del 03/05/2005) API, VESPE, CALABRONI ED IMENOTTERI PUNGENTI Dio fece le api, il diavolo le vespe (Proverbio nordico) 1. GENERALITÀ Occorre premettere che è da ritenere del tutto naturale l occasionale

Dettagli

Schede tecniche prodotti per la pulizia, la detergenza e la manutenzione delle pavimentazioni

Schede tecniche prodotti per la pulizia, la detergenza e la manutenzione delle pavimentazioni prodotti per la pulizia, la detergenza e la manutenzione delle pavimentazioni Pagina n.2 / 11 Sommario PULISCI PAVIMENTI... 3 DETERGENTE FORTE... 4 DETERGENTE ACIDO... 5 DETERGENTE BASICO... 6 CERA STUCCO...

Dettagli

Un nuovo insetto è apparso a Bovisio Masciago. La cimice dell olmo

Un nuovo insetto è apparso a Bovisio Masciago. La cimice dell olmo Comune di Bovisio Masciago Un nuovo insetto è apparso a Bovisio Masciago La cimice dell olmo (Arocatus melanocephalus) Da due anni circa, le abitazioni di via Bellini, adiacenti al Parco di via Superga,

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE 1/5 ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE Egregio Cliente, La ringraziamo per avere acquistato il nostro pavimento in tranciato di vero legno Par-ky. E molto importante che legga attentamente queste istruzioni

Dettagli

Principi e comportamenti sui punti critici dell HACCP

Principi e comportamenti sui punti critici dell HACCP Principi e comportamenti sui punti critici dell HACCP UOC di Riabilitazione Metabolico Nutrizionale Direttore Tecnico-Scientifico: LM Donini Dietisti: E. Castellaneta, C. Civale, P. Ceccarelli, S. Passaretti,

Dettagli

MODULAR DOSING SISTEMA DI PULIZIA A DOSAGGIO MODULARE

MODULAR DOSING SISTEMA DI PULIZIA A DOSAGGIO MODULARE MODULAR DOSING SISTEMA DI PULIZIA A DOSAGGIO MODULARE MD MODULAR DOSING è un sistema innovativo e modulare dall elevato rapporto tra efficienza e prezzo. Consente di risparmiare grazie ad una gamma completa

Dettagli

REQUISITI STRUTTURALI PER I CANILI CHE EFFETTUANO SERVIZIO DI RICOVERO E CUSTODIA DI CANI PER CONTO DEI COMUNI

REQUISITI STRUTTURALI PER I CANILI CHE EFFETTUANO SERVIZIO DI RICOVERO E CUSTODIA DI CANI PER CONTO DEI COMUNI Documento approvato dal Comitato per la tutela degli Animali d Affezione della Provincia di Bologna il 10 novembre 2009 REQUISITI STRUTTURALI PER I CANILI CHE EFFETTUANO SERVIZIO DI RICOVERO E CUSTODIA

Dettagli

Le persone iniziano a lavorare bene il momento stesso in cui decidono di farlo. ... non perdere il Colkim Expo 2014! NOVITÀ Sistema Termigard

Le persone iniziano a lavorare bene il momento stesso in cui decidono di farlo. ... non perdere il Colkim Expo 2014! NOVITÀ Sistema Termigard COLKIM 50 1964-2014 ANNIDISTORIA T&C tecnica & curiosità w w w. c o l k i m. i t bimestrale di informazione a cura di Colkim srl Le persone iniziano a lavorare bene il momento stesso in cui decidono di

Dettagli

Ogni giorno si producono, in Italia, 26 milioni di tonnellate* di rifiuti.

Ogni giorno si producono, in Italia, 26 milioni di tonnellate* di rifiuti. by Ogni giorno si producono, in Italia, 26 milioni di tonnellate* di rifiuti. (*produzione media, fonte: ISPRA) 1 Ogni giorno ciascun cittadino produce 1,5 kg* di rifiuti. (*produzione media, fonte: ISPRA)

Dettagli

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI VALUTAZIONE DEL RISCHIO INCENDIO

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI VALUTAZIONE DEL RISCHIO INCENDIO PAGINA 1 di 10 SOMMARIO RIFERIMENTI NORMATIVI... 2 PREMESSA... 3 OBBIETTIVI DELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI D INCENDIO... 3 CRITERI ADOTTATI NELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI D INCENDIO... 4 VALUTAZIONE DEI RISCHI

Dettagli

FINESTRE SUL FUTURO PRODOTTI PER LA CURA DI PORTE E FINESTRE. 11_271_Folder_Pflegeprodukte_I.indd 1

FINESTRE SUL FUTURO PRODOTTI PER LA CURA DI PORTE E FINESTRE. 11_271_Folder_Pflegeprodukte_I.indd 1 PRODOTTI PER LA CURA DI PORTE E FINESTRE 11_271_Folder_Pflegeprodukte_I.indd 1 INFORMAZIONI GENERALI PER LA PULIZIA, LA CURA E LA MANUTENZIONE DEL PRODOTTO I prodotti Internorm richiedono poca manutenzione

Dettagli

A base d acqua. 1.4 Caratteristiche: Efficace contro gli insetti dei legni infestati (capricorni, lictidi, tarli) nonché contro le termiti e funghi.

A base d acqua. 1.4 Caratteristiche: Efficace contro gli insetti dei legni infestati (capricorni, lictidi, tarli) nonché contro le termiti e funghi. 1 / 6 pagine Codice prodotto: 450120 Nome prodotto: Consigliato per: Confezioni disponibili: BONDEX PRESERVE Tutte le superfici e tipo di legno per esterni ed interni 0.75 L - 5.00 L Protegge dai funghi

Dettagli