RASSEGNA STAMPA & NEWS

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RASSEGNA STAMPA & NEWS"

Transcript

1 RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione anche istituzionale della presente Rassegna Stampa Se non vuoi più riceverla scrivi in oggetto No rassegna. Segnala eventuali doppi invii, cambi di indirizzo. In relazione al D.Lgs 196/2003 riguardante la "Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali". La informiamo che questa Rassegna Stampa comunale, inviata in CCN (copia nascosta), non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale viene inviata ogni giorno gratuitamente con lo scopo di informare i cittadini su tutto ciò che riguarda il loro comune ed il territorio. Il titolare del trattamento è il Sindaco del comune di Spinea, Silvano Checchin; la responsabile è la dott.ssa Barbara Da Pieve. Al titolare e alla responsabile del trattamento Lei potrà rivolgersi per verificare i dati che la riguardano e farli eventualmente aggiornare, rettificare ed integrare o cancellare, chiederne il blocco ed opporsi al loro trattamento, se trattati in violazione di legge (art. 7 del Codice). Desideriamo informarla che il trattamento dei suoi dati personali relativi alla mailinglist sarà effettuato conformemente alle disposizioni di legge, tutelando la sua riservatezza e i suoi diritti di cui all art. 7 e 13 del D.lgs 196/2003. La presente rassegna stampa è curata da Alfano Rossella e Carusi Pasquale Alessandro. SOMMARIO DAI QUOTIDIANI: CRONACA IL GAZZETTINO MARTEDÌ 7 LUGLIO 2015 PAG. XVII PIANTE PER RIDURRE IL RUMORE IL GAZZETTINO MARTEDÌ 7 LUGLIO 2015 PAG. XVIII AL VIA I LAVORI PER LA SCUOLA LA NUOVA MARTEDÌ 7 LUGLIO 2015 PAG. 23 «CITTÀ METROPOLITANA, SOLO RITARDI E CAOS» LA NUOVA MARTEDÌ 7 LUGLIO 2015 PAG. 23 «VENEZIA E MESTRE AUTONOME SONO UN VANTAGGIO PER TUTTI» LA NUOVA MARTEDÌ 7 LUGLIO 2015 PAG. 26 SI CHIAMERÀ GERARDO COME LO ZIO PIZZAIOLO MORTO IN UN INCIDENTE

2 DAL COMUNE: CONTINUA IL GRANDE CALDO SPINEA TRA I COMUNI RICICLONI L ASILO NIDO PICCOLE QUERCE DIVENTA UN BABY PIT STOP UNICEF DISAGIO FISICO E QUALITÀ DELL ARIA UBIJAZZ: ESEMBLE DEL LICEO MUSICALE GIORGIONE METEO FARMACIA

3 DAI QUOTIDIANI: CRONACA IL GAZZETTINO MARTEDÌ 7 LUGLIO 2015 PAG. XVII PIANTE PER RIDURRE IL RUMORE Entro la fine dell'anno saranno pronte le barriere fonoassorbenti in zona Fossa a Spinea, nei mesi successivi prenderanno forma anche le aree boscate per ridurre l'impatto del Passante anche nel territorio di Mirano. Ecco le tempistiche fissate dalle società Cav e Anas per "proteggere" i quartieri residenziali dai rumori e dallo smog dell'autostrada. Partiamo da Mirano, dove proprio nelle ultime settimane è scattata una nuova raccolta-firme. La questione è molto sentita nella frazione di Vetrego, dove i residenti protestano da anni: «L'apertura del Passante - dicono - ha stravolto la viabilità, la qualità della vita e i prezzi immobiliari delle nostre abitazioni». Il comitato Rinascita Vetrego ha deciso di avviare una petizione per chiedere l'installazione di nuove barriere, il presidente Emanuele Congia ha già cominciato la nuova raccolta-firme e il sindaco Maria Rosa Pavanello è sulla stessa linea. «Ci aspettiamo risposte importanti da Cav e Anas. A breve si procederà finalmente con la riasfaltatura di via Porara, poi mi aspetto che vengano installate le barriere promesse. Abbiamo ricevuto rassicurazioni in tal senso». Per conto di Cav parla l'ingegner Sabato Fusco, direttore tecnico: «Realizzeremo anche a Mirano delle fasce boscate per ridurre l'impatto del Passante, un sopralluogo è già stato fatto anche nell'area Peep di Vetrego: il progetto sarà definito in autunno e prenderà forma nei mesi successivi». Non barriere metalliche, dunque, ma schermi vegetali: questa è la soluzione che a Mirano prenderà concretamente forma nel A Spinea invece la situazione è in uno stato più avanzato: Anas pubblicherà entro l'estate il bando di gara, poi l'intervento (400 metri di barriere) sarà completato in tre mesi. «Se tutto filerà liscio - conferma Fusco - entro la fine del 2015 nell'area della Fossa ci saranno le nuove barriere». Cav, in ogni caso, sta organizzando per settembre un incontro pubblico in cui saranno coinvolti tutti i Comuni attraversati dal Passante. Lo scopo? Fare il punto su tutte le opere di mitigazione in programma.

4 IL GAZZETTINO MARTEDÌ 7 LUGLIO 2015 PAG. XVIII AL VIA I LAVORI PER LA SCUOLA È tutto pronto alla Goldoni-Collodi di Spinea, dove oggi partono i lavori di "ridisegno" dell'ala dell'edificio che ospiterà i bambini della scuola dell'infanzia Grimm. Si è concluso la settimana scorsa, infatti, l'iter di sopralluoghi e verifiche dell'asl e di altri enti, che ha permesso di arrivare in tempi brevissimi al via libera della giunta comunale con l'approvazione del progetto, scattata giovedì. E ora, dopo un rapido coordinamento tra le imprese che si occuperanno di edilizia e impianti, i lavori possono partire. Da settembre, quindi, i bambini della Grimm, chiusa a fine aprile per infiltrazioni d'acqua, saranno ufficialmente trasferiti in via Bellini. In tutto, l'intervento alla scuola costerà poco meno di 100mila euro, cifra che sarà totalmente a carico del Comune di Spinea. «Come abbiamo già anticipato nei recenti incontri con i rappresentanti dei genitori, gli insegnanti, le associazioni e la dirigenza scolastica - spiega l'assessore Gianpier Chinellato - il progetto prevede la realizzazione di due aule e il recupero di nuovi spazi con la chiusura di un'area ora utilizzata come terrazza. All'interno dell'edificio ci sarà un ridisegno e un'ottimizzazione di altri spazi che prima non erano adibiti ad aule o a spazi ricreativi, e verrà ampliata la mensa della scuola elementare Goldoni. Poi ovviamente saranno necessari altri piccoli interventi di supporto». Sui tempi c'è solo una certezza: i lavori dovranno essere conclusi prima della riapertura della scuola. Al lavoro quindi, con un rigido coordinamento che andrà avanti per due mesi, l'impresa edile, gli idraulici, gli elettricisti e i piastrellisti. Si tratta della prima parte di un ridisegno generale della scuola che sarà realizzato in due estati. Entro l'anno scolastico sarà infatti ampliata anche l'altra ala dell'edificio, per ripristinare l'equilibrio e recuperare gli spazi momentaneamente presi in prestito dalla scuola elementare. Poi il Comune studierà anche un modo per riorganizzare le scuole equilibrando il numero di iscritti alla Goldoni con quello della Nievo, che attualmente ha spazi in eccesso.

5 LA NUOVA MARTEDÌ 7 LUGLIO 2015 PAG. 23 «CITTÀ METROPOLITANA, SOLO RITARDI E CAOS» Scuole, strade, centri per l impiego, polizia, controlli ambientali; tutti gli importanti servizi pubblici, garantiti fino ad oggi dalla ex Provincia rischiano di saltare se non saranno recuperati e chiariti i forti ritardi accumulati nella costituzione della Città Metropolitana, sia a livello comunale, regionale che di correzione del decreto in discussione al Senato. L allarme è stato dato ieri dal sindacato dei pubblici dipendenti della Cgil che ha organizzato un incontro pubblico dei dipendenti delle Provincia di Venezia con il senatore Giorgio Santini (Pd), il consigliere regionale Bruno Pigozzo (Pd) e l ex assessore provinciale al Lavoro, Paolino D Anna, in rappresentanza del sindaco di Venezia. «La legge nazionale che istituisce la Città Metropolitane» ha spiegato ieri Giancarlo Da Lio, della Fp-Cgil «prevedeva che entro marzo scorso si dovevano predisporre gli elenchi di eventuale personale in esubero, ma questo non è stato fatto per i ritardi delle amministrazioni locali, l assenza della Regione e la grande confusione e indeterminatezza sulle funzioni e deleghe che dalla abolita provincia devono passare alla Città metropolitana o alla Regione». A Venezia, dopo l individuazione di oltre un centinaio di dipendenti della Provincia che possono utilizzare le norme per il prepensionamento in vigore prima della legge Fornero, restano 350 dipendenti che entro la fine dell anno prossimo devono trovare una nuova ricollocazione metropolitana, in modo da garantire servizi importantissimi, come quelli svolti sul fronte dell occupazione dai Centri per l Impiego (ex uffici di collocamento), come pure la manutenzione di scuole e strade e le attività di polizia ambientale. «Oltretutto» come ha spiegato il segretario della Fp-Cgil, Sergio Chiloiro «sono stati tragliati ben due terzi del bilancio della Provincia, tutt ora commissariata, sia per quest anno che per i prossimi due anni. Tutto ciò dimostra che il nuovo ente metropolitano, che anche noi abbiamo sempre chiesto, sta nascendo nel peggiore di modi possibili e senza alcuna sicurezza sia per i lavoratori della Provincia che per la cittadinanza alla quale i servizi devono essere, comunque, garantiti, a cominciare dai Centri per l Impiego e le funzioni di polizia ambientale». Ai quesiti posti dal sindacato e dai lavoratori presenti all incontro pubblico tenutosi nella sede della Provincia, in via Forte Marghera ha risposto Giorgio Santini, chiarendo che nel nuovo decreto in discussione al Senato che lo deve approvare entro il 18 agosto prossimo sono previste tutte le correzioni necessarie per superare contraddizioni e confusioni create con il sovrapporsi di leggi e interventi amministrativi in materia». Santini ha anche chiarito che in Senato tutte le forze politiche sono d accordo sulla necessità di recuperare i ritardi e di cancellare i tagli di finanziamenti alle

6 Province in abolizione con 210 milioni di euro di nuovi stanziamenti, a carico dello Stato, delle Regioni e dei fondi Europei. Dopo l intervento del consigliere regionale del Pd, Pigozzo - che ha sottolineato il disimpegno del governatore Luca Zaia, che aveva presentato (poi respinto dalla Corte Costituzionale) un ricorso contro l abolizione della Provincia e l istituzione della Città metropolitana - la Cgil ha deciso di organizzare per lunedì prossimo - in concomitanza con la prima riunione del nuovo consiglio regionale - un presidio a Palazzo Ferro Fini. LA NUOVA MARTEDÌ 7 LUGLIO 2015 PAG. 23 «VENEZIA E MESTRE AUTONOME SONO UN VANTAGGIO PER TUTTI» Per risparmiare sui costi ed essere più vicini ai cittadini, il movimento Piero Bergamo per l'autonomia di Mestre e terraferma ribadiscono i «vantaggi» della separazione dal centro storico e, al contempo, chiama all'appello politici e associazioni dopo la stagione di promesse elettorali; nei giorni scorsi, infatti, gli attivisti del gruppo hanno raccolto firme e distribuito volantini a Mestre, Venezia, Quarto d'altino e Spinea, e nelle prossime settimane proseguiranno in tutti i comuni della vecchia Provincia. «C'è poca informazione, la gente spesso non sa neppure quali siano i confini e le competenze della Città metropolitana insiste Stefano Chiaromanni- da tempo noi spieghiamo che la scissione tra Mestre e Venezia permetterebbe di risparmiare, a regime, quasi 120 milioni l'anno, ora però è anche un requisito necessario per l'elezione diretta del sindaco metropolitano, che altrimenti sarà automaticamente Luigi Brugnaro, che avrà già il suo bel daffare per seguire i problemi della laguna e della terraferma, per occuparsi anche di tutta la provincia dovrebbe essere Superman». «Sia Brugnaro che Casson chiosano gli attivisti si erano detti favorevoli all'elezione diretta del sindaco metropolitano, ora vorremmo sentire cosa intende fare il primo cittadino a riguardo».

7 LA NUOVA MARTEDÌ 7 LUGLIO 2015 PAG. 26 SI CHIAMERÀ GERARDO COME LO ZIO PIZZAIOLO MORTO IN UN INCIDENTE È nato il piccolo Gerardo Lorenzo Pelosi. Si chiamerà come il pizzaiolo ventunenne scomparso nei giorni scorsi dopo un tragico incidente stradale sulla Miranese a Chirignago. Il fratello di Gerardo, Alberto, ha voluto dare al figlioletto il nome del ventunenne, scomparso quando mancavano pochi giorni alla sua nascita. Un omaggio, un ricordo, uno spiraglio di luce in un estate funestata dalla scomparsa prematura del giovane pizzaiolo, amato e stimato da tutti e molto legato alla famiglia.

8 DAL COMUNE: CONTINUA IL GRANDE CALDO Ricordiamo che continuano le temperature estremamente elevate e l elevata presenza di ozono nell aria che possono provocare disagio fisico in particolar modo nelle persone più a rischio. Puoi trovare dati e consigli al link: E' ATTIVO IL NUMERO VERDE realizzato in collaborazione con Telesoccorso e Telecontrollo. Per emergenze di Protezione Civile è attivo il n Per le persone in difficoltà ricordiamo che è possibile utilizzare i seguenti spazi: - Biblioteca Comunale via Roma 265 Tel Orari di apertura: Mattina: dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00; Pomeriggio: dal lunedì al venerdì dalle ore alle ore 19.00; - Centro Aggregativo Anziani Insieme via Cici 23 Tel Orari di apertura: dal lunedì al giovedì dalle ore alle ore 18.30; - Residenza Villa Fiorita via Murano 7 Tel Accesso solo per le persone anziane al piano terra dalle ore 9.00 alle ore Per maggiori informazioni potete contattare: Distretto Sanitario di Spinea: o visitare il sito:

9 SPINEA TRA I COMUNI RICICLONI In foto: l Assessora all Ambiente Stefania Busatta in occasione della settimana per la riduzione dei rifiuti. Spinea, dopo che Veritas l'ha indicato come il Comune con la più alta raccolta differenziata del 2014 in tutto il veneziano, per il terzo anno di fila potrà fregiarsi del titolo Comune Riciclone promosso da Legambiente. La nostra Città può guardare con orgoglio ai propri risultati nel campo del corretto conferimento dei rifiuti. Per prima cosa - dice l Assessore all Ambiente Stefania Busatta - bisogna dire grazie a tutti i cittadini che ogni giorno fanno correttamente la raccolta differenziata. Un particolare plauso va agli spinetensi che sempre di più utilizzano le casette dell acqua facendo così risparmiare tonnellate di plastica. In meno di un anno Spinea ha risparmiato quasi 5 tonnellate di bottiglie in plastica. Le casette, installate proprio un anno fa in viale Sanremo e via Matteotti, hanno erogato oltre 190 mila litri di acqua, di cui circa 85 mila di acqua liscia e quasi 109 mila di gassata. L'iniziativa è stata adottata dall Assessorato all Ambiente nell'ambito del Paes (Piano d Azione per Energia Sostenibile) per ridurre la quantità dei rifiuti derivanti dall'utilizzo di acqua minerale in bottiglia, nonché l'inquinamento prodotto dal loro trasporto su gomma. Infatti, da una stima fatta dalla società ProAcqua Group Srl (che la gestisce), i cittadini di Spinea utilizzando le casette dell'acqua hanno contribuito ad evitare l'emissione in atmosfera di circa 5,7 tonnellate di CO2. Anche la corretta informazione e il coinvolgimento hanno un ruolo importante: recentemente sono stati posizionati su ciascun cassonetto tutte le informazioni utili per il corretto conferimento di tutte le tipologie di rifiuto, ingombrante incluso. Il concorso Zero Emissioni rivolto agli

10 studenti, quest'anno dedicato allo spreco alimentare, ha consentito di promuovere tra i giovani e gli adulti comportamenti sempre più responsabili. Il Comune di Spinea intensifica inoltre le azioni a tutela dell ambiente coinvolgendo cittadini e commercianti con l iniziativa Eco Punti che, avviata a maggio, registra un crescente successo. Con Eco-punti ogni buona azione ambientale come ad esempio fare il compostaggio domestico, portare all eco centro piccoli elettrodomestici, oli e grassi vegetali, verde e ramaglie oppure aderire al pedibus fa ottenere punti che si trasformano in sconti nei negozi sotto casa. Le iniziative ambientali a Spinea non mancano e, conclude l Assessore Busatta grazie alla sensibilità e alla responsabilità di ciascuno potremo migliorare ancora la raccolta differenziata e ridurre la produzione dei rifiuti. Info.

11 L ASILO NIDO PICCOLE QUERCE DIVENTA UN BABY PIT STOP UNICEF In foto: l Assessore all Asilo Nido Loredana Mainardi, la Consigliera Marzia Marastoni, la Responsabile del Nido Eugenia Fortuni con la responsabile pedagogico-didattica e le operatrici del Nido. L Asilo Nido Piccole Querce ha un nuovo servizio di grande qualità. Infatti è da poco diventato un Baby Pit Stop Unicef a servizio del territorio di Spinea e soprattutto per chi vive o passa nelle vicinanze del Nido. Tutte le mamme (e anche i papà!) che hanno bisogno di allattare, cambiare o dare il biberon al proprio piccolo, potranno accedere all'asilo per una sosta sicura in un contesto accogliente. Anche i genitori di bimbi che non sono iscritti al nostro nido potranno entrare per usufruire dello spazio riservato al Baby Pit Stop e situato nell'area accoglienza. Un vero servizio per tutti! Perché allattare al seno come si legge nel sito dell UNICEF - è un gesto semplice e naturale che tutte le mamme dovrebbero poter fare ovunque, ma che a volte risulta difficile, se non proibitivo. Il Baby Pit Stop (BPS) prende il nome dalla nota operazione del "cambio gomme + pieno di benzina" che viene effettuata in tempi rapidissimi durante le gare automobilistiche di Formula Uno. Nei BPS il cambio riguarda il pannolino, e il "pieno" è di sano latte materno, ricco di nutrienti e di anticorpi. Per questo l'unicef Italia si pone come obiettivo l'allestimento in Italia di Baby Pit Stop UNICEF: ambienti protetti, in cui le mamme si sentano a proprio agio. Il Baby Pit Stop UNICEF è un servizio gratuito. È caratterizzato da partner istituzionali, in questo caso il nostro Comune e la sua organizzazione e idoneità sono garantite da una verifica periodica da parte di Babyconsumers, associazione per la tutela dei diritti dei consumatori. L Asilo Nido Piccole

12 Querce è un ambiente appositamente pensato per il benessere dei più piccoli. Sono presenti diverse stanze in modo da facilitare la creazione di piccoli gruppi, in cui l interazione è più serena e l apprendimento è più efficace. L Asilo Nido è autorizzato e accreditato dalla Regione Veneto secondo la L.R. 22/2002. Info: Tel , DISAGIO FISICO E QUALITÀ DELL ARIA

13 UBIJAZZ: ESEMBLE DEL LICEO MUSICALE GIORGIONE

14 METEO OGGI DOMANI

15 FARMACIE

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

FIRMATO L ACCORDO TRA PROVINCIA DI MILANO E COMUNE DI CORMANO PER IL PROGETTO PILOTA SOCIALCITY

FIRMATO L ACCORDO TRA PROVINCIA DI MILANO E COMUNE DI CORMANO PER IL PROGETTO PILOTA SOCIALCITY Comunicato Stampa FIRMATO L ACCORDO TRA PROVINCIA DI MILANO E COMUNE DI CORMANO PER IL PROGETTO PILOTA SOCIALCITY Ieri sera l incontro con i cittadini cormanesi per parlare di territorio e residenza Cormano,

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

La Rassegna stampa di !" #$! # %& ' #( # $ ) # *+,-.,# /*,0 1 +# 22# 342 5*+,67*#222 8# & 9 :;+7 42+* *4-#*/ +*#222 + #+*. # 5 6 # $!! ;# $#" ; 1! 1 4-#222 ;# 3+#222 1 3 2 422 #(! 1# Ultimo aggiornamento

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

per una cultura dell integrazione

per una cultura dell integrazione la newsletter dell accoglienza per una cultura dell integrazione a Villafranca di Verona INAUGURAZIONE NUOVI SPAZI PARROCCHIALI DEDICATI ALLE ASSOCIAZIONI DI VILLAFRANCA 14 NOVEMBRE: conclusi i lavori

Dettagli

UBICAZIONE DEL LICEO MUSICALE G. VERDI IN VIA SAN MARCO E COMPATIBILITÀ CON IL PIANO DI STUDIO DEGLI ALLIEVI: PROBLEMI RILEVATI

UBICAZIONE DEL LICEO MUSICALE G. VERDI IN VIA SAN MARCO E COMPATIBILITÀ CON IL PIANO DI STUDIO DEGLI ALLIEVI: PROBLEMI RILEVATI Milano, 3 Novembre 2014 UBICAZIONE DEL LICEO MUSICALE G. VERDI IN VIA SAN MARCO E COMPATIBILITÀ CON IL PIANO DI STUDIO DEGLI ALLIEVI: PROBLEMI RILEVATI Uno dei più grandi punti di forza del Liceo Musicale

Dettagli

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 43 del 26/03/2014 Oggetto: PROGETTO "GIOVANI IPERATTIVI" - D.G.R.V. N. 2404 DEL 4.12.2013, ALLEGATO A.3 BANDO GIOVANI

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

È con vivo piacere che Le do il benvenuto tra i titolari della Carta Roma.

È con vivo piacere che Le do il benvenuto tra i titolari della Carta Roma. Caro Cittadino, È con vivo piacere che Le do il benvenuto tra i titolari della Carta Roma. Sono certa che l iniziativa, promossa da Roma Capitale, potrà offrirle servizi utili e, in un momento di forte

Dettagli

1. DESTINATARI 2. FINALITA GENERALI DEGLI INTERVENTI:

1. DESTINATARI 2. FINALITA GENERALI DEGLI INTERVENTI: BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER I MIGLIORI PROGETTI PRESENTATI DALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE AUTONOME FINALIZZATI AL MIGLIORAMENTO DEL BENESSERE E DELLA SALUTE DELL INFANZIA ED ADOLESCENZA E

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Anno scolastico 2013-2014. la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo.

CARTA DEI SERVIZI. Anno scolastico 2013-2014. la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo. CARTA DEI SERVIZI Anno scolastico 2013-2014 > Che cos'è la carta dei servizi la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo. E' un impegno concreto da parte

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

ISCRIZIONI. Anno scolastico 2014/2015

ISCRIZIONI. Anno scolastico 2014/2015 ISCRIZIONI CLASSI PRIME Anno scolastico 2014/2015 SCOPO DELLA SCUOLA PRIMARIA La scuola primaria mira all acquisizione degli apprendimenti di base [ ]. Ai bambini e alle bambine che la frequentano offre

Dettagli

Il solare termico. Il solare fotovoltaico. Le pompe di calore. Come funzionano? A cosa mi servono? Quanto si risparmia e cosa ci guadagno?

Il solare termico. Il solare fotovoltaico. Le pompe di calore. Come funzionano? A cosa mi servono? Quanto si risparmia e cosa ci guadagno? Il solare fotovoltaico Il solare termico Le pompe di calore Come funzionano? A cosa mi servono? Quanto si risparmia e cosa ci guadagno? ENERGIE RINNOVABILI COME FUNZIONANO? QUANTO SI RISPARMIA? A COSA

Dettagli

2015-2016 Un anno scolastico in

2015-2016 Un anno scolastico in 2015-2016 Un anno scolastico in U.S.A. e CINA La Fondazione Varrone, in collaborazione con Intercultura, bandisce un concorso per OTTO borse di studio completamente gratuite, di cui SEI per soggiorni di

Dettagli

RASSEGNA STAMPA AMBULATORIO SOLIDALE A MONTAGNOLA. A cura di. Agenzia Comunicatio

RASSEGNA STAMPA AMBULATORIO SOLIDALE A MONTAGNOLA. A cura di. Agenzia Comunicatio RASSEGNA STAMPA AMBULATORIO SOLIDALE A MONTAGNOLA A cura di Agenzia Comunicatio SERVIZIO ANDATO IN ONDA IL 5/01 ALLE ORE 19.15 GUARDA IL VIDEO SERVIZIO ANDATO IN ONDA NEL TG DELLE 19.00 DEL 5/01

Dettagli

TAVOLO DI LAVORO IMPRENDITORIA FEMMINILE. INTERVENTO DEL DR. GIORGIO GIOVANNINI Banca Marche INTRODUZIONE

TAVOLO DI LAVORO IMPRENDITORIA FEMMINILE. INTERVENTO DEL DR. GIORGIO GIOVANNINI Banca Marche INTRODUZIONE TAVOLO DI LAVORO IMPRENDITORIA FEMMINILE INTERVENTO DEL DR. GIORGIO GIOVANNINI Banca Marche INTRODUZIONE L'ARGOMENTO ODIERNO E' DI SICURO INTERESSE PER LE BANCHE IN GENERALE E PER BANCA MARCHE IN PARTICOLARE

Dettagli

Rifiuti, nuovi calendari

Rifiuti, nuovi calendari ilcentro Extra - Il giornale in edicola http://quotidianiespresso.extra.kataweb.it/finegil/ilcentro/checksecurity.chk?action=... Page 1 of 1 04/01/2012 Elenco Titoli Stampa questo articolo MERCOLEDÌ, 04

Dettagli

Quali scenari con la scomparsa della Provincia?

Quali scenari con la scomparsa della Provincia? BIBLIOTECHE DEL TERRITORIO Quali scenari con la scomparsa della Provincia? Ci sono 25 biblioteche nei comuni del territorio provinciale che, pur funzionando autonomamente, devono in gran parte alla Provincia

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556

Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556 Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556 VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 17 GENNAIO 2013 L anno 2013 il giorno 17 del mese

Dettagli

COMUNE DI SENIGALLIA Provincia di Ancona

COMUNE DI SENIGALLIA Provincia di Ancona COMUNE DI SENIGALLIA Provincia di Ancona LEGGE REGIONALE 30/98 INTERVENTI A FAVORE DELLA FAMIGLIA ANNO 2014 IL DIRIGENTE - Richiamati: - La Legge Regionale n. 30 del 10.08.1998: Interventi a favore della

Dettagli

scuola elementari kugy - scuola materna rutteri 13 maggio 2011 LA PRIMA FESTA DI PRIMAVERA che bella giornata o no?!!

scuola elementari kugy - scuola materna rutteri 13 maggio 2011 LA PRIMA FESTA DI PRIMAVERA che bella giornata o no?!! scuola elementari kugy - scuola materna rutteri 13 maggio 2011 LA PRIMA FESTA DI PRIMAVERA che bella giornata o no?!! Quest anno il comitato genitori della scuola di Banne ha organizzato in concomitanza

Dettagli

ASILO NIDO PROGETTO EDUCATIVO ROSA & CELESTE 2. Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI. Pagina 1 di 5

ASILO NIDO PROGETTO EDUCATIVO ROSA & CELESTE 2. Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI. Pagina 1 di 5 ASILO NIDO ROSA & CELESTE 2 Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI PROGETTO EDUCATIVO Pagina 1 di 5 PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA L asilo nido Rosa & Celeste 2 nasce da un indagine

Dettagli

Nota. Incontro con il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. On. Stefania Giannini

Nota. Incontro con il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. On. Stefania Giannini Nota Incontro con il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca On. Stefania Giannini Roma, 28 maggio 2014 Premessa Come è noto le Province si occupano del funzionamento, della manutenzione

Dettagli

insieme siamo protagonisti e responsabili della carta dei servizi.

insieme siamo protagonisti e responsabili della carta dei servizi. Che cos'è la carta dei servizi la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo. E' un impegno concreto da parte nostra di serietà nei vostri confronti ma

Dettagli

Questa lettera aperta vuole informare sulla grave situazione economica dei Comuni e che potrà riversarsi direttamente sui cittadini e le imprese.

Questa lettera aperta vuole informare sulla grave situazione economica dei Comuni e che potrà riversarsi direttamente sui cittadini e le imprese. I COMUNI RISPARMIANO, MA LE AMMINISTRAZIONI CENTRALI SPENDONO. TAGLIARE ANCORA VUOL DIRE TOGLIERE 6 MILIARDI DI EURO ALLE IMPRESE E MOLTI SERVIZI AI CITTADINI. I Comuni sono oggetto di una ingiusta campagna

Dettagli

[speciale PIAZZOLA ECOLOGICA] NOVITÀ

[speciale PIAZZOLA ECOLOGICA] NOVITÀ Numero speciale Periodico trimestrale a cura del Comune di Solza www.comune.solza.bg.it notiziario@comune.solza.bg.it [speciale PIAZZOLA ECOLOGICA] NOVITÀ in piazzola ecologica da OTTOBRE 2007 può accedere

Dettagli

Attività a Tema in Branca L/C

Attività a Tema in Branca L/C in Branca L/C Queste note fanno seguito al laboratorio sulle del 13 marzo 2013 a Roma e riprendono il sussidio, ormai introvabile, concepito nel 1973 e rivisto nel 1982. Le nascono nella Branca Lupetti

Dettagli

Nella legge di stabilità 2016 le misure a favore della famiglia e u... Carta dedicata. Sarà la svolta?

Nella legge di stabilità 2016 le misure a favore della famiglia e u... Carta dedicata. Sarà la svolta? Direttore Domenico Delle Foglie Servizio Informazione Religiosa MANOVRA ECONOMICA Nella legge di stabilità 2016 le misure a favore della famiglia e una Carta dedicata. Sarà la svolta? 23 dicembre 2015

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

Cga capofila del progetto Genitori in rete

Cga capofila del progetto Genitori in rete Cga capofila del progetto Genitori in rete 09 dicembre 2015 - Prende il via il progetto Genitori in rete, con il quale il Comitato Genitori, che è capofila dei promotori, punta a realizzare una rete di

Dettagli

Rassegna Stampa Pon Sicurezza 24 30 settembre 2012

Rassegna Stampa Pon Sicurezza 24 30 settembre 2012 Rassegna Stampa Pon Sicurezza 24 30 settembre 2012 Agenzie Stampa ADNKRONOS Data 27-09-2012 Pagina Foglio Bari: due beni confiscati a criminalita' diventano centri giovanili Bari, 27 set. - (Adnkronos)

Dettagli

GUIDA E CALENDARIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA

GUIDA E CALENDARIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA Comune di Montemarciano GUIDA E CALENDARIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA 2015 Valido dal 01.02.2015 al 31.05.2015 LE MODALITÀ DI RACCOLTA LUNEDÌ MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ SABATO Frazione organica Da

Dettagli

UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL SANNIO PAGINA / 0

UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL SANNIO PAGINA / 0 PAGINA / 0 RASSEGNA STAMPA UNISANNIO 11/04/2012 Indice IL SANNIO QUOTIDIANO 2 Governance del patrimonio culturale. Si discute del Castello di Limatola 3 Settima edizione del convegno nazionale promosso

Dettagli

PIANO ZONALE PER LA PRIMA INFANZIA anni 2010-2012

PIANO ZONALE PER LA PRIMA INFANZIA anni 2010-2012 Piano di Zona - Distretto di Arcisate Comuni di: Arcisate, Besano, Bisuschio, Brusimpiano, Cantello, Clivio, Cuasso al Monte, Induno Olona, Porto Ceresio, Saltrio e Viggiu. PIANO ZONALE PER LA PRIMA INFANZIA

Dettagli

Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA

Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA 13 aprile 2013 Indice rassegna - Gazzetta di Modena pag. 33 - Il Resto del Carlino pag. 23 - Prima Pagina pag. 15 - Modena Qui pag. 15 Sezione: Provincia Data:

Dettagli

Attività dell Urban Center

Attività dell Urban Center Attività dell Urban Center Report dell incontro con i rappresentanti di associazioni e cooperative 14 giugno 2012 www.rosignanofacentro.it info@rosignanofacentro.it Percorso di partecipazione promosso

Dettagli

4 Consigli per una gita in fattoria. La guida per organizzare al meglio la visita alla fattoria didattica. Una guida a cura della Redazione di:

4 Consigli per una gita in fattoria. La guida per organizzare al meglio la visita alla fattoria didattica. Una guida a cura della Redazione di: 4 Consigli per una gita in fattoria La guida per organizzare al meglio la visita alla fattoria didattica Una guida a cura della Redazione di: PERCHÉ UNA GITA IN FATTORIA? I motivi per fare una gita in

Dettagli

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DEL MIRANESE

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DEL MIRANESE ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DEL MIRANESE PER IL COORDINAMENTO DELLE POLITICHE GIOVANILI CONVENZIONE 2015 2017 Testo approvato con deliberazioni consiliari di Martellago del, n., Mirano del, n., Noale del,

Dettagli

RASSEGNA STAMPA Love IT Card

RASSEGNA STAMPA Love IT Card RASSEGNA STAMPA Love IT Card Le tessere fedeltà vanno a ruba A ogni spesa si accumulano punti che si trasformano in sconti e promozioni nei negozi della zona A premiare, in questo caso, è la fedeltà non

Dettagli

CONCORSO FOTOGRAFICO CATTURA LA NATURA

CONCORSO FOTOGRAFICO CATTURA LA NATURA CONCORSO FOTOGRAFICO CATTURA LA NATURA BANDO Nell'ambito dell iniziativa nazionale "Settimana del Pianeta Terra", che si terrà dal 18 al 25 ottobre 2015, il Centro Caprense Ignazio Cerio bandisce la I^

Dettagli

MODULO D'ISCRIZIONE. I sottoscritti padre e madre. Residente a, Via/p.zza. Cellulare mamma Lavoro mamma. Cellulare papà Lavoro papà

MODULO D'ISCRIZIONE. I sottoscritti padre e madre. Residente a, Via/p.zza. Cellulare mamma Lavoro mamma. Cellulare papà Lavoro papà MODULO D'ISCRIZIONE Residente a, Via/p.zza Telefono di casa Cellulare mamma Lavoro mamma Cellulare papà Lavoro papà Altri recapiti utili chiede di iscrivere il proprio figlio/a nato/a a il all asilo nido

Dettagli

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 48 del 27/03/2013 Oggetto: ADESIONE ALL'AVVISO "HOME CARE PREMIUM 2012" PER LA GESTIONE DI PROGETTI INNOVATIVI E SPERIMENTALI

Dettagli

Regolamento del Concorso di Pittura Guardando il Naviglio di Gaggiano

Regolamento del Concorso di Pittura Guardando il Naviglio di Gaggiano Regolamento del Concorso di Pittura Guardando il Naviglio di Gaggiano Sesta Edizione Anno 2011 - Concorso Tema Il Comune di Gaggiano, Assessorato alla Cultura, promuove il Concorso di Pittura Guardando

Dettagli

Comune di Ponte San Nicolò

Comune di Ponte San Nicolò Comune di Ponte San Nicolò SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE E SPORT Il Servizio è finalizzato a rendere effettivo il diritto allo studio, alla promozione e valorizzazione delle attività sportive, motorie e

Dettagli

RASSEGNA STAMPA CONSORZIO CAMÙ. 10/03/2015 Foglio 1. 9 Marzo 2015 ore 18:34 Cagliari Capitalia italiana Cultura 2015: in arrivo un milione di euro

RASSEGNA STAMPA CONSORZIO CAMÙ. 10/03/2015 Foglio 1. 9 Marzo 2015 ore 18:34 Cagliari Capitalia italiana Cultura 2015: in arrivo un milione di euro Pagina Cagliari 9 Marzo 2015 ore 18:34 Cagliari Capitalia italiana Cultura 2015: in arrivo un milione di euro Il Ministero della Cultura ha infatti stanziato finanziamenti pari a 1 milione di euro per

Dettagli

La Prova Sirene a Marghera

La Prova Sirene a Marghera MUNICIPALITA DI MARGHERA La Prova Sirene a Marghera DOMENICA 07/11/2004 ORE 13:00 Gruppo Volontari Informazione e Promozione per la Sicurezza La Prova Sirene Domenica 07/11/2004 alle ore 13:00 Per verificare

Dettagli

CERNUSCO SUL NAVIGLIO

CERNUSCO SUL NAVIGLIO 1 Area: Servizi al Cittadino Settore: Servizi Sociali Ufficio: Piano di Zona FONDO SOCIALE REGIONALE 2014 - CRITERI DI RIPARTO APPROVATI CON DELIBERA DELL ASSEMBLEA DEI SINDACI DEL 01.10.2014. DOCUMENTO

Dettagli

lettura, manipolazione, pittura, travasi, gioco simbolico, collage, costruzioni, ecc.

lettura, manipolazione, pittura, travasi, gioco simbolico, collage, costruzioni, ecc. a.s. 2014/2015 Caratteristiche del Servizio È un servizio integrativo al nido, che intende garantire risposte flessibili e differenziate alle esigenze delle famiglie (genitori e nonni) e dei bambini. Risponde

Dettagli

CAPANNORI: IL PRIMO COMUNE IN ITALIA VERSO RIFIUTI ZERO I

CAPANNORI: IL PRIMO COMUNE IN ITALIA VERSO RIFIUTI ZERO I CAPANNORI: IL PRIMO COMUNE IN ITALIA VERSO RIFIUTI ZERO I parte Introduzione Generale Acqua, rifiuti ed energia rappresentano tre questioni fondamentali per il futuro del nostro pianeta. Emergenze ambientali

Dettagli

Chiudiamo con la Musica Concorso musicale organizzato dalla consulta Provinciale degli Studenti di Venezia

Chiudiamo con la Musica Concorso musicale organizzato dalla consulta Provinciale degli Studenti di Venezia MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Ufficio VII - Ufficio scolastico di Venezia Via A.L. Muratori, 5 30173 Mestre (VE)

Dettagli

L HOUSING SOCIALE A MILANO E REALTA VIA AL BANDO PER 124 ABITAZIONI CENNI DI CAMBIAMENTO SULLA CITTA

L HOUSING SOCIALE A MILANO E REALTA VIA AL BANDO PER 124 ABITAZIONI CENNI DI CAMBIAMENTO SULLA CITTA COMUNICATO STAMPA L HOUSING SOCIALE A MILANO E REALTA VIA AL BANDO PER 124 ABITAZIONI CENNI DI CAMBIAMENTO SULLA CITTA Per la prima volta a Milano un bando per assegnare la abitazioni a canone calmierato.

Dettagli

LINEE D INDIRIZZO REGIONALE PROGETTO ETA LIBERA INVECCHIAMENTO ATTIVO - EDIZIONE 2011 -

LINEE D INDIRIZZO REGIONALE PROGETTO ETA LIBERA INVECCHIAMENTO ATTIVO - EDIZIONE 2011 - LINEE D INDIRIZZO REGIONALE PROGETTO ETA LIBERA INVECCHIAMENTO ATTIVO - EDIZIONE 2011 - 1. AZIONI DI PROTEZIONE delle persone anziane con fragilità fisiche e sociali: Azione 1.1 Consolidamento del Call

Dettagli

Oggetto: progetto Musica nel Sangue School Contest

Oggetto: progetto Musica nel Sangue School Contest Treviso, 22 ottobre 2012 Al Dirigente Scolastico e al/la Professore/ssa Referente alla Salute musicanelsangue.it donatorisangue@ musicanelsangue.it Oggetto: progetto Musica nel Sangue School Contest Egregio

Dettagli

RASSEGNA STAMPA LOCALE

RASSEGNA STAMPA LOCALE IL GAZZETTINO.IT 29 novembre 2010 RASSEGNA STAMPA LOCALE Scuole cattoliche in rivolta: «I debiti aumentano, così lo Stato ci fa chiudere» Il coordinatore contro Sacconi e il governo: «Avanziamo 400mila

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

LNM 10. Bando di partecipazione www.lenostremura.it/laboratorio-residenza

LNM 10. Bando di partecipazione www.lenostremura.it/laboratorio-residenza LNM 10 Bando di partecipazione www.lenostremura.it/laboratorio-residenza LNM 10 Bando di partecipazione Art.1 Finalità Iniziativa promossa e finanziata dalla Città di Castelfranco Veneto, Assessorato alla

Dettagli

SELEZIONE STRAORDINARIA DI INTERCULTURA ONLUS PER UN SOGGIORNO ESTIVO IN CINA

SELEZIONE STRAORDINARIA DI INTERCULTURA ONLUS PER UN SOGGIORNO ESTIVO IN CINA Per informazioni: Intercultura Trento Via Veneto 24 Trento giov e ven 17.00 19.00 329 350 45 60 invio@interculturatrento.it www.interculturatrento.it www.intercultura.it SELEZIONE STRAORDINARIA DI INTERCULTURA

Dettagli

Assemblea dei soci 29 gennaio 2011

Assemblea dei soci 29 gennaio 2011 Assemblea dei soci 29 gennaio 2011 Iniziamo ricordando che il 27 scorso è stata la giornata della memoria; quest anno non abbiamo fatto in tempo a organizzare qualche iniziativa come lo scorso anno ma

Dettagli

Comunicare la legalità attraverso l educazione stradale

Comunicare la legalità attraverso l educazione stradale Percorso formativo nell ambito del progetto Educazione alla legalità Attività formative di accompagnamento in attuazione della l.r. 2/ 2011: Azioni orientate verso l educazione alla legalità Comunicare

Dettagli

Modifiche alla legge regionale 24 febbraio 2005, n. 40 (Disciplina del servizio sanitario regionale)

Modifiche alla legge regionale 24 febbraio 2005, n. 40 (Disciplina del servizio sanitario regionale) Modifiche alla legge regionale 24 febbraio 2005, n. 40 (Disciplina del servizio sanitario regionale) Sommario Preambolo Art. 1 Modifiche all articolo 71 della l.r. 40/2005 Art. 2 Inserimento del capo II

Dettagli

rassegna stampa A cura di Ida Palisi Ufficio stampa Gesco 081 7872037 int. 220 ufficio.stampa@gescosociale.it

rassegna stampa A cura di Ida Palisi Ufficio stampa Gesco 081 7872037 int. 220 ufficio.stampa@gescosociale.it A cura di Ida Palisi Ufficio stampa Gesco 081 7872037 int. 220 ufficio.stampa@gescosociale.it INAUGURAZIONE Martedì 10 maggio 2011 Napoli, Via De Blasiis, 7 Comunicato stampa Apre a Napoli Farepiù, agenzia

Dettagli

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo Intervista a Rosita Marchese, Rappresentante Legale dell asilo il Giardino di Madre Teresa di Palermo, un associazione di promozione sociale. L asilo offre una serie di servizi che rappresentano una risorsa

Dettagli

residente a in via n. CAP Tel. e-mail

residente a in via n. CAP Tel. e-mail MODULO D ISCRIZIONE All Accademia di Belle Arti di Verona Via C. Montanari, 5 37122, Verona Fax. 045/8005425 e-mail: aba@accademiabelleartiverona.it Il/la sottoscritto/a residente a in via n. CAP Tel.

Dettagli

Corri con la tua Azienda la maratona della solidarietà con la Lilt!

Corri con la tua Azienda la maratona della solidarietà con la Lilt! Domenica 12 aprile 2015 Corri, dona, vinci Corri con LILT la Milano Marathon Trasforma una passione in una Missione Solidale Corri con la tua Azienda la maratona della solidarietà con la Lilt! Il 12 aprile

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

Gentilissimo dr. Carli,

Gentilissimo dr. Carli, 1) Mail inviata il giorno 6 marzo 2014 al dr. Guido Carli, Consigliere Federale FISI, con delega allo Sci di Fondo Gentilissimo dr. Carli, da questa mattina siamo in frenetica agitazione per la copiosa

Dettagli

Auto elettrica a noleggio e colonnina di ricarica, un passo verso la sostenibilità

Auto elettrica a noleggio e colonnina di ricarica, un passo verso la sostenibilità Auto elettrica a noleggio e colonnina di ricarica, un passo verso la sostenibilità Ultima modifica il 31 Maggio 2016 VERBANIA - E stata inaugurata oggi, ed è già in funzione, la prima colonnina per ricaricare

Dettagli

Ing. Paolo Paoli -Hera Spa. Workshop Modena, 26 Novembre 2015

Ing. Paolo Paoli -Hera Spa. Workshop Modena, 26 Novembre 2015 L evoluzione dei servizi e i principali progetti collegati alla gestione dei rifiuti nel Comune di Modena: dalla Riduzione al Recupero -principali azioni e iniziative messe in campo da Hera Spa. Ing. Paolo

Dettagli

PER BAMBINI DELLA SCUOLA ELEMENTARE E RAGAZZI DELLA SCUOLA MEDIA dal 1 luglio al 26 luglio, dal lunedì al venerdì

PER BAMBINI DELLA SCUOLA ELEMENTARE E RAGAZZI DELLA SCUOLA MEDIA dal 1 luglio al 26 luglio, dal lunedì al venerdì Comune di Lazise, Ass. A.Ge. Colà-Pacengo, Gruppo Oratorio Pacengo, Centro Giovanile Parrocchiale Lazise organizzano PER BAMBINI DELLA SCUOLA ELEMENTARE E RAGAZZI DELLA SCUOLA MEDIA dal 1 luglio al 26

Dettagli

Mercoledì 24 luglio 2013. www.europa.marche.it

Mercoledì 24 luglio 2013. www.europa.marche.it Mercoledì 24 luglio 2013 1 2 Data: 18 /07/2013 Diffusione: PROGRAMMA OPERATIVO FESR, VIA ALLE CONSULTAZIONI Spacca: Innovazione e Macroregione, le strade da seguire per recuperare le risorse - Ancona -

Dettagli

... La Campania la Cambi mo d vvero con una nuova Regione!

... La Campania la Cambi mo d vvero con una nuova Regione! ... La Campania la Cambimo dvvero con una nuova Regione! La Campania la CambiAmo davvero con una nuova Regione E' finito il tempo della Regione concepita come un posto di potere, che gestisce soldi e poltrone.

Dettagli

Scopo e Destinatari. Modalità di Locazione. Gli ambienti. 1. Destinatari e ammissione. 2. Ubicazione e Struttura

Scopo e Destinatari. Modalità di Locazione. Gli ambienti. 1. Destinatari e ammissione. 2. Ubicazione e Struttura 33 1. Destinatari e ammissione Scopo e Destinatari La residenza protetta 3 è destinata a persone anziane autosufficienti o parzialmente autosufficienti ed a persone esposte al rischio di emarginazione

Dettagli

Progetto Raccogliamo Miglia Verdi. Andiamo a Kyoto, prendiamo il Protocollo e riportiamolo nella nostra città!

Progetto Raccogliamo Miglia Verdi. Andiamo a Kyoto, prendiamo il Protocollo e riportiamolo nella nostra città! Progetto Raccogliamo Miglia Verdi Andiamo a Kyoto, prendiamo il Protocollo e riportiamolo nella nostra città! PREMESSA Nel 2003, in concomitanza alla Nona Conferenza Mondiale sul Clima (COP 9), l associazione

Dettagli

Bando di concorso per la presentazione di proposte di animazione di giardini scolastici da parte di genitori

Bando di concorso per la presentazione di proposte di animazione di giardini scolastici da parte di genitori comune di trieste area educazione università ricerca cultura e sport servizi educativi integrati e politiche giovanili ufficio qualità dei servizi, formazione pedagogica e partecipazione Progetto Spazi

Dettagli

FAI LA DIFFERENZA: DIFFERENZ A! GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI

FAI LA DIFFERENZA: DIFFERENZ A! GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI FAI LA DIFFERENZA: DIFFERENZ A! GUIDA ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI COMUNE DI CESANO BOSCONE La raccolta differenziata a Cesano Boscone Raccogliere separatamente i rifiuti è un gesto di rispetto

Dettagli

Bando per sette borse di studio: 5 per un anno di studio negli U.S.A 1 per un anno di studio in Cina 1 per un anno di studio in India

Bando per sette borse di studio: 5 per un anno di studio negli U.S.A 1 per un anno di studio in Cina 1 per un anno di studio in India Sito: www.fondazionevarrone.it Bando per sette borse di studio: 5 per un anno di studio negli U.S.A 1 per un anno di studio in Cina 1 per un anno di studio in India In collaborazione con 1 SETTE BORSE

Dettagli

Gentile Dirigente Scolastico,

Gentile Dirigente Scolastico, Gentile Dirigente Scolastico, grazie per aver aderito al progetto VALES, un progetto del Ministero della Pubblica Istruzione in collaborazione con l INVALSI. Come sa, l obiettivo del progetto VALES è quello

Dettagli

CONVEGNO NAZIONALE RASSEGNA STAMPA

CONVEGNO NAZIONALE RASSEGNA STAMPA CONVEGNO NAZIONALE PRIMA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA ASILI NIDO, NIDI INTEGRATI, SEZIONI PRIMAVERA, ANTICIPO SCOLASTICO VERSO UN SISTEMA INTEGRATO FIRENZE, 12 GIUGNO 2010 RASSEGNA STAMPA RADIOGIORNALE RADIOVATICANA

Dettagli

Notizie dal Consiglio

Notizie dal Consiglio Notizie dal Consiglio z N U M E R O 4 / 2 0 1 5 4 M A G G I O 2 0 1 5 DALLE ISTITUZIONI 1. Dal nostro Consiglio - Assemblea bilancio consuntivo 2014 e bilancio preventivo 2015 - Servizio di restituzione

Dettagli

Progetto. Donna in libertà

Progetto. Donna in libertà Progetto Donna in libertà finanziato dal Ministero nell ambito di interventi finalizzati a Rafforzare le azioni di prevenzione e contrasto al fenomeno della violenza I numeri che parlano della violenza

Dettagli

Le presenti condizioni generali saranno valide ed efficaci solo nel territorio italiano.

Le presenti condizioni generali saranno valide ed efficaci solo nel territorio italiano. Le presenti condizioni generali di vendita regolano la vendita a distanza tra Carpediemphoto, ed il CLIENTE secondo quanto previsto sotto, mediante accesso del CLIENTE al sito internet www.carpediemphoto.it.

Dettagli

GIARDINI CONDIVISI LE REGOLE PER IL NON PROFIT

GIARDINI CONDIVISI LE REGOLE PER IL NON PROFIT GIARDINI CONDIVISI LE REGOLE PER IL NON PROFIT A cura di Giulia Oriani, Franco Beccari Redazione Ciessevi Con la collaborazione di Legambiente Milano Si ringrazia il Comune di Milano per il contributo

Dettagli

Manuale informativo per conoscere tutto sul progetto di fusione del tuo Comune

Manuale informativo per conoscere tutto sul progetto di fusione del tuo Comune Manuale informativo per conoscere tutto sul progetto di fusione del tuo Comune Cosa è la fusione È un progetto nato per creare un nuovo Comune di oltre 7mila abitanti, più visibile dal punto di vista politico

Dettagli

COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO

COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO STATUTO ART. 1 - COSTITUZIONE E FINALITA Il COMITATO GENITORI MONTEOLIMPINO dei PLESSI

Dettagli

- coinvolgimento dei genitori con somministrazione di un questionario sulla percezione dei pericoli della strada;

- coinvolgimento dei genitori con somministrazione di un questionario sulla percezione dei pericoli della strada; Percorso educativo Scuola Primaria BERSANI a.s. 2010-2011 Il VII Circolo Didattico di Forlì, di cui fa parte la scuola primaria Bersani, da almeno 5 anni lavora sulla tematica della mobilità sostenibile,

Dettagli

L INTERNATIONAL SCHOOL OF MILAN APRE LE PORTE AL FUTURO

L INTERNATIONAL SCHOOL OF MILAN APRE LE PORTE AL FUTURO Rassegna stampa L INTERNATIONAL SCHOOL OF MILAN APRE LE PORTE AL FUTURO Un percorso scolastico internazionale completo, dai 2 anni e mezzo ai 18 anni, nel più grande campus internazionale di Milano, una

Dettagli

Obiettivi, percorso organizzativo e modalità di partecipazione. Roma, 6 settembre 2012

Obiettivi, percorso organizzativo e modalità di partecipazione. Roma, 6 settembre 2012 Obiettivi, percorso organizzativo e modalità di partecipazione Roma, 6 settembre 2012 Cosa sono Gli Stati Generali della Green Economy si terranno il 7-8 Novembre a Rimini, presso la Fiera di Rimini durante

Dettagli

COMUNE DI S. STINO DI LIVENZA

COMUNE DI S. STINO DI LIVENZA COMUNE DI S. STINO DI LIVENZA Allegato A) alla deliberazione di C.C. n.11 del 25.05.2015 REGOLAMENTO PER LA CONDUZIONE DEL CENTRO DI RACCOLTA COMUNALE DEL CAPOLUOGO ART. 1 FINALITA Il Comune di Santo Stino

Dettagli

Data: 26/02/2014 Estratto da pagina 1 FONDI EUROPEI 2014-2020? TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE

Data: 26/02/2014 Estratto da pagina 1 FONDI EUROPEI 2014-2020? TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE Data: 26/02/2014 Estratto da pagina 1 FONDI EUROPEI 2014-2020? TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE Sarà l'auditoriurn 'Adriano Luzi' di Comunanza a ospitare domani la carovana di ascolto che la Regione

Dettagli

La situazione attuale dell illuminazione esterna a Lierna è la seguente:

La situazione attuale dell illuminazione esterna a Lierna è la seguente: PROPOSTA PER IL CONCORSO SINDACO PER UN GIORNO Per deformazione professionale sono un attento osservatore di quelli che in gergo tecnico si chiamano corpi illuminanti, ovvero lampade da interno e esterno

Dettagli

L educazione alla legalità La relazione n. 40/2015

L educazione alla legalità La relazione n. 40/2015 Comitato Paritetico di Controllo e Valutazione Seduta del 23 aprile 2015 L educazione alla legalità La relazione n. 40/2015 Ufficio Analisi Leggi e Politiche regionali Presentazione di Marina Gigli Sommario

Dettagli

ED ASSISTENZA MACERATA Tel. 0733-230243. Orario degli uffici: da lunedì a venerdì 8.30 14.00 e 15.00 18,30

ED ASSISTENZA MACERATA Tel. 0733-230243. Orario degli uffici: da lunedì a venerdì 8.30 14.00 e 15.00 18,30 CASSA EDILE DI MUTUALITA Via Gramsci 38 MACERATA ED ASSISTENZA MACERATA Tel. 0733-230243 1951-201 2014 Fax. 0733-232145 63 anni di impegno per costruire web: www.cassaedilemacerata.it insieme in sicurezza

Dettagli

GLOBAL SERVICE PER GESTIONE INTEGRATA DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE A DESTINAZIONE ERP ESTRATTO DELLA CARTA DEI SERVIZI

GLOBAL SERVICE PER GESTIONE INTEGRATA DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE A DESTINAZIONE ERP ESTRATTO DELLA CARTA DEI SERVIZI GLOBAL SERVICE PER GESTIONE INTEGRATA DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE A DESTINAZIONE ERP ESTRATTO DELLA CARTA DEI SERVIZI SPORTELLO DI CONTATTO via Benedetto Croce n.28 Sesto San Giovanni (MI) (c/o Uffici comunali)

Dettagli

Premio Strega Ragazze e Ragazzi. Bando della I edizione

Premio Strega Ragazze e Ragazzi. Bando della I edizione Premio Strega Ragazze e Ragazzi. Bando della I edizione Mercoledì 15 luglio 2015 1) Il Comitato promotore composto da Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, Strega Alberti Benevento SpA, BolognaFiere SpA

Dettagli