Allegato n. 2 - Contratto di locazione ad uso commerciale Novembre 2011

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Allegato n. 2 - Contratto di locazione ad uso commerciale Novembre 2011"

Transcript

1 (Schema tipo) CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE tra FERROVIENORD S.p.A., iscritta presso la sezione ordinaria del Registro delle Imprese di Milano n , R.E.A , in persona di, con sede in Milano, P.le Cadorna n. 14/16, di seguito per brevità la locatrice e XXXXXXXXX, con sede legale in via.. n.,. ( ) Capitale Sociale i.v. Cod. Fisc. in persona del suo legale rappresentante., nato a (..) il././19, munito dei necessari poteri, di seguito per brevità la conduttrice Premesso che: 1) FERROVIENORD S.p.A. è concessionaria dell esercizio ferroviario concesso all industria privata in virtù del RD 1447 del 1912 e relativi decreti, in ultimo il decreto dirigenziale 6 giugno 2000, n del Ministero dei trasporti e della navigazione, dipartimento trasporti terrestri; 2) FERROVIENORD è proprietaria dell immobile identificato nella planimetria allegata al presente contratto (all. A); detto immobile, facendo parte dei beni strumentali alla ferrovia, è soggetto alle norme, regolamenti ed altre condizioni che ne caratterizzano il regime particolare; 3) FERROVIENORD intende locare l immobile di cui all allegato A, nel rispetto delle prescrizioni stabilite dalla Regione Lombardia, alle condizioni di cui al presente contratto, affinché lo stesso venga adibito ad attività commerciale, e precisamente ad attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande (bar e simili); 5) XXXXXXXXX, società., intende ricevere in locazione alle condizioni tutte di cui al presente contratto e relativi allegati; 6) XXXXXXXXX possiede i requisiti di ordine generale di cui all art. 38 del d. lgs. 163 del 2006, come da documentazione prodotta a FERROVIENORD; 7) In particolare XXXXXX dichiara di conoscere il codice etico adottato dalla società FERROVIENORD, e si impegna a svolgere la propria attività nel rispetto delle disposizioni ivi contenute; Tutto ciò premesso, che costituisce parte essenziale ed integrante del presente 1

2 contratto, SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE Art. 1 PREMESSE E ALLEGATI Le premesse e gli allegati costituiscono parte integrante e sostanziale del presente contratto. Art. 2 OGGETTO La Locatrice concede in locazione alla Conduttrice, che accetta per sé e per suoi aventi causa, un unità immobiliare di mq., situata all interno della stazione ferroviaria di, meglio identificata nella planimetria allegata al presente contratto (all. A), sita in., via n.., censita al catasto, da adibire ad attività commerciale nel rispetto delle condizioni ivi contenute. Art. 3 DURATA La durata del contratto viene convenuta in anni sei, con decorrenza dal fino al.. e con rinnovo per un uguale periodo. In caso di mancata proroga o rinnovo della concessione della gestione dell infrastruttura ferroviaria in capo a FERROVIENORD, il presente contratto dovrà intendersi efficace per il periodo di vigenza della suddetta concessione; il tal caso, alla scadenza della concessione il contratto dovrà intendersi risolto di diritto, senza ulteriori conseguenze a carico delle parti, fatte salve le prestazioni già eseguite. Art. 4 CONSEGNA La Conduttrice si impegna sin d ora a prendere in consegna ed accettare l immobile nello stato in cui lo stesso verrà consegnato, sottoscrivendo l apposito verbale, restando a suo carico gli eventuali adeguamenti a norma degli impianti esistenti e gli adattamenti necessari per l allestimento dell attività commerciale che nello stesso verrà svolta. All uopo la Conduttrice dichiara di aver esaminato i locali affittati e di averli trovati adatti al proprio uso, dovendo riconsegnarli alla scadenza del contratto nelle condizioni in cui si trovavano all atto della redazione del verbale, tenuto conto del normale deperimento per l uso, pena il risarcimento del danno. A seguito della sottoscrizione dell apposito verbale di consegna e di accettazione, la Conduttrice sarà immessa nel godimento dell immobile e contestualmente ne sarà costituita custode. 2

3 Art. 5 CANONE Il canone annuo, il cui ammontare viene determinato dalle parti in considerazione degli oneri a carico del conduttore di cui al presente contratto, viene tra le parti pattuito in..(in lettera../00) annui. Le parti convengono che il canone di locazione annuo, così come sopra complessivamente quantificato, verrà aggiornato a partire dall inizio del secondo anno di locazione secondo gli indici ISTAT al 75 %. Il canone decorrerà dalla consegna dei locali, e dovrà essere versato in rate trimestrali anticipate; il pagamento dei canoni dovrà sempre avvenire alle seguenti scadenze: 1/03 1/06 1/09 1/12 di ciascun anno. Il pagamento dei suddetti canoni di locazione sarà effettuato dalla Conduttrice con bonifico bancario su conto corrente intestato a FERROVIENORD. In caso di sciopero del personale ferroviario, ovvero in altri casi di forza maggiore, in conseguenza del quale venisse vietato ai viaggiatori di accedere alla stazione ferroviaria, la conduttrice non avrà diritto a riduzione del canone né avrà diritto a pretendere risarcimento o indennizzo di sorta. Il pagamento del canone e l esecuzione degli oneri di cui al presente contratto non potranno essere sospesi o ritardati da pretese o eccezioni del conduttore, qualunque ne sia il titolo. Il mancato puntuale pagamento, qualunque ne sia la causa, anche di una sola rata del canone (nonché di quant altro dovuto, ove di importo pari ad una mensilità del canone) costituisce immediatamente in mora il conduttore. Art. 6 ONERI ACCESSORI E PRESCRIZIONI Le spese di riscaldamento e tutte le spese accessorie per legge e per consuetudine locale a carico della conduttrice, in particolare quelle per la pulizia, fornitura di acqua, energia elettrica, gas, raccolta rifiuti e quant altro, verranno da questa direttamente pagate ai fornitori ed agli agenti erogatori, con i quali, pertanto la Conduttrice stipulerà gli appositi contratti, informandone la Locatrice. La Conduttrice, consapevole delle particolari condizioni che regolano l utilizzo dell immobile in quanto bene strumentale all esercizio ferroviario, nonché degli obblighi di cui al codice etico adottato dalla società, si obbliga per sé e per i propri aventi causa a rispettare le prescrizioni di seguito descritte, astenendosi dal porre in 3

4 essere comportamenti e/o ad assumere con terzi obbligazioni il cui adempimento sia contrario alle stesse. La conduttrice, pertanto, si obbliga a dare esecuzione alle prescrizioni di seguito elencate, senza che ciò comporti alcun compenso o rimborso spese a carico della locatrice: - effettuare rivendita di titoli di viaggio; all uopo la conduttrice si impegna a sottoscrivere, ove richiesto dall impresa esercente il TPL (trasporto pubblico locale) sulla rete sociale FERROVIENORD, specifico contratto di rivendita di titoli di viaggio e ricarica abbonamenti con la stessa impresa ferroviaria alle normali condizioni previste in tale settore; - assicurare l apertura dell esercizio commerciale per tutti i giorni dell anno; eventuali giornate di chiusura per motivi straordinari dovranno essere richieste in forma scritta con preavviso non inferiore a 60 gg. onde provvedere per tempo a cura della conduttrice all avviso della clientela; La conduttrice inoltre si impegna ad osservare i seguenti divieti: - non installare o collocare nel proprio esercizio commerciale slot machine e/o macchine da gioco di azzardo analoghe; - non posizionare nell area adiacente all area locata carrelli espositori e quant altro possa ostacolare il passaggio di soggetti che transitano in stazione ferroviaria; In caso di inadempienza del patto di cui ai precedenti commi del presente articolo, contestata nel corso della locazione oltre tre volte dalla locatrice con richiamo scritto, il contratto si intenderà risolto ispo jure ai sensi dell art c.c. Art. 7 CLAUSOLA RISOLUTIVA Resta stabilito che i seguenti inadempimenti ed avvenimenti, in aggiunta agli ulteriori casi di risoluzione di diritto previsti nel presente contratto, metteranno la locatrice nella condizione di avvalersi della clausola risolutiva di cui all art c.c., clausola che avrà effetto decorsi 15 giorni dal ricevimento da parte del conduttore della comunicazione della locatrice con lettera raccomandata, con obbligo di resa dell immobile libero di persone e cose entro i successivi 15 giorni: a) mutamento anche parziale della destinazione d uso dell immobile; b) deterioramento o danneggiamento, abbandono ed incuria grave dell immobile e delle attrezzature dal momento in cui ciò fosse constatato 4

5 dalla locatrice nei modi di legge; c) inosservanza delle disposizioni igienico sanitarie, d) ritiro o sospensione o mancato rinnovo da parte delle pubbliche autorità delle autorizzazioni e/o licenze d esercizio riferite all attività avviata nell immobile oggetto del presente contratto, a qualsiasi titolo dovuta; e) inosservanza delle prescrizioni di cui al precedente art. 6 e/o commissione di atti e/o fatti od omissione di atti e/o fatti, da parte della stessa o di suo avente causa, idonei a danneggiare o compromettere gravemente il buon andamento della gestione o l immagine della locatrice, dell area locata o della stazione all interno della quale la stessa è situata; f) cessazione dell attività a qualsiasi causa dovuta, messa in liquidazione, fallimento o comunque insolvenza della conduttrice; g) mancata stipulazione delle polizze assicurative di cui all art. 16; h) mancata stipulazione della garanzia fideiussoria di cui al successivo art. 12; Qualora la conduttrice non sgomberi l immobile entro il termine fissato dalla locatrice con la comunicazione inoltrata con lettera raccomandata, di cui sopra, quest ultima avrà la facoltà insindacabile di provvedere in merito con propri mezzi, ma a spese e sotto la responsabilità del conduttore. I mobili, arredi, macchinari, etc. di proprietà della conduttrice verranno dalla locatrice messi a disposizione della medesima e nel caso in cui non li ricevesse in consegna, la locatrice stessa provvederà a ricoverarli a tutte spese della conduttrice, caricando anche le spese di magazzinaggio. Art. 8 SUBLOCAZIONE E fatto espresso divieto di sublocazione l immobile concesso in locazione, pena la risoluzione ipso jure del contratto stesso per fatto o colpa della conduttrice, ai sensi degli artt e 1457 c.c. Art. 9 MODIFICHE E MIGLIORIE La conduttrice non potrà apportare alcuna modifica, innovazione, miglioria o addizione ai locali affittati e alla loro destinazione o agli impianti esistenti, senza il preventivo consenso scritto della locatrice preceduto da formale richiesta scritta di autorizzazione a cui dovrà essere allegata la documentazione descrittiva delle opere previste nonché le eventuali concessioni di legge ottenute dagli organi amministrativi, 5

6 pena la risoluzione del contratto a richiesta di quest ultima. Alla fine della locazione, eventuali addizioni o migliorie e tutto quanto messo in opera dalla conduttrice verranno restituiti alla locatrice nello stato in cui si troveranno, anche in quanto beni non asportabili. La conduttrice, per ogni addizione o miglioria e per quanto messo in opera, espressamente rinuncia a qualsiasi indennità o compenso. Nel caso di danni e/o rotture imputabili alla conduttrice, la locatrice potrà chiedere il ripristino dello stato dei locali da parte e a carico della conduttrice, salvo in ogni caso il risarcimento per il maggior danno patito. Art. 10 MANUTENZIONE ORDINARIA La conduttrice si impegna a consegnare al termine della locazione ed a mantenere durante il suo corso impianti e locali in buono stato di manutenzione. A tal fine la stessa dovrà provvedere, ai sensi dell art c.c., a tutte le opere di ordinaria manutenzione necessarie ed opportune per conservare i locali, servizi ed impianti nello stato suddetto. Art. 11 ORARI DI ACCESSO ALL AREA Si precisa tra le parti che, essendo l immobile in oggetto situato all interno di una stazione ferroviaria il cui accesso viene regolato e disciplinato dall ente gestore del servizio ferroviario, la conduttrice potrà accedere al bene locato solo in orario di servizio ferroviario, precisamente dalle ore 00 alle ore 00, e che tale orario, per disposizione ed esigenze del servizio, potrà subire variazioni nel corso del presente rapporto locativo. Art. 12 GARANZIA A garanzia degli obblighi assunti col presente contratto la conduttrice, all atto di sottoscrizione del contratto, rilascerà alla locatrice, da primario istituto bancario una fideiussione per l importo di..(./00), pari ad un trimestre del canone annuo di locazione. La suddetta garanzia fidejussoria dovrà avere durata di anni 6 e dovrà essere rinnovata in caso di rinnovo del contratto per uguale periodo di tempo; dovrà recare la clausola di rinunzia alla preventiva escussione dell obbligato principale e prevedrà il pagamento incondizionato a prima richiesta e con rinunzia alle eccezioni di cui agli artt c.c. Tale fideiussione sarà restituita alla conduttrice alla cessazione del rapporto, dopo 6

7 l avvenuta la riconsegna dell immobile in perfetto stato e dopo che la conduttrice abbia assolto ad ogni suo impegno a norma del presente contratto e non sussistano danni o ragione di danni possibili per la locatrice per effetto della locazione in oggetto. Il rilascio della fideiussione è condizione essenziale per la validità del presente contratto nonché per il rinnovo dello stesso; la mancanza della stessa determinerà ipso jure la risoluzione del contratto per inadempimento della conduttrice ai sensi dell art 1456 c.c.. Art. 13 LICENZE E AUTORIZZAZIONI La conduttrice si obbliga a provvedere, a propria cura e spese, a procurare le necessarie licenze e/o autorizzazioni, nonché al pagamento delle relative tasse ed imposte. In ogni caso la conduttrice garantisce l esercizio della propria attività con esclusiva responsabilità e nel rispetto delle normative vigenti con ciò sollevando la locatrice da qualsiasi responsabilità. Art. 14 SCARICHI La conduttrice si impegna a scaricare nella rete fognaria comunale solamente acque per gli usi relativi alla propria attività. L inosservanza del presente obbligo determinerà ipso jure la risoluzione del contratto a danno e spese della conduttrice ai sensi dell art c.c. Art. 15 PERIMENTO O DETERIORAMENTO DELLA COSA Nel caso in cui l immobile durante il corso della locazione divenisse in tutto o in parte inidoneo all uso convenuto con conseguente risoluzione del contratto (per cause naturali o per provvedimenti della pubblica autorità), la conduttrice non avrà diritto ad alcun risarcimento, indennizzo o rimborso se non la restituzione dei canoni eventualmente anticipati. Art. 16 RESPONSABILITA La conduttrice esonera espressamente la locatrice da ogni responsabilità relativamente ai beni, valori e/o effetti personali del personale della stessa, tra cui furto, sottrazione o danneggiamento, nonché da ogni responsabilità per i danni diretti ed indiretti che potessero derivargli dal fatto doloso o colposo di terzi in genere. La conduttrice altresì esonera espressamente la locatrice dei danni eventualmente cagionati a terzi dai propri dipendenti e/o collaboratori. 7

8 A tal fine la conduttrice dichiara che i propri dipendenti e/o collaboratori sono assicurati in base alle vigenti disposizioni di legge, liberando la locatrice da ogni responsabilità al riguardo. La conduttrice esonera espressamente la locatrice per ogni danno, anche causato da incendio, che si dovesse verificare nell immobile in oggetto e quanto in esso contenuto a persone, viaggiatori, terzi in genere, animali e cose. A tale scopo la conduttrice provvederà alla stipula da adeguate polizze assicurative con primario istituto di assicurazione contro i rischi di incendio e della responsabilità civile anche verso terzi, compresa la rinuncia alla rivalsa verso la locatrice impegnandosi altresì a consegnare a quest ultima copia di tali polizze al momento della stipulazione del presente contratto. Art. 17 FACOLTA DI ISPEZIONE E VISITA La parte conduttrice si impegna a consentire alla locatrice l accesso nei locali oggetto della presente scrittura per controllare lo stato locativo degli stessi. Art. 18 DIVIETO DI ESERCIZIO DI ATTIVITA DANNOSE La parte conduttrice dichiara che l attività svolta nell immobile oggetto del presente contratto non comporta la produzione di fumi, esalazioni, scarichi, inquinamenti nocivi ed attività rumorose. Ogni dichiarazione contrattuale non corrispondente a verità facoltizza la parte locatrice alla risoluzione del contratto. E tassativamente vietato depositare nei locali affittati materiali esplosivi, infiammabili o comunque pericolosi, senza l autorizzazione scritta dalla parte locatrice e le regolari licenze delle Autorità competenti; l autorizzazione della parte locatrice non esonera parte conduttrice dalle responsabilità alla stessa derivanti in caso di sinistri. Art. 19 AVVIAMENTO COMMERCIALE Le parti espressamente tra loro convengono, conformemente al principio stabilito dall art. 35 Legge 392/78, l esclusione della tutela dell avviamento trovandosi l immobile oggetto del presente contratto all interno di un complesso destinato a stazione ferroviaria. Le parti, sempre in conformità al principio di cui all art. 35 cit, dichiarano altresì non applicabili al presente rapporto locativo le disposizioni di cui agli artt. 38, 39, 40 Legge 392/78. 8

9 Art. 20 SPESE DI REGISTRAZIONE Le spese di registrazione fiscale saranno ripartite fra le parti secondo le proporzioni di legge; la registrazione del presente contratto avverrà a cura della conduttrice; la locatrice sarà tenuta al rimborso della metà della spesa sostenuta per la registrazione, escluse però ogni multa o soprattassa per omesso e/o tardivo pagamento nonché ogni ulteriore spesa. Art. 21 CONDIZIONI FISCALI Ai sensi del D.L. n. 223/06 la conduttrice dichiara di essere soggetto che esercita un attività d impresa il cui diritto alla detrazione dell IVA assolta negli acquisti è superiore al 25%. La locatrice opziona per IVA. Art. 22 ELEZIONI DI DOMICILIO E FORO COMPETENTE Ad ogni effetto contrattuale le parti eleggono il proprio domicilio presso le rispettive sedi societarie; in tali luoghi dovranno essere inviate le comunicazioni, pagamenti, avvisi, ricevute, etc., salva la facoltà delle parti di trasferire il domicilio eletto dandone comunicazione con lettera raccomandata a.r. Per ogni controversia concernente la interpretazione o esecuzione del presente contratto le parti convengono la competenza esclusiva del Foro di Milano. Art. 23 MODIFICHE CONTRATTUALI Qualunque modifica al presente contratto non può aver luogo e non potrà essere provata se non mediante atto scritto. Art. 24 CLAUSOLA DI RINVIO Per quanto non previsto dal presente contratto le parti fanno espresso rinvio alle norme del codice civile, a quelle vigenti e agli usi locali. Allegati: A) Planimetria dell immobile; Letto, confermato, sottoscritto. Milano, lì LA LOCATRICE LA CONDUTTRICE Le parti in comune accordo dichiarano espressamente, con l ulteriore sottoscrizione ai sensi degli artt e 1342 c.c., di aver esaminato ed approvato 9

10 specificatamente tutte le clausole del contratto ed, in particolare, quelle di cui agli articoli 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10,11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22. Letto, confermato, sottoscritto. Milano, lì LA LOCATRICE LA CONDUTTRICE 10

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERSO DALL ABITAZIONE (USO COMMERCIALE)E RELATIVA PERTINENZA TRA

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERSO DALL ABITAZIONE (USO COMMERCIALE)E RELATIVA PERTINENZA TRA CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERSO DALL ABITAZIONE (USO COMMERCIALE)E RELATIVA PERTINENZA TRA L ASP(Azienda Pubblica di Servizi alla Persona) RETE - Reggio Emilia Terza Età con

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE COMMERCIALE DESTINATO ALLA VENDITA DI PRODOTTI FARMACEUTICI

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE COMMERCIALE DESTINATO ALLA VENDITA DI PRODOTTI FARMACEUTICI Allegato E (schema contratto di locazione) CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE COMMERCIALE DESTINATO ALLA VENDITA DI PRODOTTI FARMACEUTICI TRA - Il Comune di Bernareggio (codice fiscale 87001490157), con

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO DIVERSO. La Sig.ra FAVERIO dott.ssa ALICE, che interviene al presente atto in qualità

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO DIVERSO. La Sig.ra FAVERIO dott.ssa ALICE, che interviene al presente atto in qualità CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO DIVERSO La Sig.ra FAVERIO dott.ssa ALICE, che interviene al presente atto in qualità di Responsabile dell Area amministrativa finanziaria del COMUNE DI FINO MORNASCO, C.F./P.IVA

Dettagli

ALLEGATO B) ALLA DELIBERAZIONE N. 38 DEL 22.3.2013 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, AGRICOLTURA E ARTIGIANATO DI REGGIO EMILIA

ALLEGATO B) ALLA DELIBERAZIONE N. 38 DEL 22.3.2013 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, AGRICOLTURA E ARTIGIANATO DI REGGIO EMILIA ALLEGATO B) ALLA DELIBERAZIONE N. 38 DEL 22.3.2013 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, AGRICOLTURA E TRA ARTIGIANATO DI REGGIO EMILIA P.zza della Vittoria, 3 Reggio Emilia ********** CONTRATTO DI LOCAZIONE

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE USO NON ABITATIVO. Con la presente scrittura privata redatta in 3 (tre) originali, uno per ciascuna. tra

CONTRATTO DI LOCAZIONE USO NON ABITATIVO. Con la presente scrittura privata redatta in 3 (tre) originali, uno per ciascuna. tra CONTRATTO DI LOCAZIONE USO NON ABITATIVO Con la presente scrittura privata redatta in 3 (tre) originali, uno per ciascuna delle parti contraenti, ed uno per l Ufficio del Registro, tra il Comune di Verbania

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. (stipulato ai sensi dell art.2, comma 1, L.9 dicembre 1998, n.431)

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. (stipulato ai sensi dell art.2, comma 1, L.9 dicembre 1998, n.431) CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (stipulato ai sensi dell art.2, comma 1, L.9 dicembre 1998, n.431) TRA: la Signora ROSSI MARIA nata a ROMA (RM) il 03/08/1966 domiciliata in ROMA (RM), VIA DELLE

Dettagli

PROVINCIA DI PISA. OGGETTO: Contratto mediante scrittura privata per la locazione da... di

PROVINCIA DI PISA. OGGETTO: Contratto mediante scrittura privata per la locazione da... di Allegato B PROVINCIA DI PISA OGGETTO: Contratto mediante scrittura privata per la locazione da... di immobile posto in Pisa, via Località.., da destinare ad uso uffici della Provincia di Pisa Reg. Gen.

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431 A) LOCATORE CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431 COGNOME E NOME, nato a Luogo (CO) in data data e residente in Luogo(CO), Indirizzo e n. civico, C.F. Se società:

Dettagli

Contratto di locazione ad uso non abitativo. L anno duemilasette il giorno 03 del mese di maggio a Borgio Verezzi presso

Contratto di locazione ad uso non abitativo. L anno duemilasette il giorno 03 del mese di maggio a Borgio Verezzi presso Contratto di locazione ad uso non abitativo L anno duemilasette il giorno 03 del mese di maggio a Borgio Verezzi presso la Sede Comunale tra Per un parte il sig. Terragno Roberto nato il 19.11.1958 a Finale

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE

CONTRATTO DI LOCAZIONE CONTRATTO DI LOCAZIONE PER USO DIVERSO DA QUELLO DI ABITAZIONE Con la presente scrittura privata la Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena, con sede in Milano (CAP 20122),

Dettagli

CONTRATTO DI AFFITTO. L'anno 2012 (duemiladodici) addì (.) del mese di.. in Arezzo, tra:

CONTRATTO DI AFFITTO. L'anno 2012 (duemiladodici) addì (.) del mese di.. in Arezzo, tra: CONTRATTO DI AFFITTO L'anno 2012 (duemiladodici) addì (.) del mese di.. in Arezzo, tra: - "FRATERNITA DEI LAICI", con sede in Arezzo, via Vasari 6, codice fiscale 00182360511, costituita in Italia con

Dettagli

BENICOMUNI SRL CONCESSIONE COMMERCIALE. - con atto notaio Federico Tassinari n. 51415/2012 il Comune di Imola ha conferito

BENICOMUNI SRL CONCESSIONE COMMERCIALE. - con atto notaio Federico Tassinari n. 51415/2012 il Comune di Imola ha conferito BENICOMUNI SRL Società soggetta all'attività di direzione e coordinamento da parte del Comune di Imola CONCESSIONE COMMERCIALE Atto n. del Premesso che: - con atto notaio Federico Tassinari n. 51415/2012

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE. Con la presente scrittura privata valida tra le parti a tutti gli effetti di TRA

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE. Con la presente scrittura privata valida tra le parti a tutti gli effetti di TRA Allegato A1 Schema contratto di locazione CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE Con la presente scrittura privata valida tra le parti a tutti gli effetti di legge TRA l Azienda USL di Bologna, in qualità

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO. - Pila S.p.a. (di seguito, per brevità, anche solo PILA ), con sede legale in Frazione Pila n.

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO. - Pila S.p.a. (di seguito, per brevità, anche solo PILA ), con sede legale in Frazione Pila n. CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO Tra: - Pila S.p.a. (di seguito, per brevità, anche solo PILA ), con sede legale in Frazione Pila n. 16 11020 Gressan (AO), codice fiscale, partita I.V.A. e numero

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI GRADARA. Provincia di Pesaro e Urbino. Atto Pubblico Amministrativo SCHEMA CONTRATTO

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI GRADARA. Provincia di Pesaro e Urbino. Atto Pubblico Amministrativo SCHEMA CONTRATTO REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI GRADARA Provincia di Pesaro e Urbino Atto Pubblico Amministrativo SCHEMA CONTRATTO CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN VIA ROMA, N. 2 DESTINATO

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE NEGOZIO N. PRESSO IL CENTRO SERVIZI TURISTICO- SPORTIVO IN LOC. DOSSIOLI SUL MONTE BALDO

CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE NEGOZIO N. PRESSO IL CENTRO SERVIZI TURISTICO- SPORTIVO IN LOC. DOSSIOLI SUL MONTE BALDO COMUNE DI AVIO Provincia di Trento Rep. n. - Atti Privati soggetti a registrazione CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE NEGOZIO N. PRESSO IL CENTRO SERVIZI TURISTICO- SPORTIVO IN LOC. DOSSIOLI SUL MONTE BALDO

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL EMILIA. Provincia di Bologna CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DI PROPRIETA. L anno, il giorno del mese di

COMUNE DI ANZOLA DELL EMILIA. Provincia di Bologna CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DI PROPRIETA. L anno, il giorno del mese di COMUNE DI ANZOLA DELL EMILIA Provincia di Bologna Rep. n CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN VIA EMILIA N.369 DESTINATO AD ATTIVITA TERZIARIE SPECIALIZZATE L anno, il giorno

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE ADIBITO AD USO DIVERSO DA QUELLO DI ABITAZIONE POSTI AUTO SITI

CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE ADIBITO AD USO DIVERSO DA QUELLO DI ABITAZIONE POSTI AUTO SITI CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE ADIBITO AD USO DIVERSO DA QUELLO DI ABITAZIONE POSTI AUTO SITI IN REGISTRO SCRITTURE PRIVATE N REP. N. L anno duemila, il giorno del mese di, in Novate Milanese presso e

Dettagli

CONTRATTO LOCAZIONE CHIOSCO PARCO RODARI. L anno 2015 (duemilaquindici), il giorno ( TRA

CONTRATTO LOCAZIONE CHIOSCO PARCO RODARI. L anno 2015 (duemilaquindici), il giorno ( TRA CONTRATTO LOCAZIONE CHIOSCO PARCO RODARI L anno 2015 (duemilaquindici), il giorno ( ) del mese di a Casalecchio di Reno TRA Adopera Patrimonio e Investimenti Casalecchio di Reno S.r.l. (per brevità Adopera

Dettagli

COMUNE DI MONTEVEGLIO. Provincia di Bologna CONTRATTO DI AFFITTO AD USO COMMERCIALE ************** L anno duemilanove il giorno.

COMUNE DI MONTEVEGLIO. Provincia di Bologna CONTRATTO DI AFFITTO AD USO COMMERCIALE ************** L anno duemilanove il giorno. COMUNE DI MONTEVEGLIO Provincia di Bologna CONTRATTO DI AFFITTO AD USO COMMERCIALE Rep. n. ************** L anno duemilanove il giorno. del mese di. con la presente scrittura privata da valere ad ogni

Dettagli

Contratto di locazione per finalità turistica. Il/La sig./soc. <...> (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di

Contratto di locazione per finalità turistica. Il/La sig./soc. <...> (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di Contratto di locazione per finalità turistica Il/La sig./soc. (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone giuridiche, indicare:

Dettagli

(stipulato ai sensi dell'art.2, comma 1, L.9 dicembre 1998, n.431) TRA:

(stipulato ai sensi dell'art.2, comma 1, L.9 dicembre 1998, n.431) TRA: CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (stipulato ai sensi dell'art.2, comma 1, L.9 dicembre 1998, n.431) TRA: la società CENTRO REGIONALE S.ALESSIO MARGHERITA DI SAVOIA PER I CIECHI con sede in ROMA

Dettagli

ATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO. Rep. n /Atti Privati del 2011

ATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO. Rep. n /Atti Privati del 2011 Filiale Emilia Romagna ATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO DIVERSO DA QUELLO ABITATIVO Rep. n /Atti Privati del 2011 L anno 2011 addì del mese di, presso la sede dell Agenzia del Demanio Filiale Emilia Romagna

Dettagli

ATTO ACCESSIVO ALLA CONCESSIONE DI CUI ALLA DETERMINAZIONE N. DEL. L anno duemiladodici e questo dì del mese di TRA

ATTO ACCESSIVO ALLA CONCESSIONE DI CUI ALLA DETERMINAZIONE N. DEL. L anno duemiladodici e questo dì del mese di TRA ATTO ACCESSIVO ALLA CONCESSIONE DI CUI ALLA DETERMINAZIONE N. DEL L anno duemiladodici e questo dì del mese di in Firenze per il presente atto TRA - il Comune di Firenze, codice fiscale n. 01307110484,

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILIARE AI SENSI DELLA L.392/1978. COMUNE DI GEMONA DEL FRIULI con sede legale in Gemona del Friuli, piazza

CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILIARE AI SENSI DELLA L.392/1978. COMUNE DI GEMONA DEL FRIULI con sede legale in Gemona del Friuli, piazza ALLEGATO A COMUNE DI GEMONA DEL FRIULI PROVINCIA DI UDINE INDICE CRONOLOGICO SCRITTURE PRIVATE N. CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILIARE AI SENSI DELLA L.392/1978 TRA: COMUNE DI GEMONA DEL FRIULI con sede

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO CONSORZIO BONIFICAZIONE UMBRA / CIO PREMESSO TRA

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO CONSORZIO BONIFICAZIONE UMBRA / CIO PREMESSO TRA CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO CONSORZIO BONIFICAZIONE UMBRA / L anno ( ), addì del mese di, in Spoleto CIO PREMESSO Con la presente scrittura privata da valere ad ogni effetto di legge TRA

Dettagli

N. di Rep. Caserta, SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE PER LA LOCAZIONE DI LOCALE ADIBITO A PALESTRA - INDIVIDUATA

N. di Rep. Caserta, SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE PER LA LOCAZIONE DI LOCALE ADIBITO A PALESTRA - INDIVIDUATA N. di Rep. Caserta, SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE PER LA LOCAZIONE DI LOCALE ADIBITO A PALESTRA - INDIVIDUATA COME PALESTRA,SITO AL PIAN TERRENO DELLO STADIO PROVINCIALE DEL NUOTO

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (STIPULATO AI SENSI DELL'ART.2, COMMA 1, L.9 DICEMBRE 1998, N.431) TRA:

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (STIPULATO AI SENSI DELL'ART.2, COMMA 1, L.9 DICEMBRE 1998, N.431) TRA: CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (STIPULATO AI SENSI DELL'ART.2, COMMA 1, L.9 DICEMBRE 1998, N.431) TRA: IL SIG. ROSSI MARIO NATO A ROMA (RM) IL 11/01/2011 DOMICILIATO IN ROMA (RM), VIA PO 1, CODICE

Dettagli

Rep. n.. del. / Prot. n. del. - l Agenzia del Demanio Direzione Regionale Emilia-Romagna, nella persona di ---

Rep. n.. del. / Prot. n. del. - l Agenzia del Demanio Direzione Regionale Emilia-Romagna, nella persona di --- All. 2 CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE AD USO DIVERSO DALL ABITATIVO (D.P.R. 296 del 13/09/2005) Rep. n.. del. / Prot. n. del L anno duemilatredici il giorno del mese di, in Bologna, Piazza Malpighi

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO PER SVOLGIMENTO ATTIVITA DI LABORATORIO ARTIGIANALE PER LA PRODUZIONE DI

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO PER SVOLGIMENTO ATTIVITA DI LABORATORIO ARTIGIANALE PER LA PRODUZIONE DI CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO PER SVOLGIMENTO ATTIVITA DI LABORATORIO ARTIGIANALE PER LA PRODUZIONE DI GELATO DA ASPORTO TRA: Il Comune di Samarate, Partita IVA 00504690124, con sede in Samarate,

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO DIVERSO DA ABITAZIONE. L'anno 20..., il giorno... del mese di..., in..., nella sede dell'agenzia di

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO DIVERSO DA ABITAZIONE. L'anno 20..., il giorno... del mese di..., in..., nella sede dell'agenzia di CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO DIVERSO DA ABITAZIONE L'anno 20..., il giorno... del mese di..., in..., nella sede dell'agenzia di... alla presenza dell'agente Immobiliare Sig...., tra i Signori:..., nato

Dettagli

Contratto di locazione di immobile ad uso Cantina / Soffitta / Magazzino 1

Contratto di locazione di immobile ad uso Cantina / Soffitta / Magazzino 1 Contratto di locazione di immobile ad uso Cantina / Soffitta / Magazzino 1 L anno a questo giorno del mese di, in - il Sig./la Sig.ra 2, nato/a a, il, residente in via, C.F./ Partita IVA, in proprio quale

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE

CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE Tra le sottoscritte parti: CASALE SPORTIVA SRL, con sede in Mirandola (MO), Via Giovanni Pico, 51, p. iva

Dettagli

13) 14) 15) 16) 17) bancaria con escussione a prima richiesta

13) 14) 15) 16) 17) bancaria con escussione a prima richiesta BOZZA CONTRATTO LOTTO 2 CONTRATTO DI LOCAZIONE PER USO ESCLUSIVO DI NEGOZIO 1) Con la presente scrittura privata il Comune di Noviglio con sede a Noviglio in Piazza Roma n 1, C.F. 80121990156, rappresentato

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE. L anno duemilatredici, il giorno del mese di, negli uffici

CONTRATTO DI LOCAZIONE. L anno duemilatredici, il giorno del mese di, negli uffici Allegato 5 determinazione rep. n.547 del 26.03.2013 CONTRATTO DI LOCAZIONE L anno duemilatredici, il giorno del mese di, negli uffici dell Assessorato Regionale degli Enti Locali, Finanze ed Urbanistica

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO Dl LOCAZIONE D IMMOBILE DESTINATO A PUBBLICO ESERCIZIO O ATTIVITA COMMERCIALE O ARTIGIANALE

SCHEMA CONTRATTO Dl LOCAZIONE D IMMOBILE DESTINATO A PUBBLICO ESERCIZIO O ATTIVITA COMMERCIALE O ARTIGIANALE SCHEMA CONTRATTO Dl LOCAZIONE D IMMOBILE DESTINATO A PUBBLICO ESERCIZIO O ATTIVITA COMMERCIALE O ARTIGIANALE L anno 201, addì del mese di nella Civica residenza; PREMESSO - che il Comune di Ascoli Piceno

Dettagli

AZIENDA AUTONOMA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA

AZIENDA AUTONOMA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI ROMA MODELLO D: Fac- simile contratto di locazione (il presente modello può essere soggetto a eventuali modifiche da parte dell Azienda). AZIENDA AUTONOMA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMUNE DI

Dettagli

COMUNE DI SENIGALLIA

COMUNE DI SENIGALLIA COMUNE DI SENIGALLIA PROVINCIA DI ANCONA --ooo-- LOCAZIONE LOCALE AL AD USO COMMERCIALE. DITTA:.. --ooo-- L'anno duemilaquattordici, addì del mese di in Senigallia nella Residenza Municipale Con la presente

Dettagli

SCHEMA PER LA SUBCONCESSIONE n. 2 SPIAGGIA ATTREZZATA CON BALNEAZIONE, BAR, BARCHETTE A REMI

SCHEMA PER LA SUBCONCESSIONE n. 2 SPIAGGIA ATTREZZATA CON BALNEAZIONE, BAR, BARCHETTE A REMI SCHEMA PER LA SUBCONCESSIONE n. 2 SPIAGGIA ATTREZZATA CON BALNEAZIONE, BAR, BARCHETTE A REMI Tra: -L Isola dei Renai S.p.a., con sede in Signa, P.za della Repubblica n. 1, P.IVA qui di seguito indicata

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILI URBANI ADIBITI AD USO DIVERSO DA ABITAZIONE PREMESSO

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILI URBANI ADIBITI AD USO DIVERSO DA ABITAZIONE PREMESSO CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILI URBANI ADIBITI AD USO DIVERSO DA ABITAZIONE (Legge 27.07.1978, n. 392 e successive modificazioni con applicabilità alle Pubbliche Amministrazioni) PREMESSO - che con

Dettagli

schema di CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE AD USO STUDIO MEDICO SABBIONARA, STUDIO MEDICO N. 2

schema di CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE AD USO STUDIO MEDICO SABBIONARA, STUDIO MEDICO N. 2 COMUNE DI AVIO Provincia di Trento Rep. n. - Atti Privati soggetti a registrazione schema di CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE AD USO STUDIO MEDICO SABBIONARA, STUDIO MEDICO N. 2 omissis Tutto ciò premesso

Dettagli

DIREZIONE PATRIMONIO IMMOBILIARE Via Pietrapiana n. 53 FIRENZE AVVISO PUBBLICO

DIREZIONE PATRIMONIO IMMOBILIARE Via Pietrapiana n. 53 FIRENZE AVVISO PUBBLICO DIREZIONE PATRIMONIO IMMOBILIARE Via Pietrapiana n. 53 FIRENZE AVVISO PUBBLICO per la concessione di spazi dei locali destinati alla somministrazione di alimenti e bevande posti all interno del Nuovo Palazzo

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE

CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE Con la presente scrittura privata: il locatore Comune di Cairate con sede in Cairate (Va), Piazza Libertà n 7,codice fiscale 00309270122, nella persona di., nato a il

Dettagli

ALLEGATO 1 : CONTRATTO DI LOCAZIONE CON OPZIONE DI ACQUISTO

ALLEGATO 1 : CONTRATTO DI LOCAZIONE CON OPZIONE DI ACQUISTO ALLEGATO 1 : CONTRATTO DI LOCAZIONE CON OPZIONE DI ACQUISTO Sono presenti: 1. Immobiliare 2000 srl, con sede in S. Maria C.V. (Ce) alla Via Santella Parco La Perla c.f./p.iva 02606080618, rappresentata

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL IMMOBILE COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN VIA F.LLI CALVI. TRA

CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL IMMOBILE COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN VIA F.LLI CALVI. TRA CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL IMMOBILE COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN VIA F.LLI CALVI. TRA IL COMUNE DI CALOLZIOCORTE: - Sede legale: 23801 Calolziocorte (Lc), p.za V. Veneto n. 13 - Cod.Fisc.

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE DI LOCALI DA UTILIZZARE COME ESERCIZIO DIREZIONALE - COMMERCIALE

SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE DI LOCALI DA UTILIZZARE COME ESERCIZIO DIREZIONALE - COMMERCIALE SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE DI LOCALI DA UTILIZZARE COME ESERCIZIO DIREZIONALE - COMMERCIALE Con il presente contratto il geom. Claudio Sturaro Responsabile del Settore Servizi Tecnici SUAP (Sportello

Dettagli

COMUNE DI LUCOLI. (Provincia di L Aquila) CONTRATTO DI CONCESSIONE IN USO DEL TERRENO (LOTTO N. ) DI

COMUNE DI LUCOLI. (Provincia di L Aquila) CONTRATTO DI CONCESSIONE IN USO DEL TERRENO (LOTTO N. ) DI SCHEMA CONTRATTO DI CONCESSIONE ALLEGATO - C COMUNE DI LUCOLI (Provincia di L Aquila) CONTRATTO DI CONCESSIONE IN USO DEL TERRENO (LOTTO N. ) DI PROPRIETÀ COMUNALE PER L'INSTALLAZIONE DI STRUTTURE MOBILI

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL'EX MERCATO COPERTO. TRA IL COMUNE DI POLISTENA:

CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL'EX MERCATO COPERTO. TRA IL COMUNE DI POLISTENA: CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL'EX MERCATO COPERTO. TRA IL COMUNE DI POLISTENA: - Sede legale: 89024 Polistena (RC), via G. Lombardi - Cod.Fisc. 00232920801 P.IVA: 00232920801 - rappresentato da:, nato a il,

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO. - Pila S.p.a. (di seguito, per brevità, anche solo PILA ), con sede legale in Frazione Pila n.

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO. - Pila S.p.a. (di seguito, per brevità, anche solo PILA ), con sede legale in Frazione Pila n. CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO Tra: - Pila S.p.a. (di seguito, per brevità, anche solo PILA ), con sede legale in Frazione Pila n. 16 11020 Gressan (AO), codice fiscale, partita I.V.A. e numero

Dettagli

ALLEGATO D SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE

ALLEGATO D SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE ALLEGATO D SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE 1) OGGETTO DELLA LOCAZIONE Il locatore concede in locazione al conduttore, che accetta, l immobile di sua proprietà

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE PER IMMOBILI AD USO DIVERSO DALL ABITAZIONE

CONTRATTO DI LOCAZIONE PER IMMOBILI AD USO DIVERSO DALL ABITAZIONE CONTRATTO DI LOCAZIONE PER IMMOBILI AD USO DIVERSO DALL ABITAZIONE Art. 1 Con la presente scrittura privata da valersi ad ogni effetto di legge tra le parti, la ditta individuale xxxx di xxxxx Claudia,

Dettagli

CONTRATTO LOCAZIONE COMMERCIALE LOCALI FARMACIA DI FUNO. L anno duemilaquindici, il giorno ( ) del mese di in

CONTRATTO LOCAZIONE COMMERCIALE LOCALI FARMACIA DI FUNO. L anno duemilaquindici, il giorno ( ) del mese di in CONTRATTO LOCAZIONE COMMERCIALE LOCALI FARMACIA DI FUNO Rep. n. L anno duemilaquindici, il giorno ( ) del mese di in Argelato e nella Residenza Comunale. a) La D.ssa Sara Solimena nata a Nocera Inferiore

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO AI SENSI DELLA LEGGE N. 392/1978

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO AI SENSI DELLA LEGGE N. 392/1978 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO AI SENSI DELLA LEGGE N. 392/1978 L anno 201xxx il giorno xxx del mese di xxx presso xxxx, con la presente scrittura privata fatta valere a tutti gli effetti

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE PER FINALITA' TURISTICA. TRA: il Sig. nato a il residente a, codice fiscale, di seguito denominato locatore,

CONTRATTO DI LOCAZIONE PER FINALITA' TURISTICA. TRA: il Sig. nato a il residente a, codice fiscale, di seguito denominato locatore, CONTRATTO DI LOCAZIONE PER FINALITA' TURISTICA TRA: il Sig. nato a il residente a, codice fiscale, di seguito denominato locatore, assistito (2) dell'associazione territoriale della , di , in

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO Stipulato oggi , in TRA: il Sig. ------------------------------------------------------------------ ----------------------------------- nato a

Dettagli

COMUNITA MONTANA DELLA CARNIA TOLMEZZO CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO RICETTIVO. L anno 201_ (duemila ) il giorno ( ) del mese di

COMUNITA MONTANA DELLA CARNIA TOLMEZZO CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO RICETTIVO. L anno 201_ (duemila ) il giorno ( ) del mese di COMUNITA MONTANA DELLA CARNIA TOLMEZZO Rep. n. CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UN IMMOBILE AD USO RICETTIVO (ALBERGO RISTORANTE) IN COMUNE DI PAULARO PERIODO DAL AL L anno 201_ (duemila ) il giorno ( ) del mese

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE

CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE (art. 27 della legge n.392 del 27 luglio 1978) Il sig., nato a il ed ivi residente in Via n. (c.f. ) e la sig.ra, nata a il ed ivi residente in n. (c.f. ), in prosieguo

Dettagli

Allegato C" Schema di contratto di locazione

Allegato C Schema di contratto di locazione CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD ATTIVITA COMMERCIALE PER LA GESTIONE DI ATTIVITA' DI SOMMINISTRAZIONE DI CUI ALLA LEGGE 287/91, ART. 5, COMMA 1, LETTERE A) E B) (RISTORANTE-BAR) DI PROPRIETÀ

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO All. n. 3 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO tra, in persona del legale rappresentante pro tempore Dr., con sede legale in Roma, alla Via, numero di iscrizione al Registro delle Imprese e Codice

Dettagli

CONTRATTO TIPO AFFITTO D AZIENDA

CONTRATTO TIPO AFFITTO D AZIENDA CONTRATTO TIPO di AFFITTO D AZIENDA CONTRATTO D AFFITTO D AZIENDA Tra i signori: A..., di seguito concedente, nato a..., il..., codice fiscale..., partita IVA..., residente in..., via..., nella sua qualità

Dettagli

CONTRATTO DI LEASING. Con la presente scrittura privata da valere ad ogni. effetto di legge, tra: la... S.p.A. con sede in...

CONTRATTO DI LEASING. Con la presente scrittura privata da valere ad ogni. effetto di legge, tra: la... S.p.A. con sede in... CONTRATTO DI LEASING Con la presente scrittura privata da valere ad ogni effetto di legge, tra: la... S.p.A. con sede in... iscritta presso l Ufficio del registro delle imprese di... al n...., cod. fisc....,

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE. L anno duemilaotto il giorno del mese di ( / /2008), in. tra

CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE. L anno duemilaotto il giorno del mese di ( / /2008), in. tra CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE L anno duemilaotto il giorno del mese di ( / /2008), in Castelsardo: tra La Società GE.CAS. Gestioni Castelsardo S.p.a., con sede legale in Castelsardo, località Porto

Dettagli

Contratto di locazione ad uso non abitativo

Contratto di locazione ad uso non abitativo Contratto di locazione ad uso non abitativo Il presente Contratto di Locazione viene stipulato in...il.., tra: (1) con sede legale in, Via. n.. Numero di Iscrizione presso il Registro Imprese di..rea,

Dettagli

COMUNITA MONTANA DELLA CARNIA TOLMEZZO SCHEMA CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UN COMPENDIO IMMOBILIARE SITO IN COMUNE DI RAVASCLETTO DENOMINATO

COMUNITA MONTANA DELLA CARNIA TOLMEZZO SCHEMA CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UN COMPENDIO IMMOBILIARE SITO IN COMUNE DI RAVASCLETTO DENOMINATO COMUNITA MONTANA DELLA CARNIA TOLMEZZO Rep. n. SCHEMA CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UN COMPENDIO IMMOBILIARE SITO IN COMUNE DI RAVASCLETTO DENOMINATO STALLA PER VACCHE DA LATTE IN COMUNE DI RAVASCLETTO. L

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE ABITATIVA AGEVOLATA (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 2, comma 3)

CONTRATTO DI LOCAZIONE ABITATIVA AGEVOLATA (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 2, comma 3) CONTRATTO DI LOCAZIONE ABITATIVA AGEVOLATA (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 2, comma 3) La sig.ra..nata a.. e residente a in corso. (c.f..), di seguito denominata locatore, concede in locazione

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO - CANONE LIBERO. ai sensi dell'art. 2, comma 1, della L. 9-12-1998 - n. 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO - CANONE LIBERO. ai sensi dell'art. 2, comma 1, della L. 9-12-1998 - n. 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO - CANONE LIBERO ai sensi dell'art. 2, comma 1, della L. 9-12-1998 - n. 431 (escluse le fattispecie di cui all'art. 1, commi 2 e 3) Con la presente scrittura privata

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ART.1 Poste Italiane S.p.A., con sede in Roma, Viale Europa 190, codice fiscale n.97103880585, (di seguito denominata) Poste o locatore in persona del dirigente

Dettagli

Allegato E Schema di contratto di locazione

Allegato E Schema di contratto di locazione Società di Area Terre di Faenza Corso Matteotti, 40 48025 Riolo Terme RA Telefono: 0546/71044 Fax 0546/71932 P.I. 01204400392 - Cap. Soc. 97.008,00 euro i.v. E-mail: iat.rioloterme@racine.ra.it Sito internet:

Dettagli

COMUNE DI DONORI. Provincia di Cagliari SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL IMMOBILE N. DISTINTO IN CATASTO AL FOGLIO MAPP. DI

COMUNE DI DONORI. Provincia di Cagliari SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL IMMOBILE N. DISTINTO IN CATASTO AL FOGLIO MAPP. DI COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari REP. N. / SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL IMMOBILE N. DISTINTO IN CATASTO AL FOGLIO MAPP. DI PROPRIETÀ COMUNALE FACENTE PARTE DELL INCUBATORE D IMPRESA, SITO

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO TRANSITORIO PER STUDENTI UNIVERSITARI (Ai sensi dell art. 5, comma 2 della legge 9 dicembre 1998, n.

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO TRANSITORIO PER STUDENTI UNIVERSITARI (Ai sensi dell art. 5, comma 2 della legge 9 dicembre 1998, n. CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO TRANSITORIO PER STUDENTI UNIVERSITARI (Ai sensi dell art. 5, comma 2 della legge 9 dicembre 1998, n. 431) Il/La/Soc, di seguito denominata/a locatore, nato a ( )

Dettagli

SCRITTURA PRIVATA CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA' DEL COMUNE DI LUSERNA

SCRITTURA PRIVATA CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA' DEL COMUNE DI LUSERNA SCRITTURA PRIVATA CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE AD USO COMMERCIALE DI PROPRIETA' DEL COMUNE DI LUSERNA SAN GIOVANNI SITO IN VIA ROMA N 29 ADIBITO A L'anno duemilaquattordici (2013), il giorno ( )

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL IMMOBILE COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN GENONI LOCALITA MONTI. TRA IL COMUNE DI GENONI:

CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL IMMOBILE COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN GENONI LOCALITA MONTI. TRA IL COMUNE DI GENONI: CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL IMMOBILE COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN GENONI LOCALITA MONTI. TRA IL COMUNE DI GENONI: - Sede legale: 08030 Genoni (OR), Via Su Paddiu n. 2 - Cod.Fisc. 81000290916

Dettagli

SCRITTURA PRIVATA ART. 1 - DESTINAZIONE DELL'IMMOBILE ART. 2 CONSEGNA

SCRITTURA PRIVATA ART. 1 - DESTINAZIONE DELL'IMMOBILE ART. 2 CONSEGNA ALLEGATO C al bando di gara SCRITTURA PRIVATA SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DI PROPRIETA' DEL COMUNE DI SONDRIO, SITO IN SONDRIO PIAZZALE BERTACCHI AD USO COMMERCIALE DIVERSO DALL ABITAZIONE

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE. ai sensi degli artt. 27 e seguenti della legge n 392/78

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE. ai sensi degli artt. 27 e seguenti della legge n 392/78 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE ai sensi degli artt. 27 e seguenti della legge n 392/78 Il giorno / /200 con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge IL LOCATORE: nato/a

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE AD USO DIVERSO. Tra

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE AD USO DIVERSO. Tra CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE AD USO DIVERSO Tra il Fallimento n. 76/2015 della ditta individuale BIO FARMACIA della Dott.ssa Claudia Mantovan aperto avanti il Tribunale di Padova con sentenza n.

Dettagli

COMUNE DI LOIRI PORTO SAN PAOLO

COMUNE DI LOIRI PORTO SAN PAOLO COMUNE DI LOIRI PORTO SAN PAOLO Provincia di Olbia Tempio Comune di Loiri Porto San Paolo, Viale Dante n 28 LOIRI C.F. e P.I.: 00336160908 Area Tecnica, tel. 0789/481127, fax 0789/41016 Mail: protocollo.loiriportosanpaolo@legalmail.it

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE A CANONE LIBERO. Con la presente scrittura il Sig... (Cod. fisc. ...) nato, a..., il... e residente in...

CONTRATTO DI LOCAZIONE A CANONE LIBERO. Con la presente scrittura il Sig... (Cod. fisc. ...) nato, a..., il... e residente in... USO ABITATIVO CONTRATTO DI LOCAZIONE A CANONE LIBERO Con la presente scrittura il Sig.... (Cod. fisc....) nato, a..., il... e residente in...via... n.... concede in locazione, al Sig.... (Cod. fisc....)

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE AD USO

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE AD USO CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE AD USO L anno 2012 il giorno 29 del mese di novembre tra le parti: la Dott.ssa Daniela Rivieccio nata a XXXXXXXXXXXXXXXXXXX e residente a XXXXXXXXXXXXXXXXXXX, cod, fisc.

Dettagli

LOCAZIONE ABITATIVA AGEVOLATA TIPO DI CONTRATTO (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 2, comma 3)

LOCAZIONE ABITATIVA AGEVOLATA TIPO DI CONTRATTO (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 2, comma 3) LOCAZIONE ABITATIVA AGEVOLATA TIPO DI CONTRATTO (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 2, comma 3) I1/ La sig./soc. (1). di seguito denominato/a locatore (assistito/a da (2). in persona di.) concede

Dettagli

Allegato 8- S.P. REP. N. Comune di Martellago Provincia di Venezia CONTRATTO DI LOCAZIONE

Allegato 8- S.P. REP. N. Comune di Martellago Provincia di Venezia CONTRATTO DI LOCAZIONE Allegato 8- S.P. REP. N. Comune di Martellago Provincia di Venezia CONTRATTO DI LOCAZIONE il giorno./2012, presso la sede municipale in Piazza Vittoria, 1, Premesso che: -con Deliberazione di Giunta Comunale

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE. legale rappresentante p.t. Tizio, nato in prosieguo denominati

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE. legale rappresentante p.t. Tizio, nato in prosieguo denominati CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE La società ALFA, corrente in Trento, in persona del legale rappresentante p.t. Tizio, nato in prosieguo denominati "parte locatrice" E la società BETA, in persona

Dettagli

TRA. - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice Fiscale n. 94164020482 e Partita Iva n. 05913670484, con sede

TRA. - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice Fiscale n. 94164020482 e Partita Iva n. 05913670484, con sede CONTRATTO DI LOCAZIONE L anno duemila e questo dì del mese di in Firenze CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA FATTA IN TRE ORIGINALI TRA - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice

Dettagli

COMUNE DI SAN BONIFACIO Provincia di Verona

COMUNE DI SAN BONIFACIO Provincia di Verona DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 107 DEL 15/12/2008 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA CONTRATTO DI LOCAZIONE CON ATER VERONA DI PARTE DELL IMMOBILE SITO IN SAN BONIFACIO CORSO ITALIA 12. LA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO tra, in persona del legale rappresentante pro tempore Dr., con sede legale in Roma, alla Via, numero di iscrizione al Registro delle Imprese e Codice Fiscale

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE. Con la presente scrittura privata valida tra le parti a tutti gli effetti di TRA

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE. Con la presente scrittura privata valida tra le parti a tutti gli effetti di TRA Allegato A1 Schema contratto di locazione CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE Con la presente scrittura privata valida tra le parti a tutti gli effetti di legge TRA l Azienda USL di Bologna, in qualità

Dettagli

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Dipartimento dell organizzazione Giudiziaria, del personale e dei servizi Direzione Generale delle risorse materiali, dei beni e dei servizi Schema di contratto di locazione dell

Dettagli

CONTRATTO DI CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO A TITOLO ONEROSO TRA

CONTRATTO DI CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO A TITOLO ONEROSO TRA CONTRATTO DI CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO A TITOLO ONEROSO TRA L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE (di seguito l UNIVERSITÀ ), con sede legale in Napoli, alla Via Ammiraglio F. Acton n. 38,

Dettagli

CONCESSIONE D USO DI IMPIANTI PUBBLICITARI INSISTENTI PRESSO I CENTRI SPORTIVI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI MILANO ED IN GESTIONE A MILANOSPORT

CONCESSIONE D USO DI IMPIANTI PUBBLICITARI INSISTENTI PRESSO I CENTRI SPORTIVI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI MILANO ED IN GESTIONE A MILANOSPORT CONCESSIONE D USO DI IMPIANTI PUBBLICITARI INSISTENTI PRESSO I CENTRI SPORTIVI DI PROPRIETÀ DEL COMUNE DI MILANO ED IN GESTIONE A MILANOSPORT S.p.A. CONTRATTO tra Milanosport S.p.A., con sede in Milano,

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO CON PROMESSA DI FUTURA COMPRAVENDITA

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO CON PROMESSA DI FUTURA COMPRAVENDITA CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO NON ABITATIVO CON PROMESSA DI FUTURA COMPRAVENDITA I sottoscritti: - Arch. Giorgio Nena nato a Carbonera il 21/12/1952, domiciliato per la carica ove appresso che interviene

Dettagli

Contratto di locazione commerciale per attività industriale

Contratto di locazione commerciale per attività industriale Contratto di locazione commerciale per attività industriale Addì ***, in *** sono presenti: - ***, con sede legale in ***, P. IVA ***, nel presente atto rappresentata da ***, C.F. ***, residente in ***,

Dettagli

CAPITOLATO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN LOCAZIONE DI UN LOCALE POSTO IN VIA AGRETTI. Articolo 2 Scopo della locazione

CAPITOLATO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN LOCAZIONE DI UN LOCALE POSTO IN VIA AGRETTI. Articolo 2 Scopo della locazione C O M U N E D E L L A S P E Z I A C.d.R. PATRIMONIO CAPITOLATO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN LOCAZIONE DI UN LOCALE POSTO IN VIA AGRETTI ARTICOLO 1 OGGETTO DELLA LOCAZIONE Oggetto della locazione è il locale

Dettagli

Contratto di locazione a uso professionale. nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Contratto di locazione a uso professionale. nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone Contratto di locazione a uso professionale Il sig. (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone giuridiche, indicare: ragione

Dettagli

All. 5 LOCAZIONE ABITATIVA PARZIALE DI APPARTAMENTO A STUDENTI UNIVERSITARI TIPO DI CONTRATTO (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 5, comma 2)

All. 5 LOCAZIONE ABITATIVA PARZIALE DI APPARTAMENTO A STUDENTI UNIVERSITARI TIPO DI CONTRATTO (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 5, comma 2) All. 5 LOCAZIONE ABITATIVA PARZIALE DI APPARTAMENTO A STUDENTI UNIVERSITARI TIPO DI CONTRATTO (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 5, comma 2) Il/La sig./sig.ra..di seguito denominato/ a locatore (assistito/a

Dettagli

COMUNE DI SEGARIU Provincia del Medio Campidano Via Municipio 11- Telefono 070/9303923 Telefax 070/9302306 Servizi Finanziari

COMUNE DI SEGARIU Provincia del Medio Campidano Via Municipio 11- Telefono 070/9303923 Telefax 070/9302306 Servizi Finanziari 1 COMUNE DI SEGARIU Provincia del Medio Campidano Via Municipio 11- Telefono 070/9303923 Telefax 070/9302306 Servizi Finanziari DISCIPLINALE PER L AFFIDAMENTO IN LOCAZIONE DI UN CAPANNONE PER ESSERE ADIBITO

Dettagli

SCRITTURA PRIVATA TRA: il Distretto di dell AZIENDA REGIONALE PER L EDILIZIA ABITATIVA, con. sede in, codice fiscale 03077790905,

SCRITTURA PRIVATA TRA: il Distretto di dell AZIENDA REGIONALE PER L EDILIZIA ABITATIVA, con. sede in, codice fiscale 03077790905, DISTRETTO DI CARBONIA SCRITTURA PRIVATA TRA: il Distretto di dell AZIENDA REGIONALE PER L EDILIZIA ABITATIVA, con sede in, codice fiscale 03077790905, rappresentata dal Direttore del Sig. nato a il, domiciliato

Dettagli